Twilight Saga – Eclipse parte prima: Cercai di capire razionalmente cosa avrebbe pensato un pesciolino

La seconda puntata di Eclipse è qui
Il primo libro, Twilight, puntate 1, 2, 3, 4
Il secondo libro, New Moon, puntate 1, 2, 3, 4 (e c’è anche la recensione del film)

Eclipse è il romanzo della saga di Twilight che è fatto meglio, ha una storia meno smilza, meno appiattita, più complicata e avventurosa degli altri romanzi: dentro Twilight e dentro New Moon c’è Bella che si muove spedita lungo una sola direzione in linea retta e tutto quel poco che ci si trova attorno viene scansato e neutralizzato sbrigativamente – l’unica direzione è: riuscire a strofinarsi con l’inguine sulle gambe di Edduccio – qui invece Bella finisce in centrifuga tra parecchi brutti problemi che prendono direzioni differenti e le si abbattono addosso contemporaneamente, e questi problemi rimangono tutto sommato abbastanza nitidi e pressanti fino in fondo alla storia, così che rispetto agli altri romanzi Eclipse ha un andamento un po’ meno scontato, fiacco e melmoso, si vede che ci ha messo mano qualcuno che ci sa fare, che sa come confezionare a puntino una polpettazza fragrante che attivi irresistibilmente le fontanelle salivari dei lettori bimbominkia – non si direbbe ma ci vuole una certa scienza e una certa intelligenza anche nel confezionare una polpettazza così, e per dire una Stephenie Meyer sicuramente no, non ne è in grado – tutto ciò comunque per l’appunto, si capisce, sempre limitatamente all’universo diroccato dei romanzoni posticci assemblati facendo su e giù dallo sfasciacarrozze di idee e situazioni esiti e caratteri, non c’è nulla che sia davvero bello interessante e sorprendente, si tratta comunque di una polpettazza ripiena di scarti macinati e aromi artificiali, una schifezza; ma l’inizio della schifezza è efficace, ci sono

– il vecchio trucco cigolante dell’avantilampo thrilling che fa da esca (c’era già nel prologo dei primi due romanzi e ci sarà poi anche nel quarto, funziona sempre a meraviglia)
– le rimuginazioni preoccupate che fanno da sommarietto delle notizie essenziali dai primi due romanzi, tutti i pericoli terribili che incombono sulla testa dei protagonisti
– un qualche nuovo appena accennato stranissimo mistero mortale che sta per incombere sulla testa dei protagonisti
– le rimuginazioni trasognate che fanno da sommarietto dei motivi essenziali per cui il vampiro è Er Mejo e col licantropo non c’è gara
– i problemi in famiglia che si fanno più gravi, il conflitto col padre che odia i vampiri e il futuro dopo il liceo che è incerto e fa paura
– il licantropo anabolizzato che spasima scodinzolante senza dignità e gli ordini restrittivi del vampiro geloso
– i bisticci umoristici cervello di Bella vs la Realtà (col cervello di Bella che fa le figure di merda)
– lo scontro corpo a corpo tra licantropi e vampiri “ahò che me stai a imbruttì?”
– una sconvolgente rivelazione sulla sessualità dei licantropi

Cominciamo a darci un’occhiata, cominciamo dall’esca avantilampo,

Due occhi neri, imbestialiti dal desiderio implacabile della mia morte aspettavano il momento giusto per uccidermi.

come al solito c’è Bella alle corde e il cattivo che si prepara ad assalirla e a mangiarsela in un boccone,

Sarei mai riuscita a conoscere l’esito dell’altro combattimento? Scoprire chi aveva vinto e chi perso? Sarei sopravvissuta abbastanza a lungo?

Alla fine del romanzo quindi, ora lo sappiamo: rissone, donzella spacciata, salvataggio miracoloso – un classico,

l’inizio del romanzo invece è piuttosto tranquillo, così così, le cose non vanno poi tanto bene, Bella è angosciata – c’è una minaccia terribile che si trascina dietro da due romanzi,

una vampira sadica desiderosa di vendicare la morte del suo compagno uccidendo me, preferibilmente con una lenta tortura

e c’è la minaccia terribile che è venuta fuori dal romanzo scorso,

i Volturi – la famiglia reale dei vampiri, con il loro piccolo esercito di guerrieri – determinati ad arrestare i battiti del mio cuore, prima o poi, in un futuro prossimo, perché a nessun umano era concesso di sapere della loro esistenza

In famiglia, per il solo fatto che Bella è scappata di casa con un volo intercontinentale e per la seconda volta è tornata indietro contusa pestata quasi morta a causa di Edduccio, il padre s’è stranito e l’ha messa in punizione, è terrorizzato all’idea che se ne vadano assieme all’università, Edduccio non gli sta per niente simpatico,

a Edward era permesso di venirmi a trovare soltanto dalle sette alle nove e mezza di sera, sempre all’interno dei miei confini domestici e sotto la supervisione dell’immancabile sguardo acido di mio padre

teme che quell’ingenua principiante di Bella sia in qualche modo sessualmente schiavizzata da Edduccio, e la mette in guardia,

“ormai sei maggiorenne, ma sei ancora giovane, Bella, e ci sono parecchie cose importanti che devi sapere prima di… be’, prima di lasciarti andare a livello fisico con…”

fosse per Bella, altroché!, da un pezzo ormai se ne starebbe appesa legata come un salame nello scantinato di casa Cullen con una maschera di pelle nera sulla faccia e il culetto nudo dritto per aria,

Con la punta della lingua tracciai il contorno del suo labbro inferiore, liscio e perfetto come fosse stato appena lucidato, e con un sapore

E a proposito, ricapitoliamo lo splendore super-attrattivo di Edduccio,

Qualsiasi modello al mondo avrebbe venduto l’anima per un viso come il suo […] la mascella quadrata, la curva più morbida delle labbra piene, che in quel momento mostravano un sorriso, la linea diritta del naso, l’angolo netto delle guance, l’arco liscio e marmoreo della fronte, spezzato da un ciuffo di capelli bronzei che la pioggia aveva reso più scuri…

e gli occhi! i suoi stupendi occhi mozzafiato color provetta analisi delle urine,

Gli occhi li conservai per ultimi, certa che fissarli mi avrebbe fatto perdere il filo del discorso. Erano grandi, caldi d’oro liquido, incorniciati da ciglia nere e fitte. Guardarlo negli occhi mi faceva sentire tanto leggera che quasi non sentivo più le ossa. Mi girava anche un po’ la testa, forse perché mi ero dimenticata di respirare. Di nuovo.

Ci sono due cose che angosciano Edduccio, le notizie che si leggono sui giornali,

“Seattle si sta candidando a capitale nazionale degli assassini. Cinque casi irrisolti di omicidio nelle ultime due settimane.”

i vampiri c’hanno un sesto senso e queste cose le capiscono al volo,

“A giudicare da queste informazioni, c’è un vampiro appena nato a piede libero, a Seattle. Assetato di sangue, selvaggio, fuori controllo.”

Edduccio avverte Bella di stare lontana dai vampiri cattivi di Seattle e noi quindi lo sappiamo già, che ci vuole?, alla prima occasione Bella ignara e fischiettante organizzerà un bucolico picnic a Seattle in mezzo a qualche sanguinaria carneficina vampiresca,

“c’è una specie di banda assetata di sangue a Seattle e voglio che tu ne resti lontana”

e poi c’è Jacob, Edduccio è angosciato perché c’è Jacob il licantropo che continua a ronzare intorno a Bella, e lei vorrebbe starci assieme perché Jacob è la sua migliore amichetta confidente tappabuchi ma Edduccio è contrario e glielo proibisce,

“Sai bene che è fuori discussione che tu frequenti un licantropo senza che nessuno ti protegga, Bella. E se uno di noi entrasse nel loro territorio, infrangeremmo il patto. Vuoi forse che scateniamo una guerra?”

Bella vuole fare come le pare e si oppone,

“Niente licantropi”.
Non intendo obbedire. Devo vedere Jacob”.
“Allora sarò costretto a fermarti”

e sentiamo un po’ come pensi di fermarmi?, non mi puoi fermare!, io sono libera!, io faccio come mi pare! – ma ecco che Edduccio

Sfoderò il sorriso sghembo a cui sapeva che non avrei resistito.

e per Bella è finita, kaputt, non respira, il cervello prosciugato, l’inguine che sfrigola e scintilla di energia statica contro i jeans di Edduccio – licantropo? quale licantropo?

Nella mia vita non c’era niente di paragonabile alle sue labbra fredde e marmoree, ma sempre così delicate mentre si muovevano assieme alle mie.

e però Jacob è innamoratissimo e non molla, un giorno si azzarda a telefonarle: una conversazione brevissima, misteriosa,

“Domani vai a scuola?”.
Aggrottai le sopracciglia, incapace di dare un senso alla domanda.
“Ovvio che ci vado. Perché non dovrei?”.
“Niente. Ero solo curioso”.

fine della telefonata – Bella è in difficoltà,

Non ho capito bene cosa volesse

il mistero della telefonata non le dà pace,

Forse la faccenda della scuola era la chiave di tutto.

cosa potrebbe mai significare?, Bella ci si concentra:

Cercai di pensarci razionalmente

(è quel genere di irrilevanti piccole speculazioni allunga brodaglia buttate giù a casaccio, e il personaggio pensieroso che ci fa la figura del minchione imbecille – è divertentissimo! – nel caso di Bella, comunque: va bene, le sta su misura)

Se non fossi andata a scuola il giorno seguente, quale sarebbe stato il problema, per Jacob?

è una faccenda irrisolvibile,

Perché mettersi a tenere il conto delle mie presenze?

e alla fine si rassegna,

Dal mio cervello non veniva alcuna intuizione brillante

e il giorno dopo a scuola, OH MIO DYO CHI L’AVREBBE MAI DETTO, c’è Jacob fuori in cortile che la sta aspettando

i miei compagni di scuola strabuzzavano gli occhi di fronte al metro e novantacinque del lungo corpo di Jacob, alla muscolatura tutt’altro che usuale per un ragazzo di sedici anni e mezzo. Li vedevo indugiare sulla sua maglietta nera aderente

secondo il rituale di corteggiamento dei licantropi Jacob saluta Bella con una rombante esibizione di priapismo motociclistico,

Il motore ringhiò e gli pneumatici stridettero mentre girava la moto con un gesto aggressivo e sgommava

non è adorabile?, BRUM BRUM, Bella lo adora, ormai “è diventato parte di me”,

Jacob e Bella decidono di incontrarsi di nascosto, ma è una cosa un po’ difficile: non solo Edduccio dev’essere lontanissimo almeno un due trecento chilometri – quando cioè se ne va sulle montagne a succhiare i grizzly – la decisione di incontrarsi devono prenderla all’ultimo momento quando Edduccio è già molto lontano, altrimenti c’è la vampira veggente che fiuta l’incontro e li frega, avvisa Edduccio telepaticamente e poi quello a farsi di corsa pochi chilometri è un lampo, Bella non fa nemmeno in tempo a uscire di casa “ehilà stavi andando da qualche parte?” si ritrova il cagacazzi che le sorride sghembo sdraiato sul cofano della macchina – la prima volta che Jacob e Bella riescono a incontrarsi da soli, finalmente, c’è Jacob che è in vena di lamentosissime suggestioni poetiche,

“Questa è la natura: preda e cacciatore, il ciclo infinito della vita e della morte”

le ha appena raccontato di un incrocio accidentale che c’è stato nella foresta tra i licantropi e i Cullen, e quasi quasi si menavano – sta cercando di spiegarle che lui e Edduccio non possono proprio andare d’accordo, sono fatti così, istintivamente si repellono, si stanno sulle palle e desiderano accopparsi a vicenda, ma Bella tanto per cambiare non ci si raccapezza,

Non capivo il senso di quella lezione di biologia; pensai che stesse cercando di spostare l’argomento

Jacob metaforizza il rapporto di Bella con Edduccio, una variante sul leone e l’agnello,

Non vedrai mai il pesce che cerca di schioccare un bacio all’aquila. Mai.

Bella però non ne è convinta, chissà cosa pensano i pesciolini,

“Magari il pesce ci stava provando. È difficile capire cosa pensano i pesci. In fondo le aquile sono animali molto belli”

Jacob invece ha capito tutto:

“È soltanto questione di bellezza?”
“Non fare lo scemo, Jacob”.
“Sono i soldi, allora?”, insistette.
“Che bello”, borbottai alzandomi. “Sono lusingata dall’alta considerazione che hai di me”

Poco dopo Bella gli racconta che su di lei i poteri dei vampiri non funzionano e dice

“E’ strano. Forse vuol dire che c’è qualcosa che non va nel mio cervello”

e allora Jacob, micidiale, è tutti noi!

“Sapevo già che c’era qualcosa che non andava nel tuo cervello”

Ed è la fine della prima puntata.
La prossima puntata vediamo come si accoppiano i licantropi, che qui non mi c’è entrato

61 commenti

Just for the thrill of being the first!! :)

Commento #1 di Raelian Decryptor, n° 1000
dicembre 28th, 2009 @ 6:20 am

Perché, nel cervello della Mayer invece funziona tutto?

Bellissimo il pezzo della telefonata. Un must della letteratura americana contemporanea, direi.

Se lo giri in dialogo, diventa una puntata di una telenovela argentina tipo Mondo di Patty.

“Scuola, ha detto scuola?”
“Guarda, mi sa che ha detto scuola.”
“Eh sì, ha proprio detto scuola”.
“Proprio così, sì.”
“Ma non capisco perché ha detto scuola.”
“Non capisci?”
“Eh no. Avrà a che fare con la scuola?”
“Forse potrebbe esserci un collegamento con la scuola, non credi?”
“Eh già, collegamento, scuola…”

Commento #2 di sir_perce
dicembre 28th, 2009 @ 6:58 am

Betty, io ti lovvo.

Commento #3 di Banana Filangi
dicembre 28th, 2009 @ 8:51 am

Ora so: Team Jacob.
Capita, comunque, che lo zerbino di fiducia o quello schiavo devoto che usi come scendiletto, accompagnatore, autista, esperto di PC, idraulico, servo a tempo pieno abbia la strana idea di mostrare un po’ di dignità… Gli passa subito e torna più servile di prima.

Commento #4 di Sian *o*
dicembre 28th, 2009 @ 8:56 am

Wow, quinta!
Dopo tante scorpacciate un buon pasto della Betty!

Commento #5 di Ghismunda
dicembre 28th, 2009 @ 9:10 am

wow, Betty, è proprio una polpettazza aromatizzata fuori dai sensi!! come certi cibi per gatti che finiscono per dare dipendenza… ;D

Commento #6 di crocodile
dicembre 28th, 2009 @ 9:12 am

…quindi non finisce qui?

Che bello! Attendo trepidante notizie sui licantropi!

C’è sempre da imparare nella vita.

:-*

Commento #7 di nonsonougo
dicembre 28th, 2009 @ 10:22 am

noooooooooo ho letto tutto solo perché volevo vedere come si accoppiano i licantropiiii

Commento #8 di andrea
dicembre 28th, 2009 @ 10:24 am

La saga mi fa davvero davvero cacare, ma non perderò l’occasione di entrare per la prima volta in top ten, come un vero top teen!

Commento #9 di Matteo
dicembre 28th, 2009 @ 11:07 am

Io ho deciso: da oggi tifo per Jacob.
E non vedo l’ora di sapere come si accoppia!

Commento #10 di juleZ
dicembre 28th, 2009 @ 11:09 am

Anch’io, anch’io! Poi Jacob ce l’ha pure enorme. O no? :DDD

Commento #11 di anguria
dicembre 28th, 2009 @ 11:25 am

MUOIO. già ce lo vedo Jacob in chiesa con la moto tipo Homer. Ah, comunque io per Natale ho ricevuto la borsa di Edward (da qualcuno che mi voleva del male, evidentemente) adesso ci faccio intorno un’alone di brillantini e te la spedisco, giuro!

Commento #12 di met
dicembre 28th, 2009 @ 11:48 am

ma è cesare cremonini il vampiro col cappotto nero che dice “in campana”?

Commento #13 di RL
dicembre 28th, 2009 @ 12:16 pm

ahahah con i tuoi riassunti mi hai convinto a leggere la saga di Twilight per farmi un sacco di risate!

Commento #14 di Morgana2
dicembre 28th, 2009 @ 12:48 pm

Ma la parte più interessante verrà dopo =D

Betty, sei il mio idolo!

Commento #15 di MrsLollyJoh
dicembre 28th, 2009 @ 1:06 pm

nell’incipit mi hai spaventata, ho pensato: “oh no! se la meyer ora sa scrivere che senso ha la mia vita??” ma poi ho realizzato che:”naaah è ancora banalissima ed incapace!”
attendo con ansia la “sconvolgente rivelazione sulla sessualità dei licantropi”

Commento #16 di zof
dicembre 28th, 2009 @ 1:32 pm

O.M.G.
Il sorriso sghembo fa paura… Sembra il mostro della palude!.. bhe’ forse lo è! :)
Grande Betty! Continua così!

Commento #17 di Daria
dicembre 28th, 2009 @ 1:47 pm

Ma è “The elephant man” quello nella foto del sorriso sghembo? Che orrore!!

Comunque sì, anche io tifo Jacop o comunque per i suoi 23 cm di… cervello? Fondotinta?

Dyo, fa che la sconvolgente rivelazione sulla sessualità dei licantropi sia una mega orgia tra di loro (solo maschi, ci mancherebbe!)

Commento #18 di Melvin
dicembre 28th, 2009 @ 2:12 pm

>>ma è cesare cremonini il vampiro col cappotto nero che dice “in campana”?

PERDIO spero tu stia scherzando.
http://www.imdb.com/title/tt0093437/

Commento #19 di Samara
dicembre 28th, 2009 @ 2:30 pm

Accoppiamento fra Licantropi:
Le più probabili sono: osmosi con gli yorkshire, partenogenesi, ma penso anche a dei grossi baccelli provenienti da un pianeta sconosciuto oppure questa la più classica:
http://www.youtube.com/watch_popup?v=7unihW8HiaU

Commento #20 di Ramiel
dicembre 28th, 2009 @ 2:38 pm

@ Samara
Il vampiro col cappotto nero è Jack Bauer aka Kiefer Sutherland.

Commento #21 di Ramiel
dicembre 28th, 2009 @ 2:40 pm

Perdonami samara volevo rispondere a RL.

Commento #22 di Ramiel
dicembre 28th, 2009 @ 2:43 pm

Sutherland, nel mesozoico, era figo anche col mullet.
Ripasso generale:

http://ahnjaera.wordpress.com/2008/11/21/vampire/

Commento #23 di Samara
dicembre 28th, 2009 @ 2:52 pm

Ahahah bellissima recensione Betty!
Jacob ha capito tutto di Bella.

Commento #24 di Fragola
dicembre 28th, 2009 @ 2:59 pm

Indubbiamente un bel post, ma sono sicura che sarà Breaking Dawn quello migliore XD
Però qui mi è sorto un dubbio

Il motore ringhiò e gli pneumatici stridettero mentre girava la moto con un gesto aggressivo e sgommava

e sono andata a controllare sul libro
Pensavo si dicesse “I pneumatici”… errore di stampa o sono io che non so parlare?
Qualcuno mi tolga il dubbio, per favore!
E concludo citando Jacob, una delle cose intelligenti che abbia detto:

“Sapevo già che c’era qualcosa che non andava nel tuo cervello”

Saluti a tutti <3

Commento #25 di Colonnello addormentato
dicembre 28th, 2009 @ 5:15 pm

Myo Dyo! Mi ha chiesto se domani vado a scuola! Cosa starà mai organizzando di così supersegreto? Non può essere una semplice domanda, deve esserci un trabocchetto sotto. D:

Commento #26 di apheniti
dicembre 28th, 2009 @ 7:47 pm

Ma é fantastico come Bella é il mio idolo, accidenti. Anche se carpisco solo una piccola parte del suo universo interiore così profondo e colto.

E poi ho sempre desiderato sapere tutto sulla sessualità dei licantropi…

mumble mumble

… non é che poi restano attaccati quando scopano come i cani, eh!?

Omiodio povera Bella mia algida eroina! Che qualcuno l’avverta!

Commento #27 di carlasch
dicembre 28th, 2009 @ 8:17 pm

embè
hai detto niente
roba tosta

Commento #28 di lalla
dicembre 28th, 2009 @ 8:42 pm

@Colonnello
si dice gli pneumatici (singolare lo pneumatico).
Anche se nella lingua parlata si sopporta il più comune i/il.

Commento #29 di Samara
dicembre 28th, 2009 @ 9:00 pm

Jacob fa la rivelazione inquietante, (tipo Denny a Izzie:”sono qui per te”)(si mi rendo conto che ditare Grey’s Anatomy è un po’ controproducente, ma che centra sono fUn del medici scopatori):

buon “c’era qualcosa che non andava nel tuo cervello” a tutti

Commento #30 di nunu
dicembre 28th, 2009 @ 10:33 pm

@Samara
Grazie, il tarlo del dubbio mi stava martoriando
Dalle mie parti si è sempre sentito (e letto) Il pneumatico e I pneumatici :P

Commento #31 di Colonnello addormentato
dicembre 28th, 2009 @ 11:00 pm

NUOOOOOOOOOOOOOOO Betty! Ancora chappy, ancora chappy! Qyesto primo di Eclypse è il migliore che tu abbia scritto, ti fa venir voglia di prendere Bella a tortorate nei denti

Commento #32 di Sappy
dicembre 28th, 2009 @ 11:33 pm

Che palle, ma sono tutti uguali questi libri,ma i bimbominkia non si scocciano? Ah no, sono bimbominkia per questo,giusto giusto.
In ogni caso,c’ho da dire che già era simpatico perchè enorme,adesso dice pure a PinaBella che è stupida..insomma gli perdono la moto da tamarro,và.

Commento #33 di Silvia
dicembre 29th, 2009 @ 12:09 am

Si, il cervello di Bella ha molto che non va. Invece di rotolare su un letto di aghi di pino col lupacchiotto preferisce perdersi negli occhi giallo piscio di Edduccio… ma si può???
E comunque attendo ululante di sapere cosa accade, quando ci si rotola su un letto di aghi di pino con quelle adorabili palle di pelo…
(Tanto Hairy Lovvo a Betty…)

Commento #34 di Geena Lovejoy
dicembre 29th, 2009 @ 1:04 am

Ohhhhhhhhhhhhhhhhh,
ma pure io lo voglio, il fidanzato con gli occhi di piscio!
E’ magnifico, non trovate? (no).
Eh, comunque tutta la saga si riassume in:
-quantoèbellofigomarmoreoedducciochan;
-lotta tra vampirla e licant(r)opo per il possesso di Pinuccia aka Bella;
-orge di machismo (gli esseri fighi sono quelli con le moto che fanno un casino assurdo, belli, “enormi”, che impartiscono ordini alla protagonista come fosse una mocciosa e la trattano come un giochino);
-self-insertion dell’autrice.
Sì, anche questo libro è uguale, pure se magari e di poco superiore agli altri.
Onore e lodi al fegato di Betty.
E io, intanto, mi devo sorbire un cuginetto di nove anni bimbominkia che oltre ad ascoltare solo musica tunz tunz parapa tunz a tutto volume perchè “fa fico”… è un accanito fan della saga dei vampirla.
Gioventù bruciata…

Commento #35 di She-Bastard
dicembre 29th, 2009 @ 1:48 am

In pratica sembra na trasposizione, ancor più demenziale di due canzoni degli squallor:

http://www.youtube.com/watch?v=3cARZ4QLKTs

http://www.youtube.com/watch?v=ImfkvIqm4ds

Commento #36 di Crakowski
dicembre 29th, 2009 @ 2:33 am

Divina.. Come sempre!

Commento #37 di Rakkaus
dicembre 29th, 2009 @ 3:47 am

Crakowski: Non mi toccà gli squallor sa!!!

Commento #38 di Beaz
dicembre 29th, 2009 @ 10:51 am

Stavolta la Meyer si è superata quanto a comicità involontaria. Sul “cercai di pensarci razionalmente” sono crollata.
Ho saputo di dodicenni che ai loro maestri di musica chiedono di imparare “Tuailait” (mandandoli nel panico) e tanti saluti a Debussy.

Commento #39 di nientefiori
dicembre 29th, 2009 @ 1:47 pm

Bella è una vogliosa mai vista O__O questa si farebbe legare come un cotechino e prende a schiaffi da Edduccio… ce la vedo la Meyer aspirante Marchese de Sade xD comunque sto Jacob non mi pare tutta questa segagia e souver fair: è solo un bamboccetto che fa il cagnolino… è anche peggio di Edduccio, il che è tutto dire…

Commento #40 di Ha|jimE
dicembre 29th, 2009 @ 3:18 pm

@Beaz: Mai mi permetterei…LOVVO trppxmo gli Squallor…galeotto fu il termine Vampirla, a leggerlo mi venne in mente la storia di Nosfigatus.

Commento #41 di Henry Crakowski
dicembre 29th, 2009 @ 4:24 pm

Ma la Meyer si rende conto delle stracacchiate che scrive (aiutata e corretta da esterni), oppure è convinta davvero di essere una brava scrittrice?

Rinco-Bella è meravigliosa, non ho mai visto tanta beotaggine neppure nella protagonista di Scary Movie.

Commento #42 di Sauron Vedetta
dicembre 29th, 2009 @ 5:00 pm

be’ grazie Betty, a vedere le montagne di libri della saga accatastati nelle librerie un po’ mi era presa la curiosita’ di leggerli e poi, come estimatrice del telefilm Buffy, mi sembrava interessante questo successone dei vampiri. Un potentissimo senso di autoconservazione pero’ mi ha sempre frenata, per cui non sono proprio riuscita a comprarli ‘sti libri della Meyer, e’ curioso ma ho la stessa sensazione davanti ai libri di Moccia. Ti ringrazio quindi delle tue ottime recensioni.

Commento #43 di semira
dicembre 29th, 2009 @ 6:20 pm

Sìììì Eclipse! Lo aspettavamo con ansia!
Bella sempre più scema del villaggio (Forks) XD

Commento #44 di Madame Falena
dicembre 29th, 2009 @ 7:57 pm

Betty, ho risposto alla mail :-D

CIAO!!! :-D

Commento #45 di Lario3
dicembre 29th, 2009 @ 10:03 pm

Betty, hai tirato fuori dal cilindro un pezzo davvero pregevole, su in campana sono caduta dalla sedia.

Commento #46 di elfofemmina
dicembre 30th, 2009 @ 1:21 am

Ormai è assodato:amo Jacob!
Tante lovvosità a tutti! XDXDXD

Commento #47 di Kurama
dicembre 30th, 2009 @ 1:24 am

Vuoi vedere che viene fuori che il licantropo è intelligente sul serio?

….

..

Naaahh!

Grande Betty!

Commento #48 di Ivy
dicembre 30th, 2009 @ 2:52 pm

Ottima recensione, e dire che Eclipse tra gli altri per me si era distinto.
Betty, non dimenticare che alla fine c’è anche quella scena faiga della stufa umana che permette almeno di farsi pare mentali slash, che sono essenziali per arrivare a fine libro.

@Ivy
Se Jacob non fosse nelle mani della Meyer, lo diventerebbe °_°

Commento #49 di Kagura
dicembre 30th, 2009 @ 6:42 pm

Ora, posso farvi una confessione senza che mi portiate per il c**o? Pure io ho i capelli color bronzo e gli occhi color piscio. E pure i canini a punta! Non sto scherzando. Devo temere di essere la sorella separata alla nascita del vampirlo, come nelle peggio fanfiction?

Commento #50 di breschau di livonia
dicembre 31st, 2009 @ 2:48 pm

@ breschau di livonia
IMPOSSIBILE! tu scrivi e leggi questo blog:questo dimostra che hai un cervello (o almeno un neurone) e questo esclude anche la più remota possibilità che tu sia parente anche alla lontana dei Vampirli della maier!!!!

Commento #51 di moretta
gennaio 1st, 2010 @ 6:22 pm

Sono le 4 e 33 di notte e si,non ho un ca**o da fare,però dovevo dirlo: Sei una grande. Mi fai morire dalle risate. Soprattutto su Twilight e bimbominkia,penso di non aver mai riso tanto. XD Tanto che mio nipote si è svegliato e ha minacciato di morte il mio adorato piccì con sguardino ad occhi socchiusi e labbra strette,presente? Eeeeh,come essere adorabili a cinque anni. A proposito di bambini e twilight! Viaggiaaaando su youtube -W l’insonnia!- ho trovato un bimbetto di,appunto,cinque anni che parla di tutta la storia di Twilight,con addirittura la mamma che gli chiede “And who’s Jacob?” e lui tutto contento “A werewolf!” col librone in mano e lo sguardo estasiato. Mioddio,poveri noi. xD Comunque,ripeto,sei una grande.

Commento #52 di Constance.
gennaio 2nd, 2010 @ 5:41 am

“Domani vai a scuola?”.
Aggrottai le sopracciglia, incapace di dare un senso alla domanda.

:D
Grazie per questi spuntini di idiozia, sono più saporiti del labbro inferiore di Edduccio ( <3 <3 <3 )

Commento #53 di Vecchia zia acida che ridacchia sotto i baffi neri.
gennaio 2nd, 2010 @ 8:45 pm

Evviva!!!! Aspettavo ansiosamente le altre puntate di questa idiotissima saga…. :))

Commento #54 di Hediste
gennaio 4th, 2010 @ 10:19 pm

Si usa l’articolo ‘gli’ (singolare ‘lo’), date le due consonanti iniziali della parola pneumatico. Non vale però per tutte le parole che comincino con due consonanti.
La regola generale è che si usa l’articolo “lo” con:
z, gn, ps, pn, x, y
s+cons., vocale, h muta

Vale anche per le parole con la ‘z’ iniziale, dato che si considera suono composto (d+s zeta morbida, t+s zeta dura): gli zuzzurelloni e non i zuzzurelloni. Idem dicasi per la lettera ‘x’. Mi sfugge il caso dell”y’, ma immagino derivi dalla matrice non originariamente italiana della lettera.
Questo se mi ricordo correttamente.
Saludos

Commento #55 di Ubikindred
gennaio 9th, 2010 @ 2:19 pm

Oddio, Betty, tu non mi fai ridere, di più, mi fai sganasciare! Devo studiare le ultime cose per l’esame di domani, ma non riesco a staccarmi dal pc! A quando la recensione di Breaking Dawn? Io l’ho trovato decisamente troppo smielato rispetto ai primi tre libri (che già erano da diabete)… La aspetto con ansia, certa che mi farò altre grasse risate! XD

Commento #56 di SilveSoul
gennaio 24th, 2010 @ 4:16 pm

sì ti lovvo anche io!!!

grazie betty!!

Commento #57 di liz
febbraio 3rd, 2010 @ 5:59 pm

Vi lovvo anch’io e attendo la seconda parte. Questo è il libro più gustoso dei quattro, sono d’accordo.

Commento #58 di Sakura87
marzo 12th, 2010 @ 10:16 pm

Bettyyy,sbrigati a recensire ‘Eclipse’!La Meyer è già qualche lunghezza davanti a te!Ora,infatti,ha dato alle stampe il nuovo contributo alla Saga di Twilight(leggi:l’ennesimo ovetto d’oro scodellato dalla sua gallinella…),ossia ‘The short second life of Bree Tanner’.Trattasi di libercolo modellato sulle esperienze di non-vita di tal Bree Tanner,vampira neonata avversaria dei Cullen.Considerando che è uno spin-off di uno dei suoi libri peggiori,per di più scritto col fiato sul collo di tirar su quattrini dal film in uscita,lascio a te la conclusione…

E la recensione!
;-)

Commento #59 di A.Bahn
marzo 31st, 2010 @ 2:47 pm

Ciao.. quanto posti la seconda puntata? *w*

Sei bravissima… e io odio questa serie.. e non vedo l’ora di leggere il seguito della tua recensione! *w*

Commento #60 di Coledo
aprile 13th, 2010 @ 4:52 pm

Ciao a tutti, sono una new entry…mi sputtano subito dicendo che ho letto tutta la twilight saga e che sono follemente innamorata del bel Patty! Giornailista, sposata e mamma di due bimbi…i miei ormoni devono essere chiaramente in subbuglio altrimenti non si spiegherebbe questa ricaduta stile quindicenne infoiata…
Betty Moore, che dire? Sto davanti al tuo blog da stamattina, mi sono letta tutte le puntate di twilight e new moon ed ho finito ora la prima puntata di eclipse…e mi sto ancora asciugando le lacrime che ho versato a forza di ridere!! Mi-ti-ca! Giuro che leggo anche cose serie… Saluti! Daraia

Commento #61 di Daraia
aprile 16th, 2010 @ 10:09 pm

Lascia un commento

Tag permessi: <a href=""></a> <b></b> <i></i> <strike></strike> <blockquote></blockquote>

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.