Le Malvestite

Psychiatric help => Malvahoo answers => Topic aperto da: DDRD(evotchka) - Ottobre 26, 2009, 11:41:29 pm

Titolo: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 26, 2009, 11:41:29 pm
allora, magari non è la discussione più utile della storia del forum ma magari avete anche voi dei problemi simili e mi son detta perché no?
questa discussione serve quando abbiamo dei dubbi su cosa dovremmo fare, tipo rubrica di Donna Letizia ma meno bigotta e soprattutto meno acida. ;D :P
allora, il mio problema è questo: vivo da un mesetto in casa con una signora settantenne che affitta la sua seconda stanza a me come studentessa. non naviga nell'oro, e suo figlio cerca diaiutarla come può anche se ha uno stipendio da fame. oltretutto è davvero molto gentile, e richiede un affitto ottimo in relazione alla grandezza della stanza e alla bellezza della casa (è tutta nuova!!!) :D
ora, una volta la scorsa settimana  le ho chiesto se le dispiaceva se un giorno avessi installato un microonde (comprato ovviamente da me!!)in cucina. lei ha detto che l'idea non era male, che vede che suo figlio si trova molto bene, perché è veloce e permette di non sporcare padelle ecc ecc, che era d'accordo.
sto pomeriggio arrivo a casa e che trovo? un microonde nuovo di pacca !!! :o io avevo rimandato la cosa a data da destinarsi ma evidentemente lei ha sentito il bisogno di comprarselo sunito senza farmi contribuire...
ora, visto che lo userò anche io, volevo contribuire almeno per metà alla spesa, gliel'ho detto e lei ha detto di no, di non preoccuparmi, che lo userà anche lei.
io pensavo, invece, visto che mio padre ogni mese le versa l'affitto sul conto corrente, di aggiungerle anche cinquanta euro (il micro costa cento), solo che non vorrei urtarla e farla sentire magari povera. non lo so, che faccio?
mi spiacerebbe molto metterla in imbarazzo! :-\ :-[, ma del resto non mi pare giusto!!!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Ottobre 26, 2009, 11:43:55 pm
mmhh.. potresti farle un regalo!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Trallallazzz - Ottobre 26, 2009, 11:45:09 pm
Ottimo topic.

Se non te la senti di darle i soldi (gli anziani sono strani su queste cose), magari regalale qualcosa che sai possa servirle per natale (che tanto non è lontanissimo).
Ok, forse è un consiglio del menga, però per il momento non mi viene in mente altro.
Che dolce la vecchina.  :D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: AnLi - Ottobre 26, 2009, 11:47:21 pm
Secondo me potresti comprare un'altra cosa utile per la casa, qualcosa che possiate usare tutti (tostapane, stereo, decoder ecc.)!
Assolutamente no i soldi!!!! Se lo ha comprato evidentemente voleva farlo e magari gli ha fatto pure piacere!!!  ;D

Ah mi piace tantissimo questo topic!  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 26, 2009, 11:49:30 pm
Falle un regalo vero: sabotale il televisore in modo che non possa più guardare il grande fratello...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 26, 2009, 11:50:00 pm
mmhh.. potresti farle un regalo!
bellissima idea Lara!!
però pensiamo: già il primo giorno di trasloco le ho portato dei biscotti tipici di riso della mia città, è stata molto felice ma li ha rifiutati che è a dieta stretta. (li ha condivisi con le amiche non a dieta!! :D)
quindi escludiamo i dolci... siccome il suo compleanno è a agosto, le prendo qualcosa di carino magari per Natale, anche considerando che vado a Salisburgo i primi di dicembre e trovo qualcosa.
magari però qualcosa di utile, non una pacconata "batraccola" ;D
Trallallaz, è  davvero gentile, poi capita che parliamo tanto tanto, anche di argomenti non propriamente che ti aspetteresti da un "anziano". E se penso che la vita le ha regalato  quasi solo grandi mazzate la apprezzo ancora di più.  :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 26, 2009, 11:53:54 pm
sai cosa, Allevi? le compro un DVD player. così se si annoia le sere che non ci sono io invece di guardarsi le persone solari e accollative si guarda qualche filmazzo scelto da me tra cui : La corazzata Potemkin, Il dolore e la pietà, e tutto il Decalogo di Kieslowski con sottotitoli in polacco stretto.

ahahah.


no davvero, credo che un lettore dvd non sarebbe male.  :D
grazie a tutti per i suggerimenti!!!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Trallallazzz - Ottobre 27, 2009, 12:00:15 am
Non so se lei cucina, ma mia nonna ha apprezzato tantissimo questa (http://www.imperia.com/prodotti/titania_elettric.php) quando gliel'abbiamo regalata.
Non so il tuo budget*, ma credo sia un regalo utile (a meno che non sia come l'altra mia nonna, che si rifiuta di usare qualsiasi cosa al di fuori della cannella).

* Non so il prezzo, se ti interessa chiedo a mia mamma se si ricorda più o meno.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 27, 2009, 12:06:38 am
Non so se lei cucina, ma mia nonna ha apprezzato tantissimo questa (http://www.imperia.com/prodotti/titania_elettric.php) quando gliel'abbiamo regalata.
Non so il tuo budget*, ma credo sia un regalo utile (a meno che non sia come l'altra mia nonna, che si rifiuta di usare qualsiasi cosa al di fuori della cannella).

* Non so il prezzo, se ti interessa chiedo a mia mamma se si ricorda più o meno.
uhm... no!  purtroppo non cucina, anzi detesta farlo. ha passato la sua vita a lavorare in un negozio e non era abituata a far granché per il pranzo. però grazie comunque per l'interessamento! ^_^
 so che le piace la tecnologia  (sta seguendo un corso di computer) e quindi stavo pensando o a un lettore dvd (magari con il blu-ray) o a una radio o magari se proprio vogliamo esagerare un mp3 player da caricare con le canzoni della sua gioventù, tipo mina, mario tessuto, di capri, ecc eccc ;D (che cattivo gusto che ho maronn') :DDD
il pc ce l'ha già ha comprato anche quello poco tempo fa.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Trallallazzz - Ottobre 27, 2009, 12:11:23 am
Ma mitica!! Troppo tecnologica.. Occhio che tra un po' inizierà a ballare la Tektonika!
Io all'altra mia nonna ho regalato un lettore cd e le ho scaricato degli orribili cd di musica orribile (tipo liscio e simili) che lei voleva tantissimo.
Ma se usa il pc vai con il lettore mp3!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 27, 2009, 12:15:47 am
Ma mitica!! Troppo tecnologica.. Occhio che tra un po' inizierà a ballare la Tektonika!
Io all'altra mia nonna ho regalato un lettore cd e le ho scaricato degli orribili cd di musica orribile (tipo liscio e simili) che lei voleva tantissimo.
Ma se usa il pc vai con il lettore mp3!
ah ma guarda, credo che già i miei figli diranno cose del tipo :mamma, ma cos'era tutta sta moda degli emi e delle ssin quin? ma che cretini eravate? ecc ecc ;D
il mio budget non è male, se riesco a risparmiare un po' di dindi, e considerando che sia il mio ragazzo che un amico dell'università sono sempre a caccia di occasioni trovate sui calepini dei vari unieuro, trony, ecc.
se 'ppo ffa'!!!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: AnLi - Ottobre 27, 2009, 01:36:31 am
Per me è meglio il dvd così con la scusa che lo potete usare entrambe non si sente in imbarazzo!!!
Oppure visto che è così tecnologica vai di nintendo wii!!!  ;D ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: nonsonougo - Ottobre 27, 2009, 10:08:55 am

Quando si compra un microonde si ha sempre il dubbio: questa stoviglia andrà bene? Si fonde? Rilascia gas tossici?

La soluzione è un set di ammennicoli vari per cucinare a microonde senza dimenticare, se non era compresa nel forno, la piastra per far le cose impanate. Impanare a microonde? Ma certo! Basta usare, invece dell'uovo l'olio, impanare, appoggiare sull'apposita piastra et voilà. Provare coi fuselli di pollo.

Insomma un set di questo genere non è costoso, è utilissimo e... serve a tutte e due.

 ;D

<Mastrota Mode OFF>
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: CloseTheDoor - Ottobre 27, 2009, 10:36:45 am
Anche io rilancerei per una pentola di ceramica, ce n'e' di vari formati (http://www.lecreuset.fr/Nouveau/Nouveautes-Ceramique/), che sono sempre parecchio utili

Oppure una cosa che ho trovato veramente utile è un  ricettario per microonde Hoepli (http://www.hoepli.it/libro/600-ricette-con-il-forno-microonde.asp?ib=9788841279762&pc=000016006001001), ti fa venire voglia di cucinare perche' le ricette danno max 20 minuti come tempo e i risultati sono notevoli, come e meglio di un forno tradizionale secondo me.

Ma se il lettore dvd può allontanarla dal Big Brother, ben venga ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Kro - Ottobre 27, 2009, 11:29:23 am
Secondo me, un bel regalo anche, a parte l' oggetto in se, è regalare le proprie conoscenze (anche se tutti non lo apprezzano).
Se sta seguendo un corso di computer, e se te la cavi ( nel senso di saper fare le cose basilari..non di programmare), potresti anche proporti di insegnarle qualcosa.
E chissà se magari un giorno, viene anche qui ammaliata dalle acuminate grinfie di Betty  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 27, 2009, 01:09:43 pm
Secondo me, un bel regalo anche, a parte l' oggetto in se, è regalare le proprie conoscenze (anche se tutti non lo apprezzano).
Se sta seguendo un corso di computer, e se te la cavi ( nel senso di saper fare le cose basilari..non di programmare), potresti anche proporti di insegnarle qualcosa.
E chissà se magari un giorno, viene anche qui ammaliata dalle acuminate grinfie di Betty  ;D
lo faccio già!!!  tutti i mercoledì sera, dopo che lei è andata a lezione, ripetiamo le cose che ha fatto al corso. anzi,a dire la verità quando programmo (adesso stiamo facendo realizzazione di nterfacce grafiche) lei è molto interessata e mi chiede sempre come faccio e cosa scrivo. ;D ::)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: CloseTheDoor - Ottobre 27, 2009, 01:39:37 pm
Secondo me, un bel regalo anche, a parte l' oggetto in se, è regalare le proprie conoscenze (anche se tutti non lo apprezzano).
Se sta seguendo un corso di computer, e se te la cavi ( nel senso di saper fare le cose basilari..non di programmare), potresti anche proporti di insegnarle qualcosa.
E chissà se magari un giorno, viene anche qui ammaliata dalle acuminate grinfie di Betty  ;D
lo faccio già!!!  tutti i mercoledì sera, dopo che lei è andata a lezione, ripetiamo le cose che ha fatto al corso. anzi,a dire la verità quando programmo (adesso stiamo facendo realizzazione di nterfacce grafiche) lei è molto interessata e mi chiede sempre come faccio e cosa scrivo. ;D ::)

Sarebbe veramente troppo figo averla nel forum  :D :-*
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 01:33:55 pm
Ragazze-i, ho bisogno di un vostro consiglio!

Allora, probabilmente un pomeriggio di settimana prossima accompagnerò un ragazzo che è qui in Italia da un mese a fare un giro per Milano. E' il fidanzato di un mio amico, non conosce nessuno e vorrei farlo svagare un po'.
 
I problemi sono due:

1. parla solo inglese, e io lo capisco ma lo parlo molto male (l'ho imparato a 25 anni all'università, al liceo ho fatto francese)
2. non ho idea di dove portarlo: ok il duomo, ma poi?

Avete qualche cosiglio su dove portarlo? E come posso imparare in fretta le frasi di base della conversazione? (l'inglese che so io è molto limitato e tecnico, so dire "crisi epilettica" ma non "ci vediamo presto") :P
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Novembre 01, 2009, 01:40:18 pm
mhhh. i Navigli? la pinacoteca di Brera? boh.  :-\ lascio la palla alle milanesi, in ogni caso chiederei al tuo amico se ha determinati interessi (pittura/arte, shopping, ballare o andar girovagando per parchi) ;)
forse, se hai una settimana di tempo, potresti trovare dei corsi base in cassetta di survival english.. pare una cosa un po'spinosa! il tuo amico nonché suo fidanzato te l'ha "affidato"? non  puoi contare sul suo inerpretariato? uhm.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 01:44:26 pm
E' una roba poco fattibile, eh? ;D
Per l'inglese vedrò di trascinarmi dietro il mio ragazzo, che lo parla molto bene.

Lui dice che vorrebbe "take pictures of Milan City", quindi immagino sia interessato più a una roba turistica.

Pensavo il castello sforzesco. Devo capire se è interessato all'arte, la pinacoteca di Brera potrebbe essere una buona idea in tal caso.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2009, 01:47:09 pm
duomo, un giretto per il quadrilatero della moda, vedi se c'è qualcosa di interessante al PAC; poi sant'ambrogio, santa maria delle grazie (potete sempre provare a vedere se c'è un buco nelle prenotazioni per vedere il cenacolo), castello sforzesco, un aperitivo in qualche posto con happy hour, quando fa sera un giretto per i navigli (e lì può raggiungervi il fidanzato).

per l'inglese... prova a vedere cosa trovi online come podcast con corsi di inglese base, qualcosa credo che ci sia anche gratis, e comprati un manualetto di conversazione base o un piccolo vocabolario da portare con te. e se il tuo boyfriend non può, se vuoi fammi un fischio: se quel pomeriggio non sono troppo incasinata magari mi aggrego (non il 5 e il 6, però)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Novembre 01, 2009, 01:49:12 pm
boh, io non ho molta idea, ognuno ha i suoi tempi di apprendimento (e sopratutto i suoi modi, ad esempio io preferisco imparare per immersione, magari qualcun altro avrà più risultati con un corso tradizionale). farsi coadiuvare dal tuo ragazzo è senz'altro la scelta migliore, il resto verrà da sé!  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 01:51:28 pm
duomo, un giretto per il quadrilatero della moda, vedi se c'è qualcosa di interessante al PAC; poi sant'ambrogio, santa maria delle grazie (potete sempre provare a vedere se c'è un buco nelle prenotazioni per vedere il cenacolo), castello sforzesco, un aperitivo in qualche posto con happy hour, quando fa sera un giretto per i navigli (e lì può raggiungervi il fidanzato).

per l'inglese... prova a vedere cosa trovi online come podcast con corsi di inglese base, qualcosa credo che ci sia anche gratis, e comprati un manualetto di conversazione base o un piccolo vocabolario da portare con te. e se il tuo boyfriend non può, se vuoi fammi un fischio: se quel pomeriggio non sono troppo incasinata magari mi aggrego (non il 5 e il 6, però)

Grazie Croco, mi hai risolto la parte turistica.

Penso che mi procurerò il manualetto di conversazione, sicuramente mi servirà anche in futuro.

E ti ringrazio per la disponibilità :-* :-*
Comunque il mio ragazzo mi deve un po' di favori, penso che ne approfitterò! ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fitz - Novembre 01, 2009, 01:54:18 pm
Ma che é, inglese? no che se é inglese non tenere conto di nulla, affogalo nel naviglio e basta.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 01:55:03 pm
Ma che é, inglese? no che se é inglese non tenere conto di nulla, affogalo nel naviglio e basta.

No, non è inglese! ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Novembre 01, 2009, 01:55:45 pm
Ma che é, inglese? no che se é inglese non tenere conto di nulla, affogalo nel naviglio e basta.
::)
lara, controlla che non vi segua uno strano individuo irlandese... ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 01:59:17 pm
Ma che é, inglese? no che se é inglese non tenere conto di nulla, affogalo nel naviglio e basta.
::)
lara, controlla che non vi segua uno strano individuo irlandese... ;D

eh, ma io Fitz LO CONOSCO 8)!!! Quindi non lo può fare!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fitz - Novembre 01, 2009, 02:03:44 pm
A milano c'é un sottomarinoin centro. Se portassi uno straniero in visita glielo farei vedere e direi voi ce l'avete, un sottmarino in centro? eh? cel'avete? EH?
Ma solo se non fosse inglese.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: CloseTheDoor - Novembre 01, 2009, 02:04:35 pm
A milano c'é un sottomarinoin centro. Se portassi uno straniero in visita glielo farei vedere e direi voi ce l'avete, un sottmarino in centro? eh? cel'avete? EH?
Ma solo se non fosse inglese.

anche perche' magari e' di Liverpool  ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2009, 02:08:39 pm
è vero, c'è il Toti. ma per andare al Toti bisogna andare al MST, e io mi vergognerei a portarci CHIUNQUE, non solo un inglese... :P
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fitz - Novembre 01, 2009, 02:10:42 pm
Eretico.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Rita - Novembre 01, 2009, 02:27:01 pm
OT: cos'è il MST?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: AnLi - Novembre 01, 2009, 02:28:11 pm
Ti parlo da non-milanese:
- duomo
- galleria
- brera
- ma soprattutto NAVIGLI!  :occhicuore: :occhicuore:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: nonsonougo - Novembre 01, 2009, 02:29:53 pm
OT: cos'è il MST?

Milaneis 'Stitusiunh 'd Tecnologi

(Museo Scienza e Tecnica per i non-lumbard)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Rita - Novembre 01, 2009, 02:36:25 pm
OT: cos'è il MST?

Milaneis 'Stitusiunh 'd Tecnologi

(Museo Scienza e Tecnica per i non-lumbard)
ed è così imbarazzante?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2009, 02:48:13 pm
Rita, tolto il padiglione dei trasporti, dove ci sono un po' di cose carine, direi proprio di sì (escluso per i bambini di 5 anni e chi non abbia mai visto un MST serio in vita sua). outdated, impolverato, con la maggior parte delle cose che dovrebbero funzionare che non funzionano. una tristezza...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Rita - Novembre 01, 2009, 02:51:28 pm
Sembra la descrizione del Museo degli Strumenti Musicali qua a Roma, almeno com'era qualche anno fa.
Mi piaceva andarci, ai tempi in cui avevo la mattina libera, ma era tutto un po' buttato là, senza descrizioni complete né materiale aggiuntivo.
La cosa bella per me era... annusare i clavicembali (mi piace quell'odore di legno vecchio, mi sembrava quasi di tornare indietro nel tempo).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 04:57:46 pm
Cavoli, col sottomarino farei un figurone!!

Ci sto seriamente pensando..

Peccato per il museo della scienza e della tecnica, ne ho un ricordo migliore, ma ci ero andata da piccola piccola, mi sa che è per quello.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2009, 05:03:28 pm
Lara, una volta per le visite al Toti bisognava prenotare: controlla sul sito (http://www.museoscienza.org/toti/pagine/contenitore.asp?sez=eve&pag=pren) del museo...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 05:04:15 pm
Lara, una volta per le visite al Toti bisognava prenotare: controlla sul sito (http://www.museoscienza.org/toti/pagine/contenitore.asp?sez=eve&pag=pren) del museo...

thanks (mi sto allenando :D)!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: momo - Novembre 01, 2009, 05:45:56 pm
Lara, secondo me, per l'inglese, ti basterà un mini-vocabolario! Perché, secondo me, fare corsi on-line, o di quelli in dvd, della serie 'Impara l'inglese in una settimana', è un po' inutile, magari ti salva i primissimi minuti di conversazione standard (ma nei quali te la saprai di sicuro cavare già ora), ma poi non si sa dove si va a parare! Le conversazioni sono imprevedibili. A meno che tu non gli voglia fare solo da guida turistica!
Secondo me, a parole (cercate sul dizionario in caso di emergenza), a frasi sgrammaticate, e a gesti, ci si capisce benissimo!  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Novembre 01, 2009, 06:21:10 pm
lara-v: hai detto che vuol fare foto "turistiche"? Direi di visitare i classici posti e cioè il Duomo, la galleria e il corso Vittorio Emanuele, il quadrilatero, S.Maria delle Grazie (con un po' di fortuna trovate un posticino per vedere il Cenacolo), il Castello, il parco Sempione... potreste percorrere tutta via Torino per arrivare in zona Ticinese-Colonne di S.Lorenzo-S.Agostino-Navigli; se si interessa d'arte, ci sono il PAC e delle gallerie carine in zona Garibaldi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 06:26:23 pm
Grazie mille a tutte! Tra l'altro al Pac non ci sono mai stata, è una buona occasione anche per me per fare un bel giro!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2009, 06:30:13 pm
..se è una bella giornata portalo alla torre branca, o all'osservatorio che c'è sul grattacielo Pirelli (meglio informarsi sugli orari di apertura, però)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Novembre 01, 2009, 06:30:58 pm
Ma ti sai muovere bene in città? Perchè altrimenti ti darei informazioni più dettagliate...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lara-v - Novembre 01, 2009, 06:46:58 pm
Ma ti sai muovere bene in città? Perchè altrimenti ti darei informazioni più dettagliate...

Coi mezzi abbastanza bene, adesso devo capire quali posti scegliere tra quelli che mi avete proposto e farmi un itinerario. Sabato sera comunque dovrei vederlo, e gli chiedo dove è già stato e dove no.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 01, 2009, 10:08:29 pm
Comunque andrà bene. Hai a disposizione la città più bella del mondo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 01, 2010, 10:26:08 pm
vi capita mai che un capo faccia delle rimostranze su un collega con voi? come reagire? :-[
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Giugno 01, 2010, 10:28:21 pm

Puoi fare finta di niente e sperare che il capo protesti direttamente con l'interessato. Oppure potresti dire alla persona in questione una cosa generica, tipo 'Credo che il capo non sia contento del tuo comportamento', ma è una questione molto delicata, io non me la sentirei.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Giugno 01, 2010, 10:35:40 pm
 :-\ io preferisco tenermi sempre fuori da queste situazioni, ma quando te le vengono a dire mica è possibile.
Io mi terrei il più neutrale possibile e per il dopo farei "finta di dimenticarmelo", nel senso comportandomi come prima. Anzi neutrale non è la parola giusta, perchè è corretta verso ambo le parti, ma da esterna al problema fra i singoli.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 01, 2010, 10:43:35 pm
eh, il bello è che mi ha detto cose che condivido dalla prima all'ultima virgola su questa persona.però non gli ho dato troppo spago, non è mai bello scendere nel personale su queste cose. :-\
la settimana scorsa mi sono beccata un cazziatone da suddetta collega perché avevo risposto al telefono fisso dell'ufficio. io pensavo di far cosa gradita, invece dovevo limitarmi a passarle il cordless. ::)
capite, se non avessi condiviso sarebbe stato più facile nicchiare!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 11, 2010, 10:11:27 am
AIUTO! Una persona che ho aiutato per una questione di lavoro mi ha mandato una mail di ringraziamento (grazie per l'aiuto/spero che ci sia ancora occasione di rivederci*, ecc  ecc). Devo rispondere? E cosa?  ???


*lui è tedesco, non è di qui
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 11, 2010, 10:13:32 am
AIUTO! Una persona che ho aiutato per una questione di lavoro mi ha mandato una mail di ringraziamento (grazie per l'aiuto/spero che ci sia ancora occasione di rivederci*, ecc  ecc). Devo rispondere? E cosa?  ???


*lui è tedesco, non è di qui
sono contenta di esserti stata d'aiuto

firma


non capisco, ma credi ci stia provando?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: vipero - Giugno 11, 2010, 10:13:52 am
AIUTO! Una persona che ho aiutato per una questione di lavoro mi ha mandato una mail di ringraziamento (grazie per l'aiuto/spero che ci sia ancora occasione di rivederci*, ecc  ecc). Devo rispondere? E cosa?  ???


*lui è tedesco, non è di qui
a) prego prego, ma comunque io spero di no;
b) dai che bello! lo spero anche io!
c) ti tocchi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 11, 2010, 10:14:28 am
non capisco, ma credi ci stia provando?
no, macchè.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 11, 2010, 10:15:33 am
sono contenta di esserti stata d'aiuto

firma
aggiudicato

(è giusto? vado? non fatemi fare brutta figura eh!!  >:()
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 11, 2010, 10:16:32 am
non capisco, ma credi ci stia provando?
no, macchè.
???
guarda che all'estero non sono tutti come gli italiani, che lasciano cadere doppi sensi e allusioni ovunque... se gli piaci gli piaci e te lo dice chiaro!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 11, 2010, 10:17:09 am
guarda che all'estero non sono tutti come gli italiani, che lasciano cadere doppi sensi e allusioni ovunque... se gli piaci gli piaci e te lo dice chiaro!
???

ma perchè pensi che io penso che ci stia provando? Il tono della mail è molto formale e non è il genere di personaggio che fa queste cose.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Trent - Giugno 11, 2010, 10:17:47 am
sì, va bene il formale, se ti dimostri troppo entusiasta sappi, per le prossime volte, che i crucchi hanno la tendenza di spremerti fino al limite dell' umana sopportazione (lavorativamente parlando).  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 11, 2010, 10:19:00 am
guarda che all'estero non sono tutti come gli italiani, che lasciano cadere doppi sensi e allusioni ovunque... se gli piaci gli piaci e te lo dice chiaro!
???

ma perchè pensi che io penso che ci stia privando?
ho interpretato il tuo no, macché in tono sarcastico... :P ;D

che poi altrimenti davvero non capisco perché ti metta in imbarazzo! in ogni caso secondo me la risposta che ti ho indicato è più educata di non rispondere nulla ma nemmeno troppo leccaculo. ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 11, 2010, 10:19:35 am
sì, va bene il formale, se ti dimostri troppo entusiasta sappi, per le prossime volte, che i crucchi hanno la tendenza di spremerti fino al limite dell' umana sopportazione (lavorativamente parlando).  ;)
grazie. In ogni caso è estremamente improbabile che abbiamo ancora occasione di collaborare, quindi quella del rivedersi è solo una formula di cortesia.  :P
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 10:32:47 am
La RISPOSTA  è : ah si? allora la prossima volta pagami di più!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 11, 2010, 10:33:51 am
La RISPOSTA  è : ah si? allora la prossima volta pagami di più!

 :rotfl:

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: jules- - Giugno 11, 2010, 10:36:59 am
Si è sposato il mio prete del liceo! Cosa si fa/dice in questi casi?


(Scherzo, scherzo. Ve l'ho già raccontata la torbida vicenda a base di sesso religione e signore della mensa?)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 10:41:04 am
racconta racconta! ci sono crocefissi inzuppati nella minestra?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: jules- - Giugno 11, 2010, 10:44:56 am
Ma niente, avevamo questo prete giovanissimo figaccione (figaccione per davvero, eh, eravamo tutte cotte), e ad un certo punto non si è più visto a scuola e si è scoperto che aveva una storia con una delle signore della mensa, peraltro sposata, una quindicina d'anni più vecchia e madre di due tizi che venivano lì a scuola, e che lei era rimasta incinta, quindi sono fuggiti assieme. Vabbè, fuggiti: al paese di fianco.

Ieri si sono sposati, dopo un paio d'anni. Lui è ancora figaccione, casomai ve lo steste domandando.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 11:16:49 am
il fascino del vintage
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 11, 2010, 11:37:35 am
Non c'è niente da fare, puoi anche essere figaccione, ma se sei prete ti accontenti della merce di seconda mano.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 11:42:33 am
Non cìè niente da fare, puoi anche essere figaccione, ma se sei prete ti accontenti della merce di seconda mano.
o magari di primissima
 :-X
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 11, 2010, 11:44:26 am
Per quello mica c'è bisogno di dispretarsi. Anzi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: luca chin - Giugno 11, 2010, 11:44:58 am
Non cìè niente da fare, puoi anche essere figaccione, ma se sei prete ti accontenti della merce di seconda mano.
o magari di primissima
 :-X


Misia sei un genio ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 11:46:14 am
citavo il: se sei prete

 :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: luca chin - Giugno 11, 2010, 11:47:22 am
Ora che ci penso conosco (di striscio) un pretino figaccione, di quelli che piacciono parecchiotto ::)
ehm, ho anche il numero di cellulare..............................
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 11:48:08 am
Non c'è niente da fare, puoi anche essere figaccione, ma se sei prete ti accontenti della merce di seconda mano.
io sapevo che prediligevano la merce di primissimo pelo anzi nessun pelo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 11:51:33 am
Non c'è niente da fare, puoi anche essere figaccione, ma se sei prete ti accontenti della merce di seconda mano.
io sapevo che prediligevano la merce di primissimo pelo anzi nessun pelo

appunto  :facepalm:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 11:57:32 am
non ho dei capi veri e propri: diciamo dei committenti
l'altro giorno una delle mie principali committenti, che io chiamo capo, era vestita con una specie di kimono viola e le si vedevano le tette di brutto.
Le ho detto "capo ma perchè sei in pigiama?"
si sono messi a ridere tutti
Dopo  un attimo di smarrimento si è tolta un sandalo e mi ha mostrato la scritta prada all'interno dicendo che anche il "pigiama" era di prada
"ok capo l'avrà fatto pure questa prada amica tua, ma resta un pigiama no?"
non si è messa a ridere come gli altri.
Avrò detto bene avrò detto male?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 12:00:41 pm
se il sandalo Prada te lo ha tirato dietro allora è facile rispondere  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Giugno 11, 2010, 12:00:56 pm
Male.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 11, 2010, 12:02:00 pm
Hai perfettamente ragione Misia.

Dicevo solo che se sei prete e t'innamori, tanto da mettere in crisi la vocazione, di solito ti capita con la prima che ti lancia uno sguardo, e scegli al di sotto delle tue possibilità di cucco.

Diverso invece è il caso di coloro che soddisfano i loro desideri con cinismo, lì si scelgono le primizie.

Io ho saputo della bellissima storia di una suora che sposò il suo confessore, giovani e di vocazione recente tutti e due.
Con onta della coglionissima famiglia bigotta fiera della precedente cazzata (il velo) della loro figliola.

Ma ve le immaginate le confessioni?

"Padre mi aiuti, faccio dei pensieri impuri".
(Suda) "Ahem, sorella, è normale, siamo esseri di carne... anche io alle volte... (si dà un contegno) non è perché non abbiamo questi impulsi che abbiamo preso la veste, è perché abbiamo deciso di sublimarli nel più grande amore per dyo..."
"Sì, ma padre, per me è una tentazione continua..."
(Stupito) "Sorella, conservi così vivide le immagini del secolo?"
(Vergognosa ma anche spazientita dalla sua tontaggine) "Padre... i miei pensieri riguardano lei!"
(Interdetto) "Ah. (pausa) Ma allora che cosa cazzo stiamo aspettando?"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: luca chin - Giugno 11, 2010, 12:04:02 pm
non ho dei capi veri e propri: diciamo dei committenti
l'altro giorno una delle mie principali committenti, che io chiamo capo, era vestita con una specie di kimono viola e le si vedevano le tette di brutto.
Le ho detto "capo ma perchè sei in pigiama?"
si sono messi a ridere tutti
Dopo  un attimo di smarrimento si è tolta un sandalo e mi ha mostrato la scritta prada all'interno dicendo che anche il "pigiama" era di prada
"ok capo l'avrà fatto pure questa prada amica tua, ma resta un pigiama no?"
non si è messa a ridere come gli altri.
Avrò detto bene avrò detto male?

ma se è "committente" perchè non la chiami "committente"?
p.s. i capi prada sono tra i più contraffatti dell'universo. Vendono borse prada a 30 euri. Immagino non sia quello il caso....
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 12:06:34 pm
ho il video del prete figo alle prese con una spasimante!
per i non siciliani che si sforzino come ho fatto io.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=AeSH94vYy_M[/youtube]
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 12:07:48 pm
Ma ve le immaginate le confessioni?

"Padre mi aiuti, faccio dei pensieri impuri".
(Suda) "Ahem, sorella, è normale, siamo esseri di carne... anche io alle volte... (si dà un contegno) non è perché non abbiamo questi impulsi che abbiamo preso la veste, è perché abbiamo deciso di sublimarli nel più grande amore per dyo..."
"Sì, ma padre, per me è una tentazione continua..."
(Stupito) "Sorella, conservi così vivide le immagini del secolo?"
(Vergognosa ma anche spazientita dalla sua tontaggine) "Padre... i miei pensieri riguardano lei!"
(Interdetto) "Ah. (pausa) Ma allora che cosa cazzo stiamo aspettando?"


Mi fatto fare pensieri impuri, dovrò confessarmi
:messa:


Muahahahahahah
:ghignomalefico:

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 11, 2010, 12:09:53 pm
ma se è "committente" perchè non la chiami "committente"?

perchè in veneto dare del capo, è  il modo più grezzo possibile di esprimersi, tipo il muratore, categoria benemerita eh, che chiama qualunque tizio "capo", e alla committente da fastidio essere chiamata capo, poi col mio pesante accento !
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Giugno 11, 2010, 01:54:01 pm
Ti paga ancora?

SI ---> Hai fatto bene, meriti un applauso.

NO ---> Hai fatto male, malissimo, rubale i sandi di Prada per rivenderteli e campare per il prossimo mese.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: luca chin - Giugno 11, 2010, 02:08:51 pm
Io ho sempre desiderato avere una committente.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 03:31:16 pm
Ti paga ancora?

SI ---> Hai fatto bene, meriti un applauso.

NO ---> Hai fatto male, malissimo, rubale i sandi di Prada per rivenderteli e campare per il prossimo mese.
addirittura un mese?
 ???
comprati, modello infradito, molto butterfly, a 100€
 :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Giugno 11, 2010, 03:32:19 pm
Dipende che Prada. Con quelle fighe ci sopravvivi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 03:35:23 pm
le mie sono fighissime
 ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2010, 03:45:35 pm
ma siamo OT  :bambambam:


 ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 12, 2010, 10:23:13 am
mi paga ancora ci mancherebbe!
credo sia più redditizio e meno schifoso rubarle le collanone in plasticone / legnone che sembrano caramellone oppure piastrellone, che anche quelle sono di uno che non conosco
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 12, 2010, 10:25:01 am
le collanone in plasticone / legnone che sembrano caramellone oppure piastrellone, che anche quelle sono di uno che non conosco
dyo! ma per caso ha anche una borsa che sembra uno di quei cesti con l'erba finta e la frutta dentro che si usano come centrotavola?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 12, 2010, 10:34:04 am
le collanone in plasticone / legnone che sembrano caramellone oppure piastrellone, che anche quelle sono di uno che non conosco
dyo! ma per caso ha anche una borsa che sembra uno di quei cesti con l'erba finta e la frutta dentro che si usano come centrotavola?
premettendo  che sono uno che dopo dieci minuti che se ne è andata una persona, se mi chiedono come era vestita non ne ho la più pallida idea.
Ecco detto questo, le collane della tizia sono veramente troppo e quindi mi restano impresse, e anche il pigiama tettedifuori, per le borse non saprei ma ci starò più attento e riferirò. Prometto
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 12, 2010, 10:39:01 am
c'è il topic sul malvestitismo dei capi, questo OT merita di esser sviluppato...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Luglio 30, 2010, 10:48:06 am
Riesumo il prontuario comportamentale (e mi riesumo anche io) per un episodio un po' strano che mi è capitato.

Qualche tempo fa ho conosciuto una ragazza molto simpatica e abbiamo fatto subito amicizia.
E' divertente, spiritosa, abbiamo interessi in comune... in breve, abbiamo subito legato.
Senonché, ad un certo punto mi dice che ogni tanto scrive su un forum e che si trova bene.
Incuriosita vado a dare un'occhiata e... rimango di sasso.
Praticamente si rivela un'altra persona... scrive cattiverie su tutte le persone che conosce, non è mai contenta di niente, non fa che lamentarsi di parenti, amici e conoscenti che non sono mai all'altezza delle sue aspettative, critica aspramente praticamente qualsiasi cosa.  :o
Ci sono rimasta male, perchè l'idea che mi ero fatta di lei era molto diversa... a dire il vero avevo sempre avuto l'impressione che fosse un tantino (tanto) egocentrica, ma credevo lo fosse in modo simpatico e "innocuo".
adesso non so bene che fare... mi piacerebbe continuare a "farla amica" (elementari docent  ::) ) perchè "dal vivo" è davvero simpatica, ma d'altra parte ho praticamente la sicurezza matematica che me ne dica dietro di tutti i colori.
Voi che fareste al mio posto?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Luglio 30, 2010, 10:59:54 am
scrive su alfemminile? sembrano tutte antipatiche e lamentose di là.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Luglio 30, 2010, 11:02:37 am
No, è un forum su un argomento più specifico... vabè non entro nei dettagli senò si capisce, comunque il genere è un po' quello.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Luglio 30, 2010, 11:04:56 am
Crocs, tu conosci una mia amica.  ::)
Scherzi a parte, puoi decidere di frequentarla come amica "superficiale" prendendo ciò che di simpatico ha e fregartene se dietro le spalle ti critica, pronta a tagliare i rapporti se si rivela troppo pesante, o tagliare subito, accettando però di perdere anche quello che di positivo il rapporto può darti. Magari il forum è solo il suo sfogo perché nella vita ingoia troppi rospi, bisogna vedere se "dal vivo" davvero è così acida.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Luglio 30, 2010, 11:13:55 am
io continuerei a frequentarla, però le chiederei come mai ha quel tono sul forum, visto che è tua amica non c'è niente di male a chiederglielo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Luglio 30, 2010, 11:18:46 am
Iris, probabilmente hai ragione.
Io però sono un po' fatta così per me se una persona è nel cerchio "dell'amicizia" (il cerchio della fiducia (http://1.bp.blogspot.com/_fbkBs9LEFiM/SxgBGwTD1NI/AAAAAAAAAdA/LIDHTgT5uJY/s400/wpglz.jpg)  :D )
è un'amica, altrimenti è fuori e non vedo tanto il punto di frequentarla, specie se devo fare attenzione a cosa dire, cosa fare per paura di urtare la sua suscettibilità... cioè uscire con lei diventerebbe uno stress, non un piacere!

Mirtilla: a dire il vero anche dal vivo è un po' così (molto di meno, ma ammetto che c'erano dei segnali), però con me ha sempre trovato un terreno molto poco fertile per queste discussioni e lamentele, visto che io sono un po' più sul "ma che ti frega! mica puoi farti il sangue marcio per queste cavolate!" e morta lì.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Luglio 30, 2010, 11:24:47 am
Crocs, ti capisco. Ho già detto che ne conosco una così?  ;D Se riesci a non darle corda nelle sue lamentele, continua a frequentarla.  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Luglio 30, 2010, 11:26:55 am
Iris, sei piena di saggezza  ;)
Hai ragione, tenterò di fare come dici tu.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bisca - Luglio 30, 2010, 12:02:45 pm
Semi-OT: ho idea che anche i nostri amici cambierebbero un po' idea su di noi se ci leggessero.

PURPLE MODE ON

Comunque se vogliamo continuare il discorso c'è questa discussione (http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1828).

;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Luglio 30, 2010, 01:26:50 pm

Anche secondo me le persone dal vivo e sui forum rivelano lati sorprendenti, nel bene e nel male. Crocs, sono d'accordo con Iris.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Luglio 30, 2010, 07:22:48 pm
Io invece la lascerei perdere Crocs perchè credo che proverei disagio, come quando mi capita di vedere una persona che mi sembra normalmente tranquilla che fa una sbottata da pazzoide, qualcosa si rompe.



Introduco una nuova questione.
Qualche settimana fa mi è capitato di prendere un dessert al ristorante, una crema catalana molto deludente, così l'ho lasciata a metà ed ho aiutato la mia vicina a finire il suo enorme dolce.
Quando arriva la cameriera a portare via i piatti mi chiede se il dolce non andava bene e se non mi era piaciuto. Colta di sorpresa ho detto che mi aveva fatto più gola il dolce della mia vicina. Però mi son chiesta diverse cose:
- è giusto che lo chiedano?
- conviene dire la verità?
- oppure lasciar perdere e cambiare piatto o eventualmente ristorante?

Voi che fate in queste situazioni?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Melisande - Luglio 30, 2010, 08:18:48 pm
Di solito, siccome detesto far polemica nei luoghi pubblici, abbozzo e butto lì un "era buono ma sono piena". E ignoro il problema.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Luglio 30, 2010, 09:03:48 pm

Anch'io faccio come Meli, poi se torno in quel locale ordino qualcos'altro.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Luglio 31, 2010, 12:00:38 am
dipende dal locale, se è un posto che frequento spesso lo dico, se no abbozzo un pensavo fosse diversa...secondo me è giusto dirlo ma senza polemica  :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Luglio 31, 2010, 12:18:42 am
Sì, è giusto che te l'abbiano chiesto. Comunque anch'io mi comporto come Misia  :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 31, 2010, 05:16:44 pm
Se te lo chiedono è il caso di dare una risposta il più possibile sincera.

Una volta ho dovuto dire a uno chef stellato che tutta la cena mi aveva parecchio deluso e anche un po' depresso.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 30, 2010, 11:13:13 am
sono in pena da ieri,un mio amico,abbastanza adulto,si è fidanzato seriamente per la prima volta,e me l'ha presentata,ebbene,lei la conosco già di vista e di nomea,non ottima ovviamente,anzi pessima davvero
ora,non sò se farmi glia affari miei,anche perchè non sò se lui è a conoscenza di questa cosa,inoltre non voglio fare la superficiale e farmi condizionare da quello che dice la gente,che casino..
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 30, 2010, 11:34:42 am
la seconda, magari quello che "si dice" non è vero e rischi solo di fare danni, hai già detto tutto quando parli di un amico ADULTO  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 30, 2010, 11:37:05 am
che è vero però  :-\,ma mi faccio gli affari miei  :-X
il problema è che non sò come rapportarmi a lei di conseguenza però,non mi piace essere falsa  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 30, 2010, 11:47:58 am
 :sgratsgrat:
affare complicato

per il bene dell'amico io farei la diplomatica, non falsa, impara a conoscerla insieme a lui, magari non è così male come si dice, non lasciarti influenzare, se proprio ti tocca frequentarla cerca di farti una tua idea  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Agosto 30, 2010, 11:49:56 am
:sgratsgrat:
affare complicato

per il bene dell'amico io farei la diplomatica, non falsa, impara a conoscerla insieme a lui, magari non è così male come si dice, non lasciarti influenzare, se proprio ti tocca frequentarla cerca di farti una tua idea  :-\

quoto.
Se la tua opinione è dovuta solo alla sua nomea, allora datti un'occasione per conoscerla, le voci di corridoio a volte possono essere completamente infondate oppure ingigantite ad arte.
Se invece già hai avuto modo di conoscerla e proprio non ti convince, il discorso si fa più complicato  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Agosto 30, 2010, 11:52:55 am
capisco che tu sia preoccupata per il tuo amico, però se conosci questa ragazza solo indirettamente molto probabilmente le voci che girano su di lei, come ti hanno detto già gli altri, sono infondate. Se fossi al tuo posto cercherei di non essere prevenuta nei suoi confronti, conoscendola meglio potrebbe rivelarsi una persona migliore di quello che sembra.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 30, 2010, 12:02:07 pm
cercherò di non farmi influenzare dalle voci,grazie mille ragazze  :-*
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Agosto 30, 2010, 10:07:39 pm

L'unica sarebbe dire al tuo amico una cosa tipo 'Ho sentito queste voci, ma non so quanto siano fondate'. Anch'io però prima ti consiglio di cercare di conoscerla meglio.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 31, 2010, 09:25:43 am
lo farò Adri  ;) ,grazie  :-*
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 09:57:30 am
tienici aggiornate Ransie

 :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 31, 2010, 09:59:28 am
cierto  :D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 31, 2010, 10:04:53 am
Ma voci di che tipo? Cose veramente gravi o solo pettegolezzi sul comportamento?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 31, 2010, 10:07:31 am
si dice che vada con cani e porci,il padre è un alcolizzato che non ha mai lavorato e altre cose così insomma
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 31, 2010, 10:11:07 am
Allora non mi sembra proprio il caso di parlarne.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 10:12:45 am
che il padre sia alcoolizzato non è colpa sua, che vada con cani und porci è da provare  ::)

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 31, 2010, 10:14:19 am
Fatto.

Ma poi che male ci sarebbe in "andare con cani e porci"?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 10:14:42 am
Allora non mi sembra proprio il caso di parlarne.

QUOTISSIMO

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Agosto 31, 2010, 10:15:52 am
vabbè ma la storia del padre non dipenderebbe da lei. Anzi se fosse vera potrebbe anche essere una ragione del suo comportanento.
andare con cani e porci invece, se è solo una voce può essere infondata, se invece è un'informazione che hai verificato di prima mano, comunque può aver messo la testa a posto.
Il mio consiglio è: lascia perdere le voci e conoscila.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 10:20:21 am
io confermo quanto già detto prima:
se sono persone che devi frequentare tutti i giorni e lui è un tuo amico al bando i pregiudizi e fatti una tua idea.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Agosto 31, 2010, 10:32:34 am
a livello professionale andava con cani e porci,altrimenti erano fatti suoi chi se ne frega,del padre ovvio che non è colpa sua,
più che altro vorrei capire se sà di queste cose,ma non ho intenzione di immischiarmi nei fatti suoi,tanto se è cosi se nè accorgerà
speriamo siano voci infondate,comunque la conoscerò meglio e vedremo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Agosto 31, 2010, 01:25:33 pm
Oggi pomeriggio dovrei accordarmi per il primo impiego ufficiale di donnina che dà ripetizioni per arrotondare :)
Quanto si chiede all'ora? Sono un po' tesa, anche se ho sempre dato ripetizioni ai miei compagni di classe dalle medie in poi, solo che non chiedevo soldi per farlo e quindi era un tipo di pressione diversa.
In più i gggiòòvani d'oggi sono così inquietanti :D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 01:32:22 pm
In più i gggiòòvani d'oggi sono così inquietanti :D

 :sisisi: decisamente inquietanti

però non ho idea del tariffario, ne avevamo parlato già da qualche altra parte se non ricordo male  :sgratsgrat:
fai un giretto di perlustrazione nello speaker's corner  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 01:35:03 pm
qui trovi qualche dritta Mbee  :)

http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1607.msg195974#msg195974
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Agosto 31, 2010, 01:53:57 pm
qui trovi qualche dritta Mbee  :)

http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1607.msg195974#msg195974

grazie <3
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Agosto 31, 2010, 01:58:05 pm
grazie <3

di niente, in bocca al lupo e stai tranquilla, ne sanno sempre meno di te  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: jules- - Ottobre 30, 2010, 01:28:50 am
Un tizio che mi sta simpaticissimo e non vedo da un po' mi ha invitata a pranzo.

Mi ha invitata a pranzo con lui, la sua ragazza del momento (::)) e un altro tizio che conosco appena. Solo io la trovo una configurazione assurda? Mi sembra un mezzo doppio appuntamento mascherato, e la cosa non mi piace affatto! Non mi piacerebbe nemmeno se io fossi da sola, ma lui -lui l'organizzatore- sa BENISSIMO che ho già un moroso.

(Però sono curiosa di conoscere la squinzia ;D)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Ottobre 30, 2010, 01:45:07 am
Oppure potrebbe essere un'idea per non mettere in imbarazzo la ragazza. Potreste finire tu e lui a parlare dei vari "ti ricordi quando?" e lei a guardare la polvere sui lampadari, mentre in quattro il rischio è scongiurato.
Va stretta come giustificazione?  :sgratsgrat:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: jules- - Ottobre 30, 2010, 01:51:16 am
Mmm. Può darsi.

In un mondo normale, avrebbe invitato solo me. Cosa c'entra la sua morosa? ::)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Ottobre 30, 2010, 01:53:29 am
Ah, credevo che la cena fosse finalizzata alla conoscenza della signorina!

Speriamo che sia stupidotta, così poi ci regali qualche perla :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Ottobre 30, 2010, 01:53:41 am
ma non capisco perchè non ha invitato anche il tuo moroso se lo conosce  ???
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: jules- - Ottobre 30, 2010, 02:03:24 am
Lo conosce nel senso "Ciao, sono Paolo" "Ehi, piacere, Matteo". :asd:

No, è un pranzo tanto per, mi ha mandato una mail. Bah. Vi farò sapere, ma credo proprio che la ragazza riserverà qualche perla. Mi ha dato l'idea di essere una bimbaminkia un po' fuori tempo massimo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 30, 2010, 01:45:34 pm
mmm allora, la questione è questa:
mia mamma è molto amica di una donna, che chiameremo ermenegilda, che ha una figlia dell'età di mio fratello (sono stati per anni in classe insieme, mio fratello e questa ragazzina sono molto amici). le nostre due famiglie sono molto legate, i miei sono molto amici anche dei genitori di ermenegilda, andiamo tutti in montagna insieme, andiamo in piscina da loro (hanno una barca di quattrini) ecc.., insomma una bella amicizia, che dura da svariati anni.
ermenegilda fin dai diciotto anni stava con stanislao (padre della figlioletta), un vero deficiente, un parassita sociale in tutto e per tutto, dotato di uno straordinario potere manipolatorio su ermenegilda che gli permetteva lussi a non finire mentre lui a malapena lavorava due giorni su sette.
dopo numerosi tentativi un anno fa ermenegilda è riuscita a lasciare definitivamente stanislao e nel corso dei preparativi per la festa di paese ha conosciuto antongiulio: ermenegilda ha trentacinque anni (più o meno), antongiulio ventiquattro.
antongiulio lasciò la sua fidanzata (di diciotto anni circa) per stare con ermenegilda, entrambi erano tuttavia consapevoli che la storia non sarebbe durata, era solo una cosa fatta così, per soddisfare impulsi passeggeri.
sono stati insieme un anno e a quel che so stanno ancora insieme. l'altro giorno, però, una mia amica/compagana d'università che frequenta i ritrovi del mio paese (cosa che io non faccio più da anni) mi ha detto di aver visto antongiulio pomiciare con la sua ex.
ora, io so questa cosa e non so se ermenegilda ne è al corrente, non credo le importerebbe moltissimo di "perdere" antongiulio perché, appunto, ha sempre saputo che non sarebbe durata e non è stato certo l'amore della sua vita. però non so proprio cosa diavolo fare, non credo di poterglielo andare a dire, però così mi sento in colpa. l'ho detto a mia mamma ed anche lei è per la politica del silenzio.
temo non ci sia soluzione, era solo uno sfogo, scusate la prolissità del post.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Ottobre 30, 2010, 01:54:26 pm
Credo che tua madre abbia ragione.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Ottobre 30, 2010, 08:10:51 pm

Si è parlato di una cosa simile anche nel topic dei tradimenti. My two cents: io farei finta di non sapere niente. So che può sembrare ipocrita, ma credo che 'inserirsi' in una coppia non sia corretto. Sicuramente qualcun altro ti dirà 'Ma no, devi dirglielo, se succedesse a te vorresti saperlo, vero?'.. è un argomento delicato.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 30, 2010, 08:28:04 pm
eh, il guaio è che io sospetto che lei non lo sappia, ma non ne ho la certezza assoluta, in realtà. poi ripeto, non credo che lei ne uscirebbe distrutta, penso le dispiacerebbe, ma non sarebbe certo un dramma.
inoltre non è che sia una mia amica stretta, non so molto del loro rappporto, quindi insomma rischierei proprio di fare la figura della cafona impicciona.
dovrò fare l'ipocrita  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Ottobre 31, 2010, 11:40:17 am

Se fosse una tua amica stretta potresti, se non dirglielo apertamente, almeno darle qualche 'indizio'.. così non so. E' sempre una situazione poco gradevole.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 11:48:18 am
appunto, il fatto è proprio che io con lei non ho un rapporto molto stretto. boh, poi magari mi sto facendo problemi inutili perché lei già lo sa e già si son mollati. uff, che roba  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Ottobre 31, 2010, 11:53:21 am
sucsa angie ma se era un ritrovo del paese quindi un posto frequentato non li ha visti il mondo?
 ???
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:02:10 pm
era un posto frequentato, sì, ma da quel che ho capito hanno fatto in modo che li vedessero solo persone che non frequentano ermenegilda, così che la notizia non le arrivasse.
però l'altro giorno lei era qui da noi (io ancora non sapevo niente di questa faccenda) e parlò di lui come ne ha sempre parlato nell'ultimo anno.
ora proverò a stabilire con mia mamma un piano per cercare almeno di capire se la storia tra loro due continua, anche se non abbiamo in programma molte occasioni per vederci, quindi dovrà passare qualche giorno. proveremo a sondare il terreno, se scopriamo che si sono sfanculati il problema non si pone più.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Ottobre 31, 2010, 12:04:14 pm
magari lei lo sa già e voi vi fate problemi inutilmente  :sisisi:

anche se non li hanno visti in tanti 'ste notizie corrono velocemente e spesso sfruttano la corsia d'emergenza  :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:08:35 pm
eh infatti, magari sono tutte seghe mentali nostre.
poi sì, siamo in un paesino di appena tremila anime, le notizie voleano come i coriandoli. e comunque, il giorno dopo è finito il carnevale e un gliene frega più nulla a nessuno [cit.]
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 31, 2010, 12:13:48 pm
Secondo me, a  maggior ragione in una situazione del genere, non è il caso di mettere becco.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Ottobre 31, 2010, 12:14:38 pm
le notizie voleano come i coriandoli. e comunque, il giorno dopo è finito il carnevale e un gliene frega più nulla a nessuno [cit.]

 :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:17:05 pm
:asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Ottobre 31, 2010, 12:17:12 pm
angie datti/datevi modo di capire un altro po' se lei sa e non le importa. O se se lo autocensura, come accade nell'80% dei casi. Le volte in cui veramente il "tradito" non sa nulla neanche d'intuito sono poche; che faccia finta di niente o non lo ammetta a se stesso è una delle opzioni.
Prendetevi il tempo per capire se sia il caso oppure no di dirlo apertamente, io aspetterei un altro po'.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:20:50 pm
sì, purple, è esattamente quello che faremo: aspettare un po' per capire se lei sa. poi, forse agiremo. ma forse no, dopotutto non sono cavoli nostri. comunque a questo problema ci penseremo poi.
grazie a tutti per i consigli  :-*
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Ottobre 31, 2010, 12:23:16 pm
 ;)

a me è capitato con un amico; tanti dubbi, tante macerazioni... e poi l'aveva già capito da solo, dagli stessi indizi che avevamo noi. Peccato ce l'abbia detto solo dopo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Ottobre 31, 2010, 12:25:20 pm
vedi? vai a far del bene a 'sto mondo  ::)


 :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:33:57 pm
l'avevo già raccontato in "tradimenti", una volta dicemmo ad una ragazza del nostro gruppetto che il suo ragazzo la tradiva, lei litigò un po' con lui e ci si rappacificò, a noi non parlò per un sacco di tempo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 31, 2010, 12:35:24 pm
l'avevo già raccontato in "tradimenti", una volta dicemmo ad una ragazza del nostro gruppetto che il suo ragazzo la tradiva, lei litigò un po' con lui e ci si rappacificò, a noi non parlò per un sacco di tempo.
povera stupida
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Ottobre 31, 2010, 12:40:32 pm
sinceramente mi sarei posta il problema solo se fossi stata presente e li avessi visti con i miei occhi. non è il caso di mettersi in mezzo ad una situazione per via di un pettegolezzo di terza mano.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:41:47 pm
non è solo un pettegolezzo, la persona che me lo ha detto è completamente fidata e non ha alcun interesse a dirmi una cosa per un'altra  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 31, 2010, 12:46:54 pm
angie se non sai nemmeno se questa parsone sta ancora col bestiolino mi pare di capire che non siete amiche. Quindi che te ne importa?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Ottobre 31, 2010, 12:51:44 pm
no vabeh io per "pettegolezzo" intendevo un fatto al quale non hai assisito materialmente ma che ti hanno riportato altri. cioè, potresti mai andare vicino a ermegilda e dirle "sai, è venuta pincopalla da me a raccontarmi che ha visto antongiulio spupazzarsi la sua ex alla festa del paese"?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 12:54:39 pm
io ho con lei un rapporto non troppo approfondito, ma comunque un rapporto c'è. e lei non parla quasi mai della sua storia con questo tizio, anche perché sua figlia non lo sa e molto spesso quando lei viene qui c'è anche la ragazzina.
comunque mia mamma con lei ha un legame più stretto rispetto al mio, ma anche lei non se la sente di invadere così la privacy di un'altra persona. insomma, noi siamo per il facciamoci-i-cavoli-nostri, però un po' di dubbi ci restano, tutto qui.

cheeza: eh proprio questo è il problema. per quanto io possa essere sicura della veridicità del fatto, come diamine facio ad andare da lei e dirle: "sai, hai delle corna che manco il papà di bambi"? no via, non si può.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Ottobre 31, 2010, 01:09:19 pm
lo so che è brutto e i sensi di colpa vengono a valanga, ma non si può. perchè le conseguenze possono essere le più diverse, ma al 99.9% saresti tu a farne in qualche modo le spese. Perchè succede sempre così.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Ottobre 31, 2010, 01:36:47 pm
appunto. considera poi che a gennaio andiamo in settimana bianca tutti insieme. quindi decisamente NO.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Ottobre 31, 2010, 01:46:41 pm
angie datti/datevi modo di capire un altro po' se lei sa e non le importa. O se se lo autocensura, come accade nell'80% dei casi. Le volte in cui veramente il "tradito" non sa nulla neanche d'intuito sono poche; che faccia finta di niente o non lo ammetta a se stesso è una delle opzioni.
Prendetevi il tempo per capire se sia il caso oppure no di dirlo apertamente, io aspetterei un altro po'.

Concordo su tutto.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 20, 2010, 07:44:27 pm
Problema: domani vado a sentire un concerto del mio pianista preferito e giovedì è il suo compleanno... in due precedenti occasioni di concerti così a ridosso del suo genetliaco, anni fa, gli avevo portato un regalo, poi non ci sono più state concomitanze analoghe e quindi il problema non si è più posto. Domani devo portaglierne uno? Se lo aspetterà?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: RoryLou - Dicembre 20, 2010, 07:49:08 pm
Allevi portagli un pensierino, una bella bottiglia di vino magari :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 20, 2010, 07:49:56 pm
Perché, secondo te cosa gli avevo portato in passato? E per me non è un pensierino, ma un regalone.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: RoryLou - Dicembre 20, 2010, 07:50:52 pm
Eh non lo so!
mica devi spendere 300 euro per una bottiglia!
gli prendi un guardiolo che ti costa 25 euri e passa la paura...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 20, 2010, 08:34:26 pm
Tu non ha idea di cosa siano 25 euro per me.

Edit: manca l'icona braccino corto.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 20, 2010, 08:35:46 pm
portagli una lattina di birra del lidl, però la dipingi a mano e la passi per birra esoterica dell'eschimia del nord
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Dicembre 20, 2010, 10:23:57 pm
portagli una lattina di birra del lidl, però la dipingi a mano e la passi per birra esoterica dell'eschimia del nord

:rotfl: 



Come si dice: basta il pensiero Allevi, delle volte è proprio vero.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Dicembre 20, 2010, 11:16:00 pm
senti, allevi, ma tu che posizioni hai sul regalare fiori ad un uomo? io la trovo una cosa molto simpatica e raffnata, prova con dei fiori  magari accompagnati da un vaso di prezzo medio ma dal design non dozzinale.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 20, 2010, 11:18:58 pm
mi raccomando non crisantemi, soprattutto se è un pianista anziano


se a me regalassero dei fiori li scambierei per lattuga esotica
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 21, 2010, 02:53:07 pm
Di solito agli uomini si regalano piante in vaso, non fiori recisi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 21, 2010, 06:00:27 pm
niente vasi di crisantemi allora
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: RoryLou - Dicembre 21, 2010, 11:33:51 pm
Ua Allè, non essere avaro :(
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 21, 2010, 11:35:10 pm
Infatti sono andato a mani vuote.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ransie - Febbraio 10, 2011, 11:57:01 am
ricordate quando vi raccontai di quell'amico che s'era fidanzato con una ragazza poco raccomandabile?beh è finita nel peggiore dei modi,per di più le voci erano vere  :-[,na tragedia insomma
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Marzo 08, 2011, 07:31:16 pm
oggi mio fratello mi ha raccontato una cosa.
prima però devo fare qualche premessa. i suoi due migliori amici hanno entrambi i genitori separati. i papà di questi due ragazzini vivono a siena con le loro nuove fidanzate/famiglie, le mamme vivono nel mio paesello.
capita spesso quindi che i due amici di mio fratello siano a siena dai papà.
oggi mio fratello mi ha raccontato che uno dei suoi amici, chiamiamolo giuseppino, era andato dal papà a cena e che poi, concorde coi genitori, sarebbe tornato a casa col treno di mezzanotte e qualcosa (a 15 anni, vabbè). giuseppino arriva alla stazione, aspetta il treno, il treno non arriva. non riesce a contattare suo padre, probabilmente già a letto. prova a telefonare alla madre per circa un'ora, niente. lui sapeva che lei era andata a ballare (la tipa ha 43 anni, se ne va in giro a scopare ventenni e non è nuova a questi fenomeni di "abbandono" dei figli). ormai sono circa le 2 e giuseppino decide di andare a casa del padre dell'altro amico, chiamiamolo tancredi. tancredi era a casa del padre, i due provano di nuovo a telefonare alla madre di giuseppino, ma alla fine tancredi e il papà si vestono ed accompagnano giuseppino a casa. la mamma non era ancora rientrata dalla sua libera uscita.
adesso guarda caso questa pseudo mamma ha comprato al figlio il costosissimo fucile da soft air che implorava da anni.
mio fratello è sconvolto e vorrebbe fare qualcosa per aiutare giuseppino. inoltre giuseppino e la sorella (di 12 anni) sono quasi ogni sera a cena soli, prendono spesso qualcosa alla rosticceria del paese perché in casa non c'è mai niente da mangiare, se la mamma deve uscire se ne va e basta, loro possono pure morire di fame. spesso giuseppino invita mio fratello a casa sua per cena, per avere un po' di compagnia. mio fratello ha visto la sorellina di giuseppino cucinare, lavare i piatti, spazzare, rifare i letti (sì, anche quello della mamma), pulire i vetri delle finestre, fare la lavatrice, pulire il bagno. non perché siano obbligati dalla mamma, semplicemente perché non possono vivere in una porcilaia, e tale diverrebbe casa loro se dovessero contare sulla madre, che pensa solo, come ho detto, a scopare gente di vent'anni più giovane di lei, tatuarsi le sopracciglia, andare a ballare con le amiche.
vorremmo fare qualcosa, ma non sappiamo proprio cosa.
situazione di merda  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Marzo 08, 2011, 07:36:28 pm
E il padre? No, perchè mica solo la mamma è stronza. Dovreste parlare con lui. Visto che si tratta di minori avete il dovere di impicciarvi e partire dal padre mi sembra la cosa migliore.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Marzo 08, 2011, 07:50:42 pm
anche il padre è un po' latitante (è cardiochirurgo, quindi praticamente è sempre in ospedale, dove si è trovato pure l'amante, motivo del divorzio) e io non so nemmeno che faccia abbia, qui in paese non lo conosce quasi nessuno, anche perché ci ha abitato per poco tempo.
tra l'altro i ragazzi non si lamentano molto di questa situazione, la accettano e basta. e non so quanto sarebbe positivo ribaltare le loro vite e creare inevitabilmente uno scandalo di paese, cosa che accadrebbe con un'azione "pubblica". in casa ne abbiamo parlato poche volte tutti insieme (intendo anche coi miei genitori), sempre senza giungere ad una soluzione.
c'è anche da dire che mio fratello quando me l'ha raccontato era sconvolto perché per il suo modo di intendere una mamma e un papà queste sono cose assurde, però posso affermare con una certa sicurezza che giuseppino non fosse altrettanto stranito dalla cosa, un po' perché per carattere tende a farsi scivolare le cose addosso, un po' perché penso che ormai si sia abituato a cavarsela da solo.
certo che far prendere il treno a mezzanotte ad un quindicenne è davvero da idioti, soprattutto mollarlo alla stazione senza aspettare che sia salito sul mezzo :facepalm:

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Marzo 08, 2011, 08:04:03 pm
Potreste parlare ancora con giuseppino e sorella, il disagio e la solitudine verranno fuori prima o poi. Capire se hanno nonni e zii, magari vedere come la pensa la famiglia di tancredi, tanto per avere un altro punto di vista.
Insomma, fatevi un'idea il più chiara e particolareggiata possibile della situazione.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Marzo 08, 2011, 08:05:35 pm
Magari potreste iniziare a farli aprire un po' invitandoli a cena da voi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Marzo 08, 2011, 08:06:02 pm
Dato che è amico di tuo fratello magari è il caso che i tuoi genitori parlino con suo padre, no? In modo discreto, magari...
:sgratsgrat: è una cosa complicata
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Marzo 08, 2011, 08:11:03 pm
sì, giusto. ne parlerò con mio fratello. comunque per il momento ci siamo accordati su una linea del tipo cerchiamo di ospitarli qui, vai tu da loro, cerchiamo di non lasciarli soli e di offrire loro un punto di riferimento, seppur minimo.

yao, l'ho scritto anche prima, suo padre è praticamente un mistero per tutti ed anche lui latita parecchio a causa del suo lavoro.

in ogni caso penso che il papà di tancredi e la mamma di giuseppino si siano sentiti dopo l'accaduto, ma non ne sono certa e non ho idea di cosa potrebbero essersi detti. tuttavia se conosco il papà di tancredi penso che gliene abbia dette quattro. ma ripeto, sono supposizioni mie.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: momo - Marzo 08, 2011, 08:11:25 pm
E' una brutta situazione, Angie. Sono d'accordo con Cristina, cerca di andare più a fondo con discrezione.

Vedi spesso Giuseppino? Si nota che vive una situazione pesante per i suoi quindici anni? Potrebbe essere un indicatore della gravità della cosa.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Marzo 08, 2011, 08:16:08 pm
angie, intendevo che anche se questo qui è un fantasma magari se avete modo di contattarlo e di spiegargli la situazione (una volta appurato che è seria) potrebbe avere un rigurgito di amore paterno, chissà.
Intanto la cosa migliore, appunto, è di offrire loro un po' di supporto psicologico.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Marzo 08, 2011, 08:20:38 pm
E' una brutta situazione, Angie. Sono d'accordo con Cristina, cerca di andare più a fondo con discrezione.

Vedi spesso Giuseppino? Si nota che vive una situazione pesante per i suoi quindici anni? Potrebbe essere un indicatore della gravità della cosa.
sì, giuseppino viene spesso a casa mia, ed anche tancredi. sono tutti e tre nella stessa classe, spesso quindi si ritrovano per fare i compiti e poi giocare alla play.
in realtà non sembra che lui risenta molto della situazione, o almeno non lo mostra. sembra sempre allegro, è sempre ben vestito, curato ed anche abbastanza viziato (è un po' un modaiolo e si vede che ha molti vestiti e scarpe di marca).
la cosa sembra funzionare non come un problema continuo, ma come una cosa che ogni tanto "esplode" in situazioni esemplari. nel senso che comunque durante la settimana la madre lavora ed anche se magari a cena va non si sa dove, poi torna a casa e in qualche modo si cura dei figli. però nel fine settimana i ragazzi sono più abbandonati a se stessi e se di solito se la cavano senza problemi a volte si creano questi casi limite davvero spiacevoli.
angie, intendevo che anche se questo qui è un fantasma magari se avete modo di contattarlo e di spiegargli la situazione (una volta appurato che è seria) potrebbe avere un rigurgito di amore paterno, chissà.
Intanto la cosa migliore, appunto, è di offrire loro un po' di supporto psicologico.
non saprei, francamente ne dubito. però magari vediamo come si mette la situazione, eventualmente considereremo senz'altro questa possibilità. per il momento sì, cerchiamo di aiutarli il più possibile.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Impenitente - Marzo 08, 2011, 08:23:15 pm
per il ragazzino di 15 anni è una cosa, per quella di 12 un altra, qualcosa bisogna fare. Più che occuparvene voi "adulti" io proverei prima di tutto a far sì che giuseppino si lamenti con la madre, magari su suggerimento di tuo fratello, sempre che siano abbastanza amici. Se le cose non dovessero migliorare la cosa si fa complicata e forse se ne potrebbe parlare molto velatamente col padre.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Marzo 08, 2011, 08:25:19 pm
Appoggio l'idea di Mbee, potete rallegrargli le giornate dall'esterno solo in questo modo. Immischiarsi con altro tipo di interventi nella loro famiglia sarebbe inopportuno e diciamocelo, non sono strettamente affari vostri.  
Poi per quale motivo questa signora si comporta così? Reazione al matrimonio andato male?  Se voi doveste denunciare questa situazione potrebbero affidarli a dei parenti o ad una casa famiglia, e secondo me non starebbero meglio.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Marzo 08, 2011, 08:33:44 pm
sì, magari potrebbero essere loro a farle presente la cosa. anche se il fatto che non se ne renda conto da sola fa capire diverse cose...
la sorella a dire il vero sembra molto autonoma. da quel che mi ha detto mio fratello quando giuseppino non c'è lei invita le amiche a casa oppure va da loro. insomma, lei sembra aver già trovato un punto di riferimento alternativo.
ma ecco, più che necessitare di una "famiglia" loro sembrano soffrire soltanto un po' per la solitudine, per il fatto di essere sempre e solo loro due. per il resto se la cavano, tant'è che se giuseppino invita mio fratello a cena da lui è solo per avere compagnia.
tuttavia indagheremo meglio la cosa, come ha suggerito cristina, aiutandoli nel frattempo con discrezione, cercando di monitorare l'andazzo.
Appoggio l'idea di Mbee, potete rallegrargli le giornate dall'esterno solo in questo modo. Immischiarsi con altro tipo di interventi nella loro famiglia sarebbe inopportuno e diciamocelo, non sono strettamente affari vostri. 
Poi per quale motivo questa signora si comporta così? Reazione al matrimonio andato male?  Se voi doveste denunciare questa situazione potrebbero affidarli a dei parenti o ad una casa famiglia, e secondo me non starebbero meglio.
eh, appunto. lei sì, fa così per reazione al divorzio. il marito si trombava una più giovane, lei reagisce trombandosi gente più giovane. e vivendo l'adolescenza che avrebbe voluto ma che non ha vissuto perché quando lei era giovane le cose erano diverse, soprattutto in un paesino piccolo e contadino come questo. è una tendenza che ho riscontrato in molte quarantenni neodivorziate del paese.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Marzo 08, 2011, 10:14:38 pm
brutta storia angie :-(, assomiglia a quella di una amica di mia madre (stessa tipologia di donna della mamma di giuseppino), che adesso però si ritrova con una figlia di 26 anni che a 20 anni si è messa a lavorare e ne è andata di casa a vivere con il fidanzato di turno. e un figlio maschio di 22 anni indolente e fancazzista, che lavoricchia con il padre nel week end (il padre gestisce un grosso bar, di quelli che fanno pure cornetti e caffè il sabato notte) e il resto della settimana dorme e se ne va a mangiare al bar perchè la madre lavora e sta fuori tutto il giorno.
cioè, per farti capire...lei è stata operata di cisti ovariche qualche mese e fa e nessuno dei due figli è andato a trovarla perchè "abbiamo da fare, tanto stai bene, quando torni a casa ci vediamo".
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Marzo 08, 2011, 10:15:48 pm
mamma mia cheeza. che bella famigliola felice. un legame profondo, eh.  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 08, 2011, 11:18:12 pm
Tutto ciò mi ha ricordato (senza che minimamente la drammaticità sia comparabile) un meraviglioso film che ho visto l'anno scorso:
(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/f/fa/Nobody_Knows_movie2.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Impenitente - Marzo 08, 2011, 11:37:28 pm
capolavoro
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: schrodingerXsXcat - Marzo 09, 2011, 08:16:30 pm
Tutto ciò mi ha ricordato (senza che minimamente la drammaticità sia comparabile) un meraviglioso film che ho visto l'anno scorso:


Devastante  :'(
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: hallymay - Marzo 09, 2011, 08:19:19 pm
non lo conoscevo questo film! mo me lo vedo!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 09:56:26 pm
Se vi venisse il sospetto che un vostro amico sta per essere "incastrato" da una ragazza glielo direste?
Si rischia sempre di fare la figura dei gelosi, di quelli in malafede e di quelli invidiosi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 09:57:12 pm
Se vi venisse il sospetto che un vostro amico sta per essere "incastrato" da una ragazza glielo direste?
Si rischia sempre di fare la figura dei gelosi, di quelli in malafede e di quelli invidiosi.
definisci incastrato.

tipo Lilly e Tim insomma?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 09:59:38 pm
Eh, tipo quello si.

Si tratta del mio ex. Molti elementi mi fanno pensare che dalla loro relazione non ne uscirà nulla di buono.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 18, 2011, 10:01:48 pm
Vedere un film come Daremo shiranai è cosa buona e giusta.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:03:22 pm
ok, ma a meno che lei non ti abbia detto che quelle che spaccia per pillole anticoncezionali sono zigulì oppure che buca la scatola dei preservativi con degli spilli, direi che non hai il diritto di dire che qualcuna si fa mettere incinta apposta. devi avere qualcosa di più che delle impressioni, vero?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Marzo 18, 2011, 10:08:39 pm
Se vi venisse il sospetto che un vostro amico sta per essere "incastrato" da una ragazza glielo direste?
Si rischia sempre di fare la figura dei gelosi, di quelli in malafede e di quelli invidiosi.

Mah. O hai delle prove concrete, o è meglio far finta di niente. Oltretutto sei sicura che lui, magari inconsciamente, non sia consapevole di quello che lei stia facendo e tutto sommato gli vada bene così?

(Chi sono Lilly e Tim? Personaggi di quella telenovela tedesca?)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:10:54 pm
sì siamo due fissate ;D


comunque Bella mica ti sarai offesa? :/ ti ho detto così perché per quanto possa starti sul culo incastrare con una gravidanza uno è una cosa piuttosto meschina, cosa ti spinge a pensare così? son curiosa. :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Marzo 18, 2011, 10:14:22 pm
Ah, pensi che lei cerchi di farsi mettere incinta?
È vero anche che essendo il tuo ex è una situazione spinosa, in che rapporti siete? E cosa ti fa sospettare questo?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Marzo 18, 2011, 10:15:07 pm

Un'altra cosa: il fatto che lui sia il tuo ex ti permette di giudicare la nuova ragazza in modo obiettivo? Un residuo di gelosia sarebbe comprensibile, ma riflettici su.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 10:24:47 pm
No, non sono gelosa.
Anzi potrei essere felice per lui se non sapessi che l'unico motivo per cui sono insieme è che lui non ha avuto il coraggio di dirle di no (me lo ha detto chiaramente. Non è felice, si sente incatenato. Non ha mai avuto carattere)
Non la conosco, ma molti elementi mi fanno temere  :-\ lui le ha detto che non l'amerà mai ma lei insiste (tanto da metterci insieme), ha trenta anni (mentre il mio ex ha la mia età), lui è il figlio del capo e lei è straniera.


Lo so, forse sono troppo cinica. Ma il fatto chiave è che (per rispondere ad Adriana che mi invita a riflettere) non sono l'unica delle persone che lo conoscono che lo pensano (anzi...alcuni hanno potuto conoscerla)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:27:19 pm
questa cosa è terribile però. cioè lui non la vuole ma ci sta insieme lo stesso? il problema è proprio questo. fallo ragionare!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 18, 2011, 10:33:42 pm
Bella mi ha parlato alle volte del suo ex; posto che c'è un vizio di forma, e cioè che le mie informazioni provengono dalla stessa fonte che adesso ci dice questo, direi che non sono stupito: la mia impressione è che sia una persona caratterialmente debole.
Il problema però è che a quanto ho capito è abituato a essere manipolato in modi anche peggiori...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 10:35:50 pm
Gli ho chiesto: sei felice? Perchè tu basta che sei felice e io gioiosco per te!
Risposta: ma come si fa ad essere felici? Basta guardare i telegiornali. Nessuno può essere felice GUARDANDO UN TELEGIORNALE.

Ma WTF? Che risposta è? Io posso anche farlo ragionare, con me lo ha ammesso ma gli MANCA CARATTERE.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:36:15 pm
si vabbé ma è ora che a ventitré anni si svegli. porca miseria, rendiamoci conto
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:37:06 pm
Gli ho chiesto: sei felice? Perchè tu basta che sei felice e io gioiosco per te!
Risposta: ma come si fa ad essere felici? Basta guardare i telegiornali. Nessuno può essere felice GUARDANDO UN TELEGIORNALE.

Ma WTF? Che risposta è? Io posso anche farlo ragionare, con me lo ha ammesso ma gli MANCA CARATTERE.

no appunto non è felice allora. ha eluso la domanda.

ma il problema è: sei sicura che sia davvero infelice per/con la donna?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fraulein Claire - Marzo 18, 2011, 10:38:08 pm
Ma...Come si fa a "essere costretti" a stare insieme ad una persona? Persona che, a quanto ho capito, sa anche che il tuo ex sta con lei solo per...Compassione?
Tu temi che lei lo incastri. Lei è straniera. Ehm. Non è che ha bisogno del permesso di soggiorno? :P
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 10:41:27 pm
Eh  ::) poi non vi dico altre robe per farvi schifare. E non rispondo a DDR per non sputtanarlo completamente ma NON è felice.

No Claire, considerando l'età e che il mio ex è molto benestante direi che vuole solo sistemarsi.

Ovviamente, lo sottolineo, io non andrò mai a dirgli queste cose così. Cercherò di farlo ragionare sul fatto che deve essere felice (non è importante con una ragazza che mi sta simpatica. Non è rilevante). Vorrei che trovasse una ragazza adatta a lui.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:41:44 pm
beh ma scusa in quel caso si fa un matrimonio fasullo e poi ognuno fa come se fosse libero. penso che la tizia voglia anche lo status e i soldi :-X  (questo anche se fosse italiana, è che  mi puzza insistere così tanto per stare con uno che ha la stessa gioia nel vederti di quando si fa cadere una palla da bowling sul piede e che guardacaso è pieno di soldi che gli escono dal sedere.)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Marzo 18, 2011, 10:42:42 pm
Sì, infatti, madonna...ha paura di restare da solo?
Se non la ama è terribile come cosa...
Ecco, magari presentagli i dubbi con delicatezza, come se però fossero voci che ti sono arrivate. Che ne dici?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 18, 2011, 10:44:01 pm
Posso essere brutale? Tanto ci sarà chi decide per lui se le cose andranno avanti o meno.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:44:12 pm
Sì, infatti, madonna...ha paura di restare da solo?
Se non la ama è terribile come cosa...
Ecco, magari presentagli i dubbi con delicatezza, come se però fossero voci che ti sono arrivate. Che ne dici?
ma qui non c'è nemmeno da parlare di dubbi, è questa la cosa che mi lascia basita. è lui il primo a essere infelice e a non volere questa storia, la questione qui è "come facciamo a fargli venire la spina dorsale che non ha?"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:44:24 pm
Posso essere brutale? Tanto ci sarà chi decide per lui se le cose andranno avanti o meno.
il padre dici?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 18, 2011, 10:44:48 pm
Bingo.

Edit: ma anche la madre, forse.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 18, 2011, 10:46:13 pm
Bingo.

Edit: ma anche la madre, forse.
ah beh, vorranno proteggere il patrimonio.
e considerando che, a quel che dite, lui ha la stessa verve del semolino, sicuramente approfitterà dell'intervento paterno.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fraulein Claire - Marzo 18, 2011, 10:47:29 pm
Che cosa triste :(
A questo punto forse appena incontrerà una ragazza che gli interesserà veramente, sarà lui a sfancularla.
Magari gli serve un incentivo di questo tipo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 18, 2011, 10:49:57 pm
C'è un "ma" però... dipende da quanto questa è intelligente e abile e spregiudicata e capace di manovrarlo... però non posso dire oltre senza rivelare fatti confidenziali di cui non spetta a me parlare.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Marzo 18, 2011, 10:52:01 pm
È davvero così malleabile? E allora è sì una questione di dargli un po' di spina dorsale...
Però boh, magari pensando alla prospettiva di rimanere incastrato scappa terrorizzato?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Marzo 18, 2011, 11:15:42 pm
Bingo.

Edit: ma anche la madre, forse.
ah beh, vorranno proteggere il patrimonio.
e considerando che, a quel che dite, lui ha la stessa verve del semolino, sicuramente approfitterà dell'intervento paterno.
e la tizia in questione, se punta davvero ai soldi, bucherà un preservativo o si farà una overdose di "zigulì". e a quel punto, se le va bene, o lui la sposa o la dovrà mantenere in ogni caso se resta incinta.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 11:20:26 pm
Io non voglio creare un allarme per nulla (magari questa ragazza si comporta così perchè innamorata alla follia) ma...se sa  benissimo che lui non è interessato a lei  perchè insiste?

Poi straniera o no, mi sa che pesi più il fatto che ha 30 anni e a quell'età magari...

Non capisco il MA di Allevi, però.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Marzo 18, 2011, 11:22:53 pm
ma...se sa  benissimo che lui non è interessato a lei  perchè insiste?
ha capito che lui è malleabile, quindi o lo fa per soldi o perchè gli piace e spera di poterlo tenere legato.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Marzo 18, 2011, 11:26:15 pm
Scusate eh, ma a quel punto cazzi sua. Ha 23 anni, non è un bambino, e se pure è un bamboccione è comunque maggiorenne e vaccinato. Se non ha un minimo di spina dorsale né, aggiungo, di intelligenza necessaria per capire la situazione e se non si fa un minimo di domande per cercare di capire cos'è che vuole davvero, certo non può essere Bellatrix a farglielo capire, perché 1) non servirebbe a niente, il tipo è abituato a essere eterodiretto, ma nella scala dei suoi "dirigenti" Bellatrix non occupa uno dei primi posti; 2) rischia di peggiorare la situazione e passare per la strega della bella favola che il tipo si accinge a vivere.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Marzo 18, 2011, 11:35:04 pm
ma a quanto pare il tipo non pensa di vivere in una bella favola.
e capisco la situazione difficile di bella nel trovasi a fare la spalla ad uno che avrebbe bisogno di una spina dorsale per stare su da solo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 18, 2011, 11:52:15 pm
Demart massì cazzi suoi no? Semplice, no? Ma come si fa se una persona ti viene a raccontare certe cose (anche sessuali), ad aprirsi completamente con te e dire: ma è vaccinato!

Se fosse stato per me io non avrei detto e pensato nulla e non avrei indagato, ma se le persone ti vomito i particolari loro , per quali motivi pensi che lo facciano? cercano aiuto e ascolto.
Io non so negarglielo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Marzo 19, 2011, 12:01:16 am
Devi anche vedere se il tipo è disposto e fino a che punto a farsi aiutare.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 19, 2011, 12:03:16 am
Si, Demart. Forse sono stata troppo dura nella risposta che ti ho dato.
Non lo so, perchè appunto ci va giù di particolari (che io preferirei non sentire nemmeno) come se si aspettasse una mia azione risolutiva (e che cazzo però!)
Aspetterò come di vedere come si muove la prossima volta che ci vediamo: cosa mi racconta, come...

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Marzo 19, 2011, 02:21:44 am
si può anche dire che tu ascolti un ex che ti racconta come scopa la sua attuale ragazza: quindi tanto a posto non sei nemmeno tu!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Marzo 19, 2011, 03:12:37 am
Io non voglio creare un allarme per nulla (magari questa ragazza si comporta così perchè innamorata alla follia) ma...se sa  benissimo che lui non è interessato a lei  perchè insiste?

Ma se non è interessato a lei perchè insiste LUI?
La storia della mancanza di carattere lo spiega solo fino a un certo punto.
Se davvero lei non gli andasse lui troverebbe il modo di scappare.
Al momento mi sembra combattuto tra i pro e i contro. Ecco, vediamo quali sono i pro.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: schrodingerXsXcat - Marzo 19, 2011, 10:57:21 am
Scusate eh, ma a quel punto cazzi sua. Ha 23 anni, non è un bambino, e se pure è un bamboccione è comunque maggiorenne e vaccinato. Se non ha un minimo di spina dorsale né, aggiungo, di intelligenza necessaria per capire la situazione e se non si fa un minimo di domande per cercare di capire cos'è che vuole davvero, certo non può essere Bellatrix a farglielo capire, perché 1) non servirebbe a niente, il tipo è abituato a essere eterodiretto, ma nella scala dei suoi "dirigenti" Bellatrix non occupa uno dei primi posti; 2) rischia di peggiorare la situazione e passare per la strega della bella favola che il tipo si accinge a vivere.

 :sisisi:  Quoto. Sagge parole.
Comunque sta cosa del "non ha carattere" non mi torna granché. Primo perché un napoletano che si fa fregare da qualcuno che non sia napoletano, semplicemente, non esiste. Secondo perché a me sembra che il tuo giudizio, biellatricks,  sia un po' prevenuto: magari non sei gelosa di lui, ma andargli a spiattellare 'sta cosa è un po' come prendere la decisione al posto suo.
Se una mia amica venisse a farmi un discorso tipo "quella ti vuole incastrare", la lancerei fuori dalla finestra e interromperei ogni contatto definitivamente.
Nun ve ‘ntricate fra marito e mugliera  :jedi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 19, 2011, 10:59:34 am
Napoletano? Quello è veneto.

Ma comunque, basta con questi stereotipi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 19, 2011, 11:47:12 am
si può anche dire che tu ascolti un ex che ti racconta come scopa la sua attuale ragazza: quindi tanto a posto non sei nemmeno tu!


Mica ascolto volentieri, eh! Ma se mi sta parlando in un discorso generale e poi butta questa cosa nel discorso che faccio? Mi alzo e me ne vado?

schrodingerXsXcat non ho mai avuto intenzione di prendere decisioni al poato suo, e forse ti è sfuggito che lui stesso non è minimamente felice di questa situazione. E non ho mai detto che andrei a sbattergli in faccia questa cosa. Se io fossi lui, poi, non potrei lamentarmi nemmeno se le persone venissero a dubitare della situazione visto che io per primo, quando lo racconto, lo faccio senza entusiasmo. Ponendo la cosa come si fosse imposta.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Marzo 19, 2011, 12:05:42 pm
Ma soprattutto se a lei interessa che lui sia felice non ci vedo niente di male nella preoccupazione e nel cercare di capire come vanno le cose, scusate.
Se è lui a parlarne con lei non mmi sembra giusto parlare di Bellatrix come se fosse un'impicciona.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 19, 2011, 12:09:21 pm
schrodingerXsXcat perchè pensavi fosse napoletano?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Marzo 19, 2011, 12:26:16 pm
Mi alzo e me ne vado?


Si
Primo: Ex sono da evitare accuratamente
Secondo: EX se proprio non si possono evitare si DEVE assolutamente evitare di parlare di cose riguardanti i propri attuali amici/he/morosi/e e tantopiù di cose di sesso.
Terzo: se l'Ex continua a parlarne è una buona scusa per mettere in pratica il punto Primo

il saggio ha parlato!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 19, 2011, 01:20:03 pm
Primo: Ex sono da evitare accuratamente
Secondo: EX se proprio non si possono evitare si DEVE assolutamente evitare di parlare di cose riguardanti i propri attuali amici/he/morosi/e e tantopiù di cose di sesso.
Terzo: se l'Ex continua a parlarne è una buona scusa per mettere in pratica il punto Primo
Quarto: se il problema persiste usare un phaser settato su disintegrazione molecolare
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Marzo 19, 2011, 01:23:05 pm
NuovaCarne! :occhicuore:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 19, 2011, 01:25:38 pm
 :-* :-* :-* :-*
:3 :3:3:3:3
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 19, 2011, 02:02:38 pm
Ma a questo proposito: sono più di 60 ore che Karma non posta, l'hai assassinato?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: schrodingerXsXcat - Marzo 19, 2011, 04:11:30 pm
schrodingerXsXcat perchè pensavi fosse napoletano?

Perché, tu non sei napoletana?  :o
Sarai mica veneta?
Che schifo!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: schrodingerXsXcat - Marzo 19, 2011, 04:24:51 pm
schrodingerXsXcat non ho mai avuto intenzione di prendere decisioni al poato suo, e forse ti è sfuggito che lui stesso non è minimamente felice di questa situazione. E non ho mai detto che andrei a sbattergli in faccia questa cosa. Se io fossi lui, poi, non potrei lamentarmi nemmeno se le persone venissero a dubitare della situazione visto che io per primo, quando lo racconto, lo faccio senza entusiasmo. Ponendo la cosa come si fosse imposta.

Scusa un secondo. Se non sbaglio (ma potrei sbagliarmi) tu eri quella che nei primi post di questo thread parlava di una relazione con uno molto più grande (un prof o qualcosa del genere) e c'è stata gente che ha cominciato ha dirti robe del tipo "s'è approfittato di te" eccetera. Ora: quei commenti non ti facevano rodere un po' il c**o? Ecco, quello è il modo in cui ci si sente quando c'è gente che pretende di sapere quello che provi o di dirti quello che devi provare.
Se lui si sente angosciato dalla situazione, ma non se ne tira fuori, anche ammesso che tu fai la madre teresa e lo "salvi", finirà nelle grinfie di un'altra arpia in men che non si dica. Poi, oh, male che vada gli puoi fare da amante.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 19, 2011, 04:39:41 pm
 :rotfl: Bellatrix napoletana.
 :rotfl: Bellatrix che fa da amante al suo ex.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Marzo 19, 2011, 07:31:44 pm

Bella, i tuoi dubbi sono più che giusti. Ma te lo dico per esperienza personale (e non per fare critiche sterili): se uno non vuole uscire da una situazione non ci esce nemmeno se lo picchi. Dammi retta. Non sei la sua balia, e non è giusto che lui ti responsabilizzi con i suoi problemi.

E' un po' come con la droga: è corretto informare la gente del fatto che la droga fa male, ma poi se uno vuole drogarsi lo stesso è una scelta sua (io sarei per la liberalizzazione di tutte le droghe, ma questo è un altro discorso).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Marzo 20, 2011, 02:56:39 am
come sarebbe a dire veneta che schifo?
gentaglia senza nebbia!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Marzo 20, 2011, 09:21:06 pm
schrodingerXsXcat non si facevano certe robe manco da fidanzati, figuati se gli faccio da amante adesso  :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 07, 2011, 11:11:12 pm
ragazzi il problema in soldoni è questo:
come faccio ad allontanare una ragazza da me?

mi spiego meglio. c'è la mia compagnia dove finora ero l'unica ragazza e un po' mi spiaceva, fino a quando non è arrivata una petecchia totale.  s'è inserita questa tipa che non mi è mai piaciuta molto. ha fatto il tirocinio con uno dei miei migliori amici, sono diventati amici a loro volta. la loro amicizia coniste nel fatto che lei lo sprona (così dice lei, a me sembra solo che lo schiavizzi) a far la dieta e a dimagrire, facendo anche battutacce sul suo peso. io ne ho parlato con lui e lui dice che è il suo carattere e che lei non vuole offendere. e va bene, a me dà fastidio ma contento lui... è che io sono stanca di farmi trattare da pezza da piedi tipo:

ciao come è andata ieri a lezione?
eh ma come cazzo vuoi che sia andata??? :tze:


altra cosa che tollero poco sono i suoi discorsi sul cazzo su stranieri, rumeni, eccetera eccetera.

sentita paro paro il giorno della nostra laurea:

eh ma come? al bar avete assunto un'albanese... ma siete scemi? ma quella vi ruba tutto!!!

:facepalm:

io quindi l'ho già mandata a fanculo più volte ma sono stanca, stanchissima, perché anche i discorsi più innocenti ( e nemmeno rivolti a lei) vengnono presi come scusa per mazzularmi e quindi immensa rissa verbale successiva, tanto che ormai gli altri hanno rinominato questi momenti "lotta nel fango". mi spiace ma io non mi lascio trattare male, tantomeno dalla prima testa di cazzo che passa (e chi frequentava il forum già eoni fa lo sa bene) quindi non intendo sopportare oltre questa situazione.

poi mi spiace anche che il tizio che lei ha puntato, e che è un mio amico anche lui, le abbia raccontato cose molto personali. e fin qui okkei, il problema è che poi lei ogni 30 secondi urla al mondo che lui è ancora vergine e questa cosa non è sana (attirandosi fortunatamente i commenti salaci delle altre due persone nella compagnia che non la sopportano).

ora, io e questi altri due ragazzi la vorremmo fuori dai coglioni, ma non vorremmo farlo pesare agli altri due ai quali lei come amica piace. fondamentalmente questi due  che non la sopportano se la prendono meno sul personale, io un bel po' di più. stavo pensando di allontanarmi dalla compagnia così almeno non me la trovo più appiccicata addosso 24/7 però mi spiacerebbe molto e credo spiacerebbe anche a loro.

boh.


tra l'altro si sono iscritte al corso due nuove ragazze  molto simpatiche e pure carine, che hanno riscosso molto successo. noi ci abbiamo fatto subito amicizia, mentre lei ovviamente le vede come il fumo negli occhi e ha fatto già i suoi commenti salaci, te pareva ::)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 08, 2011, 12:01:54 am
Ma in quale bassifondo avete raccattato quest'energumena? Razzista, rissosa, pettegola, maligna, sadica...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Aprile 08, 2011, 12:06:04 am
Ma in quale bassifondo avete raccattato quest'energumena? Razzista, rissosa, pettegola, maligna, sadica...

In effetti DDR, dalla descrizione che ne hai fatto mi viene difficile credere che a due persone della compagnia possa stare simpatica una stronza del genere!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Karma Houdini - Aprile 08, 2011, 12:13:51 am


tra l'altro si sono iscritte al corso due nuove ragazze  molto simpatiche e pure carine, che hanno riscosso molto successo. noi ci abbiamo fatto subito amicizia, mentre lei ovviamente le vede come il fumo negli occhi e ha fatto già i suoi commenti salaci, te pareva ::)
La soluzione è tutta qui. Basta aspettare che le ragazze carine la facciano esplodere di bile. Vedrai che soddisfazione. Tu invece datti una calmata, ti sei già abbastanza compromessa, se continui passi dalla parte del torto anche te.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 08, 2011, 12:17:00 am
Ma in quale bassifondo avete raccattato quest'energumena? Razzista, rissosa, pettegola, maligna, sadica...

In effetti DDR, dalla descrizione che ne hai fatto mi viene difficile credere che a due persone della compagnia possa stare simpatica una stronza del genere!
non so che dirti, probabilmente con loro in privato si comporta in maniera più equilibrata, come capita con me; ho notato che se si è da sole è molto accomodante e quasi simpatica, quando si è in gruppo ha bisogno di fare la virago. peccato che al 90% del tempo si è in gruppo e io sono proprio stanchissima.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 08, 2011, 12:28:57 am
Un classico. Allora è stronza al quadrato.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 08, 2011, 12:33:16 am
Un classico. Allora è stronza al quadrato.
un classico?strano! io sinceramente non ho mai visto gente comportarsi così, semmai il contrario. quando si rimane (raramente) in due è anche piacevole, ma fortunatamente non mi sono lasciata mai andare a confidenze sapendo che probabilmente dopo riciccieranno come argomento leggero di cui parlare di fronte all'interessato "ah ma lo sapete che tiziocaio si fa la ceretta sulle dita dei piedi? vero tiziocaio?"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Aprile 08, 2011, 12:35:47 am
OT
DDR anche io ho adocchiato un tuo compagno di corso :ihih:   :P
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 08, 2011, 12:36:55 am
OT
DDR anche io ho adocchiato un tuo compagno di corso :ihih:   :P


:sgratsgrat:

mica Max? :D :monociglio:


Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: cristina - Aprile 08, 2011, 12:37:56 am
Giusto adocchiato eh, sono troppo alta :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 08, 2011, 12:40:42 am
Giusto adocchiato eh, sono troppo alta :asd:
questa cosa merita degli emmeppì :sisisi:

se vuoi ti faccio da paraninfa :monociglio:

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Aprile 08, 2011, 01:21:50 pm

tra l'altro si sono iscritte al corso due nuove ragazze  molto simpatiche e pure carine, che hanno riscosso molto successo. noi ci abbiamo fatto subito amicizia, mentre lei ovviamente le vede come il fumo negli occhi e ha fatto già i suoi commenti salaci, te pareva ::)

ed ecco la soluzione secondo me, DDR. Integrare immediatamente le due nuove ragazze simpatiche e carine nel gruppo, e la stronza o smetterà di far tanto la stronza o andrà farlo da qualche altra parte. No?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 09, 2011, 05:05:14 am
a me sembrerebbe simpatica e comunque propongo che la si iscriva al forum e che possa esprimerci il suo punto di vista, perchè non sarebbe corretto dare dei pareri sentendo solo una delle due campane.
din don dan
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Aprile 09, 2011, 06:03:16 pm

Magari quando ci sono più ragazze si sente messa in discussione e deve far sentire da meno gli altri, o qualche paranoia del genere. Io mi limiterei a non darle confidenza o a risponderle con battute perfide, prima o poi capirà di non essere tanto simpatica.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 09, 2011, 07:44:34 pm
Un classico. Allora è stronza al quadrato.
un classico?strano! io sinceramente non ho mai visto gente comportarsi così, semmai il contrario. quando si rimane (raramente) in due è anche piacevole, ma fortunatamente non mi sono lasciata mai andare a confidenze sapendo che probabilmente dopo riciccieranno come argomento leggero di cui parlare di fronte all'interessato "ah ma lo sapete che tiziocaio si fa la ceretta sulle dita dei piedi? vero tiziocaio?"
Ce ne sono, ce ne sono. Però in effetti di solito dopo l'adolescenza smettono.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Aprile 09, 2011, 10:12:32 pm
da quello che ho capito, la tizia in questione appartiene alla categoria di quelle che, in un modo o nell'altro, devono sempre stare al centro dell'attenzione. e non è detto che l'ingresso di due nuovi soggetti nel gruppo le faccia fare marcia indietro, anzi potrebbe anche vederle come "rivali" e appunto alzare il tiro delle cazzate che dice/fa.

io mollerei baracca e baracchini: a chi piace la sua compagnia se la tenga, agli altri non resta che aspettare che l'infatuazione passi. alla lunga, le frasette a doppio senso e roba del genere stufano tutti.

è capitata la stessa cosa durante un paio di cene sociali dell'associazione: c'erano queste due squinzie, adolescentiFuoriTempoMassimo, truccate e vestite da battonChic. all'inizio era tutto un filo di bava ogni volta che passavano, poi hanno cominciato ad esagerare con le battute sui gusti sessuali e sulle "misure" degli altri ospiti, fino al punto in cui alcuni soci hanno detto che non parteciperanno più alle cene se loro due sono tra i presenti

dalla regia mi hanno comunicato che si provvederà a triplicare le quote sociali al momento del rinnovo per tentare di evitre una loro re-iscrizione.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 10, 2011, 12:33:26 pm
Braracca e baracchini? Non è baracca e burattini?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Aprile 11, 2011, 03:02:36 am
Ho un'idea: facciamo conoscere questa tizia all'amica di Kurama, così s'ammazzano a vicenda e abbiamo risolto ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: hallymay - Aprile 11, 2011, 03:19:07 am
Ho un'idea: facciamo conoscere questa tizia all'amica di Kurama, così s'ammazzano a vicenda e abbiamo risolto ;D
oppure sboccia l'amore
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Aprile 11, 2011, 03:33:44 am
Ho un'idea: facciamo conoscere questa tizia all'amica di Kurama, così s'ammazzano a vicenda e abbiamo risolto ;D
oppure sboccia l'amore

Stesso risultato: d'ora in poi si scassano le balle tra di loro ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 12, 2011, 09:57:58 pm
oh ma vi è mai capitato di chiedere un parere via email a un vostro professore a proposito di un campo dove è competente pur non essendo più dei suoi alunni?

ho appena mandato una mail con una domanda tecnica al professore che mi ha insegnato interfacce grafiche, ma dopo averla mandata mi è venuta la sensazione di essere fuori luogo :ohoh:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 12, 2011, 09:59:41 pm
oh ma vi è mai capitato di chiedere un parere via email a un vostro professore a proposito di un campo dove è competente pur non essendo più dei suoi alunni?

ho appena mandato una mail con una domanda tecnica al professore che mi ha insegnato interfacce grafiche, ma dopo averla mandata mi è venuta la sensazione di essere fuori luogo :ohoh:
io sarei andata dopo la lezione a chiederglielo di persona, ma ormai è fatta  ;D

ora lui penserà chi è questa maleducata!?  :o
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 12, 2011, 10:03:55 pm
oh ma vi è mai capitato di chiedere un parere via email a un vostro professore a proposito di un campo dove è competente pur non essendo più dei suoi alunni?

ho appena mandato una mail con una domanda tecnica al professore che mi ha insegnato interfacce grafiche, ma dopo averla mandata mi è venuta la sensazione di essere fuori luogo :ohoh:


ora lui penserà chi è questa maleducata!?  :o
no quello non è il mio caso, ci incontriamo spesso e mi chiede come sto, come vanno gli esami e se sto studiando per prendere la certificazione java (ahahah ehm al momento ho rinunciato al progetto visto che il voucher per farlo costa un sacco di carte ;D).

è più per il fatto "ma porca troia ma il lavoro di insegnante non finisce mai proprio MAI" :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 12, 2011, 10:05:02 pm
allora non ti preoccupare
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Aprile 12, 2011, 11:30:03 pm

Ma no, se è un tipo alla mano non si arrabbierà, anzi, magari sarà contento perché ti interessi alla materia. Se proprio non sa rispondere ti consiglierà un libro o ti indicherà un altro insegnante a cui chiedere.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Aprile 13, 2011, 10:04:37 am
se ricollega il nome a te, risponde, altrimenti andrai ufficialmente nel filtro antispam. (ovviamente quella del'antispam è un'iperbole, l'aprirà e non risponderà)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 13, 2011, 10:25:32 am
mhhh ha già risposto stamattina.
 :D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Aprile 13, 2011, 10:28:17 am
allora tu ha riconosciuto, secondo me.  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Aprile 19, 2011, 04:06:57 pm

Avrei bisogno di un consiglio. Da un paio di mesi sto cercando di contattare una mia amica (la frequento da circa cinque anni) e una volta mi dice che non possiamo vederci perché non è in zona, un'altra perché ha da fare, ultimamente proprio non mi risponde. Tre settimane fa (mi pare) le ho mandato un sms chiedendole se va tutto bene: ha detto di sì, che era solo un po' impegnata. Qualche giorno fa le ho inviato un messaggio e poi un'email a cui non ha risposto. Fino a un paio d'anni fa abitavamo nella stessa città e uscivamo insieme spesso; ora viviamo più distanti, ma per me non è un grosso problema andarla a trovare. Ho però il dubbio che si sia trovata altri amici e non abbia più 'bisogno' di me. Da una parte vorrei capire se ho detto o fatto qualcosa che le ha dato fastidio, dall'altra mi sto un po' scocciando di questo comportamento. Voi cosa fareste?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Aprile 19, 2011, 04:26:53 pm
Da una parte vorrei capire se ho detto o fatto qualcosa che le ha dato fastidio, dall'altra mi sto un po' scocciando di questo comportamento. Voi cosa fareste?
Nella vita ho imparato che tutto e' soggetto ad alti e bassi soprattutto l'amicizia.
Dopo tante delusioni (vedi la voce "amicy del kuore" che non ti chiamano piu' manco per il compleanno) ho smesso di farmene un problema anche perche' io stesso spesso mi comporto in questo modo.
Alla fine conviene essere abbastanza cinici nell'affrontare queste cose, per migliaia di ragioni uno puo' sentirsi piu' a suo agio con nuove conoscenze che con le vecchie, l'amicizia va vissuta come qualcosa di stimolante e non per abitudine. Succede agli altri cosi' come succede a noi stessi quindi tanto vale essere tolleranti e mettersi l'anima in pace.
Magari piu' in la incrocerete ancora le vostre strade...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 19, 2011, 05:13:27 pm
fregatene di brutto
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 19, 2011, 05:34:42 pm
L'amicizia non esiste.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 19, 2011, 05:36:35 pm
uh che esagerazione esagerata!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: RoryLou - Aprile 21, 2011, 07:30:36 pm
Pongo alla vostra gentile attenzione un problema tipico di noi bambini figli di divorziati: con chi passare le vacanze quando i genitori rompono e voi avete comunque un'età?
Allora, a Natale son stata con mamma, però ora che è Pasqua, mia madre va ad Ischia coi suoi fratelli(e mia sorellina piccola) mentre io e mia sorella grande volevamo farci i cazzi nostri a Napoli.
Ovviamente chiama mio padre, che è a Benevento e dice che se vogliamo possiamo andare a casa sua per il giorno di Pasqua.
Ovviamente io gli dico il classico "ah si ok vedremo" ma sinceramente, non ho voglia di andarci, non so se il mio bbboy ci verrebbe con me ma soprattutto, non so che scusa accampare.
Suggerimenti? :(
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: momo - Aprile 21, 2011, 07:37:37 pm
Che ti ha invitata la madre del tuo ragazzo e hai dovuto accettare?

Il mio ragazzo mi aveva proposto di utilizzare entrambi 'sta scusa (Momo: 'Vado dai genitori di X', X: 'Vado dai genitori di Momo') così poi ce ne stavamo da me per conto nostro, visto che i miei vanno da altri parenti. Era un piano perfetto.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 21, 2011, 07:41:43 pm
basta la frase "sono stata rapita dagli alieni, torno tra 20 giorni"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Aprile 21, 2011, 09:57:36 pm

Rory, una via di mezzo tipo 'Passiamo un'oretta dopo pranzo che poi siamo invitate a casa di amici e ormai non possiamo rifiutare'?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: hallymay - Aprile 21, 2011, 10:47:19 pm
rory da figlia di separati, non puoi passare da lui solo per il pranzo e poi finito di ruttare la pastiera andare a farti i fatti tuoi?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Aprile 22, 2011, 11:59:50 am
Ma lo sai che io non mi porrei neanche il problema e direi direttamente di avere in programma di passare la giornata col mio ragazzo?
Sono così egoista e malvagia?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fraulein Claire - Aprile 22, 2011, 12:07:10 pm
No ;D
Sarà che fortunatamente né a casa mia né a casa del mio ragazzo c'è la tradizione di fare pranzi luculliani col parentado, ma io me ne starò bel bella a casa sua con lui, i miei staranno a casa nostra in tranquillità, e suo padre e la sua compagna saranno a Genova. E va bene così a tutti ;D
I ritrovi di facciata non mi sono mai piaciuti.
Comunque considerando la situazione io consiglierei al massimo di passare per il caffè e per una fetta di pastiera, ma se non te la senti, non andarci direttamente, dì che avevi altri programmi  e bom.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Aprile 22, 2011, 12:19:09 pm
io mi trovo in una situazione simile ma non posso neanche dire di avere altri programmi perchè non li ho :( e vorrebbero portarmi con loro per non lasciarmi sola, mentre quello che desidero è proprio restare sola :( mi sa che faccio pena
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Aprile 22, 2011, 12:20:43 pm
io mi trovo in una situazione simile ma non posso neanche dire di avere altri programmi perchè non li ho :( e vorrebbero portarmi con loro per non lasciarmi sola, mentre quello che desidero è proprio restare sola :( mi sa che faccio pena

La solita vecchia scusa del cagotto non può salvarti?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Aprile 22, 2011, 12:21:50 pm
cioè?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Aprile 22, 2011, 12:22:37 pm
Cioè bidoni tutti dicendo che non stai bene. Nessuno avrà nulla da ridire, e tu te ne starai a casina bella tranquilla per conto tuo :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Fraulein Claire - Aprile 22, 2011, 12:24:02 pm
Quoto Piantagrassa!
Con il "Non sto bene/Ho la febbre/influenza/cagotto etc" ho dato i meglio bidoni ;D!
Perché poi dubito che la gente stia a sindacare venendo a prenderti a casa e misurandoti la febbre :P
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Aprile 22, 2011, 12:25:51 pm
Perché poi dubito che la gente stia a sindacare venendo a prenderti a casa e misurandoti la febbre :P

:sisisi: :up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Aprile 22, 2011, 12:26:22 pm
no, non mi piace inventare scuse. Vorrei poter dire: non ho voglia di uscire, farmi un'ora di autostrada e vedere altra gente, preferisco stare a casa, ma un comportamento asociale come questo viene visto molto male e non vorrei dare brutti pensieri. Mia madre ama molto "psicanalizzarmi"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 22, 2011, 12:31:34 pm
Quoto Piantagrassa!
Con il "Non sto bene/Ho la febbre/influenza/cagotto etc" ho dato i meglio bidoni ;D!
Perché poi dubito che la gente stia a sindacare venendo a prenderti a casa e misurandoti la febbre :P
O controllandoti la cacca ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: kiwi - Aprile 22, 2011, 12:33:36 pm
la scusa del "non sto bene" è sempre ottima....ma quoto mirtilla, anch'io sarei diretta senza farmi tanti problemi. natale 2010 partii per un viaggio e non passai il natale con i miei per la volta: prima però chiesi a mia mamma se le avrebbe fatto piacere che rimandassi di qualche giorno la partenza e lei: "il nonno parlerà delle solite strunzate di quando era giovane, la zia attaccherà il pippone sull'ennesimo fidanzato...ti conviene partire prima": mitica  ;D
mirtilla puoi sempre rassicurare tua madre dicendole che molto semplicemente hai desiderio d fare altre cose...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Aprile 22, 2011, 12:36:50 pm
wow! invece mia madre e soprattutto mia nonna ci tengono tantissimo al Natale assieme! per la Pasqua no, anzi per mia madre è, giustamente, una giornata da non passare in casa, per questo non riesce a capire la mia voglia di stare senza far niente! il fatto è che me ne andrò in giro lunedì e anche domani sera ho da fare, mi sarebbe piaciuta una domenica tranquilla visto che tutte le altre lavoro (evidentemente a loro piacerebbe una domenica con me, non ci avevo pensato)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Aprile 22, 2011, 12:41:40 pm
Quoto Piantagrassa!
Con il "Non sto bene/Ho la febbre/influenza/cagotto etc" ho dato i meglio bidoni ;D!
Perché poi dubito che la gente stia a sindacare venendo a prenderti a casa e misurandoti la febbre :P
Un padre però potrebbe farlo.

Io voto il compromesso del caffè con fetta di pastiera, oppure di un saluto analogo il giorno dopo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Aprile 22, 2011, 12:43:44 pm
I miei ci tengono tantissimo che passi le feste con loro. Alcuni Natali li ho passati a casa mentre loro erano al ristorante (NB: era un ristorante che non mi piace, è stata una mia scelta, non sono Cenerentola), ma dovevano trovarmi a casa quando tornavano. Almeno il primo dell'anno non rompono più le scatole.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 22, 2011, 12:47:34 pm
i nonni che raccontano le cose di quando erano giovani dispensano saggezza saggia non stronzate!


dovrebbero essere obbligatorie 14 ore alla settimana di ascolto nonni che raccontano di quando erano giovani
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: kiwi - Aprile 22, 2011, 12:48:41 pm
wow! invece mia madre e soprattutto mia nonna ci tengono tantissimo al Natale assieme! per la Pasqua no, anzi per mia madre è, giustamente, una giornata da non passare in casa, per questo non riesce a capire la mia voglia di stare senza far niente! il fatto è che me ne andrò in giro lunedì e anche domani sera ho da fare, mi sarebbe piaciuta una domenica tranquilla visto che tutte le altre lavoro (evidentemente a loro piacerebbe una domenica con me, non ci avevo pensato)

 ;D ;D ;D i miei sono stati "ben educati"

secondo me essere chiari è sempre la cosa migliore...e se spieghi semplicemente che hai voglia di "pitonare" in casa, o che vuoi stare col boy, sei al tempo stesso chiara senza destare "sospetti" e psicanalizzamenti da parte genitoriale  ;) sul fatto che ai genitori faccia piacere stare con te è ovvio, ma tu fai ciò che ti senti, oppure applica "il giusto mezzo"...un caffè e salutino poi via a fare i cavoli tuoi
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: kiwi - Aprile 22, 2011, 12:50:02 pm
lucaluca mio nonno dispensa solo strunzate fidati....al mezzo bicchiere di vino è già ubriaco
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Aprile 22, 2011, 12:51:41 pm
Io ho passato il primo Natale da sposata all'insegna del compromesso: il 25 dai suoi, il 26 (che tradizionalmente per la mia famiglia è giorno di pranzone bis) i miei da me!

Però mi fa piacere passare le feste in famiglia, non è mai stato un problema. Ci limitavamo a tre nuclei familiari (dal mio punto di vista nonni, zii e noi). Niente orride liti.

EDIT: Cacchio.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: kiwi - Aprile 22, 2011, 12:55:55 pm
anche per me non è un peso stare con la mia famiglia, ma crescendo alle volte sento l'esigenza di stare più per conto mio....con il mio ex compagno facevamo anche noi così: il 25 dai miei, il 26 con i suoi. noi non facciamo grandi pranzi, alle 14.30 abbiamo già finito il pranzo di natale (!)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Aprile 22, 2011, 12:57:30 pm
Anche noi, grazie a mia nonna, la padrona di casa, che a un certo punto caccia fuori tutti quanti.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Rgygio - Aprile 22, 2011, 03:16:19 pm
i nonni che raccontano le cose di quando erano giovani dispensano saggezza saggia non stronzate!

dovrebbero essere obbligatorie 14 ore alla settimana di ascolto nonni che raccontano di quando erano giovani

Verissimo, ci sarebbero tanti bimbominchiosissimi in meno al mondo...
Io pagherei per riavere mio nonno che mi racconta sempre la stessa barzelletta pensando di non avermela mai raccontata prima :-[
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: RoryLou - Aprile 27, 2011, 01:06:34 pm
Grazie a tutte!
Allora, ecco l'epilogo:
chiamo mio padre per appenderlo, adducendo varie delle vostre scuse ("non mi sento bene/ non posso certo lasciare il boy a casa da solo") ma ovviamente non avevo considerato i fattori "mia sorella l'orribile" ed anche "mio padre scassacazzi".
Lui ha iniziato a rompere che non ci vediamo mai, lei che voleva andare per forza (perché voleva chiedergli dei soldi, tristemente). Morale della favola, siamo andate lì per pranzo e il giorno dopo, causa pioggia, comunque siamo stati in casa, due balle mai viste.
Ovviamente il mio ragazzo non è potuto venire perché il rompiballe del fratello era stato appeso a sua volta dagli amici e così sono stati assieme.
Avrei potuto invitare anche il fratello del mio ragazzo, certo ma abbiamo concordato che siccome è un cafone tremendo, sicuramente mio padre e la sua cricca di colti-radical chic l'avrebbero annientato con lo sguardo ed a Pasqua è meglio star sereni :D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 27, 2011, 04:56:12 pm
wow! invece mia madre e soprattutto mia nonna ci tengono tantissimo al Natale assieme! per la Pasqua no, anzi per mia madre è, giustamente, una giornata da non passare in casa, per questo non riesce a capire la mia voglia di stare senza far niente! il fatto è che me ne andrò in giro lunedì e anche domani sera ho da fare, mi sarebbe piaciuta una domenica tranquilla visto che tutte le altre lavoro (evidentemente a loro piacerebbe una domenica con me, non ci avevo pensato)

 ;D ;D ;D i miei sono stati "ben educati"

secondo me essere chiari è sempre la cosa migliore...e se spieghi semplicemente che hai voglia di "pitonare" in casa, o che vuoi stare col boy, sei al tempo stesso chiara senza destare "sospetti" e psicanalizzamenti da parte genitoriale  ;) sul fatto che ai genitori faccia piacere stare con te è ovvio, ma tu fai ciò che ti senti, oppure applica "il giusto mezzo"...un caffè e salutino poi via a fare i cavoli tuoi
a me salvo altri casini familiari fa molto piacere andare via coi miei, perché di parenti rompicoglioni non ce ne sono (o perlomeno, sono parenti ma non rompicoglioni) però visto mi piace anche stare un po' tranquilla con :monociglio: in genere risolvo così: arrivo al mare sempre dopo tre o quattro giorni, in treno, così sono felici tutti quanti ;D . anche questo anno ho fatto così ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 07, 2011, 11:01:30 am
Allora: una mia (diciamo) amica si sposa a breve, a metà giugno, tra poco più di un mese . A me e ad altri amici l'ha comunicato qualche mese fa, con un messaggio SU FACEBOOK dove però non è che ci venisse comunicato che eravamo invitati, ma semplicemente che si sposava. Quindi io ero convinto di non essere invitato, e fine della storia. L'altro giorno questa mia amica mi chiama per chiedermi un'altra cosa, e chiude con la telefonata con "ci vediamo al matrimonio". Ora, io che a poco più di un mese dalla data dell'evento (come altri 10 circa  tra amiche ed amici miei), non ho ricevuto la partecipazione, che faccio? Come ci comportiamo per il regalo?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 07, 2011, 11:05:32 am
Allora: una mia (diciamo) amica si sposa a breve, a metà giugno, tra poco più di un mese . A me e ad altri amici l'ha comunicato qualche mese fa, con un messaggio SU FACEBOOK dove però non è che ci venisse comunicato che eravamo invitati, ma semplicemente che si sposava. Quindi io ero convinto di non essere invitato, e fine della storia. L'altro giorno questa mia amica mi chiama per chiedermi un'altra cosa, e chiude con la telefonata con "ci vediamo al matrimonio". Ora, io che a poco più di un mese dalla data dell'evento (come altri 10 circa  tra amiche ed amici miei), non ho ricevuto la partecipazione, che faccio? Come ci comportiamo per il regalo?

ma roba da matti!!!! non si usano più le partecipazioni? ::) che maleducata. dille una cosa verosimilissima, che hai altri piani per la giornata.

sul regalo non posso aiutarti tanto, non saprei che cosa prendere a un matrimonio dove mi hanno invitata, figuriamoci scegliere se prendere o no qualcosa e se sì cosa. :(
comunque sono rimasta sbalordita, i casi sono due:
o la tua amica è una svampita spaziale
oppure siete i tappabuchi dell'ultimo momento...

 >:(
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Maggio 07, 2011, 11:17:39 am
veramente strano, Chopper! gli inviti via facebook! :facepalm:
forse fa una festicciola alla buona e informale per cui non ha mandato partecipazioni a nessuno, questa è l'unica spiegazione che mi viene in mente ???
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 07, 2011, 11:24:13 am
veramente strano, Chopper! gli inviti via facebook! :facepalm:
forse fa una festicciola alla buona e informale per cui non ha mandato partecipazioni a nessuno, questa è l'unica spiegazione che mi viene in mente ???

Allora, io al telefono gliel'ho chiesto delle partecipazioni, e mi è stato risposto che avevano avuto problemi di stampa.  E comunque l'invito su facebook sarebbe strano, ma questo non è un invito!!!!  ;D  Ci sono scritti i luoghi sia della cerimonia che del rinfresco, ma NON L'ORA. Come posso considerarlo un invito?   :)

DDR, io sono per la svampita spaziale. Più che altro mi stavo chiedendo come facciano anche loro a regolarsi per il rinfresco e tutto quanto se sanno il numero di partecipanti così "a braccio"....

Per quanto riguarda il regalo, nel messaggio su fb c'è scritto che hanno già tutto e semmai vorrebbero soldi per il viaggio, ma non so come regolarmi lo stesso.  ???
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mirtillosa° - Maggio 07, 2011, 11:26:36 am
brrr Chopper, io non ci andrei :/

scommetto che nel giorno del matrimonio sarà nervosissima per tutti gli imprevisti e scoppierà la rissa! :ihih:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 07, 2011, 11:37:11 am
brrr Chopper, io non ci andrei :/

scommetto che nel giorno del matrimonio sarà nervosissima per tutti gli imprevisti e scoppierà la rissa! :ihih:

però se dici così mi dai motivo di andarci  :ihih:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 07, 2011, 11:44:30 am
Far circolare su FB, da anonimi fidati, la notizia che quel giorno il luogo delle nozze non sarà agibile, per improvvisa disposizione della competente autorità?!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Maggio 07, 2011, 12:36:25 pm
chopper chiedi chiaro e tondo e fai notare la mancanza d'informazioni che rischi che poi si offende pure se non ci vai
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 07, 2011, 12:44:36 pm
Chiama Real Time...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 07, 2011, 01:23:32 pm
chopper chiedi chiaro e tondo e fai notare la mancanza d'informazioni che rischi che poi si offende pure se non ci vai

Concordo.
Ma sei sicuro che l'invito vale anche per il rinfresco? Magari intendeva solo alla cerimonia, se hai voglia di andare.
Almeno, io l'ho intesa esattamente come te, per cui niente regalo.
Se non mi arriva la partecipazione scritta non esiste, non mi considero invitata. E se hanno realmente avuto problemi con la stampa DOVEVA dirtelo fin da subito, non a seguoti di tua esplicita domanda.
A me questa cosa di facebook mi sembra totalmente fuori dal mondo, e come tale io la considererei. Ma stiamo scherzando?!
Non sentirti in obbligo di fare alcun regalo, soprattutto visto che si tratta di una quasi amica.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 07, 2011, 01:55:57 pm
risolto, ci vado io e siamo a bolla!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 07, 2011, 05:08:43 pm
io ti ci manderei anche lucaluca, ma non so l'orario  ;D

a parte gli scherzi, adesso vedremo il da farsi con altri miei amici che son tutti nella stessa condizione.
 
chopper chiedi chiaro e tondo e fai notare la mancanza d'informazioni che rischi che poi si offende pure se non ci vai

Concordo.
Ma sei sicuro che l'invito vale anche per il rinfresco? Magari intendeva solo alla cerimonia, se hai voglia di andare.
Almeno, io l'ho intesa esattamente come te, per cui niente regalo.
Se non mi arriva la partecipazione scritta non esiste, non mi considero invitata. E se hanno realmente avuto problemi con la stampa DOVEVA dirtelo fin da subito, non a seguoti di tua esplicita domanda.
A me questa cosa di facebook mi sembra totalmente fuori dal mondo, e come tale io la considererei. Ma stiamo scherzando?!
Non sentirti in obbligo di fare alcun regalo, soprattutto visto che si tratta di una quasi amica.



vi spiego dettagliatamente com'è andata. Arriva messaggio collettivo su fb (a dicembre) con scritto "blablabla è un sacco che non ci vediamo, forse lo sapete già bla blabla io e xxx ci sposiamo l'xx giugno. baci saluti etc. etc."

allora, le risposte di tutti son state "congratulazioni etc. etc." al che io ho risposto congratulandomi e ho chiesto se era in chiesa o in comune, mi è stato risposto in chiesa (specificando quale chiesa e dove) e aggiungerndo il luogo del rinfresco. Poi non ho sentito più niente fino alla chiamata dell'altro giorno, e fino a quel momento  io non credevo di essere invitato. Un po' mi sento in obbligo per vari motivi che non sto a spiegare, e quindi non so che fare.  :-\
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Maggio 07, 2011, 05:11:12 pm
Ma chiederle direttamente "sono invitata o no?" non si può proprio fare?
Anche a nome delle altre persone nella tua stessa situazione di dubbio.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 07, 2011, 05:12:38 pm
eh si potrebbe fare.... ma mi vergogno  :flush:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Maggio 07, 2011, 05:14:46 pm

Non ti vergognare, è lei che non è stata chiara, mica è colpa tua  ;)  Se vuole soldi per il viaggio devi chiederle a quale agenzia di viaggi si è rivolta e andarci, in genere permettono di versare una quota più o meno alta.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Maggio 07, 2011, 05:38:08 pm
eh si potrebbe fare.... ma mi vergogno  :flush:

oppure la chiami e fai una di quelle domande implicite per capire se sei invitato. E' un problema se porto XY?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 07, 2011, 05:57:05 pm
eh si potrebbe fare.... ma mi vergogno  :flush:

Potresti sentirla, fare due chiacchiere e buttare lì: "spero di riuscire a salutare te e tuo marito fuori dalla chiesa, in mezzo alla baraonda!"
Se ti considera invitato anche al rinfresco, ti dirà che al massimo la saluti mentre vi mangiate qualcosa
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Maggio 08, 2011, 07:58:30 pm
Epilogo della vicenda: il mio ex ha mollato la sua ragazza.
Il problema si è risolto. Doveva essere proprio esasperato se alla fine si è deciso, invece di lasciare che il tempo lavorasse per lui.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Maggio 08, 2011, 08:42:58 pm

Vedi? Se uno non ce la fa più poi si decide. Ed è giusto così.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Maggio 08, 2011, 09:34:22 pm
Era nelle cose.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 15, 2011, 09:09:25 pm
signore e signori, ho risolto, perché possiedo l'invito.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Maggio 15, 2011, 11:54:54 pm
alleluia!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 16, 2011, 09:27:52 am
Tutto 'sto casino...








Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Maggio 21, 2011, 01:15:48 pm
Tutto 'sto casino...

era una situazione veramente fastidiosa, specialmente per i rapporti complicati...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 04:00:48 pm
Visto che è un subtopic molto coltivato: sono indeciso se andare o no a una festa di compleanno di cui ho ricevuto l'invito via fb.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:03:44 pm
se pensi di divertirti si  :up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Maggio 23, 2011, 04:10:26 pm
se pensi di divertirti si  :up:
se quella sera non hai niente da mangiare o alcool in casa si :up: :up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 04:17:39 pm
Ora vi spiego: è il compleanno della figlia maggiore di mio cugino (un mio cugino per esattezza); sono 29, è più vecchia della maggior parte di voi, ha un anno in più di Lurk che frequento abitualmente, però mi sento comunque vecchio, fuori posto, in quanto rappresentante di una generazione precedente.

Altri punti, misti pro e contro:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:22:13 pm
:sgratsgrat:

:pippotto:

io dico di si Allevi  :up:

per il regalo vanno bene i fiori e magari ti diverti anche, why not?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Maggio 23, 2011, 04:22:23 pm
  • le sue amiche, alcune le conosco, altre no, saranno principalmente tra i 28 e i 30
Non vedo il problema, mica sei tanto "grande" da fare la figura del vecchio laido  ???
Ieri sono stato ad una comunione SOLO perche' si mangiava e mica mi sento in colpa. Il regalo erano dei soldi in busta (messi dai miei)  :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 04:23:54 pm
Quello era un punto pro, Miky... io magari le preferirei più vecchie, ma per uno di 36 mi pare che le quasi trentenni siano il bersaglio naturale.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Maggio 23, 2011, 04:26:25 pm
Quello era un punto pro, Miky... io magari le preferirei più vecchie, ma per uno di 36 mi pare che le quasi trentenni siano il bersaglio naturale.
Ah ok! Vai vecchio giaguaro!  :up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:26:57 pm
Quello era un punto pro, Miky... io magari le preferirei più vecchie, ma per uno di 36 mi pare che le quasi trentenni siano il bersaglio naturale.

io dico di si, daje  :up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Maggio 23, 2011, 04:32:54 pm
Io ti consiglio di andare. Potresti portarle un mazzo di fiori oppure una piantina, un regalo sempre gradito ma non impegnativo; magari prima informati circa le sue preferenze in fatto di fiori, se ne ha.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 04:34:43 pm
Piuttosto che regalare una piantina mi taglio un dito del piede e le regalo quello.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:36:04 pm
Piuttosto che regalare una piantina mi taglio un dito del piede e le regalo quello.

i fiori si!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Maggio 23, 2011, 04:37:34 pm
Piuttosto che regalare una piantina mi taglio un dito del piede e le regalo quello.
Dipende dalla piantina   :sisisi:

(http://www.quiquotidiano.it/wordpress/wp-content/uploads/2010/10/canapa-indiana.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 04:38:29 pm
C'è altra gente in famiglia per quello.
Lo sapete che io non fumo nulla.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:39:15 pm
quindi neanche i fiori?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Maggio 23, 2011, 04:44:27 pm
Piuttosto che regalare una piantina mi taglio un dito del piede e le regalo quello.

Ricordati il fiocco, mi raccomando.

I fiori vanno bene o li reputi un regalo di merda?  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:46:46 pm
Piuttosto che regalare una piantina mi taglio un dito del piede e le regalo quello.

Ricordati il fiocco, mi raccomando.

I fiori vanno bene o li reputi un regalo di merda?  ;D

sui fiori non ci arrendiamo  :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 04:50:55 pm
I fiori  :facepalm: Che pena i fiori recisi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 04:53:14 pm
 :nanna:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Maggio 23, 2011, 04:57:33 pm
Chiedi a tuo cugino se la festeggiata desidera qualcosa in particolare.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 05:03:24 pm
Non so nemmeno come stia... le ultime notizie me lo davano con parecchie ossa rotte e un organo interno perforato.

ah, altro punto: gli invitati su fb sono 184 (22 confermati, 12 me compreso in forse, 12 che non verranno e 138 che non hanno risposto).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 05:04:33 pm
Chiedi alla sorella che conosci meglio allora...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 05:05:54 pm
Chiedi alla sorella che conosci meglio allora...

Credo sia in Brasile... o da quelle parti, comunque.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 05:08:57 pm
A una delle amiche che hai detto di conoscere?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 05:10:01 pm
Conoscere è una parola grossa... nel senso che le ho incrociate.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 05:12:17 pm
 :sgratsgrat:

Tra gli invitati confermati non conosci nessuno?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Maggio 23, 2011, 05:22:38 pm
Sinceramente, se fossi invitata a un compleanno con altre cento persone non mi farebbe una bella impressione, non so se ci andrei. Preferisco gli inviti più sinceri, in cui la persona festeggiata davvero ci tiene a vedermi, e i compleanni con poca gente, in modo da poter interagire con il festeggiato un po' di più del "Ciao, tanti auguri, questo è per te, è solo un pensierino, ti lascio agli altri amici, ciao".
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2011, 05:47:03 pm
a me basta che si mangia
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Maggio 23, 2011, 05:50:20 pm
a me basta che si mangia

A me no, non mi fregano più. Una volta sono stata invitata a una festa alle 20.30 e sono andata digiuna, convinta che fosse una cena, vista l'ora. Era un brindisi dopocena.  :scapoccia:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 05:53:01 pm
Punto a favore: c'è una stazione bikemi a 50 metri dal locale d'incontro.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2011, 05:55:53 pm
avrei sfasciato tutto iris al posto tuo!
bikemi?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 05:59:00 pm
Il mio mezzo di trasporto.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2011, 06:06:18 pm
e sarebbe?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Maggio 23, 2011, 06:07:56 pm
La bici  ;)


(http://www.radiohinterland.com/public/u1/bici-bikemi.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2011, 06:10:02 pm
ah bici a noleggio, ma che cazzo di sostenitore di pisapia sei? dovresti avere un chopper che inquina come 10 suv, e con le lame che escono dalle ruote per tranciare le gambe alle vecchiette, per poi scipparle con comodo quando sono morte dissanguate
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Maggio 23, 2011, 06:15:56 pm
ah bici a noleggio, ma che cazzo di sostenitore di pisapia sei? dovresti avere un chopper che inquina come 10 suv, e con le lame che escono dalle ruote per tranciare le gambe alle vecchiette, per poi scipparle con comodo quando sono morte dissanguate
:rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2011, 06:19:21 pm
e sulle nocche tatuato invece dei soliti hate love
ISLAM e ROM
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: fedevì - Maggio 23, 2011, 06:25:29 pm
Piango  :rotfl:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Maggio 23, 2011, 06:45:56 pm
E soprattutto il chopper devi averlo rubato.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2011, 06:59:37 pm
e avere la marmitta a forma di minareto
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2011, 07:20:13 pm
La bici  ;)


(http://www.radiohinterland.com/public/u1/bici-bikemi.jpg)

Misia sei cosciente di aver postato la stazione di fronte al Palazzo di Giustizia? SEI DEL PARTITO DELLE TOGHE ROSSE!!!!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: angie - Maggio 23, 2011, 08:30:22 pm
dio è comunista! quindi secondo luna ronnie dio non esiste!  :o :o :o
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 23, 2011, 09:07:41 pm
Dio è anarchico e si oppone fermamente alla propria esistenza...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Maggio 23, 2011, 09:14:51 pm
Sinceramente, se fossi invitata a un compleanno con altre cento persone non mi farebbe una bella impressione, non so se ci andrei. Preferisco gli inviti più sinceri, in cui la persona festeggiata davvero ci tiene a vedermi, e i compleanni con poca gente, in modo da poter interagire con il festeggiato un po' di più del "Ciao, tanti auguri, questo è per te, è solo un pensierino, ti lascio agli altri amici, ciao".

In effetti questo rischio c'è, però io non mi farei troppe paranoie. Nel caso peggiore dopo un paio d'ore te ne vai, in quello migliore ti diverti. Cos'hai da perdere?  ;)
Anch'io non sono una grande fan di fiori e piantine, però sono un pensiero carino se non conosci bene i gusti della festeggiata. Altrimenti puoi buttarti su bigiotteria o cosmetici (tipo prodotti della Lush. Sappiamo bene i prezzi che hanno, però se ti presenti con una saponetta rischi di fare la figura del tirchio).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 23, 2011, 09:47:45 pm
Piuttosto che regalare una piantina mi taglio un dito del piede e le regalo quello.

Mi faccio regalare, se vuoi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Maggio 23, 2011, 11:36:43 pm
Visto che si parla di feste di compleanno non so se organizzarne una per il mio. Sto sparando qualche data a qualche persona a caso...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Maggio 23, 2011, 11:48:51 pm
È prossimo?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Maggio 23, 2011, 11:50:30 pm
Proprio tu lo chiedi?
Che misero dantista  :facepalm:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Maggio 23, 2011, 11:51:50 pm
 ???
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Maggio 23, 2011, 11:52:25 pm
Occazzo, mi pare che tu me l'abbia detto.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Maggio 23, 2011, 11:53:10 pm
Eh, infatti.  ::)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Maggio 23, 2011, 11:53:55 pm
Beh dai c'è un po' di tempo ancora. Replay della sbevazzata di sabato?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 24, 2011, 01:05:06 am
Mi faccio regalare, se vuoi.

Se passassi per le mie mani mai ti cederei.

C'erano gli zii, cioè i miei cugini, ho parlato tutta la sera con loro.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 24, 2011, 09:52:13 am
Se passassi per le mie mani mai ti cederei.

E ti credo, le spine si incastrano tra le dita :asd:

C'erano gli zii, cioè i miei cugini, ho parlato tutta la sera con loro.

Ma quindi non c'erano 100 e passa persone?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 24, 2011, 10:06:15 am
Allora non leggi, lo sapevo! Contando tutti quelli che sono passati (cioè non tutti contemporaneamente) tra i 30 e i 40.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 24, 2011, 10:24:19 am
Certo che leggo. Difatti ricordavo che c'erano un centinaio e passa di non si sa.

ah, altro punto: gli invitati su fb sono 184 (22 confermati, 12 me compreso in forse, 12 che non verranno e 138 che non hanno risposto).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 24, 2011, 10:31:35 am
E i non si sa si sa che non vengono...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Maggio 24, 2011, 10:37:31 am
Beh io non lo so, sono proprio fuori dall'ottica degli inviti via facebook (sarà anche perché più che persone in carne e ossa in elenco ho manifestazioni, locali, associazioni, et cetera)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 27, 2011, 05:07:27 pm
Non so se dire ad una mia amica che il suo comportamento è poco chiaro quando si parla di lavoro/opportunità lavorative comuni. Ci resto molto male, è che diventa omertosa e me lo dice solo a cose fatte. " ah ma sai che c'era quella domanda da presentare..."   
Ci rimurgino da stamattina
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 27, 2011, 05:36:04 pm
Non so se dire ad una mia amica che il suo comportamento è poco chiaro quando si parla di lavoro/opportunità lavorative comuni. Ci resto molto male, è che diventa omertosa e me lo dice solo a cose fatte. " ah ma sai che c'era quella domanda da presentare..."   
Ci rimurgino da stamattina
comincia già a considerarla ex amica! fidati della saggia saggezza
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Giugno 27, 2011, 05:49:55 pm

1) Diglielo

2) Ricontrolla quello che ti dice e, soprattutto, cerca di capire se e perché non ti dice qualcosa  ;)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Giugno 27, 2011, 06:06:06 pm
Buttare là un "e com'è che non me l'hai detto prima? Peccato, era una bella opportunità..."?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 27, 2011, 06:08:38 pm

1) Diglielo

2) Ricontrolla quello che ti dice e, soprattutto, cerca di capire se e perché non ti dice qualcosa  ;)

Non è nemmeno la prima volta che lo fa. Io il perchè lo immagino ma non lo ammetterebbe mai: vale a dire competizione

Buttare là un "e com'è che non me l'hai detto prima? Peccato, era una bella opportunità..."?

Dice di averlo saputo l'ultimo giorno. A me sembra poco credibile, visto che bisogna preparare un certo numero di documenti
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mbee - Giugno 27, 2011, 06:56:38 pm
Sarò stronza, ma io avrei ribattuto esattamente con quello che hai detto, ovviamente con la massima ingenuità possibile "cavoli e hai preparato tutti i documenti necessari in un giorno?!".
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Giugno 27, 2011, 08:37:38 pm
concordo come luca e mbee, pure per me la tizia ha qualcosa da nasconderti.
Se la metti a posto una volta vedrai che non ti dirà più niente sull'argomento. E se non ti dirà più niente vuol dire che è già con un piede nella fossa delle ex-amiche.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Giugno 27, 2011, 10:32:17 pm

1) Diglielo

2) Ricontrolla quello che ti dice e, soprattutto, cerca di capire se e perché non ti dice qualcosa  ;)

Non è nemmeno la prima volta che lo fa. Io il perchè lo immagino ma non lo ammetterebbe mai: vale a dire competizione

Lo immaginavo. Al giorno d'oggi è dura trovare lavoro.. ma non so quanto una persona così possa considerarsi 'amica'.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 27, 2011, 10:39:15 pm
una persona così si può considerare una persona che se le serve e appena può ti fa una rettoscopia senza vaselina
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 27, 2011, 10:42:54 pm
Mbee A dire il vero lei non me l'ha ancora detto. Quindi non c'è stato uun confronto.Ed ha avuto 6 mesi per dirmelo. L'ho saputo oggi tramite un'altra nostra amica che credeva lo sapessi(siamo in 3)
Cheeza io a questo punto non so se dirle che ne sono a conoscenza e di essere spiazzata dal suo comportamento così strano.
Adrianaeh...me lo chiedo anche io
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 27, 2011, 10:44:01 pm
una persona così si può considerare una persona che se le serve e appena può ti fa una rettoscopia senza vaselina

Mi potevo aspettare un argomento del genere da un conoscente, ma da lei no. Che poi per cazzate più piccole si offende lei
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Giugno 27, 2011, 10:45:18 pm
Tagliare, tagliare.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 27, 2011, 10:49:54 pm
una persona così si può considerare una persona che se le serve e appena può ti fa una rettoscopia senza vaselina

Mi potevo aspettare un argomento del genere da un conoscente, ma da lei no. Che poi per cazzate più piccole si offende lei

non ho capito
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 27, 2011, 10:57:48 pm
lucaluca intendevo dire che se una conoscente/non amica/ persona che vedi di tanto in tanto adotta un atteggiamento del genere non mi stupisco. Ma se lo fa una mia amica, che conosco da anni ci resto male. Poi ho aggiunto che è una persona che per stupidaggini meno importanti fa l'offesa (ultimo esempio: sono andata in città a sbrigare delle cose e non l'ho avvisata perchè c'avevo da fare). Se avessi fatto la stessa io a lei cosa mi avrebbe lapidato
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Giugno 27, 2011, 11:01:04 pm

E ci credo che ci sei rimasta male. Non devi per forza rompere l'amicizia, ma tieni conto del fatto che su questi argomenti non è affidabile.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Giugno 27, 2011, 11:59:06 pm
Beh, io consiglierei anche di dirglielo.
Magari si rende conto di essersi comportata in maniera disgustosa e la pianta.
Altrimenti, come giustamente dice Adriana, d'ora in poi sai che su queste cose di lei non ti puoi fidare.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Giugno 28, 2011, 02:34:32 am
una persona così si può considerare una persona che se le serve e appena può ti fa una rettoscopia senza vaselina

Mi potevo aspettare un argomento del genere da un conoscente, ma da lei no. Che poi per cazzate più piccole si offende lei

Tipico di chi ha la coda di paglia.

Fatti questa domanda e risponditi sinceramente: che cosa me ne faccio di un'amica così?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 28, 2011, 11:10:56 am
Vorrei aggiungere che non solo non mi/ci ha detto nulla di questa cosa ma l'ha anche passata. Siccome c'era il rischio che potessimo passarlo anche noi..sai, la concorrenza  ::)  E di questo io non ne dovrei sapere nulla perchè lei non ha proferito parola.
Penso non le dirò nulla per adesso che non ci vediamo, ma non so se appena ci vedremo potrò far finta di non saperlo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Giugno 28, 2011, 11:20:07 am
Si, devi affrontare(quindi non fare finta di non saperlo. Non aggredirla, ma falle i complimenti anzi  :asd:)  la questione di persona.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 28, 2011, 11:26:04 am
Si, devi affrontare(quindi non fare finta di non saperlo. Non aggredirla, ma falle i complimenti anzi  :asd:)  la questione di persona.

Certo! :asd:
In ogni caso è una cosa che mi fa sentire a disagio, perchè se per competizione non  mi dice certe cose, non è sinceramente contenta quando mi va benissimo un esame. Entrano in gioco fattori che minano il rapporto di amicizia
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Bellatrix - Giugno 28, 2011, 11:28:44 am
Capisco cosa vuoi dire: adesso ripensi a tutte le belle notizie che puoi averle dato (successi personali, esami, cose belle che ti sono accadute) e chiederti se, in verità, non fosse gelosa o invidiosa.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cettyola - Giugno 28, 2011, 11:40:31 am
Capisco cosa vuoi dire: adesso ripensi a tutte le belle notizie che puoi averle dato (successi personali, esami, cose belle che ti sono accadute) e chiederti se, in verità, non fosse gelosa o invidiosa.
Ecco. Hai centrato la questione.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Giugno 28, 2011, 12:15:01 pm
io sarei per un bel calcio in culo e addio.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Giugno 28, 2011, 01:55:33 pm
:up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Giugno 28, 2011, 06:49:17 pm
:up:

 :up: :up:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: yao_chan - Giugno 28, 2011, 09:24:40 pm
La competizione è un veleno per l'amicizia.
C'è chi ha la tendenza a voler essere meglio degli altri (spesso mi capita sentire la spinta ad essere "meglio di") però con gli amici e le persone care non c'è nemmeno bisogno di reprimere l'istinto ad essere invidiosi, non è una cosa che viene in mente.
Ti è mai sembrato che si sentisse "inferiore" a te?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 26, 2011, 09:50:16 pm
a qualcuno succede che si sente in dovere di fare in conversazione e non sapere che dire?
che fate?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Dicembre 26, 2011, 09:52:00 pm
Chi non sa cosa dir, tacer che sappia.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 26, 2011, 09:55:05 pm
dopo il biglietto del bacio perugina ci sta una soluzione?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Dicembre 26, 2011, 09:59:31 pm
dopo il biglietto del bacio perugina ci sta una soluzione?

Cerca un argomento che interessa entrambi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 26, 2011, 10:01:31 pm
"scusa che argomenti ti interessano?"
"eccoti la mia lista"



allora non avete mai la sensazione che non ci avete nulla da dire a qualcuno, così "ad istinto"?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Teresa - Dicembre 26, 2011, 10:07:31 pm
Sì.

O ti arrabatti a cercare un interesse comune, o non c'è rimedio.
Sei fortunato se piove/tira vento/nevica ecc, così puoi parlare del tempo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Dicembre 26, 2011, 10:11:52 pm

Oppure cose tipo eventi di cronaca o considerazioni generali sulla crisi e/o la politica (occhio che se non conosci le simpatie politiche dell'interlocutore c'è il rischio gaffe). Se lo conosci veramente poco c'è il classico 'Di cosa ti occupi?'.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 26, 2011, 10:14:16 pm
di politica/economia evito sempre di parlare per partito preso.
la mia "soluzione" poco soddisfacente è quella di "clonare" le conversazioni che sento nello stesso ambiente
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Cheeza - Dicembre 26, 2011, 10:46:51 pm
di politica/economia evito sempre di parlare per partito preso.
io evito anche la religione.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Dicembre 26, 2011, 11:20:58 pm
"Ciao, sono Lucaluca, sai che Dio non esiste e che Berlusconi è una merda vivente? Ah, dimenticavo, che ne pensi di Putin, è un grande, no?"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Dicembre 27, 2011, 09:57:13 am
di politica/economia evito sempre di parlare per partito preso.
io evito anche la religione.

Mi ricordo una vignetta di Charlie Brown dove c'è Linus che dice: 'Ci sono tre argomenti da evitare in una conversazione: politica, religione e Grande Cocomero' (fra l'altro, il 'cocomero' in realtà sono le zucche di Halloween, come è stato possibile che siano diventate cocomeri? Non c'entrano niente e nei disegni si vede benissimo che sono zucche).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Dicembre 27, 2011, 10:12:59 am
perchè grande cocomero suona meglio di grande zucca, è da anni che il mistero è risolto
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 27, 2011, 10:14:07 am
E anche per mantenere il riferimento a una divinità maschile. I pronomi in Schultz sono al maschile.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Dicembre 27, 2011, 01:23:46 pm
(Il Grande Zuccone sarebbe stato bello.)

Argomenti possibili in mancanza di argomenti: il cibo; il lavoro: c'è la possibilità che l'altro si annoi così tanto da fuggire spontaneamente; qualcosa di contingente (il posto in cui ci si trova, il tempo - anche se decisamente trito come escamotage, il motivo per cui si è insieme); una conoscenza comune.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 19, 2012, 08:28:38 pm
vi dedicano una poesia d'amore pubblicamente.
su facebook.

tremendo imbarazzo e tra l'altro avevate pure un sospetto che fosse gay.
che fate?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 19, 2012, 08:33:07 pm
A questo proposito devo raccontarvi l'ultima di Ema...

Un paio di giorni fa ha ricevuto un messaggio di una che ha visto due volte in vita sua, tre anni fa, che ha baciato, ma solo nel senso di kiss, non in quello francese di baiser, e che non sentiva da allora.
Costei gli dice che ha rischiato di morire per dei farmaci e questo le ha fatto pensare, e ha concluso che vorrebbe passare il suo prossimo compleanno con lui.

In pratica, anche se non l'ha detto chiaramente, di fronte alla morte ha capito che era il suo vero amore.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 19, 2012, 08:33:43 pm
sì vabbene tutto molto bello che gli rispondo?
 :brrr: :brrr: :brrr: :brrr: :brrr:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 19, 2012, 08:34:34 pm
Come lui: grazie ma sono già impegnata.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 19, 2012, 08:36:33 pm
ok. però il problema è che la cosa è pubblica, glielo scriverò in privato per non umiliarlo.
porca vacca lo sapevo che non dovevo chiedere cos'era quella roba in arabo, ci sono cascata con tutt'e due i piedi.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 19, 2012, 08:39:36 pm
ok. però il problema è che la cosa è pubblica, glielo scriverò in privato per non umiliarlo.
porca vacca lo sapevo che non dovevo chiedere cos'era quella roba in arabo, ci sono cascata con tutt'e due i piedi.
Se te ne dedico io una in napoletano ci stai invece, vero?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 19, 2012, 08:42:31 pm
ok. però il problema è che la cosa è pubblica, glielo scriverò in privato per non umiliarlo.
porca vacca lo sapevo che non dovevo chiedere cos'era quella roba in arabo, ci sono cascata con tutt'e due i piedi.
Se te ne dedico io una in napoletano ci stai invece, vero?
mammaaaaaaaa!!!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 20, 2012, 01:55:18 am
anch'io voglio dedicare una poesia a ddr
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Aprile 20, 2012, 09:15:25 am
vi dedicano una poesia d'amore pubblicamente.
su facebook.

tremendo imbarazzo e tra l'altro avevate pure un sospetto che fosse gay.
che fate?


niente, il problema non è certo tuo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 20, 2012, 09:16:37 am
assassi-na-lo  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Aprile 20, 2012, 11:47:34 am
ok. però il problema è che la cosa è pubblica, glielo scriverò in privato per non umiliarlo.
porca vacca lo sapevo che non dovevo chiedere cos'era quella roba in arabo, ci sono cascata con tutt'e due i piedi.

Mi sembra un ottimo comportamento (il tuo: il suo è da pollastro. Innamorato magari, ma pollastro).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Aprile 20, 2012, 12:49:16 pm
A questo proposito devo raccontarvi l'ultima di Ema...

Un paio di giorni fa ha ricevuto un messaggio di una che ha visto due volte in vita sua, tre anni fa, che ha baciato, ma solo nel senso di kiss, non in quello francese di baiser, e che non sentiva da allora.
Costei gli dice che ha rischiato di morire per dei farmaci e questo le ha fatto pensare, e ha concluso che vorrebbe passare il suo prossimo compleanno con lui.

In pratica, anche se non l'ha detto chiaramente, di fronte alla morte ha capito che era il suo vero amore.



Ma dopo tre anni? Ce ne ha messo di tempo a capire che lui è il suo vero amore.. non mi convince  :sgratsgrat:

DDR: scrivergli in privato 'Grazie, sei molto gentile ma sono impegnata' mi sembra la cosa migliore.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 20, 2012, 12:53:23 pm
una che ha visto due volte in vita sua, tre anni fa
cercasi bottarella disperatamente
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 20, 2012, 01:00:26 pm
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=sbInJh9-g3Q[/youtube]

pronto Amedeo ciao sono Enzo, se ti ricordi ci siamo conosciuti al distretto militare due o tre mesi fa, in coda, io ero quello che stava dietro de te, con la maglietta di spugna girocollo tipo mare

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Pasto Nudo - Aprile 20, 2012, 01:25:17 pm
una che ha visto due volte in vita sua, tre anni fa
cercasi bottarella disperatamente

invio di gruppo  :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Demart81 - Aprile 20, 2012, 01:26:14 pm
una che ha visto due volte in vita sua, tre anni fa
cercasi bottarella disperatamente

invio di gruppo  :sisisi:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=G-yDeKA4fbA[/youtube]
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Pasto Nudo - Aprile 20, 2012, 02:12:00 pm
no. invio a tanti per accattarne (alla meglio) uno. come i fund raiser
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 20, 2012, 02:59:40 pm
Pole xer cussì
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Aprile 21, 2012, 03:06:09 am
arrghhh chiedo il ban di allevi per storpiamento grave della lingua veneta ( e uso non consentito visto che è un milanesecioèfiga)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Dicembre 07, 2012, 12:53:25 pm
Secondo me Alfano ha passato notti insonni  :miarrendo:

http://www.ilpost.it/2012/12/06/niente-primarie-per-il-pdl/ (http://www.ilpost.it/2012/12/06/niente-primarie-per-il-pdl/)

Citazione
«Le primarie non ci saranno più perché non c’è bisogno di una successione, c’è Berlusconi in campo.
Berlusconi vuole tornare in campo da protagonista: è il detentore del titolo e ha il diritto di difenderlo.
L’astensione di oggi è il segno evidente di un nostro disagio per come stanno andando le cose nel nostro paese.
Noi abbiamo sempre detto che non vogliamo far precipitare il paese con un esercizio provvisorio: la legge di stabilità non è a repentaglio. Domani alle 10.30 mi recherò dal presidente della Repubblica a riferire della situazione»
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Dicembre 07, 2012, 12:55:30 pm
Citazione
è il detentore del titolo e ha il diritto di difenderlo.
???
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Dicembre 07, 2012, 12:56:57 pm
Fa sempre confusione tra Milan e PdL  :sisisi:

(peccato che il Milan non sia più detentore di un tubo ormai da parecchio)  :pfui:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 07, 2012, 12:58:04 pm
Ha la cintura!

(http://www.onlineworldofwrestling.com/pictures/t/tripleh/17.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mikyhell79 - Dicembre 07, 2012, 08:54:33 pm
Citazione
è il detentore del titolo e ha il diritto di difenderlo.
???
:owno:
(http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRjtwmt7f4QsJw3FjDd0O0DrZKqawga-mWZ66hthAfjo1C3836IfKvy_fop)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 01:41:04 pm
ho mandato un messaggio a una persona che mi piace perché avevo bevuto,  non ho scritto niente di sconcio solo che la perskna in questione è impegnata. l'ho (re) incontrata ieri sera e siamo stati un pochino a chiacchiera, anche lei era un bel po' alticcia. dopo che ci siamo salutati tipo dopo un'ora le ho mandato il messaggio.  che faccio? io sono per fare finta di niente, se non risponde (cosa probabile)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 16, 2013, 01:44:26 pm
ho mandato un messaggio a una persona che mi piace perché avevo bevuto,  non ho scritto niente di sconcio solo che la perskna in questione è impegnata. l'ho (re) incontrata ieri sera e siamo stati un pochino a chiacchiera, anche lei era un bel po' alticcia. dopo che ci siamo salutati tipo dopo un'ora le ho mandato il messaggio.  che faccio? io sono per fare finta di niente, se non risponde (cosa probabile)
dille che hai sbagliato numero
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 01:45:59 pm
ho scritto che mi faceva piacere averla rivista etc. etc.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 16, 2013, 01:46:32 pm
ho scritto che mi faceva piacere averla rivista etc. etc.
allora non ho che farti figlio mio  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 01:47:42 pm
che posti a fare per consigli, allora?! ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 01:48:18 pm
appunto :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 01:50:09 pm
Mh. L'alternativa è chiamarla o mandarle un altro messaggio scusandoti serenamente per aver esagerato a causa dei fumi dell'alcool, ma non c'è bisogno di rinnegare quanto hai scritto - a meno che il tizio con cui è impegnata non sia molto cattivo, o che lei possa imbarazzarsi troppo.

Se la rivedi a breve, puoi decidere lì per lì.

L'unica preoccupazione è che il tizio potrebbe leggere il messaggio e adontarsene (per me è inconcepibile, ma c'è gente che fa queste cose di nascosto o apertamente).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 16, 2013, 01:51:21 pm
la migliore soluzione:

(http://johnthenewsking.files.wordpress.com/2008/04/time-machine4web.jpg)

 :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 01:53:43 pm
Dipende.

Vabbè che vivo un periodo roseo e puccioso e tendo all'eccessivo ottimismo. Però non si sa mai come possono andare a finire le cose.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 01:55:57 pm
la migliore soluzione:

(http://johnthenewsking.files.wordpress.com/2008/04/time-machine4web.jpg)

 :sisisi:

 :rotfl:

Mh. L'alternativa è chiamarla o mandarle un altro messaggio scusandoti serenamente per aver esagerato a causa dei fumi dell'alcool, ma non c'è bisogno di rinnegare quanto hai scritto - a meno che il tizio con cui è impegnata non sia molto cattivo, o che lei possa imbarazzarsi troppo.

Se la rivedi a breve, puoi decidere lì per lì.

L'unica preoccupazione è che il tizio potrebbe leggere il messaggio e adontarsene (per me è inconcepibile, ma c'è gente che fa queste cose di nascosto o apertamente).



non credo che lo legga (spero). farò finta di niente, non ho scritto cose sconce, solo che se non fosse impegnata le avrei già chiesto di uscire etc. etc. . e pensare che ieri sera mi era sembrata una buona idea :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 16, 2013, 01:57:24 pm
beh insomma chopper, non hai fatto nulla di male e secondo me non devi fare nulla di particolare. se proprio vuoi far qualcosa come suggerisce mae giusto un messaggio scusandoti perché magari l'hai messa in una situazione imbarazzante.
poi le tue intenzioni le conosci solo tu, e pure come la ragazza in questione si pone nei tuoi confronti ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:00:08 pm
beh insomma chopper, non hai fatto nulla di male e secondo me non devi fare nulla di particolare. se proprio vuoi far qualcosa come suggerisce mae giusto un messaggio scusandoti perché magari l'hai messa in una situazione imbarazzante.
poi le tue intenzioni le conosci solo tu, e pure come la ragazza in questione si pone nei tuoi confronti ;D

Esatto. L'imbarazzo dipende da lei, Chopper non ha niente da rimproverarsi (a meno che lei non sia sposata - e anche lì... - o il tizio non sia un amico/fratello/cara persona).
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 16, 2013, 02:13:43 pm
forse non s'è capito cosa intendevo. a chopper la tizia piace, e ci sta perché non è che ti devono per forza piacere solo persone non impegnate, e in un momento di poca lucidità le ha mandato un messaggio.
la tizia però è impegnata, e nel momento in cui riceve il messaggio immagino si possa sentire in imbarazzo perchè non aveva capito che ci fosse un interesse particolare.
va beh, la sto filtrando secondo il mio carattere. io mi sentirei in imbarazzo nel senso che non saprei cosa rispondere, probabilmente ringrazierei e ricambierei il piacere della compagnia ma ovviamente da felicemente impegnata non potrei offrire nulla di più dell'amicizia. ecco da cosa deriva l'imbarazzo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:14:44 pm
Io avevo capito e condivido.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 16, 2013, 02:15:48 pm
ah ok
(a volte penso di essere poco chiara. leviamoci anche a volte)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 02:17:34 pm
Se sei single ti piacciono solo le persone impegnate.
È la famosa teoria dei single.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:19:22 pm
Pas vrai.

Però è vero che se hai un intrallazzo diventi desiderabile.

(Che è la teoria della Littizzetto sugli uomini come i tram: o niente o tre in fila.)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 16, 2013, 02:20:22 pm
Se sei single ti piacciono solo le persone impegnate.
È la famosa teoria dei single.

a me sono piaciuti indifferentemente.
ma questa teoria dei single è interessante ed ha una sua certa validità (si vuole quel che apparentemente non si può avere)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 02:21:48 pm
La teoria dei single è verità rivelata e NON si discute.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:22:18 pm
ah ok
(a volte penso di essere poco chiara. leviamoci anche a volte)

Quando ti capisco non te lo dimostro efficacemente, e quando non ci capiamo, non capiamo di non capirci!  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 02:23:14 pm
beh insomma chopper, non hai fatto nulla di male e secondo me non devi fare nulla di particolare. se proprio vuoi far qualcosa come suggerisce mae giusto un messaggio scusandoti perché magari l'hai messa in una situazione imbarazzante.
poi le tue intenzioni le conosci solo tu, e pure come la ragazza in questione si pone nei tuoi confronti ;D

se non avessi avuto "buone" impressioni non avrei mai minimamente pensato di mandare un messaggio, sbronzo o meno. per questo mi dispiace di più che non risponda piuttosto che mi dia una risposta imbarazzata o che so io.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:23:39 pm
La teoria dei single è verità rivelata e NON si discute.

Ooooocchèi. Mi taccio in quanto ho poca esperienza sia come single, sia come broccolatrice, sia come broccolata.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 02:24:20 pm
La teoria dei single è verità rivelata e NON si discute.

speriamo di no, sarebbe un ciclo di infelicità perenne
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:24:45 pm
beh insomma chopper, non hai fatto nulla di male e secondo me non devi fare nulla di particolare. se proprio vuoi far qualcosa come suggerisce mae giusto un messaggio scusandoti perché magari l'hai messa in una situazione imbarazzante.
poi le tue intenzioni le conosci solo tu, e pure come la ragazza in questione si pone nei tuoi confronti ;D

se non avessi avuto "buone" impressioni non avrei mai minimamente pensato di mandare un messaggio, sbronzo o meno. per questo mi dispiace di più che non risponda piuttosto che mi dia una risposta imbarazzata o che so io.

Be', di buono c'è che se aveva dubbi ora se li è tolti.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 02:25:17 pm
Ma no, perché gli accoppiati sono invece attratti dai single, quindi le carte si rimescolano.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:25:42 pm
La teoria dei single è verità rivelata e NON si discute.

speriamo di no, sarebbe un ciclo di infelicità perenne

Eh mamma mia, mica tutte le unioni sono siglate col sangue. Purtroppo e per fortuna.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:27:21 pm
Ma no, perché gli accoppiati sono invece attratti dai single, quindi le carte si rimescolano.

Allora sì che l'infelicità regna sovrana. Non si può star tranquillini un minuto!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 02:28:19 pm
ma infatti non mi riferivo a quello, ma se tutti i single (uomini e donne) vanno in cerca di quella/o impegnata/o funzona come il gioco dei bambini con le segioline. dovete avere pazienza con le parole che uso oggi, poi, non sono esattamente in forma  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 02:28:50 pm
Ma no, perché gli accoppiati sono invece attratti dai single, quindi le carte si rimescolano.

Allora sì che l'infelicità regna sovrana. Non si può star tranquillini un minuto!



oooooh era esattamente quello che intendevo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 02:29:13 pm
Si chiama gioco delle sedie musicali.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 02:30:30 pm
A casa mia si faceva con questo tema.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=-XQybKMXL-k[/youtube]
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 02:31:19 pm
Si chiama gioco delle sedie musicali.


non mi puoi fare :furio: anche con questo :D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 02:33:30 pm
Certo che posso.  :pfui:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 16, 2013, 02:35:12 pm
va beh chopper, non le hai mica detto di fare le corna al moroso, rubargli tutti i soldi e scappare con te ai caraibi.

anche se ... ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 02:36:09 pm
Si chiama gioco delle sedie musicali.


Ma sono sedie arricchite da un simpatico gadget cilindrico nel mezzo della seduta.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 02:40:41 pm
va beh chopper, non le hai mica detto di fare le corna al moroso, rubargli tutti i soldi e scappare con te ai caraibi.

anche se ... ;D

col mio budget mi potrei permettere un biglietto per la corriera per arrivare poco oltre pontedera.  ;D

però mi dispiace pensare che poi magari una persona sta male -anche - a causa mia, mi è già successo.


stiamo comunque facendo della fantascienza.
sapevatelo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 16, 2013, 02:48:50 pm
ma ovviamente intendevo che usavate i soldi del compagno cornificato :asd: se le cose si fanno allora le si fa bene fino in fondo
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 16, 2013, 02:52:58 pm
Io non ci vedo nientissimo di male. :sgratsgrat:

E il fatto che non risponda non è indicativo; potrebbe pensarci meglio o aspettare che sia libera :ihih:

Ma ricordatevelo io sono tre volte buona quindi cogliona ::)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 16, 2013, 03:00:30 pm
Citazione
non ho scritto cose sconce, solo che se non fosse impegnata le avrei già chiesto di uscire etc. etc. . e pensare che ieri sera mi era sembrata una buona idea

I tuoi amici ti hanno permesso ciò :o :o :o

In casi come questo il cell. dello sbevazzato viene "sequestrato scopo evitare figure" per buoni 45 minuti :frusta: :frusta: :frusta: (il tempo di continuare a bere e collassare per l'alcool o farsi una passeggiatina schiaritrice)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 03:03:40 pm
Citazione
non ho scritto cose sconce, solo che se non fosse impegnata le avrei già chiesto di uscire etc. etc. . e pensare che ieri sera mi era sembrata una buona idea

I tuoi amici ti hanno permesso ciò :o :o :o

In casi come questo il cell. dello sbevazzato viene "sequestrato scopo evitare figure" per buoni 45 minuti :frusta: :frusta: :frusta: (il tempo di continuare a bere e collassare per l'alcool o farsi una passeggiatina schiaritrice)


l'amico che era con me mi ha incitato perché anche lui sembrava una buo9na idea ;D stava messo (più o meno) come me però. il guidatore - quindi quello sano - era in bagno.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 16, 2013, 03:09:31 pm
Citazione
stava messo (più o meno) come me però.

Ti sei risposto da solo ;)

Comunque io non ci vedo veramente niente di male, in fondo le hai fatto un complimento, goffo me lo concederai ;D, ma galante

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 03:11:41 pm
Citazione
stava messo (più o meno) come me però.

Ti sei risposto da solo ;)

Comunque io non ci vedo veramente niente di male, in fondo le hai fatto un complimento, goffo me lo concederai ;D, ma galante



molto goffo. goffo solo come il sottoscritto sa essere ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 05:41:04 pm
sempre meglio di quelle che non ti prendono ma poi inizi a "mancare intensamente" quando si mettono con un altro...

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 05:41:51 pm
Ah beh, della famiglia delle stronze...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 05:44:34 pm
quelle che balza loro l'idea balzana e ti portano a letto per mano, per dormire...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 05:46:32 pm
quelle che tu, in seguito a ciò, sparisci la mattina seduta stante, e ti cercano sempre e comunque, e tu sparisci oltre...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 16, 2013, 05:55:49 pm
sempre meglio di quelle che non ti prendono ma poi inizi a "mancare intensamente" quando si mettono con un altro...


ma che senso ha?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 16, 2013, 05:57:07 pm
che senso ha la risposta di mixar o che senso ha quell'atteggiamento?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 05:58:46 pm
sempre meglio di quelle che non ti prendono ma poi inizi a "mancare intensamente" quando si mettono con un altro...


ma che senso ha?
Non intendo proprio capirlo ma decisamente tenermici lontano ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 06:01:07 pm
che senso ha la risposta di mixar o che senso ha quell'atteggiamento?
Quanto a pertinenza è una affermazione pertinente al topic e associabile alle considerazioni fin qui espresse intorno al tema introdotto da chopper... :pfui:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 16, 2013, 06:11:05 pm
che senso ha la risposta di mixar o che senso ha quell'atteggiamento?
l'atteggiamento, mai capite ste tipe
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 06:11:15 pm
quelle che balza loro l'idea balzana e ti portano a letto per mano, per dormire...

 ???

Questo mi stupisce di più.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 16, 2013, 06:12:04 pm
che senso ha la risposta di mixar o che senso ha quell'atteggiamento?
l'atteggiamento, mai capite ste tipe

È il fascino del proibito e la nostalgia delle possibilità aperte.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 16, 2013, 06:35:13 pm
È il fascino del proibito e la nostalgia delle possibilità aperte.

La prima motivazione proprio no, hai completamente toppato, Mae; la seconda sì, ma hai dimenticato la cosa più importante: il potere, la possibilità di esercitare un potere su una persona.


Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 16, 2013, 06:51:28 pm
quelle che balza loro l'idea balzana e ti portano a letto per mano, per dormire...

 ???

Questo mi stupisce di più.
A chi lo dici... ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 16, 2013, 06:52:34 pm
Citazione
Questo mi stupisce di più.

A me no :-X
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Febbraio 17, 2013, 01:28:05 pm
È il fascino del proibito e la nostalgia delle possibilità aperte.

La prima motivazione proprio no, hai completamente toppato, Mae; la seconda sì, ma hai dimenticato la cosa più importante: il potere, la possibilità di esercitare un potere su una persona.




Perché io sono una moglie devota e commetto molti errori di valutazione in questo campo.  :patpat:

Il potere: è vero, forse l'ho (quasi) visto succedere.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 28, 2013, 12:54:06 pm
Sono indeciso su come rispondere in una faccenda... se essere tagliente (per esempio scrivere "e quando pensavi di dirmelo?") o invece così diplomatico da essere disarmante o infine se tacere e basta.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 28, 2013, 01:07:27 pm
Sono indeciso su come rispondere in una faccenda... se essere tagliente (per esempio scrivere "e quando pensavi di dirmelo?") o invece così diplomatico da essere disarmante o infine se tacere e basta.
se ci dici anche di che si tratta forse qualcuno ti rispondrà  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 28, 2013, 01:25:30 pm
figli segreti?!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 28, 2013, 01:30:19 pm
figli segreti?!
:ohcielo:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Febbraio 28, 2013, 01:31:08 pm
Sono indeciso su come rispondere in una faccenda... se essere tagliente (per esempio scrivere "e quando pensavi di dirmelo?") o invece così diplomatico da essere disarmante o infine se tacere e basta.
se ci dici anche di che si tratta forse qualcuno ti rispondrà  ;D

eh appunto
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Archibald - Febbraio 28, 2013, 02:05:39 pm
Sono indeciso su come rispondere in una faccenda... se essere tagliente (per esempio scrivere "e quando pensavi di dirmelo?") o invece così diplomatico da essere disarmante o infine se tacere e basta.
Tacere e basta è quasi sempre la scelta migliore, anche se non ho idea del problema in questione.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 28, 2013, 02:13:49 pm
Sì: sono stato invitato a un bat mitvah e mi è stato al contempo marginalmente detto che la ragazzina in questione è mia figlia.  :asd:

Ma vi pare? Questioni molto più banali, quelle robe di cui non parlo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 28, 2013, 02:22:04 pm
Sì: sono stato invitato a un bat mitvah e mi è stato al contempo marginalmente detto che la ragazzina in questione è mia figlia.  :asd:
era una ipotesi suggestiva però  :sisisi:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 28, 2013, 02:23:01 pm
(io conosco per davvero uno a cui dopo anni e anni hanno rivelato l'esistenza di una figlia  :-X)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Archibald - Febbraio 28, 2013, 02:24:44 pm
(io conosco per davvero uno a cui dopo anni e anni hanno rivelato l'esistenza di una figlia  :-X)
Anch'io (di un figlio). Il problema è che il figlio segreto era della moglie.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 28, 2013, 02:26:07 pm
(io conosco per davvero uno a cui dopo anni e anni hanno rivelato l'esistenza di una figlia  :-X)

Anche io, un mio caro amico.
Si è trovato una figlia ormai abbondantemente ultratrentenne.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Febbraio 28, 2013, 02:50:57 pm
Casanova stava per sposarsela una figlia per fortuna che prima del matrimonio è arrivata la madre che è svenuta
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Febbraio 28, 2013, 02:52:07 pm
:ohcielo:

E avevano già... consumato?

( :bleah: )
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Febbraio 28, 2013, 02:59:53 pm
Lui afferma di no, ma sarebbe in contrasto con tutto il suo comportamento precedente e successivo.
Intendo che più volte stava lì lì per sposarsi ma mai a scatola chiusa.

Sembra che in quel giro di avventurieri, o forse proprio tra le classi alte e quasi alte del 700) la cosa non fosse sentita con la nostra sensibilità, cioè nel caso ringrazia dio che l'ha salvato dall'orrore, ma in altri casi dice che non avrebbe trovato troppo sbagliato andare fino in fondo con altre figlie vere o presunte.
Ed incontra personaggi che dichiarano candidamente l'amore non paterno verso le figlie, pure gente che per poco ammazza futuri generi per gelosia.
E un paio di volte fa uno dei suoi soliti discorsetti pseudo filosofici naturalistici sul fatto che secondo lui un padre non può essere indenne al fascino femminile della figlia.

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 28, 2013, 04:46:13 pm
Citazione
Sì: sono stato invitato a un bat mitvah e mi è stato al contempo marginalmente detto che la ragazzina in questione è mia figlia.

In parte appoggio Archibald il silenzio è sempre una soluzione, però rimarrebbe la curiosità spicciola, il piccolo tarlo silenzioso... :sgratsgrat:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Febbraio 28, 2013, 09:56:23 pm
Lui afferma di no, ma sarebbe in contrasto con tutto il suo comportamento precedente e successivo.
Intendo che più volte stava lì lì per sposarsi ma mai a scatola chiusa.

Sembra che in quel giro di avventurieri, o forse proprio tra le classi alte e quasi alte del 700) la cosa non fosse sentita con la nostra sensibilità, cioè nel caso ringrazia dio che l'ha salvato dall'orrore, ma in altri casi dice che non avrebbe trovato troppo sbagliato andare fino in fondo con altre figlie vere o presunte.
Ed incontra personaggi che dichiarano candidamente l'amore non paterno verso le figlie, pure gente che per poco ammazza futuri generi per gelosia.
E un paio di volte fa uno dei suoi soliti discorsetti pseudo filosofici naturalistici sul fatto che secondo lui un padre non può essere indenne al fascino femminile della figlia.



Però insomma, secondo me se uno la figlia non l'ha mai vista né conosciuta e non sospetta minimamente che possa esserci una parentela non è poi una cosa tanto raccapricciante. Alla fine il legame è solo biologico.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Marzo 01, 2013, 04:33:31 pm
Mi sono accorto di avere dimenticato il personaggio più emblematico di questa "tendenza".
Racconta di uno che mette incinta la figlia per cui nasce una che è figlia di sua sorella e nipote di suo padre. Il padre non contento svergina pure la figlia-nipote.
Casanova incontra appunto questa tipa di eccezionale bellezza ed eccezionale grandezza. Una tipa dai poteri mandragoleschi che riesce, da poverissima ballerina di serie c, a far innamorare di sè perdutamente un grande di Spagna, giusto per combinargliele di tutti i colori e farlo quasi impazzire.
Casanova la teme anche se la frequenta, e fa bene a temerlo perchè lei lo frequenta giusto per far ingelosire il suo uomo che arriva quasi ad uccidere C. e a metterlo in galera.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Marzo 01, 2013, 04:52:09 pm
Lui afferma di no, ma sarebbe in contrasto con tutto il suo comportamento precedente e successivo.
Intendo che più volte stava lì lì per sposarsi ma mai a scatola chiusa.

Sembra che in quel giro di avventurieri, o forse proprio tra le classi alte e quasi alte del 700) la cosa non fosse sentita con la nostra sensibilità, cioè nel caso ringrazia dio che l'ha salvato dall'orrore, ma in altri casi dice che non avrebbe trovato troppo sbagliato andare fino in fondo con altre figlie vere o presunte.
Ed incontra personaggi che dichiarano candidamente l'amore non paterno verso le figlie, pure gente che per poco ammazza futuri generi per gelosia.
E un paio di volte fa uno dei suoi soliti discorsetti pseudo filosofici naturalistici sul fatto che secondo lui un padre non può essere indenne al fascino femminile della figlia.



Però insomma, secondo me se uno la figlia non l'ha mai vista né conosciuta e non sospetta minimamente che possa esserci una parentela non è poi una cosa tanto raccapricciante. Alla fine il legame è solo biologico.

Sì, ma non ci sono ripercussioni a livello genetico?
Tipo delle malattie legate al fatto che non c'è ricambio di geni?

Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Betty Moore - Marzo 01, 2013, 05:15:26 pm
quando ci si riproduce tra consanguinei è più alta la possibilità che insorgano malattie genetiche recessive (perché se siete parenti è molto probabile che abbiate entrambi quell'allele recessivo ereditato dal progenitore comune), ma non è una certezza.
può essere che nascano figli sani, non è detto che venga fuori lui  ;D (dedicato a tutti i fan di preacher)

(http://media.comicvine.com/uploads/0/760/86044-91526-the-messiah_large.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Marzo 01, 2013, 07:36:04 pm
i miei nonni erano cugini, credo.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 01, 2013, 07:38:55 pm
può essere che nascano figli sani, non è detto che venga fuori lui 
(http://www.lindipendenza.com/wp-content/uploads/2012/02/gasparri_4a.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Kro - Marzo 01, 2013, 07:43:37 pm
Si: ma l'inculata, mica è detto che te la prendi alla prima generazione!

(mendel docet)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Betty Moore - Marzo 01, 2013, 08:19:02 pm
può essere che nascano figli sani, non è detto che venga fuori lui 
(http://www.lindipendenza.com/wp-content/uploads/2012/02/gasparri_4a.jpg)

gasparri è il discendente di jesus  :giesu: :messa:

io comunque ho sempre pensato che somigliasse a lui  ;D

(http://www3.varesenews.it/immagini_articoli/201006/renzo.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 01, 2013, 08:36:40 pm
può essere che nascano figli sani, non è detto che venga fuori lui 
(http://www.lindipendenza.com/wp-content/uploads/2012/02/gasparri_4a.jpg)

gasparri è il discendente di jesus  :giesu: :messa:
sì, ma quello di ciprì e maresco  :asd:

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/a/a5/Miranda_marcello.jpg/300px-Miranda_marcello.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 01, 2013, 09:04:35 pm
bio bono
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Marzo 01, 2013, 10:57:48 pm
Lui afferma di no, ma sarebbe in contrasto con tutto il suo comportamento precedente e successivo.
Intendo che più volte stava lì lì per sposarsi ma mai a scatola chiusa.

Sembra che in quel giro di avventurieri, o forse proprio tra le classi alte e quasi alte del 700) la cosa non fosse sentita con la nostra sensibilità, cioè nel caso ringrazia dio che l'ha salvato dall'orrore, ma in altri casi dice che non avrebbe trovato troppo sbagliato andare fino in fondo con altre figlie vere o presunte.
Ed incontra personaggi che dichiarano candidamente l'amore non paterno verso le figlie, pure gente che per poco ammazza futuri generi per gelosia.
E un paio di volte fa uno dei suoi soliti discorsetti pseudo filosofici naturalistici sul fatto che secondo lui un padre non può essere indenne al fascino femminile della figlia.



Però insomma, secondo me se uno la figlia non l'ha mai vista né conosciuta e non sospetta minimamente che possa esserci una parentela non è poi una cosa tanto raccapricciante. Alla fine il legame è solo biologico.

Sì, ma non ci sono ripercussioni a livello genetico?
Tipo delle malattie legate al fatto che non c'è ricambio di geni?



Certo, vedansi alcuni discendenti di case regnanti imparentati fra loro e devastati da emofilia, tare mentali e problemi vari. Parlavo solo in modo ipotetico, da un punto di vista genetico è meglio evitare.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Marzo 02, 2013, 07:31:35 pm
io pensavo a Joffrey Baratheon e ai Targaryen! :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 12:54:14 pm
Qualche anno fa, in occasione delle festività, una mia amica mi regalava sempre qualche mese di abbonamento a una rivista. Poi ci siamo perse di vista e ci sentiamo raramente. Ora mi è arrivata una copia di quella rivista. Vorrei ringraziare, ma siccome non mi ha detto niente potrebbe essere un bieco trucco della casa editrice, del tipo "ti mando una copia omaggio, vedi di sottoscrivere l'abbonamento". Che faccio? Ringrazio e metto in imbarazzo se non è stata lei ad attivare l'abbonamento, aspetto un altro numero e poi eventualmente ringrazio, attendo che mi contatti lei per sapere se l'abbonamento è attivo?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Gennaio 14, 2014, 01:01:30 pm
Qualche anno fa, in occasione delle festività, una mia amica mi regalava sempre qualche mese di abbonamento a una rivista. Poi ci siamo perse di vista e ci sentiamo raramente. Ora mi è arrivata una copia di quella rivista. Vorrei ringraziare, ma siccome non mi ha detto niente potrebbe essere un bieco trucco della casa editrice, del tipo "ti mando una copia omaggio, vedi di sottoscrivere l'abbonamento".
Che faccio? Ringrazio e metto in imbarazzo se non è stata lei ad attivare l'abbonamento, aspetto un altro numero e poi eventualmente ringrazio, attendo che mi contatti lei per sapere se l'abbonamento è attivo?

Quanto tempo era passato dall'ultima volta? Non puoi contattare tu quelli della rivista per chiedere come mai ti è arrivata?
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Gennaio 14, 2014, 01:04:00 pm
Che strano. Deduco che non c'era nulla insieme alla rivista, nessuna lettera relativa al fatto che è un regalo (alcune danno modo a chi fa il regalo di aggiungere un breve messaggio) né avvisi dell'editore tipo "perchè non torni a leggerci? Guarda che ti perdi e il bollettino allegato".

Puoi recuperare qualche indicazione da conoscenti comuni (anche senza accennare direttamente a lei, per non creare imbarazzi)? Oppure prova a tastare genericamente il terreno con lei e in caso dopo il ringraziamento le spieghi che la domanda/sorpresa nasce dal fatto che è stato un pensiero bello ma inatteso, dopo alcuni anni.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 01:07:49 pm
Che strano. Deduco che non c'era nulla insieme alla rivista, nessuna lettera relativa al fatto che è un regalo (alcune danno modo a chi fa il regalo di aggiungere un breve messaggio) né avvisi dell'editore tipo "perchè non torni a leggerci? Guarda che ti perdi e il bollettino allegato".

Puoi recuperare qualche indicazione da conoscenti comuni (anche senza accennare direttamente a lei, per non creare imbarazzi)? Oppure prova a tastare genericamente il terreno con lei e in caso dopo il ringraziamento le spieghi che la domanda/sorpresa nasce dal fatto che è stato un pensiero bello ma inatteso, dopo alcuni anni.

L'ultima copia arrivata prima di questa è di febbraio dell'anno scorso.  :-\

Questa copia non aveva niente in allegato. Ho letto anche l'editoriale, non si sa mai, magari accennava al regalo per gli affezionati lettori del passato.

Non so chi contattare delle conoscenze comuni, ovvero non so chi la sente ancora (ha un carattere particolare).

Mi sa che dopo scrivo alla mia amica ringraziandola, se non è stata lei a farmi questo regalo inventerò qualcosa.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Gennaio 14, 2014, 01:13:17 pm
Se non è stata lei ritengo che sarà comunque lusingata dal fatto che tu abbia pensato che è stata lei.  :)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 01:13:51 pm
Sì, infatti.  ;) Grazie dei consigli.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: lucaluca - Gennaio 14, 2014, 01:16:18 pm
Ti scrivo io direttamente la lettera:
"senti mi è arrivata sta rivista, se me l'hai regalata tu mille grazie, se invece tu non c'entri bhe ti perdono"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mirtillosa* - Gennaio 14, 2014, 01:51:51 pm
Se non è stata lei ritengo che sarà comunque lusingata dal fatto che tu abbia pensato che è stata lei.  :)

sono d'accordo.
per me è stata lei però, forse l'ha fatto per tornare in contatto con te
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Gennaio 14, 2014, 01:55:25 pm
ancora meglio, lascia che sia lei a dirtelo: "mi è arrivata la rivista xxxx e mi sei tornata in mente. cone stai?"
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 01:59:13 pm
ancora meglio, lascia che sia lei a dirtelo: "mi è arrivata la rivista xxxx e mi sei tornata in mente. cone stai?"

"Eh logico che ti sono tornata in mente, te l'ho regalata io. Spero che ti cucinerai tutti i piatti presenti sulla rivista, così che tu possa scoppiare". Ah, no: questa sarebbe la mia risposta.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Gennaio 14, 2014, 02:05:19 pm
se è una persona particolarmente orgogliosa, ad affermazione diretta tipo "grazie ho visto che mi hai mandato una copia di "cucina unto con chopper" potrebbe negare, cobsidera anche questo.  però non so come è lei, sicuramente tu ti muoverai ckn più sicurezza...
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 02:07:51 pm
Beh, non credo negherebbe di avermi fatto un regalo.

Però l'abbonamento a "cucina unto con chopper" lo vorrei.  :asd:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Gennaio 14, 2014, 02:38:01 pm
ho già pronto il primo articolo: " come aggiungere maiale al vostro maiale"  ;D
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 02:40:02 pm
ho già pronto il primo articolo: " come aggiungere maiale al vostro maiale"  ;D

 :asd:

(http://i42.tinypic.com/v3ki1x.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Adriana - Gennaio 14, 2014, 02:41:48 pm

 :rotfl:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Chopper - Gennaio 14, 2014, 02:44:23 pm
ho già pronto il primo articolo: " come aggiungere maiale al vostro maiale"  ;D

 :asd:

(http://i42.tinypic.com/v3ki1x.jpg)


 :clapclap: :clapclap: :rotfl:

bravissima iris! "sarai magro quando sarai morto" mi ha ucciso
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 14, 2014, 02:48:17 pm
ho già pronto il primo articolo: " come aggiungere maiale al vostro maiale"  ;D

 :asd:

(http://i42.tinypic.com/v3ki1x.jpg)
AHAHAHAHAHHAHAHAHAHA  :rotfl:
lo ordino immediatamente  :ghismundicon:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: mirtillosa* - Gennaio 14, 2014, 02:54:29 pm
Iris è bellissimo!
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 14, 2014, 02:56:57 pm
Grazie.  :-*

Rubrica per i piccoli: Cucina con Peppa Pig

(https://24.media.tumblr.com/f1f3e276d3b86d0243f56b59d09031c5/tumblr_mzcqwvNpTT1qz89myo1_500.jpg)
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Misia - Gennaio 14, 2014, 03:02:44 pm
Idolo  :commosso: :owno:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Gennaio 14, 2014, 03:24:36 pm
 :rotfl:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Crocs - Gennaio 14, 2014, 03:40:40 pm
:rotfl:

Oddio la pasta alla Norma!!!  :clapclap:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mae - Gennaio 16, 2014, 06:17:12 pm
 :clapclap:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 31, 2014, 05:58:10 pm
Aggiornamento: è arrivato anche il nuovo numero della rivista. Io ho ringraziato già quando ho scritto qui. Non ho ricevuto risposta. Sono in pace con me stessa, ma un po' amareggiata.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: purple - Gennaio 31, 2014, 07:45:12 pm
 :pippotto:

Goditi la rivista, tu hai fatto tutto il dovuto e più, l'enigma è lei.
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 31, 2014, 07:55:51 pm
:rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
Inserito da: Iris Q - Gennaio 31, 2014, 08:05:36 pm
:pippotto:

Goditi la rivista, tu hai fatto tutto il dovuto e più, l'enigma è lei.

 :sisisi: Ci sono i dolci di Carnevale.