Autore Topic: Mamma, vedo la gente morta!  (Letto 40769 volte)

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #255 il: Gennaio 30, 2010, 03:06:21 pm »

aah, poi la madre di un amico di famiglia, nostra vicina di casa al mare e  pittrice abbastanza nota, faceva ogni settimana delle sedute.. spesso cercava di mettersi in contatto con la figlia dei vicini di casa, una ragazza sedicenne morta suicida.
mi cito addosso: ne avevo già parlato!
che memoria di cacca.
« Ultima modifica: Gennaio 30, 2010, 03:09:37 pm da DDR-Д(евушка) »

Suppish Queen

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #256 il: Gennaio 30, 2010, 03:11:37 pm »
Davvero, povera. Il padre che non la porta nell'ospedale più vicino sarebbe da denunciare comunque.

Una storia che me è venuta in mente poco tempo fa invece riguarda mia nonna e mio nonno. Mio nonno è morto 5 anni fa, d'improvviso, di infarto in casa sua. Quando lo siamo venuti a sapere mia madre e mia zia hanno deciso di non dirlo subito a mia nonna, che stava in una casa di cura per via dell'Alzheimer. Mia nonna, il giorno dopo la morte di mio nonno ha chiesto ad un'infermiera: "A. è morto vero?". Non si sa come sia venuta a saperlo, mio nonno essendo comunque anziano andava a trovarla solo una volta alla settimana ed era stato da lei qualche giorno prima. Il più delle volte poi lei non lo riconosceva. In effetti potrebbe essere una conseguenza della malattia, cioè solo una coincidenza il fatto che lei abbia chiesto una cosa del genere solo poche ore dopo. L'infermiera, non sapendo nulla, le ha risposto che invece mio nonno stava bene (insomma, le cose che si dicono normalmente), ma mia nonna non voleva crederci, era fermamente convinta che fosse morto. E aveva ragione. In realtà mi piace pensare che dopo decine di anni che si sta con una persona si instauri un rapporto così stretto da essere quasi inspiegabile razionalmente. Forse sono troppo romantica, ma mi piace pensarla così.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #257 il: Gennaio 30, 2010, 03:24:13 pm »
Sup: anche io la penso così.... a volte c'è un'alchimia tale da capire certe cose a pelle, mia madre spesso ha sentito a distanza se mi trovavo in pericolo.
in ogni caso mi hai fatto venire i brividi.

Mirtillosa°

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #258 il: Gennaio 30, 2010, 04:53:20 pm »
anch'io una volta ho visto/sentito una cosa molto strana, non voglio neanche raccontarlo perchè mi mette i brividi, anche se al momento non ho avuto per niente paura, anzi mi ha commosso. E' inspiegabile ma voglio crederci, anche perchè in passato mi è stata raccontata unìesperienza molto molto simile alla mia.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #259 il: Gennaio 30, 2010, 04:55:10 pm »
tu racconta, dai! non è giusto metterci l'acquolina così... ;D

Lady Madonna

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #260 il: Gennaio 30, 2010, 04:58:07 pm »
tu racconta, dai! non è giusto metterci l'acquolina così... ;D
:sisisi:


Melisande

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3051
  • Omonima di Hallymay!
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #261 il: Gennaio 31, 2010, 10:46:31 am »
Ho recentemente scoperto (ovvero mi è stato raccontato) che nell'appartamento in cui vivo da cinque anni c'è un fantasma.
Circa sette o otto anni fa, tale appartamento era abitato da un vecchietto, solo e molto anziano; un giorno il vecchietto muore, ma la cosa viene scoperta solo dopo una settimana.
Il tempo comunque di sistemare due faccende burocratiche e la casa viene messa in vendita; la prende la mia padrona di casa.
Pare, quindi, che lo spirito di questo signore aleggi ancora per le stanze; io stessa ho notato che le luci (non tutte assieme e non sempre le stesse) ogni tanto si spengono e riaccendono senza che nessuno tocchi nulla; oppure la radio in sala, spenta da sempre perché non funziona a dovere, si accenda a tutto volume mentre tutti i coinqulini sono in cucina, o dormono o cose così.
Che dire, se è davvero un fantasma mi sta pure simpatico, magari si sente solo e gli fa piacere che parliamo di lui. Ci sono affezionata, ecco!
La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #262 il: Gennaio 31, 2010, 10:48:34 am »
Citazione
un giorno il vecchietto muore, ma la cosa viene scoperta solo dopo una settimana.
la trovo una delle cose più tristi al mondo. :-\

Melisande

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3051
  • Omonima di Hallymay!
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #263 il: Gennaio 31, 2010, 10:53:30 am »
Già, infatti di tutta la storia mi ha colpito questo. E anche il fatto che, nel mio palazzo, nessuno si preoccupa del dirimpettaio. Io, nata e cresciuta in campagna, sono abituata fin troppo bene, con gente che ti chiede se hai bisogno della spesa quando hai anche solo l'influenza, ma davvero l'indifferenza fa tanto male.
(La mia dirimpettaia, per inciso, detesta me e tutti gli abitanti dell'appartamento, senza un motivo specifico. Probabilmente pensa che il figlio si sia messo a spacciare perché gliel'abbiamo chiesto noi. Mah).
Fine OT^^
La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento.

anne boleyn

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 16755
  • one true queen of the narrow sea
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #264 il: Gennaio 31, 2010, 11:46:15 am »
Citazione
Una storia che me è venuta in mente poco tempo fa invece riguarda mia nonna e mio nonno. Mio nonno è morto 5 anni fa, d'improvviso, di infarto in casa sua. Quando lo siamo venuti a sapere mia madre e mia zia hanno deciso di non dirlo subito a mia nonna, che stava in una casa di cura per via dell'Alzheimer. Mia nonna, il giorno dopo la morte di mio nonno ha chiesto ad un'infermiera: "A. è morto vero?". Non si sa come sia venuta a saperlo, mio nonno essendo comunque anziano andava a trovarla solo una volta alla settimana ed era stato da lei qualche giorno prima. Il più delle volte poi lei non lo riconosceva. In effetti potrebbe essere una conseguenza della malattia, cioè solo una coincidenza il fatto che lei abbia chiesto una cosa del genere solo poche ore dopo. L'infermiera, non sapendo nulla, le ha risposto che invece mio nonno stava bene (insomma, le cose che si dicono normalmente), ma mia nonna non voleva crederci, era fermamente convinta che fosse morto. E aveva ragione. In realtà mi piace pensare che dopo decine di anni che si sta con una persona si instauri un rapporto così stretto da essere quasi inspiegabile razionalmente. Forse sono troppo romantica, ma mi piace pensarla così.

si dice che chi "perde" la ragione sia privo di quegli incasellamenti logici che frenano le nostre percezioni di altre realtà. così bambini e pazzi riescono a vedere anche quello che è giudicato invisibile. e siccome sono un'inguaribile romantica anche io, e tutto quello che siamo e che proviamo probabilmente è quella forma di energia chiamata anima, mi piace pensare che il nonno abbia voluto salutare la moglie mostrandosi a lei per l'ultima volta.

Citazione
anch'io una volta ho visto/sentito una cosa molto strana, non voglio neanche raccontarlo perchè mi mette i brividi, anche se al momento non ho avuto per niente paura, anzi mi ha commosso. E' inspiegabile ma voglio crederci, anche perchè in passato mi è stata raccontata unìesperienza molto molto simile alla mia.

non lasciarci sulle spine!
figlia del sacro triangolo multicolore del cristallo magico delle sette porte dell'eterna saggezza

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #265 il: Gennaio 31, 2010, 03:03:44 pm »

Povero vecchietto  :(  Ora dirò una cosa un po' insensata: se io avessi in casa il fantasma di qualcuno che è morto senza che nessuno se ne accorgesse, cercherei di dargli un po' di considerazione. Melisande, lo so che sembra una scemenza  :-[
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

celestefrittata

  • Caramella Rossana
  • *
  • Post: 19
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #266 il: Febbraio 02, 2010, 01:18:43 pm »
Ciao a tutti!
Vi voglio raccontare l'esperienza terribile che ha avuto il mio fidanzato qualche mese fa...

Innanzitutto è bene sottolineare che nel periodo in cui è avvenuto quello che sto per raccontare il mio ragazzo dormiva pochissimo e ad orari strani per via del lavoro. Detto questo...
Sono circa le due di notte, rientra a casa e va a letto; è sdraiato a pancia sotto e non si è ancora addormentato quando inizia a sentire dei passi sulla schiena. Subito pensa che sia solo una sensazione ma i passi continuano, sembra proprio che un animale, o un esserino strano (tipo Smigol del Signore degli Anelli) gli stia camminando sulla schiena (ah, niente cani o gatti in casa sua!). A questo punto si spaventa e si gira di scatto su un fianco con il viso verso il muro dove vede l'ombra di questo essere che assomiglia ad una piccola donnina con i capelli lunghi... quando "lei" si accorge che lui l'ha vista inizia la parte più spaventosa della storia: lui si sente paralizzato nel letto, non riesce a muoversi nè a urlare, la donnina inizia a dire cose incomprensibili con una voce da film dell'orrore e la stanza inizia a lampeggiare dal buio assoluto della notte al bagliore dello schermo del computer acceso. Tutto questo dura circa 30 secondi e poi all'improvviso scomprare la donnina e la stanza ritorna normale. Lui prova ad addormentarsi ma è troppo scosso, accende la luce e corre dalla mamma!  ;D 29 anni  ::)
Insomma, in casa ovviamente non c'era nessun esserino strano... nessuno aveva visto niente. Lui dopo una camomilla torna a letto (col pensiero di andarsi a confessare il giorno dopo - pur essendo ormai quasi ateo -).

La mattina dopo mi telefona e mi racconta questa storia e a me viene in mente quello che mi aveva raccontato mia sorella sulle paralisi del sonno. Dopo una ricerca su internet abbiamo scoperto che probabilmente è stata un'illusione ipnagogica
http://it.wikipedia.org/wiki/Illusione_ipnagogica
tutto torna (e lo smigol della sua illusione sembra proprio quello de L'incubo di Johann Heinrich Füssli)... però che paura!

A voi è mai capitato qualcosa di simile?

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12494
  • mother of cats
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #267 il: Febbraio 02, 2010, 01:23:43 pm »
E' inquietante.
Non mi è mai accaduto e spero non mi accada mai; già mi angosciano parecchio gli incubi, questa esperienza la digerirei ancora più difficilmente.

A proposito il tuo ragazzo come l'ha presa adesso a mesi di distanza e davanti ad una spiegazione plausibile?
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

fedevì

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7854
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #268 il: Febbraio 02, 2010, 02:03:29 pm »
Sai che avevo rimosso un episodio del genere?
Sì, è successo anche a me; solo che poi sono scoppiata in urlo fortissimo e ho svegliato i miei, peraltro molto spaventati.

Brrr.
Io i bambini non li capisco. Mi ricordi di firmare la legge sull'aborto.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Mamma, vedo la gente morta!
« Risposta #269 il: Febbraio 02, 2010, 02:25:26 pm »

Credo che se mi succedesse una cosa del genere mi verrebbe un coccolone.

Ma una donnina con i capelli lunghi tipo la bambina di 'The Ring'?
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.