Roberto Giacobbo, 2012 La fine del mondo?

la recensione è mega come al solito: visto il suo densissimo contenuto di idiozia sopraffina, ve ne consiglio la degustazione a piccole dosi, senza esagerare – potrebbe altrimenti causare allucinazioni olfattive, trasferimenti cromo-molecolari, visioni mariane; un piccolo sommario:

1) un’allucinata visione d’insieme
2) i Maya cioè gli ultrabacelloni
3) il teschio di cristallo Max
4) Gozer il gozeriano nel frigo
5) la piramide della gilette
6) gli sballoni new age
7) la magnetite e i misteriosi fotoni
8) i garage sotterranei anti-cataclisma
9) nostradamus a x-factor
10) Giacobbo cuore la Madonna

Guardate qua accanto l’espressione cordiale, il sorrisetto storto, bonario e un po’ furbetto di Roberto Giacobbo (la fronte unticcia e il puntino laser di un cecchino al soldo del NWO sulla tasca della giacca) così com’è immortalata sulla copertina del suo libro 2012 La fine del mondo? – volete sapere cos’è che sta pensando?, ve lo dico io, sta pensando:

Facciamo un’ipotesi che non sta né in cielo né in terra ma che se fosse vera, pure nella sua irrazionalità, potrebbe spiegare tutto

che è la perfetta sintesi-manifesto, in generale, di tutto il suo decennale lavoro televisivo da ripetitore divulga-cialtronate, e, nello specifico, la perfetta sintesi-manifesto di questo libro qua, 2012 eccetera, che è una brutta raccolta di ciarpame paranormal-apocalittico-spiritual-pseudoscientifico realizzata mettendo assieme qualche vetusta puntatella di Voyager, numerosi copiaincolla di pagine web altrui (mai citandone la provenienza, ovviamente, e anzi occultandola – un minimo), interi paragrafoni tratti di peso da Wikipedia (ritoccati qua e là, una parolina qui e una là, appena appena, come i bimbetti a scuola – e lo stesso succede ai copiaincolla dei siti altrui, appunto [*]), svarioni clamorosi ovunque si pretenda di fornire alle proprie grossolane farneticazioni una qualche minima evidenza scientifica, le solite foschissime profezie-quattro-stagioni delle solite pongo-terzine dei soliti buffoncelli medievali, e poi gigantesche fesserie fanta-archeologiche il cui totale sbufalamento è ormai stra-accettato anche dal più fesso dei lunatici believers, e poi, cosa, i deliri misticheggianti di una manica di moderni santoni new age acchiappa-gonzi; il tutto organizzato intorno al domandone lascia o raddoppia

Come mai civiltà lontane nel tempo e nello spazio convergono tutte verso una data, una data nella quale dovrebbe succedere qualcosa, ma che cosa?

Per rispondere al quale, dunque, Roberto Giacobbo ha costruito nel suo libro una minuziosa indagine multidisciplinare la cui direzione potremmo riassumere schematicamente in questo modo:

1) i Maya – come è possibile che c’avevano le conoscenze astronomiche così super-avanzate e come mai ogni tanto quando disegnavano gli omini sulle pareti dei templi si dimenticavano di disegnargli il pavimento sotto i piedi?, forse perché quegli omini là non camminavano affatto, ma piuttosto fluttuavano nel vuoto?, sono stati questi omini volanti, che chiameremo Maya Galattici, ad averci lasciato certi inquietanti segnali di avvertimento riguardo chissà quale terribile catastrofe datata 2012?

2) i Teschi di cristallo – come si spiegano le bizzarre reazioni di molta gente al cospetto dei teschi di cristallo, scientificamente registrate in esperimenti condotti su individui non vedenti dal campo energetico sensibilissimo, per cui alcuni tra loro hanno sentito i teschi fischiettare appena gli voltavano le spalle mentre altri c’hanno visto dentro strani paesaggi remoti e per altri ancora, invece, emanavano profumini deliziosi: come si spiega? e cosa succederà nel 2012, quando – secondo la leggenda – tutti i teschi di cristallo esistenti al mondo saranno riuniti nello stesso posto?

3) l’inconfutabile Realtà scientifica – il sole si sta scaldando, la rotazione della terra si sta fermando, i poli magnetici si stanno invertendo, l’atmosfera si sta bucando, le radiazioni ci stanno facendo impazzire, le comete assassine ci stanno puntando contro, il pianeta degli extraterrestri sumeri si sta avvicinando; succederà tutto quanto contemporaneamente nel 2012? in ogni caso, sarebbe meglio prenderla con spirito positivo, considerandola una bella occasione di rinascita spirituale

4) le Profezie e la Madonna – Nostradamus c’ha azzeccato con profezie difficilissime tipo ad esempio l’avvento dei maiali da combattimento aereo, perché dovrebbe fallire proprio adesso, toppando la profezia di una grandiosa apparizione mariana nel 2012?

Ok allora, cominciamo. I Maya. Ci sono tante pagine da riempire e Roberto Giacobbo non può esimersi dal ricamare un tantino sui più scontati pseudo-misteri Maya, cioè a dire la loro “inspiegabile” scomparsa (mica tanto inspiegabile), la loro temutissima previsione del rarissimo allineamento di sole e terra “col centro della galassia” (temutissimo e rarissimo, accipicchia!, c’è stato nel 1998 – leggete qua), ricama persino sull’obsoleta fantasia dell’astronauta sul razzo spaziale (lui, l’arcinoto),

L’astronauta di Palenque spiegherebbe le straordinarie conoscenze astronomiche del popolo maya, la sua ossessione per il tempo e per l’universo, il suo senso di appartenenza al tutto

La fonte principale di Roberto Giacobbo in materia di Maya è un certo

José Argüelles, professore universitario, maggiore conoscitore al mondo del popolo e della cultura maya

(che sarebbe in realtà un semplice professore di storia dell’arte parecchio svitato sfottuto alla grande un po’ da tutti quanti gli accademici più accreditati, “his works remain completely unsupported by any professional Mayanist scholar” – cito; per giunta, è anche l’inventore del fricchettonissimo “calendario delle tredici lune” che già aveva fatto la sua comparsa tra le malvestite), a José Argüelles, pensate, gli è successa una cosa strana

racconta di essere stato contattato, all’inizio del 1985, da Hunbatz Men, un Maya. La chiave di ciò che Hunbatz Men gli ha detto, e che egli stesso avrebbe ricevuto per trasmissione orale, è che il nostro sistema solare sarebbe il settimo nel quale i Maya avrebbero navigato

non dovete pensare però che un giorno gli sia apparso un Maya di quelli veri, antichi, mezzo nudo coi vestiti assurdi e le penne e tutto, no no, Argüelles non lo dice chiaramente, ma per quanto ne sappiamo noi questo Hunbatz Men potrebbe esser stata la signora che gli faceva le pulizie, il giornalaio, il vicino di casa, il cane, perché i Maya c’hanno questo potere straordinario, come i baccelloni degli ultracorpi, che

Il loro essere trascenderebbe la forma corporea, essi si incarnerebbero direttamente in alcuni individui fra noi entrando nel loro codice genetico!

(non ce l’ho messo io il punto esclamativo, ce l’ha messo Giacobbo)

I Maya Galattici sarebbero pertanto capaci di materializzarsi istantaneamente tramite un trasferimento cromo-molecolare […] i Maya avevano e avrebbero la capacità di trasmettere se stessi sotto forma d’informazione nel codice stesso del DNA

prima di arrivare sulla terra e dare vita alla nostra civiltà, secondo Argüelles, i Maya Galattici c’hanno provato tre volte in tre posti diversi

la prima volta a Madek, pianeta che è stato poi smembrato nell’attuale cintura di asteroidi; la seconda su Marte e poi, quando anche sul pianeta rosso la vita non sarebbe stata più possibile, sulla Terra

e già che si parla di Marte, siccome Roberto Giacobbo non può perdere l’opportunità di accumulare altro ciarpame sul ciarpame, ci butta là, di striscio, toh,

Alcune anomale strutture apparentemente inspiegabili sulla superficie del pianeta […] Una in particolare, nella piana di Cydonia, ha disorientato l’opinione pubblica: un volto scolpito, con sembianze umane e dalle dimensioni gigantesche […] Opera naturale dell’erosione oppure opera artificiale di una forma di vita intelligente?

(non che la subdola forma interrogativa renda meno evidente la sua assoluta malafede – Roberto Giacobbo sa benissimo che non c’è bisogno di punti interrogativi, la storiella del volto di Cydonia è una barzelletta che conoscono tutti), l’esistenza dei Maya Galattici che vanno a zonzo per la galassia, comunque,

spiegherebbe le tante raffigurazioni di umani fluttuanti, con i piedi leggermente sollevati da terra, che i Maya ci hanno lasciato

e nel 2012, secondo Argüelles, torneranno per farci registrare tutti quanti a una specie di Facebook interplanetario,

per portare la Terra e il sistema solare alla sincronizzazione con una comunità galattica più ampia

Poi ci sono i Teschi di cristallo, che riuniscono in sé il potere cosmico delle pietre sacre della dea Kali, quelle del tempio maledetto di Indiana Jones,

“Quando i tredici teschi di cristallo saranno ritrovati e riuniti, inizierà un nuovo ciclo per il genere umano, un ciclo di grande conoscenza ed elevazione

e qualche spunto dai cristalli-hard disk di Superman,

“I teschi sono come dei geni, una specie di megacomputer che contiene tutta l’informazione riguardante lo sviluppo tecnologico raggiunto da una razza che ci ha preceduto”

Ci sono un sacco di teschi di cristallo al mondo, e Roberto Giacobbo ci tiene a citare i più importanti, tra i quali il teschio Max (volete vederlo? eccolo: qua e qua – i suoi proprietari mi sembrano persone affidabili, così a occhio)

regalato da uno sciamano maya a un guaritore tibetano, Norbu Chen, che lo ha poi a sua volta regalato ai coniugi Carl e JoAnn Parks, suoi attuali proprietari […] la signora Parks sostiene di essere riuscita a entrare in comunicazione telepatica con il teschio, il quale avrebbe comunicato di chiamarsi Max

e il teschio ET (copyright George Lucas) che apparterrebbe a una tizia che – pensate! – di nome si chiama “scherzo”

il teschio ET, così chiamato per il cranio appuntito e la mascella prominente che lo caratterizzano e che lo fanno sembrare il teschio di un alieno. E’ di un quarzo grigio-fumo. Ne è proprietaria Joke Van Dieten Maasland

Ma cosa c’entrano col 2012? C’entrano perché, appunto, i teschi di cristallo dovrebbero riunirsi tutti e tredici nel 2012, dando il via a questo nuovo ciclo blabla; di sicuro, dice Roberto Giacobbo (non si capisce su quali basi – immagino lo stesso professore matto qua sopra, ma non saprei),

Secondo i Maya e i nativi americani il teschio di cristallo proverrebbe dalle Pleiadi e sarebbe stato donato in seguito agli abitanti di Atlantide

Addirittura Giacobbo attribuisce al Platone del Timeo un esplicito riferimento al “cristallo energetico” (ma non è colpa sua, Giacobbo non ha fatto neanche lo sforzo di leggerselo, Platone, non ne ha idea – e non gli importa un piffero d’avercela – è la sua assistente-schiava-ghostwriter che ha ricalcato passivamente i deliri insensati dei soliti quattro psicopatici ignoranti trovati in rete),

Platone stesso narra che nel mitico continente sprofondato negli abissi del mare venivano utilizzati dei cristalli per produrre un’enorme energia e che questa, sfuggita al controllo e utilizzata male, sarebbe stata la causa principale della distruzione della leggendaria civiltà

(si tratta probabilmente di una ingiustificata folle interpretazione dell’Oricalco citato da Platone – originata nelle menti molli dei disperati psicopatici da ore e ore di frenesia videogiocara su Indiana Jones e il destino di Atlantide), comunque sia, dice Giacobbo, alcuni indizi concreti dell’incredibile potere dei teschi di cristallo ce li abbiamo, eccome – anzitutto, non è detto che siano manufatti d’era moderna, per esempio a proposito del teschio conservato al British Museum (un fake conclamato)

La presenza dei solchi lasciati da una mola è incontestabile, ma incontestabile è anche il fatto che questi sono visibili soltanto su una parte del teschio e non su tutta la sua struttura. Alcuni ritengono quindi più plausibile che la mola sia stata utilizzata non per realizzare l’oggetto ma semplicemente per ripulirlo da secoli di incrostazioni

in realtà, dietro, ci sarebbe un complotto: screditano il teschio perché vogliono tenerlo al sicuro, lontano, in cantina,

Molti pensano che tutta la vicenda sia stata montata per dare una legittimazione alla definitiva occultazione del teschio

(Giacobbo non sa che il teschio è tuttora esposto)

Forse perché esso, quando è stato esposto, non ha fatto che creare problemi al museo: il pubblico, trovandoselo davanti, ha sempre avuto strane reazioni, la maggior parte lo evita, alcuni restano a fissarlo immobili per ore, altri cantano litanie incomprensibili o addirittura cadono in trance

i “fenomeni inspiegabili” che hanno luogo attorno al teschio (ai teschi) sono a prova di scettico, le testimonianze oculari sono troppe e tutte concordi,

Il personale interno al museo, gli addetti alle pulizie, hanno sempre sostenuto che la notte il teschio si sposta, si illumina, fa dei rumori e li osserva

e poi

c’è chi giura di averlo visto muoversi, chi che emani profumi

sentite qua:

Il gemmologo Frank Dorland una volta avrebbe visto un alone luminoso circondare il teschio e permanere per parecchi minuti; una volta avrebbe udito provenire da esso degli strani suoni, come degli scampanellii; un’altra volta vi avrebbe visto attraverso il riflesso di remoti paesaggi

e lo stesso gemmologo Frank Dorland formula un’affascinante teoria su questi “fenomeni inspiegabili” (affascinante perché implica nuove insospettabili interazioni mistico-psichiche con elettrodomestici di ogni tipo – “un paesaggio remoto! nel frigo! un paesaggio remoto! è Gozer! è Gozer il gozeriano!”)

sottolinea che il cristallo stimoli una parte sconosciuta del cervello, che abbia la capacità di aprire una “porta psichica sull’assoluto” […] “I cristalli emettono continuamente onde elettromagnetiche; dal momento che il cervello fa la stessa cosa, è naturale che fra essi si crei un’interazione

c’hanno fatto su anche degli esperimenti (il passaggio qua sotto è quasi interamente copiato da qui – ecco il confronto, più esteso)

esperti di psicometria, sensitivi e chiaroveggenti effettuano una serie di prove […] i sensitivi hanno la visione di civiltà molto antiche. A esperimento concluso, alcuni raccontano di aver osservato una sorta di aura circondare il teschio su cui si stavano concentrando; altri di aver visto la fronte dell’oggetto diventare bianco latte; altri ancora di aver percepito rumori sconosciuti, profumi indecifrabili. Uno dei chiaroveggenti sostiene addirittura di aver visto esseri spettrali.

per fare una prova del nove (che scientifici!), hanno preso i sensitivi ciechi

Per eliminare il fattore “suggestione”, gli esperimenti sono questa volta condotti con persone non vedenti, che non sono state messe al corrente di quanto accadrà. Il risultato è eccezionale: il campo energetico di molti tra gli individui coinvolti risulta notevolmente alterato in presenza dei teschi

e già che si parla di energia ed elettromagnetismo, siccome dicevamo che il ciarpame non va mai sprecato, anzi, dev’essere il più possibile accumulato, ecco che Roberto Giacobbo infila un veloce discorsetto su antico Egitto e piramidi, la vecchia storiella dei rasoi da barba che non s’arrugginiscono mai (il disegno qui accanto è di Davide La Rosa, la battutaccia è mia),

Alcuni studi recenti hanno svelato che le piramidi possiedono delle capacità “magiche”: porterebbero alla disidratazione e alla mummificazione di tutti i materiali organici; consentirebbero una migliore e più duratura conservazione degli elementi; contribuirebbero alla crescita più rapida delle piante e una loro migliore preservazione; causerebbero una rapida dissipazione del fumo; indurrebbero a una perdita o a un acquisto di peso o massa a seconda del punto entro cui sarebbero posti alcuni materiali all’interno di esse

(non ho capito com’è che si concilierebbe la disidratazione organica e la preservazione delle piantine, ma va be’, lasciamo stare) Dai teschi di cristallo ci spostiamo su alcune preliminari riflessioni “New Age” (la cui definizione è in buona parte copiata dalla wikiconfronto), riflessioni abbastanza indecifrabili, a dire il vero, del tipo

Dobbiamo essere in grado di compiere il grande salto che ci porterà dall’egocentrismo all’etnocentrismo e infine al mondocentrismo e al cosmocentrismo

si parla sempre di fine del mondo, sì, confermata tra gli altri dal guru sballone Terence McKenna, che

facendo uso degli allucinogeni utilizzati dagli sciamani per i loro riti, ha iniziato le sue ricerche sull’I-Ching, e in esso ha scoperto un complesso frattale criptato che ha chiamato “onda temporale”

avrebbe scoperto cioè che

esiste una Federazione Galattica, fondata quasi cinque milioni di anni fa e costituita dagli abitanti di varie galassie, gli “Uomini delle stelle”, che ora, nell’imminenza del cambio dimensionale, starebbe per tornare sul nostro pianeta per indicarci il cammino

e tuttavia McKenna non deve stargli particolarmente simpatico a Giacobbo, che lo spernacchia pepperepè io vedrò la fine del mondo e tu noooo peppererpè

Che cosa accadrà al mondo dopo il chiudersi del ciclo “finale” calcolato da Terence McKenna? Lui è morto il 3 aprile del 2000 e non lo vedrà

A questo punto (siamo quasi alla conclusione, tenete duro) Roberto Giacobbo ci spiega che non è soltanto una questione dibattuta da scriteriati fricchettoni perdigiorno, c’è anche la scienza quella vera, quella seria, che prevede per il 2012 grossi e catastrofici sconvolgimenti planetari: ci parla quindi delle macchie solari in fermento (copiato da wikiconfronto), del movimento di rotazione terrestre che rallenta di brutto (copiato da quiconfronto)(niente paura: non c’è niente di eccezionale), si fa domande inquietantissime tipo

cosa accadrebbe se i buchi neri e le galassie non stessero fermi?

(vaglielo a spiegare, che si muovono continuamente: me lo immagino Giacobbo, terrorizzato, che corre a rifugiarsi sotto al tavolo) dice che da una trentina d’anni circa il nostro pianeta sta velocemente penetrando una cosa pericolosissima che chiama “cintura fotonica” per cui

tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Settanta del XX secolo, nell’atmosfera terrestre ha improvvisamente fatto la sua comparsa una presenza inedita: un numero sempre crescente di particelle di luce dette fotoni

e gli inediti fotoni hanno a che fare con i Maya, di nuovo

Secondo la profezia Maya interpretata da José Argüelles [ancora lui!], dovrebbe investire il nostro pianeta quando i Maya Galattici giungeranno ancora una volta sulla Terra per aiutare l’uomo a realizzare il suo salto evoluzionistico

Inoltre, c’è il grosso problema dell’inversione dei poli magnetici (per darsi un tono, Giacobbo tutto compunto ci parla di una futura missione satellitare per il monitoraggio del campo magnetico terrestre – copiando ovviamente un pezzettone gigante da quiconfronto), è un grosso problema perché secondo Giacobbo

la magnetite contenuta nel cervello umano reagisce al campo magnetico terrestre

a tal punto che potrebbe essere

l’intensità del campo magnetico ad influenzare le varie culture

così, passando attraverso secchi sillogismi che risolvono in due parole problemi fisici mica da niente

se la forza elettromagnetica si propaga alla velocità della luce, anche la gravità si deve propagare allo stesso modo

(mi capitasse un giorno di incontrarlo, chissà, mi piacerebbe fargli una domanda del genere – una versione astronomica del cavallo di Napoleone: “caro Giacobbo, sai dirmi quanti milioni di anni impiegherebbe la luce per attraversare una distanza di un milione di anni luce?”)(secondo me andrebbe in tilt, giù per terra in preda alle convulsioni magnetico-cerebrali, e il cecchino del NWO che gli tiene costantemente sotto tiro la tasca della giacca – dove c’ha nascosto il Sacro Graal – sarebbe costretto ad abbatterlo) arriviamo finalmente a dimostrare che le elite governative terrestri sanno tutto e da un bel pezzo, e che stanno preparando ovunque nel mondo rifugi supersegreti per sopravvivere alla imminente catastrofe – a cosa servirebbe altrimenti la Banca dei semi messa in piedi dalla FAO? (questo qua sotto e altro, un pezzettone copiato da quiconfronto)

Secondo Jacques Diouf [direttore generale della FAO], la banca genetica sarà “una garanzia a livello mondiale per affrontare le sfide future

e si chiede Giacobbo, allusivo (la fine del mondo! la fine del mondo!)

non è dato sapere a quali sfide future si riferisca Diouf

che furbetto! guarda caso, se avesse continuato a scopiazzare per un paio di righe ancora, tadàn!, ecco quali sfide future: “la banca mondiale assicurerà che sia disponibile la necessaria diversificazione genetica per affrontare le future sfide dell’agricoltura”.

Resta il fatto che un anonimo sedicente politico norvegese avrebbe scritto qualche tempo fa una letterina piuttosto paurosa (indirizzata a un sito internet paranoico-complottista) in cui ci mette in guardia dalla solo (solo!) apparentemente innocua costruzione di garage sotterranei

“guardatevi intorno: stanno costruendo basi e bunker sotto terra, ovunque. Aprite gli occhi gente!”

e ci dà qualche generoso consiglio

“Alle persone che vorranno provare a salvarsi, consiglio di spostarsi in posti alti, di trovare grotte o caverne dove poter stipare riserve di cibo per almeno cinque anni, scatolame e acqua che duri per un po’. Per chi se lo può permettere suggerisco anche pillole antiradiazioni e tute spaziali

perché lo scenario 2012 appare funesto, funestissimo (qui è Giacobbo che parla)

il caos sociale, imprevedibili conflitti comportamentali, terremoti, tornado, vulcani eruttanti, montagne inabissate, inondazioni, glaciazioni, spaccature della crosta terrestre, rimodellamento dei continenti […] I pochi sopravvissuti si troveranno in una sorta di pianeta primitivo e stravolto, illuminato da un sole malaticcio, senza più tecnologia, senza fonti energetiche […] e con profondi scompensi interiori oltre che con le ferite fisiche e morali che si porteranno dietro, sconvolti, affamati e disorientati

e non basta!

molti sostengono che intorno al 2012 si verificherà un’invasione aliena […] Secondo importanti astronomi nel nostro sistema solare transiterà un corpo celeste chiamato dalla civiltà sumerica Anunnaki: una stella grande circa la metà del Sole intorno alla quale orbitano sette pianeti di cui uno sarebbe abitato

perché sì, non poteva mica stare trecento pagine senza citare almeno una volta l’area 51, ehi!

“da questo pianeta verrebbero quegli essere extraterrestri simili agli uomini con i quali gli americani sarebbero già in contatto”. E’ forse questo che ci stanno nascondendo nella blindatissima Area 51?

Oppure forse, forse!, anche se non si capisce cos’è che c’entri con tutto il precedente discorsone alieni-maya-catastrofi (che occupa il novantanove per cento del libro), forse nel 2012 dobbiamo aspettarci qualcosa di diverso, una rivoluzione più soft, spirituale, l’avverarsi per esempio delle profezie di Malachia (che l’assistente di Giacobbo, distratta in quel momento della stesura da X-Factor, chiama Malachia O’MorganAH AH) per cui nel 2012 potrebbe interrompersi la tradizione del papato cattolico come preludio al ritorno di Gesù Cristo (e quindi una nuova era di pace e concordia e armonia cristiana), oppure forse potrebbe avverarsi la profezia di Nostradamus sulla nuova mega-apparizione mariana – il grande, grande Nostradamus!, brillantissimo!, eccezionale scienziato e profeta! (esulta Giacobbo, evidentemente un fan bimbominkia di Nostradamus), capace di prevedere con quattro secoli d’anticipo l’esistenza dei caccia da combattimento

scrisse di uomini in grado di volare ma con la faccia di maiale, che tanto ricorda la maschera dell’ossigeno dei piloti

inventore di cure mediche all’avanguardia

Le sue intuizioni non finisco qui: per cacciare la febbre quando era troppo alta usava decotto di scorza di salice, ricavando un acido, l’acido acetilsalicilico… quindi il principio attivo dell’attuale aspirina

(eh sì, ha anticipato pure gli antichi egizi, gli assiri, i sumeri, Ippocrate e i nativi americani, che intuizione!) una nuova apparizione mariana, dunque, un’apparizione di massa? potrebbe anche darsi, in fondo la Madonna ci ha abituato a colpi di scena sensazionali, ha cominciato ad apparire in giro per il mondo quand’era ancora viva e vegeta, pensate (più che un’apparizione, una specie di antenato del teletrasporto),

La più antica apparizione risale circa al 40 d.C. quando Maria era ancora viva, a quel tempo aveva poco più di 50 anni e viveva a Gerusalemme ma apparve a Saragozza in Spagna portata da alcuni angeli

Giacobbo, che oltre a essere fan bimbominkia di Nostradamus dev’esserlo pure della Madonna, non sta nella pelle, saltella contentissimo solo al pensiero

Potrebbe ancora accadere? Perché no. Che bello se fosse vero!

e conclude

Ognuno vorrebbe dire “Nostradamus hai ragione!”

[*] a proposito delle copiature: non potevo ovviamente passare in google l’intero libro di Giacobbo (mi butto dalla finestra, piuttosto), ma ogni volta che sentivo l’odorino di bruciato, zac, ho dato una guglata e in effetti eccotela là, beccato (la cosa è più evidente – e infatti le copiature le ho trovate lì, soprattutto – nella seconda parte del libro, quella in cui il discorso si fa pseudo-scientifico, molto pseudo)

326 commenti

Pagine: « 1 [2] Mostra tutti i commenti

Ho letto già altri commenti in cui si fà riferimento alla vicenda di Resin.

Non sapendo di cosa si tratta, e sperando non sia nulla di grave, preferisco non proseguire oltre con la discussione.

Commento #201 di Chiara
maggio 23rd, 2009 @ 7:08 pm

E’ meglio il programma di Giacobbo che quelle ciofeche di Reality Show.

Commento #202 di Mozard
maggio 26th, 2009 @ 5:48 pm

@Mozard:
Mai detto il contrario. Resta però un messaggio di sottofondo falsato.

Pretendere di essere scientifici quando si fa infotaintment fanta o parascientifico…penso sia quasi dannoso quanto far prosperare il vouyerismo ‘Grande Fratello’. Credo che falsi molto l’idea di ‘metodo scientifico’ e ‘analisi rigorosamente oggettiva’ nella testa di molte persone.

Fare fantascienza è una cosa, fare divulgazione seria è un’altra… Da una parte c’è Quark e Leonardo (trasmissione sui raitre) e dall’altra Voyager ed i documentari della macchina del tempo su ‘come si potrebbero evolvere gli animali’?

Commento #203 di WeirdintheWyrd
maggio 27th, 2009 @ 2:01 pm

http://www.youtube.com/watch?v=_4ZcVCAobwU#t=4m5s

La Littizzetto su Voyager ;-)

Commento #204 di closethedoor
maggio 27th, 2009 @ 2:32 pm

Splendido blog: non lo conoscevo, ci sono capitato per caso, e non posso fare a meno di plaudire e approvare.
Sferzante e godibilissima la recensione, che si estende a cogliere appieno gli aspetti più deliranti dell’epoca neomillenarista, l’esprit du temps che ci tocca osservare in questi decenni.
Temo non vi sia molto da aggiungere ad un cordiale ringraziamento: in questo campo imperano complottismo paranoide a briglia sciolta, parascientismo, retorica strampalata, bufale planetarie e amore per le più trite e noiose ipotesi non falsificabili, sulla falsariga di “gli oggetti inanimati sono senzienti, ma purtroppo non possono in alcun modo comunicarcelo”. Vale a dire ipotesi balorde che sfuggono in modo palese ad ogni possibilità di conferma o smentita sperimentale: l’essenza stessa dell’ascientificità, un pugno nello stomaco a quello che anche i più distratti conoscono come “paradigma popperiano della falsificabilità” (per guardarci dentro appena un po’ meglio, l’idea epistemologica oggi fondante è una più sottile derivazione del lavoro di Popper: la “confermabilità”, dovuta a quel genio di Carnap).
Per questo banale ma solidissimo motivo epistemico (insieme al rasoio di Occam, che caldamente raccomando alle numerose lettrici improvvisamente accortesi di essere in realtà uomini crono-molecolari) nessuno dotato di buon senso e di una sana educazione scientifica, per quanto minimale, può dar credito a simili panzane.
Un’ultima piccola chiosa, se mi è consentito: al contrario di quanto mi pare di aver frettolosamente visto asserito in qualche commento, sono molti gli astronomi e i fisici in genere che hanno espresso seri dubbi sull’esistenza di forme di vita aliene, vieppiù quelle della esilarante vulgata dei baccelloni o dei lucertoloni. Si va dalla illuminante domanda di un genio come Enrico Fermi (“Dove sono ?”) ai dubbi espressi negli ultimi anni di vita perfino dallo stesso Carl Sagan, convintissimo inventore del progetto SETI (e fondatore del CSICOP, precursore statunitense del CICAP, assieme al prestigiatore James Randi), dubbi adeguatamente riportati nella sua accurata biografia a cura del grande Poundstone… fino alla vasta letteratura fiorita attorno all’equazione estimativa di Drake.

Commento #205 di Henry Petard
maggio 28th, 2009 @ 12:40 am

Io vi LOVVO!!..non commento quasi mai anche se passo spesso per di qua perchè non ho le capacità maya di leggere tutti i commenti ma per Giacobbo ho fatto lo sforzo..durante la lettura del miracoloso post ho anche sentito delle voci e degli scampanellii, sarà una coincidenza o suonavano alla porta?..adoro prima di tutto l’analisi qualitativa di Betty, dedicare parte della propria esistenza per il bene della scienza è encomiabile..e adoro i commenti, non pensavo esistessero le carampane per roby ma visto che esistono i bimbi indaco che magari vivono 2 volte tutto è possibile..e lo dice una che ha preso la laurea in chimica nel fustino dash e adorava giacobbo quando era su la7 (bei tempi quando non era ancora entrato in contatto con forme di vita aliena durante le sue serate a base di cristalli e sedute spiritiche)..aspetto altre azioni politiche da parte delle CICAPG: carampane irose che adorano post su giacobbo!

Commento #206 di hele86
maggio 29th, 2009 @ 7:44 pm

voglio sapere varamente si il mondo finira a 2012

Commento #207 di drissa
giugno 8th, 2009 @ 7:25 pm

sì, appena finisco di pagare il mutuo…sfiga..

Commento #208 di luca
giugno 8th, 2009 @ 7:54 pm

Ciao a tutti, ho iniziato da poco a leggere il libro di Giacobbo, non tanto perchè credo nella storia della fine del mando, ma in quanto appassionato di misteri e leggende.
Devo dire che sin dalle prime pagine si intuisce subito che lo stile narrativo è estremamente variegato (e si intuiscono i numerosi copia e incolla), inoltre i passaggi che rimarcano l’anno 2012 sono ESTREMAMENTE forzati, volendo per forza far quadrare i conti. I passaggi più belli sono quando, in mezzo alla frase, dal nulla, se ne esce più o meno “ed ecco che ritorna il 2012”, ma come? ma da dove? non mi hai parlato di anni finora… ritorno a scrivere quando ho finito il libro, che tra l’altro non è neanche troppo lungo (solo ieri sera in 2 ore ne ho letto metà). ciao! e complimenti a Betty per la sua ricerca

Commento #209 di alessandro
giugno 9th, 2009 @ 3:12 pm

Anche se magari non importa a nessuno eccomi di ritorno, dopo aver finito di leggere il libro (l’avevo promesso).
Amarezza è il termine esatto. Amarezza per un libro che poteva essere un’interessante ricerca sull’argomento e che invece è un libro fatto in fretta e furia per vendere prima possibile, fatto a più mani da autori che magari si sono parlati poco e svogliatamente.
Non c’è un iter analitico di ricerca.Non c’è una coerenza di fondo, si parla di tante cose volendo per forza far quadrare i conti. Non si capisce il ruolo di Malachia. le sue profezie non parlano di fine del mondo ma di fine della Chiesa. Tanto valeva parlare di Rennes le Chateau. E poi affrontare così Nostradamus, con le interpretazioni di Boscolo che sono anche più criptiche e aleatorie dei testi originali.
E quel finale fanta-democristiano, che non solo non ha attinenza ma contraddice profondamente tutto ciò che è stato scritto prima.
Maria non c’entra nulla con i Maya (che non avevano un culto femminile).
Maria un pò centra con gli Egizi (perchè il cristianesimo deriva in parte dalla tradizione egizia).
Maria non c’entra nulla con i teschi di cristallo, etc.

Ok Bob, stavolta mi hai fregato. Mi devi una pizza e una birra.

Commento #210 di alessandro
giugno 10th, 2009 @ 10:33 am

@alessandro
Non è che non freghi a nessuno, anzi, ho letto con interesse anche il tuo primo post.
E’ che gran parte delle energie in questo momento vengono impegnate sul fronte della deatomizzazione dei commenti minchiosi sul post di twilight;)

Commento #211 di crawling chaos
giugno 10th, 2009 @ 10:38 am

ma se ci sara’ la fine del mondo come mai sulla bibbia nn c’è scritto niente?!?!?!??????!!!!!!!?

Commento #212 di giugi99
giugno 16th, 2009 @ 3:58 pm

Strano che Giacobbo si è dimenticato dell’Armageddon ma penso che farà presto a redimersi, cosè l’Armageddon???
Provate a digitare su Google seguito da Geova e….. quì c’è da farsi almeno due puntate a meno che censura non voglia. Ha… la data è la stessa 2012

Commento #213 di Uomogrosso
giugno 20th, 2009 @ 4:28 pm

[…] ammiratrice e studiosa dell’opera di Roberto Giacobbo ho provato disgusto e una certa rabbia guardando il trailer (nuovissimo, uscito un paio di giorni […]

Pingback #214 di le Malvestite » Blog Archive » 2012 il trailer del vile blockbusterone che ruba le teorie al nostro Roberto Giacobbo - ma c’ho pensato io
giugno 22nd, 2009 @ 4:40 am

Blog scoperto grazie a Keplero. Mooolto bello e istruttivo. Messo nella lista degli RSS.

Commento #215 di juhan
giugno 24th, 2009 @ 8:23 am

Betty carissima!
Sei un amore ma nel libro di Giacobbo c’è una pecca fondamentale, che tu non hai rilevato. Hai messo a dura prova la tua resistenza a scrivere un post lungo gigabyte di righe e io l’ho letto tutto (senza addormentarmi ma con diverse pause caffé) continuamente dicendomi: “Adesso arriva”. E invece no!
Male, molto male. Anche se Giacobbo non ne parla (e non ne sono del tutto sicuro) dovevi dirlo nella tua recensione: mancano i templari!
Ecco l’ho detto! Sappi che la mia stima e la mia ammirazione (vorrei dire amore ma non mi oso) per te restano immutate ma ti prego se puoi fai una piccola aggiunta, un paragrafo e il post risulterà perfetto. Lo rileggerò ogni giorno fino a quando vedrò completata l’opera.
Se posso dare un consiglio mio: procuratevi 2 santini di Padreppio: uno per il 2012 e uno da usare come segnalibro per il giacobbo, se lo comprate.

PS: scopro adesso che Awee nel commento #15 aveva già notato la mancanza dei templari. Saluto Awee.
PPS: anche Luci #25, Jules #64, ninfeaalba #70 et al. non ce la faccio più, time out!

Commento #216 di juhan
giugno 25th, 2009 @ 9:27 am

Commenti 212 e 213

Razza: Troll.

Classe: Mistico.

Mi rimetto a Nietzche e alle sue considerazioni sulla religione.

Commento #217 di WeirdintheWyrd
giugno 25th, 2009 @ 11:10 am

Salve a tutti prima di tutto..sapete la cosa più strana di tutta questa faccenda?Che fra le miriadi di panzane che ci stanno portando alla più terribili delle teorie 1984ttiane di Orwell(l’incretinimento dell’uomo e la conseguente dittatura),esiste qualcosa di interessante(intendo fra le teorie non-storiche e non ai lavori del “genio” Giacobbo)..Qualcuno di voi sà sicuramente delle somiglianze fra la Bibbia,il Libro dei Morti Egiziano e molti altri(i 10 comandamenti sono un copia e incolla di una parte del Libro).Immagino sappiate anche che la Bibbia è un libro pieno zeppo di riferimenti astronomici(non sono affetto da Giacobbite:dico il vero)..forse non deve essere del tutto inverosimile che possiamo derivare da un’unica cultura..in ogni caso(nel caso pensiate sia un’infiltrato di Giacobbo direttamente da Rennes Les Chateaux)la Bibbia è un bel Libro antico di astronomia (risale più o meno al consigio di Nicea)il 25 Dicembre nascono tanti gesù e Dei vari,”alè”,

http://www.menphis75.com/natale_inganno_globale.htm

Il Nostro Sant.mo Papa Benedetto Penta Deca Primo è stato membro della gioventù hitleriana.Gironzolate in internet qualcuno ha le foto- che non sono prodotti di un pomeriggio passate a photoshoppare(tranne qualcuna)

l’11 Settembre è stato un’autoattentato.
Stessa regola.In Internet Fra le tante panzane troverete chi si prodiga per farci sapere la verità.

Volete sapere altro? beh guardare Zeitgeist su youtube (purtroppo ci sono molte versioni dovete trovare una di quelle divisa in tre capitoli e con i sottotitoli:è un lavoro di un Team di Statunitensi) è un buon inizio..un saluto a tutti e scusate se sono stato noioso.

Commento #218 di luca g.
giugno 29th, 2009 @ 11:33 am

ah..dimenticavo..a chiunque dicesse:<> significherà che nn avrà letto le parole 1984 e Orwell.

Commento #219 di Anonimo
giugno 29th, 2009 @ 11:39 am

@ luca g. #218 & (forse) #219.
Che pasticcio! perché non provi a scrivere il commento dentro un editor e rileggere quello che hai scritto prima di postarlo?
E non mi è affatto chiaro quello che vuoi dire.

Commento #220 di juhan
giugno 30th, 2009 @ 9:03 am

mi sembra esagerato criticare giacobbo e voyager in questo modo credo che il programma non sia cosi male certo è solo un programma di intrattenimento non è scentifico ma per certi aspetti è interessante anche su internet c’è pieno di stronzate però non le stiamo a commetare tutte invece giocobbo si, penso che si sia capito che quello che dice non ha fondamento scentifico ed è al limite della fantascenza l’impoertante è esserne consapevoli ma se una persona ritiene che questo intrattenimento sia piacevole non vedo perchè non lo deva guardare

Commento #221 di giacomo
luglio 3rd, 2009 @ 2:20 pm

e se siamo di fronte alla ennesima trovata publicitaria al unico scopo di far vendere di piu ai media

Commento #222 di angelo
luglio 5th, 2009 @ 9:59 pm

secondo me nn e vero niente almeno lo spero ……. mi piace lidea di 400 anni di pace

Commento #223 di nurmira
luglio 6th, 2009 @ 5:42 pm

Giacobbo è un mito!
Non crediate che lui creda a ciò che divulga, lo fa solo per lavoro, io per lui ho una stima immensa.
Vai Giacobbo! come il grande Piero Angela, ti vogliamo a 80 anni ancora a Voyager magari anche tu con tuo figlio che come inviato gira per il mondo!

Commento #224 di Zachi
luglio 7th, 2009 @ 7:10 pm

ti vogliamo a 80 anni ancora a Voyager magari anche tu con tuo figlio che come inviato gira per il mondo!

Ma anche no. E comunque la vedo dura. Nel 2012 finirà tutto. Peace. ;-)

Commento #225 di Lo
luglio 7th, 2009 @ 7:54 pm

mi sembra esagerato criticare giacobbo e voyager in questo modo credo che il programma non sia cosi male certo è solo un programma di intrattenimento non è scentifico ma per certi aspetti è interessante anche su internet c’è pieno di stronzate però non le stiamo a commetare tutte invece giocobbo si, penso che si sia capito che quello che dice non ha fondamento scentifico ed è al limite della fantascenza l’impoertante è esserne consapevoli ma se una persona ritiene che questo intrattenimento sia piacevole non vedo perchè non lo deva guardare
Commento #221 di giacomo

Tu parli di youtube. Se Giacobbo mandasse i suoi servizi su youtube non avrei problemi.

Il fatto è che li manda sulla tivù pubblica, la tivù che dovrebbe fare divulgazione scientifica, non intrattenimento pseudoscientifico.

Per dirti, Tg leonardo che dà notizie scientificamente fondate (invenzioni, ricerche e scoperte) l’hanno incastrato nel dopo-pranzo su raitre, Giacobbo è in prima serata. E non è che Tg Leonardo occuppi sai quanto tempo del palinsesto, mezz’ora, neanche.

Io mi domando perchè si debba premiare un programma che si basa più sul romanzesco da para-letteratura che sul rigore scientifico. Per gli ascolti?

Commento #226 di WeirdintheWyrd
luglio 7th, 2009 @ 9:43 pm

WeirdintheWyrd daccordissimo!
programmi come leonardo me li perdo sempre per via degli orari, mentre voyager è un appuntamento fisso..
però c’è da muovere una critica anche ai vari superquark.. io mi sono strarotto dei documentari sugli animali, da bambino me li sorbivo tutti prima di vedere le altre rubriche più interessanti e ora ho la nausea, la storia poi non mi interessa così tanto, al massimo solo per le curiosità di un tempo a questo quindi preferisco essere affascinato dalle giacobbate su egizi, maya, giganti ecc. non ci posso fare niente, le cose sicure non mi interessano, quelle fanno piacere agli storici o archeologi che le studiano da una vita, mentre io adoro quelle che destabilizzano le certezze.

Commento #227 di Zachi
luglio 7th, 2009 @ 10:48 pm

Purtroppo, di programmi che destabilizzano le certezze -come intento di base- credo vedrai solo quelli di Giacobbo, in televisione.

E forse qualche programma che fa indagini giornalistiche serie.

Per il resto è tutto un coccolare certezze, mi sa. (anche nei cosidetti talk-show, le parti in causa spesso sono chiamate a coccolare le certezze proprie e del pubblico, più che a farsi parti di un dialogo).

Purtroppo Giacobbo è abituato a fare il divulgatore del mistero, per cui deve sempre servire il ‘dubbio parascientifico’ del suo programma. Vedasi quando avevano trovato il cadavere del coyote/chupacabra… Và bene tirarla fino alla fine perchè non si sa che cos’è, fare ipotesi, alimentare il mistero, ma alla fine risolvilo il mistero, tantopiù che glielo dicono anche in faccia:
“E’ un coyote, ma di una tipologia non nota.” (praticamente era un meticcio fra due specie di coyote, mi è parso d’aver capito, geneticamente si situava lì)

E invece lui ha tirato dritto per la strada del mistero: “ah, non sapevate che esistesse, dunque è possibile che sia un chupacabras”
(cioè un animale in grado di sgozzare pecore e vacche e di berne il sangue)

Per carità, una persona che abbia un minimo idea di come funzioni il metodo scientifico (o abbia una mezza idea dei metodi d’indagine seri) capisce che è più una trasmissione di paraletteratura che di divulgazione scientifica (viene creata apposta per il senso del mistero). Altri invece si fanno un’idea sbagliata di come sia la ricerca seria e questo toglie autorevolezza ai ricercatori scientifici (e non ricercatori e basta) che seguono il loro lavoro cercando di essere il più scrupolosi possibile.

Non c’è contraddittorio. Non ci sono smentite o conferme delle teorie.
C’è la pubblicità dei libri dei ricercatori dei servizi e bon. Divertente, sì. Istruttivo, solo se si ha idea di qual’è l’idea dietro al programma.
(poi, per carità, magari ci sarà una qualche teoria azzeccata, ma nel frattempo sembra una trasmissione fatta per credere alle ipotesi meno realistiche supportate dalla scienza).

Commento #228 di WeirdintheWyrd
luglio 8th, 2009 @ 9:50 am

ehm ehm, e l’uomo falena dove lo mettiamo?

Commento #229 di wale
luglio 8th, 2009 @ 10:22 am

Purtroppo, di programmi che destabilizzano le certezze -come intento di base- credo vedrai solo quelli di Giacobbo, in televisione.

E forse qualche programma che fa indagini giornalistiche serie.

Per il resto è tutto un coccolare certezze, mi sa. (anche nei cosidetti talk-show, le parti in causa spesso sono chiamate a coccolare le certezze proprie e del pubblico, più che a farsi parti di un dialogo).

Purtroppo Giacobbo è abituato a fare il divulgatore del mistero, per cui deve sempre servire il ‘dubbio parascientifico’ del suo programma. Vedasi quando avevano trovato il cadavere del coyote/chupacabra… Và bene tirarla fino alla fine perchè non si sa che cos’è, fare ipotesi, alimentare il mistero, ma alla fine risolvilo il mistero, tantopiù che glielo dicono anche in faccia:
“E’ un coyote, ma di una tipologia non nota.” (praticamente era un meticcio fra due specie di coyote, mi è parso d’aver capito, geneticamente si situava lì)

E invece lui ha tirato dritto per la strada del mistero: “ah, non sapevate che esistesse, dunque è possibile che sia un chupacabras”
(cioè un animale in grado di sgozzare pecore e vacche e di berne il sangue)

Per carità, una persona che abbia un minimo idea di come funzioni il metodo scientifico (o abbia una mezza idea dei metodi d’indagine seri) capisce che è più una trasmissione di paraletteratura che di divulgazione scientifica (viene creata apposta per il senso del mistero). Altri invece si fanno un’idea sbagliata di come sia la ricerca seria e questo toglie autorevolezza ai ricercatori scientifici (e non ricercatori e basta) che seguono il loro lavoro cercando di essere il più scrupolosi possibile.

Non c’è contraddittorio. Non ci sono smentite o conferme delle teorie.
C’è la pubblicità dei libri dei ricercatori dei servizi e bon. Divertente, sì. Istruttivo, solo se si ha idea di qual’è l’idea dietro al programma.
(poi, per carità, magari ci sarà una qualche teoria azzeccata, ma nel frattempo sembra una trasmissione fatta per credere alle ipotesi meno realistiche supportate dalla scienza).
Commento #228 di WeirdintheWyrd
luglio 8th, 2009 @ 9:50 am

Bhe si, è più una trasmissione di intrattenimento che altro, se fosse divulgazione scientifica per lo meno arriverebberò a qualche conclusione..
Senza chiudere sempre i discorsi con altre domande..

Commento #230 di Zachi
luglio 8th, 2009 @ 2:59 pm

se pensi che tutto quello che dice sono fandonie ….
perche non ti vai a vedere questo sito
http://projectcamelot.org/

vuol dire che tutti quelli che la pensano come lui sono tutti matti???

fateci un pensierino non dico di credere ma indagate un attimino .

certo lui farà pure i soldi scrivendo il libro ma lancia un messaggio a chi sente che qua c’è qualcosa che non va e che cerca di capire
saluti LR

Commento #231 di loris rossi
luglio 11th, 2009 @ 2:06 pm

se pensi che tutto quello che dice sono fandonie ….
perche non ti vai a vedere questo sito
http://projectcamelot.org/

vuol dire che tutti quelli che la pensano come lui sono tutti matti???

“hei, lo vedi quel puntino? alto nel cielo?”
“no.”
“guarda meglio.”
“uh, ma è minuscolo. cos’è?”
“la logica.”
“affascinante.”
“vero?”
“è sempre più lontano.”

Commento #232 di myfunny
luglio 11th, 2009 @ 4:47 pm

se pensi che tutto quello che dice sono fandonie ….
perche non ti vai a vedere questo sito
http://projectcamelot.org/

vuol dire che tutti quelli che la pensano come lui sono tutti matti???

i fumatori sono milioni al mondo… possibile che sono tutti matti?

Commento #233 di blaine77
luglio 17th, 2009 @ 4:31 pm

innanzitutto chiedo scusa se non sono in grado di fare commenti intelligenti.
Personalmente preferisco ritenere più probabile l’invasione di extraterrestri per 400 anni. O che vi sarà un tremendo terremoto nella faglia di S. Andrea (California). O che esploderanno disordini razziali fra le varie etnie che formano gli Stati Uniti.

Commento #234 di Daniele, Napoli
luglio 19th, 2009 @ 10:43 am

Ma il vecchietto che compare nel sito linkato da loris rossi non somiglia al Mr. Hammond di Jurassic Park(il film)?

Commento #235 di Greed92 "Crede nella Nutrya"
luglio 19th, 2009 @ 1:25 pm

@ #231 di loris rossi

“Eat Shit. Millions of flies can’t be wrong”

Commento #236 di Closethedoor
luglio 19th, 2009 @ 3:30 pm

Articolo meraviglioso. Grazie di esistere, ma sul serio. Cominciavo a essere nauseato da blog di pseudoscienza, paranormale, chiromanzia, misteriologia, complottismo, crank, ufologia, luna-negazionismo e fuffari vari.

Trovare il tuo blog è stato una boccata
di aria fresca nel fetore stantio di tanta idiota superstizione che si trova in giro.

A proposito di fuffologi, ti regalo un link divertente:
http://alnitak.ctt.it/lserni/woowoo/

Commento #237 di Gabriele
luglio 20th, 2009 @ 1:32 pm

BASTA DI DIRE CAZZATE PE CONTO DELLA FINE DEL MONDO CI SIAMO STUFFATI QUANDO ARRIVA ARRIVA

Commento #238 di ANNA
luglio 20th, 2009 @ 4:41 pm

BASTA DI DIRE CAZZATE PE CONTO DELLA FINE DEL MONDO ADESSO SIAMO STUFFI NON VI PERMETTO DI TORMENTARCI COSI OGNIUNO DI NOI ABBIAMO UN DESTINO NON VI BASTA E BASTA QUANDO E ORA STAREMO HA VEDERE

Commento #239 di ANNA
luglio 20th, 2009 @ 4:44 pm

-“Riguardo” la fine del mondo. O “Sulla” fine del mondo. Non “Pe”.
-StuFati, Stufi, con una “f” soltanto.
-OgnIuno? Od ognuno?
-Ed ognuno di noi “ha” un destino, non “abbiamo”.
-Quando E’ ora.
-Staremo A vedere, non vuole la “h”.

Wow. Probabilmente la Cassandra più sgrammaticata della storia.

P.S.
Ma parli al plurale perché vi chiamano legione, dato che siete in molti lì dentro, o per qualche altro motivo?

Commento #240 di crawling chaos
luglio 20th, 2009 @ 4:52 pm

Crawling in realtà sono un pò confusa. Il “quando arriva arriva” e il “non vi permetto di tormentarci” mi avevano fatto pensare al fatto che Anna ci abbia scambiato per un sito di qualche setta i cui adepti vanno in giro a rompere le scatole alla gente paventando la fine del mondo.
Tu invece dici che è una Cassandra…
Dilemma, dilemma…

Commento #241 di Kay Scarpetta
luglio 20th, 2009 @ 5:18 pm

Kay, in effetti non ne sono del tutto sicura anch’io, ma visto che per due post non è riuscita a leggere le prime tre righe di articolo, alla fine ho ceduto all’ipotesi “delirio misticheggiante”.
Ma la sgrammaticità rimane. Non me lo potevo perdere, un commentino così ghiotto :D

Commento #242 di crawling chaos
luglio 20th, 2009 @ 5:27 pm

Non me lo potevo perdere, un commentino così ghiotto :D

Ora ho capito tutto!!!
Tu sei un avatar di Yog-Sototh che si nutre dell’entropia endemica dei commenti dei blog!!! Arrivati a 123243056130561037517305610357613845361
commenti demenziali/illeggibili il tuo corpo collasserà e acconsentirà l’avvento del Caos Primordiale in questa dimensione!!!
(Weird Rolla il tiro sanità.
Weird Fallisce il tiro sanità)
AAAARRGHHHHHHHHHH!!!

Commento #243 di WeirdintheWyrd
luglio 21st, 2009 @ 6:03 pm

Tiro Sanità fallito
Perdi 1d100 Punti Sanità

Hai perso più di un quinto dei tuoi punti sanità in una sola sessione.
Tiro su tabella Pazzia Permanente

Ora sei affetto da ailurofobia. La prossima volta che vedrai un gatto sarai preso da tremori incontrollabili e dovrai effettuare un tiro su COSX2 per evitare di avere una crisi di panico e svenire.

:D

Commento #244 di crawling chaos
luglio 21st, 2009 @ 6:32 pm

Ailurofobia?
E già sono lievemente allergico al pelo di gatto…
(mi viene in mente in ‘Sandman’ quando lo Spaventapasseri elenca le varie paure… XD)

Commento #245 di WeirdintheWyrd
luglio 22nd, 2009 @ 9:54 am

Ma nel libro di Giacobbo si spiega che i Maya avevano una concezione circolare del tempo (cioe’ ogni 5.125 anni finisce un’era) ?

I Maya non si preoccuperebbero mai della fine del mondo ;-)

Commento #246 di CloseTheDoor
luglio 23rd, 2009 @ 3:26 pm

basta dire cazzate sula fine del mondo che mica possiamo sapere tutto prima se no poi diventiamo matti nel saperlo e tutto va a cavolo e moriamo male invece se non sappiamo è meglio che magari poi degli scienziati ci posono salvare oppure no ma moriamo meno tristi. se arriva la fine del mondo che ne so

Commento #247 di albertina casu
agosto 11th, 2009 @ 11:01 am

ho letto i primi tre capitoli … e sono rimasto allibito! E’ veramente una cagata pazzesca, Giacobbo sei un povero demente, come fai a scrivere queste stronzate ? Prenditi un decennio di riposo, ricoverati e fatti registrare i neuroni. In tv sembravi quasi “normale” … in realtà sei un ” moderamente super-skizzato “.
Diciassette euro in carta igienica sarebbero stati spesi molto meglio.

Commento #248 di Anonimo
agosto 16th, 2009 @ 7:02 pm

hai scritto “mi butto dalla finestra, piuttosto” . peccato che non l’hai fatto, ci avevo sperato

Commento #249 di Anonimo
agosto 24th, 2009 @ 12:24 am

Grande recensione!
Unico errore che ho trovato:

“Caro Giacobbo, sai dirmi quanti milioni di anni luce impiegherebbe la luce per attraversare una distanza di un milione di anni luce?”

questa domanda, anche se detta per scherzo, e’ mal posta. Dovrebbe essere “sai dirmi quanti milioni di anni impiegherebbe etc etc (e non quanti milioni di anni luce)

Commento #250 di Giovanni
agosto 25th, 2009 @ 2:15 pm

grazie Giovanni hai ragione, che stupida! ho corretto subito :-)

Commento #251 di Betty Moore
agosto 25th, 2009 @ 3:58 pm

Qualcuno ha per caso visto la puntata del cucciolo di drago nella formalina?
Lì Giacobbo raggiunse veramente l’apice!

Commento #252 di Belial
agosto 31st, 2009 @ 6:04 pm

EVENTO SENSAZIONALE! Disdite tutti i vostri impegni per il 7 e il 12 settembre:
La rai Torino cerca pubblico (a titolo gratuito, ma volete mettere? Avere la possibilità di ridere alle spalle di Giacobbo in prima serata???) per registrare le puntate di voyager della prossima stagione!
Vi linkerei direttamente il bando, ma non so se si possa fare. Comunque basta andare sul sito della facoltà di lettere dell’università di Torino ed entrare nella sezione “avvisi”, poi cercare “eventi e manifestazioni”, e vi saranno forniti tutti i dati per partecipare.
Mi lovvate, vero?

Commento #253 di LotR
settembre 1st, 2009 @ 11:21 am

Io sì! Ti lovvvo tanto tanto.

Commento #254 di elenalucrezia
settembre 1st, 2009 @ 12:10 pm

Partecipo anch’io: oggi ho visto il volto di Padre Pio nel mio piatto di spaghetti al pomodoro, mi accetteranno?

Commento #255 di Belial
settembre 1st, 2009 @ 2:38 pm

Luca g, commento 217, mi pare.

Se le tue fonti sono quella raccolta di giacobbate di Zeitgeist siamo veramente a posto.

Il Papa è stato membro della gioventù hitleriana (se ho fatto i conti giusti aveva tipo 14 anni) più o meno come tuo nonno è stato membro dei Balilla.

Ovvero: c’era poca scelta.

E’ vero che credi alle scie chimiche, dato che alle baggianate dell’11 settembre ci sei già cascato con tutte le scarpe?

Commento #256 di mousse
settembre 4th, 2009 @ 10:40 pm

LotR: figo ^^ però dubito che mi facciano entrare con un cartello con scritto “giacobbo puppa”.

:o

Commento #257 di mousse
settembre 4th, 2009 @ 10:43 pm

[…] concludere, segnalo una divertentissima recensione del libro di Giacobbo sul blog “le […]

Pingback #258 di I disastri veri e quelli fasulli « Follia Quotidiana
settembre 4th, 2009 @ 11:14 pm

Spettacolare. W Giacobbone, candidato al perlone 2009.
Naturalmente e’ mitica anche la schermata di Indy & the fate of atlantis…

Ciao
eSSSe

Commento #259 di eSSSe
settembre 7th, 2009 @ 9:37 am

Complimenti per la pazienza. Io ho letto qua e la’ qualcosa del libro, e poi non ho retto.

Per chi chiede che male fa. Io amo la fantascienza, inclusa quella più demenziale stile Doctor Who, in cui improbabili alieni minacciano di distruggere la Terra una volta alla settimana. Ma so cosa sto guardando.

Chi vede Giacobbo spesso pensa di star guardando qualcosa di divulgativo, ma scientifico. Che ci siano davvero da qualche parte scienziati che provano a misurare l’aura energetica di un cieco davanti al teschio di cristallo.

Il risultato sono i siti come quello di Icke e Project Camelot, chi mi manda lettere minatorie perché parlo di sciechimiche (sbufalandole), e i fondi di ricerca su cose serie che vengono tagliati.

Commento #260 di Gianni Comoretto
settembre 7th, 2009 @ 12:16 pm

Ah ma Giacobbo si è visto l’anime RahXephon, è chiaro.

Che genio, a me non è passato neanche un po’ per la mente di scrivere un libro sull’argomento prendendo spunto dai temi di quella serie

Commento #261 di alef
settembre 10th, 2009 @ 9:17 pm

ahahahhaahha oh mio Dio ahahhahahahaah….non compro il libro perchè non voglio regalare soldi a Giacobbino caro…ma di sicuro è il libro più comico dell’anno ahahahahahah

Commento #262 di IceMat89
settembre 19th, 2009 @ 11:28 pm

l’unica cosa che succederà dopo il 2012 è che sto pirla di giacobbo resterà disoccupato!

Commento #263 di Lore
settembre 21st, 2009 @ 10:10 pm

grasse risate _D

Commento #264 di Anonimo
settembre 22nd, 2009 @ 4:46 pm

Per gli amanti del genere vi segnaliamo che il Poeta Ferrarese Bek ha scritto una meravigliosa poesia sul buon Giacobbo.
E’ in dialetto, ma speriamo possa essere comprensibile a tutti.
C’è anche il video!!
La trovate a questo indirizzo

Ciao a tutti

il Pentauro

Commento #265 di il Pentauro
settembre 23rd, 2009 @ 10:28 am

[…] Ottobre 2009 di ilmetapapero Le malvestite ovviamente. Perché leggono i libri che io non leggerei mai e perché pagano per vedere film che io non vedrei neanche […]

Pingback #266 di Io le amo « il mondo visto da un pennuto
ottobre 15th, 2009 @ 10:09 am

Verrete inghiottiti tutti nelle fiamme avvampanti dell’inferno il 2012!!!! voi e stò sito anti-complottista del cazzo !!!
Non crediamo a Giulietto chiesa, ma all’amministrazione Bush e a chi propina che sul pentagono sia caduto un aereo… con 300.000 mila telecamere….ci fanno vedere solo una in cui si vede una “cosa” che non si capisce bene cosa sia….ma tutto sembra tranne che un aereo !!!!
Firmato Le Brigate della verità

Commento #267 di Anonimo
ottobre 20th, 2009 @ 3:55 pm

Maiali che volano?!?!

C°#*o, nostradamus ha previsto “porco rosso” del maestro Miyazaki!!!
Siamo fottuti…

BUAHAHHAHAHAHAHAHAHAH

yours

MAURO

Commento #268 di MAURO
ottobre 21st, 2009 @ 4:17 pm

Che amarezza -_-
Quella tristezza di uomo di Giacobbo (e tutti i suoi settari in giro per l’Italia) ma quest’anno abbiamo avuto di peggio dai, che Mistero coi suoi feti alieni è insuperabile!

I più divertenti sono i commenti pseudo-religiosi qua sopra. Chissà come ma qualsiasi dio per ora non mi ha ancora fulminato.

Sai nel 2012 i suicidi di massa dei convinti?
insegna.

Commento #269 di Magdalena
ottobre 25th, 2009 @ 12:23 am

Edit: ho sbagliato a mettere un tag (sì, sono un’idiota).

Dicevo:
insegna.

Commento #270 di Magdalena
ottobre 25th, 2009 @ 12:24 am

Ri-Edit: sono idiota tre volte, ho dimenticato del tutto l’html in sti mesi.
Cancella se puoi l’altro intervento per cortesia, e scusa il trio :P

(sperando che stavolta mi riesca, o no ce la posso proprio fare): Religiolus docet.

*incrocia le dita*

Commento #271 di Magdalena
ottobre 25th, 2009 @ 12:35 am

ciao

Commento #272 di adriano
novembre 2nd, 2009 @ 9:35 pm

salve a tutti sono iscritto da poco e volevo aggiungere una cosa riguardante il libro di giacobbo che nessuno di voi ha notato;manca la seconda guerra mondiale con hitler che aveva gia ottenuto la bomba atomica ed era pronto a distruggere il mondo.

Commento #273 di adriano
novembre 2nd, 2009 @ 9:40 pm

hanno già previsto un centinaio di “fini del mondo”,
io propongo un patto: se neanche nel 2012 succede qualcosa, la facciamo finita una volta per tutte con sta rottura di palle.

Commento #274 di Cobalto
novembre 3rd, 2009 @ 2:07 am

Guardo Voyager un po’ come uno Star Trek di un tipo un po’ horror…
Poi leggo commenti come il #218 ed e’ come assistere ad un comizio del PD:
improvvisamente credi che Calderoli sia uno dei piu’ grandi pensatori politici italiani

Commento #275 di gz
novembre 3rd, 2009 @ 5:25 pm

Vedendo l’ultima puntata di Voyager trasmessa lunedi scorso,sono rimasto scandalizzato sulla parte riguardante l’uomo falena.Da dove hanno preso spunto questa volta?Lo so io,da MARTIN MYSTER

Commento #276 di adriano
novembre 6th, 2009 @ 3:24 pm

ma “porci con le ali” si riferiva dunque a Nostradamus…ecco cosa mi ricordava!!!
e l’ape MAYA vola vola da un universo all’altro…
e le 7 sfere di Dragonball erano quelle dei teschi monorchidi di cristallo…
minkia, erano messaggi subliminali per prepararci al 2012!!!!
e la madonna, povera donna, che vola in giro trasportata dagli angeli e scaraventata sulle piramidi? ecco perchè le sue statue piangono!
ultima cosa:anch’io sono una reincarnazione maya(la) quindi non so che sono URL e TAG: aiutatemi, non voglio che la fine del mondo mi colga ‘gnuranta.

Commento #277 di s
novembre 8th, 2009 @ 12:41 am

C’è un Evento che salverà l’umanità da Se Stessa:
http://www.apokalypse.co.uk
non ascoltare chi ti induce a paure che poi utilizza per prevaricarti e controllarti.

Commento #278 di Apocalypse Warrior
novembre 10th, 2009 @ 8:28 pm

Grazie grazie grazie!

un’analisi eccezionale. Temevo di essere solo, in questi giorni sul mio blog sto smontando questa immane offesa all’intelligenza, alla cultura (e al mio Messico :-) ) che è la storia dei “Maya del 2012”. Che non è solo cialtroscienza, ma è anche cialtroantropologia.

Non trovo nessun altro che critichi (a parte alcune valide considerazioni scientifiche), poi mi capita questo gioiello malvestito.

Di nuovo, grazie!!!!

Commento #279 di Miguel Martinez
novembre 17th, 2009 @ 3:43 pm

Tra le cose più belle mai lette.

Commento #280 di dalovi
novembre 19th, 2009 @ 11:56 am

una catasta di cagate pazzesche!

Commento #281 di alessandro calloni,
novembre 19th, 2009 @ 2:28 pm

ora ci sono anche app per l’iphone. tipo questa mi sembra molto carina

http://www.nuvolabs.net/apps-1/imaya

cosi’ per sfizio e avere il conto alla rovescia sempre in tasca

Commento #282 di pinuccio
novembre 23rd, 2009 @ 12:21 am

Ciao a tuti ragazzi io ho sentito che ci saranno dei gravi cataclismi il 21 Dicembre di questo anno ovvero del 2009 … ci sono molte info su you tube al riguardo e in giro per la rete con dei video veramente impressionanti … che ne pensate al riguardo ?

Commento #283 di luca
novembre 24th, 2009 @ 6:06 pm

Si salvi chi può!!!!

Commento #284 di s
novembre 24th, 2009 @ 7:35 pm

p

Commento #285 di Sergei
novembre 26th, 2009 @ 11:58 pm

Una riflessione:
se si prende Voyager come programma di informazione “scientifica” si prende un granchio colossale, per questo non si potrà fare a meno di sbeffeggiare Giacobbo in quanto di prove ne porta aimè ben poche.
La funzione che credo IMHO questo programma abbia (e non sia trascurabile) è che dovrebbe risvegliare (pur in maniera commerciale, devo ammetterlo) dei dubbi alle persone, che, nella società odierna credono di saper tutto o che tutto sia spiegabile scientificamente. Ben venga Giacobbo se ciò serve a far ragionare persone oramai ottenebrate da banali e maliziosi programmi e abitudini quotidiane (scusate la moralizzazione).

Commento #286 di Riccardo
novembre 27th, 2009 @ 12:04 am

Giusto, non bisognerebbe prendere Voyager e cazzate simili come programmi “scientifici”.
Ma davvero credete che non ci sia gente che lo fa? Gente che ha davvero paura che il mondo finisca nel 2012?
Che crede a tutte queste minchiate perchè non ha gli strumenti culturali per capire che sono minchiate?

Guardate solo alcuni dei commenti che ci sono qui.

Finchè sono siti internet o video su Youtube ok, ma la RAI?

Commento #287 di Alb
novembre 28th, 2009 @ 1:08 am

mi dispiace ma non ce l’ho fatta a leggerlo tutto mi sembrava troppo una perdita di tempo e visto che siamo alla fine!!! ma perchè paghiamo il canone alla rai? questo è un mistero!

Commento #288 di adriano faccini
dicembre 1st, 2009 @ 1:43 pm

Io ho una vera passione per queste cose, Voyager incluso. Nelle teorie complottistiche, maya, Nostradamus e uomi falena io ci sguazzo, ma perchè mi diverto da morire.
Però di Giacobbo un po’ mi fidavo. Un po’ poco. Ora per niente.

esiste una Federazione Galattica

E speriamo che arrivi prima dell’Impero Klingon, se no siamo fregati!

La più antica apparizione risale circa al 40 d.C. quando Maria era ancora viva, a quel tempo aveva poco più di 50 anni e viveva a Gerusalemme ma apparve a Saragozza in Spagna portata da alcuni angeli

Oh, come la storia della casa di Maria portata in volo da quattro angeli che poi erano i…Templari?

ehm ehm, e l’uomo falena dove lo mettiamo?

Al posto d’onore. Stupidaggini a parte, quanto non era bello quel servizio? Potrebbero tirarci fuori un film.

Commento #289 di Kagura
dicembre 1st, 2009 @ 10:54 pm

Ah ha ha, il fatto che sia necessario specificare

Roma provincia

non smette di uccidermi dalle risate.

Commento #290 di jules chinaski
dicembre 2nd, 2009 @ 10:29 am

o Betty! ma che non sai che secondo le attendibilissime fonti scientifiche Umpa Lumpa confermate da sua eccellenza Giacobbo e anche da nientepopodimenoche Rugggeri nel 2012 tutte le suocere del mondo si stabiliranno definitivamente e irreversibilmente a casa delle nuore/generi??? e che il giramento di palle e quindi il moto uniformemente accellerato delle stesse produrra uno spostamento dell’asse di rotazione terrestre e verremo tutti schizzati sul pianeta Sayan????
mhhhh……devi ammettere che è forse la più plausibile delle giacobboteorie.

p.s. le suocere saranno accompagnate nelle case coniugali dei figli/e in diretta dal signor Vespa

Commento #291 di ladonia
dicembre 4th, 2009 @ 6:13 pm

Come dice Jonlooker nel suo blog “I gatti senz’altro si arrangerebbero”: “Voyager, la trasmissione che trova le boiate nella verità, e la verità nelle boiate” :-)

Commento #292 di Marilù
dicembre 6th, 2009 @ 5:46 am

sono il figlio del Dio , ascoltate questa cosa
dell’apocalisse non ci identifichiamo sempre al negativo o
col negativo, anche se e cosi che da 2000 anni si dice ,chi
lo dice la chiesa , e ce una storia riguardo questo , quando
gli hanno tolto tutto alla gente anche le case ecc tutto
perche dicevano che quel giorno sarebbe
stata la fine del mondo,dico forse
a forza di dirlo ci abbiamo creduto ?, indotti a fregarcene ?
tanto dio fa
finire il mondo? , oppure è , dobbiamo morire
che senzo ha questa vita ,magari non dando la possibilità
a nessunaltro , certo ignorando di avere un anima , e di crearle ,
e dunque ignorare molte cose , e poi
se lo dice la chiesa! cmq , ma Dio ce l’ha con noi
o con loro? (effetto causa?), il mondo lo stiamo distruggendo noi ! ,
anzi voi LOL , insomma non importa chi , 2012 e solo il ritorno
diciamo la seconda parte , rinnovare non vuol dire
distruggere ma migliorare , portare coscenza e consapevolezza , darci
la conoscenza per migliorarci
sapevano già da prima , e sanno anche il dopo , sia per logica
intellettiva , sia perche
sono nelle mani del creatore , e dove comincia lui finisce quella
che noi chiamiamo utopia,
dunque state tranquilli !!!! , che le cose peggio di come vanno
non possono andare poi

e semplice i dei maya
non si sa più
nulla di loro perche se ne sono andati
visto che i romani stavano conquistando tutto il pianeta ,
Scritto da : maurizio | 25/12/2009

Commento #293 di Anonimo
dicembre 26th, 2009 @ 3:24 am

scusate se prima ho chiamato involontariamente dei i maya , ma credo
che se in una persona , entita , insomma a prescindere dalla forma , ci sia un buon senso condivisibile di civiltà , è di valori che cominciano a partire dalla propria anima e continuando con quella degli altri , credo che con questa logica di vita ci potremmo ritenere totalmente evoluti, anche materiale come il rispetto per il nostro corpo , il nostro pianeta , e tutto quello che ci circonda , il rispetto per tutti e tutto , umiltà , onesta reciproca ,insomma tutte quelle belle cose che tanta gente sa e vive , se tutti fossimo così potremmo arrivare molto lontano e per lontano intendo essere felici , la totale felicità , bella come definizione ipotetica , e da testare ! e dato che quello che scrivo io lo possono scrivere milioni di persone e pure meglio , e nessuno fa niente , perche appunto ingnoriamo , ci portano ad ignorare , perche conosciamo la storia si , ma solo la parte oscura ,adesso anche la parte nascosta o ingnorata ,i maya ecc ecc ,
Dio ha progettato questo per noi tutti
perche come dice mio fratello se totò
riina fosse nato in un altro contesto
magari adesso sarebbe astronauta e no in galera , certo essere tolleranti in certe situazioni non è semplice , e per questo abbiamo le leggi per fortuna , il problema e che che le leggi le fa l’uomo in base al sistema ,
ma anche il sistema , io credo che tutto si può evitare se ci rendiamo conto che tutto è effetto causa .

Commento #294 di Anonimo
dicembre 26th, 2009 @ 4:18 am

EH?

Commento #295 di Sian *o*
dicembre 26th, 2009 @ 7:45 am

La storia dei maya e dei romani mi turba profondamente. Per il resto…EH?

Commento #296 di s
dicembre 26th, 2009 @ 12:05 pm

certo se non fosse stato per il sacro romano impero , e se calcoli che di sacro abbiamo pure l’osso dato che per la chiesa tutto e sacro,apparte i bambini , magari oggi non sarebbero ritornati , ma sarebbero rimasti , io ho amici romani non ce l’ho con i romani ma con la chiesa , che ha fondato la sua religione gia prima che esistesse gesù dato che 3.000 anni fa andavano in giro con una donna e suo figlio in braccio , che poi sono stati sostituiti da gesù e maria , sono cambiati solo i personaggi ma la religione e rimasta la stessa .

Commento #297 di Anonimo
dicembre 26th, 2009 @ 1:39 pm

il resto potrebbe essere il delirio di un folle , ma non importa quella dei romani e mitologia , quella dei maya e realtà , voglio dire quale altra prova inconfutabile vorresti avere della realta maya

Commento #298 di Anonimo
dicembre 26th, 2009 @ 1:45 pm

Uh?

Commento #299 di Sian *o*
dicembre 28th, 2009 @ 6:18 am

[…] allora fuoco di fila in stile mentecatto Voyager/Mistero, si comincia con la fine del mondo 2012, Daniele Bossari la sa lunghissima, E’ interessante notare che in quella data effettivamente […]

Pingback #300 di le Malvestite » Blog Archive » Franco Battiato e Daniele Bossari, Io chi sono?
gennaio 22nd, 2010 @ 6:35 am

@anonymo 298: certo e` preoccupante la faccenda dell’osso sacro, immagino sia per quello che l’impero romano sia andato a ramengo, o forse perche` non conoscevano la maionese, dato che come si evince dal nome era un’invenzione dei maya

pero` mi interessa sapere di piu` della realta` maya, io vivo in quella beta-5, parallela della vostra e perpendicolare a quella maya, ma solo negli anni bisestili, quindi la vedo un po’ sfumata sull’indaco

Commento #301 di kanna
febbraio 1st, 2010 @ 8:50 am

Ma perche’ tutto questo male contro Giacobbo. E’ uno scienziato vero. Ci sono prove inconfutabili sulle verita’ che afferma… vedrete dopo il 22 dicembre 2012…

Commento #302 di Arnaldo
febbraio 1st, 2010 @ 2:50 pm

Beh, cosa vi aspettavate? Non avete notato che da un po di tempo in qua, non si parla d’altro che di misteri? Non avete fatto caso a come mischino senza ritegno i mangiatori di spade con padre pio e gli alieni di area 51???
E i templari? Dove li mettiamo i templari? Se continua così si scoprirà che è colpa loro se abbiamo un governo di psicopatici e un paese di minkioni…
Che pena….

Commento #303 di Massimo
febbraio 3rd, 2010 @ 11:34 am

Roby sei il numero 1. Ti seguo sempre sempre. Non mi perdo una puntata di Voyager e a Natale scorso ho regalato il tuo libro a tutte le mie amiche!
Gianfry

Commento #304 di Gianfry
febbraio 3rd, 2010 @ 3:04 pm

Bah…
Con tutto il rispetto, questo è un blog bellissimo in cui mi ritrovo molto e tu Betty mi piace come scrivi… tuttavia sono del parere che in questi argomenti (quelli di cui parla Giacobbo) ci sia bisogno di una maggiore riflessione prima di classificare tutto come spazzatura…

Commento #305 di Nanirih
febbraio 13th, 2010 @ 4:00 pm

[…] di evitare le spiegazioni di tipo giacobbiano (a proposito, manca un anno) e concentriamoci sui dati a nostra disposizione. Per evitare di beccarmi un altro […]

Pingback #306 di Mi è rimasta tra i denti la carne di tua madre « Il Grande Roe
marzo 5th, 2010 @ 10:12 am

@gianfry:scommetto che le tue amiche ne saranno state entusiaste.posso darti un appuntamento per il 20\12\2012 alle ore 23?approfittane,poi non avrai più tempo.

Commento #307 di stefano
marzo 18th, 2010 @ 2:37 pm

Prima di classificare tutti gli scritti sul 2012 come spazzatura, leggetevi “Notturno” di Isaac Asimov!!!

Comunque sì, il libro di Giacobbo è pieno di immondizia, è estremamente difficile distinguere al suo interno le poche cose vere.

Commento #308 di jumpjack
settembre 3rd, 2010 @ 1:19 pm

ma che cagata

Commento #309 di Anonimo
ottobre 17th, 2010 @ 9:23 pm

Io sono appassionata di ciò che può essere inserito nell’ambito del soprannaturale e paranormale però Voyager lo guardo perchè mi diverte :D

Commento #310 di Roberta
ottobre 28th, 2010 @ 9:31 am

Una sciroccata anni or sono mi omaggiò del testo “Partenogenesi tra mito e realtà” di Marianne Wex (http://www.universitadelledonne.it/parteno.htm), che mica scherza.
Te lo riciclo come regalo, per una buona causa recensistica (recensoria? recensante?)
Complimenti per la trasmissione!
M.

Commento #311 di Mitilene
novembre 30th, 2010 @ 9:29 pm

Ma certo che è un libro scritto in fretta e furia, che se ci studiava su un altro paio d’anni poi un giorno diceva: toh, minchia,è già passato il 21 dicembre 2012! Ora che cazzo faccio..oh,sì,dai.. basta cambiare la data ,metto 2013, chisenefrega. Ora chiamo la mia assistente e le faccio cambiare il 2 col 3..sono un genio…tanto ste cagate vanno pure bene per il 2013! Perchè, i maya non potevano sbagliare di un anno?

Commento #312 di gioconno conno
gennaio 11th, 2011 @ 12:44 pm

Ciao,trovo il tuo discorso alquanto acido e sottomissivo.
Roberto Giacobbo è uno di quei pochi conduttori seri capaci di condurre un programma in “onesta maniera”.Voyager è un ponte che ti collega all’ignoto (teoricamente);ma sappiamo benissimo che la TV pubblica è limitata e che le informazioni spesso sono corrotte sconcordanti.In ogni caso Roberto e Voyager hanno tutta la mia stima,tanto in base alla propia forza di discernimento si è in grado di costruirsi una propia idea…. ma trovo alquanto inutile attaccare in questo modo lavoro altrui,addirittura commentando citazioni del libro.
Comunque se non sarà il 2012 prima o poi qualcosa succederà,quindi mettiamoci l’anima a posto e cerchiamo di migliorare noi ed il mondo per quel poco che ci resta (e questo credo sia il vero messaggio dietro tutte queste date).

Commento #313 di Traveller
gennaio 31st, 2011 @ 11:22 pm

Ciao!ho letto il tuo commento a roberto giacobbo e mi sono sbellicata dalle risate!!complimenti!!cmq per la cronaca..ho letto tempo fa in una rivista pseudoscientifica (focus) che in teoria un monaco del 300 stava cercando di calcolare la data di nascita di Gesù. Il poverino, però, ha sbagliato a tradurre alcuni testi greci con il risultato che ha posticipato la data di nascita di circa 8 anni..per cui attualmente, non saremmo nell’anno 2011, ma nel 2019!!la fine del mondo è già avvenuta il 21/12/2004…

Commento #314 di kika
febbraio 5th, 2011 @ 3:48 pm

:-)
STUPENDO!!!
Secondome Giacobbo è un autore fantasy mancato!
Ma è vero che ha fatto copia-incolla da wikipedia? Mamma mia raga e questo è il vice-direttore della rai!

Commento #315 di Lucia
febbraio 11th, 2011 @ 1:31 pm

fine del mondo
tre volte zero uno
non e il compleanno il zero sei
dicembre l’inverno
l’ultimo mese la fine del mondo
zero sette zero sette zero sette
il compleanno e il dodici
dicembre l’inverno
l’utimo mese la fine del mondo

Commento #316 di Anonimo
gennaio 9th, 2012 @ 10:04 pm

ricordo ancora con profonda gioia quando, in un momento di zapping, sentii giacobbo annunciare:
tra 10miliioni di anni la terra potrebbe essere così!
e via con il video stile jurassic park
e la voce seria che tuona
ABITA DA POLLI GIGANTI

ahahhahaahah
grazie. sono passati anni ma rido ancora.

Commento #317 di petra
gennaio 13th, 2012 @ 12:00 am

[…] questo proposito, segnalo sul blog Malvestite una dissezione eccezionale del libro di Roberto Giacobbo sul 2012, con tanto di immagini dei brani […]

Pingback #318 di Economia politica delle Profezie Maya | Kelebek Blog
giugno 11th, 2012 @ 1:01 pm

altro che furie rosse quelle sono furie “rotte in culo”..quattro tappi di damigiana che corrono e si approfittano della ns. squadra imbattibile ma stanca per aver giocato contro la germania della culona della merkiel.
cosa c’hanno da festeggiare poi? sono messi peggio di noi…alcol, dispoccupazione e tanta povertà…
mah..lasciamogli stgappare un bottigliozzo di spumante e tanto il giorno dopo sono più mal cacati e sfigati del giorno prima….

Commento #319 di Spagna 2012
luglio 4th, 2012 @ 10:03 am

This site was… how do I say it? Relevant!! Finally I have found something which helped
me. Appreciate it!

Here is my weblog: Quelle Webpage

Commento #320 di Quelle Webpage
dicembre 13th, 2013 @ 1:52 pm

This piece of writing will assist thhe internet viewers for setting
up new web site or evenn a weblog from start to end.

Commento #321 di rea
maggio 22nd, 2014 @ 1:05 pm

Excellent beat ! I wish to apprentice while you amend your site,
how could i subscibe for a blog site? The account aided mee a aceptable deal.
I had been tiny bit acquainted oof this your broadcast
provided bright clear idea

Commento #322 di sexercise book
luglio 1st, 2014 @ 11:40 am

quando i commenti
del 2014 ?

Commento #323 di mal_calzone
dicembre 5th, 2014 @ 3:36 am

calciatore naZionalità Svezia
cantante naZionalità Svezia
calciatore ruolo di gioco centrocampista
cantante genere musicale pop

Commento #324 di kevin walker
febbraio 16th, 2015 @ 2:07 am

saint Joseph
gadji celi
calciatore nazionalità costa d’avorio
cantante nazionalità costa d’avorio
calciatore ruolo centrocampista
cantante genere folk

Commento #325 di dis
marzo 17th, 2017 @ 10:46 pm

belli_centro_pop_folk_

Commento #326 di nome
marzo 19th, 2017 @ 10:18 pm

Pagine: « 1 [2] Mostra tutti i commenti

Lascia un commento

Tag permessi: <a href=""></a> <b></b> <i></i> <strike></strike> <blockquote></blockquote>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.