Renzo Bossi: isolare ed esiliare per sempre nello spazio profondo il gene Bossi

contiene: il trailer del film Barbarossa, diretto da “un cretino proprio” (cit. Agostino Saccà), filmone da brividiiiiii con Raz Degan e Rutger Hauer; la testimonianza del “delegato bresciano” un po’ ebbro boogie-woogie che ancora non s’è tolto l’armatura di scena; il cartellone pubblicitario del concerto di Umberto Bossi in arte Donato; e poi, ovviamente, soprattutto, Renzo Bossi remix, la video compilation

Renzo e Umberto BossiLa paura d’averci l’erede cretino è una paura umana archetipica, profondissima e ineludibile, che immagino risalga ai tempi del primo fortunato australopiteco portatore del gene menare-botte-coi-femori quando pensò “e se adesso mi esce un figlio che invece non è capace? dove finiremo tutti quanti? e se mi esce Francesco Facchinetti?”; ma esiste un microcosmo para-umano, la colonia di muffe pelose che è la politica italiana, in cui – anche a livelli molto alti, e nonostante la successione feudale padre-figlio sia una questione pressoché obbligata – la paura dell’erede cretino non funziona, non fa paura per niente, anzi: cretino è meglio.

Cretino è meglio perché il cretino c’ha il sistema operativo già installato, ce l’ha nativo: il cretino vìola spontaneamente ogni elementare legge di logica e razionalità, non c’è modo di smuoverlo intellettualmente, si fa rimbalzare addosso ogni tentativo (è che ce l’ha di default, è invulnerabile!), è uno schiacciasassi a moto perpetuo uccidi-intelligenza, per natura confuso e sconclusionato, è pigro passivo superficiale e senza dignità, lo si sottomette con un nonnulla ed è geneticamente predisposto alla lingua principale della comunicazione politica, quei pomposi mugugni a pappagallo smuovi-intestini che si chiamano Gonzese, il cretino ce l’ha nel sangue – certo va un po’ addestrato, va contenuto (altrimenti sbrocca [1]), ma insomma il talento naturale c’è.

E in particolare le muffe politiche che al Gonzese ci si sono abbandonate, anzi, dalla putrida fanghiglia del Gonzese ci sono nate, ci prosperano e non hanno mai fatto alcuno sforzo per sottrarcisi (non ne hanno la minima intenzione, cosa volete, sarebbe un suicidio), muffe politiche come la Lega Nord, ecco, sembrano fatte apposta per accogliere e portare in trionfo l’erede cretino del grande capo – e ok, arriviamo al punto, parliamo di questo Renzo Bossi, ventenne secondogenito di Umberto Bossi in arte Donato [2], che da un mesetto circa sta facendo campagna per guadagnarsi qualche prima briciolina di notorietà nazionale (articoletti qua e là, apparizioni televisive, lo show a Pontida), e magari riesce pure a scrollarsi di dosso quella brutta storia della tripla bocciatura (maturità ancora in sospeso: quest’anno passa); del resto direi che è conclamato, la Lega Nord è tutta fatta di gente dalle funzioni cerebrali diciamo un tantino limitate, giusto un tantino – persino i leader più Roberto Calderolisofisticati, i più sdoganati e salottieri, prendete l’ingegner Roberto Castelli o Roberto Maroni, sentirli avvanverarsi per cinque minuti è come guardare la spirale dell’ipnotizzatore a testa in giù dopo una teglia di parmigiana, sono dei maldimare generator – uno come Renzo Bossi, col suo occhietto smorto che sembra stia lì lì per chiuderglisi da momento all’altro e il portamento basculante e quella sua parlantina sgangherata da malato terminale di afta gengivale, uno così, come lui, ci calzerebbe a pennello dentro (sulla vetta del)la Lega Nord: lo preannuncia Renzo Bossi stesso [3] nell’intervista sull’ultimo Diva e Donna, che il papi Umberto in arte Donato

Se fossi un cretino non mi candiderebbe mai

ovvero, con una giravolta:

Quando il partito mi dirà “tu ci rappresenti per i valori che porti avanti e per gli ideali che hai”, io sono pronto

e cioè appunto, al contrario, essendo i valori e gli ideali della Lega l’idiozia e l’ignoranza, “l’essere dei cretini”, Renzo Bossi sarebbe in effetti già bello che pronto, e scalpita: anche se per adesso, ché ancora è troppo giovane, siccome non sa fare niente e non c’ha niente da fare, s’annoiava, un bel giorno è andato a piagnucolare dalla mamma e le ha detto (cito sempre dall’intervista su Diva e Donna)

Mamma, voglio prendere in mano la nazionale

Renzo Bossi discendente di Gesùe la mamma gli ha detto di sì: Renzo Bossi è diventato subitissimo “team manager” della nazionale padana, cioè a dire che fa la zavorra a seguito della squadretta di mona dopolavoristi che se ne vanno in giro per le varie competizioni internazionali tipo la VIVA world cup (sì sì, VIVA, come FIFA ma col raffreddore), la prestigiosissima coppa der monno (sponsorizzata nientemeno che dal Gran Hotel Lapland – giuro!) tra pseudo-nazioni di fantasia come il Gozo l’Aramea e Zamunda e l’Occitania – mica un impegno da niente, un evento culturale importantissimo (cito dal video là sopra – il debutto dell’oratore Renzo Bossi al giuramento di Pontida, un paio di settimane fa),

tutte le squadre staremo tutte insieme nello stesso albergo e questo farà sì che tra di noi, tra i popoli ci sarà uno scambio culturale, scopriremo le tradizioni, la storia degli altri popoli… altri popoli che combattono per la loro libertà

che è il principio cardine della Lega – no, non il fare a chi piscia più lontano dalla terrazza dell’albergo coi fratelli celti ubriachi – ma la libertà dei popoli oppressi, esatto!, come dice splendidamente il regista di Barbarossa (con Raz Degan e Rutger Hauer, in uscita a ottobre), Renzo Martinelli (il regista di cui Agostino Saccà, intercettato al telefono con Silvio Berlusconi, parlava così: “il regista è Martinelli, che è un bravo regista, però è uno stupido, un ingenuo, un cretino proprio… “), dice Martinelli

noi abbiamo dedicato questo film per dedicare che noi siamo figli di quei giovani, nel nostro cuore, nel nostro DNA c’è il coraggio e la voglia di libertà di quei giovani che avevano combattuto nove secoli fa

e a proposito, toh, dato che non s’è visto da nessuna parte ve lo faccio vedere io, beccatevi il trailer di Barbarossa, è uno spasso, “da brividiiiiiiiii” (t’aspetti di vedere Benigni e Troisi che spuntano all’improvviso da qualche parte, “casellante!”)(vi ci metto un pezzettino del discorso di Martinelli a Pontida, anche, e i suoi progetti per il futuro, da brividiiiii pure quelli):

e va be’, ok, dovete vedere anche questa, l’intervista a uno degli attori protagonisti, “il delegato bresciano” che ancora non s’è tolto il costume di scena (e credo sia un po’, come dire, “ebbro boogie-woogie”):

Renzo Bossi, dei principi sacri alla Lega, è devotissimo. Per esempio c’ha un sacco “a cuore” il problema della “sicurezza”, che sintetizza così,

sono stato vittima di recente di un atto di vandalismo contro la mia auto: non una cosa grave, ma mi rendo conto che le ragazze a volte hanno paura a uscire di casa

la famiglia e il matrimonio prima di tutto (il giornalista – nel video su su in cima – gli chiede “tutte le padane ti desiderano, sei fidanzato?”),

la famiglia è un principio che la Lega ha sempre portato avanti quindi prima o poi ci si sposa sicuramente

adesso, comunque, è single,

Non ho mai avuto storie importanti nella vita, ma tante ammiratrici, quello sì

ammiratrici ovunque! (leggi: gli spammer di facebook)

mi contatta gente da tutto il mondo, anche dall’Argentina ad esempio

E a volersi vantare di qualcosa, che v’aspettavate, si vanta di qualcosa di cretino, in modo cretino:

Suono il pianoforte fin da bambino: ho avuto anche la fortuna di incontrare Allevi quando ha suonato in Senato

Umberto Bossi in arte Donato[1] vedi ad esempio il caso del primogenito del senatur, Riccardo Bossi, malamente addestrato, un po’ troppo irrequieto, che ha sbroccato mica poco: ricordiamo brevemente la sua fulminante carriera giù giù verso le catacombe dello squallore vipparolo, da reggimoccolo stipendiato al parlamento europeo a pilota di un cannolo siciliano, ad aspirante catafalco televisivo nella scuderia Lele Mora, a quasi-naufrago dell’Isola dei famosi [torna su]

[2] offro dieci euro di taglia a chiunque mi trovi anche solo un pezzettino del testo di una canzone scritta da Donato aka Umberto Bossi, Ebbro (boogie-woogie) oppure Sconforto (rock-slow) (notate nella foto qua accanto, il Donato, com’è che tiene la chitarra, da vero combattente padano, prendendola a ceffoni con la mano aperta)(l’immagine, cliccandoci sopra, s’apre più grande) [torna su]

[3] specifico per motivi di sicurezza (mia): per “cretino” intendo “con un basso quoziente di intelligenza”; specifico per dire che no, non è un’offesa – lo dico per Renzo Bossi, nel caso passasse di qui e s’innervosisse (e piagnucolasse col papi insistendo per farmi visitare dai Men In Black – In Green) – è una costatazione, o meglio una congettura direi abbastanza plausibile (che Renzo Bossi becchi un bassissimo risultato a un qualsiasi test di QI, e che dunque in questo senso sia “un cretino”), basata su ciò che si vede e si è sentito e si è letto di e su Renzo Bossi (in fondo: dire a qualcuno che c’ha un basso quoziente d’intelligenza, che è un cretino, non dovrebbe essere considerato più offensivo del constatare che c’ha un naso molto grande, o i capelli molto folti o che so io – non c’è niente di male, è un carattere personale come un altro)(non c’è niente di male a essere cretini)(be’)(ehm)(ok) [torna su]

[4] il mostriciattolo vicino Renzo Bossi (che gli somiglia, accipicchia!) sarebbe il discendente ultimo di Giesù Cristo, un povero mentecatto devastato da decine e decine di incroci tra consanguinei, cioè il super-campione degli eredi cretini, così come l’ha immaginato Garth Ennis nella serie a fumetti che si chiama Preacher

1.897 commenti

Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 [10] Mostra tutti i commenti

Grande sindaco Lancini. Non mollare. E’ giusto non rispettare una sentenza di stampo razzista, che vuole cancellare un simbolo di cultura, di appartenenza, di identità, come il sole delle alpi.
Il giudice sa benissimo che il simbolo della lega è quello che usa alle elezioni: il guerriero con la spada alzata.

Commento #1801 di emil
gennaio 10th, 2011 @ 7:32 pm

Vedi marco, sei tu che non capisci con la tua testa, infatti TU parli di cose che ti hanno unculcato. Infatti non ti rendi neanche conto che le cinque giornate di milano sono state fatte dai milanesi per liberarsi di chi voleva comandare a casa loro( proprio come è adesso). Non l’hanno fatto perchè si sentivano italiani, infatti non esisteva ancora l’italia unita( come adesso nella realtà).
Per le altre cazzate che hai scritto, ti rimando a leggere i commenti antecedenti.
Comunque anche tu ti allinei benissimo tra i fascisti intolleranti italiani, che su un opinione diversa dalla tua, ti senti i diritto di dare giudizi negativi sulla persona ed insulti. Cosa che ti guardavi bene di fare se eravamo a quattrocchi. Ed anche questo è tipico italiota.

Commento #1802 di Oak
gennaio 10th, 2011 @ 7:42 pm

Meglio farsi inculcare ste cose che pensare con la testa di Bossi o di quel galantuomo di Borghezio che oggi ne ha cagata un’altra da quella fogna che si ostina a chiamare bocca…

Commento #1803 di Demart81
gennaio 11th, 2011 @ 2:25 am

Non riuscite proprio a capire che non ha inventato Bossi le cose che rivendica la lega! Lui ha avuto il coraggio di dire cose che la gente qui pensava da decenni. Il trattamento diverso riservato dallo stato tra la Padania ed il mezzogiorno sia dal punto di vista economico, di aiuti e tutela sociale, ma sopratutto di rispetto e considerazione per la storia, cultura del territorio,tradizioni, cancellando scientificamente quella delle regioni del nord italia è sotto gli occhi di tutti. E continua con la televisione ed i mass media. Certo che chi non conosce la storia vera e le tradizioni dei territori è probabile che non capisca. Informati bene cosa ha fatto lo stato italiano alle regioni del nord. La sola differenza con stati anche attuali che vogliono far scomparire le altre etnie, è solo nel diverso sistema. Qui non si usa più la violenza, è tutto molto sotterraneo, così che la gente non si accorge e non reagisce. Un esempio? Come mai l’esistenza ed il significato del sole delle alpi, se non la rispolverava la lega, era stata fatta dimenticare persino ai ragazzi che nascevano nei territori dove è ancora presente e che guarda caso le istituzioni italiane vogliono cancellare.

Commento #1804 di Oak
gennaio 11th, 2011 @ 1:49 pm

Borghezio può anche apparire odioso, ma è sicuramente più colto di tanti suoi colleghi ( spero che tu capisca il significato di essere colti che non c’entra ne con l’eleganza ne con la pacatezza). Sicuramente è meno falso di personaggi che parlano bene, curano la loro immagine, appaiono moderati e si fanno amare, ma se vai a controllare cosa hanno fatto in silenzio contro la gente, in confronto borghezio è uno scolaretto incazzato.

Commento #1805 di Anonimo
gennaio 11th, 2011 @ 1:59 pm

Ma non ci posso credere! C’E’ ancora OAK!!! Ma lo pagano? Gli hanno consegnato questo blog come obiettivo di propaganda? Scrive anche da qualche altra parte?

Commento #1806 di Lucrezia
gennaio 11th, 2011 @ 6:33 pm

lucrezia, ce lo domandiamo davvero tutti

Commento #1807 di EveyAmmond
gennaio 12th, 2011 @ 9:10 am

A Oak rispondo: mi sa che sei tu che devi informarti bene di cosa ha comportato per il Sud l’Unità d’Italia (ricchissimo prima di allora), e il trattamento che gli ha riservato lo stato. Guarda non ci vuole molto, basta che cerchi in Wikipedia la “Questione Meridionale”. Bossi, come tutti i leghisti, non si occupa esclusivamente di riaffermare le tradizioni nordiche, quelle semmai sono un mezzo per rafforzare un’identità separata dal contesto nazionale, in modo da poter avvalorare tesi federaliste volte in realtà a un ritorno economico, punto e basta.

Commento #1808 di Anonimo
gennaio 12th, 2011 @ 2:11 pm

Se ci atteniamo ai fatti vediamo che uno come Borghezio, demonizzato, non è andato mai oltre a dichiarazioni forti ad alta voce. Non si capisce perchè voi invece ritenete brave persone da stimare chi ha ammazzato, stuprato e depredato la povera gente. Sto parlando di personaggi come garibaldi ed i mille, che su mandato ed a pagamento hanno usato violenza contro chi non aveva fatto niente, ma voleva solo vivere nel modo migliore ( comunque con fatica. I mille erano per la maggior parte galeotti a cui è stata cancellata la pena per esswersi offerti volontari a compiere questi atti di violenza. Ripeto, non c’era nessuna guerra in atto e questi ammazzavano gente che doveva essere della loro ” stessa nazione”, e li ammazzavano perchè questi ( piccolo particolare) non erano d’accordo.
Per voi questi sono grandi persone, e borghezio secondo voi dovrebbe essere cancellato perchè dice la propria idea in maniera non rispettosa e urlando ( perchè spero che invece siate d’accordo sul fatto che dice quello c he pensa, visto che c’è la libertà di opinione e di espressione).
Ma sono ileghisti o voi a non capire e non vedere la realtà delle cose?

Commento #1809 di Anonimo
gennaio 13th, 2011 @ 2:02 pm

Cosa significa rovesciare la tazza del cesso ed incollare due orecchie d’asino?

Ho visto un partecipante alla pratata pontidaiola che faceva bella mostra del cimelio, tra sputazzi, gente avvinazzata dal Tavernello e scorreggioni che pisciavano qua e là..

Inoltre mi ha colpito un signore che aveva una noce di cocco rovesciata sul capo con una penna di gallo cedrone sulla stessa..

Ma oltre ad essere ridicoli cosa rappresentate, l’alternativa a Moira Orfei o al Darix Togni?

Commento #1810 di riproposta 1
gennaio 14th, 2011 @ 4:14 pm

Altra riflessione sulla tema Piedonia libera (di ospitare le scrofe leghiste):

…dalla festa di Pontida, pare che umberto Bossi abbia confermato:

“Abbiamo stretto un patto con il presidente Berlusconi e non ci tiriamo indietro”…

Aggiungo io, per forza, se cade il governo e gli elettori non ti dovessero votare:
– che lavoro andresti a fare?
– chi paga il conto della baggina e le cure mediche per curarti?
– ai tuoi figli cosa gli rendi in eredità?

Che vergogna!

Commento #1811 di riproposta 2
gennaio 14th, 2011 @ 4:17 pm

Lo storpio di Bossi quando parla ha la stessa smorfia di Billy Idol, smorfia che lo accomuna al re dei fetonti scrofolati di stercume che si chiama Matteo Selvino (o Salvini se non Sa il c.zo)

Piccola chicca su un altro intellettuale lecchista come il Matteo Salfiaschi..di Vini..

frequenta scienze politiche a milano…dopo due bocciature secche a economia politica si ritira dalla facoltà e nella sezione “Lucignola” dei piedoni verde “sbocco” lo aspetta a braccia aperte Bozzo Umbotto (Umberto Bocci) e Rozzo Renzo detto “Renza” cioè loffia (o anche fiato, puzzetta)

Il tal Matteo per meriti di demenza è stato eletto in tutta fretta parlamentare europeo insieme al fratello di Bossi che aveva una rivendita di gomme usate per automobili..

cosa volete, loro sono per la libertà…
quella che il NORT si scegli in GABINA elettorale!

Commento #1812 di Commento
gennaio 14th, 2011 @ 4:23 pm

cioe ragazzi… nn so che dire.. l’ ignoranza di Oak (e anonimi a lui collegabili) è vergognosa… questo non ha neanche la terza elementare (come del resto la maggior parte dei leghisti). Io sono sconcertato… neanche al Tg4 sento tante cazzate tutte insieme… cioe questo nn ha neanche i principi fondamentali della storia d’ Italia… si pensa che nell’ 800 la gente a milano e a torino andava in giro con le penne di gallo in testa, la barba incolta e i montoni addosso. Ma stiamo proprio tornando indietro…. invece di progredire qua si torna all’ eta della pietra… CAZZO STUDIA PER DYYYOOOOOOOO

Commento #1813 di marco
gennaio 16th, 2011 @ 4:57 am

Frase di Oak: Musicista ” grande” di quelli scritti da te c’è solio Verdi.

aahahahahahaha… Puccini nn è un “grande”??? Berio no?????? Mascagni neanche????? ahahahahah oh mamma ma questo vive con le penne di gallo nel cervello anzi è lui un gallo o meglio… un pollo….. CAZZO STUDIA OAK!!!!! SEI VERGOGNOSO…. SUDIAAAA PER DYYYOOOOOOO

Commento #1814 di marco
gennaio 16th, 2011 @ 5:06 am

ah ignorant-oak vogliamo parlare del lager delle Finestrelle????

informati

http://www.facebook.com/group.php?gid=50239696961

Commento #1815 di marco
gennaio 16th, 2011 @ 5:17 am

va beh, a chi interessa, digitare ” sinistra padana”

Commento #1816 di Anonimo
gennaio 17th, 2011 @ 2:14 pm

Non c’è paragone trea Verdi e quelli citati da te

Commento #1817 di Emil
gennaio 17th, 2011 @ 2:16 pm

Solo chi è in malafede può far finta che non esistono differenze in tutto, sopratutto dal punto di vista storico ed etno culturale, tra la Padania ed il mezzogiorno.

Commento #1818 di Oak
gennaio 17th, 2011 @ 2:18 pm

Chi scrive Dio con la y o cultura con la k, dimostra di essere solo un gasato modaiolo che crede più ad un suo mondo che non alla realtà, sopratutto se scomoda o contro la propria IDEOLOGIA.

Commento #1819 di Atreyus
gennaio 17th, 2011 @ 2:22 pm

Studiare si ma dove?
Mi ricordo che dalle elementari alle superiori ti insegnavano che i galli erano a nord delle alpi, edal di quà c’erano da sempre i romani. Che i celti erano poi al nord europa.
Niente di più falso. I galli ( o celti, infatti galli era solo il nome che gli davano i romani) esistevano nel nord italia molto prima dell’arrivo dei romani, che quindi erano invasori ( mentre invece secondo la scuola italica gli invasori erano gli altri). Informarsi anche sul significato della parola galli.
Ignoranza degli storici o malafede razzista per cancellare altre culture?
Chi dovrebbe studiare poi?

Commento #1820 di Oak
gennaio 17th, 2011 @ 2:33 pm

E con questo? Ne facciamo un pretesto per una secessione dal retrogusto molto becero, nel senso che tutto il succo è “Non vogliamo pagare le tasse”? Che c’entrano i Galli Boi o i Galli Senoni con sti buzzurri attaccati al denaro?

Commento #1821 di Demart81
gennaio 17th, 2011 @ 2:53 pm

STUDIA SUI LIBRI E NON AI COMIZI DEI BUZZURRI VESTITI DI VERDE CON LE PENNE IN TESTA…. la storia è quella che viene riportata sui libri e avvalorata da prove documentate ed è semplice: i savoia volevano unire l’ italia. Hanno invaso il centro sud (Regno delle due Sicilie e Papato), hanno imposto le loro regole (a volte in maniera discutibile), hanno rimpinguato le loro casse statali (vuote!) e hanno proseguito le guerre d’ indipendenza contro gli austriaci con la gente del sud…. Se non era per i ragazzi del sud, di Roma ecc col cavolo che trento, trieste e venezia sarebbero state liberate dagli austriaci…. cioè oak (e assimilabili) se non era per il sud voi stavate sotto gli austriaci. Verdi era un grande italiano ne il nabucco l’ ha scritto per l’ unità degli italiani e dell’ italia (e voi lo avete come inno.. ahahahaa!! siete comici!!). E poi basta a ricacciare i galli… amico siamo nel 2000!!!!!……

Commento #1822 di marco
gennaio 17th, 2011 @ 5:43 pm

http://www.ilpost.it/makkox/2011/01/20/utopia-brianza/

Commento #1823 di medit
gennaio 21st, 2011 @ 8:13 am

Il solito teatrino romanocentrico fomentato dai poteri ( quasi tutti contro la verità e la giustizia) forti, che vogliono non cambiare niente e continuare con l’assistenzialismo mafioso a discapito del nord italia.
Sarebbe ora che gli elettorui di sinistra del nord cominciassero ad aprire gli occhi. Non mi sembra che l’italia sia unita nel dare agli altri e nel ricevere. Tutto è diviso etno-geograficamente, a favore del mezzogiorno come gli ultimi 60 anni.
Sembra chiaro che la pazienza è stata tanta, i tentativi di cambiare attraverso le istituzioni ed in maniera parlamentare sono stati fatti tutti. Ma è chiaro che roma ladrona non vuol cambiare, perchè con il federalismo non può più decidere sempre e comunque di prendere i soldi dei servizi di altri per appianare debiti e sovvenzionare a pioggia mezza italia, comprando di fatto i voti, altro che democrazia. Sarebbe ora di dire, visto che lo stato italiano non ci sente, non ci rispetta, perchè vuole continuare a mungere, di autodeterminarsi e prenderci l’autonomia di gestire la nostra vita, i nostri servizi, con le nostre tasse. Padania Indipendente

Commento #1824 di Anonimo
gennaio 23rd, 2011 @ 8:13 pm

fratelli d’italia, l’italia si disfa

E forse è giusto così

Commento #1825 di Anonimo
gennaio 25th, 2011 @ 9:24 pm

Siamo nel 2000 e la scuola razzista dello stato italiano continua ad insegnare falsità ai ragazzi, per creare una falsa coesione di popolo e di cultura, che in realtà non esiste. Anche falsificando la storia sui galli ( non vedo perchè se si continua a parlare dei romani, bisogna smetterla coi galli, vedo un velo di razzismo).
MARCO, TI HANNO PROPRIO PLAGIATO, QUASI LOBOTOMIZZATO !

Commento #1826 di oak
gennaio 25th, 2011 @ 9:30 pm

chicchirichì!

Commento #1827 di Demart81
gennaio 26th, 2011 @ 6:19 pm

caro oak ti prego basta ad umiliare la tua povera intelligenza…. io ti parlo di fatti e tu di sciocchezze…. io ti parlo di documenti, prove scritte e testimonianze vere e tu mi ricacci i galli… cioè dico… nel 2000 ancora mi stai a parlare di galli!! io dico: cresci!!!! Se Verdi ti sentisse parlare cosi dell’ Italia ti darebbe un bel calcio nei coglioni fidati…. E’ troppo comodo abbandonare la barca quando le cose nn vanno bene. E poi caro Oak ricordati che chi sta meglio sono proprio le persone del Nord. Per sanità, servizi, strutture ecc… Ma di che vi lamentate?? la gente come te è ingorda, avida… preferisce dare un calcio in culo a chi sta peggio anzichè tendere una mano. Caro oak vatti a fare un giro al sud e poi vedi che persone d’ oro ci sono e NON SI LAMENTANO. Perchè è gente abituata a fare sacrifici. Che poi la mafia si sia diffusa e ingigantita proprio dall’ unità d’ Italia in poi a causa delle leggi Piemontesi.. beh.. questo è un segreto.. shhccc…. resti tra noi!!!!… STUDIA e informati con libri e documenti e non con le chiacchere di buzzurri più ignoranti di te.

Commento #1828 di marco
gennaio 30th, 2011 @ 4:26 am

ps.. ma chi parla di romani??!!… e poi basta a riempirti la bocca con la parola “razzismo”… da come la usi secondo me non sai neanche che cosa vuol dire…. va a studiare caprone!

Commento #1829 di marco
gennaio 30th, 2011 @ 4:28 am

” Sectember Eleven”

Non è ancora stato fatto, e già la sinistra lo sta distruggendo, lo sta etichettando. E poi parla di libertà di espressione e di pensiero.
Prevenuti razzisti.
Ormai è chiaro che gli intolleranti del pensiero diverso dal proprio, i fascisti, da comportamenti da regime, sono tutti rintanati a sinistra.
Persino su un evento storico avvenuto molto più vicino a noi del nord italia r4ispetto a Roma, Cioè a Vienna, che ha salvato l’Europa ( se no saremmo messi come come gli stati mediorientali), a cui hanno preso parte centinaia di migliaia di persone del nord italia,secondo certi soloni detentori della verità e delle idee giuste, sarebbe da censurare. Invece bisogna continuamente raccontare altro ( Egizi, Maya, film sulla mafia, ecc),vero? Altro che lamentarsi del berlusca sull’informazione.

” Sectember Eleven”

Commento #1830 di Oak
febbraio 1st, 2011 @ 2:09 pm

Speriamo che poi ci sarà anche sulla battaglia di Lepanto, giusto per far incazzare tutti i cultori del politicamente corretto.
Tra l’altro questa è storia, mica le masturbazioni mentali di moretti o le balle sempre intrise di ideologia ( quasi mai di creatività pura) di fò.

Commento #1831 di Anonimo
febbraio 2nd, 2011 @ 8:27 pm

Come chi parla di romani! E’ un continuo. Dalla scuola ai documentari televisivi, alle falsificazioni archeologiche, fini ad arrivare al romanesco continuo in tv ed ai cesaroni.
Se c’è una popolazione che rivendica la propria cultura, che denuncia di essere trattata diversamente ( portandone le prove di 60anni), che non si sente rappresentata dalle istituzioni, che nonostante le cancellazioni di nomi di luoghi, paesi e tradizioni( vedendoli cambiati perchè testimonianza culturale), continua ad avere memoria di tutto ciò e di una propria lingua ( infatti fino all’ultimo dopoguerra la gente parlava lingue che non erano italiano), se c’è una popolazione che rivendica questo, ed altri con intolleranza, cercano in tutte le maniere di mettere a taciere, di diffamare e di intimorire con accuse assurde, dicono che non esistono, non devono essere riconosciute, QUESTO E’
RAZZISMO !
Non lo devono dire altri se un popolo esiste, ma se c’è, perchè viene continuamente rivendicato, bisogna prenderne atto. Ke belle parole di tolleranza e di rispetto del diverso non vale solo per quelli lontani, ma anche per quelli che ci” risultano scomodi”.

Commento #1832 di Oak
febbraio 2nd, 2011 @ 8:43 pm

yawn

Commento #1833 di Demart81
febbraio 2nd, 2011 @ 9:09 pm

A Como, da qualche anno è stato scoperto un sito che sembrerebbe un centro spirituale. Oltr a tutto il resto sono stati scoperti due cerchi di pietra del diametro di circa sessanta metri. Quindi una cosa grossa. Nessuna notizia, come se non esistesse. Persino la gente della zona che non è appassionata di queste cose, non ne sa niente. Come è già successo mcentinaia di volte, se si trattava di resti, anche piccoli, romani, greci, egizi e popolazioni mediterranee in genere, la notizia sarebbe stata data su tutti i tg e subito stanziati milioni di euro per valorizzarla. Come è già succeso centinaia di volte, quando si è trattato di testimonianze di popolazioni e di culture mitteleuropee, che smentiscono la storia classica, e che testimoniano le origini diverse, confermando la diversità etnoculturale di certe zone, ecco che tutto viene insabbiato. La gente del posto non deve avere coscienza di ciò.
Cos’è che fa decidere a “qualcuno” che certe culture vanno valorizzate mentre altre cancellate col tempo e con la censura?
SI CHIAMA RAZZISMO CARO MARCO!

Commento #1834 di Oak
febbraio 2nd, 2011 @ 9:14 pm

yawn (cit.)

Commento #1835 di Demart81
febbraio 2nd, 2011 @ 9:20 pm

Si è azzittito il ciccione oak dopo l’ennesima figura di merda dello zoombie bossi?

“o federalismo o morte” il federalismo non passa e “non andremo al voto”

AHAHAHAHAHAH SIETE RIDICOLI

Commento #1836 di Anonimo
febbraio 3rd, 2011 @ 9:12 pm

caro Oak.. quello che c’era 3000 anni fa a como onestamente lascia il tempo che trova… parli di lingua ma forse dovresti rassegnarti al fatto che è un dialetto come ce ne sono migliaia in italia… un milanese nn ha il dialetto di un torinese cosi come un napoletano non ha quello di un barese. Dovresti riflettere sul fatto che avere una propria tradizione è una cosa importante ma non c’entra nulla con l’ Italia intesa come nazione. Se vai in Francia o Germania o Russia è lo stesso.. ma non per questo parlano di secessione anche perchè a sentire te dovremmo trnare al tempo dei comuni… ogni città aveva un suo staterello. Infatti le tradizioni che c sono a Venezia, come ben sai, sono diverse da quelle che c sono a Cuneo, Torino, Bergamo, Genova o Udine. Allora: secondo il tuo discorso perche uno di Udine dovrebbe “unirsi” a uno di Cuneo?? Cosa li unisce che nn c’è gia? Dov’è la vostra lingua?? parlate forse il celtico?? ma nn farmi ridere. Avete decine di dialetti (assai diversi tra loro) proprio come le genti del centro e del sud Italia. La verità è questa carissimo. Quindi basto stronzate da bar leghista. L’ unica cosa che preme a quel ritardato paralitico di Bossi e ai suoi amici sono i soldi e il federalismo che uole lo dimostra in pieno: sono solo norme di fisco ed entrate tributarie. Ai leghisti interessa solo avere più di quello che già hanno perchè sono AVIDI ed INGORDI

Commento #1837 di marco
febbraio 4th, 2011 @ 2:56 am

e poi.. un velo pietoso sul tuo riferimento ai Cesaroni!!.. ma non è che sei un po frustrato te…. anche al nord ci sono comici ed attori (ad es Boldi tanto per dirne uno anche se fa pena)… ma che vuol dire quello che dici. Il tuo atteggiamento è veramente di una persona povera intellettualemente parlando. Spari frasi a caso… ti ripeto: se ti sentissero i migliai di soldati del Nord, tuoi concittadini, che sono morti per l’ Unità dell’ Italia ti piscerebbero ad uno a uno in quella tua testa vuota. Non hai rispetto di loro con le tue frasi altro che galli e pietre di 3000 anni fa.

Commento #1838 di marco
febbraio 4th, 2011 @ 3:06 am

ciao amico oak
scartabellando negli archivi del giornale di quel comunista di peter gomez ho trovato quest articolo,
non è stato difficile leggerlo, eccezion fatta per le parole asfittico e permutando…
devo dire che se fosse vero noi leghisti saremo dei gran coglioni, cioè, voglio dire, ci lamentiamo di roma ladrona ma alla fine roma ladrona siamo noi.
ho iniziato quindi a pensare fortissimo, quasi ad alta voce, la mia fede celta si è spenta, ero ad un passo dal votare pd quando ad un tratto mi sono reso conto della grande lezione che il senatur ci ha impartito prima di decedere di ictus nel 2004, e la lezione è che dobbiamo proteggere le nostre vere origini che, come tutti noi ben sappiamo, sono le scimmie, che vivevano in africa un sacco prima dei celti e che poi si sono trasformate in celtici. ed è per questo che Lui per primo ha dato l’esempio paraculando la sua scimmia renzo con i nostri portafogli.
w il lega. w calderoli. w le scimmie
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/06/radio-padania-libera-occupa-il-salento/85030/

Commento #1839 di amico di oak
febbraio 4th, 2011 @ 4:44 pm

ah! e poi rispondo ad anonimo che nel commento #1836 ci da dei buffoni per delle parole erroneamente attribuite all’umberto.
come ho già ricordato l’umberto è stato ucciso dall’ictus nel lontano 2004 quindi non è carino che voi comunisti terroni ci scherziate mettendo frasi ridicole nella bocca dell’umberto che ora è un cadavere.
ti ricordiamo di brutto umbe, salutami tutti i celtici che sono nel loro paradiso in fondo al corridoio

Commento #1840 di amico di oak
febbraio 4th, 2011 @ 4:54 pm

Dal nulla, con le idee,comizio dopo comizio,in due ufficializzano un movimento. Con le idee e il coraggio di denunciare cose che per tutti erano vere, ma indenunciabili. Trova consenso e diventa una forza politica in grado di cambiare la storia di un paese, avendo contro tutti.
Questo è il senso puro della democrazia, questo è quello che ha creato il Grande Umberto Bossi. Tutto il resto sono balle e bla bla!

Commento #1841 di Oak
febbraio 12th, 2011 @ 9:14 pm

“Con le idee e il coraggio di denunciare cose che per tutti erano vere, ma indenunciabili” vero, bossi attacco duramente berlusconi denunciandone il conflitto di interessi… per poi scodinzolare ai suoi piedi per un posto in coalizione
“Trova consenso e diventa una forza politica in grado di cambiare la storia di un paese, avendo contro tutti” se sei alla maggioranza non hai contro tutti, so che vi piace sentirvi speciali ma avete creato il consenso strumentalizzazione su strumentalizzazione(anche l’ictus che ha ucciso il bossi era un immigrato clandestino??)
“Questo è il senso puro della democrazia, questo è quello che ha creato il Grande Umberto Bossi.” montanelli risponderebbe:<> eccolo il tuo senso puro.
Tutto il resto sono balle e xenofobia e omofobia e magliette di calderoli e soldi rubati da radiopadanialibera! viva la devolution

Commento #1842 di amico di oak
febbraio 13th, 2011 @ 6:33 am

errata/corrige
riga2->attaccò
riga11->montanelli risponderebbe:”La democrazia è sempre, per sua natura e costituzione, il trionfo della mediocrità”

Commento #1843 di amico di oak
febbraio 13th, 2011 @ 6:37 am

Padani….ma pigliatavella ndu culu!! (cit. Cetto La Qualunque)

Commento #1844 di Kahless
febbraio 16th, 2011 @ 2:53 am

Strunentralizzazioni zero. Ogni cosa che ha denunciato la Lega è vera, e se era un allarme, si è puntualmente verificato ( l’ultima era quando diceva che l’apertura indiscriminata delle frontiere al mercato, avrebbe affossato le nostre imprese, perchè non si può resistere alla concorrenza sleale tipo Cina. Gli altri dicevano che erano cazzate, che si creava un mercato sulla qualità, che la Cina era un’opportunità ecc. Quante aziende hanno chiuso? quanta gente licenziata? Altri stati hanno “filtrato mettendo dazi doganali o misure protettive).

Commento #1845 di Anonimo
febbraio 24th, 2011 @ 9:42 pm

Kahless è il tipico esempio della cultura mediterranea.
Evviva il pensiero!

Commento #1846 di Emil
febbraio 24th, 2011 @ 9:44 pm

E’ molto semplice,

BOSSI E’ UN GRANDE !

Commento #1847 di Anonimo
marzo 6th, 2011 @ 1:55 pm

SE L’HA DETTO ANONIMO E’ VERO PER FORZA

Commento #1848 di ANNONNIMMO
marzo 6th, 2011 @ 5:18 pm

voi siete teroni e non ci capite niente, io o lavorato per anni e voi no e non credete nel signore e io si e Bossi a ragione a dire che tuto pasa dal nord i soldi e poi vano a rome che li si fermano a non tornano piu su. la colpa e dei comunisti e dei ghei prai che non volgiono capire di darci ragione a noi.

Commento #1849 di w la padanìa
marzo 8th, 2011 @ 10:01 am

Beh,mi sembra proprio lampante, sotto gli occhi di tutti. Molto di più di tanti altri che lo snobbano o lo deridono. Lui fa! Agisce!

BOSSI E’ UN GRANDE

Commento #1850 di Anonimo
marzo 8th, 2011 @ 2:28 pm

il lessico di “viva la padania” mi ricorda tanto l’armageddon, tipico dei trogloditi in verde..
io non credo nel signore ma credo a babbo natale, lui qualche regalo me l’ha fatto

Commento #1851 di Anonimo
marzo 8th, 2011 @ 8:25 pm

tu puoi credere a quello che vuoi, e non interessa a nessuno.
Bossi è in grande ed interessa a milioni di persone, sopratutto per il proprio futuro. Per un futuro più giusto, dove i parassiti che vivono sulle spalle degli altri ( e per questo difendono l’italia unita), non possano più avere la meglio. Togliere il potere a roma è indispensabile per questo. Per evitare ritorni massonici mafiosi, è molto meglio l’indipendenza del nord italia, che si chiami Padania o no!

Commento #1852 di Anonimo
marzo 9th, 2011 @ 9:21 pm

1) “Bossi è in grande ed interessa a milioni di persone”-> secondo questo principio potremmo affermare per esempio che vasco rossi canta meglio di de andrè solo per il fatto di avere un seguito di pubblico maggiore, la verità è che i coglioni sono sempre in maggioranza.
2) “Per un futuro più giusto, dove i parassiti che vivono sulle spalle degli altri ( e per questo difendono l’italia unita), non possano più avere la meglio” RENZO BOSSI!!! oppure leggiti questo articolo su radio padania: http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/01/06/radio-padania-libera-occupa-il-salento/85030/ O VOGLIAMO PARLARE DELL’ULTIMA LEGGE AD PERSONAM PER SALVARE SILVIO DAI PROCESSI, CHE LA LEGA VOTERA’? PARASSITI!
3) “Togliere il potere a roma è indispensabile per questo. Per evitare ritorni massonici mafiosi, è molto meglio l’indipendenza del nord italia, che si chiami Padania o no!” La mafia esiste in questo momento, esiste al sud, al nord, e anche in mezzo. E non è la mafia dei film fatta di assasinii e sparatorie, è una mafia fatta di appalti ruccati e tangenti, sottile e perfettamente in simbiosi con la pubblica amministrazione. Le persone che più hanno fatto per combatterla o sono morte o vengono attualmente ancora denigrate dai tuoi politici e dalla TUA COALIZIONE.
Per dirla con parole vostre: NON SI PUO’ COMBATTERE ROMA LADRONA IN COALIZIONE CON BERLUSCONI
Magari nel prossimo messaggio evita di scrivere solamente stronzate, un bacio..
p.s.:bossi è solo la cagnetta addomesticata di silvio, le poltrone rendono tutti più buoni, come il natale

Commento #1853 di Anonimo
marzo 10th, 2011 @ 3:57 pm

In coalizione con chiunque, basta che serva a togliere più poteri possibili a roma. La sinistra ha rifiutato a suo tempo l’accordo con la lega.
La mafia è nata al sud e fini agli anni sessanta al nord le parole pizzo e sequestro non sapevamo nemmeno cosa volevano dire. Da sempre la lega ha sostenuto che più passa il tempo, e più lo stato italiano, invece di abbatterla, obbligando il nord a subire le stesse leggi e sistemi corrotti del sud, avrebbe portato quella meerda lì anche al nord. E’ uno dei ” vantaggi ” che il nord ha avuto per stare insieme alla penisola italiota. Bossi avrebbe dovuto nascere prima, comunque se la gente capiva, nel96 si faceva la secessione, e da lì, venire in Padania sarebbe stato come andare in Svizzera. Altre leggi e certe cose si limitano, al minimo.
IL mezzogiorno d’italia ha esportato la mafia dappertutto, anche in America.
Non esiste al mondo e nella storia dell’umanità, la cifra che lo stato italuiano HA RUBATO solo alla Padania oper darla al mezzogiorno con la balla dello sviluppo ( pro mafia).
Non capisco perchè non si può combattere roma ladrona dal suo interno. Quando auspicavamo la secessione ci dicevate che BISOGNA SWEGUIRE METODI POLITICI, RIFORME.
Adesso che è anni che lo facciamo dite che non si può stare a roma. Bene, portiamo il parlamento al nord così non andremo a roma. Se alludi ai soldi, saoppi che roma non da soldi a nessuno, perchè sono gli stessi che prende a noi!
A me sembra che sia Bossi, nonostante i problemi di salute, a dettare l’agenda politica degli ultimi 20 anni, nonostante i poteri forti contro, e la disinformazione continua sulla Lega, che dimostri di aver subito anche tu. Magari nel prossimo messaggio evita di scrivere, ma anche di pensare, solo stronzate. Non ci conosciamo e scrivi un bacio.
A proposito, è vero che i coglioni sono sempre in maggioranza, infatti la Lega ha solo il 12 per cento, perchè la maggioranza siete voi italioti, e il paese va a rotoli. continuate a credere ai falsi professori ( ” la Cina è un’opportunità, le aziende non chiuderanno perchè si lavorerà sullla qualità”), bla bla bla. Mortadella prodi.
Il canton ticino fino a qualche decennio fa era Lombardia ( infatti parlano il “dialetto” lombardo). Poi il confine, e non hanno dovuto subire le leggi e la mentalità di roma. E infatti la differenza si vede.
Secessione il prima possibile per non diventare come il sud, che non sembra nemmeno europa.

Commento #1854 di Anonimo
marzo 12th, 2011 @ 9:33 pm

cioè, tu credi veramente che basti prendere il nord-italia, e chiamarlo padania, per risolvere il problema mafia? sei un bimbo…
la maggioranza in italia VOTA LA COALIZIONE DI BERLUSCONI e tu sei uno di loro! bimbo!
sei in italia il giudiziario e la libera informazione funzionassero come si deve assisteremmo a molti meno fenomeni di corruzione(ed su questo che la mafia vive)
peccato che voi leghisti con quel decisivo 11% state spalleggiando uno che con una mano si scrivesi leggi su misura e con l’altra impedisce ai cittadini di scoprirlo, e questo lo si subisce al nord come al sud.
ricorda che quando la giustizia funziona, e il popolo viene messo nelle condizioni di scoprire chi trasgredisce e chi no, è molto difficile per qualsiasi delinquente raggiungere cariche pubbliche e rimanerci.
le condizioni necessarie perchè un paese sia decente sono queste: GIUSTIZIA, INFORMAZIONE, E CULTURA
voi poveracci credete che siano la GEOGRAFIA, E LA LATITUDINE!!
io mi baso su questo semplicissimo principio, il ragionamento mi sembra LINEARE ma se qualche punto ti è poco chiaro te lo posso spiegare con parole più semplici… ok bimbo?

Commento #1855 di Anonimo
marzo 14th, 2011 @ 2:46 pm

corrige
riga5: sei in italia->se in italia
riga9: si scrivesi->si scrive

Commento #1856 di Anonimo
marzo 14th, 2011 @ 2:50 pm

è vero quello che dicono di me, sono un raccomandato da mio padre

Commento #1857 di renzo bossi
marzo 14th, 2011 @ 2:52 pm

Certo che se per caso, Renzo Bossi dovesse riuscire a far bene, magari mettendo in difficoltà i suoi avversari politici nella realtà dove è stato votato, dovete proprio andare a nascondervi e non parlare più. Sia voi che scrivete, che tutta la macchina che è stata messa in campo contro questo ragazzo, che contrariamente a politici da voi stimati che sono stati nominati dall’alto, si è proposto ed è stato votato. Pteva anche essere trombato come è successo ad altri, SICURAMENTE E SENZA NESSUN DUBBIO, più intelligenti di lui.
Voi che scrivete cazzate, perchè non provate a candidarvi, magari sapendo di aver contro in partenza tutta una parte politica scorretta? Non avreste le palle, e già questo dimostra che avete qualcosa in meno di lui.

Commento #1858 di Anonimo
marzo 22nd, 2011 @ 10:26 pm

Bossi è l’unico che anche in questo momento ( questione libica) sta dimostrando lucidità e una linea di pensiero coerente ( vedi ai tempi di Milosevic) ed affidabile.

Commento #1859 di Oak
marzo 22nd, 2011 @ 10:30 pm

vorrei vedere, se renzo b. fosse nato terrone (meridionale), come lo avresti difeso, oak! ipocrita che non sei altro!
inoltre, visto che sei padano e non italiano, ti proibisco, da ora innanzi, di usufruire del termine “minchia”, originario delle mie terrone parti, in quanto non si addice alle manine delicate, bianche e cristiane della tua “razza”.

disprezzo senza confini.

Commento #1860 di alessia
marzo 23rd, 2011 @ 12:19 am

Ohi gente la situazione diventa difficile. Tutta quella plebaglia puzzolente arriva a centinaia sulla nostra Lampedusa e siccome l’isola scoppia ci ritroveremo questi puzzoni schifosi in tutta la penisola le regioni sono disponibili ad accoglierne fino a 50.000 in pratica avremo fino a cinquatamila potenziali fognaroli che non potendo vivere di altro che di furto ruberanno nelle nostre case e costituiranno un serio pericolo per la tranquillità della nostra vita quotidiana. che risolvno i loro problemi a casa loro e mandino via gheddafi senza infastidire gli altri, <ogni scusa è buona per venire da noi e farsi mantenere, guardate i video questa è brutta gente, alcuni appena sbarcati da noi hanno avuto il coraggio di chiedere anche le sigarette..che gente di merda, la nostra marina dovrebbe respingerli come fanno in spagna e in grecia almeno si deciderebbero a combattere gheddafi senza far rischiare la vita ai nostri connazionali, fanno schifo e non si lavano neanche a casa loro ma che gente vomitosa

Commento #1861 di Difendiamo Lampedusa
marzo 23rd, 2011 @ 1:03 am

Quando leggo certi commenti, mi chiedo se non si tratti di un grande esperimento scientifico: insegnare ai babbuini come usare internet.

Commento #1862 di Clio
marzo 23rd, 2011 @ 4:42 pm

Ma babbuina è tua sorella brutta menefreghista, questi scapitollati che arrivano da noi non sono profughi, non si vede un bambino, non si vede una donna, sono tutti omaccioni con tanto di panza e muscoli da palestrati, infiltrati da organizzazione criminali a mò di “nin zo” ve lo ricordate il turco con il lampo saraceno nello sguardo che ne il film “mediterraneo” porta via tutto ai soldati italiani (trane le mutande)?.
Se i babbuini possono imparare a usare internet, agli umani miopi, menefreghisti e falso moralisti bisogna insegnare a leggere gli avvenimenti secondo il corso dei fatti reali…

Commento #1863 di Difendiamo Lampedusa
marzo 23rd, 2011 @ 11:22 pm

io son d’accordo con “difendiamo”. In Sicilia c’è emergenza igienico sanitaria, un amico che è lì con la protezione civile mi ha cnfessato (scusate il termine) :c’è merda da tutte le parti, tanfo di fogna ovunque e la gente dell’isola non ne ce la fa più, qualche extracomunitario, alla faccia dela sofferenza da profugo, infastidisce le ragazze che passano in piazza, i giornali non ne parlano, sono scoppiati anche tafferugli tra i lampedusani e qualche libico/turco un pochettin lascivo. E’ una situazione grave e bisogna mandarli via

Commento #1864 di sicilia in ginocchio
marzo 23rd, 2011 @ 11:30 pm

ripeto, sono renzo bossi, sono stato troncato un po’ di volte alla maturità, tipo tre, non sarei capace di gestire una kebabberia e VOI, idioti, credete che io stia per ottenere la mia tanto agognata poltrona per meriti miei e non per il mio cognome?!?!
IL PARTITO CHE OTTIENE IL VOTO DEGLI STUPIDI VINCE SEMPRE

Commento #1865 di renzo bossi
marzo 24th, 2011 @ 1:57 pm

“difendiamo lampedusa” sei una persona orripilante! come puoi giudicare il comportamento di queste persone? sono disperati, sono dovuti fuggire dalla loro terra, sono fuggiti da un DITTATORE che noi(occidentali) abbiamo insediato, hanno attraversato il mediterraneo per ridursi a vivere in una tendopoli, e forse domani saranno COSTRETTI a rubare per sopravvivere. Queste persone sono vittime di una situazione che, anche noi, abbiamo contribuito a creare.
Ma ti capisco, piccolo padano che continua a vivere nel suo piccolo mondo fatto di romaladrona e padroniacasanostra, MEGLIO FARSI DERUBARE DA UN RENZO BOSSI QUALSIASI…
MEGLIO CHI RUBA PER AVIDITA’ CHE PER FAME… e di questi ce ne sono tanti al nord quanti al sud
ciao stronzo

Commento #1866 di anonimo
marzo 24th, 2011 @ 2:11 pm

uei gonzo! mica rispondi al fatto che i disperati hanno la panza bella grossa e i muscoli da palestrati, alla faccia delle povere vittime, piuttosto che chiedere il pane (servizio tg3 di due sere fa) chiedono le sigarette, sono belli sorridenti e via andare. Quando c’avevamo mussolini in casa mica siam scappati in Africa noialtri a far le femminucce, eppure il duce non erq diverso dal Gheddafi ..
Te sei un povero pirla a pensare che è meglio farsi derubare, fatti derubare te da quei disperati che sbarcano con il segno della vittoria, la panza piena e l’ardore di chi non fa una beatissima minchia…
A proposito, se questi hanno fame e han perso tutto come cazzo fanno a essere così grossi?
Adieu ectoplasma

Commento #1867 di To anonimo
marzo 24th, 2011 @ 3:20 pm

Ci sono cose veramente scandalose, molto di più della candidatura, tra l’altro legittima e votata ( ognuno può farlo), del trota. Ad esempio che quelli che si indignano come voi, non abbiano niente da dire per l’oscar alla cultura a Dario Fò. Può piacere o non piacere ( tra l’altro molto raccomandato dall’appartenenza politica) come giullare, ma un osca!!! E poi alla cultura!!!
Per non vedere queste enormi diversità di giudizio e di indignazione, bisogna essere proprio stupidi, oppure in malafede. In ogni caso italioti!

Commento #1868 di Anonimo
marzo 25th, 2011 @ 2:28 pm

un po’ come bossi e la laurea ad onorem (almeno se n’è fatta una; facendo un cazzo, sì, ma è roba di contorno).

Commento #1869 di Anonimo
marzo 25th, 2011 @ 9:31 pm

All’anonimo #1868:
è vero, non abbiamo niente da dire sull’oscar alla cultura da Dario Fò, semplicemente perché nessuno gli ha dato questo premio; il premio “Oscar alla cultura” infatti… (attento allo scoop…) NON ESISTE!

Commento #1870 di O'scarRafone
marzo 28th, 2011 @ 11:16 am

Mi autocorreggo:
“[…]da Dario Fò,[…]”
corretto in
“[…]di Dario Fo.[…]”

Che poi diventa evidente che leggere certi commenti mi causa un analfabetismo di ritorno, passi il lapsus digiti di “da/di”, ma mettere l’accento al cognome di Dario… shame on me!

Commento #1871 di O'scarRafone
marzo 28th, 2011 @ 11:31 am

mentre il branco di caproni affolla la ns. bella isola noi ce ne andiamo a fondo, perdiamo la stagione turistica e scarichiamo in tante altre città italiane la fogna di quelli che si fingono miserabili e invece sono eterni fancazzisti che ad ogni piè sospinto sfruttano l’occasione per vivacchiare e rubare alla gente che lavora.
Abbiamo avuto due guerre mondiali ma non abbiamo rotto le palle a nessuno e avevamo il nemico in casa, sta fogna se ne torni da dove è venuta ci lasci respirare e vivere in pace e imparino nel loro paese a lavorare e sacrificarsi, anche le donne che arrivano sulle ns. coste son tutte belle grasse e paciarotte altro che profughi questi son latrinoni piagnoni e rubapolli della povera gente, i veri profughi siam noialtri che ci teniamo tutta sta montagna di merda sparsa un pochettin ovunque..che puzza..

Commento #1872 di Difendiamo Lampedusa
marzo 31st, 2011 @ 6:53 pm

ci sfruttano, vengono da noi e si aspettano tutto da noi, a parte la volgarità, è vero due guerre mondiali sulle ns. spalle noi non abbiamo chiesto niente a nessuno e quando siamo andati in America o nel nord europa abbiamo sempre lavorato, lavorato tanto perchè la ns. comunità italiana potesse affrancarsi e conquistarsi spazi, consensi e anche cittadinanza.
Questa gente, fugge da una guerra ma si aspetta tutto, ed è vero, prima del pane chiedono le sigarette, ci sono stati tafferugli perchè qualcuno, su qualche ragazza di lampedusa ha fatto commenti e apprezzamenti pesanti.
Dobbiamo fare come la Francia, dobbiamo respingerli e chiedergli di battersi anche con il sostegno delle democrazie parlamentari europee, direttamente nel loro paese, dobbiamo essere fermi e difenderci per non pagare poi, quando sarà troppo tardi il conto di quella che ha tutte le caratteristiche di una vera e propria aggressione al ns. paese

Commento #1873 di lampedusa
marzo 31st, 2011 @ 9:16 pm

a me questo nazionalismo ad oltranza fa veramente ribrezzo. ricordiamoci che in nord america oltre a probi lavoratori ci sono finiti anche parecchi mafiosi. anche il migliore degli italiani(grasso o magro che sia) in una città bombardata, senza cibo e privato del lavoro tenterebbe di trovare un posto migliore in cui vivere. anche voi nascosti dietro una tastiera, sentendo i proiettili fischiarvi vicino, vi comportereste allo stesso modo…

Commento #1874 di Anonimo
aprile 1st, 2011 @ 3:32 pm

anonimo vali proprio zero. alla faccia del nazionalismo, questi bastardi e scimmioni arrivano a frotte, pigliano a sassate i ns. poliziotti, scendono dai pulmann e dalle barche e scappano (con quali forze, ma certo son tutti panzuti e palestrati i fognaroli), come non bastasse qualcuno ha pigliato a male parole le ragazze di lampedusa in qualche caso allungando anche le mani… brutti vigliacchi e noi che vi offriamo aiuto, maiali, scimmioni e ancora maledetti puzzoni dai piedi alla testa!!!
Tu anonimo stra-falso e falsamente perbenista sei il primo cane che se ti mettono sotto casa una centrale nucleare o un branco di puzzoni fognaroli come questi falsi e stramaledetti clandestini (vigliacchi) andresti a protestare in piazza contro il governo!
Ti rammento che a parte le città del nord, Milano e Torino in testa a tutte, quando nel sud italia non fischiavano proiettili vicino, ma cadevano BOMBE dal cielo, noi non abbiamo invaso la Grecia, l’Albania, la Jugoslavia e nemmeno altri stati, ricordo inoltre, falso anonimo, che al dramma della guerra e delle bombe, deportavano la gente nei campi di concentramento, Ancona, Brindisi, Napoli, Taranto, ecc. non hanno mai organizzato spedizioni e fughe dai ns. porti di ns. connazionali, quindi la storia insegna che NOI ITALIANI non ci siamo comportati allo stesso modo, ti ricordo anonimo opportunista che abbiamo combattuto e resistito al nazifascismo, i partigiani e la resistenza te li hanno fatti studiare a scuola???
Comunque speriamo di respingere a oltranza e senza condizioni questi maiali che tutto si aspettano e niente danno, se qualcuno ha dubbi guardi i servizi al telegiornale e troverà quello che io scrivo: cafoni, maleducati, zingari, clandestini, strafottenti e prepotenti che avanzano diritti che non gli spettano, e a proposito oggi son scomparsi due barconi nel mare, ci pensino prima di venire da noi, sfondare le case, rubare e prendere e portarci via le ns. cose solo per non aver avuto il coraggio di far valere i loro diritti in patria, ma loro non hanno una patria, loro non vogliono lavorare, questi venditori di tappeti, ma che si perdano in mezzo al mare loro, Gheddafi e chi sostendendoli ha perso tutti i voti che sono andati all’unico partito che vuol mandarli via, la Lega.
Oh anonimo leggiti la storia d’Italia di Montanelli e guarda chi erano i partigiani e quanto ha fatto la resistenza.
Mare, aiutaci tu!

Commento #1875 di to Anonimo
aprile 2nd, 2011 @ 12:58 pm

evvai amico mare il prmo regalo ce lo hai fatto.continua così, incazzati e rovesciali nell’abisso!
Altro che libertè, libertè, va fancgul pure tè
libertè, mortacci tua, fora dai ball, pezzenti sfruttatori prepotenti, ladri, pederasti ma soprattutto puzzoni perchè non vi lavate e fate orrore.ma cosa vi aspettate da noi. eh?
vogliono i soldi, il cibo, i vestiti, come se prima di questa guerra stessero bene, sono falsi come giuda, mendicanti di bordello e di morte, buoni a far soldi con la droga e la prostituzione.
state a casa vostra e combattete come abbiamo fatto noi, brutti sorci!

Commento #1876 di forza mare
aprile 3rd, 2011 @ 1:31 pm

ohi, rafafel scorreggia alla grande quando canta però sembra stitico il dolce euchessino…
è una musicaccia del menga e lui è un pochettin segaiolo quando canta ti fa cascare i maroni canta in falsetto come il frocetto di small town boy e poi mi sembra falsetto anche lui con quella faccia da peracottaro della città del bacio perugina
inzomma, gualazzi testa di ‘sti c.zzi

Commento #1877 di rafafel gualazzo
aprile 4th, 2011 @ 12:26 pm

I maiali hanno colpito di nuovo…
La Caritas di Lampedusa gli ha messo a disposizione un centro attrezzato e i vigliacchi hanno divelto porte e finestre, bruciano anche i materassi dei letti sui quali avrebbero dovuto dormire.
Questa è ancora una conferma che si tratta di animali prepotenti e vigliacchi che hanno soltanto nella loro testa piena di spazzatura, diritti e potestà che non si meritano
Questi bifolchi vanno respinti ai paesi di origine, nessuna carità con chi ha addirittura la forza di tirare le pietre alle ns. forze dell’ordine, carabinieri, polizia e guardia di finanza a tutela dei cittadini di lampedusa sono stati volgarmente attaccati da questi babbuini unti e pelosi con la faccia da scimpanze e il nasone camuso e a papagno.
Fuori dai ns. confini, tornatevene da dove siete venuti e fateci la carità di scomparire al più presto, siete plebaglia e gente sozza senza rispetto di nessuno, ma sparite e per sempre, sorci!

Commento #1878 di Caritas Lampedusa
aprile 4th, 2011 @ 2:23 pm

A me dispiace per il centro di cura e recupero delle tartarughe, distrutto dagli extracomunitari. Stufi dei macaroni, volevano farsi brodo di tartaruga? peccato però, queste cose non fanno simpatia.

Commento #1879 di divara
aprile 4th, 2011 @ 5:08 pm

per me quei stracomunitari sono tutti comunisti e non anno il Dio giusto dala loro parte ! lo si vede da come lasciano morire le tartarughe di aqua salata al caldo e al sole.
poi non sono simpatici affatto, se dopo un viaggio in mare aperto di enne ore rischiando la vita, non sorridi, è perchè c’è qualcosa che non va… eh ?

Commento #1880 di RiQu
aprile 5th, 2011 @ 3:53 pm

viaggio in mare…enne ore…ma noi ma di quello chew rischiamo noi quando te li trovi in casa non ci pensi?
Sta cippa a rischiare la vita, chissà perchè tutti i servizi del tg fanno vedere omacionni panzuti e palestrati o gente agile come gazzelle, son più scassati i ns. operai e muratori dopo na vita di fatica che loro che non fanno una beata cippa tutto il giorno
Oh poi una cosa appena sbarcati, dovrebbero aver fame, esser distrutti a parte quei barboni che fingono e cosa ti chiedono sigarett…sigarett…
ma che si impalino sti vigliacconi sfruttano tutto e tutti.
Ohi bastardo guardati questo video che non è esclusiva di radio padana e poi vediamo chi rischia la vita:

http://www.youtube.com/watch?v=JfhJsu7In18

che crepino e precipitino nell’abisso più orrido, fetenti!!
assassini,pedofili, ladri e scassinatori di case morite!
BASTARDI!! A MORTE!!

Commento #1881 di extra migra turco bungo
aprile 6th, 2011 @ 1:20 am

http://www.corriere.it/cronache/11_aprile_06/lampedusa-barcone-ribaltato-150dispersi_e6a79282-6010-11e0-b08f-b6a500053cfc.shtml

…chi imbocca tutti i vicoli troverà tanti pericoli…

Commento #1882 di mare...mare...mare..
aprile 6th, 2011 @ 1:54 pm

Ma… siete ancora qui dopo un anno? Ma una vita?
Un cane?
Andare a cacciare gli osei per la polenta?
Portare il cravattino verde in tintoria?

Commento #1883 di Kagura
aprile 17th, 2011 @ 10:50 pm

Ma..la mamma e le pompe?
Ma le benzodiaze e le pippe?
Andare a farti futtere e pisciare senza farla fuori dalla tazza?

Zocc.Zocc a te e alla tua sorella!
e a proposito..ngula,ngula a Kagura ‘e mammeta!

Commento #1884 di In gula a Kagura
aprile 19th, 2011 @ 1:11 am

ci risiamo, ancora la pantomima di “sigarett.sigarett” prima del pane quotidiano, braccia da palestrati, panze piene e facce che solo a guardarle pensi:
– non lo vorrei come vicino di casa;
– non gli presto le chiavi di casa;
– non voglio che si avvicini ai miei cari , somigliano al porco che ruba tutto ai soldati di Marrakesh express, il turco con gli occhi da ladro che ripete “nin zo – nin zo”

sono le solite tristi situazioni in cui tu ti senti che gli sfruttati e i profughi stanno da un’altra parte, infatti i tg dicono per farteli digerire:
è arrivato un barcone con trecento persone a bordo,ma (udite udite) c’erano due donne e tre bambini..bene dico io..teniamo le donne e i bambini e rispediamo al mittente la ciurma di nulla facenti nullatenenti e pezzenti dai piedi che puzzano a casa loro
Gli italiani hanno combatuto, fatto la resistenza, non sono scappati e non si sono fatti rifocillare da nessuno..avevamo tutti contro..il duce, Hitler, lo sterminio nazista, abbiamo combattuto fino a conquistare la libertà..questi pigliano, saltano su un barcone si fanno ottanta miglia di mare (ca 150 km) e vengono da noi dicendo che dobbiamo dargli tutto,frontiere aperte e parenti panzuti e mascherati che li aspettano in tutta europa, turchi etiopi, somali ma…e i libici nati e visuti a tripoli..hanno censito 11350 documenti: gente della libia soltanto 412 persone (fonte Viminale).
impegnatevi, combattete e resistete alle invasioni del dittatore gheddafi e lasciate in pace la gente che non ha un lavoro, smettete di entrare in casa a rubare e imparate a stare al mondo scimmioni, falsi come giuda e approfittatori degli altri, i veri poveri siamo noi, non loro che tutto il giorno non fanno niente al loro paese…ma vergognatevi, altro che donne e bambini per strappare qualche lacrima, sembrate usciti da un ristorante dove vi siete ingozzati fino al’ultimo e venite a sfotterci, andate via, non vi vogliamo e prima o poi noi ci ribelleremo alla vostra insulsa violenza di persone che rubano e vivono di rendita..fate schifo

Commento #1885 di Bingo Bongo
aprile 19th, 2011 @ 1:28 am

guarda caso i padani sono tutti spariti dopo le elezioni e pure i lampedusani duri e puri… CHISSA’ PERCHE’

Commento #1886 di hallymay
giugno 22nd, 2011 @ 5:44 am

Non mi sembra che i Padani siano spariti, infatti a Pontida eravamo parecchi.
Ti faccio notare poi che alleelezioni amministrative del 2006 a Milano, la Lega aveva un terzo dei voti di quanto a preso quest’anno. Aveva 2 consiglieri mentre adesso ne ha quattro.
Poi, ti faccio notare che la Moratti non è della Lega. Se invece confronti i dati delle amministrative con quelli di altre elezioni, allora sono discorsi da bar.

Commento #1887 di Anonimo
giugno 30th, 2011 @ 10:06 pm

di quanto a preso quest’anno

Commento #1888 di Padane incertezze
luglio 1st, 2011 @ 6:24 pm

Quest’anno ha preso tre volte di più delle amministrative precedenti, hai capito adesso o no?

Commento #1889 di Anonimo
luglio 20th, 2011 @ 9:42 pm

Kagura, vai a KAGurARE !

Commento #1890 di Anonimo
luglio 20th, 2011 @ 9:43 pm

ma vai a fare in gulo brutto bastardo

Commento #1891 di governo monti
novembre 17th, 2011 @ 5:39 pm

La fin del capp de lader

Commento #1892 di Anonimo
aprile 16th, 2012 @ 5:26 pm

Lega nord più viva che mai, italia fallita Bossi nella storia, visto che ha fatto quello che nessun politico italiano ha mai fatto.
Adesso tutti si lamemtano che perdono il lavoro perchè tutte le aziende chiudono. Beh, circa 10 anni fa Bossi diceva di non aprire le frontiere indiscriminatamente alla concorrenza dei paesi extraeuropei, mettendo dei paletti per proteggere il nostro mercato e ammortizzare il cambiamento nel lungo periodo.
Come al solito gli è stato detto di tutto dai fenomeni italioti.
Lacrime di coccodrillo per ignoranza e razzismo, visto che si da sempre contro alla Lega perchè non si vuole cambiare la gestione assistenziale e mafiosa dello stato italiano.
E avete ancora il coraggio ( potrei citare altre iniziative in ogni campo dove Bossi aveva intuito e interptretato prima di tutti cosa andava fatto per non essere qui falliti e spremuti ( i soliti, spremuti, perchè in certe zone d’italia si continua a non pagare e avivere con l’impiego pubbligo e fuori dalle regole). Es. l’IMU si paga solo al nord visto che al sud non esiste nemmeno il catasto ed esistono paesi interi abusivi che nessuno va a controllare, ma vanno a controllare scontrini al nord.
SE nel 97 la gente del nord dava l’80 per cento di appoggio alla secessione, adesso la Padania sarebbe,molto, ma molto, ma molto meno spremuta, avrebbe fatto altre scelte e sarebbe (come sempre) al livello dei migliori stati europei.
Svegliatevi!!!

Commento #1894 di Anonimo
novembre 18th, 2012 @ 2:34 pm

ho fatto una lofia che odora di broccoli andati a male…

Commento #1895 di Ciospo
maggio 8th, 2014 @ 1:59 am

Allora, mi sembra che le tanto odiate, quanto anticipate denunce, sulle aziende e lavoro, su immigrazione, sul fatto che lo stato italiano centralista ed unito può solo fallire, fatte dalla lega nord, puntualmente stanno venendo al pettine. Però i detrattori della lega sono comunque intelligenti, buoni, neutrali e in buona fede. E sicuramente ci saranno scuse fantasiose e censure mass mediatiche che non si vogliono smascherare, pur di non vedere e non ammettere la verità.

Commento #1896 di Oak
maggio 16th, 2015 @ 1:51 pm

Ah già, oppure la buttate in vacca, facendo finta che non vi interessa e che sono cose della sporca politica( quando sono a vostro sfavore). Quando invece vi sembra che siano a vostro favore, allora sono scandali, cose importanti, assolutamente da denunciare e da prendere sul serio. Allora parlare di politica diventa di grande interesse eh?

Commento #1897 di Oak
maggio 16th, 2015 @ 2:00 pm

Pagine: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 [10] Mostra tutti i commenti

Lascia un commento

Tag permessi: <a href=""></a> <b></b> <i></i> <strike></strike> <blockquote></blockquote>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.