Le Malvestite

Psychiatric help => Speakers' corner => Topic aperto da: lurkitetto - Maggio 20, 2010, 10:49:23 pm

Titolo: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 20, 2010, 10:49:23 pm
Carissimi, è in corso una affascinante discussione con un mio amico sul ruolo, il significato, l'utilità, lo scopo dell'arte.

Alla fine, sul che cosa sia l'arte, soprattutto nel nostro tempo.

Più ne parlo, più mi rendo conto che arrivato a quasi trent'anni, più passa il tempo meno riesco ad arrivare alla quadratura.

E siccome sono 2.0, ho pensato di estendere la discussione in tempo reale.

Stupitemi, o no. Io per adesso non voglio condizionare niente e nessuno, e le mie eventuali considerazioni me le tengo per me...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 20, 2010, 10:52:21 pm
Alla fine, sul che cosa sia l'arte, soprattutto nel nostro tempo.
sì insomma le solite chiacchiere da ascensore  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 20, 2010, 11:18:16 pm
No.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Maggio 21, 2010, 12:10:50 am
Forse leggere Benedetto Croce potrebbe aiutare  :sisisi:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 10:55:24 am
Vabbene, cerco di illustrare le mie perplessità, poi come non detto ;)

Dunque, credo che per quel che mi riguarda sia proprio un mio problema strutturale di limiti di comprensione.
Nel mio campo (che poi, al liceo te lo fanno studiare come arte), il discrimine su cosa sia architettura e non lo sia, nonostante il tempo, nonostante gli stili e le mode, resta comunque leggibile.
L'architettura ha una funzione primaria che la identifica (e la invera, posso dirlo?, suona bene, chissà cosa vuol dire). Poi si può discutere su cosa sia la buona architettura, si può spostare l'asticella a piacimento, cambiare i parametri di valutazione, ma l'assunto fondamentale resta condiviso.

Io sento un sacco di gente parlare di arte, e non riesco a non essere perplesso ogni volta.

Fino a relativamente pochi decenni fa, anche lei era una robetta codificata, c'erano le belle arti, c'era un legame con un'artigianalità che poteva essere valutata.
Quello che faceva di Canova un artista superiore non era solo la capacità di toccare determinate corde nell'osservatore, ma anche quello di trattare la materia in un modo che era inarrivabile a quasi tutti.

Per fare un esempio. Ho un concetto abbastanza vago dell'economia, ma fino ad un certo punto mi riesce di comprenderla.
Anche l'azionariato, quello della compagnia delle indie, non mi è de tutto oscuro. con la visione economica post-Friedman, con lo slegarsi della moneta dal suo corrispettivo aureo, ecco, lì inizio a perdermi.
Probabilmente sono io che ciò dei problemi col pensiero complesso, maledetto Morin.

Limite mio, eh.
Per l'arte è circa uguale, ma mi rendo conto che volersi a tutti i costi legare al solo ed esclusivo valore aggiunto -chiamiamolo artigianale- è limitante.

Epperò, se allora devo accettare come definizione quella che hanno insegnato a me, che l'arte è rappresentazione dell'esprit du temps, l'arte è ciò che riesce a suscitare emozione nel maggior numero di persone possibile, allora poi non ha senso scandalizzarsi quando Stockhausen dice che l'11 settembre è la più grande opera d'arte di tutti i tempi. O si? Una delle più importanti forme d'arte nel nostro paese, allora, è la televisione della De Filippi.

Benjamin, che di sicuro era molto più bravo di me, si riferiva a 'sta cosa parlando dell'aura, alla quale però dava un risvolto diciamo religioso (vado a braccio, eh. non sono un accademico e sparo di sicuro cazzate).
Ecco, io che sono sega mi limito all'aspetto metacomunicativo (si può dire?) più basso. E cioè, al di là appunto dell'aura di misticismo dell'opera d'arte come emanazione di pulsioni religiose ed ultraterrene, per me il sottotesto dell'opera d'arte, una delle cose che mi affascinano e stupiscono a guardare un Carabbaggio, è quanto mi renda conto del fatto che quel tizio lì dipingeva in un modo che gli altri prima di lui, insomma, avrebbero anche voluto, ma mica erano capaci.

Beh, sicuramente ho scordato qualcosa, ma il pippone già non è male.

E nessuno mi linki questo (http://it.wikipedia.org/wiki/Arte), io volevo sapere cosa ne pensavate voi, mica farmi una cultura (brrrrr) sull'argomento.


No.

Ah.

;D


(comunque, la risposta in realtà è facile. l'arte è quello che ciè nei musei. compreso guardiani, fotocopiatrici, spazzoloni da cesso. e cessi. ah, duchamp!)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 21, 2010, 11:35:25 am
Ti risponderò per le rime. ;)

Sull'architettura mi sto facendo le ossa or ora.
Citazione
Epperò, se allora devo accettare come definizione quella che hanno insegnato a me, che l'arte è rappresentazione dell'esprit du temps, l'arte è ciò che riesce a suscitare emozione nel maggior numero di persone possibile, allora poi non ha senso scandalizzarsi quando Stockhausen dice che l'11 settembre è la più grande opera d'arte di tutti i tempi. O si? Una delle più importanti forme d'arte nel nostro paese, allora, è la televisione della De Filippi.

La televisione della De Filippi secondo me rientra nel grottesco;
http://www.etimo.it/?term=grottesco (http://www.etimo.it/?term=grottesco)

Una curiosità morbosa che abbiamo tutti nel profondo :-\
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 21, 2010, 11:39:05 am
Citazione
Carabbaggio, è quanto mi renda conto del fatto che quel tizio lì dipingeva in un modo che gli altri prima di lui, insomma, avrebbero anche voluto, ma mica erano capaci.

le facoltà oggettive di ogni autore hanno fatto scrivere fiumi di parole per secoli!!!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 21, 2010, 11:40:42 am
Citazione
Benjamin, che di sicuro era molto più bravo di me, si riferiva a 'sta cosa parlando dell'aura, alla quale però dava un risvolto diciamo religioso (vado a braccio, eh. non sono un accademico e sparo di sicuro cazzate).
Ecco, io che sono sega mi limito all'aspetto metacomunicativo (si può dire?) più basso.

Ti rispondo con un sunto dell'estetica crociana;
L' " Estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale ", pubblicata per la prima volta nel 1902 dall'editore Laterza di Bari e destinata ad una durevole fortuna editoriale, rappresenta il primo grande lavoro filosofico di Benedetto Croce, nonché il primo dei quattro volumi che costituiscono la "Filosofia dello spirito". L'opera si compone di due ampie sezioni: la prima, dedicata all'esposizione teorica dell'estetica, intesa come scienza dell'intuizione pura, risulta in realtà un rifacimento, riveduto ed aggiornato, della memoria sulle "Tesi fondamentali di un'estetica come scienza dell'espressione e linguistica generale", letta all'Accademia Pontaniana di Napoli nelle tre tornate del 18 febbraio, 18 marzo e 6 maggio del 1900. La seconda parte consiste invece in una storia dell'estetica, ossia in un'analisi delle diverse concezioni della conoscenza intuitiva e della filosofia dell'arte nel corso della storia della filosofia occidentale, a partire dalla negazione platonica dell'arte fino al saggio sul "Riso" di Bergson. La concezione teorica sulla quale si fonda essenzialmente l'estetica crociana consiste nell'individuazione della conoscenza intuitiva (rappresentazione immediata) come primo grado dell'attività conoscitiva dello spirito, e dunque come momento "aurorale" dell'attività spirituale. Inoltre l'intuizione viene prioritariamente distinta da intelletto, percezione e sensazione, per essere piuttosto identificata con l'espressione. Quest'ultima non consiste infatti nell'atto estrinseco (ad esempio, il dipingere o lo stendere le mani su un pianoforte) che viene considerato un aspetto pratico dell'attività spirituale, ma coincide piuttosto con l'atto intuitivo, indipendentemente da ogni abilità tecnica: pertanto l'espressione risulta anch'essa primo momento dell'attività conoscitiva. In questo modo Croce rifiuta categoricamente ogni concezione dell'arte che allontani quest'ultima dalla sua vera natura, che è appunto quella di conoscenza intuitiva, e non può dunque essere intesa come imitazione del vero, né può essere legata ad alcuna concezione filosofica, né risulta in qualche modo connessa ad impulsi sessuali o fisici in generale. La critica stringente del Croce esclude progressivamente tutte le concezioni dell'arte in cui in qualche modo la forma risulti concepita separatamente dal suo contenuto, travolgendo con l'arma della critica ogni teorizzazione dei generi letterari, ritenuti per l'appunto il risultato di astratte catalogazioni. E' proprio in questa prima parte dell' "Estetica" che Croce introduce per la prima volta in una sua opera di rilievo la sua proposta di "sistemazione" dell'attività dello spirito, articolata in attività conoscitiva, a sua volta suddivisa in intuizione (arte) e concetto (filosofia), e in attività pratica, distinta in volontà particolare (economia) e volontà universale (etica). Nella sezione storica dell'opera, l'autore prosegue invece la sua requisitoria contro le concezioni dell'arte criticate nella prima parte, ricostruendo una storia dell'estetica orientata sull'esposizione di diverse dottrine e inserendo in tale percorso un senso di progressione che connette idealmente la sua opera a quella di Giambattista Vico e di Francesco De Sanctis, ritenuti entrambi suoi maestri e principali ispiratori.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 12:08:58 pm
Uhm, io mi occupo per la maggior parte della giornata di blocchetti di calcestruzzo vibrocompresso e tamponamenti a cassa vuota, quindi con la filosofia c'ho qualche difficoltà.
Sto cercando di capire.
Lasciami interiorizzare un attimo. Di Croce mi ricordo poco o nulla, cerco di recuperare un po'.

Resta il fatto che mi rispondi con lui. Sei completamente d'accordo? La sua è la visione definitiva?

Nel frattempo rifletto. E finisco di disegnare la facciata continua in vetro intorno a questo cacchio di vano scale ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 21, 2010, 12:23:47 pm
Citazione
Uhm, io mi occupo per la maggior parte della giornata di blocchetti di calcestruzzo vibrocompresso e tamponamenti a cassa vuota, quindi con la filosofia c'ho qualche difficoltà.
Sto cercando di capire.
Lasciami interiorizzare un attimo. Di Croce mi ricordo poco o nulla, cerco di recuperare un po'.

Resta il fatto che mi rispondi con lui. Sei completamente d'accordo? La sua è la visione definitiva?

Ti ho risposto con il pippone copia/incolla perchè l'ho studiato tipo 9 anni fa!!! ;D

Comunque sai bene che i "Canoni" (dal '300 in poi) c'erano eccome ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 21, 2010, 02:38:41 pm
Eh no, cazzo Benjamin no.

Croce è un insignificante cazzone e lo si può smarmellare come si vuole, ma Benjamin no.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 21, 2010, 02:45:40 pm
Io estetica l'ho studiata come materia semestrale quindi so una sega. Mi ricordo però che la definizione che dava Adorno nella mia ignoranza mi aveva più o meno convinta. Era una cosa tipo che l'arte è perturbante però dentro c'ha pure il messaggio, cccioè.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 02:52:09 pm
No, nel senso che non posso contraddirlo (cosa che non ho fatto, almeno credo) o no, nel senso che devo lavarmi le mani con la trielina prima anche solo di osare digitare il suo nome (cosa che ho fatto).

Voglio dire, io sull'argomento da parte tua accetto qualunque tipo di critica, per anzianità, competenza, acume. Però spiegami ;)

Oh, se no me lo dico da me, sutor, ne ultra crepidam, e torno a disegnare tamponamenti a cassa vuota ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 21, 2010, 03:11:17 pm
Citazione
Comunque sai bene che i "Canoni" (dal '300 in poi) c'erano eccome

Dunque mi riferivo ai canoni Vitruviani (circa 300 d.C.) di bellezza formale applicata ai monumenti.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 21, 2010, 03:19:00 pm
In questo passo della “Teoria Estetica”, Adorno propone una breve apologia del brutto visto come elemento che spinge l'arte all'inseguimento del bello. Un passo dal sapore vagamente eracliteo, nel ricordare la continua tensione dialettica tra elementi opposti che finisce per costituire il motore delle cose.

L'arte non si risolve nel concetto di bello ma, al contrario, per soddisfarlo, ha bisogno del brutto come negazione di quello. E ciò è un luogo comune. Ma con questo la categoria del brutto, come canone di proibizioni, non è semplicemente abolita. [...]Ma il fatto che l'arte abbia la forza di racchiudere in sé ciò che le sia contrario senza recedere neanche un po' dal proprio anelito e anzi trasforma quell'anelito in una forza di tal genere, è cosa che affratella il momento del brutto alla spiritualizzazione artistica; George lo notò con perspicacia nella prefazione alla traduzione delle Fleurs du mal. Il titolo Spleen et idéal allude a questo, ammesso che sotto la parola "spleen" sia lecito vedere l'ossessione nei confronti di ciò che è restio ad assumere una forma, l'ossessione nei confronti di un nemico dell'arte che si presenta come spinta all'arte allargando il concetto di questa ben oltre quello dell'ideale. A questo serve il brutto nell'arte.

(Th. W. Adorno, Teoria estetica, a cura di G. Adorno e R. Tiedemann. Trad. it. E. De Angelis, Torino, Einaudi, 1977, pp. 78-83)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 21, 2010, 03:32:35 pm
L'architettura ha una funzione primaria che la identifica (e la invera, posso dirlo?, suona bene, chissà cosa vuol dire). Poi si può discutere su cosa sia la buona architettura, si può spostare l'asticella a piacimento, cambiare i parametri di valutazione, ma l'assunto fondamentale resta condiviso.
però questo non è esatto. Moltissimi teorici dell'architettura fanno distinzione tra architettura e costruzione, in buona sostanza dicono che struttura e funzione da sole non sono architettura, in quanto prive di intento rappresentativo. In pratica anche per poter parlare di architettura deve esserci una intenzionalità artistica.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Maggio 21, 2010, 03:36:37 pm
Premessa: le mie nozioni di filosofia risalgono al liceo e si fermano lì, almeno fino a quando non proverò (perché lo voglio fare) a prendere la seconda laurea, appunto, in filosofia.
Detto questo, l'arte deve secondo me esprimere un concetto, non comunicare una sensazione. L' artisticità di un'opera sta sia nel modo in cui viene espressa, sia nel  concetto stesso che vuole comunicare. Tutto il resto può rientrare nell'intrattenimento, o anche in una qualche forma di bellezza estetica, ma non è arte.  Forse sono stato un po' troppo semplicistico, se così fosse, chiedo venia.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 04:14:46 pm
però questo non è esatto. Moltissimi teorici dell'architettura fanno distinzione tra architettura e costruzione, in buona sostanza dicono che struttura e funzione da sole non sono architettura, in quanto prive di intento rappresentativo. In pratica anche per poter parlare di architettura deve esserci una intenzionalità artistica.
Mhm, guarda che io sono un pacioccone, la polemica con me non attacca mica.

Anzi, ti quoto.

 :adorazione: :adorazione:

;)


Aehm.
Dunque.
Partendo dal fondo. Intenzionalità artistica. Suppongo possiamo considerare fraccate di opere d'arte il cui valore è totalmente slegato dall'intenzionalità, motivato piuttosto dal, bon, chiamalo come vuoi, furore creativo. Suppongo la consapevolezza di produrre dell'arte propriamente definitia (e torniamo a bomba, ché una definizione mi manca) sia di ben successiva rispetto alla produzione artistica vera e propria. Detto questo, io nel campo della gnoseologia o come la chiamano i filosofi mica mi ci addentro, sicuramente sono inadeguato ad esprimere il discorso con compiutezza, ma, insomma, gli animali fanno sesso e non necessariamente con la consapevolezza di farlo. Ma sesso resta. Posso paragonare l'arte al sesso? Cicciolina è un'artista?

Poi, nel merito del discorso che fai (su wikipedia ti cagherebbero il cazzo, citare le fonti!, sti spaccaballe. dico per dire, eh, adesso mica mi metto a corredare di bibliografia tutto quello che scrivo).
Con i teorici dell'architettura non ho un buonissimo rapporto (Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica, cit. -dai, i teorici stan solo al secondo posto), ma qualcosa ho letto.

E peraltro, se stasera mi dai il tempo di cercare, potrei trovarti altrettante correnti, diciamo rousseauiane, che ritrovano al contrario nelle forme archetipiche della capanna di paglia e fango il compimento perfetto dell'architettura (per risparmiarmi la utilitas vitruviana, uno dei canoni dei quali scriveva ghis, che però m'esce dagli occhi).


E infine, e soprattutto, mi sembra nella tua obiezione ci sia una discordanza logica.
Io dico che tutti i gatti hanno la coda (vabbé, il Manx no, ma sticazzi).
E tu mi rispondi che no, ci sono valanghe di animali con la coda che non sono gatti. Eh, son d'accordo.

Questo non inficia il mio discorso.
Tutta l'architettura, anche quella della tua definizione, ha una qualche finalità pratica.
Che ci siano costruzioni che assolvono alla loro funzione ma non meritino di essere chiamate architetture, beh, sfondi una porta aperta.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 21, 2010, 04:20:59 pm
Tratterò l'argomento in maniera un po' fredda, ma è la forza dell'abitudine.
In termini semiotici  l'arte è da intendere come il gesto concreto, materiale, ovvero il significante, quindi nient'altro che un medium atto a rendere il significato (le nostre beneamate sensazioni o emozioni, che dir si voglia). Insomma, un mero strumento.

Semplicemente l'arte non potrebbe non esistere, perchè come dice Greimas " L'uomo vive in un mondo significante. Per lui il problema del senso non si pone, il senso è posto, s'impone come un'evidenza [...] del tutto naturale". Perciò in una realtà dove tutto è significante l'arte non è che il linguaggio della sensazione.

Però qui viene il difficile, ovvero stabilire cosa sia arte e cosa no, cosa renda un pittore un artista e non un imbrattatore di tele. Mi verrebbe da rispondere la qualità, sia intesa come tecnica che dei contenuti espressi. Però chi determina la qualità? Cosa rende una persona un talento? E ci sarebbero mille altri quesiti del genere. Forse l'errore sta proprio nel cercare di definirla 'sta benedetta arte, mettere dei paletti, un confine, una definizione a qualcosa che ha come peculiarità quella di essere espressione dello spirito. Tutto questo è per dire che probabilmente la domanda induce al sofismo puro. Amen.

Perdonate la merda di risposta, ma, dannato Mac, ho chiuso la pagina senza volerlo e non mi ricordavo più che diamine avevo scritto prima.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 21, 2010, 04:26:33 pm
Poi, nel merito del discorso che fai (su wikipedia ti cagherebbero il cazzo, citare le fonti!, sti spaccaballe. dico per dire, eh, adesso mica mi metto a corredare di bibliografia tutto quello che scrivo).
beh tutto il pensiero di karl botticher o di gottfried semper (quando parlano di forma artistica e forma tecnica), e tutta la carrellata di teorici e filosofi citati da Antonio Monestiroli in "La metopa e il triglifo" nel capitolo intitolato sempre "La metopa e il triglifo".

Ne cito uno a casaccio tanto dicono tutti la stessa cosa: "L'architettura non è direttamente costruzione, ma rapresentazione dell'atto costruttivo. Ciò che distingue costruzione e architettura è dunque la rappresentazionedell'atto costruttivo in forme stabili, in forme intellegibili" (F.W.J. Schelling)

E peraltro, se stasera mi dai il tempo di cercare, potrei trovarti altrettante correnti, diciamo rousseauiane, che ritrovano al contrario nelle forme archetipiche della capanna di paglia e fango il compimento perfetto dell'architettura (per risparmiarmi la utilitas vitruviana, uno dei canoni dei quali scriveva ghis, che però m'esce dagli occhi).
probabilmente ci sono, l'appunto che ti ho fatto è semplicemente che quella definizione di architettura che hai dato tu non è affatto universalmente condivisa, al contrario.

E infine, e soprattutto, mi sembra nella tua obiezione ci sia una discordanza logica.
Io dico che tutti i gatti hanno la coda (vabbé, il Manx no, ma sticazzi).
E tu mi rispondi che no, ci sono valanghe di animali con la coda che non sono gatti. Eh, son d'accordo.

Questo non inficia il mio discorso.
Tutta l'architettura, anche quella della tua definizione, ha una qualche finalità pratica.
Che ci siano costruzioni che assolvono alla loro funzione ma non meritino di essere chiamate architetture, beh, sfondi una porta aperta.
allora ho capito male io. Credevo che intendessi dire che basta la funzione a definire l'architettura. se invece non intendevi dire questo la mia precisazione è inutile e OT.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 04:37:20 pm
Ti dirò, per l'angolo spompinaggio reciproco, che la tua obiezione è legittima perché per fare il cazzaro ho buttato lì un invera, solo perché è un bel verbo.

Invece è condizione necessaria, ma non sufficiente ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 21, 2010, 04:41:08 pm
Invece è condizione necessaria, ma non sufficiente ;)
ecco, formulata così è sicuramente una definizione largamente condivisa.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 21, 2010, 05:01:49 pm
Relativamente a Benjamin: in generale soffro a vederne parlare nelle sedi inappropriate, e più in particolare come lo interpretavi tu era in maniera che definirei più del tutto erronea che grossolana.

In teoria questa discussione dovrebbe appassionarmi, in fondo sono un estetologo; in pratica mi irrita, ma soprattutto non mi interessa la domanda su cosa sia l'arte e cosa sia arte oppure no. In particolar modo, poi, se applicata all'architettura.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 05:16:17 pm
ma mi vuoi bene lo stesso, vero?

mai parlato di arte applicata all'architettura, io:
Citazione
Nel mio campo (che poi, al liceo te lo fanno studiare come arte), il discrimine su cosa sia architettura e non lo sia, nonostante il tempo, nonostante gli stili e le mode, resta comunque leggibile.

ma mi vuoi bene davvero? anche se son fatto così? ma quanto mi vuoi bene? stai cominciando ad annoiarti con me, eh? :'(
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 21, 2010, 05:23:02 pm
Sì, ti voglio bene lo stesso. Il problema è che mi ricordi il passato. E poi comunque, ripeto, non è mai stato quello il mio punto di vista.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 21, 2010, 06:16:02 pm
Vi rileggeròdi nuovo in un momento in cui il mio cervello connetta per il verso giusto. Interessante discussione.
Allevi per favore nel frattempo spiegati, sono interessata a veder esplicato il tuo parere.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 21, 2010, 06:23:58 pm
Perdonami purple, mi spiace di dar ragione a quanto mi rinfacciava lara-v praticamente dal primo giorno di mia iscrizione al forum, ma qui risponderò davvero solo a monosillabi e grugniti.

Vedimi come la tipica figura del vecchio alcolizzato (e qui ci siamo quasi) quando arriva il ragazzetto idealista e pieno di entusiasmo che gli chiede di insegnargli... quello che il vecchio una volta faceva, e che ora non sa più fare perché si è dato alla bottiglia in seguito a un fallimento, una delusione, una messa al bando di quello che faceva. Dopo c'è la scena in cui il vecchio, da solo ci riprova e per un attimo sembra ci riesca e poi però fallisce miseramente e allora giù una nuova sorsata.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 06:33:04 pm
magari fossi ancora un ragazzetto idealista ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 21, 2010, 06:34:06 pm
Perdonami purple, mi spiace di dar ragione a quanto mi rinfacciava lara-v praticamente dal primo giorno di mia iscrizione al forum, ma qui risponderò davvero solo a monosillabi e grugniti.

Vedimi come la tipica figura del vecchio alcolizzato (e qui ci siamo quasi) quando arriva il ragazzetto idealista e pieno di entusiasmo che gli chiede di insegnargli... quello che il vecchio una volta faceva, e che ora non sa più fare perché si è dato alla bottiglia in seguito a un fallimento, una delusione, una messa la bando di quello che faceva. Dopo c'è la scena in cui il vecchio, da solo ci riprova e per un attimo sembra ci riesca e poi però fallisce miseramente e allora giù una nuova sorsata.
sei interpretato da Mickey Rourke.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 21, 2010, 06:35:56 pm
OT qui (http://www.youtube.com/watch?v=HzJGJm13GDY) (se volete cliccate, non voglio occupare troppo spazio e so che sto pure rischiando il linciaggio di quelli più raffinati di me, quindi siate clementi).

Allevi, io ho pazienza e odio la fretta. Se e quando avrai voglia di riunire monosollibali e grugniti a lungo sommati, a me farà davvero piacere leggerli.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 21, 2010, 06:44:48 pm
sei interpretato da Mickey Rourke.
...posso prendere Orlando Bloom? Troppo vecchio? Vorrei un sacco essere efebico.

(dovrei evitare di spammare in un topic che ho aperto IO? probabilmente sì)

EDT
oddio, che emozione, ciao norma, benvenuta anche qui
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Maggio 21, 2010, 07:50:27 pm
Perdonami purple, mi spiace di dar ragione a quanto mi rinfacciava lara-v praticamente dal primo giorno di mia iscrizione al forum, ma qui risponderò davvero solo a monosillabi e grugniti.

Vedimi come la tipica figura del vecchio alcolizzato (e qui ci siamo quasi) quando arriva il ragazzetto idealista e pieno di entusiasmo che gli chiede di insegnargli... quello che il vecchio una volta faceva, e che ora non sa più fare perché si è dato alla bottiglia in seguito a un fallimento, una delusione, una messa al bando di quello che faceva. Dopo c'è la scena in cui il vecchio, da solo ci riprova e per un attimo sembra ci riesca e poi però fallisce miseramente e allora giù una nuova sorsata.

finalmente ho capito com'è che ti piace gipi.  :rotfl: scusate l'ot.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 22, 2010, 09:55:11 am
Dunque, sul piano meramente psicologico la "sudditanza" ad una opera artistica è definita;
Va sotto il nome di Sindrome di Stendhal un singolare disturbo psichico transitorio che si manifesta tipicamente al cospetto di opere d’arte con capogiri, tachicardia, stati confusionali e, talvolta addirittura allucinazioni. La Sindrome, detta anche di Firenze, proprio in questa città infatti si verifica almeno un caso al mese, prende il nome dallo scrittore francese Marie Henry Beyle (in arte Stendhal) che fu il primo a riportare, nel suo libro-resoconto di un viaggio in Italia, un’esperienza simile della quale fu protagonista nel corso della sua visita alla fiorentina Basilica di Santa Croce. La Sindrome è stata resa nota al grande pubblico nel 1979 con l’uscita del libro della psichiatra Graziella Margherini, responsabile del servizio per la salute mentale dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Firenze, intitolato appunto “La sindrome di Stendhal. Il malessere del viaggiatore di fronte alla grandezza dell’arte” nel quale ne descrisse oltre 100 casi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 22, 2010, 09:57:33 am
Quindi quando dici
Citazione
Aehm.
Dunque.
Partendo dal fondo. Intenzionalità artistica. Suppongo possiamo considerare fraccate di opere d'arte il cui valore è totalmente slegato dall'intenzionalità, motivato piuttosto dal, bon, chiamalo come vuoi, furore creativo. Suppongo la consapevolezza di produrre dell'arte propriamente definitia (e torniamo a bomba, ché una definizione mi manca) sia di ben successiva rispetto alla produzione artistica vera e propria. Detto questo, io nel campo della gnoseologia o come la chiamano i filosofi mica mi ci addentro, sicuramente sono inadeguato ad esprimere il discorso con compiutezza, ma, insomma, gli animali fanno sesso e non necessariamente con la consapevolezza di farlo. Ma sesso resta. Posso paragonare l'arte al sesso? Cicciolina è un'artista?
:sisisi: :sisisi: :patpat:
E anche di molto brava nel nudo!!! Se c' gente che si scandalizza per un nudo femmile negli anni '90 del secolo decimonono lei ha ottenuto il suo risultato!!! ;D
 Ottenere lo stesso risultato (uno svenimento, un collassino) con un'opera architettonica è mooolto più difficile ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 22, 2010, 12:56:30 pm
Per avvalorare la mia tesi ti consiglio la visione di un quadro attualemente all'Orsay.
Bambini esclusi ;)
http://www.mondoviaggiplus.it/pages/Museo%20d'Orseay%20Origine%20del%20Mondo.htm (http://www.mondoviaggiplus.it/pages/Museo%20d'Orseay%20Origine%20del%20Mondo.htm)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Maggio 22, 2010, 03:51:41 pm
però ecco, a parte il mitico "l'origine del mondo", causa di rullini interi di foto di liceali allupati in gita, mi stavo chiedendo perché stiamo facendo dei distinguo tra le varie forme d'arte, credete che lo scopo dell'arte dipenda dalla forma con cui viene espressa? è una domanda seria, non una provocazione. Per altro ,abbiamo dato per scontato di parlare sempre e comunque di arti visive o plastiche, mentre quelle cosiddette "performative" (teatro danza e musica) non sono prese in considerazione, perché? Ah ovviamente anche letteratura cinema e fotografia....  :)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 23, 2010, 07:03:57 am
Citazione
Per altro ,abbiamo dato per scontato di parlare sempre e comunque di arti visive o plastiche, mentre quelle cosiddette "performative" (teatro danza e musica) non sono prese in considerazione, perché? Ah ovviamente anche letteratura cinema e fotografia.... 

Sulla "settima arte" se Allevi avessse voglia ;D potrebbe intervenire ;)

Da donna, rispettando il mestiere di tutti, Cicciolina non mi piace.
Come corpo, meramente artistico preferivo Moana (una vera professionista ;))
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 08:17:55 am
Citazione
Per altro ,abbiamo dato per scontato di parlare sempre e comunque di arti visive o plastiche, mentre quelle cosiddette "performative" (teatro danza e musica) non sono prese in considerazione, perché? Ah ovviamente anche letteratura cinema e fotografia.... 

Sulla "settima arte" se Allevi avessse voglia ;D potrebbe intervenire ;)

Da donna, rispettando il mestiere di tutti, Cicciolina non mi piace.
Come corpo, meramente artistico preferivo Moana (una vera professionista ;))
Moana aveva un corpo artistico? meramente?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 23, 2010, 08:32:55 am
Si :D

Metti in confronto le immagini del suo "fiorire" con quelle delle veneri di Tiziano ;)

DANAE(1545)
Napoli, Gallerie di Capodimonte, olio su tela cm. 127x183
Giove, trasformatosi in una pioggia d'oro seduce Danae. Il tema tratto dalle Metamorfosi di Ovidio è un ottimo pretesto per presentarci una immagine sensuale.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 02:03:51 pm
Si :D

Metti in confronto le immagini del suo "fiorire" con quelle delle veneri di Tiziano ;)

DANAE(1545)
Napoli, Gallerie di Capodimonte, olio su tela cm. 127x183
Giove, trasformatosi in una pioggia d'oro seduce Danae. Il tema tratto dalle Metamorfosi di Ovidio è un ottimo pretesto per presentarci una immagine sensuale.


doppi e tripli sensi a parte
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Maggio 23, 2010, 04:49:10 pm
Io ho posto la domanda su cosa sia l'arte quando due mie amiche, artiste, mi hanno trascinata in un museo d'arte moderna. Io ero irritata alquanto, perché vivevo come una presa in giro la maggior parte delle opere esposte.
Pensavo che fosse Arte una qualunque creazione umana, in grado di trasmettere consapevolmente un messaggio tramite un coinvolgimento emotivo e una certa abilità tecnica.
Più o meno ho esposto le mie idee, e le mie amiche artiste mi hanno risposto sostanzialmente che il messaggio non c'entra. Un'opera d'arte può non voler dire niente, sta lì e basta, non serve che contenga un significato.

La loro osservazione mi colpita.
Però se l'arte non è necessariamente portatrice di un messaggio, deve almeno essere consapevole? Se io guardo una foglia, e mi piace, mi affascina e mi commuove, non può essere arte. Se vedo che l'arrosto che la mamma mi dispone nel piatto ha un'armonia toccante, non può essere arte. O no?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 04:50:59 pm
Io ho posto la domanda su cosa sia l'arte quando due mie amiche, artiste, mi hanno trascinata in un museo d'arte moderna. Io ero irritata alquanto, perché vivevo come una presa in giro la maggior parte delle opere esposte.
Pensavo che fosse Arte una qualunque creazione umana, in grado di trasmettere consapevolmente un messaggio tramite un coinvolgimento emotivo e una certa abilità tecnica.
Più o meno ho esposto le mie idee, e le mie amiche artiste mi hanno risposto sostanzialmente che il messaggio non c'entra. Un'opera d'arte può non voler dire niente, sta lì e basta, non serve che contenga un significato.

La loro osservazione mi colpita.
Però se l'arte non è necessariamente portatrice di un messaggio, deve almeno essere consapevole? Se io guardo una foglia, e mi piace, mi affascina e mi commuove, non può essere arte. Se vedo che l'arrosto che la mamma mi dispone nel piatto ha un'armonia toccante, non può essere arte. O no?

arte è anche evitare di discutere d'arte con gli "artisti moderni"
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2010, 04:54:59 pm
Certo che fate il loro gioco.
Ancora usate la parola messaggio? Allora aveva ragione quello a dire che quando vuole mandare un messaggio spedisce un telegramma, aggiorniamo a sms e ci siamo.

Ma comuque ha ragione lucaluca, loro di certo non la contano giusta.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 04:57:45 pm
nella mia lontana gioventù ho accontentato un'artista moderna in tutte le sue esigenze "artistiche" quindi è uno dei rari casi in cui parlo di quello che so
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 05:03:55 pm
secondo me questo spiega molto dell'arte moderna
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OfsJAgaY62E[/youtube]
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 23, 2010, 05:35:53 pm
Certo che fate il loro gioco.
Ancora usate la parola messaggio? Allora aveva ragione quello a dire che quando vuole mandare un messaggio spedisce un telegramma, aggiorniamo a sms e ci siamo.

cristo che
ODIO
questa frase!!
ma avrà voluto dire qualcosa? avrà pensato a qualcosa?
sennò basta farsi una sega e poi presentare i kleenex come arte.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 23, 2010, 05:36:37 pm

Però se l'arte non è necessariamente portatrice di un messaggio, deve almeno essere consapevole?

Questa frase è profondamente sbagliata, non esiste nulla al mondo che non comunichi qualcosa, persino scegliendo di non comunicare si comunica, sarà una banalità ma è una banalità vera. Quindi si, l'arte come ogni linguaggio è per sua natura consapevole. Altrimenti cosa spingerebbe a creare?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Maggio 23, 2010, 05:43:27 pm

Però se l'arte non è necessariamente portatrice di un messaggio, deve almeno essere consapevole?

Questa frase è profondamente sbagliata, non esiste nulla al mondo che non comunichi qualcosa, persino scegliendo di non comunicare si comunica, sarà una banalità ma è una banalità vera. Quindi si, l'arte come ogni linguaggio è per sua natura consapevole. Altrimenti cosa spingerebbe a creare?
Uhm... Ma infatti sono d'accordo con te. Però ho l'impressione che non tutti gli artisti lo siano. Se qualcuno definisce l'11 Settembre un'opera d'arte, in un certo senso nega la consapevolezza. È un esempio a capocchia, ma c'entra un po'anche la scrittura automatica, anche se aveva dietro tutto un apparato teorico molto consapevole.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Maggio 23, 2010, 05:44:34 pm
Certo che fate il loro gioco.
Ancora usate la parola messaggio? Allora aveva ragione quello a dire che quando vuole mandare un messaggio spedisce un telegramma, aggiorniamo a sms e ci siamo.

cristo che
ODIO
questa frase!!
ma avrà voluto dire qualcosa? avrà pensato a qualcosa?
sennò basta farsi una sega e poi presentare i kleenex come arte.
Non dare di queste idee...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2010, 05:57:24 pm
E' stato già fatto. Anzi, proprio come estremizzazione della corrente interpretativa "l'arte è quella cosa che producono gli artisti", molti hanno detto che la forma assoluta e finale dell'opera d'arte è l'artista che si masturba davanti al pubblico. Quell'altro ancora che era commercialmente più attento faceva qualcosa che si poteva inscatolare, in copie numaerate, beninteso.

Comunque no, l'arte non è comunicazione. E' espressione, ma ciò è un'altra cosa
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 23, 2010, 05:58:48 pm
ma allora VEDI che qualcosa c'è da dire/esprimere?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2010, 06:03:48 pm
Ma io sono legato a concezioni VECCHIE!  (edit: peggio! Che puzzano addirittura di Umanesimo! Ehi, piano con gli insulti!)

E persino io penso che ragionare nei termini di "qualcosa" sia fuorviante.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 23, 2010, 06:11:38 pm

Comunque no, l'arte non è comunicazione. E' espressione, ma ciò è un'altra cosa

E in che modo si esprime qualcosa secondo te?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2010, 06:53:14 pm
In che modo? Questa è un'altra questione. Tramite una forma sensibile. Forma che può essere informe, ma va beh.

Ma sto cercando di dirvi di togliere il "qualcosa"... si esprime una coazione interiore a esprimersi, il fatto di volersi esprimere, non una cosa. Men che meno si manda un messaggio... alle volte alcuni artisti cercano di farlo, ed è sempre l'aspetto più scadente e caduco dell'opera, quello che irrancidisce presto.

E poi in concreto e nella storia il più delle volte non è nemmneo questo il caso: si produce per un tornaconto, soldi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 06:54:48 pm
il mio piccolo criterio è:
per capire veramente botticelli leonardo raffaello ecc ecc bisogna avere una certa cultura e un certo gusto "educato"
MA ANCHE l'ultimo dei buzzurri (tipo me) se vede un'opera dei suddetti pensa "ohhhhhhh bello bravo ehhhh".
Se invece l'ultimo dei babbei vede un'opera moderna dice "ma che azz di roba è", poi gli "artistici" ti spiegano che invece ci sono un sacco di cose megaintelligenti e megasapienti sotto, certo può essere ma se devi avere bisogno di una spiegazione all'opera per colpire l'ultimo dei buzzurri NON E' arte.
E ho sempre avuto il sospetto che impieghino più tempo a trovare, a priori, spiegazioni intelligentissime, che a volte sono boiate pazzesche, che a "fare" l'opera d'arte.
Infatti non si spiega come i grandi del passato pur aiutati da un sacco di "ragazzi di bottega" abbiano fatto al massimo un centinaio di opere durante la loro vita, mentre i moderni te ne fanno 100 all'anno minimo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 23, 2010, 07:03:14 pm
Sì, lucaluca la tua è la posizione del buonsenso e ha sempre le sue attrattive.
Però non è proprio così. Il fatto è che anche quello che chiami l'ultimo dei buzzurri ha invece ricevuto, in parte inconsapevolmente, un'educazione di base (se vuoi un indottrinamento) che gli ha insegnato che Leonardo e Botticelli sono arte e che quella è la reazione normale.
Un soggetto veramente "incolto" non si può trovare ed è una specie di mito settecentesco... molte cose per altro ci fanno presumere che questo ipotetico individuo potrebbe rapportarsi molto pià facilmente con alcune opere novecenteschce che con le complicatissime opere rinascimentali, dietro le quali c'è tanta teoria della visione e del mondo da far girare la testa.

Poi, oh, io stesso sono andato a polemizzare sulla deriva meramente concettualistica di parte dell'arte del secondo '900, e nella tanta del lupo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 07:17:23 pm
Sì, lucaluca la tua è la posizione del buonsenso e ha sempre le sue attrattive.
Però non è proprio così. Il fatto è che anche quello che chiami l'ultimo dei buzzurri ha invece ricevuto, in parte inconsapevolmente, un'educazione di base (se vuoi un indottrinamento) che gli ha insegnato che Leonardo e Botticelli sono arte e che quella è la reazione normale.
Un soggetto veramente "incolto" non si può trovare ed è una specie di mito settecentesco... molte cose per altro ci fanno presumere che questo ipotetico individuo potrebbe rapportarsi molto pià facilmente con alcune opere novecenteschce che con le complicatissime opere rinascimentali, dietro le quali c'è tanta teoria della visione e del mondo da far girare la testa.

Poi, oh, io stesso sono andato a polemizzare sulla deriva meramente concettualistica di parte dell'arte del secondo '900, e nella tanta del lupo.

allora certo che non esiste l'incolto puro, e che anche l'ultimo era educato a cogliere dell'arte quello che gli "competeva". Il contadino che entrava nella chiesa era colpito ed "educato" dagli affeschi che appunto avevano ANCHE quello scopo, anche se non ne sapeva nulla di neoplatonismo e le altre mille robe che c'erano dietro.
Il problema resta , se l'arte moderna non dice nulla o fa schifo alla stragrande maggioranza di persone, e ne "godono" solo degli "eletti" con le "giuste" conoscenze, ne consegue, credo, che  è un fallimento , non arte.
Poi è solo la mia opinione di uno che era costretto a tirarsi giù dai colli radici da quintale che servivano per le performance e cercare il pelouche rosa per rilegare la tesi  dell'amata dell'epoca e che quindi a posteriori odia l'arte moderna come esempio di servitù della gleba
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 23, 2010, 07:23:21 pm
Citazione
Poi è solo la mia opinione di uno che era costretto a tirarsi giù dai colli radici da quintale che servivano per le performance e cercare il pelouche rosa per rilegare la tesi  dell'amata dell'epoca e che quindi a posteriori odia l'arte moderna come esempio di servitù della gleba
cherchez la femme... ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: fedevì - Maggio 23, 2010, 07:39:33 pm
Siccome studio per lavorarci, in questo mondo e siccome ho avuto esasperanti conversazioni in proposito (cos'è per te l'arte?, Tizio era più importante di Caio?, tutta l'arte contemporanea è arte?, etc.) dalle quali ne sono uscita prosciugata, al momento passo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 23, 2010, 07:43:59 pm
Siccome studio per lavorarci, in questo mondo e siccome ho avuto esasperanti conversazioni in proposito (cos'è per te l'arte?, Tizio era più importante di Caio?, tutta l'arte contemporanea è arte?, etc.) dalle quali ne sono uscita prosciugata, al momento passo.
troppo comodo!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 23, 2010, 07:46:09 pm
Siccome studio per lavorarci
cosa studi?  :o
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: luca chin - Maggio 23, 2010, 08:45:04 pm
l'arte è conoscere la tecnica per poi dimenticarla. Questa mi sembra buona.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Maggio 24, 2010, 02:00:51 am
In che modo? Questa è un'altra questione. Tramite una forma sensibile. Forma che può essere informe, ma va beh.

Ma sto cercando di dirvi di togliere il "qualcosa"... si esprime una coazione interiore a esprimersi, il fatto di volersi esprimere, non una cosa. Men che meno si manda un messaggio... alle volte alcuni artisti cercano di farlo, ed è sempre l'aspetto più scadente e caduco dell'opera, quello che irrancidisce presto.

E poi in concreto e nella storia il più delle volte non è nemmneo questo il caso: si produce per un tornaconto, soldi.

Sì... però egoisticamente non mi basta. Se l'artista non vuole dirmi il famoso qualcosa, ma solo farmi sapere che ha bisogno di esprimersi, non ho bisogno di lui, è lui che ha bisogno di me. A questo punto preferisco uno che crea per soldi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 24, 2010, 06:27:27 am
Citazione
Ma io sono legato a concezioni VECCHIE!  (edit: peggio! Che puzzano addirittura di Umanesimo! Ehi, piano con gli insulti!)
;)

Concezione Vasariana ::)

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 24, 2010, 06:31:34 am
Citazione
Il problema resta , se l'arte moderna non dice nulla o fa schifo alla stragrande maggioranza di persone, e ne "godono" solo degli "eletti" con le "giuste" conoscenze, ne consegue, credo, che  è un fallimento , non arte.
Poi è solo la mia opinione di uno che era costretto a tirarsi giù dai colli radici da quintale che servivano per le performance e cercare il pelouche rosa per rilegare la tesi  dell'amata dell'epoca e che quindi a posteriori odia l'arte moderna come esempio di servitù della gleba

Arte contemporanea porca zozza!!! :furioso: :sciuretta:

Fallimento totale no, però un obbiettivo (raggiungere lasensibilità  delle "masse" ;)) ottenuto solo in minima parte
Esempio;
Oggi vado dal dentista, le scene di shock :o e le facce che farò :'( :'( saranno un'opera concettuale :D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 24, 2010, 07:49:50 am
arte contemporanea post moderna! meglio?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 24, 2010, 08:05:41 am
Decisamente si :-* :-* :-*
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 24, 2010, 10:01:23 am
Decisamente si :-* :-* :-*

ah come sei arretrata Ghismunda! Sono  già arrivato all'arte post post contemporanea almeno da un paio di mesi!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 24, 2010, 02:57:28 pm

Ma sto cercando di dirvi di togliere il "qualcosa"... si esprime una coazione interiore a esprimersi, il fatto di volersi esprimere, non una cosa. Men che meno si manda un messaggio... alle volte alcuni artisti cercano di farlo, ed è sempre l'aspetto più scadente e caduco dell'opera, quello che irrancidisce presto.


Forse l'equivoco è sulla parola messaggio, è più corretto chiamarlo contenuto. Anche l'esprimersi per il bisogno di farlo veicola un contenuto, forse anche più forte di un messaggio intenzionale. Tratterei l'arte come un mezzo di comunicazione e rifacendomi a McLhuan posso dire che the medium is the message ovvero che anche la sola scelta del mezzo attraverso cui esprimersi comunica qualcosa grazie alle sue caratteristiche, implicite oppure esplicite. Prendiamo un quadro astratto, l'esempio perfetto direi, non è altro che la messa in scena di processi mentali creativi.
Quindi per tornare al punto, posso accettare senza problemi che l'arte non abbia un messaggio, mentre invece non posso farlo quando affermi che non comunichi:

Piano, quale luce irrompe dalla finestra lassù? [...] Ecco: parla... e tutta via non dice nulla.
(Romeo e Giulietta, Shakespeare)


(Vinco un premio per aver ripetuto 30 volte le stesse parole?  ::) )
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 24, 2010, 03:00:53 pm
OT mi conforta sempre constatare che non c'è niente che Guglielmo ( :occhicuore: ) non abbia già detto meglio di quanto potessimo pensarlo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 25, 2010, 09:15:29 am
Foto bellissime;

http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/curiosita/le-dive-di-hollywood-negli-scatti-di-frank-worth-a-londra/24759918/1/1 (http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/curiosita/le-dive-di-hollywood-negli-scatti-di-frank-worth-a-londra/24759918/1/1)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Trent - Maggio 25, 2010, 11:39:12 am
Il problema resta , se l'arte moderna non dice nulla o fa schifo alla stragrande maggioranza di persone, e ne "godono" solo degli "eletti" con le "giuste" conoscenze, ne consegue, credo, che  è un fallimento , non arte.

in linea di massima condivido questa frase (e comunque quella di cui parli è arte contemporanea, non moderna  ;) )
io sono una purista e legatissima al periodo rinascimentale, barocco ma non tutto percui non faccio molto testo  ;D

per rispondere alla domanda di apertura topic, sono convinta comunque che un' opera (più o meno tecnicamente raffinata) se non esprime qualche sensazione a prima vista oltre alla frase "che cavolo è??" non sia da considerare propriamente "arte".
In fondo credo sia sempre stato questo il suo scopo, evocare sensazioni di vario genere o, almeno, allietare la vista.
Il discorso di arte prodotta dietro compenso o meno non mi interessa, se è un' opera ben fatta la sua incubazione, personalmente, non mi riguarda  :)

Ghis, belle foto!! Ma qunt' era splendida Marylin?  :'(
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 25, 2010, 04:58:44 pm
http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/05/25/foto/le_donne_in_croce_di_winkler_noah-4321462/1/ (http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/05/25/foto/le_donne_in_croce_di_winkler_noah-4321462/1/)

Donne in croce ;D

Trent Marylin era lei ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 25, 2010, 05:38:57 pm
Trent post post post contemporanea post moderna!
Mi ero dimenticato un'altra mia "critica" all'arte CONTEMPORANEA.
Prendiamo il tipo che faceva i tagli sulle tele, si si ok ok mi è stata spiegata a gogò tutta la teoriona che sta dietro a ste tele tagliate, va bene bene bravo innovativo.
Hai fatto questa novità, un quadro così con i tagli, adesso te lo comprano pure a palate di soldi, e quindi ne hai fatti altri mille di quadri con i tagli, un po' dritti, altri un po' a sghimbescio ma sempre tagli come il primo quadro.
Non ne bastava uno per spiegare la tua super teoria? In fin dei conti tutti gli altri capolavori a che servono? li saprebbe fare un qualsiasi bambino di 4 anni col taglierino no?, eh ma te  li comprano tutti a gran soldoni e se li appendono come opere d'arte e se uno dice mah gli spiegano la teoriona dei tagli.
A me sembra una presa per il culo, però quando lo dicevo nell'ambiente sbagliato non mi linciavano solo per evidenti difficoltà a farlo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 25, 2010, 05:41:49 pm
lucaluca hai rischiato de brutto di diventare un'opera innovativa.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 25, 2010, 05:49:48 pm
lucaluca hai rischiato de brutto di diventare un'opera innovativa.

ho ... visto cose, che voi umani non potreste immaginarvi.
Bologna accademia e dams
performance nella ex gabbia degli orsi
la gigantesca formilumaca
ecc ecc ecc ecc
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 26, 2010, 08:31:23 pm
Io sono sempre stata convinta che l'artista è colui che agisce a seguito di una intuizione, uno studio lungo, una necessità, una spinta e tutti gli astanti (filosofi, critici, osservatori in genere) sono quelli che spiegano il perchè/percome secondo loro l'artista ha agito in quella maniera. L'artista insomma si occupa della propria testimonianza, l'osservatore specializzato la inserisce all'interno di un contesto (politico, sociale, economico, linguistico etc. etc.). Di fatti i documenti dei secondi sono molto più articolati e carichi di 'pippe' rispetto ai commenti degli artisti, molto più disimpegnati. L'opera (d'arte) non è il quadro, la scultura, l'architettura - tecniche che costituiscono il mezzo della rappresentazione - ma è il rapporto tra il testo (il quadro etc. etc.) e il contesto in cui esso si inserisce. Parlare di opera già implica un giudizio di valore, implica che esiste già un rapporto tra il tipo di rappresentazione del quadro e il suo contesto. Detto in parole povere: di che stiamo parlando?  ;D

Sulla polemica attorno l'arte contemporanea, in certi commenti sembra di sentire i detrattori di Cezanne e dei primi avanguardisti storici, accusati di non saper disegnare. La prima regola della 'creatività' è: se non vuoi rispettare le regole devi prima conoscerle a menadito ed applicarle alla perfezione. Cezanne e Picasso conoscevano la prospettiva ma volutamente non l'applicavano ed anzi il cubismo è stato considerato come l'avanguardia più 'conservatrice' perchè conservava cmq un impianto volumetrico che le altre ignoravano. L'arte contemporanea - che sguazza in particolarismi e microscene - vive la crisi dell'arte come forma di imitazione della realtà (seppur col microscopio anche le avanguardie si muovevano per imitazione, dadaismo a parte), vive la crisi della centuplicazione dei mezzi di comunicazione, vive anche la crisi dell'aumento della popolazione scolarizzata (più bocche da accontentare e che hanno tanto da ridire) ed è alla ricerca disperata di un senso da darsi. E a me, questa situazione, mi piace da matti perchè l'incertezza genera sperimentazione. Dire i grandi e veri artisti erano Dante, Leonardo, Michelangelo è tristerrimo, così si dà già per scontato che ogni gesto, opera realizzata da un contemporaneo sarà uno schifo al confronto. A questo punto meglio non alzarsi proprio la mattina e continuare a poltrire fino alla successiva serata. Io dico solo una cosa: io sono figlia del mio tempo e lo vivrò con i capolavori del mio tempo, le opere del mio tempo e le sue brutture. Non vorrei essere altrove in questo momento, il passato è una fonte e non un ipse dixit e come tale deve essere trattato, come una cosa viva e non una epigrafe.

Sono uscita un po' OT e mi scuso. Perdonate anche la paternale, m'è uscita così stasera  >:(
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 26, 2010, 09:24:25 pm
Sono abbastanza d'accordo con quello che hai scritto, tranne su un punto. Il testo, cioè il contenuto, è secondo me inscindibile dal mezzo con cui viene veicolato e lo è altrettanto dalla tecnica che viene adoperata (nel momento dell'analisi, è ovvio che concretamente sia per forza così  :D ). Inoltre credo che non vada sottolineato solo il rapporto tra il testo e il contesto, ma anche quello tra il manufatto e l'artista, in quanto il primo è un'estenzione, una protesi del secondo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 26, 2010, 11:15:20 pm
tutti sono figli del proprio tempo mica è un merito, però è discutibile pensare che non  ci siano periodi migliori o peggiori.
Non credo il problema sia l'imitazione della realtà o il passato contro il presente.
Resta il fatto che se basta che uno si "senta" artista perchè sia artista allora tutto è arte e tutto è allo stesso livello.
E se va bene che per la stragrande maggioranza delle persone l'arte contemporanea sia non solo incomprensibile ma assolutamente indifferente  ne prendo atto ma a me pare un grosso problema.
Voglio dire , se vedo delle maschere africane, quindi di una cultura che non è la mia e di cui non capisco una mazza, se le vedo non mi lasciano indifferente, pur non capendoci nulla dell'eventuale messaggio ed è un esempio in cui l'imitazione della realtà c'entra pure poco, invece vedere le tele tagliate o il colore buttato alla azz su una tela, oppure uno che si tiene in tronco in mano per due ore anche se mi spiegano, chè sono COSTRETTI ALLA SPIEGAZIONE, le "affascinanti" teorie che ci sono dietro, non mi dice un emerito nulla.
E non mi sembra nemmeno da sottovalutare che non si capisce perchè un pittore rinascimentale imparasse sin da piccolo a bottega e si considerasse un artigiano, e nella sua vita facesse al massimo un centinaio di opere, mentre l'ultimo degli scalzacani si fa 5 anni di accademia e già al primo o al secondo anno si autonomina Artista , anzi Artista Innovativo, e via a fare centinaia di opere all'anno.
Esempio nella pittura ma si può fare in qualsiasi altra forma artistica.
Quindi o nell'umanità è aumentata esponenzialmente la capacità e la sensibilità artistica o ci pigliano per il culo.

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Maggio 27, 2010, 01:41:15 pm
Non nego che l'arte contemporanea abbia un valore, però come mai non riesco ad apprezzarla? È solo un mio difetto? Mi sembra strano che io riesca ad apprezzare solo pochissime opere. Per questo credo che ci sia un problema di sopravvalutazione, come dice Lucaluca, perché oggi in effetti è molto più facile di un tempo produrre arte ed avere un momento di notorietà.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 27, 2010, 01:48:49 pm
lucaluca solleva un problema di prospettiva che mi sento di condividere. Nell'arte contemporanea pare venga prima, anzi immediatamente, l'artista piovuto dall'alto per autoproclamazione (o di qualcun'altro) e poi l'opera con la conseguente necessita di spiegarla, visto che rischia di non essere percepita come tale.
E' un aspetto che mi sembra molto contemporaneo, come se nel passato arrivato allo status di artista riconosciuto richiedesse un processo inverso: prima andava prodotta un'opera riconoscibile come arte. Certo ci sono casi di mecenati "d'epoca" che hanno scelto con loro gusto chi fosse o non fosse artista, ma le proporzioni attuali sono decisamente invertite.

Forse un giorno troverò anche il modo di chiarirmi tanto il minimo necessario le idee da rispondere, ovviamente solo dal mio bassissimo e rasoterra punto di vista, alla domanda iniziale dell'arch.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 27, 2010, 04:26:04 pm
Forse un giorno troverò anche il modo di chiarirmi tanto il minimo necessario le idee da rispondere [...] alla domanda iniziale dell'arch.
è qualche tempo che egli aspetta al varco ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 27, 2010, 08:12:30 pm
tutti sono figli del proprio tempo mica è un merito, però è discutibile pensare che non  ci siano periodi migliori o peggiori.

Si, ma non è nemmeno un demerito. Sul tutti sono figli del proprio tempo ho i miei dubbi. Non è soltanto una questione di anagrafe o di tempistica ma soprattutto di mentalità. Visto il livello molto ampio di nostalgici che continuano a diffondere il verbo del 'erano sì più belli i tempi di una volta' oserei dire che ci sono più persone consapevoli di essere vittime del proprio tempo anzichè figlie. Non mi piace impostare un discorso così complicato riducendolo ad una mera dialettica manichea perchè - secondo me - ciò provoca una valutazione grossolana. Valutare un periodo migliore rispetto ad un altro indica che ad entrambi si è applicato un parametro di tipo universale che se da un lato mi aiuta a comprendere le caratteristiche dell'uno e dell'altro periodo d'altra parte mi stronca tutte quelle sfumature e particolarità che un parametro così esteso non può misurare. In pratica è ciò che accade con la statistica. E poi migliore/peggiore secondo quali parametri? Quali sono i parametri giusti/sbagliati per valutare un periodo all'interno della storia dell'arte (e letteraria etc.)? Pure la critica segue diverse metodologie: c'è quella estetica, quella formalista, quella stilistica, storicista, semiologica, marxista, sociologica, psicoanalitica. Ognuno aderisce a quella che sente più vicino alle proprie idee.

Citazione
E se va bene che per la stragrande maggioranza...non mi dice un emerito nulla.

Per quanto mi riguarda l'arte contemporanea è fondamentale, per un fatto molto semplice: le sperimentazioni che ne derivano vengono poi applicate a cascata nella moda, nel design d'avanguardia, nell'artigianato ed infine nel cinema e nella letteratura. E' probabile che chi non ha apprezzato certe uscite nel contesto dell'arte ne sia stato poi entusiasmato in quei campi dove esse hanno trovato applicazione. Com'è errato, secondo me, considerare arte solo le "opere" all'interno dei musei, è dagli anni '60 - si può dire - che l'arte latita in ben altri luoghi.
A me pare che ciò di cui parli sia in realtà il gusto e che poco c'entri il discorso sull'arte. L'esempio che poni non so quanto può essere utile ai fini del discorso perchè implica inevitabilmente un richiamo ad altra letteratura, sull'esempio delle maschere africane potrei citarti Munari, diceva 'ognuno vede ciò che sa' quindi l'uomo in realtà apprezza tutto ciò che ri-conosce, di cui ha già un'immagine interiore a causa della cultura, dell'educazione, esperienze pregresse etc. etc. Per quanto riguarda l'altro esempio, su Fontana e Pollock che citi, potrei dire lo stesso su Dante e Aristotele: si può pensare di leggere la Divina Commedia e la Poetica senza avere una base preliminare di approccio (Allevi mi odierà!!) alla lettura? Affrontare il testo direttamente, a crudo, senza intermediazione è un modo giusto o è una cosa da pazzi? Perchè per i Grandi/Divini (le cui opere non hanno sempre avuto una fortuna costante) è quasi scontato l'avere un approccio mediato mentre per l'arte viene considerato un fastidio, il sintomo che qualcosa non va?

A me invece dà sui nervi il discorso diverso: perchè le persone quando guardano gli impressionisti son tutti lì affascinate e appena si nomina il dada inorridiscono? Perchè considerano i primi "vera arte" e i secondi "una bruttura"? Perchè non si chiedono mai: com'è che prima si rappresentavano le persone e poi bell'è buono si piazzavano i pisciatoi al museo? Che cazzo è successo nel frattempo? No, semplici giudizi di gusto che per definizione è naturale contraddire.

Citazione
E non mi sembra nemmeno da sottovalutare...o ci pigliano per il culo.

E' un discorso molto generico questo. Conosco architetti che si considerano tali ancor prima di laurearsi  ::), e altrettanti studenti di medicina  ::)  ::). I tempi sono cambiati  :). Già Warhol di suo era iper-prolifico, usava la serigrafia. Ma lo erano già i giapponesi in periodi non sospetti. Sono aumentate anche le tecniche di rappresentazione. Non si può prescindere dai propri tempi  8).
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 27, 2010, 09:10:50 pm
provo a rispondere per l'ultima volta perchè è il classico dialogo tra sordi con l'aggiunta della tecnica "aggirare le domande" .

Tutti sono figli del proprio tempo senza merito ne demerito, e in ogni epoca sono vissute persone che avevano nostalgia per un passato più o meno realistico, persone che ammiravano il presente e persone che sognavano il futuro eppure tutte e tre sono figlie del loro tempo.
Un romano imperiale nostalgico della repubblica romana è sempre figlio del suo tempo mica è un romano repubblicano, come uno dell'800 che sognava il futuro degli anni 2000, è sempre uno dell'800 non un nostro contemporaneo.
Queste tre componenti , certamente diverse in percentuale da epoca ad epoca, hanno (avuto) pure influito sulle varie arti, esistono esempi di arte della nostalgia, dell'esaltazione del presente e del desiderio di futuro in ogni epoca più o meno e non mi sembra una cosa negativa.  La mia affermazione era quindi neutra e non manichea .

Restringendo il discorso al campo artistico se come dici tu è impossibile avere dei criteri con cui valutare il "meglio" o il "peggio" dei vari periodi artistici allora di che parliamo? ne consegue che qualsiasi espressione artistica e quindi anche la tua adorata arte contemporanea ha valore  indistinto da qualsiasi altra e  il discorso finirebbe qui.

Non mi pare di avere mai detto che l'arte contemporanea sia confinata ai musei , "purtroppo" l'ho esperimentata in tanti posti per poter dire una cosa del genere,  sul fatto che dall'arte oggi si discenda "giù giù" fino al design e all'artigianato non è una novità , penso in qualsiasi epoca, e poi in periodi passati non esisteva questa distinzione tra arte e artigianato e nemmeno tra arte e tecnica in altri.
Dimentichi che esiste pure il viceversa. Quindi non è un valore aggiunto peculiare della contemporaneità.
Rispiego l'esempio maschere africane anche se mi sembrava chiaro e comunque collegato al discorso dei classici: è l'esempio di come un'arte sconosciuta di cui non so assolutamente nulla colpisce il mio senso estetico, o quello che è, come la divina commedia o l'odissea colpiscono la fantasia,  o quello che è, di un bambino di 5 anni o di un vecchio di 80 analfabeta.
Ovviamente per comprendere e apprezzare appieno un quadro di raffaello, l'odissea , le maschere africane si dovrebbero avere conoscenze approfondite e una certa intelligenza e gusto "educato", resta il fatto che pure SENZA conoscenza, intelligenza e gusto,  queste opere provocano e CONSAPEVOLMENTE (Botticelli sapeva che le sue opere sarebbero state apprezzate anche dall'ultimo bovaro, e "Omero" componeva l'odissea per tutti) sensazioni più o meno piacevoli , interesse , stupore ecc ecc.
Mente l'arte contemporanea anche quando me la spiegano dico beh sarà ma sto quadro tagliato o il tizio che si fa arrotolare nel feltro nella gabbia col coyote che mi "dicono"? poi mi danno la NECESSARIA spiegazione , la capisco va bene, e se non mi sembra un immane scemata mi lascia freddino. Secondo te non è un problema? no ? va bene la pensiamo differente.
I tempi sono cambiati e dici che ci sono architetti ecc ecc che si considerano tali dal primo anno di università, i tempi sono cambiati in meglio?
Che io sappia Mozart, e di Mozart ne nasce uno ogni tanto, poteva considerarsi un musicista forse sin da bambino eppure si è fatto un culo tanto nell'IMPARARE e per dimostrarlo al mondo, un Caravaggio cominciava imparando a fare i colori, un Cervantes ci metteva anni a scrivere un libro.
Ora invece sono artisti autonominatisi tali da centinaia di opere all'anno, e sono artisti in base a quali criteri se qualsiasi criterio è  inadatto a definire l'arte perchè "antico e sorpassato"? quindi ho ragione io dicendo che l'umanità ha moltiplicato immensamente le sue capacità artistiche innate?
La produzione seriale l'avevano anche i greci e i romani, ma non consideravano gli ex voto opere d'arte.
Altrimenti la macchina che produce bulloni è un'artista.




Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 27, 2010, 10:38:25 pm
provo a rispondere per l'ultima volta perchè è il classico dialogo tra sordi con l'aggiunta della tecnica "aggirare le domande".

Ciò vuol dire che se replico non avrò alcuna risposta? Hai già deciso in modo preliminare di chiudere la conversazione? Allora non è un dialogo ma un monologo, e perchè dovrei sorbirmelo  ;D di grazia? Ho "aggirato" le domande? Mi getti prima discredito, poi dici che questa è l'ultima volta che rispondi - ergo non ti interessa la mia risposta - e ne vuoi uscire pulito pulito  ;D? Ennò, con queste premesse mi dai più l'impressione di essere un conversatore che vede il dialogo come la mera enunciazione delle proprie idee e chi s'è visto s'è visto. Non penso di aver aggirato le domande e giacchè tu non hai intenzione di precisare dove sono stata vaga non vedo perchè debba prendere in considerazione tale osservazione basata sul nulla  ::).

Citazione
Tutti sono figli del proprio tempo senza merito ne demerito...non mi sembra una cosa negativa.
 

Ma questo è ovvio, basterebbe come esempio il confronto tra l'arte classica/umanesimo/neoclassicismo. Ma il discorso che ho fatto io era un po' diverso, non riguardava l'influenza che tale atteggiamento ha avuto nell'arte ma la diffusione che ha nell'opinione pubblica. In assoluto non esiste nulla, diventa una cosa negativa se si prende  in blocco una forma d'espressione e si afferma che fa cagare perchè 'com'erano belli i tempi di una volta, quando le cose erano genuine'. No, se il ragionameno fila via così non son d'accordo. Preferisco quando qualcuno dice 'io non la capisco e non la voglio capire' ma se io di fisica quantistica non capisco un'acca non dico certo che come disciplina fa cagare! E' un ragionamento disonesto, imho.

Citazione
La mia affermazione era quindi neutra e non manichea.
Manicheo era riferito alla differenza tra periodi "migliori" e "peggiori" e non al discorso sulla nostalgia.

Citazione
se come dici tu è impossibile avere dei criteri con cui valutare il "meglio" o il "peggio" dei vari periodi artistici allora di che parliamo? ne consegue che qualsiasi espressione artistica e quindi anche la tua adorata arte contemporanea ha valore  indistinto da qualsiasi altra e  il discorso finirebbe qui.

Come di che parliamo? Ma tu veramente mi vuoi paragonare Raffaello con Francis Bacon? E su che base me li puoi paragonare? Su che base mi puoi affermare che il primo è migliore dell'altro? Usiamo parametri tecnici? Vince il primo. Usiamo parametri emotivi? Vince il secondo. Usiamo un terzo parametro? E' possibile un ex equo. No, ne consegue che da ogni periodo storico/artistico bisogna ricavare quei parametri attraverso cui valutare quella produzione determinata e di conseguenza non tutti gli artisti (che è un mestiere, non un attestato di valore! Uno fa l'artista, non lo è, secondo me) produrrano opere di valore, come tutti i musicisti non creeranno brani miliari. Io non amo indistintamente tutta l'arte contemporanea, ci sono movimenti che poco sopporto (graffitismo, transavanguardia, post-human estremo, land art a tratti) ed altri in cui trovo cose ottime.

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 27, 2010, 10:39:15 pm
continua da sopra

Citazione
Non mi pare di avere mai detto...della contemporaneità.
Nel percorso inverso non mi ci sono ancora imbattuta. Giacchè affermi che in passato non c'era distinzione tra arte/artigianato e nemmeno tra arte/tecnica (per i greci era una tautologia) di conseguenza la diffusione a cascata è una peculiarità della contemporaneità giacchè ora tali distinzioni esistono.
Citazione
Rispiego l'esempio maschere africane anche se mi sembrava chiaro e comunque collegato al discorso dei classici: è l'esempio di come un'arte sconosciuta di cui non so assolutamente nulla colpisce il mio senso estetico, o quello che è, come la divina commedia o l'odissea colpiscono la fantasia,  o quello che è, di un bambino di 5 anni o di un vecchio di 80 analfabeta.
E grazie, parliamo di archetipi.
Citazione
Ovviamente per comprendere...stupore ecc ecc.
Questo è un discorso molto vago. Come può una persona prescindere dal gusto, conoscenza, intelligenza, ambiente? Siamo nell'iperuranio della teoria. Fammi valutare da un disadattato sociale l'opera di Botticelli e poi fammi sapere, è capace che se la mangi.
Citazione
Mente l'arte contemporanea...la pensiamo differente.
Non può essere un puro e semplice preconcetto? Non è mica la fine del mondo.
Citazione
I tempi sono cambiati e dici che ci sono architetti ecc ecc che si considerano tali dal primo anno di università, i tempi sono cambiati in meglio? Che io sappia Mozart...la macchina che produce bulloni è un'artista.
I tempi sono cambiati in meglio chiedi. Non so per te ma per me si.  ;D Di fatti - in quanto donna - posso accedere all'istruzione superiore, posso votare, divorziare, abortire, denunciare gli scocciatori, non perdo più giorni e giorno a lavare i panni, cucinare, spolverare e riprocrearmi perchè grazie agli elettrodomestici (grazie, consumismo!) ho ridotto di molto i tempi, nonostante in media le donne italiche abbiano 80 minuti in meno di tempo libero rispetto agli uomini. Leggo libri di altre donne che hanno potuto accedere alla politica, all'arte, alla letteratura, alla filosofia. Insomma si, i tempi sono cambiati ed in meglio e - che dio mi fulmini - non vorrei vivere in altro secolo  :), a parte la Sparta del V secolo a.C. Sull'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica ti rimando a Benjamin, e cos'altro ti posso dire? Siamo in epoca postmoderna, oh yeah  8)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 27, 2010, 10:58:05 pm
Citazione
gli artisti (che è un mestiere, non un attestato di valore! Uno fa l'artista, non lo è, secondo me)
potresti spiegare meglio quello che intendi? Mi risulta ambiguo. Che significa "essere un mestiere" esattamente?

Ti spiego il mio parere, cosa che dovrebbe rendere più chiara la mia domanda. Per me uno non fa l'artista, ma assurge ad essere qualificato come artista, poichè il metro di valutazione non è l'essere umano artista, quanto il suo prodotto. La sua definizione come tale è frutto della produzione e per questo slegata da una sua supponenza di merito o qualifica. Uno può essere artista e non saperlo mentre uno che si crede tale può dannarsi per giustificare la sua condizione ma non esserlo che per se stesso od un gruppo di persone troppo ristretto ed a lui vicino perchè quel valore sia davvero credibile.
Sennò diventa impossibile tracciare una linea di demarcazione. Cosa peraltro su cui anche qua si continua solo a girare intorno, vista la sua inafferrabilità. Non sarebbero almeno 2500 anni che ci si dannano, se fosse facile.

Citazione
I tempi sono cambiati in meglio chiedi. Non so per te ma per me si.  Ghigno Di fatti - in quanto donna - posso accedere all'istruzione superiore, posso votare, divorziare, abortire, denunciare gli scocciatori, non perdo più giorni e giorno a lavare i panni, cucinare, spolverare e riprocrearmi perchè grazie agli elettrodomestici (grazie, consumismo!) ho ridotto di molto i tempi, nonostante in media le donne italiche abbiano 80 minuti in meno di tempo libero rispetto agli uomini. Leggo libri di altre donne che hanno potuto accedere alla politica, all'arte, alla letteratura, alla filosofia.
per queste tutte meravigliose conquiste però, non ringrazierei l'arte, ma vicende assai più prosaiche, che ad esse hanno portato.

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 27, 2010, 11:29:11 pm
Io voglio una legge per cui non si possa nominare Benjamin.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 27, 2010, 11:32:12 pm
Citazione
gli artisti (che è un mestiere, non un attestato di valore! Uno fa l'artista, non lo è, secondo me)
potresti spiegare meglio quello che intendi? Mi risulta ambiguo. Che significa "essere un mestiere" esattamente?

Ti spiego il mio parere, cosa che dovrebbe rendere più chiara la mia domanda. Per me uno non fa l'artista, ma assurge ad essere qualificato come artista, poichè il metro di valutazione non è l'essere umano artista, quanto il suo prodotto. La sua definizione come tale è frutto della produzione e per questo slegata da una sua supponenza di merito o qualifica. Uno può essere artista e non saperlo mentre uno che si crede tale può dannarsi per giustificare la sua condizione ma non esserlo che per se stesso od un gruppo di persone troppo ristretto ed a lui vicino perchè quel valore sia davvero credibile.
Sennò diventa impossibile tracciare una linea di demarcazione. Cosa peraltro su cui anche qua si continua solo a girare intorno, vista la sua inafferrabilità. Non sarebbero almeno 2500 anni che ci si dannano, se fosse facile.

In riferimento al mio primo post sull'argomento dove ho scritto "l'artista è colui che agisce", per quanto mi riguarda l'artista è un mestiere come tutti gli altri, e in quanto espressione di un'azione l'artista fa, non è. Non so se riesco a spiegarmi con chiarezza, mi sa di no. Riguardo questo punto mantengo un punto di vista arcaico legato alla bottega artigiana. Mi rendo conto che col dadaismo le cose cambiano e l'artista è ancora colui che agisce ma basta un semplice suo gesto per immortalare nella storia un vespasiano. E qui c'è un cambio proprio di prospettiva, l'artista diventa una condizione esistenziale, intrinseca. E questo incasina di molto le cose poichè inflaziona il numero di quelli che si attaccano al gesto e "creano" "opere d'arte". Nel tempo ha acquistato un valore che prima non aveva. Per questo motivo lo uso nella vecchia accezione legata all'attività pragmatica e non intellettuale. Del resto non si discute sul valore del termine 'poeta', è colui che scrive le poesie, 'scrittore' è colui che scrive romanzi...insomma non gli attribuisco quel giudizio qualitativo. Il valore è appunto in quel che fa e non quel che dice di essere. Anche se spesso e volentieri mi contraddico e lo uso come medaglia al merito. Eh, mi sa ora più che un'attività è divenuto un semplice appellativo. Mi spiace, in merito ho un'opinione basculante.

Citazione
Citazione
I tempi sono cambiati in meglio chiedi. Non so per te ma per me si.  Ghigno Di fatti - in quanto donna - posso accedere all'istruzione superiore, posso votare, divorziare, abortire, denunciare gli scocciatori, non perdo più giorni e giorno a lavare i panni, cucinare, spolverare e riprocrearmi perchè grazie agli elettrodomestici (grazie, consumismo!) ho ridotto di molto i tempi, nonostante in media le donne italiche abbiano 80 minuti in meno di tempo libero rispetto agli uomini. Leggo libri di altre donne che hanno potuto accedere alla politica, all'arte, alla letteratura, alla filosofia.

per queste tutte meravigliose conquiste però, non ringrazierei l'arte, ma vicende assai più prosaiche, che ad esse hanno portato.
[/quote]

Me infatti. Rispondevo alla domanda: i tempi sono cambiati in meglio? E certo che si!  ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 27, 2010, 11:38:03 pm
Citazione da: la Malvista
Il valore è appunto in quel che fa e non quel che dice di essere. Anche se spesso e volentieri mi contraddico e lo uso come medaglia al merito. Eh, mi sa ora più che un'attività è divenuto un semplice appellativo. Mi spiace, in merito ho un'opinione basculante.
sì, ho capito. Grazie per la precisazione. L'ambiguità c'era perchè deve esserci, visto che la tua posizione è ambivalente  per tua stessa ammissione. ;)

Il fatto è che non tutti quelli che fanno poi automaticamente sono. Un parametro discriminante di come il prodotto veicola ci deve essere, sennò poi non si può pretendere che il fruitore non percepisca come artista chi tale si crede, fa qualcosa in virtù della sua convinzione, ma il prodotto non viene percepito. Vedi ad esempio il caos interpretativo che generano le installazioni.

Edit: continuo a correggere, stasera non riesco a scrivere.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 27, 2010, 11:40:27 pm
Io voglio una legge per cui non si possa nominare Benjamin.

E mi sa che devi metterci una croce, si studia in quasi ogni facoltà (tu filosofeggi, no?). La prossima volta si imparava a pubblicare libri da dare in pasto agli architetti.

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 27, 2010, 11:47:47 pm
Citazione da: la Malvista
Il valore è appunto in quel che fa e non quel che dice di essere. Anche se spesso e volentieri mi contraddico e lo uso come medaglia al merito. Eh, mi sa ora più che un'attività è divenuto un semplice appellativo. Mi spiace, in merito ho un'opinione basculante.
sì, ho capito. Grazie per la precisazione. L'ambiguità c'era perchè deve esserci, visto che la tua posizione è ambivalente  per tua stessa ammissione. ;)

Il fatto è che non tutti quelli che fanno poi automaticamente sono. Un parametro discriminante di come il prodotto veicola ci deve essere, sennò poi non si può pretendere che il fruitore non percepisca come artista chi tale si crede, fa qualcosa in virtù della sua convinzione, ma il prodotto non viene percepito. Vedi ad esempio il caos interpretativo che generano le installazioni.

Edit: continuo a correggere, stasera non riesco a scrivere.

Son d'accordo, il problema è proprio capire cosa usare come parametro discriminante (vattelapesca). A volte capita anche che l'opera viene percepita in modo completamente diverso dal fruitore rispetto le intenzioni dell'autore ma comunque viene considerata un'opera d'arte nonostante il fraintendimento (anche voluto). In proposito ho delle difficoltà ha fare degli esempi in ambito artistico (tutti sti geni io non li vedo) ma in quello musicale ne avrei una caterva. Peccato che la musica leggera non sia considerata "l'ottava arte".
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Adriana - Maggio 27, 2010, 11:50:01 pm
Volevo dire la mia opinione sull'arte, anche se non è niente di eccezionale e magari qualcuno ha già scritto le stesse cose. Ok, provo.

Secondo me, la grossa differenza fra l'arte moderna e contemporanea e quella 'classica' è che quella 'classica' è figurativa proprio nel senso che rappresenta qualcosa che può essere compreso anche ad un livello superficiale: un'Annunciazione o un ritratto non hanno bisogno di essere interpretati. Poi possono essere letti in vario modo, gli artisti 'classici' non facevano certo le cose a casaccio, ma il senso primario può essere capito in modo immediato.

L'arte moderna e contemporanea, invece, rappresenta qualcosa che può essere più difficile da comprendere. Può essere una provocazione o un'esternazione di certe riflessioni dell'artista, riflessioni che però di solito chi guarda non conosce, e per questo spesso non capisce.

Oh, magari ho detto delle cazzate.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Maggio 28, 2010, 11:00:08 am
Walter Benjamin è nato a Charlottenburg.
Walter Benjamin era un bambino molto tranquillo.
Walter Benjamin amava il pervinca.
Walter Benjamin è stato in america coi vichinghi prima di Colombo.
Walter Benjamin ha fatto la comparsa nel video del Moon Hoax di Kubrick.
Walter Benjamin era un bulletto.
Walter Benjamin non è mai stato in america.
Walter Benjamin bestemmia come un turco.
Walter Benjamin in gioventù ha fatto l'attore porno.
Walter Benjamin ha copiato i baffi a manubrio di Francesco Bianconi.


(magari come catarsi funziona)



spero nel weekend di avere la forza di scrivere qualcosa di organico, ché ci sono degli spunti che avete dato che mi interessano. ora di domani, le tre cose intelligenti che mi son venute in mente le avrò già dimenticate. pazienza.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 11:27:21 am

provo a rispondere per l'ultima volta perchè è il classico dialogo tra sordi con l'aggiunta della tecnica "aggirare le domande".

Ciò vuol dire che se replico non avrò alcuna risposta? Hai già deciso in modo preliminare di chiudere la conversazione? Allora non è un dialogo ma un monologo, e perchè dovrei sorbirmelo  ;D di grazia? Ho "aggirato" le domande? Mi getti prima discredito, poi dici che questa è l'ultima volta che rispondi - ergo non ti interessa la mia risposta - e ne vuoi uscire pulito pulito  ;D? Ennò, con queste premesse mi dai più l'impressione di essere un conversatore che vede il dialogo come la mera enunciazione delle proprie idee e chi s'è visto s'è visto.
Allora mi rimangio la parola: la mia non era una furbata per uscirne pulito pulito solo che per esperienza so che questa discussione sarà (è gia) pesante e alla fine entrambi gli interlocutori rimarranno fermi alle proprie convinzioni di partenza. Detto questo per evitare l'accusa continuerò a ribattere , nel limite delle mie possibilità, finchè ti sarai stufata.



Non penso di aver aggirato le domande e giacchè tu non hai intenzione di precisare dove sono stata vaga non vedo perchè debba prendere in considerazione tale osservazione basata sul nulla  ::).
Aggiramento 1: l'esempio del disadattato col Botticelli è tiratissimo per i capelli, sto parlando di umanità media non casi estremi, l'umano medio , mi ci metto io senza  falsa modestia nell'umano medio basso ignorante sin dalla mia prima risposta, davanti all'arte contemporanea ha mediamente le reazioni di "non la capisco", "ora che me l'hai spiegata non mi sembra tutta sta gran roba", "non mi dice nulla", "senza spiegazione è impossibile averci un minimo di bene da sta roba?". Cosa che con l'arte del passato non succedeva, e penso di essere stato chiaro nel dire che non credo che uno che vede un Botticelli lo capisce in tutto senza un'adeguata preparazione ma che almeno ne viene colpito positivamente e magari gli viene voglia pure di informarsi per capirlo di più.
L'esempio del disadattato che si mangia la tela del Botticelli io lo chiamo aggiramento della domanda .



 Preferisco quando qualcuno dice 'io non la capisco e non la voglio capire' ma se io di fisica quantistica non capisco un'acca non dico certo che come disciplina fa cagare! E' un ragionamento disonesto, imho.
La fisica quantistica non ha pretese "artistiche" in genere, anche se qualcuno potrebbe tirarci fuori dell'arte e dei discorsi sull'arte, e la fisica quantistica non deve "piacere" l'arte si, penso siano una delle poche cose definitive su quello che l'arte è e fa.
Al limite posso accettare che un matematico veda nei modelli matematici qualcosa di artistico o un fisico in certe leggi della fisica, anzi tolgo al limite, e qui veniamo per vie traverse alla seconda domanda aggirata: un fisico o un matematico per essere tali a certi livelli oltre a diciamo "doni della natura" innati si sono fatti il cosidetto culo, e da questo posso accettare che la loro "mente" si sia conformata a vedere la "bellezza" nella loro materia, mentre per l'umanità media sono semplicemente cose astruse. E la "tecnica" e "raffinatezza " raggiunta nel loro mestiere gli da anche la possibilità di rivendicare la "bellezza" della matematica o della fisica, invece tu aggiri sempre la domanda sul come mai oggi abbiamo milioni di "artisti" autoproclamatisi tali in basi a criteri discutibilissimi che sfornano miliardi di "capolavori". Il puntare sulle potenzialità della riproducibilità tecnica attuale è un aggiramento. Gli ex voto erano in serie come ho già detto, anche le statue greche e romane che ci sono arrivate sono copie di copie nella maggior parte dei casi. Non so chi ha detto che oggi se dovesse scegliere da chi farsi fare un ritratto chiamerebbe un grande fotografo: perfettamente d'accordo oggi di sicuro il ritrattismo è della fotografia, non vuol dire che tutti i ragazzetti con la nikon da 2000 euro che riempono flickr siano grandi fotografi però.Penso che l'esempio sia chiaro no?

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 12:02:25 pm
continua da sopra

Nel percorso inverso non mi ci sono ancora imbattuta.
Allora non hai fatto molta attenzione, ti faccio 3 esempi: compositori dell'ottocento che prendevano musiche popolari e le "portavano" al loro livello (e non è una cosa solo dell'800), i fratelli grimm o calvino che "raccolgono" le favole, e per farti contenta Warhol che prendeva l'estetica dei prodotti pop e, diceva lui, la trasformava o la "portava" sul piano dell'arte. ( bella idea solo che alla 200ma marylin fotoscioppata ante litteram, o alla 1000ma zuppa gli avrei detto ok ho capito il concetto basta! oppure dovrei riempirmi la casa di barattoli di zuppa in nome della tua teoriona?)

Giacchè affermi che in passato non c'era distinzione tra arte/artigianato e nemmeno tra arte/tecnica (per i greci era una tautologia) di conseguenza la diffusione a cascata è una peculiarità della contemporaneità giacchè ora tali distinzioni esistono.
Mi sarò spiegato male, nel rinascimento la differenza tra arte e artigianato si è sviluppata ma nel semplice senso che l'arte è una forma molto raffinata, colta, di gusti ottimi dell'artigianato, cioè non venivano disprezzate le caratteristiche e le necessità "tecniche" dell'artigianato, ma l'artista era quello che , avendole padroneggiate al sommo grado, sapeva andare oltre, non come adesso che "non so nemmeno tenere il pennello in mano ergo sono un artista genio incompreso" e la diffusione a cascata dall'arte al artigianato all'uso comune e VICEVERSA sono di tutte le epoche. Se un'artista faceva un'opera particolarmente famosa puoi star sicura che qualche artigiano la copiava a modo suo ad esempio, Palladio , viceversa, portò la sua esperienza da ragazzetto scalpellino, e le sue conoscenze fino a creare opere d'arte che quindi in origine dovevano all'artigianato per farti l'esempio opposto.


 
Rispiego l'esempio maschere africane anche se mi sembrava chiaro e comunque collegato al discorso dei classici: è l'esempio di come un'arte sconosciuta di cui non so assolutamente nulla colpisce il mio senso estetico, o quello che è, come la divina commedia o l'odissea colpiscono la fantasia,  o quello che è, di un bambino di 5 anni o di un vecchio di 80 analfabeta.
E grazie, parliamo di archetipi.
Altro aggiramento della domanda fondamentale:
1) gli archetipi esistono e sono universali : azz allora l'arte contemporanea non dice nulla ai nostri archetipi? non è un grave problema
2) gli archetipi esistono ma sono culturali: mi spiega l'influsso dell'odissea sul buzzurro medio (lasciamo stare il caso da manicomio criminale per cortesia)  ma non l'arte africana e quindi azz l'arte contemporanea occidentale non dice nulla ad un individuo con archetipi occidentali?
3) gli archetipi non esistono , resta il problema

Mente l'arte contemporanea...la pensiamo differente.
Non può essere un puro e semplice preconcetto? Non è mica la fine del mondo.
certo ma anche il tuo apprezzamento per l'arte contemporanea potrebbe essere un preconcetto, per preconcetto presero per buoni i modigliani dello scherzo no?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 12:02:44 pm
I tempi sono cambiati in meglio chiedi. Non so per te ma per me si.  ;D Di fatti - in quanto donna - posso accedere all'istruzione superiore, posso votare, divorziare, abortire, denunciare gli scocciatori, non perdo più giorni e giorno a lavare i panni, cucinare, spolverare e riprocrearmi perchè grazie agli elettrodomestici (grazie, consumismo!) ho ridotto di molto i tempi, nonostante in media le donne italiche abbiano 80 minuti in meno di tempo libero rispetto agli uomini. Leggo libri di altre donne che hanno potuto accedere alla politica, all'arte, alla letteratura, alla filosofia. Insomma si, i tempi sono cambiati ed in meglio e - che dio mi fulmini - non vorrei vivere in altro secolo  :), a parte la Sparta del V secolo a.C.
Questa tua affermazione non la capisco ne nel tono ne nella sostanza, sarebbe come se  dicessi che l'arte contemporanea non va perchè è l'era della bomba atomica, del gas nervino e dell'uso massiccio di psicofarmaci?
Forse che il romanico non è un periodo artistico buono perchè erano tempi durissimi? certo si può dire che per ovvi motivi sociali , economici, e di mero terrore molta della tecnica e della raffinatezza precedenti erano andate perdute, ma nessuno può negare l'intrinseco valore di bellezza del romanico.
E fai pure un paio di errori:  il divorzio serve pure agli uomini, una volta si rischiava sempre di finire in galera per eliminare le consorti sgradite, ora al massimo si odia l'avvocato divorzista. Tutti gli studi storici sono concordi nell'affemare che in Europa non si è mai lavorato tanto   come dall'avvento dell'era industriale.

Sull'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica ti rimando a Benjamin, e cos'altro ti posso dire? Siamo in epoca postmoderna, oh yeah  8)
Su benjamin posso dirti ipse dixit, sul essere fieri del proprio tempo , come di aver nostalgia del passato o pensare al sol dell'avvenire, sono tre prospettive che hanno tutte punti deboli e punti forti , solo che non si differenziano tra loro , almeno a livelli decenti, su mere quantità ma su sistemi di qualità.
Non è che si dice che oggi è meglio di ieri perchè oggi si  mangia più cioccolato, e chi ha nostalgia del passato non dice ah nel passato i treni erano in orario.
Mishima era un nostalgico, nostalgico di un passato inesistente come molti nostalgici, eppure potresti dire che non è un contemporaneo, e Majakovskij mica dirai che appartiene se non pienamente alla sua epoca perchè credeva nel futuro?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Maggio 28, 2010, 12:07:32 pm
scusate io questo topic non l'ho ancora letto per mancanza di tempo e concentrazione necessaria
però lucaluca, così a prima vista, se magari sistemi i quote faccio meno fatica per quando sarà
sorry  :-[
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 12:28:40 pm
scusate io questo topic non l'ho ancora letto per mancanza di tempo e concentrazione necessaria
però lucaluca, così a prima vista, se magari sistemi i quote faccio meno fatica per quando sarà
sorry  :-[
mi spiace ma ho scritto in fretta e non saprei come sistemare ora
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Maggio 28, 2010, 01:07:46 pm
scusate io questo topic non l'ho ancora letto per mancanza di tempo e concentrazione necessaria
però lucaluca, così a prima vista, se magari sistemi i quote faccio meno fatica per quando sarà
sorry  :-[
mi spiace ma ho scritto in fretta e non saprei come sistemare ora

A dx del messaggio Vicino a CITAZIONE dovrebbe esserci anche MODIFICA.
Per quotare devi scrivere quote tra parentesi quadrate................e poi sempre un altro quote tra parentesi quadrate preceduto da / che chiude...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Se_Lallero - Maggio 28, 2010, 01:29:34 pm
Volevo dire la mia opinione sull'arte, anche se non è niente di eccezionale e magari qualcuno ha già scritto le stesse cose. Ok, provo.

Secondo me, la grossa differenza fra l'arte moderna e contemporanea e quella 'classica' è che quella 'classica' è figurativa proprio nel senso che rappresenta qualcosa che può essere compreso anche ad un livello superficiale: un'Annunciazione o un ritratto non hanno bisogno di essere interpretati. Poi possono essere letti in vario modo, gli artisti 'classici' non facevano certo le cose a casaccio, ma il senso primario può essere capito in modo immediato.

L'arte moderna e contemporanea, invece, rappresenta qualcosa che può essere più difficile da comprendere. Può essere una provocazione o un'esternazione di certe riflessioni dell'artista, riflessioni che però di solito chi guarda non conosce, e per questo spesso non capisce.

Oh, magari ho detto delle cazzate.

Quoto tantisssimo!
L'arte classica era sempre commissionata (nobili, ecclesiastici) quindi non poteva essere troppo astrusa (anche se il manierismo della seconda metà del '500 era abbastanza interpretativo).
L'arte concettuale, metafisica e roba così mi toglie ogni capacità di lettura.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 01:33:29 pm
scusate io questo topic non l'ho ancora letto per mancanza di tempo e concentrazione necessaria
però lucaluca, così a prima vista, se magari sistemi i quote faccio meno fatica per quando sarà
sorry  :-[
mi spiace ma ho scritto in fretta e non saprei come sistemare ora

A dx del messaggio Vicino a CITAZIONE dovrebbe esserci anche MODIFICA.
Per quotare devi scrivere quote tra parentesi quadrate................e poi sempre un altro quote tra parentesi quadrate preceduto da / che chiude...

grazie Bellatrics
comunque se prima odiavo l'arte contemporanea ora odio anche il sistema dei quote!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 01:36:38 pm
Volevo dire la mia opinione sull'arte, anche se non è niente di eccezionale e magari qualcuno ha già scritto le stesse cose. Ok, provo.

Secondo me, la grossa differenza fra l'arte moderna e contemporanea e quella 'classica' è che quella 'classica' è figurativa proprio nel senso che rappresenta qualcosa che può essere compreso anche ad un livello superficiale: un'Annunciazione o un ritratto non hanno bisogno di essere interpretati. Poi possono essere letti in vario modo, gli artisti 'classici' non facevano certo le cose a casaccio, ma il senso primario può essere capito in modo immediato.

L'arte moderna e contemporanea, invece, rappresenta qualcosa che può essere più difficile da comprendere. Può essere una provocazione o un'esternazione di certe riflessioni dell'artista, riflessioni che però di solito chi guarda non conosce, e per questo spesso non capisce.

Oh, magari ho detto delle cazzate.

Quoto tantisssimo!
L'arte classica era sempre commissionata (nobili, ecclesiastici) quindi non poteva essere troppo astrusa (anche se il manierismo della seconda metà del '500 era abbastanza interpretativo).
L'arte concettuale, metafisica e roba così mi toglie ogni capacità di lettura.


beh a parte che i committenti mica erano analfabeti anzi, nelle opere dell'epoca oltre al livello per i committenti, per il popolo, c'era il livello per "gli eletti" , solo che erano opere che soddisfacevano tutte e tre le esigenze.
Non è un discorso di figurativo o imitazione del reale, la musica ha sempre avuto una forte "dose" di astrazione e di "concettualità" eppure piace
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Se_Lallero - Maggio 28, 2010, 03:41:50 pm
Non ho detto che i committenti fossero ignoranti  ??? , ma che per la tipologia di commitenti , le opere non dovevano essere troppo difficili da leggere. gli ordini religiosi usavano l'arte anche come supporto didattico per la plebe (vedi anche l'arte della controriforma), i nobili chiedevano di solito soggetti (all'apparenza) immediata comprensione. Che poi gli artisti infarcissero i dipinti di sottotrame è un altro discorso.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 28, 2010, 03:56:04 pm
La parte più divertente è quando esecutore e (o anche senza) committente tracciano anche il sottotesto, il doppiobinario di lettura, da una parte la fruibilità più immediata nella comprensione razionale ed irrazionale (una parte di irrazionalità va sempre pungolata dall'opera) dall'altra il messaggio più criptico sul quale lavorare di sottigliezza intellettuale e ricerca. Così se la Primavera botticelliana (tanto per citare una nota a tutti) appare nel suo fulgore artistico (e nella sua bellezza, ma non è un elemento primario questo, quindi lo lascio a margine) a praticamente tutti (non sono convinta del fatto che l'uomo della foresta non la riconoscerebbe pure lui, pur non sapendo di che si tratti), contemporaneamente chi lo vuole può passare alla fase due e mettersi ad analizzare il significato di ogni piantina che punteggia il prato, i rimandi filosofici della struttura, ecc. Resta il fatto che la fase 1 è piena a se stessa e con tutto il suo valore anche senza la seconda.
E questo non perchè è il Rinascimento e "bla bla bla quando gli artisti erano tali". Lo stesso è possibile con un Kandinsky od un Mondrian. C'è una ricerca che non è solo intellettuale e fine a se stessa, ma una capacità/volontà/abilità di parlare anche a corde non puramente astratte e mentali, partendo dalla conoscenza della materia e anche della materialità (che per la musica possono essere chessò i "rapporti matematici"). Ci si sta arrovellando sui contemporanei più contemporanei perchè sono forse quelli con la maggiore contraddizione: in loro spesso -a mio avviso- manca o viene troppo sottovalutata o svilita la parte 1; senza la quale la 2 non ha valore. Insomma non è intercambiabile.
Mi spiace limitare così gli esempi, ma non sono affatto competente, o meglio non ho un allenamento ed un gusto neanche un minimo preparati a riconoscere aspetti che vadano appena oltre l'immediato- su altre arti pur tali ed importanti; vedi la musica :P

Nel frattempo continuo a scrivere senza arrivare mai a sfiorare la risposta alla domanda iniziale.  :-\
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 28, 2010, 04:45:34 pm
Lucaluca e grazie che andiamo avanti e non ci capiamo, continui a sfasare il botta e risposta. Mi accusi di aggirare la questione dopo il mio post del 26 maggio delle 11, però poi non precisi gli eventuali aggiramenti di quel post ma quelli successivi, del doppio commento del 27 maggio delle ore 10. E come dovrei chiamarla sta cosa? Divagazione a seguito di una forzatura.  :P

Aggiramento 1: mi pare di aver posto alcune domande: com'è che per Dante e Aristotele l'approccio mediato si considera doveroso e indispensabile mentre per Fontana e Pollock no? L'arte del passato non è così immutata come pare a noi contemporanei: Caravaggio aveva i suoi detrattori, Dante era un esiliato, Canova nemmeno se la passava bene nell'opinione generale. Beethoven e Bach hanno impiegato secoli per essere rivalutati in positivo. Gli impressionisti hanno dovuto esporre nel Salone dei rifiutati. Ancora: ma di che passato stiamo parlando? Vogliamo tornare più indietro? Anche Euripide s'è dovuto sorbire la (divertentissima) critica di Aristofane che non lo poteva soffrire, ed anche Socrate è passato al vaglio del commediografo. Il passato non è un concetto, un'entità astratta, è anch'esso multiforme. L'esempio che fai è una semplice supposizione, tu dici: uno che vede un Botticelli lo capisce in tutto senza un'adeguata preparazione ma che almeno ne viene colpito positivamente e magari gli viene voglia pure di informarsi per capirlo di più. Io mal sopporto Raffaello, la sua simmetria mi dà sui nervi, il Barocco si in pittura ma non in architettura, mi tocca conviverci ogni giorno e mi è andato a noia. Posso sostenere tranquillamente il contrario e posso dire che si può essere colpiti anche dall'arte contemporanea la quale maneggia già da un po' gli stati d'animo. Quindi, il discorso è sempre quello: di cosa stiamo parlando? In che senso il passato? In che senso la contemporaneità? Quale passato? Quale contemporaneità? Perchè se non definiamo bene i termini io vedrò sempre un fallo da rigore e tu una simulazione.

Aggiramento 2: La Fisica quantistica. Era un grossolano esempio per dire ciò che ho detto: se non comprendo il metal perchè non mi piace ciò non vuol dire che fa cagare a prescindere. Il fatto che non mi piaccia non implica che non esistano capolavori del genere. Non arriverò a comprenderli per una questione di carattere e gusti e quindi nemmeno mi cimenterò a discuterli. Dici: tu aggiri sempre la domanda sul come mai oggi abbiamo milioni di "artisti" autoproclamatisi tali in basi a criteri discutibilissimi che sfornano miliardi di "capolavori". Scusami, se vogliamo continuare a parlare a vanvera possiamo entrambi sbizzarrirci senza freni, mi chiedo io: chi si è autoproclamato artista oggi? Quali sono questi benedetti capolavori? Gli unici 2 artisti contemporanei che gozzovigliano nelle cronache mondane sono Damien Hirst, Maurizio Cattelan e ultimamente Ron Mueck e Tomas Saraceno. Tutti questi geni che sfornano capolavori dove sono? Possiamo discutere sui criteri, possiamo discutere sulle opere che ci intrigano di più, sulla poetica ma la domanda che poni è già di per sè retorica. E mi pare di averti già risposto: è aumentata la scolarizzazione e la tecnologia dà una grande mano. Oggi si scrivono anche più libri, si girano più film e si produce più musica (gli hype sono diventati settimanali) ma questo non significa che i capolavori si sono moltiplicati. Sarà inflazionata la parola capolavoro. Perchè incancrenirsi sull'arte contemporanea? E' così per le altre forme d'espressione e va bene, per l'arte contemporanea questo discorso non può valere? Per cui si vanno a scomodare gli ex-voto, le erme, le copie in gesso.

Preconcetto: Il mio apprezzamento per l'arte contemporanea è un preconcetto? Mo stiamo giocando con le parole. Ho scritto infatti che non apprezzo tutti i movimenti all'interno dell'arte contemporanea (stesso discorso per i movimenti storici) ma qualcosa di buono sono riuscita a trovarlo. E questo è un preconcetto? Lucaluca hai detto chiaramente che l'arte contemporanea non la sopporti, io non ti voglio nemmeno convincere del contrario (non ci guadagno niente) ma giacchè parti da tale giudizio di gusto mi pare inutile continuare  ??? A me piace l'elettro-pop e a te no, manco ti ci vuoi avvicinare e io che ti devo dire?  ??? Va bene e passiamo oltre.

Miscellaneus: Ma mo che c'entrano i compositori dell'800, Shakespeare, Omero, i fratelli Grimm, Esiodo e De la Fontaine? Il mio discorso era chiaro: visto che si metteva in dubbio il senso dell'arte contemporanea ho semplicemente detto che è importante perchè è un campo dove si sperimenta molto e da dove le altre forme d'espressione prendono spunto. Il tuo discorso che fine ha? Dire che in passato ci si influenzava a vicenda? Prima la trasversalità era importante ed oggi no?

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Maggio 28, 2010, 06:35:00 pm
scusate io questo topic non l'ho ancora letto per mancanza di tempo e concentrazione necessaria
però lucaluca, così a prima vista, se magari sistemi i quote faccio meno fatica per quando sarà
sorry  :-[
mi spiace ma ho scritto in fretta e non saprei come sistemare ora

A dx del messaggio Vicino a CITAZIONE dovrebbe esserci anche MODIFICA.
Per quotare devi scrivere quote tra parentesi quadrate................e poi sempre un altro quote tra parentesi quadrate preceduto da / che chiude...

grazie Bellatrics
comunque se prima odiavo l'arte contemporanea ora odio anche il sistema dei quote!

Prego  :-*
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 08:03:36 pm
Lucaluca e grazie che andiamo avanti e non ci capiamo, continui a sfasare il botta
e risposta. Mi accusi di aggirare la questione dopo il mio post del 26 maggio delle
11
, però poi non precisi gli eventuali aggiramenti di quel post ma quelli successivi,
del doppio commento del 27 maggio delle ore 10. E come dovrei chiamarla sta cosa?
Divagazione a seguito di una forzatura.  :P
beh usare i miei evidenti problemi con il quote come trucchetto dialettico si qualifica da
solo: è evidente che ho ricopiato sempre lo stesso quote per cercare di reimpacchettare la
risposta, o forse devo intendere che tu non ricordi le tue frase e quando l'hai detta se
non hai il quote con la data esatta?
Aggiramento 1: mi pare di aver posto alcune domande: com'è che per Dante e
Aristotele l'approccio mediato si considera doveroso e indispensabile mentre per
Fontana e Pollock no?
lo ripeto per la QUARTA volta : non ho mai detto che per la comprensione PIENA di Dante
Omero Botticelli ecc ecc NON serva educazione, conoscenza , cultura , gusto ecc ecc e che
quindi la comprensione e il godimento pieno di queste opere deve essere comunque mediato.
Ho scritto che queste opere sono fruibili immediatamente (pur con tutte le limitazioni del
caso) pure all'ignorante medio nel senso che colpiscono la sua curiosità, il suo senso
estetico e quant'altro (escluso il tuo pertinentissimo caso del disadattato sociale
psicopatico). MENTRE l'arte contemporanea all'ignorante medio non dice nulla PRIMA della
spiegazione e della mediazione e ANCHE DOPO , avuta la mediazione/spiegazione continua a
non dirgli nulla. E ti ho fatto l'esempio delle tele tagliate, una volta che mi hanno
detto la super teoria che ci sta dietro io continuo a vederci una tela tagliata come
quella che potrebbe fare un bimbo dell'asilo.
Questo non lo ripeterò più non per scortesia ma perchè evidentemente sei refrattaria
all'argomento e non saprei renderlo in maniera più chiara.
L'arte del passato non è così immutata come pare a noi contemporanei:
Non saprei proprio dove avrei scritto una bestialità del genere, ne quale contemporaneo
potrebbe pensare l'arte del passato come una cosa immobile e senza cambiamenti
Caravaggio aveva i suoi detrattori,
certo si scannavano pure tra di loro per l'arte, cellini ne ha fatti fuori un bel numero
per motivi anche futili di rivalità artistica, magari Caravaggio aveva detrattori anche
per la sua vita, solo che non capisco che c'entri
Dante era un esiliato,
per motivi politici mica perchè scriveva male o bene
Canova nemmeno se la passava bene nell'opinione generale. Beethoven e Bach hanno
impiegato secoli per essere rivalutati in positivo.
si va bene e il pianoforte all'inizio era considerato uno strumento per ubriaconi grezzi e
quindi? Ne discende una legge generale per cui i buoni innovatori vengono sempre
ostacolati dai cattivi retrogradi forse?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 08:07:13 pm
Gli impressionisti hanno dovuto esporre nel Salone dei rifiutati. Ancora: ma di che
passato stiamo parlando? Vogliamo tornare più indietro? Anche Euripide s'è dovuto sorbire
la (divertentissima) critica di Aristofane che non lo poteva soffrire, ed anche Socrate è
passato al vaglio del commediografo.
idem con patate : in ogni epoca ci sono stati scontri, solo che ti informo che mica erano
sempre tra nostalgici-accademici vs innovatori-sperimentatori , ce ne sono stati di tutti
i tipi e a volte per motivi non proprio nobili e comunque non ne puoi fare discendere la
legge gli innovatori hanno sempre ragione altrimenti la migliore arte sarà sempre quella
di oggi, grossolana come teoria no?
Il passato non è un concetto, un'entità astratta, è anch'esso multiforme.
forse qualcuno sostiene il contrario?
L'esempio che fai è una semplice supposizione, tu dici: uno che vede un Botticelli lo
capisce in tutto senza un'adeguata preparazione ma che almeno ne viene colpito
positivamente e magari gli viene voglia pure di informarsi per capirlo di più
.
Non ho detto che lo capisce IN TUTTO, leggi sopra e non è una semplice supposizione è
semplice osservazione dei comportamenti umani medi.
Posso sostenere tranquillamente il contrario e posso dire che si può essere colpiti anche dall'arte
contemporanea la quale maneggia già da un po' gli stati d'animo.
Come sopra : dall'osservazione dei comportamenti umani medi non credo che l'arte
contemporanea colpisca le persone
Quindi, il discorso è sempre quello: di cosa stiamo parlando? In che senso il
passato? In che senso la contemporaneità? Quale passato? Quale contemporaneità? Perchè se
non definiamo bene i termini io vedrò sempre un fallo da rigore e tu una
simulazione.
Arte contemporanea in generale d'altronde anche tu usi questa frase sin dalla tua prima
risposta senza preoccuparti di definirla meglio quindi dai per scontato il suo
significato, passato qualsiasi passato in cui sia stata presente una forma d'arte diversa
da quella che noi definiamo contemporanea. Non vuol dire che esiste una sola arte del
passato e un solo passato: ne ho scritto sopra.
Aggiramento 2: La Fisica quantistica. Era un grossolano esempio per dire ciò che ho
detto: se non comprendo il metal perchè non mi piace ciò non vuol dire che fa cagare a
prescindere. Il fatto che non mi piaccia non implica che non esistano capolavori del
genere.
rientra sempre nel discorso su botticelli ecc ecc, e comunque per l'arte contemporanea non
parlo di non piacere, a me non piace canova ma non mi sognerei ma di dire che non era un
artista, mica è il mio gusto che decide se una cosa è arte o no. Per l'arte contemporanea
non dico non mi piace perchè non la capisco dico mi è indifferente non mi dice nulla e 
pure  se me la spiegano, e lo stesso vale per molti quindi non farne un discorso di
puro gusto. Se io non mangio le carote lesse mica dico che le carote lesse non sono cibo
perchè non mi piacciono, la plastica invece non mi piace e non è cibo
mi chiedo
io: chi si è autoproclamato artista oggi? Quali sono questi benedetti capolavori?  Tutti
questi geni che sfornano capolavori dove sono?
lasciando stare i geni, lo studente medio di accademia, l'alternativo da dams, il tipetto
con la nikon, quello che ha fatto un anno di corso di arte drammatica ecc ecc si
considerano artisti, se non ci credi parlaci, conta il numero delle opere che escono nei
cataloghi , o pensi che pubblicano le loro opere e si considerano non artisti? Molti si
autoconsiderano pure geni.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 08:10:12 pm
è aumentata la scolarizzazione e la tecnologia dà una grande mano. Oggi si scrivono anche
più libri, si girano più film e si produce più musica
è aumentata la qualità media?
Perchè incancrenirsi sull'arte contemporanea?
veramente non volevo nemmeno continuare la discussione
E' così per le altre forme d'espressione e va bene, per l'arte contemporanea questo
discorso non può valere? Per cui si vanno a scomodare gli ex-voto, le erme, le copie in
gesso.
si solo che in quelle epoche quei prodotti seriali mica li consideravano arte
Preconcetto: Il mio apprezzamento per l'arte contemporanea è un preconcetto? Mo
stiamo giocando con le parole. Ho scritto infatti che non apprezzo tutti i movimenti
all'interno dell'arte contemporanea
mica hai bisogno di apprezzare tutta l'arte contemporanea per essere accusata di
preconcetto come tu hai accusato me perchè la considero sopravvalutata e con molti
problemi irrisolti
A me piace l'elettro-pop e a te no, manco ti ci vuoi avvicinare e io che ti devo dire?
a me piace l'elettro-pop
Miscellaneus: Ma mo che c'entrano i compositori dell'800, Shakespeare, Omero, i
fratelli Grimm, Esiodo e De la Fontaine?
shakespeare esiodo e de la fontaine nemmeno li ho citati, gli altri li ho citati come
esempio di arte che parte da "materiali" più "bassi" "artigianali" : il folklore musicale
popolare per i compositori , la tradizione favolistica orale per Grimm e Calvino chiaro?
(seconda volta)
Il mio discorso era chiaro: visto che si metteva in dubbio il senso dell'arte
contemporanea ho semplicemente detto che è importante perchè è un campo dove si sperimenta
molto e da dove le altre forme d'espressione prendono spunto. Il tuo discorso che fine ha?
Dire che in passato ci si influenzava a vicenda? Prima la trasversalità era importante ed
oggi no?
anche il mio era chiaro: tu dicevi che era prerogativa dell'arte contemporanea influenzare
le forme di espressioni minori io ti ho semplicemente fatto vedere che è una cosa sempre
esistita come è sempre esistito il viceversa. Non ho negato l'importanza della reciproca
influenza semplicemente ti ho fatto vedere che è SEMPRE esistita.
Anche in un laboratorio di chimica si sperimenta molto ma mica ci passo il tempo a fare da spettatore
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 28, 2010, 08:11:35 pm
la punteggiatura, questa sconosciuta. ::)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Maggio 28, 2010, 08:14:35 pm
Ma soprattutto: quante pippe!  :P
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 28, 2010, 08:15:41 pm
la punteggiatura, questa sconosciuta. ::)
eh no passi per le citazioni ma mica posso viverci a scrivere ste cose pesanti, quindi la fretta mi scusa e di sicuro non correggo!
e poi lo passo per flusso di coscienza che fa molto contemporaneo, o è già diventato moderno?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bisca - Maggio 28, 2010, 10:49:48 pm
la punteggiatura, questa sconosciuta. ::)
eh no passi per le citazioni ma mica posso viverci a scrivere ste cose pesanti, quindi la fretta mi scusa e di sicuro non correggo!
e poi lo passo per flusso di coscienza che fa molto contemporaneo, o è già diventato moderno?
Pensi anche agli invii ad minchiam nei tuoi flussi di coscienza? ::)

(fine, ritorno ad osservarvi che vi scannate ;D)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 28, 2010, 11:23:20 pm
la punteggiatura, questa sconosciuta. ::)
eh no passi per le citazioni ma mica posso viverci a scrivere ste cose pesanti, quindi la fretta mi scusa e di sicuro non correggo!
e poi lo passo per flusso di coscienza che fa molto contemporaneo, o è già diventato moderno?
Pensi anche agli invii ad minchiam nei tuoi flussi di coscienza? ::)


dai, adesso basta che sennò  siamo troppo acidi con luca!  :bambambam:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: la Malvista - Maggio 28, 2010, 11:56:07 pm
lasciando stare i geni, lo studente medio di accademia, l'alternativo da dams, il tipetto
con la nikon, quello che ha fatto un anno di corso di arte drammatica ecc ecc si
considerano artisti, se non ci credi parlaci, conta il numero delle opere che escono nei
cataloghi , o pensi che pubblicano le loro opere e si considerano non artisti? Molti si
autoconsiderano pure geni.

Ahhh, ma tu allora vuoi solo spettegolare! E dillo prima no?  ;D

Cmq ci rinuncio, continui a sfasare, dico cerchio e rispondi quadrato. Abbandono la nave che già la carena è andata quasi tutta a picco. Notte  :-*
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 29, 2010, 09:04:56 am
http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2010/05/27/foto/mostra_alla_tate_gallery-4372487/1/ (http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2010/05/27/foto/mostra_alla_tate_gallery-4372487/1/)

Foto rubate :o

Mi piace quella in cui Jakie corre nel parco
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 29, 2010, 09:09:00 am
Citazione
Io mal sopporto Raffaello, la sua simmetria mi dà sui nervi, il Barocco si in pittura ma non in architettura, mi tocca conviverci ogni giorno e mi è andato a noia.

Orcaccia che problemone!!! ;D :sguish: :sguish: :sguish:

Ci si può ancora confrontare, anche se abbiamo gusti diversi senza darci necessariamente dlle capre (Sgarbi dixit)?

Ah dimenticavo; a me il nudo l'hanno proposto ma non me la sono sentita per carattere, quindi, per i tuoi "canoni" non sono neanche un cesso a pedali!!! ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 29, 2010, 11:18:44 am
provo a rispondere per l'ultima volta perchè è il classico dialogo tra sordi con l'aggiunta della tecnica "aggirare le domande" .

Ciò vuol dire che se replico non avrò alcuna risposta? Hai già deciso in modo preliminare di chiudere la conversazione? Allora non è un dialogo ma un monologo, e perchè dovrei sorbirmelo  ;D di grazia? Ho "aggirato" le domande? Mi getti prima discredito, poi dici che questa è l'ultima volta che rispondi - ergo non ti interessa la mia risposta - e ne vuoi uscire pulito pulito  ;D? Ennò, con queste premesse mi dai più l'impressione di essere un conversatore che vede il dialogo come la mera enunciazione delle proprie idee e chi s'è visto s'è visto.

Cmq ci rinuncio, continui a sfasare, dico cerchio e rispondi quadrato. Abbandono la nave che già la carena è andata quasi tutta a picco. Notte  :-*

Con questo posso chiudere pure io, senza sentirmi in colpa per maleducazione spero.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 29, 2010, 11:19:58 am
la punteggiatura, questa sconosciuta. ::)
eh no passi per le citazioni ma mica posso viverci a scrivere ste cose pesanti, quindi la fretta mi scusa e di sicuro non correggo!
e poi lo passo per flusso di coscienza che fa molto contemporaneo, o è già diventato moderno?
Pensi anche agli invii ad minchiam nei tuoi flussi di coscienza? ::)

(fine, ritorno ad osservarvi che vi scannate ;D)

Mi scuso, in ogni modo rasserenati non si sta(va) scannando proprio nessuno.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 29, 2010, 12:18:57 pm
Citazione
Abbandono la nave che già la carena è andata quasi tutta a picco.

Colpo di teatro ;)

Citazione
Mi scuso, in ogni modo rasserenati non si sta(va) scannando proprio nessuno.

Temo, in tutta onestà, che cerchino veramente veramente solo la rissa verbale :sgratsgrat: :sgratsgrat:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 29, 2010, 04:01:31 pm
insomma mentre ero via siete riusciti a scoprire cos'è l'arte? Fatemi un riassunto.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 29, 2010, 04:03:30 pm
insomma mentre ero via siete riusciti a scoprire cos'è l'arte? Fatemi un riassunto.
ahahahahahaha!
 ;D
hai il senso dell'umorismo ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 29, 2010, 04:10:17 pm
Non ne bastava uno per spiegare la tua super teoria?
ovvio che sì

In fin dei conti tutti gli altri capolavori a che servono?
a batter cassa
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 29, 2010, 07:19:59 pm
Citazione
In fin dei conti tutti gli altri capolavori a che servono?

a batter cassa

I Love You my darling :-* :-* :-*

Esempio;
http://www.repubblica.it/cronaca/2010/05/29/news/le_mani_della_mafia_sui_beni_culturali_sono_stati_882_i_furti_di_opere_d_arte-4423470/ (http://www.repubblica.it/cronaca/2010/05/29/news/le_mani_della_mafia_sui_beni_culturali_sono_stati_882_i_furti_di_opere_d_arte-4423470/)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Maggio 29, 2010, 08:31:05 pm
insomma mentre ero via siete riusciti a scoprire cos'è l'arte? Fatemi un riassunto.

L'arte è è ciò che tutti sanno che cosa sia come diceva Benedetto Croce....
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Maggio 30, 2010, 12:43:15 am
insomma mentre ero via siete riusciti a scoprire cos'è l'arte? Fatemi un riassunto.
io non ho letto tutto, (devo aggiornarmi di 2 giorni) ma il senso credo sia fantozzianamente:
l'arte è una boiata pazzesca  :-\
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Maggio 31, 2010, 12:30:37 pm
Nel suo genere un capolavoro :D

http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/30/foto/venduta_la_casa_dei_sogni_era_di_bob_guccione_re_del_porno-4442270/1/ (http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/30/foto/venduta_la_casa_dei_sogni_era_di_bob_guccione_re_del_porno-4442270/1/)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Se_Lallero - Maggio 31, 2010, 01:09:44 pm
Nel suo genere un capolavoro :D

http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/30/foto/venduta_la_casa_dei_sogni_era_di_bob_guccione_re_del_porno-4442270/1/ (http://www.repubblica.it/esteri/2010/05/30/foto/venduta_la_casa_dei_sogni_era_di_bob_guccione_re_del_porno-4442270/1/)

Minimal!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Giugno 02, 2010, 12:17:03 pm
spero nel weekend di avere la forza di scrivere qualcosa di organico, ché ci sono degli spunti che avete dato che mi interessano. ora di domani, le tre cose intelligenti che mi son venute in mente le avrò già dimenticate. pazienza.
arch la vedo in giro. Non se ne dimentichi eh. Non faccia come qualcuno di mia conoscenza che prima lanciava la domanda, sentiva tutti e poi non dava mai la sua di risposta.
Detto ciò, con questo non le metto mica fretta, faccio solo da promemoria; gliel'ho promesso tempo fa di "ricordarla" quando sparisce.  ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 03, 2010, 12:46:36 am
ciao lurk!  ;D

(do una mano a purple  ;D)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Giugno 03, 2010, 12:49:05 am
P, NC, :-*

Ieri sera meditavo addirittura di lanciare un'altra domanda senza fornire alcuna risposta.

Ma per il momento ve la risparmio. Mica voglio fare il serioso a tutti i costi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 03, 2010, 12:51:25 am
ci risparmi la domanda, ma ci dia la risposta  :)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 03, 2010, 12:52:35 am
ci risparmi la domanda, ma ci dia la risposta  :)

(http://oltreilcancello.files.wordpress.com/2007/09/marzullo_color.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 03, 2010, 12:53:31 am
ahahahahah

 :rotfl:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 03, 2010, 12:54:29 am
mi sentivo di citare qualcuno in effetti

 :rotfl:

ehm, scusa lurk mi ricompongo  :-[

dicevamo?
 ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Giugno 03, 2010, 12:58:20 am
ci risparmi la domanda, ma ci dia la risposta  :)
Abebe Bikila.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 03, 2010, 01:01:29 am
il maratoneta scalzo
 ???
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Giugno 07, 2010, 11:29:33 am
http://espresso.repubblica.it/style_design/home/24782433 (http://espresso.repubblica.it/style_design/home/24782433)

Brigitte Bardot aveva un'aria troppo sana!!!

Non c'è gara ;)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Giugno 07, 2010, 11:32:21 am
http://espresso.repubblica.it/style_design/home/24782433 (http://espresso.repubblica.it/style_design/home/24782433)

Brigitte Bardot aveva un'aria troppo sana!!!

Non c'è gara ;)
a me sembra meglio la magnani e il culo della claudia schiffer
la diana è impagliata con gli occhi di vetro?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Giugno 16, 2010, 06:49:52 pm
http://www3.lastampa.it/arte/sezioni/news/articolo/lstp/246202/ (http://www3.lastampa.it/arte/sezioni/news/articolo/lstp/246202/)

La madonna di poliestre sembra quasi una eresia ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Giugno 20, 2010, 12:46:40 pm
arch finchè gironzola, si ricordi che qua ad aspettare il suo "verbo" ci stanno venendo i capelli bianchi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 20, 2010, 12:47:23 pm
arch finchè gironzola, si ricordi che qua ad aspettare il suo "verbo" ci stanno venendo i capelli bianchi.
:rotfl:

Architetto ormai ti tocca   :bambambam:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 20, 2010, 12:54:27 pm
dopo il maratoneta scalzo in effetti c'è stato praticamente il nulla  ???
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Giugno 20, 2010, 02:54:37 pm
Haha, che carini.
Ma io non son degno, ho lanciato un sasso e nascondo la mano sperando di avere un poco di erudizione di riflesso.

Poi, Purple, da quale pulpito, proprio lei che s'è mai sbilanciata...
Io un post di millemila righe all'inizio l'ho depositato anzichenò.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Giugno 20, 2010, 03:53:55 pm
Citazione da: lurkitetto
Haha, che carini.
Ma io non son degno, ho lanciato un sasso e nascondo la mano sperando di avere un poco di erudizione di riflesso.
http://www.youtube.com/watch?v=Io8wWdKf2a4 (una volta ce la deve cantare).  ;D

arch, viceversa lei è a mia volta fonte di erudizione in materia, non s'era capito? Non sono io a dover affrontare il problema un dì sì ed uno no.
E poi di mio sono più pratica vado ad esclusione e molto ad impressione. Soprattutto la seconda, parola chiave dell'impalpabile.
Ma le prometto che sulla semionciale, la gotica corsiva e la mercantesca saprò portare spunti convicenti.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: cristina - Giugno 20, 2010, 08:39:53 pm
Norma sei qui, ti vedo. Adesso devi dirci cosa cazzo è l'arte.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lurkitetto - Giugno 21, 2010, 12:16:15 am
[...]la semionciale, la gotica corsiva e la mercantesca[...]

 :o


Superficie Lorda di Pavimento, grassello di calce, facciate ventilate a fissaggio puntiforme, tarapia tapioca supercazzora brematurata per due come se fosse Antani.
Tiè.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Agosto 20, 2010, 11:16:25 pm
totò dixit o sputuit
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=oVSpRC9SlG8&feature=related[/youtube]
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 14, 2010, 09:35:13 am
http://corrieredelveneto.corriere.it/padova/notizie/cronaca/2010/13-dicembre-2010/scambiano-arte-spazzatura-buttano-opera-inceneritore-18166532350.shtml (http://corrieredelveneto.corriere.it/padova/notizie/cronaca/2010/13-dicembre-2010/scambiano-arte-spazzatura-buttano-opera-inceneritore-18166532350.shtml)

c.v.d.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Dicembre 14, 2010, 12:14:58 pm
:rotfl:

come dargli torto?
Forse la targhetta dovevano metterla da subito  ::) visto che i netturbini avranno (giustamente) pensato che qualcuno stava buttando la vecchia libreria dopo giornata all'Ik*a.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Giugno 12, 2011, 05:23:04 pm
in questo momento sto fissando alternativamente questi "quadri"
http://www.repubblica.it/persone/2011/06/12/foto/fenomeno_aelita_il_nuovo_pollock_ha_solo_4_anni-17583440/1/?ref=HRESS-3
 (http://www.repubblica.it/persone/2011/06/12/foto/fenomeno_aelita_il_nuovo_pollock_ha_solo_4_anni-17583440/1/?ref=HRESS-3)
e quelli di mio figlio

e non riesco a notare la differenza, ho forse la casa piena di quadri da 6000 dollari? devo già prenotare la barca per girare il mondo vita natural durante?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Demart81 - Giugno 12, 2011, 11:30:50 pm
Non hai un buon ufficio marketing. Ormai è quello che fa la differenza fra arte e non arte.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Giugno 13, 2011, 11:47:54 am
dove si compra un buonufficiomarketing?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: mikyhell79 - Agosto 03, 2011, 11:41:22 pm
Crysto santo che merdata!!!   :o
Una sirena ad Amburgo. Per incantare i turisti (http://viaggi.repubblica.it/multimedia/una-sirena-ad-amburgo-per-incantare-i-turisti/30218802/1/1)  :flush:

(http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_viaggi/2011/08/03/1312388994155__nicaws_nicawscache_13572050hr.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: hallymay - Agosto 04, 2011, 12:56:00 am
La prima mostra d'arte moderna dedicata ai manga, in Germania, a Bonn
http://espresso.repubblica.it/style_design/fotogalleria/30193398 (http://espresso.repubblica.it/style_design/fotogalleria/30193398)
Citazione
"Anime! High Art-Pop Culture" è il titolo della mostra che la città di Bonn dedica ai cartoni di produzione giapponese. L'esposizione, allestita negli spazi della Kunst und Ausstellungshalle der Bundesrepublik Deutschland dal 29 luglio all'8 gennaio 2012, raccoglie immagini estratte da serie cult come Astro Boy, Dragon Ball, Evangelion, Macross 7 o Sailor Moon. Idolatrati da fan di tutto il mondo e riprodotti in gadget che alimentano un ricchissimo mercato, i disegni made in Japan hanno segnato la cultura nipponica e calamitato il pubblico occidentale lanciando una tendenza in voga ancora oggi, dopo decenni. A cura di Sofia Mattioli
No, Caro Fratello non figura tra le opere :'(
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Adriana - Agosto 05, 2011, 11:41:38 pm
Crysto santo che merdata!!!   :o
Una sirena ad Amburgo. Per incantare i turisti (http://viaggi.repubblica.it/multimedia/una-sirena-ad-amburgo-per-incantare-i-turisti/30218802/1/1)  :flush:

(http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_viaggi/2011/08/03/1312388994155__nicaws_nicawscache_13572050hr.jpg)

Non vorrei risultare fastidiosamente pignola, ma di solito le sirene sono sprovviste di ginocchia.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Teresa - Agosto 06, 2011, 03:39:56 am
No, Caro Fratello non figura tra le opere :'(

Allora è una mostra del cz.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Agosto 24, 2011, 09:49:57 am
Crysto santo che merdata!!!   :o
Una sirena ad Amburgo. Per incantare i turisti (http://viaggi.repubblica.it/multimedia/una-sirena-ad-amburgo-per-incantare-i-turisti/30218802/1/1)  :flush:

(http://download.kataweb.it/mediaweb/image/brand_viaggi/2011/08/03/1312388994155__nicaws_nicawscache_13572050hr.jpg)

Non vorrei risultare fastidiosamente pignola, ma di solito le sirene sono sprovviste di ginocchia.


anche io mi sono chiesto come mai hanno scritto sirena se ha le gambe..mah.... forse è un errore di repubblica (voglia di lavorare il 5 di agosto portami via)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Novembre 23, 2011, 12:13:45 pm
"Se l'arte oggi ha fatto un po' tutto, mo' che famo ora?!" e... zac!
non sono d'accordo esiste ancora tanto da fare e da scoprire
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=K4Fl4F5DP08[/youtube]
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 25, 2012, 09:25:29 pm
http://memenews.net/artista-giapponese-si-taglia-i-genitali-e-li-serve-a-cena-per-100-000-yen/ (http://memenews.net/artista-giapponese-si-taglia-i-genitali-e-li-serve-a-cena-per-100-000-yen/)

 :pippotto:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 25, 2012, 09:26:15 pm
(avevo l'imbarazzo della scelta per il topic...)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Maggio 26, 2012, 09:23:57 am
mi è bastato leggere il link senza aprire la notizia, non so se ridere o piangere... povero idiota  :facepalm:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 06, 2012, 12:07:54 am
http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/07/05/news/il_caravaggio_mai_visto_due_studiosi_trovano_un_centinaio_di_opere_inedite-38585617/ (http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/07/05/news/il_caravaggio_mai_visto_due_studiosi_trovano_un_centinaio_di_opere_inedite-38585617/)

Theo?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 06, 2012, 12:32:30 am
 :facepalm:

Allora, io non sono modernista.
Giudico da quello che so, da quello che vedo, e da questo terrificante trovata qui:

http://www.giovanecaravaggio.it/

Consiglio di vedere il video fino alla fine, al momento delle "ricadute economiche". E i cognomi dei tizi, esposti in tutta la loro estensione con una spocchia genere Don Rodrigo, anticipa il tono dell'operazione. I risultati di ricerche scientifiche pubblicate in ebook in ventordici lingue, senza prima aver effettuato studi tecnico-diagnostici o aver chiamato gli studiosi in dibattito?

Comunque, qualsiasi cosa può essere. Io ci andrei CAUTISSIMO, perché Caravaggio è una specie di pozzo nero nel quale tutti buttano di tutto. NULLA vieta che quei disegni possano essere del povero Peterzano, pittore dal quale Caravaggio ha preso ben più che qualche modelluccio di gamba e qualche testa di vecchia.
Trovo abbastanza strano che i disegni, databili secondo loro al periodo "della giovinezza milanese", indi ante il trasferimento a Roma (1595 circa), siano stati riutilizzati direttamente come modelli per quadri come la Giuditta e l'Ultima Cena di Londra, che scavallano ampiamente il secolo. E che siano rimasti a Milano.

Se anche fosse vero, ciò non toglie che l'intera operazione è di uno squallore senza eguali, perfettamente degna degli individui che vi sono dietro.

A proposito: mi ero perso il trasporto dei "resti" del Merisi.
Cristo santo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 06, 2012, 12:44:49 am
Mi ero perso questo topic, comunque.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 06, 2012, 12:48:38 am
Che poi non era nemmeno quello giusto, ma non sapevo dove postare la notizia.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 06, 2012, 05:08:51 pm
A proposito di quanto dicevamo ieri:

http://www.corriere.it/cultura/12_luglio_06/panza-giallo-disegni-caravaggio_6e68d20c-c745-11e1-96dc-1183a294894f.shtml

Sì, possiamo parlare del giornalismo sensazionalistico italiano, dello scandalo seguito alla notizia ANSA, ma a che pro...?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Luglio 06, 2012, 05:22:33 pm
Forte il Daily Telegraph
in prima pagina titola

"Avete aspettato 400 anni per un Caravaggio, e ora ne arrivano 100 tutti insieme"

:rotfl:


(http://www.dagospia.com/img/foto/07-2012/daily-telegraph-176539.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 27, 2012, 10:00:41 pm
 :rotfl: :rotfl: :rotfl:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=MHVymTaYeWg&feature=player_embedded[/youtube]
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Teresa - Luglio 28, 2012, 12:21:44 am
Ma che essere ridicolo °_°
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 28, 2012, 12:54:59 pm
Eh... mica tanto. Nel senso, è ridicolo, ma gli si dà voce e spazio per fare "polemica". I disegni non sono di Caravaggio, e l'operazione è chiaramente una truffa per fare cassa.

Questo non fa bene a una disciplina già sufficientemente in crisi.

EDIT: ecco un pezzo abbastanza buono: http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/08/bufale-di-caravaggio/287670/
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 28, 2012, 01:28:03 pm
Urca, il tizio ora risponde pure ai blog privati:

http://assolocorale.wordpress.com/2012/07/13/bufala-caravaggesca-in-salsa-milanese/

E naturalmente. c'è un complotto contro di loro.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Luglio 28, 2012, 01:43:46 pm
Urca, il tizio ora risponde pure ai blog privati:

http://assolocorale.wordpress.com/2012/07/13/bufala-caravaggesca-in-salsa-milanese/

E naturalmente. c'è un complotto contro di loro.


:nonono: si dice gombloddo
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Adriana - Luglio 31, 2012, 11:26:30 pm

http://www.vice.com/it/read/caro-damien-hirst

 ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Agosto 26, 2012, 03:32:51 pm
ieri sera, abbacinata dal caldo e dall'impossibilità di dormire nonostante la stanchezza, mi son persa a guardare un programma sulle aste d'opere d'arte (tale toplot) e se da una parte ero affascinata dalla ridicolaggine dei due commentatori in studio, dall'altra resto sempre interdetta dal sistema di marketing che sta alla base delle valutazioni.
Il più delle volte una presa in giro; e mero rapporto di "presunti" vantaggiosi investimenti finanziari.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Agosto 29, 2012, 10:16:26 am
La Dama con lo Squirrelino  :pfui:

(http://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc7/375960_481283088562233_1906265494_n.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Teresa - Agosto 29, 2012, 11:19:43 pm
Idem.

(http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRh7jZYAIUkJ6wdkVYAdfAeXaH9DugoHGT_5B0D8wZ4E6FnXuOT&t=1)

(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcR8PMCezyD-wrgwYKApjeQGY8eoN-irHnAI2BpASWONC4Xf6ZhqIQ&t=1)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Agosto 29, 2012, 11:20:42 pm
Idem.

(http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRh7jZYAIUkJ6wdkVYAdfAeXaH9DugoHGT_5B0D8wZ4E6FnXuOT&t=1)

(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcR8PMCezyD-wrgwYKApjeQGY8eoN-irHnAI2BpASWONC4Xf6ZhqIQ&t=1)
questa è Arte  :pfui:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 02, 2012, 10:47:05 pm
ATTENZIONE!

I tre crocifissi tutti insieme!
Donatello, Brunelleschi e... MICHELANGELO!

UAH AH AH AH! Una delle più colossali bufale del millennio, in un confronto a dir poco impietoso con due assoluti capolavori dell'arte mondiale, rispetto ai quali sembra più vecchia di cinquant'anni!

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2012/11/02/foto/i_tre_crocifissi_nel_battistero-45804027/1/

Crysto, fatemi vomitare.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 02, 2012, 11:35:27 pm
ah
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 03, 2012, 12:20:48 am
Quale sarebbe dei tre?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 03, 2012, 01:01:51 am
Quello che sembra il più arcaico e vecchio di tutti, nonostante IN TEORIA sia il più recente.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 03, 2012, 01:30:20 am
Questo l'avevo capito, ma quindi?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 03, 2012, 01:35:54 am
Quello esposto centralmente perchè "di michelangelo", davanti al quale il prete fa i suoi gesti magici, e che ha il cartellino rettagolare allungato chiaro, mentre pende inerte come un maglione infeltrito steso al sole.

Ma Allevy, veramente non è riconoscibile rispetto agli altri due?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 03, 2012, 01:41:54 am
Sapevo solo che non era il primo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 03, 2012, 01:49:07 am
No, lo domandavo perché ho sempre il sospetto di presumere negli altri un occhio già allenato allo stile, che nella maggioranza dei casi non si ha se non dopo parecchio esercizio.
Quando ho visto per la prima volta quell'oscenità al Bargello mi sono messo paura, anche perché sono venuto solo successivamente a sapere che l'attribuzione è stata fornita (a causa dei soliti magnaccia politici) sulla sola base STILISTICA e senza uno straccio di documento... e questo confronto con due pezzi d'eccellenza come quelli di Donatello e Brunelleschi risulta particolarmente impietoso e umiliante.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Novembre 03, 2012, 07:25:55 am
Citazione
ATTENZIONE!

I tre crocifissi tutti insieme!
Donatello, Brunelleschi e... MICHELANGELO!

UAH AH AH AH! Una delle più colossali bufale del millennio, in un confronto a dir poco impietoso con due assoluti capolavori dell'arte mondiale, rispetto ai quali sembra più vecchia di cinquant'anni!

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2012/11/02/foto/i_tre_crocifissi_nel_battistero-45804027/1/

Crysto, fatemi vomitare.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Novembre 03, 2012, 07:27:11 am
Theodorus concordo
 :bleah: :bleah: :bleah:

One shot one kill :'( :'( :'( :flush: :desolazione:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Novembre 03, 2012, 08:13:36 am
Quello esposto centralmente perchè "di michelangelo", davanti al quale il prete fa i suoi gesti magici, e che ha il cartellino rettagolare allungato chiaro, mentre pende inerte come un maglione infeltrito steso al sole.

Ma Allevy, veramente non è riconoscibile rispetto agli altri due?



non l'avevo mai visto e qualche dubbio  lo mette anche in un ignorantissimo me. che chiorba  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Novembre 03, 2012, 09:42:45 am
Domani.  qui  (http://www.lineadombra.it/raffaello-verso-picasso/la-mostra)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Novembre 03, 2012, 02:45:02 pm
poi dacci il tuo parere.

Per me, meglio che sto zitta vah  ::)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Novembre 03, 2012, 05:37:07 pm
Non ti garba la mostra?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Novembre 04, 2012, 07:20:14 am
Citazione
Quello esposto centralmente perchè "di michelangelo", davanti al quale il prete fa i suoi gesti magici, e che ha il cartellino rettagolare allungato chiaro, mentre pende inerte come un maglione infeltrito steso al sole.

Ma Allevy, veramente non è riconoscibile rispetto agli altri due?

Chissà quanto l'hanno pagato :o;
comunque assomiglia molto alla Pietà Rondanini -nel libro anni '70 che ho lo pone a Milano Castello Sforzesco-
Gli ultimi esperimenti di Michelangelo.
E' un "christus patiens"; forse è un tentativo della :messa: di far vedere  :giesu: agli mmmricani senza farli pensare alle tartarughe ninja ???
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Novembre 04, 2012, 09:50:48 pm
poi dacci il tuo parere.

Assembramento di gente, anche gruppi interi con guida!
Ho dovuto fare la fila fuori. Fortuna che una signora, di un gruppo, ci ha dato dei biglietti di prevendita che non voleva utilizzare e sono entrata per la corsia preferenziale.
Non è tutto da buttare, eh. Poi vorrei capire perché tu te ne stai zitta. Cosa non ti convince?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Novembre 05, 2012, 11:02:48 am
sull'organizzazione non ho lamentele, ma ci sono andata di mattina giorno infrasettimanale, quindi zero fila. Mi è invece dispiaciuto vedere tutti sotto la pioggia mentre me ne andavo a comprare cioccolata.

Sulla mostra in sè: tolti alcuni bellissimi pezzi, mi è parsa un'accozzaglia spesso senza alcun senso eccetto "spetta moh che tiro per i capelli tema e pezzi che siamo riusciti a recuparare". Non ne parliamo della suddivisione delle 4 sezioni.
L'ho vista con profitto perchè alcune opere probabilmente non le avrei mai raggiunte a casa loro, ma rispetto alle aspettative e soprattutto al fumo continuamente soffiato dagli organizzatori, un grande flop.

Però mi fa piacere vedere tanta gente in città.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 05, 2012, 11:05:03 am
Sempre bello il MAO di Torino
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mirtillosa° - Novembre 05, 2012, 11:07:36 am
in effetti si intitola Raffaello verso Picasso ??? e in copertina c'è il quadro di Renoir, già da quello il pericolo accozzaglia è da temere. Il bello delle mostre come dici tu comunque è proprio poter vedere opere che altrimenti difficilmente potremmo raggiungere
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Novembre 05, 2012, 11:10:36 am
Sempre bello il MAO di Torino
il nome promette bene  :gattopacifico:



(:facepalm:)


A parte ciò, sicuramente un modo per avvicinarsi all'arte orientale che noi europei conosciamo in generale tanto poco.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 05, 2012, 11:19:44 am
personalmente lo ritengo fatto coi fiocchi, molto dettagliato, ben strutturato, ricco di elementi interessantissimi, personale validissimo, in particolare una signora che da sola vale la visita, per quanto intrattiene in modo appassionato e competetnte il visitatore

meriterebbe molte più visite di quelle che ha normalmente
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Novembre 05, 2012, 11:21:57 am
personalmente lo ritengo fatto coi fiocchi, molto dettagliato, ben strutturato, ricco di elementi interessantissimi, personale validissimo, in particolare una signora che da sola vale la visita, per quanto intrattiene in modo appassionato e competetnte il visitatore

meriterebbe molte più visite di quelle che ha normalmente

Non ce l'ho presente, ma è quello nella zona del quadrilatero?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 05, 2012, 11:24:37 am
si si
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Novembre 05, 2012, 11:25:33 am
Grazie del consiglio, terrò presente per eventuali puntate a Torino.  :)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Novembre 08, 2012, 08:51:24 pm
questo sì che è un articolo spassoso, per non parlare dell'opera d'arte se così si può chiamare
http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/11/07/news/statua_papa-46076931/?ref=HRESS-30
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 08, 2012, 09:00:15 pm
Non mi dire che non avevi mai visto il cagatoio.

Citazione
"No, qui occorre fare delle precisazioni. La necessità di procedere al completamento dell'opera e non alla "modifica" è nata subito, ed è stata soprattutto un'esigenza personale. L'unico mio obbligo è nei confronti dell'opera ed è per rispetto del lavoro mio e di chi ha creduto in questo progetto che ho deciso di intervenire. E nessuno  -  sottolinea Rainaldi facendosi improvvisamente serio  -  mi ha detto cosa e come dovessi farlo".

AH AH AH AH
Esigenza personale sto cazzo. Ma se mancava poco che gli mandassero teste di cavallo a casa!

Citazione
La mia ambizione era portare in un grado più avanzato l'idealità di un ritratto 400esco innestato nel corpo della scultura di Medardo Rosso. Le teste che faccio di solito hanno lineamenti "ridotti all'osso", c'è quasi solo il naso. Se avessi potuto lavorarci di più, anche per Giovanni Paolo II sarei forse arrivato a quegli esiti.

E OSA citare il nome di Medardo Rosso, lo stronzo.
E' come se Dolcenera citasse Bach.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Novembre 08, 2012, 09:08:30 pm
Citazione
"Ora forma e spirito coincidono"

su questo ha ragione: forma demmerda...  :giesu:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Novembre 10, 2012, 07:35:44 am
http://www.lastampa.it/2012/11/09/cultura/arte/hirst-l-arte-una-questione-di-liberta-non-di-genio-bPLZwFtS5FeIH2XtswdaOP/pagina.html (http://www.lastampa.it/2012/11/09/cultura/arte/hirst-l-arte-una-questione-di-liberta-non-di-genio-bPLZwFtS5FeIH2XtswdaOP/pagina.html)

Micio :occhicuore: :occhicuore: :occhicuore:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Novembre 10, 2012, 11:31:31 am
Ma è un gatto imbalsamato!!!! :o :o :bleah:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Novembre 21, 2012, 05:55:45 pm
Sono stata ad una conferenza sull'espressionismo astratto a new york, molto interessante. Sono piuttosto ignorante sugli artisti, se si escludono quelli che si possono considerare i portavoci dei due grandi filoni (pollock per l'action painting e rothko per il color field painting) non è che conosca molti altri nomi. Ho scoperto ad esempio clyfford still, che non mi dispiace per nulla

(http://www.theslideprojector.com/images/art1/chapter2-newyorkbecomesthecenter/1947rno2.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 21, 2012, 06:23:27 pm
Ti consiglio "La scuola di New York" di Francesco Tedeschi.
E anche "Avanguardia e kitsch" di Clement Greenberg, per i presupposti politico-culturale.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Novembre 21, 2012, 06:26:38 pm
Grazie Theo, devo ancora spulciare i (fin troppo numerosi) libri di mia madre.
Rimanendo su Clyfford Still, mi piace in particolare questo

(http://assets.flavorwire.com/wp-content/uploads/2010/03/Still.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 21, 2012, 06:50:43 pm
Avanguardia e kitsch lo trovi anche online in inglse, è un articolo breve (e bellissimo)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Novembre 21, 2012, 08:48:54 pm
io ti consiglio di guardare le muffe o i muri scrostati, così risparmi soldi e un sacco di blablabla inutile
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Novembre 22, 2012, 08:50:23 am
Avanguardia e kitsch lo trovi anche online in inglse, è un articolo breve (e bellissimo)

:up: grazie mille
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Bellatrix - Novembre 23, 2012, 09:46:51 am
io ti consiglio di guardare [...] muri scrostati, [...]

Mi hanno appena buttato giù una parete in salotto, ora c'è il vuoto. Che corrente sarà mai?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Novembre 23, 2012, 09:55:42 am
io ti consiglio di guardare [...] muri scrostati, [...]

Mi hanno appena buttato giù una parete in salotto, ora c'è il vuoto. Che corrente sarà mai?
il ristrutturalismo del Muratori
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 23, 2012, 09:59:49 am
Impresa Fontana
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Novembre 23, 2012, 10:47:01 am
corrente d'aria, copriti!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 01, 2012, 11:22:32 am
Theo, cosa dici dei maneggi dei servizi segreti occidentali nella seconda metà del XX secolo per spostare il centro della produzione artistica più seguita e incensata negli USA?
Che ci siano stati è provato, quanto sono stati fondamentali?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 01, 2012, 02:19:54 pm
Theo, cosa dici dei maneggi dei servizi segreti occidentali nella seconda metà del XX secolo per spostare il centro della produzione artistica più seguita e incensata negli USA?
Che ci siano stati è provato, quanto sono stati fondamentali?


E' sostanzialmente una cazzata, per una serie di motivi.
Oggi c'ho un po' da fare, se riesco butto giù due righe più tardi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 01, 2012, 04:12:29 pm
E comunque, che "prove" ci sono? Documenti espliciti?
E' una visione che andava molto di moda negli anni '70 primi '80. Ogni tanto la ripropongono, specie in ambienti divulgativi o politico-sinistroidi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Dicembre 02, 2012, 12:55:31 pm
ma poi che gombloddo sarebbe?
cui prodest?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Dicembre 29, 2012, 08:51:06 am
Personalissima opinione

un po' troppa roba :-\

http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2012/12/28/foto/hitler_prega_al_ghetto_di_varsavia_l_ultima_provacazione_di_cattelan-49588815/1/?ref=HREC1-5 (http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2012/12/28/foto/hitler_prega_al_ghetto_di_varsavia_l_ultima_provacazione_di_cattelan-49588815/1/?ref=HREC1-5)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 29, 2012, 10:04:34 am
La prima fotografia è allo stesso tempo interessante ed inquietante.
Da quella prospettiva rende.
Probabilmente è merito del fotografo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 29, 2012, 10:16:14 am
Donna Ghismunda S:F:P: devi capire che questo se non provoca non magna
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Dicembre 29, 2012, 10:40:41 am
Citazione
devi capire che questo se non provoca non magna

E' vero, io ho visitato Dacahu ed è stato un po' pesantino, ad Auschwitz non ce l'ho fatta ad entrare.
Questo per dirti che capisco chi lo ha criticato, tutto qui.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 29, 2012, 10:43:38 am
chi lo critica fa il suo gioco
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 29, 2012, 10:58:58 am
ma ha fatto un blitz nottetempo oppure qualcuno che ha competenza su quelle strutture gli ha concesso lo spazio?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 29, 2012, 11:02:39 am
strutture? l'ex ghetto di varsavia è parte della città, non è mica un ex campo di concentramento. il comune gli avrà datol'uso del suolo pubblico (se funzia come in italy)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 29, 2012, 11:19:19 am
Precisazione ad minchiam, quella sopra... case e palazzi sono strutture abitative urbane realizzate secondo abc tecniche, con xy materiali

il luogo è assolutamente peculiare, quindi concedere gli spazi a cattelan, che non è sconosciuto, vuol dire che chi ha competenza su quegli spazi accettava, e forse promuoveva, "la provocazione".
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 29, 2012, 11:22:00 am
sarà ma mi sento meio a vivere in una casa piuttosto che in una struttura.
non è assolutamente peculiare è una parte normale di varsavia, non ha nulla di più peculiare di kiev, dresda o vicenza
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 29, 2012, 11:37:02 am
perché allora gli han concesso proprio quel posto normale lì e non il palazzo della cultura e della scienza?

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 29, 2012, 11:37:45 am
;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 29, 2012, 11:41:55 am
perchè altrimenti non c'era la "provocazione".
Mi rispiego burocraticamente quel posto è un posto qualsiasi di una città qualsiasi, gli ex campi di concentramento invece hanno burocraticamente vincoli diversi (e infatti lì non è riuscito a metterla).
Tipo una discoteca lì credo te la fanno costruire, se non ci sono vincoli che però non hanno nulla a che fare con l'esssere stato il ghetto , invece non mi ricordo in quale campo hanno dovuto bloccarla o toglierla (non ricordo).
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 29, 2012, 11:44:06 am
Ci sono ancora le suore stronze ad Aushwitz?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Dicembre 29, 2012, 11:57:45 am
no
http://it.wikipedia.org/wiki/Croce_di_Auschwitz

quando leggo ste cose spero in un veloce ritorno dell URSS  e mia nomina a commissario alle religioni per farli deportare tutti in Siberia.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 29, 2012, 01:05:56 pm
perchè altrimenti non c'era la "provocazione".
Mi rispiego burocraticamente quel posto è un posto qualsiasi di una città qualsiasi, gli ex campi di concentramento invece hanno burocraticamente vincoli diversi (e infatti lì non è riuscito a metterla).
Tipo una discoteca lì credo te la fanno costruire, se non ci sono vincoli che però non hanno nulla a che fare con l'esssere stato il ghetto , invece non mi ricordo in quale campo hanno dovuto bloccarla o toglierla (non ricordo).
Burocraticamente finché vuoi, ma quel ghetto, storicamente, non è un posto qualsiasi ed è questo il punto; un minimo di incrocio tra disposizioni burocratiche, valori storici e valutazioni politiche c'è e di certo c'è stato nel caso specifico, e l'esito favorevole mi fa dire che "la provocazione" è congiunta, accettata e promossa dalle istituzioni di governo locale. Non si tratta di una ordinaria concessione chiesta e ricevuta.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Marzo 28, 2013, 03:47:40 pm
Queste foto mi piacciono :D

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2013/03/28/foto/l_arte_contemporanea_alla_ricerca_della_bellezza-55529008/1/ (http://firenze.repubblica.it/cronaca/2013/03/28/foto/l_arte_contemporanea_alla_ricerca_della_bellezza-55529008/1/)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Aprile 29, 2013, 12:14:08 pm
Domanda per Theo: cosa ne pensi di Tiziano?
E della mostra di Tiziano alle scuderie del Quirinale?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 29, 2013, 12:18:00 pm
La seconda domanda è sensata, ma la prima?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Aprile 29, 2013, 12:39:39 pm
La seconda domanda è sensata, ma la prima?

sì, lo so che sembra una domanda insensata. volevo sapere se gli piace, se pensa che sia un fico  8) o un sola.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 29, 2013, 12:40:38 pm
Sola Tiziano?
Va beh, allora chiudiamo tutto.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Aprile 29, 2013, 12:48:50 pm
eh, ecco, c'è qualcosa che non mi ha convinto molto della mostra alle scuderie, ma temo sia anche colpa mia perché ho visto tutto abbastanza di corsa (più di corsa di quanto avrei voluto)(colpa delle persone che mi ci hanno portata).
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 29, 2013, 12:54:59 pm
Uddio... è come chiedere cosa ne pensi dei ruscelli o del sole.
Tiziano ha fondato IL modo con cui l'Europa si è approcciata alla pittura per secoli, compresi fenomeni di contraddizione come El Greco, Goya, un certo impressionismo... di per sé è un personaggio centrale della cultura occidentale, se non ci fosse stato lui la storia sarebbe stata completamente differente.
Ha, chiaramente, i suoi alti e i suoi bassi. Ma questo dipende dal fatto (che le mostre non tengono MAI in considerazione) che essere pittori affermati all'epoca significava lavorare SEMPRE per qualcun altro che ti pagava, e essere SEMPRE accompagnati da assistenti, collaboratori etc. che condizionavano pesantemente il risultato finale.

La mostra alle Scuderie è una cagata come TUTTE le mostre delle Scuderie. La solita insulsa sequenza di quadri importanti (e parecchi grossi capolavori), infilati a seconda di come entravano nelle stanze. Almeno un paio di attribuzioni farlocchissime (il Cristo portacroce e la crocifissione con il ladrone gridavano vendetta), datazioni alla cazzo di cane, e un "progetto" scientifico che sostanzialmente consisteva nel riprendere quello che si diceva di Tiziano all'inizio dell'Ottocento, compreso il mai dimostrato alunnato presso quell'imbrattatele di Giorgione.

Naturalmente va vista a tutti i costi perché il materiale in sè è per gran parte ottimo. Ma la mostra fa orrore e raccapriccio, e sono contento che sia l'ultima del ciclo dei veneti curato da quel bambinetto egotico di Giovanni Villa.
Il quadro migliore della mostra era la Deposizione dell'ultima sala del primo piano. Al secondo piano, il migliore era il ritratto di Ranuccio Farnese.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Aprile 29, 2013, 01:01:16 pm
Uddio... è come chiedere cosa ne pensi dei ruscelli o del sole.
Tiziano ha fondato IL modo con cui l'Europa si è approcciata alla pittura per secoli, compresi fenomeni di contraddizione come El Greco, Goya, un certo impressionismo... di per sé è un personaggio centrale della cultura occidentale, se non ci fosse stato lui la storia sarebbe stata completamente differente.
Ha, chiaramente, i suoi alti e i suoi bassi. Ma questo dipende dal fatto (che le mostre non tengono MAI in considerazione) che essere pittori affermati all'epoca significava lavorare SEMPRE per qualcun altro che ti pagava, e essere SEMPRE accompagnati da assistenti, collaboratori etc. che condizionavano pesantemente il risultato finale.

La mostra alle Scuderie è una cagata come TUTTE le mostre delle Scuderie. La solita insulsa sequenza di quadri importanti (e parecchi grossi capolavori), infilati a seconda di come entravano nelle stanze. Almeno un paio di attribuzioni farlocchissime (il Cristo portacroce e la crocifissione con il ladrone gridavano vendetta), datazioni alla cazzo di cane, e un "progetto" scientifico che sostanzialmente consisteva nel riprendere quello che si diceva di Tiziano all'inizio dell'Ottocento, compreso il mai dimostrato alunnato presso quell'imbrattatele di Giorgione.

Naturalmente va vista a tutti i costi perché il materiale in sè è per gran parte ottimo. Ma la mostra fa orrore e raccapriccio, e sono contento che sia l'ultima del ciclo dei veneti curato da quel bambinetto egotico di Giovanni Villa.
Il quadro migliore della mostra era la Deposizione dell'ultima sala del primo piano. Al secondo piano, il migliore era il ritratto di Ranuccio Farnese.

grazie theo.
magari dopo con calma spiego il perché della domanda.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 29, 2013, 05:54:37 pm
Ok.

Intanto vi posto la deposizione e Ranuccio Farnese.

(http://www.italica.rai.it/immagini/arte/tiziano/gr4.jpg)

(http://www.backtoclassics.com/images/pics/vecelliotiziano/vecelliotiziano_portraitofranucciofarnese.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 07, 2013, 03:26:18 pm
No, scusate, che cazzo era quel coso con la rana?
Meno male che è un anno che non vengo a Venezia.

http://www.repubblica.it/cronaca/2013/05/06/foto/venezia_il_lampione_al_posto_del_ragazzo_con_la_rana-58202018/1/#1
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Maggio 07, 2013, 03:29:29 pm
Una toppa peggio del buco  :sciuretta:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 07, 2013, 04:11:38 pm
Io un tempo andavo a Venezia spesso... dalle 2 alle 4 volte l'anno; adesso saranno almeno sei anni (e forse  più) che non vado.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2013, 05:22:33 pm
Ho trovato l'opera d'arte giusta per NC:

(http://www.atlantedellarteitaliana.it/immagine/00007/3859OP6467.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 12, 2013, 05:29:20 pm
Ho trovato l'opera d'arte giusta per NC:

(http://www.atlantedellarteitaliana.it/immagine/00007/3859OP6467.jpg)
non si capisce niente
c'è uno che giustamente sbatte ripetutamente giesù e uno che gli fa nonono col ditino?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2013, 05:34:28 pm
Nuovacarne grande iconografa del Medioevo!

No, è uno che ordina a un altro di sbattere ripetutamente dei bambini, mentre altri piantano chiudi in testa ai genitori.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 12, 2013, 05:37:06 pm
Nuovacarne grande iconografa del Medioevo!

No, è uno che ordina a un altro di sbattere ripetutamente dei bambini, mentre altri piantano chiudi in testa ai genitori.
ah bene
chi li manda, king joffrey?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2013, 05:54:10 pm
Una cosa simile.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2013, 06:10:08 pm
Non so cosa sia ma è belliffimo

(http://sphotos-a.xx.fbcdn.net/hphotos-frc1/p480x480/579450_489026954452712_952451733_n.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 12, 2013, 06:16:10 pm
Non so cosa sia ma è belliffimo

(http://www.kolima.it/wp-content/uploads/2011/04/quattro_icone.jpg)

http://grindtimes.blogspot.it/2012/02/icone-di-andrea-chisesi-nicolai-lilin.html

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Agosto 14, 2013, 02:22:19 pm
Grandissima.

http://video.repubblica.it/mondo/torna-la-restauratrice-dell-ecce-homo-inaugurata-la-prima-personale/137517/136062

Ve l'ho detto, sì, che ho una stima pazzesca per questa donna?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Agosto 14, 2013, 02:32:34 pm
Secondo me, prima o poi , riusciranno a rubare quel murales

ha un valore immeso (e non so se se ne rendono conto)

;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Agosto 14, 2013, 02:50:11 pm
Secondo me, prima o poi , riusciranno a rubare quel murales

ha un valore immeso (e non so se se ne rendono conto)

;D
Sicuramente l'affresco ha un maggior valore pecuniario ora rispetto a prima (che era praticamente un crostone religioso dai canoni obsoleti, non era certo nel range di un affresco di Raffaello, ma neanche del Perugino eh, ma nemmeno del Sodoma, per dire)

Sul valore artistico non mi esprimo, vorrei leggere una considerazione più estesa da parte di Theo...
(Theo facci una valutazione!  :bambambam:)
A me però la vecchietta e il suo capolavoro piacciono molto.  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Agosto 14, 2013, 02:53:18 pm
senti: ogni volta che lo guardo, mi scappa da ridere di cuore e mi solleva lo spirito

non è in fondo questo lo scopo dell' arte ?

quindi per me, è inestimabile

:D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Agosto 14, 2013, 02:59:29 pm
senti: ogni volta che lo guardo, mi scappa da ridere di cuore e mi solleva lo spirito

non è in fondo questo lo scopo dell' arte ?

quindi per me, è inestimabile

:D
Anche io scoppio a ridere ogni volta che lo rivedo...  ;D
Soprattutto poi quando lo vedo confrontato con l'affresco precedente!
Quindi a livello di comunicazione emotiva e di funzione dissacrante dell'arte questa signora, coscientemente o no, ha fatto perfettamente centro!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Agosto 14, 2013, 03:21:43 pm
Il valore artistico di un'opera X è un concetto aleatorio e dipendente da una miriade di circostanze differenti.
Per dire, in un'opera d'arte contemporanea il valore artistico è stabilito preliminarmente da una ristretta élite di personaggi del settore, i quali stabiliscono che un mucchio di spazzatura sia "arte" con "quel" valore, invece che rimanere semplicemente un mucchio di spazzatura.

Per un'opera antica (ove per antica intendo pre-contemporanea, ovvero prodotta secondo criteri precedenti a quelli delle avanguardie), i canoni di giudizio sono naturalmente diversi.

In generale, il Cristo originale era un'operetta provinciale mediocrissima e convenzionale, come ce ne sono miriadi in tutte le chiesette di campagna europee. Diciamocelo: se fosse sparita dall'oggi al domani, nessuno ne avrebbe sentito la mancanza. A parte il parroco, forse.
(come vedete non sto facendo i soliti pipponi accademici sul "patrimonio". Pipponi che ritengo ridicoli)

L'operazione della signora, pur inconsapevole, ha reso la suddetta inutile crosticina una vera e propria icona dell'era del web, e ha avuto un impatto sulla società infinitamente superiore a quello di qualsiasi opera di Cattelan o Hirst, che restano personaggini destinati a venti persone al massimo.

Sì, da professionista del settore potrei cominciare a fare sproloqui sul fatto che "i restauri devono essere fatti da personale competente, e bla bla bla".
Ma da uomo del XXI secolo dico che il Cristo-scimmione mi fa sempre ridere. Che mi sembra più importante.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Agosto 17, 2013, 02:06:06 am
Per un'opera antica (ove per antica intendo pre-contemporanea, ovvero prodotta secondo criteri precedenti a quelli delle avanguardie), i canoni di giudizio sono naturalmente diversi.
Canoni codificati. Un giorno ti chiedo su un mio assillo specifico.

Citazione
(come vedete non sto facendo i soliti pipponi accademici sul "patrimonio". Pipponi che ritengo ridicoli)

Specie quando per patrimonio s' intendono intere città-reperto.
I percorsi stratificati sono come lo psicologismo sul Tasso.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 01, 2013, 01:59:42 am
Perché è noto che i bozzetti di Leonardo, a inizio '600, erano già virali su tutti i social network, e di sicuro Caravaggio ce li aveva come sfondo del PC mentre giocava a GTA V. Patetici stronzi. Se proprio dovete continuare a cercare latte scandalistico nelle tette apparentemente inesauribili del Merisi, cercate perlomeno di non essere ridicoli.

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/l-ermafrodito-di-leonardo-e-gli-angeli-di-caravaggio/141415/139953?ref=HRESS-5
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Ottobre 01, 2013, 08:55:46 am
bella la prima versione del dipinto
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 01, 2013, 10:56:24 am
Fatta fuori in Germania durante i bombardamenti.

Se questa gente non fosse così cretina e infingarda, saprebbe (e direbbe) che a inizio 600 c'erano ben altri modelli celebratissimi tra gli artisti, che Caravaggio avrebbe potuto tranquillamente vedere a Roma. Altro che gli scarabocchi bisex di Leonardo.

(http://img.photobucket.com/albums/v615/taurie/caravaggio-SanMatteoeAngeloPerduto.jpg)

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8d/Raffael,_Loggia_di_Psiche,_Villa_Farnesina,_Rome_10.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 01, 2013, 12:09:45 pm
Ho sempre amato molto quel quadro perduto. C'è da dire però che proprio l'aspetto più interessante - il santo semianalfabeta - non è molto sensato rispetto al testo evangelico, visto che Matteo, in quanto pubblicano, era uno dei pochi apostoli che di sicuro sapeva leggere e scrivere.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 01, 2013, 12:38:50 pm
Non era un problema di interpretazione del testo evangelico, quanto di supportare l'idea che i vangeli fossero stati scritti su diretta ispirazione divina.

C'è poi da dire un'altra cosa importantissima: Caravaggio dipingeva facendo uso di modelli vivi messi nelle varie pose che gli servivano. Ciascuna posa veniva combinata con le altre, in modo da creare la composizione completa (che poi è anche la ragione per cui spesso sbaglia con le proporzioni nei rapporti tra le figure). Questo rapporto così fisico tra le sue figure, che si stringono e si toccano di continuo, dipende molto dal modo con cui i quadri venivano costruiti.

In ogni caso, Repubblica non ha fatto passare il mio commento alla faccenda. Teste di cazzo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Ottobre 01, 2013, 01:08:33 pm
In ogni caso, Repubblica non ha fatto passare il mio commento alla faccenda.

Avevo provato anche io a inserirlo, mi butta fuori e mi fa riavviare il pc  :ohoh:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 02, 2013, 10:42:21 am
Ecco un eccellente esempio di iperrealismo:

http://graffart.eu/blog/2012/12/eloy-morales-canvas-2012/

Tenete d'occhio quel sito, è molto valido e soprattutto non parla di fuffa concettuale.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Ottobre 03, 2013, 06:44:19 pm
Sull'ultimo numero della rivista Art Dossier c'è un articolo su Holbein il Giovane in cui l'autrice dice che nel dipinto "Gli ambasciatori" la composizione degli elementi, la posa dei protagonisti, e in particolare il teschio anamorfico sul pavimento, vogliono alludere in modo discreto a una relazione omosessuale tra i due protagonisti.

Io non l'avevo mai sentita quest'interpretazione   ???

Theo tu cosa ne pensi?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 03, 2013, 07:00:11 pm
Ah.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 03, 2013, 07:20:12 pm
Non è il mio campo specifico... comunque sì, è un'interpretazione che sussiste da qualche tempo e, a mio parere, ha più di qualche ragione valida.
Se così fosse, non sarebbe comunque né il primo, né l'ultimo quadro con un simile contenuto. Contenuto che, valutando anche il contesto culturale di riferimento (la stessa Inghilterra neoplatonica che avrebbe conosciuto più tardi i sonetti omoerotici di Shakespeare), ai contemporanei doveva sembrare meno "scandaloso" di quanto si possa pensare ora.

Ciò che ancora non mi suona perfettamente è la finalità del messaggio, nel contesto per cui il dipinto fu probabilmente pensato. Ma è un discorso un po' lungo, che temo annoierebbe.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 03, 2013, 07:25:56 pm
Theo, il mio publican vuole che ci parli del Codex Seraphinianus.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Ottobre 03, 2013, 07:30:10 pm
Grazie Theo, volevo proprio sentire il tuo commento!
Se ti vuoi dilungare su questi temi io non mi annoio affatto a leggerti   ;)

Io non l'avevo mai sentita quest'interpretazione...
Non mi ha stupita per il tema omoerotico (appunto non sarebbe certo il primo nel contesto rinascimentale), ma per il significato del teschio: sapevo che significasse caducità, ma qui gli dà proprio il significato "amoroso di sghembo"
Cita anche come riferimento la "Danse macabre" di Holbein dove c'è una coppia di amanti uomo-donna separata dal teschio, ma in prospettiva centrata...

Vabbè, io non sono un'esperta ma l'avevo sempre presa come "Holbein fa un po' lo sborone con la prospettiva"... questa interpretazione mi ha colpita!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 03, 2013, 07:32:13 pm
Vabbè, io non sono un'esperta ma l'avevo sempre presa come "Holbein fa un po' lo sborone con la prospettiva"...

 :asd: sì, ce l'hanno insegnata così.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 03, 2013, 07:41:39 pm
Ma anche lasciando stare la faccenda della prospettiva del teschio, e tutte le menate sulla caducità della vita etc., quel dipinto è talmente carico di contenuti politico-ecclesiastici che l'aspetto omoerotico sarebbe al massimo UNO dei temi dominanti.
Adesso ho un po' di roba da scrivere entro domani, ma magari ne riparliamo.

Theo, il mio publican vuole che ci parli del Codex Seraphinianus.

"Publican"?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 03, 2013, 07:46:58 pm
Il gestore di un pub.
Poi il suo è un beershop con mescita, ma va beh.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 03, 2013, 09:46:14 pm
Il gestore di un pub.
Poi il suo è un beershop con mescita, ma va beh.

Per evidentissime ragioni, non so un cazzo di questa roba ;D

Del Codex scrivo un'altra volta.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 04, 2013, 04:02:15 pm
BUAH AH AH AH AH AH AH!

:rotfl:

http://www.corriere.it/cultura/13_ottobre_04/leonardo-mai-visto-una-collezione-privata-scoperto-ritratto-fatto-isabella-d-este-99d42288-2ccb-11e3-bdb2-af0e27e54db3.shtml

Ma che CAZZO si sono fumati?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 04, 2013, 07:04:56 pm
BUAH AH AH AH AH AH AH!

:rotfl:

http://www.corriere.it/cultura/13_ottobre_04/leonardo-mai-visto-una-collezione-privata-scoperto-ritratto-fatto-isabella-d-este-99d42288-2ccb-11e3-bdb2-af0e27e54db3.shtml

Ma che CAZZO si sono fumati?
notare il titolo  :sbadiglio:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 05, 2013, 11:40:02 am
(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/32/Gillemans,_Jan_Pauwel_the_elder_-_Still_Life_with_Fruit_and_a_Squirrel_-_Google_Art_Project.jpg)

 :pfui:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 17, 2013, 02:18:12 pm
(http://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/1382349_670899882929638_1528893254_n.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 17, 2013, 02:48:36 pm
la missione di NC è di invadere qualsiasi topic con gli squirrelini  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Ottobre 17, 2013, 02:50:19 pm
 :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Febbraio 20, 2014, 02:20:28 pm
Ormai è un classico che non fa più notizia.
http://bari.repubblica.it/cronaca/2014/02/19/news/arte_nella_spazzatura-79049064/
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2014, 08:34:07 pm
(http://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn2/t1/1779908_519007364882888_1698400360_n.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Marzo 05, 2014, 09:29:51 pm
NC...è urendo 'sto coso  :preteincazzato:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2014, 09:33:23 pm
NC...è urendo 'sto coso  :preteincazzato:
l'Arte è il quadro del topino, c'è l'orso Allevy che lo guarda ed è tipo in estasi
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Marzo 05, 2014, 09:47:03 pm
Ahhh. Ho capito.

Quindi lo squirrel è Federico da Montefeltro.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2014, 09:50:28 pm
il porcospino è Francesco Boni
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2014, 10:33:37 pm
Eh già, lo si capisce dal cappello.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Aprile 05, 2014, 10:57:13 am
so che non c'entra niente in questo topic, ma non sapevo dove metterlo: guardate che bravissimo questo "artista" del lettering stradale  :ohcielo: :metallaro:

http://twentytwowords.com/incredibly-gratifying-video-shows-city-worker-painting-streets-true-craftsman/

http://vimeo.com/36167291
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 05, 2014, 10:59:12 am
madonna, ma come fa??
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Aprile 05, 2014, 01:55:20 pm
madonna, ma come fa??

è quello che ho pensato anch'io.
la S soprattutto, che colpo da maestro!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Aprile 05, 2014, 06:23:07 pm
l'animo del calligrafo   :basito:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 05, 2014, 03:38:42 pm
http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2014/05/04/news/giovanni_lindo_ferretti_coi_cccp-85044673/
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Maggio 05, 2014, 05:20:42 pm
Giolindo
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Maggio 05, 2014, 05:25:46 pm
A proposito di fondamentalisti cristiani, quanto mi era piaciuta una puntata di Otto e Mezzo, lui che si sdilinquiva con Ferrara, kompagno mon amour.
Da riguardare.

Anche perché, adesso...A parte le semplificazioni, non si tratta di corbellerie senza struttura. Quindi è godibile. Umanamente interessante, anche.
Una decina d' anni fa.

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Maggio 05, 2014, 05:33:03 pm
Massimo Zamboni l' ho sentito spesso suonare, si era dato alle colonne sonore.

eccoci: "Ero iscritto al PCI, ma a quel tempo c' era Breznev"  :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 05, 2014, 06:27:02 pm
più altri milioni
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Maggio 05, 2014, 06:30:48 pm
Zamboni riconosce l' Unione periclea sotto Breznev  :pfui:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 05, 2014, 06:37:18 pm
più ostica l'unione perinea
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Maggio 05, 2014, 06:38:57 pm
non auspicabile
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: lucaluca - Maggio 07, 2014, 09:26:35 pm
se vi interessa il 24 giovanni ferretto traditore suona a padova
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 07, 2014, 09:28:33 pm
Lontano...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Agosto 17, 2014, 03:23:51 pm
lo metto qui solo perché non saprei dove altro metterlo

https://stainedglassattitudes.wordpress.com/2014/08/10/great-mistakes-in-english-medieval-architecture/

(https://stainedglassattitudes.files.wordpress.com/2014/08/p20436791.jpg?w=300&h=225)

Citazione
Ok even I know arches don’t look like that
Just a bit of settlement abbot, nothing to worry about
I don’t know why we even bother sometimes

 :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Agosto 17, 2014, 04:54:08 pm
Un sacco di quegli "errori" sono causati dai restauri di 800 e 900, comunque.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Agosto 17, 2014, 05:49:18 pm
Un sacco di quegli "errori" sono causati dai restauri di 800 e 900, comunque.

non lo sapevo! però i commenti coi dialoghi immaginari sono spassosi  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Agosto 28, 2014, 05:25:04 pm
(https://scontent-a-cdg.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/10625129_821917601166156_283190802271906255_n.jpg?oh=db64446cff0085a8e631c9ef6efbe9b2&oe=545D4C96)

mon obligation c' est différente  :pfui:

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Agosto 29, 2014, 12:37:33 pm
Come rendere bellissimo anche il volgare denaro.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Settembre 02, 2014, 11:28:36 pm
Guardatevi quello del matrimonio della Vergine.

http://www.pleated-jeans.com/2013/01/07/a-modern-teenager-interprets-classic-art-18-pics
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 03, 2014, 10:03:10 am
Guardatevi quello del matrimonio della Vergine.

http://www.pleated-jeans.com/2013/01/07/a-modern-teenager-interprets-classic-art-18-pics

ahah, bellissimi. il mio preferito:

(http://www.pleated-jeans.com/wp-content/uploads/2013/01/Alcibiades-Being-Taught-by-Socrates-Francois-Andre-Vincent.jpg)

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Settembre 03, 2014, 12:21:18 pm
L' avevo già visto, mi ha fatto ridere Apollo che tira fuori la chit il violino nel Parnaso, ma il migliore è quello di Peter Bruegel e il Coachella, ahah

Che poi mi ricorda una roba che postò Betty su GoT, le interpretazioni dell' amico con Fra' Cazzo da Velletri.

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 08, 2014, 08:10:51 pm
art attack bimbominkia: le fan art più brutte del web

http://www.sadanduseless.com/2014/09/horrible-fan-art/

alcune fanno spavento, ma ce ne sono due o tre che mi piacciono  :pippotto:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 08, 2014, 08:12:09 pm
(http://cdn.sadanduseless.com/wp-content/uploads/2014/09/fan-art15.jpg)

jack sparrow con l'occhietto a destra mi fa morire  :rotfl:
comunque in generale mi fanno tenerezza.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Settembre 08, 2014, 08:16:55 pm
(http://cdn.sadanduseless.com/wp-content/uploads/2014/09/fan-art3.jpg)

Questa di Walken non é mica male...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Settembre 08, 2014, 08:18:16 pm
Tom Cruise é fratello di Jack Sparrow...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 08, 2014, 08:48:18 pm
walken è molto storto e c'è troppo impegno tecnico. a me piacciono quelli più grezzi e sinceri, tipo questo orangotango bruce willis ha una bruttezza che conquista

(http://cdn.sadanduseless.com/wp-content/uploads/2014/09/fan-art6.jpg)

e l'al pacino sul quaderno ha un bel tratto ignorante ma espressivo

(http://cdn.sadanduseless.com/wp-content/uploads/2014/09/fan-art12.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Settembre 08, 2014, 09:12:54 pm
art attack bimbominkia: le fan art più brutte del web

http://www.sadanduseless.com/2014/09/horrible-fan-art/

alcune fanno spavento, ma ce ne sono due o tre che mi piacciono  :pippotto:
per Dark Star

(http://cdn.sadanduseless.com/wp-content/uploads/2014/09/fan-art1.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Settembre 08, 2014, 10:51:53 pm
Willis é troppo Van Gogh stailia col pelo al posto dell'orecchio

Pacino gradisco

La stortura di Walken é perfetta
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Settembre 14, 2014, 07:14:09 pm
(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/10425867_845124732173818_8550963260050098119_n.jpg?oh=489954af7d8571f8cd08a53ead0045bc&oe=54998572)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 14, 2014, 07:29:35 pm
scoiattolino starbucks  :vojo:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Settembre 15, 2014, 12:31:24 am
Al Pacino è l'unico che potrebbe passare per un'opera d'arte.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Argentina - Settembre 26, 2014, 10:22:24 am
(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpf1/v/t1.0-9/p180x540/10444531_1496335163929576_3240083636834287191_n.jpg?oh=dedb1c12fe2f8e3c8142f610a76e2b1a&oe=5488BBEB)


 ;D ;D ;D ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Argentina - Settembre 26, 2014, 10:27:47 am
(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/v/t1.0-9/p526x296/10417541_1530098397219919_6633838174902988233_n.jpg?oh=c9e738ed3003549c28ec76827772732d&oe=548DEA0B)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Settembre 26, 2014, 12:38:18 pm
(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpf1/v/t1.0-9/p180x540/10444531_1496335163929576_3240083636834287191_n.jpg?oh=dedb1c12fe2f8e3c8142f610a76e2b1a&oe=5488BBEB)


 ;D ;D ;D ;D



ahahahahah bellissima!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 08, 2014, 10:49:21 am
I bynby della Sylvanian Families al museo :vojo:

(https://fbcdn-sphotos-f-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xaf1/v/t1.0-9/1604864_786326821428984_3926353851614348209_n.jpg?oh=4bcfbfbc9595f01a7cc7b209c68a65f3&oe=54CEA0FD&__gda__=1422234755_95bac8a22e443bd0c1cd93cc1780933a)

(https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/v/t1.0-9/10641063_786276448100688_1335599324680710782_n.jpg?oh=9cfb295f6725c472989ed9138b10b1b4&oe=54CEE8E6&__gda__=1420752734_58250394c7452db5a8adaecb5385629a)

(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xfa1/v/t1.0-9/10632617_786405971421069_4281234172961467914_n.jpg?oh=933557150262be3419b6d40a951b5593&oe=54B6894E)

C'è anche l'opera d'arte contemporanea :benebene:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 08, 2014, 10:52:17 am
e la coniglietta infatti è perplessa  :vojo:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 08, 2014, 01:38:50 pm
Esatto.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 12, 2014, 10:02:28 pm
(https://fbcdn-sphotos-a-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xfa1/v/t1.0-9/1654064_860762550610036_32720050123072220_n.jpg?oh=2683f47ba73e72acea9e316957cc9195&oe=54B65122&__gda__=1422082181_8956390ab95789e60aa02e8a7d1cc214)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 12, 2014, 11:40:04 pm
collage autunnale  :ohcielo:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 16, 2014, 09:27:49 pm
(https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpa1/v/t1.0-9/10710534_929093377105625_2877584575469043586_n.jpg?oh=66632b269576fd8e3b1e857e80669ece&oe=54F3F779&__gda__=1425541313_8c4df974320c705639222bb45be7f1a8)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 29, 2014, 06:50:50 pm
A me le nuove luci della Sistina proprio non mi garbano
Mi par negozio di piastrelleria
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 29, 2014, 07:08:14 pm
A me le nuove luci della Sistina proprio non mi garbano
Mi par negozio di piastrelleria

Parli della Cappella Sistina?
Uno dei luoghi più kitsch dell'universo. Sembrerebbe una piastrelleria comunque la piazzassero.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 29, 2014, 07:25:12 pm
Ora mooolto di più
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 29, 2014, 07:29:05 pm
In linea con la visione "pop" di quello stronzo ignorante del direttore dei Vaticani.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 17, 2014, 09:50:03 pm
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH!

:ghismundicon:

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/fotogallery/sicilia/2014/11/battiato_mostramodica/tele-battiato-mostra-foto-230550887585.shtml#1
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Novembre 17, 2014, 10:17:06 pm
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAARGH!

:ghismundicon:

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/fotogallery/sicilia/2014/11/battiato_mostramodica/tele-battiato-mostra-foto-230550887585.shtml#1

se la batte con le opere di romina power

http://www.gossip.it/mondanita/indian_power_romina/16.shtml

(http://files.gossip.it/mondanita/indian_power_romina/images/15.jpg)

(http://www.gossip.it/mondanita/indian_power_romina/images/16.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 17, 2014, 10:22:09 pm
Non mi scorderò mai l'intervista di Vittorio Sgarbi sui quadri di Romina Power.
Comunque al Vittoriano abbiamo avuto anche la mostra di Nancy Brilli, non ce lo dimentichiamo.

(http://www.repubblica.it/2006/08/gallerie/gente/mostra-nancy-brilli/agf88942651909165954_big.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Novembre 17, 2014, 10:34:24 pm
dyo che orrore le cose della brilli. si vede che è una di quelle persone imperdonabilmente capre a disegnare che però si mette in testa che deve esprimere la sua interiorità col disegno.
almeno la power e battiato hanno scelto uno stile che camuffa le carenze tecniche.
(battiato un po' meno)(oh, la cara romina è la meno peggio dei tre!)

mo' vado a cercarmi su youtube le critiche di sgarbi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Novembre 17, 2014, 10:36:25 pm
ma guarda le pennellate distanziate sulle guance di 'sto faccione qua sopra, sembra ripassato con un pennarello da un bambino delle elementari! argh!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Novembre 17, 2014, 10:41:34 pm
mo' vado a cercarmi su youtube le critiche di sgarbi.

non l'ho trovato, ma mi sono vista questa esibizione con il giglio nei capelli

https://www.youtube.com/watch?v=qKe4zSbeO1A

lei era decisamente toppo bella per quel tappetto bullo coattello
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 17, 2014, 10:52:04 pm
Sgarbi, evidentemente stordito da qualche bell'assegno in bianco, andava in giro a dire che si trattava di una vera e propria grande scoperta, e che il ritratto di Albano di spalle (una roba che bucava le retine) sembrava uscito dal pennello di Van Gogh.

Il bello di questa gente (ma ne conosco a DECINE) è che crede davvero di poter nascondere la propria cagnaggine con la scusa del primitivismo.
Come se nessuno potesse distinguere la perizia tecnica e la consapevolezza artistica di Picasso, Modigliani, Derain o Matisse dall'inabilità somma di Battiato e della Power.
Ma anche se avessero deciso di puntare completamente sull'astratto, si distinguerebbe comunque.

La Brilli poi è proprio la peggio, forte del suo "corso al'accademia di grafica" crede che la pennellata impressionista consista nel cagare quadri con uno strato di 3 cm di pittura, stratificati a furia di ripassarci sopra.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 18, 2014, 12:15:46 am
Il male è che gli fanno fare le mostre

Senza mostre, tre o quattro disegnini di Battiato e due o tre cose della Power hanno degli accostamenti di colore piacevoli...

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Novembre 18, 2014, 01:10:26 am
Il bello di questa gente (ma ne conosco a DECINE) è che crede davvero di poter nascondere la propria cagnaggine con la scusa del primitivismo.
Come se nessuno potesse distinguere la perizia tecnica e la consapevolezza artistica di Picasso, Modigliani, Derain o Matisse dall'inabilità somma di Battiato e della Power.
Ma anche se avessero deciso di puntare completamente sull'astratto, si distinguerebbe comunque.

AMEN.
hai descritto tutti gli incrostatori VIP della domenica. fanno tutti la stessa cosa.
oppure si buttano proprio sul "disegnato male ma con tanto sentimento" tipo Jovanotti

(http://www.einaudi.it/var/einaudi/storage/images/media/immagini/jovanotti-parrucca4-grande/18061-1-ita-IT/Jovanotti-Parrucca4-grande.jpe)

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 18, 2014, 01:19:08 am
Questo è peggio
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Hobbes - Novembre 18, 2014, 08:04:10 am
Santo cielo, le mie retine :o
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Impenitente - Novembre 18, 2014, 10:36:11 am
per me il peggiore è Battiato. Peraltro è il creatore del peggior film che abbia mai visto, non mi aspettavo certo che si smentisse
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 18, 2014, 11:10:39 am
Ha fatto un film?!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 18, 2014, 11:22:29 am
Come no.
Girato in una Milano fredda e ostile e in una Sicilia solare.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Hobbes - Dicembre 14, 2014, 01:21:34 pm
Amicy, una mia ex compagna delle medie mi ha detto d'aver scoperto un artista fichissimo.
"chi?"
"thomas kinkade"

:facepalm:
a voi l'ardua sentenza
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 14, 2014, 01:46:12 pm
Non è un bell'uomo, in effetti ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Hobbes - Dicembre 14, 2014, 01:58:42 pm
fa i quadri più pyni che abbia mai visto :sconvolto:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 14, 2014, 03:17:11 pm
Vabbè ma Kinkade è un'istituzione, dai.
Peraltro il suo kitsch potrebbe anche passare per intenzionale e artistico, se non fosse che lui è convintissimo (e i suoi acquirenti pure).
Visti dal vivo sono un'esperienza mistica.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Impenitente - Dicembre 14, 2014, 03:19:21 pm
a me hanno fatto ridere come un cretino. E' stato bellissimo
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 14, 2014, 03:25:31 pm
Quando ne vedi uno dal vivo è una roba allucinante. Vieni assorbito totalmente da quel mondo assurdo, e incominci a vedere tutto rosa e arancione ovunque.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 15, 2014, 12:08:53 am
Troppo anche per lui?!

http://m.huffpost.com/us/entry/1498483
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Hobbes - Dicembre 15, 2014, 10:22:37 am
che Pollock da parte sua
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 17, 2014, 01:42:25 pm
http://punchamonet.gallery/
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 11, 2015, 06:44:42 pm
http://kazustudios.com/

(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xaf1/v/t1.0-9/10896919_645618792209889_695047045202596274_n.jpg?oh=cf1a95727d9cfdc3770eb5209914defe&oe=5526E151)

(https://fbcdn-sphotos-d-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xap1/v/t1.0-9/10928850_645618805543221_202407406817690813_n.jpg?oh=9589f460927f60778abd77dddcb3b609&oe=553DFCB0&__gda__=1428777465_ffdf48a937bd865c8fd4fb8760b01f05)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 17, 2015, 03:33:06 pm
Ecco a voi un esempio di marchetta giornalistica.

http://www.repubblica.it/speciali/arte/gallerie/2015/01/17/foto/l_arte_di_fontanini_crea_il_sequel_delle_fiabe_pi_celebri-105136013/1/?ref=HRESS-23#1
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Gennaio 17, 2015, 04:19:37 pm
Ma, Theo, il nuovo episodio della saga dello Sgarbo? Sei al corrente, no? Mi fo' la mostra pei cazzi miei
Io poi vorrei sempre sapere dove giace Roberto Longhi per monitorare l' attività sismica nei dintorni cimiteriali.

Ecco qua.
http://bologna.repubblica.it/cronaca/2014/12/02/news/sgarbi-101894367/
"Lobby".
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 17, 2015, 05:24:17 pm
Indubbiamente, ma è giusto una micropuntina dell'iceberg. Finché gli "storici dell'arte" che adesso berciano non si decideranno a fornire alternative valide (o a produrre della seria divulgazione, come fanno in UK), i vittorisgarbi e i filippidaverio la faranno da padroni.

Quanto a Longhi, egli ha provocato danni incommensurabili alla storia dell'arte italiana, quindi farebbe bene a starsene fermo dove sta.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 25, 2015, 11:56:35 pm
L'arte è quella cosa che c'è dentro :giesu:

http://www.dailybest.it/2015/01/23/gesu-religione-quadri-cattolica-inquietudine-ridicolo/
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 26, 2015, 12:14:58 am
L'arte è quella cosa che c'è dentro :giesu:


E che :giesu: non ha ancora espulso...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 26, 2015, 12:36:32 am
Voi non sapete...
Conosco una ragazza (peraltro molto intelligente) che ha in programma una ricerca sui mercati del kitsch artistico-religioso degli Stati Uniti.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 26, 2015, 12:49:51 am
Interessante
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 26, 2015, 12:54:32 am
L'arte è quella cosa che c'è dentro :giesu:


E che :giesu: non ha ancora espulso...

Ho capito la battuta, ma la mia voleva più essere una forma sgrammaticata per dire "quella cosa in cui c'è Gesù", avrei dovuto scrivere "quella cosa che dentro c'è Gesù".
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 26, 2015, 01:13:34 am
:sisisi:
Ma per quella roba occorre applicare la più severa grevità, nell'interpretazione...
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 26, 2015, 01:34:16 am
Mi domando però perché non hanno messo i mejo:

(http://ecx.images-amazon.com/images/I/715lAQy6Y9L._SL1200_.jpg)

(http://ecx.images-amazon.com/images/I/719N-Lxd0cL._SL1200_.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 26, 2015, 01:45:58 am
Almeno un miliardo abbondante di morti atrocemente spiaccicati...
Titolo: Re:
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 26, 2015, 07:50:59 am
AHAHAHAHHAHAHA matre :rotfl:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 26, 2015, 10:09:38 am
Almeno un miliardo abbondante di morti atrocemente spiaccicati...

 :rotfl:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 28, 2015, 07:06:54 pm
http://www.corriere.it/politica/15_gennaio_28/alessandra-mussolini-debutto-come-pittrice-563cf726-a6ef-11e4-93fc-9b9679dd4aa0.shtml
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Gennaio 28, 2015, 07:22:45 pm
Temevo peggio.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 28, 2015, 07:24:20 pm
Se li appendi al contrario migliorano ancora.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Gennaio 28, 2015, 07:33:21 pm
Mi scoccia solo la mostra personale dopo pochi mesi di esercizio. D'altra parte, se la sarà pagata lei.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 28, 2015, 08:07:58 pm
Con i nostri soldi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 28, 2015, 09:03:18 pm
Allevy è stato anticipato :asd:

(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/t31.0-8/10931221_934119836633096_7850275406958222395_o.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 28, 2015, 10:45:12 pm
http://www.corriere.it/politica/15_gennaio_28/alessandra-mussolini-debutto-come-pittrice-563cf726-a6ef-11e4-93fc-9b9679dd4aa0.shtml

ti aspettavo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Gennaio 29, 2015, 08:58:27 am
http://www.repubblica.it/cronaca/2015/01/28/foto/padova_opere_d_arte_scambiate_per_clochard_intervengono_i_vigili-106009867/1/?ref=HRESS-7#1

  :D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Marzo 23, 2015, 07:36:52 pm
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cultura_e_tempolibero/2015/23-marzo-2015/biennale-power-laurito-se-tv-invade-l-esposizione--2301151778582.shtml

Meno male che c'è Marisa a salvare la Biennale.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Marzo 29, 2015, 11:17:23 am
Allevy è stato anticipato :asd:

(https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/t31.0-8/10931221_934119836633096_7850275406958222395_o.jpg)

novanta minuti di applausi
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 26, 2015, 01:39:26 am
Vah che bei capolavori che escono fuori quando devi metterti a studiare la fortuna della pittura primitiva in età contemporanea...

(http://3.bp.blogspot.com/-p4CGEZXS3kM/T4s7DGEl4NI/AAAAAAAAGPw/vg9qtOi5U24/s1600/gesu_bambino_nel_tabernacolo_1.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Maggio 15, 2015, 10:56:37 am
http://www.ilpost.it/2015/05/13/mela-duomo-milano-pistoletto/

:pippotto:


(http://www.ilpost.it/wp-content/uploads/2015/05/IMG_1856.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 15, 2015, 11:05:11 am
:sgratsgrat:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 15, 2015, 11:36:08 am
Giusto l'altro giorno passandoci davanti ho pensato qualcosa.
Tipo che non dà fastidio, in tutti i sensi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Maggio 15, 2015, 01:10:46 pm
Dalla foto sembra ben posizionata
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 15, 2015, 01:11:44 pm
Ma nel senso anche che non stimola.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Maggio 15, 2015, 02:04:06 pm
sembra la carrozza di cenerentola ricoperta di muschio.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 15, 2015, 02:39:56 pm
Esatto, ecco cosa mi ricordava (oltre a cose peggiori...)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Maggio 15, 2015, 03:21:34 pm
a me, che a volte ci sono passata davanti, sembra uno zerbino 3d.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Luglio 02, 2015, 11:46:54 pm
Theo!!!

Mi serve una risposta tranchant per una semi-scommessa che ho fatto con un amico:

Braque "appartiene" al Cubismo o ai Fauves?

Wikipedia non risolve la disputa, praticamente dà un colpo al cerchio e uno alla botte...

Citazione da: Wikipedia
His most important contributions to the history of art were in his alliance with Fauvism from 1906, and the role he played in the development of Cubism.

Sei il nostro Paride, dacci il giudizio della mela!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 03, 2015, 09:22:34 am
Tendenzialmente al Cubismo, anche per la sua carriera post 1907-1908.
Il periodo fauve è stato breve, e in ogni caso la questione potrebbe valere per lo stesso Picasso, nonché per il 90% dei pittori del tempo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Luglio 03, 2015, 04:16:16 pm
Yeah!

Allora ho vinto io  ;D

Grazie!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Settembre 09, 2015, 08:35:10 pm
(http://i.imgur.com/9pizOVL.jpg)

Il mio nuovo pittore contemporaneo preferito: Hiroshi Furuyoshi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Settembre 11, 2015, 11:56:06 pm
La Raffaele che fa Marina Abramovich :asd: :asd: :asd:

http://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/virginia-raffaele-dopo-boschi-tocca-a-marina-abramovic/211385/210535?ref=HRESS-12

Per chi non fosse informato

https://www.youtube.com/watch?v=OS0Tg0IjCp4
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Settembre 12, 2015, 08:21:39 am
(http://i.imgur.com/9pizOVL.jpg)

Il mio nuovo pittore contemporaneo preferito: Hiroshi Furuyoshi.

ok, ora dico una vaccata,sarà il soggetto, ma mi è venuto in mente il ritratto del figlio vestito da arlecchino di picasso. Vaccata artistica finita.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Settembre 16, 2015, 12:28:01 pm
Tendenzialmente al Cubismo, anche per la sua carriera post 1907-1908.
Il periodo fauve è stato breve, e in ogni caso la questione potrebbe valere per lo stesso Picasso, nonché per il 90% dei pittori del tempo.
a proposito, potresti aiutarmi tu, per il mio dubbio arcano che ogni tanto mi torna...senti theo, c'è questo dipinto che rappresenta, mi pare di ricordare, tre, contadine con delle ceste in testa, in cammino, lento, per la strada appena tortuosa di un villaggio. sono quasi sicura che sia il sud della francia, e non perché si distingua qualcosa, perché ricordo la nozione. il quadro infatti, nella mia mente, è di braque, ed è esattamente al confine tra un cubismo sfuocato, derivativo di cézanne, e la mania fauve. non ho mai più saputo se la mia attribuzione corrisponda a verità.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Dark Star - Settembre 16, 2015, 12:32:23 pm
inoltre volevo dire che sisley is very underrated 



(:asd: :asd:)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Settembre 23, 2015, 12:00:51 pm
Mah, lo metto qui...

http://www.buzzfeed.com/marietelling/16-italian-landmarks-that-are-actually-crap?utm_term=.sukyL4ZpG#.cqxxE25ap

 :patpat:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 23, 2015, 01:06:52 pm
ahah, però "endless paintings of jesus" ha un che di blasfemo e mi piace  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Settembre 24, 2015, 11:25:00 am
never again per il canal grande di Venezia  :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Settembre 25, 2015, 11:56:41 am
never again per il canal grande di Venezia  :asd:
I 7€ di biglietto del vaporetto sono stati un colpo troppo duro per vedere solo acqua noiosa e poi dover fare scalini in continuazione, circondati da piccioni furiosi. Almeno ci fosse stata l'alta marea per sguazzare mentre le pantegane ti deridono dagli scalini più alti.

Forse hanno ragione.  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Selma - Settembre 25, 2015, 07:51:56 pm
http://www.ew.com/article/2015/09/25/leonardo-dicaprio-painted-mona-lisa-fox-news (http://www.ew.com/article/2015/09/25/leonardo-dicaprio-painted-mona-lisa-fox-news)

 :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Settembre 25, 2015, 08:16:55 pm
http://www.ew.com/article/2015/09/25/leonardo-dicaprio-painted-mona-lisa-fox-news (http://www.ew.com/article/2015/09/25/leonardo-dicaprio-painted-mona-lisa-fox-news)

 :asd:

In questo caso, il topic giusto sarebbe "Cos'è l'ignoranza" (e, grazie al cielo, è un giornalista.....)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Settembre 26, 2015, 10:57:50 am
ha pure dipinto la gioconda, eppure oh, l'oscar non glielo vogliono dare, povero cristo
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Settembre 26, 2015, 12:14:27 pm
ha pure dipinto la gioconda, eppure oh, l'oscar non glielo vogliono dare, povero cristo
Ahaha!

Appunto, cos'altro deve fare, poveraccio?  ;D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Settembre 26, 2015, 03:12:36 pm
ha pure dipinto la gioconda, eppure oh, l'oscar non glielo vogliono dare, povero cristo

ahahaha!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 25, 2015, 03:58:16 pm
grande classico

http://www.repubblica.it/cronaca/2015/10/25/foto/bolzano_donne_delle_pulizie_gettano_opera_d_arte_nella_spazzatura-125850377/1/?ref=HRESS-3#1

ogni volta che succede rido come se fosse la prima volta  :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Ottobre 25, 2015, 04:26:03 pm
grande classico

http://www.repubblica.it/cronaca/2015/10/25/foto/bolzano_donne_delle_pulizie_gettano_opera_d_arte_nella_spazzatura-125850377/1/?ref=HRESS-3#1

ogni volta che succede rido come se fosse la prima volta  :asd:

E pensa il culo che si son fatte a pulire tutta quella roba buttata li per terra!! :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Ottobre 26, 2015, 12:05:22 pm
Per lo meno non ci vorrà molto a ripristinarla.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 21, 2015, 12:19:46 am
(https://pbs.twimg.com/profile_images/456528117218045952/wvKlrauK.jpeg)

(http://www.eosarte.it/images/Foto%20Eos%204/Foto%20Chiacchierata/Foto-Chiacchierata-1.jpg)

Icilio Federico Joni, aka il primo trollone della storia.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 21, 2015, 01:12:18 am
P(Per) A (andare) I (in) C (culo) A (al) P (Prossimo) :sisisi:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Novembre 21, 2015, 06:02:20 pm

Icilio Federico Joni, aka il primo trollone della storia.

Ma era il Re dei Troll!


Citazione da: Wikipedia
L'acronimo con cui si firmava, PAICAP, è emblematico della sua attività: significava infatti Per Andare In Culo Al Prossimo.


 :rotfl: :rotfl: :rotfl:

GENIO!  :asd:
Praticamente anticipava Piero Manzoni.  ;D

Comunque lo ribadisco, questo non era soltanto un falsario: questa qui oggi sarebbe cosiderata performance art!
Titolo: Re:
Inserito da: NuovaCarne - Novembre 28, 2015, 02:27:44 pm
http://www.boredpanda.com/famous-paintings-with-zarathustra-fat-cat-art-svetlana-petrova/
Titolo: Re:
Inserito da: Betty Moore - Novembre 28, 2015, 02:45:45 pm
http://www.boredpanda.com/famous-paintings-with-zarathustra-fat-cat-art-svetlana-petrova/

ahah  :D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Novembre 30, 2015, 12:30:58 pm
Che panzone meraviglioso  :vojo: :occhicuore:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 03, 2015, 08:36:55 pm
La mostra di Giotto costa troppo per quello che propone, consigliata a prezzo ridotto o se proprio non avete visto NULLA di Giotto in vita vostra.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 03, 2015, 09:10:12 pm
Vista la Cappella degli Scrovegni si può soprassedere?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 03, 2015, 09:36:11 pm
C'è il dipinto con il dyo padre appunto dalla Scrovegni, ma ora al museo di Padova. Quello è molto bello.
PEr il resto io ho sempre trovato Giotto molto più debole su tavola che su muro, quindi una mostra con solo tavole non attira il mio interesse.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 03, 2015, 09:37:12 pm
Senza contare che secondo me il polittico Baroncelli e quello di Bologna hanno visto il pennello di Giotto in cartolina.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Dicembre 03, 2015, 11:25:41 pm
(http://www.geometriefluide.com/foto/PIC1622O.jpg) (http://www.italiapost.info/wp-content/uploads/2013/11/bacio-no-tav.jpg)

Giotto :metallaro:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Dicembre 15, 2015, 11:06:35 am
mi hai fatto venire in mente che l'anno scorso ho rifatto una visita in santa maria novella, e ho rivisto la croce dipinta di giotto, la trinità di Masaccio e il crocifisso di Brunelleschi. Ecco, una visita che vale davvero la pena a Firenze, secondo me, è quella di Santa Maria novella. E anche San miniato e il museo di san marco.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Dicembre 15, 2015, 11:07:17 am
(a parte i classiconi superattiraturisti, tipo le due/tre ore di fila per gli uffizi o per l'accademia)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Dicembre 15, 2015, 02:58:27 pm
Santa Croce spacca i culi a tutte le chiese del centro Italia.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Ghismunda - Dicembre 16, 2015, 01:58:53 pm
Santa Croce spacca i culi a tutte le chiese del centro Italia.

Da quotare con il cuore


« Ero giunto a quel livello di emozione dove si incontrano le sensazioni celesti date dalle arti ed i sentimenti appassionati. Uscendo da Santa Croce, ebbi un battito del cuore, la vita per me si era inaridita, camminavo temendo di cadere. »

Stendhal
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 08, 2016, 11:27:29 pm
Non lo sapevo... :facepalm:

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/01/08/colonia-milo-moire-nuda-in-piazza-per-le-donne-non-siamo-prede-nemmeno-se-nude/461815/

https://youtu.be/FyhkT8GW_UM
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 26, 2016, 06:29:01 pm
Sta cosa delle sculture coperte ai Capitolini per la visita del beduino è talmente assurda che fa ridere.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Gennaio 27, 2016, 09:23:45 am
Mi vengono commenti leghisti.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Gennaio 27, 2016, 11:34:14 am
No, io ce l'ho con chi l'ha pensata 'sta cosa, perché non credo che dall'Iran abbiano chiesto niente.

Eccesso di zelo, pare.

http://www.ilpost.it/2016/01/27/statue-nudi-coperte-iran-renzi/
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mae - Gennaio 27, 2016, 11:56:18 am
https://www.facebook.com/MatteoRenzichefacose/photos/a.1376299059299784.1073741827.1376102055986151/1595455804050774/?type=3&theater (https://www.facebook.com/MatteoRenzichefacose/photos/a.1376299059299784.1073741827.1376102055986151/1595455804050774/?type=3&theater)

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Gennaio 27, 2016, 11:59:13 am
Per 17 miliardi l'anno di commesse il venditore di pentole e soci avrebbero anche fatto il numero dei leoni che saltano nel cerchio di fuoco o gli esercizi delle foche con la palla. Nel frattempo dimentichiamoci delle baracconate "culturali" ai tempi per Gheddafi, o voi parlamentari Lega e destre varie.
Sinceramente non capisco lo stupore e ha perfettamente senso che sia frutto preventivo del cerimoniale italiano per compiacere anche se / dove non richiesto. Daranno la colpa al capro espiatorio di turno, quando l'idea sarà stata di altri.




Ma se per questo ci può stare il tono polemico, non ho davvero capito il vino in tavola come simbolo obbligatorio culturale italiano. A casa mia non sono italiana, dunque.


L'ira di Renzi e Franceschini è proprio tanto credibile :patpat:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Gennaio 27, 2016, 12:07:18 pm
Come no  :patpat:

La tenda beduina a Villa Pamphili ancora me la sogno  :malaticcio:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Selma - Gennaio 27, 2016, 12:19:54 pm
Per 17 miliardi l'anno di commesse il venditore di pentole e soci avrebbero anche fatto il numero dei leoni che saltano nel cerchio di fuoco o gli esercizi delle foche con la palla. Nel frattempo dimentichiamoci delle baracconate "culturali" ai tempi per Gheddafi, o voi parlamentari Lega e destre varie.
Sinceramente non capisco lo stupore e ha perfettamente senso che sia frutto preventivo del cerimoniale italiano per compiacere anche se / dove non richiesto. Daranno la colpa al capro espiatorio di turno, quando l'idea sarà stata di altri.




Ma se per questo ci può stare il tono polemico, non ho davvero capito il vino in tavola come simbolo obbligatorio culturale italiano. A casa mia non sono italiana, dunque.


L'ira di Renzi e Franceschini è proprio tanto credibile :patpat:

Quotone anche delle virgole!
Di tutta questa vicenda quello che mi fa incazzare più di tutto è la solita amnesia selettiva con annessa indignazione di maniera.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 27, 2016, 12:48:23 pm
Studio Aperto: "...e pensare che in Francia, se Rouhani non beve vino, non si cambiano le bevande ma si annulla la cena!".

:facepalm: :facepalm: :facepalm:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Febbraio 01, 2016, 01:40:26 pm
https://www.youtube.com/watch?v=J49kdqrvSfk
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Febbraio 01, 2016, 03:16:23 pm
E' bellissimo  :D
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 01, 2016, 03:49:30 pm
:up: :up: :up: :up:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Marzo 18, 2016, 01:17:50 pm
(http://i0.wp.com/www.risatissima.it/wp-content/uploads/2015/09/vendo-quadro-la-gioconda-usato.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Marzo 18, 2016, 04:45:47 pm
Io mi sono sempre domandato il senso di appendersi in casa le copie dei quadri famosi. Tipico esempio, la faccia della Sibilla Delfica di Michelangelo.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Kro - Marzo 18, 2016, 06:24:21 pm
Datemi del vecchio bacchettone, ma quando è troppo, è troppo.


Citazione
Il Covent Garden Opera House di Londra ha inviato una e-mail alle persone che hanno acquistato i biglietti per la nuova produzione di Katie Mitchell (direzione di Daniel Oren, protagoniste Diana Damrau e Aleksandra Kurzak) di “Lucia di Lammermoor” in programma dal 7 aprile, per avvertirli che saranno messi in scena “atti sessuali e immagini di violenza”, compreso uno stupro.

Cercare il sensazionalismo ad ogni costo, è peggio del malvestitsmo.

Bha..
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Aprile 12, 2016, 05:49:06 pm
http://www.repubblica.it/esteri/2016/04/12/foto/parigi_il_mistero_del_caravaggio_ritrovato_le_prime_immagini-137429495/1/?ref=HRESS-2#7

theo che ne pensi?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 12, 2016, 08:20:01 pm
lo riporto qui:

Che, a prescindere dall'attribuzione, è un quadro molto scadente.
Caravaggio, se davvero è lui, doveva essere sbronzo come una zucca.

Confrontatelo soltanto con la versione romana.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Aprile 13, 2016, 08:34:17 am
una copia coeva, magari? Rispetto a quello di Roma io nella mia piccola figura di ignorante vedo tante differenze, composizione, dettaglio, uso della luce, espressività (l'oloferne di quello "di tolosa" sembra una comparsa di the walking dead) :asd: .
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 13, 2016, 11:26:36 am
Seriamente, è un quadro che ha tutte le caratteristiche della derivazione 'pastiche', a partire da Giuditta il cui viso è la copia conforme (ma sbiadita e piatta) di quella romana - e se davvero l'ha dipinto a Napoli, bisognerebbe pensare a disegni che si è portato dietro, visto che lavorava con modelli dal vivo.
Anche l'illuminazione è molto sospetta. La spada, che nella versione romana è una sciabola per conferire un'atmosfera orientale, è stata cambiata in una occidentale. Le labbra di Giuditta (che nella versione romana sono dischiuse perché evocano il momento in cui dice "Dio dammi la forza"), sono serrate.

Per non parlare della storia del rinvenimento, che suona come la tipica 'romanzata' frutto dell'accordo tra il collezionista e il "fortunato scopritore"

Su Caravaggio c'è TROPPO businness perché ogni cosa che gli si attribuisca non venga guardata con sommo sospetto. E siccome molto spesso antiquari e collezionisti sono figure che si sovrappongono con quelle degli "esperti" - i quali, a loro volta, occupano posti di potere a direzione di musei e soprintendenze - la bufala è dietro l'angolo.
Insomma, ogni volta che vedete una nuova "fantastica scoperta", avete tutto il diritto di conservare i vostri scetticismi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 13, 2016, 11:33:05 am
Ah, aggiungo che i modernisti, specie quelli di vecchia scuola, sono in larghissima parte corrotti, collusi e incapaci.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 13, 2016, 11:37:27 am
Ah, ecco che Montanari è d'accordo con me:

http://articolo9.blogautore.repubblica.it/2016/04/12/la-madre-dei-caravaggio-e-sempre-incinta/?ref=HROBA-1
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Aprile 13, 2016, 11:50:15 am
:benebene:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 13, 2016, 02:18:23 pm
Che poi, fateci caso, i media italiani in questi casi non interrogano i VERI storici dell'arte, magari giovani e meno collusi con i giri del collezionismo privato. Chiamano sempre gli Sgarbi, i D'Averio, oppure le vecchie cariatidi tipo Mina Gregori (che ha cominciato la sua carriera negli anni '50, ai tempi di Longhi), con Montanari a fare da contraltare polemico - molto spesso peraltro con validi argomenti.

E' come se per divulgare un'importante scoperta medica si chiamasse in causa il cadavere del dottor Sabin o gli omeopati.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Aprile 13, 2016, 02:32:00 pm
che ne pensi di Daverio, Theo? 

Per quel progetto che ti dicevo ho consultato roba sua, oltre che di montanari e di altri, e su alcuni aspetti ho trovato un po' di imprecisioni. Conta che non osn uno storico dell'arte, ma su alcune questioni portava dei dati "non esatti" quasi a confermare la tesi che voleva sostenere. Una su tutte, il "riccio" (o ricciolo) del violino.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 13, 2016, 06:15:27 pm
Daverio è un ex mercante d'arte e collezionista che ha il fisicdurol giusto per fare lo "storico dell'arte della televisione". Tic, aspetto strambo, voce parodistica, farfallino.

E' lo Zichichi del settore.
Sostanzialmente un ciarlatano simpatico.

E come hai visto, le cialtronate non sfuggono nemmeno a chi, pur non del settore, desideri informarsi.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Aprile 13, 2016, 07:36:37 pm

Che, a prescindere dall'attribuzione, è un quadro molto scadente.
Caravaggio, se davvero è lui, doveva essere sbronzo come una zucca.

Confrontatelo soltanto con la versione romana.

Ecco, io che sono profana e ignuranta ho pensato proprio la stessa cosa!  ;D
Dalle foto che ho visto è bruttissimo, pare proprio una copia grossolana... se fosse autentico sarebbe l'opera peggiore della produzione di Caravaggio!  :asd:

Poi appunto, io sui "caravaggi riscoperti" sono scettica di default... e Theo l'ha spiegato bene il perchè.
Ma vi ricordate la sceneggiata mediatica della "scoperta" dei disegni di Milano di un paio di anni fa?  :facepalm:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Fla - Aprile 13, 2016, 07:50:54 pm
Daverio è un ex mercante d'arte e collezionista che ha il fisicdurol giusto per fare lo "storico dell'arte della televisione". Tic, aspetto strambo, voce parodistica, farfallino.

E' lo Zichichi del settore.
Sostanzialmente un ciarlatano simpatico.

E come hai visto, le cialtronate non sfuggono nemmeno a chi, pur non del settore, desideri informarsi.
Però povero, non esageriamo: come divulgatore "popolare" non mi pare un cialtrone in malafede come Zichichi.
Certo è sbagliato considerarlo uno storico d'arte: è come pensare che Mirabella di Elisir sia un medico e andare a chiedergli una diagnosi e una terapia!
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Aprile 14, 2016, 10:20:13 am
direi, per quello che ho visto io, che è un po' come dice flà: non proprio come Zichichi, sembra in buonafede. Cioè cerca di collegare un po' troppe cose, per raccontare una storia, quasi fosse un narratore, a scapito della precisione. Non tute le cose che dice sono cialtronate, però. Diciamo che - ripeto, per quel poco che ho visto io quando mi sono ritrovato ad approfondire un tema che ha trattato anche lui - ci mette qua e là delle forzature per "far tornare il discorso".
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 24, 2016, 02:08:47 am
(https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xpt1/t31.0-8/13029594_916170741828448_808076465991859807_o.jpg)

No ma sul serio... c'è un senso della composizione notevolissimo in quell'immagine.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 24, 2016, 03:58:03 am
Da dove arriva la mano con la birra? :sgratsgrat:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Maggio 12, 2016, 11:48:32 am
http://www.repubblica.it/cronaca/2016/05/11/news/verona_rapina_dipinti_ucraina-139601787/?ref=HREC1-11

per questa volta è andata  :gattopacifico:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2016, 08:33:51 pm
Vi dico che per la Madonna della Quaglia avevo pianto a lutto. E' una delle creazioni umane più belle del 400.

FELICISSIMO che sia stata ritrovata.

(http://www.classicult.it/wp-content/uploads/2015/11/800px-Pisanello_-_Madone_à_la_caille.jpg)

Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Selma - Maggio 26, 2016, 03:49:28 pm
http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/26/foto/usa_appoggia_occhiali_in_un_museo_visitatori_li_scambiano_per_un_opera_d_arte-140640862/1/#1 (http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/26/foto/usa_appoggia_occhiali_in_un_museo_visitatori_li_scambiano_per_un_opera_d_arte-140640862/1/#1)

L'art contemporien...  :asd:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 26, 2016, 03:52:13 pm
Questo è uno di quei casi in cui vedi un topic uppato e sai già di cosa si tratta, visto che impazza su fb.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 26, 2016, 08:44:20 pm
Comunque posso assicurarvi che casi simili sono FREQUENTISSIMI.
Soprattutto nell'era post-social.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Maggio 27, 2016, 09:33:40 pm
http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/26/foto/usa_appoggia_occhiali_in_un_museo_visitatori_li_scambiano_per_un_opera_d_arte-140640862/1/#1 (http://www.repubblica.it/esteri/2016/05/26/foto/usa_appoggia_occhiali_in_un_museo_visitatori_li_scambiano_per_un_opera_d_arte-140640862/1/#1)

L'art contemporien...  :asd:

 :rotfl:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Giugno 16, 2016, 09:08:30 pm
Io lo metto comunque in questo topic
http://www.thefloatingpiers.com

(http://trenodeisapori.area3v.com/wp-content/uploads/2015/08/The-Floating-Piers-rid.jpg)

salvo burrasche temporalesche, penso proprio che andrò a camminare sulle acque
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 19, 2016, 08:24:07 pm
Si sta trasformando in un gigantesco flash mob.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Giugno 19, 2016, 08:27:24 pm
L'opera è molto interessante.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 19, 2016, 08:35:22 pm
L'opera.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Giugno 19, 2016, 08:37:01 pm
Yep.
Da quanto tempo è che non vedi una cosa prodotta da un artista capace di scatenare una reazione sociale REALE (non i soliti scandaletti da pagina laterale della Repubblica)?

Suggerimento: dai tempi del Cristo scimmione della vecchia in Spagna.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 19, 2016, 09:00:23 pm
Eppure più che la realizzazione mi sto facendo l'idea che sia il luogo scelto (o obbligato) il vero motore dell'evento.
Fatta sul Garda o a Bellagio ne sarebbe uscita sminuita, ordinaria.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Giugno 20, 2016, 08:35:45 am
L'opera è molto interessante.

lo penso anche io ma mi piacerebbe un tuo parere autorevole

Eppure più che la realizzazione mi sto facendo l'idea che sia il luogo scelto (o obbligato) il vero motore dell'evento.
Fatta sul Garda o a Bellagio ne sarebbe uscita sminuita, ordinaria.

cosa intendi?
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Giugno 20, 2016, 08:36:53 am
sto decidendo che giorno andare, quasi sicuramente la mattina presto infrasettimanale: primo treno delle 5,55 e camminata con il sole che pian piano sale. sperando non ci sia la ressa
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 20, 2016, 10:09:53 am
Penso ad un effetto boutique (in parte boutique apple)... l'idea delle passerelle è anche interessante. Collocarle sul lago d'Iseo (per scelta o per mancanza di alternative, questo non lo so) è il valore aggiunto.
Mettere qualcosa di peculiare che viene proposto come unico in un posticino fuori mano (ma non troppo), con una sua esclusività non dovuta per intero al nome quanto alla collocazione e alla scelta di nicchia, per un tempo molto limitato (a fronte di un lavoro preparatorio di lunga scadenza), da un lato stimola curiosità e bisogno, dall'altro fa apparire ogni movimento di persone in loco una migrazione di enormi proporzioni.
Mi ricorda pure un poco, come fenomeno, l'esposizione della Ragazza "con l'orecchino di perla".
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Giugno 20, 2016, 11:01:39 am
Penso ad un effetto boutique (in parte boutique apple)... l'idea delle passerelle è anche interessante. Collocarle sul lago d'Iseo (per scelta o per mancanza di alternative, questo non lo so) è il valore aggiunto.
Mettere qualcosa di peculiare che viene proposto come unico in un posticino fuori mano (ma non troppo), con una sua esclusività non dovuta per intero al nome quanto alla collocazione e alla scelta di nicchia, per un tempo molto limitato (a fronte di un lavoro preparatorio di lunga scadenza), da un lato stimola curiosità e bisogno, dall'altro fa apparire ogni movimento di persone in loco una migrazione di enormi proporzioni.
Mi ricorda pure un poco, come fenomeno, l'esposizione della Ragazza "con l'orecchino di perla".


This.

Ho appena letto l'ennesima intervista allo "storico dell'arte" Daverio, il quale si lamenta dicendo che si tratta di una baracconata, che Christo un tempo era veramente provocatorio mentre adesso si ripete, etc.

CERTO che è una baracconata. E' esattamente quello il valore aggiunto.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 22, 2016, 05:52:26 pm
http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/notizie/2016-06-22/passerella-christo-prefetto-brescia-valerio-valente-radio-24-valutiamo-chiusura-tutte-notti--150529.shtml?uuid=ADxGZ5g&utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 23, 2016, 09:55:55 am
Ho appena letto l'ennesima intervista allo "storico dell'arte" Daverio, il quale si lamenta dicendo che si tratta di una baracconata, che Christo un tempo era veramente provocatorio mentre adesso si ripete, etc.

Se pensiamo che il floating piers è un'opera tardiva, che il primo progetto era pensato per il rio de la plata negli anni '70, il commento di daverio lo trovo totalmente fuori luogo.
Tra l'altro è parecchio anziano, più di 80 anni credo, solo ora riesce a realizzare tante opere che con  Jeanne-Claude hanno concepito durante una vita...
Poi il fatto di dover essere sempre e ad ogni costo INNOVATIVI credo sia la disgrazia più grande dei nostri tempi.
Titolo: Re:
Inserito da: PiantaGrassa - Giugno 24, 2016, 07:37:15 am
Ho calcato le acque :pfui:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Agosto 03, 2016, 09:52:15 pm
http://boingboing.net/2016/08/03/90-year-old-fills-in-90000-c.html

secondo me ha ragione la signora  :sisisi:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 29, 2016, 12:20:29 pm
Qualcosa di molto imbarazzante, alle volte.

http://dangerousminds.net/comments/the_secret_artists_michael_jackson_hired_to_haint_hnsanely_hizarre_hortrait
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 29, 2016, 12:22:01 pm
(http://dangerousminds.net/content/uploads/images/David_Nordahl_Field_of_Dreams_2.jpg)





(http://dangerousminds.net/content/uploads/images/David_Nordahl_Michael_cropped.jpg)
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Novembre 29, 2016, 12:49:36 pm
(http://dangerousminds.net/content/uploads/images/David_Nordahl_Field_of_Dreams_2.jpg)





(http://dangerousminds.net/content/uploads/images/David_Nordahl_Michael_cropped.jpg)

io...beh no, non so che dire :pippotto:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Novembre 29, 2016, 01:07:06 pm
 :norma:
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 29, 2016, 02:40:21 pm
No.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Selma - Novembre 29, 2016, 04:23:52 pm
:facepalm:

Il mio preferito è questo:
(http://dangerousminds.net/content/uploads/images/made/content/uploads/images/David_Nordahl_Camelot_465_367_int.jpg)

Per Lisa Marie Presley e la cacata di fiori bianchi sospesa a mezz'aria nel nulla.
Titolo: Re: Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Novembre 30, 2016, 11:45:21 am
mi sono riletto tutto questo topic, tra ieri e oggi. Dovremmo approfondire più cose, secondo me. Il contributo di Theo, per esempio, è stato prezioso anche solo per le indicazioni e gli articoli che ha citato.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 07, 2017, 04:55:02 am
AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH

http://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2017/07/06/news/rettore-su-tela-la-corte-dei-conti-apre-un-inchiesta-1.15582530?ref=hftipsea-1

(http://iltirreno.gelocal.it/polopoly_fs/1.15582532.1499351158!/httpImage/image.jpg_gen/derivatives/detail_558/image.jpg)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Luglio 07, 2017, 08:49:48 am
 :asd:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 07, 2017, 10:10:24 am
E non è interattivo come quelli di Hogwarts...
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Luglio 07, 2017, 10:30:44 am
Ahahahahahahah sono venuti in mente anche a me  ;D

(http://i1.wp.com/eateseseirimastoconharry.com/wp-content/uploads/2015/12/password-harry-potter-1441115421.gif?resize=500%2C237)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 07, 2017, 10:33:31 am
Comunque, non potendo apprezzare il valore del quadro, che mi pare come millemila altri ritratti di scopo, nemmeno così orripilante, diciamo che sulle prime non mi sentirei offeso come contribuente. L'impianto passatista in una università moderna non so interpretarlo, la posa è fin latrice di ilarità, me lo immagino che sta per aprir bocca con "Mmmmmmaaaa vaaaaaaaaaaa...". Però non aborro l'idea di una galleria di quadri che attraversa il tempo e le epoche.
Siccome mi piace guardare queste ritrattistiche tematiche, per quelle antecedenti mi piace dare una occhiata agli abiti, alle pose, ai complementi, in linea teorica, dunque, non ne sono contrario. Cioè, sono probabilmente anche quelle colme delle stesse vaneglorie, manchevolezze, incoerenze, falsità, cose più o meno risibili, inutilità... eppure le guardo.
Non so se potevano fare una semplice fotografia in posa a prezzo minore o se il problema è proprio la scelta in sé di di conservare una icona.
Leggendo mi pare che il bando, first time, ci sia, quindi ci deve essere un soggetto appaltante e un responsabile apposito. Dunque che sia facilitato pure il controllo. Che non sia una bizzarra scelta del rettore ma prassi.

Che proprio perché c'è il bando, ecco che la Corte può prendere in considerazione il caso, è un altro paio di maniche...
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 07, 2017, 10:33:52 am


Ahahahahahahah sono venuti in mente anche a me  ;D

(http://i1.wp.com/eateseseirimastoconharry.com/wp-content/uploads/2015/12/password-harry-potter-1441115421.gif?resize=500%2C237)

:asd:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 07, 2017, 04:16:43 pm
Comunque, non potendo apprezzare il valore del quadro, che mi pare come millemila altri ritratti di scopo, nemmeno così orripilante, diciamo che sulle prime non mi sentirei offeso come contribuente. L'impianto passatista in una università moderna non so interpretarlo, la posa è fin latrice di ilarità, me lo immagino che sta per aprir bocca con "Mmmmmmaaaa vaaaaaaaaaaa...". Però non aborro l'idea di una galleria di quadri che attraversa il tempo e le epoche.
Siccome mi piace guardare queste ritrattistiche tematiche, per quelle antecedenti mi piace dare una occhiata agli abiti, alle pose, ai complementi, in linea teorica, dunque, non ne sono contrario. Cioè, sono probabilmente anche quelle colme delle stesse vaneglorie, manchevolezze, incoerenze, falsità, cose più o meno risibili, inutilità... eppure le guardo.
Non so se potevano fare una semplice fotografia in posa a prezzo minore o se il problema è proprio la scelta in sé di di conservare una icona.
Leggendo mi pare che il bando, first time, ci sia, quindi ci deve essere un soggetto appaltante e un responsabile apposito. Dunque che sia facilitato pure il controllo. Che non sia una bizzarra scelta del rettore ma prassi.

Che proprio perché c'è il bando, ecco che la Corte può prendere in considerazione il caso, è un altro paio di maniche...

No, dai. No.

Non si spendono 11mila euro dei fondi universitari per quella roba, quando la gente emigra e i concorsi non si fanno per mancanza di soldi. E' una questione etica. Quanto ai bandi, si tratta del trucco del MEPA - che ho già spiegato altrove in questa sede.

Il ritratto è una cosa scandalosa. Di là dall'iconografia rinascimentale che se non ce l'avessimo davanti agli occhi non ci crederei, la composizione e l'esecuzione sono di un kitsch feroce, sembra un'illustrazione delle carte Magic. L'"artista" è evidentemente un miracolato amico degli amici, e questa roba dovrebbe essere bruciata in pubblica piazza come ai tempi di Savonarola.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 07, 2017, 04:34:33 pm
Sì, sembra quasi una presa in giro.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 07, 2017, 05:08:10 pm
Ma 'sta università, la committente specifica, come sta messa a soldi? È una di quelle che piange miseria e non offre nulla oppure amministra bene i soldi e alla fine rimangono anche per il ritratto (oppure ha potuto anche trovare soldi appositi da fonti differenziate)?

Non avendo dimestichezza soprattutto con l'attuale sistema universitario vorrei capire se tra le quintalate di normative alluvionate in lustri si trovino le possibilità per amministrare e finanziarsi anche in tal senso.

Per il resto la questione di come vedi tu l'università da dentro è un ottimo punto di vista, di cui tengo abbondantemente conto, così come delle tue analisi sulle fisse più meno ammissibili nell'arte(?) (il ritratto), ma non posso basare ogni mia considerazione sulla tua narrazione.

Che si muova la magistratura contabile è un bene. Ciò che mi sembra peculiare è che non si sia mossa prima, perché prima che rendessero trasparente, con il bando, la procedura, una verifica poteva essere richiesta o fatta, qualsiasi schema di potere potesse esserci in atto.

L'opera in sé fa sorridere anche me, non a caso ho manifestato la mia nostalgia per Hogwarts.

Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Luglio 07, 2017, 05:49:27 pm
Fa ridere più che altro l'ego ipertrofico del magnifico di turno che non si è più ripreso dal giretto al table of honour di qualche college anglosassone. Molto più della crosta in sè (obrori persino assai peggiori sono la norma dentro la "prestigiose" sedi di cultura citate anche nell'articolo).


Nell'attuale catastrofica situazione accademica italiana quegli 11mila euro non facevano alcuna differenza, diciamo che a Pisa la fazione avversa (o più fazioni avverse) hanno trovato qualcosa a cui attaccarsi, badando bene a trovare qualcosa appunto da nulla.

Se c'è da parlare di porcherie meglio sottolineare mogli e mariti col magico scambio di dipartimento per aggirare la legge vigente; amanti, prole e leccaculo inetti assunti col famoso concorso precotto con vincitore preassegnato; rimborsi spese assurdi per quelle che poi sono la gita al mare dell'esimio di turno (coi vari leccaculo assistenti a fare i baby sitter dei figli o dei nipotini, figurando invece come collaboratori a misteriosi progetti in località di villeggiatura); catering di convegni pagati più che un pranzo al Quirinale; non assunzione in certi dipartimenti per spostare la famosa "quota Gelmini" in altre e così far chiudere ex-facoltà; etc.

Fare la morale su una somma che da sola non copriva neanche 6 mesi di stipendio del raccomandato di turno o le spese di carta da fotocopie di qualche mese di un dipartimento è ridicolo. Fa arrabbiare soprattutto perché suona pretesto all'interno di ambienti nei quali da scoperchiare ci sarebbero cose ben gravi.

La qualità artistica, per tornare IT, non è di mia competenza, ma - come detto - di croste uguali se non peggiori ci sono pareti piene in posti dove nessuno si azzarderebbe a criticarle (vd. già citate Oxford e Cambridge). Così come di sicuro non è esclusiva dell'ambiente accademico, dato che ho visto busti in marmo fatti commissionare da ex direttori d'archivio, giusto per stare nel vicino Mibact.

Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 07, 2017, 08:54:52 pm
Non sono molto d'accordo, la faccenda è comunque grave. OVVIO che ci sia MOLTO di peggio, ma questo non giustifica la cosa - che per quanto mi riguarda può essere uscita fuori anche per una soffiata da parte di un pompinaro deluso dalla performance: sempre una cosa obbrobriosa e immorale resta.

Ah, che nelle "cattedrali del sapere" straniere ci siano delle cose ancora più orrende non ci piove. Ma su questo lo sai che concordiamo, trovo che non ci sia niente di più sopravvalutato e tronfio di quei posti.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Luglio 08, 2017, 04:10:36 am
Per non parlare del drappo rosso strappato di peso da qui :asd:

(http://www.theartpostblog.com/wp-content/uploads/Caravaggio-5.jpg)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Luglio 08, 2017, 09:07:03 am
Ctrl+c ctrl+v
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 22, 2017, 11:20:14 pm
Avete seguito la vicenda della sciroccata del NYT che si lamentava dei monumenti fascisti in Italia?

http://thevision.com/architettura/architettura-fascista/

Magnifica risposta.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 22, 2017, 11:30:47 pm
:up:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 22, 2017, 11:59:30 pm
Avete seguito la vicenda della sciroccata del NYT che si lamentava dei monumenti fascisti in Italia?

non ne sapevo nulla, grazie di avercelo segnalato.

Citazione
http://thevision.com/architettura/architettura-fascista/

Magnifica risposta.

bell'articolo.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Ottobre 23, 2017, 09:01:31 am
Avete seguito la vicenda della sciroccata del NYT che si lamentava dei monumenti fascisti in Italia?

non ne sapevo nulla, grazie di avercelo segnalato.

Citazione
http://thevision.com/architettura/architettura-fascista/

Magnifica risposta.

bell'articolo.

quoto tutto e aggiungo


Citazione
L’architettura non è un’arte

qualcuno lo dica agli architetti, grazie. ;D (scusate, la formazione ingegneristica a volte riaffiora, tipo la peperonata)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Ottobre 23, 2017, 11:54:11 am
Sì bell'articolo.

State sicuri che se quella a cui è diretto mai lo leggesse: non lo capirebbe. :facepalm:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 23, 2017, 05:48:59 pm
Sì bell'articolo.

State sicuri che se quella a cui è diretto mai lo leggesse: non lo capirebbe. :facepalm:

Figuriamoci.
Poi capirai, pure di origine ebrea, quindi massimamente intoccabile. E infatti ha giocato la carta della xenofobia.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 12, 2017, 10:16:31 pm
https://www.facebook.com/CollegeHumor/videos/10154993551507807/

Esagerato e iperbolico, ma veritiero. Funziona esattamente così.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Novembre 12, 2017, 10:25:31 pm
Ed è praticamente lo stesso modello dei finanziamenti delle ricerche dei dipartimenti di humanities e social sciences delle blasonatissime università anglosassoni e/o per vip  ::)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Novembre 12, 2017, 10:37:22 pm
Ed è praticamente lo stesso modello dei finanziamenti delle ricerche dei dipartimenti di humanities e social sciences delle blasonatissime università anglosassoni e/o per vip  ::)

Ma no? ;D

Mortacci quanto li odio. E devo pure ricominciare a scrivere proposal...
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Novembre 12, 2017, 11:47:00 pm
https://www.facebook.com/CollegeHumor/videos/10154993551507807/

Esagerato e iperbolico, ma veritiero. Funziona esattamente così.

molto interessante.

(w le tavole originali)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Agosto 23, 2018, 11:39:30 am
https://video.repubblica.it/socialnews/portogallo-crede-sia-un-illusione-ottica-turista-italiano-cade-dentro-un-opera-d-arte/312785/313414?ref=RHRD-BS-I0-C6-P2-S1.6-T1

 :pippotto:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Agosto 23, 2018, 11:58:47 am
 :basito:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 08, 2018, 12:48:22 pm
Theo, da addetto ai lavori, è un articolo che può avere spunti interessanti?

http://lucarossilab.it/2018/10/06/ti-spiego-meglio-banksy/
 
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Ottobre 08, 2018, 01:21:32 pm
Ci sta abbastanza.

Comunque, senza doversi sorbire infiniti articoli e articoletti, lascio qui la critica più lucida e semplice al sistema. C'è tutto quello che occorre sapere.

https://www.youtube.com/watch?v=Dw5kme5Q_Yo
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 08, 2018, 02:15:37 pm
In effetti ;D
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Ottobre 08, 2018, 02:27:28 pm
Ci sta abbastanza.

Comunque, senza doversi sorbire infiniti articoli e articoletti, lascio qui la critica più lucida e semplice al sistema. C'è tutto quello che occorre sapere.

https://www.youtube.com/watch?v=Dw5kme5Q_Yo

bellissimo
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 23, 2019, 04:07:30 pm
Ah.

http://www.ansa.it/canale_lifestyle/notizie/societa_diritti/2019/01/22/jeff-koons-licenzia-assistenti-e-assume-robot_b2ed64c0-9583-44f5-a217-f344cf1d4524.html
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 08, 2019, 06:47:46 pm
https://www.bufale.net/notizia-vera-nuovo-restauro-fail-in-spagna-la-statua-romanica-ora-e-peggio-di-prima-bufale-net/

Theo, in questo caso la tua reazione è analoga a quella in occasione del famoso restauro dell'Ecce Homo, o cambia?

(Oh, ma sempre in Spagna?)
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 08, 2019, 07:34:49 pm
Non ha la forza del cristo primate.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Febbraio 09, 2019, 10:33:49 am
 :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 09, 2019, 02:47:25 pm
Ecce homo non si batte. Lo metterei trionfante come unico quadro appeso in un largo salotto col caminetto.
Il trittico qui sopra non ha la stessa potenza!

L'ecce homo spagnolo mi tira sempre su il morale quando sono stressata, è una meraviglia
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Chopper - Febbraio 11, 2019, 08:45:45 am
Non siamo ai livelli dell'ecce homo, no, più al livello di pittura "prima miniatura di warhammer"
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Aprile 08, 2019, 09:45:32 pm
Finalmente una nuova socia dell'esclusivo club già composto da Franco Battiato, romina Power, Nancy Brilli:

https://video.repubblica.it/edizione/milano/nina-moric-l-ex-modella-diventa-pittrice-non-sono-van-gogh-e-non-voglio-fare-la-sua-fine/331541/332139?video&ref=RHPPBT-BS-I0-C12-P7-S3.4-T1
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Aprile 09, 2019, 10:41:33 am
 :spiaggiato:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 11, 2019, 10:32:54 pm
http://vincent.callebaut.org/object/190503_tributetonotredame/tributetonotredame/projects/user

Progetto per il restauro di Notre-Dame.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2019, 01:58:52 am
Belllissimo.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Maggio 12, 2019, 10:52:27 pm
Apperò.
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: purple - Giugno 18, 2019, 10:57:08 am
https://www.corriere.it/cronache/19_giugno_17/svizzera-bimbo-3-anni-danneggia-opera-d-arte-contemporanea-de496044-90df-11e9-800d-4c08a8e6b4ca.shtml

Per una volta gli svizzerini cresciuti allo stato brado ne hanno fatta una di giusta  ;D
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Misia - Giugno 18, 2019, 11:17:58 am
 :asd:
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 18, 2019, 11:52:22 am
La ggente che urla per lo spavento... ammazza i neofanatismi...
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Theodorus - Gennaio 14, 2020, 10:14:03 am
https://www.dazeddigital.com/music/article/47441/1/britney-spears-first-solo-art-exhibition-is-happening-france-galerie-sympa?fbclid=IwAR0DONUEXUyai2mT7NPMc0QWMfrXUJOcqP2epXJnW6fJpooXpJEA1TuWnF8

Attenzione, Britnei l'ha fatto ancora...
Titolo: Re:Cos'è l'arte?
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 16, 2020, 06:12:47 pm
https://www.dazeddigital.com/music/article/47441/1/britney-spears-first-solo-art-exhibition-is-happening-france-galerie-sympa?fbclid=IwAR0DONUEXUyai2mT7NPMc0QWMfrXUJOcqP2epXJnW6fJpooXpJEA1TuWnF8

Attenzione, Britnei l'ha fatto ancora...

mio dio, quei fiorellini.