Le Malvestite

Il quarto potere e mezzo, l'idiozia => Intrattenimento => Topic aperto da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 09:01:29 pm

Titolo: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 09:01:29 pm
topic aperto per il nuovo arrivato Cristoooooo.
dicci la tua  :)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2013, 09:08:50 pm
Ma c'era già quello su Bianconi...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 09:09:44 pm
troppo confuso, questo topic nuovo l'ho aperto solo per il nuovo arrivato che a quanto ho capito è un estimatore e ha qualcosa da dire sull'argomento.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2013, 09:10:46 pm
Ma te l'ha chiesto in privato?
Commentava il blog?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 09:16:43 pm
comunque giusto, abbiamo anche un altro thread dedicato all'argomento. se vuoi darci un'occhiata si trova qui
http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1731.0

(e magari in futuro unirò le due discussioni)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2013, 09:26:26 pm
Betty  :sguish:  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 09, 2013, 09:39:38 pm
Si perché non sapevo come si facesse a fare un qualcosa del genere e quindi ho inviato un messaggio privato.Per quanto riguarda l'articolo mia pare estremamente di parte,molte cose troppo poco obiettive(sia sui testi che sulla musica)che poi alla fine ci sono migliaia di artisti peggiori,era questo più che altro l'argomento che volevo trattare
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 09:57:56 pm
che ci siano artisti peggiori è probabilmente vero, ma cosa vuol dire? con questa logica allora si dovrebbe parlar male solo dell'unico peggiore dei peggiori e di tutti gli altri no  :P
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 10:03:08 pm
Betty  :sguish:  ;D

TI GIURO che mi ricordavo di quel topic e ho aperto questo solo per fare meno confusione al nuovo arrivato!   :ohoh:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 09, 2013, 10:48:19 pm
Stavo semplicemente dicendo che in quell'articolo lì se ne sia parlato in maniera che io reputo molto errata:cioè praticamente lì si dice che loro non abbiano neanche un piccolo pregio(l'unica cosa buona è un leggero pregio a "la guerra è finita" in cui si dice che essendo una scaletta sembra gradevole all'ascolto).Quindi le cose dette non sono accentuate ma completamente inesistenti
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 09, 2013, 11:25:12 pm
ma perché, tu ci trovi pregi nei Baustelle? allora devi spiegarmi dove/come/quando/perché. io ho spiegato dove/come/quando/perché non ne trovo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 09, 2013, 11:31:45 pm
E' presto detto.Sicuramente i loro pregi principali sono nei testi(ma non di meno nella musica).Innanzi tutto,nei testi trattano e hanno trattato argomenti sempre differenti e utilizzando delle citazioni che tutti quanti sempre interpretano,erroneamente,come degli sfoggi di cultura di cui non hanno bisogno essendo un gruppo indie e poco conosciuto(inoltre si sceglie prima l'argomento di cui parlare nei testi e POI ci si mettono le citazioni inerenti,mica il contrario come fossero delle figurine i calciatori);in più,i testi sicuramente stanno al di là di tutto quello che il pop italiano mi offre(jovanotti,ferro,cremonini)che non fanno altro che scrivere canzoni d'amore,magari anche profonde,ma che sempre di amore parlano.Per quanto riguarda la musica in tutti i loro album,per lo meno questa è la mia impressione,non mi stanco mai di ascoltarli perché uniscono tutti stili differenti e le loro canzoni sono tutte differenti(mica stiamo parlando di ligabue,vasco rossi,renato zero).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2013, 11:31:58 pm
Io, personalmente, ho sempre detto che sanno riprodurre bene il sapore di un atmosfera tardo-adolescenziale.
Sarà anche che ho avuto amici che dalla provincia toscana sono venuti a Milano, ma nelle loro canzoni ho ritrovato cose conosciute, raccontate non male.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 09, 2013, 11:33:31 pm
cristooo, per favore: la spaziatura...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 09, 2013, 11:35:29 pm
cristooo, per favore: la spaziatura...
scusa ma sono abituato a scrivere cosi spero mi capirai ugualmente (cercherò di migliorarmi)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 09, 2013, 11:49:17 pm
a me piacciono i Perturbazione ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 02:26:40 pm
se arriva uno che gli piace silviob oppure un qualsiasi artista di diprè bisogna aprirgli un topic?

A parte che uno che apprezza i baustelle bisognerebbe aprirgli qualcos'altro.
Reputo invece che sia stato particolarmente gentile l'admin e che questo argomento vada molto più approfondito rispetto a come si è fatto fino a questo momento,visto che si sono dette cose che non solo io molte persone esperte di musica potrebbero controbattere
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 02:37:36 pm
Cattivone.Credi che le tue critiche sui baustelle siano verità assolute?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:00:09 pm
In che senso necessarie?E bastanti poi(????????????????????????)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:09:59 pm
Ma dopotutto sai cosa ti dico?Hai del tutto ragione!Ovviamente non sul dire che i baustelle fanno schifo(quella è una fandonia abissalmente titanica)ma sul fatto che non ci sia nessuno a controbattere le mie posizioni.Dopotutto non sono di certo arrivato qui per fare forzata polemica, le mie parole hanno una fruizione prettamente auto-informativa:vorrei avere delle maggiori delucidazioni sul motivo per cui qui non ci sia nessuno che ne parli bene(dopotutto creare dibattiti non è ben accetto in questo forum?).Cito:"Discussioni animate, risse e battaglie carampuniche sono ben accette".
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 03:14:52 pm
Nessuno che ne parli bene?
E io chi sono?

(Lulù, tesoro, sei esonerato dalla risposta  ;D)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 10, 2013, 03:17:06 pm
Io non li ho mai ascoltati e ne so meno di zero. Però ho un amico molto intelligente a cui piacciono.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:26:46 pm
Nessuno che ne parli bene?
E io chi sono?
Scusa ma venivo da una letta veloce del topic precedente sui bau ed ero ottenebrato da una visione molte negativa. Comunque diciamo quasi tutti(non sta bene che così tanta gente ne parli male,anzi per me,a cui piacciono molto,è una delle cose più anormali mai viste).


caro giessù,
se uno arriva qua a sostenere che la terra è piatta gli si deve ribattere?
Per me sono validissime le cose sui baustelle scritte da betty moore sul blog.
E per me esauriscono l'argomento. Tu non sei d'accordo e vorresti che qualcuno ti ribatta sul tuo non essere d'accordo?

Ti ho detto e ti ripeto ascoltati pure i baustelle (o pensa che la terra sia piatta o cubica), in fin dei conti è già una punizione, perchè dovrei preoccuparmi allora?
Insomma ciò che avevo scritto lo hai capito,eh?Allora tu sei completamente d'accordo con quello che c'è scritto lì ma a me importa ben poco perché io vorrei delle critiche più consistenti visto che ciò che è scritto lì è del tutto errato(inoltre,che fai ti basi solo sui commenti altrui e non hai opinioni proprie?)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 03:28:18 pm
In che senso "non sta bene"? Detta così sembra una questione di bon ton...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:32:39 pm
Vabe nel senso che alla fine ho sentito parlarne bene tanti esperti di musica e poi non ci vuole un genio per capire che sono tra i migliori in italia attualmente
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 03:33:24 pm
ignorate colpevolmente i perturbazione ;D

mi incuriosiscono però i supposti aromi adolescenziali dei baustelle ;D ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:36:03 pm
Non mi baso sulle opinioni altrui, semplicemente condivido le opinioni, e secondo me più che di opinioni si tratta di analisi motivate, di betty moore e io non sarei in grado di esprimerle meglio.
Tu credi siano errate, bene: ascoltati i baustelle e divertiti.
E liquidiamo l'argomento così?A me sembra sempre un totale inconsistenza di argomentazioni e motivazioni, io eccome se continuerò ad ascoltarli anche perché dimmi che c'è di meglio in italia(ma anche fuori) e voglio anche le canzoni(magari qualcuno un po' meglio nelle musiche si,diciamo alla pari)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:47:20 pm
Sei una persona piuttosto esecrabile(ma è solo un'impressione non mi baso mica su queste inutili frasette insensate),ma non mi piace particolarmente essere additato di parlare di argomenti infantili,ho detto che magari ci sarebbe potuto essere qualche artista alla pari(se non provi non vi riuscirai,già perturbazione potrebbero essere un nome)ma ho detto ciò solo per farti notare che a conti fatti sono tra i migliori 2-3 gruppi in italia,se non te ne frega nulla significa che non hai grandi tesi tue oltre a dire la frasetta:"l'articolo di betty esplica già tutto",troppo facile,caro mio.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 03:56:07 pm
Esecrabile=persone particolarmente odiabile. Per quanto riguarda le tua parole, "BHA" è il solo commento che mi viene da dire, se vi divertite a parlar male delle cose senza che ci sia una voce fuori campo che si contrappone fate pure, ma rimanete sempre un forum molto noioso e che si mette a parlar male delle cose senza nemmeno spiegarne le motivazioni(se non quell'articolone più volte citato in cui si dicono più cacchiate che altro).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 03:57:50 pm
Il nuovo album è già uscito?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:14:22 pm
Il nuovo album è già uscito?

Si è già uscito e forse è il loro più bello secondo me.


curiosità: ma l'avete chiamato per rendere più interessante il forum sto qua?

preferivo il forum molto noioso
Ma che simpatico!!!!!!!!!!!!!!!!!Se preferisci che tutti quanti o stiano in silenzio di fronte a quello che dici o che ti diano ragione fai come vuoi. E non cominciare a dire che sono io quello che vuole avere ragione,perché dico semplicemente quello che penso e,ancor più semplicemente,controbatto quello che mi dite(e sono spesso delle cavolate anche a prenderla in modo obiettivo)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 04:17:10 pm
se cala la parola "erudizione" mi preoccupo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:18:43 pm
se cala la parola "erudizione" mi preoccupo

eh??????????????????????????????
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 04:18:49 pm
Il nuovo album è già uscito?

Si è già uscito e forse è il loro più bello secondo me.

Il penultimo come lo giudichi? Io l'ho sentito appena, in realtà con il mio tipo di ascolto distratto continuo a preferire le cose più vecchie (fondamentalmente i primi due).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 04:20:40 pm
se cala la parola "erudizione" mi preoccupo

eh??????????????????????????????

ah, vecchi merletti...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:25:55 pm
Bhe sinceramente il penultimo non è stato affatto visto bene,io però mi distinguo molto dagli altri perché reputo che il primo sia il loro meno convincente e dalla casa discografica Warner in poi abbiano avuto un salto di qualità;quindi ti dico che mi è piaciuto molto sia come testi(anche meglio delle precedenti uscite forse perché mi piacciono quando metaforizzano così sul degrado occidentale,del quale nel forum precedente sui baustelle si scherzava ma è una cruda realtà) sia sulla musica(anche se qui c'è stata meno cura rispetto al passato anche se siamo sempre ad alti livelli,molti l'hanno giudicata male principalmente perché c'erano degli arrangiamenti orchestrali mooooolto meno intricati e accorti rispetto agli ultimi 2 ma questo è un fatto di cui ha scelto il gruppo,ossi di fare un lavoro meno pesante e forse più "pop",tra virgolettissime)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 10, 2013, 04:26:10 pm
non sei degno dell'esegesi cristologica che ti avevo dedicato

(http://timtirelli.files.wordpress.com/2011/06/jesus-christ-superstar.jpg)

giullare di satana io ti invoco! distruggi i nemici della Verità!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:27:00 pm
non sei degno dell'esegesi cristologica che ti avevo dedicato

(http://timtirelli.files.wordpress.com/2011/06/jesus-christ-superstar.jpg)

giullare di satana io ti invoco! distruggi i nemici della Verità!
ti ignoro che è meglio
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:29:31 pm
se cala la parola "erudizione" mi preoccupo

eh??????????????????????????????
Vecchi merletti,dai spiegami mica ti ammazzo!
ah, vecchi merletti...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 10, 2013, 04:31:26 pm
ti ignoro che è meglio
io che sono Dio delle città ti dico: cristo esci da questo corpo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 04:32:24 pm
se cala la parola "erudizione" mi preoccupo

eh??????????????????????????????
Vecchi merletti,dai spiegami mica ti ammazzo!
ah, vecchi merletti...
Una parola: Sakura.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:32:30 pm
Senti esorcista smettila con i tue sberleffi e le tue inezie
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:34:13 pm
Mixarchagevas Dio mio non sto capendo nulla di ciò che stai dicendo!!!!!!!!!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 04:35:51 pm
Gergo e riferimenti interni al forum, considera poi che spesso Mixarch è poco comprensibile anche per chi lo conosce.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:36:49 pm
Gergo e riferimenti interni al forum, considera poi che spesso Mixarch è poco comprensibile anche per chi lo conosce.
E tu hai capito ciò che dice?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 10, 2013, 04:39:49 pm
Senti esorcista smettila con i tue sberleffi e le tue inezie
retrocessa da Dyo ad esorcista  :'(
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 04:39:56 pm
Quando dice Sakura si riferisce a una iscritta che alcuni mesi fa aveva cominciato a partecipare attivamente al forum (una dei pochi in tempi recenti) ma poi è entrata in conflitto con alcuni di noi e se n'è rapidamente andata (cancellando anche la quasi totalità dei propri post, con effetti comici in molti topic).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 04:41:24 pm
Quando dice Sakura si riferisce a una iscritta che alcuni mesi fa aveva cominciato a partecipare attivamente al forum (una dei pochi in tempi recenti) ma poi è entrata in conflitto con alcuni di noi e se n'è rapidamente andata (cancellando anche la quasi totalità dei propri post, con effetti comici in molti topic).
E tutto questo cosa diamine centra in tal contesto
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 04:44:23 pm
Quando dice Sakura si riferisce a una iscritta che alcuni mesi fa aveva cominciato a partecipare attivamente al forum (una dei pochi in tempi recenti) ma poi è entrata in conflitto con alcuni di noi e se n'è rapidamente andata (cancellando anche la quasi totalità dei propri post, con effetti comici in molti topic).
E tutto questo cosa diamine centra in tal contesto

nulla, cristoooooooo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 04:45:29 pm
o forse si; si sa mai che la situazione imploda repente...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 10, 2013, 04:49:18 pm
(resta con noi, non ci lasciar, per le vie del mondoooo...)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:04:06 pm
Allora caro luca luca quello che hai detto non è tutto sbagliato(99%)ma non crucciarti ora le controbatto.
1)Per quanto riguarda gli argomenti differenti lo dicevo per motivare che,partendo da questa base,già nei testi schifo non possono fare assolutamente(poi il fatto che ciò non dica niente è falso perché denota almeno una spiccata originalità e  non sono poi così tanti i cantanti che lo fanno,quelli più famosi,come già detto,scrivono quasi sempre canzoni d'amore).
2)Non sono i baustelle ma nelle loro interviste sembrano essere piuttosto umili e ripetono sempre frasi come " non siamo nessun  per dire..." oppure "non abbiamo studiato"e robe simili e quindi spero che questa argomentazione sia sfatata una volta per tutte
3)Per quanto riguarda cosa ha a che vedere con il merito artistico eccome se ce l'ha:ci mostra in modo evidente che essi non buttano là citazioni casuali ma ponderano le scelte prima e questo E' un merito artistico.Poi di certo io non li scrivo con loro ma posso notarlo facilmente dalla struttura delle canzoni(è un qualcosa quasi di ovvio)
4)Quindi ora chi non scrive d'amore deve fare per forza testi pretenziosi?Dobbiamo per forza essere tutti omologati alle solite canzonette sanremesi?Sfortunatamente se questa è l'Italia musicale male mi sento.E comunque scrivono testi anche meglio di Jovanotti(che a me comunque non dispiace) perché lui appena va fuori dall'argomento canzoni d'amore finisce spesso per scrivere canzoni con poco senso(e questo è il suo più gran difetto oltre a quello prettamente musicale,ma quella è un'altra cosa)
5)Anche qui ho molto da ridire:certamente se si fanno canzoni bene e tutte con stili diverse denotano come già accennato una grande originalità(e qui ci metto anche il punto 6)cosa che non dovrebbe neanche essere spiegata.Tu dunque non vedi tutti questi stili musicali differenti?Ti cito tutti quelli che hanno utilizzato:pop,indie-rock,pop-rock,alternative-rock,new wave,elettropop,canzone d'autore-musica classica(ti pare poco?7-8)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 05:05:16 pm
Sto pescando nel torrente... sentiamo un po' questo fantasma.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:05:48 pm
(resta con noi, non ci lasciar, per le vie del mondoooo...)
Non preoccuparti faccio un lavoro di redenzione e la strada è ancora lunga;non mi scoraggerò mica perché un paio di sgallettatti la pensano in maniera sbagliata
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:06:54 pm
Sto pescando nel torrente... sentiamo un po' questo fantasma.
E' un bell'album nei testi ma nelle musiche ti consiglio di non fare subito il pregiudizio:CHE PALLA
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 10, 2013, 05:08:02 pm
(resta con noi, non ci lasciar, per le vie del mondoooo...)
Non preoccuparti faccio un lavoro di redenzione e la strada è ancora lunga;non mi scoraggerò mica perché un paio di sgallettatti la pensano in maniera sbagliata

io direi diversa, non sbagliata
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 05:09:32 pm
diobò quante tracce...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:12:01 pm
(resta con noi, non ci lasciar, per le vie del mondoooo...)
Non preoccuparti faccio un lavoro di redenzione e la strada è ancora lunga;non mi scoraggerò mica perché un paio di sgallettatti la pensano in maniera sbagliata

io direi diversa, non sbagliata

Spesso sbagliata perché le cose dette sono fuori da dogmi musicali(non voglio però essere quello che ci comprende tutto,non fraintendete)




diobò quante tracce...
Infatti ci vuole una buona dose di coraggio per incidere un album cosi(concept) ,in italia ormai non lo fa più nessuno e questo li distingue dalla massa
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 05:13:33 pm
Questo, ehm, CD che ho preso è inciso male, rimbomba.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:15:41 pm
Questo, ehm, CD che ho preso è inciso male, rimbomba.
Io ti consiglio di ascoltarlo su deezer(basta entrare con fb o registrarsi) e qlcs su youtube(la morte non esiste più,il futuro) ma non c'è tutto
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 10, 2013, 05:19:51 pm
direi diversa solo perché si tratta di opinioni diverse, difficilmente le opinioni sono sbagliate
ma è un discorso a livello generale che esula dai baustelle
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:21:00 pm
direi diversa solo perché si tratta di opinioni diverse, difficilmente le opinioni sono sbagliate
ma è un discorso a livello generale che esula dai baustelle
Ah si per essere diversa è diversa non c'è dubbio,anzi opposta.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 05:45:29 pm
Non controbatto male,sei semplicemente tu di complesso comprendonio,te lo rispiego
1)Stavo semplicemente dicendo che loro già facendo una cosa che tu chiami inconsueta partono già una spanna in su rispetto agli altri(e quindi pena non fanno) ma che comunque hanno anche altri pregi testuali che li rendono eccezionali(argomenti profondi,citazioni ad hoc...)
2-3)incorporabili le 2 cose.Ancora ci metti in mezzo la loro bravura:io voglio solo sfatare il mito che non citano in maniera casuale(e poi questo potrebbe anche essere fattore minimo di bravura) e come ho già detto LO SI VEDE NEI TESTI(poi non mi interessa se tu non riesce a coglierlo)e in maniera minore lo dicono nelle interviste e potrei anche non credergli ma visto la mia precedente tesi non è altro che una prova in più.
4)Vorresti dirmi che i baustelle sono pop?Hai le orecchie foderate col silicone?Sia musicalmente che nei testi non ci vedo nulla in comune col pop italiano(un esempio?Lasciano molto più spazio alla strumentazione e meno alla voce)
5-6)Bhe allora qui il problema diventa la bellezza delle canzoni!Dimmi allora i motivi per cui le loro canzoni non sono belle per te poi ti dirò i miei.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 06:14:46 pm
A un primo ascolto devo dire pretenzioso.

Quello che garbava a me nei Baustelle non c'è più, e quello che c'è ora non lo cerco, ascolto direttamente musica vera a questo punto, senza che ogni tanto parta una canzonetta misticheggiante.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 06:17:31 pm
Però interessante.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 10, 2013, 06:24:32 pm
Lungo giro di parole per dire HPL*.
Così chi capisce che è lui può alzare la sua figurina e dire cèlo!


*
Citazione
seguitiamo ad aver paura.
La stessa di quello scrittore americano del Novecento
che gli costò perplessità nei confronti del progresso,
accuse di razzismo e letteratura da quattro soldi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 10, 2013, 07:02:01 pm
A un primo ascolto devo dire pretenzioso.

Quello che garbava a me nei Baustelle non c'è più, e quello che c'è ora non lo cerco, ascolto direttamente musica vera a questo punto, senza che ogni tanto parta una canzonetta misticheggiante.
Comprendo che sei un grande estimatore dei primi 2 album,ce ne sono molti(effettivamente anche per me la moda del lento è bellissimo)ma per una questione di gusti mi piacciono più il tipo di canzoni delle ultime 4(è un qualcosa di soggettivo ma la bravura c'è sempre stata e sempre ci sarà)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 10, 2013, 09:25:40 pm
E' presto detto.Sicuramente i loro pregi principali sono nei testi(ma non di meno nella musica).Innanzi tutto,nei testi trattano e hanno trattato argomenti sempre differenti

Povia ha fatto una canzone sui gay, una su Eluana Englaro, una su un piccione, una sull'innocenza dei bambini... prendo atto che secondo te Povia è un cantautore di alto livello.

Citazione
e utilizzando delle citazioni che tutti quanti sempre interpretano,erroneamente,come degli sfoggi di cultura di cui non hanno bisogno essendo un gruppo indie e poco conosciuto

poco conosciuto?!

Citazione
(inoltre si sceglie prima l'argomento di cui parlare nei testi e POI ci si mettono le citazioni inerenti,mica il contrario come fossero delle figurine i calciatori);

Che le citazioni vengano messe prima o dopo aver scritto il testo (ma, come dice giustamente luca, come fai a saperlo?) non cambia niente. sempre sfoggio di culturetta spicciola rimangono. poi da come mi ribatti mi pare tu non abbia capito la similitudine delle figurine che ho usato nel post, ma non importa.

Citazione
in più,i testi sicuramente stanno al di là di tutto quello che il pop italiano mi offre(jovanotti,ferro,cremonini)che non fanno altro che scrivere canzoni d'amore,magari anche profonde,ma che sempre di amore parlano.Per quanto riguarda la musica in tutti i loro album,per lo meno questa è la mia impressione,non mi stanco mai di ascoltarli perché uniscono tutti stili differenti e le loro canzoni sono tutte differenti(mica stiamo parlando di ligabue,vasco rossi,renato zero).

Questa è una cavolata colossale, perché le loro canzoni sono, al contrario di quanto affermi senza motivare, tutte uguali, tutte ugualmente sciatte e brutte (e no, non mi bastano due strombazzate e quattro sviolinate in sottofondo a renderle diverse). Perché siano sciatte e brutte sotto qualsiasi punto di vista l'ho spiegato nel post e non mi va di ripetermi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 10, 2013, 10:26:53 pm
Povia ha fatto una canzone sui gay, una su Eluana Englaro, una su un piccione, una sull'innocenza dei bambini...
manca quella sulla droga, quella sul rimanere in-cinta e quella sul natale e abbiamo la prima serie di episodi di beverly hills  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 10, 2013, 11:09:40 pm
Povia ha fatto una canzone sui gay, una su Eluana Englaro, una su un piccione, una sull'innocenza dei bambini...
manca quella sulla droga, quella sul rimanere in-cinta e quella sul natale e abbiamo la prima serie di episodi di beverly hills  :sisisi:

 :rotfl:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 10, 2013, 11:25:57 pm
ora che ci penso: potrebbe averle fatte  :ohcielo:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 11, 2013, 02:02:46 am
Ora sono curiosa e vado a informarmi sui Baustelle.
Bel nome che hanno scelto per un complesso, però.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 11, 2013, 02:03:59 am
Lavori in corso, in pratica.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Febbraio 11, 2013, 10:53:29 am
 :ohoh:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 11, 2013, 05:20:47 pm
Betty, ma il nuovo album l'hai sentito?
Mi interessa il tuo parere.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 11, 2013, 09:36:00 pm
Betty allora ti delucido meglio le già avanzate tesi
Per quanto riguarda i diversi argomenti è una cosa che a mio parere non va presa con leggerezza perché ci sono tantissimi artisti che parlano sempre delle stesse cose e sicuramente i baustelle sono meglio di loro(per quanto concerne i testi).Inoltre,ho anche aggiunto che i loro testi sono sì differenti ma anche belli e profondi(e questo potresti anche dirmi che non è vero ma probabilmente erreresti secondo me).Non farmi il paragone con Povia perché magari farà anche canzoni con tematiche differenti ma non mi vorrai venire a dire che sono meglio di quelli di bianconi&co?Povia canta delle canzoni con testi che posso aggettivare in un solo modo:VUOTI.
Poi l'unica cosa che posso dirti alla domanda"poco conosciuti?" è che se chiedo nella mia classe chi sono i baustelle mi sentirò dire un abnorme CHI??????? da 20 elementi su 22(dato statistico quindi) e poi sono in
modo proclamato gruppo indie e di certo col pop non centrano nulla.
Prima di tutto vorrei,poi,allora maggiori spiegazioni su quella cosa delle figurine perché io l'ho compresa come un mettere a caso citazioni come fossero figurine solo per fare sfoggio di inutile cultura.Poi in tal caso che ti devo dire,sarà sfoggio di cultura come dite voi(io non lo credo dato che riesco a notare nelle canzoni che si citi ad hoc per l'argomento trattato,come già detto,e che quindi centri eccome che è stato scelto prima il tema e poi la citazione)ma se poi si va a notare la consistenza delle citazioni nel contesto si rimane piuttosto estasiati(ti consiglio di provare a comprenderlo,magari ti ricredi).
Come ultima cosa,non è affatto vero che sono tutte uguali e poi ho già in parte motivato dicendo che utilizzando stili diversi(e che quindi le canzoni stesse sono per forza ineguagliabili).E le melodie non sono di certo così sciatte come dici te anche perché vorrei proprio che mi nominasti questi arrangiatori migliori in italia, io non ne trovo soprattutto per quanto concerne l'orchestra(4 sviolinate e 2 strombazzate lo puoi dire a quegli sciatti quartetti d'archi che suonano all'unisono delle canzoni pop,quelle tipo di emma,alessandra amoroso,tiziano ferro o roba simile)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 11, 2013, 09:51:08 pm
virgulti alle malvestite
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 11, 2013, 10:51:21 pm
Vedo che lucaluca continua a prendermi per uno sprovveduto in modo completamente ERRATO(o sbagliato se preferisci questa variante del lessico,meno alta comunque)spiegami tu allora un motivo per cui mettere delle citazione congrue dovrebbe essere un qualcosa di negativo perché semplicemente,che piaccia o no, io ci vedo solo un livello intellettuale maggiore rispetto agli altri e,dato che si nota,tutti additano bianconi come un tipo che si atteggia,come farebbero i contadini,che ne so,di Fontamara,quelli rozzi e ignoranti che si stupiscono difronte ad una forma di arte superiore all'usuale.La cosa del figurine,in tal caso,la avevo praticamente afferrata da come me l'hai spiegata tu(la mia interpretazione aveva una variante del tutto ininfluente).Per quanto riguarda la musica indie eravate tutti voi ad additarli quasi come pop,mentre quella indie a mio parere si distanzia dall'altra,oltre per un maggiore posizionamento nel cosiddetto underground, ha anche delle differenze nei temi trattati e nelle musiche(che nei baustelle si riscontrano tutti)e musichetta di merda non fanno proprio stando a sentire gli esperti di musica(sempre che qui non ci sia qualcuno che vuole capire più di loro)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 11, 2013, 11:00:39 pm
La cosa del figurine,in tal caso,la avevo praticamente afferrata da come me l'hai spiegata tu(la mia interpretazione aveva una variante del tutto ininfluente).

decisamente NO.

ma proprio NO.

e con queste premesse, visto che non capisci nemmeno la differenza tra quello che hai capito tu e il concetto che avevo espresso io, non è che mi vada tanto di rispondere a tutto il resto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 11, 2013, 11:05:18 pm
Betty, va beh la pigrizia esistenziale, ma per una volta che c'hai una platea under 20 potresti sforzarti di assumere dei compiti pedagogici.



... che poi lo sappiamo che è tutto dovuto al 2 di picche che hai preso da Bianconi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 11, 2013, 11:05:27 pm
Spiacente betty ma in realtà il messaggio è stato quasi del tutto compreso,è inutile ostinarsi.Che differenza c'è tra quello di luca luca e la mia interpretazione? In pratica nessuno,avevo compreso che le figurine era una metafora per le citazioni che si prendono casualmente,poi è sicuramente una piccola inezia la variante del dire "ce l'ho,non ce l'ho"
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 11, 2013, 11:11:46 pm
Diciamo che il fatto di citare è estremamente soggettivo,può piacere o meno, ma di certo non è assolutamente negativo,dipende da COME si cita e i baustelle lo fanno perfettamente,io aspetto ancora qualche esempio da parte tua di una citazione fuori luogo.Della cosa delle figurine ho già parlato e di quella dell'indie te l'ho detto:con cantanti pop i baustelle sia come testi che come musica non hanno nulla a che fare.E poi non mi sento fico perché li conosco solo io,era un esempio per mostrare che sono tutto tranne che famosi
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 11, 2013, 11:20:20 pm
INDIE è un "sottogenere" del POP quindi tutto ciò che è indie fa parte del pop, capisci la cosa semplice.

beh no, questo non è proprio esatto. Casomai l'indie pop è un sottoprodott ehm un sottogenere dell'indie. Di fatto, la stragrande maggioranza delle etichette che hanno contribuito a formare e consolidare il concetto di "musica indie" non avevano niente a che vedere col pop.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 11, 2013, 11:24:09 pm
comunque i Baustelle sono assolutamente pop, sostenere il contrario è non avere idea dei generi, ma proprio totale mancanza di basi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 11, 2013, 11:24:42 pm
Vasco rossi lo stai ritirando fuori te e anche il fatto che l'indie sono meno famosi è una cosa vera ma che io non ho di certo accennato,io stavo solamente dicendo le differenze tra i cantanti pop e quelli indie(come per esempio che i primi fanno sempre canzoni d'amore senza un minimo di profondità di significato e quelli indie sono certamente più bravi a fare ciò perché toccano più argomenti,è questo che li accomuna).Per quanto concerne le citazioni l'ortografia non centra proprio niente, parlavo di accostamento tra il tema e la citazione per quanto riguarda il modo di pensiero e poi tu non potresti neanche parlarmi in modo approfondito di queste cose dato che non hai neanche dei loro esempi da cui attingere mentre io ce ne ho almeno una cinquantina.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 11, 2013, 11:26:41 pm
comunque i Baustelle sono assolutamente pop, sostenere il contrario è non avere idea dei generi, ma proprio totale mancanza di basi.
Mi vuoi venire a dire che una canzone come gli spietati è pop?Dubito che quell'attacco iniziale possa essergli attribuito,è molto più indie-rock
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: lucaluca - Febbraio 11, 2013, 11:31:20 pm
ps

non sta scritto da nessuna parte che indie o indie rock > pop
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 11, 2013, 11:56:28 pm
INDIE è un "sottogenere" del POP quindi tutto ciò che è indie fa parte del pop, capisci la cosa semplice.

beh no, questo non è proprio esatto. Casomai l'indie pop è un sottoprodott ehm un sottogenere dell'indie.

scusa nc, ma l'indie da quando è stato coniato il termine, che significava semplicemente non sotto major, a torto o ragione è stato identificato con un certo "suono" e questa identificazione è variata negli anni.
negli anni 90 se dicevi indie si pensava al lollapalooza e quelle robe lì,
poi è diventato la musichina acustichina intimista
ora è na roba da hipster.
Al di là di tutte ste etichette dal relativo valore, che significato ha sta parola?
purtroppo il termine è stato ripetutamente "manomesso" negli anni e lo sappiamo bene, se si vuole essere rigorosi/pedanti indie designa -come già detto da te all'inizio- tutta la musica indipendente (quindi non un genere, quindi va da sè che il pop può solo essere un suo sottinsieme, non certo il contrario), se ci si vuole attenere alla definizione "di genere" storica invece l'indie designava un range musicale sì abbastanza ampio ma orientativamente trattavasi di rock non proprio leggerino/melodico, per lo più imparentato con l'hardocore (dischord, alternative tentacles, touch&go e similari per intenderci), quindi non direi che è un sottinsieme del pop.
Come/dove/quando/perchè qualcuno abbia cominciato a chiamare "indie" la merdaglia intimista è un fenomeno che sfugge alla comprensione razionale, resta una definizione "tarda", di dubbia origine (viggei di MTV? non credo che sulle riviste musicali "serie" il termine sia mai stato usato così) e altrettanto dubbia correttezza filologica. Se dobbiamo attenerci a questa ultima accezione di indie mi alzo e me ne vado!  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:03:23 am
'fanculo... "canzone", "ogni volta", "valium", "ridere di te"... baustelle ciuciastocalzino! ;D

Buoni che erano i 24Grana...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 12:08:11 am
'fanculo... "canzone", "ogni volta", "valium", "ridere di te"... baustelle ciuciastocalzino! ;D

ridendo e scherzando il vascorosso degli inizi se li magnava con tutta la merda, ed era un semianalfabeta drogato fino agli occhi, era...  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:08:52 am
scusasse, ma nel "pop" ci sta pressoché tutto, dentro... tipo immagine del salame in galleria
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 12:14:15 am
scusasse, ma nel "pop" ci sta pressoché tutto, dentro... tipo immagine del salame in galleria
solo se lo intendi secondo l'etimo di "musica popolare" (contrapposto alla musica "colta"), ma inteso come genere ha le sue caratteristiche ben distanti da, per dire, hard rock o hardcore o vattelapesca
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:15:13 am
'fanculo... "canzone", "ogni volta", "valium", "ridere di te"... baustelle ciuciastocalzino! ;D

ridendo e scherzando il vascorosso degli inizi se li magnava con tutta la merda, ed era un semianalfabeta drogato fino agli occhi, era...  :asd:

Nel suo cazzo d'analfabetismo tossico tirava fuori anche quadretti d'esistenza perfetti come quelli sopra :asd:
"Valium", poi, qual testo, è un meccanismuzzo adorabile :pfui:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 12:19:53 am
se ne è andato l'adoratore dei baustelle e non serve l'adoratore di vascorosso.

i baustelle e vascorosso hanno tante di quelle cose in comune, molte di più di quelle che li differenziano.
beh se non altro riconoscigli a vascorosso di non aver mai sfoggiato le figurine   :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:22:04 am
scusasse, ma nel "pop" ci sta pressoché tutto, dentro... tipo immagine del salame in galleria
solo se lo intendi secondo l'etimo di "musica popolare" (contrapposto alla musica "colta"), ma inteso come genere ha le sue caratteristiche ben distanti da, per dire, hard rock o hardcore o vattelapesca

Si, ma, per dire, Braianadams fa rock col pop o pop del rock, tipo in sammerofsixtinain?!

E gli enimols che rifanno diausofraisingsan?!
Folk, Canto liturgico, blues, rock, pop?!

E inguimalmstin che mi molesta zanzarando classica a pressione, che c'è di più pop?!

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 12:22:15 am
beh posso anche riconoscere ai baustelle di non finire le canzoni con infinite vocali
:rotfl:

uno a uno  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 12:23:43 am
Si, ma, per dire, Braianadams fa rock col pop o pop del rock, tipo in sammerofsixtinain?!

E gli enimols che rifanno diausofraisingsan?!
Folk, Canto liturgico, blues, rock, pop?!

E inguimalmstin che mi molesta zanzarando classica a pressione, che c'è di più pop?!
è mezzanotte passata non farmi domande difficili  :ohcielo:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 12:26:46 am
Scusate, non ho resistito
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=pZniUISDfl8[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:27:01 am
se ne è andato l'adoratore dei baustelle e non serve l'adoratore di vascorosso.

i baustelle e vascorosso hanno tante di quelle cose in comune, molte di più di quelle che li differenziano.
beh se non altro riconoscigli a vascorosso di non aver mai sfoggiato le figurine  :asd:
Essendo ignorante analfabeto a metà... :asd:

Quei quattro testi son belli, punto

Pure le musiche ci calzano bene, Curreri o chi per lui da accreditare
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:28:29 am
Si, ma, per dire, Braianadams fa rock col pop o pop del rock, tipo in sammerofsixtinain?!

E gli enimols che rifanno diausofraisingsan?!
Folk, Canto liturgico, blues, rock, pop?!

E inguimalmstin che mi molesta zanzarando classica a pressione, che c'è di più pop?!
è mezzanotte passata non farmi domande difficili  :ohcielo:

Cristooooooooo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:32:31 am
si si, ma in senso dritto e non rovescio

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 12:34:05 am
sìsì certo bellissimi (da intendere in senso opposto).

Adoratissima Arcibaldo nemmeno a te riuscirei perdonare simpatie per quello schifo immondo che hai postato.
E' una presa in giro di chi si autodefinisce "indie", nessuna pretesa di bellezza.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:35:57 am
e comunque ai baustelle, che non ascolto, preferisco per partito preso i perturbazione, che ascolto ;D

ma cristoperiodico, li conoscerà?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:42:21 am
favorirebbe postare il testo esteso? Me friccantoni m'era piaciuto, letto lustri fa un libercolo non male
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:45:28 am
mixar mi viene il dubbio o che suonavi  nei o che sei cugino di uno dei perturbazione.
visto che si cagavano solo da se stessi.

Mai cagato nei in vita mia, né lisci né pelosi

Stavo facendo zanzaria e abbasta, mica che...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 12:47:40 am
Cristoooo?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 12:48:56 am
Pietà!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 12:57:33 am
Va be' Cristooo è fuggito, volevo dirgli di non prendersela tanto per 'sto gruppo, a me pure in questo forum hanno detto che i Beatles sono delle merde, c'est la vie.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 01:05:08 am
Va be' Cristooo è fuggito, volevo dirgli di non prendersela tanto per 'sto gruppo, a me pure in questo forum hanno detto che i Beatles sono delle merde, c'est la vie.
questo è un forum di pubblica utilità  :sisisi:

(http://www.sphitalia.com/blog/wp-content/uploads/2012/03/logo-fondazione-300x253.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 01:09:49 am
ha dato tempistiche attendibili circa il suo rientro?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 01:11:39 am
ha dato tempistiche attendibili circa il suo rientro?
No, forse è semplicemente andato a letto (se non ho capito male va a scuola).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 01:13:21 am
Va be' Cristooo è fuggito, volevo dirgli di non prendersela tanto per 'sto gruppo, a me pure in questo forum hanno detto che i Beatles sono delle merde, c'est la vie.
questo è un forum di pubblica utilità  :sisisi:

(http://www.sphitalia.com/blog/wp-content/uploads/2012/03/logo-fondazione-300x253.jpg)
Forum in cui saranno demolite le tue convinzioni nella maniera più virulenta possibile. Consigliabile in sostituzione del vecchio servizio militare. :)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 01:19:54 am
Forum in cui saranno demolite le tue convinzioni nella maniera più virulenta possibile. Consigliabile in sostituzione del vecchio servizio militare. :)
"vi darà il benvenuto il comitato di accoglienza, omaggiandovi con gioiosi gavettoni e sapony artigianaly avvolti nell'asciugamano"   :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 01:24:55 am
Forum in cui saranno demolite le tue convinzioni nella maniera più virulenta possibile. Consigliabile in sostituzione del vecchio servizio militare. :)
"vi darà il benvenuto il comitato di accoglienza, omaggiandovi con gioiosi gavettoni e sapony artigianaly avvolti nell'asciugamano"   :sisisi:
Nulla è più gradevole di un'autentica saponetta di strutto scagliata nei punti giusti. :predica:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 01:26:26 am
Forum in cui saranno demolite le tue convinzioni nella maniera più virulenta possibile. Consigliabile in sostituzione del vecchio servizio militare. :)
"vi darà il benvenuto il comitato di accoglienza, omaggiandovi con gioiosi gavettoni e sapony artigianaly avvolti nell'asciugamano"   :sisisi:
Nulla è più gradevole di un'autentica saponetta di strutto scagliata nei punti giusti. :predica:
100% bio approvata da Lola  :asd: :up:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 12, 2013, 01:48:29 am
Fatta a mano da Theo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 01:54:24 am
Fatta a mano da Theo.
Non resta che trovare chi l'abbatte sul malcapitato.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 12, 2013, 09:09:18 am

questa è una costruttiva critica ai costumi musicali italici  (vascorosso compreso) pure gradevole da ascoltare.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=2xdBKtE29os[/youtube]

poesia pura ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 10:01:01 am
ha dato tempistiche attendibili circa il suo rientro?
No, forse è semplicemente andato a letto (se non ho capito male va a scuola).
L'importante è che non mi venga nessuno a suonare il campanello annunciando il suo ritorno
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 11:03:21 am
E le melodie non sono di certo così sciatte come dici te anche perché vorrei proprio che mi nominasti questi arrangiatori migliori in italia, io non ne trovo soprattutto per quanto concerne l'orchestra(4 sviolinate e 2 strombazzate lo puoi dire a quegli sciatti quartetti d'archi che suonano all'unisono delle canzoni pop,quelle tipo di emma,alessandra amoroso,tiziano ferro o roba simile)

intanto questa, che tra tutte le panzane è la più grossa.
sì, gli arrangiamenti orchestrali dei baustelle sono esattamente allo stesso livello di quelli di emma marrone, alessandra amoroso e roba simile. che poi in tutte le canzoni che mi vengono in mente dei baustelle gli archi suonano proprio delle stupide scalette all'unisono, che tu ci creda o no  :asd:
al massimo al massimo faranno un accordo del cavolo (cosa che accade anche nelle canzoni di emma e alessandra, che tu ci creda o no).
(mi viene un dubbio, e non lo dico per farci la saccente: ma sai cosa significa unisono, vero?)

poi vorrei mi dicessi una canzone dei baustelle che secondo te ha una bella melodia. non voglio essere spietata (per usare un aggettivo a loro caro) e prendermela con roba tipo Bodlèr Bodlèr Bodlèr dove ribattono la stessa nota per tutta la canzone. quindi sù, dimmela tu una canzone dei Baustelle che ha una bella melodia e ti mostro perché non è vero.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 11:08:31 am
Se non fai una citazione con la parola unisono il tuo discorso non vale.

c'era la parola unisono nella citazione di cristooo, ho editato il messaggio per metterla in grassetto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 11:09:47 am
"voi ambirebbe essere una muta canna silente, quando ogni altra cosa canta all'unisono?"

;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 11:13:29 am
Se non fai una citazione con la parola unisono il tuo discorso non vale.

c'era la parola unisono nella citazione di cristooo, ho editato il messaggio per metterla in grassetto.

accidenti  mi tocca spiegare la battuta!
cristoooo va in paradiso quando sente una citazione: quindi tu per parlare di unisono dovevi fare una citazione famosa con la parola "unisono" dentro.
Non intendevo che dovevi citare l'unisono di cristoo


(vado a nascondermi)


 :flush:  :flush:  :flush:
scusa, non avevo capito.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 11:18:04 am
E le melodie non sono di certo così sciatte come dici te anche perché vorrei proprio che mi nominasti questi arrangiatori migliori in italia, io non ne trovo soprattutto per quanto concerne l'orchestra(4 sviolinate e 2 strombazzate lo puoi dire a quegli sciatti quartetti d'archi che suonano all'unisono delle canzoni pop,quelle tipo di emma,alessandra amoroso,tiziano ferro o roba simile)

intanto questa, che tra tutte le panzane è la più grossa.
sì, gli arrangiamenti orchestrali dei baustelle sono esattamente allo stesso livello di quelli di emma marrone, alessandra amoroso e roba simile. che poi in tutte le canzoni che mi vengono in mente dei baustelle gli archi suonano proprio delle stupide scalette all'unisono, che tu ci creda o no  :asd:
al massimo al massimo faranno un accordo del cavolo (cosa che accade anche nelle canzoni di emma e alessandra, che tu ci creda o no).
(mi viene un dubbio, e non lo dico per farci la saccente: ma sai cosa significa unisono, vero?)

poi vorrei mi dicessi una canzone dei baustelle che secondo te ha una bella melodia. non voglio essere spietata (per usare un aggettivo a loro caro) e prendermela con roba tipo Bodlèr Bodlèr Bodlèr dove ribattono la stessa nota per tutta la canzone. quindi sù, dimmela tu una canzone dei Baustelle che ha una bella melodia e ti mostro perché non è vero.

Da un punto di vista oggettivo è altamente probabile che tu abbia ragione (il discorso fatto presuppone una conoscenza abbastanza tecnica "della musica")

tuttavia a stare nei requisiti non si ascolterebbe più alcuna musica che non sia quella scritta, "alta"... le altre risultanoo inconfrontabili e comunque derivative (ed in ogni caso in negativo, anche quando apprezzabili) ed in posizione subordinata...

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 12, 2013, 11:21:09 am
Sono incappata in questo http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/ (http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/)
che però non fa una critica tecnica, ma solo sui contenuti e sulle atmosfere di una canzone (coincide con quello che dice Allevi).

Citazione
In questo pezzo i Baustelle hanno il coraggio di sprofondare al nucleo, d’infoibarsi completamente nella nostalgia, senza freni inibitori, e in quella ossessione per il passato dalla quale, come ascoltatore, stavo cercando di divorziare. Il prisma di luce del tempo passato riesce a infiltrarsi dentro quasi ogni verso: «Perché tutto quel che hai prima\o poi lo perderai»; «il passato adesso è piccolo, ma so\ricordarmelo». La nozione di nostalgia viene traguardata e amplificata nelle orchestrazioni. Si muta in übernostalgia, cioè un sentimento sovraccarico, potente e cimiteriale. Qualcosa al tempo stesso di tetro e retrò, che potremmo chiamare, con un gioco di parole: tetrò.

[...] Anche per questo quella canzone è un’opera d’arte: per aver restituito circonferenza e romanticismo a un sentimento banalizzato e afflosciato nelle categorie del vintage, del retrò, del “come-si-stava-meglio”.

Citazione
Tra i commenti al video, su YouTube, viene rinfacciato al cantante, Francesco Bianconi, il paragone col mostro sacro Fabrizio De Andrè. È per via del timbro di voce sempre più simile e di quel modo solenne di lasciare aria e spazio tra le sillabe. Ma è un giudizio miope e ingeneroso. Bianconi in realtà, almeno in questo pezzo, mette in atto, posseduto dalla übernostalgia, un esorcismo e, letteralmente, riesuma il corpo e la voce di De Andrè.

Spero che i resti di De André siano stati lasciati in pace.  :o

A me Colombo piace, comunque.  :)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 11:23:32 am
Da un punto di vista oggettivo è altamente probabile che tu abbia ragione (il discorso fatto presuppone una conoscenza abbastanza tecnica "della musica")

tuttavia a stare nei requisiti non si ascolterebbe più alcuna musica che non sia quella scritta, "alta"... le altre risultanoo inconfrontabili e comunque derivative (ed in ogni caso in negativo, anche quando apprezzabili) ed in posizione subordinata...

sono d'accordo fino a un certo punto perché esistono tonnellate di canzoni pop che hanno una melodia decente/bella.

poi potresti obiettarmi che la melodia non è un requisito necessario per fare una canzone bella, e sono d'accordo. ma lo è se ti autodefinisci artista pop figlio della musica melodica anni '60.

inoltre nel post ci tenevo a smontare tutti i critici incompetenti che definiscono i Baustelle grandi melodisti, cosa che non sono (evidentemente quei critici non sanno cos'è una melodia oppure hanno talmente cattivo gusto da reputare una serie di scalette ripetute ossessivamente belle melodie).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 11:24:15 am
La musica i testi l'atteggiamento dei baustelle è pretenzioso, che nel pop è una colpa non da poco.

oltretutto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 11:26:59 am
http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/ (http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/)


non ho mai ascoltato la canzone di cui parla ma già a leggere l'articolo mi prudono le mani  ::)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 11:40:32 am
mixar ma qui si parla di pretenziosità.
Nessuno mette in dubbio il valore chessò dei ramones che con tre accordi hanno fatto tutta la loro discografia e nel loro piccolo sono stati "innovativi", ma i ramones non ci mettono l'orchestra e tutti i discorsoni sul superamento della forma canzone e menate varie.

La musica i testi l'atteggiamento dei baustelle è pretenzioso, che nel pop è una colpa non da poco.

Per contrasto loro, che hanno sempre affermato di fare pop, sono di gran lunga superiori per tutto e senza appunto il bisogno di tirarsela con discorsi assurdi


[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=P6EhZaFZ-Dc[/youtube]


ma si, questo sicuro




Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 11:48:04 am
è un pochino stesso discorso di ingui malmstinn

se mi dice che suona veloce la chitarra e fa tante scale ok
se mi dice che fa musica classica innovativa o metal mi fa giustamente ridere ed è pretenzioso.

beh, almeno ingui pesca da fonte diretta ;D

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 11:54:34 am
http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/
tetrò :asd: http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=sq2o6P_78QY#t=350s
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 12, 2013, 02:21:49 pm
Spero che i resti di De André siano stati lasciati in pace.  :o

Sì, nella prima canzone del nuovo album il livello di imitazione di Faber raggiunge un esito a metà tra lo sbalorditivo e l'imbarazzante. E ho il sospetto che fosse precisamente voluto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 12, 2013, 02:24:24 pm
Spero che i resti di De André siano stati lasciati in pace.  :o

Sì, nella prima canzone del nuovo album il livello di imitazione di Faber raggiunge un esito a metà tra lo sbalorditivo e l'imbarazzante. E ho il sospetto che fosse precisamente voluto.

Per forza è voluto, è proprio lo stesso stile.
Però il termine "letteralmente" andrebbe usato con misura.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 12, 2013, 02:25:20 pm
Intendevo che sospetto che sia voluto anche l'esito imbarazzante.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 12, 2013, 02:26:50 pm
Comunque anche questa* è molto faberiana, ma non era quella alla quale mi riferivo io.


*quella linkata nell'articolo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 12, 2013, 02:38:55 pm
Ho ascoltato solo quella dell'articolo!

Mi pare strano che un esito imbarazzante sia voluto, ma non posso pronunciarmi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 12, 2013, 03:12:28 pm
http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/ (http://www.ilpost.it/ivancarozzi/2013/02/12/i-baustelle-e-il-tetro-perche-quella-canzone-e-un-capolavoro/)


non ho mai ascoltato la canzone di cui parla ma già a leggere l'articolo mi prudono le mani  ::)

È scritto con uno stile insopportabile ma, in certa misura, adatto al tema trattato: in uno stile baustellesco o baustellista, se non propriamente baustelliano.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 03:35:12 pm
quello che... dice che è la versione seria di Margherita Baldacci di Baccini...


Questa è la storia di Margherita Baldacci
una ragazza di periferia,
una ragazza che lavora in pizzeria
abita in Viale Ungheria.
Lei sta con Giuseppe Mirella, detto Pino,
operaio in fonderia... mamma mia.

Conosco una ragazza di nome Baldacci,
lavora in una pizzeria,
sta da quattro mesi con Pino Mirella
capofficina in una fonderia
lui, nuovo romantico, poeta di periferia
lei stende la pasta e intanto sogna di fuggire via, via, ia, ia.

Baldacci, c'è un universo in te
Baldacci, ma dimmi tu dov'è
lo cerco e non lo trovo
ma dimmi tu se c'è
sarò una testa d'uovo
ma mi fido anche di te.

Pino Mirella fa una festa, una festa di compleanno,
invita Margherita Baldacci e lei commette un grave errore
porta la sua amica Mirella.
Pino Mirella s'innamora di Mirella e scappano insieme
e lei si butta dalla finestra...
...che sfiga.

Un giorno ad una festa a casa del Mirella
mi pare fosse sabato sera,
Baldacci arriva insieme ad una tipa carina
pensavan tutti fosse sua sorella
noooo, invece non era così
ma si chiamava pure lei Mirella
ooooh, ma va a finire sempre così
non ti dovevo portare, non ti dovevo portare,
non la dovevi portare.

Baldacci, crolla tutto intorno a te
Baldacci, ma il mondo tuo qual'è
stendevo la mia pasta
volevo andare in Albania
guardo adesso la finestra
è proprio quella la mia via

Margherita Baldacci, crolla tutto su di te
Rita Baldacci, ma il mondo tuo non c'è
è un bisonte insaponato sui binari di un metrò
forse è un giradischi rotto
un'estate in autostop.
ma siamo tutti Baldacci nai na na na na nai na
mortacci na na na na na
e stendiamo le lenzuola sempre qui in Viale Ungheria
guardiamo giù dalla finestra
forse è quella lì la via.

Ora di Margherita Baldacci ci resta soltanto
un mazzo di fiori sul selciato...
...'azzo

Conoscevi una ragazza di nome Baldacci
lavorava in una pizzeria,
stava con un tipo di nome Mirella
capofficina in una fonderia
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 04:15:59 pm
Penso di aver ascoltato questa canzone dal vivo alle medie, doveva essere al Festivalbar.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 12, 2013, 04:26:01 pm
cristicchi potrebbe tirar fuori qualche figurina  :sisisi:
ma di quelle inflazionatissime che ce le hanno tutti coi doppioni.

la figurina di de andrè ce l'ha persino jovanotti!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 09:17:50 pm
Per quanto concerne le baggianate di luca luca sui testi allora se non hai mai parlato di citazioni fuori luogo mi piacerebbe che mi esplicitassi i motivi per cui a te i loro testi non piacciono perché non li ho ancora compresi del tutto,anzi non li hai spiegati nemmeno.Invece quello che dice betty ti rispondo così:una canzone dei baustelle con una bella melodia può essere Alfredo sicuramente.Una canzone con un arranfgiamento d'archi all'unisono significa che nell'orchestra appunto d'archi sia,per dirla con semplicità, con la presenza di tutti spartiti con le stesse note.Vuoi alcune canzoni dei baustelle con un'orchestra d'archi non all'unisono?Te ne cito facilmente 3:L.,La vita va,La guerra è finita.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 09:31:36 pm
mal-grado bel-grado

il senso della vite è un finto singolare
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 09:39:17 pm
Oh quindi assodato che le citazioni non danno alcun merito(se non un minimo se sono ad hoc e soprattutto se c'è scritto intorno un argomento profondo,come nei loro testi)non mi stai ancora dicendo perché i loro testi non ti piacciono
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 09:43:15 pm
ah ok quindi non mi sai dire realmente il motivo.Insomma hai le idee chiare su di loro,è come ho detto io:il sottoscritto ha dozzine di esempi di bellezza nei testi da cui attingere e tu no,ecco perché non riuscirai mai a trovare delle argomentazioni sensate,ponderate e minimamente convincenti.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 09:49:19 pm
E tu continua a fare ironia,continua che chi ci capisce un minimo di musica ti prenderà sul serio quando gli esporrai le tue idee sui baustelle
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 12, 2013, 09:56:23 pm
luca, come fai a essere attivo su due fronti?
io rispondo domani, cristoooo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:00:02 pm
luca, come fai a essere attivo su due fronti?
io rispondo domani, cristoooo!
Fai pure so che devi parlare di san remo,è anche giusto
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:00:41 pm
qui rispondo distratto
E si vede sono risposte alle soglie del ridicolo in ambito musicale
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:07:18 pm
hai ragione sono alle soglie, le tue motivazioni invece ci sono  dentro in pieno al ridicolo
Come no almeno le mie hanno una struttura portante di ponderazione dietro,le tue si sbriciolano addosso
eh vedrai che un anno anche  i tuoi eroi andranno a sanremo (ovviamente ci faranno un discorsone sul mettersi in gioco ed educare le masse)

Se andranno a sanremo non mi interessa,sicuramente ci andranno con una delle canzoni più belle dell'edizione.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 10:10:55 pm
"se la tirano ma non hanno i numeri; né musicali, compositivi, né di ingegno nella scrittura dei testi.
I testi contengono anche citazioni ma, le medesime, non sono ritenute sufficienti né, in sé, a sostenere un buon testo, né, nel complesso, a dimostrare una effettiva, si ritiene doverosa, conoscenza del riferimento finemente citato.
Dunque, in sintesi, dichiarano di voler cambiare e rinnovare la musica pop ma non esprimono nulla di adeguato alla pretesa; pretesa già di suo piuttosto sostenuta".
Queste caratteristiche li fan stare sul cazzo, individuandoli come pretenziosi, rivendicando essi pretese decisamente ulteriori rispetto alle, finora espresse, qualità oggettive che li contraddistinguono.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 10:12:39 pm
pant, tenere le fila...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 10:13:49 pm
divertente però che cristoperiodico fanculi a pari tono lucaluca ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:16:14 pm
"se la tirano ma non hanno i numeri; né musicali, compositivi, né di ingegno nella scrittura dei testi.
I testi contengono anche citazioni ma, le medesime, non sono ritenute sufficienti né, in sé, a sostenere un buon testo, né, nel complesso, a dimostrare una effettiva, si ritiene doverosa, conoscenza del riferimento finemente citato.
Dunque, in sintesi, dichiarano di voler cambiare e rinnovare la musica pop ma non esprimono nulla di adeguato alla pretesa; pretesa già di suo piuttosto sostenuta".
Queste caratteristiche li fan stare sul cazzo, individuandoli come pretenziosi, rivendicando essi pretese decisamente ulteriori rispetto alle, finora espresse, qualità oggettive che li contraddistinguono.
Mq tu dei baustelle che idea hai perché con queste virgolette sono un po' confuso
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:16:53 pm
mixar nemmeno con tutta la tua malafede puoi sostenere il pari tono
No infatti so più tosto io!MAUAHHAHAHAHAHHAHAHAHAH
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:18:38 pm
più tosto di sicuro
In tutti campi,oltre ad essere non duro da uccidere ma impossibile,sono anche più tosto(nel senso quasi di intelligente)in altri campi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 12, 2013, 10:22:58 pm
io mollo una scorreggia, di pari tono, e mi eclisso
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:23:35 pm
va beh è arrivato l'immortale

tutto tuo mixar

io ci ho paura dei troppo tosti e immortali
Cosa devo pensare di quel "ho paura" o "tutto tuo" lasci il campo?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 10:26:25 pm
mixar nemmeno con tutta la tua malafede puoi sostenere il pari tono
be' c'è un vantaggio di anni di esercizio di arroganza, il ragazzo Cristooooo si farà ;)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:27:55 pm
 
mixar nemmeno con tutta la tua malafede puoi sostenere il pari tono
be' c'è un vantaggio di anni di esercizio di arroganza, il ragazzo Cristooooo si farà ;)
Non sono arrogante,sono cosciente della superiorità su molti piani  :o
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 10:29:03 pm
mixar nemmeno con tutta la tua malafede puoi sostenere il pari tono
be' c'è un vantaggio di anni di esercizio di arroganza, il ragazzo Cristooooo si farà ;)
Non sono arrogante,sono cosciente della superiorità su molti piani  :o
:facepalm:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:33:27 pm
Lady B la tue osservazioni le riterrò irrilevanti
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 12, 2013, 10:35:55 pm
Lady B la tue osservazioni le riterrò irrilevanti
Uffa, mi dicono sempre tutti così :'(
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 12, 2013, 10:37:42 pm
Lady B la tue osservazioni le riterrò irrilevanti
Uffa, mi dicono sempre tutti così :'(
E ne comprendo ora il motivo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 13, 2013, 01:56:48 am
Non confondere la posizione con il nome utente, e non attaccare Archibald che Lulù potrebbe incazzarsi davvero (e volendo anch'io).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 13, 2013, 02:06:34 am
Grazie Allevi.
Alla fine Cristoooo è troppo cinno, non me la sento nemmeno di stargli a rispondere.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 13, 2013, 02:14:58 am
Adesso cinno si dice anche nel piceno?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 13, 2013, 02:26:18 am
Adesso cinno si dice anche nel piceno?
Undici anni a Bologna lasciano il segno nel lessico. In realtà ho mutuato solo quei termini comprensibili anche fuori città e che mi sembrano più efficaci nelle occasioni d'uso (ma non li uso se non sono sicura che il 90% dei presenti li capisce). Avessi detto Cristooo è nu frechì nel mio vernacolo, non l'avrebbe capito nessuno.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 13, 2013, 02:29:04 am
In effetti no.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 13, 2013, 09:19:15 am
Grazie Allevi.
Alla fine Cristoooo è troppo cinno, non me la sento nemmeno di stargli a rispondere.

cosa vuol dire cinno?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 13, 2013, 09:31:40 am
ragazzino, credo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 13, 2013, 09:47:55 am
Vedi Archie? Forse nemmeno con cinno arrivi al 90%
Comunque sì... per Mixarch avresti dovuto forse dire bocia... per PG non so.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 13, 2013, 10:14:46 am
Adesso cinno si dice anche nel piceno?
Undici anni a Bologna lasciano il segno nel lessico. In realtà ho mutuato solo quei termini comprensibili anche fuori città e che mi sembrano più efficaci nelle occasioni d'uso (ma non li uso se non sono sicura che il 90% dei presenti li capisce). Avessi detto Cristooo è nu frechì nel mio vernacolo, non l'avrebbe capito nessuno.

No, ma io apprezzerei molto le occasioni di arricchimento linguistico!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 13, 2013, 10:20:59 am
Vedi Archie? Forse nemmeno con cinno arrivi al 90%
Comunque sì... per Mixarch avresti dovuto forse dire bocia... per PG non so.

gnaro che vuol dire ragazzo, però bocia si usa anche qui.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 13, 2013, 10:56:49 am
hai ragione sono alle soglie, le tue motivazioni invece ci sono  dentro in pieno al ridicolo
Come no almeno le mie hanno una struttura portante di ponderazione dietro,le tue si sbriciolano addosso
eh vedrai che un anno anche  i tuoi eroi andranno a sanremo (ovviamente ci faranno un discorsone sul mettersi in gioco ed educare le masse)

Se andranno a sanremo non mi interessa,sicuramente ci andranno con una delle canzoni più belle dell'edizione.

Di Baustelle non mi intendo, ma dopo questo dibattito non me ne intendo più di prima perché ripetete le stesse cose senza capirvi e senza entrare nel merito. Lucaluca non dà motivazioni, l'ha detto, perché rimanda al post di Betty.
Tu, cristooo, non dai motivazioni: spieghi che per te i testi e le melodie sono belli, ma non per quale motivo, non dici cosa ti trasmettono o perché siano più efficaci, dici solo che lo sono. Avrai anche un'opinione ponderata e suffragata da esempi e fatti, ma non li esponi.
Mixar ha riassunto il dibattito fin qui (e se l'ho capito io...).

Il discorso sulle citazioni non basta a dimostrare la bravura dei Baustelle, perché non dimostra né cultura, né valore artistico, né umiltà o onestà intellettuale. Lascia sospettare la teoria delle figurine, cioè che i Baustelle cerchino un pubblico un po'cialtrone che vuole sentirsi colto senza necessariamente esserlo, a cui strizzano l'occhio usando le famose citazioni. Sto riassumendo pure io.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 13, 2013, 11:31:57 am
Vedi Archie? Forse nemmeno con cinno arrivi al 90%
Comunque sì... per Mixarch avresti dovuto forse dire bocia... per PG non so.
Forse pischello avrebbe favorito maggiormente la comprensione, considerando  l'ampio uso di termini romani nel cinema e nella tv
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 13, 2013, 11:40:18 am
veramente cara mae ho smontato a pezzetti le motivazioni "positive" del figlio di dyo, chè non è vero che non abbia motivato perchè i baustelle sarebbero bravi, solo che sono motivi risibili.

[...]

Ok. Io avevo capito anche cose come "i testi sono belli perché sono belli, le musiche sono belle perché sono belle".
Per favore per favore per favore non ripetere più le smontature, le ho capite benissimo e mi stanno uscendo dalle pupille.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 13, 2013, 11:42:10 am
Ah, ecco, forse non si è capito questo: non dico che Lucaluca non spieghi qualcosa, ma non spiega perché per lui i Baustelle fanno musica brutta. Spiega appunto perché le motivazioni date da Cristoooo non bastino.

EDIT: ulteriore esplicitazione: il mio intervento era ad usum Cristum, non Lucalucam.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 13, 2013, 12:03:03 pm
Non è esatto nemmeno dire "non bastino" come avessi detto meritano una quasi sufficienza.
Sono proprio irrilevanti nel senso che rimandano a qualità base irrinunciabili

Che nella mia lingua si dice "non bastano".
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Febbraio 13, 2013, 03:54:42 pm
io mollo una scorreggia, di pari tono, e mi eclisso

Tipo il sogno di Eddie Murphy ne "il professore matto" ? ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 13, 2013, 04:33:58 pm
io mollo una scorreggia, di pari tono, e mi eclisso

Tipo il sogno di Eddie Murphy ne "il professore matto" ? ;D

è possibile
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 13, 2013, 10:13:06 pm
Vedo che lucaluca non va oltre le piccolezze dei suoi insultini insignificanti che non mi fanno né caldo né freddo,tanto essendo d'accordo col post di betty è nel pieno errore.Per quanto concerne chi mi da del ragazzino posso dirgli solo che utilizzo questi toni perché rimango quasi basito di fronte alle cose che leggo in questo luogo.Inoltre,non è per nulla vero che non ho elencato i motivi per cui mi piacciono(vedere uno dei miei primi messaggi)ma magari posso aggiungere degli altri per quanto riguarda i testi,perché per le musiche mi sono già espresso con betty:i loro testi sono profondi(come già detto),trattano degli argomenti inusuali per la musica italiano,non sono gli unici ma tra i pochi(la morte,la vita,l'adolescenza rimpianta,il tempo,la malinconia ecc...)e,comunque,si sente proprio senza fare tante spiegazioni che sono estremamente superiori ai testi della musica nostrana.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 14, 2013, 12:37:37 am
"se giocassimo a nascondino, come non abbiam mai fatto, se giocassimo a pallone, senza toccarci, mai un contatto, se giocassimo col dolore, senza risentirne affatto, se giocassimo e basta..."
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 16, 2013, 08:35:21 pm
Non confondere la posizione con il nome utente, e non attaccare Archibald che Lulù potrebbe incazzarsi davvero (e volendo anch'io).
Attaccare????????????????????Non ho attaccato nessuno,ho risposto solo alle parole di archibald(ergo,ha iniziato prima lui)e poi perché non dovrei attaccarlo,è protetto?E poi scusami per aver confuso il nome con la posizione(anche se:primo,è piuttosto amorale mettere una posizione in base al numero dei messaggi inviati;secondo,poteva anche esserci una segnalazione migliore della differenza tra nome dell'utente e posizione,sinceramente non c'è una grande comprensione tra i due e,quindi,l'errore diviene più solito e comprensibile).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Febbraio 16, 2013, 09:04:49 pm
Citazione
(ergo,ha iniziato prima lui)
AHHAHA.

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 17, 2013, 01:43:33 am
Archibald è una donna cui sia io sia Lulù facciamo la corte, ecco perché è protetta.

Sarà amorale, come dici tu, mettere una posizione in base al numero di messaggi, ma credo che lo facciano quasi tutti i forum di questo mondo, nota che qui, una volta che si sono superati i primi 50 e quindi si ha accesso alla sezione solo per iscritto non c'è alcuna differenza che uno ne abbia 60 o 200000.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 17, 2013, 08:17:50 am
ma amorale perché?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 09:22:28 am
Archibald è una donna cui sia io sia Lulù facciamo la corte, ecco perché è protetta.

Sarà amorale, come dici tu, mettere una posizione in base al numero di messaggi, ma credo che lo facciano quasi tutti i forum di questo mondo, nota che qui, una volta che si sono superati i primi 50 e quindi si ha accesso alla sezione solo per iscritto non c'è alcuna differenza che uno ne abbia 60 o 200000.
Ora comprendo il motivo di tale protezione,ma non per forza tutto quello che dice deve essere oro colato e non va controbattuto.Inoltre, se è vero che non cambia nulla tra 50 a 200000 messaggi inviati allora perché qualcuno dovrebbe avere una posizione maggiore dell'altro(alcuni ho sentito vantarsene)?A me pare una situazione poco congrua!

ma amorale perché?
Amorale perché se io scrivo 4milioni di libri e sono dislessico non mi vengono sotto casa con la targa DYO DELLE CITTA'
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 17, 2013, 10:24:23 am
Daio, Daio!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 10:35:41 am
Le parole di mixar mi rimangono sempre più oscure ogni giorno che passa
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 17, 2013, 10:39:12 am
Madadaio!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 17, 2013, 10:42:13 am
(Mada kai?)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 10:45:44 am
(Mada kai?)
Cinematografia giapponese?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 17, 2013, 10:49:10 am
(Daio delle città)

(sei pronto?) non ancora!

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 10:50:36 am
(Daio delle città)

(sei pronto?) non ancora!


E questi messaggi dovrebbero essere esplicativi?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 17, 2013, 11:02:15 am
certo che no! ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 17, 2013, 12:02:09 pm
(Daio delle città)

(sei pronto?) non ancora!


E questi messaggi dovrebbero essere esplicativi?

fida ti che mixar spesso è incomprensibile anche a noi veterani  ;D

comunque ora che è finito sanremo ti rispondo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 12:24:40 pm
Ok,potrei avere da parte tua anche un commento su sanremo che a me quest'anno è sembrato un bel po' superiore alle seguenti uscite?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 17, 2013, 01:02:49 pm
dico qui solo la mia sulle citazioni. Fare citazioni pertinenti è, come dice lucaluca, il minimo sindacale. Quindi non è un merito, piuttosto condizione necessaria a continuare nell'ascolto/lettura/visione dell'opera in oggetto. Una citazione pertinente azzeccata e che esprime qualcosa è però difficile da fare, e sinceramente quelle dei baustelle suonano come (io non lo so con che intenzioni lo fanno, non sono nella testa del bianconi per fortuna e non mi interessa nemmeno, guardo il risultato) pretenziose e assolutamente superflue. Non sono fuori luogo, è vero, ma finisce lì. Citare è difficile, non si possono buttare frasi di altri alla cazzo per dire strizzando l'occhio a chi ti ascolta/legge/vede "hai visto? sapevo anche questa". E ripeto, non è forse la loro intenzione, ma è il risultato quindi mi basta.
La figura che si rischia col citare (se pur in modo pertinente) un po' così a pene di segugio come fanno i baustelle è uguale a quella di colui che si caga addosso nel tentativo di fare una petofiamma. E non ho ancora parlato di musica.
I baustelle inseriscono nei pezzi gli archi quando non servono, e l'impressione che danno (che caso, come nelle citazioni) è quella di essere pretenziosi. Molti di quei pezzi con un arrangiamento decente, un numero di strumenti inferiore ai tremila (che fanno tutti la solita nota e quindi se non armonizzi ma perché ce li metti), potrebbero risultare in qualcosa di vagamente vicino all'ascoltabilità. Ovviamente non parliamo dei testi. Lasciamo proprio stare.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 01:21:18 pm
Caro chopper,quindi come ho detto prima finalmente uno che si rende conto della pertinenza delle loro citazioni(fino ad ora non ero arrivato neanche a questo risultato).Ciò che dici è che effettivamente penso anche io ma in maniera un pochino differente:le loro citazioni sicuramente non sono fatte appositamente per far sfoggio di cultura ma dipende certamente da come uno le vede(ecco perché per me è un valore soggettivo,possono piacere all'interno di un brano o meno).Certo è che non mi pare che non si instaurino delle profonde riflessioni dietro la fruizione semantica delle citazioni(per esempio dietro la vita di Bianciardi ne viene fatta un'intera canzone,bel testo,sul degrado milanese),quindi non mi sembra citino poi così tanto a pene di segugio.
Riguardo agli arrangiamenti,la loro musica si basa un po' su quegli archi lì da un bel po' di tempo anche se c'è stata già in passato un'accuratezza melodica anche dove essi quasi difettavano ,ossia nell'album la moda del lento(grandi spezzoni di musica elettronica che si sognerebbe e invidierebbe anche un gruppo come i Subsonica,che fanno dell'elettronica la loro colonna portante).Ultima cosa,quella sugli strumenti:è verissimo nelle loro canzoni sono davvero molti,ma non seguono assolutamente la stessa melodia(vedi canzoni come La canzone del parco)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 17, 2013, 01:53:27 pm
ti prego non citare pezzi di canzoni dei baustelle che non conosco che poi mi tocca ascoltarle.  ;D

sulla pertinenza delle citazioni: è la stessa identica cosa che ti ha detto lucaluca, citare non è di per sé un bene o un male. Io lo trovo solo molto rischioso.
Infatti chi rischia se ne prende la responsabilità, i baustelle lo fanno ma sinceramente il risultato è scarso.

No, l'accuratezza melodica proprio no, non ce l'hanno. Ma non è necessaria. Voglio dire non bisogna per forza essere sofsticati per far qualcosa di ganzo, ma chi l'ha detto? E invece loro si ostinano e la figura che fanno è quella del "bifolco vestito a festa". Si sforzano di andare oltre ma non riescono a far di più.
ho ascoltato pezzi de "la canzone del parco" per capire cosa intendevi. A parte l'effetto singhiozzo, io non intendevo quello quando parlavo degli archi. 
Non dico che UN violino fa sempre la stessa nota ma che una SEZIONE DI ARCHI intera suona la stessa IDENTICA melodia senza armonizzazione. e l'effetto è da gruppaccio plop.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 02:05:38 pm
Ah,ecco scusa non avevo compreso che stessi parlando delle melodie degli archi ma credevo quelle in generale(altrimenti non ti avrei citato la canzone del parco,i cui archi sono quasi all'unisono)ho preso questa canzone perché ha un intricata gamma di strumenti che sono si ripetuti spropositatamente ma vanno in crescendo tra elettronica,chitarre elettriche e appunto finale con archi.Comunque di certo la sezione d'archi delle suddetta canzone,come detto,non è che suoni poi così all'unisono.
Risultato scarso nelle citazioni?Servono esempi,io ne ho fatto uno in cui non sono scarsi i risultati(Un romantico a Milano).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 17, 2013, 02:18:35 pm
ma amorale perché?
Amorale perché se io scrivo 4milioni di libri e sono dislessico non mi vengono sotto casa con la targa DYO DELLE CITTA'

ma cosa ci azzeccano i libri con un forum?
continuo a non capire cosa ci sia di amorale nel prendere in giro versi di canzoni come ignuana dei passi tuoi e bambino che fa oohh

probabilmente sono io ad essere amorale.
comunque non voglio andare off topic
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 17, 2013, 02:23:59 pm
ma amorale perché?
Amorale perché se io scrivo 4milioni di libri e sono dislessico non mi vengono sotto casa con la targa DYO DELLE CITTA'

ma cosa ci azzeccano i libri con un forum?
continuo a non capire cosa ci sia di amorale nel prendere in giro versi di canzoni come ignuana dei passi tuoi e bambino che fa oohh

probabilmente sono io ad essere amorale.
comunque non voglio andare off topic

credo sia visto da cristooooo come "ho più messaggi di te sono più ganzo" "io sono dyo delle città tu solo un misero bambino che fa ooh". Non c'è niente di più lontano dalla realtà, tra l'altro.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 17, 2013, 02:25:38 pm
sì infatti chopper
io davo per assolutamente scontato si capisse la differenza tra tra mani cucciole e gli occhi verdi di tua madre, per dirne due a caso.

lo diceva sempre la prof di mate: non dare nulla per scontato. Mai.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Febbraio 17, 2013, 02:37:47 pm
purtroppo la vita è dura, cristo, dovresti saperlo bene tu.
Io ad esempio detesto essere un coniglietto, perché so di essere un grosso gatto sadomaso (http://a.deviantart.net/avatars/l/a/lazysmplz.png)
Però shshsh, basta piangere ora, sei un ometto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 17, 2013, 03:02:04 pm
ma amorale perché?
Amorale perché se io scrivo 4milioni di libri e sono dislessico non mi vengono sotto casa con la targa DYO DELLE CITTA'

ma cosa ci azzeccano i libri con un forum?
continuo a non capire cosa ci sia di amorale nel prendere in giro versi di canzoni come ignuana dei passi tuoi e bambino che fa oohh

probabilmente sono io ad essere amorale.
comunque non voglio andare off topic

credo sia visto da cristooooo come "ho più messaggi di te sono più ganzo" "io sono dyo delle città tu solo un misero bambino che fa ooh". Non c'è niente di più lontano dalla realtà, tra l'altro.
A ciò mi riferivo col mio "Daio, daio!"... :pfui:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Febbraio 17, 2013, 03:04:02 pm
A ciò mi riferivo col mio "Daio, daio!"... :pfui:
io l'avevo capita subito :owno:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 08:01:45 pm
Chiarirò una volta per tutte(e smettetela di trattarmi come uno sprovveduto,siete semplicemente ridicoli):ho definito tale cosa AMORALE(con annessa metafora dei libri,che a mio parere calza alla perfezione) perché il numero di messaggi non dice nulla sull'intelligenza o altre virtù di una persona(è un po' il discorso precedente sulle citazioni)e quindi fare in base ad esso addirittura un simbolo di prestigio nello status è,appunto,amorale e minimamente pertinente(altro esempio più vicino a noi:se io scrivessi 200 mila messaggi con una lettera sola ed arrivassi a grado massimo di posizione sarei tenuto a vantarmene secondo voi?)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 17, 2013, 08:28:01 pm
Se non ci fa mi preoccupo
Qualcosa in contrario,mio poco amato interlocutore?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 17, 2013, 09:13:03 pm
ma qui nessuno si vanta dello status, per questo chiedevo come mai la trovi una questione tanto fastidiosa da definirla immorale
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 17, 2013, 09:14:30 pm
ma qui nessuno si vanta dello status, per questo chiedevo come mai la trovi una questione tanto fastidiosa da definirla immorale

quoto, e in più ha detto amorale, peraltro non corretto nel suo signiicato.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Febbraio 17, 2013, 09:15:13 pm
ma qui nessuno si vanta dello status, per questo chiedevo come mai la trovi una questione tanto fastidiosa da definirla immorale

auoto, e in più ha detto amorale, peraltro non corretto nel suo signiicato.

ops hai ragione, c'è differenza sostanziale tra im e a
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 17, 2013, 09:33:31 pm
non volevo correggere te ovviamente piantina
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 17, 2013, 09:37:19 pm
invece di farla tanto lunga, basterebbe imporre un q.i. minimo per l'iscrizione al forum e certi problemi non nascerebbero nemmeno

è l'essenza del forum, la discussione, sennò che ce stiamo a fare
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 18, 2013, 01:36:11 am
invece di farla tanto lunga, basterebbe imporre un q.i. minimo per l'iscrizione al forum e certi problemi non nascerebbero nemmeno
Lulù ma i test per il Q.I. sono roba da americanzi, come dici tu
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 18, 2013, 01:39:27 am
ma qui nessuno si vanta dello status, per questo chiedevo come mai la trovi una questione tanto fastidiosa da definirla immorale
Non mi ero nemmeno accorta della correlazione tra status e numero di messaggi :ohoh:
Non credo se ne sia parlato spesso.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 02:21:20 am
Taci tu che non ha nemmanco 5 scimmie!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 18, 2013, 02:52:35 am
Taci tu che non ha nemmanco 5 scimmie!
Non ce la farò mai di questo passo, devo sbrigarmi a postare faccine in riposta ai messaggi altrui senza alcuna pertinenza. Che l'arrampicata sociale abbia inizio!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 18, 2013, 09:49:27 am
Chiarirò una volta per tutte(e smettetela di trattarmi come uno sprovveduto,siete semplicemente ridicoli):ho definito tale cosa AMORALE(con annessa metafora dei libri,che a mio parere calza alla perfezione) perché il numero di messaggi non dice nulla sull'intelligenza o altre virtù di una persona(è un po' il discorso precedente sulle citazioni)e quindi fare in base ad esso addirittura un simbolo di prestigio nello status è,appunto,amorale e minimamente pertinente(altro esempio più vicino a noi:se io scrivessi 200 mila messaggi con una lettera sola ed arrivassi a grado massimo di posizione sarei tenuto a vantarmene secondo voi?)

Chi si vanta lo fa per scherzo. Anche gli status vengono scelti e ogni tanto cambiati per ridere.
Per questo è divertente acquisire uno status, o è disastroso perdere quello precedente: perché sono frutto di una scelta condivisa in base a ciò che gli utenti trovano buffo.
Ci si diverte anche con poco.
C'è una discussione che lo dimostra: http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1513.0 (http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1513.0)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Pasto Nudo - Febbraio 18, 2013, 10:38:02 am
beh, ma le vostre risposte criptiche ed autoreferenziali, ironiche d'accordo, non sono delle piccole figurine con i personaggi del forum? quanta indisponenza, a sto punto chiudete le iscrizioni, o imponete un test d'ingresso attitudinale: ti piace bianconi? vai a pascolare da n'altra parte!  va ben che l'è un cinnino supponente ma anche voialtri...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 18, 2013, 10:53:06 am
C'è una discussione che lo dimostra: http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1513.0 (http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1513.0)
OT Finalmente capisco il nome di quel topic. Non si finisce mai di imparare.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Febbraio 18, 2013, 10:53:56 am
Di autoreferenzialità si pecca spesso (ma è anche vero che basta lurkare una settimana per capire almeno qualche dinamica o qualche termine).
Trovo irrilevante l'età dei partecipanti a una discussione come questa.
Di indisponenza mi pare ce ne sia a iosa da tutte le parti.  :P
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 18, 2013, 11:04:22 am
Di autoreferenzialità si pecca spesso (ma è anche vero che basta lurkare una settimana per capire almeno qualche dinamica o qualche termine).
Trovo irrilevante l'età dei partecipanti a una discussione come questa.
Di indisponenza mi pare ce ne sia a iosa da tutte le parti.  :P
Quando ho detto che è troppo ragazzino non mi riferivo all'età anagrafica ma all'atteggiamento: per questo ho preferito non proseguire quando mi ha detto ciò che io dicevo l'avrebbe considerato irrilevante.
E' una circostanza particolare, non un pregiudizio sulla sua capacità di apportare qualcosa al forum, che non metto in discussione.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Febbraio 18, 2013, 11:05:30 am
Che palle!
Niente lo volevo dire, ora mi sento meglio, scusate  :P
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Bellatrix - Febbraio 18, 2013, 11:13:39 am
Le parole di mixar mi rimangono sempre più oscure ogni giorno che passa

E' ampiamente conosciuta la mia simpatia per Sampei, ma io rimango sempre del tipo :"ehm??" quando viene tacciato di incomprensibilità (e in questi giorni è già successo 2 volte). Perché quello che scrive, alla fine, non è mai completamente senza senso. La connessione esiste sempre. Certo, non sempre ci arrivo manco io, ma capisco meno Ghis di Sampei
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Febbraio 18, 2013, 11:57:36 am
Speriamo arrivi pure il fan di marra

Troppo bello, magari venisse uno a difendere la tesi dello strateggismo sentimentale
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 12:21:39 pm
Beh non esattamente, questo non è il nostro salotto.
E poi quasi nessuno (giusto un po' Chopper) ha veramente risposto sul merito dei Baustelle, al massimo si sono demolite le tesi di cristoooo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 12:49:25 pm
No, in effetti il dialogo non mi diverte e non lo trovo istruttivo. Però forse potrebbe esserlo - istruttivo dico, divertente non credo - se si portasse la discussione più a fondo.

Il punto è che comunque questo non è il nostro salotto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 12:50:11 pm
Ah, c'era scritto costruttivo e non istruttivo, avevo letto male...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 01:04:24 pm
Non mi pare di aver scritto che non puoi dire la tua sulle opinioni di cristooo...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 01:18:29 pm
Sì, francamente l'esempio Angelica mi pare eccessivo: questo (per ora) non si è creato diversi alias per dire le medesime cose, e di certo non è Bianconi stesso (mentre l'ipotesi che Angelica fosse Giovanni A. o comunque qualcuno direttamente da lui stipendiato resta sensata).

Con qualcuno cristooo ha argomentato un po'; poi alle volte sclera, ma non è che venga trattato coi guanti.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 18, 2013, 09:51:38 pm
Ah lucaluca non ho molto tempo per risponderti ora,torno fra poco ma sappi che parto dal presupposto che le tue parole dicono solo il falso
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 18, 2013, 10:08:01 pm
Ti volevo solo far notare la tua bellissima tattica di passare a delle pseudo-frecciatine ironiche o insultini insignificanti per il semplice fatto di non aver trovato una risposta alle tesi da me avanzate sui testi(argomento per altro che betty nell'articolo tratta con estrema superficialità e argomentazioni sulle accentazioni del tutto inventate)ed ora come potrebbe fare una normale gattaia pazza sotto casa mia,avanzi invettive causate da un probabile retro-senso di inferiorità.
A quelli sulle posizioni gli dico ciò:utilizzo la a(alfa privativo) perché per me,date idee già esposte,tali posizioni sono completamente PRIVE di moralità(poi se chi se ne vanta fa ironia ben venga ma sempre un po' senza senso rimangono,anche se è solo un pensiero mio)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 18, 2013, 10:20:35 pm
Allora alla prima parte rispondo con un:ecco le solite e inutili invettive che non hanno la minima sensibilità per la parola INTELLIGENZA(e quindi si continua blandamente a darmi dello stupido,così senza neanche darne spiegazioni,tranne forse quella di non essere riuscito a dire qualcosa di più sensato di frasi paragonabili come stima a vomito di ratto in putrefazione)
Alla seconda(la domanda)rispondo così:è un po' il mio senso quasi socratico di vedere questa faccenda,ossia cerco di comprendere le vostre(per quanto riguarda le tue neanche minimamente avanzate)argomentazioni.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 18, 2013, 10:30:09 pm
No ovviamente,soprattutto perché spero ancora in una tua risposta la riguardo(anche perché non è stata ancora sfatata la mia idea,anche se si parla non so perché di "aver smontato le teorie di cristooooooooo).
P.s.:se levo il blandamente la frase come significato lascia presagire sempre la grande preparazione logica delle tue parole
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 18, 2013, 10:46:49 pm
Ma guarda che non ci metto nulla a smontare sta cosetta qua che hai scritto(non so se l'ho già fatto ma melius abbundare)
1)Quando dico fanno citazioni congrue voglio smontare il concetto semplice vostro secondo cui i baustelle non fanno citazioni come si dovrebbe(e se quindi si parte dalla base che congrue sono,e lo SONO, tanto mal fatte non devono essere.
2)Questa mia tesi invece vuole sfatare l'altra sui testi penosi(quindi partendo dal fatto che trattano di cose diverse non possono essere lo schifo in assoluto).
3)Stessa cosa delle precedenti,ossia che si parte da un inizio:il fatto di poter svariare come stili musicali.Qui quando si dice che non conta nulla non è vero,vallo a dire ai rapper o ai gruppi metal(questo ci fa presupporre che conti molto,perché è OVVIO che musicalmente i bau siano meglio di qualsiasi artista si trovi sotto questo tipo ti stile musicale).
Ma è ovvio che in totale le tue ideuzze rimangono tali perché non mi dai i minimi esempi!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 18, 2013, 11:00:58 pm
Di certo i baustelle sono meglio di mozart in alcuni campi(secondo te mozart avrebbe potuto fare canzoni rock o elettroniche?)
Per quanto riguarda l'esempio intendevo uno di qualche canzone dei baustelle non uno non sense come il tuo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 11:07:44 pm
 :facepalm:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 18, 2013, 11:16:56 pm
Di certo i baustelle sono meglio di mozart in alcuni campi(secondo te mozart avrebbe potuto fare canzoni rock o elettroniche?)

va be', ciao. dopo questo ho cambiato idea, non ti rispondo più perché sarebbe una perdita di tempo.
sei chiaramente incompetente e stupido in modo irredimibile.

(e io che volevo postare un'analisi melodica con spartiti)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Febbraio 18, 2013, 11:22:42 pm
mai toccare Mozart a Betty

(http://24.media.tumblr.com/tumblr_lonuo2vHkG1qhq9wyo2_r3_400.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Febbraio 18, 2013, 11:23:32 pm
Ma l'analisi melodica la voglio!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Febbraio 18, 2013, 11:25:46 pm
Ma l'analisi melodica la voglio!

Quoto  :bambambam:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 18, 2013, 11:28:54 pm
mai toccare Mozart a Betty

(http://24.media.tumblr.com/tumblr_lonuo2vHkG1qhq9wyo2_r3_400.gif)


 :rotfl:

ma a parte Mozart :sciuretta: , ha detto proprio una cosa talmente stupida ("secondo te mozart avrebbe potuto fare canzoni rock o elettroniche?") che mi fa sospettare che sia un troll che ci sta prendendo tutti in giro.
dài troll, palesati e famose due risate!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 19, 2013, 12:29:48 am
mi duole il mozart... e secondo me cristoperiodico è direttamente lucaluca che si percula tra sé e sé per vedere l'effetto che fa ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 19, 2013, 06:53:34 am
Di certo i baustelle sono meglio di mozart in alcuni campi(secondo te mozart avrebbe potuto fare canzoni rock o elettroniche?)
Per quanto riguarda l'esempio intendevo uno di qualche canzone dei baustelle non uno non sense come il tuo



e io che ho perso del tempo a risponderti. senza dubbio non puoi capirci qualcosa di musica .
Edit: non di musica,  in generale.  o sei un troll o sei ottuso. in entrambi i casi, addio
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 19, 2013, 09:19:39 pm
Cosa diavolo volete?Lui ha messo erroneamente in mezzo mozart ed io ho risposto con una pseudo battuta,come del resto era una battuta quella di lucaluca:lui diceva scherzando che allora se mozart faceva solo musica classica era peggio come musica di loro perché non faceva variazioni di stili e con la mia ironia ho voluto far notare che anche se la sua era una battuta non funzionava minimamente in tale contesto,perché loro fanno musica del tutto diversa.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 19, 2013, 09:33:41 pm
Addirittura come citazione nei messaggi?Mi lusinghi!Parlando seriamente,anche se avessi parlato seriamente sulla faccenda di mozart prova a spiegarmi in cosa avrei sbagliato.Per favore,voglio comprenderlo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 19, 2013, 09:37:33 pm
Ah ecco il ritorna agli ideali inconsistenti ed alle argomentazioni scadenti.Non è che la cosa di Mozart è una scusa per non saper rispondere alle mie tesi?Comincio a pensarlo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 19, 2013, 09:44:18 pm
Infatti vorrei delle delucidazioni da parte di betty.Comunque rileggendo al cosa sulle citazioni la mia analisi rimane tale:non fanno delle citazioni non congrue?Allora in che modo fanno pena nei loro testi???????
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 22, 2013, 10:33:44 pm
Ed ora rileggendo il tutto sulla roba di mozart mi rendo conto che, per chi ha preso seriamente quella frase,abbia toppato alla grande tacciandomi di ignoranza musicale.In realtà prendendo per seria quella affermazione vorrebbe dire correggermi storiograficamente(ai tempi di mozart il rock non esisteva e tanto meno la musica elettronica)e non musicalmente.Quindi,in poche parole, nessuno è stato in grado neanche di correggermi in modo doveroso(è grave,eh).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Febbraio 23, 2013, 12:36:45 pm
Ed ora rileggendo il tutto sulla roba di mozart mi rendo conto che, per chi ha preso seriamente quella frase,abbia toppato alla grande tacciandomi di ignoranza musicale.In realtà prendendo per seria quella affermazione vorrebbe dire correggermi storiograficamente(ai tempi di mozart il rock non esisteva e tanto meno la musica elettronica)e non musicalmente.Quindi,in poche parole, nessuno è stato in grado neanche di correggermi in modo doveroso(è grave,eh).

 :rotfl:
aspetta che mi riprendo dal troppo ridere.

secondo te qualcuno avrebbe anche dovuto risponderti nel merito a quella minchiata?
sempre più convinta che tu sia un simpatico trollone.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 23, 2013, 12:39:52 pm
Ed ora rileggendo il tutto sulla roba di mozart mi rendo conto che, per chi ha preso seriamente quella frase,abbia toppato alla grande tacciandomi di ignoranza musicale.In realtà prendendo per seria quella affermazione vorrebbe dire correggermi storiograficamente(ai tempi di mozart il rock non esisteva e tanto meno la musica elettronica)e non musicalmente.Quindi,in poche parole, nessuno è stato in grado neanche di correggermi in modo doveroso(è grave,eh).

(http://1.bp.blogspot.com/-lagoOeeappU/UQxsM3FKLoI/AAAAAAAAQp8/1EJFXqAsWbA/s1600/can_t-tell-if-trolling.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 23, 2013, 04:51:54 pm
Ed ora rileggendo il tutto sulla roba di mozart mi rendo conto che, per chi ha preso seriamente quella frase,abbia toppato alla grande tacciandomi di ignoranza musicale.In realtà prendendo per seria quella affermazione vorrebbe dire correggermi storiograficamente(ai tempi di mozart il rock non esisteva e tanto meno la musica elettronica)e non musicalmente.Quindi,in poche parole, nessuno è stato in grado neanche di correggermi in modo doveroso(è grave,eh).

 :rotfl:
aspetta che mi riprendo dal troppo ridere.

secondo te qualcuno avrebbe anche dovuto risponderti nel merito a quella minchiata?
sempre più convinta che tu sia un simpatico trollone.
Ah no semplicemente notavo che nel tentativo di correggere una battuta ironica(non so come si faccia a farlo ma prendiamo per buone le vostre folli congetture) siete finiti per dire una fandonia  di gran lunga più enorme di quella detta da me(o per lo meno di quella che voi avete preso seriamente);dunque mi ripeto,al massimo errore storiografico,inutile dire "non capisci nulla di musica" Esempio ulteriormente  esplicativo:se io non so quando è nato Behetoveen non vuol dire che non capisca nulla di musica.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 23, 2013, 05:01:46 pm
la cosa incredibile è che non hai nemmeno capito la critica che ti è stata mossa. Critica inutile visto il tono dell'affermazione, ma tant'è. nessuno ha parlato della tua conoscenza di mozart, mozart l'hai tirato fuori tu con un esempio che dire del cazzo è dire poco visto che non solo non c'entrava niente, ma nel merito l'affermazione era anche una delle cose più idiote che mi sia mai capitato leggere. 
Adesso: tu continui a punzecchiare utilizzando un tono che personalmente trovo intollerabile. Tra l'altro sto perdendo tempo, me ne rendo conto e sto cercando di capire se c'è modo di farti smettere di essere così supponente (anche su cose che ignori del tutto), oppure se devo semplicemente ignorarti. Mi infastidisce alquanto come comportamento, è solo per questo che rispondo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 23, 2013, 05:10:19 pm
Allora ho da farti solo 2 domande,chopper,che saranno le mie risposte a ciò che mi hai appena riferito:
1)Hai notato che mozart lo ha tirato fuori lucaluca e non io vero?(e questo rende del tutto inutili le tue affermazioni a riguardo)
2)Quali sarebbero tali atteggiamenti?
E poi prima del futile disguido su mozart tutti stavamo parlando dei baustelle(motivo per cui è nato questa discussione)perché non torniamo sull'argomento?(parlo soprattutto a betty che aveva in serbo qualcosa di nuovo se non erro)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 23, 2013, 05:23:07 pm
ma lucaluca?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 23, 2013, 05:24:56 pm
ma lucaluca?!
Ottima domanda.Sarà fuggito dalla paura di quelle che lui chiama "cazzate".
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 23, 2013, 05:34:59 pm
inseguilo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 23, 2013, 05:43:31 pm
inseguilo
Prima o poi tornerà qui,è solo questione di tempo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 24, 2013, 01:34:57 pm
E poi lucaluca,betty o robette simili ora neanche si fanno stranamente vedere in questo topic e comincio anche a farmi un'idea;utilizzando quell'espediente,quel pretesto più che altro,della battuta di mozart non si presentano più per parlare dell'argomento di questa pagina(baustelle)che io reputo tutt'altro che concluso,anzi ho da fare altre considerazioni:prima di tutti si può rileggere indietro chi diceva delle frasi del tipo"ci si è semplicemente fermati a demolire le tesi di cristooooo" e mi domando che discussione abbiano letto,di certo non questa perché finora gli ideali avanzati dagli altri sono stati controbattuti dal sottoscritto con facilità disarmante.La seconda cosa è la seguente:ho riletto per l'ennesima volta l'articolo di betty e ho notato che è tutto tranne che esplicativo per me e se l'autrice di quell'articolo vorrà gli spiegherò anche quello che trovo poco congruo(ed effettivamente ciò in cui realmente lo è).
Ho parlato ora non per voglia polemicante irrefrenabile ma per riaccendere un po' la miccia nel topic,dato che dopotutto la discussione deve avvenire in questo forum.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Febbraio 24, 2013, 09:01:32 pm
li hai sicuramente annichiliti col tuo controbattere disarmanteh
o magari hai fumato l'erba con troppo style (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Febbraio 25, 2013, 09:57:53 pm
Oh andiamo,non ritorna nessuno alla carica?Devo accontentarmi semplicemente di un commentino-battuta di Sopia?La faccenda è assai grave!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 11:10:50 am
Come presumevo!Non esiste più il coraggio di continuare una specie di discussione,dato che effettivamente quando essa è stata attuata non si è trovato nessuno in grado di darmi lontanamente delle spiegazioni convincenti e ,anzi, il mio compito di controbattere quelle poche che sono state esposte si è rivelato di una facilità disarmante.
P.s.:se non erro,betty voleva proporre un'analisi di qualcosa che ora non ricordo(uno spartito o roba simile)e poi col pretesto di mozart ha lasciato perdere come gli altri(diciamo più che altro che se ne è lavata le mani perché effettivamente non vedo in che modo avrebbe potuto concernere con l'argomento trattato un'analisi di uno spartito,a meno che non insinuasse che io non ne conoscessi la lettura,cosa falsa perché il sottoscritto ha suonato tastiera per 5 anni e ultimamente,dopo averla ripresa,ci ho arrangiato sopra anche il motivo de Gli spietati).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: purple - Marzo 02, 2013, 12:49:53 pm
Premetto che sono OT, sennò poi vuoi pure il mio di parere su 'ste robe ed io non ne so niente.

Oh andiamo,non ritorna nessuno alla carica?Devo accontentarmi semplicemente di un commentino-battuta di Sopia?La faccenda è assai grave!
Fattelo dire come da una vecchia zia, :giesu: ti auguro di poter pensare sempre nella tua vita che questi siano i problemi assai gravi. Credimi, quando crescerai, se non sarà così, capirai che altre sono le angustie assai gravi e nonostante le tue energie l'esistenza ti sembrerà molto più amara.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Marzo 02, 2013, 01:13:36 pm
porta avanti la sua crociata :giesu:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 03:41:01 pm
Premetto che sono OT, sennò poi vuoi pure il mio di parere su 'ste robe ed io non ne so niente.

Oh andiamo,non ritorna nessuno alla carica?Devo accontentarmi semplicemente di un commentino-battuta di Sopia?La faccenda è assai grave!
Fattelo dire come da una vecchia zia, :giesu: ti auguro di poter pensare sempre nella tua vita che questi siano i problemi assai gravi. Credimi, quando crescerai, se non sarà così, capirai che altre sono le angustie assai gravi e nonostante le tue energie l'esistenza ti sembrerà molto più amara.
E io premetto alcuni punti nella tua risposta:
1)Perdona l'ignoranza,cosa vuol dire che sei OT?
2)Sono estremamente certo(e non immagini neanche lontanamente quanto) sia di essere già piuttosto maturo sia,anzi soprattutto,di capire senza una tua considerazione che questi non siano i veri problemi della vita,difatti non li ho mai trattati come tali(quindi il tuo rimprovero non ha la minima valenza)ma semplicemente non tollero che alcune persone,prive di argomentazioni valide,se ne infischino del tutto,ignorandomi solo per un misero pretesto(e poi una BATTUTA)e chiedo solamente maggiori delucidazioni(non mi pare che chiedere così poco faccia sembrare che io possa mettere queste quisquiglie al centro del mondo)
3)Mi ricollego al punto 2 con la domanda definitiva:cosa ti ha mai fatto pensare che per me ciò fosse realmente una delle cose più importanti nella vita?(nel caso ti stessi riferendo a quel"la faccenda è assai grave" allora pure tu mi preoccupi molto!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 02, 2013, 03:48:44 pm
2)Sono estremamente certo(e non immagini neanche lontanamente quanto) sia di essere già piuttosto maturo
pure io a 15 anni ero inscalfibilmente certissima come te  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Marzo 02, 2013, 03:49:23 pm
2)Sono estremamente certo(e non immagini neanche lontanamente quanto) sia di essere già piuttosto maturo
pure io a 15 anni ero inscalfibilmente certissima come te  :sisisi:

perché, adesso non lo sei più NC? :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 02, 2013, 03:52:53 pm
2)Sono estremamente certo(e non immagini neanche lontanamente quanto) sia di essere già piuttosto maturo
pure io a 15 anni ero inscalfibilmente certissima come te  :sisisi:

perché, adesso non lo sei più NC? :asd:
adesso sono certissima di essere immatura  8)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 02, 2013, 03:57:44 pm
Solo per dire che OT vuol dire off topic

Amen  :giesu:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 04:12:45 pm
2)Sono estremamente certo(e non immagini neanche lontanamente quanto) sia di essere già piuttosto maturo
pure io a 15 anni ero inscalfibilmente certissima come te  :sisisi:
Bhe tu ci trovi dei motivi per additarmi come immaturo?Al massimo sai qual è una cosa immatura?Stabilire la maturità a seconda dell'età di un individuo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 02, 2013, 04:19:34 pm
Bhe tu ci trovi dei motivi per additarmi come immaturo?
no nessuno, infatti non sei ancora qua a pestare i piedi da una settimana :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 04:27:27 pm
Bhe tu ci trovi dei motivi per additarmi come immaturo?
no nessuno, infatti non sei ancora qua a pestare i piedi da una settimana :asd:
Non che io abbia capito molto la tua ironia ma se volevi semplicemente dire che sono immaturo perché rompo i coglioni a tutti sui baustelle allora l'hai sparato gigante,eh?Più che altro non saranno tutti i miei interlocutori che non danno le minime spiegazioni sull'argomento?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 02, 2013, 04:41:56 pm
Non che io abbia capito molto la tua ironia ma se volevi semplicemente dire che sono immaturo perché rompo i coglioni a tutti sui baustelle allora l'hai sparato gigante,eh?Più che altro non saranno tutti i miei interlocutori che non danno le minime spiegazioni sull'argomento?
volevo dire che torni e ritorni a cantartela da solo, convinto che se nessuno ha voglia di continuare la discussione è perché li hai messi alle strette con le tue argomentazioni inoppugnabili e adesso hanno paura di te (e infatti lo ripeti di nuovo)  :facepalm:

manco ti rendi conto di quanto sei infantile e di quanto ti stai rendendo ridicolo, ma se è vero che vai ancora a scuola non è neanche particolarmente grave, ci siamo passati tutti chi più chi meno. Infatti sono abbastanza convinta del fatto che non sei un troll, sei proprio per davvero un 15enne convintissimo, ottuso e carampano. Quindi a maggior ragione ogni discussione è inutile, perchè la gente dopo un poco si scoccia a dover spiegare pure l'ovvio e l'ABC delle cose. Fattene una ragione e vai in pace, ciao.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 04:45:02 pm
E anche tu invece mi sembri una persona molto matura quando passi immediatamente a degli insulti da ignorantello di paese senza neanche sapere con chi tu ti stia confrontando!E poi dici le cose senza spiegarle:mi giudichi in tal modo solo perché ho voglia di spiegazioni?Mi pare che tu utilizzi dei ragionamenti davvero non solo terre terra ma proprio da persona del tutto ipocrita
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 02, 2013, 04:45:44 pm
E anche tu invece mi sembri una persona molto matura quando passi immediatamente a degli insulti da ignorantello di paese senza neanche sapere con chi tu ti stia confrontando!E poi dici le cose senza spiegarle:mi giudichi in tal modo solo perché ho voglia di spiegazioni?Mi pare che tu utilizzi dei ragionamenti davvero non solo terre terra ma proprio da persona del tutto ipocrita
va bene come vuoi hai vinto tu, ciao
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 07:54:55 pm
Sapevo che sarebbe finita con questo epilogo,tutti alla fine mi danno ragione,soprattutto le persone come te che si fermano a insultarmi con superficialità senza motivazioni valide
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 02, 2013, 08:18:12 pm
Sapevo che sarebbe finita con questo epilogo,tutti alla fine mi danno ragione,soprattutto le persone come te che si fermano a insultarmi con superficialità senza motivazioni valide
esatto, tutti ti assecondano come si fa con i pazzi. Hai capito adesso? ^^
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 02, 2013, 09:02:33 pm
cristo mi chiede in messaggio privato di intervenire perché la discussione langue.
cristo, te lo dico chiaro e tondo: non mi va di continuare a discutere sui baustelle. se qualcun altro vuole discutere faccia pure, ma a me non va più. e te lo dico molto serenamente, ci metto pure una faccina che sorride  :)

per quanto riguarda l'analisi degli spartiti: volevo fare l'analisi della melodia delle canzoni che mi hai citato per dimostrarti scientificamente che NON hanno belle melodie, e per farlo volevo addirittura scrivere le notine sul pentagramma, ma poi ho cambiato idea.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 02, 2013, 09:35:47 pm
per pura curiosità, ma una melodia può essere davvero scientificamente "bella"...? Scientificamente complessa, articolata, raffinata, equilibrata, ma "bella"... non saltatemi pure voi dall'oggettivo al soggettivo ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Marzo 02, 2013, 09:40:52 pm
cristo, come vedi qui la discussione è poco fertile, perché non la sposti in altri lidi? Ci sono innumerevoli altre discussioni che aspettano di essere accese in tutti i topic del forum.
 Ti aspettiamo (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)
(http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif) 


      (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)      (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)
    (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)     
         (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 02, 2013, 09:43:20 pm
per pura curiosità, ma una melodia può essere davvero scientificamente "bella"...? Scientificamente complessa, articolata, raffinata, equilibrata, ma "bella"... non saltatemi pure voi dall'oggettivo al soggettivo ;D

sicuramente può essere scientificamente brutta  ;D
(o insulsa)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 10:47:50 pm
Sapevo che sarebbe finita con questo epilogo,tutti alla fine mi danno ragione,soprattutto le persone come te che si fermano a insultarmi con superficialità senza motivazioni valide
esatto, tutti ti assecondano come si fa con i pazzi. Hai capito adesso? ^^
Altra inutile prova delle tue invettive senza senso o motivazione,ti stati scavando pian piano la fossa quindi il tacere non sarebbe male(forse migliore di ciarlare con nefandezze colossali
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 02, 2013, 10:50:20 pm
E allora se non vuoi andare oltre così sia ma sappi che reputo non solo l'argomento trattato non esaurito ma neanche l'articolo tuo del tutto esaustivo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 04:39:53 pm
Allora fammela sta analisi degli spartiti,voglio proprio vedere che ti inventi.Poi come non può non venirti voglia di discutere,è una frase senza senso:io,per esempio,faccio 1 milione di cose su internet e ogni tanto vengo qui e discuto con voi normalmente di musica,non puoi fare lo stesso in maniera disinteressata(sono solo pochi secondi di una giornata composta da 24 ore).Un ultima cosa:noto che spingi particolarmente sull'aspetto prettamente musicale dei baustelle e questo mi fa sorgere un paio di domande:
1)Dato che anche nell'articolo hai occupato tantissimo per gli arrangiamenti e quasi nulla sui testi questo mi deve far pensare che tu non riesca a comprenderli(anche perché le poche cose dette sui testi sono un po' banali e insensate,dai, ammettilo).
2)In che modo ti senti di parlare di musica in modo così altolocato(non è una critica negativa,eh?)?Che tipo di studi musicali hai intrapreso?(così per curiosità)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 05:35:49 pm
Ma cosa vuole ora quel povero lucaluca che non fa altro che ironia e non riuscirà mai a spiegare al mondo e a se stesso il motivo per cui i baustelle gli facciano tanto schifo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 05:46:18 pm
Mi dimostri un comportamento che in te è facile riscontrare,questa superficialità nel parlare e comunque ho intenzione di discutere fin quando qualcuno non avrà dato spiegazioni migliori,sempre che ci si riesca.Inoltre,devo assolutamente risponderti a questa frase

Se invece sei veramente convinto di quello che dici, beh in quel caso hai effetto deprimente, perchè è veramente spiacevole condividere l'appartenenza alla specie umana con esemplari subumani del tuo tipo.

ecco le parole che trapelano da qui sono in verità "tutti quelli che la pensano diversamente da me e a cui non so dare minime spiegazioni su un argomento sono esemplari subumani",perché è ovvio che le persone con cui non ci si riesca a confrontare si reputino mentalmente minorati(come si dice"quando la volpe non è in grado di arrivare all'uva dice che non è buona")
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:04:23 pm
Non lo avevo mica capito che mi davi del subumano per questo,altrimenti ti avrei risposto immediatamente!Ma lo faccio adesso:innanzitutto,vorresti dire che è colpa mia se gli altri non riescono a rispondermi sull'argomento?Allora adesso se un genio in tutti campi parla con la vecchietta megera al parco e quella non capisce neanche un'acca dovremmo trarne la conclusione che è il genio che tratta gli argomenti con livello intellettivo smodatamente alto?E dove le vedi queste prese per il culo nei miei confronti?Voglio delle prove(e al massimo sono altri individui che si prendono per il culo da soli non essendo in grado neanche di rispondere o dibattere).Quindi dovremmo rivedere meglio i ruoli in gioco.Adesso sembra che il subumano sia chi sa dare argomentazione e glia altri dei geni della musica perché non sanno dare spiegazioni.TI PARE LOGICO?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Marzo 03, 2013, 06:09:03 pm
io sto dalla parte della vecchietta megera al parco, ci vuole rispetto! :sciuretta: :predica:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:12:22 pm
io sto dalla parte della vecchietta megera al parco, ci vuole rispetto! :sciuretta: :predica:
La battuta ci sta tutta ed è anche brillante.Peccato che la mia frase in se nasconda l'amara verità che ho già spiegato
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:16:07 pm
Lucaluca,caro,io non sto dicendo che siete persone inferiori.Sto solo facendo un semplice ragionamento(che evidentemente tu non riesci a capire):di certo tra colui che espone a dovere le proprie ragioni e chi non riesce a controbatterle in alcun modo(se non con spicciole e inconsistenti argomentazioni)il primo può essere tutto tranne che subumano o inferiore (sull'argomento)del secondo.Questo riesci a capirlo te lo devo rispiegare?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 03, 2013, 06:18:56 pm
Citazione
.Sto solo facendo un semplice ragionamento(che evidentemente tu non riesci a capire):di certo tra colui che espone a dovere le proprie ragioni e chi non riesce a controbatterle in alcun modo(se non con spicciole e inconsistenti argomentazioni)il primo può essere tutto tranne che subumano o inferiore (sull'argomento)del secondo.Questo riesci a capirlo te lo devo rispiegare?

Io non ho capito, e ne vado orgogliosissima :ghismundicon:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:19:59 pm
Citazione
.Sto solo facendo un semplice ragionamento(che evidentemente tu non riesci a capire):di certo tra colui che espone a dovere le proprie ragioni e chi non riesce a controbatterle in alcun modo(se non con spicciole e inconsistenti argomentazioni)il primo può essere tutto tranne che subumano o inferiore (sull'argomento)del secondo.Questo riesci a capirlo te lo devo rispiegare?

Io non ho capito, e ne vado orgogliosissima :ghismundicon:
CHE VUOLE ORA QUESTO TIPO?UN ALTRO INDIVIDUO E LE SUE BATTUTE FUORI LUOGO?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 03, 2013, 06:23:09 pm
Citazione
di certo tra colui che espone a dovere le proprie ragioni

Tu  :asd:?

Citazione
CHE VUOLE ORA QUESTO TIPO?UN ALTRO INDIVIDUO E LE SUE BATTUTE FUORI LUOGO?

Effettivamente manco dei tuoi tempi comici, vado ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:27:04 pm
Si ,ghismunda, proprio io e se hai qualcosa in contrario esponilo pure anche se so che sono solo inutili provocazioni insensate.Vai eh?Meglio,che non mi garbano per nulla le persone che mancano di consistenza tematica
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 03, 2013, 06:27:37 pm
cristo ti hanno detto tutti che non vogliono continuare a discutere con te quindi hai due alternative:
1- ti arrendi e la smetti di infastidire gli altri utenti con richieste insistenti e pugnetti sbattuti sul tavolo
2- continui a infastidire gli altri utenti

sappi che la conseguenza alla seconda alternativa sara il ban perché lo considero un comportamento da troll.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:29:49 pm
cristo ti hanno detto tutti che non vogliono continuare a discutere con te quindi hai due alternative:
1- ti arrendi e la smetti di infastidire gli altri utenti con richieste insistenti e pugnetti sbattuti sul tavolo
2- continui a infastidire gli altri utenti

sappi che la conseguenza alla seconda alternativa sara il ban perché lo considero un comportamento da troll.
Ma guardo che io non infastidisco nessuno(se lo credi provamelo!!!!!!!!!!!)e principalmente vorrei discutere con te di questo argomento(è un apprezzamento nei tuoi confronti perché sei l'unica con cui si può,dato che le tue tesi sono quelle più consistenti).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 03, 2013, 06:33:25 pm
Ma guardo che io non infastidisco nessuno
questo lascialo dire agli altri
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:34:50 pm

questo lascialo dire agli altri
Infatti ho chiesto spiegazioni,vi infastidisco in che modo(lo chiedo a tutti)?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:43:44 pm

1) nessuno vuole discutere ulteriormente con te di sti baustelle

Nessuno li obbliga mi pare


2) continui a chiedere che discutano con te

Non sono assolutamente obbligati

3) continui a dire che chi non è d'accordo con te non riesce a stare al livello della tua genialità

Non ho detto mai questo e l'ho già spiegato,ho solo accennato che non sono inferiore a nessuno che non riesca ad argomentare sui baustelle.
Ti do fastidio?E allora rispondimi sui baustelle e faremo una sana e semplice discussione musicale che abbiamo in passato solo cominciato.O devo presupporre che neanche tu sappia dare delle prove della loro schifosità?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 03, 2013, 06:49:22 pm

questo lascialo dire agli altri
Infatti ho chiesto spiegazioni,vi infastidisco in che modo(lo chiedo a tutti)?
a me personalmente non mi infastidisci, la tua insistenza qua dentro più che altro la trovo folcloristica, da macchietta diciamo, ma sicuramente chi da una settimana e oltre si sente provocare "allora non avete niente da dire gnegnegne eh ma allora ho vinto io avete visto?" immagino che la cosa faccia un po' meno ridere e risulti anche poco gradita. E lasciamelo ribadire, è puerile sto comportamento, te lo dico bonariamente (prima che tu parta per la tangente dicendo che ti insulto). Abbi il buon senso di smetterla di pestare i piedi, tanto anche se ti rispondessero per 20 anni rimarresti della tua opinione (e loro idem).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 03, 2013, 06:53:00 pm
Citazione
esponilo pure anche se so che sono solo inutili provocazioni insensate.Vai eh?Meglio,che non mi garbano per nulla le persone che mancano di consistenza tematica

Dunque secondo il tuo ragionamento che la mia mente non arriverà mai a capire (non sono ironica veramente non ti seguo) l'unica che può controbattere alle tue argomentazioni è Betty, ti ha detto educatamente che non vuole farlo.

Io vado però a mangiare e soprattutto non perché me lo dici tu.

La consistenza tematica che tu ti attribuisci non la colgo e se non ti piaccio vivrò lo stesso.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:53:42 pm

questo lascialo dire agli altri
Infatti ho chiesto spiegazioni,vi infastidisco in che modo(lo chiedo a tutti)?
a me personalmente non mi infastidisci, la tua insistenza qua dentro più che altro la trovo folcloristica, da macchietta diciamo, ma sicuramente chi da una settimana e oltre si sente provocare "allora non avete niente da dire gnegnegne eh ma allora ho vinto io avete visto?" immagino che la cosa faccia un po' meno ridere e risulti anche poco gradita. E lasciamelo ribadire, è puerile sto comportamento, te lo dico bonariamente (prima che tu parta per la tangente dicendo che ti insulto). Abbi il buon senso di smetterla di pestare i piedi, tanto anche se ti rispondessero per 20 anni rimarresti della tua opinione (e loro idem).
No vabe dai non sai neanche di cosa io stia parlando,lascia perdere,non mi sento particolarmente offeso ma il comportamento puerile te lo sei sognato stanotte.Poi la roba"ho vinto io..."non solo non è stata mai pronunciata o sottintesa ma dimostra ulteriormente la tua ignoranza su questo argomento quindi lascia perdere di lanciare sentenze.
P.s.:hai detto ben:SE ti rispondessero,perché non lo fa nessuno e neanche chi ne sarebbe in grado tipo Betty
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 06:56:16 pm
Citazione
esponilo pure anche se so che sono solo inutili provocazioni insensate.Vai eh?Meglio,che non mi garbano per nulla le persone che mancano di consistenza tematica

Dunque secondo il tuo ragionamento che la mia mente non arriverà mai a capire (non sono ironica veramente non ti seguo) l'unica che può controbattere alle tue argomentazioni è Betty, ti ha detto educatamente che non vuole farlo.

Io vado però a mangiare e soprattutto non perché me lo dici tu.

La consistenza tematica che tu ti attribuisci non la colgo e se non ti piaccio vivrò lo stesso.
Ho detto forse che non potrai vivere senza la mia concessione?Eccola l'inconsistenza tematica!Ossia il fatto di essere estraniata dall'argomento e del voler solo provocare,quindi va anche dove vuoi che con tali persone la discussione è criptica.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 03, 2013, 06:58:08 pm
Citazione
Eccola l'inconsistenza tematica!Ossia il fatto di essere estraniata dall'argomento e del voler solo provocare,quindi va anche dove vuoi che con tali persone la discussione è criptica.

 ??? ??? ???
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 03, 2013, 06:58:45 pm
No vabe dai non sai neanche di cosa io stia parlando,lascia perdere,non mi sento particolarmente offeso ma il comportamento puerile te lo sei sognato stanotte.Poi la roba"ho vinto io..."non solo non è stata mai pronunciata o sottintesa ma dimostra ulteriormente la tua ignoranza su questo argomento quindi lascia perdere di lanciare sentenze.
P.s.:hai detto ben:SE ti rispondessero,perché non lo fa nessuno e neanche chi ne sarebbe in grado tipo Betty
d'accordo me lo sono sognato, continua così che vai forte.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 07:00:59 pm
Luca,tu semplicemente mi dai del subumano ma le tue ragioni che hai "provato" ad esplicare sono inconsistenti,quindi nessuno potrebbe crederti sulla parola che lo sono.Poi è ovvio che tu non sappia cosa dire anche perché levato il pretesto di abbandono dalla discussione  di Mozart ti stavo stracciando per quanto concerne prove sulla loro bravura.Per quanto riguarda la roba di Betty non preoccuparti,presto scriverò qui una contro-battuta su quell'articolo e sfaterò le cavolate lì citate una volta per tutte.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 07:02:17 pm
Citazione
Eccola l'inconsistenza tematica!Ossia il fatto di essere estraniata dall'argomento e del voler solo provocare,quindi va anche dove vuoi che con tali persone la discussione è criptica.

 ??? ??? ???
Cosa significano quegli interrogativi?Mi pare di essere stato chiarissimo

No vabe dai non sai neanche di cosa io stia parlando,lascia perdere,non mi sento particolarmente offeso ma il comportamento puerile te lo sei sognato stanotte.Poi la roba"ho vinto io..."non solo non è stata mai pronunciata o sottintesa ma dimostra ulteriormente la tua ignoranza su questo argomento quindi lascia perdere di lanciare sentenze.
P.s.:hai detto ben:SE ti rispondessero,perché non lo fa nessuno e neanche chi ne sarebbe in grado tipo Betty
d'accordo me lo sono sognato, continua così che vai forte.

Ecco bravo vai con l'ironia che non convince nessuno e non spiega proprio nulla!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 03, 2013, 07:14:10 pm

Ecco bravo vai con l'ironia che non convince nessuno e non spiega proprio nulla!
ma cosa devo spiegarti?  :facepalm:
sei o non sei qua a blaterare da solo nella stanza imbottita da na settimana dicendo "eh ma non avete argomenti, vi siete ritirati eh? non avete il coraggio eh?"

se neghi pure l'evidenza, più che fare spallucce e dirti va bene come vuoi che cazzo devo dirti? Hai ragione sei contento?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 07:15:31 pm

Ecco bravo vai con l'ironia che non convince nessuno e non spiega proprio nulla!
ma cosa devo spiegarti?  :facepalm:
sei o non sei qua a blaterare da solo nella stanza imbottita da na settimana dicendo "eh ma non avete argomenti, vi siete ritirati eh? non avete il coraggio eh?"

se neghi pure l'evidenza, più che fare spallucce e dirti va bene come vuoi che cazzo devo dirti? Hai ragione sei contento?
E allora ti farò una semplice domanda:TUTTO CIO' COSA DOVREBBE DENOTARE DI NEGATIVO NEI MIEI CONFRONTI?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 03, 2013, 07:33:12 pm
comporta che è

infastidire gli altri utenti con richieste insistenti e pugnetti sbattuti sul tavolo

se lo vuoi capire bene, se no bene lo stesso (cioè no, ma credo che in tal caso verrai bannato). In ogni caso non intendo spiegartelo in altre 10 lingue, perciò per quanto mi riguarda la chiudo qua.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 07:39:01 pm
comporta che è

infastidire gli altri utenti con richieste insistenti e pugnetti sbattuti sul tavolo

se lo vuoi capire bene, se no bene lo stesso (cioè no, ma credo che in tal caso verrai bannato). In ogni caso non intendo spiegartelo in altre 10 lingue, perciò per quanto mi riguarda la chiudo qua.
Meno male,tanto con te stiamo allo stesso livello di ghismounda(o come diavolo si chiama)ossia persona a cui l'argomento dei baustelle non interessa e vuole solo fare il finto moralista.Per altro,tu leggi che nel regolamento si banni per richieste insistenti o leggeri disturbi(che poi vi siete inventati)?Non me lo devi spiegare diversamente poi dato che neanche hai risposto alla mia domanda,ossia che c'è di male in me se blatero casualmente(o così almeno si dice qui in giro),di certo non denota puerilità,quella per niente,al massimo superiorità sul comprendere e l'essere informato sull'argomento baustelle.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 03, 2013, 07:47:27 pm
Citazione
Cosa significano quegli interrogativi?Mi pare di essere stato chiarissimo

No
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 03, 2013, 07:49:17 pm
Citazione
Meno male,tanto con te stiamo allo stesso livello di ghismounda(o come diavolo si chiama)ossia persona a cui l'argomento dei baustelle non interessa e vuole solo fare il finto moralista.

Finto moralista ??? ??? ???

No è diverso, i Baustelle mi possono anche piacere tu come "commentatore/provocatore un po' meno.

Dimenticavo

 ??? ??? ???
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 08:03:32 pm
Cerco di rispondere agli interrogativi:le tue tematiche sono inconsistenti perché qui si dovrebbe parlare dei baustelle ma tu continui solo con le provocazioni(e poi sarei io il commentatore/provocatore?)e per me le provocazioni sono inutili(e quindi come tematiche inutili allo stesso modo,sarebbe come parlare di gatti ad una giuria che deve votare ad una gara di bellezza per cani).
Citazione
Meno male,tanto con te stiamo allo stesso livello di ghismounda(o come diavolo si chiama)ossia persona a cui l'argomento dei baustelle non interessa e vuole solo fare il finto moralista.

Finto moralista ??? ??? ???

No è diverso, i Baustelle mi possono anche piacere tu come "commentatore/provocatore un po' meno.

Dimenticavo

 ??? ??? ???
Perché?Non hai fatto del semplice e pure semi-moralismo sentenziando sulle mie parole?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 08:20:12 pm
Un capolavoro vero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!  :D
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=o7rpn1I_tis[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 03, 2013, 08:26:24 pm
...facciamo che la dicussione cambia nome e diventa "Parla con cristooooooooo"?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 08:28:35 pm
...facciamo che la dicussione cambia nome e diventa "Parla con cristooooooooo"?!
No perché sto per riaccendere la cosa sui baustelle con l'anti-articolo che contrasta quello di Betty sui baustelle,da domani inizio a lavorarci un po' alla volta
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 03, 2013, 08:36:28 pm
accendi quel che vuoi ma solo non fare il bonzo

ah, puoi mica postare per piacere anche l'articolo di Betty?
sono pigro

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 08:40:40 pm
Non fare il bonzo?Cosa sono un predicatore(ahhahahahaha)?
Comunque eccolo l'"articolo" http://www.malvestite.net/2009/06/04/baustelle/ (http://www.malvestite.net/2009/06/04/baustelle/)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 03, 2013, 08:48:47 pm
Vado via,ciao a tutti gli pseudo-interlocutori!Ci sentiamo domani sera per l'inizio della mia anti-testi nei confronti dell'articolo sopra linkato.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 03, 2013, 09:11:01 pm
non darti fuoco da te
resta un cattivo odore
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Marzo 04, 2013, 09:37:50 am
Citazione
Perché?Non hai fatto del semplice e pure semi-moralismo sentenziando sulle mie parole?

sinceramente cercavo di seguire il tuo ragionamento dopo che mi hai detto che non ne ero all'altezza e non ce l'ho fatta

Non ti infastidirò più, promesso ;)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 04, 2013, 12:20:16 pm
ciao a tutti gli pseudo-interlocutori
::)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 04, 2013, 12:25:07 pm
pseudopodo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 04, 2013, 09:09:15 pm




Non ti infastidirò più, promesso ;)
Non mi infastidisci affatto se parli in merito all'argomento dei baustelle(per altro non ti ho mai dato dell'individuo inferiore ma comunque...)dato che ti stavo solo bacchettando sul fatto di centrare quest'ultima trattativa e di non limitarti a inutili e marginali moralismi
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 04, 2013, 10:14:31 pm
Allora cari amici,si apre e inaugura questa sera la mia personale rubrica dal titolo "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui Baustelle",che tutti voi potrete seguire in una decina di puntate\parti(ricordiamo ai lettori che sono sempre liberi di non rispondere data la minaccia di essere bannato che mi è stata rivolta nei giorni scorsi,siamo qui per fare pura e semplicemente sana polemica,quindi fate come volete come farò io nella mia rubrica,dato il diritto di parola sancito dalla nostra sacrosanta Costituzione).
Sta sera incominciamo con i primi punti(viaggeremo in ordine con cui le cose sono state scritte e mostrate,cosa bella perché lasciamo il dulcis in fundo con i testi).Nelle prime parole si inizia con dei semplicissimi e banali insulti gratuiti(giusto per dare un tono meno serio a tutto il discorso)in cui si dicono addirittura che sono delle fogne ribollenti(mi chiedo allora cosa si possa dire a confronto di Justin Bieber o cacate americane simili).Dopodiché l'articolo vero ci introduce un completo criticare negativamente alla radice il Bianconi partendo addirittura dalle sue parole sul pop(in cui ne dà una specie di inesistenza) ma è semplicemente un suo pensiero soggettivo(ma critichiamo pure questo perché siamo TUTTOSAPIENTI).Poi si commenta con superficialità queste dichiarazioni tacciandole come "frasette pausa mensa" e si sminuisce quasi a caso gli studi universitari del cantautore(forse Betty avrà 3 lauree?Ma non ci interessa...).Per finire questa parte di rubrica della prima sera controbattiamo anche una frase che si ripete spesso con futilità nel forum:la deviazione delle masse!Mi è in parte oscuro il messaggio deviante che gli sia stato attribuito(o semplicemente non esposto in queste prime righe)e infatti ci si ferma solo a parlare del termine pop che effettivamente Bianconi spiega con giustezza(ma sono menzogne pure queste),dato che dentro il pop ci sono infiniti sottogeneri dire che non esista propriamente come può essere un altro stile come il rap non è del tutto errato(ma invece sembra proprio di si).
La prima parte termina qui,commentate se volete,vi aspetto domani sera per parlare di un argomento più lungo e secondo me maggiormente interessante,ossia le melodie.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 04, 2013, 10:23:00 pm
 :giesu:

(http://4.bp.blogspot.com/_vhl-SMfmDFI/Sg82YaMVVzI/AAAAAAAADQc/OyN79DucDes/s400/Van+Dick+-+Cristo+in+Croce.JPG)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 04, 2013, 10:26:42 pm
Pensavo che ci fosse qualcosa di più eloquente
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 04, 2013, 10:29:38 pm
Articolo il pensiero: ti stai immolando come cristo in croce.
E come il suo sacrificio sarà inutile.
Vedi come siamo ridotti dopo 2000 anni?
Facciamo sempre gli stessi errori, amen  :messa:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 04, 2013, 10:31:10 pm
Articolo il pensiero: ti stai immolando come cristo in croce.
E come il suo sacrificio sarà inutile.
Vedi come siamo ridotti dopo 2000 anni?
Facciamo sempre gli stessi errori, amen  :messa:
Scusami tantissimo ma non riesco neanche un po' a traslare nella realtà le tue parole(nel senso che sono irreali,oltre che SURreali.)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 04, 2013, 10:51:57 pm
Hai ragione

(http://1.bp.blogspot.com/-lPbjFtadCco/TeTowPJKAPI/AAAAAAAAAF0/mvk9cKzMiTU/s1600/Pazzo_che_vuole_spararsi.JPG)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 04, 2013, 10:53:20 pm
ricordiamo ai lettori che sono sempre liberi di non rispondere
Magnanimo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 04, 2013, 10:54:25 pm
ricordiamo ai lettori che sono sempre liberi di non rispondere
Magnanimo
e di chiamare il nostro avvocato?  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 04, 2013, 11:14:12 pm
cristo, ti faccio notare che non hai controbattuto, ti sei limitato a fare una specie di parafrasi del post.
comunque continua pure, sono curiosa di leggere la parte sulle melodie che ti stanno tanto a cuore.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 04, 2013, 11:39:51 pm
ciumbia se Curreri canta bene
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 06:23:52 pm
Comunque tendo a concordare con l'ultimo commento al post: veramente troppa violenza degna di miglior causa, Betty.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 06:41:00 pm
La meno? Io cerco di parlare il meno possibile di ciò che mi piace (in generale e nella musica in particolare).

La tua violenza è solo (volutamente) comica, quella di Betty nel post invece è piuttosto forte, specialmente se riletta tempo dopo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:06:14 pm
M'importa sega degli sforzi argomentativi inani del povero cristooo, invece m'importa un po' di quello che scrive Betty, e rileggendo il pezzo ci ho trovato una furia che mi colpito molto più della prima volta che l'ho letto.
Si sta parlando di un gruppettino pop marginale, mica di Berlusconi o simili, che diamine; i Baustelle possono avere la colpa dell'inutilità, non di più.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2013, 07:15:53 pm
Si sta parlando di un gruppettino pop marginale, mica di Berlusconi o simili, che diamine; i Baustelle possono avere la colpa dell'inutilità, non di più.
Allevi NO. Si vede che non leggi/non frequenti minimamente di musica pop/rock. Sono un fenomeno infestante, incensati praticamente ovunque, i loro faccioni decadònti campeggiano sulle copertine di tutti i marchettar ehm i giornali specializzati e non, dal Mucchio a Blow Up a TV sorrisi e canzoni, non so se mi spiego, non li definirei esattamente "marginali". Per me va bene andarci giù pesante  :ghignomalefico:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:26:48 pm
Questo (che non leggo i media di settore) è verissimo. Ma di più: l'affermazione per cui i bau sarebbero "abbondantemente sotto il livello merda del pop italiano" non la posso controbattere, visto che in effetti non conosco affatto il livello medio del pop italiano... che però allora sembrerebbe essere più alto di quanto desumo da quello che mi capita di sentire di sfuggita per caso quando mi trovo esposto a una radio commerciale.

Restano comunque marginalissimi nella vita diciamo così artistico-culturale del paese, sia dal punto di vista della qualità, sia della quantità (a quanto ho capito, pur essendo incensati dai giornalisti non hanno esattamente un pubblico immenso).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:27:36 pm
In un certo senso loro stanno al pop/rock italiano come allevi sta alla classica

No, questa è un cazzata: loro sono dentro al pop/rock, Allevi con la "classica" non c'entra nulla.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2013, 07:36:02 pm
Restano comunque marginalissimi nella vita diciamo così artistico-culturale del paese, sia dal punto di vista della qualità, sia della quantità (a quanto ho capito, pur essendo incensati dai giornalisti non hanno esattamente un pubblico immenso).
secondo me stai sottostimando il fenomeno, ma di tanto. Sono diventati famosi-FAMOSI a livelli che sono tra le prime 7-8 band sputtanate che chi inizia ad ascoltare musica alternativetta si metterà sullo scaffale di casa, cioè oggi i Baustelle sono, per famosaggine, quasi come i Nirvana 20 anni fa (solo in Italia ovviamente) :facepalm:

Che bella involuzione  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2013, 07:38:26 pm
e abbiamo rischiato grosso di ritrovarci uguale pure quel Vasco Brondi, che per fortuna s'è sgonfiato subito   :brrr:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:38:32 pm
No, non lo è davvero, e non è una questione di qualità; non puoi negare per esempio che la Pausini faccia musica pop, al di là del giudizio qualitativo che puoi dare alle sue canzoni, e così è dei bau: loro sono pop/rock, poi puoi dire giustamente che fanno del cattivo pop, ma quello fanno.
Al contrario Allevi proprio non fa parte non dico della musica "classica" (che è un momento della storia della musica terminato circa negli anni '30 del XIX secolo) ma nemmeno della cosiddetta (e detta male) musica "colta occidentale".
L'equivalente dei bau per la musica colta lo puoi trovare in qualche poco dotato compositore oscillante tra minimalismo e magniloquenza magari con manie misticheggianti - che però si è sempre espresso unicamente nell'ambito della musica colta - quali ce ne sono in abbondanza, anche se li conosco poco.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:39:39 pm
secondo me stai sottostimando il fenomeno, ma di tanto. Sono diventati famosi-FAMOSI a livelli che sono tra le prime 7-8 band sputtanate che chi inizia ad ascoltare musica alternativetta si metterà sullo scaffale di casa, cioè oggi i Baustelle sono, per famosaggine, quasi come i Nirvana 20 anni fa (solo in Italia ovviamente) :facepalm:

Che bella involuzione  :asd:

Sì, appunto: ma quanto sono ad ascoltare musica alternativetta? In termini proprio di mercato?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2013, 07:42:02 pm

Sì, appunto: ma quanto sono ad ascoltare musica alternativetta? In termini proprio di mercato?
beh, molti meno di quelli che ascoltano Rihanna naturalmente, ma Betty ha sempre dedicato spazio a questi fenomeni del reparto iosonoorigginale, che detto tra parentesi sono i suoi post che leggevo con maggiore interesse (perchè sparare sull'ultramainstream è troppo facile, di solito lì la ridicolaggine è plateale)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:45:10 pm
Che tu non ti accorga della pretenziosità e del ridicolo non mi stupisce, in fondo è la base di fondo dell'esistenza dei radicalchic, se te ne accorgessi dovresti iniziare a rinnegare te stesso.

 :rotfl: Questa è proprio da spanciarsi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:46:27 pm
A un primo ascolto devo dire pretenzioso.

Quello che garbava a me nei Baustelle non c'è più, e quello che c'è ora non lo cerco, ascolto direttamente musica vera a questo punto, senza che ogni tanto parta una canzonetta misticheggiante.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 07:55:50 pm
Ma fa ridere per molti motivi: prima di tutto perché ho scritto più volte che i bau sono (sempre di più andando avanti con gli anni) parecchio pretenziosi, poi perché io mi sono rinnegato molte volte, poi ancora si potrebbe discutere del portato ideologico di destra del termine radicalchic che tanto ti piace...

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 08:06:22 pm
il paragone è calzante perchè allevi pretende di stare in un ambito che non gli compete e loro pretendono che la loro roba superi il loro ambito.

Eh no: sarebbe corretto allora dire che i bau stanno al pop/rock come Allevi sta all'easy listening; detto così va bene, sia gli uni che l'altro pretendono di essere catalogati secondo categorie che non competono loro.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 08:07:59 pm
Ebbene sotto la Pausini/Vascorosso/Ramazzotti, ecco sotto di quel livello di vendite ci sono loro

Davvero, così tanto?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 05, 2013, 08:39:45 pm
vascobrondo lo preferisco ai baustelle
che proprio mi dicono nulla
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2013, 08:46:28 pm
vascobrondo lo preferisco ai baustelle
che proprio mi dicono nulla

per non dimenticare: http://www.inventati.org/disagio/vasco/
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 05, 2013, 08:52:30 pm
lo usano anche i parlamentari cinquestelle?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 05, 2013, 09:01:32 pm
lo usano anche i parlamentari cinquestelle?
no, la poetica vascobrondiana si rivolge ad un pubblico più riflessivo, gente a cui piace perdersi nella contemplazione di silos arrugginiti martellandosi i coglioni. Più PD quindi  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 05, 2013, 09:06:12 pm
eh si allora :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 05, 2013, 09:16:58 pm
Prima della seconda parte voglio rispondere un po' ai commenti.
Per Betty:in realtà c'erano eccome delle controbattute(soprattutto se vai a notare le frasi con vena sarcastica tra parentesi,sono delle piccole frecciatine che hanno smontato la tua prima parte).
A Allevi3MSC:verissimo sono certamente tra i più bravi in Italia a fare pop rock,lascia perdere quel decerebrato che di musica non capisce un'acca
A Lucaluca:ah giusto non hai commentato la puntata;MEGLIO.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 05, 2013, 09:21:59 pm
Non ho mai detto che siano tra i più bravi in Italia... anche perché non ascolto praticamente mai pop/rock in particolare italiano.
Di sicuro mi è capitato di sentire cose peggiori.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 05, 2013, 09:32:26 pm
Allora cari lettori eccoci arrivati a questa seconda parte di "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle",in cui tratteremo e commenteremo insieme la parte interessantissima trattante le melodie.Prima una piccola nota a Luca per sottolineare l'unica cosa che mi ha colpito del suo ragionamento(che non interessa assolutamente questa rubrica e comunque tratta di grandi cavolate)ossia quando mi dice"la Pausini fa gli arrangiamenti meglio dei Baustelle" o più o meno roba così!Come commentare?Immaginatevi che mi sia fatto una risata più lunga dei caratteri consentiti!
Ma ora parliamo delle melodie tanto odiate.Si inizia a dire che sono,appunto,sciatte,stupide ecc... e che sono progressioni di scalette che alla fine riacchiappano la melodia iniziale.Si prende in considerazioni "La guerra è finita" in cui l'unica scaletta che ci trovo(vera e propria) è quella discendente della melodia vocale del ritornello,per altro molto orecchiabile(le scalette sono fatte appunto per questo,ossia rendere la melodia molto ascoltabile);poi si seguita dicendo che dopo 30 secondi diventa noiosa(incommentabile questa dichiarazione perché puramente soggettiva).In pratica la questione melodie finirebbe proprio qui ma voglio carpire un paio di cose da sottolineare:
1)si dice che si riacchiappa sempre la melodia iniziale ma si cita una canzone in cui si riacchiappa quella del ritornello(ma vabe)
2)interessante la frase "provate a fischiettarla" riferendosi presumibilmente alla parte iniziale dell'attacco(perché è l'unica non fischiettebile);sinceramente invece non vedo alcuna difficoltà a farlo con un pezzo come il finale(è risaputo che le parti di canzone con gli archi siano facilmente fischiettabile,è un dato di fatto diciamo).
Anche la seconda parte è terminata,mi attende ordunque per la prossima volta il commento molto complesso(perché lungo)degli arrangiamenti orchestrali.Alla prossima cari!!!!!!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 05, 2013, 09:33:41 pm
Non ho mai detto che siano tra i più bravi in Italia... anche perché non ascolto praticamente mai pop/rock in particolare italiano.
Di sicuro mi è capitato di sentire cose peggiori.
Verissimo al fatto che ci siano cose peggiori,la parte in cui dico che sono i migliori è un'aggiunta di cui ti puoi fidare o meno.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 05, 2013, 09:44:41 pm

 (tipo sto demente che ha scritto 25 pagine di sproloqui senza capo nè coda sul farsi le seghe con i baustelle)

25 pagine che di certo tu non hai saputo contro-argomentare!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Bellatrix - Marzo 06, 2013, 10:14:53 am
cristo mi chiede in messaggio privato di intervenire perché la discussione langue.
cristo, te lo dico chiaro e tondo: non mi va di continuare a discutere sui baustelle. se qualcun altro vuole discutere faccia pure, ma a me non va più. e te lo dico molto serenamente, ci metto pure una faccina che sorride  :)

Ma che senso ha? Non ho seguito tutta la vicenda e non so manco chi siano i baustelle, ma a ME PARE che non abbiate preso in considerazione nessuna delle cose che ha detto cristo. Ok, l'uscita su Mozart ehm...ma non è che prima abbiate risposto. L'avete solo preso per i fondelli praticamente. Sopia si è inserita nella conversazione solo con prese per il culo, Betty ha forse risposto a qualcosa, ma poi dici che non ti va più di continuare con la conversazione. E' vero che nessuno è obbligato, ma mi sembra che vi siate messi a fare muro. Capisco che abbiate una opinione sui baustelle, ma non ho mai avuto l'impressione che abbiate VERAMENTE preso in considerazione una delle affermazione di cristo, o che abbiate cercato di smontarle con delle tesi. E' la mia opinione, e sapete bene che io non lo faccio per qualche senso di galanteria perché io ho la tendenza a ignorare i nuovi iscritti. Ma questa volta ho avuto questa brutta impressione (che è mia, è una opinione, non è giusta o sbagliata)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 10:22:56 am
direi che sono osservazioni condivisibili
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 11:19:49 am
l'unica cosa chiara e concorde è che sono pretenziosi, ossia che dichiarano di voler fare cose che dimostrano di non saper fare, che hanno dunque una evidente carenza tra obiettivi dichiarati e capacità manifestate di realizzarli.

Tutto quello che è stato detto e scritto è per dimostrare questo. Ed è efficace e comprensibile.

Le altre considerazioni, sulla merda che siano in senso assoluto o quant'altro, scivolano nel soggettivo.


Io, parlando per la mia posizione, non li ho mai cagati perché non mi hanno mai suscitato alcun interesse.
Non trovo nelle loro musiche ascoltate (un album, dove c'era qualcosa che riguardava il corvo) e nei loro testi qualcosa che mi interessi abbastanza.

A naso, da ascoltatore, non potrei allo stesso tempo definirli merda.

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 06, 2013, 11:28:30 am
Ma che senso ha? Non ho seguito tutta la vicenda e non so manco chi siano i baustelle, ma a ME PARE che non abbiate preso in considerazione nessuna delle cose che ha detto cristo. Ok, l'uscita su Mozart ehm...ma non è che prima abbiate risposto. L'avete solo preso per i fondelli praticamente. Sopia si è inserita nella conversazione solo con prese per il culo, Betty ha forse risposto a qualcosa, ma poi dici che non ti va più di continuare con la conversazione. E' vero che nessuno è obbligato, ma mi sembra che vi siate messi a fare muro. Capisco che abbiate una opinione sui baustelle, ma non ho mai avuto l'impressione che abbiate VERAMENTE preso in considerazione una delle affermazione di cristo, o che abbiate cercato di smontarle con delle tesi. E' la mia opinione, e sapete bene che io non lo faccio per qualche senso di galanteria perché io ho la tendenza a ignorare i nuovi iscritti. Ma questa volta ho avuto questa brutta impressione (che è mia, è una opinione, non è giusta o sbagliata)
Bella, sono d'accordo IN PARTE. Potevamo sicuramente evitare di ficcarci in mezzo io sopia Ghis ecc (ma se uno te le serve così nel piatto è difficile resistere), ma come ci discuti con uno che non rispetta la logica e che crede che per dimostrare che un testo è profondo basti dire "i testi sono profondi e parlano di tanti argomenti"? Cioè hai letto come ha "smontato" l'articolo di Betty?  :facepalm: Uno alla prima ci prova alla seconda pure alla terza giustamente fa spallucce e pat pat, che è una discussione donchisciottesca, improduttiva e sfiancante.

Cioè secondo lui la discussione funziona così: lui se la cava con delle affermazioni apodittiche (date sempre per buone naturalmente) e tu devi argomentare diffusamente. E sticazzi?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 12:14:54 pm
ma non ho mai avuto l'impressione che abbiate VERAMENTE preso in considerazione una delle affermazione di cristo, o che abbiate cercato di smontarle con delle tesi

direi che sono osservazioni condivisibili

Non si stava dicendo se piacciono o meno, tu condividi l'idea che nessuno abbia preso in considerazione le tesi del demente e che smontando quelle gli si è risposto, l'ho fatto io  (persino dandole per buone, il che non è vero), l'hanno fatto altri.
Ho rimesso per la 4 volta la citazione mia in cui smontavo le tesine (perchè prima 2 o 3 volte il demente è saltato fuori che nessuno gli aveva risposto).

Quindi ora per cortesia non tirare fuori la storia del tuo rapporto personale con i baustelle, non solo perchè non frega un cazzo, ma perchè non c'entra con quello che si stava dicendo.
Hai detto che condividi che nessuno gli abbia risposto sulle sue teorie, ti ho dimostrato il contrario (che non significa che devi essere d'accordo con me ma che semplicemente gli è stato risposto sul merito), quindi ora potevi solo dire "mi sono sbagliato gli era stato risposto in merito".
Il resto è non pertinente.

Zu zu

la questione delle tre affermazioni/tre smentite è la tua ricostruzione del discorso ad un dato punto ("cristoetc. io ricostruisco ordinatamente che tu dici così e ordinatamente ti smentisco cosà")
e questa ricostruzione dimostra al cristoperiodico che non bastano i tre parametri in sé per fare un gruppo di rilievo
quindi rispondi a giesùùùùùùùùùùù che se lui pensa che son grandi per quello, quello non basta

in merito a ciò si può dire che gli hai risposto e lo hai preso in considerazione, venti giorni fa...

poi però il discorso ha preso dritto e filato la piega baustelle merda si/no

con quelle tre tesi ovviamente non si dimostra né che son merda né altro di più, non è il compito di quelle tesi ed il discorso è cambiato

sul punto merda si/no nessuno, quindi, ha detto qualcosa più delle proprie osservazioni soggettive

da questo punto di vista, nessuno ha risposto all'Unto quando chiede dimostrazione del consustanziarsi della merda



Quindi, riassumendo:

- se lui dice sono fighissimi perché... gli è stato risposto che quei perché non bastano

- è stato correttamente dimostrato che sono pretenziosi


- il discorso "oltre che pretenziosi sono proprio merda", non poggia invece su nessuna dimostrazione attendibile, oggettiva, ma solo sul punto di vista personale.

Quindi il muro contro muro di cui parlava Trix, e che io "condivido", mi sembra esistere a tutti gli effetti, ma perché non può essere altrimenti, essendo passati dai fatti alle opinioni.
Che lo si voglia o no, si è passati proprio al "se piacciono o meno"; il punto è diventato davvero quello.







Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 06, 2013, 12:21:09 pm
Zu zu
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=LcZlKwbvgCE[/youtube] [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=hun8GlxGYus[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 06, 2013, 12:23:07 pm
il muro contro muro di cui parlava Trix
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=L_UOZum7YBg[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 06, 2013, 12:41:10 pm
Oddio SJ guardava Patatrac...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 06, 2013, 12:44:54 pm
Oddio SJ guardava Patatrac...
in realtà no... Però avevo la sigla sulla cassetta Bimbomix  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 01:04:20 pm
ovvio che no

ma non per i contenuti cristologici, non me ne cale, quanto proprio perché non c'è più alcuna discussione da fare, dato si è arrivati al punto morto delle opinioni personali

ti stai inventando una richiesta che non faccio né a te né a chicchessia

i fatti sono ed esclusivamente di due tipi:

sappiamo che sono pretenziosi in base alla presenza degli elementi che definiscono il fenomeno "pretenziosità".
sappiamo che non sono fighissimi solo perché mettono in atto... es. tre... comportamenti individuati da... es. cristoxyz.... come indici di figoseria.



ora, se non si vogliono fare pippotti dialettici, si ammette a cuor sgravato che altro non si può dimostrare

il post di betty non muove oltre questi due punti (il secondo con più carne al fuoco), e poi passa anch'esso alle opinioni

fatto: "sono pretenziosi"

fatto: "non sono fighissimi e unici e rivoluzionari solo perché"

opinione: "fanno schifo"


chiaro, lampante, senza chiedere nulla



ho fin qui argomentato solo ed esclusivamente proprio sulla discussione in sé, ed in modo oggettivo, sul fatto che sia declinata in un muro a muro di opinioni
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 01:48:48 pm
fai tutto da te, assumi sottintesi insieme a cose dette, rimesti secondo il tuo scopo e parli di papere mentre l'argomento era canguri

50 sfumature può essere smontato rispetto all'Orlando Furioso

"fa schifo" punto è una opinione

questione di relazione e non di assoluto
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 02:59:50 pm
su quanto detto da Trix, ti sei fissato sul "ho risposto", quando ciò che scriveva, e che ho sottolineato come "condivisibile" conteneva anche "il muro contro muro" e altre valutazioni, che non ho poi curato, sulla presa per i fondelli...

hai isolato una parte del tutto e ti dimostri tra te e te che quello è il tutto e che tu l'hai assolto e chi per me, capra, non lo riconosce, etc, gnegnegné

ora ti ho risposto, basta (cit.)


punto due:

sposti la relazione dall'apice alla media

si può dire che è sotto media, dando per assodata la media

non si può parlare in termini di assoluti "in sé è merda", ma solo in termini relativi, punto e stop, amen

lo dicono pure i tuoi sussidiari



e dunque anche su questo non è piacevole perdere ancora tempo


INRI


Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 03:03:59 pm
cristooooooooo

dove cazzo è?!

riprenditi il topo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 06, 2013, 09:06:47 pm
Come esistono i capolavori esiste il fa schifo, senza bisogno di paragoni "duali", l'orlando furioso non ha bisogno di 50 sfumature per essere definito un capolavoro, nè 50 sfumature dell'orlando furioso per essere definito una merda.
E così nel piccolo e modesto campo del pop si può definire baustelle merda senza aver bisogno di paragonarli ai depeche mode o ad altri.

sono d'accordo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 06, 2013, 09:08:32 pm
cristo mi chiede in messaggio privato di intervenire perché la discussione langue.
cristo, te lo dico chiaro e tondo: non mi va di continuare a discutere sui baustelle. se qualcun altro vuole discutere faccia pure, ma a me non va più. e te lo dico molto serenamente, ci metto pure una faccina che sorride  :)

Ma che senso ha? Non ho seguito tutta la vicenda e non so manco chi siano i baustelle, ma a ME PARE che non abbiate preso in considerazione nessuna delle cose che ha detto cristo. Ok, l'uscita su Mozart ehm...ma non è che prima abbiate risposto. L'avete solo preso per i fondelli praticamente. Sopia si è inserita nella conversazione solo con prese per il culo, Betty ha forse risposto a qualcosa, ma poi dici che non ti va più di continuare con la conversazione. E' vero che nessuno è obbligato, ma mi sembra che vi siate messi a fare muro. Capisco che abbiate una opinione sui baustelle, ma non ho mai avuto l'impressione che abbiate VERAMENTE preso in considerazione una delle affermazione di cristo, o che abbiate cercato di smontarle con delle tesi. E' la mia opinione, e sapete bene che io non lo faccio per qualche senso di galanteria perché io ho la tendenza a ignorare i nuovi iscritti. Ma questa volta ho avuto questa brutta impressione (che è mia, è una opinione, non è giusta o sbagliata)
Ergo qualcuno col sale in zucca esiste?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 06, 2013, 09:20:45 pm
Scusatemi ma io amo i discordi di queste ore.Sto per fare la mia terza puntata(bellissima,vedrete che chicche)ma prima rispondo brevemente a luca(che non finisce di dire nefandezze):mio caro nemico,sappi che non sei al corrente della realtà dei fatti!Praticamente non ricordi neanche come era finita l'ultima discussione!Te lo rimetto alla mente!Se vai a rileggere con più attenzione troverai che prima del pretesto di Mozart le tue inutili argomentazioncine erano state smontate con facilità dal sottoscritto(e ho detto tutto).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 06, 2013, 09:35:13 pm
Ecco tutti noi arrivati a questa terza parte(gli arrangiamenti)della rubrica "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle".Le prime due puntate hanno riscosso grande successo e ora vediamo cosa trattare questa sera.
Nella parte 3 si incomincia commentando blandamente gli accordi(e qui non posso dir nulla perché non si fanno né esempi né prove,ma potrei citare io stesso La canzone della rivoluzione per vedere se,come si dice,gli accordi sono poi così "con poca fantasia pure qui, la stessa manciata di soluzioni, gli stessi tipi di accordi abbinati alle stesse strutture melodiche").Si passa poi con velocità agli arrangiamenti.E qui c'è molto da dire perché vedrete che sarò d'accordo in parte con Betty per la prima volta!!!!!!!!!!!
Lasciando da parte inutili commentini insignificanti sulle interviste passiamo al commento sulla canzone Il liberismo ha i giorni contati.Mi levo subito il sassolino della roba in cui sono d'accordo con la scrittrice:è vero che Bianconi nell'intervista abbia detto il falso,perché in effetti gli arrangiamenti stratificati che dice di aver aggiunto dopo sono inesistenti.Andiamo dunque,invece,a vedere le altre cose che per me sono non vere!Ossia il commentare l'orchestra in maniera così negativa(vero che il ritornello non è assolutamente un granché,certo è che non è neanche giusta la versione di Betty)dato che nel post-ritornello c'è un pezzo orchestrale piuttosto inusuale per il panorama pop italiano(vorrei i nomi,a me viene in mente solo Cremonini) con un ottimo ensemble di ottoni su una trapunta d'archi(comunque anch'essa piuttosto piena a sentirla nonostante faccia da sottofondo).
Anche stasera è finita qui!Torniamo insieme domani sera con il commento di arrangiamenti di un'altra canzone(L.) in cui avrò molto da dire.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 06, 2013, 09:42:42 pm
Raga ma voi non sapete quanto mi spanzo a leggere i post violenti(oralmente parlando) di lucaluca,che non è stato in grado mai di rispondere a tono e ora,colto quasi da complessi di inferiorità,si metta ad inveire in continuazione contro di me come potrebbe fare un bambino dell'asilo se gli rubano il lecca-lecca.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 06, 2013, 10:02:24 pm
Ed ora una casuale rubrica di questa serata(un'appendice della precedente) che chiamerò "Il figlio di Dio analizza gli smontaggi di luca" dato che pian piano diventa una pseudo-nemesi!
"Innanzi tutto,nei testi trattano e hanno trattato argomenti sempre differenti
gruppi e  cantanti che hanno parlato di argomenti sempre differenti ce ne sono a pacchi.
Il numero di argomenti diversi è una caratteristica che in sè non dice nulla nè in positivo nè in negativo."
Certo allora adesso quello che fa le solite canzoncine smielate è meglio di quello che,anche facendo dei testi un po' banalotti(non il loro caso),tratta di molti argomenti,ragionamentone,eh?
"e utilizzando delle citazioni che tutti quanti sempre interpretano,erroneamente,come degli sfoggi di cultura
E perchè erroneamente? vivi nelle menti dei baustelli tu? per sapere che non sono sfoggetti di culturetta? Puoi dare delle prove certe che non lo siano (poi è cultura da universitario al bar ma non sottilizziamo)
E comunque, a prescindere il motivo per cui lo si fa realmente, citare tizio caio sempronio è un merito "artistico"?"
Ma questo è già detto,la struttura testuale parla chiaro!
"(inoltre si sceglie prima l'argomento di cui parlare nei testi e POI ci si mettono le citazioni inerenti,mica il contrario come fossero delle figurine i calciatori)

e tu come lo sai con certezza? scrivi le canzoni assieme ai baustelle?
e comunque scegliere prima l'argomento o le citazioni ha qualcosa a che vedere con un merito artistico?"
Certo che ce l'ha a che vedere col merito artistico,dimostra sicuramente che l'artista è in grado di trattare un'argomento profondo rendendolo ancora più profondo con un'adeguata citazione
";in più,i testi sicuramente stanno al di là di tutto quello che il pop italiano mi offre(jovanotti,ferro,cremonini)
in base a quali criteri stanno al di là? perchè lo dici tu? secondo me sono solo più pretenziosi, che nel pop è una colpa, bhe magari pretenziosi al pari di jovanotti, che non scrive solo d'ammore ma anche di come si salva il mondo e di madre teresa che guevara.
E comunque, ammesso e non concesso che sono meglio di ferro e cremonini significa che sono bravi?"
Perché uno come Cremonini ti sembra non bravo a scrivere testi?I baustelle lo sono come lui ma il fatto di saper trattare di più argomenti li rende superiori nei testi(ti pare facile parlare di una cosa scrivendoci una canzone?)
"perché uniscono tutti stili differenti e le loro canzoni sono tutte differenti(mica stiamo parlando di ligabue,vasco rossi,renato zero).
tutti sti stili differenti non li sento ma, sempre ammesso e non concesso, unire stili differenti e fare canzoni tutte diverse è di per sè garanzia di bontà?"
Gli stili li ho già elencati ovviamente! Ma dire che un artista se sa spaziare con bravura da tanti stili musicali non sia bravo è molto GROSSA come cazzata!
Citazione di: lucaluca - Febbraio 10, 2013, 05:32:32 pm
Questa non la copio tutta ma già in passato l'ho smontata(anche se luca dice il contrario)
Stessa cosa per la parte dopo che inizia con la roba di Povia,ho controbattuto con maestria senza la minima anti-tesi.
Ho concluso


Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 06, 2013, 10:36:15 pm
bene, cristo è tornato, e prima dei giorni canonici
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 06, 2013, 10:39:04 pm
Ma ora me ne rivado e torno domani sera
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 06, 2013, 11:05:25 pm
cristo mi chiede in messaggio privato di intervenire perché la discussione langue.
cristo, te lo dico chiaro e tondo: non mi va di continuare a discutere sui baustelle. se qualcun altro vuole discutere faccia pure, ma a me non va più. e te lo dico molto serenamente, ci metto pure una faccina che sorride  :)

Ma che senso ha? Non ho seguito tutta la vicenda e non so manco chi siano i baustelle, ma a ME PARE che non abbiate preso in considerazione nessuna delle cose che ha detto cristo. Ok, l'uscita su Mozart ehm...ma non è che prima abbiate risposto. L'avete solo preso per i fondelli praticamente. Sopia si è inserita nella conversazione solo con prese per il culo, Betty ha forse risposto a qualcosa, ma poi dici che non ti va più di continuare con la conversazione. E' vero che nessuno è obbligato, ma mi sembra che vi siate messi a fare muro. Capisco che abbiate una opinione sui baustelle, ma non ho mai avuto l'impressione che abbiate VERAMENTE preso in considerazione una delle affermazione di cristo, o che abbiate cercato di smontarle con delle tesi. E' la mia opinione, e sapete bene che io non lo faccio per qualche senso di galanteria perché io ho la tendenza a ignorare i nuovi iscritti. Ma questa volta ho avuto questa brutta impressione (che è mia, è una opinione, non è giusta o sbagliata)

non è vero che l'abbiamo solo preso per i fondelli, luca gli ha risposto molto puntualmente e anch'io all'inizio ci ho provato. mi sono presto resa conto che non ne valeva la pena, e la "battuta" (beneficio del dubbio, dice che era una battuta, gli credo) su Mozart è stata solo la fatidica goccia. le discussioni con lui sono state le tipiche proverbiali "discussioni contro il muro". (dice una cosa, gli ribatti, ripete la cosa che ha detto senza aver apparentemente colto la risposta).

inoltre le affermazioni che ha fatto sui Baustelle non sono neanche delle critiche ragionate. un esempio su tutti: lui dice "i testi dei baustelle sono validi perché contengono citazioni", a me sembra una castroneria di proporzioni talmente gigantesche che rimango proprio un po' spiazzata, non so cosa ribattere se non "hai detto una castronata". serve spiegare perché? è evidente a chiunque tranne che a lui, e non penso che valga la pena fare la fatica di spiegarlo, perché l'unica persona a cui quella spiegazione dovrebbe interessare (cristoo) quasi sicuramente non la capirà (è una quasi certezza, leggendo come ha ribattuto alle obiezioni ragionate di luca).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 07, 2013, 09:21:41 pm


non è vero che l'abbiamo solo preso per i fondelli, luca gli ha risposto molto puntualmente e anch'io all'inizio ci ho provato. mi sono presto resa conto che non ne valeva la pena, e la "battuta" (beneficio del dubbio, dice che era una battuta, gli credo) su Mozart è stata solo la fatidica goccia. le discussioni con lui sono state le tipiche proverbiali "discussioni contro il muro". (dice una cosa, gli ribatti, ripete la cosa che ha detto senza aver apparentemente colto la risposta).

inoltre le affermazioni che ha fatto sui Baustelle non sono neanche delle critiche ragionate. un esempio su tutti: lui dice "i testi dei baustelle sono validi perché contengono citazioni", a me sembra una castroneria di proporzioni talmente gigantesche che rimango proprio un po' spiazzata, non so cosa ribattere se non "hai detto una castronata". serve spiegare perché? è evidente a chiunque tranne che a lui, e non penso che valga la pena fare la fatica di spiegarlo, perché l'unica persona a cui quella spiegazione dovrebbe interessare (cristoo) quasi sicuramente non la capirà (è una quasi certezza, leggendo come ha ribattuto alle obiezioni ragionate di luca).
Allora prima della parte 4 ti risponderò in merito a ciò,Betty!
1)Dire che luca mi abbia risposto "puntualmente" mi pare la vera castroneria
2)Discussioni contro il muro?Ribatto dicendo la cosa detta prima senza la minima cognizione della risposta?Allora mi servono esemplificazioni
3) lui dice "i testi dei baustelle sono validi perché contengono citazioni",mai detto e comunque tu trovi spunto nell'articolo per parlarne male attraverso le citazioni,quindi diciamo che la congruenza non è proprio il tuo forte!Inoltre,io al massimo ho affermato che nei testi ci sono citazioni congrue non certo per mostrare che sono bravi ma,solo e solamente,per sfatare il mito che citino in maniera errata o a caso come scritto in pratica nel tuo articolo
4)Posso solo affermare di aver risposto con una semplicità che basta per demolire quelle quisquiglie di luca,e ho risposto in maniero del tutto esaustiva!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 07, 2013, 09:47:36 pm
Eccoci ,cari lettori, alla ormai quasi serale rubrica "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle" che non ne risponde direttamente ma trattando di altro(comunque so che la segue leggendo).Sta sera continuiamo a scorrere i commenti sull'orchestra nelle canzoni dei baustelle,con la canzone L. in rilievo.
La parte in questione inizia come al solito con gli insulti gratuiti di chi non sa cosa dire o con che cosa riempire gli spazi dell'articolo e,subito dopo,si passa a definire il Bianconi come un pop ignorante dato che fa delle canzoni orchestrali indegne(o così dice lei);andiamo allora a vedere il commento su L.(secondo Betty un'altra prova lampante dell'ignoranza bianconiana,perché questa canzone è stata scritta solo da lui).
Si inizia a commentare le parole del frontman sulla suddetta canzone in cui definisce i suoi stacchi ultra-barocchi (che non devono significare per forza di più del barocco,come è stato erroneamente inteso, ma con significato più puro di ultra,cioè al di là/al di fuori,nel senso che sono una variante barocca)che sono definiti tristi(non i loro ma in generale).Perché?Bo!E quindi si parla brevemente degli stacchi orchestrali della canzone che sono definiti dei semplici trilli e accordi arpeggiati(normalissimi nelle orchestre d'archi)con questi ultimi suonati all'unisono: questa è ovviamente una fantasia autoriale,dato che ne ritornello suonano tutto tranne che all'unisono(mentre lo fanno nel post-ritornello ma con l'aggiunta di chitarre elettriche e corno francese che rendono l'arrangiamento assai stratificato,con variazioni d'archi che non ho mai sentito fare a nessuno in Italia).Si finisce commentando sempre in modo negativo la canzone Come Bach ma non se ne conosce il motivo(ancora archi all'unisono inventati?Perché non lo sono neanche qui e,anzi, ci sono degli accordi stratosfericamente complessi di tastiera,altro che stupidità raggelante).
La quarta puntata termina qui!Domani si continua con gli arrangiamenti de La vita va e Baudelaire.Buona serata a tutti e se volete commentate.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 08, 2013, 09:21:10 pm
Non c'è nulla da annoverare dall'altra sera della parte 4(evidentemente Betty non si sente tenuta a rispondere) e ,ordunque, continuiamo con la parte 5(sempre arrangiamenti orchestrali o giù di lì).
Questa parte sarà però un po' corta da commentare perché sono davvero poche righe,ma noi della gestione di "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle" non ci arrendiamo per così poco.
In tale parte si commenta prima La vita va, e solo e solamente un pezzo di essa in cui l'arrangiamento è in effetti di ottave parallele(vero)ma sono un po' come un assolo di chitarra all'interno di una canzone rock,dato che poi nelle altre parti di arrangiamenti orchestrali sono assai complessi(ovviamente non all'unisono perché se no poi esce fuori qualche altra invenzione fervida).Si commenta poi Baudelaire,e anche qui la parte meno interessante della canzone,ossia quei piccoli(e quasi ininfluenti) accordi di elettronica(tralasciando completamente la parte in cui,appunto, si dice il titolo della canzone,è il ritornello, dove l'arrangiamento si complica non poco con chitarre elettriche e archi,ovviamente non all'unisono).
Questa breve parte 5 termina qui,siamo praticamente a metà percorso,vi attendo domani(in giornata presumo io)per la parte sesta su Panico! che sarà l'ultima dedicata allo smontaggio delle pazzie e fantasie esposte sulla musica.Attendo commenti!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 09, 2013, 02:20:54 pm
Non ci si deve scoraggiare per la penuria di commenti sull'articolo e,quindi,si continua imperterriti con la sesta parte di "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle",l'ultima che riguarda l'aspetto prettamente musicale;andiamo dunque a vedere quali follie ci si prospettano di fronte.
Si commenta in quest'ultima parte la canzone Panico!,definendola la prova più schiacciante della loro incapacità di comporre gli arrangiamenti(soprattutto quelli orchestrali) e la si appella come "volgare scopiazzatura".Eccola,signori e signore,la prima grande cavolata che riscontriamo(o le prime 2),dato che tale canzone è,ovviamente, un inno,un tributo a Lee Hazlewood (parodia?Esercizio di stile?Ma dopo tutto sta scrivendo Betty,quasi dimenticavo).Per quanto concerne l'arrangiamento è stratificato allo stesso modo della canzone da cui prende origine(schitarrate+archi+ottoni) e il discorso è come quello de Il liberismo ha i giorni contati (l'orchestra non è universalmente stratificata ma certamente arrangiata mille volte meglio delle canzonette pop italiane).Infine,da notare le parole di Betty"hanno cambiato gli accordi a cazzo di cane"che dà quel tono di completa mancanza di obiettività che nell'insieme è in sintonia col resto dell'articolo(che coerenza!).
Questa parte sulle melodie e arrangiamenti è terminata e si è dimostrato che suddetta scrittrice ha narrato diverse cose fuori dall'universo,perché i baustelle sono degli ottimi melodisti e arrangiatori di orchestra (Bianconi più che altro,tale compito è quasi sempre il suo).Vorrei quindi che Betty provasse a fare un discorso simile per gli arrangiamenti di Giulia non esce la sera o di Fantasma(giusto per notare qualche altra invenzione).Ci vediamo domani per la parte 7 (si comincia a parlare dei testi).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 10, 2013, 12:55:40 pm
Continua la nostra rubrica "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle" che non riscuote più molto successo per commenti ma so che per letture interessa tutti(ma rispondere alle mie argomentazioni assai logiche e inoppugnabili è quasi impossibile).Oggi ci inoltriamo in questa settima parte quasi in un epilogo del nostro percorso con i testi.Precedentemente abbiamo trattato di musica sfatando la boiata che i bau facciano schifo per quanto concerne quest'ultima.
Nella suddetta parte si parla inizialmente del messaggio deviante che Bianconi dovrebbe far trapelare nello scrivere testi(cosa che in verità fanno tutti i cantanti al mondo,ma tant'è!)e lo si paragona a Morgan(puah!) con dei paragoni insensati completamente e fuori luogo(tanto fosse serio il ragionamento universale dell'articolo).In pratica la parte finisce qui,con l'aggiunta del commento sulle parole del cantautore riguardo il portare La guerra è finita al Festivalbar(con annessa supposizione inutile della rivelazione del messaggio da parte di un branco di bimbiminkia ascoltatori dei Finley);nella prossima parte verrà finalmente esplicato tale messaggio deviante(oh ragazzi,non vi entusiasmate,eh?Verrà esposto dalla particolarmente deviata e soggettiva visione di Betty).Voglio solo aggiungere un commento a questa parte:i cantanti sono liberissimi di esprimere ciò che sentono e quello che vogliono trasmettere al pubblico,che esso lo capisca o meno e credo che questo non possa essere controbattuto.Conseguentemente a ciò,posso affermare con certezza che la parte che abbiamo commentato(e quella che verrà)è del tutto inutile e funge esclusivamente da riempi-righe(quindi la commenterò con superficialità e poco interesse)perché si tratta di tutto tranne che di un parlar male dei testi(a detta di alcuni obiettivamente poi,tse!!!!!).
Alla prossima con la parte 8.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 10, 2013, 02:13:55 pm
Più vado avanti con la rubrica,meno mi si risponde(soprattutto la diretta interessata).Ma di ciò parlerò alla fine della parte 10(traendo le mie conclusioni e,se nessuno si degnerà di continuare questa innocente discussione,probabilmente andandomene dal forum).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 11, 2013, 09:40:58 pm
Eccoci giunti all'ottava parte di "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle",in una parte piuttosto lunga da commentare,inerente sempre ai testi come la precedente(Betty legge la rubrica e continua imperterrita a non commentarla,forse si sta rendendo conto delle follie che ha scritto,cose del tutto fuori dalla musica e per niente oggettive).
In queste righe si tratta e si spiega il messaggio deviante che Betty in qualche modo identifica e commenta(un'accozzaglia di invenzioni non argomentate minimamente);si banalizza inizialmente il suo pensiero(sempre in modo molto soggettivo)e lo si dà con un'accettazione molto preconfezionata(altre parti casuali riempi-righe,in cui Betty non capendoci un'acca si inventa le cose)nonostante il problema esposto dal Bianconi sia non solo grave e attuale ma anche raccontato in un modo assai singolare se paragonato al resto d'Italia(non solum,sed etiam per dirla alla latina).Quindi sto pezzo lo chiudo qui,senza neanche definirlo come argomentazione ragionata(sono cose senza capo né coda);passiamo allora al pezzo delle figurine(eh si,le citazioni non hanno merito artistico né nel bene né nel male,si diceva,che COERENZA BETTY COMPLIMENTI!!!!!!!!)e si passa a dire che usano tali figurine anche nelle musiche(senza esempi,così,che serietà!!!!).La parte seguente commenta un po' così le dichiarazioni citazioniste di Bianconi(e si ricade sempre nei nessi logici di cui sopra,anzi sconnessi logici)e tutte quelle da cui prende spunto.Questa parte 8 finisce finalmente qui,sono proprio stanco di aver commentato una parte che di certo non lo meritava(che invece quella musicale si?Anche in quella,in effetti,vengono dette cose senza la minima sensibilità musicale ma vabbè!In questa ci vuole proprio mancanza di connessioni logiche elementari,eh?).
Ci vediamo domani sera per la nona parte(penultima  :'( )in cui parleremo ancora dei testi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 12, 2013, 09:38:58 pm
Eccoci alla parte 9 di "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle",dove si continuerà a trattare di argomenti esposti nei loro testi.Nessun commento all'orizzonte(ma vi capisco,sono cose inoppugnabili),anche se lo gradirei da Betty che pareva interessata a tale smontaggio inizialmente.
Nella parte che segue si comincia a parlare sempre degli argomenti testuali,tacciandoli come non originali,ampliando maggiormente la parte riempi-righe.Poi c'è un pezzo in cui la nostra intelligentissima scrittrice ne dice una assai grande:quella dove commenta le parole di Bianconi sull'aver scandagliato i testi.Gli si dice che contare le parole non è uno scandagliare in maniera profonda ma è ovvio che il cantante volesse intendere il contesto in cui questa parola(Dio)è collocata e la frase o il ragionamento che c'è dietro(ovviamente Betty non lo ha capito).Di seguito,si parla dei suoi atteggiamenti da poeta maledetto(dicendo che anche questo è un qualcosa di preconfezionata/figurina);ah certo!è assai fondamentale informarci su cosa pensa un cantante e i suoi atteggiamenti:per me un cantante anche se è antipaticissimo ma fa dei capolavori non mi cambia proprio nulla(ma dopotutto siamo sempre nella parte in cui Betty,non sapendo cosa dire,si inventa le cose senza argomentare).La parte si chiude notando l'ironia bianconiana nelle interviste;è vero,le fa quelle battute in cui poi lui e gli altri fanno un piccolo sogghigno ma mi sovviene la stessa domanda precedente:CHE CAZZO ME NE FREGA SE RIDONO IRONICAMENTE ALLE INTERVISTE??????SANCISCE PER CASO QUALCHE STRALCIO DI MERITO ARTISTICO TUTTO CIO'?NO!ASSOLUTAMENTE NO!
Anche questa parte è stata commentata,la prossima purtroppo è l'ultima ma a tutto c'è una fine!Si parlerà sempre di testi ovviamente e allegherò ad essa pensieri sul forum(che probabilmente lascerò,visto l'interessa con cui si commenta un argomento simile,che è tutt'altro che futile da trattare,visto anche il modo in cui molti ne parlano...ma questo lo spiego la prossima volta,domani sera).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 12, 2013, 09:45:21 pm
cristooo, ammiro il tuo impegno. quando avrai finito la trattazione ti risponderò su qualche punto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 12, 2013, 10:17:17 pm
cristooo, ammiro il tuo impegno. quando avrai finito la trattazione ti risponderò su qualche punto.
Grazie molte!Il mio impegno diciamo che è quasi una spontanea repulsione all'attaccamento che ha avuto luca con questo articolo(infatti per lui è la prova più schiacciante della loro schifosaggine)e volevo dimostrare che non era nulla di così assoluto(anzi,per nulla).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Marzo 13, 2013, 04:45:50 am
Toglimi una curiosità:
ma sparirai il 29, per poi ripoppare il 31 ?

;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 13, 2013, 09:21:42 pm
Toglimi una curiosità:
ma sparirai il 29, per poi ripoppare il 31 ?

;D
Dipende come finirà,sparirò per sempre evidentemente alla fine della conclusiva(credo io)discussione con Betty.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 13, 2013, 09:44:28 pm
Siamo pronti per l'ultima puntata di "Facciamo a pezzi l'articolo di Betty sui baustelle".Siamo giunti fortunatamente o sfortunatamente(non mi decido ancora bene)alla puntata finale in cui trarrò anche un po' delle somme (sul forum anche).
In questa ultima parte forse si comincia a parlare finalmente(dopo molte cose senza senso) davvero di testi e si avanzano addirittura delle pseudo-argomentazioni(cavolo oh!).Allora si danno questi 2 motivi per cui non sono bravi:
1)Sbrodano nei versi con degli enjambement non ragionati,non si sa perché non lo siano
2)Cambiano gli accenti musicali
Cosa dire di queste argomentazioni senza esempi?Non si può in effetti!E allora vediamoli questi esempi,va! Si inizia facendo gli esempi delle seguenti canzoni:Alfredo,Spaghetti western,Sergio,Il liberismo ha i giorni contati,Colombo.Allora!Partiamo dal presupposto che l'80% di quegli accenti lì sono del tutto inventati.ESEMPLIFICHIAMO!!!!!!!!Farò 3 esempi(bastanti e avanzanti):
1)Contò!Inventato del tutto,sbagliato l'accento,è quello acuto nella finale
2)Inevitabilè.Assolutamente no!
3)Animà.Idem
Come credermi sulla parola?Provata solo e solamente a cantare la canzone con gli accenti messi come si pronunciano in prosa:la metrica ne resterà del tutto invariata!Inoltre,anche se fossero veri quegli accenti e non lo sono,non ci sarebbe nulla di male visto che la stessa cosa viene fatta normalmente da sempre(notate anche che veniva fatto nelle recitazioni dell'esametro nell'antica Grecia,per dire).
Ho finito la mia arringa su questa parte,sui testi e sull'articolo in generale.Riassumendo l'articolo da una mia visione certamente più accurata possiamo dire che si basa su tre punti:cose inventate sulla musica(archi all'unisono dove non sono),invenzioni sui testi(accenti casuali) e commenti futili e banali sulle interviste che fungono da semplici riempi-righe(come già più volte accennato).
Ordunque,abbiamo fatto anche vedere a luca (che si attaccava dogmaticamente a tale articolo) che era una semplice cagatella fondata su argomentazioni ridicole.
Per quanto concerne il forum,ormai non mi aspetto e non desidero assolutamente alcun commento fuori luogo da quelli che li hanno sempre fatti(tipo nuovacarne)o da luca(che non capisce proprio nulla di musica e allego a fine messaggio i motivi per cui lo penso*)e voglio solo il commento di Betty(ho già detto che è forse l'unica in grado di farlo)sui baustelle prima di andarmene(presumibilmente) dal forum.
*Citerò 3 frasi che lo mostrano(del tutto fuori dai dogmi musicali,incommentabili e prendibili in giro anche da chi di musica non sa neanche come si cerca sul dizionario):
-Laura Pausini ha gli arrangiamenti migliori dei baustelle
-Chi non fa testi pop rischia di essere pretenzioso al 99%
-Gran finale!Utilizzare diversi tipi di musica non sancisce alcun merito musicale!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 14, 2013, 01:40:08 am
(notate anche che veniva fatto nelle recitazioni dell'esametro nell'antica Grecia,per dire).

qualcuno che ha fatto il liceo classico conferma questa informazione?  ;D

comunque cristoo ti rispondo con calma all'inizio della prossima settimana.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 14, 2013, 01:54:58 am

qualcuno che ha fatto il liceo classico conferma questa informazione?  ;D

Sì.
Anche chi ha studiato solo il latino forse ricorda la recitazione degli esametri di Virgilio, come l'inizio dell'Eneide che va letto "arma virùmque canò" oppure le Bucoliche, "Tytire, tu patulaè recubàns". Ho trascritto la pronuncia barbaramente, era giusto per rendere l'idea.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Marzo 14, 2013, 11:20:45 am

qualcuno che ha fatto il liceo classico conferma questa informazione?  ;D

Sì.
Anche chi ha studiato solo il latino forse ricorda la recitazione degli esametri di Virgilio, come l'inizio dell'Eneide che va letto "arma virùmque canò" oppure le Bucoliche, "Tytire, tu patulaè recubàns". Ho trascritto la pronuncia barbaramente, era giusto per rendere l'idea.

(Patulàe: allora i dittonghi si pronunciavano "slegati" e l'accento va sempre sulla prima vocale.)

Anche Max Pezzali incasina gli accenti: sarà perché ha fatto il classico?
Nei versi di una canzone se all'occorrenza non cambi gli accenti la metrica può reggere, però si perde musicalità. Quella critica mi era sembrata esagerata, infatti (anche perché metterebbe in discussione il valore artistico di Max Pezzali  ;D).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Marzo 14, 2013, 12:53:01 pm
ah il mitico arma virumque canò  ;)

confermo anche io, comunque. 

però oh prima mozart poi Virgilio, mi sembra un utilizzo un po' troppo licenzioso del " si parva licet componere magnis"  ;D per rimanere in tema Virgilio  :P
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 14, 2013, 01:03:37 pm
api vs Ciclopi  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 14, 2013, 01:50:06 pm
(anche perché metterebbe in discussione il valore artistico di Max Pezzali  ;D).
:sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 14, 2013, 02:50:39 pm
ma ha indicato il giusto o no, classicamente parlando, il figlio di Diooooooooo?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 14, 2013, 02:50:59 pm
noi allo scientifico non ci facevano leggere :(
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 14, 2013, 02:56:06 pm
noi allo scientifico non ci facevano leggere :(
perchè metti la faccina triste?  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 14, 2013, 03:00:16 pm
(Patulàe: allora i dittonghi si pronunciavano "slegati" e l'accento va sempre sulla prima vocale.)

Mae, la pronuncia skientifica è molto poco praticata nelle scuole italiane; il professore di mia madre faceva leggere così, però allora devi anche pronunciare fagi "faghi".
Perché in pronuncia medioevale-ecclesiastica è "patulè".
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 14, 2013, 03:00:54 pm
noi allo scientifico non ci facevano leggere :(
perchè metti la faccina triste?  :asd:

potrei spuzzettare tutto il topic, se ne sapessi :pfui:

;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 14, 2013, 05:29:09 pm
(Patulàe: allora i dittonghi si pronunciavano "slegati" e l'accento va sempre sulla prima vocale.)

Mae, la pronuncia skientifica è molto poco praticata nelle scuole italiane; il professore di mia madre faceva leggere così, però allora devi anche pronunciare fagi "faghi".
Perché in pronuncia medioevale-ecclesiastica è "patulè".
Sì, è quella che hanno insegnato anche a me, patulè. Tecnicamente ha ragione Mae, ma appunto non conosco nessuno che a scuola pronunciasse in modo classico, es. Caesar è sempre stato "Cesar".
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 14, 2013, 05:29:58 pm
ma ha indicato il giusto o no, classicamente parlando, il figlio di Diooooooooo?!
Sì.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 14, 2013, 10:01:13 pm
(notate anche che veniva fatto nelle recitazioni dell'esametro nell'antica Grecia,per dire).

qualcuno che ha fatto il liceo classico conferma questa informazione?  ;D

comunque cristoo ti rispondo con calma all'inizio della prossima settimana.
Io magari?E comunque la stessa cosa accadeva nel saturnio se non erro.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 15, 2013, 11:41:05 am

qualcuno che ha fatto il liceo classico conferma questa informazione?  ;D

Sì.
Anche chi ha studiato solo il latino forse ricorda la recitazione degli esametri di Virgilio, come l'inizio dell'Eneide che va letto "arma virùmque canò" oppure le Bucoliche, "Tytire, tu patulaè recubàns". Ho trascritto la pronuncia barbaramente, era giusto per rendere l'idea.

sì, ho ricordi vaghissimi, il latino mi ha sempre fatto schifo per principio come materia e ho rimosso volontariamente quasi tutte le informazioni in merito.
ma quindi quegli accenti sono "volutamente sbagliati"? da quel poco che ricordo non mi pare siano paragonabili gli accendi a cazzo dei baustelle alla metrica con gli accenti strambi (passatemi il tecnicismo  ;D ) dei latini.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 15, 2013, 11:43:25 am
mi spiego meglio, che forse non si capisce cosa intendevo dire:
i versi dei poemi latini sono versi con una accentuazione fissa in cui si forzano delle parole che in realtà nel parlato hanno accenti diversi? ci sono regole per fare queste forzature o si può fare un po' come si vuole?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 15, 2013, 12:21:05 pm
mi spiego meglio, che forse non si capisce cosa intendevo dire:
i versi dei poemi latini sono versi con una accentuazione fissa in cui si forzano delle parole che in realtà nel parlato hanno accenti diversi? ci sono regole per fare queste forzature o si può fare un po' come si vuole?
Ci sono regole ben precise - meglio, delle convenzioni - su come un verso deve essere declamato in metrica e gli accenti vengono letti di conseguenza. Poi il discorso è più complesso, perché queste convenzioni sono stata stabilite ex post e non rispecchiano l'originaria lettura dei Greci antichi, che era basata sull'alternanza di tempi forti e tempi deboli che creava un "ritmo".
Ho spiegato malamente, provo a integrare
Da Wiki:
si elaborò in ambito scolastico un sistema di lettura dei metri antichi, il cui ritmo era più percepito tramite un accento intensivo, anche quando contrario alla pronuncia corretta della parola, nel tentativo di restituire almeno una vaga impressione dell'antico ritmo, ancora insegnato nelle scuole.

Così, per fare un esempio, l'incipit dell'Eneide, che letto normalmente sarebbe
"Árma virúmque cáno, Tróiae qui prímus ab óris"
diviene
"Árma virúmque canó, Troiaé qui prímus ab óris" .

Tale sistema può essere utile per far percepire la diversità di lettura della poesia da quello della prosa nella letteratura antica, purché si tenga ben presente che mai gli antichi greci o latini lessero la loro poesia in questo modo. La percezione del sottile contrappunto che lega il decorso tonale del testo poetico e la successione ritmica delle durate sillabiche è per noi irrimediabilmente perduta.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 15, 2013, 12:34:59 pm
Già, dimenticavo, i Romani ripresero, adattandoli, i modelli di prosodia greca.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Marzo 15, 2013, 05:56:35 pm
(Patulàe: allora i dittonghi si pronunciavano "slegati" e l'accento va sempre sulla prima vocale.)

Mae, la pronuncia skientifica è molto poco praticata nelle scuole italiane; il professore di mia madre faceva leggere così, però allora devi anche pronunciare fagi "faghi".
Perché in pronuncia medioevale-ecclesiastica è "patulè".
Sì, è quella che hanno insegnato anche a me, patulè. Tecnicamente ha ragione Mae, ma appunto non conosco nessuno che a scuola pronunciasse in modo classico, es. Caesar è sempre stato "Cesar".
Piacere, Mae. Ora ne conosci una.
Avevo un prof molto nerd.  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Marzo 15, 2013, 06:02:16 pm
mi spiego meglio, che forse non si capisce cosa intendevo dire:
i versi dei poemi latini sono versi con una accentuazione fissa in cui si forzano delle parole che in realtà nel parlato hanno accenti diversi? ci sono regole per fare queste forzature o si può fare un po' come si vuole?

È una quesione di ritmo e musicalità, come spiega Archibald. Ci sono diverse sequenze di sillabe toniche e atone, per i vari stili poetici, come il metro nella musica.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Marzo 15, 2013, 06:24:36 pm
(Patulàe: allora i dittonghi si pronunciavano "slegati" e l'accento va sempre sulla prima vocale.)

Mae, la pronuncia skientifica è molto poco praticata nelle scuole italiane; il professore di mia madre faceva leggere così, però allora devi anche pronunciare fagi "faghi".
Perché in pronuncia medioevale-ecclesiastica è "patulè".
Sì, è quella che hanno insegnato anche a me, patulè. Tecnicamente ha ragione Mae, ma appunto non conosco nessuno che a scuola pronunciasse in modo classico, es. Caesar è sempre stato "Cesar".
Piacere, Mae. Ora ne conosci una.
Avevo un prof molto nerd.  ;D
Incredibile! Un mito il tuo prof.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 15, 2013, 09:12:07 pm
Comunque il mio discorso esemplificativo sull'accentazione della metrica antica era per far vedere che lo fanno tutti per far rientrare nel verso le parole;inoltre,i baustelle lo fanno pochissime volte,la maggior parte degli esempi fatti in quell'articolo sono forzatissimi(alcuni gonfiati fino al livello dell'irrealtà).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 15, 2013, 10:52:11 pm
Comunque il mio discorso esemplificativo sull'accentazione della metrica antica era per far vedere che lo fanno tutti per far rientrare nel verso le parole;

non mi pare sia la stessa cosa, i latini lo facevano con regole precise, i baustelle lo fanno a cazzo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 15, 2013, 10:52:42 pm
mi spiego meglio, che forse non si capisce cosa intendevo dire:
i versi dei poemi latini sono versi con una accentuazione fissa in cui si forzano delle parole che in realtà nel parlato hanno accenti diversi? ci sono regole per fare queste forzature o si può fare un po' come si vuole?
Ci sono regole ben precise - meglio, delle convenzioni - su come un verso deve essere declamato in metrica e gli accenti vengono letti di conseguenza. Poi il discorso è più complesso, perché queste convenzioni sono stata stabilite ex post e non rispecchiano l'originaria lettura dei Greci antichi, che era basata sull'alternanza di tempi forti e tempi deboli che creava un "ritmo".
Ho spiegato malamente, provo a integrare
Da Wiki:
si elaborò in ambito scolastico un sistema di lettura dei metri antichi, il cui ritmo era più percepito tramite un accento intensivo, anche quando contrario alla pronuncia corretta della parola, nel tentativo di restituire almeno una vaga impressione dell'antico ritmo, ancora insegnato nelle scuole.

Così, per fare un esempio, l'incipit dell'Eneide, che letto normalmente sarebbe
"Árma virúmque cáno, Tróiae qui prímus ab óris"
diviene
"Árma virúmque canó, Troiaé qui prímus ab óris" .

Tale sistema può essere utile per far percepire la diversità di lettura della poesia da quello della prosa nella letteratura antica, purché si tenga ben presente che mai gli antichi greci o latini lessero la loro poesia in questo modo. La percezione del sottile contrappunto che lega il decorso tonale del testo poetico e la successione ritmica delle durate sillabiche è per noi irrimediabilmente perduta.


capito, grazie  :up:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Marzo 15, 2013, 11:18:08 pm
(notate anche che veniva fatto nelle recitazioni dell'esametro nell'antica Grecia,per dire).

qualcuno che ha fatto il liceo classico conferma questa informazione?  ;D

comunque cristoo ti rispondo con calma all'inizio della prossima settimana.

Hanno già risposto.

Inutile dire che il cambiamento degli accenti nella metrica greco-latina aveva una ragione funzionale precisa, o meglio, tramandavano una ragione funzionale precisa gradualmente scomparsa: la poesia antica era accompagnata da musica*, e il cambiamento di accento serviva a sancire il ritmo del verso e a facilitarne la memorizzazione.

Alcuni poeti italiani (es. Manzoni o Pascoli) fecero esperimenti con i loro versi, per tentare di trasporre la metrica antica in un corrispettivo italiano plausibile. Solo che, siccome non erano scemi e sapevano che l'accento della lingua italiana è tonico e non quantitativo, non cambiavano l'accento tonico alle parole italiane tanto per farle stare nel verso, ma componevano il verso usando specifiche parole italiane con gli accenti correttamente posti. L'effetto finale è quella "cantilena" che noi lettori moderni percepiamo leggendo le poesie di Myricae.

Il tutto (la faccenda della metrica etc.) non ha OVVIAMENTE niente a che vedere con i Baustelle, ma questo è più che chiaro.


* non era ovviamente assimilabile alla musica cantata: era declamata, qualcosa di lontanissimamente simile al rap.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 15, 2013, 11:45:26 pm
Bhe certamente non c'entra nulla con la musica moderna!Come ovviamente dire che un gruppo cambi gli accenti(poi non facendolo neanche quasi,altro che a cazzo,ma dove li vedi?)non dice molto su un cantante,dato che sono sempre visioni angolari e pseudo-soggettive(dato che l'accento che cade è sempre acuto e non grave e,ergo, non cambia particolarmente il modo di pronuncia della parola in prosa.Esempio?Lì si dice "Cielò" ma in realtà sarebbe con l'accento sull'ultima spostato dall'altra parte.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Marzo 17, 2013, 03:01:38 pm
mbeh ?
non scrivete niente dell' ospitata di ieri ?

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=iswUM2fAVtQ[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Marzo 17, 2013, 04:18:09 pm
Bhe certamente non c'entra nulla con la musica moderna!Come ovviamente dire che un gruppo cambi gli accenti(poi non facendolo neanche quasi,altro che a cazzo,ma dove li vedi?)non dice molto su un cantante,dato che sono sempre visioni angolari e pseudo-soggettive(dato che l'accento che cade è sempre acuto e non grave e,ergo, non cambia particolarmente il modo di pronuncia della parola in prosa.Esempio?Lì si dice "Cielò" ma in realtà sarebbe con l'accento sull'ultima spostato dall'altra parte.

la questione sta prendendo una piega a mio avviso inspiegabile. Prima una serie di wall of text - no, non ho nessuna intenzione di leggerli - poi minacci di disiscriverti, continuando a frequentare un'unica discussione solo per difendere i tuoi paladini. Nei tuoi panni io avrei impiegato altrove il mio tempo :-)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 17, 2013, 04:45:03 pm
mbeh ?
non scrivete niente dell' ospitata di ieri ?

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=iswUM2fAVtQ[/youtube]

ora me la ascolto e mi preparo alle risate.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 17, 2013, 05:05:48 pm
ho sentito finalmente per la prima volta "La morte non esiste più" e il primo commento che mi viene è: non imparano un cazzo. sempre gli stessi errori. sempre i soliti accenti sbagliati (i fiorì di campo, li vedò campare, ecc.), sempre le solite melodie/non melodie sempre più sciatte, arrangiamento ridicolo, pianoforte stile black to black con sei anni di ritardo (almeno Giusy Ferreri il plagio l'aveva fatto solo due anni dopo  :asd:), noia noia noia.
ecco quello che succede ai gruppi senza idee: sono destinati a ripete all'infinito le loro poche idee risultando sempre più stantii a ogni ripetizione.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: MadDog - Marzo 17, 2013, 05:39:21 pm
Un po' mi ricorda ""It's a Crime I Never Told You About the Diamonds in Your Eyes" dei Black Heart Procession.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 17, 2013, 09:51:31 pm
Risponderò ad entrambi.
Chopper:come se stessi impiegando con grande dedizione il mio tempo(puah!),e poi non posso comunque tollerare le pazzie dette in questo forum o in quell'articolo e credo anche di aver mostrato le sue nudità.
Betty:che cazzate,figlia mia.Il pianoforte è a tempissimo(l'ho addirittura rimessa sul pentagramma oggi io),l'arrangiamento orchestrale è tutto fuorché ridicolo(non c'è nessuno che ne faccia di simili in tutta Italia attualmente e chi lo considera penoso,scusatemi,ma non capisce nulla di musica).Gli accenti?Sempre lo stesso discorso senza capo né coda,pronunciandoli con la giusta accentazione la metrica ne risulterebbe invariata.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Marzo 17, 2013, 10:56:20 pm
Betty:che cazzate,figlia mia.Il pianoforte è a tempissimo(l'ho addirittura rimessa sul pentagramma oggi io),

no, non hai capito quello che ho scritto (forse sono stata poco chiara io).
non ho scritto che il pianoforte è in ritardo, ho scritto che l'arrangiamento pianistico è scopiazzato da Back to black (canzone della Winehouse) con sei anni di ritardo, perché la canzone della Winehouse è uscita sei anni fa.
certo, quel tipo di arrangiamento non l'ha inventato la Winehouse. è un dato di fatto però che ha riportato in auge quel ritmo pianistico su quella progressione armonica, che è stata scopiazzata negli anni successivi in diverse canzoni. in italia il primo credo sia stato Tiziano Ferro quando ha scritto il primo singolo di Giusy Ferreri. quindi i Baustelle sono musicalmente meno aggiornati di Tiziano Ferro, complimenti ai Baustelle  :asd:

Citazione
l'arrangiamento orchestrale è tutto fuorché ridicolo(non c'è nessuno che ne faccia di simili in tutta Italia attualmente e chi lo considera penoso,scusatemi,ma non capisce nulla di musica).

io un violino che fa mezza scaletta in due tre punti della canzone non lo definisco nemmeno un arrangiamento orchestrale.
(mi riservo di riascoltare meglio la canzone, può essere che ci fosse qualche altro strumento orchestrale che a memoria non ricordo. rimane comunque un arrangiamento penoso)

Citazione
Gli accenti?Sempre lo stesso discorso senza capo né coda,pronunciandoli con la giusta accentazione la metrica ne risulterebbe invariata.

ma cosa stai dicendo? la giusta accentuazione delle parole in quel ritmo musicale semplicemente non ci può stare, perché gli accenti musicali sono rigidi, quelli sono e quelli restano, sono le parole che si devono adattare alla musica e quelle dei baustelle non si adattano. in quel ritmo ci dovevano essere due parole tronche, bianconi ne ha messe due piane. è un errore, e molto brutto da sentire.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 17, 2013, 11:06:12 pm
Un po' mi ricorda ""It's a Crime I Never Told You About the Diamonds in Your Eyes" dei Black Heart Procession.
yes. Ma siamo a livelli infinitamente più bassi.
(comunque non mi piacciono nemmeno i BHP, davvero lagnosi)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 17, 2013, 11:07:28 pm
No scusa anche io credevo di non conoscere la canzone(hai scritto Black to black) e comunque il giro di piano non è poi così uguale,anzi è un bel po' diverso ma comunque è solito,definirlo scopiazzatura mi sembra assai azzardato.Inoltre,ti consiglio di riascoltarla con maggiore attenzione soprattutto il finale(altro che violino che fa mezza scaletta che ho anche capito quale dici,quello della seconda strofa no?)L'accentazione?Come ho detto la cosa prima mi ripeto,lo fanno comunque tutti e da sempre,e poi l'accento non varia affatto il modo di pronuncia della parola e,sinceramente,utilizzare commenti e critiche sull'accentazione per mostrare la schifezza dei testi non è affatto inerente.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Marzo 18, 2013, 12:32:50 am
mbeh ?
non scrivete niente dell' ospitata di ieri ?

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=iswUM2fAVtQ[/youtube]

Una roba di una bruttezza e di un derivatismo imbarazzanti.

Cristooo, tesoro. Se vuoi proprio ascoltare qualcuno bravissimo che fa musica ispirata allo stesso universo musicale cui dicono di ispirarsi i Baustelle, ma che ha almeno la decenza di non ammantarsi di proclami culturali, comprati un disco di Jens Lekman.
Se poi capisci l'inglese, leggiti il testo di questa:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Dmq3GXsMcHM[/youtube]

E senti come si arrangia una canzone pop:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=x4K90J59LQ4[/youtube]

Questo che segue è invece quello che Bianconi vorrebbe essere/fare in campo melodico, ma, come dire, ciascuno ha i propri limiti:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=itldtaLv_X4[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 18, 2013, 12:38:01 am
Questo che segue è invece quello che Bianconi vorrebbe essere/fare in campo melodico, ma, come dire, ciascuno ha i propri limiti:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=itldtaLv_X4[/youtube]
:ohcielo: :ohcielo: :ohcielo:
per l'amor del cyelo non nominare Morrissey invano e men che meno qua dentro!  :preteincazzato:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 18, 2013, 12:46:38 am
(comunque sta canzone è brutta forte eh! mi sa che senza Johnny Marr...  ::) ::) ::))
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Marzo 18, 2013, 12:56:02 am
(comunque sta canzone è brutta forte eh! mi sa che senza Johnny Marr...  ::) ::) ::))

Veramente è una bellissima canzone, tratta da un ottimo disco. Certo non sono gli Smiths, ma Morrisey che cercava di fare gli Smiths dopo gli Smiths è stato sempre pessimo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 18, 2013, 01:00:42 am
(comunque sta canzone è brutta forte eh! mi sa che senza Johnny Marr...  ::) ::) ::))

Veramente è una bellissima canzone, tratta da un ottimo disco.
de gustibus  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 18, 2013, 02:37:20 am
Mah, non capisco come puoi trovarla brutta se ti piacciono gli Smiths*...

Per un certo periodo "where taxi drivers never stop talking, under slate grey victorian sky" è stata una di quelle frasi senza senza senso che tiro fuori in momenti incongrui.



*nel senso: proprio perché non cercava più di fare gli Smiths dopo gli Smiths, come dice Theo, è in realtà più smithiana
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 18, 2013, 02:47:07 am
Mah, non capisco come puoi trovarla brutta se ti piacciono gli Smiths*...
musicalmente non c'entra nulla con gli Smiths.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 18, 2013, 09:10:25 am
non mi sembra una brutta canzone, anche da profano, ma non mi dice molto... e se musicalmente prende qualcosa dagli Smiths è la parte che di loro mi annoia
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 18, 2013, 09:13:14 am
non riesco a soffrire l'impostazione deandrè di bianconi

la canzone non mi suscita interesse, come al solito

il tipo morrisseyano mi intriga in partenza ma mi squaglia dopo il terzo minuto

quel tipo di musica, putroppo per me, o viene dalla premiata ditta al completo o dopo poco mi sgogna
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 18, 2013, 09:45:03 am
non ho scritto che il pianoforte è in ritardo, ho scritto che l'arrangiamento pianistico è scopiazzato da Back to black (canzone della Winehouse) con sei anni di ritardo, perché la canzone della Winehouse è uscita sei anni fa.
certo, quel tipo di arrangiamento non l'ha inventato la Winehouse. è un dato di fatto però che ha riportato in auge quel ritmo pianistico su quella progressione armonica, che è stata scopiazzata negli anni successivi in diverse canzoni. in italia il primo credo sia stato Tiziano Ferro quando ha scritto il primo singolo di Giusy Ferreri. quindi i Baustelle sono musicalmente meno aggiornati di Tiziano Ferro, complimenti ai Baustelle  :asd:



C'hanno campato pure troppo con quell'arrangiamento  :sciuretta:




Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 18, 2013, 09:13:52 pm
non ho scritto che il pianoforte è in ritardo, ho scritto che l'arrangiamento pianistico è scopiazzato da Back to black (canzone della Winehouse) con sei anni di ritardo, perché la canzone della Winehouse è uscita sei anni fa.
certo, quel tipo di arrangiamento non l'ha inventato la Winehouse. è un dato di fatto però che ha riportato in auge quel ritmo pianistico su quella progressione armonica, che è stata scopiazzata negli anni successivi in diverse canzoni. in italia il primo credo sia stato Tiziano Ferro quando ha scritto il primo singolo di Giusy Ferreri. quindi i Baustelle sono musicalmente meno aggiornati di Tiziano Ferro, complimenti ai Baustelle  :asd:



C'hanno campato pure troppo con quell'arrangiamento  :sciuretta:





Ma fosse identico potrei capire benissimo!Ma il giro di pianoforte non c'entra nulla!
Inoltre,ora voglio ascoltare quel tipo che hanno messo,voglio vedere se è davvero meglio dei baustelle(ne dubito fortemente).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 18, 2013, 09:31:11 pm
Non conoscevo questi 2 artisti anche perché la possibilità di conoscere anche artisti straniere per me nella mia vita è assai complesso con tutti i cazzi che ho da fare,Theodorus.
Allora,la prima me la hai postata per il testo mi pare,no?Bhe,sinceramente non ci trovo come tematiche assolutamente nulla di più di un testo del Sussidiario illustrato della giovinezza dei baustelle(dove per me ci sono i testi meno interessanti).
Nella seconda si parla di arrangiamento di canzone pop migliore deduco.Per carità,di certo superiore alla media,sicuro!Ma nulla a confronto di arrangiamenti soprattutto sull'orchestra se la paragoniamo a la morte(non esiste più) o a La guerra è finita(che al massimo con questa potrei concedere un pari,ma anche no,perché i bau ci appiccicano anche sotto l'orchestra le chitarre elettriche e il basso,quindi).
Per la terza quasi incommentabile,prova ad ascoltare una cosa come diorama e poi ne riparliamo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Marzo 19, 2013, 09:44:52 am
Citazione
Non conoscevo questi 2 artisti anche perché la possibilità di conoscere anche artisti straniere per me nella mia vita è assai complesso con tutti i cazzi che ho da fare,Theodorus.
e io che credevo che non avessi un cazzo da fare
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 19, 2013, 09:46:15 am
Citazione
Non conoscevo questi 2 artisti anche perché la possibilità di conoscere anche artisti straniere per me nella mia vita è assai complesso con tutti i cazzi che ho da fare,Theodorus.
e io che credevo che non avessi un cazzo da fare

Tranne portare a compimento questa missione  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 19, 2013, 09:55:52 am
la maggior parte degli utenti sta su questo forum tutto il giorno e tutta la notte...  ::)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Marzo 19, 2013, 10:37:42 am
e che c'entra? mica perdono tempo a combattere contro i mulini millantando una vita impegnatissima!
Mixar, incontriamoci qui fuori che ti voglio menare.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 19, 2013, 10:43:15 am
qui fuori è distante e io sono pigro...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Marzo 19, 2013, 12:25:27 pm
Mix ha ragione a sottrarsi, sopia è una di quelle creature leggere, sottilissime e pallide che poi in fase di scontro diretto ti aprono il culo con una Spiral Arrow:

(http://www.wallpaperhi.com/thumbnails/detail/20120527/street%20fighter%20cammy%201024x768%20wallpaper_www.wallpaperhi.com_62.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Marzo 19, 2013, 01:21:18 pm
la maggior parte degli utenti sta su questo forum tutto il giorno e tutta la notte...  ::)

Io non sono la maggior parte degli utenti.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 19, 2013, 01:33:52 pm
Io passo anche la notte e vedo....
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 19, 2013, 01:35:29 pm
Mix ha ragione a sottrarsi, sopia è una di quelle creature leggere, sottilissime e pallide che poi in fase di scontro diretto ti aprono il culo con una Spiral Arrow:

(http://www.wallpaperhi.com/thumbnails/detail/20120527street%20fighter%20cammy%201024x768%20wallpaper_www.wallpaperhi.com_62.jpg)
Questa dà l'idea di leggerezza di un bovino sull'addome inferiore
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 25, 2013, 09:23:26 pm
Bhe io di certo metto un impegno del 3% della mia giornata in questo forum(anche perché ci sto per 2 ore al giorno a dire tanto).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 28, 2013, 09:25:50 pm
Comunque mi sono venuti 3 esempi di anti-baustelliano come voi e della fine che hanno fatto dopo discussioni su di me.Eccoli:
1)Un mio amico che ascoltava solo musica classica e i Coldplay. Dopo i miei discorsi i baustelle sono passati sotto i coldplay immediatamente
2)Un tipo che diceva giustamente che sono perfetti musicalmente ma fanno schifo nei testi;è venuto fuori che ne capiva una percentuale minima nei significati e,quindi,l'ho messo con le spalle al muro pure lui
3)Un altro individuo che non vi spiego cosa gli ho detto io ma solo le sue argomentazioni a favore della sua tesi:
-nei testi sono penosi perché pretenziosi con le loro citazioni a caso(ma che prova è?In se per se non dice nulla,io anche se faccio una canzone meravigliosa con citazioni ad hoc e lo faccio perché sono pretenzioso non è che la canzone stessa si imbruttisce)
-le canzoni sono tutte uguali,tutte 4/4 6/8(poi esistono milioni di soluzioni melodiche per questi due tipi di tempi ma vabbe)
-ai live fanno schifo e non si capisce nemmeno la melodia principale(questo anche se fosse vero,e non lo è,dà forse qualche merito artistico su un cantante?)
-le loro canzoni sembrano dei solfeggi quando cantano(questo semplicemente non significa nulla musicalmente parlando,e mi ha addirittura accusato di non saperne il significato e di avermi fatto il culo in ambito tecnico-musicale).
Voi tutti vi aggiungete alla lista in pratica,del tutto ignoranti del perché i baustelle vi facciano cagare e attaccati ad un articolo che ho dimostrato essere nella completa falsità.
A VOI LA SCELTE SIGNORI MIEI!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 28, 2013, 09:42:57 pm
Che brutta immagine i baustelle che passano sotto i coldplay, prima in 4/4 poi in 6/8 :ohoh:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 28, 2013, 09:46:54 pm
Che brutta immagine i baustelle che passano sotto i coldplay, prima in 4/4 po in 6/8 :ohoh:
In realtà di sono giunti secondo il mio amico,quasi raggiunti.Per me,se dovessi fare un confronto,musicalmente alla pari,ma per testi non c'è confronto che tiene(troppo bravi i nostri toscanacci).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Marzo 28, 2013, 09:48:07 pm
i baustelle che passano sotto i coldplay
uno scontro tra titani  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 28, 2013, 09:55:21 pm
i baustelle che passano sotto i coldplay
uno scontro tra titani  :asd:
Sono i migliori gruppi al mondo secondo la mia visione.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 28, 2013, 09:58:39 pm
In quanto profeta...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Marzo 28, 2013, 10:05:33 pm
i baustelle che passano sotto i coldplay
uno scontro tra titani  :asd:
Sono i migliori gruppi al mondo secondo la mia visione.
i migliori dell'universo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Marzo 28, 2013, 10:05:49 pm
In quanto profeta...

...di queeeeesto faaaaan cluuuuuub...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 28, 2013, 10:07:34 pm
:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Marzo 28, 2013, 10:08:37 pm
i baustelle che passano sotto i coldplay
uno scontro tra titani  :asd:
Sono i migliori gruppi al mondo secondo la mia visione.
i migliori dell'universo
Mi piacerebbero i nomi di questi migliori.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Marzo 28, 2013, 10:09:19 pm
I miglioristi
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Marzo 28, 2013, 10:38:21 pm
i baustelle che passano sotto i coldplay
uno scontro tra titani  :asd:
Sono i migliori gruppi al mondo secondo la mia visione.

di tutti i tempi, di tutti i tempi.

edit: e mi permetto di aggiungere, sicuramente meglio di Mozart.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Marzo 29, 2013, 09:52:13 am
Chopper ha dato la sentenza d-e-f-i-n-i-t-i-v-a :sisisi:



 :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 01, 2013, 09:20:54 pm
Ridete ridete e fate battute senza cognizioni logiche dell'argomento che state trattando.Ma dopotutto non essere seri sull'argomento è l'unico modo che tutti voi avete per uscirne del tutto indenni senza dire cose senza senso.Ovviamente impossibilitati nel nominare qualsiasi artista migliore(soprattutto nella musica) al massimo ad alcuni potrei concedere un pari ma meglio assolutamente fuori dal mondo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 02, 2013, 05:39:24 pm
Uh, i Baustelle hanno passato il turno nella classifica delle canzoni di lotta "Mi fa sol dell'avvenire" proposta dalla trasmissione per la quale tengo la rubrica di birra.

http://blog.radiopopolare.it/ecconoipresempio/2013/03/29/mi-fa-sol-dellavvenire-decima-giornata/
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 02, 2013, 06:06:33 pm
uh, radiopop...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 02, 2013, 09:10:32 pm
Non hanno bisogna affatto di concorsi o premiazioni per sancire la loro superiorità su tutti gli altri artisti.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 05, 2013, 09:29:13 pm
Poi invito proprio Betty a fare commenti qui o farci magari un'altro articolo su qualche ulteriore disco dei baustelle(soprattutto da La malavita in poi).Ovviamente dico questo perché vorrei vedere le altre cavolate che spara.Mi rivolgo a lei,e solo a le,perché è certamente l'unica in grado di dare il meglio(e che meglio,diciamo il meno schifo/cazzata)e,dunque,lo ripeto di nuovo.Anche perché in pratica ha commentato completamente i baustelle basandosi solo su un album(se non qualche cenno a Sergio o roba così) e cioè Amen(che è tutt'altro comunque che pessimo).Infatti,ricapitolando,sono queste le sue argomentazioni in merito:
-Musicalmente accordi pessimo(nessuno esempio),arrangiamenti idem con patate(invenzioni di archi all'unisono,banalizzazione di arrangiamenti ottoni+archi come fossero nulla all'interno del panorama pop italiano),melodie scalari(apposite per rendere la canzone orecchiabile,IN TEORIA).
-Sui testi,maggior parte costruita su congetture insensate e riempi-righe(come per esempio i commenti alle interviste),tacciarli semplicemente di messaggi devianti praticamente nemmeno colti(o solo un 5%)e discorsi su accentazioni(che hanno valenza minima nel commentare i testi e,dato che ad essere spostati sono quelli acuti,che hanno valenza minima pure nella pronuncia).
Questa ricapitolazione era per ricordare che le argomentazioni principali contro-baustelle(ma più che altro contro-Amen) sono tutto fuorché esaurienti.A Betty la parola a questo punto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Aprile 06, 2013, 02:35:54 pm
invenzioni di archi all'unisono,

la cosa incredibile è che pur affermando di saper suonare IL PIANO tu non abbia chiaro in testa il concetto di UNISONO


ottoni+archi come fossero nulla all'interno del panorama pop italiano)

gli ottoni e gli archi nel pop li  mette chiunque, quelli più o meno sputtanati, italiani o stranieri: e di per sé non sarebbe un problema eh, purtroppo li mettono a pene di segugio solo perché fa figo "cistalorchestraèmusica colta/romantica/profonda" . Tra gli italiani, la struttura "violini superflui" va per la maggiore.



melodie scalari


(http://www.francofasciolo.com/images/Interessi/Acquariologia/RiprScalariGonf.jpg)


-Sui testi,maggior parte costruita su congetture insensate e riempi-righe(come per esempio i commenti alle interviste),tacciarli semplicemente di messaggi devianti praticamente nemmeno colti(o solo un 5%)e discorsi su accentazioni(che hanno valenza minima nel commentare i testi e,dato che ad essere spostati sono quelli acuti,che hanno valenza minima pure nella pronuncia).
Questa ricapitolazione era per ricordare che le argomentazioni principali contro-baustelle(ma più che altro contro-Amen) sono tutto fuorché esaurienti.A Betty la parola a questo punto.

"mamma, Cecco mi tocca! - Toccami Cecco che mamma non vede"
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 06, 2013, 02:50:56 pm
Mi ha risposto chopper,che evidentemente è il portavoce di Betty.Bella figura si!Ma forse si sentiva solo messo in disparte da quel "Betty è l'unica in grado...".Ma non ti crucciare,non sono uno di quelli che si mette a pontificare senza rispondere in merito all'argomento,quindi ora ti controbatterò(con estrema facilità per altro).Metto il tutto in punti:
-Sugli archi all'unisono: allora dimmelo tu che cosa secondi te significa all'unisono,a casa mia significa che tutti gli archi che sono in un'orchestra,anche facendo note differenti,suonano tutti con le stesse battute di tempo.E,per inciso,una canzone come L. non ha archi all'unisono nel ritornello
-Sugli ottoni+archi:lo fanno tutti?Se lo fanno non li mettono in tutte le canzoni o comunque solo in piccola parte,anche perché anche io posso arrangiare un'orchestra del genere facendo solo una canzone,ma i baustelle lo hanno fatto almeno 20 volte in modo del tutto differente(poi certo jovanotti anche l'ha fatto,ma su una canzone su 200000).Ma poi non è nemmeno vero che lo fanno tutti questi artisti,me ne vengono in mente pochi di nomi che lo fanno sempre o anche poche volte(Cremonini per esempio).Sarà anche vero poi la roba sui violini superflui ma non è di certo l'esempio dei baustelle per ovvi motivi.
Le altre 2 cose su melodie scalari e testi non ho proprio compreso le tue risposte.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Adriana - Aprile 06, 2013, 05:36:19 pm

cristooooooooo, non credo che Betty abbia dei portavoce. Intervengo solo per dirti che secondo me il tuo accanimento in questa discussione è insensato: alla maggior parte degli utenti di questo forum i Baustelle non piacciono o non interessano (personalmente faccio parte della seconda categoria) e non vedono perché dovrebbero cambiare idea. Non stiamo parlando dei massimi sistemi del mondo, ma di un gruppo musicale, take it easy  :)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Aprile 06, 2013, 05:44:06 pm
come no , adriana. Io sono il portavoce ufficiale di Betty. Mi paga anche per questo, vero Betty?  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 06, 2013, 05:45:03 pm
come no , adriana. Io sono il portavoce ufficiale di Betty. Mi paga anche per questo, vero Betty?  ;D
cittadino Chopper schiacciabottoni conto terzi  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 07, 2013, 08:42:06 pm
Io sto solo cercando di vedere se qualcuno è realmente in grado di spiegare il motivo per cui i baustelle gli facciano così schifo e,certamente,l'articolo di Betty(come da me ampiamente dimostrato)non sfiora nemmeno questo obiettivo,anche perché li commenta con solo un album e 3 canzoni di altri.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 07, 2013, 08:48:03 pm
Io sto solo cercando di vedere se qualcuno è realmente in grado di spiegare il motivo per cui i baustelle gli facciano così schifo.

E' evidente che non c'è alcun utente del forum che abbia soddisfatto la tua richiesta.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 07, 2013, 09:11:35 pm
Mi pare naturale Misia,anche se Betty ci ha provato con poca lucidità,mordente e obiettività.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 08, 2013, 12:19:30 pm
come no , adriana. Io sono il portavoce ufficiale di Betty. Mi paga anche per questo, vero Betty?  ;D

sisi certo...

ecco la foto di chopper che mostra fiero la sua prima paghetta

(http://www.pubblicitaitalia.com/cgi-bin/Epi/getp.cgi?tabella=ImmaginiArticoli&campo=Img&id=8465)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 08, 2013, 12:21:00 pm
Chopper, i tuoi 30 anni li porti maluccio.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 08, 2013, 12:32:27 pm
Io sto solo cercando di vedere se qualcuno è realmente in grado di spiegare il motivo per cui i baustelle gli facciano così schifo.

E' evidente che non c'è alcun utente del forum che abbia soddisfatto la tua richiesta.

spe..gliela dico io

iesus, siamo esseri umani non oggettivi ma soggettivi
la soggettività implica che una cosa mi piace oppure no, non per dei motivi ma semplicemente perchè mi gira in quel modo.
A me, i baustelle, non me dicono un cazzo.
Non perchè, stonano, fanno arpeggi dissonanti, giocano con gli accenti di italiano o altro.
Ma perchè semplicemente, e
soggettivamente
non mi dicono un cazzo
non mi trasmettono un cazzo,
non mi interessano un cazzo.
Io sono un pinkfloydaro
E probabilmente, anzi, sicuramente a qualcuno in questo forum i pinflòy..
non gli dicono un cazzo,
non gli trasmettono un cazzo,
non gli interessano un cazzo.

E così via..

Ciao Trottolino Amoroso ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 08, 2013, 12:34:30 pm
Chopper, i tuoi 30 anni li porti maluccio.

Pensavi se li portasse pure bene ?

:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 08, 2013, 12:35:00 pm
Che stronzi  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Aprile 08, 2013, 01:06:30 pm
Chopper, i tuoi 30 anni li porti maluccio.

Pensavi se li portasse pure bene ?

:asd:

se vedeste una mia foto potreste giudicare... ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Aprile 08, 2013, 02:53:46 pm
come no , adriana. Io sono il portavoce ufficiale di Betty. Mi paga anche per questo, vero Betty?  ;D

ssshh! che poi vogliono i soldi anche gli altri portavoce!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 08, 2013, 02:55:22 pm
come no , adriana. Io sono il portavoce ufficiale di Betty. Mi paga anche per questo, vero Betty?  ;D

ssshh! che poi vogliono i soldi anche gli altri portavoce!
io mi accontento di 2500 € e rinuncio alla diaria!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 08, 2013, 03:52:32 pm
...rincuncio alla diaria!


La Nduja??

;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Aprile 08, 2013, 07:38:26 pm
come no , adriana. Io sono il portavoce ufficiale di Betty. Mi paga anche per questo, vero Betty?  ;D

ssshh! che poi vogliono i soldi anche gli altri portavoce!
io mi accontento di 2500 € e rinuncio alla diaria!

Al mese.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 08, 2013, 09:44:50 pm
Ah bhe!Sul fatto di soggettività sono d'accordissimo con te,sicuramente; il problema è un altro:ci sono individui che addirittura(come Betty o Lucaluca) tentato di dare delle spiegazioni "razionali e obiettive" su questa cosa,quindi la faccenda è del tutto diversa,i gusti posso capirli ma campare in aria stronzate facendole sembrare roba concreta e certa mi pare folle e l'ho anche ampiamente dimostrato con discussioni e tesi che darebbe per giusto chiunque dato che sono proprio ovvie e solo chi non ha minimo orecchio musicale riterrebbe cazzate.Io quindi dico solo a queste persone di cercare altre soluzioni rispetto a quelle fino ad ora avanzate o,per lo meno, di ribattere(non so come!)le idee già esposte e già ampiamente dimostrate follie dal sottoscritto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 09, 2013, 07:35:05 am
... cristo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 09, 2013, 08:05:25 am
... max!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 09, 2013, 10:10:14 am
...Kro!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 10, 2013, 09:47:48 pm
Cosa volete,se qualcuno ha qualcosa da ridire o controbattere su qualche concetto spero legato alla musica,parli ora!!!!!!!!!!!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Adriana - Aprile 10, 2013, 10:03:56 pm

O taccia per sempre?  :ohoh:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 10, 2013, 10:22:00 pm

O taccia per sempre?  :ohoh:

i tacci de chi??
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Aprile 10, 2013, 10:23:20 pm
2 mesi e 34 pagine di cosa?  :desolazione:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Aprile 11, 2013, 08:01:50 am
Cosa volete,se qualcuno ha qualcosa da ridire o controbattere su qualche concetto spero legato alla musica,parli ora!!!!!!!!!!!

useless
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 11, 2013, 10:02:04 pm
Ovviamente stavo parlando soprattutto di Betty o al massimo anche Chopper,se vuole spiegare meglio le argomentazioni sui testi e sulle altre cose che non avevo compreso o al massimo valorizzare meglio le sue precedenti posizioni(non so in che modo ma...).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Aprile 11, 2013, 10:05:17 pm
cristooooooooooo ma non è che tu sei bianconi? :radar:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 11, 2013, 10:08:44 pm
Sicuramente mi sarei dovuto chiamare Bianconi,ma sfortunatamente no!Per quanto concerne il "taccia per sempre",dopo sarei sembrato troppo dispotico e tirannico.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 11, 2013, 10:11:17 pm
Chi taccia chi?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Aprile 11, 2013, 10:12:18 pm
Sicuramente mi sarei dovuto chiamare Bianconi
Figlio segreto? :o
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 11, 2013, 10:59:29 pm
Sicuramente mi sarei dovuto chiamare Bianconi
Figlio segreto? :o
Credo abbia 2 figlie
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Aprile 11, 2013, 11:02:25 pm
Sicuramente mi sarei dovuto chiamare Bianconi
Figlio segreto? :o
Credo abbia 2 figlie

Povere cristeeeeeeeeeee
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 13, 2013, 03:01:09 pm
Betty ancora non si degna di minima risposta nonostante i miei richiama e nemmeno Chopper,che si era di nuovo intromesso,ora non vuole rispondere più in merito!Davvero qui nessuno di coloro che hanno provato a spiegare obiettivamente le loro ragioni è in grado di farlo in modo migliore?Quasi quasi farei un sunto delle argomentazioni fatte in questo luogo per far vedere a tutti che è falsa la frase"ci siamo limitati a rispondere in merito in maniera bastante" o altre del tipo "è il classico discorso contro il muro".Chi è d'accordo?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Aprile 13, 2013, 03:04:28 pm
Betty ancora non si degna di minima risposta nonostante i miei richiama e nemmeno Chopper,che si era di nuovo intromesso,ora non vuole rispondere più in merito!Davvero qui nessuno di coloro che hanno provato a spiegare obiettivamente le loro ragioni è in grado di farlo in modo migliore?Quasi quasi farei un sunto delle argomentazioni fatte in questo luogo per far vedere a tutti che è falsa la frase"ci siamo limitati a rispondere in merito in maniera bastante" o altre del tipo "è il classico discorso contro il muro".Chi è d'accordo?

UN SE NE POLE PIU'. capito? sembra di parlare coi testimoni di Geova, non c'è verso di chiudere la discussione. E solo perché, già da quel poco che ci abbiamo provato, non ne vale la pena. Vuoi un grafico?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 13, 2013, 03:14:30 pm
Si vorrei un grafico!Ma soprattutto mi piace la tattica seguente:
1)Persona X anti-baustelliana dice una cazzata(perché non saprei come definirla)
2)Io rispondo con una discussione ragionata e razionale
3)Persona X comincia a dire che non ne può più della discussione,ovvia scusa del fatto che non sa cosa dire
Da questo ragionamento non si salva nessuno,eh?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Aprile 13, 2013, 09:21:16 pm
Vedi, il discorso è che la tua opinione su che cosa sia una "cazzata" e una "discussione ragionata e razionale" è completamente differente dalla nostra. Quindi dal "ragionamento" non ti salvi nemmeno tu.
Molto semplicemente.

Quindi non vedo perché insistere. Nessuno di noi qui ti deve alcuna spiegazione o la deve ai Baustelle, nè tu devi niente a noi.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 16, 2013, 09:14:19 pm
Nessuno deve nessuna spiegazione!Questa è una delle tante cose che sono soggettivamente delle cazzate e non è questione di opinioni!Si è voluto dimostrare in maniera """""""""""""""""""""obiettiva"""""""""""""""""""""" che i baustelle fanno schifo e io ho dimostrato perfettamente che queste cose erano tutte cose senza il minimo fondamento e con me sarebbe d'accordo anche un bambino di 2 anni!Quindi,mio caro Theodorus, non venirmi a dire di non insistere!Le spiegazioni ulteriori eccome se servono.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Aprile 16, 2013, 10:15:55 pm
Ma a chi?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 16, 2013, 10:25:59 pm
Ma a chi cosa?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 16, 2013, 11:44:33 pm
Ma a chi cosa quando?
;D

A chi servono le ulteriori spiegazioni.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 17, 2013, 09:47:58 pm
Fondamentalmente servono a me!Mi pare naturale!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: lucaluca - Aprile 17, 2013, 09:53:08 pm
cristo sei perfetto qui dentro, veramente perfetto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 17, 2013, 10:25:20 pm
Grazie luca!E tu invece fai bene a non farti più vedere dicendo che la questione è chiusa.Sappiamo entrambi il vero motivo,non ci prendiamo in giro!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Aprile 17, 2013, 10:43:21 pm
Sappiamo entrambi il vero motivo,non ci prendiamo in giro!
Una cosa non te la si può negare: talvolta dispensi buonumore.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 17, 2013, 11:01:11 pm
Sappiamo entrambi il vero motivo,non ci prendiamo in giro!
Una cosa non te la si può negare: talvolta dispensi buonumore.
E perché mai?Cosa centra tale commento con la mia frase?Non vedo il nesso.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Aprile 17, 2013, 11:48:13 pm
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qI5uFbLFBwI[/youtube]

.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: lucaluca - Aprile 18, 2013, 09:28:49 am
No cristo la questione non è chiusa è apertissima!
Anche se non serve ti incoraggio a continuare: ripeto sei perfetto qui dentro, la ciliegina sulla torta!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 18, 2013, 09:44:07 am
gente insospettabile che si rivolge a cristo...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 18, 2013, 09:10:03 pm
Gruppo di folli!AAhahahahahahahhah!Betty su!Non mi hai nemmeno risposto sulla distruzione del tuo articolo!Anche perché tale articolo è molto probabilmente al centro della discussione!E mi domando,qualcun altro vuole commentare il modo in cui l'ho distrutto,seriamente se possibile?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 18, 2013, 10:48:51 pm
a crì
ma c'hai messo l' attak su sto topic ?
eddaje
svagate un po' da qualche parte
è bello anche il cazzeggio
su...
:)

(edit: intendevo gira anche su qualche altro topic....tipo da santoro...li son solo soletto :P )
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 18, 2013, 10:57:47 pm
Sarebbe fuorviante!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 19, 2013, 12:17:35 am
fuò ?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 19, 2013, 10:09:18 am
fuò ?

fuòché?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 20, 2013, 09:43:33 am
FUORVIANTE!Nel senso che distoglierebbe la mia attenzione dal mio compito primario:scoprire se c'è qualcuno in grado di fare ulteriori spiegazioni sui baustelle.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Iris Q - Aprile 20, 2013, 09:45:32 am
Buongiorno, cristooooooooo. Hai passato una buona nottata? Hai già fatto colazione?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 20, 2013, 10:50:40 am
Non sono in vena a meno che qualcuno non voglia parlare dei baustelle come titola il topic in questione!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 21, 2013, 02:04:23 pm
Eccoci qui,su commentate se volete!Un'ultima cosa:nessuno moderatore(Betty per esempio) mi venisse a dire che sto insistendo con l'argomento e quindi disturbo,perché sto agendo solo in questi 2 topic e,quindi, non sto rompendo i coglioni a nessuno in altri ambiti o discussioni;perciò,non mi si venissero a dire cose come minacce di bannamento che sono del tutto fuori luogo e fuori regolamento.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 22, 2013, 01:28:31 pm
Un'ultima cosa: nessuno moderatore (Betty per esempio)

Solo per la cronaca: Betty è l'unica che modera il forum.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Aprile 22, 2013, 03:54:11 pm
Cristo' noto diversi sintomi della sindrome di asperger, ti è stata mai diagnosticata?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 22, 2013, 06:08:38 pm
Cristo' noto diversi sintomi della sindrome di asperger, ti è stata mai diagnosticata?

Vuoi una strage forumistica ?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 23, 2013, 09:11:43 pm
Un'ultima cosa: nessuno moderatore (Betty per esempio)

Solo per la cronaca: Betty è l'unica che modera il forum.
E chi dice che non ci siano più admin dietro il nome di Betty?Io che ne so?Anche se non fosse,ho usato il plurale.

Cristo' noto diversi sintomi della sindrome di asperger, ti è stata mai diagnosticata?
Va anche a farti fottere!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 28, 2013, 03:54:36 pm
Vogliamo parlare invece di questa di canzone?Questa qui pure è una delle tante a cui non vi potete appigliare a nulla per dire che è brutta
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=CrJvMI1SXQY[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 29, 2013, 12:08:25 pm
 :spiaggiato:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Aprile 30, 2013, 11:09:49 am
vabè non c'ho niente da fare quindi ti rispondo
canzone banale
sembra coffe & tv dei blur ma più brutta
e in generale lui canta in una maniera che trovo fastidiosa, lo stile de andré wannabe mi ha sempre fatto cadere le palle. In più mi irrita alla vista, lo trovo fisicamente sgradevole, viscido e antipatico (sì queste sono cose soggettivehhhh) .
Ma sicuramente a te non andrà bene la mia critica e dirai "non è una canzone banalehh senti com'è origginale, spiegami perché è banale!!!11 herp derp"
"carissimo cristo, è banale, per me è assai brutta, testo e musica non mi trasmettono niente e le mie orecchie non la apprezano."
Ora, se tu provassi a spiegarmi perché un gruppo che non ti piace è oggettivamente uno schifo, ti dimostrerei che anche le tue argomentazioni sarebbero deboli come un pèto per un altro cristo non concorde.
Citazione
Va anche a farti fottere!
anche?
Comunque è un argomento di grande interesse per me, non era una battuta.
Gli asperger hanno interessi ristretti e ripetitivi, che spesso risultano anormali per intensità e focalizzazione.
Il che spiegherebbe il tuo attaccamento per noi incomprensibile a questo topic.
Manifestano un egocentrismo inusuale e faticano a comprendere e ad accettare il punto di vista degli altri.
Hanno difficoltà a "leggere tra le righe" e a comprendere menzogne, doppi sensi e ironia implicita.
Trovi il contatto visivo ansiogeno? O mantieni un contatto visivo in modo eccessivamente fisso?
Hai difficoltà nel capire ciò che non viene detto esplicitamente e sei una pippa nelle relazioni sociali?
Ti muovi goffamente?
Vai forte nelle materie scientifiche?
:pippotto:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: AlePato - Aprile 30, 2013, 11:16:13 am
sembra coffe & tv dei blur ma più brutta

A me piaceva, ma non faccio testo: ho gusti demmerda.

(http://3.bp.blogspot.com/-cDzK8EC19zU/TlWlaXnQqKI/AAAAAAAAACc/NgVN1dU2bs4/s1600/C+and+TV.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Aprile 30, 2013, 11:17:58 am
anche a me (http://img187.imageshack.us/img187/7906/opsomszf7.gif)
c'avevo anche il pupazzetto!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 30, 2013, 11:18:10 am
a me dei blur piaceva quella della portaerei
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 30, 2013, 09:24:51 pm
vabè non c'ho niente da fare quindi ti rispondo
canzone banale
sembra coffe & tv dei blur ma più brutta
e in generale lui canta in una maniera che trovo fastidiosa, lo stile de andré wannabe mi ha sempre fatto cadere le palle. In più mi irrita alla vista, lo trovo fisicamente sgradevole, viscido e antipatico (sì queste sono cose soggettivehhhh) .
Ma sicuramente a te non andrà bene la mia critica e dirai "non è una canzone banalehh senti com'è origginale, spiegami perché è banale!!!11 herp derp"
"carissimo cristo, è banale, per me è assai brutta, testo e musica non mi trasmettono niente e le mie orecchie non la apprezano."
Ora, se tu provassi a spiegarmi perché un gruppo che non ti piace è oggettivamente uno schifo, ti dimostrerei che anche le tue argomentazioni sarebbero deboli come un pèto per un altro cristo non concorde.
Citazione
Va anche a farti fottere!
anche?
Comunque è un argomento di grande interesse per me, non era una battuta.
Gli asperger hanno interessi ristretti e ripetitivi, che spesso risultano anormali per intensità e focalizzazione.
Il che spiegherebbe il tuo attaccamento per noi incomprensibile a questo topic.
Manifestano un egocentrismo inusuale e faticano a comprendere e ad accettare il punto di vista degli altri.
Hanno difficoltà a "leggere tra le righe" e a comprendere menzogne, doppi sensi e ironia implicita.
Trovi il contatto visivo ansiogeno? O mantieni un contatto visivo in modo eccessivamente fisso?
Hai difficoltà nel capire ciò che non viene detto esplicitamente e sei una pippa nelle relazioni sociali?
Ti muovi goffamente?
Vai forte nelle materie scientifiche?
:pippotto:
Bhe sono sicuramente contento della risposta e controbatterò puntualmente come al solito!Parto dalla roba della malattia!Non sono soggetto a nessuno di quei sintomi e di certo non mi serve la tua analisi clinica completamente fuori tema e fuori dottorato(nel senso che si vede che è copiata dalla sezioni sintomi nella pagina di wikipedia);che poi non fosse una battuta, non dire cazzate perché so che lo era,ma per favore non rompermi con queste cazzate e lascia a me l'ultima parola su questa questione(come al solito per altro).
Per quanto concerne la canzone Le rane,non conosco la canzone che mi hai citato ma sono certo che con questa non centrerà assolutamente nulla,anzi sono pronto a scommettere che è simile nel giro di chitarra della strofa,che è solitissimo e ciò lo ammetto;la bellezza musicale della canzone è nell'estrema orecchiabilità(poi se non ti piace la voce non lo tengo minimamente in considerazione)e nel bellissimo finale,che milioni di amici rocker miei lo hanno definito molto bello,con un accordo davvero originale e complesso!Il testo provo anche a spiegarti cosa dovrebbe ispirarti,o per lo meno quello che mi suscita:è uno di quelli che utilizzano parole più semplici,ma riesce comunque a immettere quel senso di smarrimento rispetto al passato perfettamente,soprattutto il modo in cui è cantata la parte"ed ho pianto sul tempo che fugge e su ciò che rimane"frase per altro bellissima!Ultima considerazione,se non ti suscita nulla questa canzone allora significa che non ti frega proprio nulla della cosa più importante e incontrollabile dell'universo:il tempo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Aprile 30, 2013, 11:01:45 pm
prima di tutto wikipedia è un'autorità indiscutibile e veneranda (questa è una frase ironica, lo dico per gli amici asperger del forum)
Ma poi con la cultura musicale che hai non ha senso discutere. Ogni volta che qualcuno cita un pezzo (manco fosse di nicchia) o un gruppo tu dici di non conoscerlo. Come fai a dire che i Baustel sono i meglio se non conosci altro, figliolo mio?
Citazione
o per lo meno quello che mi suscita:è uno di quelli che utilizzano parole più semplici,ma riesce comunque a immettere quel senso di smarrimento rispetto al passato perfettamente,soprattutto il modo in cui è cantata la parte"ed ho pianto sul tempo che fugge e su ciò che rimane"frase per altro bellissima!Ultima considerazione,se non ti suscita nulla questa canzone allora significa che non ti frega proprio nulla della cosa più importante e incontrollabile dell'universo:il tempo.
BLABLABLA opinione soggettiva! non lo tengo nemmeno in considerazione [cit.]
almeno time dei pink floyd la conosci?
Dài, facciamo questo piccolo esperimentuccio, dimmi una canzone che trovi brutta e spiegami perché.
Citazione
che poi non fosse una battuta, non dire cazzate perché so che lo era,ma per favore non rompermi con queste cazzate e lascia a me l'ultima parola su questa questione(come al solito per altro).
ti è mai stata diagnosticata la tourette? (http://i905.photobucket.com/albums/ac254/Krigerinne/Sgarzullino/ueuerc3.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Aprile 30, 2013, 11:26:43 pm
Ecco vedi quindi che sulla cosa di wikipedia avevo ragione io?Quindi taci e stai in silenzio per sempre sull'argomento asperger che rischi di dire cazzate più grosse del sistema solare(quindi ti liquido con la stessa facilità anche sulla roba della tourette,altra cazzata e con sintomi del tutto fuori contesto per altro,per favore non fare figure di merda).
Tornando felicemente sul discorso musica,ti posso dire che conosco un numero piuttosto importante di artisti,italiani praticamente tutti,ma non temo di dire comunque che ci sono infiniti gruppi del secolo scorso estremamente sopravvalutati(rolling stones e pink floyd su tutti,per non parlare dei guns n'roses)e quindi i blur non so neanche chi cazzo sono e non me ne frega nulla,se proprio vuoi posta qualche canzone,come ho fatto io(come quella che hai appena nominato dei p.flyod).Ora so che verrò attaccato fino alla morte per ciò che ho detto su questi gruppi,ma si tratta solo di metallari cazzari che si drogavano fino alla morte ed erano coinvolti in scandali di vita privata che li rendevano degli artisti mediocri,infatti hanno tutti vissuto periodi peggiori di altri,cosa che nei baustelle no riscontro.
Su Le rane,di certo non può essere soggettivo né il discorso sul tempo(argomento fondamentale) ma viene trattata spesso questa cosa,e ciò potresti venirmelo anche a dire,il fatto è che qui il richiamo al passato è stato colto perfettamente e ciò è una certezza!Inoltre,vuoi una canzone che trovo brutta e ti devo spiegare il motivo?Guarda te ne trovo almeno una carrellata di un solo artista(e si deve spiegare il perché?Io penso di no!Ci arrivi pure te):tutte quelle di Justine Bieber,esempio per altro piuttosto apodittico,eh?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Maggio 01, 2013, 12:52:30 am
opinione chiaramente soggettiva caro amico aspie, spiegami perché sarebbero sopravvalutati!
I blur li ho citati perchè la canzone me li ricordava, non me ne frega niente di difenderli.  
Guarda che jb scrive canzoni molto belle e profonde!
Riesce a fondere la musica hip hop, disco e pop. Fa sia pezzi da ballare che pezzi profondi su tematiche adolescenziali e umane, come never give up, che ha aiutato tanti giovani ragazzi a non buttarsi giù in un periodo difficile come l'adolescenza.
Citazione
Vedi non ho mai pensato che avrei potuto camminare attraverso il fuoco.
Non ho mai pensato che avrei potuto bruciarmi
Non ho mai avuto la forza di portarlo ancora più in alto,
Fino a quando non ho raggiunto il punto di non ritorno.

E non c’è via di scampo
Quando il tuo cuore è sotto attacco,
Darò tutto quello che ho,
E’ il mio destino.

Non dirò mai, mai! (Io combatterò)
Io combatterò per sempre! (farò quello che è giusto)
Ogni volta che mi abbatterai,
Non rimarrò mai a terra.
[...]
Devo essere la migliore, e sì
Siamo i migliori
Come Davide e Golia,
Ho sconfitto il gigante.
Ora ho il mondo in mano,
Sono nato da due stelle
La luna è la mia terra. (tiè che testo ermetico!!)
o per lo meno quello che mi suscita:è uno di quelli che utilizzano parole più semplici, ma riesce comunque a immettere quel senso di smarrimento e impotenza di fronte a certi momenti della vita, è un testo così umano...,se non ti suscita nulla questa canzone allora significa che non ti frega proprio nulla della sensazione più umana di tutte: il sentirsi piccoli e impotenti!
Non solo scrive dei bei testi affrontando tematiche importanti, ma ha anche delle belle musice, che ti credi che l'orchestra barocca della bbc arrangia i pezzi del primo baustelle che capita? non credo proprio!!
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=hZF3hbybazU#!
e ora dimostrami che ho torto! ahahaha ma che dico? è impossibile! Queste sono verissime verità oggettive!
Citazione
Su Le rane,di certo non può essere soggettivo né il discorso sul tempo(argomento fondamentale) ma viene trattata spesso questa cosa,e ciò potresti venirmelo anche a dire,il fatto è che qui il richiamo al passato è stato colto perfettamente e ciò è una certezza!
ti rendi conto che 'sta frase non ha senso?  :spiaggiato:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 01, 2013, 12:56:22 am
con tutto il disprezzo che posso avere per i guns n roses, ma ai baustelle gli cacano in bocca.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 01, 2013, 12:57:19 am
e quella canzone dei blur la conosce pure mia madre
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Maggio 01, 2013, 03:04:56 am
e quella canzone dei blur la conosce pure mia madre

La mia amata nonna (classe 1911) amava i pink floyd..
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 01, 2013, 11:15:04 am
Ecco vedi quindi che sulla cosa di wikipedia avevo ragione io?Quindi taci e stai in silenzio per sempre sull'argomento asperger che rischi di dire cazzate più grosse del sistema solare(quindi ti liquido con la stessa facilità anche sulla roba della tourette,altra cazzata e con sintomi del tutto fuori contesto per altro,per favore non fare figure di merda).
Tornando felicemente sul discorso musica,ti posso dire che conosco un numero piuttosto importante di artisti,italiani praticamente tutti,ma non temo di dire comunque che ci sono infiniti gruppi del secolo scorso estremamente sopravvalutati(rolling stones e pink floyd su tutti,per non parlare dei guns n'roses)e quindi i blur non so neanche chi cazzo sono e non me ne frega nulla,se proprio vuoi posta qualche canzone,come ho fatto io(come quella che hai appena nominato dei p.flyod).Ora so che verrò attaccato fino alla morte per ciò che ho detto su questi gruppi,ma si tratta solo di metallari cazzari che si drogavano fino alla morte ed erano coinvolti in scandali di vita privata che li rendevano degli artisti mediocri,infatti hanno tutti vissuto periodi peggiori di altri,cosa che nei baustelle no riscontro.


il giorno che i baustelle faranno uscire un album del valore di sticky fingers o di appetite for destruction l'universo imploderà
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Maggio 01, 2013, 11:33:14 am
con un accordo davvero originale e complesso!

basta questa frase a far capire a chiunque che di musica non ci capisci niente e che è inutile discutere con te, e questa è l'ultima volta che ti rispondo sui baustelle.
non esistono accordi originali. forse complessi sì, se con complessi intendi ricchi di dissonanze, ma un accordo in sè, preso singolarmente e fuori contesto come fai tu, qualsiasi accordo sia, non denota alcun merito di chi l'ha usato.
e questa è una santa verità incontrovertibile, amen.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 01, 2013, 11:57:49 am
con un accordo davvero originale e complesso!

basta questa frase a far capire a chiunque che di musica non ci capisci niente e che è inutile discutere con te, e questa è l'ultima volta che ti rispondo sui baustelle.
non esistono accordi originali. forse complessi sì, se con complessi intendi ricchi di dissonanze, ma un accordo in sè, preso singolarmente e fuori contesto come fai tu, qualsiasi accordo sia, non denota alcun merito di chi l'ha usato.
e questa è una santa verità incontrovertibile, amen.

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Maggio 02, 2013, 12:03:17 pm
Citazione
il giorno che i baustelle faranno uscire un album del valore di sticky fingers o di appetite for destruction l'universo imploderà

ABBASTA.

(https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSQU5nZCmzR445N5P7eX8rFIJI4_f8IG73bQ0mMPKZ9dV3LNvnP)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 02, 2013, 09:32:37 pm
Allora rispondo prima a Betty,anche se lei non mi risponderà più!Non è assolutamente vero che un accordo può essere stupido o meno!E te lo dimostro dicendoti semplicemente che sono stupidi gli accordi,e questo è un dato oggettivo,che non fanno altro che basarsi su tre note e seguire la melodia vocale in modo del tutto idiota facendo semplicemente da base(ora non dico che bastino tante note per un buon accordo,ma di certo parti in modo migliore rispetto a quelli appena citati)!Questo lo fanno la maggior parte degli artisti pop italiani e i baustelle,facendo comunque pop-rock, fanno un tipo di accordi molto più originali(come quello del finale de Le rane o quello di una canzone come Colombo),non dico che lo fanno solo loro,ma questo denota un loro uso di chitarre migliore rispetto a tantissimi altri artisti italiani e non(come per esempio Tiziano Ferro o Emma),che certamente poi qualcuno di loro un accordo decente per chitarra lo ha pure fatto,ma i baustelle ne avranno fatti 40 e quindi sono sempre diverse spanne sopra.
Passiamo a questo punto con molto divertimento e presa per il culo a ciò che ha detto Sopia!Prima ti spiego perché sono sopravvalutati(brevemente);sono sopravvalutati perché:
1)Alla fine facevano,la maggior parte di loro,solo delle canzonacce schifose con melodie inesistenti,perché melodizzare vocalmente una canzone è un lavoro più difficile che urlare a cazzo(ora sto però parlando solo dei grandi gruppi metal del passato tanto inneggiati).
2)Alla fine la maggior parte di questi gruppi non sono in grado per niente di fare delle canzoni di tipo diverso o con stile differente e che,perciò,non sanno spaziare in diversi spazi musicali(che secondo qualcuno non dà merito artistico utilizzare stili diversi,ma è solo una grande CAZZATA)al contrario invece dei baustelle;quindi,non ho paura di affermare che i baustelle sono meglio di tutti sti gruppetti vari.
Ma adesso andiamo con la roba su Justine Bieber,che spero per te che sia tutta una battuta,senno vuol dire che la parola "musica" non è nel tuo dizionario sulla libreria(anzi,FACCIO UN APPELLO A TUTTO IL FORUM PER VEDERE SE QUALCUNO E' D'ACCORDO CON SOPIA,per vedere quanto ci capite).Per quanto concerne il testo citato,che parla dell'adolescenza,non posso dire che sia un argomento non importante e profondo,ma è proprio il metodo di scrittura della canzone che è banale;cioè,se prendo una canzone del Sussidiario Illustrato della Giovinezza(disco che dell'adolescenza fa il suo tema centrale)a questa gli fa il culo all'ennesima potenza(vatti a sentire un testo come quello de La canzone del parco).Di musica non te lo spiegherò mai perché Bieber fa schifo,perché è così banale che non me la sento proprio,anzi non c'è proprio bisogni minimamente e sti cazzi se gli hanno arrangiato una canzone con l'orchestra perché loro se la arrangiano da soli e un miliardo di volte meglio e non spiego perché dato che è ovvio!
Sulla roba della frase che non ha senso te lo ripeto meglio:quella canzone dà un senso di smarrimento dal tempo perfetto!Con il testo ma anche con la musica(e il finale),e tu sei la prima persona che mi dice che non suscita nulla;poi c'è una scrittura che si vede proprio che è superiore a tantissimi(in metrica soprattutto)e ciò non lo puoi non notara!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 04, 2013, 02:42:04 pm
Non si risponde al mio colossale messaggio?Guardato che l'ho preso solo sul serio per mostrare che il suo ragionamento non stava in piedi;cioè,Chopper voleva usare lo stesso mio metodo di elogio per Justine Bieber,facendo vedere che lo si poteva fare con ogni cantante!Ma almeno io sono sorretto dalla realtà,cioè i baustelle proprio soggettivamente fanno bei testi e belle musiche(almeno un miliardo di volte meglio di Justine Bieber dovete concederlo,altrimenti non capite un cazzo di musica).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 09, 2013, 09:14:31 pm
Che mortorio,capisco che Betty non vuole più rispondermi perché neanche lei ne ha lontanamente le capacità ma...qualcun altro?Luca se ne è andato e se non fossero stati cancellati i suoi messaggi avrei fatto un riepilogo di come gli ho fatto il culo su questa discussione,ma non potendo farlo in modo preciso,non sono certo di farlo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 11, 2013, 04:39:17 pm
Allora rispondo prima a Betty,anche se lei non mi risponderà più!Non è assolutamente vero che un accordo può essere stupido o meno!E te lo dimostro dicendoti semplicemente che sono stupidi gli accordi,e questo è un dato oggettivo,che non fanno altro che basarsi su tre note e seguire la melodia vocale in modo del tutto idiota facendo semplicemente da base(ora non dico che bastino tante note per un buon accordo,ma di certo parti in modo migliore rispetto a quelli appena citati)!Questo lo fanno la maggior parte degli artisti pop italiani e i baustelle,facendo comunque pop-rock, fanno un tipo di accordi molto più originali(come quello del finale de Le rane o quello di una canzone come Colombo),non dico che lo fanno solo loro,ma questo denota un loro uso di chitarre migliore rispetto a tantissimi altri artisti italiani e non(come per esempio Tiziano Ferro o Emma),che certamente poi qualcuno di loro un accordo decente per chitarra lo ha pure fatto,ma i baustelle ne avranno fatti 40 e quindi sono sempre diverse spanne sopra.
Passiamo a questo punto con molto divertimento e presa per il culo a ciò che ha detto Sopia!Prima ti spiego perché sono sopravvalutati(brevemente);sono sopravvalutati perché:
1)Alla fine facevano,la maggior parte di loro,solo delle canzonacce schifose con melodie inesistenti,perché melodizzare vocalmente una canzone è un lavoro più difficile che urlare a cazzo(ora sto però parlando solo dei grandi gruppi metal del passato tanto inneggiati).
2)Alla fine la maggior parte di questi gruppi non sono in grado per niente di fare delle canzoni di tipo diverso o con stile differente e che,perciò,non sanno spaziare in diversi spazi musicali(che secondo qualcuno non dà merito artistico utilizzare stili diversi,ma è solo una grande CAZZATA)al contrario invece dei baustelle;quindi,non ho paura di affermare che i baustelle sono meglio di tutti sti gruppetti vari.
Ma adesso andiamo con la roba su Justine Bieber,che spero per te che sia tutta una battuta,senno vuol dire che la parola "musica" non è nel tuo dizionario sulla libreria(anzi,FACCIO UN APPELLO A TUTTO IL FORUM PER VEDERE SE QUALCUNO E' D'ACCORDO CON SOPIA,per vedere quanto ci capite).Per quanto concerne il testo citato,che parla dell'adolescenza,non posso dire che sia un argomento non importante e profondo,ma è proprio il metodo di scrittura della canzone che è banale;cioè,se prendo una canzone del Sussidiario Illustrato della Giovinezza(disco che dell'adolescenza fa il suo tema centrale)a questa gli fa il culo all'ennesima potenza(vatti a sentire un testo come quello de La canzone del parco).Di musica non te lo spiegherò mai perché Bieber fa schifo,perché è così banale che non me la sento proprio,anzi non c'è proprio bisogni minimamente e sti cazzi se gli hanno arrangiato una canzone con l'orchestra perché loro se la arrangiano da soli e un miliardo di volte meglio e non spiego perché dato che è ovvio!
Sulla roba della frase che non ha senso te lo ripeto meglio:quella canzone dà un senso di smarrimento dal tempo perfetto!Con il testo ma anche con la musica(e il finale),e tu sei la prima persona che mi dice che non suscita nulla;poi c'è una scrittura che si vede proprio che è superiore a tantissimi(in metrica soprattutto)e ciò non lo puoi non notara!

Avevo scritto una risposta, ma l'ho cancellata, perché sei ignorante e basta.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 11, 2013, 04:42:47 pm
io ho una sola domanda da fare a cristooo, attento a come rispondi: tu lo segui GOT?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 11, 2013, 04:45:53 pm
io ho una sola domanda da fare a cristooo, attento a come rispondi: tu lo segui GOT?

:rotfl:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 11, 2013, 05:01:46 pm
io ho una sola domanda da fare a cristooo, attento a come rispondi: tu lo segui GOT?
Non so neanche di cosa tu mi stia parlando!

Per quanto riguarda Chopper, la scusa della risposta è così stupida e poi è meglio il silenzio dopo quella battuta che ha fatto Sopia,altamente peggiore della mia su Mozart!Voleva dimostrare che le cose che ho detto sulle rane si potevano dire su tutto ma ha finito per dire una cazzata grossa come l'universo;perciò ti sfido a trovare davvero una risposta!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 11, 2013, 05:13:53 pm
La risposta è che tu non hai idea di quello che parli: non sai che la ricerca sugli accordi presi "da sé" è finita con Wagner praticamente. Non hai la più pallida idea dello sviluppo del rock e del pop dagli anni 50 a oggi, ti accanisci contro justin bieber che, per quanto faccia schifo, rimane circoscritto a fenomeno commerciale giovanile senza presunzione di artisticità che invece ha il tuo amico bianconi. E forse per questo irrita molto di più.

Riassumendo, non sai niente e rompi le balle.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 11, 2013, 05:17:55 pm
Riassumendo, non sai niente e rompi le balle.
(http://tvrecappersanonymous.files.wordpress.com/2013/04/know-nothing.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 11, 2013, 05:24:14 pm
Chopper sappi che ciò che hai detto non ha minimamente senso! La storia della musica centra ben poco con gli accordi che girano in circolazione nella musica italiana,anche perché io sto parlando di italia perché gli artisti li conosco quasi tutti e posso dire che i baustelle sono i migliori e avete parlato solo male di loro non avendo la minima cognizione con cosa si scontravano(ecco il perché si banalizzava sui loro pregi che li rendono più bravi degli altri);quindi al massimo siete voi che non sapete di cosa state parlando,dato che nessuno ha fatto nomi di artisti italiani migliori!Per quanto riguarda il discorso di Bieber,sono stanco di ripetermi,il punto focale è che è peggio dei baustelle.Punto.Ma obiettivamente,eh?E non voglio spiegarne il motivo perché non ce ne è bisogno!Non mi frega nulla che Bianconi è presuntuoso più di quella mezza cacca,e poi ne ha anche i meriti e il dovere di esserlo,dato che è uno dei più bravi cantautori in circolazione(come dicono tutti gli esperti veri e non raccomandati di musica).
Quindi al massimo sei tu che rispondi senza sapere nulla in merito,sti cazzi di Wagner o del rock anni 50(sempre con quei complessi musicali sopravvalutatissimi).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Maggio 11, 2013, 05:31:29 pm
Riassumendo, non sai niente e rompi le balle.
(http://tvrecappersanonymous.files.wordpress.com/2013/04/know-nothing.gif)

:rotfl:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 11, 2013, 05:42:24 pm
sti cazzi di Wagner

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9d/RichardWagner.jpg)

Wagner is not amused
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 11, 2013, 05:45:09 pm
Non rispondi con serietà perché non sai che dire?Come presumevo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Maggio 11, 2013, 05:50:14 pm
sei tu che non rispondi con serietà, perchè ripeto, non sai niente.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 11, 2013, 05:51:56 pm
sei tu che non rispondi con serietà, perchè ripeto, non sai niente.
Mi pare di aver detto cose serissime e argomentate finora,in tutti i messaggi che ho scritto;l'ultimo a cui dovresti rispondere non fa eccezione!Se credi il contrario dimostramelo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: purple - Maggio 11, 2013, 05:56:06 pm
ah, l'eristica
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 11, 2013, 05:57:52 pm
ah, l'eristica
Bhe,l'arte della retorica la utilizzo perfettamente e ci ho fottuto tutti quelli di questo forum che hanno parlato di questo argomento,fino ad ora mi pare di aver avuto l'ultima parola su tutte le discussioni si baustelle e non.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Maggio 11, 2013, 10:45:25 pm
sti cazzi di Wagner

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9d/RichardWagner.jpg)

Wagner is not amused

Io preferisco la versione in cui lui guarda verso l'infinito meditando vendetta, tremenda vendetta

(http://www.ilsole24ore.com/images2010/SoleOnLine5/_Immagini/Notizie/Medio%20Oriente%20e%20Africa/2010/11/richard-wagner-alinari-258.jpg?uuid=2d36c1f6-f4b8-11df-ab17-6f0cabb0d9fb)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Maggio 11, 2013, 11:04:08 pm
sti cazzi di Wagner

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9d/RichardWagner.jpg)

Wagner is not amused

Io preferisco la versione in cui lui guarda verso l'infinito meditando vendetta, tremenda vendetta

(http://www.ilsole24ore.com/images2010/SoleOnLine5/_Immagini/Notizie/Medio%20Oriente%20e%20Africa/2010/11/richard-wagner-alinari-258.jpg?uuid=2d36c1f6-f4b8-11df-ab17-6f0cabb0d9fb)

macheccazz... ecco chi mi ricordava Joffrey!

(http://ia.media-imdb.com/images/M/MV5BMTQ1NjgwNDExMV5BMl5BanBnXkFtZTcwMzk0OTEyOA@@._V1._SY314_CR5,0,214,314_.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 12, 2013, 12:02:23 am
Ma dove?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Maggio 12, 2013, 12:23:51 am
sti cazzi di Wagner

(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/9/9d/RichardWagner.jpg)

Wagner is not amused

Io preferisco la versione in cui lui guarda verso l'infinito meditando vendetta, tremenda vendetta

(http://www.ilsole24ore.com/images2010/SoleOnLine5/_Immagini/Notizie/Medio%20Oriente%20e%20Africa/2010/11/richard-wagner-alinari-258.jpg?uuid=2d36c1f6-f4b8-11df-ab17-6f0cabb0d9fb)

macheccazz... ecco chi mi ricordava Joffrey!

(http://ia.media-imdb.com/images/M/MV5BMTQ1NjgwNDExMV5BMl5BanBnXkFtZTcwMzk0OTEyOA@@._V1._SY314_CR5,0,214,314_.jpg)
:rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Maggio 12, 2013, 01:10:13 am
Qualcosa c'ha, in effetti.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 12, 2013, 08:36:08 am
Ma chi se ne frega di questo morto e sepolto!Io parlo dei baustelle e della musica contemporanea!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 12, 2013, 12:45:23 pm
Inoltre ho messo delle canzoni che ancora non sono state commentate,come groupies ed L.
Per quanto riguarda quelle commentate(per ricapitolare):
-le rane:si è giunti a dire che l'argomento trattato non interessa(ma un mio amico attempato ci si è rivisto perfettamente,quindi direi che rispecchi perfettamente almeno un tipo di persone,perciò vuol dire che per questi individui il testo è fatto bene obiettivamente)e che la musica è banale(anche se il finale è sublime con un accordo bellissimo e composito di tante note diverse,anche se si dice che gli accordi non possono essere belli,bha!)
-la morte(non esiste più):accenti di nuovo sbagliati a caso(visto il cambiamento quasi impercettibile,soprattutto sulle parole "fiori" e "vedo" ,nella seconda proprio non ci si fa caso affatto,io la canto infatti sempre dicendo "védo" e il risultato metrico è indifferente),sul testo ,che è profondissimo, non si è parlato affatto e sulla musica si è parlato di arrangiamento insufficiente(infatti Betty ha parlato di violino che fa mezza scaletta,dicendo poi che doveva ascoltarla un po' meglio per cogliere qualche elemento orchestrale FORSE sfuggito!Finora non ha aggiunto nulla e quel forse è enorme!Aiuterò io la nostra cara:non c'è in verità neanche una parte della canzone in cui suona un violino solo,perché anche nella seconda strofa,in cui prima ti avevo dato ragione,mi sono accorto che suona una sezione archi,facendo comunque delle interessanti variazioni!Ignorata inoltre completamente la presenza dei fiati nel ritornello e nel finale e la stratificazione di quest'ultimo per quanto concerne gli archi,ne suonano almeno 30 tra primi e secondi violini,altro che uno!)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Maggio 12, 2013, 01:57:50 pm
macheccazz... ecco chi mi ricordava Joffrey!

(http://ia.media-imdb.com/images/M/MV5BMTQ1NjgwNDExMV5BMl5BanBnXkFtZTcwMzk0OTEyOA@@._V1._SY314_CR5,0,214,314_.jpg)
:rotfl: :rotfl: :rotfl:

[/quote]
BUAHAHAHAHAH  :rotfl: :ghismundicon:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Maggio 12, 2013, 11:58:54 pm
(http://sd.keepcalm-o-matic.co.uk/i/keep-calm-and-dracarys-3.png)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mae - Maggio 13, 2013, 12:53:28 pm
Inoltre ho messo delle canzoni che ancora non sono state commentate,come groupies ed L.
Per quanto riguarda quelle commentate(per ricapitolare):
-le rane:si è giunti a dire che l'argomento trattato non interessa(ma un mio amico attempato ci si è rivisto perfettamente,quindi direi che rispecchi perfettamente almeno un tipo di persone,perciò vuol dire che per questi individui il testo è fatto bene obiettivamente)e che la musica è banale(anche se il finale è sublime con un accordo bellissimo e composito di tante note diverse,anche se si dice che gli accordi non possono essere belli,bha!)
-la morte(non esiste più):accenti di nuovo sbagliati a caso(visto il cambiamento quasi impercettibile,soprattutto sulle parole "fiori" e "vedo" ,nella seconda proprio non ci si fa caso affatto,io la canto infatti sempre dicendo "védo" e il risultato metrico è indifferente),sul testo ,che è profondissimo, non si è parlato affatto e sulla musica si è parlato di arrangiamento insufficiente(infatti Betty ha parlato di violino che fa mezza scaletta,dicendo poi che doveva ascoltarla un po' meglio per cogliere qualche elemento orchestrale FORSE sfuggito!Finora non ha aggiunto nulla e quel forse è enorme!Aiuterò io la nostra cara:non c'è in verità neanche una parte della canzone in cui suona un violino solo,perché anche nella seconda strofa,in cui prima ti avevo dato ragione,mi sono accorto che suona una sezione archi,facendo comunque delle interessanti variazioni!Ignorata inoltre completamente la presenza dei fiati nel ritornello e nel finale e la stratificazione di quest'ultimo per quanto concerne gli archi,ne suonano almeno 30 tra primi e secondi violini,altro che uno!)

Se una cosa va bene ad alcuni e ad altri no per ragioni personali non è obiettiva.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Adriana - Maggio 13, 2013, 02:41:26 pm
ah, l'eristica
Bhe,l'arte della retorica la utilizzo perfettamente e ci ho fottuto tutti quelli di questo forum che hanno parlato di questo argomento,fino ad ora mi pare di aver avuto l'ultima parola su tutte le discussioni si baustelle e non.

Più che altro ci hai preso per sfinimento.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 14, 2013, 09:29:49 pm
Citazione
Se una cosa va bene ad alcuni e ad altri no per ragioni personali non è obiettiva.
SI,certo!Ma allora se un testo riesce perfettamente a rispecchiare una cosa(visto che ci sono tantissimi testi che rispecchiano cose diverse)significa per forza che è bello obiettivamente!


Citazione
Più che altro ci hai preso per sfinimento.
O magari siete voi che non siete in grado visto la vostra visione superficiale della musica(non mi riferisco a te ma a quelli che mi hanno risposto).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Maggio 15, 2013, 09:33:57 am
siete voi che non siete in grado visto la vostra visione superficiale della musica

Esattamente. Quindi che ci parli a fare ancora con gente che non è in grado?
Ormai avresti dovuto capirlo da un pezzo. Ci arrendiamo  :miarrendo:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 15, 2013, 09:14:14 pm
siete voi che non siete in grado visto la vostra visione superficiale della musica

Esattamente. Quindi che ci parli a fare ancora con gente che non è in grado?
Ormai avresti dovuto capirlo da un pezzo. Ci arrendiamo  :miarrendo:
Qualcuno so che non si arrenderà così facilmente;altro che li ho presi per sfinimento!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 21, 2013, 09:12:56 pm
Che mortorio!Qualcuno che riaccenda la mischia!Altrimenti mi metto a dire le mie frasi colpo come quella su Mozart;anzi,commentate questa frase che non è una battuta:i baustelle sono un milione di volte meglio di Michael Jackson!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 25, 2013, 03:35:32 pm
Nulla,eh?Ci capite così poco di musica?Nemmeno tu Betty?Tanto oramai comincio a credere che anche tu non sai nulla di musica;dimostrami il contrario,narrami del tuo percorso musicale,io te l'ho detto!Ho fatto pianoforte tre anni e un paio ad orecchio da solo a casa,anzi quasi 3 a casa perché lo sto riprendendo in questi ultimi mesi.E tu?Cosa hai studiato per dirmi quelle cazzate(come ho dimostrato,non hai neanche controbattuto)sull'articolo?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Maggio 25, 2013, 04:59:05 pm
cristoooo, insistere per avere una risposta quando TUTTI ti hanno detto che hai rotto le scatole e non vogliono risponderti è maleducato e da troll. smettila. te lo chiedo da moderatrice del forum.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 26, 2013, 09:30:39 am
cristoooo, insistere per avere una risposta quando TUTTI ti hanno detto che hai rotto le scatole e non vogliono risponderti è maleducato e da troll. smettila. te lo chiedo da moderatrice del forum.
Spero comunque che qualcuno mi risponderà!Tu non lo farai?Usi la scusa della stanchezza e del non volerlo fare per nascondere il fatto che non ne sei in grado?Una volta non volevi fare l'analisi con gli spartiti?Bhe,sei finita molto peggio,dato che fino ad ora ho dimostrato di avere maggior padronanza di te in questo campo(anche più degli altri in realtà) o devo ricordartelo?Te lo rammento:
-all'inizio non hai opposto praticamente resistenza minima,appeno è stato aperto il topic, e infatti ho discusso con gli altri dimostrando che stavano dicendo una marea di stronzate!
-poi ho demolito il tuo articolo su amen(pieno di ovvie imprecisioni e parti inutili riempi-righe) e nessuno è stato in grado di dirmi nulla,tu stavi per fare una contromossa,ma poi non lo hai fatto:sei ancora in tempo.
-hai commentato gli ultimi tempi la morte non esiste più dicendo follie enormi,toppando di grosso e finendo col dire che non esistono accordi migliori di altri(certo,infatti un'accordo del 90% delle canzoni di Alex Britti lo consideriamo al pari del finale de Le rane,vero?).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Maggio 27, 2013, 10:40:35 am
il 2 giugno alla mondadori a roma i baustelle incontrano il pubblico! Perché non ci incontriamo lì e discutiamo come si deve? (http://img168.imageshack.us/img168/9392/parlasq8.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 28, 2013, 09:15:39 pm
Parlarne qui è così complesso per voi?

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Maggio 30, 2013, 09:11:35 pm
Presto uscirà il secondo estratto da Fantasma:nessuno!Presumibilmente una delle canzoni più belle che sono state mai scritte!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 01, 2013, 02:03:35 pm
E poi cazzo non è poi così stancante,neanche qualcuno che voglia mettersi alla prova in ambito musicale?Fino ad ora vi ho fatto il culo a tutti (nessuno escluso),dimostrando di capirci moooooooooolto di più di voi,utilizzando argomentazioni molto più sensate (basta vedere i discorsi con Luca o Betty).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 01, 2013, 02:31:42 pm
Ora di là c'è Betty che parla di una cosa a cui vorrei rispondere(nel forum dei cult)  ma non ho capito cosa intende dire perché non ho seguito tutta la discussione,spiegati meglio betty!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 01, 2013, 03:09:00 pm
Ora ho finalmente compreso,dato che ho dovuto farlo da solo,Betty ha paura di spiegare per fare figuraccia ma ormai la cosa è detta! Allora puntualizzo!Betty dice che i baustelle mettono le basi all'unisono con la melodia vocale.Le domande sono:ma quando????????????Ma dove??????????In che canzoni??????In un 2% forse(provo ad andare a memoria,il refrain de Le rane,le strofe di Follonica,il trombone de Gli spietati) ma stiamo parlando sempre di un album in cui vacillavano un po' di idee scrittorie(sempre mantenendosi però ampiamente sopra il livello normale della musica italiana,eh?).Il resto delle canzoni anche di quell'album e dei restanti fanno accordi da sé;perciò diciamolo:Betty ha detto la sua cazzata mensile!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 05, 2013, 09:17:46 pm
Vi rammento che vi siete fatti prendere per il culo infinitamente dal sottoscritto!Perlomeno sul piano musicale,nessuno escluso!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sir_perceval - Giugno 05, 2013, 09:27:11 pm
Ma è ancora qui, questo?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 05, 2013, 09:53:51 pm
Fino alla morte!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 05, 2013, 11:53:07 pm
...altrui?!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Giugno 06, 2013, 08:02:53 am
Per sfinimento,
Ne resterà solo uno.

Vieni al prossimo Malvaraduno Crì ? ? ?


(http://d24w6bsrhbeh9d.cloudfront.net/photo/aVOjRrP_700b.jpg)


;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Giugno 06, 2013, 10:19:58 am
 :rotfl: :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: purple - Giugno 06, 2013, 11:22:45 am
Lì ci sono tanti papabili discepoli.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 06, 2013, 11:28:13 am
a me Walder Frey sta quasi simpatico
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: purple - Giugno 06, 2013, 11:34:45 am
a me Walder Frey sta quasi simpatico
l'ho visto una sola volta, ma anche a me.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 06, 2013, 12:15:51 pm
a me Walder Frey sta quasi simpatico
l'ho visto una sola volta, ma anche a me.
mi piace il tono quando fa

"Fine!  ::)"

 :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 08, 2013, 02:33:20 pm
Parlate di tutto tranne che dei baustelle eh? Provate,se ne siete in grado,(anche tu Betty) a dire che è brutta questa canzone(con le dovute prove ovviamente)

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=k6iKeG9Rx4M[/youtube]
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 08, 2013, 02:50:38 pm
Questa canzone è brutta, per le prove rivolgersi agli investigatori.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 08, 2013, 02:51:35 pm
Questa canzone è brutta, per le prove rivolgersi agli investigatori.
Come minimo neanche l'avrai sentita!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 08, 2013, 02:53:25 pm
Provate,se ne siete in grado,(anche tu Betty) a dire che è brutta questa canzone
you can't!!  :asd:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=k00Iq-aO2ys[/youtube]

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 08, 2013, 02:54:48 pm
Eppure l'ho sentita e non mi piace, mi spiace.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 08, 2013, 02:56:58 pm
Eppure l'ho sentita e non mi piace, mi spiace.
scommetto che dopo aver digitato ciò hai ancora le dita attaccate alle mani! incredibbole
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 08, 2013, 03:01:58 pm
Veramente è così pericoloso non apprezzare questa canzone? Se lo è allora cambio velocemente idea.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 08, 2013, 03:06:38 pm
Veramente è così pericoloso non apprezzare questa canzone? Se lo è allora cambio velocemente idea.
meglio pettè, a meno che non porti le prove potresti dover rispondere civilmente e penalmente  :sisisi:

(http://images.wikia.com/gameofthrones/images/6/65/Ned_Stark.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 08, 2013, 03:08:46 pm
Mi scuso per l'ignoranza, ma che tipo di prove si portano a dimostrazione del mancato gradimento di una canzone? Una Tac?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 08, 2013, 03:21:24 pm
Ma allora ditemi il motivo!Non è che una canzone non piace e basta!Ci sono dei motivi!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 08, 2013, 03:33:53 pm
Mi scuso per l'ignoranza, ma che tipo di prove si portano a dimostrazione del mancato gradimento di una canzone? Una Tac?
Bhe per una canzone è ovvio che uno deve rispettare tali criteri per una critica(non è vero poi tanto che è sempre questione di gusti):
-testo in generale(originalità dell'argomento)
-rime
-metrica
-modo in cui l'argomento è stato trattato(qualità dell'approfondimento, quanto il messaggio sia conativo abbastanza)
-musica in generale
-arrangiamenti
-accordi
-strumentazioni(sempre meglio 40 archi all'unisono di 1 tastiera)
-melodia
Potrei aver dimenticato qualcosina ma tant'è!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Giugno 08, 2013, 03:59:16 pm
Potrei averi dimenticato qualcosina

tranquillo, anche i baustelle
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 08, 2013, 04:40:50 pm
Potrei averi dimenticato qualcosina

tranquillo, anche i baustelle
:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 08, 2013, 08:23:53 pm
Potrei averi dimenticato qualcosina

tranquillo, anche i baustelle
E allora su GENIO MUSICALE,dimmi cosa non va in ciò che ho detto!Tanto non risponderai e io considererò inutili e non avvalorate le tue tesi,come quelle di tutti gli haters dei baustelle fino ad ora!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 08, 2013, 08:41:53 pm
Baustelle Akbar!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 09, 2013, 12:18:40 pm
Oltre a mixar?Con le sue follie?Chopper non risponde come al solito?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 10, 2013, 11:13:15 am
Allora come motivo per il quale non mi piace questa canzone scelgo:
-musica in generale.
E mi rimetto alla clemenza della corte per il resto.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 10, 2013, 09:25:26 pm
Capisco in parte ma dicendo ciò servirebbero delle motivazioni!In che senso al musica in generale di questa canzone non ti garba?Cioè, dà buone motivazioni, altrimenti per la risposta devo avanzare delle risposte in merito avanzate e su grandi linee!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 10, 2013, 09:33:04 pm
Non ti crucciare, facciamo così: non chiedo motivazioni a te e tu non le chiedi a me.
Va bene grande capo?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sir_perceval - Giugno 10, 2013, 10:09:18 pm
Qui c'era una risposta argomentata sul perché la canzone fa cagare, ma la cambio in questo messaggio perché non c'ho voglia di discutere. Ho appena finito il mio balletto della gioia perché mi sono accorto che un altro rompikazzo del forum se n'è andato, non mi pare il caso di stuzzicare cristoooooooooo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 11, 2013, 01:12:33 am
Chi?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Giugno 11, 2013, 10:07:23 am
Ho appena finito il mio balletto della gioia perché mi sono accorto che un altro rompikazzo del forum se n'è andato,

CHI, ma soprattutto, QUANTI ERANO  :ohoh:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 11, 2013, 09:24:09 pm
Qui c'era una risposta argomentata sul perché la canzone fa cagare, ma la cambio in questo messaggio perché non c'ho voglia di discutere. Ho appena finito il mio balletto della gioia perché mi sono accorto che un altro rompikazzo del forum se n'è andato, non mi pare il caso di stuzzicare cristoooooooooo.
No no! Vai anche con le motivazioni! Se non subito entro le prossime ore,quando sarai più a tuo agio in quanto motivazioni!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sir_perceval - Giugno 12, 2013, 11:19:27 pm
Lo so che hai fame Cristoooo, ma allontanerò da te questo calice.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 13, 2013, 08:50:58 am
(potrebbe star scritto sulla fascetta di un biopic bukkake sadomaso...)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 15, 2013, 09:12:17 am
Lo so che hai fame Cristoooo, ma allontanerò da te questo calice.
Ma rispondimi e non cazzeggiare!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 16, 2013, 03:31:14 pm
Ma non è possibile! Qui di musica non capisce un cazzo nessuno, siete tutti un branco di ignoranti che dite cose a caso e senza senno, se volete vi faccio alcuni esempi (provatemeli a contestare!) :
-Nessuno è una canzone che non piace (spiegazioni zero)
-Non esistono accordi migliori di altri (nonostante su un intervista che ho sentito un jazzista stava suonando il piano e ha affermato "questo è un buon accordo",Betty ci capisce più dei jazzisti famosi evidentemente)
-Invenzioni di archi all'unisono in canzoni in cui prima di tutto c'è obiettivamente un arrangiamento orchestrale superiore alla media italiana e,in secondo luogo, non sono all'unisono
-arrangiamenti di archi con sottofondi di fiati o viceversa (anche se entrambi all'unisono) sono solitissimi in Italia (ma dove? Nessuno esempio fatto) e,inoltre, non sono sufficienti se ben melodizzati
-le musiche della Pausini sono meglio di quelle dei Baustelle
-articoli trattanti dei testi campati in aria semplicemente dicendo che sono banali come argomenti quelli che parlano dell'occidente in decadenza (in Italia ci saranno loro che parlano di ciò e altri 5 gruppi,forse)
-robe riempi righe nell'articolo che non hanno fondamento
-invenzioni di variazioni di accenti quando in realtà non cambia né la metrica né nulla se messi al giusto posto (data l'impercettibile variazione di pronuncia per lo spostamento dell'accento acuto)
Ora voglio vedere se qualcuno sa rispondermi (o ha il coraggio di farlo),chiunque, pure Betty se vuole!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 16, 2013, 05:13:59 pm
cristo, ti è stato detto in tutte le lingue, noi NON VOGLIAMO risponderti, hai vinto tu, bravo.
e adesso smettila di provocare e di richiedere risposte che nessuno vuole darti, stai iniziando a rompere le scatole.
è già la seconda volta che te lo dico, al prossimo avviso ti sospendo l'account per una settimana.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Giugno 17, 2013, 11:15:42 am
smettila di provocare

Qui di musica non capisce un cazzo nessuno, siete tutti un branco di ignoranti

Quindi perché ci tiene così tanto se hai già deciso cosa capiamo e cosa siamo?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 17, 2013, 08:58:04 pm
Il sol è un'ottima nota.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 18, 2013, 02:09:28 pm
Il sol è un'ottima nota.

ahahah  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Giugno 18, 2013, 02:12:30 pm
Il sol è un'ottima nota.

se è per questo, anche la chiave è bellissima

mi ha sempre affascinato sin da quando ero piccolo

(http://www.partecipiamo.it/corso_di_musica/immagini/chiavi/chiave_di_sol_o_violino.bmp)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 18, 2013, 02:20:16 pm
lo sapevi che è l'elaborazione della lettera G? (sol)

(momento wikipedia)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Giugno 18, 2013, 02:30:31 pm
lo sapevi che è l'elaborazione della lettera G? (sol)

(momento wikipedia)

yesss :)

le note, come le conosciamo noi italiani, son spuntate successivamente da...un canto gregoriano ?? (credo)

comunque erano le prime due lettere di ogni strofa

ricordo solo il

MIra gestorum

p.s.

ai protestanti, mi sa, sta cosa non è andata giù

infatti, ancora adesso, usano le lettere :P
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 18, 2013, 02:59:38 pm
a dire il vero siamo solo noi italiani (e i francesi) gli unici mona che usano il sistema do re mi. in tutto il mondo viene usato il sistema a lettere, e la solmisazione è usata, eventualmente, per riferirsi alle altezze in modo assoluto (v. il sistema pedagogico ideato da Kodaly (http://it.wikipedia.org/wiki/Zolt%C3%A1n_Kod%C3%A1ly)).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Giugno 18, 2013, 04:29:30 pm
a dire il vero siamo solo noi italiani (e i francesi) gli unici mona che usano il sistema do re mi. in tutto il mondo viene usato il sistema a lettere, e la solmisazione è usata, eventualmente, per riferirsi alle altezze in modo assoluto (v. il sistema pedagogico ideato da Kodaly (http://it.wikipedia.org/wiki/Zolt%C3%A1n_Kod%C3%A1ly)).

Il pensiero nel fare il solfeggio con le lettere dell' alfabeto, mi inquieta  :brrr:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 18, 2013, 04:32:39 pm
Il pensiero di fare solfeggio comunque mi inquieta.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Giugno 18, 2013, 04:38:50 pm
doo-o rè-mii-i fà sollasidorè-mì-reeeeeee...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 18, 2013, 05:16:49 pm
il solfeggio parlato non serve a un cazzo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: purple - Giugno 18, 2013, 08:55:05 pm
Il sol è un'ottima nota.
apprezzo la freddura  :tze:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 18, 2013, 09:03:27 pm
Ne conosco anche un'altra: il sol dell'avvenir!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Giugno 18, 2013, 09:16:02 pm
lo sapevi che è l'elaborazione della lettera G? (sol)

(momento wikipedia)

yesss :)

le note, come le conosciamo noi italiani, son spuntate successivamente da...un canto gregoriano ?? (credo)

comunque erano le prime due lettere di ogni strofa

ricordo solo il

MIra gestorum

Sì, le note in scala le ha teorizzate/nominate un monaco benedettino, Guido d'Arezzo.
Il canto a cui fai riferimento era un inno a san Giovanni Battista, scritto da Paolo Diacono (un altro monaco, ma vissuto secoli prima di Guido)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Giugno 18, 2013, 09:17:29 pm
a dire il vero siamo solo noi italiani (e i francesi) gli unici mona che usano il sistema do re mi. in tutto il mondo viene usato il sistema a lettere, e la solmisazione è usata, eventualmente, per riferirsi alle altezze in modo assoluto (v. il sistema pedagogico ideato da Kodaly (http://it.wikipedia.org/wiki/Zolt%C3%A1n_Kod%C3%A1ly)).

Il pensiero nel fare il solfeggio con le lettere dell' alfabeto, mi inquieta  :brrr:

Ma infatti gli anglosassoni il solfeggio vocale lo fanno ancora con la scala do-re-mi (non C-D-E)

Infatti nel musical "The sound of music" anche nell'originale in inglese la canzone "do se dò qualcosa a te, re è il re che c'era un dì.." è "do (doe), a deer, a female deer, re (ray) a drop of golden sun..."
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 18, 2013, 09:36:13 pm
Tutti quanti pronti a cazzeggiare ma dei baustelle nulla? Poi Betty che si appella a regole non esistenti! Secondo quale legge se insisto in un topic adibito a tale argomento posso essere bannato per anche un breve periodo di tempo? Invece perché non mi rispondi in merito all'argomento, dato che,cara mia, sei rimasta a certe figure di merda enormi (archi all'unisono inventati e violini che suonano da soli che non esistono, lo hai detto tu de la canzone La morte non esiste più). Hai paura, eh?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 18, 2013, 09:38:42 pm
Di certo ho paura dei violini che suonano da soli, mi ricordano le case stregate!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Giugno 18, 2013, 09:41:50 pm
anche a me, all'unisono...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Giugno 18, 2013, 09:44:42 pm
Non se è lui a suonarlo  :occhicuore:

http://www.youtube.com/watch?v=cqhrigOpABc
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 18, 2013, 09:46:24 pm
Violini fantasma all'unisono su rieducational channel!
 ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Giugno 18, 2013, 09:48:14 pm
 :sisisi:

:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Giugno 18, 2013, 09:48:52 pm
 :asd:

   :rotfl:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 19, 2013, 10:25:23 am
Tutti quanti pronti a cazzeggiare ma dei baustelle nulla? Poi Betty che si appella a regole non esistenti! Secondo quale legge se insisto in un topic adibito a tale argomento posso essere bannato per anche un breve periodo di tempo? Invece perché non mi rispondi in merito all'argomento, dato che,cara mia, sei rimasta a certe figure di merda enormi (archi all'unisono inventati e violini che suonano da soli che non esistono, lo hai detto tu de la canzone La morte non esiste più). Hai paura, eh?

in base alla regola che insistere e dare fastidio e le provocazioni da bulletto delle medie stile "hai paura eh?" "vi ho sottomessi!" "siete degli ignoranti" sono comportamenti da troll e i troll si bannano.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Giugno 19, 2013, 10:26:52 am
a dire il vero siamo solo noi italiani (e i francesi) gli unici mona che usano il sistema do re mi. in tutto il mondo viene usato il sistema a lettere, e la solmisazione è usata, eventualmente, per riferirsi alle altezze in modo assoluto (v. il sistema pedagogico ideato da Kodaly (http://it.wikipedia.org/wiki/Zolt%C3%A1n_Kod%C3%A1ly)).

Il pensiero nel fare il solfeggio con le lettere dell' alfabeto, mi inquieta  :brrr:

Ma infatti gli anglosassoni il solfeggio vocale lo fanno ancora con la scala do-re-mi (non C-D-E)

Infatti nel musical "The sound of music" anche nell'originale in inglese la canzone "do se dò qualcosa a te, re è il re che c'era un dì.." è "do (doe), a deer, a female deer, re (ray) a drop of golden sun..."


credo lo facciano solo col solfeggio cantato (sempre la storia delle altezze assolute, loro nominano "do" qualsiasi primo grado di scala maggiore, anche se è una scala di fa diesis).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Giugno 19, 2013, 12:30:47 pm

Ma infatti gli anglosassoni il solfeggio vocale lo fanno ancora con la scala do-re-mi (non C-D-E)

Infatti nel musical "The sound of music" anche nell'originale in inglese la canzone "do se dò qualcosa a te, re è il re che c'era un dì.." è "do (doe), a deer, a female deer, re (ray) a drop of golden sun..."


credo lo facciano solo col solfeggio cantato (
sempre la storia delle altezze assolute, loro nominano "do" qualsiasi primo grado di scala maggiore, anche se è una scala di fa diesis).
Probabilmente è così.
In effetti quelli a cui l'ho sentito fare di persona erano degli studenti statunitensi di canto lirico.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Giugno 19, 2013, 12:41:31 pm
Ah, il sistema do-re-mi io so che oltre a francesi e italiani lo usano anche in Spagna e in America Latina.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Giugno 19, 2013, 12:43:58 pm
E questo è diventato il topic Rieducational Channel  :D
Meglio comunque degli sproloqui sui Baustelle  ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Giugno 19, 2013, 01:02:17 pm
E questo è diventato il topic Rieducational Channel  :D
Meglio comunque degli sproloqui sui Baustelle  ;D

Il problema è che Bianconi s'è messo a fare anche il critico cinematografico

"L'Esorcista", nelle sale per un giorno solo
Bianconi: "Racconta l'ignoto in modo osceno" (http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2013/06/18/news/esorcista-61324220/)

quindi è palusibile che ora verrà a romperci i kojoni anche sui topic dedicati al grande schermo adducendo che non ci capimo un cazzo di cinema perchè bla bla bla...

(opssssss.............!!!! Maaaaaaaa.........se non lo sapeva, ora lo sa :brrr:)


:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Giugno 20, 2013, 10:01:11 pm
Tutti quanti pronti a cazzeggiare ma dei baustelle nulla? Poi Betty che si appella a regole non esistenti! Secondo quale legge se insisto in un topic adibito a tale argomento posso essere bannato per anche un breve periodo di tempo? Invece perché non mi rispondi in merito all'argomento, dato che,cara mia, sei rimasta a certe figure di merda enormi (archi all'unisono inventati e violini che suonano da soli che non esistono, lo hai detto tu de la canzone La morte non esiste più). Hai paura, eh?

in base alla regola che insistere e dare fastidio e le provocazioni da bulletto delle medie stile "hai paura eh?" "vi ho sottomessi!" "siete degli ignoranti" sono comportamenti da troll e i troll si bannano.
Allora scusa l'ignoranza ma devi darmi la definizione precisa di troll (oltre che rispondermi su baustelle).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Giugno 21, 2013, 09:13:57 pm
Dicesi troll, secondo wikipedia, " nella mitologia norrena, è una creatura umanoide che vive nelle foreste del Nord Europa.
Normalmente viene descritto come una creatura ruvida, irsuta e rozza, dotata di un grosso naso e di una coda dal folto pelo e con solo quattro dita per ogni mano o piede.

In linea di massima, a seconda del filone folkloristico di provenienza, è possibile identificare due tipi di troll: uno di dimensioni giganti e dal comportamento maligno (simile a un orco) e uno di dimensioni umane e dal comportamento benevolo."
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 01, 2013, 09:16:57 pm
Che mortorio che sfigati!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Luglio 01, 2013, 09:20:25 pm
Hai sentito l'ultima notizia circa il definitivo ritiro dalle scene dei baustelle? Che farai ora? Riascolterai in perpetuo i vecchi dischi?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 03, 2013, 09:18:38 pm
Hai sentito l'ultima notizia circa il definitivo ritiro dalle scene dei baustelle? Che farai ora? Riascolterai in perpetuo i vecchi dischi?
Seeeeeeeeeeeeee vi piacerebbe eh? Invece tu che musicaccia ascolti eh?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ser_Ena - Luglio 03, 2013, 10:05:56 pm
Solo baustelle lo giuro sulla tua testa.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 04, 2013, 09:12:58 pm
Dai! Seriamente, per curiosità.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Luglio 05, 2013, 11:13:15 am
Che mortorio che sfigati!
(http://t3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTgCk3iHSQPwKoKNZoDoDIagSO-U7j522_eMYIxRi3ufkyfxYV-)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 11, 2013, 09:17:35 pm
Che povertà dentro sto topic! A nessuno è venuta la voglia di dire qualcosa sui baustelle?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sopia - Luglio 11, 2013, 09:36:43 pm
a me!
Mi fanno cagare (http://i1111.photobucket.com/albums/h469/Sgarzullino/faccine/awesomenessplz.png)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Dark Star - Luglio 12, 2013, 01:25:45 am
 :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Luglio 12, 2013, 11:49:36 am
a me!
Mi fanno cagare (http://i1111.photobucket.com/albums/h469/Sgarzullino/faccine/awesomenessplz.png)



:rotfl:

Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 12, 2013, 09:12:59 pm
a me!
Mi fanno cagare (http://i1111.photobucket.com/albums/h469/Sgarzullino/faccine/awesomenessplz.png)

Motivazioni serie?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Luglio 13, 2013, 04:44:14 am
a me!
Mi fanno cagare (http://i1111.photobucket.com/albums/h469/Sgarzullino/faccine/awesomenessplz.png)

Motivazioni serie?


Più serio della peristalsi ??
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Adriana - Luglio 13, 2013, 05:18:10 pm

E ascoltarli su Youtube costa meno dell'Activia  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 24, 2013, 09:22:51 pm

E ascoltarli su Youtube costa meno dell'Activia  :sisisi:
Che diamine vuol dire?
P.S.: a qualcuno è venuta la voglia di parlare dei baustelle?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: sir_perceval - Luglio 24, 2013, 10:31:09 pm

E ascoltarli su Youtube costa meno dell'Activia  :sisisi:
Che diamine vuol dire?
P.S.: a qualcuno è venuta la voglia di parlare dei baustelle?


(http://i.qkme.me/3rw6br.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Luglio 24, 2013, 10:43:50 pm
di quello ad alcuni può pure importare
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Luglio 24, 2013, 11:11:45 pm
minchiocentrismo ?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Luglio 24, 2013, 11:15:33 pm
di quello ad alcuni può pure importare
non per nulla "le pene del pene" ha 100.000 messaggi  :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Luglio 26, 2013, 09:16:23 pm
Se parlate qui comunque dovete parlarne!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Agosto 05, 2013, 10:58:52 am
per opportuna conoscenza di cristoooooo
CONCERTO AGGRATISSE!

http://levipere.com/2013/08/05/comunist-pop-will-eat-itself/
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Agosto 05, 2013, 11:43:52 am
La dolce Lady Piantagrassa accorre in aiuto :commosso:

(http://media.criticstudio.com/wp-content/uploads/2013/04/GoT-S3E1-orphanage.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Agosto 05, 2013, 11:49:20 am
Già mi é capitato una volta... trovo scritti meglio i commenti, rispetto al pezzo (indipendentemente dal contenuto)...

Plis rubate a questo sito le faccine, sono magnifiche! ;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Agosto 05, 2013, 12:05:17 pm
Già mi é capitato una volta... trovo scritti meglio i commenti, rispetto al pezzo (indipendentemente dal contenuto)...

Plis rubate a questo sito le faccine, sono magnifiche! ;D

di questo genere, le trovi qui (http://www.vocinelweb.it/faccine/pazze/index.htm)

(siano benedetti i segnalibri...)

p.s.

non consente link diretto: devi poi cliccare sulla voce Pazze e Villane sull' elenco a destra
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Agosto 05, 2013, 12:26:10 pm
:up:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Walder Frey - Agosto 05, 2013, 12:32:47 pm
Povera Piantagrassa...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Agosto 05, 2013, 02:43:43 pm
Povera Piantagrassa...

Mh povera?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Walder Frey - Agosto 05, 2013, 03:49:13 pm
Povera Piantagrassa...

Mh povera?

Spero che con quella Margaery tu non abbia nulla a che fare!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Agosto 05, 2013, 04:56:46 pm
Povera Piantagrassa...

Mh povera?

Spero che con quella Margaery tu non abbia nulla a che fare!

mi mancano molti fondamentali dettagli, come la boccuccia storta (per fortuna)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Agosto 05, 2013, 05:08:07 pm
Margaery è desdanziantrix.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Settembre 02, 2013, 10:24:17 pm
Ma Betty è morta?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Settembre 02, 2013, 10:33:12 pm
Se non lo sai tu...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Settembre 03, 2013, 12:14:09 am
la peperonata
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Settembre 22, 2013, 08:57:38 pm
Mamma mia che noia! Nessuno che vuole incentrarsi nell'argomento del topic! Bha!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Settembre 22, 2013, 08:58:17 pm
Sai, il forum è stato in down per più di due settimane...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Settembre 22, 2013, 09:03:07 pm
Sai, il forum è stato in down per più di due settimane...
certo che lo sa, è dal 3 settembre che refresha come un ossesso  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Settembre 22, 2013, 09:06:16 pm
Io comunque due domeniche fa, tornando in metropolitana e poi in bici dal sud di Milano dopo il viaggio di ritorno dal Villaggio, mi sono riascoltato l'ultimo album.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Settembre 22, 2013, 09:07:47 pm
Sai, il forum è stato in down per più di due settimane...
certo che lo sa, è dal 3 settembre che refresha come un ossesso  :asd:

:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Settembre 22, 2013, 09:47:40 pm
Me non mi convincono mai
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Settembre 22, 2013, 10:05:23 pm
 :ghismundicon:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Settembre 28, 2013, 12:50:22 pm
EEEEEEEh! Poveri voi! Non potete rientrare nell'argomento ora che il forum è stato riaperto?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Settembre 28, 2013, 12:52:26 pm
io no
perchè delle bustarelle non me ne po' fregà de meno :D
ciao-ciao
:)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Settembre 28, 2013, 12:52:49 pm
Io posso al massimo rientrare in un utero (sperando che non sia tonante)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Settembre 28, 2013, 03:27:11 pm
io no
perchè delle bustarelle non me ne po' fregà de meno :D
ciao-ciao
:)
E va be, io non mi riferivo a tutti i membri (e quindi tutti coloro che sono nella tua situazione di ignoranza limitatamente a tale argomento) ma solo a quelli che prima ne parlavano e poi sono scappati con la coda fra le gambe dicendo che si erano stufati di parlare dei baustelle, quando invece era solo una copertura: essi infatti non sono in grado di avvalorare le loro tesi per dire che i baustelle fanno schifo. Mi riferivo più che altro a Betty o a Chopper (o anche a Luca, ma dal momento che si è disiscritto... nonostante abbia detto solo una marea di cavolate facendo figuracce obiettivamente enormi per quanto riguarda l'ambito musicale). Ma la cosa che fa più rabbia è che i membri (in tutti i sensi) in questione alla battuta di Mozart si sono aizzati immediatamente con prese per il culo, quando invece Betty è stata libera di dire cose anche peggiori senza che qualcuno gliele facesse notare in alcun modo (invenzioni sugli accenti e soprattutto sulla strumentazione). Per non parlare poi di come sempre lei non sia stata affatto in grado di rispondermi riguardo la mia deliziosa rubrica sul suo articolo (in cui ho smontato ogni minima cosa alla perfezione devo presumere, dato che nessuno ha saputo dire niente in contrario).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Settembre 28, 2013, 05:52:52 pm
Io posso al massimo rientrare in un utero (sperando che non sia tonante)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Settembre 29, 2013, 05:02:01 pm
Chopper, invece ne avresti tutto il dovere di rientrare nella discussione, viste le tue figuracce, le tue dichiarazioni fuori luogo e i tuoi ragionamenti sconclusionati nonché privi di prove valide!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Settembre 29, 2013, 05:08:19 pm
il DOVERE, nientemeno!

(http://1.bp.blogspot.com/-Z7KCYvrJ8TY/TZOlar2p10I/AAAAAAAAAoE/0ekl01AMIxg/s1600/wallpaper-tully-1600.jpg)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Settembre 29, 2013, 05:12:43 pm
il DOVERE, nientemeno!

(http://1.bp.blogspot.com/-Z7KCYvrJ8TY/TZOlar2p10I/AAAAAAAAAoE/0ekl01AMIxg/s1600/wallpaper-tully-1600.jpg)

AHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHA
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Settembre 29, 2013, 07:41:12 pm
Chopper, invece ne avresti tutto il dovere di rientrare nella discussione, viste le tue figuracce, le tue dichiarazioni fuori luogo e i tuoi ragionamenti sconclusionati nonché privi di prove valide!

allora guarda io sono una persona piuttosto tranquilla, ma di figuracce sui baustelle o sulla.musica in genere ne faccio poche. ho provato a spiegarti anche concetti non difficili tipo l'unisono, se non ricordo male (mi fa fatica sprecare tempo ad andare indietro a vedere) ma non ci arrivi mica è colpa mia. E poi, perché vuoi discutere con me se non mi ritieni in grado? Fai come faccio io con te, ignorami. Oppure vai sul forum di fan dei baustelle (ce ne sarà uno) e lì esalta senza controllo i tuoi beniamini. 
Ah, non ho il dovere di fare proprio niente a parte aggiornare gli utenti in pene d'amore :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Settembre 29, 2013, 08:16:24 pm
 
ho il dovere aggiornare gli utenti in pene d'amore :asd:

ecco

appunto

aggiorna aggiorna...

;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 01, 2013, 09:29:40 pm

Citazione
allora guarda io sono una persona piuttosto tranquilla, ma di figuracce sui baustelle o sulla.musica in genere ne faccio poche. ho provato a spiegarti anche concetti non difficili tipo l'unisono, se non ricordo male (mi fa fatica sprecare tempo ad andare indietro a vedere) ma non ci arrivi mica è colpa mia. E poi, perché vuoi discutere con me se non mi ritieni in grado? Fai come faccio io con te, ignorami. Oppure vai sul forum di fan dei baustelle (ce ne sarà uno) e lì esalta senza controllo i tuoi beniamini.  
Ah, non ho il dovere di fare proprio niente a parte aggiornare gli utenti in pene d'amore

Mica tanto! Le tue figuracce sui baustelle sono nate dal fatto soprattutto che non hai più risposto alle mie tesi (cioè come tutti: dite una cosa, io la controbatto sempre perfettamente e voi mi tacciate di essere noioso e pedante e con questa scusa non rispondete; io non posso far altro che concludere che non avete modo di rispondere). Detto ciò hai ovviamente fatto una figuraccia, passando per l'ignorante di turno riguardo questo argomento (come Betty del resto). Inoltre, non mi devi di certo venire a spiegare il concetto di unisono, l'unisono è semplicemente 2 o più suoni prodotti simultaneamente e cioè che producono un intervallo armonico. Quindi, dato che solfeggio mezz'ora al giorno, non sei tu che devi venirmelo a dire,ok?
Ma la questione sugli archi all'unisono è tutt'altra pasta! Voi dite delle cose senza senso, senza alcuna cognizione ed orecchi musicale! Se tu credevi che io non sapessi il significato di unisono, devo dedurre che pensi che siano effettivamente archi al''unisono (scusate la ripetizione) quelli de La morte (non esiste più) o di L.; questo è totalmente falso e se lo credi significa che non solo non sai tu cosa significa unisono ma anche che non hai orecchio musicale (tu e quella capra di Betty). Ora mi sono spiegato?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Ottobre 01, 2013, 09:36:44 pm
http://it.wikipedia.org/wiki/Unisono (http://it.wikipedia.org/wiki/Unisono)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Ottobre 01, 2013, 09:37:17 pm
cito wikipedia perché mi fa fatica andare a riprendere il Poltronieri, per te basta e avanza
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 01, 2013, 10:11:24 pm
Sei cosciente che cosa sia un intervallo armonico? Significa che, come dice anche wikipedia, due suoni possiedono (anche se sono di altezza timbrica differente) lo stesso tempo (per spiegartela con parole semplici hanno la stessa figura musicale, si bravo quelle che si chiamano crome, minime ecc...); perciò se volevi far vedere con la citazione che non avevo spiegato a dovere hai sbagliato alla grande, perché non sai proprio cosa significhi intervallo armonico a quanto pare! Ma ciò che non capisco è dove vuoi andare a parare con questo discorso di unisono in relazione a tali archi che sono all'unisono, spiega almeno apertamente per te se lo sono o meno!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Ottobre 01, 2013, 10:13:28 pm
tu non esisti davvero, sei una specie di proiezione, tipo ignoranza e supponenza concentrate in un unico essere
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 01, 2013, 10:32:30 pm
tu non esisti davvero, sei una specie di proiezione, tipo ignoranza e supponenza concentrate in un unico essere
La classica risposta di uno che non sa minimamente cosa dire! Ti sembra tanto complesso rispondere a ciò che dico, ti ho fatto una richiesta e tu non l'hai esaudita!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Ottobre 01, 2013, 10:34:29 pm
Dillo che Unison é tuo figlio unigenito
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Ottobre 01, 2013, 10:49:12 pm
┬──┬ ¯\_(ツ)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Ottobre 02, 2013, 09:02:04 am
Dillo che Unison é tuo figlio unigenito

:ohcielo:



 :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 06, 2013, 02:10:50 pm
Oddio. Chopper offeso e non in grado di rispondere, poveraccio!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Ottobre 06, 2013, 03:30:56 pm
ahahahah certo certo come no. ho anche avuto difficoltà a dormire stanotte
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 06, 2013, 03:56:10 pm
Oddio. Chopper offeso e non in grado di rispondere, poveraccio!

cristo stai iniziando a essere fastidioso. se insulti o provochi insistentemente gli utenti ancora una volta ti banno per una settimana. se al ritorno continui ti banno forevah.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 06, 2013, 04:50:57 pm
Oddio. Chopper offeso e non in grado di rispondere, poveraccio!

cristo stai iniziando a essere fastidioso. se insulti o provochi insistentemente gli utenti ancora una volta ti banno per una settimana. se al ritorno continui ti banno forevah.
Eeeeeeeeeeh! Mamma mia Betty, che insultone "poveraccio" , vero? E poi non c'è scritto da nessuna parte che non posso essere insistente per far rientrale in argomento coloro che dovrebbero farlo senza alcun bisogno di convincerli! Se non vogliono possono tranquillamente ignorarmi. E tu che mi dici, invece? Sempre non in grado in alcun modo di replicare su come ho distrutto (anzi disintegrato) il tuo articoletto da quattro soldi?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Ottobre 06, 2013, 05:04:53 pm
Daje crì.
Ammettilo.
Ti siamo mancati.
Sennò, tutto sto fervore, nn se spiega.
;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 06, 2013, 05:13:02 pm
Daje crì.
Ammettilo.
Ti siamo mancati.
Sennò, tutto sto fervore, nn se spiega.
;D
Ma certamente che mi siete mancati, soprattutto se poi ritornerà l'antico fervore anche da parte vostra.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 06, 2013, 05:14:46 pm
Oddio. Chopper offeso e non in grado di rispondere, poveraccio!

cristo stai iniziando a essere fastidioso. se insulti o provochi insistentemente gli utenti ancora una volta ti banno per una settimana. se al ritorno continui ti banno forevah.
Eeeeeeeeeeh! Mamma mia Betty, che insultone "poveraccio" , vero? E poi non c'è scritto da nessuna parte che non posso essere insistente per far rientrale in argomento coloro che dovrebbero farlo senza alcun bisogno di convincerli! Se non vogliono possono tranquillamente ignorarmi. E tu che mi dici, invece? Sempre non in grado in alcun modo di replicare su come ho distrutto (anzi disintegrato) il tuo articoletto da quattro soldi?

non è solo il poveraccio, l'hai insultato anche nei post precedenti. senza contare il tono aggressivo.
per quanto riguarda il regolamento

Citazione
cercate di trattenere l'impuso irrefrenabile alla provocazione ("gne gne gne")

direi che il tuo comportamento insistente rientra perfettamente nella descrizione qui sopra.

per le offese e provocazioni a me fai pure, non mi scompongo e non ti bannerò per quelle.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Ottobre 06, 2013, 05:20:48 pm
fervore
[fer-vó-re] s.m.

1 Intensa partecipazione emotiva, ardore di un sentimento; dedizione piena a un'attività


E' li il problema crì.
Penso a nessuno gliene possa fregà de meno.
Altro che fervore.
:asd:

L' unico argomento serio qui, è GOT :pfui:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Theodorus - Ottobre 06, 2013, 05:22:58 pm
Anche Jill Cooper :bambambam:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Ottobre 06, 2013, 05:25:51 pm
L' unico argomento serio qui, è GOT :pfui:

Anche Jill Cooper :bambambam:

 :benebene:

(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 06, 2013, 05:28:35 pm
E allora quando a qualcuno verrà la voglia di parlare in questo forum SERIAMENTE di musica, distaccandosi dall'omologazione, mi può contattare (anche se sembra che qui siate tutti d'accordo con Betty, quasi vi avesse fatto una lobotomia).
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Ottobre 06, 2013, 05:30:04 pm
E allora quando a qualcuno verrà la voglia di parlare in questo forum SERIAMENTE di musica, distaccandosi dall'omologazione, mi può contattare (anche se sembra che qui siate tutti d'accordo con Betty, quasi vi avesse fatto una lobotomia).

Siamo una setta di assimilati  :assimila: 
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Ottobre 06, 2013, 05:30:58 pm

(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)

Il terzo chi sarebbe ? Allevy a Roma ?

:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Fla - Ottobre 06, 2013, 05:31:30 pm
L' unico argomento serio qui, è GOT :pfui:

Anche Jill Cooper :bambambam:

 :benebene:

(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)(http://s3-ec.buzzfed.com/static/2013-10/enhanced/webdr05/2/16/anigif_enhanced-buzz-30122-1380744517-0.gif)
:rotfl:

Mitica NC, hai fatto il cross-over!  :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 06, 2013, 05:32:38 pm
E comunque:
1) Continuo a non vedere tutti questi insulti nei confronti di Chopper (te li sei inventati)
2) Chissà come mai quando Luca mi insultava in maniera assai peggiore tu non hai proferito parola; adesso sicuramente nessuno sarà d'accorso con me ma è cosi, non sei in grado di assumere il ruolo di regolatore perché sei di parte, Betty cara!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Ottobre 06, 2013, 05:46:31 pm
E comunque:
1) Continuo a non vedere tutti questi insulti nei confronti di Chopper (te li sei inventati)
2) Chissà come mai quando Luca mi insultava in maniera assai peggiore tu non hai proferito parola; adesso sicuramente nessuno sarà d'accorso con me ma è cosi, non sei in grado di assumere il ruolo di regolatore perché sei di parte, Betty cara!

no, ma la tua perseveranza mi ricorda tanto Annoying Orange

(http://fc05.deviantart.net/fs70/f/2011/286/3/b/annoying_orange_by_pixelatedyoshi-d4cpg1o.gif)


:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Ottobre 06, 2013, 08:25:27 pm
E comunque:
1) Continuo a non vedere tutti questi insulti nei confronti di Chopper (te li sei inventati)
2) Chissà come mai quando Luca mi insultava in maniera assai peggiore tu non hai proferito parola; adesso sicuramente nessuno sarà d'accorso con me ma è cosi, non sei in grado di assumere il ruolo di regolatore perché sei di parte, Betty cara!

no, ma la tua perseveranza mi ricorda tanto Annoying Orange

(http://fc05.deviantart.net/fs70/f/2011/286/3/b/annoying_orange_by_pixelatedyoshi-d4cpg1o.gif)


:asd:
Ma no cosa?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 22, 2013, 06:28:40 pm
what ?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Novembre 26, 2013, 09:30:04 pm
EEEEEEEEEEEEh! Penosi!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Archibald - Novembre 26, 2013, 09:31:14 pm
Ehilà, come stai?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Novembre 26, 2013, 09:37:31 pm
Ehilà, come stai?
(http://img.pandawhale.com/post-25080-Sansa-Stark-I-just-realized-I-cSxg.gif)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: lucaluca - Novembre 26, 2013, 10:10:33 pm
Ancora non è stato rinchiuso? Rinchiudetelo in una stanza con darkstar che gli suona la musica 24 ore su 24!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 26, 2013, 11:45:59 pm
wella crì

come stai tu invece ?

cosa ci racconti off topic ?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Novembre 28, 2013, 10:03:56 pm
Nulla di che, sono stato a un concerto dei baustelle a febbraio, ora tra un po' di giorni si va ad un altro! LE solite cose!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 28, 2013, 11:41:43 pm
Nel mentre?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: PiantaGrassa - Novembre 28, 2013, 11:42:49 pm
Raccontaci dl concerto prossimo venturo non appena vai!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Novembre 30, 2013, 09:06:46 am
Raccontaci dl concerto prossimo venturo non appena vai!
Sarà fatto!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 01, 2013, 10:58:10 am
Replica in vitro ;D


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/30/musica-lo-strano-caso-di-emma-marrone-che-e-brava-ma-non-possiamo-ammetterlo/796097/
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 02, 2013, 02:21:15 pm
I Baustelle a Radio Pop, tra poco; intervistati dal mio amico Nic.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 02, 2013, 02:41:15 pm
La moda del lento lo vendevano su ebay a 300€?!?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: lucaluca - Dicembre 02, 2013, 02:42:46 pm
penso di sapere chi è stato l'unico compratore
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 02, 2013, 02:44:00 pm
 :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 02, 2013, 02:44:19 pm
Ma l'hanno ristampato e torna nei negozi domani.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 02, 2013, 02:48:15 pm
;D
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: NuovaCarne - Dicembre 02, 2013, 02:51:13 pm
La moda del lento lo vendevano su ebay a 300€?!?
scarsi.
Alberto Lonardi 12" De Michelis Mix sta a 500 €.
http://www.ebay.it/itm/ALBERTO-LONARDI-12-DE-MICHELIS-MIX-PAGA-LISI-rare-ITALO-DISCO-RITIRATO-/400519294088?pt=Dischi_Vinile_33_giri_12_&hash=item5d40cf6c88&_uhb=1
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 02, 2013, 02:52:24 pm
Non sto certo dicendo che è un record, ma per me è un disco recente e credevo piuttosto diffuso...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 02, 2013, 02:52:53 pm
Finita l'intervista.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Dicembre 14, 2013, 03:20:23 pm
Io resto comunque dell'idea che Betty debba pubblicare un articolo recensione su Fantasma, mi piacerebbe tantissimo sentire quel che ha da dire!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Dicembre 15, 2013, 11:42:37 am
Che non esiste?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Dicembre 15, 2013, 06:04:40 pm
Io resto comunque dell'idea che Betty debba pubblicare un articolo recensione su Fantasma, mi piacerebbe tantissimo sentire quel che ha da dire!

Scordatelo Crì.

Betty ha appeso il blog al chiodo.

(il che, come frase detta ad un cristooooo, ha una sua valenza ;D)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Dicembre 15, 2013, 08:49:06 pm
In che senso ha appeso il blog al chiodo? Si è stancata definitivamente di creare un agglomerato titanico di cazzate?
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 15, 2014, 09:23:43 pm
No

Preventivamente

No
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 16, 2014, 06:41:37 pm
Ok.

L' hai invocato..
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Aprile 16, 2014, 06:50:22 pm
 :nonono:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Aprile 16, 2014, 07:02:39 pm
è passato ieri, mentre voi cazzeggiavate in altre sedi...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Aprile 16, 2014, 07:23:17 pm
è passato ieri, mentre voi cazzeggiavate in altre sedi...

Stava facendo delle prove tecniche.

Venerdì, sarà assente

Torna Domenica

:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 15, 2015, 04:51:32 pm
Qui sul browser del pc di riserva ho la scheda aperta da giorni, ma non ho voglia di leggere questa intervista.

http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2015/11/12/news/baustelle-127104686/?ref=HREC1-38

Betty, commenta un po' tu...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Betty Moore - Novembre 16, 2015, 09:23:26 am
L'avevo letto qualche giorno fa e mi ero fermata qui

Citazione
"Perché un disco live? Perché ci sembrava sbagliato non farlo". Francesco Bianconi e Rachele Bastreghi, due terzi del motore creativo dei Baustelle (il terzo è Claudio Brasini), usano l'arma della riduzione concettuale per raccontare la genesi di Roma Live!

cioè alla terza riga.
giornalisti senza dignità nel leccare il culo.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 16, 2015, 02:01:21 pm
Volete proprio resuscitarlo a tutti i costi, eh !?

(Non nomino. Alludo.)

:asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 18, 2015, 03:22:36 pm
Ci sono i B. a RP ora in diretta intervistati dal mio collega Niccolò.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 18, 2015, 03:25:10 pm
Cristooooooooo
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 18, 2015, 03:27:05 pm
Sta già finendo...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Novembre 25, 2015, 05:30:18 pm
Che le vostre membra possano essere cibo putrefatto per gli avvoltoi, stupidi stolti ignoranti di musica!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 25, 2015, 05:41:59 pm
ammazza che cafone!

manco saluti dopo tutto questo tempo

 :ohcielo:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 25, 2015, 05:44:35 pm
Volete proprio resuscitarlo a tutti i costi, eh !?

(Non nomino. Alludo.)

:asd:

Ecco.

Mo, ciucciatevelo!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Novembre 25, 2015, 06:27:11 pm
Il Funerale del Cielo, peraltro, mi suggestiona da sempre... :sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 25, 2015, 09:59:57 pm
Comunque, questa Entrée, significa che lurka, e che, sotto-sotto*, gli manchiamo


*
(click to show/hide)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Dark Star - Novembre 25, 2015, 10:03:31 pm
Avvoltoi non troppo gourmet si nutrono di maledetti ignoranti.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 25, 2015, 10:07:49 pm
Avvoltoi non troppo gourmet si nutrono di maledetti ignoranti.

Volare, costa fatica.
Preferirei reincarnarmi in uno scarabeo stercorario.
Almeno, gioco anche a palla (e pure meglio della Roma :asd: )
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Novembre 26, 2015, 09:47:41 am
Che le vostre membra possano essere cibo putrefatto per gli avvoltoi, stupidi stolti ignoranti di musica!

Felice giornata anche a te  :sisisi: :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Novembre 26, 2015, 03:28:24 pm
Ormai tanto questo forum è completamente inutile, di certo non mi mancate. D'altronde tutti quelli con cui ho discusso qui dentro non si sono dimostrati che totali ignoranti musicalmente parlando; certo la prova più lampante è l'articolo di Betty...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 26, 2015, 03:31:14 pm
Ormai tanto questo forum è completamente inutile, di certo non mi mancate.

Ma.......ma........ :ohcielo:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Novembre 26, 2015, 03:32:57 pm
Che crudeltà gratuita  :'(  :sconvolto:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 26, 2015, 03:33:09 pm
povero cristo(oooo..etc)
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 26, 2015, 03:38:06 pm
Comunque ho scoperto il segreto

Bisogna mettersi davanti lo specchio e pronunciare

Baustelcacca
Baustelcacca
Baustelcacca
Baustelcacca
Baustelcacca per 5 volte, e compare lui proprio medesimo in persona.

:sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Ghismunda - Novembre 26, 2015, 04:03:40 pm
Ot

Citazione
Ormai tanto questo forum è completamente inutile, di certo non mi mancate.


A noi in realtà manca più Norma

Ciao Norma  :norma:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Kro - Novembre 26, 2015, 04:07:01 pm
Ot

Citazione
Ormai tanto questo forum è completamente inutile, di certo non mi mancate.


A noi in realtà manca più Norma

Ciao Norma  :norma:

:sisisi:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Novembre 28, 2015, 09:51:16 am
Il Funerale del Cielo, peraltro, mi suggestiona da sempre... :sisisi:

idem. Scoprii 'usanza leggendo il libro di Terzani "La porta proibita"
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: cristooooooooo - Dicembre 23, 2015, 08:58:35 pm
Colgo l'occasione per augurare a tutti voi folli un buon natale ed un felice 2016, anche perché durante il corso dell'anno venturo ci sarà un nuovo lavoro dei vostri amati!
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Dicembre 26, 2015, 07:57:25 am
Colgo l'occasione per augurare a tutti voi folli un buon natale ed un felice 2016, anche perché durante il corso dell'anno venturo ci sarà un nuovo lavoro dei vostri amati!

Eh ma allora babbo natale la.mia letterina non se l'è proprio cagata...
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Misia - Dicembre 28, 2015, 11:58:22 am
 :asd:
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 08, 2016, 08:56:39 pm
Ma è uscito un nuovo album dei Bau? Sto sentendo alla radio una canzone che non conosco.
Titolo: Re: Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Allevi3MSC - Novembre 08, 2016, 08:57:28 pm
Ah no, deve uscire. E la canzone che ho sentito non ci sarà.
Titolo: Re:Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Mixarchagevas - Febbraio 27, 2019, 09:16:46 pm
Quando c'era cristooooooooo...
Titolo: Re:Parliamo dei Baustelle
Inserito da: Chopper - Febbraio 28, 2019, 09:20:11 am
credevo fosse risortooooooo, e invece...