Le Malvestite

Psychiatric help => Malvahoo answers => Topic aperto da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 04:41:35 pm

Titolo: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 04:41:35 pm
se non apre nessuno apro io  :P
parliamo di parole della lingua  italiana (e se volete anche non) corrette ma fastidiose, cacofoniche e causa di orticaria  ;D

Sfogatevi  :furioso: :furioso: :furioso:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 04:47:29 pm
il pronome "loro" dativo. lo trovo orrendo e infatti io uso sempre il meno corretto e più colloquiale "gli" anche al plurale.
mi rifiuto di usarlo, contribuisco all'evoluzione della lingua  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 04:53:22 pm
il pronome "loro" dativo. lo trovo orrendo e infatti io uso sempre il meno corretto e più colloquiale "gli" anche al plurale.
mi rifiuto di usarlo, contribuisco all'evoluzione della lingua  ;D
anche io! "Loro" suona così affettato  :brrr:
Anche i pronomi "ella" "egli" ecc, ma secondo voi qualcuno li usa ancora?   Io sento sempre "lui" "lei", sarebbe errato ma suona meglio ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 04:54:32 pm
io avrei un elenco di parole che mi stanno sulle balle non per il loro significato ma proprio per il loro suono ma questo andrebbe in un topic sulle pazzie  ;D
però mica male come proposta di discussione, apriamo?

sì!
  apry apry!  :ghismundicon:

Odio sentire LO pneumatico e GLI pneumatici; sarà corretto ma fa schifo

invece a me piace, lo preferisco di granlunga a IL pneumatico / GLI pneumatici, che mi sembra suoni peggio.
comunque sono accettate entrambe le forme (mi pare).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 04:56:06 pm
il pronome "loro" dativo. lo trovo orrendo e infatti io uso sempre il meno corretto e più colloquiale "gli" anche al plurale.
mi rifiuto di usarlo, contribuisco all'evoluzione della lingua  ;D
anche io! "Loro" suona così affettato  :brrr:
Anche i pronomi "ella" "egli" ecc, ma secondo voi qualcuno li usa ancora?   Io sento sempre "lui" "lei", sarebbe errato ma suona meglio ;D


ma certo! lui / lei forever.
secondo me egli/ella/esso li usa solo il presidente della repubblica nel discorso di fine anno, ormai  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 04:57:21 pm
secondo me egli/ella/esso li usa solo il presidente della repubblica nel discorso di fine anno, ormai  ;D
:rotfl:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:00:01 pm
ribadisco che odio sic et simpliciter "LO pneumatico" e "GLI pneumatici"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:00:47 pm
tutta la gente che dice "gli" parlando di una femmina... "gli ho detto", "che gli prende"....
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 10, 2013, 05:02:49 pm
avverto che le mie saranno strane, bizzare e irrazionali spero di non beccarmi ancora la richiesta di ban  ;D ma mi appello a questa frase
corrette ma fastidiose, cacofoniche e causa di orticaria  ;D
per come suonano e non per il loro significato:
odio l'espressione "pussa via"  :furioso: potrei uccidere chi la dice (il più delle volte con tono infantile che mi fa ancora più incazzare)
odio la parola "cippa", frequentavo un forum in cui si parlava di prodotti di bellezza e tutte avevano preso questa simpatica abitudine per indicare un prodotto di qualità scadente "Non fa un cippa lippa"  Ahhh che simpatia!  :furioso:
odio la parola "polpaccio"
odio la parola "besciamella"
odio la parola "sbarazzino"
odio la parola "ciabatta"
odio la parola "clitoride"
odio la parola "fiato"
odio la parola "giovanile" vabbè anche per il significato questa sì

perchè tutti lo fanno:
odio che tutti scrivano su forum e social WTF? e Keep calm

se mi concentro ne trovo altre

sono da ricovero?  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:03:22 pm
tutta la gente che dice "gli" parlando di una femmina... "gli ho detto", "che gli prende"....
però in quel caso si tratta di un errore grammaticale, non di parole corrette ma brutte
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 05:03:41 pm
tutta la gente che dice "gli" parlando di una femmina... "gli ho detto", "che gli prende"....

ma qui parliamo solo delle parole corrette brutte, non degli e/orrori  :bambambam:
(ecco, l'ha detto anche NC)

(confesso che ogni tanto l'errore del gli al femminile lo faccio. colpa dell'influenza dialettale romanesca)  :flush:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:05:03 pm
mettile insieme e sono tre parole che fanno una frase brutta, quindi ci sta
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 05:06:05 pm
odio la parola "clitoride"
odio la parola "fiato"

anch'io le trovo bruttissime, soprattutto fiato usato nel senso di respiro.
usato nel senso di strumento musicale lo tollero.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:06:20 pm
odio la parola "giovanile" vabbè anche per il significato questa sì

ma in quanto parola o in quanto parola abusata/luogo comune?

(i nomi degli organi sessuali sono tutti di una bruttezza quasi contraccettiva)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:07:41 pm
LO PNEUMATICO!!! Sembra di star magiando merda...

Non solo parole ma anche frasi, in questo topic!

Oh.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:07:54 pm
chi vorrebbe mai infilare l'uccello in una vagina? (non dite "io!"  :asd:)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 10, 2013, 05:13:07 pm
odio anche la parola "femmina"  :bleah: :bleah: mi fa venire in mente le bambine che c'erano con me all'asilo con il cerchietto rosa e i collant bianchi

e tanto per restare in tema le parole "pube", "pubico" e trombare
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:14:27 pm
chi, donna, vorrebbe farsi infilare un pennuto nella vagina...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 05:15:37 pm
chi vorrebbe mai infilare l'uccello in una vagina? (non dite "io!"  :asd:)

vulva è ancora peggio.
e anche pube.

pene invece non è particolarmente brutto.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 05:16:19 pm
pubico invece mi piace, ha un suono simpatico.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:17:10 pm
A me vagina piace! Pene non tanto.  :-[

Team lo/gli pneumatico/i RULEZ.  :owno:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:17:38 pm
pube non è malvagia
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:18:02 pm
puberale no
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:18:20 pm
pubico invece mi piace, ha un suono simpatico.

Sinfisi pubica invece ha un suono minaccioso - a ragione.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 10, 2013, 05:18:48 pm
e la parola "sexy"  :bleah:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:19:03 pm
Mi piace perfino impubere!
Ora mi sforzo per le parole che non mi piacciono.  :-[
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2013, 05:20:54 pm
stuzzicare

mi irrita
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2013, 05:22:26 pm
Paladino di loro a vita.  :jedi:

Vorrei essere anche paladino di egli/ella, ma non mi viene naturale.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 10, 2013, 05:23:18 pm
parola in ogni articolo con foto che ritrae le stelline al mare con tette e culo di fuori "XY pizzicata  a..." arghhhh  :scapoccia: :furioso:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2013, 05:25:22 pm
Fiato è una bella parola sia in contesti "bassi" sia "alti".
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:26:46 pm
Vabbè, questa forse esula dalle parole corrette: briffare (nel senso di fare un briefing).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Gennaio 10, 2013, 05:26:50 pm
lol, lollare, lolliamo e via di seguito
odio
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:27:51 pm
chi, donna, vorrebbe farsi infilare un pennuto nella vagina...
:rotfl:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2013, 05:28:57 pm
Questo topic precede senza disciplina.
Si mescolano errori, neologismi osceni e parole corrette senza criterio.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:29:02 pm
Vabbè, questa forse esula dalle parole corrette: briffare (nel senso di fare un briefing).
direi che è ot

lol, lollare, lolliamo e via di seguito
odio
idem, trattasi di forestierismi cretini che non esistono in nessun vocabolario
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 05:30:36 pm
Paladino di loro a vita.  :jedi:

per me è indifendibile.
è semplicemente BRUTTO.

non può esistere una bella frase con loro dativo  :bambambam:

senza contare che complica dannosamente la struttura delle frasi più lunghe.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:31:01 pm
Per non parlare delle acrobazie che toccano al pennuto per entrare in una roditrice*.
A proposito, ecco: lo sticchio non mi piace tanto perché non rende l'idea (a me).


*La topa, naturalmente.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Gennaio 10, 2013, 05:31:20 pm
io odio l'aggettivo "stupendo", specialmente scritto. Mi sa subito di fanfiction scadente, così come "flessuoso" e "sensuale".

Mi unisco al coro di disprezzo per egli/ella/esso. Invece loro mi piace.

Solo io trovo cacofonico dire "lO Hobbit"? Parlando mi viene da dire l'hobbit.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:31:37 pm
Questo topic precede senza disciplina.
Si mescolano errori, neologismi osceni e parole corrette senza criterio.
eppure nel primo messaggio c'è scritto chiaramente che si tratta di un thread per le parole corrette che non ci piacciono.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:32:22 pm
Vabbè, questa forse esula dalle parole corrette: briffare (nel senso di fare un briefing).
direi che è ot

lol, lollare, lolliamo e via di seguito
odio
idem, trattasi di forestierismi cretini che non esistono in nessun vocabolario

Parole dialettali valgono? O solo l'italico idioma è accettato?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:33:07 pm
io odio l'aggettivo "stupendo", specialmente scritto. Mi sa subito di fanfiction scadente, così come "flessuoso" e "sensuale".

Mi unisco al coro di disprezzo per egli/ella/esso. Invece loro mi piace.

Solo io trovo cacofonico dire "lO Hobbit"? Parlando mi viene da dire l'hobbit.

Sì!  :jedi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2013, 05:33:41 pm
Che dolore mi dai Betty...

ma loro è più importante.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:33:46 pm
Invece loro mi piace.
attenzione che si parla di loro usato come dativo, ad esempio "dare loro qualcosa" "dire loro qualcosa" ecc, al posto di dargli, dirgli ecc.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Gennaio 10, 2013, 05:36:21 pm
Invece loro mi piace.
attenzione che si parla di loro usato come dativo, ad esempio "dare loro qualcosa" "dire loro qualcosa" ecc


sì sì avevo capito.
Nonostante colloquialmente dica anche io spesso "gli" al plurale, quando leggo "loro" dativo sento una sensazione di armonia con l'universo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Gennaio 10, 2013, 05:37:17 pm
io odio l'aggettivo "stupendo", specialmente scritto. Mi sa subito di fanfiction scadente, così come "flessuoso" e "sensuale".

Mi unisco al coro di disprezzo per egli/ella/esso. Invece loro mi piace.

Solo io trovo cacofonico dire "lO Hobbit"? Parlando mi viene da dire l'hobbit.

Sì!  :jedi:

ma è che in italiano l'H è muta, quindi suona come se ci fossero due O vicine.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:38:44 pm
io odio l'aggettivo "stupendo", specialmente scritto. Mi sa subito di fanfiction scadente, così come "flessuoso" e "sensuale".

Mi unisco al coro di disprezzo per egli/ella/esso. Invece loro mi piace.

Solo io trovo cacofonico dire "lO Hobbit"? Parlando mi viene da dire l'hobbit.

Sì!  :jedi:

ma è che in italiano l'H è muta, quindi suona come se ci fossero due O vicine.

Io ci metto un'acchina aspirata timida timida che lo rende orecchiabile.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 10, 2013, 05:38:55 pm
lol, lollare, lolliamo e via di seguito
odio
:up:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:39:26 pm
Cristologico, cristologia. Senza motivo, non mi piacciono.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:41:09 pm
Parole dialettali valgono? O solo l'italico idioma è accettato?
secondo me se ci mettiamo anche quelle dialettali si finisce per parlare anche di slang, e vorrei evitare di dare questa direzione al thread perchè trovo che il punto di potenziale interesse sia proprio la critica delle espressioni corrette ma brutte, cacofoniche o fastidiose, e scoprire magari le trasgressioni che facciamo intenzionalmente per spregio  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:43:15 pm
Parole dialettali valgono? O solo l'italico idioma è accettato?
secondo me se ci mettiamo anche quelle dialettali si finisce per parlare anche di slang, e vorrei evitare di dare questa direzione al thread perchè trovo che il punto di potenziale interesse sia proprio la critica delle espressioni corrette ma brutte, cacofoniche o fastidiose, e scoprire magari le trasgressioni che facciamo intenzionalmente per spregio  ;D

Aaahh, vabbène.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 10, 2013, 05:43:51 pm
Anche blenorragia non mi piace. Gonorrea già di più.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Gennaio 10, 2013, 05:44:37 pm
"Nazifascista".
Ogni volta che leggo nelle targhe "caduto contro il dominio nazifascista" mi sembra impreciso, come se i posteri non sapessero bene contro chi tutta sta gente avesse combattuto (se gli uni o gli altri) e avessero inventato una parola per dire "vabè insomma quelli là".
Mi rendo conto che è una sensazione molto soggettiva.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2013, 05:46:51 pm
Crocs, si tratta di caduti durante la Liberazione, quando cioè in Italia centro-settentrionale c'era il dominio nazifascista della Repubblica di Salò sostenuta dalle divisioni della Wermacht e controllata al 100% da Berlino; è corretto.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Gennaio 10, 2013, 05:54:11 pm
Crocs, si tratta di caduti durante la Liberazione, quando cioè in Italia centro-settentrionale c'era il dominio nazifascista della Repubblica di Salò sostenuta dalle divisioni della Wermacht e controllata al 100% da Berlino; è corretto.

lo so che è corretto, ma mi suona comunque male!
E' lo spirito del topic, no? :D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 05:54:20 pm
a me sanguinano gli occhi ogni volta che leggo/scrivo qual è, mi lascia un senso di incompiuto.  :desolazione:

e che dire del collutorio? Riuscite a pronunciarlo con una sola t senza sentirvi stuprati?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 10, 2013, 06:09:03 pm
a me sanguinano gli occhi ogni volta che leggo/scrivo qual è, mi lascia un senso di incompiuto.  :desolazione:

ooooh, finalmente qualcuno che lo dice!  :miarrendo:
qual è senza apostrofo è semplicemente ORRENDO.
chi è che usa più la parola "qual" al di fuori di questa espressione ormai? in italiano corrente si usa solo quale --> bisognerebbe scrivere sempre "qual'è", come elisione di quale. fine della discussione  :bambambam:

l'unico motivo per cui non ho il coraggio di scrivere l'apostrofo è per evitare gli sgnegnegne degli odiosissimi grammar-nazi.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Gennaio 10, 2013, 06:10:42 pm
l'unico motivo per cui non ho il coraggio di scrivere l'apostrofo è per evitare gli sgnegnegne degli odiosissimi grammar-nazi.
idem con patate  :flush:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Gennaio 10, 2013, 06:15:42 pm
clitoride è l'unica parola sssientifica in quel campo che mi piace, per il resto dico sempre che la nobile lingua veneta con casso e mona ha trovato le parole adattissime.

Veramente il nazifascismo non è limitato ai caduti ecc ecc.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mirtillosa° - Gennaio 10, 2013, 07:20:44 pm
avverto che le mie saranno strane, bizzare e irrazionali spero di non beccarmi ancora la richiesta di ban  ;D ma mi appello a questa frase
corrette ma fastidiose, cacofoniche e causa di orticaria  ;D
per come suonano e non per il loro significato:

odio l'espressione "pussa via"  :furioso: potrei uccidere chi la dice (il più delle volte con tono infantile che mi fa ancora più incazzare)
odio la parola "cippa", frequentavo un forum in cui si parlava di prodotti di bellezza e tutte avevano preso questa simpatica abitudine per indicare un prodotto di qualità scadente "Non fa un cippa lippa"  Ahhh che simpatia!  :furioso:
odio la parola "polpaccio"
odio la parola "besciamella"
odio la parola "sbarazzino"
odio la parola "ciabatta"
odio la parola "clitoride"
odio la parola "fiato"
odio la parola "giovanile" vabbè anche per il significato questa sì

perchè tutti lo fanno:
odio che tutti scrivano su forum e social WTF? e Keep calm

se mi concentro ne trovo altre

sono da ricovero?  ;D

Camelia, io ti capisco benissimo :patpat:
Ultimamente ho cercato di farmi passare alcune antipatie tante erano, perchè arrivavo a fare giri di parole assurdi pur di evitarle.
In particolare non sopporto:
Papera
Coscia
Intestino
Destino
Tappezzeria, tappezzare, tempestare

Sono pazza ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mirtillosa° - Gennaio 10, 2013, 07:23:51 pm
Anche fiato, si si, che schifo
Quando andavo a scuola e dovevo leggere ad alta voce e incontravo le "parole brutte" era sempre un dramma  :-[
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2013, 08:02:41 pm

Veramente il nazifascismo non è limitato ai caduti ecc ecc.

Crocs parlava delle targhe.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Gennaio 10, 2013, 09:03:37 pm
beh gli suona male e io mi sento in dovere di difendere una parola in tutti i suoi significati, costasse sciabola alla mano.

secondo me siete malati con ste parole brutte.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 11, 2013, 03:25:01 pm
Anche fiato, si si, che schifo
Quando andavo a scuola e dovevo leggere ad alta voce e incontravo le "parole brutte" era sempre un dramma  :-[
ahaaha anch'io  ;D

e mi trovo d'accordo con "coscia" e anche "cosce" ovviamente
anche "strippare" e "sclerare" detesto >:(
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mirtillosa° - Gennaio 11, 2013, 03:52:50 pm
Non mi piacciono neanche igiene, igienico, pubertà. :bleah:
Anche fazzoletto
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mbee - Gennaio 11, 2013, 07:33:16 pm
Paladino di loro a vita.  :jedi:

Anche io, anche io!

Ora che ci penso, non mi pare di avercela con qualche parola.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 11, 2013, 07:34:28 pm
Tesoro!  :occhicuore:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mbee - Gennaio 11, 2013, 07:36:03 pm
Tesoro!  :occhicuore:

C'è da dire che cerco di non usarlo parlando, creo delle perifrasi arzigogolatisssime, ma solo perché ho paura che non mi si capisca.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 15, 2013, 12:17:56 pm
Tesoro!  :occhicuore:

C'è da dire che cerco di non usarlo parlando, creo delle perifrasi arzigogolatisssime, ma solo perché ho paura che non mi si capisca.

ecco vedi? c'è qualcosa che non va in una parola che bisogna cercare di non usare per evitare fraintendimenti  >:(
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Gennaio 15, 2013, 12:20:12 pm
a me la parola tesoro piace tantissimo, anche se finora ho trovato solo pezzi di ferro arruginito assortiti
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mbee - Gennaio 15, 2013, 01:08:13 pm
Tesoro!  :occhicuore:

C'è da dire che cerco di non usarlo parlando, creo delle perifrasi arzigogolatisssime, ma solo perché ho paura che non mi si capisca.

ecco vedi? c'è qualcosa che non va in una parola che bisogna cercare di non usare per evitare fraintendimenti  >:(

Per esempio non userei nemmeno perifrasi, o iperbole, o idiosincrasia. Ma sono parole bellissime.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 15, 2013, 01:41:22 pm
ma quelle sono parole utili e non dannose!
tra l'altro io le uso anche nel parlato.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Gennaio 15, 2013, 01:43:43 pm
se parlando mi dici idiosincrasia rischi che ti do un pugno e che ti dica " a me idiosincrasia non me lo dici"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 15, 2013, 03:38:55 pm
A me piace molto idiosincrasia... poi tu Lulù ne sei pieno, ama le tue idiosincrasie!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Gennaio 15, 2013, 05:26:53 pm
sesso e verginità

ho sempre odiato commedie e telefilm americani anche per questo
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Gennaio 15, 2013, 05:28:28 pm
Non suonano bene neanche a me.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mbee - Gennaio 15, 2013, 08:28:05 pm
ma quelle sono parole utili e non dannose!
tra l'altro io le uso anche nel parlato.

Ma restano parole che non uso normalmente nel parlare, perché ho paura che non mi si capisca, prprio come faccio con il famoso loro ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Pasto Nudo - Febbraio 01, 2013, 12:56:14 am
wagneriano , pavloviano , <insert name>iano.


poi mi stanno sul culo quelli che scrivono <insert name> ...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 01, 2013, 01:40:51 am
se parlando mi dici idiosincrasia rischi che ti do un pugno e che ti dica " a me idiosincrasia non me lo dici"
Idiosincrasia! Idiosincrasia! Idiosincrasia!  :D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 01, 2013, 01:44:57 am
A me non piacciono i verbi inglesi italianizzati e coniugati in italiano (es. bypassare). E in generale tutte le parole inglesi assolutamente superflue utilizzate per infiocchettare le frasi, nello stile delle blogger di moda. Se uno mi dice "il maglione black" lo guardo schifata.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 01, 2013, 01:48:45 am
"il maglione black"
:ohcielo:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Febbraio 01, 2013, 08:23:58 am
io odio dal più profondo del mio cuoricino imporchettato parola surrettizio.   >:(
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Febbraio 01, 2013, 10:33:39 am
A me non piacciono i verbi inglesi italianizzati e coniugati in italiano (es. bypassare). E in generale tutte le parole inglesi assolutamente superflue utilizzate per infiocchettare le frasi, nello stile delle blogger di moda. Se uno mi dice "il maglione black" lo guardo schifata.
:benebene: :benebene:

a me fa senso la parola "saliva"  :bleah:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 01, 2013, 11:23:36 am
A me non piacciono i verbi inglesi italianizzati e coniugati in italiano (es. bypassare).

a me piacciono molto quelli legati al mondo computeristico come cliccare e guglare.
anche copiaincollare (che però non viene dall'inglese)

Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Febbraio 01, 2013, 02:38:18 pm
A me non piacciono i verbi inglesi italianizzati e coniugati in italiano (es. bypassare). E in generale tutte le parole inglesi assolutamente superflue utilizzate per infiocchettare le frasi, nello stile delle blogger di moda. Se uno mi dice "il maglione black" lo guardo schifata.
come hai ragione  splendida arcibaldo come hai ragione!
Ogni volta che mi dicono lochescion vorrei tanto picchiarli
tanto tanto tanto
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Adriana - Febbraio 01, 2013, 06:13:48 pm
"il maglione black"
:ohcielo:

(http://www.businesspeople.it/var/ezwebin_site/storage/images/media/images/carla-gozzi-ed-enzo-miccio-c-lapresse/256065-1-ita-IT/Carla-Gozzi-ed-Enzo-Miccio-C-LaPresse.jpg)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Febbraio 02, 2013, 12:18:21 pm
A me non dà fastidio "total black".  :-[
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 02, 2013, 01:53:12 pm
A me non dà fastidio "total black".  :-[
concordo, stiamo però nuovamente sciovolando verso l'OT, restiamo ai termini italiani.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 02, 2013, 02:12:24 pm
Mistico, specie nella declinazione "crisi mistica". Non per la parola in sé, ma perché le persone lo dicono senza avere la più pallida idea di cosa significhi davvero.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Febbraio 02, 2013, 02:26:46 pm
mistico = accendere gli incensi e le candeline in bagno.

Amatissima Arcibaldo ecco il significato più puro
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Artemis - Febbraio 02, 2013, 03:19:18 pm
Odio la parola piede. Proprio per la sua pronuncia scivolosa, quella I infida che poi si apre in due E sgraziate. Mi fa pensare a qualcosa di sgraziato e sudaticcio.
Petto, poi... con quella P scoppiettante, fa pensare più al pollo che al torace.
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Inoltre non trovo la parola giusta per dire merda. Merda è volgare, cacca è infantile, feci ed escrementi è troppo accademico.
E mi infastidisce la parola calzino, anche quello mi sa di qualcosa di poco elegante, di ridicolo, stile uscii in mutande e calzini (per dare l'idea di comico e sfigato).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Febbraio 02, 2013, 03:24:52 pm
secondo me non ti infastidisce la parola droga
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Artemis - Febbraio 02, 2013, 03:33:04 pm
No, e neanche "loro" usato come dativo, infatti lo uso sempre, tranne quando voglio risultare colloquiale.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Artemis - Febbraio 02, 2013, 03:40:17 pm
Ah, e mi infastidisce la parola esoterico, specie al femminile. Molte ex amichette di mia madre si riempivano la bocca di questa parola e si definivano esoteriche, ed erano solo delle idiote fanatiche, quindi ora mi dà fastidio anche solo sentire il termine.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Febbraio 02, 2013, 03:43:36 pm
ex perchè sono scomparse misteriosamente?
aveva anche amiche essoteriche?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 02, 2013, 03:48:00 pm
Inoltre non trovo la parola giusta per dire merda. Merda è volgare, cacca è infantile, feci ed escrementi è troppo accademico.

pupù  :sisisi:

(http://www.nerdsrevenge.it/wp-content/uploads/2012/10/Ippopotamo-pampers.jpg)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Artemis - Febbraio 02, 2013, 03:51:21 pm
ex perché dopo un po' se n'è accorta e ha smesso di frequentarle...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: purple - Febbraio 02, 2013, 04:29:16 pm
l'assai di moda "femminicidio". Ha un suono sgradevolissimo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 02, 2013, 05:03:44 pm
"Semplice" perché è sempre usato nei peggiori luoghi comuni (ragazza semplice, abito semplice).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 02, 2013, 05:17:57 pm
"Semplice" perché è sempre usato nei peggiori luoghi comuni (ragazza semplice, abito semplice).
minchia sulle "parole sputtanate" che ormai ci vergogniamo persino di utilizzare si potrebbe aprire un luuuungo capitolo, forse più materia da thread dei luoghi comuni però
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Febbraio 02, 2013, 05:33:17 pm
Odio la parola piede. Proprio per la sua pronuncia scivolosa, quella I infida che poi si apre in due E sgraziate. Mi fa pensare a qualcosa di sgraziato e sudaticcio.
Petto, poi... con quella P scoppiettante, fa pensare più al pollo che al torace.
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Inoltre non trovo la parola giusta per dire merda. Merda è volgare, cacca è infantile, feci ed escrementi è troppo accademico.
E mi infastidisce la parola calzino, anche quello mi sa di qualcosa di poco elegante, di ridicolo, stile uscii in mutande e calzini (per dare l'idea di comico e sfigato).

Sterco?

Pedalini è anche più sfigato, poteva andar peggio.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Febbraio 02, 2013, 05:34:15 pm
"Semplice" perché è sempre usato nei peggiori luoghi comuni (ragazza semplice, abito semplice).
minchia sulle "parole sputtanate" che ormai ci vergogniamo persino di utilizzare si potrebbe aprire un luuuungo capitolo, forse più materia da thread dei luoghi comuni però

Uh, come mi dà noia la i alla prima persona plurale! Lo so che è corretto, ma prima si poteva non mettere e non succedeva niente. La schifo proprio.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 02, 2013, 06:15:09 pm
"Semplice" perché è sempre usato nei peggiori luoghi comuni (ragazza semplice, abito semplice).
minchia sulle "parole sputtanate" che ormai ci vergogniamo persino di utilizzare si potrebbe aprire un luuuungo capitolo, forse più materia da thread dei luoghi comuni però

Uh, come mi dà noia la i alla prima persona plurale! Lo so che è corretto, ma prima si poteva non mettere e non succedeva niente. La schifo proprio.
guarda che se non me lo avesse sottolineato lo spell check del browser io non avrei mai "scoperto" che ci va la i  :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 02, 2013, 06:20:23 pm
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 02, 2013, 06:24:20 pm
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
ahahahahaha che orrore "indisposta", naturalmente un must anche qua in calabria saudita  :facepalm:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 02, 2013, 06:35:41 pm
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
ahahahahaha che orrore "indisposta", naturalmente un must anche qua in calabria saudita  :facepalm:

Secondo te si dice ancora oggi tra le ragazzine? Spero di no, era orrendo, mi fa pensare a una giornata al mare senza togliere i pantaloncini.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 02, 2013, 06:37:01 pm
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
ahahahahaha che orrore "indisposta", naturalmente un must anche qua in calabria saudita  :facepalm:

Secondo te si dice ancora oggi tra le ragazzine? Spero di no, era orrendo, mi fa pensare a una giornata al mare senza togliere i pantaloncini.
sìsì io lo sento dire ancora oggi, anche tra i giovani
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 02, 2013, 06:48:12 pm
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
ahahahahaha che orrore "indisposta", naturalmente un must anche qua in calabria saudita  :facepalm:

Secondo te si dice ancora oggi tra le ragazzine? Spero di no, era orrendo, mi fa pensare a una giornata al mare senza togliere i pantaloncini.
sìsì io lo sento dire ancora oggi, anche tra i giovani
:facepalm:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 03, 2013, 12:08:51 am
"Semplice" perché è sempre usato nei peggiori luoghi comuni (ragazza semplice, abito semplice).
minchia sulle "parole sputtanate" che ormai ci vergogniamo persino di utilizzare si potrebbe aprire un luuuungo capitolo, forse più materia da thread dei luoghi comuni però

Uh, come mi dà noia la i alla prima persona plurale! Lo so che è corretto, ma prima si poteva non mettere e non succedeva niente. La schifo proprio.

credo di non aver mai saputo che il modo corretto di scriverlo è quello  :flush:
parola brutta.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 03, 2013, 12:10:21 am
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
ahahahahaha che orrore "indisposta", naturalmente un must anche qua in calabria saudita  :facepalm:


una parola proprio brutta è marchese (riferito al mestruo).
ed è brutta anche riferita al nobiluomo. brutto suono.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 03, 2013, 01:08:32 am
Mi infastidisce mestruazioni, ma sarà che ho vissuto in un ambiente oscurantista dove i maschi di famiglia ti fulminavano con lo sguardo se facevi anche solo riferimento al ciclo, anche quando ci eri costretta, tipo per rispondere a una domanda tipo "perché hai mal di pancia?"
Io dovevo dire "indisposta" e da allora odio questa parola.
ahahahahaha che orrore "indisposta", naturalmente un must anche qua in calabria saudita  :facepalm:


una parola proprio brutta è marchese (riferito al mestruo).
ed è brutta anche riferita al nobiluomo. brutto suono.
Di peggio c'è forse solo "marchesa", la moglie del marchese.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 03, 2013, 01:13:42 am
ancora peggio, in effetti  :sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Febbraio 03, 2013, 01:20:29 am
In generale tutte le parole con la desinenza in essa mi sanno di un po' forzato e di presa in giro- ad esempio mi sono sempre definita studente e non studentessa. E non mi piace principessa. Contessa lo odio già di meno (ma forse solo per la canzone).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 03, 2013, 01:26:31 pm

una parola proprio brutta è marchese (riferito al mestruo).

mai sentita, evidentemente qua non si usa per fortuna.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Febbraio 03, 2013, 03:42:34 pm
Marchese riferito al ciclo io invece lo trovo divertente :asd:
odio chi si definisce "indisposta" ma vogliamo parlare dell'espressione "Ho le mie cose"?!  :o :scapoccia:  :o :scapoccia:

@ Artemis anch'io odio la parola "calzino"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Febbraio 03, 2013, 04:13:42 pm
finirà l'epopea delle mestruazioni?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 03, 2013, 04:20:05 pm
Citazione
finirà l'epopea delle mestruazioni?

lucaluca è l'unico argomento di cui parlano tuutte le donne, a qualsiasi livello sociale, dalla loro comparsa fino alla loro conclusione :facepalm:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Febbraio 03, 2013, 04:23:29 pm
Donna Ghismunda S:F:P: mi meraviglio di una sua inesattezza:
fino a circa i 50 anni, poi cominciano a parlare delle caldane e delle ossa.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Ghismunda - Febbraio 03, 2013, 04:27:53 pm
Citazione
fino a circa i 50 anni, poi cominciano a parlare delle caldane e delle ossa.

Ho omesso volutamente, o forse per pudore, "la gara del dolore" e "il lamentarsi continuo per gli sbalzi ormonali", i quali ti assicuro non sono per niente piacevoli :imbarazzo:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 12, 2013, 10:54:54 am
la legge del contrappasso

dio anubi quanto odio questa espressione
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 12, 2013, 10:56:00 am
sgravare l'avevo già detto?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Marzo 12, 2013, 11:42:59 am
aggiungo sdoganare
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Artemis - Marzo 12, 2013, 07:11:46 pm
Tutti i termini per indicare le emissioni di gas intestinale, da peto a scoreggia, e la variante regionale (forse solo sarda?) di piro. Quest'ultima è una rovina, ogni volta che si parla di piromania io penso ai petomani e alcuni miei amici in provincia di Bologna usano la parola "piro" seguita da un verbo per indicare che non ne hanno voglia, scatenandomi un mucchio di pensieri idioti.
Fosse per me diremmo ancora "e del cul fece trombetta".
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 12, 2013, 07:16:44 pm
la variante regionale (forse solo sarda?) di piro.
in calabria c'è "pirito"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Camelia - Marzo 12, 2013, 07:19:20 pm
anche in Sicilia se non sbaglio :benebene:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 12, 2013, 07:21:13 pm
anche in Sicilia se non sbaglio :benebene:
credo di sì perchè il dialetto di RC attinge a quello siciliano
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 12, 2013, 07:22:56 pm
http://www.sanmangomia.it/poesia/angelo%20orlando/u%20piritu.htm   :asd:

Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Fla - Marzo 12, 2013, 08:00:01 pm
Piro e pirito per dire peto è la prima volta in vita mia che li sento!

Su Malvestite Educational!  :sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Marzo 12, 2013, 08:24:35 pm
sgravare l'avevo già detto?


L'ho usato tantissimo, ultimamente.

È pìritu, vero? Mai sentito nemmeno io! Che bellissimo imparare nuove utili nozioni!  :D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Marzo 12, 2013, 08:26:45 pm
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ECePhxs9NQg[/youtube].
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Marzo 12, 2013, 08:43:39 pm
Grazie!

Però: pirito/u è ovvio, ma pirita? Oh, com'è vario il mondo!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Marzo 12, 2013, 08:45:03 pm
plurale
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Marzo 12, 2013, 08:54:07 pm
 :sisisi: http://it.wikipedia.org/wiki/Dialetto_calabrese_meridionale#I_sostantivi

Citazione
I sostantivi hanno genere maschile e femminile, numero singolare e plurale. La maggior parte dei sostantivi maschili terminano in -u mentre i femmini in -a e i plurali sia maschili che femminili in -i. Vi sono anche numerose eccezioni. Per quelle parole di terza declinazione latina che in italiano al singolare terminano in -e mentre in dialetto calabrese meridionale in -i. Per le parole che in latino erano neutre di terza declinazione il singolare termina -u mentre il plurale mantiene la -a latina come la parola osso: uossu, ossa. Ci sono poi parole femminili che terminano sia al singolare che al plurale in -u come suoru (sorella) e viceversa parole maschili in -a: frata (fratello).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Fla - Marzo 12, 2013, 09:08:09 pm
:sisisi: http://it.wikipedia.org/wiki/Dialetto_calabrese_meridionale#I_sostantivi

Citazione
I sostantivi hanno genere maschile e femminile, numero singolare e plurale. La maggior parte dei sostantivi maschili terminano in -u mentre i femmini in -a e i plurali sia maschili che femminili in -i. Vi sono anche numerose eccezioni. Per quelle parole di terza declinazione latina che in italiano al singolare terminano in -e mentre in dialetto calabrese meridionale in -i. Per le parole che in latino erano neutre di terza declinazione il singolare termina -u mentre il plurale mantiene la -a latina come la parola osso: uossu, ossa. Ci sono poi parole femminili che terminano sia al singolare che al plurale in -u come suoru (sorella) e viceversa parole maschili in -a: frata (fratello).
:up:

Teach yourself calabbrìsi!  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Marzo 12, 2013, 09:14:15 pm
"Intepreta" e derivati, perché se lo dico mentre sto parlando velocemente mi ingarbuglio sempre.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 12, 2013, 09:47:24 pm
Tutti i termini per indicare le emissioni di gas intestinale, da peto a scoreggia, e la variante regionale (forse solo sarda?) di piro. Quest'ultima è una rovina, ogni volta che si parla di piromania io penso ai petomani e alcuni miei amici in provincia di Bologna usano la parola "piro" seguita da un verbo per indicare che non ne hanno voglia, scatenandomi un mucchio di pensieri idioti.
Fosse per me diremmo ancora "e del cul fece trombetta".

secondo me puzzetta è simpatico, io le chiamo così.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 12, 2013, 09:49:11 pm
anche io uso puzzetta :P
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Marzo 12, 2013, 09:53:41 pm
in alcuni casi è troppo eufemistica come parola
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 12, 2013, 10:00:01 pm
nei casi peggiori si può usare puzza, senza diminutivo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Marzo 12, 2013, 10:02:44 pm
in quei casi preferisco l'espressione "hai mangiato bambini morti con i sandali di gomma?"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 13, 2013, 01:38:57 am
rende di più l'idea in effetti  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Marzo 13, 2013, 05:21:29 am
Si.
Vabbè.
Ma quella che dice luca è la loffa.
(che poi la parola stessa rende bene l'idea: pfffffff...).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Marzo 13, 2013, 09:37:29 am
Tutti i termini per indicare le emissioni di gas intestinale, da peto a scoreggia, e la variante regionale (forse solo sarda?) di piro. Quest'ultima è una rovina, ogni volta che si parla di piromania io penso ai petomani e alcuni miei amici in provincia di Bologna usano la parola "piro" seguita da un verbo per indicare che non ne hanno voglia, scatenandomi un mucchio di pensieri idioti.
Fosse per me diremmo ancora "e del cul fece trombetta".

i miei nonni (provincia di mantova) dicevano pomella. e mi faceva molto ridere, soprattutto quando andavano di moda i gioielli pomellato :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Marzo 13, 2013, 10:09:20 am
Un prot onomatopeico :asd:

Storpiato dai nipotini diventa "ho fatto un pitolo"  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: purple - Marzo 13, 2013, 12:11:08 pm
puzzetta, trombetta, scoreggina...





apriamo le finestre e arieggiamo la stanza.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 13, 2013, 12:13:51 pm
a me "scoreggia" scritto giusto suona male come il collutorio, preferisco scorreggia, "alla reggina"  :sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Marzo 13, 2013, 12:29:57 pm
Anch'io, e siccome in Toscana ha due erre non sono convinta che con una sola sia più giusto. Tra l'ltro, con una mi suona più volgave.  :pfui:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Marzo 13, 2013, 02:06:09 pm
a firenze si usa "cureggia", alcuni usano "peto". a me non piacciono un granché ma non saprei dire quale dei termini proposti mi piaccia di più
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Marzo 13, 2013, 02:06:41 pm
"merda gassosa"?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Marzo 13, 2013, 04:25:26 pm
"merda gassosa"?

E' la sorella di Loffa Sciroppata.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Marzo 13, 2013, 11:59:17 pm
incontinentia deretana!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 14, 2013, 12:24:20 am
a me "scoreggia" scritto giusto suona male come il collutorio, preferisco scorreggia, "alla reggina"  :sisisi:

ovviamente io ho sempre scritto e pronunciato scoRReggia.
 :flush:

fortuna che è una parola che non uso quasi mai.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 14, 2013, 12:27:27 am
a me "scoreggia" scritto giusto suona male come il collutorio, preferisco scorreggia, "alla reggina"  :sisisi:

ovviamente io ho sempre scritto e pronunciato scoRReggia.
 :flush:
io non ce la faccio proprio a dire scoreggia, è una parola contronatura   :sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Marzo 14, 2013, 02:23:40 am
incontinentia deretana!

cit.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: AlePato - Aprile 02, 2013, 03:12:37 pm
E' disumana la frase: di primo acchito.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 02, 2013, 03:14:38 pm
E' disumana la frase: di primo acchito.
io dico acchitto, a dire acchito non ce la faccio, fa troppo schifo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: AlePato - Aprile 02, 2013, 03:27:08 pm
E' disumana la frase: di primo acchito.
io dico acchitto, a dire acchito non ce la faccio, fa troppo schifo.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=u9bB1FKa8LI[/youtube]

 :ihih:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 02, 2013, 03:40:25 pm
Acchitto?

Eh?

Ma quando mai s'è sentito al mondo?

E comunque cosa c'è di male in "di primo acchito"?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 02, 2013, 03:43:36 pm
E comunque cosa c'è di male in "di primo acchito"?
nulla, è corretto. Ma suona male  :spiaggiato:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:37:18 pm
lapalissiano
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:37:33 pm
integerrimo
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:37:56 pm
supportare
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:38:31 pm
appannaggio
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:38:47 pm
specificatamente
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:39:21 pm
presuntuoso
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:39:35 pm
maleducato
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:40:01 pm
inzigare
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Giugno 01, 2013, 11:40:27 pm
appollaiato
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Giugno 02, 2013, 01:07:15 am
appollaiato
inzigare
maleducato
supportare
presuntuoso
lapalissiano

Fondamentalmente: stronzo
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Giugno 02, 2013, 11:44:32 am
Condivido inzigare (che è insopportabile) e supportare.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Giugno 02, 2013, 06:27:52 pm
Condivido inzigare (che è insopportabile) e supportare.
Che vuol dire il primo?
Il secondo è l'ennesima squallida scimmiottatura italiana dell'inglese, bleah.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: mirtillosa* - Giugno 02, 2013, 09:21:56 pm
A me sta antipatico bypassare, a proposito di scimmiottature dell'inglese
E anche realizzare
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 02, 2013, 11:03:31 pm
Condivido inzigare (che è insopportabile) e supportare.

Inzigare è gergale/regionale...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 02, 2013, 11:04:05 pm
appollaiato

Non è che si usi così di frequente...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Giugno 03, 2013, 08:02:31 am
Condivido inzigare (che è insopportabile) e supportare.

Inzigare è gergale/regionale...

Ma è meridionale, no? o almeno dal suono sembra. Però l'ho sentito da nordici.

Vuol dire stuzzicare, intrigare (nel senso di suscitare interesse). Ma scopro che per lo più significa aizzare, provocare. Mai sentito in quest'accezione.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 03, 2013, 11:27:06 am
Beh sì, invece. Io credevo fosse settentrionale...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: mirtillosa* - Luglio 17, 2013, 03:23:59 pm
Occhiale
Non credo neanche che sia corretto
Anche scarpa, stivale, detti al singolare quando si intende il paio
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Luglio 17, 2013, 04:08:28 pm
E "il capello lungo"?  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Luglio 17, 2013, 04:09:41 pm
Esatto, è quello che volevo scrivere.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Luglio 17, 2013, 05:01:43 pm
E "il capello lungo"?  ;D

be', questo di solito è usato ironicamente.
(io almeno lo uso ironicamente, quando voglio prendere per il culo il capellone o la capellona di turno)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: mirtillosa* - Luglio 17, 2013, 05:21:54 pm
Il capello lungo, già :facepalm:
Non è sempre usato ironicamente, lo usano molto i parrucchieri, tipo:" hai il capello lungo, lo devi curare". "Questo taglio è ideale per il capello riccio" etc
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 17, 2013, 05:32:13 pm
boh, moltiplichi il singolo per la quantità e hai i capelli... non mi sconvolge; soprattutto "il capello riccio"... se il singolo capello ha quelle caratteristiche meccaniche, le hanno tutti gli altri... quindi trattare "il capello" equivale a trattare "i capelli"... ci sta il singolo per il tutto...

:ohoh:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:24:59 pm
nutro un odio feroce per l'espressione "il bambino" riferita al proprio figlio

es: devo portare il bambino all'asilo
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 02:26:23 pm
dovrei chiamarlo diversamente adulto?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 02:28:48 pm
oppure dire il figlio che sembra la giustificazione o peggio devo portare figlio al asilo che poi mi deve chiamare patreeeeeeeeeeeeeh
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:30:25 pm
dovrei chiamarlo diversamente adulto?
AHAHAHAHAHA
devo portare mio figlio all'asilo è ok
oppure
devo portare (es:) Ettore al'asilo è ok.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 17, 2013, 02:33:58 pm
Secondo me è accettabile quando sottolinea la sua intrinseca bambinità:
ex. "Non posso andare in viaggio due settimane nel Botswana, come faccio con il bambino?"

Oppure quando ancora non si sa il sesso (dire "il feto" è un po' impersonale).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 02:34:38 pm
mio figlio mi suona retorico, il nome si può usare con chi lo conosce o quando portandolo all'asilo è ovvio che si parla del figlio.
devo portare ettore al cinema detto a qualcuno che non sa chi sia non si capisce chi sto ettore sia.
A me dire "il bambino" suona meno "retorichetto" di "mio figlio".
Tu però usa pure mio figlio quando sarà il momento!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 17, 2013, 02:36:17 pm
uhm, io non mi sono mai posta il problema.
se devo essere sincera non mi piacciono né "mio figlio" né "il bambino".

un termine che invece mi disgusta sopra ogni cosa è IL MIO COMPAGNO  :-X :-X :-X  :bleah: :bleah: :bleah:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:36:27 pm
la sua intrinseca bambinità:
:rotfl:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:38:14 pm
un termine che invece mi disgusta sopra ogni cosa è IL MIO COMPAGNO  :-X :-X :-X  :bleah: :bleah: :bleah:
ed è subito...

(http://ciml.250x.com/gallery/st/lenin_stalin_pliml.jpg)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 17, 2013, 02:39:27 pm
un termine che invece mi disgusta sopra ogni cosa è IL MIO COMPAGNO  :-X :-X :-X  :bleah: :bleah: :bleah:

Il mio tovarish!

(http://v4valentine.tripod.com/SPP/vospit.jpg)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 17, 2013, 02:39:40 pm
Aaah, mi hai battuta sul tempo!!!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:41:19 pm
:asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 02:41:41 pm
se non ti piace il bambino/mio figlio che useresti nei casi in cui usare il nome potrebbe generare incertezza?
e al posto di compagno/compagna? fidanzato/a dopo una certa età? oppure convivente?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 17, 2013, 02:49:29 pm
AHAHAHAHAHA d'ora in poi dirò tovarich

a me non è mai piaciuta l'espressione "la mia donna/il mio uomo"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:51:22 pm
AHAHAHAHAHA d'ora in poi dirò tovarich

a me non è mai piaciuta l'espressione "la mia donna/il mio uomo"
sì ti fan sembrare qualcuno con le Marlboro nella manica arrotolata e lo stuzzicadenti in bocca
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 02:52:57 pm
al posto di compagno/compagna? fidanzato/a dopo una certa età? oppure convivente?
il ganzo/la sfitinzia  :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 17, 2013, 02:55:18 pm
al posto di compagno/compagna? fidanzato/a dopo una certa età? oppure convivente?
il ganzo/la sfitinzia  :asd:

regionalmente: il moroso/la morosa. così sei adolescente per tutta la vita 8)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 02:56:42 pm
mi sono sempre sposato perchè alla mia età mi sentirei ridicolo a dire mia morosa!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 17, 2013, 02:57:37 pm
mi sono sempre sposato perchè alla mia età mi sentirei ridicolo a dire mia morosa!

è proprio questo il bello!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 02:59:27 pm
il bello sarebbe sposarsi o sentirsi ridicoli?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 17, 2013, 03:05:39 pm
il bello sarebbe sposarsi o sentirsi ridicoli?

usare morosa/o
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 17, 2013, 03:11:11 pm
un termine che invece mi disgusta sopra ogni cosa è IL MIO COMPAGNO  :-X :-X :-X  :bleah: :bleah: :bleah:

Ok

Ma come la definisco se non voglio spiattellare il nome ?

la cacacazzi, la buhaiola, la....

bho ???
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 17, 2013, 03:13:24 pm
Compagno e compagna. Tassativamente.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 17, 2013, 03:16:01 pm
Compagno e compagna. Tassativamente.

Ricordo il primo giorno all' uni

Ad un certo punto, non ricordo per quale motivo, intervenne uno che disse "ne parlavo appunto con il mio compagno qui a fianco..."
Ed il prof lo interruppe dicendo: "Alt! Compagno è una definizione liceale. Qui, all' università, deve definirlo collega".
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 17, 2013, 03:22:21 pm
In questo ambito sì. O erano una coppia?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Dicembre 17, 2013, 03:37:39 pm
Compagno non piace neanche a me, mi suona troppo corretto, ai limiti dell'istituzionale. Il problema è la mancanza di alternative serie: fidanzato mi fa pensare ad anelli e promesse e dopo una certa età fa ridere, "il mio uomo" mi sembra primordiale, da demarcazione del territorio. Partner - alcuni lo usano davvero, specie i medici - fa ancora più schifo di compagno. Quindi niente, quando posso utilizzo sinonimi scherzosi.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Dicembre 17, 2013, 03:42:27 pm
Compagno non piace neanche a me, mi suona troppo corretto, ai limiti dell'istituzionale.
Il problema è la mancanza di alternative serie: fidanzato mi fa pensare ad anelli e promesse e dopo una certa età fa ridere, "il mio uomo" mi sembra primordiale, da demarcazione del territorio. Partner - alcuni lo usano davvero, specie i medici - fa ancora più schifo di compagno. Quindi niente, quando posso utilizzo sinonimi scherzosi.

Pertner sembra il termine per una ricerca sanitaria/sociale/sessuale  :patpat:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 17, 2013, 03:48:06 pm
Compagno non piace neanche a me, mi suona troppo corretto, ai limiti dell'istituzionale.
Il problema è la mancanza di alternative serie: fidanzato mi fa pensare ad anelli e promesse e dopo una certa età fa ridere, "il mio uomo" mi sembra primordiale, da demarcazione del territorio. Partner - alcuni lo usano davvero, specie i medici - fa ancora più schifo di compagno. Quindi niente, quando posso utilizzo sinonimi scherzosi.

Pertner sembra il termine per una ricerca sanitaria/sociale/sessuale  :patpat:

a me fa venire in mente un documentario

"ed ecco che il giovane gorilla si avvicina alla potenziale partner mettendo spavaldamente in mostra i pettorali e sfidando così il maschio alfa"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: MartaBrugola - Dicembre 17, 2013, 03:50:09 pm
Compagno non piace neanche a me, mi suona troppo corretto, ai limiti dell'istituzionale. Il problema è la mancanza di alternative serie: fidanzato mi fa pensare ad anelli e promesse e dopo una certa età fa ridere, "il mio uomo" mi sembra primordiale, da demarcazione del territorio. Partner - alcuni lo usano davvero, specie i medici - fa ancora più schifo di compagno.

Quoto!  :D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Dicembre 17, 2013, 03:52:37 pm
Compagno non piace neanche a me, mi suona troppo corretto, ai limiti dell'istituzionale.
Il problema è la mancanza di alternative serie: fidanzato mi fa pensare ad anelli e promesse e dopo una certa età fa ridere, "il mio uomo" mi sembra primordiale, da demarcazione del territorio. Partner - alcuni lo usano davvero, specie i medici - fa ancora più schifo di compagno. Quindi niente, quando posso utilizzo sinonimi scherzosi.

Pertner sembra il termine per una ricerca sanitaria/sociale/sessuale  :patpat:

a me fa venire in mente un documentario


Brava, anche un docu  :sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: MartaBrugola - Dicembre 17, 2013, 04:00:16 pm
Un documentario sulla candida... :desolazione:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 17, 2013, 04:22:04 pm
E' sufficiente sposarsi e si risolve il problema...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 17, 2013, 04:23:17 pm
Poter definire serenamente l'altra persona è un buon motivo per contrarre il vincolo...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: MartaBrugola - Dicembre 17, 2013, 04:35:50 pm
Poter definire serenamente l'altra persona è un buon motivo per contrarre il vincolo...

 ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 07:05:09 pm
E' sufficiente sposarsi e si risolve il problema...
in effetti c'è gente ch si sposa per motivi ben più stupidi :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 17, 2013, 07:18:17 pm
al posto di compagno/compagna? fidanzato/a dopo una certa età? oppure convivente?
il ganzo/la sfitinzia  :asd:

regionalmente: il moroso/la morosa. così sei adolescente per tutta la vita 8)

quoto.
il moroso/la morosa è il termine perfetto  8)

oppure in alternativa piuttosto di compagno preferisco di gran lunga il più "tradizionalista" fidanzato/fidanzata.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 17, 2013, 07:25:10 pm
Fidanzati presuppone l'intenzione di sposarsi. Compagni significa non siamo sposati e ci va bene così: ha una valenza ideologica. Che poi non sia bellissimo posso concordare, ma lo rivendico.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 17, 2013, 07:26:59 pm
Concordo
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 17, 2013, 07:27:48 pm
Fidanzati presuppone l'intenzione di sposarsi. Compagni significa non siamo sposati e ci va bene così: ha una valenza ideologica. Che poi non sia bellissimo posso concordare, ma lo rivendico.

fidanzati è bruttino, concordo. ma mi suona meglio di compagno.
forse perché la parola "compagno" è quella che sento usare più spesso alle coppie di amici che "si sentono adulte e quindi non va più bene usare moroso/ragazzo". ma va in mona.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 17, 2013, 07:28:32 pm
Ho sempre usato Compagna

Familiarmente usavo "la mia 3/4"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 17, 2013, 07:31:14 pm
forse perché la parola "compagno" è quella che sento usare più spesso alle coppie di amici che "si sentono adulte e quindi non va più bene usare moroso/ragazzo". ma va in mona.

Ci andrei, manca la materia prima. In ogni caso non trovavo sensato usare fidanzata per una persona con la quale vivevo da anni.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: MartaBrugola - Dicembre 17, 2013, 07:41:21 pm
C'è una cosa che però mi sembra un po' antipatica, cioè quando una persona sente il bisogno in ogni momento di specificare il fatto di non essere sposata (o anche l'opposto, ma mi è capitato meno spesso).
Una volta, in tv, c'era uno che ogni volta che qualcuno diceva "tua moglie", interrompeva per specificare :"no, la mia compagna!"...ma che noia!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 08:18:24 pm
allora che si imiti certe tribù indios
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 08:35:38 pm
a me moroso/a non piace perchè dalle mie parti non si usa e quindi mi suona come un giovanilismo televisivo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 08:36:44 pm
allora usa quelo/a
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 17, 2013, 08:37:46 pm
allora usa quelo/a
:rotfl:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 08:45:45 pm
eh sì che una moroseta specie se di belluno e con barba è tanto tanto bellina
http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_italiana/2013/12/17/la_gallina_pi_bella_d_italia_e_una_moroseta_con_barba-5-346070.html#foto1
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 17, 2013, 08:52:37 pm
a me moroso/a non piace perchè dalle mie parti non si usa e quindi mi suona come un giovanilismo televisivo.

a me invece suona come una parola da vecchi  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Dicembre 17, 2013, 09:52:28 pm
Un documentario sulla candida... :desolazione:
Brava. mi viene in mente Samantha sottoposta all' interrogatorio della dottoressa sui suoi comportamenti 'a rischio'.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Dicembre 17, 2013, 10:05:14 pm
compagni e compagnia bella mi sanno tanto di wannabe. cioè, son grande e ho qualcosa di importante nella mia vita. come quelle attribuzioni di un valore solo in base al fatto che uno è adulto e sta in una situazione da tanto tempo (e chissene...). ciò la compagna\il compagno, sono sistemato, ho fatto qualcosa nella mia vita. oggi pomeriggio ho detto 'il mio ragazzo'- con l' imperfetto, perché non lo è più- ed è così che li chiamo. ma poi parlo raramente in questo modo, lascio intuire o me lo faccio domandare, se proprio ("Devo andare a casa\ ho un appuntamento, mi aspettano, ciao"- "ah, ti  vedi con qualcuno? :monociglio:- "Sì, Nome"- "Da quanto tempo"- "Da due anni")...se mi devo riferire ad altri in qualche (raro per me) racconto di cazzi loro ad un terzo, e non è un marito, dico cose come 'la persona che sta con mia zia' (la prima che mi viene in mente), o, un po' mangiando le parole e sottovoce, causa anti-lingua, 'il tipo di...', oppure, con tono di voce normale, dico 'Nome, che sta con Peppone\Peppina'.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Adriana - Dicembre 17, 2013, 10:50:28 pm

A me viene la pelle d'oca quando sento la Pascale definire Berlusconi il suo "fidanzato", ma credo che non sia solo una questione di terminologia.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 17, 2013, 11:24:46 pm
non so che amazzonici usassero i termini "mia mona" "mio casso".
ecco usate quelli.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 17, 2013, 11:34:01 pm
My bitch...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 18, 2013, 08:17:50 am
a me moroso/a non piace perchè dalle mie parti non si usa e quindi mi suona come un giovanilismo televisivo.

a me invece suona come una parola da vecchi  ;D

Anche a me, mi fa venire in mente quei vecchi che quando ero ggiovane mi chiedevano con sorriso sdentato accattivante/indiscreto: "E te ce l'hai il moroso, eeeh?! E cosa aspetti?"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: PiantaGrassa - Dicembre 18, 2013, 09:27:48 am
a me moroso/a non piace perchè dalle mie parti non si usa e quindi mi suona come un giovanilismo televisivo.

a me invece suona come una parola da vecchi  ;D

Anche a me, mi fa venire in mente quei vecchi che quando ero ggiovane mi chiedevano con sorriso sdentato accattivante/indiscreto: "E te ce l'hai il moroso, eeeh?! E cosa aspetti?"

beh, qui si usa proprio per indicre la persona con cui stai. non c'è giovanilismo o moda, è proprio dialettale.
ai ragazzini si chiede se hanno la morosina/il morosino
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Dicembre 18, 2013, 09:40:05 am
Moroso/a iniziano a dirlo da Pesaro in su
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 18, 2013, 10:42:33 am
anche la ragazza/il ragazzo ci sta
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 18, 2013, 10:43:24 am
(sic)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 18, 2013, 12:37:15 pm
C'ho la ragazza per indicare una quarantenne,
mi suona da coglione.
Continuerò a usare compagna perchè (controllando il dizionario) è la definizione più calzante.
Poi, sticazzi che fi questa parola ne abusano i radicalscì e, a seguito, il popolino.
Sono loro che copiano me e non il contrario ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 18, 2013, 12:39:39 pm
C'ho la ragazza per indicare una quarantenne,
mi suona da coglione.
Continuerò a usare compagna perchè (controllando il dizionario) è la definizione più calzante.
Poi, sticazzi che fi questa parola ne abusano i radicalscì e, a seguito, il popolino.
Sono loro che copiano me e non il contrario ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 18, 2013, 01:05:34 pm
Una definizione per età :sisisi:

La mia alleata, non sarebbe male...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Dark Star - Dicembre 18, 2013, 02:20:44 pm
ma che c' entrano i radicascik, mo'? forse perché non si sposano? (non lo so provo ad interpretare). E il popolino??? da parte mia non capisco perché bisogna usare dei sostantivi 'parificanti' quando si può tranuillamente dire "sto con Nome" o "vivo con Nome". Per ora mi sa che ci abbiamo visioni diverse, quando ci avrò quarant' anni mi farò il problema (sicuro proprio :sisisi:), se non sarò già andata a sposarmi a Las Vegas.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 18, 2013, 02:59:31 pm
C'ho la ragazza per indicare una quarantenne,
mi suona da coglione.
Continuerò a usare compagna perchè (controllando il dizionario) è la definizione più calzante.


Ci sono parole brutte che però purtroppo non hanno alternative, secondo me questa è una di quelle.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: fedevì - Dicembre 18, 2013, 05:46:28 pm
Ormai fidanzato ha perso il suo significato originale di "persona che hai presentato alla famiglia, ti viene a trovare a casa, ti ha dato l'anello e in futuro ti sposerà"  :predica:, infatti l'ho sempre usato e sentito usare con disinvoltura.

Io continuo ad utilizzare moroso o ragazzo, con sua somma gioia  ;D

EDIT: corretto.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Dicembre 18, 2013, 06:35:20 pm
Ormai fidanzato ha perso il suo significato originale di "persona che hai presentato alla famiglia, ti viene a trovare a casa, ti ha dato l'anello e in futuro ti sposerà"  :predica:, infatti l'ho sempre usato e sentito usare con disinvoltura.

Io continuo ad utilizzare moroso o ragazzo, con sua somma gioia  ;D

EDIT: corretto.

E bisogna lottare contro questa degenerazione linguistica!  :furioso:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 20, 2013, 11:10:17 am
provo a razionalizzare il mio odio per il bambino...

vado con mia moglie al cinema
è venuta a trovarmi mia madre/mia mamma
mio padre era carpentiere
mio fratello colleziona francobolli
ho preso in prestito i DVD di GOT da mia sorella
stamattina mio figlio non è andato a scuola

devo andare a far revisionare la macchina
la lavatrice è da cambiare
devo portare a spasso il cane
mi è morto il gatto
mi si è rotta la caldaia
vado a prendere il cappotto in lavanderia
vado a prendere il bambino a scuola

ecco la peculiarità de il bambino rispetto a tutte le espressioni che si usano coi propri parenti è che sa di oggetto/proprietà/pacco postale. Ribadisco: orrendo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 20, 2013, 11:15:50 am
peculiarità che esiste in italiano ma non nel mio dialetto, si potrebbe dire il mio bambino così suonerebbe molto carrozzina della corazzata potemkin
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 20, 2013, 11:17:17 am
e anzi no che si puo dire e si dice benissimo vado con la moglie al cinema, vado a prendere mamma all'aeroporto.
(spesso si omette l'articolo, mentre con bambino suonerebbe un pochino tarzanico "porto bambino a scuola", mentre si dice porto papà dal dottore.)
il tuo odio è irrazionale.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 20, 2013, 11:21:07 am
provo a razionalizzare il mio odio per il bambino...

vado con mia moglie al cinema
è venuta a trovarmi mia madre/mia mamma
mio padre era carpentiere
mio fratello colleziona francobolli
ho preso in prestito i DVD di GOT da mia sorella
stamattina mio figlio non è andato a scuola

devo andare a far revisionare la macchina
la lavatrice è da cambiare
devo portare a spasso il cane
mi è morto il gatto
mi si è rotta la caldaia
vado a prendere il cappotto in lavanderia
vado a prendere il bambino a scuola

ecco la peculiarità de il bambino rispetto a tutte le espressioni che si usano coi propri parenti è che sa di oggetto/proprietà/pacco postale. Ribadisco: orrendo.

domani vado a trovare la suocera  :sgratsgrat:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 20, 2013, 11:34:18 am
si dice benissimo vado con la moglie al cinema
dio!
che lingua è?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 20, 2013, 11:35:37 am
domani vado a trovare la suocera  :sgratsgrat:
vedi? in quel caso è freudiano :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Dicembre 20, 2013, 12:07:06 pm
be', io però "la mamma" e "il papà" lo sento tantissimo.

"la moglie" mai. è orrendo  ;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 20, 2013, 12:14:39 pm
ma che c' entrano i radicascik, mo'? forse perché non si sposano? (non lo so provo ad interpretare). E il popolino??? da parte mia non capisco perché bisogna usare dei sostantivi 'parificanti' quando si può tranuillamente dire "sto con Nome" o "vivo con Nome". Per ora mi sa che ci abbiamo visioni diverse, quando ci avrò quarant' anni mi farò il problema (sicuro proprio :sisisi:), se non sarò già andata a sposarmi a Las Vegas.

Allora:
Con gli amici e conoscenti che la conoscono, la chiamo per nome.
Quando la voglio sbeffeggiare (amorevolmante si intende) la chiamo per cognome.
Quando ne parlo qui sul forum la chiamo compagna
(click to show/hide)


:)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 20, 2013, 12:17:33 pm
be', io però "la mamma" e "il papà" lo sento tantissimo.

"la moglie" mai. è orrendo  ;D

Io SE fossi coniugato, userei consorte :P
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Dicembre 20, 2013, 12:18:16 pm
Quando la voglio sbeffeggiare (amorevolmante si intende) la chiamo per cognome.

Ehi Logan  :ohcielo:

(http://cdn.blogs.sheknows.com/blog.soapoperafan.com/2008/10/1028-ridge-brooke.jpg)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 20, 2013, 12:21:31 pm
Quando la voglio sbeffeggiare (amorevolmante si intende) la chiamo per cognome.

:ohcielo:


vabbè..è una perculata fra noi due

Un po' come a scuola: ti chiamavano per cognome, no ?

Oggi interroghiamo......... (e c'erano quei secondi di sospensione che duravano ore :asd:)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 20, 2013, 12:23:35 pm

devo andare a far revisionare la macchina
la lavatrice è da cambiare
devo portare a spasso il cane
mi è morto il gatto
mi si è rotta la caldaia
vado a prendere il cappotto in lavanderia
vado a prendere il bambino a scuola

ecco la peculiarità de il bambino rispetto a tutte le espressioni che si usano coi propri parenti è che sa di oggetto/proprietà/pacco postale. Ribadisco: orrendo.

Però riflettevo che di solito "il bambino" si usa proprio quando hai il problema di lasciarlo/portarlo da qualche parte, in quanto non può stare da solo perché è troppo piccolo/ha bisogno di essere accudito etc:

Devo portare il bambino all'asilo
Mio figlio ha appena detto la sua prima parolaccia! :commosso:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Dicembre 20, 2013, 12:24:55 pm
Un po' come a scuola: ti chiamavano per cognome, no ?
Oggi interroghiamo......... (e c'erano quei secondi di sospensione che duravano ore :asd:)

Ahahahahahahahah e guardavi il dito del prof che scorreva l'elenco  :sisisi: :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Archibald - Dicembre 20, 2013, 12:30:53 pm
ma che c' entrano i radicascik, mo'? forse perché non si sposano? (non lo so provo ad interpretare). E il popolino??? da parte mia non capisco perché bisogna usare dei sostantivi 'parificanti' quando si può tranuillamente dire "sto con Nome" o "vivo con Nome". Per ora mi sa che ci abbiamo visioni diverse, quando ci avrò quarant' anni mi farò il problema (sicuro proprio :sisisi:), se non sarò già andata a sposarmi a Las Vegas.
Però come fai quando parli con qualcuno per cui "Nome" non significa niente? E' lì che occorre una definizione generica.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 20, 2013, 02:55:47 pm
Quando la voglio sbeffeggiare (amorevolmante si intende) la chiamo per cognome.

Ehi Logan  :ohcielo:

(http://cdn.blogs.sheknows.com/blog.soapoperafan.com/2008/10/1028-ridge-brooke.jpg)
AHAHAHAHAHAHA
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Dicembre 20, 2013, 03:05:08 pm
io odio l'aggettivo "stentoreo". Lo odio, proprio non rende l'idea, affanculo Stentore.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 20, 2013, 03:17:35 pm
mandare a stentore...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 20, 2013, 04:35:24 pm
A me piace...
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Dicembre 20, 2013, 07:56:51 pm
ti piace a stento o stentoreamente?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: lucaluca - Dicembre 20, 2013, 08:43:23 pm

Mio figlio ha appena detto la sua prima parolaccia! :commosso:

No no  in quel caso è obbligatorio dire "TUO figlio ha appena detto la sua prima parolaccia".
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Crocs - Dicembre 21, 2013, 04:00:42 pm
Mio marito è cresciuto coi testimoni di geova e le parolacce non le dice mai, anzi mi guarda sempre vagamente sconvolto quando le dico io (cioè sempre).
Quando il pargolo inizierà a dirle sarà sicuramente MIO figlio. :commosso:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 08, 2014, 11:17:42 am
femminicidio.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Marzo 08, 2014, 02:50:55 pm
che è terribile, brutto, orrendo perché sembra come quando eravamo all'asilo che ci siano: "i maschi" e "le femmine"
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Agosto 11, 2015, 08:29:34 pm
Domanda ai milanesi: ma è vero che ora sta andando di moda a Milano dire sticazzi e che ha il significato di Accipicchia!! ??
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Agosto 11, 2015, 08:48:18 pm
Al nord è acquisito da mo' così.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Agosto 11, 2015, 09:00:52 pm
Nooooooo

:'(
Titolo: Re:
Inserito da: PiantaGrassa - Agosto 11, 2015, 09:47:39 pm
Da parecchio sì
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Agosto 12, 2015, 08:39:19 am
cioè, usate "sticazzi" al posto di "mecojoni"?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 12, 2015, 09:17:01 am
Ma sì, ne abbiamo parlato spesso.

Io da qualche anno faccio il purista e li uso rigidamente alla romana, ma qui si usano generalmente invertiti.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Agosto 12, 2015, 10:12:37 am
Ma sì, ne abbiamo parlato spesso.

non ricordavo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Agosto 15, 2015, 10:48:33 am
non ricordo se l'avevo già scritto, mi viene in mente sempre in questo periodo per ovvie ragioni.

FERIE

odio questa parola. mi fa venire l'orticaria.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Theodorus - Agosto 15, 2015, 11:01:35 am
non ricordo se l'avevo già scritto, mi viene in mente sempre in questo periodo per ovvie ragioni.

FERIE

odio questa parola. mi fa venire l'orticaria.


COME ti capisco.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Impenitente - Agosto 15, 2015, 11:11:16 am
io odio molto di più la parola feriale. Nonsense catto-burocratico
e poi somiglia a ferale
mi immagino sti bigotti felici di andare ai funerali e a lavoro contemporaneamente. Felici pure di andare a lavoro poi, che merde
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Agosto 15, 2015, 11:22:07 am
Tuli latum ferre
Titolo: Re: Re: Parole brutte
Inserito da: NuovaCarne - Agosto 15, 2015, 03:24:52 pm
non ricordo se l'avevo già scritto, mi viene in mente sempre in questo periodo per ovvie ragioni.

FERIE

odio questa parola. mi fa venire l'orticaria.
Ah, bruttissima, concordo.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Agosto 23, 2015, 02:33:17 pm
maliano.

perché leggo sempre (SEMPRE) maialino.
Titolo: Re:
Inserito da: Kro - Agosto 23, 2015, 03:23:29 pm
maliano.

perché leggo sempre (SEMPRE) maialino.

:asd:

 
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Gennaio 20, 2016, 01:36:57 pm
Diorama

Pare 'na bestemmia induista.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 20, 2016, 02:37:33 pm
ahah!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Febbraio 28, 2016, 09:15:46 am
http://www.laleggepertutti.it/113171_ricetta-medica-addio-da-martedi

Da martedì esisterà la

Ricetta Dematerializzata


È passata la Morte Nera,  e,  con il raggio laser,  mi ha dematerializzato la ricetta.


Quando leggo queste denominazioni del cazzo,  mi sale la pressione ed anche la violenza; unita ad una forte dose di rabbia.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 28, 2016, 10:11:33 am
ahah!
il nome fa ridere ma è una buona notizia  :)
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: MartaBrugola - Febbraio 28, 2016, 10:21:46 am
Pare che, alla fine, si sia comunque costretti a passare dal medico.
Ho già letto di gente che si lamentava, pensando che bastasse andare in farmacia, e che le ricette potessero essere visualizzate direttamente sul computer.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Febbraio 28, 2016, 10:51:56 am
Il problema non è solo quello.
Incollo una risposta presa da facebook

Beati a voi !!!!!!!!!!! la storia sta cosi. per compilare la ricetta dematerializzata serve la carta dei servizi, ce ne avevano data una  l'anno scorso  che mai usata è stata cambiata con una chiavetta, ma ahimè la chiavetta non gira su Windows XP  che è il sistema operativo diffuso penso al 95% dei pc in uso. Siamo quindi nell'impossibilità di emettere ricette demateralizzate perche i sistemi non dialogano tra loro. A me piacrebbe molto emettere ricette dematerializzate ma finche non verrano upgradati i sistemi operativi  io e molti altri non possiamo emettere ricette dematerializzate.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Febbraio 28, 2016, 10:53:14 am
Insomma: hanno trovato il modo per risolvere il problema della pensioni e pensionati alla radice :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Febbraio 28, 2016, 10:59:48 am
Ecco

A quello che si è inventato il termine ricetta  dematerializzata, gli farei questo

(https://45.media.tumblr.com/47567715fd068a2eb0ed92a99dfa3b6e/tumblr_mfx3lsi6lx1qb880fo1_500.gif)


P. S.
Questa gif me la salvo. Mi tornerà utile in moltissimi casi

:sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 28, 2016, 11:40:37 am
Il problema non è solo quello.
Incollo una risposta presa da facebook

Beati a voi !!!!!!!!!!! la storia sta cosi. per compilare la ricetta dematerializzata serve la carta dei servizi, ce ne avevano data una  l'anno scorso  che mai usata è stata cambiata con una chiavetta, ma ahimè la chiavetta non gira su Windows XP  che è il sistema operativo diffuso penso al 95% dei pc in uso. Siamo quindi nell'impossibilità di emettere ricette demateralizzate perche i sistemi non dialogano tra loro. A me piacrebbe molto emettere ricette dematerializzate ma finche non verrano upgradati i sistemi operativi  io e molti altri non possiamo emettere ricette dematerializzate.

 :facepalm:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: purple - Febbraio 28, 2016, 12:30:27 pm
Dematerializzazione è una di quelle parole "magiche" che il legislatore da una decina d'anni se potesse metterebbe ovunque.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Febbraio 28, 2016, 04:39:15 pm
Dematerializzazione è una di quelle parole "magiche" che il legislatore da una decina d'anni se potesse metterebbe ovunque.

Personalmente, avrei utilizzato il termine Virtuale

- Suona meglio,
- È  meno scioglilingua,
- È  una parola petalosa
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Febbraio 29, 2016, 09:17:57 am
soprattutto, petalosa :sisisi:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: purple - Febbraio 29, 2016, 10:03:43 am

Personalmente, avrei utilizzato il termine Virtuale

Ma virtuale suona all'orecchio generico come "finto", "inesistente", "non concretamente esistemente" mentre dematerializzato vorrebbe richiamare sì il fatto che il pezzo di carta (dovrebbe) non esserci più, ma anche idee di efficienza e risparmio (via la carta, tutto veloce, tutto a costo zero; come se fosse davvero a costo zero creare il sistema ma soprattutto conservare i dati). :facepalm:

Oltre al fatto che è lo sgradevolissimo termine corretto rispetto a come è andato formandosi il linguaggio del settore (vedi il CAD, ad esempio).
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Febbraio 29, 2016, 10:16:25 am
Io avrei detto ricetta digitale.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 29, 2016, 01:33:06 pm
Io avrei detto ricetta digitale.

eh.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 01, 2016, 12:10:42 pm
Bisognerebbe inventare un modo di salutare che non sia benaugurante. Senza diventare veramente offensivo, un modo per dire "ho riconosciuto la tua presenza ma non ho nessuna benevolenza nei tuoi confronti".
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Marzo 01, 2016, 12:26:27 pm
Bisognerebbe inventare un modo di salutare che non sia benaugurante. Senza diventare veramente offensivo, un modo per dire "ho riconosciuto la tua presenza ma non ho nessuna benevolenza nei tuoi confronti".

Se sai che è di destra, lo saluti a pugno chiuso.
Se di sinistra, a palmo aperto.
;D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 01, 2016, 02:24:57 pm
Bisognerebbe inventare un modo di salutare che non sia benaugurante. Senza diventare veramente offensivo, un modo per dire "ho riconosciuto la tua presenza ma non ho nessuna benevolenza nei tuoi confronti".

ciao?
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 01, 2016, 02:29:46 pm
Che vuol dire servo vostro? Ma proprio no.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Marzo 01, 2016, 04:11:21 pm
Che vuol dire servo vostro? Ma proprio no.

"ti vedo", come in avatar, che l'avrà ripreso da una cultura più avanzata di quella di Cameron, sicuro. In effetti basta la cultura di un geranio.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Misia - Marzo 01, 2016, 04:19:59 pm
"ti vedo"

E la risposta sarebbe: e vedi d'annattenne a...  :sisisi: :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 01, 2016, 04:27:07 pm
Che vuol dire servo vostro? Ma proprio no.

e tu vai a vedere l'etimologia?
ciao oggi vuol dire "saluto allegro", non vuol dire "schiavo". fine della discussione.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Marzo 01, 2016, 04:29:06 pm
sono un po' d'accordo con betty.




Ma non sugli ewok.  :norma:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 01, 2016, 04:30:59 pm
Ma non sugli ewok.  :norma:

ma io non ce l'ho con gli ewok, mi stanno simpatici!
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Mae - Marzo 04, 2016, 12:12:35 pm
"Salve".

Citazione
Si tratta della forma dell'imperativo del verbo latino salvĒre 'essere in buona salute' ed è quindi un'espressione augurale, 'salute a te', che si è fissata in una formula di saluto perdendo il contatto con il significato etimologico. [...] Proprio per questa sua "genericità", salve può non piacere o essere avvertito come un modo sbrigativo e poco coinvolgente di salutare...

Oppure "tante cose". E lì lo sguardo dice tutto.
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 04, 2016, 12:17:12 pm
Oppure "tante cose". E lì lo sguardo dice tutto.

 :asd:
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Chopper - Marzo 04, 2016, 02:30:16 pm
un mio professore dell'università diceva "salute".
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Marzo 04, 2016, 02:45:50 pm
un mio professore dell'università diceva "salute".

anch'io conosco un vecchietto che dice salute e mi sta molto simpatico  :D
Titolo: Re: Parole brutte
Inserito da: Kro - Marzo 04, 2016, 03:06:08 pm
Chi mi sta sulle @@ o, a chi non ricambia il saluto dato i giorni passati (esistono anche questi cafoni),
poi, io saluto in questo modo: non dicendo mezza parola.
Tale e quale all' emoticon
:benebene:

senza loop però... sennò pare che ho una patologia neurologica

Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2019, 02:26:08 pm
Sono semi ot, ma mi sembrava il topic più affine.

Questione degli accenti: ci sono parole il cui accento sbagliano quasi tutti, come il mio prediletto aggettivo scandinàvo (ho vinto un sacco di scommesse sul fatto che la pronuncia giusta è quella piana), parole il cui accento balla veramente molto (sàlubre? salùbre? pare sia la seconda) o le particolarità del tipo utènsile e utensìle, ma i casi che trovo più curiosi sono quelli in cui la pronuncia meno comune - badate bene scorretta - per uno strano motivo conferisce uno strano prestigio a chi se ne avvale, tanto da mettere in imbarazzo chi è abituato alla pronuncia comune e corretta. Non mi riferisco alla questione spinosa dei nomi propri con la pronuncia alla greca o alla latina, ma a sostantivi comuni, ne ho appena sentito uno dei più tipici: cosmopòlita, e - sebbene io sappia che sia più giusto cosmopolìta - ogni volta mi sento obbligato ad andare a controllare
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2019, 03:00:25 pm
Gratuìto...
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Chopper - Gennaio 10, 2019, 03:03:08 pm
Gratuìto...

qui spessissimo, credo per vernacolo o ragioni ad esso legate.
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2019, 03:03:20 pm
No, quello non mi mette in soggezione: o è detto con ironia, oppure fa anziano imbonitore.
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Chopper - Gennaio 10, 2019, 03:05:29 pm
Sono semi ot, ma mi sembrava il topic più affine.

Questione degli accenti: ci sono parole il cui accento sbagliano quasi tutti, come il mio prediletto aggettivo scandinàvo (ho vinto un sacco di scommesse sul fatto che la pronuncia giusta è quella piana), parole il cui accento balla veramente molto (sàlubre? salùbre? pare sia la seconda) o le particolarità del tipo utènsile e utensìle, ma i casi che trovo più curiosi sono quelli in cui la pronuncia meno comune - badate bene scorretta - per uno strano motivo conferisce uno strano prestigio a chi se ne avvale, tanto da mettere in imbarazzo chi è abituato alla pronuncia comune e corretta. Non mi riferisco alla questione spinosa dei nomi propri con la pronuncia alla greca o alla latina, ma a sostantivi comuni, ne ho appena sentito uno dei più tipici: cosmopòlita, e - sebbene io sappia che sia più giusto cosmopolìta - ogni volta mi sento obbligato ad andare a controllare

tra gli ingegneri "règime" va un casino, io non lo tollero. E non so nemmeno se magari sia corretta anche quella (o chissà, solo quella) come forma, mi fa cacare e odio chi la usa. Democraticamente.

Ma non ho capito, "utènsile" va bene o no?
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2019, 03:06:38 pm
La crusca spiega che se è sostantivo si dice utensìle, se è aggettivo utènsile.
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Mixarchagevas - Gennaio 10, 2019, 03:07:31 pm
No, quello non mi mette in soggezione: o è detto con ironia, oppure fa anziano imbonitore.

Io per un attimo avevo vacillato, ma avevo trent'anni di meno e a dirlo erano due prof...
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Chopper - Gennaio 10, 2019, 03:11:02 pm
ok, nel campo in cui lavoro quindi

"macchina utènsile" (tipo il tornio, la fresa etc.)
"utensìle di taglio" (i coltelli o in generale gli oggetti che si montano sulle suddette macchine)

...

SEMPLICISSIMO
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 10, 2019, 03:14:08 pm
Esatto.
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 12, 2019, 04:45:03 pm
io confesso: per anni ho detto pùdico.
Titolo: Re:Parole brutte
Inserito da: Chopper - Gennaio 14, 2019, 08:39:43 am
Abbastanza comune, non imperdonabile per me