Le Malvestite

Psychiatric help => Le Malnutrite => Topic aperto da: ninfeaalba79 - Giugno 25, 2008, 03:21:51 pm

Titolo: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Giugno 25, 2008, 03:21:51 pm
visto che c'e' l'angolo studenti perche' non organizzare anche l'angolo cuochi...
non hai fatto la spesa? stai tornando dall'uficio e non sai cosa mettere nel piatto?
Ti servono idee sfiziose per una cena hot? Consulta il MalvaRicettario...
Sei un cuoco favoloso? Contribuisci al Malvaricettario con i tuoi cavalli di battaglia

ps in fondo in tutti i forum femminili che si rispettano c'e' l'angolo cucina....  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 25, 2008, 03:25:41 pm
Idea carina, vorrei solo puntualizzare che, pur essendo in maggior parte donne, questo non è un forum femminile, è un forum di persone dotate di naturale bellezza (interiore ed esteriore), di intelligenza, di sarcasmo ed autoironia, e soprattutto di modestia  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Giugno 25, 2008, 03:30:13 pm
Insalata di pasta di mare

fatta ieri sera per il mio pranzo in ufficio di oggi...
ho lessato al dente dei maccheroni in acqua bollente con un pò d'olio e zafferano
a parte ho scaldato dell'olio con dell'aglio ho tolto l'aglio e  buttato un preparato di pesce per spaghetti surgelato fatto saltare con un pò di limone e fatto raffreddare
scolata la pasta buttata sotto l'acqua fredda e riscolata
mescolata la pasta col pesce e una salsina fatta con olio, limone,sale e pepe e messa in frigorifero...

buona
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Giugno 25, 2008, 03:32:19 pm
Idea carina, vorrei solo puntualizzare che, pur essendo in maggior parte donne, questo non è un forum femminile, è un forum di persone dotate di naturale bellezza (interiore ed esteriore), di intelligenza, di sarcasmo ed autoironia, e soprattutto di modestia  ;D
allora correggo... in tutti i forum
di persone dotate di naturale bellezza (interiore ed esteriore), di intelligenza, di sarcasmo ed autoironia, e soprattutto di modestia  
[/u] c'e' l'angolo cucina  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 25, 2008, 03:35:54 pm
:)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 03:36:43 pm
Allora vediamo se potete aiutarmi:
sto facendo uno stage al ministero degli esteri, che tirchio com'è oltre a non pagarci non ci da neanche la mensa.
Io mi porto il pranzo da casa perchè la mensa a questo punto diventa un salasso ogni volta!
Oltre a pasta fredda (con solite cose: tonno pomodori olive mozzarella mais...) e all'insalata di riso, cosa posso portarmi!?
Datemi qualche bella ricettina che possa essere usata in questo caso!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 25, 2008, 03:49:35 pm
Petti di pollo (o tacchino) ai ferri, con pesto alla genovese e pomodorini, oppure con le verdure tagliate a julienne, conditi con olio limone sale e pepe, ottimi freddi.
Oppure torta salata con le verdure, anche pasta fredda con pesto e pomodorini (ricetta di Pam cuoca sfigata, non mia), mozzarella con i pomodorini e il basilico (si vede che mi piacciono i pomodori vero?). La pasta al forno, se la fai con le verdure e fai la besciamella con il brodo vegetale è niente male fredda.
Verdure alla griglia, la caponata di verdure...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 03:54:16 pm
Si può mettere il pesto sulla carne?!  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Giugno 25, 2008, 03:56:13 pm
Si può mettere il pesto sulla carne?!  ???
sulla carne non so, sul pesce è ottimo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 25, 2008, 03:59:17 pm
Si può mettere il pesto sulla carne?!  ???

Si può mettere su qualsiasi cosa, provare per credere.   :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 04:04:04 pm
mi ispira un sacco!
Se a casa ho il pesto me lo faccio per domani!  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Giugno 25, 2008, 04:05:14 pm
AnLi, io consiglio un'insalata di grano (o orzo, o farro).
In pratica lo cuoci come il riso, lo fai raffreddare e poi ci schiaffi dentro verdure alla griglia, gamberetti, pomodorini... insomma, quello che più ti piace.

Oppure lo tieni al dente, poi lo spadelli con cipolla, zucchine, pomodori, carote e altre verdure a piacere, mettendoci un bicchiere d'acqua e facendola sfumare.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 04:12:29 pm
AnLi, io consiglio un'insalata di grano (o orzo, o farro).
In pratica lo cuoci come il riso, lo fai raffreddare e poi ci schiaffi dentro verdure alla griglia, gamberetti, pomodorini... insomma, quello che più ti piace.

Oppure lo tieni al dente, poi lo spadelli con cipolla, zucchine, pomodori, carote e altre verdure a piacere, mettendoci un bicchiere d'acqua e facendola sfumare.


Anche questa è da provare..ma dove lo compro il grano!? scusate ma io sono ignorante in fatto di cucina e mia madre ha troppe cose da fare per assillarla con ciò..quindi mi faccio tutto da sola!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 25, 2008, 04:14:40 pm
Anche questa è da provare..ma dove lo compro il grano!? scusate ma io sono ignorante in fatto di cucina e mia madre ha troppe cose da fare per assillarla con ciò..quindi mi faccio tutto da sola!

Nei supermercati, trovi sia quello da mettere ammollo nel reparto dei legumi secchi che quello precotto che cuoce in 10-15 minuti nel reparto della pasta e del riso. Trovi anche l'avena, i miscugli della riso gallo.
Oppure puoi provare anche con il cous cous.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 25, 2008, 04:29:36 pm
Anche le lenticchie rosse (non decorticate, proprio rosse).
1) Si lessano a vapore.
2) Si mescolano con olio, succo di limone, sale e un pochino di cipolla tritata.
3) Si aggiunge del cumino in polvere, che è l'ingrediente chiave, quello che personalizza l'insalata.

Causa rellena (que vien de Peru).

1) Lessare delle patate e lasciarle raffreddare.
2) Pelarle e passarle al passaverdura.
3) Aggiungere un pochino di olio, sale e succo di limone secondo il gusto
4) Tritare una mezza cipolla o un cipollotto
5) Sbriciolare una scatoletta di tonno sott'olio
6) Mescolare tonno e cipolla
7) Stendere su un piatto metà del composto di patate
8) Spalmarvi sopra il tonno con la cipolla
9) Terminare con il resto delle patate.
10) Lasciare in frigo.
È buonissimo anche il giorno dopo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 04:32:31 pm

Causa rellena (que vien de Peru).

1) Lessare delle patate e lasciarle raffreddare.
2) Pelarle e passarle al passaverdura.
3) Aggiungere un pochino di olio, sale e succo di limone secondo il gusto
4) Tritare una mezza cipolla o un cipollotto
5) Sbriciolare una scatoletta di tonno sott'olio
6) Mescolare tonno e cipolla
7) Stendere su un piatto metà del composto di patate
8) Spalmarvi sopra il tonno con la cipolla
9) Terminare con il resto delle patate.
10) Lasciare in frigo.
È buonissimo anche il giorno dopo.
Questo mi piace tantissimo..ed è pure facile! Stasera me lo faccio..però metterò poca cipolla sennò qui stendo tutti con l'alito!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Giugno 25, 2008, 04:34:21 pm
Crackers.

1)Comprare.
2)Scartare.
3)Mangiare.  ;D

(sì, sono molto pigra)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 04:35:41 pm
Crackers.

1)Comprare.
2)Scartare.
3)Mangiare.  ;D

(sì, sono molto pigra)
vabbè allora faccio prima a prendermi un panino al bar!
A me i crackers non bastano per il pranzo!  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 25, 2008, 04:37:25 pm
Solo carboidrati non va bene!
Comunque puoi provare a inzuppare i cracker nello yogurt, buonissimo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Giugno 25, 2008, 04:43:34 pm
Comunque puoi provare a inzuppare i cracker nello yogurt, buonissimo.
boni... anch'io lo faccio ogni tanto  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Giugno 25, 2008, 04:47:30 pm
Allora vediamo se potete aiutarmi:
sto facendo uno stage al ministero degli esteri, che tirchio com'è oltre a non pagarci non ci da neanche la mensa.
Io mi porto il pranzo da casa perchè la mensa a questo punto diventa un salasso ogni volta!
Oltre a pasta fredda (con solite cose: tonno pomodori olive mozzarella mais...) e all'insalata di riso, cosa posso portarmi!?
Datemi qualche bella ricettina che possa essere usata in questo caso!  ;D
puoi pure fare l'insalata postata da me
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Giugno 25, 2008, 04:49:14 pm
Insalata di pasta cavallina

Lessare e scolare la pasta
aggiungere sfilacci di cavallo affumicati, scaglie di grana, la rucola per chi piace e basilico fresco...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sissi281046 - Giugno 25, 2008, 04:49:39 pm
Che bello quest'angolo... ci voleva proprio...v ;D
A me vengono benissimo le crepes... appena riesco vi metto la ricetta solo che oggi sono troppo di corsa che domani parto e ho ancora tutto da preparare!!!   ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 25, 2008, 05:05:20 pm
Insalata di pasta cavallina

Lessare e scolare la pasta
aggiungere sfilacci di cavallo affumicati, scaglie di grana, la rucola per chi piace e basilico fresco...

Non riuscirei mai a mangiare cavallo!  :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Giugno 25, 2008, 05:15:33 pm
Solo carboidrati non va bene!
Comunque puoi provare a inzuppare i cracker nello yogurt, buonissimo.


una mia amica li mangia con le banane  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 25, 2008, 06:29:31 pm
I crackers sono buoni e i pacchettini sono comodi, ma d'estate mettono sete. Peccato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Betty Moore - Giugno 25, 2008, 07:42:22 pm
Bello bello!  :slurp:
Ho deciso che stasera combino quella di pam coi petti di tacchino e il pesto, e quella di Saintj se riesco a trovare gli ingredienti  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 25, 2008, 07:54:20 pm
Io quella consigliata da Siminsen la conosco in versione 'strappabudella', mescolando direttamente il tonno passato al mixer alle patate schiacchiate ed aggiustando con maionese e/o formaggi freschi a piacere.
Una ricetta per l'inverno (perchè non è fredda, anche se io il riso lo mangerei sempre, sono maniaca):
foglie di salvia fresca (in abundantia)
cipolla
burro o margarina
panna (a piacere)
dado
Lessare il riso, nel mentre fare imbiondire la cipolla nel burro e aggiungere la salvia, aggiustare col dado e aggiungere la panna da cucina (se si vuole).
Insomma, riso burro e salvia con la panna, che goduria...
In alternativa:
sgonfiottini di pancarrè.
Tagliare il pancarrè in quattro quadratini, passarli in un composto di uovo latte e abbondantissimo formaggio grattugiato misto, con un cucchiaio di farina a rendere più pastoso il tutto. Friggerli e asciugare sulla carta assorbente, gustare sentendo i trigliceridi che festeggiano nel sangue.
A parte gli scherzi, in questo periodo, vuoi il nervoso, vuoi il caldo, non vado oltre caprese e rotoli di mozzarella farciti (buoniiiii :P) o fagiolini lessi (che metto anche nelle insalate fredde di farro o orzo, per restare in tema).
Domenica scorsa mi son tolta lo sfizio del vitello tonnato, che è una delle cose che più mi piacciono al mondo (ho provato anche col maiale o il tacchino, viene comunque bene).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 25, 2008, 08:08:06 pm
Il riso di resin mi attira moltissimo.
Una variante veloce a crudo per condire il riso lessato è usare un uovo sbattuto, rucola e parmigiano grattugiato. Si mangia caldo, però.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 25, 2008, 08:25:19 pm
Buono il tuo riso Siminsen! Lo provo senz'altro appena c'è una sera fresca (tanto ora c'è la canicola ma prima o poi cambierà di nuovo).
Io per il riso sono maniaca, e mangio anche la salvia (avete mai provato a farla fritta? C'è la variante in pastella semplice con un goccio di birra, acqua e farina, salando a piacere la pastella, o passando le foglie in uovo e latte e poi nel pan grattato) quindi a fine pranzo sono in estasi. Il bello, come il tuo riso con l'uovo poi, è che puoi preparare il condimento al volo mentre prepari il riso, ci vogliono cinque minuti scarsi, l'importante è mettere la salvia il prima possibile così lascia il sapore per bene.
Mia zia, che viveva vicino al monte Rosa e adorava cacciagione e animali scctrani, accompagnava le quaglie arrosto o in umido o altri tipi di carne col riso alla salvia, e pur non essendo patita di carne devo ammettere che come abbinamento (si fa un piatto unico) è buono davvero.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 25, 2008, 09:15:29 pm
e mangio anche la salvia (avete mai provato a farla fritta? C'è la variante in pastella semplice con un goccio di birra, acqua e farina, salando a piacere la pastella, o passando le foglie in uovo e latte e poi nel pan grattato) quindi a fine pranzo sono in estasi.


Sì! La salvia fritta la conosco (la variante in pastella: proverò quella impanata che proponi tu) e una volta ne ho mangiata tanta da star male... :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Giugno 26, 2008, 09:32:04 am
Buono il tuo riso Siminsen! Lo provo senz'altro appena c'è una sera fresca (tanto ora c'è la canicola ma prima o poi cambierà di nuovo).
Io per il riso sono maniaca, e mangio anche la salvia (avete mai provato a farla fritta? C'è la variante in pastella semplice con un goccio di birra, acqua e farina, salando a piacere la pastella, o passando le foglie in uovo e latte e poi nel pan grattato) quindi a fine pranzo sono in estasi. Il bello, come il tuo riso con l'uovo poi, è che puoi preparare il condimento al volo mentre prepari il riso, ci vogliono cinque minuti scarsi, l'importante è mettere la salvia il prima possibile così lascia il sapore per bene.
Mia zia, che viveva vicino al monte Rosa e adorava cacciagione e animali scctrani, accompagnava le quaglie arrosto o in umido o altri tipi di carne col riso alla salvia, e pur non essendo patita di carne devo ammettere che come abbinamento (si fa un piatto unico) è buono davvero.
mia mamma mi ha insegnato a fare il risotto con le quaglie...
in pratica si prepara un buon brodo di carne poi si fa un soffritto con olio e cipolla si tosta il riso e si aggiunge il brodo... a cottura ultimata si manteca con un pò di burro e formaggio e si decora il piatto con una mezza quaglia arrosto e un pò del suo sughetto.... buonissimo...
la salvia fritta e' proprio buona....
ieri sera ho fatto i peperoni ripieni in pentola a pressione... sono venuti buoni e digeribili...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Giugno 26, 2008, 09:41:47 am
Bello l'angolo di cucina!!! Mi tornerà utile visto che io e il mio ragazzo sappiamo cucinare solo cose con più di 1000000000 kcalorie.

Causa rellena (que vien de Peru).

1) Lessare delle patate e lasciarle raffreddare.
2) Pelarle e passarle al passaverdura.
3) Aggiungere un pochino di olio, sale e succo di limone secondo il gusto
4) Tritare una mezza cipolla o un cipollotto
5) Sbriciolare una scatoletta di tonno sott'olio
6) Mescolare tonno e cipolla
7) Stendere su un piatto metà del composto di patate
8) Spalmarvi sopra il tonno con la cipolla
9) Terminare con il resto delle patate.
10) Lasciare in frigo.
È buonissimo anche il giorno dopo.

Sono una funs delle patate e questa ricetta mi ispira tantissimo, prossimamente ordinerò proporrò al mio ragazzo di prepararlo.  ;)
Davvero è una ricetta peruviana?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 26, 2008, 11:20:57 am
Mi state facendo venire fame  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 26, 2008, 01:11:16 pm
Sim ho fatto la tua ricetta peruviana..era talmente buona e fresca che me la sono mangiata a cena (ho messo anche il basilico nelle patate perchè è un pò come la mai droga)!
 Tanto per il pranzo di oggi dovevo ancora smaltire l'insalata di riso fatta 2 giorni fa!   ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Betty Moore - Giugno 26, 2008, 02:23:11 pm
una ricetta di cavoletto che mi faccio a raffica appena fa un po' caldo:

http://www.cavolettodibruxelles.it/2006/07/insalata-di-couscous

(io la faccio sia col couscous che col bulgur ed è sempre buonissima)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 26, 2008, 02:27:07 pm
una ricetta di cavoletto che mi faccio a raffica appena fa un po' caldo:

http://www.cavolettodibruxelles.it/2006/07/insalata-di-couscous

(io la faccio sia col couscous che col bulgur ed è sempre buonissima)

L'ho fatta anch'io l'anno scorso, confermo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 26, 2008, 02:29:40 pm
Come condireste un'insalata di pasta che sia un po' sfiziosa (e quindi non comprenda gli odiosissimi sott'olio/sott'aceto)?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 26, 2008, 03:03:45 pm
1) AnLi Sí, chica, la receta es peruana: me la dio mi profesora de español que venía de Lima.
Sono contenta che ti sia piaciuta: anch'io la faccio spesso. Il basilico è un'idea.

2) Confermo che l'insalata di cuscus provata da Betty e Pam è buona e fresca.

3) cristina La pasta di Pam Cuoca Provetta  (http://thefoxy.splinder.com/) l'hai mai provata?
È pasta corta condita con pesto, pomodorini tagliati a metà o in quarti e, a piacere, mozzarelline ciliegia. Si può mangiare calda o fredda. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 26, 2008, 03:10:46 pm
Siminsen una ricetta molto semplice, come piacciono a me! Ma una cosa mi turba...Pesto freddo?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 26, 2008, 03:12:07 pm
Siminsen una ricetta molto semplice, come piacciono a me! Ma una cosa mi turba...Pesto freddo?

BUONO BUONO BUONO!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Giugno 26, 2008, 03:15:32 pm
1) AnLi Sí, chica, la receta es peruana: me la dio mi profesora de español que venía de Lima.
Sono contenta che ti sia piaciuta: anch'io la faccio spesso. Il basilico è un'idea.

2) Confermo che l'insalata di cuscus provata da Betty e Pam è buona e fresca.

3) cristina La pasta di Pam Cuoca Provetta  (http://thefoxy.splinder.com/) l'hai mai provata?
È pasta corta condita con pesto, pomodorini tagliati a metà o in quarti e, a piacere, mozzarelline ciliegia. Si può mangiare calda o fredda. :slurp:
La pasta con pesto, pomodorini e mozzarelline me la sono praparata proprio per oggi...è buonissima!!!!!!!!! Anche con il pesto freddo!!!  :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 26, 2008, 03:16:20 pm
Siminsen una ricetta molto semplice, come piacciono a me! Ma una cosa mi turba...Pesto freddo?

BUONO BUONO BUONO!!  :slurp:
ah si? a me sembrava così...strano!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Giugno 26, 2008, 03:19:25 pm
una ricetta di cavoletto che mi faccio a raffica appena fa un po' caldo:

http://www.cavolettodibruxelles.it/2006/07/insalata-di-couscous

(io la faccio sia col couscous che col bulgur ed è sempre buonissima)
Confermo, l'ho provata anch'io ed è davvero buonissima..io non metto il cetriolo perchè non mi piace  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Giugno 26, 2008, 04:30:43 pm
Come condireste un'insalata di pasta che sia un po' sfiziosa (e quindi non comprenda gli odiosissimi sott'olio/sott'aceto)?
A me piace condita con cubetti di prosciutto cotto e di feta greca (non so se ti piace), pomodorini tagliati, mentuccia e basilico. Viene molto bene con gli spaghetti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 26, 2008, 04:36:01 pm
A me piace condita con cubetti di prosciutto cotto e di feta greca (non so se ti piace), pomodorini tagliati, mentuccia e basilico. Viene molto bene con gli spaghetti.

Io odio gli spaghetti! (odio no, ma se posso li evito)
Sono la pasta preferita da mia madre, ma visto che mia nonna non glieli faceva mai mi ha propinato indefessamente spaghetti per tutta l'infanzia.
A me piacciono tantissimo i fusilli bucati corti, mi danno soddisfazione, non so perché.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Giugno 26, 2008, 04:37:37 pm
Io odio gli spaghetti! (odio no, ma se posso li evito)

Io li odio proprio, mi sporco come una bambina deficiente... tant'è che mi prendono tutti in giro perchè li taglio  :-[
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Giugno 26, 2008, 07:00:04 pm
Io odio gli spaghetti! (odio no, ma se posso li evito)

Io li odio proprio, mi sporco come una bambina deficiente... tant'è che mi prendono tutti in giro perchè li taglio  :-[
Anch'io mi sbrodolo, anch'io li spezzo a metà ed anch'io li odio!!!  ;D
Adoro le penne, le mezze maniche e le farfalle  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 26, 2008, 07:04:25 pm
Io odio chi spezza gli spaghetti.  :ghignomalefico:  :jedi: :frusta: :mitra: :furioso:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 26, 2008, 07:16:19 pm
GLI SPAGHETTI SPEZZATI SONO ILLEGALI!
E anche la pasta NON al dente!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Giugno 26, 2008, 07:22:56 pm
Mi state facendo venire voglia di imparare a cucinare. ;D
Ma temo passerà presto.. ;)

p.s. la pasta scotta non riesco proprio a mangiarla! e c'è gente che la ama così!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 26, 2008, 08:16:55 pm
A me piacciono tantissimo i fusilli bucati corti, mi danno soddisfazione, non so perché.
Forse parli delle eliche....se si, slurp!  :slurp:

p.s.
e nessuno mi venga a dire che i tipi di pasta son TUTTI UGUALI.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Giugno 27, 2008, 09:29:42 am
Accrescerò il vostro odio, ma io non è che li spezzo per cuocerli, li tagliuzzo tutti quando sono nel piatto, fino a renderli lunghi 2/3 cm  :-[

La tragedia è quando mangio fuori casa e al momento dell'ordinazione guardo il condimento e non il formato di pasta (perchè sono rincoglionita), immancabilmente casco sullo spaghetto e divento lo zimbello della tavolata  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 27, 2008, 09:36:23 am
A me piacciono tantissimo i fusilli bucati corti, mi danno soddisfazione, non so perché.
Forse parli delle eliche....se si, slurp!  :slurp:

p.s.
e nessuno mi venga a dire che i tipi di pasta son TUTTI UGUALI.

Intendevo questi (http://it.primopiatto.barilla.com/ilmondodellapasta/lapastabarilla/lespecialitacreative/htm/prod_292.htm)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 27, 2008, 11:23:34 am
Intendevo questi (http://it.primopiatto.barilla.com/ilmondodellapasta/lapastabarilla/lespecialitacreative/htm/prod_292.htm)
si, si, meravigliosi!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 27, 2008, 11:50:45 am
Che belle ricette che ho letto! Adoro il cous cous :slurp:

Proverò la ricetta peruviana di Sim, inoltre anche io aggiungo la mentuccia nell'insalata di pasta..che buon  profumo..

Ovviamente: GLI SPACHETTI NON SI SPEZZANO. Grrrr..mia madre lo fa sempre, non capisco perchèèèè >:(

Ps: mi è uscito Spachetti. Come dice Penetetto
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 27, 2008, 07:34:23 pm
I fusilli bucati sono buonissimi!
Poi anche le penne super con doppia rigatura della Barilla non scherzano!
Ieri ho manguato le rotelle..le manguavi sempre da piccola!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 27, 2008, 08:42:24 pm
Ho preparato la ricetta peruviana di siminsen: ha un aspetto un po' verdolino, sono preoccupata.  :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 27, 2008, 08:48:51 pm
Ho preparato la ricetta peruviana di siminsen: ha un aspetto un po' verdolino, sono preoccupata.  :-\
Anche a me era venuta un pò verdolina perchè l'olio era molto verde e in più c'era il basilico!Ma era buonissima!
L'ho rifatta senza cipolla ed è venuta squisita..ho fatto insaporire il tonno con uno spicchio d'aglio che poi ho tolto!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 27, 2008, 08:53:04 pm
Ho preparato la ricetta peruviana di siminsen: ha un aspetto un po' verdolino, sono preoccupata.  :-\
Anche a me era venuta un pò verdolina perchè l'olio era molto verde e in più c'era il basilico!Ma era buonissima!
L'ho rifatta senza cipolla ed è venuta squisita..ho fatto insaporire il tonno con uno spicchio d'aglio che poi ho tolto!  ;D

Non mi è MAI venuta verdolina...forse dipende dall'aggiunta di basilico o altre erbe all'impasto di patate...
Ma non dovrebbe pregiudicare il sapore.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lidalgirl - Giugno 27, 2008, 08:57:11 pm
Come condireste un'insalata di pasta che sia un po' sfiziosa (e quindi non comprenda gli odiosissimi sott'olio/sott'aceto)?
- gamberetti lessati e fatti raffreddare (vanno bene quelli surgelati)
- melanzane, peperoni e zucchine tagliati a dadini e o fritti (separatamente, verdura per verdura) o fatti saltare in padella con un po' di cipolla, un pochino di dado granulare Knorr per verdure, una spruzzata di passata di pomodoro.
-olio e basilico

il tocco di classe è mettere lo zafferano durante la cottura della pasta così che diventi gialla.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 27, 2008, 08:59:07 pm
siminsen, anli, io non ho messo nessun'erba!  :-X

lidal, sembra ottima!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 27, 2008, 09:09:05 pm
cristina....mmm...forse dipende dalla qualità delle patate.

lidal: gnam!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 27, 2008, 10:22:20 pm
Vabbè ma l'importante è che sia buona..anche se verde!

Ma l'insalata di pasta è la pasta fredda?!
Io ci metto: pomodorini, mozzarella, olive, mais, tonno, basilico, capperi, uno spicchio d'aglio!
Oppure peperoni e pomodorini! I peperoni li fai scottare un pochino al forno e poi li tagli a pezzettini, aggiungi pomodorini, basilico e la pasta (meglio se integrale)!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 28, 2008, 12:45:44 pm
AnLi Anche a me piace la pasta integrale: ha un buon sapore, sazia e si risparmiano un po' di calorie.  ;)
Insalata di pasta o pasta fredda sono la stessa cosa.

E la tua ha un'aria davvero invitante.
Quando serve l'aglio, io ne taglio uno spicchio a metà e lo strofino sulla zuppiera: l'aroma si sente ugualmente.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Giugno 28, 2008, 01:41:41 pm
AnLi Anche a me piace la pasta integrale: ha un buon sapore, sazia e si risparmiano un po' di calorie.  ;)
E poi rimane molto al dente!  ;D

Quando serve l'aglio, io ne taglio uno spicchio a metà e lo strofino sulla zuppiera: l'aroma si sente ugualmente.
Io invece ne prendo uno spicchio, lo schiaccio con il palmo della mano (senza toglierli la "buccia") e poi lo sbuccio!
Lo metto con uno stuzzicadenti in mezzo agli ingredienti così poi posso toglierlo tranquillamente!
Proverò anche il tuo metodo..è molto ingegnoso!  ;D
Poi esiste quello in polvere..molto comodo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 28, 2008, 02:56:12 pm
Allora: con l'aglio in polvere ci si prepara una salsina piccante di gusto messicano per taquitos, nachos o tortillitas.

Si mescolano un formaggio fresco tipo Philadelphia, pepe bianco macinato e aglio in polvere fino a formare una crema.
Le proporzioni delle spezie sono a piacere.

Si può servire questa salsa bianca insieme a una guacamole e a una salsa piccante messicana, in modo da comporre il tricolore messicano.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 29, 2008, 01:15:03 am
e mangio anche la salvia (avete mai provato a farla fritta? C'è la variante in pastella semplice con un goccio di birra, acqua e farina, salando a piacere la pastella, o passando le foglie in uovo e latte e poi nel pan grattato) quindi a fine pranzo sono in estasi.


Sì! La salvia fritta la conosco (la variante in pastella: proverò quella impanata che proponi tu) e una volta ne ho mangiata tanta da star male... :'(


a me piace da morire la salvia, ma non l'ho mai mangiata fritta. Ho isto che in cunina ce ne stanno dei rametti freschi.Chi mi consiglia la pastella più collaudata? grazie :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 29, 2008, 01:22:18 am
Cettyola, la pastella con la birra che ha consigliato resin è buonissima. Scaldi bene l'olio. Sceglilo d'arachidi o d'oliva: hanno un punto di fumo più alto e quindi fritti fanno meno male. Quando lo stuzzicadenti che ci immergi produce bollicine ci butti le foglioline pastellate. Sono buone come antipasto, stuzzuchini o contorno. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 29, 2008, 01:23:22 am
Vabbè ma l'importante è che sia buona..anche se verde!

Ma l'insalata di pasta è la pasta fredda?!
Io ci metto: pomodorini, mozzarella, olive, mais, tonno, basilico, capperi, uno spicchio d'aglio!
Oppure peperoni e pomodorini! I peperoni li fai scottare un pochino al forno e poi li tagli a pezzettini, aggiungi pomodorini, basilico e la pasta (meglio se integrale)!
:occhicuore: :occhicuore: io le ruote le faccio così! ci metto il panetto di mozzarella a dadini perrò, più sodo
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 29, 2008, 01:24:23 am
Cettyola, la pastella con la birra che ha consigliato resin è buonissima. Scaldi bene l'olio. Sceglilo d'arachidi o d'oliva: hanno un punto di fumo più alto e quindi fritti fanno meno male. Quando lo stuzzicadenti che ci immergi produce bollicine ci butti le foglioline pastellate. Sono buone come antipasto, stuzzuchini o contorno. :slurp:

Domani me le faccio ;D gongolo già da adesso,grazie Sim!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 10, 2008, 04:36:28 pm
Due cose:
1) Ho fatto la pasta proposta da Lidalgirl:

- gamberetti lessati e fatti raffreddare (vanno bene quelli surgelati)
- melanzane, peperoni e zucchine tagliati a dadini e o fritti (separatamente, verdura per verdura) o fatti saltare in padella con un po' di cipolla, un pochino di dado granulare Knorr per verdure, una spruzzata di passata di pomodoro.
-olio e basilico

il tocco di classe è mettere lo zafferano durante la cottura della pasta così che diventi gialla.

Molto, molto buona. E con sorpresa, mentre la mangiavo, ho scoperto che il suo sapore ricorda
la Paella valenciana. :slurp:

2) Ho fatto merenda con la Crema di yogurt extra Mevgal, con il 10% di grasso.
Quella greca tanto densa che il cucchiaino che ci immergete sta in piedi.
È così buona che vi fa chiudere gli occhi: non mi paga nessuno per dirlo, ma se non la provate vi perdete una meraviglia della Terra.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Luglio 10, 2008, 08:08:45 pm
Quello yogurt solo avederlo densissimo in pubblicità mi fa venire l'acquolina, ne farò una scorta, sono certa mi piacerà. Io poi li vorrei tutti densi, e siccome non lo sono prima di mangiarli li metto in freezer per un pò.
Io poi sono riuscita a fare ieri la salvia fritta.
Buonissima :occhicuore: è piaciuta a tutti, e poi la pastella con la birra... :slurp: :slurp: :slurp: Mi sa che pastellerò spesso ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 10, 2008, 08:35:57 pm
Cettyola: non lasciarti sfuggire quella leccornia di yogurt! E provalo con una puntina - non più - di miele, meglio se profumato (di rosmarino, di timo...).
Certo, non è dietetico...

La pastellina birrosa è leggera leggera e si fa amare
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 11, 2008, 09:30:32 am
il tocco di classe è mettere lo zafferano durante la cottura della pasta così che diventi gialla.

io ieri ho mangiato dell'insalata di riso fatta in questo modo, solo che le zucchine erano grigliate e dentro c'erano pure dei piselli, ottima, freschissima, splendida  8)

la domanda è: ma se metto lo zafferano nell'acqua di cottura della pasta/del riso rimane quel bel giallo carico? perchè io pensavo che il procedimento per ottenere quel bel colore fosse lo spadellamento  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 11, 2008, 09:33:03 am
Cettyola: non lasciarti sfuggire quella leccornia di yogurt! E provalo con una puntina - non più - di miele, meglio se profumato (di rosmarino, di timo...).
Certo, non è dietetico...


Buoooono  :occhicuore:
Tra l'altro ne esiste una versione che ha già nel coperchio miele e noci, non ricordo se è sempre Mevgal o altra marca. Mi avete fatto venire una voglia violenta di quello yogurt, e qui in frigo ho solo l'orrendo activia al kiwi  :bleah:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Luglio 11, 2008, 11:40:15 am
il tocco di classe è mettere lo zafferano durante la cottura della pasta così che diventi gialla.

io ieri ho mangiato dell'insalata di riso fatta in questo modo, solo che le zucchine erano grigliate e dentro c'erano pure dei piselli, ottima, freschissima, splendida  8)

la domanda è: ma se metto lo zafferano nell'acqua di cottura della pasta/del riso rimane quel bel giallo carico? perchè io pensavo che il procedimento per ottenere quel bel colore fosse lo spadellamento  ???
si... se lessi la pasta con lo zafferano viene molto gialla... dev'essere perche' insieme all'acqua la pasta assorbe anche la spezia con il relativo colore....
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Luglio 11, 2008, 11:42:34 am
Cettyola: non lasciarti sfuggire quella leccornia di yogurt! E provalo con una puntina - non più - di miele, meglio se profumato (di rosmarino, di timo...).
Certo, non è dietetico...


Buoooono  :occhicuore:
Tra l'altro ne esiste una versione che ha già nel coperchio miele e noci, non ricordo se è sempre Mevgal o altra marca. Mi avete fatto venire una voglia violenta di quello yogurt, e qui in frigo ho solo l'orrendo activia al kiwi  :bleah:
che buono quello yogurt...  :occhicuore: :occhicuore: :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Luglio 11, 2008, 11:46:56 am
Volevo chiedervi un consiglio. :D
Siccome la verdura bisogna mangiarla, spesso mi faccio l'insalata (voglia di spignattare=0).
Però ultimamente mi sta venendo a noia la solita lattuga condita con olio, aceto e sale.
Conoscete dei modi per arricchirla con altri ingredienti, e dei condimenti diversi e sfiziosi?
Tenete conto che non mi piace nessun tipo di pesce. :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: I a liar - Luglio 11, 2008, 11:55:30 am
Volevo chiedervi un consiglio. :D
Siccome la verdura bisogna mangiarla, spesso mi faccio l'insalata (voglia di spignattare=0).
Però ultimamente mi sta venendo a noia la solita lattuga condita con olio, aceto e sale.
Conoscete dei modi per arricchirla con altri ingredienti, e dei condimenti diversi e sfiziosi?
Tenete conto che non mi piace nessun tipo di pesce. :-\

A parte buttarci dentro carote, cipolle, ravanelli, cetrioli, rucola, etc. nelle mie insalate non mancano mai i semi: sesamo, zucca, pistacchi e quant'altro si trovi in dispensa.
Oppure frutta: pompelmo, ananas, mela, pera.
Nell'insalata sta bene praticamente tutto e più sono gl'ingredienti di meno condimento hai bisogno.
 ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 11, 2008, 12:07:37 pm
Volevo chiedervi un consiglio. :D
Siccome la verdura bisogna mangiarla, spesso mi faccio l'insalata (voglia di spignattare=0).
Però ultimamente mi sta venendo a noia la solita lattuga condita con olio, aceto e sale.
Conoscete dei modi per arricchirla con altri ingredienti, e dei condimenti diversi e sfiziosi?
Tenete conto che non mi piace nessun tipo di pesce. :-\

Olive nere, pomodorini, crostini di pane, mozzarella di bufala  :occhicuore:

Vi farà schifo, ma io a volte metto dentro all'insalata un paio di cucchiaiate di condiriso light, praticamente sono solo sottaceti. Nell'insalata di riso evito le cose pronte come la peste, ma nell'insalata-insalata mi piacciono  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Luglio 11, 2008, 01:10:53 pm
A volte ci metto la feta, ma non so che altro abbinarci! ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 11, 2008, 01:53:06 pm
Cettyola: lo yogurt con le noci è il Fage. Buono anche quello - lo prendo bianco intero quando non hanno il Mevgal - ma ti assicuro che non ha niente a che vedere col Mevgal.

lara-v:
- Abbrustolisci qualche fettina di bacon eliminando il "grasso che cola" e taglialo a pezzettini.
- Da un pezzetto di parmigiano ricava delle scagliette, meglio se sottili.
- Mescola radicchio rosso a pallina - non il trevigiano né simili - rucola, bacon e parmigiano e condisci con olio, sale e aceto balsamico.

Ti fa quasi da piatto unico: mancano i carboidrati, per cui puoi mangiarla con un pochino di pane.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Luglio 11, 2008, 02:05:28 pm
Che brave cuoche che siete! Io sono proprio negata..
Grazie dei consigli, proverò sicuramente a cimentarmi!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 11, 2008, 02:48:03 pm
Cettyola: lo yogurt con le noci è il Fage. Buono anche quello - lo prendo bianco intero quando non hanno il Mevgal - ma ti assicuro che non ha niente a che vedere col Mevgal.


Quello che prendo io, con il coperchietto pieno di miele e noci, non è il Fage (vero, buono pure quello ma mi piace meno), dovrebbe chiamarsi Mykonos... pensavo fosse della Mevgal ma sul sito non si trova traccia.
Sarò costretta ad andare in spedizione al supermercato prima di sera. Lo faccio per la scienza  ;D

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 11, 2008, 02:53:11 pm
Mykonos...mai sentito. Forse lo confondo con il Fage? Adesso googlo.

Niente Mykonos. Solo questo (http://www.fageitalia.it/products/total_miele_noci.aspx).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 11, 2008, 10:28:42 pm
Io adoro l'Alpen joghurt della Vipiteno, bianco, senza zucchero e dolcificanti vari. Una favola.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 14, 2008, 02:39:06 pm
per le insalate: a me piace la vinaigrette con la senape (olio, aceto, sale, un cucchiaino di senape forte - meglio quella rustica con i grani), splendida con patate e fagiolini, oppure il condimento fatto con lo yogurt, soprattutto se nell'insalata ci sono mele o altra frutta.
e d'estate adooooro i cetrioli in insalata con l'aneto (meglio lasciare i cetrioli tagliati fini a spurgare con un po' di sale, diventano meno croccanti ma più digeribili)

e poi... lo tzatziki fatto in casa con i cetrioli a julienne pre-salati, il mevgal (*), un po' di sale a aglio schiacciato in abbondanza!! sul pane tostato... yummmm!!

(*): oppure lo yogurt fatto in casa e poi scolato dal siero per una notte nella garza, ancora più buono!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 14, 2008, 09:43:09 pm
Mi consigliate un buon primo ( pasta ) che non sia con pomodorini pachino , pesto , o zucchine ? Non so perchè ma ultimemente mi vengono in mente solo queste 3 cose  ;D

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 14, 2008, 09:52:57 pm
Mi consigliate un buon primo ( pasta ) che non sia con pomodorini pachino , pesto , o zucchine ? Non so perchè ma ultimemente mi vengono in mente solo queste 3 cose  ;D



Melanzane?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 14, 2008, 09:54:08 pm
Dunque... questa è buona calda.

- Sciogli in olio caldo con uno spicchio d'aglio due filetti d'acciuga sott'olio a persona.
- Aggiungi dei pomodori secchi tagliati a pezzetti piccoli, olive nere o verdi snocciolate a pezzetti, capperi sotto aceto o sotto sale dissalati e scalda 5 minuti.
- Passa nella padella la pasta (a me piacciono gli spaghetti) cotta molto al dente e con poco sale (il condimento è salato) e lascia un paio di minuti sul fuoco mescolando per farla insaporire.
- Togli dal fuoco e aggiungi prezzemolo fresco tritato.

Melanzane?

Con ricotta salata a scagliette?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 14, 2008, 10:02:03 pm
Mi consigliate un buon primo ( pasta ) che non sia con pomodorini pachino , pesto , o zucchine ? Non so perchè ma ultimemente mi vengono in mente solo queste 3 cose  ;D



Melanzane?

mmmm .. gnam gnam ... ok ! Tagliate a dadini e con pomodoro ...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 14, 2008, 10:03:49 pm
Siminsen : caspita ma che buona deve essere !!! Sai che io vado matta per i pomodori secchi ?
A giorni la provo di sicuro  :)

Purtroppo non posso mangiare la ricotta  :(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 15, 2008, 08:03:20 am
con i broccoli...
insieme alla pasta (penne od orecchiette) fai lessare delle cimette di broccoli, in padella fai fraternizzare olio XV, due spicchi d'aglio schiacciato, due o tre acciughe. scola la pasta, spadella e leccati i baffi!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 15, 2008, 09:18:33 am
Un condimento ottimo e veloce è il pesto di pistacchi :occhicuore:
Me ne aveva regalato un vasetto un'amica, l'aveva preso in Sicilia. Però è riproducibile in casa, basta pestare nel mortaio dei pistacchi (buoni) con dell'olio extravergine di oliva.
Pasta con pesto di pistacchi, cubetti di speck e ricotta affumicata  :slurp:
Ma anche da solo, a me piace tantissimo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: I a liar - Luglio 15, 2008, 10:41:54 am
Wooden chick: Il pesto di pistacchi dev'essere qualcosa di eccezionale!  :slurp:

Mia madre lo fa anche di rucola e cicoria. Sono squisiti anche questi, provare per credere!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 12:19:39 pm
croco Alle orecchiette coi broccoli - o con le cime di rapa -  aggiungo un peperoncino. Quando la faccio scoppio per quanta ne mangio...

wooden Lo speck va messo crudo o si rosola un po' nell'olio caldo?
Per fare la pasta con zucchine e speck lo rosolo un pochino: non so se è la stessa cosa...
Passo la ricetta: Allo speck si aggiungono le zucchine si tagliate a rondelle e stufate in un po' d'olio e uno spicchio d'aglio (devono perdere abbastanza acqua) e poi si condisce la pasta.

Alternativa: zucchine, ricotta e peperoncino, o zucchine e gamberetti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 15, 2008, 12:26:25 pm
croco Alle orecchiette coi broccoli - o con le cime di rapa -  aggiungo un peperoncino. Quando la faccio scoppio per quanta ne mangio...

wooden Lo speck va messo crudo o si rosola un po' nell'olio caldo?
Per fare la pasta con zucchine e speck lo rosolo un pochino: non so se è la stessa cosa...
Passo la ricetta: Allo speck si aggiungono le zucchine si tagliate a rondelle e stufate in un po' d'olio e uno spicchio d'aglio (devono perdere abbastanza acqua) e poi si condisce la pasta.

Alternativa: zucchine, ricotta e peperoncino, o zucchine e gamberetti.
anch'io, Sim: me lo ero dimenticata!!
in francia, da carrefour, nel reparto cucina cinese ho trovato una pasta di peperoncini splendida, tipo harissa ma senza spezie: dà lo stesso sapore del peperoncino piccante fresco. la infilo dappertutto... devo vedere se la trovo anche qui a milano!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 15, 2008, 12:28:15 pm
wooden Lo speck va messo crudo o si rosola un po' nell'olio caldo?
Per fare la pasta con zucchine e speck lo rosolo un pochino: non so se è la stessa cosa...
Passo la ricetta: Allo speck si aggiungono le zucchine si tagliate a rondelle e stufate in un po' d'olio e uno spicchio d'aglio (devono perdere abbastanza acqua) e poi si condisce la pasta.

Alternativa: zucchine, ricotta e peperoncino, o zucchine e gamberetti.

Io lo rosolo un pochino, di solito, lo lascio nella padella e poi ci metto la pasta scolata ed il pesto di pistacchi, procedimento da carbonara insomma. Viene buona anche con lo speck affettato e fatto a listarelle, ma tendono di più ad attaccarsi tra loro.

Per le zucchine devo lasciar perdere qualche tempo, causa orto iperproduttivo le ho un po' a nausea ultimamente  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 15, 2008, 12:30:28 pm
in francia, da carrefour, nel reparto cucina cinese ho trovato una pasta di peperoncini splendida, tipo harissa ma senza spezie: dà lo stesso sapore del peperoncino piccante fresco. la infilo dappertutto... devo vedere se la trovo anche qui a milano!

Uh, m'avete fatto venire in mente quella splendida salsa piccante ai peperoni che c'è in Croazia  :slurp:
Io la mettevo anche nella pasta (pagando pegno di sbuffetti continui per tutto il giorno :D ), ho ordinato ai miei amici di portarmene un barattolo formato caserma
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 15, 2008, 12:31:35 pm
aah, l'ajvar! adooooro!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 15, 2008, 12:38:36 pm
aah, l'ajvar! adooooro!!  :slurp:

trovata la ricettina (http://cuocapercaso.blogspot.com/2008/03/spaghetti-allajvar.html)
appena ho un po' di tempo me la provo a fare  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: LaVale - Luglio 15, 2008, 01:01:34 pm
L'ajvar, si chiama...
Mia madre mi ha portato un barattolo di una salsa arancione ai peperoni, dalla Bulgaria...
E per prima cosa ci ho - appunto - condito la pasta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 01:08:26 pm
Ajvar...questa la provo. L'harissa la conosco e ne faccio uso continuo.

Anche il curry lo uso molto: per esempio, sulle fettuccine. Si scalda il solito olio con l'aglio e i filetti di acciuga in padella e ci si versano fuori fuoco le fettuccine, dadini di mozzarella e curry.
Va mangiata subito perché la mozzarella tende ad ammassarsi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 15, 2008, 01:27:10 pm
Ragazze , grazie per tutte le idee che mi avete dato !  :occhicuore:
Inutile dire che ho preso nota e non vedo l'ora di fare ( e mangiare , ovviamente  ;D ) il pesto di pistacchi ....

Siminsen : appena procuro i pomodori secchi provo la ricettina . Ti farò sapere , speriamo mi riesca bene  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 15, 2008, 01:30:03 pm
con i broccoli...
insieme alla pasta (penne od orecchiette) fai lessare delle cimette di broccoli, in padella fai fraternizzare olio XV, due spicchi d'aglio schiacciato, due o tre acciughe. scola la pasta, spadella e leccati i baffi!!

Io aggiungo, nella spadellata finale, del pangrattato precedentemente tostato: la rende più sostanziosa (beh, ancora di più!!) e crea un effetto gratinato molto sfizioso!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 01:43:30 pm

Io aggiungo, nella spadellata finale, del pangrattato precedentemente tostato: la rende più sostanziosa (beh, ancora di più!!) e crea un effetto gratinato molto sfizioso!

Buonissimo! Anche sui semplici spaghetti aglio e olio!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 15, 2008, 01:58:41 pm

Io aggiungo, nella spadellata finale, del pangrattato precedentemente tostato: la rende più sostanziosa (beh, ancora di più!!) e crea un effetto gratinato molto sfizioso!

Buonissimo! Anche sui semplici spaghetti aglio e olio!  :slurp:

Buonissimi!
Ci vorrebbe un'icona con la pancia che si espande!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 02:49:14 pm

Io aggiungo, nella spadellata finale, del pangrattato precedentemente tostato: la rende più sostanziosa (beh, ancora di più!!) e crea un effetto gratinato molto sfizioso!

Buonissimo! Anche sui semplici spaghetti aglio e olio!  :slurp:

Buonissimi!
Ci vorrebbe un'icona con la pancia che si espande!!

Ssst! Zua Zantità gira sempre da queste parti!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 15, 2008, 03:12:51 pm
e che, mo' pure il pangrattato è eretico???  :messa:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 03:45:15 pm
e che, mo' pure il pangrattato è eretico???  :messa:

Naa! È che Zua Zantità magna m' bon po'.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: LaVale - Luglio 15, 2008, 03:47:17 pm
Siminsen, non l'ho capita...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 03:58:32 pm
LaVale, Lester ha detto:

Ci vorrebbe un'icona con la pancia che si espande!!

e dato che gira la storiella del papa che mancia tonne arrozto e non è mai sazio ho pensato a lui...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: wooden chick - Luglio 15, 2008, 04:05:45 pm
Ci vorrebbe un'icona con la pancia che si espande!!

(http://www.rumoaohexa.com.br/main_arquivos/Ronaldo.jpg)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 15, 2008, 04:09:45 pm
Ci vorrebbe un'icona con la pancia che si espande!!

(http://www.rumoaohexa.com.br/main_arquivos/Ronaldo.jpg)
;D ;D ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 04:10:58 pm
Un gordo si aggira per il forum.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 15, 2008, 04:12:31 pm
adesso "gordo" va di moda.
a me in spagnolo piace molto "torpe"  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 15, 2008, 04:23:35 pm
Ci sono delle parole spagnole meravigliose:
visto che stiamo nel Malvaricettario, propongo "las sobremesas", che sono le chiacchiere che si fanno a tavola, prima, durante e soprattutto dopo i pasti.
Trovo bellissimo che abbiano coniato una parola per ciò che noi indichiamo con una perifrasi. :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 16, 2008, 08:26:45 pm
Help! Ho comprato un vasettino di bottarga: datemi qualche dritta, perché non ne conosco l'uso! La mangiai in Calabria sulla pasta ma ero una ragazzina...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 16, 2008, 08:37:35 pm
La bottarga è molto diffusa anche da me in sardegna (particolarmente apprezzata è quella di Cabras). Una ricetta semplice semplice è la variante della classica aglio olio & peperoncino, a cui aggiungi alla fine una grattugiata di bottarga, che, in alternativa, se preferisci un sapore meno fresco, puoi spadellare prima con l'olio e lo spicchio d'aglio. Altrimenti, in tema di primi, ci sono le penne alla Fenicia, con pomodorini preschi, prezzemolo,aglio e bottarga a scaglie da spadellare alla fine. Poi ci sarebbero anche le uova, il filetto, ecc...ne conosco tantissime!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 16, 2008, 08:38:19 pm
spaghetti vongole e bottarga: fai gli spaghetti alle vongole classici, e poi ci metti sopra una bella spolverata di bottarga. divino!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 16, 2008, 08:46:25 pm
croco grazie!  :-* Pensavo si dovesse cuocere! Devo mettere il vino bianco sulle vongole o è meglio di no?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 16, 2008, 08:46:51 pm
 :slurp: :slurp: :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 16, 2008, 08:49:42 pm
Oppure sul pesce grigliato: grattata o a scaglie con un po' di prezzemolo. Potrei andare avanti all'infinito! E pensare che una volta la portai al mio ragazzo (Veneto), pensando di fare una cosa graditissima e pagandola uno sproposito, e lui, dopo un assaggino sulla pasta se ne uscì con "Mah, non mi convince, sa troppo di pesce". Da allora la porto solo per me!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 16, 2008, 08:50:43 pm
No no, niente cottura: l'ideale è mangiarla "cruda", grattugiata al momento!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 16, 2008, 08:56:51 pm
no, non occoree cuocerla, anzi: tende a perdere il pescioso. se noti che quella già grattugiata in vasetto è troppo secca, al limite puoi farla rinvenire appena appena con un goccio d'acqua tiepida, ma in genere l'umidità della pasta fa da sé.
il vino bianco, se ti piace, perché no? io preferisco senza, ma va a gusti.
se vedi che il gusto ti piace, la prossima volta prova la bottarga intera (la sacca delle uova salata ed essiccata), magari di muggine, magari di cabras come consiglia Lester: costicchia, ma è squisita. io me la pappo anche a cubetti con pane e burro...  :slurp:

un'altra cosa splendida è l'insalata di pomodori sardi con cipolla rossa e bottarga (quella intera tagliata a fettine sottili).
quella in polvere io spesso la uso anche per "rinforzare" altri intingoli o piatti di pesce, è più delicata della pasta d'acciughe o della colatura ma quando c'è si sente!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 16, 2008, 09:44:57 pm
Grazie a tutte: sono suggerimenti preziosi. Noi terricoli non siamo molto bravi col pesce... :-[
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 16, 2008, 09:52:24 pm
Grazie a tutte: sono suggerimenti preziosi. Noi terricoli non siamo molto bravi col pesce... :-[

Se non sapessi che sei una donna avrei pensato ad una grande modestia sessuale. :o
Comunque, di niente, è un piacere dispensare suggerimenti culinari!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 16, 2008, 10:04:30 pm
Ehm...Lester, non sono brava con i doppi sensi. Ossia, mi sforzo e qualche volta li colgo, ma il mio cervello tende ad ignorarli. Questo del pesce l'ho capito solo grazie alla tua risposta...  :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lester - Luglio 16, 2008, 10:06:04 pm
Perdonami, ho un umorismo maschile da terza media! :-[
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 16, 2008, 10:10:23 pm
Perdonami, ho un umorismo maschile da terza media! :-[

No, no. Sono io che non vado oltre la seconda elementare. C'è di buono che non mi scandalizzo.  :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 22, 2008, 07:02:18 pm
Dunque... questa è buona calda.

- Sciogli in olio caldo con uno spicchio d'aglio due filetti d'acciuga sott'olio a persona.
- Aggiungi dei pomodori secchi tagliati a pezzetti piccoli, olive nere o verdi snocciolate a pezzetti, capperi sotto aceto o sotto sale dissalati e scalda 5 minuti.
- Passa nella padella la pasta (a me piacciono gli spaghetti) cotta molto al dente e con poco sale (il condimento è salato) e lascia un paio di minuti sul fuoco mescolando per farla insaporire.
- Togli dal fuoco e aggiungi prezzemolo fresco tritato.

Melanzane?

Con ricotta salata a scagliette?


Siminsen : Mi hanno regalato un vesetto di pomodori secchi  :D A giorni , se non domani , provo la ricettina  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 23, 2008, 02:18:44 pm
Siminsen : fatta ricettina  :D Mi sto ancora leccando i baffi  :P

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 23, 2008, 02:21:53 pm
Dunque... questa è buona calda.

- Sciogli in olio caldo con uno spicchio d'aglio due filetti d'acciuga sott'olio a persona.
- Aggiungi dei pomodori secchi tagliati a pezzetti piccoli, olive nere o verdi snocciolate a pezzetti, capperi sotto aceto o sotto sale dissalati e scalda 5 minuti.
- Passa nella padella la pasta (a me piacciono gli spaghetti) cotta molto al dente e con poco sale (il condimento è salato) e lascia un paio di minuti sul fuoco mescolando per farla insaporire.
- Togli dal fuoco e aggiungi prezzemolo fresco tritato.

Melanzane?

Con ricotta salata a scagliette?

Siminsen hai delle insospettabili origini calabresi?  ;D  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 23, 2008, 04:53:59 pm
Siminsen hai delle insospettabili origini calabresi?  ;D  :slurp:

Mi piacciono i sapori sudisti!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 23, 2008, 04:59:58 pm
ah Sim, ieri sera ti ho pensato!! ho fatto una pasta con zucchine e bottarga.
(una delle mie famose ricette "vediamo cosa c'è in frigo e buttiamo tutto insieme")
nb: dosi per single...

tritare uno scalogno e soffriggerlo in olio d'oliva con un peperoncino fresco tritato e un pizzico di curry (se piace)
aggiungere una zucchina tagliata alla julienne e farla appassire (senza che si molli troppo); salare a piacere (ma non troppo perché poi si aggiunge la bottarga che è salata)
spadellare velocemente con la pasta (rigatoni nel mio caso) cotta al dente
aggiungere abbondante bottarga grattugiata e prezzemolo tritato 

:slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 23, 2008, 05:11:59 pm
Oh, grazie, croco: aspettavo di trovare un po' di vongole veraci per la pasta, ma intanto provo questa con le zucchine! Sembra yummy e non vedo l'ora di usare la bottarga - l'ho appena assaggiata, ma in punta di lingua!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 23, 2008, 05:57:29 pm
mi serve una "ricetta" anche se non di cucina (manca il thread sulla malvaeconomia domestica!!)

come si toglie dai vestiti (cotone) il poliuretano espanso???

(io pensavo di grattare il grattabile e poi provare con l'acetone... qualcuno sa di chimica??)

HELP! :miarrendo:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 23, 2008, 07:43:29 pm
Provo a suggerire: la molecola (http://it.wikipedia.org/wiki/Carbammati) è apolare, se no la scioglieresti in acqua. Ergo, ci vuole un solvente apolare: benzina, trielina o acetone, però?
Non hai un capo trattato con/di poliuretano (eventualmente c'è sigla PU)? Potresti togliere la macchia con quello che l'etichetta di lavaggio sconsiglia di usare come detergente!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 23, 2008, 07:49:18 pm
Provo a suggerire: la [urlhttp://it.wikipedia.org/wiki/Carbammati]molecola[/url] è apolare, se no la scioglieresti in acqua. Ergo, ci vuole un solvente apolare: benzina, trielina o acetone, però?
Non hai un capo trattato con/di poliuretano (eventualmente c'è sigla PU)? Potresti togliere la macchia con quello che l'etichetta di lavaggio sconsiglia di usare come detergente!

grazie Sim!! la trielina forse è meglio (e ce l'ho in casa). il boyfriend sciagurato si è messo sulla traiettoria dello spritz in cantiere e questo weekend dovrò mettere alla prova le mie doti casalinghe... (mamma e sorella sono in vacanza, sigh)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Luglio 23, 2008, 08:42:12 pm
mi serve una "ricetta" anche se non di cucina (manca il thread sulla malvaeconomia domestica!!)

come si toglie dai vestiti (cotone) il poliuretano espanso???

(io pensavo di grattare il grattabile e poi provare con l'acetone... qualcuno sa di chimica??)

HELP! :miarrendo:

io dovrei saperne(faccio farmacia) ma in realtà ne so molto poco..ho ancora 4 anni prima della laurea(se tutto va bene) per recuperare..! :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 23, 2008, 08:46:07 pm
Vanilla: fuori la ricetta della zuppa con lenticchie, spinaci e crostini!  :mitra:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 23, 2008, 08:56:21 pm
Vanilla: fuori la ricetta della zuppa con lenticchie, spinaci e crostini!  :mitra:

Dunque : si fa una normale zuppa di lenticchie ( possibilmente non passate ma intere ) e a parte si lessano gli spinaci che verranno aggiunti alla zuppa a fine cottura . Crostini di pane a piccoli tocchetti , sconsigliati quelli già pronti e un filo d'olio crudo prima di pappare  :P

Se serve posto anche la ricetta della zuppa di lenticchie  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 23, 2008, 08:58:39 pm
Vanilla Ahia! Siamo fuori stagione per gli spinaci.
Le lenticchie: aglio e savia o cipolla e sedano?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 23, 2008, 09:00:32 pm
Vanilla Ahia! Siamo fuori stagione per gli spinaci.
Le lenticchie: aglio e savia o cipolla e sedano?

Eh si , è vero .. infatti è da parecchio che non la mangio perchè non mangio nulla fuori stagione ... Tienila da parte , però , è buonissima  :)
Lenticchie : aglio e salvia .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 23, 2008, 09:30:59 pm
mi serve una "ricetta" anche se non di cucina (manca il thread sulla malvaeconomia domestica!!)

come si toglie dai vestiti (cotone) il poliuretano espanso???

(io pensavo di grattare il grattabile e poi provare con l'acetone... qualcuno sa di chimica??)

HELP! :miarrendo:

ho chiesto a mio fratello (laureato in Chimica).
Ecco il suo parere:
te lo tieni. ne aggiungi un altro po' e ci fai un disegno che ti piace

che consiglio davvero malvestito!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 23, 2008, 11:35:52 pm
ok, li chiameremo i "jeans pollock"...  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 23, 2008, 11:59:34 pm
che dire, speriamo che si sia sbagliato: in fondo il bucato difficile lo porta ancora da nostra madre  :D ...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 24, 2008, 07:20:06 am
le ricette indiane di lenticchie (http://i38.tinypic.com/rvefiw.jpg) per Siminsen - e chiunque le voglia sperimentare!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 24, 2008, 09:23:28 am
Peccato , perchè non riesco a mangiare le spezie .. mi provocano anche mal di testa  :( altrimenti avrei provato tutte le ricettine  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 24, 2008, 02:41:48 pm
croco Yurp! Grazie! Proverò per primo il Riso Speziato. Appena ho un po' di tempo provo a fare il ghee, però il coriandolo fresco non ce l'ho: metto quello in polvere.
Domani però inauguro la bottarga con le zucchine.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Flysch - Luglio 24, 2008, 02:56:52 pm
Ricettucola al volo mooolto etnica.

Filetti di pesce del Maghreb*

Filetti di pesce bianco (in primis la cernia, a seguire pesce persico africano, merluzzo e se volete fare le fighe, pescatrice)
Cordiandolo, zafferano, cumino, pepe (potete anche sostituire il cumino con il cardamomo)
Mettere un po' di ogni spezia dentro una ciotolina, aggiungerci 1 terzo di olio di oliva e 2 terzi di acqua, emulsionate il tutto e rovesciatelo in padella sul pesce (a fuoco spento). Lasciate riposare mezz'oretta, in modo che il pesce crudo assorba le spezie, e poi accendete il fuoco a fiamma vivace.
Lasciate cuocere girando di tanto in tanto i filetti, spegnendo quando si è assorbita tutta l'acqua.

Piatto molto veloce, che può essere consumato caldo o freddo, sia come antipasto, sia come secondo.

*Presa da un libro regalato dal boy che paralva di cucina medievale araba, con traduzioni di testi risalenti al tardo medioevo e trasposti con ingredienti attuali.  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 24, 2008, 03:39:55 pm
Questa mi ispira proprio!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 01:46:51 pm
Bottargai. Con la ricetta di croco con le zucchine.  :slurp: Avrei provato anche prima a cimentarmici, ma avevo dei fiori di zucca a cui dare la priorità prima che appassissero.
Oggi ho provato la bottarga sulla pasta: ne ho messa solo un po'per prudenza, perché non sapevo quale risultato avrei ottenuto, e non ho aggiunto il curry per distinguerne meglio il sapore.
Devo dire che sono pienamente soddisfatta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 01:55:18 pm
mmm... fiori di zucca?? ripieni con formaggio e acciughina??  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 01:56:57 pm
mmm... fiori di zucca?? ripieni con formaggio e acciughina??  :slurp:
dovete assolutamente provare le frittelle di fiori di zucca. Da voi si usano?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 28, 2008, 02:00:40 pm
mmm... fiori di zucca?? ripieni con formaggio e acciughina??  :slurp:
dovete assolutamente provare le frittelle di fiori di zucca. Da voi si usano?

Da me si usano i fiori di zucchina impanati e fritti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 02:03:10 pm
croco Con quelli che avevo ho fatto il risotto. Gnammy! In quelli ripieni metto la mozzarella, ma preferisco la pasta d'acciughe all'acciughina intera. Varianti?
Saintj Si fanno, si fanno! Pastellate!  :occhicuore: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 28, 2008, 02:13:34 pm
I fiori di zucchina impanati e fritti anche da me!  :slurp:

Malva ricetta  per una pasta in estemporanea creata da me giovedì scorso con quello che avevo in frigo , niente di eccezionale, però è veloce:
Per due persone:
- Un pomodoro e mezzo
- Metà della metà di un peperone giallo
- Un cucchiaio e mezzo di ricotta di mucca
- Olio
- Aglio
- Basilico

Tritare il pomodoro a cubetti, e il mezzo peperone a listelle.
Soffriggere uno spicchio d'aglio intero, in olio a fuoco medio basso, mettere peperoni e pomodori e lasciarli cuocere insieme.
Verso fine cottura aggiungere un cucchiaio e mezzo di ricotta vaccina, e farlo amalgamare bene.
Nel frattempo lessare l'acqua per la pasta (che può essere utile se il sughetto sembra troppo asciutto), scolare, e saltare padella. Aggiungere, volendo, delle foglioline di basilico decorative nel piatto, e parmigiano a piacimento.
Gli ingredienti sono pochi perché non volevo fare un sughetto pesante, però quando lo rifarò aggiungerò sicuramente dello zafferano.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 02:15:34 pm
io a volte come ripieno metto la "prescinseua" (una specie di quagliata tipica genovese, quella con cui si fa anche la focaccia al formaggio), con acciuga a pezzettini ed eventualmente mezzo cappero. pastella e frittura.

oggi ho fatto il pane con la birra usando la farina auto-lievitante ai cereali della Lidl: una meraviglia!

(in pratica, impasto la farina con la birra tiepida invece che con l'acqua e un po' d'olio xv buono, lascio a lievitare mezz'oretta nel forno tiepido e poi cuocio per 45 minuti. da leccarsi i baffoni, soprattutto con il formaggio...)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 03:36:27 pm
croco Mangiato! Senz'olio. Lo faceva un'amica danese e ci metteva dei semi di girasole sbucciati. Mi regalò la pasta acida, che rinnovavo ogni volta che facevo il pane.
Poi mi sono un po' stufata, l'ho lasciata in frigo e alla fine l'ho buttata.   :'( Dovrei richiederle la ricetta.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 03:38:00 pm
Cavolo, ho fatto davvero un affare sposandovi, mogli!  ;D  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 03:47:55 pm
croco Mangiato! Senz'olio. Lo faceva un'amica danese e ci metteva dei semi di girasole sbucciati. Mi regalò la pasta acida, che rinnovavo ogni volta che facevo il pane.
Poi mi sono un po' stufata, l'ho lasciata in frigo e alla fine l'ho buttata.   :'( Dovrei richiederle la ricetta.



nel miscuglione Lidl ci sono anche i semi: girasole, lino... niente male. un pochino d'olio lo rende più buono ;)
per la lievitazione la miscela contiene bicarbonato, e senza la birra il sapore rimane un po' chimico, mentre sostituendo l'acqua con la birra riprende un po' il sapore del lievito "vero"
ho provato anche a fare il pane con il lievito di birra, ma ci vuole troppo tempo: perché non sappia troppo di lievito va fatto lievitare almeno due o tre volte, e per fortuna ho di meglio da fare che stare dietro al blob nel forno!!  :)

la pasta acida ho provato più volte a farla (con lo yogurt, con l'uva fresca spremuta etc), ma non ci sono mai riuscita. in compenso ho tirato fuori delle colture di muffe notevoli...  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 03:52:12 pm
mi spiegate che cosa è la pasta acida? (sbav sbav)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 28, 2008, 03:54:33 pm
croco Mangiato! Senz'olio. Lo faceva un'amica danese e ci metteva dei semi di girasole sbucciati. Mi regalò la pasta acida, che rinnovavo ogni volta che facevo il pane.
Poi mi sono un po' stufata, l'ho lasciata in frigo e alla fine l'ho buttata.   :'( Dovrei richiederle la ricetta.



Ho trovato questo: http://laricetteria.com/la-preparazione-del-lievito-madre, ricetta che viene ripresa anche altrove. Mi sa che provo.
In televisione l'avevo visto fare con il succo d'uva, ma era maggio, ho archiviato la cosa perché l'uva io ce l'ho a settembre.


mi spiegate che cosa è la pasta acida? (sbav sbav)

La pasta acida è il lievito madre, ossia, una pasta che lievita naturalmente, che si ottiene da fermentazione casalinga, alla quale si aggiunge farina e acqua per fare il pane, invece di usare panetti di lievito di birra, bicarbonato o bustine.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 04:01:54 pm
see see, sembra facile!! in effetti se non puoi controllare umidità e temperatura tanto vale che vai dal panettiere e te ne fai dare un pezzetto da lui...  :-\
e comunque il casino è che va mantenuta e rinfrescata, devi fare il pane spesso. io lo faccio si e o una volta al mese...

in compenso sono bravissima a fare lo yogurt. anzi, più tardi vado a comprare il latte e mi sbizzarrisco un po'.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 28, 2008, 04:19:27 pm

in compenso sono bravissima a fare lo yogurt. anzi, più tardi vado a comprare il latte e mi sbizzarrisco un po'.

Come lo fai?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 04:31:49 pm
yogurtiera (da litro, non quella coi vasetti)
1 litro di latte
1 vasetto yogurt naturale
latte in polvere (a piacere)

il latte se è fresco è meglio farlo bollire un minuto, in modo da evitare che ci siano batteri che competano con quelli dello yogurt; se è UHT, non occorre, però se il latte in partenza è tiepido è meglio quindi una scaldatina gliela do (non più di 40 gradi. insomma, se ci infili il dito -pulito - ed è a temperatura corporea è OK).
mescolo il latte con lo yogurt, metto nella yogurtiera, accendo e ce lo lascio 8 ore.
invece del vaso della yogurtiera (in plastica) uso direttamente il 4 stagioni da litro.

quando è pronto trasferisco il vaso chiuso in frigo, e quando è freddo faccio scolare il siero e mescolo bene il resto. quando resta più o meno un vasetto di yogurt, aggiungo di nuovo il latte tiepido e ripeto il ciclo (in genere non più di 3-4 volte, poi qualche batterio o muffa che non c'entra si imbuca comunque e prende un sapore strano.

il latte in polvere (quello delle macchinette, non quello per neonati!!! io lo compro a sacchetto da mezzo kg allo spaccio nestlè) serve a rendere lo yogurt più denso e cremoso se lo si aggiunge all'inizio della lavorazione.

se poi si ha tempo e voglia, si può mettere lo yogurt in un colino foderato con una tela di cotone fine e farlo sgocciolare (con sotto un'insalatiera), sempre in frigo, per una notte o più: si ottiene uno yogurt tipo quello greco, densissimo e cremoso, che con aggiunta di sale o spezie è ottimo da spalmare o per fare lo tzatziki!!


PS: la yogurtiera serve solo a tenere la temperatura costante: vanno bene anche un angolino caldo e una copertina di lana, magari ci vuole un po' di tempo in più.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 28, 2008, 04:38:34 pm
Grazie!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 04:39:53 pm
croco Non sapevo che esistesse una farina Lidl così ricca!  :slurp:
Lo yogurt non l'ho mai fatto in casa. Sembra facile, però.

Ho fatto fare il lievito madre ai ragazzini di seconda secondo il procedimento che ha linkato Pam, ma solo con acqua e farina. Ho detto loro di curare molto l'igiene (c'è anche chi non si lava, e i panetti sarebbero stati usati...per fare il pane :) ) e di non prendersela se il risultato fosse stato la "coltura di muffa", ma di riprovare. Ho dato loro tre settimane di scadenza, per prenderla comoda. A qualcuno non è riuscito, qualcuno ha lasciato perdere (chi vuole tutto e subito non accetta né il fallimento, né la lentezza né le cure costanti da somministrare), ma più della metà delle classi dopo una decina di giorni aveva il suo panetto profumato. So che alcuni hanno conservato la pasta e hanno continuato a rinfrescarla.
In una scuola siamo persino riusciti a vedere i lieviti al microscopio: devo dirlo, perché - udite udite - in altre scuole chiedere un microscopio è troppo: o non c'è, o è del 1915 e fuori uso o è talmente pieno di polvere che i bidelli impiegano un quarto d'ora a ripulirlo e poi ti guardano male.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 04:42:54 pm
croco Non sapevo che esistesse una farina Lidl così ricca!  :slurp:

è quella nel sacchetto verde, la trovi di solito vicino al pane (c'è di tipi diversi: normale, integrale, di segale, e questa qui). ci vengono bene anche i grissini, con fiocchi di cipolla e cumino.

io sono una di quelli che potendo preferirebbero tutto e subito...  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: LaVale - Luglio 28, 2008, 04:52:54 pm
ah Sim, ieri sera ti ho pensato!! ho fatto una pasta con zucchine e bottarga.
(una delle mie famose ricette "vediamo cosa c'è in frigo e buttiamo tutto insieme")

Mmh... perdono, ma non ho potuto fare a meno di pensare: non è la stessa cosa che fanno le malvestite con il loro guardaroba?

Per tornare IT: ieri ho fatto i dolmades, per alcuni amici di Ale: sono impazziti...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 05:00:49 pm
è quella nel sacchetto verde, la trovi di solito vicino al pane (c'è di tipi diversi: normale, integrale, di segale, e questa qui). ci vengono bene anche i grissini, con fiocchi di cipolla e cumino.

Muy bien.

Citazione
io sono una di quelli che potendo preferirebbero tutto e subito...  ;)

Ma un dodicenne può imparare la pazienza, e vale come o più del pane.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 05:08:33 pm
yogurtiera (da litro, non quella coi vasetti)
1 litro di latte
1 vasetto yogurt naturale
latte in polvere (a piacere)
io non ho capito che senso ha fare lo yogurt con lo yogurt. Tanto vale che mi compro lo yogurt e amen.
Cioè, non lo trovate comico? "ricetta per fare lo yogurt. Ingredenti: yogurt"  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 28, 2008, 05:25:50 pm
mmm... fiori di zucca?? ripieni con formaggio e acciughina??  :slurp:
dovete assolutamente provare le frittelle di fiori di zucca. Da voi si usano?

Si , da me si usano e mi piacciono tantissimo . C'è la variante con la ricotta ma io preferisco semplice pastella con dentro fiore di zucca  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 05:28:05 pm
mmm... fiori di zucca?? ripieni con formaggio e acciughina??  :slurp:
dovete assolutamente provare le frittelle di fiori di zucca. Da voi si usano?

Si , da me si usano e mi piacciono tantissimo . C'è la variante con la ricotta ma io preferisco semplice pastella con dentro fiore di zucca  :slurp:
anch'io preferisco quelle semplici.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 05:30:14 pm
yogurtiera (da litro, non quella coi vasetti)
1 litro di latte
1 vasetto yogurt naturale
latte in polvere (a piacere)
io non ho capito che senso ha fare lo yogurt con lo yogurt. Tanto vale che mi compro lo yogurt e amen.
Cioè, non lo trovate comico? "ricetta per fare lo yogurt. Ingredenti: yogurt"  ::)

beh, in effetti... in alternativa puoi comprare i fermenti, ma non sai che sapore avrà e costano più dello yogurt.
invece così se c'è uno yogurt che ti piace lo puoi replicare quasi esattamente... e con un vasetto te ne fai tre o quattro litri
diciamo che è una specie di "moltiplicazione dello yogurt"!
amen  :messa:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 05:31:30 pm
yogurtiera (da litro, non quella coi vasetti)
1 litro di latte
1 vasetto yogurt naturale
latte in polvere (a piacere)
io non ho capito che senso ha fare lo yogurt con lo yogurt. Tanto vale che mi compro lo yogurt e amen.
Cioè, non lo trovate comico? "ricetta per fare lo yogurt. Ingredenti: yogurt"  ::)

Saintj Puoi prendere i fermenti lattici in farmacia. Poi scrivi "Ingredienti: fermenti lattici".  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 05:31:55 pm
diciamo che è una specie di "moltiplicazione dello yogurt"!
amen  :messa:
miracolo di padre pio!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 28, 2008, 05:35:01 pm
no, padre pio era un fake da strapazzo, le moltiplicazioni le fa direttamente il figlio del capo.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 07:08:40 pm
Saintj: Sto mangiando fichi secchi mandorlati arrivati freschi freschi dalla Calabria: consiglio a tutti di avere un vicino calabrese. :slurp: Kcal? Ehm...chiudiamo un occhio?  ;) Casomai aggiusto l'avatar.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 07:14:22 pm
Saintj: Sto mangiando fichi secchi mandorlati arrivati freschi freschi dalla Calabria: consiglio a tutti di avere un vicino calabrese.
Sim: quando vuoi ti mando qualche pacco  ;)  :-*
Secondo me se mai si farà, in un eventuale futuro raduno del forum ognuno dovrà portare un cesto di specialità della sua regione di provenienza (oltre naturalmente a dover indossare almeno 2 capi di quelli sfoggiati ai vari malvapride  ::) ) ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 07:33:42 pm
Sim: quando vuoi ti mando qualche pacco  ;)  :-*

 Grazie, Saintj! :-* X 100!

Citazione
Secondo me se mai si farà, in un eventuale futuro raduno del forum ognuno dovrà portare un cesto di specialità della sua regione di provenienza

 Bellissima idea!  [ :slurp: x100] Starò digiuna per tre giorni, come i leoni prima degli spettacoli al Colosseo!

Citazione
(oltre naturalmente a dover indossare almeno 2 capi di quelli sfoggiati ai vari malvapride  ::) ) ;D

La "sfilata" prima della pappatoria, per non turbare l'appetito di nessuno1

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 28, 2008, 08:59:33 pm
Saintj: Sto mangiando fichi secchi mandorlati arrivati freschi freschi dalla Calabria: consiglio a tutti di avere un vicino calabrese. :slurp: Kcal? Ehm...chiudiamo un occhio?  ;) Casomai aggiusto l'avatar.

Tutto quello che è mandorlato/ha a che fare con la mandorla mi fa impazzire  :slurp:
Una cosa buonissima è il latte di mandorla fatto con la pasta di mandorla, ne berrei a litri   :occhicuore: ( quello che si fa con lo sciroppo è terribile  :bleah: )
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 28, 2008, 09:02:23 pm
( quello che si fa con lo sciroppo è terribile  :bleah: )
naaa, è bevibile anche quello  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 28, 2008, 09:04:45 pm
Le mandorle sono squisite e fanno benissimo! Slurp slurp!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 28, 2008, 09:12:27 pm
Le mandorle sono squisite e fanno benissimo! Slurp slurp!


Si si  :)  pasticcini di mandorla  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Luglio 29, 2008, 10:05:03 am
Le mandorle sono squisite e fanno benissimo! Slurp slurp!


Si si  :)  pasticcini di mandorla  :slurp:
:occhicuore: mandorle tostate...:slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 29, 2008, 11:23:29 am
...mandorle CARAMELLATE...  :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 29, 2008, 01:30:49 pm
Mandorle pelate nella pasta con la solita base di aglio-olio-acciughe, con pomodori secchi e bietoline da cuocere insieme alla pasta e ripassare nella padella con il condimento.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 29, 2008, 03:05:56 pm
Il pollo alle mandorle... :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 10:44:35 am
Mandorle pelate nella pasta con la solita base di aglio-olio-acciughe, con pomodori secchi e bietoline da cuocere insieme alla pasta e ripassare nella padella con il condimento.

 :slurp: proverò anche questa  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Luglio 30, 2008, 11:47:29 am
yum! mia madre ha appena fatto la marmellata di pesche e stavolta ha aggiunto anche scaglie di mandorle tostate alla fine. Domani colazione ricca.
Un piatto mandorlato che adoro è il riso (basmati) con curry, mais piselli e mandorle tostate (intere). Si inizia a preparare il riso e nel frattempo si mette l'olio in una padella a parte a scaldare e si aggiungono le mandorle in modo che tostino un po' e insaporiscano l'olio (si può mettere anche un po' di cipolla a soffriggere,a chi piace),poi si aggiungono pisellini dolci (precedentemente bolliti o di quelli in scatola) e mais,si sala,si mette il curry, ed eventualmente un po' di zucchero (se i piselli non sono molto dolci).Quando il riso è bollito si scola e si aggiunge nella padella col condimento continuando a scaldare e mischiare per un po' (eventualmente si aggiunge un altro po' di curry per insaporire meglio il riso). Non so bene le quantità perchè io faccio un po' ad occhio comunque il condimento dev'essere bello ricco (io metto molte mandorle)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 11:49:12 am
Mi consigliate dei dolci estivi che non prevedano cottura ? ( esclusi i vari tiramisù - io faccio anche quello alle fragole )

Grazie  :)

Yersinia : la marmellata della tua mamma deve essere deliziosa  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Luglio 30, 2008, 12:12:41 pm
yum! mia madre ha appena fatto la marmellata di pesche e stavolta ha aggiunto anche scaglie di mandorle tostate alla fine. Domani colazione ricca.
Un piatto mandorlato che adoro è il riso (basmati) con curry, mais piselli e mandorle tostate (intere). Si inizia a preparare il riso e nel frattempo si mette l'olio in una padella a parte a scaldare e si aggiungono le mandorle in modo che tostino un po' e insaporiscano l'olio (si può mettere anche un po' di cipolla a soffriggere,a chi piace),poi si aggiungono pisellini dolci (precedentemente bolliti o di quelli in scatola) e mais,si sala,si mette il curry, ed eventualmente un po' di zucchero (se i piselli non sono molto dolci).Quando il riso è bollito si scola e si aggiunge nella padella col condimento continuando a scaldare e mischiare per un po' (eventualmente si aggiunge un altro po' di curry per insaporire meglio il riso). Non so bene le quantità perchè io faccio un po' ad occhio comunque il condimento dev'essere bello ricco (io metto molte mandorle)

la farò, m'incuriosisce troppo  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Luglio 30, 2008, 12:21:38 pm
ah,di olio ce ne vuole una discreta quantità,perchè comunque deve ungere bene e insaporire tutto il condimento e il riso!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 30, 2008, 01:37:43 pm
yum! mia madre ha appena fatto la marmellata di pesche e stavolta ha aggiunto anche scaglie di mandorle tostate alla fine. Domani colazione ricca.
Un piatto mandorlato che adoro è il riso (basmati) con curry, mais piselli e mandorle tostate (intere). Si inizia a preparare il riso e nel frattempo si mette l'olio in una padella a parte a scaldare e si aggiungono le mandorle in modo che tostino un po' e insaporiscano l'olio (si può mettere anche un po' di cipolla a soffriggere,a chi piace),poi si aggiungono pisellini dolci (precedentemente bolliti o di quelli in scatola) e mais,si sala,si mette il curry, ed eventualmente un po' di zucchero (se i piselli non sono molto dolci).Quando il riso è bollito si scola e si aggiunge nella padella col condimento continuando a scaldare e mischiare per un po' (eventualmente si aggiunge un altro po' di curry per insaporire meglio il riso). Non so bene le quantità perchè io faccio un po' ad occhio comunque il condimento dev'essere bello ricco (io metto molte mandorle)

WOW! Interessante!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 30, 2008, 01:47:45 pm
Il riso di Yersinia è goloso q.b. Uno di questi giorni lo provo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:06:36 pm
Mi consigliate dei dolci estivi che non prevedano cottura ? ( esclusi i vari tiramisù - io faccio anche quello alle fragole )

Grazie  :)

Yersinia : la marmellata della tua mamma deve essere deliziosa  :slurp:

Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 30, 2008, 04:08:16 pm
Mi consigliate dei dolci estivi che non prevedano cottura ? ( esclusi i vari tiramisù - io faccio anche quello alle fragole )

Grazie  :)

Yersinia : la marmellata della tua mamma deve essere deliziosa  :slurp:

Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)

NOOOOOOOO!!!! Schifezza! Il cheesecake si fa nel forno!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:13:45 pm
Mi consigliate dei dolci estivi che non prevedano cottura ? ( esclusi i vari tiramisù - io faccio anche quello alle fragole )

Grazie  :)

Yersinia : la marmellata della tua mamma deve essere deliziosa  :slurp:

Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)

NOOOOOOOO!!!! Schifezza! Il cheesecake si fa nel forno!!

Dici che fa proprio schifo così ? Non provo nemmeno ?  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 30, 2008, 04:16:11 pm
Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)

NOOOOOOOO!!!! Schifezza! Il cheesecake si fa nel forno!!

Dici che fa proprio schifo così ? Non provo nemmeno ?  ???
Io te lo sconsiglio vivamente. Poi se sei temeraria...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:20:00 pm
 :'(

Preciso che non ho mai fatto un cheesecake , quindi non immaginavo che non cotto potesse fare così schifo .

Cosa posso fare , a parte tiramisù , che non preveda cottura ?  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 30, 2008, 04:22:31 pm
Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)

NOOOOOOOO!!!! Schifezza! Il cheesecake si fa nel forno!!

Perché schifezza?
A me piace persino la torta allo yougurt Cameo ;) ma vi ricordate com'era buona la "torta senza forno", sempre in scatola? Non si trova più ma quando avevo 15 anni c'era   :(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 30, 2008, 04:25:55 pm
Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)

NOOOOOOOO!!!! Schifezza! Il cheesecake si fa nel forno!!

Perché schifezza?
perchè la ricetta dice che si fa in forno, è come mangiarsi la torta margherita cruda. Se vuoi una torta da frigo compra o fai un torta da frigo, il cheesecake non lo è, un cheesecake senza cottura è un cheesecake crudo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:26:20 pm
Il cheesecake può essere fatto senza cottura , trovato ricettina . Proverò  :)

NOOOOOOOO!!!! Schifezza! Il cheesecake si fa nel forno!!

Perché schifezza?
A me piace persino la torta allo yougurt Cameo ;) ma vi ricordate com'era buona la "torta senza forno", sempre in scatola? Non si trova più ma quando avevo 15 anni c'era   :(

Non saprei ! Non ho mai cucinato alcun tipo di cheesecake ( mangiato si  :slurp: ) e non ho mai mangiato la torta allo yogurt Cameo ... mah ... poi ho trovato questa ricettina su un sito e dalle foto il cheesecake in questione sembra buonissimo .. sembra ... però se mi dite che fa schifo non provo nemmeno !  ;)

Cmq di crudo c'è formaggio tipo philadelphia e non porta le uova ...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 30, 2008, 04:26:53 pm
E io il cheesecake lo so fare... Non parlo a vanvera.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Luglio 30, 2008, 04:30:11 pm
Vanilla: se vuoi fare il vero cheesecake usa questa ricetta qua http://www.giallozafferano.it/ricetta/New-York-Cheesecake
E usa solo formaggio Philadelphia e biscotti Mc Vities. Fidati che la ricetta è quella.

(per la guarnizione finale io uso il topping all'amarena della fabbri, viene un squisitezza  ;) )
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 30, 2008, 04:30:49 pm
grazie per la ricetta: stavo per chiedertela!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:32:38 pm
Vanilla: se vuoi fare il vero cheesecake usa questa ricetta qua http://www.giallozafferano.it/ricetta/New-York-Cheesecake
E usa solo formaggio Philadelphia e biscotti Mc Vities. Fidati che la ricetta è quella.

(per la guarnizione finale io uso il topping all'amarena della fabbri, viene un squisitezza  ;) )

Ok , grazie SaintJust !  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 30, 2008, 04:36:32 pm
:'(

Preciso che non ho mai fatto un cheesecake , quindi non immaginavo che non cotto potesse fare così schifo .

Cosa posso fare , a parte tiramisù , che non preveda cottura ?  ???

Il salame di cioccolato!
 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 30, 2008, 04:39:14 pm
una bella bavarese!!
oppure una pavlova (comprando la meringa già fatta)

ma senza cottura di nessun tipo, o solo senza forno?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:41:56 pm
:'(

Preciso che non ho mai fatto un cheesecake , quindi non immaginavo che non cotto potesse fare così schifo .

Cosa posso fare , a parte tiramisù , che non preveda cottura ?  ???

Il salame di cioccolato!
 

Buona idea ! Grazie Pam !  :)

SaintJust : che bello quel sito ! Stampata la ricetta del cheesecake , speriamo mi riesca  ;)

Croco : Ottime idee anche le tue , grazie  :) Cos'è la pavlova ? Mi daresti la ricetta ?
Intendo solo senza forno  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 30, 2008, 04:45:55 pm
la pavlova (qui diversi esempi (http://images.google.com/images?hl=en&newwindow=1&suggon=0&safe=off&client=safari&rls=it-it&resnum=0&q=pavlova&um=1&ie=UTF-8&sa=N&tab=wi) :slurp:)è una torta a strati fatta con dischi di meringa (o strati di meringhe), panna montata e frutta fresca (lamponi, pesche ecc)
bomba calorica, ma buona!!

anche un aspic di frutta non sarebbe male...
o una mousse al cioccolato: qui (http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/06/06/le-ricette-scientifiche-il-cioccolato-chantilly/) una ricetta molto speciale (raccomando molto questo blog, a proposito!!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Luglio 30, 2008, 04:49:17 pm
la pavlova (qui diversi esempi (http://images.google.com/images?hl=en&newwindow=1&suggon=0&safe=off&client=safari&rls=it-it&resnum=0&q=pavlova&um=1&ie=UTF-8&sa=N&tab=wi) :slurp:)è una torta a strati fatta con dischi di meringa (o strati di meringhe), panna montata e frutta fresca (lamponi, pesche ecc)
bomba calorica, ma buona!!

anche un aspic di frutta non sarebbe male...

Wow !! Deve essere buonissima , grazie !  :slurp: Proverò sicuramente  ;)
L'aspic è quel coso gelatinoso trasparente ? Mmm .. non mi ha mai ispirato ...  :sgratsgrat:

Mousse !! Giusto !!! Gnam  :P
Carinissimo questo blog !!  :) Grazie ancora , croco !  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Luglio 30, 2008, 08:16:00 pm
Ho l'acquolina in bocca.... :slurp:
Amo le meringe e la cheescake mi ha sempre affascinata
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 14, 2008, 07:41:47 pm
Spuntino essenziale: un pezzo di pane fresco integrale senza sale intinto velocemente in una tazza di latte. La crosta deve rimanere croccante.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: glittergirl - Agosto 15, 2008, 05:36:44 pm
oggi ho fatto il pane con la birra usando la farina auto-lievitante ai cereali della Lidl: una meraviglia!

(in pratica, impasto la farina con la birra tiepida invece che con l'acqua e un po' d'olio xv buono, lascio a lievitare mezz'oretta nel forno tiepido e poi cuocio per 45 minuti. da leccarsi i baffoni, soprattutto con il formaggio...)

detto così sembrerebbe facile...forse potrei essere in grado di farlo persino io... ;D
mi spieghi meglio quando puoi? grazie! :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 18, 2008, 02:30:03 pm
eccomi!!
la farina della lidl contiene già del bicarbonato di sodio, e la birra un po' di lieviti li ha ancora (oltre all'effervescenza che comunque aiuta)

in pratica:
prendi la quantità di farina che ti serve (dipende da quanto grande vuoi fare il pane... o quanti panini) e impastala con birra tiepida fino a ottenere una consistenza lavorabile, non troppo dura (tipo purè di patate), aggiungi due o tre cucchiai di olio extravergine d'oliva buono, lavora bene e mettilo in uno stampo unto con un po' d'olio (oppure fai i panini e piazzali sula carta forno).

fai qualche taglio in superficie e lascialo per almeno mezz'ora a lievitare in un posto tiepido (io di solito accendo il forno col grill per 5 minuti, poi lo spengo e infilo dentro il tutto)
inforna a 200 °C per circa 40 minuti (o quando è dorato, dipende sempre dalle misure del pane), mettendo nel forno anche una teglia con un po' d'acqua per evitare che la crosta secchi troppo.

ottimo con speck e formaggi... se poi aggiungi all'impasto un po' di noci o olive tritate, yumm!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: glittergirl - Agosto 18, 2008, 10:57:39 pm
grazie! proverò e ti saprò dire! sembra facile e molto invitante! :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 19, 2008, 09:16:28 am
dimenticavo un dettaglio: il preparato della lidl (che tra l'altro ho visto che è in offerta a meno di 1 euro al kg) è già salato, ma poco. quindi se ti piace il sale, aggiungi!!

N.B.: si ottiene un pane un po' gnucco, tipo quelli tedeschi, appunto. a me piace, ma se non è nei tuoi gusti meglio fare con l'impasto focaccine o grissini! anche se probabilmente con la macchina del pane viene più morbido, non so.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 21, 2008, 05:54:57 pm
Una "crudaiola" vegetale:

Si fanno a pezzetti dei pomodori da sugo scottati, pelati e privati dei semi, si aggiungono dei pomodorini tagliati in due o in quattro (devono perdere sugo), si trita del sedano bianco, si uniscono delle foglie di basilico spezzettate, un po' di cipolla rossa tritata e dei cetrioli a pezzettini.
Si mescola tutto, si sala e si aggiunge olio extravergine quanto basta per condire la quantità di pasta che volete.
Si lascia fermo, coperto, per due o tre ore prima di usarlo.
Va bene per la pasta calda o fredda.

Una "crudaiola" animale:

Si sbriciola del buon tonno sott'olio scolato - meglio i filetti sfusi o sotto vetro -  e ci si spreme sopra abbondante succo di limone. Si sala un pochino, si aggiunge extravergine in proporzione alla pasta da condire e un po' di pepe nero macinato se piace. Si mescola.
Si lascia fermo due-quattro ore e ci si condisce la pasta. Alla fine si aggiunge del prezzemolo tritato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 21, 2008, 06:12:53 pm
io lunedì sono arrivata a casa col frigo vuoto e zero voglia di fare la spesa.
mi ricordavo questa ricetta (http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/07/sticky-lemon-chicken) del cavoletto di bruxelles, che mi aveva ispirato molto, ma... non avevo il pollo!! o meglio avevo solo un petto di pollo in freezer.

allora ho tagliato il petto di pollo a striscioline, l'ho messo nella marinata della ricetta per 20 minuti e poi ho saltato tutto in padella (invece che nel forno) a fuoco vivo, aggiungendo un po' di semi di sesamo, finché la marinata non si è asciugata. è venuto davvero da... leccarsi le dita!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 21, 2008, 06:21:19 pm
allora ho tagliato il petto di pollo a striscioline, l'ho messo nella marinata della ricetta per 20 minuti e poi ho saltato tutto in padella (invece che nel forno) a fuoco vivo, aggiungendo un po' di semi di sesamo, finché la marinata non si è asciugata. è venuto davvero da... leccarsi le dita!!  :slurp:

A me piace il pollo a strisciloine o a bocconcini, alla cinese. Raccoglie bene qualsiasi condimento, una volta tagliato mangi tutto e slurp.
Sesamo, sesamo: dovrei usarlo di più. Il gusto mi piace - vado matta anche per l'halvas - ma non mi viene mai in mente di comprarne un po'. ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 21, 2008, 09:41:53 pm
Adoro i sesamini tostati, e tutto cil che li contiene: grissini ricoperti di sesamo, biscotti al sesamo..e quando c'è il pane col sesamo faccio come le galline e ne prendo qualche chicco dalla crosta ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 25, 2008, 08:41:21 pm
Finalmente ho potuto gustare la seadas ! Gnam gnam e ri-gnam  :P  ;D Dolce buonissimo ma un pò pesantuccio..
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Agosto 26, 2008, 09:33:58 pm
Su richiesta di Sim (sperando non sia la stessa sua) posto la ricetta del polpettone al tonno.
Per le quantità direi di fare secondo il vostro gusto, perchè c'è chi vuole sentirlo appena (il tonno) e chi vuole un gusto fortissimo.
Dunque: tonno (due-tre scatolette grandi, meglio se al naturale), 2-3 cucchiai di pangrattato, mollica di pane q.b., un uovo, capperi tritati (se piacciono), qualche acciuga (idem), parmigiano q.b.
Sbriciolate il tonno sgocciolato con la forchetta (io lo preferisco così, se siete troppo pigre potete frullarlo), aggiungete l'uovo intero sbattuto, unite 2 cucchiai di pangrattato e la mollica di pane raffermo.
A questo punto decidete voi: se il tonno si deve sentire tanto usate più tonno, se volete una cosa più delicata abbondate con la mollica. Deve venire un impasto tipo quello delle polpette di carne, malleabile e piuttosto sostenuto.
Aggiungete i capperi e/o le acciughe tritate se vi va, e, sempre a piacimento, del prezzemolo tritato.
Unite il parmigiano e assaggiate, nel caso aggiustate di sale.
Ora prendete della carta da forno, bagnatela sotto l'acqua e metteteci l'impasto che avrete modellato, con la stessa perizia di Demi Moore in Ghost, a forma di salame. Arrotolate la carta forno stretta stretta intorno al polpettone e legate le estremità con spago da cucina. Mettete in una pentola con acqua che ricopra bene il polpettone e fate bollire.
Da lì calcolate, a seconda di quanto lo volete duro e cotto, 20-30 minuti.
Lasciatelo raffreddare e dopo averlo svestito della carta affettatelo.
A quel punto potete servirlo freddo con una salsa a piacere, maionese, mostarda, salsa rosa o quel che preferite (direi di evitare la salsa tonnata :D), o potete ripassarlo in padella facendolo in umido con fagiolini lessi, pomodorini pachino o piselli.
Esiste anche la variante che prevede patate lesse nell'impasto e niente mollica di pane ma a me resta un po' troppo pesante, però se volete tentare è buona.
Ah, con lo stesso impasto faccio anche le polpette di tonno, che friggo appunto come le polpette e sono buone anche fredde.
Adesso trovo la ricetta del rotolo al limone, il mio dolce preferito da ben due giorni.  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 26, 2008, 09:43:42 pm
Grazie, resin! Somiglia alla mia tranne che per la mollica di pane al posto delle patate lesse, ma penso che il sapore non ne risenta in peggio. Bon!
E poi impiegavo un canovaccio per avvolgerlo, ma la carta da forno mi pare un'ottima soluzione.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Agosto 26, 2008, 09:46:16 pm
eh sì Sim, sembra più polpettonoso, tant'è che mio padre ha avuto un attimo di smarrimento poi ha detto 'ah, ma è il polpettone, però al tonno'. E se l'ha capito lui...  :D
Io alterno, a volte uso un canovaccio, a volte carta forno.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 26, 2008, 09:54:31 pm
il polpettone di tonno ispira, lo devo provare.
io adoro la tuna salad, come antipasto, per farcire i pomodori o nei sandwich: tonno, cosucce varie tritate fini (peperone, prezzemolo, cipollotto, pomodorini, capperi, olive, uovo sodo se piace), olio, un po' di maionese e un po' di tabasco. mescolare bene sminuzzando il tonno  a piacere, lasciare in frigo un'oretta perché si riconcalli per bene prima di servire.
squisita nella baguette fresca ai picnic!!


ma voi il polpettone di carne come lo fate??  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 26, 2008, 10:01:31 pm
La tuna salad di croco ricorda un po' la mia nizzarda bastarda. Solo che metto foglie di lattuga, tonno, olive snocciolate, pomodori, capperi e alla fine uova sode.

Polpettone di carne: Carne macinata di vitello magro, buccia di limone grattugiato, uno spicchio d'aglio tritato, prezzemolo tritato, un uovo, grana grattugiato, noce moscata grattugiata, sale e pepe; eventualmente mollica di pane raffermo lasciata nel latte e strizzata. Solito avvolgimento e cottura in acqua bollente con sale, cipolla, carota e sedano.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 26, 2008, 10:03:22 pm
Polpettone di carne: prendo un pollo arrosto al supermercato (all'Interspar costa meno ma al Famila è più buono), le alucce e le coscette le divido tra il cane Tex e i gatti (non tutti, alla Mila non piace la carne vera, solo scatolette).
Disosso il resto del pollo, ci aggiungo verdure crude a piacere: peperone, pomodoro, cipolla, sedano, carota, pure zucchine e patate (devo provare con la zucca), un po' di pane inzuppato nel latte (poco), un uovo, formaggio grattugiato, una fettina di speck, olio buono, sale, pepe, frullo il tutto, poi aggiungo pan grattato per accorpare bene, faccio delle polpettine, che si fa prima, le passo nel pangrattato, e le sbatto nel microonde per un po' (tanto la verdura fa bene anche cruda). Alla fine le metto un pochino sotto al grill, sennò sembrano polpette anemiche :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 26, 2008, 10:09:35 pm
io con gli avanzi del pollo arrosto (in genere il petto, sono una mangiatrice di cosce e sovracosce) ci faccio l'insalata di pollo: li sfilaccio con le mani e li aggiungo a un'insalata mista, o alle stesse cosucce della tuna salad (uovo escluso), e condisco con vinaigrette alla senape. buona!

pensate che a casa mia il polpettone si è sempre fatto al forno, la versione bollita mi manca. domani spesa!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 26, 2008, 10:15:04 pm
Io nell'insalata ci metto solo vegetali, non riesco a mangiarla se dentro ci sono altre cose, tipo carne, tonno, formaggio... non riesco nemmeno a metterci l'olio (la verdura oleosa mi ripugna), la condisco solo con l'aceto.

Invece di bollirlo lo puoi cuocere anche al vapore.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 27, 2008, 07:15:21 pm
Saintj! Help! Il vicino calabrese mi ha portato un sacco di golosità, tra cui la 'nduja, un sugo piccante ai porcini, dell'origano che stordisce per quanto profuma e la ricotta affumicata.

Mi ha detto che si può mangiare fresca o lasciarla indurire e grattugiare sulla pasta.

Non è che mi passeresti una ricettina o qualche altro consiglio su come usarla?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 27, 2008, 07:21:14 pm
oggi a pranzo ho fatto il polpettone di carne: aggiunti alla ricetta base un po' di timo, maggiorana e pepe. cotto nel microonde per 15 minuti.
decisamente molto buono, ma temo che l'aglio mi si ripresenti, anche se lì per lì mi piace... :-X
la prossima volta ne metto meno, o lo metto nel latte per bagnare la mollica di pane, o ci strofino la ciotola dell'impasto.

grazie!!  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Agosto 27, 2008, 07:21:28 pm
Saintj! Help! Il vicino calabrese mi ha portato un sacco di golosità, tra cui la 'nduja, un sugo piccante ai porcini, dell'origano che stordisce per quanto profuma e la ricotta affumicata.

Mi ha detto che si può mangiare fresca o lasciarla indurire e grattugiare sulla pasta.

Non è che mi passeresti una ricettina o qualche altro consiglio su come usarla?

non so, la nduja la puoi mettere per insaporire il sugo di pomodoro (ce ne metti un pò e la fai sciogliere) o negli arancini...
La ricotta la grattugi come faresti col parmigiano, la ricetta più classica con questo ingrediente è la pasta alla norma (http://it.wikipedia.org/wiki/Pasta_alla_Norma).
L'origano lo puoi mettere sulla pizza, o anche nell'insalata di pomodoro, o sulla bruschetta o anche per insaporire del semplice pane con l'olio.
Altro non so dirti perchè non sono una gran cuoca.  :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 27, 2008, 07:24:36 pm
la ricotta affumicata fresca con un po' di miele... squisita!!  :slurp:

sulla pasta alla norma (che adoro) preferisco però la ricotta dura non affumicata.

potresti anche usarla per fare una variante delicata del risotto al fumo (risotto alla parmigiana classico in cui alla fine si aggiunge provola affumicata)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 27, 2008, 07:35:10 pm
croco: l'aglio puoi anche schiacciarlo, impastarlo con gli altri ingredienti e toglierlo poi.

Saintj: sì! Pasta alla Norma! :slurp: Pensavo che essendo affumicata non ci stesse bene! Come croco - grazie per la dritta sul risotto -anch'io uso quella semplicemente salata.
Proverò la 'nduja come mi hai detto di fare. Mil gracias.  :)

Devo dire che a me 'sta parte del forum piace molto, perché ci trovo parecchie ideuzze, appunto, sperimento, imparo l'arte e la metto da parte.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Agosto 27, 2008, 08:30:30 pm
Ieri mia madre ha fatto una crostata fenomenale: le hanno regalato delle pesche molto saporite e anzichè metterci la solita marmellata ha usato quelle...ma rosolandole prima nello spumante dolce. Appena le estirpo la ricetta completa la posto!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Agosto 27, 2008, 08:59:30 pm
Saintj: sì! Pasta alla Norma! :slurp: Pensavo che essendo affumicata non ci stesse bene! Come croco - grazie per la dritta sul risotto -anch'io uso quella semplicemente salata.
ah boh, non mi ero accorta che avevi scritto "affumicata"  :P
Io comunque son di quelle che in cucina se manca un ingrediente sostituisce un pò con quel che capita, non vado troppo per il sottile. Tanto è ricotta, sulla pasta tanto schifo non può fare  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Macsibon - Agosto 27, 2008, 09:24:13 pm
E' quello che penso anch'io, purtroppo sono cresciuto alla scuola di mio padre che diceva: tanto in corpo c'è buio.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 27, 2008, 09:35:24 pm
no dai, le sostituzioni sono ok, ma con giudizio: la ricotta affumicata sulla norma può andare, ma fare come MIA MADRE che scambia le cose a cazzo, no!!! :bambambam:
(però è grazie a lei, un disastro ai fornelli, che ho imparato a cucinare)


in corpo ci sarà anche buio, ma la mia lingua ci vede benissimo!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Agosto 28, 2008, 11:27:50 am
La pasta alla norma la faccio abitualmente secondo una ricetta datami in Sicilia, l'unica cosa che modifico sono le melanzane: grigliate anzichè fritte perchè sono troppo pesanti e non mi piacciono molto.
La ricotta che uso è quella al forno stagionata...è galattica!!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 28, 2008, 11:37:23 am
La pasta alla norma la faccio abitualmente secondo una ricetta datami in Sicilia, l'unica cosa che modifico sono le melanzane: grigliate anzichè fritte perchè sono troppo pesanti e non mi piacciono molto.
La ricotta che uso è quella al forno stagionata...è galattica!!!!

Le fai a fette fritte? Prova a dadini, assorbono meno olio e cuociono prima. Le melanzane grigliate sulla norma non mi convicono, ma proverò per fare il paragone.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 28, 2008, 11:39:45 am
Puoi farle ai ferri come le fa mia madre: le tagli a fette, prendi la bistecchiera, la riempi di olio e poi ce le schiaffi dentro.
E lei è davvero convinta che cotte così siano ai ferri....  :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Agosto 28, 2008, 11:41:24 am
La pasta alla norma la faccio abitualmente secondo una ricetta datami in Sicilia, l'unica cosa che modifico sono le melanzane: grigliate anzichè fritte perchè sono troppo pesanti e non mi piacciono molto.
La ricotta che uso è quella al forno stagionata...è galattica!!!!

Le fai a fette fritte? Prova a dadini, assorbono meno olio e cuociono prima. Le melanzane grigliate sulla norma non mi convicono, ma proverò per fare il paragone.
No a cubetti non le ho mai fatte, però proverò, il fatto è che a  fette, secondo me assorbono troppo olio.
Beh, io l'ho mangiata in entrambi i modi...con la melanana fritta è un'altra cosa, questo è sicuro!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 28, 2008, 11:50:09 am
La pasta alla norma la faccio abitualmente secondo una ricetta datami in Sicilia, l'unica cosa che modifico sono le melanzane: grigliate anzichè fritte perchè sono troppo pesanti e non mi piacciono molto.
La ricotta che uso è quella al forno stagionata...è galattica!!!!

Le fai a fette fritte? Prova a dadini, assorbono meno olio e cuociono prima. Le melanzane grigliate sulla norma non mi convicono, ma proverò per fare il paragone.
No a cubetti non le ho mai fatte, però proverò, il fatto è che a  fette, secondo me assorbono troppo olio.
Beh, io l'ho mangiata in entrambi i modi...con la melanana fritta è un'altra cosa, questo è sicuro!!
Oppure dopo che le friggi a fette puoi mettere lo scolapasta su di un piatto e collocarle là dentro così man mano si schiacciano a vicenda e rilasciano l'olio in eccesso nel piatto
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 28, 2008, 02:31:01 pm
Ieri mia madre ha fatto una crostata fenomenale: le hanno regalato delle pesche molto saporite e anzichè metterci la solita marmellata ha usato quelle...ma rosolandole prima nello spumante dolce. Appena le estirpo la ricetta completa la posto!

Yersinia : proprio ieri mia madre ha detto di voler fare una crostata di pesche ... se riesci ad avere la ricetta la posti ? Deve essere squisita ! :)

Grazie  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 28, 2008, 02:34:12 pm
La mia è una pasta alla Norma bastarda. Perché le melanzane le faccio scolare col sale, le faccio a dadini e le cuocio con un po' d'aglio e cipolla e con il pomodoro che metterò sul sugo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Agosto 29, 2008, 10:24:24 am
Ieri mia madre ha fatto una crostata fenomenale: le hanno regalato delle pesche molto saporite e anzichè metterci la solita marmellata ha usato quelle...ma rosolandole prima nello spumante dolce. Appena le estirpo la ricetta completa la posto!

Yersinia : proprio ieri mia madre ha detto di voler fare una crostata di pesche ... se riesci ad avere la ricetta la posti ? Deve essere squisita ! :)

Grazie  :-*

Allora, per la parte "pasta frolla" la ricetta è quella classica per le crostate che trovi su ogni ricettario o sito. la variante sperimentata da mia madre sta solo nella guarnizione. A quanto tramandato dalla genitrice ella ha usato mezzo bicchiere di spumante dolce,2 cucchiai di zucchero di canna, e pesche quanto basta per ricoprire la superficie della crostata (ella ne ha usato 4,medie) tagliate a spicchi non troppo grossi. Si mette lo zucchero di canna in una padella antiaderente e si aggiunge un po' di spumante,si scalda fino a che lo zucchero si è sciolto poi si aggiungono anche le pesche,si rosolano continuando a mischiare e aggiungendo anche il resto del mezzo bicchiere di spumante. Mia madre va molto a sperimentazione e ad occhio per cui non so dirti i tempi precisi,diciamo che si rosolano un po' finchè aspetto e consistenza paiono adatte al condimento di una crostata (aspetto un po' marmellatoso). Poi si mette il tutto sulla pasta frolla e si inforna (con tempi e temperature di una normale crostata).
Spero sia comprensibile,vanilla!

p.s.=comunque la genitrice mi ha appena annunciato che si cimenterà in un'altra variante che prevede sopra lo strato di pesche alcolizzate un ulteriore strato...di crema pasticcera. Mi preparo psicologicamente!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Agosto 29, 2008, 12:46:42 pm
Lasagne vegetariane à la Bubù: è un po' che non le faccio, non ricordo le dosi precise, io sono una che va a occhio, comunque provo a chiedere alla urmutter magari lei se lo ricorda.

Ingredienti: chi ha voglia può fare la pasta da sola, altrimenti vanno benissimo le sfoglia velo di Rana, porri, zucchine, besciamella, noci e pinoli.

Per la besciamella: io nel burro che si scioglie metto un piccolo trito di cipolla sedano e carote, ma veramente poco, tipo un cucchiano da caffé, per insaporirla ma non troppo; poi noce moscata sale e pepe, e  pinoli tritati -tipo una bustina o due di quelle che si trovano al supermercato- insieme ad un paio di gherigli di noci, e  una spruzzata di parmigiano appena grattugiato.
Gli zucchini -non ricordo quanti ne servono, io comunque non uso quelli giganti verde scuro, ma quelli piccolini- vanno tagliati a rondelline sottilissime, c'è un aggeggio utilissimo per farlo;anche i porri vanno tagliati abbastanza sottili. Una volta tagliate le verdure si prendono e si mettono in una pentola, una padella molto grande va benissimo, con un pochissima acqua giusto per non farli attaccare, e si fanno cuocere qualche minuto per toglierli l'acqua e ammorbidirli. Sale e pepe q.b. Una volta pronti si mischiano insieme alla besciamella di cui sopra e si fanno i suoli delle lasagne.
Io sull'ultimo suolo metto anche un po' di pomarola, se c'è, per dare colore.
Pronte, si infornano e si mangiano   :slurp:.
Sto meditando di fare anche una variante con le melanzane e i pomodorini  :slurp: .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 29, 2008, 01:47:02 pm
Si può fare anche con le coste d'argento, per fare la besciamella più leggera e digeribile invece di usare il latte si può usare il brodo vegetale.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 01:49:37 pm
Ieri mia madre ha fatto una crostata fenomenale: le hanno regalato delle pesche molto saporite e anzichè metterci la solita marmellata ha usato quelle...ma rosolandole prima nello spumante dolce. Appena le estirpo la ricetta completa la posto!

Yersinia : proprio ieri mia madre ha detto di voler fare una crostata di pesche ... se riesci ad avere la ricetta la posti ? Deve essere squisita ! :)

Grazie  :-*

Allora, per la parte "pasta frolla" la ricetta è quella classica per le crostate che trovi su ogni ricettario o sito. la variante sperimentata da mia madre sta solo nella guarnizione. A quanto tramandato dalla genitrice ella ha usato mezzo bicchiere di spumante dolce,2 cucchiai di zucchero di canna, e pesche quanto basta per ricoprire la superficie della crostata (ella ne ha usato 4,medie) tagliate a spicchi non troppo grossi. Si mette lo zucchero di canna in una padella antiaderente e si aggiunge un po' di spumante,si scalda fino a che lo zucchero si è sciolto poi si aggiungono anche le pesche,si rosolano continuando a mischiare e aggiungendo anche il resto del mezzo bicchiere di spumante. Mia madre va molto a sperimentazione e ad occhio per cui non so dirti i tempi precisi,diciamo che si rosolano un po' finchè aspetto e consistenza paiono adatte al condimento di una crostata (aspetto un po' marmellatoso). Poi si mette il tutto sulla pasta frolla e si inforna (con tempi e temperature di una normale crostata).
Spero sia comprensibile,vanilla!

p.s.=comunque la genitrice mi ha appena annunciato che si cimenterà in un'altra variante che prevede sopra lo strato di pesche alcolizzate un ulteriore strato...di crema pasticcera. Mi preparo psicologicamente!

Yersi : Innanzitutto grazie !  :D Tua madre deve essere bravissima, complimenti  :) La ricetta è comprensibile, anche mia madre va a occhio e dice di aver capito. Preparo lo stomaco, ti farò sapere come è venuta !  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 01:54:34 pm
Wow, ricevuto in regalo dalla zia un barattolo di marmellata di fichi fatta in casa  :P :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 29, 2008, 02:50:43 pm
per Yersinia e Vanilla: suggerisco una variante "tagliando" la farina della pastafrolla con un terzo circa di farina di mandorle (o mandorle tritate). con le pesche ci vanno a nozze...  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Agosto 29, 2008, 03:11:46 pm
per Yersinia e Vanilla: suggerisco una variante "tagliando" la farina della pastafrolla con un terzo circa di farina di mandorle (o mandorle tritate). con le pesche ci vanno a nozze...  :)

Farina di mandorle?! Perchè non ne avevo mai sentito parlare?! ADORO le mandorle! Annoto subito!
bene, bene... questa ricetta evolve e migliora sempre di più! Temo la potenza di questa nuova creatura dolciaria...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Agosto 29, 2008, 03:33:45 pm
Molto spesso faccio la pasta con le zucchine..è semplicissima, ma è troppo buona.
Come tipo di pasta sono perfetti i rigatoni o le mezze maniche.
Uso le zucchine chiare (sono più gustose e più tenere) e le taglio a rondelline sottili con l'apposito aggeggino.
In una padella metto un filo di olio d'oliva e ci faccio imbiondire l'aglio, tolgo l'aglio e metto le zucchine, il tutto va coperto e lasciato cuocere a fuoco lento, a metà cottura aggiungo un pizzichino di sale grosso ed un po' di pepe.
Quando le zucchine sono belle morbide tolgo il coperchio e lascio asciugare l'acqua che hanno rilasciato, a cottura quasi ultimata aggiungo prezzemolo fresco tritato.
Mi sa che stasera spadello  :slurp: :slurp: :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 29, 2008, 03:41:35 pm
Molto spesso faccio la pasta con le zucchine..è semplicissima, ma è troppo buona.

Più su in questa sezione trovi la versione con bottarga di croco.
Buone anche le versioni con lo speck, con i gamberetti e con la ricoota.
Anzi, provo a metterci la ricotta affumicata, già che ci sono.  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Agosto 29, 2008, 03:44:51 pm
Molto spesso faccio la pasta con le zucchine..è semplicissima, ma è troppo buona.

Più su in questa sezione trovi la versione con bottarga di croco.
Buone anche le versioni con lo speck, con i gamberetti e con la ricoota.
Anzi, provo a metterci la ricotta affumicata, già che ci sono.  ::)
Wow, quante varianti...dovrò mettermi d'impegno e leggere tutto..o quasi  :D
Purtroppo con il pesce è un problemino, il mio boyfriend non mangia nessun tipo di pesce  :'( e cucinare due cose diverse non mi piace.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sfi - Agosto 29, 2008, 03:46:42 pm
approposito di zucchine, mia zia me le ha preparate trifolate accompagnate da patate tagliate sottilissime, e sono proprio un contorno saporito!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 29, 2008, 03:58:55 pm
mio nonno faceva sempre zucchine e funghetti, oppure funghetti e patate (il tutto allegramente trifolato: i funghetti li raccoglieva lui, zucchine o patate servivano a far sembrare più tanti i funghetti, alla genovese ;))

noterella di alfabetizzazione culinaria: l'aggeggino per affettare sottili sottili patate, cipolle, zucchine ecc. si chiama mandolina.

(consiglio agli appassionati di investire in una con la lama in ceramica, fa la differenza!!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 04:02:55 pm
per Yersinia e Vanilla: suggerisco una variante "tagliando" la farina della pastafrolla con un terzo circa di farina di mandorle (o mandorle tritate). con le pesche ci vanno a nozze...  :)

gnam Croco !  :slurp: Ottima idea, riferisco alla cuoca  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 29, 2008, 04:09:03 pm
approposito di zucchine, mia zia me le ha preparate trifolate accompagnate da patate tagliate sottilissime, e sono proprio un contorno saporito!

Conosco. E ci aggiungo peperoni a listerelle. Le patate le metto in padella a tocchetti per prime, dopo un po' metto i peperoni, poi le zucchine. O anche solo patate e peperoni, o solo patate e zucchine come fai tu.

E le zucchine giovani sono buonissime anche crude, tagliate a rondelle sottilissime e condite con olio, limone e parmigiano grattugiato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 29, 2008, 04:11:33 pm
A me piace l'accostamento patate carciofi piselli, tutto trifolato insieme.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Agosto 29, 2008, 04:13:09 pm
approposito di zucchine, mia zia me le ha preparate trifolate accompagnate da patate tagliate sottilissime, e sono proprio un contorno saporito!
Buone, mi sa che proverò!!!
Oggi voglia di lavorare pari a zero, quindi vi sparo un'altra ricettina!!!!  ;D
La ricettina è etnica e molto sfiziosa: maiale in agrodolce!!! Per la precisione è cinese, servono il wok, la salda di soia e l'olio di soia per cucinare (l'ultima volta che l'ho fatta mi sono ritrovata senza olio di soia ed ho usato l'olio di oliva..è venuta ancora più buona!!!!).
Servono due peperoni, uno rosso ed uno giallo, vanno puliti dai semi e tagliati a pezzettini, poi un porro tagliato a rondelline e vanno messi da parte.
Prendere un pezzo di lonza, dopo averlo tagliato a fette sottili bisogna fare delle striscioline di carne..per la carne vado ad occhio, penso servano 600 gr per 4 persone.
Nel frattempo preparare in un piatto due cucchiai di maizena e 2/3 cucchiai di salsa di soia, amalgamarli con la carne e poi mettere la carne nel wok con l'olio di soia bello caldo e farla cucinare un pochino, togliere la carne e metterla da parte.
Mettere nel wok i peperoni ed il porro, quando i peperoni si sono ammorbiditi, aggiungere la carne.
Finchè la carne completa la cottura vanno aggiunti due cucchiaini di zucchero (meglio se fatti sciogliere in un po' acqua) e due cucchiai di aceto, aggiustare di sale (la salsa di soia è salata) e quando tutto è cotto servire ben caldo.
E' buonissimo ed anche se non sembra molto veloce!!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 04:13:38 pm
approposito di zucchine, mia zia me le ha preparate trifolate accompagnate da patate tagliate sottilissime, e sono proprio un contorno saporito!

Conosco. E ci aggiungo peperoni a listerelle. Le patate le metto in padella a tocchetti per prime, dopo un po' metto i peperoni, poi le zucchine. O anche solo patate e peperoni, o solo patate e zucchine come fai tu.

E le zucchine giovani sono buonissime anche crude, tagliate a rondelle sottilissime e condite con olio, limone e parmigiano grattugiato.


Siii...anche a me piacciono tanto così ( però non metto il parmigiano ) e poi anche alla scapece   :slurp:

Pam : io mangio spesso patate e carciofi, proverò con l'aggiunta di piselli  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 29, 2008, 04:16:58 pm
Pam  Carciofi. Perché no? Ne vado matta, ma con le patate non li ho mai provati.

Vanilla Anche a me piacciono alla scapece (che poi è la traduzione pugliese del saor).

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 04:18:45 pm
Pam  Carciofi. Perché no? Ne vado matta, ma con le patate non li ho mai provati.

Vanilla Anche a me piacciono alla scapece (che poi è la traduzione pugliese del saor).



Davvero ? Non lo sapevo
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 04:20:11 pm
Croco : La cuoca ( mamma ) chiede : non è che poi con la farina di mandorle la frolla viene meno friabile ?  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 29, 2008, 04:25:41 pm
Croco : La cuoca ( mamma ) chiede : non è che poi con la farina di mandorle la frolla viene meno friabile ?  ???


in teoria no, dipende dalle proporzioni e da come la fai: io spesso mischio alla farina normale mandorle tritate, farina di riso o farina di mais proprio per renderla più friabile, ma uso solo il tuorlo dell'uovo, tonnellate di burro e lo zucchero di canna...

mi fate venire voglia di andare a fare un dolce, disgraziate.  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 04:26:47 pm
Croco : La cuoca ( mamma ) chiede : non è che poi con la farina di mandorle la frolla viene meno friabile ?  ???


in teoria no, dipende dalle proporzioni e da come la fai: io spesso mischio alla farina normale mandorle tritate, farina di riso o farina di mais proprio per renderla più friabile, ma uso solo il tuorlo dell'uovo, tonnellate di burro e lo zucchero di canna...

mi fate venire voglia di andare a fare un dolce, disgraziate.  ;D

ok ok ok  :) riferisco e non vedo l'ora di mangiarla ! Grazie per le dritte !  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 29, 2008, 04:38:12 pm
Da domenica i miei sono in vacanza e la cucina sarà mia!! (dopo che avrò fatto sparire cose scadute e rimasugli di cibo dal frigo).
Sono in possesso di una zucca e di tre cipolle di tropea, potrei metterle insieme in una casseruola, ma se una volta cotte le piazzassi su una torta salata?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Vanilla_ - Agosto 29, 2008, 04:43:14 pm
Da domenica i miei sono in vacanza e la cucina sarà mia!! (dopo che avrò fatto sparire cose scadute e rimasugli di cibo dal frigo).
Sono in possesso di una zucca e di tre cipolle di tropea, potrei metterle insieme in una casseruola, ma se una volta cotte le piazzassi su una torta salata?

Gnam ! Io direi di si... torta salata di pasta brisee  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 29, 2008, 04:57:24 pm
Da domenica i miei sono in vacanza e la cucina sarà mia!! (dopo che avrò fatto sparire cose scadute e rimasugli di cibo dal frigo).
Sono in possesso di una zucca e di tre cipolle di tropea, potrei metterle insieme in una casseruola, ma se una volta cotte le piazzassi su una torta salata?

ottima!
puoi anche frullarle in parte e condirci la pasta, o fare un risottino!
(però la zucca la preferisco con i porri, è più forte di me)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Agosto 29, 2008, 05:39:42 pm
Risotto alla zucca! :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Macsibon - Agosto 29, 2008, 05:52:50 pm
Oggi mi avete fatto venire una fame da lupo. La settimana prossima, se me lo ricordo, vi posterò la ricetta della  celebre "Torta di mele di Jane Austin".
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sfi - Agosto 29, 2008, 06:01:57 pm
Da domenica i miei sono in vacanza e la cucina sarà mia!! (dopo che avrò fatto sparire cose scadute e rimasugli di cibo dal frigo).
Sono in possesso di una zucca e di tre cipolle di tropea, potrei metterle insieme in una casseruola, ma se una volta cotte le piazzassi su una torta salata?

io non sono capace, ma potresti provare a preparare i ravioli di zucca!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 29, 2008, 08:20:48 pm
Risotto alla zucca! :slurp:
Vivrei solo di quello :slurp:
I ravioli di zucca voglio provare a farli, ma oltre zucca fresca cosa mettete dentro? insaporitori? Una signora che me li portò tempo fa, ci aggiungeva lo zucchero. Ma era troppo dolce per i miei gusti( e se lo dico io che amo le cose dolci..era davvero troppo dolce)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Agosto 29, 2008, 08:23:24 pm
una volta ho provato la ricetta di Marchesi, con gli amaretti sbriciolati.
Sono molto dolci ma un condimento di burro e parmigiano stempera il tutto: li trovo divini anche se laboriosi da preparare.
Se vuoi ti posto la ricetta ma forse si trova in rete.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 29, 2008, 08:25:26 pm
nei ravioli (tortelli) di zucca ci andrebbero gli amaretti e/o un po' di mostarda di cremona, e la cervella... e noce moscata come piovesse.
la zucca andrebbe prima cotta al forno ed eventualmente ripassata in padella con un po' di scalognino tritato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 29, 2008, 08:31:10 pm
una volta ho provato la ricetta di Marchesi, con gli amaretti sbriciolati.
Sono molto dolci ma un condimento di burro e parmigiano stempera il tutto: li trovo divini anche se laboriosi da preparare.
Se vuoi ti posto la ricetta ma forse si trova in rete.
Grazie Rita, l'importante è che non sia troppo dolce. La delusione di quella volta fu eclatante, mi leccavo i baffi al sol pensiero,poi appena messo in bocca il primo non sapevo dove trovare il coraggio per mangiare gli altri ::)
croco: cervella?? nouuuuuu :o
Ho la mostarda siciliana va bene?  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 29, 2008, 08:34:56 pm
Cettyola, la mamma di un mio compagno di liceo, mantovana, ci metteva anche un po' di cervella cotta al vapore per tenere il ripieno morbido. io le due volte che li ho fatti non l'ho usata (prima mucca pazza, poi troppo casino prepararla) e sono venuti bene lo stesso...  :)

gli amaretti aggiungili un po' alla volta e assaggia, così regoli il dolce come preferisci. non conosco la mostarda siciliana, ma il piccante di quella cremonese serve proprio ad attenuare l'eccessivo dolciore del ripieno; anche un po' di peperoncino does the trick.

un trucchetto: se il ripieno lo prepari il giorno prima e lo lasci in frigo a fare amicizia, vengono ancora più buoni!

altro trucchetto: io cuocio la zucca nel microonde, con la buccia, i semi e tutto. poi la taglio e la pulisco quando è morbida (le poche volte che mi sono fatta seriamente male con un coltello è sempre stato tagliando della zucca cruda: non mi frega più!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 29, 2008, 08:56:00 pm
In riferimento al secondo trucchetto: a chi lo dici! Si rischia di farsi a fettine le dita ogni volta.
Grazie per i preziosi consigli, appena mi arriva una zucca fresca dall'orticello della nonna mi applico(adesso non mi pare sia periodo,altrimenti ne avrei avuta di sicuro)
  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 29, 2008, 09:07:18 pm
Una mia amica che lavora in un asilo nido per tagliare la zucca e farci Jack O' Lantern ha dovuto usare le forbici per potare perché non c'era coltello che tenesse.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 29, 2008, 09:34:22 pm
Io la sbuccio cruda, col coltellone e martello di legno, mi diverto troppo, posso dare sfogo al piccolo Jack (lo Squartatore) che è in me.
I ravioli mi piacciono, ma troppo casino, torta salata, così mi dura qualche giorno e la porto a pranzo a lavoro, e un po' la risottizzo.
Grazie per i suggerimenti! :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Agosto 29, 2008, 09:52:11 pm
Ricetta della torta salata?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 29, 2008, 09:55:55 pm
Indicativamente metterò in una pentola zucca e cipolle con olio pepe sale e acqua, una volta cotte e raffreddate le schifferò sulla pasta di pane preparata appositamente, insieme a del formaggio e a qualcosa di verde (non ho ancora deciso cosa ma ci vuole), spennellerò con l'uovo e metterò in forno.

Precisamente ti faccio sapere lunedì, o domenica sera :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 29, 2008, 10:03:02 pm
Ricetta della torta salata?

Direi: pasta sfoglia surgelata come base. Un disco per raccogliere, un disco per coprire. Poi si riduce la zucca cotta a pezzettini e la si insaporisce in un po' d'aglio, o di scalogno, o di cipolla, o di porro, con l'olio. Metterei un uovo, ricotta, un po' d'olio e dill. E forse gamberetti - anche surgelati - saltati in padella con un po' d'aglio e olio. Piatto unico.

Variante del ripieno: feta, prezzemolo e zucchine.

E a Berna ho mangiato una zuppa fatta con la zucca, latte, cren. Così gialla che pareva d'oro. Un sogno. Solo che al momento di partire non ero riuscita a rintracciare la tipa che l'aveva cucinata e sono tornata senza ricetta.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Agosto 31, 2008, 05:40:34 pm
mi avete fatto venire fame maledette!! ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 01, 2008, 09:54:57 am
Sim sabato ho fatto la tua ricetta peruviana con le patate....è buonissima, il mio boyfriend l'ha apprezzata molto!!!!!!  :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 01, 2008, 02:55:33 pm
Sim sabato ho fatto la tua ricetta peruviana con le patate....è buonissima, il mio boyfriend l'ha apprezzata molto!!!!!!  :slurp: :slurp:

Piace anche a me.  :slurp: Riferirò alla mia insegnante di spagnolo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cecata - Settembre 01, 2008, 03:02:50 pm
qualcuna ha la ricetta della Kartoffelnsalat?
l'insegnante di tedesco diceva che non è un'insalata di patate, ma non mi ha mai dato la ricetta x verificare
(tra l'altro neanche so che cosa sia l'insalata di patate)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Settembre 03, 2008, 10:17:04 am
Cecata, io l'ho mangiata diverse volte in Germania, più che altro perchè la trovi anche confezionata monodose con tanto di cucchiaio, ma è un po' fortina e non so quanto possa piacere.
In effetti è un'insalata di patate sui generis perchè senti tutto ma le patate restano un po' nascoste dagli altri sapori.
In generale patate bollite a fette o a piccoli tocchetti, cetrioli a pezzetti o interi, cipolla a fettine (cruda), aceto di mele o bianco per dare sapore (secondo loro), maionese (non la nostra, quella più sciapa che trovi all'estero e comunque anche da noi, a me piace poco), a seconda delle marche ci trovavo dentro pezzetti di mela, uovo sodo sempre e comunque.
In alcuni casi ho visto che c'era l'erba cipollina.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cecata - Settembre 03, 2008, 10:30:35 am
grazie Resin, credo rinuncerò. avevo dimenticato del cibo affogato nell'aceto (e nel burro)  :bleah: :bleah: :bleah:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sissi281046 - Settembre 03, 2008, 10:55:59 am
Visto che i miei non ci sono (sono ancora in vacanza!) questa sera organizzo la mia prima cena con un'amica e il ragazzo che mi piace (preferivo stare solo con lui, ma dopo la cena dobbiamo scegliere tra le 4000 [prima avevo scritto 400 :D] foto che abbiamo fatto in America quali proiettare ad una sera con tutti i nostri amici!).
Comunque ho pensato di fare:
apertivo -> visto che sono negata ho preso i campari mix e poi faccio i salatini (non li compro li faccio proprio!)
antipasto -> per ricordare il viaggio in America servirò l'insalata come fanno là nei ristoranti (se no portano una zuppa, ma l'idea proprio non mi piace)
primo (che non è proprio un primo, ma ci assomiglia) -> crepes di 3 tipi, prosciutto e fontina, speck e brie, zucchine scamorza affumicata e speck (però queste le chiudo "a sacchetto")
secondo -> sempre x ricordare il viaggio preparo il cheese steak (panino con formaggio cheddar e carne, però faccio dei mini panini) con le patatine frtitte per decorazione [ho cercato quel formaggio come una pazza perchè questo panino a lui era piaciuto tantissimo!]
dolce -> crepes dolci da farcire a piacere, ho comprato nutella, fragole, panna e il grand marnier (sempre perchè quelle zucchero e grand marnier sono le sue preferite!)

che dite?!?!

e poi per apparecchiare... in sala o in cucina?!?
e devo mettere i bicchieri col gambo?!?
e l'aperitivo in quali bicchieri devo servirlo?!?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: iletta83 - Settembre 03, 2008, 11:04:20 am
Gli uomini vanno presi per la gola... perciò io direi che ci sei alla grande!
Apparecchierei in sala, con bicchieri gambati. L'aperitivo va servito in bicchieri bassi e larghi, tipo questo (http://www.newsbartenders.it/wp-content/uploads/Caipiroska%20Fragola.jpg).

Ma passiamo direttamente alle cose più interessanti... cosa ti metterai???  :ghignomalefico: Avevo pensato a un costumino da cameriera secsi... e se c'è l'amica, ti inventi una scusa e la mandi a casa!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Settembre 03, 2008, 12:03:33 pm
SIMINSEN tu sei umbra, se non ricordo male, vero?
Ho letto che i Vincisgrassi si usano anche in umbria, confermi?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 03, 2008, 12:17:34 pm
Sissi che tenera che sei!!
Io non farei una cosa troppo formale, la sala è ok, per i bicchieri io li metterei normali.
Per l'aperitivo quelli indicati da Iletta sono perfetti...aperitivo che adoro (da buona padovana): lo spritz, se ti piace dolce aperol, prosecco ed un po' di acqua minerale gassata, se lo preferisci amaro, sostituisci l'aperol col campari..io in genere io faccio aperol e prosecco in parti uguali..è più forte!!!  ;D ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sissi281046 - Settembre 03, 2008, 12:34:36 pm
Gli uomini vanno presi per la gola... perciò io direi che ci sei alla grande!
Apparecchierei in sala, con bicchieri gambati. L'aperitivo va servito in bicchieri bassi e larghi, tipo questo (http://www.newsbartenders.it/wp-content/uploads/Caipiroska%20Fragola.jpg).

Ma passiamo direttamente alle cose più interessanti... cosa ti metterai???  :ghignomalefico: Avevo pensato a un costumino da cameriera secsi... e se c'è l'amica, ti inventi una scusa e la mandi a casa!  ;D
ora controllo cos'ho come bicchieri...
comunque metterò un vestitino che arriva sopra il ginocchio molto carino (me l'ha già visto a New York quando abbiamo fatto la crociera con cena sul fiume Hudson e la sera era stata fantastica   ::) :occhicuore:)
poi a dir la verità già c'è stato qualcosa tra di noi, però non stiamo insieme  :'( perchè prima vuole capire cosa prova per me per non prendermi in giro...

Sissi che tenera che sei!!
Io non farei una cosa troppo formale, la sala è ok, per i bicchieri io li metterei normali.
Per l'aperitivo quelli indicati da Iletta sono perfetti...aperitivo che adoro (da buona padovana): lo spritz, se ti piace dolce aperol, prosecco ed un po' di acqua minerale gassata, se lo preferisci amaro, sostituisci l'aperol col campari..io in genere io faccio aperol e prosecco in parti uguali..è più forte!!!  ;D ;D
mi sembrava complicato prepararlo io l'aperitivo così ho preso i campari mix di tutti i gusti così si può scegliere, spero andranno bene... ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 03, 2008, 12:37:13 pm
Sissi cerca di stare tranquilla, ti conosce già, non serve che trasformi la serata in una cena al Grand Hotel, sii te stessa e andrà tutto bene!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: iletta83 - Settembre 03, 2008, 12:38:19 pm
comunque metterò un vestitino che arriva sopra il ginocchio molto carino (me l'ha già visto a New York quando abbiamo fatto la crociera con cena sul fiume Hudson e la sera era stata fantastica   ::) :occhicuore:)
poi a dir la verità già c'è stato qualcosa tra di noi, però non stiamo insieme  :'( perchè prima vuole capire cosa prova per me per non prendermi in giro...

Ok. Perciò sembra anche un bravo ragazzo e un bravo amico. Se fossi l'uomo del monte, direi di sì.  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sissi281046 - Settembre 03, 2008, 12:41:29 pm
comunque metterò un vestitino che arriva sopra il ginocchio molto carino (me l'ha già visto a New York quando abbiamo fatto la crociera con cena sul fiume Hudson e la sera era stata fantastica   ::) :occhicuore:)
poi a dir la verità già c'è stato qualcosa tra di noi, però non stiamo insieme  :'( perchè prima vuole capire cosa prova per me per non prendermi in giro...

Ok. Perciò sembra anche un bravo ragazzo e un bravo amico. Se fossi l'uomo del monte, direi di sì.  ;D

si si assolutamente un bravissimo ragazzo... spero solo capisca presto cosa prova...  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: iletta83 - Settembre 03, 2008, 12:49:13 pm
si si assolutamente un bravissimo ragazzo... spero solo capisca presto cosa prova...  ;D

Dai, se son rose, fioriranno! Mi conquisterebbe solo il pensiero che qualcuno si sia ricordato di ciò che mi è piaciuto durante una crociaera all'estero e lo abbia poi riproposto a cena una volta tornati in Italia   :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sissi281046 - Settembre 03, 2008, 01:19:11 pm
si si assolutamente un bravissimo ragazzo... spero solo capisca presto cosa prova...  ;D

Dai, se son rose, fioriranno! Mi conquisterebbe solo il pensiero che qualcuno si sia ricordato di ciò che mi è piaciuto durante una crociaera all'estero e lo abbia poi riproposto a cena una volta tornati in Italia   :occhicuore:
bè se la pensasse anche lui così questa sera raggiungerei il mio scopo... ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: iletta83 - Settembre 03, 2008, 02:17:33 pm
Se fosse davvero un ragazzo intelligente, sensibile e attento ai dettagli, lo noterebbe e ne terrebbe conto, perchè è un gesto molto molto carino da parte tua!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 03, 2008, 05:40:42 pm
Dove sono finite le ricette ???
Su signore, non è permesso parlare di ammmore se non allegate una ricetta buonissima in ogni messaggio :bambambam:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 03, 2008, 05:54:54 pm
Come fate le verdure ripiene voi?
Ricetta di casa mia:
-Svuotare le melanzane e i peperoni(misura medio-piccola) con un coltello per aprire una fessura,il cucchiaino per continuare e svuotare il contenuto in una bacinella d'acqua salata(sia l'interno che la melanzanina svuotata).
-strizzare sotto l'acqua corrente e mettere in una padella l'interno che è stato tagliato a dadini. Friggere in olio d'oliva.
Appena si sono dorati spegnere mettere a freddare.
-Prendere del pangrattato,unirlo a del formaggio grattuggiato(grana o parmigiano)aggiungere i dadini fritti,dadini di formaggio filante,sale q.b.,pepe q.b, basilico. E se vi va anche dadini di pomodoro.
-Prendere le verdure svuotate,sciaquarle dall'acqua salata e riempirle con l'impasto di sopra. Mettere in forno su di una teglia con 2 cm di pomodori a pezzettoni.
Per renderli più scenografici 3 minuti prima di servirli in tavola si può mettere una fetta di formaggio con una fogliolina di basilico.

Nel medesimo modo si possono fare le zucchine ripiene.
L'impasto è personalizzabile. C'è chi ci aggiunge nell'impasto il tonno, chi la carne tritata.

Io per fare il tutto più profumato metto 2 foglioline di mentuccia. (che non disdegno nemmeno nell'insalata)

*The end*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 03, 2008, 06:00:01 pm
Cettyola BUONEEE, devo provare le melanzane così!!!!!
Mia mamma le fa ripiene con la carne trita, lo stesso per i peperoni...sono buonissimi!!!
A volte faccio i pomodori gratinati o le cipolle bianche gratinate, uso i pomodori perini perchè sono più consistenti, li taglio a metà, ci metto sopra un po' di pane grattuggiato mescolato con parmigiano ed origano, un filo d'olio e li inforno.
Stesso procedimento per le cipolle, l'unica  cosa in più è una spruzzata di vino bianco...sono buonissime  :slurp: :slurp: :slurp:
..perdona, niente verdure ripiene!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 03, 2008, 06:08:08 pm
Peperoni ripieni del babbo (ovvero, la ricetta di mio padre, con carne trita e riso)
dosi ad libitum

prendere dei peperoni piccoli, togliere il picciolo tagliandoci intorno (non buttarlo), eliminare i semi senza rompere il peperone

soffriggere una cipolla tritata fine (con un po' d'aglio se piace), aggiungere due o tre cucchiai di paprica dolce e poco concentrato di pomodoro, lasciar cuocere un po'. buttare dentro la carne trita, far soffriggere bene finché non si asciuga. aggiustare di sale e volendo altre spezie, tipo peperoncino. aggiungere il riso crudo, mescolare bene e lasciar raffreddare.

riempire i peperoni con il composto, ritapparli con il picciolo tagliato prima, metterli in una pentola e coprire con polpa di pomodoro o salsa fatta in casa. far cuocere per 30-40 minuti versando ogni tanto la salsa sopra i peperoni e smuovendoli leggermente perché non attacchino, aggiustare di sale se necessario.
servire caldi ma non troppo.

quando vado a mangiare da lui me li fa quasi sempre. anche ad agosto  :-X :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 03, 2008, 06:18:49 pm
monica Le tue sono più veloci ma sicuramente buonissime, le proverò!(anche perchè amo le cipolle)
croco anche mia madre ogni tanto ha rpovato a farli così, ma sarà l'abitudine, devo dire che preferisco quelli col pangrattato condito..mi viene più leggero da mandar giù. Quelle con la carne trita mi saziano immediatamente
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 03, 2008, 06:21:31 pm
monica Le tue sono più veloci ma sicuramente buonissime, le proverò!(anche perchè amo le cipolle)

Purtroppo per me il tempo è tiranno, sono fuori tutto il santo giorno, a volte pure nei weekend, quindi mi sono specializzata in ricette veloci!!!!
Anch'io adoro le cipolle, poi gratinate sono fantastiche...sono una ricetta della suocera!!!!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 03, 2008, 06:22:48 pm
Peperoni ripieni del babbo (ovvero, la ricetta di mio padre, con carne trita e riso)
dosi ad libitum

prendere dei peperoni piccoli, togliere il picciolo tagliandoci intorno (non buttarlo), eliminare i semi senza rompere il peperone

soffriggere una cipolla tritata fine (con un po' d'aglio se piace), aggiungere due o tre cucchiai di paprica dolce e poco concentrato di pomodoro, lasciar cuocere un po'. buttare dentro la carne trita, far soffriggere bene finché non si asciuga. aggiustare di sale e volendo altre spezie, tipo peperoncino. aggiungere il riso crudo, mescolare bene e lasciar raffreddare.

riempire i peperoni con il composto, ritapparli con il picciolo tagliato prima, metterli in una pentola e coprire con polpa di pomodoro o salsa fatta in casa. far cuocere per 30-40 minuti versando ogni tanto la salsa sopra i peperoni e smuovendoli leggermente perché non attacchino, aggiustare di sale se necessario.
servire caldi ma non troppo.

quando vado a mangiare da lui me li fa quasi sempre. anche ad agosto  :-X :D

Sono strong, ma devono essere buoni..cosa vuoi, i peperoni sono una verdura estiva, si devono mangiare ad agosto  ;) ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 03, 2008, 06:24:39 pm

Purtroppo per me il tempo è tiranno, sono fuori tutto il santo giorno, a volte pure nei weekend, quindi mi sono specializzata in ricette veloci!!!!
Anch'io adoro le cipolle, poi gratinate sono fantastiche...sono una ricetta della suocera!!!!  ;D

E poi almeno so che se mi preparlo qualcosa a base di cipolla mio fratello non l'addenterà visto che le odia. auhauahauhauahauah :ghignomalefico:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 03, 2008, 11:07:30 pm
IL QUINOA

Allora non sapevo se metterlo qui o nel topic malva-bio.

Che fa il quinoa?
L'ho comprato perchè mi hanno detto che è iper proteico (vivo questa frase di costruzione proteinica. Da due giorni).
Come si cucina?
E' vero che è proteico?
Ma è più proteico o più glutinico?

IL QUINOA
                                                               
IL QUINOA
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 03, 2008, 11:11:26 pm
che buona la quinoa! (per me è femminile, non so perché): non so se sia proteica, ma a me piace!! va lessata, ora non ricordo per quanto (c'è sulla scatola), mi sembra circa 15 minuti o comunque finché i chicchi non diventano dei piccoli "saturnini" con un cerchietto a rilievo sull'equatore.

poi la usi come contorno, condita con un pochino di burro od olio, o come primo, con verdure o sugo.


PS: qui alcune info (http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=142) (ottimo sito, btw). dice che va anche lavata prima di cuocerla.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sissi281046 - Settembre 04, 2008, 01:29:54 am
Dove sono finite le ricette ???
Su signore, non è permesso parlare di ammmore se non allegate una ricetta buonissima in ogni messaggio :bambambam:

chiedo scusa.. :adorazione:

comunque la cena è andata bene... ho sbagliato un pò le dosi...  ::) ho avanzi per giorni... qualcuno mi vuole aiutare a finire tutto?!?! ???

visto che in ogni messaggio dev'esserci una ricetta, eccone una...
il cheese steak è un panino tipico di Philadelphia (ma si trova anche a NY)... non è per niente leggero ma ve lo consiglio..
dunque io ho usato la carne di vitello tagliata sottile sottile (tipo carpaccio), l'ho fatta cuocere e poi a fine cottura ho aggiunto il cheddar (quel formaggio giallissimo americano, l'ho trovato al lidl in formato sottilette), si fa sciogliere e si mette il tutto nei panini... in teoria ci andavano anche cipolle e peperoni che però appesantivamo ulteriormente così li ho evitati ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 04, 2008, 01:52:15 am
sissi scherzavo  ;)

Per finire tutto....invita altri amici  domani che non conoscono quelli di stasera ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 04, 2008, 11:04:39 am
che buona la quinoa! (per me è femminile, non so perché): non so se sia proteica, ma a me piace!! va lessata, ora non ricordo per quanto (c'è sulla scatola), mi sembra circa 15 minuti o comunque finché i chicchi non diventano dei piccoli "saturnini" con un cerchietto a rilievo sull'equatore.

poi la usi come contorno, condita con un pochino di burro od olio, o come primo, con verdure o sugo.


PS: qui alcune info (http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=142) (ottimo sito, btw). dice che va anche lavata prima di cuocerla.

Croco Grazie!
Effettivamente pensavo di farla (è in Francia che è maschile, sgrunt!) tipo couscous con verdurine, o taboulé. Il sito è ottimo e l'ho messo tra i preferiti.
Quando l'ho assaggiato l'avevano preparato nature ed era buonissimo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 04, 2008, 12:28:06 pm
Scusate se mi intrometto...quinoa? Non l'avevo mai sentito...ma si trova facilmente?
Proteine e niente glutine  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 04, 2008, 01:30:52 pm
Scusate se mi intrometto...quinoa? Non l'avevo mai sentito...ma si trova facilmente?
Proteine e niente glutine  :slurp:

No, molte proteine e glutine quanto il riso, credo. Ma molte fibre e molto magnesio, a quanto pare (http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=142), contro il mal di testa.
L'ho appena fatta perchè avevo fame e sto per andare in biblioteca. Con olio e basta (non avevo le verdurine né voglia di cucinare)
E' buonissima, e la consistenza di questi granelli (croccante, al dente, mia nonna avrebbe detto gallosa) è una vera e propria esperienza estetica.

Credo si trovi anche nei supermercati, reparto bio.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 04, 2008, 02:18:32 pm
Makabe Qui i valori nutritivi della quinoa (http://www.tofu-bio.ch/valoriquinoa.html).
Curioso: la mia insegnante peruviana di spagnolo la detestava e a me non è mai venuto in mente di provarla.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Settembre 04, 2008, 02:36:23 pm
(Una parentesi tecnica: non sarei granché come Barbablu. L'altro ieri ho eviscerato un coniglio e l'ho fatto tenendo un occhio aperto e uno chiuso, cercando di non sentire il rumore che fa l'atto dell'eviscerazione; per squartarlo impugnavo la mannaia con la punta delle dita. Poveretto, più che altro l'ho massacrato perché non riuscivo a dare il colpo deciso e allora finivo il lavoro con le mani e con il coltellino per spelare le patate (ero un po' frenetica e ho pescato dal cassetto quel che capitava). Però una volta cucinato nessuno si è accorto delle ferite lacero-contuse della povera bestia, ed è venuto proprio buono. Io ovviamente MI SONO BEN GUARDATA DAL MANGIARNE.)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 04, 2008, 03:42:38 pm
Scusate se mi intrometto...quinoa? Non l'avevo mai sentito...ma si trova facilmente?
Proteine e niente glutine  :slurp:

No, molte proteine e glutine quanto il riso, credo. Ma molte fibre e molto magnesio, a quanto pare (http://www.whfoods.com/genpage.php?tname=foodspice&dbid=142), contro il mal di testa.
L'ho appena fatta perchè avevo fame e sto per andare in biblioteca. Con olio e basta (non avevo le verdurine né voglia di cucinare)
E' buonissima, e la consistenza di questi granelli (croccante, al dente, mia nonna avrebbe detto gallosa) è una vera e propria esperienza estetica.

Credo si trovi anche nei supermercati, reparto bio.

Glutine quanto il riso va benone  ;D
Bene bene, oggi la cerco allora!
Il sapore com'è? Tipo couscous?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 04, 2008, 05:56:25 pm
M., il sapore è diverso ma un po' ci somiglia, buona l'idea di farla tipo taboulé.
io di solito la compravo nei negozi equo-solidali, o da naturasì: al super ancora non l'ho vista.
a me piace molto anche condita con burro e formaggio.

ricordo che la prima volta che l'ho mangiata, parecchi anni fa, è stato di ritorno da un viaggio non so più dove, su un volo della British. mi era piaciuta un mondo.

poi su roma c'era una vera tempesta, e ho vomitato tutto  :-X
per riprovarla dopo che mi si era riproposta dev'essermi piaciuta davvero!!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 05, 2008, 10:10:14 am
(Una parentesi tecnica: non sarei granché come Barbablu. L'altro ieri ho eviscerato un coniglio e l'ho fatto tenendo un occhio aperto e uno chiuso, cercando di non sentire il rumore che fa l'atto dell'eviscerazione; per squartarlo impugnavo la mannaia con la punta delle dita. Poveretto, più che altro l'ho massacrato perché non riuscivo a dare il colpo deciso e allora finivo il lavoro con le mani e con il coltellino per spelare le patate (ero un po' frenetica e ho pescato dal cassetto quel che capitava). Però una volta cucinato nessuno si è accorto delle ferite lacero-contuse della povera bestia, ed è venuto proprio buono. Io ovviamente MI SONO BEN GUARDATA DAL MANGIARNE.)

Beh...non potevi raccontarlo meglio...

ma ti sei ben guardata dal mangiarne perchè
1. sei vegetariana?
2. sapevi la Verità?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 05, 2008, 10:13:08 am
Quanto alla quinoa.
Stavo pensando di farci le zucchine ripiene. Però se ci metto l'uovo diventa una bomba.
E' un cibo così buono da solo, così geloso di se stesso che fa a botte con qualsiasi accompagnamento che non sia sciapa verdurina.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 07, 2008, 11:22:44 pm
prova a metterci solo l'albume dell'uovo, per legare. è quasi insapore...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sfi - Settembre 08, 2008, 07:37:53 am
A proposito di granaglie esotiche, io ho comprato dell'amaranto in un negozio bio; ho provato a farne una zuppetta, però ora non saprei come consumarlo in una maniera appetitosa, anche perché il risultato era stato un po' deludente... :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 08, 2008, 08:31:14 am
A proposito di granaglie esotiche, io ho comprato dell'amaranto in un negozio bio; ho provato a farne una zuppetta, però ora non saprei come consumarlo in una maniera appetitosa, anche perché il risultato era stato un po' deludente... :-\

Sfi, l'amaranto e la quinoa sono la stessa cosa!!! quindi vai tranquilla con le ricette postate qui...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Settembre 08, 2008, 12:40:08 pm
vi posto una ricetta fatta ieri, non so se l'avete già postata, nel caso la cancello!
Panzanella:   

prendete del pane senza sale, tagliatelo in pezzettini e bagnatelo.strizzatelo, mettetelo in una ciotolona e aggiungete:
pomodori(o pomodorini) svuotati e tagliati a pezzetti
basilico tagliuzzato
cipolla rossa a fette
sale,olio,aceto a piacere e....
mangiate!

questa ricetta è utile per "far fuori" il pane vecchio avanzato..! ;D


Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 08, 2008, 01:01:07 pm
adoro la panzanella!
io ci metto anche peperone e cetriolo a cubettini piccoli, e un po' di peperoncino fresco o tabasco nel condimento.
in barca d'estate è un cavallo di battaglia: se ne fa un bidone, e poi ognuno ci aggiunge quello che vuole (tonno, mais, acciughe...)

slurp!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Settembre 08, 2008, 05:33:50 pm
Avete bisogno di ingrassare 5kg in un giorno solo? Mangiate anche voi gli gnocchi proposti da maritemu.
Bonissimi e con 10000000 kcal per grammo.
Gnocchi con mascarpone, prosciutto cotto e salvia.
Affogati a piacere nel parmigiano.
Gnam
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 08, 2008, 07:57:56 pm
angel Non dubito che siano buoni  :slurp: ma qui sono ancora 30°C e non è proprio la temperatura adatta a una cosina così light.

Ah: oggi, riso in bianco con sesamo nero. Carino da vedere e buono da mangiare.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 08, 2008, 08:18:01 pm
che bello Sim, il riso con le pulci!!!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 08, 2008, 08:33:39 pm
che bello Sim, il riso con le pulci!!!  ;D

Meglio le pulci dei pappataci.  :D Che il diavolo se li porti. Ho dieci pizzichi solo sulla gamba destra.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Settembre 08, 2008, 08:34:50 pm
angel Non dubito che siano buoni  :slurp: ma qui sono ancora 30°C e non è proprio la temperatura adatta a una cosina così light.

Ah: oggi, riso in bianco con sesamo nero. Carino da vedere e buono da mangiare.
A dir la verità era un caldo pazzesco pure da me, ma al mio chef piace il cibo sostanzioso e a casa mia c'è una regola: chi fa, decide. Gli altri si adattano. Io mi adatto pure volentieri. ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 11, 2008, 04:22:16 pm
Io ho fatto gli gnocchi col gorgonzola, buoooni  :slurp: :slurp:
La settimana scorsa ho fatto una ricetta nuova: sugo ai peperoni e philadelfia o ricotta.
Si tagliani i peperoni a pezzetti e si fanno cucinare in una padella con un po' di olio d'oliva e mezza cipolla.
Quando i peperoni sono cotti vanno passati al passaverdure, si mettono in padella e si aggiunge il philadelfia oppure la ricotta e si fanno bollire insieme.
All'inizio ero un po' scettica riguardo la philadelfia, invece devo dire che è molto buono.
Alla versione con la ricotta c'ho aggiunto una puntina di paprika per dare un po' di piccantino...buonissima!!!!!!!!!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Settembre 11, 2008, 04:45:21 pm
 :slurp:
Che donna fortunata che sono ammore mio...
Adoro il gorgonzola.

Il sugo peperoni e philadelphia lo proverò...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Settembre 11, 2008, 04:55:47 pm
Ammore, quando vuoi ti cucino gli gnocchi al gorgonzola e ti faccio anche il sugo ai peperoni e philadefia..basta che me lo chiedi!!!!!!!!!!!!
Notavo che siamo una coppia moolto malva, i nostri avatar sono Cher e Beyoncè  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 14, 2008, 05:20:45 pm
Wafels

(http://img374.imageshack.us/img374/2245/waffelautomatoj4.th.jpg) (http://img374.imageshack.us/my.php?image=waffelautomatoj4.jpg)

La macchina è Kr***

3 tuorli
3 albumi montati a neve
375 cc di latte a temperatura ambiente
250 g di farina
2 cucchiaini da tè di lievito in polvere
3 cucchiaini da tè di zucchero
1/2 cucchiaino da tè di sale
8 cucchiai di olio (l'extravergine a me qui non piace, preferisco l'olio di arachidi; di sesamo o di cartamo se si trovano).

Mescolare i tuorli con il latte. Aggiungere la farina, il lievito, lo zucchero e il sale e mescolarli accuratamente.
Aggiungere l'olio. Incorporare delicatamente gli albumi alla pastella.
Si possono cuocere in padella: la procedura è quella per le crêpes (una cucchiaiata di composto in una padellina antiaderente, si lascia rapprendere, si stacca, si gira e si lascia ancora rapprendere).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Settembre 14, 2008, 05:26:20 pm
Grazie mille  :-* ti farò sapere appena provo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 16, 2008, 09:00:44 am
PATATE AL FORNO DI ZIA ZIEGLINDE ROKUROTA
(ricetta dedicata a Croco per esorcizzarla dalle patatine MacMerda)

Benvenuti all'angolo della cucina di zia Zieglinde Rokuvota!
La vicetta di oggi è dedicata a tutti colovo che non possono viveve senza potate e che le potate potvebbevo mangiavle la mattina a colazione cvude con un po' di mepol sivup come c'insegnano nostvi kuggini anglossaxoni.

Ingvedienti pev 4 pevsone:
Potate zialle pev 4 pevsone.
una tazza di vino bianco (o vosso secondo i kusti, ma leggevo)
mezza tazza l'olio extva fiergine d'oliva
mezza tazza di pangvattato
alio (va pene anche anche quello spezzettato congelato che tvovate in tutti i banchi fvigo dei nostvi supevmevcati zittadini, anzi meglio)
sale pepe secondo i kusti

tagliate a cubetti e lavate le potate. Pveviscaldate il fovno a 200°.
Nel fvattempo disponete una teglia con della cavta da fovno (che in fvancese si chiama nientemeno che "papier sulfurisé" per fave pauva ai bambini qualova gli saltasse in testa di fave le patate al fovno di zia Zieglinde!)
in una tazza mescolate tutti gli ingvedienti succitati e fate un miscuglio cvemoso. Incovpovatelo alle potate tagliate a cubetti.
Vevsate tutto nella teglia e mettete nel fovno ben caldo.
Aspettate 20'. Quando vedete che le potate sono quasi cotte, togliete la teglia dal fovno e vimestate tutto con veemenza, come agendo con un piccolo tevvemoto pev le poveve patate spaventate di zia Zieglinde (che stamattina sta spivitosa).
Vimettete in fovno e aspettate altvi 10'.

E' PVONTO!
GUTEN APPETIT!


Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 16, 2008, 09:04:13 am
Crazie, Tante Zieglinde!!
zempra tutto molto apetitozo...  :slurp:
molto mighliore ke MacMerda!  ;D

io presto presto profa e ti fa zapere kome puono.
krokodil

PS: mia zia paterna per colazione mi faceva le Latkes (http://www.harperchildrens.com/hch/seasonal/holidays/hanukkah/recipe.asp)...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Settembre 16, 2008, 12:54:52 pm
ricetta fatta ieri sera:
bortellina:
ingredienti:
uova
farina bianca(ma io l'ho fatta con la semi-integrale)
acqua frizzante
sale a piacere(io ne metto poco)

io le dosi le faccio un pò ad occhio, tenete conto che l'impasto deve essere liquido ma non annacquato..!
e dosi per un uovo sono circa queste:
1uovo, 2 cucchiai di farina e 2 dita circa d'acqua
si prendono le uova e la farina e si frullano insieme(importante perchè non ci devono essere grumi) poi si aggiunge l'acqua e il sale
si fa scaldare una padella con dentro un pò d'olio e, con un mestolo, si fa colare l'impasto in padella..
ne usciranno delle frittelline morbide che, qui da me, si mangiano con il salume o col formaggio(ecco perchè il poco sale nell'impasto)..dovrebbero essere più leggere della frittata col pan grattato..

esiste anche la variante senza uova(si mischiano solo farina acqua e sale)ma io non l'ho mai provata..!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Settembre 16, 2008, 12:58:36 pm
altra ricetta:
una mia amica lo mangia come budino ma alla fine è crema pasticcera ..! ;D
ingredienti:
1 rosso d'uovo
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di farina
1 bicchiere di latte caldo
se vi piace col cacao:1 cucchiaino di cacao amaro

bollire il tutto 2 o 3 minuti
far raffreddare
pappare!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 16, 2008, 02:17:07 pm
Proverò le patate della Zia Kon Quattro Zeta di Makabe: Dankeschen.

cri (GWDRH) : una versione simile alla tua bortellina (è femminile, vero, non neutro plurale...ogni volta che vedo qualche nome sconosciuto terminante in -a mi prendono i dubbi) da noi si chiama "arvolt'lo".

Oggi mia madre a pranzo ha fatto la pasta con le sarde. :slurp: Decisamente un gran bel ritorno da scuole, il mio di oggi!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 16, 2008, 04:54:14 pm
la (sbav) pasta (sbav) con (sbav) le (sbav) sarde!!

SBAV!!

...e anche le sarde a beccafico. paradiso in terra  :occhicuore:

io sono andata a pranzo da mio padre. e indovinate che mi ha fatto??
I PEPERONI RIPIENI!!

sono ancora in pieno shock digestivo...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 16, 2008, 05:04:18 pm
io sono andata a pranzo da mio padre. e indovinate che mi ha fatto??
I PEPERONI RIPIENI!!

Ehi croco, anche a te oggi è andata moolto bene.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Settembre 16, 2008, 08:09:35 pm
Proverò le patate della Zia Kon Quattro Zeta di Makabe: Dankeschen.

cri (GWDRH) : una versione simile alla tua bortellina (è femminile, vero, non neutro plurale...ogni volta che vedo qualche nome sconosciuto terminante in -a mi prendono i dubbi) da noi si chiama "arvolt'lo".

Oggi mia madre a pranzo ha fatto la pasta con le sarde. :slurp: Decisamente un gran bel ritorno da scuole, il mio di oggi!

sì sim è femminile..!invece mia mamma ha appena fatto le orecchiette con sugo rosso fatto in casa... :occhicuore: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 16, 2008, 11:49:03 pm
la (sbav) pasta (sbav) con (sbav) le (sbav) sarde!!

SBAV!!

...e anche le sarde a beccafico. paradiso in terra  :occhicuore:

io sono andata a pranzo da mio padre. e indovinate che mi ha fatto??
I PEPERONI RIPIENI!!

sono ancora in pieno shock digestivo...

Le sarde a beccafico le ho mangiate settimana scorsa  :slurp:

i Peperoni ripieni ;D ormai è il suo piatto di battaglia da come ne hai parlato in un altro post ;D

OT :gattoincazzoso: :gattopacifico: volevo provarle! :)

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Settembre 16, 2008, 11:50:12 pm
OOOH LE EMOTICON NUOVEEE CHE BELLE! Grassie  :adorazione: Betty  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Settembre 17, 2008, 05:36:06 pm
salve a tutte/i
ho una serie lunghissima di ricette da proporvi, ma vorrei cominciare dalla più dolce perché son depressa

Muffin dal cuore fondente
(http://www.chiamaroma.it/mkportal/modules/gallery/album/a_493.jpg)

4 uova
100 gr. di zucchero
50 gr. di farina
100 gr. di burro
250 gr. di cioccolato fondente
1 cucchiaino di cognac

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e un cucchiaino di cognac. Nel frattempo montare le uova con lo zucchero per 10 minuti, fino a quando non diventano spumose e chiare quindi aggiungere la farina a pioggia.
A questo punto aggiungere il composto di cioccolato/burro, che si sarà parzialmente raffreddato.
Mettere il tutto nei pirottini precedentemente cosparsi con un po' di cacao amaro e poi in freezer per 3 ore circa.
Scaldare il forno a 200° e far cuocere massimo 20 minuti (cmq si capisce quando sono pronti dalla crosticina che si forma), sennò addio cuore fondente.

Lasciarli raffreddare 3/4 minuti prima di servire.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 17, 2008, 05:40:32 pm
oggi avevo voglia di roba dolce, quindi mi sono fatta uno shortbread (al limite del crumble):

una parte di zucchero (meglio se di canna)
due parti di burro (no, MAI margarina!!)
tre parti di farina
(io ho usato 40 g zucchero, 80 g burro e 120 g farina)

una presa di sale
spezie a piacere (zenzero, vaniglia, scorza di limone)

mescolare tutto, con il burro a temperatura ambiente: dovrebbe venire una pasta un po' briciolosa.
volendo si può impastare un po' di più, lasciarla riposare un'oretta in frigo e farci i biscotti. io invece ho foderato una teglia con carta da forno, ho versato il briciolume e l'ho leggermente compresso, poi l'ho spennellato di albume d'uovo e cosparso di zucchero di canna. lasciato a riposare un po' in frigo finchè si scaldava il forno a 180°, poi infilato in forno per 25 min.
tagliare a spicchi quando è ancora caldo. ma se riuscite a farlo raffreddare senza papparvelo tutto prima siete da santificare...

se avete dei fichi molto maturi potete spiaccicarli bene e metterceli sopra prima di infornare, schiacciandoli bene nella pasta, con un po' di zucchero per finire.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 17, 2008, 05:54:12 pm
mina Nel caso tu non sia depressa, che sforni di bello?  :slurp:

croco, se non fossi già mia moglie ti sposerei.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Settembre 17, 2008, 05:59:15 pm
(http://images2.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/thumb/2/28/Homer_sbav.gif/132px-Homer_sbav.gif)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Settembre 17, 2008, 06:01:27 pm
Siminsen: stasera minestrone con pesto e farro... anche se avrei voglia di costolette di abbacchio dorate
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 17, 2008, 06:04:52 pm
Siminsen: stasera minestrone con pesto e farro... anche se avrei voglia di costolette di abbacchio dorate

Per il primo accetto l'invito a cena o mal che vada la ricetta.
L'abbacchio no. Non mi piace l'agnello.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 17, 2008, 06:08:53 pm
moglie Sim, l'abbacchio me lo mangio io! fatti fare il doggy bag...  :slurp:

scherzi a parte, stasera si salta. ho tagliato quel dannato dolce in 8 fette e sono andata avanti e indietro dalla cucina già sei volte, sto facendo sforzi disumani per tenermi le ultime due fette per il caffè di domattina, ma non so se ce la farò  :-[
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 17, 2008, 06:20:32 pm
minavagante adesso comprendo a pieno il tuo nick. Sei pericolosa per il mio giro vita :-[

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Settembre 17, 2008, 06:26:36 pm
minavagante adesso comprendo a pieno il tuo nick. Sei pericolosa per il mio giro vita :-[



è quello che diceva il mio moroso... 10kg fa 
ora è grasso e infelice, ma io ho bisogno di far pratica ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 17, 2008, 06:47:30 pm
Mogliecroco Se finisse nelle mie mani, il doggy bag si trasfotmerebbe in six burin bag, ma chiederò doppia porzione a mina per te.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Settembre 17, 2008, 07:07:04 pm
salve a tutte/i
ho una serie lunghissima di ricette da proporvi, ma vorrei cominciare dalla più dolce perché son depressa

Muffin dal cuore fondente
(http://www.chiamaroma.it/mkportal/modules/gallery/album/a_493.jpg)

4 uova
100 gr. di zucchero
50 gr. di farina
100 gr. di burro
250 gr. di cioccolato fondente
1 cucchiaino di cognac

Far sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e un cucchiaino di cognac. Nel frattempo montare le uova con lo zucchero per 10 minuti, fino a quando non diventano spumose e chiare quindi aggiungere la farina a pioggia.
A questo punto aggiungere il composto di cioccolato/burro, che si sarà parzialmente raffreddato.
Mettere il tutto nei pirottini precedentemente cosparsi con un po' di cacao amaro e poi in freezer per 3 ore circa.
Scaldare il forno a 200° e far cuocere massimo 20 minuti (cmq si capisce quando sono pronti dalla crosticina che si forma), sennò addio cuore fondente.

Lasciarli raffreddare 3/4 minuti prima di servire.

e questa finisce nelle cose da fare  ;D persino una come me può cucinarlo  :gattopacifico: (e inauguriamo le nuove emoticon  ;))
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Settembre 17, 2008, 07:18:57 pm
Siminsen questa è per te  :)

Durante l'ultima vacanza all'Elba, prima di sfasciarmi la zampa, ho mangiato la miglior grigliata della mia vita e ho scoperto che il segreto di tanta bontà era un "semplice" sale aromatizzato.

Come faccio sempre, sono andata a rompere l'anima al cuoco il quale mi ha svelato che il segreto sta nelle bacche di mirto e ginepro (si trovano facilmente in posti tipo Cast*oni, per chi sta a Roma).

1 kg di sale grosso
rosmarino, salvia, alloro, la buccia di 2 limoni, pepe nero in grani, bacche di mirto e bacche di ginepro, 1 spicchio d'aglio privato dell'anima.

Lavare, asciugare e pelare i limoni con lo sbuccia-patate, facendo attenzione ad eliminare la parte bianca. Tritare finemente l'aglio, il rosmarino, la salvia e l'alloro; pestare in un mortaio il pepe e le bacche di mirto e ginepro; mescolare gli aromi con il sale grosso e riporre il tutto in un barattolo di vetro.

Ecco come dovrebbe venire (http://www.chiamaroma.it/mkportal/modules/gallery/album/a_584.jpg)

Per le grigliate di pesce consiglio l'aggiunta di timo.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 17, 2008, 07:36:19 pm
mina Ti ringrazio del pensiero: mm...a volte basta un niente a cambiare i soliti sapori.

Due domande: dopo quanto tempo posso utilizzare il sale?
Il timo va aggiunto a parte o unito agli altri ingredienti?

Le bacche di mirto: farò un giro da Bavic*hi. Se non le trovo lì, non so proprio dove potrei cercarle, a meno che non me le faccia arrivare ordinandole online.
E visto che non so che sapore abbiano, non so neppure come potrei surrogarle.  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Settembre 18, 2008, 04:14:44 pm
mina Ti ringrazio del pensiero: mm...a volte basta un niente a cambiare i soliti sapori.

Due domande: dopo quanto tempo posso utilizzare il sale?
Il timo va aggiunto a parte o unito agli altri ingredienti?

se il barattolo ha la chiusura ermetica (guarnizione di plastica) si conserva per anni.
il timo lo aggiungerei a parte perché ha un aroma molto intenso che generalmente copre gli altri profumi.

per quanto riguarda le bacche di mirto, sono una novità assoluta anche per me... già che c'ero ho comprato anche le foglie di mirto essiccate e ho aggiunto pure quelle. la combinazione di tutte queste spezie dà alla carne un sapore intenso ma allo stesso tempo freschissimo... indescrivibile.
è perfetto anche sulle verdure.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 18, 2008, 05:21:53 pm
se il barattolo ha la chiusura ermetica (guarnizione di plastica) si conserva per anni.
il timo lo aggiungerei a parte perché ha un aroma molto intenso che generalmente copre gli altri profumi.

Bene. Grazie.

Citazione
per quanto riguarda le bacche di mirto, sono una novità assoluta anche per me... già che c'ero ho comprato anche le foglie di mirto essiccate

Spulciato qua e là via Google: qualcosa si trova. Ovviamente, te lo fanno pagare!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 18, 2008, 05:31:21 pm
sull'appennino, qui tra lazio e abruzzo, ho trovato delle piante con bacche azzurro-nere che sembrava proprio mirto!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 19, 2008, 04:14:00 pm
sull'appennino, qui tra lazio e abruzzo, ho trovato delle piante con bacche azzurro-nere che sembrava proprio mirto!

È possibile. Io conosco il profumo delle foglie, ma non ho visto mai le bacche.
Attenta a non confonderlo con certe specie di Prunus non aromatiche.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 23, 2008, 04:26:47 pm
La settimana scorsa ho promesso a Cettyola di postare questa ricetta, è una torta buonissima e giusta per l'autunno incombente. Allenatevi con questa prima di cimentarvi con la Sachertorte, più impegnativa. Mi raccomando in pasticceria bisogna pesare accuratamente gli ingredienti, altrimenti i dolci non riescono bene.

TORTA DI PERE E NOCI

- 150 gr farina bianca 00
- 150 gr zucchero
- 150 gr burro a temperatura ambiente
- 2 uova
- 2 pere (vanno bene le williams)
- 30 gr gherigli di noci
- 20 gr cacao di qualità ( io uso il Lind*)
- 30 gr zucchero a velo
- 1/2 bustina lievito per dolci
- buccia di limone non trattato

Sbucciare le pere, tagliarle a spicchi e infarinarle leggermente. Imburrare e infarinare una tortiera non troppo grande, scrollando l'eccesso di farina. Sbattere a crema i tuorli con lo zucchero, unire il burro ammorbidito, la farina, la buccia di limone grattugiata, il lievito sciolto in poco latte tiepido, per ultimi gli albumi a neve soda. Mettere circa la metà di questo impasto nello stampo, ricoprire con le pere, cospargere con le noci tritate e spolverare con il cacao. Livellare con il resto dell'impasto.
Cuocere a 180°C circa per un'ora, controllando che non scurisca troppo (se è un forno ventilato basta meno tempo)  Decorare con lo zucchero a velo. Buonissima sia tiepida che fredda.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 23, 2008, 04:46:25 pm
mus, tu che posti ricette mi sembri il topino di Ratatouille.  :D

Pere e cioccolato: match da settimo cielo.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 23, 2008, 05:01:50 pm
mus, tu che posti ricette mi sembri il topino di Ratatouille.  :D

Pere e cioccolato: match da settimo cielo.  :slurp:

Ah ah! infatti quel film mi è piaciuto un sacco  :D
Tanto per restare in ambito, confesso che ho cominciato a fare dolci a 7-8 anni con il Manuale di Nonna Papera...ce l'ho ancora :-[   
adesso ho decine e decine di libri di cucina, ma quello ogni tanto lo prendo ancora in mano, alcune ricette sono chiosate con la mia scrittura della 2° elementare ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cecata - Settembre 23, 2008, 05:08:42 pm
mus, tu che posti ricette mi sembri il topino di Ratatouille.  :D

Pere e cioccolato: match da settimo cielo.  :slurp:

Ah ah! infatti quel film mi è piaciuto un sacco  :D
Tanto per restare in ambito, confesso che ho cominciato a fare dolci a 7-8 anni con il Manuale di Nonna Papera...ce l'ho ancora :-[   
adesso ho decine e decine di libri di cucina, ma quello ogni tanto lo prendo ancora in mano, alcune ricette sono chiosate con la mia scrittura della 2° elementare ;D

anch'io ho cominciato col libro di ricette di nonna Papera!!!è un'ottima guida ^_^
in pasticceria modifico un po' le dosi e i dolci mi vengono migliori che se seguo benissimo la ricetta... cmq se non è stata segnalata posso mettere la ricetta della torta di ananas e noci...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 23, 2008, 05:09:14 pm
ANCH'IO ho usato fino allo sfinimento il manuale di nonna papera!  ;D

comunque il mio testo sacro rimane l'Artusi  :adorazione:

e tra i libri più recenti, quelli di Allan Bay, piacevoli da leggere quasi quanto l'Artusi, appunto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 23, 2008, 05:19:15 pm
in pasticceria modifico un po' le dosi e i dolci mi vengono migliori che se seguo benissimo la ricetta... cmq se non è stata segnalata posso mettere la ricetta della torta di ananas e noci...

Brava, fuori la ricetta allora, sembra buona, ananas e noci, slurp :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 23, 2008, 05:34:02 pm
comunque il mio testo sacro rimane l'Artusi  :adorazione:

Croco siamo gemelle  ;D
Domani faccio lo "stufatino di muscolo" del Pellegrino Artusi, viene sempre benissimo! che fame :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Settembre 24, 2008, 09:30:35 am
comunque il mio testo sacro rimane l'Artusi  :adorazione:
L'adoro anche io, ma a volte ho qualche problema a tradurre gli ingredienti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 24, 2008, 12:31:14 pm
Allora, consiglio per il pranzo: mia nonna doemnica mi ha dato una scatola di fiori di zucca (questi (http://www.blogticino.ch/peo/upload/fiori.jpg), non questi (http://blog.ricettepercucinare.com/wp-content/uploads/fiori_di_zucca.jpg); insomma, non quelli attaccati alla zucchina). Lei generalmente li riempie di riso e li cuoce in forno. Ora, c'è qualcun'altra che prepara una cosa del genere? Non so quanto devono cuocere e mi riservo di chiamarla solo all'ultimo ^^'
Oppure consigliatemi un altro modo per prepararli, ne ho un'intera scatola in frigo, tenendo conto però che non mangio fritti né intingoli ^^'
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 24, 2008, 12:42:12 pm
Buoni i fiori di zucca!
preparali prima possibile altrimenti si ammosciano. Io li apro a ventaglio, li tuffo in pastella leggera e li friggo, poi puoi salarli e mangiarli come antipasto OPPURE come dolce se li spolveri di zucchero! Sono buonissimi.

Vengono bene anche tagliati a listarelle e uniti ad una base di funghi per un ottimo risotto mantecato con parmigiano ( l'abbinamento ideale è con i FINFERLI, ma vanno bene anche i porcini) 
Vanno benissimo anche per condire le tagliatelle all'uovo, sempre aggiungendoli verso la fine ad una base di funghi come per il risotto.   
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 24, 2008, 12:44:24 pm
tenendo conto però che non mangio fritti né intingoli ^^'

Mi ero così esaltata pensando ai fiori di zucca...che non avevo letto tutto :'(
sorry
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 24, 2008, 12:55:54 pm
No problem, mus, sono io che sono strana  ;)
Grazie, comunque: essendo parecchi, ne inforno qualcuno e giro i tuoi consigli al resto della famiglia  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 24, 2008, 01:05:33 pm
focaccia per streghettamatta (e non solo): qui la ricetta (http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/09/giorgio-locatelli’s-foolproof-focaccia), molto valida.

occhio che la dose d'acqua indicata per l'impasto è troppo scarsa, ce ne vuole circa il doppio: aggiungi un po' per volta e vedi quando l'impasto si mescola abbastanza bene.
io oggi l'ho fatta liscia, ma se mentre l'impasto riposa affetti fini fini delle cipolle e le lasci un po' a bagno in acqua, le spargi sulla focaccia subito prima di versare la salamoia e... voilà!!

viene più o meno buona anche a seconda del forno, il mio a gas è scarso, meglio quello elettrico.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 24, 2008, 03:17:23 pm
Le ho fatte tutte e volevo rendervi partecipi del fatto che sono venute buone! Sono felicissima, è la prima volta che faccio una roba simile!
Si cuoce il riso e lo si condisce a piacere (io l'ho condito con pomodoro da insalata fresco, basilico, un filo d'olio e una spolverata di parmigiano, in forma di salsa), si riempiono i fiori e si inforna. Io ho infornato a 175° per una mezz'oretta, comunque basta vedere quando i fiori diventano croccanti.
Ora vado a finire di mangiare yum yum  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 24, 2008, 06:14:58 pm
Ricettine indiane (http://www.alfemminile.com/mag/cucina/d3980.html) per il pollo tandoori senza forno tandoori, noto come bastard tandoori.
E anche qualcos'altro. Il garam masala si compra nei negozi Fair Trade.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 25, 2008, 11:03:01 pm
Posto per croco la ricetta dei leberknodel (canederli di fegato)

- pane bianco (di 2 o 3 giorni) gr. 500
- fegato di vitello gr. 400
- farina bianca gr. 200
- latte gr. 100
- olio d'oliva - 2 uova
- prezzemolo - una piccola cipolla - sedano
- 2 fogliette di maggiorana
- noce moscata - buon brodo
- 1 foglia di alloro - un limone - sale e pepe

Tagliare il pane a fettine e poi a dadini. Passare nel tritacarne il fegato. Tritare tutte le verdure e unirle al fegato, salare e pepare, aggiungere un pò di noce moscata, la scorza di limone grattugiata, un filo di buon olio (ma la ricetta antica prevederebbe 100 gr di grasso di rognone di vitello), le uova intere e il pane. Mescolare ed unire la farina e il latte finchè il composto risulti morbido e omogeneo. Fare quindi delle palle grandi come un pugnetto, lessarle in acqua salata per 20 minuti, cuocendole lentamente a recipiente coperto. Scolare i knodel con il mestolo forato e servirli con brodo caldo. (Ricetta per 6 persone, una volta cotti si possono congelare)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 25, 2008, 11:40:28 pm
Questa è la mia ricetta preferita di canederli/knodel (http://it.wikipedia.org/wiki/Canederli), una meraviglia in autunno e inverno averne davanti un piatto fumante, mentre fuori ci sono solo i lupi...

Per 4 persone:

- 400 gr. pane bianco raffermo ( di 2 - 3 giorni)
- 50 gr.   salame all'aglio (oppure prosciutto crudo)
- 40 gr.   prosciutto cotto
- 40 gr.   speck morbido
- 80 gr.   pancetta affumicata
- 80 gr.   parmigiano grattugiato
- 40 gr.   burro
- 3 cucchiai farina bianca
- 1/2 cipolla, poco prezzemolo
- 1 bicchiere latte
- 2 uova, sale e pepe

Tagliare a cubettini il pane, metterlo in una capace terrina versardoci sopra il bicchiere di latte tiepido, in modo che sia appena umido, e coprire con un coperchio. Eseguire questa operazione alla sera. Il giorno dopo impastare con gli insaccati a dadini, la cipolla soffritta nel burro, circa 1 hg. di farina bianca, le 2 uova intere, il parmigiano, un goccio di latte, il prezzemolo se piace e sale e pepe q.b.  Lavorare col cucchiaio di legno per amalgamare tutto. Formare delle palle grosse come mandarini. Lasciarle asciugare per 1/2 ora poi infarinarle. Cuocere in acqua bollente salata, lentamente, per circa 20 - 30 minuti. Scolarli con attenzione col mestolo forato.
Si possono servire asciutti, con burro fuso, salvia, parmigiano (io decoro il piatto coi semini di papavero)
Oppure immersi in un buon brodo.

Se ne avanzano, li cucino tutti poi li sbatto nelle vaschette in freezer. Fa comodo averli pronti d'inverno, anche in caso di ospiti inattesi! li scongelo al microonde e li butto nel brodo caldo, se piace con una grattatina di noce moscata e parmigiano. et voilà il primo è pronto  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 26, 2008, 12:00:13 am
questi senza fegato  :P li voglio provare!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 26, 2008, 08:48:48 am
grazie Mus!! :-*

ora capisco perché il clero vendeva le indulgenze...  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Settembre 26, 2008, 10:06:40 am
Mus, se il canederlo lo fai in brodo (ah, a proposito: il lato austro-ungarico della mia famiglia inorridisce di fronte alla commistione salamizia: meglio un solo insaccato per volta - il quale possibilmente deve essere o speck o salsiccia o kaminwurst (il salamino secco secco, hai presente), quindi niente mortadella e niente prosciutto, cotto o crudo che sia - per evitare l'effetto "polpettone". Inoltre, essendo un piatto originariamente povero, gli ingredienti sono impiegati in proporzioni che favoriscono la parte panàcea del piatto. Che peraltro risulta anche più leggero e rimane comunque saporito) puoi buttarlo così com'è congelato: un quarto d'ora con bollore medio-minimo ed è pronto. (Nota folkloristica personale sullo knodel in brodo: è perfetto per i bambini piccoli piccoli (dall'anno in su) in quanto piatto unico completissimo e rapidissimo da servire, altro che pastasciuttine cotte fino a diventare colla).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 26, 2008, 10:09:05 am
ah, lo Knodel, panacèa panàcea!!!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 26, 2008, 11:31:41 am
Mus, se il canederlo lo fai in brodo (ah, a proposito: il lato austro-ungarico della mia famiglia inorridisce di fronte alla commistione salamizia: meglio un solo insaccato per volta - il quale possibilmente deve essere o speck o salsiccia o kaminwurst (il salamino secco secco, hai presente), quindi niente mortadella e niente prosciutto, cotto o crudo che sia - per evitare l'effetto "polpettone". Inoltre, essendo un piatto originariamente povero, gli ingredienti sono impiegati in proporzioni che favoriscono la parte panàcea del piatto. Che peraltro risulta anche più leggero e rimane comunque saporito) puoi buttarlo così com'è congelato: un quarto d'ora con bollore medio-minimo ed è pronto. (Nota folkloristica personale sullo knodel in brodo: è perfetto per i bambini piccoli piccoli (dall'anno in su) in quanto piatto unico completissimo e rapidissimo da servire, altro che pastasciuttine cotte fino a diventare colla).

Credo che ogni famiglia abbia la sua ricetta...come per lo strudel! questi sono quelli che ho sempre visto a casa e che continuo a fare io, e che ho insegnato a quella impedita di mia cognata. Mortadella, no, mai vista, mi sembra un orrore, il sapore non c'entra niente. In effetti la mia ricetta è piuttosto ricca, ma la si faceva 2 - 3 volte per inverno, mica tutti i giorni, e così doveva essere  non un piatto di risulta, ma quasi festivo! Ma ognuno può variare la ricetta a piacere. Un mio caro amico altoatesino, proprietario di un fantastico hotel e cuoco multipremiato e geniale, spesso utilizza le vecchie ricette arricchendole però con qualche ingrediente prezioso, come il tartufo. Deve buttare fuori i clienti con la scopa ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 28, 2008, 07:28:09 pm
Ecco la ricetta promessa a Cettyola! Te la dedico, con un evviva! per la tua fulgida laurea nuova di zecca ;D

SACHER TORTE

- 75 gr. mandorle sgusciate
- 75 gr. burro
- 150 gr. zucchero
- 50 gr. farina bianca fine
- 100 gr. cioccolato fondente ottimo (io uso il Lind* con carta grigio-argento e scritta blu)
- 4 uova fresche
- buccia di limone non trattato - 1 pizzico di sale
- 1 vasetto di marmellata di albicocche di ottima qualità
- per la copertura: glassa cotta al ciocciolato (ricetta più sotto)

Sbucciare le mandorle (tuffarle per qualche minuto in acqua bollente) asciugarle e macinarle nel frullatore con metà dello zucchero.
In una terrina sbattere il burro ammorbidito col resto dello zucchero fino ad ottenere una crema, poi aggiungere i tuorli uno alla volta, sempre montando. Unire poco a poco la farina di mandorle preparata, poi il cioccolato sciolto a bagnomaria. Continuare con la farina, la buccia del limone grattugiata (solo la parte gialla) e quindi gli albumi montati a neve soda, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, perchè non smonti.
Ungere e infarinare una tortiera rotonda, diametro circa 20 cm, versarci il composto e cuocere a forno moderato. E' pronto quando infilando uno stecchino nel centro, questo esce asciutto e senza residui di impasto attaccati.
Far raffreddare, tagliare con attenzione in 2 dischi, e spalmare abbondantemente con la marmellata di albicocche.  Ricomporre la torta, spalmarla con gelatina calda di albicocca (passare un pò di marmellata al setaccino) e rivestirla con la glassa facendola scendere a spirale partendo dal centro della torta, raccogliere quella che cola e spalmare i lati
aiutandosi con l'apposita palettina o con un coltello lungo. Per asciugarla più velocemente e  lucidarla ancor di più, mettere il dolce in forno appena appena tiepido per qualche minuto.

Il giorno dopo è ancora più buona, quindi consiglio di preparala in anticipo! servtela a fette con il classico accompagnamento di panna fresca appena appena montata.

GLASSA COTTA AL CIOCCOLATO: (ahia, arriva la parte più difficile)

- 100 gr cioccolato fondente
- 100 gr zucchero

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, unendo 1 cucciaio di acqua tiepida. In un altro pentolino mettere lo zucchero e un pò d'acqua per renderlo una pasta colante, mescolare e cuocere fino al primo punto di cottura dello zucchero, attenzione si raggiunge velocemente, è quando prendendone un pò tra indice e pollice fa "le petit fil" il piccolo filo.
Togliere dal fuoco e unire goccia a goccia il cioccolato fuso. Se si indurisse troppo rimettere a bagno maria per renderlo fluido. Usarla subito come detto sopra.

 :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 28, 2008, 07:33:41 pm
mus, ho una 42 e voglio mantenerla: non foss'altro che sono troppo pigra per rifarmi il guardaroba: non so se benedirti per sempre o se odiarti perché non avrò pace finché non avrò assaggiato questo cibo da dei.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 07:40:44 pm
Mus, mi lecco i mustacchi austroungarici!!

contraccambio con la versione bastarda dello spanish rice (*) che mi sono fatta oggi:

in una padella tipo wok con un po' d'olio (XV oliva) ho messo due spicchi d'aglio tritati, un cucchiaino di pasta di peperoncini piccanti, un cucchiaino abbondante di spezie per couscous, e ho fatto insaporire il tutto a fiamma bassa.
ho poi aggiunto una cipolla e un peperone tagliati a cubetti piccoli, un cucchiaio di paprica dolce, un cucchiaio di concentrato di pomodoro, due pomodori pelati e tagliati a cubetti, un po' di brodo vegetale granulare, poco sale, e dopo averli fatti familiarizzare un po', del petto di pollo a pezzettini piccoli.
quando il pollo era ben rosolato, ci ho messo un bicchiere di riso thaibonnet parboiled e due bicchieri di acqua calda; una volta portato a bollore, ho abbassato al minimo la fiamma e chiuso il coperchio, e me lo sono dimenticato sul fuoco per 15 minuti.

alla fine, alzata la fiamma per finire di asciugare il brodino, una bella spolverata di foglie di coriandolo tritate (va bene anche il prezzemolo)

è piccante e tosto, ma buono anche freddo.



(*) piatto che ho scoperto leggendo "a sangue freddo" di Capote: era l'ultimo pasto richiesto da uno dei due assassini, e mi sono incuriosita. miracoli della letteratura...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 28, 2008, 07:45:28 pm
croco Sembra un po' una paella valenciana senza sea food.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 07:46:44 pm
croco Sembra un po' una paella valenciana senza sea food.

e senza zafferano... è più rossastro come colore. in teoria andrebbe fatto senza pollo, ma avevo voglia di proteine!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 28, 2008, 07:59:20 pm
Sim non preoccuparti per la taglia! Io ho il 40 ma mi piacciono il dolci..ma mico li mangio ogni giorno! PERO' ogni tanto bisogna pur concedersi qualche piacere, se no che vita è? io alla storia della Valle di Lacrime non c'ho mai voluto credere. E anche alla balla che TUTTO fa male: mia nonna è morta a 95 anni dopo una vita a mangiar panna montata, zabaione, soppressa e salame, e il vermouth coi savoiardi al pomeriggio. Ha sempre usato chili di burro per cucinare ma il colesterolo non sapeva neanche cosa fosse. La realta è che i cromosomi fanno il 95%, il resto 5% dieta e stile di vita. Ma non si può dire altrimenti tutti ti saltano alla gola ;D  

croco!  che bella ricetta! grazie!
anch'io trovo ricette ovunque, sto leggendo "l'albero dei giannizzeri" di Goodwin ambientato nella Istanbul ottomana del 1800, qua e là ci sono delle ricette straordinarie...sbav :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 08:06:40 pm
bello quel libro, ma sai che le ricette non me le ricordo? sarà che l'ho letto in barca e non potevo sperimentare...  ;D

concordo sui cromosomi!!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Settembre 28, 2008, 08:11:23 pm
Variante orientale sul tema "pollo nella padella"
Problema: ho un paio di petti di pollo, 250 cc di latte, 1 terzo di bicchiere di vino bianco, 2 patate medie, cumino, olio, sale e pepe. Cosa faccio con poco sbattimento e 1 wok?
Svolgimento: taglio fettine la cipolla (di tropea) e a cubetti le patate. Faccio rosolare entrambi nel wok con olio xv per 5-8 minuti circa. Aggiungo il pollo tagliato a cubetti, aggiungo il vino bianco e faccio evaporare (a fiamma media). Aggiungo il latte, aggiungo cumino (quattro o cinque prese), sale e pepe (sei o sette giri di macinino), non abbasso la fiamma e copro per 5 min. Tolgo il coperchio, dò una mescolata e lascio andare ancora per 10 minuti. Fatto. La parte più noiosa è la scubettatura di pollo e patate, il resto è rapido e viene bene. Le dosi sono indicative perché cucino sempre a occhio e a naso!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 08:16:18 pm
allora mi gioco il pollo alla birra...

più buona e forte è la birra, meglio viene!!

si taglia il petto di pollo a cubetti e si infarina leggermente; nella padella si fa imbiondire un po' di scalogno tritato con olio e burro, si aggiunge il pollo, si rosola bene. aggiustare di sale e pepe.
tenendo la fiamma ben viva, si versano uno-due bicchieri di birra e la si fa sfumare finché rimane una bella cremina densa. ottimo con le patate lesse o al microonde!!

ovviamente, si pasteggia con lo stesso tipo di birra usato per la cottura
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 28, 2008, 08:34:55 pm

croco!  che bella ricetta! grazie!
anch'io trovo ricette ovunque, sto leggendo "l'albero dei giannizzeri" di Goodwin ambientato nella Istanbul ottomana del 1800, qua e là ci sono delle ricette straordinarie...sbav :P

Ce ne sono anche "Nel serpente di pietra", slurp...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Settembre 28, 2008, 08:37:28 pm
(http://www.80stees.com/images/products/The_Simpsons_Homer_Wants_a_Doughnut-T-link.jpg)
Eccomi in questo momento, solo che al posto della ciambella ci sta la sacher torte
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 28, 2008, 09:03:11 pm
mus: mai fatta una dieta in vita mia. Sarò banale, ma non faccio sforzi per rimanere nel mio peso: mangio di tutto, cedo senza troppe preoccupazioni alla voglia di carboidrati annessa alla PMS, ho un istinto infallibile per il "troppo", per cui se sgarro mi viene automatico rimediare nel senso opposto entro poco tempo.
Da quando andavo al liceo ad oggi ho solo arrotondato un po' il bacino; posso gonfiarmi se mangio troppo pane - mi capita perché per me il pane è come l'aria che respiro - ma in genere entro nei pantaloni senza il minimo rotolino straripante.
Mi dispiacerebbe ingrassare perché sono abituata a vedermi così e - concedimelo - mi piace la mia figura, ma non vorrei neanche dimagrire, perché perderei le mie curve femminili.
Sulla Sacher, scherzavo: la conosco bene. Non è il mio dolce preferito ma tra le torte al cioccolato è l'unica che mi piace.

Ci sono ricette anche in tutti i romanzi di Vásquez Montalbán con Pepe Carvalho, in "Come l'acqua per il cioccolato" di Laura Esquivel e in "Afrodita" della Allende.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 28, 2008, 09:07:03 pm
Le ricette di Afrodita non sono molto "praticabili", mi ricordo un brodo di teste di pesce...  :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 09:09:30 pm
Pam, il fumetto di pesce fatto con teste, lische e carcasse di crostacei è una meraviglia - e un trucco da grande cuoco per insaporire i risotti!!  :slurp:

(basta non dire come l'hai fatto, eh  ;))
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 28, 2008, 09:11:32 pm
Pam, il fumetto di pesce fatto con teste, lische e carcasse di crostacei è una meraviglia - e un trucco da grande cuoco per insaporire i risotti!!  :slurp:

Esatto, croco! A volte però l'ho sostituito col granulare di pesce già pronto - si fa prima!  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 28, 2008, 09:12:04 pm
mus, ho una 42 e voglio mantenerla: non foss'altro che sono troppo pigra per rifarmi il guardaroba: non so se benedirti per sempre o se odiarti perché non avrò pace finché non avrò assaggiato questo cibo da dei.

Benedicimi per sempre, ne ho bisogno :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 28, 2008, 09:14:50 pm
Pam, il fumetto di pesce fatto con teste, lische e carcasse di crostacei è una meraviglia - e un trucco da grande cuoco per insaporire i risotti!!  :slurp:

(basta non dire come l'hai fatto, eh  ;))

I cinesi di Hong Kong e Singapore sono convinti che la parte migliore del pesce sia la testa ;D 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 09:15:58 pm
perché, non vi siete mai sbafate le guancette dei pesci?? sono squisite!!

in diverse culture all'ospite d'onore si dà la testa del pesce da spolpare.
c'è anche una benedizione ebraica che davanti al pesce fa dire: signore, fammi essere testa e non coda.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 28, 2008, 09:17:47 pm
Benedicimi per sempre, ne ho bisogno :-*

I will.
L'avevo già fatto un paio di giorni fa: te lo meriti indipendentemente dalla Sachertorte.  :-*

Be', una mia amica iraniana lasciava a suo figlio gli occhi del pesce al forno come prelibatezza.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 28, 2008, 09:19:02 pm
Croco, se me lo trovo pronto davanti lo mangio, anche se mi dicono che c'è dentro, è il prepararlo che non mi sconfinfera.

Stasera alta cucina: ho messo in una padella una carota, due patate, qualche foglia di cavolo cinese, un quarto di peperone a dadini, con cipolla liofilizzata, olio XV, sale, pepe, curry e due bicchieri d'acqua (ne basta anche meno, ma nel frattempo ho fatto la doccia), ho lasciato andare mescolando ogni tanto, senza coperchio, finché non si è consumata l'acqua. Il tutto accompagnato da, udite udite, un wurstel bucherellato ficcato in microonde e spalmato con la senape.
 :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 28, 2008, 09:19:45 pm
perché, non vi siete mai sbafate le guancette dei pesci?? sono squisite!!

Ahaahah! un amico pescatore diceva la stessa cosa!!!! è polpa morbida, bianca e un pò gelatinosa vero? ho provato le "guancette" del branzino al forno...ottime.  
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 28, 2008, 09:49:22 pm
croco, domani faccio il pollo marinato col sesamo nero. Lo lascio in marinata prima di uscire e poi telefono a mia madre per quando è ora di infornarlo.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 28, 2008, 09:52:50 pm
beata te, io domani vado di buffet convegnaro...  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 28, 2008, 09:57:08 pm
Io domani pranzo in mensa...  :scapoccia:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 29, 2008, 02:47:37 pm
Il pollo era squisito: forse l'ho lasciato cuocere un pochino troppo e si è leggermente caramellato, ma il sapore è molto gradevole lo stesso.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 29, 2008, 03:03:05 pm
Il pollo era squisito: forse l'ho lasciato cuocere un pochino troppo e si è leggermente caramellato, ma il sapore è molto gradevole lo stesso.

DEVE caramellarsi!! slurrrp!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 29, 2008, 03:08:29 pm
DEVE caramellarsi!! slurrrp!!  :slurp:

Ah, ecco! Non sapevo quale fosse il giusto punto di cottura: ha fatto tutto da solo!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 29, 2008, 03:13:57 pm
caramellando vengono fuori il profumo del miele e quello del sesamo tostato...  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Settembre 30, 2008, 04:39:44 pm
Non so se può essere annoverata tra le malva-ricette (perchè la ricetta non c'è) ma guardate cos'ho trovato... :o

(http://www.cookaround.com/yabbse1/attachment.php?attachmentid=19098&stc=1&d=1222707056)


Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 30, 2008, 06:02:31 pm
Non so se può essere annoverata tra le malva-ricette (perchè la ricetta non c'è) ma guardate cos'ho trovato... :o

(http://www.cookaround.com/yabbse1/attachment.php?attachmentid=19098&stc=1&d=1222707056)




Fedev., cos'è che io non vedo niente? ??? ??? ???
mi lasci così, con la bava alla bocca e i seni orgogliosamente eretti? ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 30, 2008, 06:04:33 pm
Non la vedo neanch'io. E anch'o ho la bava alla bocca (ma i seni eretti li lascio per altre circostanze  ;D).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Settembre 30, 2008, 06:38:16 pm
Non si vede? Io la visualizzo...  :-\
Che peccato però,è un vero dolce bburino. Una torta di MMF con il disegno di Monella Vagabonda  :D
Aspettate che riprovo...
(http://www.cookaround.com/yabbse1/attachment.php?attachmentid=19098&stc=1&d=1222707056)

(http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=92458)

Oppure andate a questo indirizzo http://www.cookaround.com/yabbse1/showthread.php?t=92458
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 30, 2008, 07:18:31 pm
Mi sa che si vede solo se sei iscritta al sito. Ruba l'immagine e salvala altrove  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 30, 2008, 07:22:03 pm
ehm, non sono così sicura di volerla vedere...  :P  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 30, 2008, 07:48:03 pm
Monella Vagabonda?  ??? Ritiro la bava e faccio cadere le tette definitivamente.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Settembre 30, 2008, 07:52:16 pm
...a me è caduta pure la dentiera.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Settembre 30, 2008, 07:55:53 pm
Cioè, ma perche la tipa si è messa a fare una torta di monella vagabonda?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Settembre 30, 2008, 07:57:01 pm
Cioè, ma perche la tipa si è messa a fare una torta di monella vagabonda?


Perchè è la marca di abbigliamento preferita della madre e,per il suo 49° compleanno,le ha confezionato una torta con la simpatica ranocchia  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 30, 2008, 07:59:05 pm
una donna di 49 anni che ha come marca preferita quella robaccia lì?
non c'è limite al peggio, davvero.  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Settembre 30, 2008, 07:59:52 pm
Cioè, ma perche la tipa si è messa a fare una torta di monella vagabonda?


Perchè è la marca di abbigliamento preferita della madre e,per il suo 49° compleanno,le ha confezionato una torta con la simpatica ranocchia  ;D

Aiutooo! :miarrendo:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Settembre 30, 2008, 09:05:10 pm
Basta cercare su ricerca immagini di google se proprio volete farvi del male..
In realtà si tratta di un'ALTRA torta monella vagabonda, non è il topic postato da fede.
Non so voi, ma trovo abbastanza inquietante che l'idea di una torta del genere sia venuta a DUE dico due persone separatamente.
Che la rana di monella vagabonda abbia poteri di plagio? Sarà un ipnorospo (http://www.ipnorospo.com/) sotto copertura?
Mmm :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Ottobre 03, 2008, 11:07:52 am
L'altra sera ho provato il pollo alla birra di Croco, l'ho fatto con la Fisc*er perché il mio supermercato di fiducia è poco più di un alimentari e non c'è scelta. Devo dire che è davvero buonissimo e veloce. L'ho semplificato e personalizzato un po' perché a casa mia non si usa lo scalogno, ma solo la cipolla, ma il risultato credo cambi di poco.
Grazie ancora Croco. :-*

Ho provato anche la pasta con ricotta e peperoni di sweettina mia. Non l'ho cucinata io, ma mia madre che cercava una ricettina sfiziosa per pranzo.
Ottima anche questa, ma la prossima volta la voglio provare con il philadelphia
Grazie anche a te Sweetlookgirl  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Ottobre 03, 2008, 02:06:19 pm
Angel..ma prego ammore!!!!  :-* :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Ottobre 04, 2008, 09:40:10 am
mi fate venire voglia di ricopiare tutte le ricette sul mio quaderno delle ricette..! :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 05, 2008, 11:28:28 pm
non c'è di che, Angel!
lo scalogno è un po' più ruffiano della cipolla: se hai occasione provalo, è leggermente diverso, appena un punto più "aglioso". vedrai che ti piacerà, poi ci fai la bocca e finisci per usarlo un sacco (poi per certe cose tipo la zuppa di cipolle o il goulash ci vuole proprio la cipolla e basta, eh)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Ottobre 06, 2008, 04:42:54 pm
non c'è di che, Angel!
lo scalogno è un po' più ruffiano della cipolla: se hai occasione provalo, è leggermente diverso, appena un punto più "aglioso". vedrai che ti piacerà, poi ci fai la bocca e finisci per usarlo un sacco (poi per certe cose tipo la zuppa di cipolle o il goulash ci vuole proprio la cipolla e basta, eh)
Non mi viene mai in mente di comprarlo, è sicuramente una cosa da provare...
Grazie della dritta Crocchettina ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 06, 2008, 04:53:52 pm
crunch crunch, angel!  ;)

proprio oggi ho fatto un risottino speciale inventato al momento per riciclare un po' di avanzi, con funghi shiitake e uova di trota. yum yum.
se qualcuno vuole cimentarsi:

far fondere un po' di burro in una casseruola, aggiungere scalogno tritato finemente e una manciata di shiitake ammollati in acqua tiepida e tagliati a pezzettini. a parte (e questo è un trucco da chef, eh! dettagli* a fine ricetta...) far tostare leggermente il riso carnaroli in una padella con un po' d'olio xv, poi aggiungerlo al soffritto. sfumare con vino bianco secco (io avevo un fondo di spumante, meglio ancora  ;)). portare il risotto a cottura aggiungendo poco alla volta del brodo vegetale.

cinque minuti prima della fine cottura mantecare con parmigiano, aggiungere un po' di erba cipollina tagliata fine e una bella grattata di scorza di limone, aggiustare di sale.
mettere nel piatto e adagiarci sopra una bella cucchiaiata di uova di trota (o di salmone, più facili da trovare)


(*) perché il riso si tosti bene in superficie, per cuocere poi in modo uniforme - evitando il temuto effetto molle fuori/farinoso dentro - servono temperature molto alte, che farebbero bruciare il soffrittino buono che avete appena preparato: per questo è meglio far tostare il riso in un tegame a parte con pochissimo olio, e poi aggiungerlo agli altri ingredienti, sfumare con vino o brodo e procedere come al solito. vedrete la differenza!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: divara - Ottobre 06, 2008, 04:58:24 pm
un po' d'olio xv

leggevo interessata la ricettina e - soprappensiero - mi sono chiesta "ma cosa sarà mai quest olio QUINDICESIMO?"  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Ottobre 06, 2008, 05:20:15 pm
un po' d'olio xv

leggevo interessata la ricettina e - soprappensiero - mi sono chiesta "ma cosa sarà mai quest olio QUINDICESIMO?"  ;D
Ah beh. Sei messa meglio di me comunque. Io avevo letto: "poi aggiungerlo al soffitto".
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 06, 2008, 05:21:34 pm
un po' d'olio xv

leggevo interessata la ricettina e - soprappensiero - mi sono chiesta "ma cosa sarà mai quest olio QUINDICESIMO?"  ;D

Quello che servirà per l'Estrema Unzione di Benedetto XVI?  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Ottobre 06, 2008, 05:28:17 pm
ricetta della mia merenda di adesso:
prendere un panino
tagliarlo a metà
prendere lo strolghino (http://ilforno.typepad.com/photos/uncategorized/strolghino.jpg)
tagliarne qualche fetta
pelarle
metterle nel panino precedentemente tagliato
mangiare!!!!! ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 06, 2008, 05:30:59 pm
lo strolghino!! qui!! subito!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 06, 2008, 07:49:45 pm
Allora, ho un cavolo capuccio (http://www.fellinipatrizio.it/verdure/cavolo_capuccio.jpg), una patata, una carota, un peperone, dei pomodori e una cipolla (e dell'insalata, ma non mi sembra ci stia). Oltre a due pacchetti di cracker e una scatola di sgombri sott'olio.
Come accidenti li combino?

PS: il capuccio lo devo assolutamente usare, sennò mi tocca buttarlo  :(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 06, 2008, 08:02:00 pm
allora, puoi fare tutte le verdure in umido (insalata esclusa), e affiancarle a sgombri su cracker; oppure il cappuccio puoi tagliarlo finissimo e condirlo (ma è migliore il giorno dopo, e mi sembra di ricordare che non ti piace l'aceto, quindi ciccia)
se voti per l'umido, metterei nell'ordine: cipolla + carota + peperoni, patata, cavolo + pomodori. gli ultimi ingredienti devono cuocere almeno 20 minuti. il tutto tagliato a striscioline, i pomodori a cubetti, meglio se pelati
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 06, 2008, 08:18:41 pm
allora, puoi fare tutte le verdure in umido (insalata esclusa), e affiancarle a sgombri su cracker; oppure il cappuccio puoi tagliarlo finissimo e condirlo (ma è migliore il giorno dopo, e mi sembra di ricordare che non ti piace l'aceto, quindi ciccia)
se voti per l'umido, metterei nell'ordine: cipolla + carota + peperoni, patata, cavolo + pomodori. gli ultimi ingredienti devono cuocere almeno 20 minuti. il tutto tagliato a striscioline, i pomodori a cubetti, meglio se pelati

A me piace l'aceto, ma lo devo mangiare stasera.
Vada per l'umido. Grazie! :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Ottobre 06, 2008, 08:24:02 pm
Comunque sarebbe carino raccogliere tutte queste ricette per ordine alfabetico. Io non ne so un cazzo di cucina, però vedo che siete scafate e sono sicura che sono buonissime.
Verso Natale durante le vacanze, prometto che le copio e incollo su word e le stampo in pdf. Edizione 2008 di "Malvestite is on the table".
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 06, 2008, 08:29:52 pm
bellissimo, Makabe! :clapclap:
e poi facciamo l'inserto su vini e superalcolici, dal titolo "Malvestite are now under the table"...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 06, 2008, 08:31:08 pm
A me piace l'aceto, ma lo devo mangiare stasera.
Vada per l'umido. Grazie! :-*

se lo affetti finefine e lo condisci con olio, tanto aceto, sale e pepe (o senape) e lo metti in frigo, domani è ottimo!
puoi fare l'umido anche solo con il resto (anzi, forse viene meno pesante)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Ottobre 06, 2008, 08:31:26 pm
Citazione
"Malvestite are now under the table"

BUAHA AHAHA AHAHAHA AHA AHA AHA!!
vecchia lupa di mare, croco!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 06, 2008, 09:08:09 pm
A me piace l'aceto, ma lo devo mangiare stasera.
Vada per l'umido. Grazie! :-*

se lo affetti finefine e lo condisci con olio, tanto aceto, sale e pepe (o senape) e lo metti in frigo, domani è ottimo!
puoi fare l'umido anche solo con il resto (anzi, forse viene meno pesante)

Alla fine ho optato per: capuccio da solo saltato in padella, insalata e sgombro. Al capuccio si è sua sponte unita una patata, visto che ero scivolata col sale.  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 06, 2008, 09:53:21 pm
Il cappuccio, tagliato a julienne,  è buonissimo anche condito con l'aceto bollente dove - se piace - si mettono uno o due spicchi d'aglio, poi olio e sale.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 06, 2008, 10:00:05 pm
Il cappuccio, tagliato a julienne,  è buonissimo anche condito con l'aceto bollente dove - se piace - si mettono uno o due spicchi d'aglio, poi olio e sale.

Al prossimo giro. Capiterà a breve, il capuccio costa poco  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Ottobre 07, 2008, 12:13:21 am
Io amo il cappuccio, oltre che saltato in padella(che adoro e ne mangerei per giorni) e insalata, come si può fare?
Oggi ho fatto una bruschetta veloce veloce: Ho preso una bella baguette, l'ho divisa in 2-3 parti(a seconda della lunghezza) e tagliata in orizzontale formando  fettone lunghissime, messe nel fornetto per 5 minuti ed intanto ho tagliato dei pomodorini a dadini. Preso il pane ormai caldo e più croccante, messo il pomodoro, sale,olio origano e variante di oggi, carote alla julienne. Buono e svelto!

Altra cosa: 2 giorni fa ho fatto la panna cotta ma non sapevo che metterci su. Ho preso 2 cucchiai di confettura alla fragola e con un cucchiaio di acqua l'ho diluita a bagnomaria. E il giorno dopo invece sulla pannacotta c'ho  messo il miele.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 07, 2008, 09:35:02 am
Col capuccio, ad avere tempo, io ci faccio anche il risotto.
Un paio di anni fa alla prova del cuoco ho visto questa ricetta, che non ho ancora fatto: hanno preso delle pirofile piccoline, monoporzione, ci hanno messo dentro, un terzo per ingrediente, capuccio rosso, capuccio bianco e riso (non mi ricordo in quale ordine), hanno riempito con brodo e ficcato in forno per 15-20 minuti, e ne sono usciti dei timballini. Dovrebbero essere buoni.
Non ho ancora provato perché: 1 non ho le pirofile monoporzione, 2 non mi va di accendere il forno solo per mezzo bicchiere di riso.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 07, 2008, 09:36:11 am
io faccio il risotto con la verza (e il soffrittino di pancetta), ma con il cappuccio non ho mai provato: è buono??
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 07, 2008, 09:38:19 am
io faccio il risotto con la verza (e il soffrittino di pancetta), ma con il cappuccio non ho mai provato: è buono??

Sì, è meno amaro di quello con la verza. Io uso quello rosso, gli da un tocco di colore in più.
A proposito di colore, devo ritrovare la ricetta del risotto col vino rosso  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Ottobre 07, 2008, 12:16:26 pm
Pam in effetti accendere forno e comprare pirofile monoporzione apposta per questa ricetta è disincentivante.
Mia madre ha fatto una zuppa di fagioli, orzo e soffritto vista a "la prova del cuoco". Era molto buona.
Dimenticavo: ogni ingrediente è cotto a parte e poi accorpato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 07, 2008, 12:27:42 pm
oggi sformato di zucca semplificato...  :slurp:

pezzo grosso di zucca cruda, con buccia e tutto, nel microonde per 20 minuti;
togliere buccia e semi, schiacciare grossolanamente con una forchetta (lasciando dei pezzi) in una pirofila;
aggiungere un po' di burro, sale, spezie (zenzero, noce moscata, paprika dolce, un po' di garam masala), parmigiano grattugiato;
livellare e ricoprire con fette di formaggio che fonda (io ho usato il gouda, ma anche le sottilette sono ok!!)
in forno per 15-20 minuti, poi una botta veloce di grill.

se dovete fare scena, si fa la stessa preparazione di zucca e si alterna con uno strato di purée di patate e uno di porcini trifolati; coprire con formaggio e infornare. meglio ancora nelle famose pirofiline singole (comodissime anche da preparare, congelare e lanciare in forno quando serve...)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Ottobre 07, 2008, 04:01:45 pm
io faccio il risotto con la verza (e il soffrittino di pancetta), ma con il cappuccio non ho mai provato: è buono??

Risotto di verza...buoooono, lo fa la mia mamma  :occhicuore:  :slurp:!!! Io ancora no, mi manca il tempo di cucinare il tutto come si deve  :'(

Sabato ho fatto una zuppetta buonissima con orzo, fagioli, piselli spezzati e lenticchie secchi. Ho lavato il tutto con acqua fredda, poi l'ho messo in pentola con 3 litri di acqua (erano 500 gr di cereali-legumi), ho aggiunto un po' di spezie a freddo (rosmarino, salvia, aglio), a cottura ultimata un filino di olio extravergine...mi sono leccata i baffi!!!!!!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: divara - Ottobre 07, 2008, 04:04:16 pm
un po' d'olio xv

leggevo interessata la ricettina e - soprappensiero - mi sono chiesta "ma cosa sarà mai quest olio QUINDICESIMO?"  ;D

Quello che servirà per l'Estrema Unzione di Benedetto XVI?  ???

non sarebbe una cattiva idea! ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 07, 2008, 04:27:38 pm
un po' d'olio xv

leggevo interessata la ricettina e - soprappensiero - mi sono chiesta "ma cosa sarà mai quest olio QUINDICESIMO?"  ;D

Quello che servirà per l'Estrema Unzione di Benedetto XVI?  ???

non sarebbe una cattiva idea! ;)

Basta che sia infiammabile
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: divara - Ottobre 07, 2008, 04:39:31 pm
Basta che sia infiammabile

questo è scontato; il problema è che morto un papa se ne fa un altro e - si sa - non c'è limite al peggio.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 07, 2008, 05:53:12 pm
La paura del futuro non deve costringerci a non risolvere i problemi del presente.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Ottobre 07, 2008, 07:29:37 pm
La paura del futuro non deve costringerci a non risolvere i problemi del presente.
Questa andrebbe dritta dritta nel malvacollier
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 07, 2008, 07:31:09 pm
La paura del futuro non deve costringerci a non risolvere i problemi del presente.
Questa andrebbe dritta dritta nel malvacollier

Non so se è mia o se l'ho sentita altrove però.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Ottobre 07, 2008, 08:54:31 pm
Allora, vi propongo questa ricettina appena sperimentata e approvata all'unanimità dal gran consiglio dei coinquilini.
Trattasi di RISO CREMOSO vegetariano ma in effetti anche vegan ma in effetti anche very random come la spesa che ho fatto oggi.

INGREDIENTI per due persone
Riso integrale, tre manciate
Zucchine, due o tre
Tofu, un cento grammi
Datteri (indispensabili!), tre o quattro
Latte di soia (ma anche normale dovrebbe andar bene)
Salsa di soia

Prima di tutto fate lessare bene le zucchine (o gli zucchini). Intanto potete fare saltare in padella il tofu con un po' di salsa di soia.
Quando le zucchine sono belle morbide tagliatele a pezzettoni e mettetele nella padella, magari schiacciatele un po' che deve venire una cosa cremosa. E iniziate a mescolare.
Aggiungete un po' di latte di soia man mano che zucchine e tofu cuociono, finchè non raggiungete la cremosità desiderata. E anche qualche dattero spezzettato piccolo.
Intanto fate bollire il riso, quando è pronto mettetelo nella padella insieme al resto (che a quest'ora se non s'è capito dovrebbe essere CREMOSO) e fate cuocere ancora un minutino, aggiungendo un filo d'olio e un pochino di salsa di soia.

Lo so che l'accostamento zucchine-datteri può anche non ispirare ma fidatevi!

PS si vede che mi piace la soia?  ;D ;D ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 07, 2008, 10:16:28 pm
I risi di queste pagine li ho provati tutti, meno quello di croco con le lenticchie - non trovo il coriandolo; finirà che ci metterò il prezzemolo, tanto Ombrellifera è - e questo di Green.

Però stasera ho provato un ottimo minestrone con la quinoa: caspita, quanto rende! E ci ho messo una puntina di zenzero che gli ha conferito un saporino invitante.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 07, 2008, 10:20:49 pm
Anch'io quinoa stasera! Col bulgur, il miglio, i piselli e le lenticchie  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Ottobre 08, 2008, 12:44:17 am
Ao, io la quinoa non la trovo, porca miseria!  >:(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Ottobre 08, 2008, 08:50:31 am
Provato nei negozi bio?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 08, 2008, 09:13:24 am
Interspar?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Ottobre 08, 2008, 09:13:44 am
Ho comprato il grano. Mi accingo, uno di questi giorni a sperimentare...

Intanto stasera si impastano 10 uova di tagliatelle. Vi prego, ditemi che è come impastarne solo 6!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 08, 2008, 09:36:48 am
se ci tieni te lo dico, ma non è vero!!  ;)
diciamo che si fa meno fatica a farne 10 in una volta che 6 in 2 volte... se non si hanno l'impastatrice e l'imperia a motore, ça va sans dire (e io non le ho!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: angelwiththe - Ottobre 08, 2008, 09:45:17 am
se ci tieni te lo dico, ma non è vero!!  ;)
Lo so che non è vero, ma tu dimmelo lo stesso! ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Ottobre 09, 2008, 02:13:41 pm
Bubupaninidaviaggio
niente di trascendentale ho fatto con quello che ho trovato in frigo:

Panino num. uno:

- Un pezzetto di focaccia: tagliare in due e riempire con:

- pezzettini di brie, e speck.

Panino num. due, avevo una mezza melanzana, non sapendo che fare l'ho tagliata a fettone tonde e l'ho grigliata.

- Prendere l'altro pezzo di focaccia -o pane- tagliare a metà

- inserire melanzana grigliata, scaglie di parmigiano, e  un goccino d'olio d'oliva.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Ottobre 09, 2008, 03:04:28 pm
finalmente e-coop mi ha consegnato la spesa a casa e, siccome la zampa sta guarendo, mi son lanciata, senza stampelle, nella preparazione di questa semplice ma gustosissima ricetta, che è di fatto un pasto completo...

Involtini di manzo alla romana


ingredienti per 4 persone

8 fettine di manzo
1 fetta di lardo
2 carote
2 coste di sedano
salsa di pomodoro (o a pezzettoni o fresco, secondo il vostro gusto)
8 fette di prosciutto crudo
1 cipolla e 1 spicchio d'aglio
1 bacca di ginepro, 1 foglia di alloro
sale & pepe
1 bicchiere di vino bianco secco

Battete le fettine col batticarne, tagliate i filetti di grasso se ve ne sono, stendetele sul tavolo da lavoro e ponete su ognuna una fetta di prosciutto crudo, un pezzo di carota e un pezzo di sedano, arrotolate ogni fettina su se stessa e chiudete con una passata di spago per uso alimentare (o con gli stuzzicadenti che però andrebbero rimossi prima della rosolatura). Lavate e tritate cipolla, il restante sedano e carota e fate un battuto con il lardo e l'aglio. Mettete il tutto in un tegame con l'olio, fate soffriggere a fuoco basso e aggiungete gli involtini. Quando anch'essi saranno rosolati, aggiungete il vino, lasciatelo evaporare quindi aggiungete la salsa di pomodoro, salate, pepate e lasciate finire di cuocere a fuoco basso.

Servire caldo con un bel pezzo di pane di Lariano (per fare la scarpetta)  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 09, 2008, 04:29:41 pm
mina, sono contenta per la zampa in via di guarigione.

Gli involtini così li conosco; ho imparato dalla mi' mamma a prepararli. Il lardo però non mi piace e non lo metto.
È buona anche la variante povera con la mortadella al posto del prosciutto, e soltanto carota e sedano.
Nel sughetto vanno bene anche i chiodi di garofano al posto di alloro e ginepro.

Meno d'accordo sul pasto completo: di per sé, senza pane e senza verdure, manca di carboidrati e ha poca fibra.
Meglio accompagnarlo con verdure, cotte o crude.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Ottobre 09, 2008, 04:36:25 pm
In questi giorni mi sto dando alla cucina isterica, quindi vi beccate un'altra ricetta:

PLUM CAKE NEL VERO SENSO DELLA PAROLA (ovvero una TORTA CON LE PRUGNE)

Ingredienti:
Farina bianca diciamo 150gr
Farina di segale diciamo 150gr
Zucchero bianco diciamo 100gr
Zucchero di canna diciamo 100gr
Prugne diciamo 200gr
Quattro uova
Olio, un bicchiere
Latte quanto basta
Cannella
Lievito

Per le dosi di farina e zucchero in realtà sono andata a occhio, vedete voi..
Istruzioni: mescolare tutto nell'ordine che vi pare e infornare (io in un attimo fatale di distrazione ho iniziato con uova e farina ma è venuta bene lo stesso!). Cuoce a 180 gradi per un ora nel mio forno, ma in un forno non diversamente abile tre quarti d'ora dovrebbero bastare.
Ho usato prugne fresche perchè ce le avevo in casa e qualcosa ci dovevo fare  ::) ma forse con le prugne secche ammorbidite riesce meglio, le prugne fresche una volta cotte non sono molto saporite. Comunque è ottimo, soprattutto per la colazione  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Ottobre 09, 2008, 04:41:15 pm
mina..mi sono appena stampata la tua ricetta, mi sa che nel weekend provo a farla, la trovo davvero invitante!! :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Ottobre 09, 2008, 06:21:47 pm
Meno d'accordo sul pasto completo: di per sé, senza pane e senza verdure, manca di carboidrati e ha poca fibra.
Meglio accompagnarlo con verdure, cotte o crude.

le verdure ci sono dentro (carota sedano e cipolla) e la stozza di pane per fare la scarpetta fa il resto  :)
i chiodi di garofano li metto nei brodi di carne e nei bolliti, devo provare anche con le carni stufate nel sugo
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 09, 2008, 09:11:23 pm
le verdure ci sono dentro (carota sedano e cipolla) e la stozza di pane per fare la scarpetta fa il resto  :)

Vero. Ma sono troppo poche per far fronte al fabbisogno giornaliero.
Il pane è d'obbligo, per far piatto unico.

Citazione
i chiodi di garofano li metto nei brodi di carne e nei bolliti, devo provare anche con le carni stufate nel sugo

Stanno bene anche nei sughi!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 09, 2008, 10:48:01 pm
un chiodo di garofano, se nel sugo c'è della cipolla e della carne dal gusto forte (selvaggina, capra), ci sta benone. meglio ancora con l'aggiunta di un po' di scorza di limone - che è anche ottima nel sugo di pomodoro normale, toglie ai pelati il sapore "di scatola", provare per credere.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 10, 2008, 10:12:34 pm
Provate ad usare il PIMENTO o pepe della Giamaica, si trova in drogheria. Io aggiungo qualche bacca nei sughi, umidi, arrosti, nel brodo, sa di pepe ma anche di cannella, chiodo di garofano, alloro, noce moscata...fantastico. :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 10, 2008, 10:14:07 pm
Provate ad usare il PIMENTO o pepe della Giamaica, si trova in drogheria. Io aggiungo qualche bacca nei sughi, umidi, arrosti, nel brodo, sa di pepe ma anche di cannella, chiodo di garofano, alloro, noce moscata...fantastico. :)

E ci si preparano anche i pommander!
Come spezia per cucinare però non l'ho mai usata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 10, 2008, 10:14:31 pm
O mus!! ce l'ho... a volte lo infilo (macinato) anche nella torta di mele, si chiedono tutti cosa ci abbia messo  ;)

PS: ti pensavo oggi leggendo una notizia sul tuo vicino di casa, l'ho linkata nell'apposito post.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 10, 2008, 10:21:05 pm
Certo è perfetto anche nei dolci! In giamaica lo mettono anche nei cocktails, me lo ricordo sopra la pina colada, in polvere mescolato credo a un pò di cannella..la fine del mondo! provare provare ;D 

grazie croco
adesso vado a vedere subito! :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 11, 2008, 09:48:34 pm
Finalmente ho tutti gli ingredienti per preparare il sale aromatizzato qui (http://forum.malvestite.net/index.php?topic=558.msg42396#msg42396) proposto da minavagante.

L'ingrediente raro erano le bacche di mirto. Mi sono arrivate oggi dalla Puglia: non le avevo mai viste né assaggiate e sono state una piacevole sorpresa. Hanno un sapore fresco e fruttato.
Nelle drogherie della mia città avevano solo le foglie - ne ho prese un po'- così ho dovuto fare delle ricerche online per le bacche, e ci è voluto un po' per reperirle.

Ora sono soddisfatta.

Grazie ancora, mina!  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 15, 2008, 03:34:32 pm
Ecco per croco e le altre malvacuoche questa antica ricetta autunnale, candidata a diventare dolce di nozze
per Sim e Lara: ;D

1 Kg e 30gr  di marroni
1 hg cacao dolce
1 hg di burro
1 hg di zucchero
1 hg di amaretti
1 bicchierino di rum
250 cc di panna montata freschissima

Sbucciare i marroni (o castagne) e cuocerli in acqua (con una foglia d'alloro, se l'avete) ridurli in pasta (io uso il frullatore) e aggiungere cacao, zucchero, burro e amaretti inzuppati nel rum. Eventualmente aggiungere un pò di latte.
Su un piatto da dolci dare all'impasto la forma di un monte ( eventualmente aiutandosi con lo schiacciapatate, in modo da far uscire tanti "bigoletti" da sagomare a mò di monte bianco). Mettere in frigo e servire il giorno dopo (è più buono) ricoperto con la panna montata. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 15, 2008, 06:49:10 pm
mus, sei la donna del mio palat cuore.

Credo di aver mangiato una cosa del genere a Berna.
La mia ospite, ke parlafa kome papa, preparò i "vermizel", che forse si scrivono "wermisels", e che sono vermicelli di pasta di marroni con vari aromi, da servire con panna montata. :slurp:
Erano tanto buoni che mi veniva da parlare fluentemente tedesco, e pure con con accento del Cantone.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 15, 2008, 08:25:00 pm
sto sbavando senza ritegno. grazie, Mus!  :-*

(ma è 1 kg e 300 grammi di marroni, vero?)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 15, 2008, 10:20:02 pm
Croco,fai 1 kg e qualcosa...ho controllato la vecchia ricetta, è scritto proprio 1kg e 30 gr (!) io ho sempre fatto un pò più di un chilo!
non so, è un'assurdità, deve avere a che fare con la Cabala! ;D

p.s.: ma se non avete voglia di lavorare troppo, c'è anche questa, la marronata (http://www.boschetti.biz/home.htm)!!!! spero che almeno le venete la conoscano!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 15, 2008, 10:24:28 pm
Croco,fai 1 kg e qualcosa...ho controllato la vecchia ricetta, è scritto proprio 1kg e 30 gr (!) io ho sempre fatto un pò più di un chilo!
non so, è un'assurdità, deve avere a che fare con la Cabala! ;D

"No senta, scusi, ho chiesto un chilo e trenta, non un kilo e cinquanta, mi cambia quel marrone? E' troppo grosso e mi sballa tutto!"  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 15, 2008, 10:27:34 pm
Pam, ;D ;D ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Betty Moore - Ottobre 16, 2008, 01:19:19 am
mus è una cosa stupenda, sono tutta piena di bavetta :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Ottobre 16, 2008, 12:23:48 pm
Sbav! Sbav! Mus, riesco quasi ad immaginare il sapore!!
Grazie di aver pensato ad un dolce nuziale così cioccolato-panna-marronoso!!!! :-* :slurp: :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 19, 2008, 08:47:16 pm
allora,
a proposito di castagne, vi posto una ricettina inventata l'altra sera che ha riscosso un più che discreto successo
(ovvero, ci siamo leccati le orecchie. sì, anche a vicenda... ;)):

zuppa di castagne e funghi
far insaporire in olio d'oliva xv uno spicchio d'aglio schiacciato. aggiungere uno scalogno finemente tritato, dei funghi porcini freschi tagliati a dadini (più piccoli i gambi, un po' più grandi le cappelle), una patata tagliata a cubetti piccoli piccoli, una foglia d'alloro, sale e pepe.
a parte, precuocere delle castagne (io le cuocio nel microonde 5 minuti dopo averle tagliate come si fa con le caldarroste), pelarle, spezzarle grossolanamente lasciando intere le più piccole e buttarle in pentola con il resto. coprire a filo con brodo vegetale e far cuocere a fuoco basso per 20 minuti circa.
togliere dalla pentola un po' di pezzi grossi di funghi e di castagne, passare il resto con il minipimer, riunire i pezzi messi da parte, spolverare di prezzemolo tritato.
servire con un filo d'olio crudo e un po' di pepe.

le dosi: per due persone mangione ho usato quattro porcini medio-piccoli, una ventina di castagne grandi e una patata media
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 19, 2008, 08:56:57 pm
Croco :occhicuore:
bisogna portare le braghe per assaggiare queste creazioni??? ;D
Che bella zuppa autunnale: sopra ci metti anche dei crostini fatti al momento o la lasci così, nature?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 19, 2008, 09:00:42 pm
io avrei voluto fare i crostini (avevo preso un filone tipo tirolese integrale con tutti i semini), ma l'essere munito di braghe non era disposto ad aspettare...  :D

comunque cucino molto volentieri anche per le amiche!!  ;)

PS: dovevo pure tirargli su il morale, gli avevo appena fatto una scenata epocale (peraltro meritatissima) e c'era rimasto male, poverino. :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Ottobre 19, 2008, 09:05:18 pm
io avrei voluto fare i crostini (avevo preso un filone tipo tirolese integrale con tutti i semini), ma l'essere munito di braghe non era disposto ad aspettare...  :D

comunque cucino molto volentieri anche per le amiche!!  ;)

PS: dovevo pure tirargli su il morale, gli avevo appena fatto una scenata epocale (peraltro meritatissima) e c'era rimasto male, poverino. :P

Che brava donna di casa  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 19, 2008, 09:07:46 pm
Croco, non mi ricordo chi qualche giorno fa diceva che ci vorrebbe un topic sui malvaincontri...questa zuppa mi fa venire la voglia di aprirlo subito! :slurp:
A parte gli scherzi, anch'io amo cucinare per le amiche: mercoledì ne avrò qui due per una cena a base di zucca! Ah, il risotto, che buono, non vedo l'ora di farlo e mangiarlo! ;D



PS: croco, è l'unico sistema che funziona con gli uomini (...e i bambini):  il bastone e la carota! ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 19, 2008, 09:12:19 pm

PS: croco, è l'unico sistema che funziona con gli uomini (...e i bambini):  il bastone e la carota! ::)


anche con i cani. comincio a pensare che non ci sia differenza...  ;)

nel risotto con la zucca prova a metterci un pizzico di zenzero, se ti va di sperimentare... ha il suo perché.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Ottobre 19, 2008, 09:18:19 pm
Proverò, dovrebbe starci bene.  Che fame, non ho ancora cenato  >:(
...vado a nutrirmi :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Ottobre 19, 2008, 09:41:43 pm

a parte, precuocere delle castagne (io le cuocio nel microonde 5 minuti dopo averle tagliate come si fa con le caldarroste),

che tipo di precottura consiglieresti a chi non dispone di microonde?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 19, 2008, 10:04:40 pm
Rita, direi di lessarle, con la buccia.
ma se ti avanzano delle caldarroste, con quel bel sapore di affumicatino, mi sa che è la morte loro!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Ottobre 19, 2008, 10:18:34 pm
interessante... quindi 5 minuti di microonde = castagne già cotte e commestibili?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 19, 2008, 10:22:53 pm
dipende dalla quantità: per 15-20 castagne sì, per una decina anche 4 minuti bastano.
vengono più asciutte e saporite di quelle lesse, ma bisogna mettere in forno anche un coppino con un po' d'acqua altrimenti seccano troppo e non si riesce a togliere la pellicina.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Ottobre 20, 2008, 10:18:44 am
allora mi gioco il pollo alla birra...

più buona e forte è la birra, meglio viene!!

si taglia il petto di pollo a cubetti e si infarina leggermente; nella padella si fa imbiondire un po' di scalogno tritato con olio e burro, si aggiunge il pollo, si rosola bene. aggiustare di sale e pepe.
tenendo la fiamma ben viva, si versano uno-due bicchieri di birra e la si fa sfumare finché rimane una bella cremina densa. ottimo con le patate lesse o al microonde!!

ovviamente, si pasteggia con lo stesso tipo di birra usato per la cottura

fatto sabato!!!  :slurp:

Veramente buonissimo!!!! Grazie croco!!!

Piccola variante made in Crocs: aggiunta di un po' di prosciutto crudo sopra il pollo a fine cottura...ancora più porcoso e saporito!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Novembre 01, 2008, 04:37:50 pm
Allora: questa estate ho provato il cous cous. Ho capito che è una cosa squisitissima e voglio farlo assaggiare al mai lov. Quello che ho assaggiato io era "vegetariano" (senza carne) con la spezia piccante rossa tipica (harissa), uvetta passa e verdurine tra cui una verdurina color rosso cupo (barbabietola?). Chi mi sa dare una ricetta affidabile per rifare questo piatto squisitissimo e fare bella figura? Una ricetta collaudata, però, eh!

Ah: preciso che era servito freddo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Novembre 01, 2008, 04:47:09 pm
Allora: questa estate ho provato il cous cous. Ho capito che è una cosa squisitissima e voglio farlo assaggiare al mai lov. Quello che ho assaggiato io era "vegetariano" (senza carne) con la spezia piccante rossa tipica (harissa), uvetta passa e verdurine tra cui una verdurina color rosso cupo (barbabietola?). Chi mi sa dare una ricetta affidabile per rifare questo piatto squisitissimo e fare bella figura? Una ricetta collaudata, però, eh!

Ah: preciso che era servito freddo.

Io mediamente faccio una ratatouille e gli butto di fianco il cous cous, ma viene bene con tutte le verdure puciose (ottimo anche con la peperonata), o i piatti puciosi in generale.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Novembre 01, 2008, 04:47:56 pm
Io mediamente faccio una ratatouille e gli butto di fianco il cous cous, ma viene bene con tutte le verdure puciose (ottimo anche con la peperonata), o i piatti puciosi in generale.
se mi spieghi cos'è e come si fa...  :-[ ;D

(non sono esattamente una donna da sposare, eh?  ::) )
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Novembre 01, 2008, 04:49:31 pm
Però occhio che il cous cous che dico io c'aveva le uvette e le verdure erano mschiate al cous cous, tipo insalata di riso insomma!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2008, 04:59:22 pm
quello freddo servito tipo insalata di riso lo puoi fare un po' come vuoi: in genere con verdurine crude tagliate a pezzetti (pomodoro, peperone, cetriolo, tanta menta e/o prezzemolo tritati, ceci lessati... volendo anche barbabietola, ma io non l'ho mai messa)

io preferisco quello caldo: per farlo vegetariano fai cuocere nel brodo vegetale delle verdure a pezzi abbastanza grandi (patate, carote, cipolla, zucca, zucchine); quando sono pronte aggiungi dei ceci lessati e mettile da parte con un po' di brodo, e usa il resto del brodo per preparare la semola (poi spiego come). se ne avanza, tienilo in caldo perché può servire a "bagnare" ulteriormente il couscous quando è servito nei piatti.
a parte, puoi preparare altre cosine buone, tipo fagioli in umido piccanti conditi con la harissa. per i non vegetariani, ottime le polpettine sempre in umido.

per la semola: quella che si trova precotta (del tipo medio non fine, mi raccomando!) non è male, a patto di NON prepararla come c'è scritto sulla scatola: meglio farla come se fosse un risotto, ovvero far tostare leggermente la semola in un tegame con l'olio, e poi aggiungere acqua nella dose indicata (o meglio il brodo delle verdure...), spegnere la fiamma, coprire e far riposare. se vuoi puoi aggiungere le uvette a questo punto.
prima di servire, sgranare bene i chicchi con una forchetta.

per servire: si mette in ogni piatto un po' di semola (volendo spolverata con cannella) e ognuno aggiunge a piacere i vari condimenti: verdure, fagioli, polpettine, harissa... e bagna sempre secondo il suo gusto con altro brodo caldo.

un particolare: NON andrebbe mescolato! si prende un po' di semola e un po' di condimento, altrimenti diventa il pastone dei polli.

un mio ex giudìo era il mago del couscous...  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Novembre 01, 2008, 05:03:20 pm
quello freddo servito tipo insalata di riso lo puoi fare un po' come vuoi: in genere con verdurine crude tagliate a pezzetti (pomodoro, peperone, cetriolo, tanta menta e/o prezzemolo tritati, ceci lessati... volendo anche barbabietola, ma io non l'ho mai messa)

io preferisco quello caldo: per farlo vegetariano fai cuocere nel brodo vegetale delle verdure a pezzi abbastanza grandi (patate, carote, cipolla, zucca, zucchine); quando sono pronte aggiungi dei ceci lessati e mettile da parte con un po' di brodo, e usa il resto del brodo per preparare la semola (poi spiego come). se ne avanza, tienilo in caldo perché può servire a "bagnare" ulteriormente il couscous quando è servito nei piatti.
a parte, puoi preparare altre cosine buone, tipo fagioli in umido piccanti conditi con la harissa. per i non vegetariani, ottime le polpettine sempre in umido.

per la semola: quella che si trova precotta (del tipo medio non fine, mi raccomando!) non è male, a patto di NON prepararla come c'è scritto sulla scatola: meglio farla come se fosse un risotto, ovvero far tostare leggermente la semola in un tegame con l'olio, e poi aggiungere acqua nella dose indicata (o meglio il brodo delle verdure...), spegnere la fiamma, coprire e far riposare. se vuoi puoi aggiungere le uvette a questo punto.
prima di servire, sgranare bene i chicchi con una forchetta.

per servire: si mette in ogni piatto un po' di semola (volendo spolverata con cannella) e ognuno aggiunge a piacere i vari condimenti: verdure, fagioli, polpettine, harissa... e bagna sempre secondo il suo gusto con altro brodo caldo.

un particolare: NON andrebbe mescolato! si prende un po' di semola e un po' di condimento, altrimenti diventa il pastone dei polli.

un mio ex giudìo era il mago del couscous...  ;)
ma non ho capito: se lo si prepara tipo risotto, viene tipo "cremoso"?  ???
perchè quello che ho mangiato io non lo era, e non era nemmeno "bagnato", al contarrio i grani erano ben separati ed era abbastanza secco. Tipo insalata di riso appunto.
Aveva un aspetto simile a questo http://murexworld.files.wordpress.com/2008/02/cous-cous-041resize.jpg
Ma era più rosso per via della harissa.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Novembre 01, 2008, 05:05:23 pm
Con tipo risotto si intende che prima lo tosti e poi ci aggiungi il liquido di cottura (poco), perché se seguissi le istruzioni sulle scatole lo prepareresti tipo pasta: fai bollire l'acqua e poi ci butti la semola, ma esce un pastone.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Novembre 01, 2008, 05:06:39 pm
Con tipo risotto si intende che prima lo tosti e poi ci aggiungi il liquido di cottura (poco), perché se seguissi le istruzioni sulle scatole lo prepareresti tipo pasta: fai bollire l'acqua e poi ci butti la semola, ma esce un pastone.
perfetto, grazie.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2008, 05:07:23 pm
giusto Pam!

Saint, il risotto viene cremoso perché il riso butta fuori amido durante la cottura: la semola che si compra è precotta, quindi non lo fa - non preoccuparti!

EDIT: occhio che appena si aggiunge il brodo (bollente) bisogna spegnere il fuoco e coprire, se no si disfa tutto. dopo 5 minuti si mescola bene "montandolo" con una forchetta in modo da separare i granellini
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Novembre 01, 2008, 05:08:14 pm
giusto Pam!

Saint, il risotto viene cremoso perché il riso butta fuori amido durante la cottura: la semola che si compra è precotta, quindi non lo fa - non preoccuparti!
ok. Il mio timore era appunto che venisse fuori una cosa "cremosa" tipo risotto  :P

Ultima domanda: perchè il cous cous diventi bello rosso, posso mettere la harissa* durante la cottura del cous cous stesso? Invece di lasciarla a parte?

*parlo della miscela di spezie, non della salsa!!
http://www.orlandosidee.de/Italiano/Miscele_di_Spezie/Harissa.htm
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 01, 2008, 08:03:17 pm
I risi  proles indica - quelli a chicchi lunghi, per intenderci - sono più proteici e tengono la cottura, per cui sono più adatti alle insalate e ai risotti se piace sentire i chicchi separati.
Per minestre e piatti in cui si gradisce cremosità sono meglio i risi proles japonica, a chicco tondino, panciutello e prettamente amilaceo.
La semola, il cuscus, il bulghur sono grano duro, per cui rilasciano poco amido e tende a restare tenaci.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2008, 08:16:58 pm

Ultima domanda: perchè il cous cous diventi bello rosso, posso mettere la harissa* durante la cottura del cous cous stesso? Invece di lasciarla a parte?

*parlo della miscela di spezie, non della salsa!!
http://www.orlandosidee.de/Italiano/Miscele_di_Spezie/Harissa.htm

tecnicamente sì, anche se non è proooprio by the books... le spezie andrebbero nel sughetto delle verdure, in teoria la semola dovrebbe essere il più possibile neutra.

comunque, se resti a corto di harissa, basta darci dentro con un misto di paprika dolce e piccante, cumino e aglio!!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 04, 2008, 05:04:51 pm
Ho preparato il bulghur con questa ricetta (http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/06/insalata-di-bulghur).
È nutrizionalmente equilibrata e gustosa- al limite si accompagna con delle verdure e magari un po' di frutta, ma cè abbastanza fibra - però per me i pinoli andrebbero un pochino tostati e il limone va aggiunto abbondante.
Perfetti i ceci e l'uvetta.
È un piatto che sazia molto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Novembre 07, 2008, 05:05:51 pm
Ciao a tutte,
Mi serve un consiglio.
Mamma ha preso una zucca di sei chili  :o e vorrebbe spartirla con noi: per ora non l'ha ancora aperta perché sappiamo che dopo va consumata velocemente.
Non siamo pratici di zucche, da queste parti si usano poco: però penso di potermela cavare con le numerose ricette che avete messo nel malvaricettario  ;)... il dubbio è: come conservare la parte che resta? Perché non siamo così tanti in famiglia né possiamo mangiare zucca per una settimana.

P.S. per le mod: se pensate che questo post vada nel malvaricettario spostatelo pure senza pietà.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Novembre 07, 2008, 08:44:31 pm
Togli la buccia e la tagli a cubetti, poi la congeli. Oppure la fai bollire con poca acqua, frulli il risultato e lo congeli, quando ti serve la scongeli, la butti nel soffritto, ci aggiungi riso e brodo e fai il risotto di zucca :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 07, 2008, 08:47:49 pm
Lo metto nel Malvaricettario, visto che Pam suggeriva anche un impiego della zucca!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Novembre 07, 2008, 11:20:41 pm
Grazie a Pam per il consiglio e a Sim per aver messo tutto in ordine dopo i miei esperimenti: oltre che divine mod siete anche vere donne di casa  ;)!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Novembre 08, 2008, 10:38:05 am
Più che donna di casa io mi sento il guardasigilli del regno della polvere  :P (che resterà qui anche questo fine settimana, ho cose più importanti da fare, tipo dormire, guardare la tv e leggere)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Novembre 08, 2008, 12:47:58 pm
Ratatouille eterodossa (scusa saintj ma non avevo più guardato il topic!): mazzetto aromatico (quello che hai e/o trovi cioè i classici rosmarino-salvia-alloro più, se ti piace, finocchietto e dragoncello fresco, che poi è proprio l'ESTRAGON in persona!), aglio (2 spicchiotti), 1 cipolla (o due se ti piace tanto il sapore e a me piace), 1 peperone rosso o giallo, 1 peperone verde, 4 pomodori (o 8 pomodorini, o una scatola di polpa, se non hai quelli freschi), 4 zucchine, 1 melanzanona, olio ev), sale e pepe, acqua, prezzemolo. La ricetta originaria prevede che tu faccia a cubetti il tutto e, in diverse tornate, faccia rosolare il tutto in padella, per concludere la cottura quando tutto è ben cotto. Io, per evitare la rosolatura (l'olio si rovina da pazzi e ti rovina l'organismo, con le fritture e le rosolature), butto tutto in pentola a pressione, aggiungo un goccino d'acqua (diciamo un bicchiere da tavola) e invece del sale un dado vegetale biologico. Un bel mescolatone e poi, quando fischia la pentola, abbasso e faccio andare per 15-20 minuti. Apro e vedo: se è molto "liquido" faccio andare ancora a pentola scoperta fino a quando si rapprende un po'. Varianti: se hai le carote molli in frigorifero, non marce ma ancora commestibili, buttaci dentro pure loro. Se gli metti insieme anche una patata, è ottimo. Se lo mangi il giorno dopo che l'hai cucinato, è ancora meglio.
Avvertenze: le dosi di cui sopra sono abbastanza abbondanti, quindi per due dimezza.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Novembre 08, 2008, 12:51:40 pm
Io la faccio simile, con dosi a caso (a seconda di quello che ho), ma ci metto solo il basilico (se non ce l'ho fresco l'alloro), e non la cuocio nella pentola a pressione, ma in padella, perché a me la verdura piace poco cotta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Novembre 08, 2008, 01:05:33 pm
Io la faccio simile, con dosi a caso (a seconda di quello che ho), ma ci metto solo il basilico (se non ce l'ho fresco l'alloro), e non la cuocio nella pentola a pressione, ma in padella, perché a me la verdura piace poco cotta.

Le erbe aromatiche fresche (tutte, anche se sembrano molto delicate), io le tengo in freezer, tranquillamente. Tanto si spiaccicano comunque. A meno che non si debba usarle per decorare i piatti (cosa che non faccio mai, non ha senso, è solo uno spreco!) il sapore si mantiene intatto. Così, se ho un pezzo di pesce tristissimo da fare bollito, gli butto dentro il ben di dio misto e il risultato è ottimo (l'abbinamento finocchietto - o aneto - e merluzzo è stupendo).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Novembre 08, 2008, 01:14:21 pm
Rosmarino e salvia li ho nell'orto, ma (a parte le patate) non li metto mai con le verdure, mi danno l'impressione di spezie da carne o pesce, le verdure sono buone semicrude col gusto di verdure, e il basilico d'inverno mi mette malinconia, mi sa di forzatura  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 10, 2008, 11:41:19 pm
L'altro giorno in un raptus creativo ho comprato delle lenticchie, suggerimenti?  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 10, 2008, 11:47:53 pm
lessare con foglia di alloro
ripassare in soffrittino misto con anche un po' di concentrato di pomodoro e tanto del loro brodo da ottenere una consistenza zupposa o meno, secondo i gusti.
condire con olio crudo buono, pepe e un cucchiaio di aceto (meglio se balsamico, ma buono anche quello normale)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 10, 2008, 11:52:51 pm
Grassie mi han portato una bottiglia di  :occhicuore: :occhicuore: olio NOVO in questi giorni, è lì nel suo splendido verde melma che aspetta solo di essere usata ;D ; inutile dire che c'ho gia unto una bella fettona di pane   :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 11, 2008, 05:22:46 pm
Donne la Bubu Mutter si sta attrezzando per fare la 'nzuppa  :slurp: :slurp: da cui poi nascerà la farinata  :slurp: :slurp:
Step one: andare in un campo e raccogliere erbi  (http://www.gustopedia.com/2008/05/23/gli-erbi-tanto-comuni-poco-conosciuti/)e cicerbite (http://img241.imageshack.us/img241/6589/img0735hz5.jpg) almeno un sacchetto da spesa, chiedo scusa per le cicerbite ma non so come si chiamino  :-\ la foto che ho trovato è un po' sfuocata ma quello che c'è nel contenitore è esattamente quello che ha mia mamma sul tavolo di là. Domani vi darò la ricetta per esteso, promesso, nel mentre se qualcuna di voi sa come si chiamano 'sti cosi me lo dica  ;D ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 11, 2008, 05:28:17 pm
vengo a cena da te domani sera, Bubu?! eh? eh?  ;D

(le cicerbite non sono cicoria selvatica??)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 11, 2008, 05:29:20 pm
Basta che poi non mi dai buca perché sei ripiena come un tortellino  ;D  :frusta:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Novembre 11, 2008, 05:53:17 pm
Citazione
le cicerbite non sono cicoria selvatica??
Sì, o cicoriella.
Non mi scorderò mai i pomeriggi in campagna passati con mia nonna piegata a raccogliere queste erbette.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 12, 2008, 02:29:47 pm
Grazie Makabe campagnola sono e campagnola rimango: per erano sempre state le cicerbite  ;D .

Dunque ecco la ricetta per la 'nzuppa di cavolo nero che sta poi alla base della farinata toscana, uno dei miei piatti preferiti in assoluto  :slurp: :slurp: è un piatto come vedrete che nasce dalla tradizione contadina, penso che ogni famiglia abbia la SUA ricetta.
Questi sono gli ingredienti per più di tre persone: in casa mia ne facciamo tanta perché visto l'ammattimento che c'è dietro , congeliamo il brodo e poi quando ci va lo scongeliamo ;D .
Madamine il catalogo è questo:

-Due sacchetti pieni degli erbi e delle cicorie selvatiche di cui sopra, se non si hanno gli erbi in sostituzione si possono usare gli spinaci -nel caso un sacchetto di quelli già lavati del supermercato può andare, lo dico come quantità da utilizzare- il risultato però non è uguale, è più sciapito come sapore.
-Due porri.
-Tre zucchini, di quelli bianchi (http://www.theitaliantaste.com/italian-cooking/alimenti/alimen_002_img01_le_zucchine.jpg) mi raccomando che altrimenti la Bubu Mutter si incarognisce ;D.
-Quattro cavoli neri   (http://www.myristica.it/immagini/cavolo_nero.jpg).
-Un cavolo bianco (http://www.gustoegusti.it/home/images/stories/ricette/cavolo_verza.jpg).
-Un mazzo e mezzo di bietola (http://www.biomalavolta.it/iprodotti/miniat_prod/bietola.jpg)
-Due belle costole di sedano -testuali parole della Bubu Mutter-
-Mezza cipolla rossa.
-Un kg di fagioli secchi messi a mollo la sera prima.
-Due manciate di fagiolini (http://www.agraria.org/coltivazionierbacee/fagiolini.JPG)  -fatele con le vostre zampette come quando si prende il riso, mia mamma fa le dosi sulle mie manciatine  ;D .
-Una crosta di parmigiano.
-Due tre pezzettini di cotenna di prosciutto e se ce l'avete anche un paio di fettine di prosciutto crudo.
-Un pacco di minestrone surgelato, questo  (http://www.fiutaprezzi.com/images/standard/30_9b451952ccd2cffbacb9f8ecaa62a30a.jpg) dice la Bubu Mutter, da cui però toglierete un po' di carote.
-Cinque patate intere e una a pezzettini.

Quando avete tutte queste belle cose vi armate di  :messa: santa pazienza lavate e tritate tutto -cosa che oggi tocchera a me  :P - una volta lavato e tritato tutto si prepara un soffritto:
-olio
-dado, "gusto delicato" mi raccomando che l'unica volta che ho provato con quello vegetale la Mutter mi si è incarognita  :mutandato: .
-concentrato di pomodoro

Questo però è il soffritto leggero, l'originale prevede un soffritto di lardo e un goccino d'olio.

Fatto il soffritto prendete tutte le vostre belle verdurine tritate, il minestrone surgelato buttate in pentola -bella grande e  non barate con quella a pressione che non va bene perché non cuoce la crosta del parmigiano come si deve-  e riempite abbondantemente di acqua: deve cuocere a fuoco medio-basso per circa tre ore, essere mescolata di tanto in tanto perché non si attacchi niente.
Dimenticavo: controllate le patate, quando sono cotte prendete un passatutto e passatele che così il brodo viene più denso. Il colore finale della 'nzuppa deve essere scuro.
A questo punto il brodo è fatto.
Procuratevi del pane toscano -raffermo- il  cotto a legna (http://www.nove.firenze.it/foto/Pane_Altopascio.jpg); perché è senza sale, il filone cotto a legna è perfetto.
Tagliatelo a fette, arrostitele e poi strusciatele per benino con l'aglio da ENTRAMBI i lati; la versione di casa mia è da un lato solo, altrimenti vi trasformate in un'arma di distruzione di massa  ;D volendo si possono non agliare, ma senza aglio non sa di niente, e si incarognisce la Bubu Mutter  ;D
A questo punto disponete le fette agliate dentro una ciotola -grande- e procedete a strati: strato di pane bagnato con il brodo ecc.ecc. fino a che non si riempie. Servire nel piatto e aggiungere, se volete, un filo di olio nuovo bello piccante.
 
Per la farinata basta comprare un pacchetto di farina di granturco e invece di cuocerla nell'acqua come si fa per la polenta, la cuocete nel brodo zuppa  :slurp: .
Da servire calda; quella  che avanza invece la si fa raffreddare ben bene e poi la si sfrigge in padella senza olio, fino a che non fa una leggera crosticina nera.

Oddio dimenticavo il sale: grosso, due o tre manciatine, devo chiedere lumi  ;D .

Edit: i fagioli : un kg se freschi, 700 gr mezzo kg se secchi; in ogni caso vanno cotti a parte, se ne tolgono due o tre mestolate, e poi con il resto e la loro acqua i cottura si fa un brodo da aggiungere alla zuppa.
Il sale: grosso, un pochino all'inizio della cottura, e poi si assaggia piano piano e si aggiunge in caso di necessità.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Novembre 13, 2008, 12:17:46 pm
Ieri pomeriggio eravamo io, mia sorella e l'Artusi (sempre sia lodato  :slurp: :slurp:) quindi ho sperimentato le sue Ciambelline.
Il risultato, quanto a sapore, è simile se non uguale a quello delle zeppole di San Giuseppe http://violamelanzana.blogspot.com/2007/03/le-zeppole-di-san-giuseppe.html (non so se si chiamino così anche altrove), tant'è che noi le abbiamo tagliate a metà e farcite mia sorella con crema e mascarpone ed io con una crema di ricotta dolce ( :P). Comunque sono facili da fare, tranne per il processo di bollitura che può essere seccante se si è da soli e non si vuole far fatica.
Ingredienti (leggermente modificati perchè ho usato farina 00 invece della 0):
Acqua: 190 gr.
Farina 00: 120 gr.
BURRO: 1 cucchiaio
Zucchero: 1 cucchiaio pieno
Uova: 3 intere
Vaniglia: qb
Farina: qb
Sale: un pizzico
Zucchero a velo: qb
Mettete a bollire l'acqua con dentro il burro, lo zucchero e il sale. Una volta che bolle gettate la farina, spegnete e girate energicamente (io l'ho fatto con un cucchiaio di legno, forse di metallo sarebbe stato più opportuno) perchè non si formino grumi, aggiungete un uovo e mescolate bene. Fate intiepidire (non ci vorrà molto) e aggiungete un altro uovo, incorporate bene e aggiungete l'ultimo. Dovrebbe venire un impasto morbido e appiccicosino che tenderà a fare colla quando alzate il mestolo. A questo punto aggiungete un pizzico di vanillina e l'impasto dovrebbe essere freddino, o appena tiepido. Accendete una pentola grossa con acqua abbondante. Su una spianatoia buttate farina a volontà e iniziate a staccare delle palline dall'impasto, aiutandovi con la farina per dargli una forma tonda. A questo punto l'impasto diventerà meno appiccicoso perchè incorporerà farina, e potrete fargli un buchetto col dito nel mezzo per poi buttare la 'ciambellina' nell'acqua caldissima (fa niente se non bolle). Quando la ciambellina viene a galla scolatela su un panno e lasciatela lì ad asciugare. Il bello è che si possono bollire prima e friggere quando vi servono, comunque.
Fate qualche incisione sulle ciambelline, così si gonfieranno di più (e comunque, si gonfiano lo stesso). Buttatele in olio caldo (non bollente, è una pasta delicata) e scolate a lungo su carta assorbente quando sono dorate. Con questa dose ne vengono 16-18.
Potete mangiarle coperte da zucchero a velo, farcirle con marmellata o quel che vi pare, mangiarle senza niente (a me piacciono comunque). Io su quella alla crema di ricotta ho provato a spolverarci del cacao amaro ed era deliziosa.
Anche se sembra laboriosa per le varie fasi è una cavolata immane farle, e piacciono a tutti perchè possono essere semplici frittelle o diventare dolcetti da farcire. Il sapore è molto delicato e restano leggere proprio perchè prima vengono bollite.
Provatele (io le rifarò durante le feste e le farcirò di frutta) e fatemi sapere. :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Novembre 13, 2008, 03:33:10 pm
Resin io le proverò di sicuro  :slurp: :slurp: :slurp: poi l'artusi è anche nel programma di un esame di letteratura italiana che dovrò dare a breve, quindi sono giustificata dall'amore per la ricerca accademica...  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 14, 2008, 05:36:20 pm
manca la dose del buuuuuurrrrrroooo!!!!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Novembre 14, 2008, 05:58:01 pm
L'altro giorno ho voluto provare a fare la pasta con i broccoli..non ho seguito nessuna ricetta, sono andata ad estro mio.
Ho usato i broccoli surgelati perchè li avevo in freezer, anzichè bollirli, li ho messi in una padella antiaderente e li ho lasciati scongelare a fuoco lento, c'ho aggiunto una acciuga (una sola, altrimenti il boyfriend non mangia!!!), aglio e peperoncini interi sminuzzati.
Una volta consumata l'acqua i broccoli erano pronti, ho passato il tutto con il minipimer ed è venuta una cremina densa...è venuto davvero buono, non pensavo!!!!
Putroppo cucina light perchè sono a dieta, quindi niente burro e niente olio, solo un filino di olio extravergine a crudo.
 :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Novembre 14, 2008, 07:52:07 pm
manca la dose del buuuuuurrrrrroooo!!!!  ;)
Croco se dicevi a me... l'ho aggiunta, e mi sto fustigando per non averla messa. Ammazza che rimbambita  :o
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 18, 2008, 05:11:20 pm
manca la dose del buuuuuurrrrrroooo!!!!  ;)
Croco se dicevi a me... l'ho aggiunta, e mi sto fustigando per non averla messa. Ammazza che rimbambita  :o

grazie!!
e comunque non preoccuparti, capita anche nei manuali di cucina!!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 26, 2008, 11:34:35 pm
Vi do le ricette per fare il Kräuterbutter, un burro alle erbe che si può usare come il burro comune in tutte le preparazioni salate.

Deutsche Kräuterbutter (Io magh-na! Pono! :messa:)

Ingredienti:

Burro salato (il Lurpak leggermente salato va benissimo anche se è Dansk e non Deutsche; in alternativa usate il demi-sel se lo trovate o anche un burro salato; se non lo trovate aggiungete sale al burro non salato, secondo il vostro gusto)
Pepe nero macinato al momento
Succo di limone
Erbe tritate fini, secondo il vostro gusto (prezzemolo, scalogno, borragine, aneto, cerfoglio, issopo, coriandolo, cumino, cren, salvia, rosmarino, erba cipollina, dragoncello, maggiorana, timo, origano, sedano...fate voi).

Procedimento

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Quando è morbido lavorarlo con una frusta in un recipiente non di alluminio, finché sarà cremoso. Unire il succo di limone, il pepe e le erbe e mescolare bene finché il composto risulti omogeneo. Formare un panetto e avvolgerlo in carta da forno o pellicola e infine farlo rassodare in frigo.

Versione Inglese del Kräuterbutter (Herb butter)

Ingredienti

120 g di burro
2 cucchiai rasi di prezzemolo finemente tritato
1/2 cucchiaino da tè di dragoncello secco
1/2 cucchiaino da tè di aneto secco
1 cucchiaino da tè di scalogno fresco finemente tritato
1 cucchiaino da tè di cerfoglio secco
1 cucchiaino da tè di cipolla finemente tritata
2 cucchiaini da tè di succo di limone
sale q.b.

Procedimento:

È lo stesso della ricetta sopra.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Novembre 26, 2008, 11:48:16 pm
ot. il burro lurpak, costosissimo quanto cremoso, è stato un caposaldo della mia infanzia.
la mamma comprava quello argento, mi ricordo il logo che a quell' età mi evocava una cornetta del telefono old style...
domani corro a comprarmelo, voglio anche io un po' di sano proustismo... ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Novembre 26, 2008, 11:50:56 pm
L'altro giorno ho voluto provare a fare la pasta con i broccoli..non ho seguito nessuna ricetta, sono andata ad estro mio.
Ho usato i broccoli surgelati perchè li avevo in freezer, anzichè bollirli, li ho messi in una padella antiaderente e li ho lasciati scongelare a fuoco lento, c'ho aggiunto una acciuga (una sola, altrimenti il boyfriend non mangia!!!), aglio e peperoncini interi sminuzzati.
Una volta consumata l'acqua i broccoli erano pronti, ho passato il tutto con il minipimer ed è venuta una cremina densa...è venuto davvero buono, non pensavo!!!!
Putroppo cucina light perchè sono a dieta, quindi niente burro e niente olio, solo un filino di olio extravergine a crudo.
 :slurp: :slurp:
maddai. io la faccio moolto simile ( acciughe, broccoli ma niente peperoncino, i ci metto briciole di pane tostato oppure yogurt greco insieme)

lo yogurt bianco neutro, se a qualcuno può interessare, è un valido surrogato della panna o del burro, se si è a dieta ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Novembre 27, 2008, 12:02:47 am
Pe pe peeee! Suoni di tromba! Rieccomi ;D
mi siete mancate care malve! Sono andata a Barcellona(fantastica!)e non poteva mancarmi il variopinto Mercato de la Boqueria, ed io che vado matta per i vari tipi di peperoncini,spezie e thè..ho acquistato:
- del Chili fresco
- dei piccolissimi peperoncini essiccati di cui non ricordo il nome(chiedo aiuto alle peperoncino esperte,ls e Sim)
- anice stellato secco

A parte l'Anice che userò per delle tisane o per insaporire il thè, come mi consigliate di adoperarli al meglio?

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 27, 2008, 12:16:14 am
Involtini di melanzana

Ingredienti per due persone:
Una melanzana
Tre zucchine
Un peperone verde
Due pomodori
Scaglie di parmigiano

Tagliare zucchine, pomodori e peperoni a julienne, ricordandosi di spolpare i pomodori.
Buttare tutto, poco alla volta, in una padella dove avrete soffritto uno spicchio d'aglio e la polpa dei pomodori: fare cuocere a fuoco medio basso, volendo si possono aggiungere due cucchiai di vino bianco, un po' di curry, pochissimo peperoncino -per la cronaca io c'ho aggiunto quello che mi passava per la testa  ;D e che riuscivo a trovare nella cucina del boyfriend- non troppo sale che poi ci sono la melanzana e il parmigiano.

Prendere la melanzana, sbucciarla e tagliarla a fette rotonde abbastanza sottili e grigliarle per benino.
Disponete le fette di melanzana su di un piatto e per ogni fetta sistemate una scaglia di parmigiano.
A questo punto prendete le verdure -calde-e le sistemate sopra la melanzana che poi arrotolate a mo' di involtino. Proseguite fino ad aver riempito tutte le melanzane e le verdure avanzate le disponete all'interno del piatto tipo contornino.
Io c'avrei aggiunto anche un po' di coriandolo,son fissata in questo periodo, e quinoa ma il boyfriend ne era sprovvisto  :-\ .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Novembre 30, 2008, 01:25:50 pm
Allora: il peperoncino di cui non ricordavo il nome è la Cayenna!
Col chili ho preparato una salsetta con sugo di pomodoro, meza cipolla bianca a fettina e 2 peperoncini, il tutto in un pentolino. L'ho usata sia per intingerci le patate dolci che avevo fritto a fette :occhicuore: che per assaggiarlo così solo col pane.
Inutile dire che non me lo tocca nessuno il contenitore con la salsa ihihihih ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Novembre 30, 2008, 01:27:32 pm
Bubu io gli involtini(quando li faccio) li riempio di una miscela composta da pangrattato,parmigiano tritato,basilico,olio,capperi e sale. Sono buoni sia caldi che freddi. E a piacimento un pò di mentuccia.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 30, 2008, 02:07:42 pm
Ero in fase creativaa casa della mia dolce metà,li ho fatti con quello che ho trovato  ;D Comunque proverò i tuoi,mi ispirano, ma non dalla mia dolce metà: non credo abbia in casa né il basilico -gli è morto  ;D- né il pangrattato  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Novembre 30, 2008, 03:32:46 pm
Ero in fase creativaa casa della mia dolce metà,li ho fatti con quello che ho trovato  ;D Comunque proverò i tuoi,mi ispirano, ma non dalla mia dolce metà: non credo abbia in casa né il basilico -gli è morto  ;D- né il pangrattato  ;D
Poveroooo :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Dicembre 01, 2008, 12:03:10 pm
Procede di gran lena il copia/incolla per il ricettario "Malvestite is on the table" edizione 2008.
Voglio finirlo prima di rientrare in Italia, ché con la connessione a 56k che ho laggiù e quelle tariffe inique ci metterei un anno e forse più.
Ora sono a pagina 17 del topic.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 01, 2008, 02:58:31 pm
Procede di gran lena il copia/incolla per il ricettario "Malvestite is on the table" edizione 2008.
Voglio finirlo prima di rientrare in Italia, ché con la connessione a 56k che ho laggiù e quelle tariffe inique ci metterei un anno e forse più.
Ora sono a pagina 17 del topic.

Makabe, che idea carina! Altro che Le ricette degli angeli di Suor Germana!
Le ricette malvestite spediscono la gente direttamente in paradiso: provare per credere!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Dicembre 01, 2008, 04:35:01 pm
Idea gustosissima :D brava Makabe!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 02, 2008, 08:53:16 pm
I siciliani sanno bene quanto si sposino felicemente il gusto delle olive nere e delle arance e ci fanno l'insalata, ma anche noi facciamo la nostra figura con l'insalata di olive.
Le olive da olio -si fanno essiccare all'aria finché la buccia diventa grinzosa, poi si condiscono con non troppo olio extravergine (e con che, se no?), spicchi d'aglio, buccia d'arancia - solo la parte arancione - tagliata a striscioline e sale e si lasciano riposare due o tre giorni prima di mangiarle. Col pane sciapo, possibilmente.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Dicembre 02, 2008, 09:01:25 pm
Questi accostamenti strani mi hanno ricordato un'insalata di qualche sera fa,chiedo scusa se le dosi sono un po' sgangherate,ma nella confusione della serata non c'ho fatto caso  :P
carote -dipende dal numero di persone,eravamo in 8 -
melograno -uno o due dovrebbero bastare, bisogna vedere se vi piace-
arancio -due o tre, ma eravamo in 8-
scaglie di parmigiano
aceto balsamico

Tagliare le carote a julienne, ridurre il parmigiano a scaglie, aprire il melograno e prendersi tutto il contenuto  ;D, sbucciare l'arancio e prendersi gli spicchi. Mischiare tutto insieme, condire con olio,sale e aceto balsamico.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Dicembre 02, 2008, 09:07:37 pm
D'inverno metto sempre le arance nell'insalata, d'estate le susine e l'uva. Con l'aceto balsamico sono una cosa favolosa.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 02, 2008, 09:16:11 pm
D'inverno metto sempre le arance nell'insalata, d'estate le susine e l'uva. Con l'aceto balsamico sono una cosa favolosa.

Ci credo! Sono versatili, belle da vedere, splendide da annusare, si fanno dolci e salate; la marmelade coi pezzettini di buccia con un velo di burro è squisita.
Anche con un granellino di pepe rosa su ogni spicchio diventano una cosa a sé.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Dicembre 02, 2008, 09:21:46 pm
Le arance sono un dono della dea  :adorazione:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 02, 2008, 09:23:55 pm
Le arance sono un dono della dea  :adorazione:

Solo lei poteva concepire tanta bontà!  :adorazione: :flormauthàn: :adorazione: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 03, 2008, 04:22:22 pm
Ho fatto gli Involtini di Melanzana alla Siminsen, che sono una cosa intermedia tra gli Involtini di Melanzana alla Bubu - dei quali ho copiato la scaglietta di parmigiano - e quelli alla Cettyola, dei quali ho mutuato il ripieno con il pangrattato.

La variante Siminsen prevede un rotolamento nel pangrattato - degli involtini già preparati, non di Siminsen - prima del passaggio in forno caldo, e una spizzicata di fragrantissimo origano regalo del vicino calabrese al momento di mangiarli.

Buoni senza meno.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Dicembre 03, 2008, 05:43:03 pm
Cattive: mi avete fatto venire voglia di arancia e ne ho appena mangiata una. Peccato che le arance siano uno dei miei cibi probiti vietati interdettissimi.
E oltretutto, mangiandone una, ho appena scoperto di avere un taglietto sul labbro. Bruuuuuucia!


(ora starò male fino a stasera con lo stomaco, ma ne vale la pena  :slurp: )
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Dicembre 09, 2008, 12:14:34 pm
Anche se, ovviamente, non ne conosco la ricetta nè proverò mai a cercarla perchè non sum digna, ieri ho mangiato nel MIO ristorante cinese, quello che è gestito da cinesi che non hanno italianizzato tutto, l'anatra laccata alla pechinese.
Ovviamente non da sola (ma avrei voluto), dividendola con altri amici che volevano privarmi ogni tanto di qualche pezzo.
Che dire?
Io ero in estasi e ad avercela tutti i giorni potrei rinunciare agli uomini.
Dopo avercela presentata intera ce l'hanno disossata davanti con una tecnica che se ci provo io finisco in ospedale.
La carne era un burro, il retrogusto di miele era delizioso, le crespelle che ci hanno portato per accompagnarla ottime, verdure qua e là e ovunque ed infine ognuno ha ricevuto la sua zuppa nelle zuppiere.
Devo solo resistere alla tentazione di tornarci dopodomani ( i miei amici commensali me l'hanno proposto stamattina, temo di aver creato dei mostri).
L'unica cosa divertente è stato vedere come gli altri clienti hanno reagito alla vista della portata: credo sussurrassero 'ma se la mangiano TUTTA?'.
Sì, tiè! ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 09, 2008, 12:21:10 pm
ADORO l'anitra laccata!! in che città è il ristorante, resin??  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Dicembre 09, 2008, 12:28:37 pm
Malva-appello a tutte le centro-italiche: chi ha una vecchia ricetta di casa per fare i panpepati??? non quelle dei libri di cucina, eh, quelle son capace anch'io di trovarle ;D 

Cerco proprio una vecchia ricetta per i panpepati da fare per le feste natalizie...tramandata dalle nonne, toscane umbre nord laziali ecc. :slurp:.

Grazie! :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Dicembre 09, 2008, 01:44:37 pm
ADORO l'anitra laccata!! in che città è il ristorante, resin??  :slurp:
Ora anch'io  ::) E' stata una delle esperienze gastronomiche più 'edoniste' che abbia mai provato, sarà anche per il modo in cui l'hanno servita, le crepes, e le zuppe... toh, ho sbavato sulla tastiera. :D
In realtà dubito che potrai mangiarla dove l'ho mangiata io perchè, ahimè, anch'io mi son dovuta spostare di regione ;D e se non ricordo male tu sei al nord.
Io sono abruzzese e il ristorante è in Molise, per quanto a mezz'ora di macchina.
Però è davvero diversa come cucina, io ho provato il cinese tipico a Roma dove studiavo, a Milano e a Torino, ma qui hanno una cura per la cucina, non per gli accrocchi decorativi vari, niente contaminazione italiana (a parte ovvi cibi che noi non mangeremmo e che non propongono) e parlando col ragazzo mi ha detto che evitano anche di mischiare ricette thailandesi ecc. Il cuoco ha fatto una scuola di cucina del sud e poi quella di Pechino.
Una particolarità è che in questo ristorante non servono neanche il sakè perchè è giapponese e loro provengono da una zona in cui lo disprezzano particolarmente nonostante ormai sia prodotto ovunque.
Fanno anche i dimsum o una cosa così (ora cerco su internet) che sono tutti i tipi di ravioli con una miriade di ripieni diversi dai soliti che ho assaggiato, e ti consigliano, se lo chiedi,  quali piatti abbinare secondo la regola dello yin e dello yang.
Detto questo, vengo alle cose semplici (mi spiace di non poter aiutare Mus sui pan pepati, però  ???): ieri ho fatto questi
http://lacollinadellefate.blogspot.com/2007/11/biscotti-di-vetro.html
 per prova, sono venuti benissimo e credo li abbinerò ai regali di Natale soliti confezionandoli con carta trasparente e fiocchetti. Le finestrelle le ho fatte rosso-viola, verdi e gialle.
Ho provato ad appenderne alcuni sull'albero ma li ha mangiati mia sorella. :(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Dicembre 09, 2008, 02:20:22 pm
Resin, ma che pasta sfoglia hai usato? cioè, l'hai fatta tu o basta quella comprata?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 09, 2008, 02:23:09 pm
Ahi, mus, non posso aiutarti né come umbra né come toscana.
So solo che ci va il pepe nero.  ::)

Resin, ma che pasta sfoglia hai usato? cioè, l'hai fatta tu o basta quella comprata?

Non so quale abbia usato resin, ma mi pare si parli di pasta frolla, dato che sono biscotti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Dicembre 09, 2008, 02:25:23 pm
Non so quale abbia usato resin, ma mi pare si parli di pasta frolla, dato che sono biscotti.

Oh, uffi, le confondo! Immagino che la preparazione della pasta frolla non si facile facile, vero?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Dicembre 09, 2008, 03:45:25 pm

Resin, ma che pasta sfoglia hai usato? cioè, l'hai fatta tu o basta quella comprata?

Non so quale abbia usato resin, ma mi pare si parli di pasta frolla, dato che sono biscotti.
Esattevolmente come dice Sim  :-*, è pasta frolla, penso vadano bene anche le ricette di pasta per i biscotti che si fanno in casa, ovviamente non quelli a base di ammoniaca per lievitare (tipo savoiardi ecc.), in genere le paste al burro (o margarina, alcune le faccio con l'olio - come la base della crostata ebraica di visciole e ricotta).
Nel sito la ragazza dice di aver fatto questa dose:
300 g. di farina
150 g. di burro
150 g. di zucchero
1 uovo grande
la scorza di 1 limone grattuggiata
Se l'uovo é piccolo, metti un uovo e un tuorlo.
Che mi sembra buona anche se io metto più burro, e con lo zucchero mi regola a seconda del burro che uso (alcuni sono naturalmente più dolci e quindi diminuisco lo zucchero), perchè assaggio molto, prima per golosità, ora perchè a furia di provare riconosci il sapore della pasta quando è buona. In genere aggiungo vanillina o scorza di limone, volendo puoi aggiungerci lo zenzero se ti piacciono speziati.
L'importante è farli cuocere piano e facendo attenzione che non brucino, attenzione a non farli più alti di mezzo centimetro.
Dimenticavo: sì che è facile!
Inizia magari con questa, se vuoi li fai semplici senza finestrelle e riduci la dose a metà o a un terzo.
Vedi com'è - se è dura, poco o troppo zuccherosa - e una volta che sei soddisfatta vai a colpo sicuro con le finestrelle  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 09, 2008, 06:44:48 pm
resin, peccato che sia così lontano perché mi ispira proprio.

io l'anitra laccata l'ho mangiata a londra (dove ci sono ottimi ristoranti cinesi "puristi") e... a pechino! la salsina di prugne, yum yum.
niente a che vedere con quello che si può trovare a milano, tranne uno o due posti dove alla fine il conto è più da nouvelle cuisine che da ristorante cinese - anche se sono soldi meritatissimi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 10, 2008, 09:31:46 pm
Porri al prosciutto.

Ingredienti:

porri (quanti ne volete)
prosciutto cotto in fette sottili (una fetta per ogni porro)
sale
Per la besciamella:
burro
farina
acqua di cottura dei porri
parmigiano grattugiato
noce moscata grattugiata.

Togliere le foglie esterne dei porri, lavarli e lessarli in acqua non troppo salata. Sgocciolarli, asciugarli e tenerli da parte. Conservare a parte un po' d'acqua di cottura.
Per la besciamella: far fondere il burro a fuoco molto basso - non deve friggere - e stemperarvi la farina; aggiungere l'acqua di cottura dei porri perché il composto resti un po' liquido. Aggiungere il formaggio e la noce moscata grattugiati; ed eventualmente regolare di sale. Deve risultare una cremina un po' lassa.
Avvolgere ogni porro in una fetta di prosciutto cotto, poi sistemarli in una teglia uno vicino all'altro e coprire con la besciamella.
Passare in forno a gratinare - indicativamente 15' a 180°, o comunque fino a che si sarà formata una crosticina dorata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Dicembre 13, 2008, 12:23:55 pm
Porri al prosciutto.

Ingredienti:

porri (quanti ne volete)
prosciutto cotto in fette sottili (una fetta per ogni porro)
sale
Per la besciamella:
burro
farina
acqua di cottura dei porri
parmigiano grattugiato
noce moscata grattugiata.

Togliere le foglie esterne dei porri, lavarli e lessarli in acqua non troppo salata. Sgocciolarli, asciugarli e tenerli da parte. Conservare a parte un po' d'acqua di cottura.
Per la besciamella: far fondere il burro a fuoco molto basso - non deve friggere - e stemperarvi la farina; aggiungere l'acqua di cottura dei porri perché il composto resti un po' liquido. Aggiungere il formaggio e la noce moscata grattugiati; ed eventualmente regolare di sale. Deve risultare una cremina un po' lassa.
Avvolgere ogni porro in una fetta di prosciutto cotto, poi sistemarli in una teglia uno vicino all'altro e coprire con la besciamella.
Passare in forno a gratinare - indicativamente 15' a 180°, o comunque fino a che si sarà formata una crosticina dorata.
:o :slurp:
Li faccio domani!
Sim, secondo te con una ricetta simile vanno bene anche i finocchi?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Dicembre 13, 2008, 12:36:13 pm
Porri al prosciutto.

Mia mamma al posto dei porri, usa gli asparagi, e dentro gli involtini mette del formaggio filante, sono buoni anche così. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 13, 2008, 02:48:17 pm
Mia mamma al posto dei porri, usa gli asparagi, e dentro gli involtini mette del formaggio filante, sono buoni anche così. :slurp:

Sì, è vero! Con un buon formaggio. Non con le S********e.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Dicembre 13, 2008, 03:23:42 pm
Ovvio. Anche se penso che mia mamma, in mancanza d'altro, ce le infili a tradimento!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 13, 2008, 04:10:13 pm
Ovvio. Anche se penso che mia mamma, in mancanza d'altro, ce le infili a tradimento!

Buttale!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Dicembre 14, 2008, 09:46:26 am
scusate, una domanda tecnica: i canederli a quale categoria culinaria appartengono? Pasta? E' per il ricettario.
Grazie.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 14, 2008, 02:12:09 pm
scusate, una domanda tecnica: i canederli a quale categoria culinaria appartengono? Pasta? E' per il ricettario.
Grazie.

Primi piatti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Dicembre 14, 2008, 02:15:05 pm
Makabe: stai facendo un lavoro titanico!  ;D Sei chiaramente ispirata dalla divina!!  :adorazione: :flormauthàn:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Dicembre 14, 2008, 04:04:27 pm
Grazie!
Mi sto divertendo un sacco.
Ora sto facendo l'indice che è un po' meno divertente. 63 pagine di ricette! Ma quanto cucinate??

ah, e volevo chiedere alle divine o a Betty: c'è modo di caricare il file sul forum o su qualche cosa esterna?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 14, 2008, 05:08:24 pm
Grazie!
Mi sto divertendo un sacco.
Ora sto facendo l'indice che è un po' meno divertente. 63 pagine di ricette! Ma quanto cucinate??

Il Consiglio d'Amministrazione fa presente alla Signora Makabe che nessuno le ha imposto di stampare il ricettario;  ;) :) nondimeno il CdA applaude l'iniziativa della Gentile Utente.

Citazione
ah, e volevo chiedere alle divine o a Betty: c'è modo di caricare il file sul forum o su qualche cosa esterna?

Se non provvede Betty, spedisci a me il file come allegato, poi lo carico io sul forum.

Filàkia pollà.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Dicembre 15, 2008, 12:48:01 am
scusate...  E' per il ricettario.
Grazie.

Makabe!!! brava :occhicuore:
hai già pensato al titolo?  De re coquinaria, opus Malvestitarum? ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Dicembre 15, 2008, 01:05:48 am
Il cucchiaio malva?
Quando cucinano le galline azzoppate?
Il talismano della malvestitità?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 15, 2008, 07:52:08 am
gallina azzoppata fa buon brodo!!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Dicembre 15, 2008, 09:24:40 am
Ma questi titoli sono tutti bellissimi!
Non so quale scegliere! Come facciamo?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 15, 2008, 09:35:26 am
un sondaggio... prima facciamo proporre, poi ai voti!  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Dicembre 15, 2008, 10:24:22 am
Citazione
un sondaggio... prima facciamo proporre, poi ai voti!
yeeeeeeee! Lo creo subito!

Nel frattempo io ho finito anche l'indice!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Dicembre 15, 2008, 10:27:12 am
Che bello! Chiamerò a raccolta tutta la mia vena creativa per trovare un bel nome per il ricettario! :clapclap:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Dicembre 15, 2008, 02:57:06 pm
Complimenti per il lavorone Makabe!

Di sicuro mi sarà molto utile  :slurp: al titolo ci penserò anch'io, forse, ma tanto quelli già proposti sono stupendi!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Dicembre 15, 2008, 03:01:11 pm
Grande Makabe..non vedo l'ora di visionare e realizzare tutte le ricettine!!!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Dicembre 16, 2008, 11:39:04 am
sono commossa..... una mia idea che diventa addirittura una guida di cucina....
come vi lovvo.....  :occhicuore: :occhicuore: :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ghismunda - Dicembre 17, 2008, 05:05:32 pm
mus, intendi il pan co' santi?
Cioè pane con noci e uvetta?
O prorpio pan-pepato cioè panforte aromatizzato al pepe?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Dicembre 17, 2008, 05:17:52 pm
ciao Ghis!
i panpepati dono dei dolci natalizi nord laziali (verso l'umbria e la toscana credo) con frutta secca noci cioccolato ecc...ho trovato delle ricette, li farò per Natale, li assaggio e se mi soddisfano poi la posto qui.

Se a qualcuno interessa metterò anche la ricetta degli Zelten, sono lo stesso dei dolci che si fanno solo per Natale, ce ne sono un'infinità di ricette tra Trentino e Alto Adige, quella che ho io l'ho avuta da una vecchia signora di una antica famiglia di Trento..è un pò più leggera di quelle altoatesine, una bomba di noci fichi secchi mandorle, tenuti insieme da un pò di pasta...sono beneauguranti, la frutta secca ha sempre ricordato ricchezza e abbondanza...vista l'aria che tira, dei dolcetti apotropaici son quello che ci vuole.. ::)   
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Dicembre 17, 2008, 08:43:16 pm
mus, intendi il pan co' santi?
Cioè pane con noci e uvetta?
O prorpio pan-pepato cioè panforte aromatizzato al pepe?

Penso intenda la seconda che hai detto, Ghis!  ;)
Anche perché mi pare l'abbia assaggiato in Umbria...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Dicembre 18, 2008, 09:59:05 am
mia mamma a Natale prepara sempre il Presnitz tipico dolce triestino secondo ricetta di un'anziana signora triestina....
che buono... alla faccia del panettone-pandoro  ;)

http://www.taccuinistorici.it/ita/news/contemporanea/pani-dolci/Presnitz-e-la-festa-imperiale.html

la ricetta e' tipo questa
http://www.ricettedalmondo.it/ricette-natale/presnitz-dolce-di-natale.html

solo che mia mamma non usa il pan di spagna e il cioccolato lo butta nell'impasto senza scioglierlo nel burro...

in effetti non mette burro
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ghismunda - Dicembre 18, 2008, 10:05:20 am
mus...
Citazione
i panpepati dono dei dolci natalizi nord laziali (verso l'umbria e la toscana credo) con frutta secca noci cioccolato ecc...
...
Per il panforte al pepe non ti so aiutare, magari mi informo...
Comunque la sua consistenza gommosa dipende dall'uso di canditi, mandorle e sugna varia ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 18, 2008, 02:52:54 pm
Il panpepato (http://www.ricettariocucina.com/2008/11/panpepato.html) dovrebbe essere più ternano che perugino.
Il nostro dolce tipico di Natale sono le pinocchiate (http://www.agriturbook.com/public/File/pdf/Umbria/Umbria_pinocchiate.pdf) ("pinoccati" in dialetto) bianche o al cacao -per me meglio le bianche.
Come per il torrone, il segreto sta nell'assemblare gli ingredienti - semplicissimi - al momento giusto, che corrisponde al giusto grado di cottura dello zucchero (http://it.wikipedia.org/wiki/Cottura_dello_zucchero#Al_filetto_o_au_filet), come avviene per il torrone (me ne portano uno fatto in casa che strabilia).
Per le pinocchiate riporto la teoria, perché non le ho mai preparate: mia nonna le faceva ed erano buonissime. Un anno, però, lo zucchero si caramellò leggermente. Io le mangiai lo stesso, ma lei era tutta contrita per non esser riuscita a farle perfette.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Dicembre 18, 2008, 10:48:58 pm
A Capodanno sarò in montagna, e non sappiamo proprio che mangiare al cenone (oltre al solito zampone con lenticchie, che io salto sempre). Il problema è che non abbiamo voglia di cucinare moltissimo perchè il cucinino è quel che è, non so neanche se funge il forno. Partiamo circa 3 giorni prima, quindi robe già pronte non so...consigli per ricette fast & easy?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: iletta83 - Dicembre 18, 2008, 11:05:14 pm
Per il titolo del ricettario mi permetto di proporre una frase detta da Pam in un post precedente che mi ha fatto sbellicare, e cioè: Tu tonna mancia la mela     :messa: ;D  Ztupenta

Oppure mi piace molto anche la gallina azzoppata di crocodile.
Di mio non mi viene in mente nulla, scheisse!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Dicembre 19, 2008, 10:33:55 am
A Capodanno sarò in montagna, e non sappiamo proprio che mangiare al cenone (oltre al solito zampone con lenticchie, che io salto sempre). Il problema è che non abbiamo voglia di cucinare moltissimo perchè il cucinino è quel che è, non so neanche se funge il forno. Partiamo circa 3 giorni prima, quindi robe già pronte non so...consigli per ricette fast & easy?
salame da far cotto con polenta??
pasta al salmone??
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Dicembre 20, 2008, 03:18:33 pm
salame da far cotto con polenta??

  :o cos'è??
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Dicembre 20, 2008, 06:42:18 pm
Donne: lunedì io e mia mamma abbiamo in programma il farro  :slurp: vi aggiornerò, ci stiamo accapigliando se "il soffritto ci va o non ci va". Non ce lo ricordiamo: vergogna onta e disonore LO SO  :-X .
Momento di tristitia estrema: "Chiamiamo nonna e chiediamo" . Era lei l'autorità in materia  :'( .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Dicembre 20, 2008, 07:00:48 pm
Oggi  ho preso una cipolla, una carota e una costa di sedano e le ho frullate a pezzi grossi, poi ho fatto finta (ero i ritardo) di soffriggere il tutto in una padella con un po' di olio XV. Ho aggiunto mezza fesa di tacchino, sale, pepe, bacche di ginepro, una confezione di panna da cucina e un bicchiere di latte. Ho girato ogni tanto e dopo mezz'ora circa ho tagliato il tacchino a fette e l'ho rimesso nella padella.
Devo dire che è venuto buono e morbido, non stopposo  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 20, 2008, 07:24:55 pm
Oggi  ho preso una cipolla, una carota e una costa di sedano e le ho frullate a pezzi grossi, poi ho fatto finta (ero i ritardo) di soffriggere il tutto in una padella con un po' di olio XV. Ho aggiunto mezza fesa di tacchino, sale, pepe, bacche di ginepro, una confezione di panna da cucina e un bicchiere di latte. Ho girato ogni tanto e dopo mezz'ora circa ho tagliato il tacchino a fette e l'ho rimesso nella padella.
Devo dire che è venuto buono e morbido, non stopposo  :slurp:

Non amo il tacchino: potrei farlo col pollo.

La genitrice oggi ha lessato il gobbo. Trislurp!  :slurp: :slurp: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ninfeaalba79 - Dicembre 22, 2008, 04:20:42 pm
salame da far cotto con polenta??

  :o cos'è??

il salame fresco ovvero il salame prima della stagionatura questo e' periodo
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: sweetlookgirl - Dicembre 22, 2008, 06:07:46 pm
salame da far cotto con polenta??

  :o cos'è??

il salame fresco ovvero il salame prima della stagionatura questo e' periodo
Buonooooo, peccato che non ci sia la faccina che sbava!!!!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 24, 2008, 09:00:42 pm
Sotto ipnosi per intervento di Makabe Rokurota che in trance parla con la voce della Dea :flormauthàn: chiudo ufficialmente la preselezione dei titoli per il Malvaricettario proposti dagli utenti.

Laudetur Dea  :adorazione:.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 30, 2008, 12:54:45 pm
Ho tolto i noccioli ai datteri e li ho sostituiti con una mandorla. Calorie raddoppiate, ma quanto sono buoni!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Dicembre 30, 2008, 01:06:18 pm
Ho tolto i noccioli ai datteri e li ho sostituiti con una mandorla. Calorie raddoppiate, ma quanto sono buoni!  :slurp:


Mmhhh! Che buoni! :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 05, 2009, 07:19:43 pm
Ricetta per la roveja

La roveja va lasciata in ammollo circa 12 ore, passate le quali si sciacqua e si fa lessare in acqua con un po' di sale grosso (ci è voluta circa un'ora e mezzo per farla cuocere).

Si scalda un po' d'olio e ci si aggiunge una mezza cipolla tritata, una costa di sedano e una carota a pezzettini pelati spezzettati, sale e peperoncino a piacere. Si lascia insaporire e ci si versa la roveja lessata.
Si mescola, si regola il sale e si versa su fette di pane abbrustolito - per me, meglio integrale sciapo.
Si condisce con un filo d'extravergine crudo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 05, 2009, 07:35:50 pm
Che cos'è la roveja Sim?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 05, 2009, 07:41:15 pm
Che cos'è la roveja Sim?

Eccola (http://images.google.it/imgres?imgurl=http://www.cuoreverdeumbria.it/slow-food-roveja.jpg&imgrefurl=http://www.cuoreverdeumbria.it/roveja-slow-food.htm&usg=__UgWdRmNxWrFsikjecisBb7hTfNM=&h=218&w=584&sz=58&hl=it&start=3&um=1&tbnid=BVQTo5_ol3YfaM:&tbnh=50&tbnw=135&prev=/images%3Fq%3Droveja%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DN). Umbro-marchigiana 100%.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 05, 2009, 07:44:28 pm
Che cos'è la roveja Sim?

Eccola (http://images.google.it/imgres?imgurl=http://www.cuoreverdeumbria.it/slow-food-roveja.jpg&imgrefurl=http://www.cuoreverdeumbria.it/roveja-slow-food.htm&usg=__UgWdRmNxWrFsikjecisBb7hTfNM=&h=218&w=584&sz=58&hl=it&start=3&um=1&tbnid=BVQTo5_ol3YfaM:&tbnh=50&tbnw=135&prev=/images%3Fq%3Droveja%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DN). Umbro-marchigiana 100%.

Ecco perchè non capivo, qui non esiste!
Devo controbattere con una cosa che da te non c'è adesso :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 05, 2009, 07:48:55 pm
Ecco perchè non capivo, qui non esiste!
Devo controbattere con una cosa che da te non c'è adesso :D

Tonni e pesci spada?  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 05, 2009, 08:46:49 pm
Ecco perchè non capivo, qui non esiste!
Devo controbattere con una cosa che da te non c'è adesso :D

Tonni e pesci spada?  :D

Gli involtini di pesce spada  :slurp:  quelli sì che si spezzano con un grissino!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 05, 2009, 11:26:12 pm
Che cos'è la roveja Sim?

Eccola (http://images.google.it/imgres?imgurl=http://www.cuoreverdeumbria.it/slow-food-roveja.jpg&imgrefurl=http://www.cuoreverdeumbria.it/roveja-slow-food.htm&usg=__UgWdRmNxWrFsikjecisBb7hTfNM=&h=218&w=584&sz=58&hl=it&start=3&um=1&tbnid=BVQTo5_ol3YfaM:&tbnh=50&tbnw=135&prev=/images%3Fq%3Droveja%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DN). Umbro-marchigiana 100%.

Qui negli incolti la si trova. Da te si trova in vendita come granaglia nei negozi?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 06, 2009, 12:22:31 am
Qui negli incolti la si trova. Da te si trova in vendita come granaglia nei negozi?

Sì, perché viene coltivata, anche se in piccoli appezzamenti, e perché la zona dei Sibillini e l'Appennino in generale sono famosi per produrre legumi di qualità eccezionale, leggi lenticchie di Castelluccio e di Colfiorito.
E costa pure caruccia, sui 12 € al Kg, ma è buona, pastosa e delicata, e non gonfia.  ;)  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 06, 2009, 12:58:51 am
Girovagando su internet ho scoperto che esiste la ricetta del "Riso alle fragole", qualcuno/a di voi l'ha mai preparato?
M'incuriosisce tantissimo :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 06, 2009, 08:21:49 am
(http://img148.imageshack.us/img148/396/calzabefanavo1.gif) (http://forum.malvestite.net/cose/Malvaricettario.pdf)

Da parte di Makabe e Pam (befane ad interim)
bisogna cliccarci su.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Malvagia - Gennaio 06, 2009, 11:12:50 am
Bello! Adoro cucinare  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Gennaio 06, 2009, 11:16:08 am
Soprattutto da parte di Makabe, tutto il lavoraccio lo ha fatto lei, io ho solo uploadato ;) ma ciò non mi rende meno Befana.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Gennaio 06, 2009, 12:03:37 pm
che meraviglia! grazie a tutte  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 06, 2009, 12:24:44 pm
Un applauso a Makabe    :canecorre:
:clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap: :clapclap:

P.S:
Ieri in libreria ho visto Il cucchiaio d'argento regionale!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Gennaio 06, 2009, 12:55:37 pm
Makabe e Pam grazie!!!  :gattopacifico: :clapclap: E grazie anche a tutte le cuoche che hanno condiviso gli appetitosi intrugli culinari.
Io sono arrivata da poco e non ho ancora avuto modo di vedere per benino questo topic, perciò una raccolta così ci sta a pennello. Ho già adocchiato qualche ricettina adatta anche a me che in cucina sono negata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 06, 2009, 02:17:26 pm
Makabe, chapeau!  :adorazione: Bellissimo davvero.  :occhicuore:

Pam, che upload!  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 06, 2009, 04:38:47 pm
Wow! Che sorpresona nella calza :)
brave
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 06, 2009, 04:42:29 pm
Bello!
E che illustrazioni malvissime!
Complimenti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 07, 2009, 07:54:24 am
Sono contenta che vi piaccia! E senza Pam(  :-* ) non ci sarebbe stata la sorpresa! Grazie!

Comunque mi sono accorta solo adesso che c'è una ricetta ripetuta, voilà.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Gennaio 07, 2009, 12:09:50 pm
Ti faccio ancora i complimenti, Makabe :adorazione: :adorazione: (l'avevo visto in anteprima il malvaricettario, perchè avrei dovuto fare la copertina con sro, ma data la mia latitanza non s'è più fatto :-X).
Grazie davvero, è la volta buona che imparo a cucinare qualcosa di più di una pasta e dei sofficini!
(Ora non potrò più dare la colpa al dolceforno)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Gennaio 07, 2009, 04:36:27 pm
E grazie anche a te Pam, per il disegno! :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 10, 2009, 02:25:12 pm
Pasta con verdure grigliate e ricotta
Ieri avevo grigliato un po' di verdure, mi sono avanzate, l'idea era di metterle sott'olio, invece questo è il risultato:
penne o altra pasta corta a piacere
2 zucchine
1 melanzana
1 spicchi di aglio
peperoncino
50 gr di ricotta
1 o 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
Tagliare tutte le verdure già grigliate a striscioline (o a tocchettini, come preferite) e mentre la pasta cuoce fatele saltare in padella in poco olio, 1 spicchio d'aglio intero (che poi ho tolto) e peperoncino (a piacere).
Stemperarci dentro la ricotta e il pomodoro aggiungendo acqua di cottura della pasta per rendere il tutto morbido e cremoso. Scolare la pasta, saltare in padella (io lo faccio quasi sempre) e volendo aggiungere del parmigiano. Mangiare  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 10, 2009, 03:06:11 pm
Pasta con verdure grigliate e ricotta
Ieri avevo grigliato un po' di verdure, mi sono avanzate, l'idea era di metterle sott'olio, invece questo è il risultato:
penne o altra pasta corta a piacere
2 zucchine
1 melanzana
1 spicchi di aglio
peperoncino
50 gr di ricotta
1 o 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
Tagliare tutte le verdure già grigliate a striscioline (o a tocchettini, come preferite) e mentre la pasta cuoce fatele saltare in padella in poco olio, 1 spicchio d'aglio intero (che poi ho tolto) e peperoncino (a piacere).
Stemperarci dentro la ricotta e il pomodoro aggiungendo acqua di cottura della pasta per rendere il tutto morbido e cremoso. Scolare la pasta, saltare in padella (io lo faccio quasi sempre) e volendo aggiungere del parmigiano. Mangiare  :slurp:

Mi attira,  :slurp: ma metterei pelati o pomodorini tipo pachino tagliati in quattro al posto del concentrato, e se metto il pomodoro non metterei ricotta - l'abbinamento non piace a me, ma è strettamente personale - e viceversa.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 10, 2009, 03:51:29 pm
Tutto su quella cosa meravigliosa che è il tè chai (http://www.chai-tea.org/).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 10, 2009, 04:45:11 pm
sono tornata!! lupo ululì castello ululà!!! caaaasa!! ;D ;D
e per prima cosa mi sono guardata bene il ricettario. è davvero bellissimo, grazie Makabe  :-* che ti sei presa la briga di mettere tutto insieme!! :clapclap:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 10, 2009, 05:04:18 pm
Mi attira,  :slurp: ma metterei pelati o pomodorini tipo pachino tagliati in quattro al posto del concentrato, e se metto il pomodoro non metterei ricotta - l'abbinamento non piace a me, ma è strettamente personale - e viceversa.
Questa cosa è venuta fuori per caso: volevo utilizzare le verdure grigliate avanzate, poi mi son ricordata della ricotta da smaltire quando ho pensato che ci voleva qualcosa che facesse da collante,perché il concentrato da solo non mi sembrava gran che, alla fine ho buttato tutto insieme  ;D .
I pachino sono interessanti, probabilmente li metterò nella versione estiva  :slurp: .

Ciao Croco!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 10, 2009, 05:10:36 pm
ciao Bubu!!
a me ricotta e pomodoro piace da morire...  :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 10, 2009, 05:11:13 pm
Il Malvaricettario ha portato via la vostra attenzione da una domanda che avevo fatto: avete mai provato a fare il riso alle fragole?  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 10, 2009, 05:13:22 pm
Croco: io e te per certe cose ci capiamo  :frusta:  ;D

Cettyola: no però ho assaggiato quello con le mele, non era malaccio, con le fragole sinceramente faccio un po' fatica a immaginarlo  ::) .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 10, 2009, 05:15:32 pm
ciao cettyola! io ho provato una volta tanti anni fa, quando andava di moda... non era affatto male, ma bisogna avere l'accortezza di non mettere tutte le fragole subito ma tenerne da parte un po' da aggiungere a fine cottura.

invece a natale mi hanno regalato un sacchettino di preparato per risotto alle rose che è venuto davvero una delizia!! devo scoprire dove l'hanno comprato (o far seccare i petali di rosa del babbo quest'estate)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Gennaio 10, 2009, 05:59:06 pm
E grazie anche a te Pam, per il disegno! :-*

Ho visto adesso. Quale disegno?  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Gennaio 10, 2009, 06:16:24 pm
E grazie anche a te Pam, per il disegno! :-*

Ho visto adesso. Quale disegno?  ???

Pensavo che il disegno su cui cliccare l'avevi fatto tu, non avevo capito! :-[ :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Gennaio 10, 2009, 06:18:27 pm
No no! Ha fatto tutto Makabe, è stata bravissima  :clapclap:, io ho solo fatto l'upload del malloppo e ho ridotto un po' le dimensioni del file.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Gennaio 10, 2009, 07:58:11 pm
Ahh, ok! Sono un po' fusa in questi giorni. Brava Makabe!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 10, 2009, 09:29:11 pm
ciao cettyola! io ho provato una volta tanti anni fa, quando andava di moda... non era affatto male, ma bisogna avere l'accortezza di non mettere tutte le fragole subito ma tenerne da parte un po' da aggiungere a fine cottura.

invece a natale mi hanno regalato un sacchettino di preparato per risotto alle rose che è venuto davvero una delizia!! devo scoprire dove l'hanno comprato (o far seccare i petali di rosa del babbo quest'estate)
Croco: io e te per certe cose ci capiamo  :frusta:  ;D

Cettyola: no però ho assaggiato quello con le mele, non era malaccio, con le fragole sinceramente faccio un po' fatica a immaginarlo  ::) .

croco e bubu : ora ho la curiosità per il riso alle fragole, il riso alle rose ed il riso alle mele  :mutandato:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 10, 2009, 09:37:05 pm
vediamo di placare la curiosità...
per quello alle fragole, almeno!

in pratica si fa un risotto alla parmigiana classico (soffrittino di cipolla o scalogno tritato fine in burro/olio, riso tostato, eventuale sfumatura con vino bianco secco, cottura con brodo vegetale) aggiungendo le fragole tagliate a pezzetti metà al soffritto e metà a fine cottura, subito prima di mantecare con burro e parmigiano.
se la stessa ricetta la fai con le pere e invece del parmigiano ci metti il castelmagno, ottieni qualcosa di molto vicino al paradiso!!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Gennaio 11, 2009, 02:58:40 am
Non vedo l'ora di provare il risotto alle fragole  :slurp: ammesso che riesca , ovvio  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Gennaio 11, 2009, 04:10:55 am
croco  :-* :-* :-* :-*

Crazy simo fai sapere com'è!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 11, 2009, 08:22:47 am
però vi conviene aspettare che ci siano le fragole "vere", possibilmente del vostro orto. con i fragoloni insipidi non viene!  :-\

comunque facendo variazioni su questa base (olio o burro, formaggio o non formaggio, aggiunta dei vari ingredienti in diverse fasi della cottura) si possono preparare tutti i risotti del mondo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 11, 2009, 08:55:10 am
Grazie a tutte!
No, non ho fatto il disegno, l'ho trovato su internet tra una serie di kitscherie befanesche!

Allora dato che siamo in tempo di fragole, vi proporrei un finissimo

Gazpacho di fragole
di cui ho dimenticato le proporzioni: quando lo fate assaggiatelo ogni tanto. E quindi,
- una vaschetta di fragole
- mezza cipolla (verificando, deciderete se aggiungerne ancora)
- aceto di Xeres, altrimenti aceto di vino bianco
- Olio XV
- cubetti di ghiaccio
- sale e pepe
- menta (da tritare all'inizio con le fragole).
Preparazione: mescolare tutto col minipimer.
Poi sopra se volete potete aggiungere come tocco finale altre foglioline di menta. E accanto metterete coppettine con pinoli o lamelle di mandorle avanzate, o crostini.

E' facile, chic, poco dispendioso (a parte per le fragole fuori stagione), funziona sempre, vi permetterà di fare la vostra porca figura ed essere le reginette della serata.
yeah!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Gennaio 11, 2009, 12:57:52 pm
però vi conviene aspettare che ci siano le fragole "vere", possibilmente del vostro orto. con i fragoloni insipidi non viene!  :-\

Sì, mia madre ha detto la stessa cosa. Peccato, dovrò aspettare un pò prima di assaggiarlo  :(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 11, 2009, 01:33:05 pm
cara Makabe, c'è Ferrarelle (una nuova utente del forum - e a proposito, grazie Ferrarelle!) che mi ha segnalato via mail alcuni piccoli errori del malvaricettario. mi ha scritto così:

Citazione
A pag 18 la seconda metà della Pasta coi broccoli di Sweetlookgirl parla di ciambelline. A pag 49 l'ultimo paragrafo delle ciambelline di Resin parla di semola brodo e condimento, e suppongo faccia parte del Cous cous a pag 26-27. Mi sembra uno scambio "chiuso" solo tra queste tre.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 11, 2009, 01:39:04 pm
cara Makabe, c'è Ferrarelle (una nuova utente del forum - e a proposito, grazie Ferrarelle!) che mi ha segnalato via mail alcuni piccoli errori del malvaricettario. mi ha scritto così:

Citazione
A pag 18 la seconda metà della Pasta coi broccoli di Sweetlookgirl parla di ciambelline. A pag 49 l'ultimo paragrafo delle ciambelline di Resin parla di semola brodo e condimento, e suppongo faccia parte del Cous cous a pag 26-27. Mi sembra uno scambio "chiuso" solo tra queste tre.

Rimedio e mando tutto a Pam. E ne approfitto per correggere la ricetta ripetuta.
Grazie per la segnalazione!
 ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Betty Moore - Gennaio 11, 2009, 01:42:15 pm
grazie a te Makabe. farei tutto io in un lampo, se non c'avessi sti dannati problemi di connessione  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ferrarelle - Gennaio 11, 2009, 01:59:19 pm
Ciao a tutte-i, approfitto della segnalazione sul malvaricettario per presentarmi.
Mi chiamo Ferrarelle (più o meno), ho 26 anni quasi 27, mi piacciono i broccoli (e tutte le crucifere in generale  :slurp:) ecco perché mi è saltato all'occhio la ricetta della pasta...) e se mi capita di malvestire lo faccio più per pigrizia che per convinzione (non so se la consapevolezza mi eleva, però mi solleva il morale...)
Da un mesetto ho scoperto le malvestite e ne sono diventata un'assidua lettrice (e anche un po' seguace). :adorazione:
Ah, ovviamente, grazie a Pam, Makabe e tutte le altre per il malvaricettario!!!

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ferrarelle - Gennaio 11, 2009, 02:30:13 pm
Ciao a tutte-i, approfitto della segnalazione sul malvaricettario per presentarmi.
Mi chiamo Ferrarelle (più o meno), ho 26 anni quasi 27, mi piacciono i broccoli (e tutte le crucifere in generale  :slurp:)

Condivido. E mi piace anche il crescione, che pur non essendo una Crucifera ha un sapore simile a quello della ruchetta.

Non credo di aver mai mangiato il crescione...però ho visto che è una brassicacea (come pure la ruchetta, la senape e altre piante saporite), che sarebbe lo stesso di crucifera. Sono parenti! Quelle che noi chiamiamo crucifere in senso di "cavolacee" :)  sono le Brassicae oleraceae, ma è tutta una grande famiglia...
http://en.wikipedia.org/wiki/Brassicaceae (http://en.wikipedia.org/wiki/Brassicaceae)
Comunque a me il cavolo piace anche esteticamente, vedi le volute appuntite del cavolo romano, o il colore viola intenso del cavolo cappuccio.
Ammetto che i primi approcci sono avvenuti perché ero attratta dalla forma, poi ho scoperto anche la sostanza  ;D

Sì, è una Crucifera: volevo dire che non è simile ai cavoli perché non appartiene al genere "Brassica", infatti avevo rimosso il messaggio per metterlo a posto, ma tu mi hai preceduto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 11, 2009, 02:42:08 pm
benvenuta, Ferrarelle!
concordo sui cavoli, sono stupendi. e il crescione è facilissimo da far germogliare in casa, e squisito nei sandwich al formaggio...  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ferrarelle - Gennaio 11, 2009, 02:50:52 pm
Vedo di far interessare anche mia madre alla causa del crescione, per ora ha sposato quella dei cavolfiori e dei cavoli-verza con un discreto successo orticolo  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Gennaio 11, 2009, 03:01:16 pm
Inauguro il mio primo post in questa discussione con uno dei miei piatti preferiti: La Pizza Orientale.
E' una pizza bianca e le dosi sono per la gigante.
Ingredienti: 250 gr di carne tritata, mezza cipolla, 1 noce di burro, 150 gr di mozzarella, 2 cucchiai di panna da cucina e 1 base di pizza.

Innanzitutto bisogna soffriggere la carne macinata col burro e la cipolla fino a farla rosolare; quando è pronta, si mette la mozzarella sulla base, e sulla mozzarella si sparge la carne assieme alla panna da cucina. A questo punto si sparge sale e pepe a piacere e s'inforna il tutto.
Il risultato è un pò pesante però la pizza è molto gustosa  :slurp: volendo si può aggiungere anche la salsa sulla base, però così si appesantisce di più il tutto. Spero di esser stata esauriente, è la prima volta che posto una ricetta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 11, 2009, 03:10:28 pm
Non credo di aver mai mangiato il crescione...però ho visto che è una brassicacea (come pure la ruchetta, la senape e altre piante saporite), che sarebbe lo stesso di crucifera. Sono parenti! Quelle che noi chiamiamo crucifere in senso di "cavolacee" :)  sono le Brassicae oleraceae, ma è tutta una grande famiglia...

Sì, è una Crucifera: volevo dire che non è simile ai cavoli perché non appartiene al genere "Brassica" - il termine "cruciferae" è più esatto ed indica i fiori a quattro petali disposti in croce, carattere comune a tutta la famiglia - infatti avevo rimosso il messaggio per metterlo a posto, ma tu mi hai preceduto.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 12, 2009, 09:44:51 am
La versione corretta dell Gallina azzoppata è qui (http://forum.malvestite.net/cose/Malvaricettario_revisited.pdf).
Grazie Pam!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Gennaio 12, 2009, 12:53:40 pm
Inauguro il mio primo post in questa discussione con uno dei miei piatti preferiti: La Pizza Orientale.
Scusa la domanda idiota...ma perché si chiama orientale?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Gennaio 12, 2009, 02:35:39 pm
Figurati, non esistono domande idiote...comunque ad esser sincera non lo so neanch'io, perchè questa pizza la scoprii in una pizzeria della mia città che poi hanno chiuso; e non chiesi mai perchè si chiamasse così  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 12, 2009, 02:44:15 pm
Figurati, non esistono domande idiote...comunque ad esser sincera non lo so neanch'io, perchè questa pizza la scoprii in una pizzeria della mia città che poi hanno chiuso; e non chiesi mai perchè si chiamasse così  ???

Mmmm...per via della pizza (scherzo, CrazyS)!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Gennaio 12, 2009, 05:01:01 pm
Figurati, non esistono domande idiote...comunque ad esser sincera non lo so neanch'io, perchè questa pizza la scoprii in una pizzeria della mia città che poi hanno chiuso; e non chiesi mai perchè si chiamasse così  ???

Mmmm...per via della pizza (scherzo, CrazyS)!

Può essere  :sgratsgrat: e costava anche un pò andarci
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Gennaio 23, 2009, 08:37:50 pm
Eccomi ringalluzzita: dopo una bronchite, persi quei 3 chili, non ci si può esimere dallo sperimentare qualcosa.
La prima è il tacchino con crema di porri e melagrana, una cosa deliziosa.
Servono :
Fesa di tacchino
Porri (il loro peso deve essere poco meno di quello del tacchino, io ho fatto per quattro persone 500 grammi di tacchino e 300 e qualcosa di porri)
Burro
Farina bianca
Olio d'oliva
Melagrana (potete sbizzarrirvi anche con altra frutta o non usarla affatto, io l'ho amata, suggerisco anche il ribes o  qualcosa di acidulo - kiwi non troppo maturo)
Pulire i porri, conservando un po' di verde (io l'ho riusato per altri piatti), tagliarli a pezzi, lessarli per massimo 10 minuti, farli saltare in sufficiente burro, salare pepare a piacere e stufarli coperti per altri 10 minuti.
Infarinare il tacchino, rosolarlo in padella con altro burro e due cucchiaiate di olio d'oliva (usando solo l'olio d'oliva il sapore è meno buono, purtroppo), salare e pepare/aromatizzare (ho usato l'erba cipollina) e tenerli in caldo.
Frullare i porri cotti con poca acqua di cottura e un filo d'olio se risultasse troppo soda la mousse/crema. Volendo ci si può aggiungere un goccio di latte se vi piace. Appoggiate la crema di porri sui piatti, sopra deporre le fette di tacchino e decorare con i chicchi di melograno, melagrana, come si dice. Un boccone di carne mousse e melagrana è una delizia! :P
Passo ora ad una scoperta di mia sorella:
sandwich di patate e scamorza.
Servono patate piccole (anche novelle se vi va di mangiarne meno :p), scamorza affumicata o altro formaggio che fili ma tenga la cottura, prosciutto (crudo o cotto) o salume preferito, erba cipollina se piace, sale e pepe.
Sbucciate e lessate le patate, attenzione che restino durette ma cotte.
Tagliatele a metà, poggiate su una metà una fetta di scamorza, chiudete con l'altra metà.
Spolverate se volete con pepe e sale (io ho messo giusto un pizzico di sale nell'acqua della bollitura), avvolgete la fetta di prosciutto per il lungo attorno alla patata, chiudete con l'erba cipollina se vi piace e comunque infilzate con uno stecchino per tenerle unite.
Passate sotto il grill del forno per qualche minuto (io ne ho contati sette) fino a quando le patate sono dorate.
'Bbone!
Infine mi sono data ai dolcetti al cocco, ricetta semplicissima nel senso che:
ricotta
farina di cocco
latte
zucchero
Dovete fare ricotta e farina di cocco in quantità uguali (200 gr. e 200 gr.), e metà dose di zucchero (100 gr.). Mescolate bene, se l'impasto non si riesce a lavorare aggiungete pochissimo latte a filo. Dovrà essere duretto ma incorporarsi bene, insomma, il latte dipende da quanto è umida la ricotta. Fare delle palline, rotolarle nella farina di cocco (o quel che preferite), poggiatele su carta forno o pirottini di carta e metterle in frigo.
Sono buonissime e se vi piace la ricotta è ideale per riciclare quella che non si riesce a finire. :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Gennaio 23, 2009, 08:46:45 pm
Infine mi sono data ai dolcetti al cocco, ricetta semplicissima nel senso che:
ricotta
farina di cocco
latte
zucchero
Dovete fare ricotta e farina di cocco in quantità uguali (200 gr. e 200 gr.), e metà dose di zucchero (100 gr.). Mescolate bene, se l'impasto non si riesce a lavorare aggiungete pochissimo latte a filo. Dovrà essere duretto ma incorporarsi bene, insomma, il latte dipende da quanto è umida la ricotta. Fare delle palline, rotolarle nella farina di cocco (o quel che preferite), poggiatele su carta forno o pirottini di carta e metterle in frigo.
Sono buonissime e se vi piace la ricotta è ideale per riciclare quella che non si riesce a finire. :occhicuore:
ecco brava mi hai letto nel pensiero, stavo per chiedere una ricetta con la farina di cocco che ce l'ho in scadenza e non sapevo che accidente farci  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 23, 2009, 09:13:11 pm
invece io mi ritrovo tre manghi (tre mango?)grossi come capuzzelle di bambino, e nemmeno tanto maturi. Che ne faccio, oltre aprirli e mangiarli? Mi piacciono molto, ma ogni volta c'è sempre il sospetto di mordere una pesca ossidata.
Quando vi capitano ricette su mangoni acerbetti fate sapere.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Gennaio 23, 2009, 09:55:03 pm
ecco brava mi hai letto nel pensiero, stavo per chiedere una ricetta con la farina di cocco che ce l'ho in scadenza e non sapevo che accidente farci  :P
Per servirla, Mademoiselle!  :D

Makabe, se sono acerbi davvero acerbi puoi usarli per una ricetta salata, tipo la ricetta indiana di zuppa di mango con pollo (ce l'ho sul libro di cucina ma l'ho trovata pari pari su Internet, te la riporto):
Ingredienti:
riso (preferibilmente a chicchi lunghi)
burro
curry
zenzero
noce moscata
peperoncino a piacere
sale
petto di pollo lessato
Fare fondere dolcemente il burro in una casseruola e soffriggere per alcuni minuti il riso insieme al curry e allo zenzero tagliato a fettine sottili.
Versare nel recipiente il brodo di pollo e fare cuocere il riso al dente.
Insaporire la zuppa con la noce moscata, il peperoncino e il sale necessario.
Sbucciare il mango, tagliare la polpa a dadini e unirli alla zuppa, tenendone da parte circa un terzo.
Proseguire la cottura per altri 10-15 minuti.
Affettare il pollo e farlo scaldare in una casseruolina con un po' di brodo e il mango tenuto da parte.
Distribuite la zuppa in quattro tazze, unire i dadini di mango e le fettine di pollo lesso e servire.
Io l'ho provata senza lo zenzero, con lo zenzero mi sembrava troppo speziata, ma sono gusti.
Se sono a metà maturazione la zuppa sarà un po' agrodolce, immagino.
Sennò se sono abbastanza maturi puoi farli a fette, farli sul padellino con succo d'arancia, limone e zucchero farli asciugare assorbendo il liquido (magari con un po' di liquore) e usarli su una ciambella o con lo yogurt, il gelato o quel che vuoi. Altri modi coi manghi/o/e/um acerbetti non mi vengono in mente.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Gennaio 23, 2009, 10:15:21 pm
Infine mi sono data ai dolcetti al cocco, ricetta semplicissima nel senso che:
ricotta
farina di cocco
latte
zucchero
Dovete fare ricotta e farina di cocco in quantità uguali (200 gr. e 200 gr.), e metà dose di zucchero (100 gr.). Mescolate bene, se l'impasto non si riesce a lavorare aggiungete pochissimo latte a filo. Dovrà essere duretto ma incorporarsi bene, insomma, il latte dipende da quanto è umida la ricotta. Fare delle palline, rotolarle nella farina di cocco (o quel che preferite), poggiatele su carta forno o pirottini di carta e metterle in frigo.
Sono buonissime e se vi piace la ricotta è ideale per riciclare quella che non si riesce a finire. :occhicuore:
ecco brava mi hai letto nel pensiero, stavo per chiedere una ricetta con la farina di cocco che ce l'ho in scadenza e non sapevo che accidente farci  :P
Puoi provare anche una torta..io le preferisco!
Questa (http://tittabilo.myblog.it/archive/2007/09/04/torta-al-cocco-di-mamma-paola.html) è semplicissima, non devi neanche usare la bilancia! La faccio spesso ed è buonissima! ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 24, 2009, 10:05:31 am
Grazie Anli. Ho tutto tranne lo zenzero e il pollo (sono vegetariana).
Però secondo me va bene anche senza pollo. Oppure con lo spezzatino di soja.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Gennaio 24, 2009, 02:35:27 pm
Stasera faccio la pizza, mi volevo cimentare con una allo stracchino. Qualcuno ha consigli? Perchè non so se metterlo prima di infornare, a metà, dopo....con sugo?senza?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 24, 2009, 02:41:00 pm
Stasera faccio la pizza, mi volevo cimentare con una allo stracchino. Qualcuno ha consigli? Perchè non so se metterlo prima di infornare, a metà, dopo....con sugo?senza?
se hai delle melanzane grigliate puoi metterlo sopra tipo cinque/sette minuti prima ti tirarla fuori dal forno. Poi spolverizzi con pangrattato e prezzemolo. vanno bene anche le zucchine grigliate.
Io il sugo non lo metterei.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Gennaio 24, 2009, 02:45:41 pm
Bella l'idea delle verdure grigliate! Purtroppo le melanzane non posso usarle, la dolcè metà è allergica-io invece le adoro  :scapoccia:
Grazie!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 29, 2009, 02:04:34 pm
Oggi vi presenterò una finissima variante salata della classica Tarte Tatin (la torta capovolta alla frutta caramellata).
La farò stasera.

Tarte tatin ai pomodorini

Ingredienti:
pomodorini ciliegia
5 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di aceto balsamico
50 g di formaggio di capra e/o parmigiano
un rotolo di pasta sfoglia
sale pepe e foglie di basilico
burro

Pre-riscaldare il forno  a 220°
In una teglia tonda fare fondere sul fuoco moderato l'aceto balsamico il burro e lo zucchero, in modo da formare una glassa caramellosa. Disponete quindi sul fondo della teglia i pomodorini (aperti o no, fate voi), in modo da ricoprirlo.Disponete sui pomodorini uno strato di formaggio di capra e/o di parmigiano.
Adagiate la pasta sfoglia sui pomodorini e fate aderire bene i bordi alle pareti della teglia. Bucherellate con una forchetta la pasta.
Schiaffare in forno per una ventina di minuti finchè non vedete la pasta dorarsi.
Tirate fuori il tutto fate raffreddare giusto per non ustionarvi nell'operazione di capovolgimento della torta su un largo piatto da portata.

c'est prêt!

Se lo fate calcolate di preparare qualcos'altro da offrire, perché la tarte tatin è buona ma non sfama.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 29, 2009, 02:39:07 pm
makabe, ma è splendida!! la sperimento appena possibile...  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 29, 2009, 02:42:22 pm
Pranzato con gli spaghetti cacio e pepe rigorosamente senza olio. Yum. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 29, 2009, 02:43:45 pm
Pranzato con gli spaghetti cacio e pepe rigorosamente senza olio. Yum. :slurp:

Non sono un po' seccucci?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 29, 2009, 03:11:23 pm
Non sono un po' seccucci?

No, Makabe! Il pecorino romano è abbastanza grasso e l'amido dell'acqua di cottura della pasta produce la cremina. Basta così: l'aggiunta di altri grassi sarebbe un peccato, e poi mi pare che non entri neanche nella ricetta originale - i romani confermino.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Gennaio 29, 2009, 03:46:19 pm
No, Makabe! Il pecorino romano è abbastanza grasso e l'amido dell'acqua di cottura della pasta produce la cremina. Basta così: l'aggiunta di altri grassi sarebbe un peccato, e poi mi pare che non entri neanche nella ricetta originale - i romani confermino.

confermo
per ottenere una cremina perfetta non serve olio, basta aggiungere un po' di acqua di cottura della pasta al pecorino grattugiato e amalgamare bene, quando la pasta sarà scolata (consiglio di conservare sempre un paio di bicchieri di acqua di cottura) aggiungere la crema di pecorino e tanto tanto pepe  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 29, 2009, 03:53:27 pm
mina Grazie!  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 29, 2009, 03:57:13 pm
Citazione
Il pecorino romano è abbastanza grasso e l'amido dell'acqua di cottura della pasta produce la cremina
sbav...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 29, 2009, 08:01:22 pm
No, Makabe! Il pecorino romano è abbastanza grasso e l'amido dell'acqua di cottura della pasta produce la cremina. Basta così: l'aggiunta di altri grassi sarebbe un peccato, e poi mi pare che non entri neanche nella ricetta originale - i romani confermino.
meno male che ha risposto mina: sono una delle poche romane che detesta il pecorino  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 29, 2009, 08:58:42 pm
meno male che ha risposto mina: sono una delle poche romane che detesta il pecorino  :D

Puoi farli col grana, ma non è la stessa cosa.  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: AnLi - Gennaio 30, 2009, 01:57:36 am

No, Makabe! Il pecorino romano è abbastanza grasso e l'amido dell'acqua di cottura della pasta produce la cremina. Basta così: l'aggiunta di altri grassi sarebbe un peccato, e poi mi pare che non entri neanche nella ricetta originale - i romani confermino.

Mia madre lo mette a crudo prima di aggiungere il pecorino..però non so se è "obbligatorio"!
Mia madre mette anche una scorza di pecorino dentro l'acqua di cottura..dice che si insaporisce di più!
Io non lo so perchè non amo il pecorino e odio il pepe! ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Gennaio 30, 2009, 07:45:15 pm
Vorrei provare a fare i cupcakes:

(http://images.teamsugar.com/files/upl1/0/6066/24_2008/meat_cupcakes3.jpg)

Naturalmente ho dato un'occhiata sul web, ma vorrei sapere se qualcuno di voi li ha già fatti, mi fido di più!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 31, 2009, 01:41:55 pm
Stamattina discutevo di dolci con la collega di Francese; siamo arrivate a parlare della tarte tatin e mi è venuta in mente quella pomodorata proposta da Makabe: non l'avessi mai fatto!
Adesso la stampo e lunedì metto il foglio nel suo cassetto: a darglielo di persona temo che inizierebbe una liaison érotique.  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 31, 2009, 01:46:50 pm
Stamattina discutevo di dolci con la collega di Francese; siamo arrivate a parlare della tarte tatin e mi è venuta in mente quella pomodorata proposta da Makabe: non l'avessi mai fatto!
Adesso la stampo e lunedì metto il foglio nel suo cassetto: a darglielo di persona temo che inizierebbe una liaison érotique.  ???

  ;D

per come è fatto il mio forno (il fornetto di barbie) la tarte si è cotta, sì, ma solo sopra, nel senso che se si faceva cuocere di più la pasta sfoglia bruciava, mentre sotto non si è completamente caramellizzato, e i pomodori hanno perso acqua. L'ideale, nei fornetti così, è piazzare la teglia a un livello basso, così ha modo di cuocere bene.
Comunque era buonissima.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 31, 2009, 01:58:16 pm
Grazie della dritta, Makabe: passerò l'informazione!
Che fosse buona, non ho dubbi!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Febbraio 05, 2009, 11:32:53 pm
Strangozzi con sugo di erbe

Gli strangozzi sono spaghettoni fatti in casa che si comprano o si preparano mescolando con acqua fredda farina 0 e farina di grano duro in proporzione 3:1. La pasta si lascia ferma un'oretta avvolta nel Frischhaltefolien.
Si stende la sfoglia più spessa che per le tagliatelle (3 mm circa e si arrotola. Si tagliano le fette larghe tanto quanto una stringa di cuoio di quelle per gli scarponcini tipo Timber****. Mentre gli spaghetti si asciugano ben separati ed eventualmente cosparsi di un po' di farina di grano duro si prepara il sugo facendo appassire in una padella capiente della cipolla tritata nell'olio. Aggiungere uno o due peperoncini piccanti, da togliere prima di servire.
Si tritano e si mescolano insieme
carota
sedano
prezzemolo
basilico
aglio (se non lo sopportate è meglio metterlo intero con la cipolla e toglierlo quando è biondo)
salvia e
rosmarino.
A parte tritare un mazzetto di rucola.
Aggiungere tutto alla cipolla, fare insaporire un po', poi versarvi dei pomodorini pachino tagliati in quattro schaiacciandoli un po' per farne uscire il sugo.
Regolare di sale e pepe e unire un pizzico di origano.
Cuocere la pasta - in genere gli strangozzi comprati impiegano più di quelli fatti in casa e più della pasta tradizionale per cuocersi, quindi regolatevi.
Versare la pasta in padella, aggiungere la rucola tritata, mescolare velocemente e servire.
Se piace, cospargere di formaggio grattugiato.




 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 06, 2009, 09:06:03 am
Sim per come l'hai descritto, sembra facilissimo fare la pasta in casa!
Se mi ricordo le spiegazioni di Vissani, in pratica bisogna arrotolare la sfoglia mettendoci la farina dentro per non farla attaccare e poi tagliare perpendicolarmente, no?
Ho solo qualche dubbio sul senso del "Frischhaltefolien" che col traduttore automatico diventa: "Il ritegno fresco sventa"
E bella l'idea della rucola nel sughetto!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Febbraio 06, 2009, 11:09:26 am
sembra deliziosoooooo... mmmmm
appena farà più caldo e avrò un po' di tempo libero mi cimenterò con la preparazione!
(ora è troppo freddo per i pomodori...)
il Frishhaltefolien, che tradurrei come foglio per mantenere fresco, si può sostituire col rotolo trasparente?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 06, 2009, 11:19:37 am
Invece io, perseguendo la mia politica presenzialista su questo topic, in attesa della prossima pubblicazione, vorrei suggerire una ricetta d'insalata per stupire tutti.


Rucola al cioccolato
In pratica si prende del cioccolato nero al 90%, aceto balsamico e olio XV e si condisce la rucola.


Il cioccolato amaro funge da spezia, insomma.
E' una ricetta classica ma sofisticata, casual ma ricercata, sportiva ma elegante.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Febbraio 06, 2009, 11:39:33 am
Invece io, perseguendo la mia politica presenzialista su questo topic, in attesa della prossima pubblicazione, vorrei suggerire una ricetta d'insalata per stupire tutti.


Rucola al cioccolato
In pratica si prende del cioccolato nero al 90%, aceto balsamico e olio XV e si condisce la rucola.


Il cioccolato amaro funge da spezia, insomma.
E' una ricetta classica ma sofisticata, casual ma ricercata, sportiva ma elegante.



 :o
fantastica! da provare!
ma il cioccolato lo grattuggi come fossero scaglie di grana?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 06, 2009, 11:41:53 am
Citazione
fantastica! da provare!
ma il cioccolato lo grattuggi come fossero scaglie di grana?

Yes, a scaglie. Però io lo tagliuzzo col machete.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Febbraio 06, 2009, 01:53:51 pm
Allora: per il cioccolato sulle pietanze "salate" sono d'accordo in teoria, ma in pratica mi piace poco anche il mole poblano.

Sì, Makabe: gli strangozzi si tagliano proprio come hai detto tu. Non è difficile davvero, comunque!
E grazie per avermi ricordato Vissani, un altro umbro famoso. Ogni volta che lo guardo mi viene in mente che i Romani nelle legioni usavano gli Umbri alla stregua di teste d'ariete: erano capoccioni, grossotti e tarchiati.  :D


I pomodori io li uso a sfascio anche in inverno: tutti meno che quelli grossi da insalata, che non mi piacciono.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Febbraio 06, 2009, 03:03:17 pm
Vissani  :adorazione:
Ecco qualcuno mi sa dire di dov'è Fulvio Pierangiolini?? Sto cercando in giro su internet, ma non riesco a trovare niente grrr..
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 06, 2009, 03:12:08 pm
Vissani  :adorazione:
Ecco qualcuno mi sa dire di dov'è Fulvio Pierangiolini?? Sto cercando in giro su internet, ma non riesco a trovare niente grrr..

Bubu, e come si chiama quel macellaro toscano che declama Cecco Angiolieri mentre spezia e massaggia la lingua di bovino?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Febbraio 06, 2009, 03:43:59 pm
Vissani  :adorazione:
Ecco qualcuno mi sa dire di dov'è Fulvio Pierangiolini?? Sto cercando in giro su internet, ma non riesco a trovare niente grrr..

non lo trovi perché si chiama Pierangelini!!
non è quello di san vincenzo, al gambero rosso?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Febbraio 06, 2009, 09:02:05 pm
Sì lui lui! Son quasi riuscita a convincere l'ingegnere a portarmici!
O.T: Gli ho detto che a me di avere un anello al dito non me ne frega nulla, però ecco se mi porta al Gambero Rosso farebbe di me una donna felice  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Febbraio 06, 2009, 09:05:37 pm
Sì lui lui! Son quasi riuscita a convincere l'ingegnere a portarmici!
O.T: Gli ho detto che a me di avere un anello al dito non me ne frega nulla, però ecco se mi porta al Gambero Rosso farebbe di me una donna felice  :slurp:

ti capisco...  ;D anche il PBF sa che amo la buona tavola, e per fortuna condivide :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Febbraio 26, 2009, 05:35:00 pm
qualcuno conosce un'alternativa "nostrana" alla feta?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Febbraio 26, 2009, 05:36:13 pm
il quartirolo - anche se è fatto con latte di mucca e non di capra. ma nelle insalate ci sta bene!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Febbraio 26, 2009, 05:45:02 pm
prendo nota!  ;)
grazie!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Febbraio 26, 2009, 06:07:07 pm
il quartirolo - anche se è fatto con latte di mucca e non di capra. ma nelle insalate ci sta bene!  ;)
ben detto croco, consumatrice quasi quotidiana di quartirolo a rapporto  ;D
Iniziata ai piaceri dell'insalata greca dal mac donalds, ho provato a riprodurre la ricetta a casa, ma alla lunga il sapore eccessivamente salato della feta mi aveva leggermente rotto i maroni, così ho sostituito col quartirolo, decisamente più commestibile  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 26, 2009, 07:09:41 pm
quartirolo: mai sentito. Sembra il nome di una particella subatomica.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Febbraio 26, 2009, 07:13:00 pm
quartirolo: mai sentito. Sembra il nome di una particella subatomica.
è un formaggio lombardo che ha l'aspetto e  la consistenza della feta ma molto meno salato e molto più saporito, ha un sapore vaghissimamente acidulo (un vago sentore di yogurt, tipo)  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 26, 2009, 07:14:13 pm
quartirolo: mai sentito. Sembra il nome di una particella subatomica.
è un formaggio lombardo con la consistenza della feta ma molto meno salato e molto più saporito, ha un sapore vaghissimamente acidulo (un vago sentore di yogurt, tipo)  :slurp:
buoooooonooo! Anch'io trovo la feta troppo salata!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Febbraio 26, 2009, 07:31:54 pm
la giuncata  :occhicuore:

come la feta ma non salata e leggermente più morbida (ma sempre di consistenza solida come la feta).

Io però quella buona l'ho trovata solo a Lecce.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Febbraio 26, 2009, 07:38:03 pm
la giuncata piace anche a me! però a volte è davvero troppo poco salata (il contrario della feta... che però in grecia mi ricordo meno salata di quella che si trova qui. sono anche passati 25 anni, eh ;))
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: SaintJust - Febbraio 26, 2009, 07:42:09 pm
la giuncata piace anche a me! però a volte è davvero troppo poco salata (il contrario della feta... che però in grecia mi ricordo meno salata di quella che si trova qui. sono anche passati 25 anni, eh ;))
vero, la giuncata che trovo al supermercato è decisamente troppo poco salata, anzi totalmente insipida, infatti l'ho presa un paio di volte e basta  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Febbraio 26, 2009, 07:44:03 pm
ma la giuncata non è quella che si può arrostire, anche?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Febbraio 26, 2009, 07:58:47 pm
ma la giuncata non è quella che si può arrostire, anche?

forse sì, io l'ho sempre mangiata cruda. Solo la ricotta l'ho trovata affumicata/arrosto, e qui a Roma.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Febbraio 26, 2009, 08:15:39 pm
BlueH Puoi usare anche dei caprini.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Marzo 03, 2009, 12:34:38 pm
a me piacciono da morire le verdure saltate in padella alla cinese, ma prepararle è un po' una menata... oltre a doverle pazientemente tagliare nelle dimensioni giuste ce ne vogliono tante varietà e anche solo usando mezzo peperone, una zucchina, un po' di germogli ecc ecc finisco per trovarmi con una padellata enorme di verdurine: o me ne ingozzo o mangio per tre giorni la stessa cosa.

e poi --- kazam! --- mi sono apparse le verdure miste alla cinese, surgelate, della Lidl.
da sole, cucinate con giusto uno schizzo di salsa di soia, sono molto buone; integrate con un po' di cipolla e funghi shiitake (e/o qualsiasi altra cosa giaccia nel frigo) sono una delizia!! ci sono perfino i piselli col baccello e le alghe! :o

consiglio consiglio. costano pure poco, belìn!  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Tommaso - Marzo 03, 2009, 01:33:13 pm
a me piacciono da morire le verdure saltate in padella alla cinese, ma prepararle è un po' una menata... oltre a doverle pazientemente tagliare nelle dimensioni giuste ce ne vogliono tante varietà e anche solo usando mezzo peperone, una zucchina, un po' di germogli ecc ecc finisco per trovarmi con una padellata enorme di verdurine: o me ne ingozzo o mangio per tre giorni la stessa cosa.

e poi --- kazam! --- mi sono apparse le verdure miste alla cinese, surgelate, della Lidl.
da sole, cucinate con giusto uno schizzo di salsa di soia, sono molto buone; integrate con un po' di cipolla e funghi shiitake (e/o qualsiasi altra cosa giaccia nel frigo) sono una delizia!! ci sono perfino i piselli col baccello e le alghe! :o

consiglio consiglio. costano pure poco, belìn!  ;)

 :D Sono la mia maggior fonte di sostentamento! Ottime anche quelle alla messicana! Ne mangio a vagonate!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Marzo 03, 2009, 01:50:04 pm
:D Sono la mia maggior fonte di sostentamento! Ottime anche quelle alla messicana! Ne mangio a vagonate!  :D

wow! la prossima volta le provo...  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Marzo 04, 2009, 02:33:21 pm
ci sono perfino i piselli col baccello e le alghe! :o

Uou! Sono secoli che non mangio taccole: le trovo rarissimamente e conosco un solo fruttivendolo che le vende.
Buone buone!  :slurp:

Consiglio per i casi d'emergenza: i ravioli ricotta e spinaci surgelati della Coop sono buonissimi, si cuociono subito, a una persona bastano due volte, saziano, non sono cari e sono conditi con una salsa di pomodoro e basilico abbondante e gustosa.
Quando ho i rientri il pomeriggio ne mangio una porzione, condisco un'insalata, a volte pappo un frutto e sono a posto fino a sera.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Tommaso - Marzo 09, 2009, 12:24:45 pm
Forse sono un po' OT; mi consigliate un ristorante mooooooooooolto economico e mooooolto buono a Milano? So che è una richiesta difficile ma dopo aver provato eritrei,indiani,cinesi,giapponesi,greci,vegani,cingalesi e pizzerie varie, le idee iniziano a scarseggiare!
Grazie  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Marzo 09, 2009, 12:44:00 pm
sei già stato al kebab libanese di via Noe? non è economicissimo, ma la qualità è ottima.
si chiama Joy Grill. forse ne avevo già parlato qui sul forum, gli anni passano e la memoria vacilla...  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Tommaso - Marzo 09, 2009, 01:51:03 pm
Bene bene...vedrò di andarci allora!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Marzo 09, 2009, 02:19:03 pm
vedrai che ne vale la pena. qui (http://www.milanodabere.it/milano/varie/joy_grill.html) una recensione.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Marzo 15, 2009, 10:10:16 am
Qualcuno conosce bene il seitan?
L'ho preparato ieri con puro glutine: ottimo caucciù.
Non so dove ho letto che bisogna aggiungere un po' di farina.
Qualcuno può illuminarmi?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Marzo 15, 2009, 02:12:49 pm
Qualcuno conosce bene il seitan?
L'ho preparato ieri con puro glutine: ottimo caucciù.
Non so dove ho letto che bisogna aggiungere un po' di farina.
Qualcuno può illuminarmi?

L'ho mangiato buonissimo fatto al cartoccio. Lo tagli a pezzetti grandi a tuo piacere, lo insaporisci con del miso e/o con del gomasio e con verdurine a piacere tagliate a julienne, più un pezzettino di zenzero, e passi il cartoccetto in forno.
Questa preparazione non prevede farina: forse devi usarla nel caso tu voglia farlo in padella.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: koji - Marzo 15, 2009, 03:53:18 pm
Qualcuno conosce bene il seitan?
L'ho preparato ieri con puro glutine: ottimo caucciù.
Non so dove ho letto che bisogna aggiungere un po' di farina.

Quando dici "ottimo caucciù" sei ironica o ti è piaciuto davvero? Io in casa non l'ho mai preparato, però lo compro spesso già pronto nelle varianti "al naturale" o "alla piastra" e devo dire che è molto buono. Molti vegetariani lo mangiano come "sostituto" della carne, ma a me piace proprio il sapore, al di là di tutti i discorsi tipo "poco colesterolo, pochi grassi, etc.".
Quanto tempo ci si mette a farlo in casa?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Marzo 15, 2009, 06:44:05 pm
Qualcuno conosce bene il seitan?
L'ho preparato ieri con puro glutine: ottimo caucciù.
Non so dove ho letto che bisogna aggiungere un po' di farina.

Quando dici "ottimo caucciù" sei ironica o ti è piaciuto davvero? Io in casa non l'ho mai preparato, però lo compro spesso già pronto nelle varianti "al naturale" o "alla piastra" e devo dire che è molto buono. Molti vegetariani lo mangiano come "sostituto" della carne, ma a me piace proprio il sapore, al di là di tutti i discorsi tipo "poco colesterolo, pochi grassi, etc.".
Quanto tempo ci si mette a farlo in casa?

pochissimo. Assorbe l'acqua immediatamente e diventa una pasta gommosa. Non ti sporchi nemmeno le mani perché la farina ingloba tutto il liquido.
No, non scherzo, era buonissimo, solo che in alcuni punti aveva consistenza di pneumatico.   ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Marzo 15, 2009, 08:23:45 pm
Adesso mi sta venendo voglia di provare questo caucciù..
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Marzo 15, 2009, 08:38:54 pm
Anche a me incuriosisce  :gattopacifico: ma lo vedo sempre in farmacia tipo sbobba sottolio e mi fa schifo solo a vederlo  :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Marzo 16, 2009, 09:10:16 am
Adesso corro subito ad informarmi sul seitan che mi ispira (dove lo compro?).
Intanto volevo dirvi che ho provato questa ricetta del Cavoletto (http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/03/torta-di-mele-vintage), solo che invece di mettere solo mele ho messo metà mele e metà pere, ed è buonissima, oltre che veloce da fare (soprattutto se si trova qualcun altro che sbuccia la frutta  ;D)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Tommaso - Marzo 16, 2009, 09:43:55 am
Anche a me piace un sacco il seitan...io l'ho comprato un paio di volte al supermercato ma soprattutto lo trovo alla gastronomia vegana MensaSana in via Crema, qui a Milano, zona Porta Romana.  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Marzo 16, 2009, 09:57:39 am
Anche a me piace un sacco il seitan...io l'ho comprato un paio di volte al supermercato ma soprattutto lo trovo alla gastronomia vegana MensaSana in via Crema, qui a Milano, zona Porta Romana.  :D

Cercherò nei supermercati (scusa eh, ma in che zona lo trovo? forse dove c'è anche la soia?). Venire a prenderlo a Milano mi risulta un po' scomodo...  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Tommaso - Marzo 16, 2009, 10:03:33 am
Anche a me piace un sacco il seitan...io l'ho comprato un paio di volte al supermercato ma soprattutto lo trovo alla gastronomia vegana MensaSana in via Crema, qui a Milano, zona Porta Romana.  :D

Cercherò nei supermercati (scusa eh, ma in che zona lo trovo? forse dove c'è anche la soia?). Venire a prenderlo a Milano mi risulta un po' scomodo...  ;)

Io l'ho preso all'Esselunga, mi sembra sia nel banco frigo dove appunto ci sono gli alimenti con la soia (tofu, hamburger ecc)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Marzo 16, 2009, 10:17:57 am
Grazie!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Marzo 16, 2009, 10:26:28 am
Poi, Pam, credo sia abbastanza versatile come alimento: un mio amico mi ha detto proprio ieri che ha fatto la bolognese di seitan. L'ha cucinato, tritato col minipimer e soffritto con la cipolla e poi pomodoro come per una bolognese.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Marzo 16, 2009, 10:27:21 am
Poi, Pam, credo sia abbastanza versatile come alimento: un mio amico mi ha detto proprio ieri che ha fatto la bolognese di seitan. L'ha cucinato, tritato col minipimer e soffritto con la cipolla e poi pomodoro come per una bolognese.  ;)

Ho deciso che lo devo assolutamente provare!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Marzo 16, 2009, 10:37:02 am
pochissimo. Assorbe l'acqua immediatamente e diventa una pasta gommosa. Non ti sporchi nemmeno le mani perché la farina ingloba tutto il liquido.
No, non scherzo, era buonissimo, solo che in alcuni punti aveva consistenza di pneumatico.   ???

quello che avevo fatto io era da far bollire in un canovaccio e farlo riposare ecc ecc una cosa piuttosto laboriosa
l'ho fatto una sola volta, ma ho ancora polvere per prepararlo, magari se conosci un metodo più rapido riprovo!
voglio anche provarlo al cartoccio come suggerito da sim, o in versione ragù...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Marzo 22, 2009, 09:52:37 am
Allora ieri rifatto il seitan.
Il segreto è aggiungere della farina al glutine puro (da cui il glutine era stato separato: perché da questa rinnovata unione nasce qualcosa di completamente diverso? boh?).
Effettivamente il polpettone è più tenero e meno caucciutoso.
Attenzione a mescolare farina e glutine prima di aggiungere l'acqua, perché a contatto con l'acqua il glutine si trasforma in una specie di pasta elastica impermeabile, ostile a qualsiasi intrusione allotropa (compresa l'acqua, mi sembra, che non viene più assorbita).

Blue. Si trovano in commercio seitan preparati. E' che le proporzioni di quello preconfezionato bastano per un pasto solo, mentre a me piacerebbe avere la scorta di riserva da preparare quanto mi pare. Più che laborioso è lungo da preparare: il polpettone deve cuocere a bagno per tre quarti d'ora!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Marzo 23, 2009, 09:47:02 am
Blue. Si trovano in commercio seitan preparati. E' che le proporzioni di quello preconfezionato bastano per un pasto solo, mentre a me piacerebbe avere la scorta di riserva da preparare quanto mi pare. Più che laborioso è lungo da preparare: il polpettone deve cuocere a bagno per tre quarti d'ora!

sìsì, quelli già pronti li conosco, l'ho fatto anche ieri sera  ;D
solo da quello che dicevi avevo capito che c'era un modo più rapido per farlo a partire dalla polvere (glutine???)
quando l'avevo fatto mi era andato a male dopo pochi giorni...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Aprile 16, 2009, 08:14:23 pm
Ho comprato "Natural" perché in aprile e in maggio ha allegati  due volumi di ricette con pochi grassi e piuttosto invitanti.
Eleonora Daniele in copertina è molto meno appetibile,  :P ma tant'è.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 16, 2009, 08:16:13 pm
Ho comprato "Natural" perché in aprile e in maggio ha allegati  due volumi di ricette con pochi grassi e piuttosto invitanti.
Eleonora Daniele in copertina è molto meno appetibile,  :P ma tant'è.

manco so chi è... ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Aprile 16, 2009, 08:19:56 pm
manco so chi è... ???

Una che fa TV. È anche su Telesette di questa settimana, con Michele Cocuzza.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Aprile 16, 2009, 08:26:58 pm
manco so chi è... ???

Una che fa TV. È anche su Telesette di questa settimana, con Michele Cocuzza.
Detto tutto. :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Aprile 18, 2009, 10:39:33 pm
Ho trovato sull'inserto del CdS di questa settimana una ricetta per fare le lasagne vegetariane che prevede la ricotta come ingrediente e che sembra promettere bene.

In pratica: prima si mettono al forno delle zucchine tagliate a fettine longitudinali, dei pomodori affettati, delle melanzane  a fette, dei peperoni e degli champignon a fettine, tutti in una teglia con sale e olio, e si fanno cuocere una quarantina di minuti a 200°.
A parte si prepara una farcia a base di ricotta con prezzemolo, bsilico tritato, un uovo per "legarla", sale e pepe.
Si lessano le lasagne e si scolano, poi si alternano in un'altra teglia uno strato di lasagne, uno di verdure, uno di farcia alla ricotta e così via, fino a finire gli ingredienti. Si termina con mozzarella a fiocchetti e si rimette in forno a dorare.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Aprile 19, 2009, 08:15:35 am
sembra proprio niente male... però se ci si mette la mozzarella e la ricotta e le uova (e quindi non si è vegani puri) tanto vale fare la béchamel (lo so, è ben più pesante... però è buooooona!!)

io un giorno vorrei provare a farle con béchamel, purea di zucca e funghi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Aprile 19, 2009, 08:28:06 am
invece io chiedo questo: il fatto di cuocere prima le lasagne è una scelta di scuola o è necessario in assoluto?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Aprile 19, 2009, 08:49:23 am
secondo me dipende dalle lasagne... se sono quelle fresche io mi limito a immergerle in acqua calda (non bollente, calda di rubinetto) per ammorbidirle quel tanto che non si rompano mentre le sistemo nella teglia, poi finisco di cuocerle in forno: mi piace la pasta al dente!!

(e poi dipende anche dal tipo di condimento e dalla cottura: più il sugo è "brodoso" e più le lasci in forno, meno occorre cuocerle prima)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Aprile 19, 2009, 09:04:24 am
a proposito di ricette alla ricotta: io faccio spesso una specie di gratin dauphinois "alleggerito" usando latte e ricotta al posto della panna. viene benissimo ed è buono anche freddo!
le dosi variano a seconda delle dimensioni della teglia... regolatevi voi; gli ingredienti sono:

patate
uova
latte
ricotta
gruyère e/o emmental e/o parmigiano
aglio, pepe, sale, noce moscata
burro

tagliare le patate a fettine sottilissime (meglio se con una mandolina o un affetta-tartufi)
mischiare uova (1 per una teglia piccola), ricotta, latte, sale pepe e noce moscata, un po' di formaggio grattugiato a scelta; si deve ottenere una pastella cremosa e piuttosto liquida.
strofinare bene una teglia con lo spicchio d'aglio (se piace) e ungerla con il burro

disporre le patate a strati, leggermente sovrapposte, spolverando tra uno strato e l'altro con sale, pepe, noce moscata. l'ultimo strato fatelo "artistico"  ;)
versare la pastella di uova, latte e formaggi, scuotere la teglia in modo che penetri bene tra gli strati, cospargere con altro formaggio grattugiato e mettere in forno a  180°C per 30-45 minuti (finché è ben dorato in superficie)
 
se siete molto golosi, usate la panna fresca al posto di latte+ricotta!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Aprile 19, 2009, 01:37:53 pm
Mak A me pare che se si "scottano" le lasagne il condimento poi si distribuisce meglio.

Slurposo, il gratin di croco!
Per le lasagne che ho postato ieri: la besciamella non fila, la mozzarella sì (almeno, io ci provo gusto, a farla filare!  ;))!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Aprile 20, 2009, 02:46:44 pm
L'ho fatta oggi per la prima volta, abbastanza veloce (se avete la trota già pulita):

-Trota salmonata: pesce d'acqua dolce che puzza da far schifo quando cuoce, ma è buono.
Pulire la trota, e apritela a metà e salare, non troppo perchè ci sono le acciughe.
Poi:
-Uno spicchio d'aglio, prezzemolo, tre acciughe sott'olio, tritare il tutto e mettere a soffriggere in una pentola con l'olio,e due foglie d'alloro. Lasciare soffriggere un paio di minuti, e poi mettere la trota, fatela cuocere. Mangiate  :slurp: .
La prossima volta penso aggiungerò un po' di vino bianco nel soffritto, e alla fine della cottura qualche pomodorino pachino, decorativo (mi ispira l'idea, non so come verrà).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Aprile 20, 2009, 03:48:05 pm
domanda idiota: siccome il pesce-pesce (= intero) lo cucino esclusivamente in forno, come fai in padella, lo metti con lische e pelle o prima lo riduci a filetto?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Aprile 20, 2009, 05:48:18 pm
Oggi l'ho semplicemente diviso a metà, lasciando pelle e lische, la prossima volta lo faccio a filetti, penso sia meglio: non lo distruggi tutto mentre lo giri, e non devi impazzire troppo per mangiarlo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Aprile 20, 2009, 05:49:44 pm
...a me la pelle del pesce (senza squame) piace un sacco!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Aprile 20, 2009, 06:33:36 pm
Oggi l'ho semplicemente diviso a metà, lasciando pelle e lische, la prossima volta lo faccio a filetti, penso sia meglio: non lo distruggi tutto mentre lo giri, e non devi impazzire troppo per mangiarlo.

grazie! proverò anch'io! :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Aprile 20, 2009, 06:37:40 pm
L'ho fatta oggi per la prima volta, abbastanza veloce (se avete la trota già pulita):

-Trota salmonata: pesce d'acqua dolce che puzza da far schifo quando cuoce, ma è buono.
Pulire la trota, e apritela a metà e salare, non troppo perchè ci sono le acciughe.
Poi:
-Uno spicchio d'aglio, prezzemolo, tre acciughe sott'olio, tritare il tutto e mettere a soffriggere in una pentola con l'olio,e due foglie d'alloro. Lasciare soffriggere un paio di minuti, e poi mettere la trota, fatela cuocere. Mangiate  :slurp: .
La prossima volta penso aggiungerò un po' di vino bianco nel soffritto, e alla fine della cottura qualche pomodorino pachino, decorativo (mi ispira l'idea, non so come verrà).


Mmm,buona. Io la faccio anche con il prezzemolo e le olive verdi...  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Aprile 21, 2009, 04:53:21 pm
Domanda: a parte le tartine, c'è qualcos'altro che posso fare con due barattolini di caviale -uno rosso e uno nero- ?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Aprile 21, 2009, 05:07:27 pm
Domanda: a parte le tartine, c'è qualcos'altro che posso fare con due barattolini di caviale -uno rosso e uno nero- ?

Sushi?  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Aprile 21, 2009, 05:19:06 pm
Condiscici gli spaghetti, slurp.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Aprile 21, 2009, 05:29:59 pm
buoni anche per condire il riso lesso, con olio, limone e prezzemolo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Aprile 21, 2009, 07:09:09 pm
Sulla pasta?  :o Ma così da solo, o ci devo mettere anche del burro, o dell'olio? Mi intriga questa cosa  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Aprile 21, 2009, 07:11:37 pm
Olio e burro danno due risultati diversi, entrambi gradevoli.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Aprile 21, 2009, 07:14:25 pm
pasta fredda con uova di pesce, olio, cream cheese (o yogurt), cipolla rossa tagliata finissimissima, pomodorini e dill!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Aprile 21, 2009, 07:22:58 pm
E' un po' presto per la pasta fredda, qui piove a dirotto da giorni, che palle..proverò la variante olio e burro, ho abbastanza materiale per fare esperimenti  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Aprile 25, 2009, 07:45:12 pm
Sono andata per asparagi, ma il bottino è stato magro: mazzetto appena sufficiente per fare la pasta. C'erano già passati, nei luoghi asparagiosi.

In compenso le vitalbe erano abbondanti, così, stasera, frittatina!  :slurp:

Ah: pasta velocissima con il radicchio.
Si fa diventare trasparente lo scalogno tritato nell'olio e ci si mette il radicchio a striscioline. Usando il Trevigiano, può bastare così, dato che è saporito di suo; usando il radicchio rosso a palletta, ci si può aggiungere anche un trito di pomodori maturi da mettere in padella dopo che il radicchio si è insaporito. Ci stanno bene i maltagliati, o comunque la pasta corta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Aprile 25, 2009, 08:02:24 pm
Soja gialla lessata (va messa in ammollo per 12 ore prima), pomodori/pomodorini, peperoni e carote a dadini (quando è stagione ci metto anche le zucchine crude e se ne ho ci aggiungo il sedano), il tutto condito con olio, sale, pepe e limone  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Dokmai Deng - Aprile 25, 2009, 08:07:46 pm
a me piacciono da morire le verdure saltate in padella alla cinese, ma prepararle è un po' una menata... oltre a doverle pazientemente tagliare nelle dimensioni giuste ce ne vogliono tante varietà e anche solo usando mezzo peperone, una zucchina, un po' di germogli ecc ecc finisco per trovarmi con una padellata enorme di verdurine: o me ne ingozzo o mangio per tre giorni la stessa cosa.

e poi --- kazam! --- mi sono apparse le verdure miste alla cinese, surgelate, della Lidl.
da sole, cucinate con giusto uno schizzo di salsa di soia, sono molto buone; integrate con un po' di cipolla e funghi shiitake (e/o qualsiasi altra cosa giaccia nel frigo) sono una delizia!! ci sono perfino i piselli col baccello e le alghe! :o

consiglio consiglio. costano pure poco, belìn!  ;)

Uh, non lo sapevo!!! devo procurarmele! anche io quando tento di farle mi ritrovo sempre con una quantità enorme di verdure e in due non riusciamo mai a finirle...

Invece per quanto riguarda il seitan, da buona vegetariana, me lo pappo spesso e volentieri. C'è da dire che prima me lo facevo da sola a partire dalla farina (una menata lunghiiiissiiima: impastare tot farina con acqua, lasciare riposare 12 ore, poi sciacquare sotto il rubinetto finchè non va via tutto l'amido e resta solo il glutine, bollire per un'oretta in una brodaglia di spezie...) Poi ho scoperto il seitan istantaneo, quello che avete citato voi e devo dire che è decisamente comodo...  ;D
anche perchè trovo che quello già pronto costa tantissimo  >:(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Aprile 25, 2009, 08:12:20 pm
Soja gialla lessata (va messa in ammollo per 12 ore prima), pomodori/pomodorini, peperoni e carote a dadini (quando è stagione ci metto anche le zucchine crude e se ne ho ci aggiungo il sedano), il tutto condito con olio, sale, pepe e limone  :slurp:

Fredda?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Aprile 25, 2009, 08:42:05 pm
Usualmente sì, ma anche tiepida, basta bagnare nell'acqua fredda la soja appena scolata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Aprile 26, 2009, 12:51:05 am
Soia gialla? Mai sentita... ma dove la si trova? E' confezionata tipo legume secco normale? Mi piace la soia, adoro le insalatone di riso con altre cose al posto del riso (farro+pomodorini+prezzemolo/timo/maggiorana freschi= goduria)e quindi l'abbinamento mi attira!^^
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Aprile 26, 2009, 10:46:31 am
La trovi al supermercato, dove ci sono i legumi secchi, non costa nemmeno tanto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Aprile 26, 2009, 12:00:36 pm
Veloce veloce... se per antipasto riempio pomodorini di riso allo zafferano e spezie assortite, i pomodorini (piccoli) devo passarli al grill o li lascio così? A crudo? ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Aprile 26, 2009, 12:06:30 pm
Credo possa andare in entrambi i modi, dipende dai gusti. Io li preferirei un po' "appassiti" dal grill.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Aprile 26, 2009, 12:55:19 pm
Ho provato ad addentarne uno a crudo, non mi piaceva, troppo acidulo.
Appassiti come hai detto tu cambiano sapore, sono decisamente buoni.
E a tal proposito, vado a ripienarmi ben bene, buon pranzo a tutte  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Maggio 05, 2009, 01:24:47 pm
Voi come lo pelereste un salamino un po' secco  :miarrendo: ?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 05, 2009, 01:46:43 pm
boh, forse è come aprire una busta: col vapore!
Oppure sacrifichi un po' di ciccetta e tagli via la pelle.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Maggio 05, 2009, 01:58:11 pm
è un mini-salamino e quindi non si taglia, però l'idea del vapore sembra buona... certo non faccio a tempo per pranzarci ma pazienza.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 05, 2009, 02:02:53 pm
Puoi tagliarlo a metà e grattare la carne dalla pelle coi denti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Maggio 07, 2009, 09:12:23 pm
Un regalo a tutte le brave cuoche di questo forum, che amano Totoro:

http://www.toysblog.it/post/4028/come-realizzare-il-bigne-di-totoro
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 07, 2009, 09:17:28 pm
Un regalo a tutte le brave cuoche di questo forum, che amano Totoro:

http://www.toysblog.it/post/4028/come-realizzare-il-bigne-di-totoro

 :D Bellino!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Maggio 07, 2009, 09:31:50 pm
Che carini *__*

Ricettina di stasera:
Padella con olio caldo -poco- e petto di pollo a dadini; rosola rosola rosola... ok, almeno fuori è cotto. Aggiungere peperoni sott'olio (peperlizia) a striscioline e far andare un pochino, quindi aggiungere anche, sempre della peperlizia, le cipolline in agrodolce con anche il sughino del vasetto. Salsa di soia a piacere, coperchio, mescolare ogni tanto e far cuocere qualche minuto, finchè tutto diventa caramellato e il sugo si addensa. Servire con riso bollito o pilaf.
Bono&Similorientale.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 07, 2009, 09:34:25 pm
Un regalo a tutte le brave cuoche di questo forum, che amano Totoro:

http://www.toysblog.it/post/4028/come-realizzare-il-bigne-di-totoro

 :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Maggio 07, 2009, 09:37:22 pm
I Totoro bignè però mi creerebbero qualche problema. Mi dispiace sempre mangiare le cose troppo tenerose d'aspetto >.> anche da piccola mi prendevo male a mangiare i pulcini di zucchero che decoravano le torte...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Maggio 07, 2009, 10:17:13 pm
I Totoro bignè però mi creerebbero qualche problema. Mi dispiace sempre mangiare le cose troppo tenerose d'aspetto >.> anche da piccola mi prendevo male a mangiare i pulcini di zucchero che decoravano le torte...

Anche a me dispiace, perchè son troppo carini per divorarli!
L'ultima che ho mangiato, è lei
(http://www.nst.my/images/kittypudding.jpg)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 07, 2009, 11:30:50 pm
Anche a me dispiace, perchè son troppo carini per divorarli!
L'ultima che ho mangiato, è lei
http://www.nst.my/images/kittypudding.jpg

Uh, hai fatto benissimo Cetty: quel gattaccio merita di essere eliminato.

OT Ora mi iscrivo a Facebook e fondo il club "Hello Kitty, vaffanculo".
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 07, 2009, 11:33:58 pm
Ma Sim è pur sempre un
(http://www.ilcannocchiale.it/blogs/bloggerarchimg/Ombra/gatto%20con%20gli%20stivali-.jpg)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Maggio 08, 2009, 12:23:20 am
Anche a me dispiace, perchè son troppo carini per divorarli!
L'ultima che ho mangiato, è lei
http://www.nst.my/images/kittypudding.jpg

Uh, hai fatto benissimo Cetty: quel gattaccio merita di essere eliminato.

OT Ora mi iscrivo a Facebook e fondo il club "Hello Kitty, vaffanculo".

Credo esista già! Ormai esistono gruppi per qualsiasi cosa, dalla A alla Z
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 08, 2009, 10:20:53 am
Anche a me dispiace, perchè son troppo carini per divorarli!
L'ultima che ho mangiato, è lei
http://www.nst.my/images/kittypudding.jpg

Uh, hai fatto benissimo Cetty: quel gattaccio merita di essere eliminato.

OT Ora mi iscrivo a Facebook e fondo il club "Hello Kitty, vaffanculo".

Credo esista già! Ormai esistono gruppi per qualsiasi cosa, dalla A alla Z
quelli che son stati delusi da un amico.. quelli che si lavano... quelli che gli piace la cioccolata.. quelli che gli piace far l' amore.-..
mamma mia che fantasia.
quasi quasi fondo un gruppo per quelli che depilano i totani, almeno usciamo da 'sta banalità imperante. ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 08, 2009, 02:09:14 pm
cristina Ma Hello Kitty è un mostro, non un gatto! I gatti non sono goffi, Hello Kitty sì. I gatti non hanno zampone da elefante, Hello Kitty sì, i gatti non sono zuccherosamente sdolcinati, Hello Kitty sì.

Siamo OT, e anche di brutto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 08, 2009, 03:59:16 pm
Allora domanda IT. Avete presente le crespelle? http://www.cuochipalermo.wide.it/crespella.jpg (http://www.cuochipalermo.wide.it/crespella.jpg)
Le considerate un primo o un secondo? Ci sono pareri discordanti..Io non so quando presentarle in tavola.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 08, 2009, 04:03:20 pm
Sono un primo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 08, 2009, 04:07:41 pm
Grazie, anche io propendevo per questa risposta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Maggio 08, 2009, 04:28:30 pm
E se fossero un antipasto?  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 08, 2009, 05:16:16 pm
Se sono dolci, sono un dolce!  :D

E, in ogni caso, sono buone.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 08, 2009, 06:05:20 pm

E, in ogni caso, sono buone.



Le farò con i gaberetti e una salsina a base di yogurt!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 08, 2009, 08:46:47 pm
Le farò con i gaberetti e una salsina a base di yogurt! :slurp:

:slurp: Tra primo e secondo. Se aggiungi delle zucchine, allora diventano quasi un piatto unico.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 09, 2009, 03:26:19 pm
Le farò con i gaberetti e una salsina a base di yogurt! :slurp:

:slurp: Tra primo e secondo. Se aggiungi delle zucchine, allora diventano quasi un piatto unico.



è vero, in effetti con i gamberetti sono un'ammmore.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Maggio 11, 2009, 02:57:49 pm
hum espongo qui la mia disavventura: con il boy abbiamo provato a fare la pasta al nero di seppia, andando in pescheria e comprando le seppie fresche da pulire. Il problema è sorto quando, squartando le seppie non siamo riusciti a trovare le vescichette che contengono il nero... dove sono? in quale parte della seppia? l'unica cosa che tagliata spruzzava un liquido nero erano gli occhi!
o noi siamo rimbecilliti, o è rimbecillito il pescivendolo che ci ha dato calamari al posto di seppie...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 11, 2009, 03:06:21 pm
??? mi pare fossero vicino ai tentacoli.
un consiglio: la prossima volta compra le bustine che contengono l"inchiostro".
 :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Kay Scarpetta - Maggio 11, 2009, 03:21:12 pm
La funzione ricerca non mi restituisce risultati, per cui credo di non ripetermi se vi chiedo un favore enorme...mi sapreste linkare una ricetta del chimichanga? On line ne ho trovate parecchie, ma vorrei sapere se, per caso, qualcuna di voi l'ha anche sperimentata.
Grazie ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Maggio 11, 2009, 03:24:20 pm
La funzione ricerca non mi restituisce risultati, per cui credo di non ripetermi se vi chiedo un favore enorme...mi sapreste linkare una ricetta del chimichanga? On line ne ho trovate parecchie, ma vorrei sapere se, per caso, qualcuna di voi l'ha anche sperimentata.
Grazie ;)

ho trovato questo (http://209.85.229.132/search?q=cache:xWmyxNcIuhQJ:www.filolatino.it/index2.php%3Foption%3Dcom_content%26do_pdf%3D1%26id%3D211+chimichanga&cd=4&hl=it&ct=clnk&gl=it).
e questo (http://www.divinocibo.it/394/chimichanga-de-carne/).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Kay Scarpetta - Maggio 11, 2009, 03:32:00 pm
ho trovato questo (http://209.85.229.132/search?q=cache:xWmyxNcIuhQJ:www.filolatino.it/index2.php%3Foption%3Dcom_content%26do_pdf%3D1%26id%3D211+chimichanga&cd=4&hl=it&ct=clnk&gl=it).
e questo (http://www.divinocibo.it/394/chimichanga-de-carne/).

Grazie  :-*
La seconda l'avevo trovata anch'io ma non mi piaceva (dal momento che prevede la frittura di tutto il cucuzzaro).
La prima, invece, mi ispira moltissimo.
AriDanke  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ghismunda - Maggio 11, 2009, 03:39:46 pm
Blue
Citazione
hum espongo qui la mia disavventura: con il boy abbiamo provato a fare la pasta al nero di seppia, andando in pescheria e comprando le seppie fresche da pulire. Il problema è sorto quando, squartando le seppie non siamo riusciti a trovare le vescichette che contengono il nero... dove sono? in quale parte della seppia? l'unica cosa che tagliata spruzzava un liquido nero erano gli occhi!
o noi siamo rimbecilliti, o è rimbecillito il pescivendolo che ci ha dato calamari al posto di seppie...

Anch'io uso le bustine oltre ai pezzettini di seppia soffrritti.
Le trovi al super vicino alla pecheria (una conf. ne contiene due)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Maggio 11, 2009, 03:41:49 pm
blue, magari vi ha dato le seppie già pulite (e quindi senza il sacchetto del nero!!)

sempre meglio specificare...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Maggio 11, 2009, 03:43:48 pm
sì, anche noi avevamo visto le bustine già pronte, ma volevamo fare gli sboroni e usare la materia prima intera... ;)
peccato nono esserci riusciti! :D (la pasta è venuta buonissima lo stesso!)

croco: boh, l'abbiamo pensato anche noi, ma erano intere e con tutte le altre interiora...  ??? (mio padre ha avanzato l'ipotesi dei calamari..)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 11, 2009, 03:52:45 pm
blue, sono entrambe cefalopodi, però il calamaro ha la testa più conica e con delle pinnette triangolari ai lati, la seppia è più "appiattita" e larga a livello di testa. ;)

OT clamoroso già che ci siamo. ho letto più volte la locuzione "seppiare un blog", pur avendo cercato il significato dappertutto non ho l'ho mai trovato ??? chi me lo spiega? 8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Maggio 14, 2009, 01:16:58 am
Da amante della zucca devo assolutamente provare questa (http://cookingmama.myblog.it/archive/2008/10/14/marmellata-alla-zucca.html). La marmellata di zucca!  Qualcuno di voi l'ha mai provata?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Maggio 14, 2009, 01:46:07 am
OT clamoroso già che ci siamo. ho letto più volte la locuzione "seppiare un blog", pur avendo cercato il significato dappertutto non ho l'ho mai trovato ??? chi me lo spiega? 8)
sperando che il macinino Robbie stia ricaricando le batterie altrove, provo a rispondere.
Dovrebbe essere l'effetto che si ottiene - su tutti i commenti successivi - quando un utente posta un commento con il tag "bold" aperto e dimentica di chiuderlo.
Difficilmente è volontario ma credo che siano pochi a non averlo mai fatto :fischietta:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 14, 2009, 07:56:45 pm
Oggi a Bologna ho mangiato una cosa buonissima: insalata di riso, fatta con:
riso basmati, porri crudi, germogli di soia, frittata a striscioline, gamberi e anacardi.
Una favola, soprattutto quando trovi l'anacardo croccantino. La devo copiare.

Ah sì, nello stesso posto ho mangiato anche il sedano gratinato, buono!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 14, 2009, 09:36:56 pm
Pam Solo olio, il condimento dell'insalata?

Ho passato in gratella delle fette di mortadella un po' spesse. Scolato il grasso, con l'aceto balsamico è buonissima.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 15, 2009, 09:27:22 am
Pam Solo olio, il condimento dell'insalata?

Solo olio, forse c'era una goccia di limone.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 15, 2009, 11:46:08 pm
Sono invasa dalle fave.
Fresche con pecorino, meno fresche con le tagliatelle oggi (sughetto di scalogno, fave, pomodoro, un po' pepato e con  prezzemolo crudo tritato) e con il risotto domani. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Maggio 15, 2009, 11:49:04 pm
meno fresche con le tagliatelle oggi (sughetto di scalogno, fave, pomodoro, un po' pepato e con  prezzemolo crudo tritato)
:slurp:

io in frigo ho degli asparagi bianchi da fare prima che vadano a male, avete suggerimenti oltre al classico uova e asparagi?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Maggio 16, 2009, 07:15:10 am
lessati (al dente) e inseriti in un'insalata mista: li ho mangiati ieri, erano ottimi!!
oppure un risotto. ma uova e asparagi rimane il top!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ghismunda - Maggio 16, 2009, 08:47:24 am
Citazione
io in frigo ho degli asparagi bianchi
Squisiti :slurp: sono secoli che non me li sbafo!
Risotto, gnam!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Maggio 16, 2009, 09:54:21 am
hum... non so se si possa dire... lo scrivo in piccolo... a me il risotto non piace tanto!
il riso tipo basmati o all'orientale o insalata di riso sì, tanto, ma il risotto come primo non tanto... ecco, preferisco un bel piatto di pasta, quella mi da tanta più soddisfazione! :D

con un misto di avanzi di asparagi (sia verdi che bianchi) la settimana scorsa ho fatto un sugo-esperimento: siccome non avevo tanto tempo, li ho tagliati corti e fatti saltare un po' in padella, mentre l'acqua della pasta si scaldava. Poi li ho triturati col minipimer, ho fatto una crema, siccome era tanto liquida c'ho aggiunto l'amido di mais, ma ne ho messo un po' troppo  ::) e quando ho ributtato il tutto sulla padella per l'ultimo giro e per saltare la pasta, la crema è diventata un ammasso molliccio tipo gak  (http://www.cmonfwank.com/images/gak002.jpg)verde fastidio (color wasabi)... era bellissima! il gusto era un po' rovinato dall'eccesso di amido, ma tutto sommato non era male.

cmq li proverò in insalata! grazie della dritta! :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Maggio 16, 2009, 10:26:13 am
Bianchi sono ottimi gratinati: io li faccio prima bollire, poi li metto nella pirofila unta coperti con pangrattato, grana grattuggiato e un po'di prezzemolo, dopo averli salati. Li fai cuocere col grill acceso per un quarto d'ora (dipende da quanto li hai cotti in precedenza, meglio lasciarli un po'al dente) finchè son belli dorati, poi li tiri fuori dal forno e ti prepari a ustionarti la bocca. Però son buoni!
 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Maggio 16, 2009, 10:37:07 am
Bianchi sono ottimi gratinati: io li faccio prima bollire, poi li metto nella pirofila unta coperti con pangrattato, grana grattuggiato e un po'di prezzemolo, dopo averli salati. Li fai cuocere col grill acceso per un quarto d'ora (dipende da quanto li hai cotti in precedenza, meglio lasciarli un po'al dente) finchè son belli dorati, poi li tiri fuori dal forno e ti prepari a ustionarti la bocca. Però son buoni!
 

:slurp: PROVERò!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 16, 2009, 04:05:11 pm
Bianchi sono ottimi gratinati: io li faccio prima bollire, poi li metto nella pirofila unta coperti con pangrattato, grana grattuggiato e un po'di prezzemolo, dopo averli salati. Li fai cuocere col grill acceso per un quarto d'ora (dipende da quanto li hai cotti in precedenza, meglio lasciarli un po'al dente) finchè son belli dorati, poi li tiri fuori dal forno e ti prepari a ustionarti la bocca. Però son buoni!
 

:slurp: PROVERò!!

Attenta alla cottura: mettili in piedi con le punte in alto in un pentolino cilindrico - così che le punte si cuociono a vapore - lasciali al dente, se poi li gratini, se no ti diventano pappetta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Maggio 17, 2009, 07:04:14 pm
Orecchiette alle zucchine:

-Mezza cipolla bianca
-Due zucchine grandi (ma anche di più)
-Orecchiette
-Scaglie di parmigiano-tante- o direttamente grattugiato (le scaglie sono una fissa mia)
-Pepe

-Tagliare la cipolla
-Tagliare le zucchine a rondelle.
Scaldare l'olio e far soffriggere leggermente la cipolla, aggiungere le zucchine e farle cuocere, a me piacciono croccanti quindi non le cuocio troppo.
Cuocere le orecchiette, e scolarle al dente, buttarle in padella, cuocerle un pochino, aggiungere le scaglie, macinare un pochino di pepe, servire mangiare  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 27, 2009, 10:36:35 pm
Trovata sul Telesette la ricetta del sedano grigliato. Non ancora sperimentata.

Si prendono due cuori di sedano bianco (per 4 persone), si pulisce, se ne pareggia la lunghezza delle coste, si tolgono quelle dure esterne. Va be', l'ho scritto, ma si sa. Si eliminano i ciuffetti di foglie - io li metto nell'insalata o nel sugo di pomodoro - e si tagliano a metà nel senso della lunghezza. Si lasciano un'ora a marinare nel succo di un limone con tre cucchiai d'olio e un pizzico di sale.
Si scolano i sedani, e si pongono sulla griglia appoggiati sul lato tagliato, a calore medio, per dieci minuti. Si girano, si cuociono altri cinque minuti e si coprono con 100 g d'Emmenthal tagliato a fettine sottili. Si lasciano cuocere altri cinque minuti facendo fondere il formaggio e volendo ci si macina sopra del pepe.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Maggio 28, 2009, 08:58:25 am
Trovata sul Telesette la ricetta del sedano grigliato. Non ancora sperimentata.

Si prendono due cuori di sedano bianco (per 4 persone), si pulisce, se ne pareggia la lunghezza delle coste, si tolgono quelle dure esterne. Va be', l'ho scritto, ma si sa. Si eliminano i ciuffetti di foglie - io li metto nell'insalata o nel sugo di pomodoro - e si tagliano a metà nel senso della lunghezza. Si lasciano un'ora a marinare nel succo di un limone con tre cucchiai d'olio e un pizzico di sale.
Si scolano i sedani, e si pongono sulla griglia appoggiati sul lato tagliato, a calore medio, per dieci minuti. Si girano, si cuociono altri cinque minuti e si coprono con 100 g d'Emmenthal tagliato a fettine sottili. Si lasciano cuocere altri cinque minuti facendo fondere il formaggio e volendo ci si macina sopra del pepe.


Sim ma sembra buonissimissimo!
Io non ho la griglia: il fornetto elettrico funge lo stesso?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 28, 2009, 09:31:41 am
Secondo me puoi anche sbollentarli un attimo e poi coprirli con un po' di panna (o besciamella), formaggio e pan grattato, li schiaffi in forno e li fai gratinare  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Maggio 28, 2009, 09:34:46 am
Secondo me puoi anche sbollentarli un attimo e poi coprirli con un po' di panna (o besciamella), formaggio e pan grattato, li schiaffi in forno e li fai gratinare  :slurp:
:sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 28, 2009, 02:07:32 pm
Sim ma sembra buonissimissimo!
Io non ho la griglia: il fornetto elettrico funge lo stesso?

Credo di sì. Li metti in una teglia, ci aggiungi un po' d'olio della marinata, coci e magni.
Tra l'altro dicono che il sedano sia afrodisiaco. Per i maschietti, però.

Secondo me puoi anche sbollentarli un attimo e poi coprirli con un po' di panna (o besciamella), formaggio e pan grattato, li schiaffi in forno e li fai gratinare  :slurp:
:sbav:

Sì, sì, sì!  :sisisi: Già provata, questa! Sbavo insieme a Mak!  :sbav: :slurp:

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 31, 2009, 03:45:26 pm
Filetti di petto di pollo con senape e formaggio (4 persone)

Intanto: la senape che ho usato io è quella di Digione, Louit Frères, delicata, ma si può usare anche quella forte.
Ne occorrono 2 cucchiai, da stemperare in un cucchiaio di latte.
Mescolare 3 cucchiai di parmigiano grattugiato con 2 cucchiai di erba cipollina taglizzata e 3 cucchiai di farina.
Scaldare il forno a 200°.
Rigirare 4 filetti di petto di pollo nell'emulsione di latte e senape, poi spennellarvi sopra quella che rimane. Passare poi i filetti nel composto di formaggio grattugiato. Metterli su una teglia e cospargerli con il resto del formaggio.
Cuocerli per 30-35 minuti, o fino a che, se infilzati con uno stuzzicadenti, ne esca solo liquido limpido.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Maggio 31, 2009, 05:27:07 pm
 :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 31, 2009, 05:29:49 pm
:sbav:

Sono buoni davvero!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Maggio 31, 2009, 06:03:25 pm
Sim, ora sono solo tua.  ::)
Ho tutti gli ingredienti (ho una senape medio-forte, ma la posso allungare un po', no problem) quindi mi metto all'opera per stasera  :clapclap:

ATTENZIONE

Qui ed ora, chiunque di voi ne conosca una versione, originale o personale, SPERIMENTATA e con risultato assicurato mi dia la ricetta dei bomboloni alla crema (krapfen? come li chiamate voi?  ???). I requisiti minimi sono: morbidi sofficiosi/buoni.
Fatelo e vi devolvo l'8x1000. :messa:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 31, 2009, 07:20:05 pm
Sim, ora sono solo tua.  ::)

Ah ah!
Non scherzo: una mia parente aveva - forse ce l'ha ancora: chiederò - un libro di cucina intitolato Prendilo per la gola.
Mai titolo è stato più azzeccato, visto che lui se ne è andato con un'altra.  ::)

P.S. Ricetta per bomboloni alla crema 1 (http://michela-pepepeperoncino.blogspot.com/2009/02/bomboloni-alla-crema.html).

Ricetta per bomboloni alla crema 2 (http://forum.ricette-calorie.com/viewtopic.php?t=1731)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Maggio 31, 2009, 07:45:10 pm
Sim, ora sono solo tua.  ::)

Ah ah!
Non scherzo: una mia parente aveva - forse ce l'ha ancora: chiederò - un libro di cucina intitolato Prendilo per la gola.
Mai titolo è stato più azzeccato, visto che lui se ne è andato con un'altra.  ::)

D'OH!
Vabbè, ma io sono fedele... (scappo prima che Lara mi fucili  :ghismundicon:).
Grazie per le ricette Sim!
Leggo che sono collaudate, speriamo bene.
In pratica, la mia adorata cugina s'è operata alla schiena (due ernie discali) ed è a letto col busto, non si sa per quanto.
E' a dieta stretta, e ha detto che gli unici strappi alla regola che farà saranno per i pochissimi dolci che le piacciono; siccome so della sua passione sfrenata per 'sti bomboloni proverò a farli, sperando vengano bene (quanto a crema ci so fare, almeno quello  :D), visto che al momento sta un po' giù. Grazie  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Maggio 31, 2009, 08:00:06 pm
Che cugina premurosa che sei, Resin! :)




p.s. Siminsen e Resin, io vi osservo in silenzio. Sappiatelo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Maggio 31, 2009, 08:05:47 pm
Che cugina premurosa che sei, Resin! :)




p.s. Siminsen e Resin, io vi osservo in silenzio. Sappiatelo.
Invoco l'infermità mentale, e se non basta chiedo asilo politico a Pina Sinalefe!  :messa:
Aiut!

Premurosa sì, ma se mi vien fuori una schifezza me li lancia dietro   ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Maggio 31, 2009, 08:11:59 pm
Se non ti convincono comprane anche un paio dal pasticcere (o pasticciere  ???), male che va ha modo di apprezzare sia i dolci che il gesto  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 31, 2009, 08:24:54 pm
Ehm...  ::) resin, ho appena scoperto di avere un pochino di mal di testa e un doloretto a un ginocchio.  ;)

p.s. Siminsen e Resin, io vi osservo in silenzio. Sappiatelo.

 ??? Come Charles Aznavour in E io tra di voi, come Lucio Battisti in Mi ritorni in mente, come Ian Anderson in Locomotive Breath o come Renato Zero in Lui chi è (saperlo mi permette di reagire appropriatamente)?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Maggio 31, 2009, 08:35:38 pm
Come Lucio Battisti. :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Maggio 31, 2009, 08:36:07 pm
Aiuto arriva robocop!!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: il Robocop - Maggio 31, 2009, 08:38:36 pm
 (|-) lara-v, resin e Siminsen, non si parla d'amore in questo thread: avrete ben letto che ci troviamo nel "Malvaricettario".

Trasferite i vostri batticuori nel topic "Schermaglie...".

 :robocop:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Maggio 31, 2009, 08:45:38 pm
 (|-) lara-v, resin e Siminsen, non si parla d'amore in questo thread: avrete ben letto che ci troviamo nel "Malvaricettario".

Trasferite i vostri batticuori nel topic "Schermaglie...".

 :robocop:

http://www.deezer.com/track/507961
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Maggio 31, 2009, 08:49:28 pm
http://www.deezer.com/track/507961


Delightful! Robo, compreso?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Maggio 31, 2009, 09:02:23 pm
Torno IT: Rita, farò senz'altro così, d'altronde le ho già preparato un fantastico tiramisù da mangiare col compagno due settimane prima dell'intervento.  ::) Solo che la ricetta m'ha sempre incuriosita: insomma, sono una donnina che si fa la maionese da sola, perchè non dovrei fare 'sti maledetti bomboloni? E vuoi mettere l'orgoglio di dire 'li ho fatti io'? Certo, se sapessi mentire, li comprerei e direi 'li ho fatti io' con lo stesso orgoglio, ma sono una pura di cuore (che è poi il motivo per cui preferisco rinunciare a Sim e vederla felice con Lara  :'().
In generale mi convince poco la crema che li riempie nei negozi: non sempre è decente, a volte si sente che è fatta con le bustine.  :bleah:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Maggio 31, 2009, 09:11:43 pm
Torno IT: Rita, farò senz'altro così, d'altronde le ho già preparato un fantastico tiramisù da mangiare col compagno due settimane prima dell'intervento.  ::) Solo che la ricetta m'ha sempre incuriosita: insomma, sono una donnina che si fa la maionese da sola, perchè non dovrei fare 'sti maledetti bomboloni? E vuoi mettere l'orgoglio di dire 'li ho fatti io'? Certo, se sapessi mentire, li comprerei e direi 'li ho fatti io' con lo stesso orgoglio, ma sono una pura di cuore (che è poi il motivo per cui preferisco rinunciare a Sim e vederla felice con Lara  :'().
In generale mi convince poco la crema che li riempie nei negozi: non sempre è decente, a volte si sente che è fatta con le bustine.  :bleah:

anch'io lo penso per i bomboloni: forse perché siamo abituati a vederli fatti e tutto nei negozi e l'idea della preparazione ci sembra difficile.
Tipo gli stranieri che ti vedono fare i maccheroni col pomodoro e ti dicono che sei una gran cuoca.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Maggio 31, 2009, 09:14:41 pm
Torno IT: Rita, farò senz'altro così, d'altronde le ho già preparato un fantastico tiramisù da mangiare col compagno due settimane prima dell'intervento.  ::) Solo che la ricetta m'ha sempre incuriosita: insomma, sono una donnina che si fa la maionese da sola, perchè non dovrei fare 'sti maledetti bomboloni? E vuoi mettere l'orgoglio di dire 'li ho fatti io'? Certo, se sapessi mentire, li comprerei e direi 'li ho fatti io' con lo stesso orgoglio, ma sono una pura di cuore (che è poi il motivo per cui preferisco rinunciare a Sim e vederla felice con Lara  :'().
In generale mi convince poco la crema che li riempie nei negozi: non sempre è decente, a volte si sente che è fatta con le bustine.  :bleah:

Penso ce l'avessi con me  ;D
Comunque, sono sicura che ti verranno benissimo, il pasticcere (o pasticciere? Lo Zanichelli mi da entrambe le versioni ma quella i mi stona proprio) è l'ultima spiaggia  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Maggio 31, 2009, 10:16:52 pm
M. I beg you pardon  :adorazione:  :-\ Avevo appena letto Rita su un'altra discussione, ora vado a controllare di non averla chiamata M.  ::)
Comunque ci provo, mal che vada li butto ai topini, o li spazza via mia madre che è onnivora nel senso più famelico del termine.  ;D
Come dice Makabe, magari è solo questione di tentativi, domattina non vado a lavoro per il ponte, magari mi ci metto subito così per ora di pranzo vi so dire.  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 01, 2009, 09:46:44 pm
Gentili donzelle, vi aggiorno sull'affaire bomboloni.
Ho seguito la ricetta numero 1 postata dalla donna della mia vi... ehm, da Sim. :P
Tutto bene, ho aggiunto però 10 grammi di burro perchè mi sembrava poco elastico il tutto.
Se ripeteste la ricetta mi raccomando, friggete tutto appena la lievitazione è arrivata, perchè se fate come me (a una certa ho sentito il bisogno di fare una telefonata a un'amica che mi doveva raccontare un po' di novità, sarà stata una mezz'ora, non di più ::)) e vi lasciate un po' di pasta da parte - per fortuna l'equivalente di quattro bomboloni soltanto, pfiuuuu! - la lievitazione procede [è cosa buona e giusta, d'altronde  :predica:] e v'attaccate al ciufolo, il bombolone diventa uno sgonfiottone dal retrogusto acidulo.
Ho portato alla cuginotta convalescente i bomboloni farciti con la crema che faccio io ad occhio da quando avevo 13 anni come m'ha insegnato madre e se n'è sbafati due al volo, ignoro se ne arriverà uno a domani; ne ho tenuti da parte tre per mamma/papà/sorella che li han mangiati dopo cena ed io niente perchè sono a dieta, mi son fatta una macedonia.
Menomale che le nespole del mio albero mi danno soddisfazione, sennò li rifarei da capo ora e li mangerei in piena notte. :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 01, 2009, 09:53:50 pm
Uh, resin, grazie!
Non ho cugine da accudire, ma se dovessi accudire la mia famelica persona, considererò le tue modifiche con debita attenzione e imperitura riconoscenza. :-*

(Sottovoce: per carità, non attizzare l'Ira di lara, ché poi non posso consumare né i bomboloni né lei... ::))
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 01, 2009, 10:06:47 pm
Uh, resin, grazie!
Non ho cugine da accudire, ma se dovessi accudire la mia famelica persona, considererò le tue modifiche con debita attenzione e imperitura riconoscenza. :-*

(Sottovoce: per carità, non attizzare l'Ira di lara, ché poi non posso consumare né i bomboloni né lei... ::))
Uff, mi tocca sempre struggermi in silenzio! Grazie a te Sim.  :-*
Bacino di pace a Lara, però  :-*
Comunque vi aggiorno con la cena di stasera:
prendete del pollo/tacchino (oppure potete usare la polpa avanzata del brodo, riciclaggio  :metallaro:) e tritatela (io uso il frullatore a immersione). Cuocete verdurine a piacere (piselli, carote a pezzetti, zucchine, sbizzarritevi) al microonde con poca acqua e salate, unite le verdurine alla polpa tritata, aggiustate di sale, aggiungete spezie a piacere (c'ho messo l'erba cibollina del mio vaso  :occhicuore: e poco pepe rosa), aggiungete un uovo o un po' di latte per legare, pancarrè o mollica di pane e formaggio tritato, dategli la forma di un polpettone e rotolatelo nella farina. Schiaffate in microonde con qualche fiocchetto di burro/margarina e un po' d'acqua e una cipollina e un pezzetto di sedano e carotta per dare sapore, e il solito goccio d'acqua da riaggiungere alla bisogna.
Polpettone con verdure pronto in 10 minuti, grazie.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 01, 2009, 10:16:41 pm
Io lo faccio con il pollo arrosto del supermercato, ci aggiungo anche un po' di speck perché mi piace il sapore di affumicato, e le verdure le metto crude :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Giugno 01, 2009, 10:22:43 pm
Ciao Resin!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 01, 2009, 10:23:17 pm
resin, mi spiace, ma noi donne sposate abbiamo un sacco di rogne.

Acci! Non amo il microonde per cuocere la carne: non mi piacciono il colore e il sapore che prende. Lo uso solo raramente, per scongelare o scaldare. Ma molti cibi passati al microonde mi danno la nausea: in aereo non riesco a mangiare niente dal vassoio; mi sento male, davvero. :(
Il polpettone però potrei lessarlo, o cuocerlo in tegame, no? O farlo col pollo arrosto, come Pam... :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 01, 2009, 10:30:07 pm
Io ho provato a lessarlo, a passarlo in microonde e a schiaffarlo un po' in forno, per far cuocere l'uovo che uso per legare il tutto. In forno è la soluzione migliore secondo me, non viene colloso e si forma quel po' di crosticina che è un bel vedere e un buon mangiare. Inoltre invece di polpettone lo faccio in forma di polpette, si cuoce prima.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 01, 2009, 10:32:43 pm
Io ho provato a lessarlo, a passarlo in microonde e a schiaffarlo un po' in forno, per far cuocere l'uovo che uso per legare il tutto. In forno è la soluzione migliore secondo me, non viene colloso e si forma quel po' di crosticina che è un bel vedere e un buon mangiare. Inoltre invece di polpettone lo faccio in forma di polpette, si cuoce prima.

Sì, pare anche a me.  :slurp:

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 01, 2009, 11:15:57 pm
Io lo faccio con il pollo arrosto del supermercato, ci aggiungo anche un po' di speck perché mi piace il sapore di affumicato, e le verdure le metto crude :)
:slurp: Proverò senz'altro!
Pure io non lo uso per niente, ma non è un polpettone arrosto, viene come quello in umido nel tegame, l'importante è usare il grill alla fine e dargli quattro girate per lato.
In ogni caso le polpette no, io preferisco il POLPETTONE  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Giugno 03, 2009, 07:11:26 pm
i bomboloni, mmm :sbav:
a genova c'era una pasticceria vicino all'università dove si andava sempre a gozzovigliare passati gli esami. l'ho riscoperta con il PBF tre anni fa, ed era rimasta quella che faceva i krapfen più buoni di genova, piccoli e non unti, con una crema da orgasmo multiplo per ogni morso. unico difetto: la clientela (stava nel quartiere più bontonpuzzonoso della città), ma bastava studiare gli orari per evitare avvocati, sciurette con le mèches e pupi vestiti da piccolo brummel.

poi, l'anno scorso, la proprietaria, vecchia bastarda, si è rotta le palle e ha chiuso il negozio: ormai doveva essere miliardaria, non ha voluto venderlo "perché non le davano abbastanza", che possa friggere all'inferno.
adesso sono orfana di krapfen...  :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 03, 2009, 07:39:07 pm
A me è successo con la pasticceria svedese in centro a Padova, non hanno chiuso ma hanno cambiato gestione, uno schifo. :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 03, 2009, 09:46:53 pm
Allora sparo alto: tutti coloro i quali decidono di chiudere un'attività mangereccia privandoci di bomboloni, pasticcini, pizze e quant'altro vengano passati sotto le armi!  :frusta:
Una domanda: di che zone siete?  :sgratsgrat:
Non per vantare la 'terronia' o il centro Italia ma ho notato un modo diverso di fare pasticceria (intendo proprio paste, tortine e pasticcini, non i biscotti secchi). Al nord mi paiono meno buoni, non parlo solo della mia regione eh? Diciamo che già a Roma si sente la differenza, poi salendo su ho trovato mousse non proprio esaltanti, ad Ancona e Ascoli Piceno cose buonissime come da noi, andando giù erano sempre più buone. ???
Ovviamente escludete dolci tipici esteri (la Sacher o la Linzen Torte non le considero).
Comunque ho fatto il pollo alla senape e formaggio di Siminsen: grazie  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 03, 2009, 10:18:57 pm
Ma sentite l'abruzzese campanilista!  ;D
Mi ricordi un tale che conosceva il mio ex: costui era fermamente convinto, irrazionalmente persuaso e asolutamente irremovibile nell'asserire che il gelato migliore del mondo lo facessero in una gelateria di Torgiano, Perugia, suo luogo di nascita e di residenza.
Non posso confutare la sua tesi né avallarla perché non ho mai mangiato quel gelato, ma il mio ex e io ogni volta che prendevamo un gelato dicevamo quasi all'unisono: "sì, è buono, buonissimo, squisito, ma mai come quello di Torgiano" e sghignazzavamo due ore di seguito.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Giugno 04, 2009, 09:51:08 am
hum da quello che ho potuto vedere e sperimentare finora, è vero che la pasticceria cambia a seconda della latitudine!
mi sembra che più si va giù, pù le dimensioni aumentano, qui ad esempio va molto la pasticceria mignon.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 04, 2009, 10:02:34 am
Ma sentite l'abruzzese campanilista!  ;D
Mi ricordi un tale che conosceva il mio ex: costui era fermamente convinto, irrazionalmente persuaso e asolutamente irremovibile nell'asserire che il gelato migliore del mondo lo facessero in una gelateria di Torgiano, Perugia, suo luogo di nascita e di residenza.
Non posso confutare la sua tesi né avallarla perché non ho mai mangiato quel gelato, ma il mio ex e io ogni volta che prendevamo un gelato dicevamo quasi all'unisono: "sì, è buono, buonissimo, squisito, ma mai come quello di Torgiano" e sghignazzavamo due ore di seguito.


Sciocchina, non parlo dell'Abruzzo!  :D Non era un discorso sui prodotti tipici, ma proprio sulla pasticcerie italiana tipizzata che trovi più o meno in tutta Italia. Davvero, se vai in una pasticceria di Napoli o Reggio Calabria, o di Ancona, e in una in Piemonte le crostatine non sono crostatine, per dirne una. E' tutto meno dolce, potrei dire banalmente, stile americano più che europeo; ma credo dipenda piuttosto dalle spezie usate.
E che male ci sarebbe, poi?  :P Il pane da noi per esempio è una cosa piuttosto insipida, proprio a livello regionale nulla di eccezionale.
Magari potessi fare queste verifiche nel mio paese, adesso sono a dieta; mi lancio nella verifica dolciaria sono quando sono fuori:  Milano perchè ci vive la mia migliore amica, Varese gli zii (le ho provate tutte, con rigore scientifico  :fischietta:), Roma università ed ex che ogni santa domenica tornava col pacchetto di questa o quella cosa.
Blue Hawaii mi parla delle dimensioni, ma come tutte sappiamo, le dimensioni non contano.
Comunque Sim, ho il blocchetto pronto, appena posso vengo a verificare da te.
Per meri fini scientifici, ovviamente.  :sisisi:   
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Giugno 04, 2009, 10:16:15 am
resin, io invece penso proprio il contrario!!  ;D

Secondo me "qui al nord" i dolci sono buonissimi, ne mangerei fino allo svenimento!!
Invece al sud mangio magari una fetta di torta o una pasta... e poi basta perché sono già "stumiata" (piena e leggermente nauseata)!
Per il mio gusto e le mie abitudini i dolci sono troppo pesanti e dolci, appunto.
Unica eccezione i cannoli siciliani!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 04, 2009, 02:06:13 pm
Sciocchina, non parlo dell'Abruzzo!  :D Non era un discorso sui prodotti tipici, ma proprio sulla pasticcerie italiana tipizzata che trovi più o meno in tutta Italia. Davvero, se vai in una pasticceria di Napoli o Reggio Calabria, o di Ancona, e in una in Piemonte le crostatine non sono crostatine, per dirne una. E' tutto meno dolce, potrei dire banalmente, stile americano più che europeo; ma credo dipenda piuttosto dalle spezie usate.
E che male ci sarebbe, poi?  :P Il pane da noi per esempio è una cosa piuttosto insipida, proprio a livello regionale nulla di eccezionale.

res, scherzavo anch'io: all'improvviso ti ho immaginata a cavallo che brandivi un parrozzo, e mi è venuto da ridere.  :D
Ma scherzi a parte, per me il discorso è più squisitamente locale, che geografico. Nella stessa città ho trovato per lo stesso prodotto differenze anche grandi da pasticceria a pasticceria.
Però il discorso è interessante: tendo a pensare che nelle grandi città i gusti siano più standardizzati. Chi produce deve accontentare il maggior numero di persone possibile, per cui opterà per una certa omogeneità di lunghezze d'onda olfattive e gustative, evitando i picchi decisi. Una politica moderata, insomma.
Nel paesino, invece, la pasticceria artigianale probabilmente arricchirà le focacce con il prodotto tipico, e imbastirà una storia unica e irripetibile.
A me piace assaggiare tutto: adoro il delicato e il deciso allo stesso modo, e come tutti sono attaccata a una gamma di sapori tipici della mia terra. È l'abitudine che me li fa prediligere, il senso di casa.
Ciò non toglie che certi dolci mangiati lontano da qui mi hanno mostrato nuove strade che mai avrei sognato di percorrere, e che volentieri ripercorrerei.  ::)

Citazione
Magari potessi fare queste verifiche nel mio paese, adesso sono a dieta; mi lancio nella verifica dolciaria sono quando sono fuori:  Milano perchè ci vive la mia migliore amica, Varese gli zii (le ho provate tutte, con rigore scientifico  :fischietta:), Roma università ed ex che ogni santa domenica tornava col pacchetto di questa o quella cosa.
Blue Hawaii mi parla delle dimensioni, ma come tutte sappiamo, le dimensioni non contano.
Comunque Sim, ho il blocchetto pronto, appena posso vengo a verificare da te.
Per meri fini scientifici, ovviamente.  :sisisi:

res, sei un porcello, altro che fini scientifici! E le dimensioni contano: grosso e buono è meglio di grosso e visibile al SEM! Ma mi sa che già lo sai! :D
Se vieni, fa' un fischio. Qualche posticino speciale c'è anche qui: avrò piacere a farti da cicerona. ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 04, 2009, 02:22:36 pm
Ecco, vedi Sim?  :P Ora che ci penso è vero che nelle grandi città per quanto girassi qui e là il sapore era più o meno lo stesso, e notavo il privilegiare di colori e consistenza anti-gravità (le famose mousse con base colla di pesce e aria a gogò) al sapore. Forse è proprio delle città più piccole curare gusto e anche aspetto senza curarsi troppo dell'aspetto.
Però in provincia di Varese dal mio zietto ho trovato pasticcini sciapi che più sciapi non si poteva, e non c'entrava la mancanza di zucchero, era un inno all'inconsistenza.
E' un mistero che resterà insoluto!  :o
A meno che io non prosegua la mia missione insieme a Roberto Giacobbo girandomi tutte le pasticcerie d'Italia.
Io di solito impazzisco per il salato e mangio pochissimi dolci, ma l'amore per la scienza (porcello io? Ma che dici? (http://img248.imageshack.us/img248/428/untitled2gu6.jpg)) mi spinge alla ricerca della perfezione.  :sisisi:
Però mi cadi sul Parrozzo: non riuscirei mai a brandirlo in guerra perchè si sbriciola rovinosamente.  :D
Non colgo i tuoi riferimenti alle dimensioni perchè sono troppo pura  :mutandato:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Giugno 04, 2009, 03:21:14 pm
Questa discussione non suscita in me nessun interesse, ma vengo qui ogni tanto per vedere cosa combinano Siminsen e Resin, tanto lo so ormai che questo è il loro ritrovo segreto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 04, 2009, 03:37:30 pm
Questa discussione non suscita in me nessun interesse, ma vengo qui ogni tanto per vedere cosa combinano Siminsen e Resin, tanto lo so ormai che questo è il loro ritrovo segreto.
Galeotto fu il bombolone e chi lo cucinò: quel giorno più non lo mangiammo avante.
E' orrido, lo so... Lara perdonami.  :miarrendo: Chissà perchè sento che Robocop arriverà a breve, quindi vi posto questa ricettina di erbette fritte http://www.theitaliantaste.com/italian-cooking/appetizers/stuzzichini/ricette_recipes/app_046_erbe_fritte.php
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Giugno 04, 2009, 07:46:12 pm
Questa discussione non suscita in me nessun interesse, ma vengo qui ogni tanto per vedere cosa combinano Siminsen e Resin, tanto lo so ormai che questo è il loro ritrovo segreto.

ahahahahah!!! :D :D :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Giugno 04, 2009, 07:57:30 pm
A proposito di bomboloni, li hai più fatti, resin?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 04, 2009, 09:02:01 pm
Questa discussione non suscita in me nessun interesse, ma vengo qui ogni tanto per vedere cosa combinano Siminsen e Resin, tanto lo so ormai che questo è il loro ritrovo segreto.

 ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 04, 2009, 09:11:43 pm
Io coi dolci ho un rapporto strano, potrei scambiare l'ingegnere per una baklavà fatta come si deve  :sbav: :sbav: :sbav:
mi piace la sacher, però tipo i dolci del sud Italia mi stomacano  :-\ il gelato lo fanno buono un po' da tutte le parti, basta scovare il posto giusto (Zampolli a Trieste  :sbav: :sbav: )  per il pane invece per me è un dramma. Io sono abituata al toscano, bello croccante, sciapo (senza sale) ottimo quando è secco per farci la panzanella d'estate,le zuppe in inverno, e bruschette varie, su a Trieste tutto questo è impossibile, ho girato diversi forni, e la loro versione di filone, et similia rimane sempre inevitabilmente troppo molle, troppo bianca, troppo poco croccante, troppo saporita, troppa midolla (sono una chiavica lo so  ;D ) e la panzanella con quel coso lì non ci viene.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 04, 2009, 09:23:01 pm
per il pane invece per me è un dramma. Io sono abituata al toscano, bello croccante, sciapo (senza sale) ottimo quando è secco per farci la panzanella d'estate,le zuppe in inverno, e bruschette varie, su a Trieste tutto questo è impossibile, ho girato diversi forni, e la loro versione di filone, et similia rimane sempre inevitabilmente troppo molle, troppo bianca, troppo poco croccante, troppo saporita, troppa midolla (sono una chiavica lo so  ;D ) e la panzanella con quel coso lì non ci viene.

Sottoscrivo. Non ci si fa neanche la bruschetta.
Però il pane pugliese - quel belle pagnottone scure, di grano duro, salate e croccanti solo mezza giornata - lo venero.
E così la rosetta: mi ricorda i panini di Poldo Sbaffini, quelli con la fetta di mortadella che fa capilino.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 04, 2009, 09:28:35 pm
Si tratta proprio di questione di abitudine, più giù vado meno mi piace il pane (quello siciliano a parte), è troppo poco mollicoso e troppo poco salato.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Giugno 04, 2009, 09:31:31 pm
A me piace tanto la michetta  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 04, 2009, 10:48:13 pm
Allora: sempre sul Telesette.

Per 6 persone ci vogliono 250g di pasta sfoglia pronta,
200 g di zucchine tagliate a filettini,
100 g di porri da pulire e tagliare a rondelle,
100 g di code di gamberi già puliti, o altri crostacei o salmone cotto al naturale, o affumicato,
80 g di fontina a scaglie (io non ce la metterei, ma nella ricetta è presente),
erba cipolllina o dragoncello per aromatizzare,
3 cucchiai di latte,
2 cucchiai d'olio, sale e pepe

Si stende la sfoglia col mattarello e se ne ricava un numero pari di quadrotti  di 5 x 5 cm, meglio se con la rotella per i ravioli, ché sono più bellini. Si spennellano i quadrotti con il latte e si passano 20' in forno preriscaldato a 180°.
Si fanno un po' stufare le zucchine e i porri nell'olio, con sale e pepe, mescolando.
Si scottano 3' i gamberi in acqua bollente, si uniscono alle verdure e si fanno un po' insaporire, eventualmente aggiungendo a fine cottura l' erbe aromatica scelta, dopo averla tagliuzzata.
Si distribuisce la preparazione in metà dei quadrotti e si aggiunge la fontina a scaglie. Si inforna per 2'-3'.
Si copre con le sfoglie rimaste.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 05, 2009, 12:20:24 pm
Pam quando stavo con il mio ex napoletano quando veniva su salava il pane  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 05, 2009, 12:21:34 pm
Pane tiepidino, un filo d'olio e un po' di sale  :rotfl:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Giugno 05, 2009, 12:24:57 pm
confesso, il mio piatto preferito in assoluto è il pane toscano con burro e pasta d'acciughe  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 05, 2009, 12:29:47 pm
Bono!  :sbav: Io vado matta per il caro vecchio pane (meglio se cotto a legna) e olio (soprattutto se l'olio è quello di un amico di mia mamma che ha il podere  :sbav: :sbav: :sbav: ) , ma anche una bella bruschetta con il pane arrostito e il lardo non è proprio da scartare  :sbav: :sbav: :sbav: ,queste cose qui con gli altri tipi di pane non vengono c'ho provato, ma non vengono  :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Giugno 05, 2009, 01:28:27 pm
Bruschetteeee *__*
Le mie preferite sono quelle "da grigliata": si mette la carne sulla griglia e la si cuoce, in modo che le sbarrette di metallo si ungano ben benino; poi fettone di pane casereccio. Quando è abbrustolito, spicchio d'aglio strofinato sopra e, a scelta, pomodori a dadini (rigorosamente quelli dell'orto, appena colti e pelati) con olio buono, sale e basilico, oppure con la marinata delle braciole (olio, limone, poco vino bianco, erbette aromatiche a volontà).
Altra cosa goduriosissima -Bubu, con al faccenda del lardo m'hai fatto venir fame!- è il pane walser (lo fanno su da me in montagna, è un pane scuro, di farina integrale, con miele) o pane con noci/uvetta caldo, fetta di lardo sottilissima che si scioglie e un pochino di miele di castagno. Goduria.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 05, 2009, 01:31:08 pm
confesso, il mio piatto preferito in assoluto è il pane toscano con burro e pasta d'acciughe  :sbav:

Il mio è il pane toscano integrale così com'è, che non è manco un piatto, è pane!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Giugno 05, 2009, 04:00:31 pm
Bono!  :sbav: Io vado matta per il caro vecchio pane (meglio se cotto a legna) e olio (soprattutto se l'olio è quello di un amico di mia mamma che ha il podere  :sbav: :sbav: :sbav: ) , ma anche una bella bruschetta con il pane arrostito e il lardo non è proprio da scartare  :sbav: :sbav: :sbav: ,queste cose qui con gli altri tipi di pane non vengono c'ho provato, ma non vengono  :'(

E' perché il "nostro" è fatto apposta, no?  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Giugno 09, 2009, 02:59:00 am
a Roma non si trovano più le rosette di trent'anni fa  :'(
L'ultima volta che ho mangiato di quelle buone è stato da due signore anziane, testaccine doc, e mi sono commossa. Ma sicuramente all'ora che esco dal lavoro non le trovo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 12, 2009, 04:46:33 pm
Rita: De profundis per le rosette.  :'(


Polpettine di spinaci

Gli spinaci si mondano, si fanno cuocere solo con l'acqua del lavaggio o poco più, si strizzano e si fanno a pezzettini. Ci si mescola un uovo, dell'Emmenthal grattugiato, del pangrattato, pinoli, uvetta ammollata, un po' di besciamella, e se occorre, si regola il tutto di sale.
Si fanno delle polpettine e si rimettono un po' in forno a 180° con dei fiocchetti di burro e, se si vuole, con altro formaggio, oppure si cuociono in tegame con un po' d'olio caldo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 12, 2009, 05:00:45 pm
Buone! Ho comprato l'Emmenthal proprio stamattina :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 12, 2009, 05:02:58 pm
Buone! Ho comprato l'Emmenthal proprio stamattina :)

Bonino, anche da solo!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 12, 2009, 06:04:23 pm
Eh sì! Pure a dadini nell'insalata :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 12, 2009, 09:17:31 pm
Allora:
- petto di pollo intero;
- un po' di peperoni sott'olio tagliati a dadini;
- olive snocciolate tagliate a spicchietti;
- un po' di vino bianco secco;
- un dado.

Si prepara tagliando delle taschine nella carne e inserendovi i pezzettini di peperone e di olive.
Poi si lessa in acqua con sale, vino e dado.
Detto così pare un po' insipido, perché il petto di pollo lesso non ha un gran sapore, però la carne così cotta si accompagna a questa salsa, e tutto insieme è proprio bonino.

Salsa

- olio, sale, pepe;
- uno spicchio d'aglio;
- un po' del brodo di cottura del pollo;
- un cucchiaio di aceto;
- uno di zucchero;
- un cucchiaino di senape;
- un po' di passata di pomodoro;
- tabasco;
- capperi sott'aceto piccolissimi o più grandi spezzettati.

L'aglio si fa imbiondire nell'olio e si aggiungono gli altri ingredienti a partire dal pomodoro. La senape e il tabasco vanno messi giù per penultimi e si termina coi capperi. In un quarto d'ora la salsa è pronta. Ci si possono aggiungere dadini di peperoni sott'olio, per renderla più colorata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 13, 2009, 08:58:26 pm
Allora, tostare il riso in una padella antiaderente, aggiungere zucchine tagliate a rondelle, gamberetti sgusciati (anche surgelati), surimi (anche surgelato), un po' di cipolla, peperoncino, sale olio VX e due foglie di alloro.
Aggiungere di tanto in tanto acqua calda salata fino a fine cottura del riso. Prima di togliere dal fuoco aggiungere il succo e la buccia grattugiata di mezzo limone, spegnere il fuoco, togliere l'alloro, versare nei piatti e servire.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 13, 2009, 09:04:05 pm
Sembra decisamente gnam! L'alloro di solito conferisce un aroma delizioso ai piatti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 13, 2009, 09:17:09 pm
L'alloro è un dono degli dei.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 13, 2009, 09:17:27 pm
Sembra buono  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Giugno 13, 2009, 09:18:59 pm
Lo ha mangiato anche la micia Lola!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 13, 2009, 09:31:45 pm
L'alloro è un dono degli dei.

Condivido.
Una volta passai davanti a una siepe di alloro con una signora danese. Lei ne colse due o tre foglie e mentre camminavamo le stropicciava tra le mani, annusava con gli occhi chiusi e ogni tanto diceva: "bayleaf".
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 14, 2009, 06:40:52 pm
Sim e Pam, potreste adorare la mia pianta di alloro: è altissima (dal giardino arriva fino al primo piano) e buffa, il primo terzo della pianta è un cespugliotto tondeggiante, il secondo è fatto solo dal fusto nudo e crudo, e poi di nuovo sulla punta un bel cespuglietto tondo anch'esso...e che profumo!  Ce ne vantiamo anche con i vicini  :D .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 14, 2009, 08:46:12 pm
cristina Cos'è successo alla pianta? Perché non ha foglie?  :o Sono convinta che sia bellissima, ma mi piacerebbe sapere il perché di quel vuoto di vegetazione. Non è normale.  :sgratsgrat:

Uno dei parchi vicini a casa mia - sono due - ha tutto un viale di cespugli d'alloro. Uno di questi, potato e lignificato, aveva un bel tronco accogliente e branche tanto basse che i bambini lo consideravano una sorta di protezione, se non di capanna, e ci giocavano sotto per ore nascosti al mondo, avvolti da quella meraviglia di profumo. Quando uscivano, la collocazione dell'alberello, proprio in cima a una scarpata, obbligava i bambini a procedere in fila indiana. Uno dietro l'altro, a volte anche una decina, sembravano i nanetti della foresta che andavano alla miniera.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 14, 2009, 08:52:29 pm
Oh no! Non so, ho osservato le foglie, mi sembra tutto normale, nella parte in cui c'è vegetazione il fogliame è molto ricco e fitto. Sono anni che è così.  Tu hai qualche idea sul possibile motivo?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 18, 2009, 08:17:04 pm
Oh no! Non so, ho osservato le foglie, mi sembra tutto normale, nella parte in cui c'è vegetazione il fogliame è molto ricco e fitto. Sono anni che è così.  Tu hai qualche idea sul possibile motivo?

Forse un'anomalia genetica o un aborto delle gemme dovuto a cause traumatiche - un freddo intenso, siccità, attacchi di insetti, malattie...

Ho preparato il gomasio.
Ci vogliono: 1 cucchiaino di sale integrale,
16 o 18 cucchiaini di semi di sesamo,
una zuppiera,
un passino,
un mattarello e un tagliere oppure un mortaio col pestello,
una padella.

Si immerge il sesamo nella zuppiera con l'acqua e si aspetta un po' prima di prelevarlo con il passino, in modo che gli eventuali sassolini restino sul fondo della zuppiera.
Nel frattempo si scalda la padella e vi si mette il sale, lasciando evaporare l'acqua che contiene, ma evitando che diventi scuro.
Si polverizza il sale col mattarello o col pestello.
Si mette il sesamo scolato nella stessa padella e si muove per far evaporare l'acqua. I semi dopo un po' scoppiettano e profumano: lasciarli un po' sul fuoco finché prendendoli tra le dita si sbriciolano. Non devono scurire, però.
Si mettono i semi sul sale polverizzato e si pestano finché circa l'80% sarà sfarinato.
Il condimento è un ottimo insaporitore che permette di risparmiare sul sale. Si conserva in un barattolo di vetro.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Giugno 19, 2009, 09:32:29 am
buono il gomasio! :slurp:
una volta lo compravo già fatto, adesso uso direttamente i semi (sesamo, girasole, zucca, papavero, alfa-alfa, ...) nell'insalata o nelle verdure, cercando di eliminare gradualmente il sale.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 20, 2009, 12:47:53 pm
Tiramisù  :sbav:

-mascarpone da 500gr.
-scatola di pavesini
-5 uova: una per ogni etto di mascarpone
-caffè
-tavoletta di cioccolato fondente, io uso quelle molto grandi perché si maneggiano meglio
-due cucchiai da minestra di zucchero

Prendere le uova e separare i rossi dai chiari.
Montare i chiari delle uova, per capire quando sono pronti basta fare una prova: prendere i chiari montati  con una forchetta devono rimanerci sopra, non si devono muovere, la consistenza è quella che serve per fare le meringhe  ;D
A questo punto basta mettere i rossi delle uova (precedentemente sbattuti)  nel mascarpone, con un cucchiaio o due  di zucchero, poi mettete i chiari e mescolate tutto.
Prendete la tavolettona di cioccolato e cominciate a fare dei pezzettini tipo stracciatella da mettere insieme a tutto il resto (ecco perché bisogna essere cauti con lo zucchero).
Prendere una ciotola, fare il primo suolo con il mascarpone &co, poi cominciare a pucciare i pavesini nel caffè, io li bagno da tutti e due i lati e basta non li faccio diventare morbidi, si ammorbidiranno stando lì.
Dopo che avete coperto l'ultimo strato di pavesini con il mascarpone riprendete la tavolettona di cioccolato e grattugiatelo sopra con il coltello seminando scaglie qua e là.
Mettete in frigo e poi  mangiate  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Giugno 20, 2009, 01:43:40 pm
Tiramisù  :sbav:

-mascarpone da 500gr.
-scatola di pavesini
-5 uova: una per ogni etto di mascarpone
-caffè
-tavoletta di cioccolato fondente, io uso quelle molto grandi perché si maneggiano meglio
-due cucchiai da minestra di zucchero

Prendere le uova e separare i rossi dai chiari.
Montare i chiari delle uova, per capire quando sono pronti basta fare una prova: prendere i chiari montati  con una forchetta devono rimanerci sopra, non si devono muovere, la consistenza è quella che serve per fare le meringhe  ;D
A questo punto basta mettere i rossi delle uova (precedentemente sbattuti)  nel mascarpone, con un cucchiaio o due  di zucchero, poi mettete i chiari e mescolate tutto.
Prendete la tavolettona di cioccolato e cominciate a fare dei pezzettini tipo stracciatella da mettere insieme a tutto il resto (ecco perché bisogna essere cauti con lo zucchero).
Prendere una ciotola, fare il primo suolo con il mascarpone &co, poi cominciare a pucciare i pavesini nel caffè, io li bagno da tutti e due i lati e basta non li faccio diventare morbidi, si ammorbidiranno stando lì.
Dopo che avete coperto l'ultimo strato di pavesini con il mascarpone riprendete la tavolettona di cioccolato e grattugiatelo sopra con il coltello seminando scaglie qua e là.
Mettete in frigo e poi  mangiate  :slurp:

deve essere letale ma cacchio che bel modo di morire!!! :D :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lara-v - Giugno 20, 2009, 01:47:10 pm
O mio Dio.
Bubu, ma tu mi vuoi tutta ciccia e brufoli?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Giugno 20, 2009, 02:02:07 pm
Io sono del club 'il savoiardo nel tiramisù è il savoiardo' ma va bene comunque, Bubu, se me ne vuoi dare un pochino. ::)
Invece ho prelevato i petali di rosa dal mio roseto personale e appena possiamo io e mia sorella facciamo il tiramisù alle rose. Si fa con panna (poca), mascarpone/ricotta dolce e uova, si bagna il biscotto prescelto (anche il pan di spagna tagliato a fette) con quel che si vuole, io uso alchermes e succo di zucchero e limone, e le rose si frullano dopo averle lavate e asciugate.
Se vi piacciono i sapori strani ma comunque delicati è una delizia assoluta. :slurp:
Io decoro con i petali di rosa glassati, per la cronaca, basta passarli nell'albume sbattuto e poi nello zucchero a velo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Giugno 20, 2009, 02:16:06 pm
A me non piacciono i savoiardi   :fischietta:
Comunque sì è una bomba, ma sono dell'opinione che se uno deve fare una porcata, allora la deve fare in grande stile, altrimenti non ne vale la pena. Ho letto di tiramisù dietetici (è un ossimoro!!), di chi ci mette la ricotta per farlo più leggero. Il tiramisù deve essere porcoso, punto.
La cioccolata a scaglie -dentro- non ne metto tantissima perché ho paura che possa essere troppo dolce, però si deve sentire che c'è.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Giugno 20, 2009, 02:37:40 pm
A me non piacciono i savoiardi   :fischietta:
Comunque sì è una bomba, ma sono dell'opinione che se uno deve fare una porcata, allora la deve fare in grande stile, altrimenti non ne vale la pena. Ho letto di tiramisù dietetici (è un ossimoro!!), di chi ci mette la ricotta per farlo più leggero. Il tiramisù deve essere porcoso, punto.
La cioccolata a scaglie -dentro- non ne metto tantissima perché ho paura che possa essere troppo dolce, però si deve sentire che c'è.

quoto, quoto e quoto ancora!!! ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Giugno 22, 2009, 11:23:43 am
in fatto di tiramisù io sono tradizionalista (vengo dalla città dove è stato inventato!), ma a modo mio!
infatti quando lo faccio di solito non aggiungo liquori (nella mia famiglia è il marsala) al caffè, non mi piace il gusto "alcolico"
e preferisco, trovandola più fresca, la versione con l'ananas: succo d'ananas al posto del caffè, e pezzi mescolati alla crema.
tra savoiardi e pavesini, SAVOIARDI, anche se quelli che ho usato l'ultima volta erano veramente troppo dolci! infatti voglio fare un giro nei negozi del biologico per vedere se hanno savoiardi senza o con poco zucchero.
e per le proporzioni vado di 1-1-1: 1 uovo x 100g mascarpone x 1 cucchiaio di zucchero
(lo zucchero da montare con il rosso d'uovo finchè non viene una cremina biancastra, e solo dopo mescolare con il mascarpone!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Giugno 26, 2009, 06:08:03 pm
RICETTA DELLA FOCACCIA BON CHIC BON GENRE

Stasera andrò ad un aperitivo di fine anno con i miei alunni di italiano. Ognuno porterà qualcosa e io ho pensato di proporre una variante della focaccia.
A Bari ci mettono sempre cose sopra: oltre i pomodori si può trovare con le zucchine, le patate, le cipolle, perfino mozzarella, melanzane e peperoni. Una volta ho provato questa ricetta e oggi la farò. Dunque.
Si fa la pasta per la focaccia (ovvero come la pizza ma un po' più liquida: il cucchiaio deve fare PLOF! PLOF!)
In una scodella bisogna mescolare zucchine a rondelle o filetti sottili, mozzarella (qua trovo la mozzarella grattugiata galbani  :-X, altrimenti basta tagliarla a pezzettini piccoli piccoli), olio XV, sale, pepe e, il tocco finale, scorza grattugiata di citrone, ovvero di limone. Si versa quindi il tutto sulla pasta previamente distesa nella teglia e fatta crescere e si spolvera il tutto col parmigiano.
Si mette nel forno pre-riscaldato a 180° per 20' e voilà!
Les jeux sont faits, rien ne va plus!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 26, 2009, 06:19:40 pm
eh ma non sapevo che esistesse la focaccia BCBG!! :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 26, 2009, 08:17:07 pm
L'idea della scorza di limone grattugiata sulla focaccia mi attira!  :slurp:

Si parlava di pasta fritta (donzella, arvoltlo o qualsiasi altro nome le si attribuisca), che altro non è che pastella un po' lenta, come quella della focaccia di Makabe, ma fritta in olio bollente.
Be', la frittella è buonissima condita con un sugo di salsa di pomodoro, cipolla e sedano e peperoncino - per farlo si scalda l'olio con la cipolla, il sedano, la carota a pezzettini e un peperoncino piccante -,  con foglie di basilico e parmigiano grattugiato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Giugno 26, 2009, 08:19:38 pm
la scorza di limone è splendida intera - una strisciolina - nel sugo fatto con i pelati (toglie il "sapore di scatola"), e grattugiata in ragù fatti con carni forti, tipo cinghiale o capra  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 26, 2009, 08:39:17 pm
la scorza di limone è splendida intera - una strisciolina - nel sugo fatto con i pelati (toglie il "sapore di scatola"), e grattugiata in ragù fatti con carni forti, tipo cinghiale o capra  :sbav:

Nel sugo la proverò. In genere adopero la passata in bottiglia, ma dovrebbe donare gusto anche a lei!
Il ragù di carne a me non piace, ma suggerirò a chi di dovere.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Giugno 27, 2009, 12:22:35 am
Citazione
Be', la frittella è buonissima condita con un sugo di salsa di pomodoro, cipolla e sedano e peperoncino - per si scalda l'olio con la cipolla, il sedano, la carota a pezzettini e un peperoncino piccante -,  con foglie di basilico e parmigiano grattugiato.

quando ero piccola e mamma stava di buzzo buono, le preparava la sera!  :occhicuore: :slurp:

 Comunque la focaccia è venuta bene. Consiglierei di mettere più mozzarella rispetto a quanta ne ho messa io.
E concordo con Croco per la scorza di limone. Non l'ho provata nel sugo, ma ci credo e lo farò.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 27, 2009, 02:02:25 pm
quando ero piccola e mamma stava di buzzo buono, le preparava la sera!  :occhicuore: :slurp:

Anche mia madre, e anch'io - il giorno non friggo perché non voglio che l'odore mi resti addosso -.
E poi è arcinoto che il fritto di sera si digerisce meglio.  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: perezita - Giugno 27, 2009, 06:32:09 pm
barrette-ai-cereali (http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/06/barette-ai-cereali)

ho provato a fare questi!!! fantastico!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 27, 2009, 08:49:51 pm
barrette-ai-cereali (http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/06/barette-ai-cereali)

ho provato a fare questi!!! fantastico!!

L'avessi saputo durante l'anno scolastico, le avrei portate con me per la ricreazione!  :-\
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: perezita - Giugno 27, 2009, 09:26:22 pm
la ricetta è proprio buona! gnam gnam! io li userò da merenda in ufficio, perchè ho lo stomaco che inizia a brontolare alle 11. tra l'altro faccio moltissima fatica a fare colazione, e quindi devo portarmi le provviste per sgranocchiare prima qualcosa verso le 9 e poi alle 11!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 27, 2009, 09:36:08 pm
la ricetta è proprio buona! gnam gnam! io li userò da merenda in ufficio, perchè ho lo stomaco che inizia a brontolare alle 11. tra l'altro faccio moltissima fatica a fare colazione, e quindi devo portarmi le provviste per sgranocchiare prima qualcosa verso le 9 e poi alle 11!

Ho visto che c'è abbastanza burro. Capisco che il gusto migliori, ma tenterò di prepararli un po' meno calorici, se no tanto vale tenermi i Grancereale che porto sempre.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: perezita - Giugno 27, 2009, 09:43:14 pm
ti posso dire che le dosi sono per circa 15 barrette (tipo 2x7x1  cm). non direi che sia esattamente estivo, dipende dal moto che fai.
la mattina faccio una biciclettata in salita di 15 minuti (sui 100 metri di dislivello) e un equivalente di 10 piani a piedi di scalette... quindi ho deciso che me li merito!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Giugno 27, 2009, 09:49:51 pm
ti posso dire che le dosi sono per circa 15 barrette (tipo 2x7x1  cm). non direi che sia esattamente estivo, dipende dal moto che fai.
la mattina faccio una biciclettata in salita di 15 minuti (sui 100 metri di dislivello) e un equivalente di 10 piani a piedi di scalette... quindi ho deciso che me li merito!

perezita, sto a Perugia. 439 metri s.l.m., e cammino anche in salita perché in pratica non ho scelta.  ;)
Però il burro è un grasso animale: un pochino va bene, del 30% dei grassi da assumere il 10% dovrebbero essere saturi, ma è meglio non esagerare.
Se mi vengono bene le barrette magre, ti scrivo la variante.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 07, 2009, 03:42:24 pm
Ho preparato e mangiato il Tortino di miglio e ricotta che trovate qui (http://www.alcatraz.it/ricette.html).

È facile da cucinare, leggero, nutriente e veramente buono!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Luglio 07, 2009, 03:44:55 pm
Ho preparato e mangiato il Tortino di miglio e ricotta che trovate qui (http://www.alcatraz.it/ricette.html).

È facile da cucinare, leggero, nutriente e veramente buono!  :slurp:
miam! il miglio è poi un toccasana per i capelli.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 07, 2009, 03:46:26 pm
Ma Sim, secondo te la margarina è meglio? O peggio?  ???
E per le barrette, è proprio necessario il burro? O basta il miele a legare gli ingredienti?  :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Luglio 07, 2009, 03:54:49 pm
Ma Sim, secondo te la margarina è meglio? O peggio?  ???
E per le barrette, è proprio necessario il burro? O basta il miele a legare gli ingredienti?  :sgratsgrat:
rispondo io anche se non interpellata ;D
da quel che so io, tanto vale usare il burro, perché lo scarto calorico è pochissimo, e i grassi vegetali con la quale è fatta a volte non sono un granché. o almeno, così m'aveva detto un nutrizionista.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 07, 2009, 04:10:20 pm
Ma Sim, secondo te la margarina è meglio? O peggio?  ???

La margarina è olio vegetale idrogenato, quindi meno naturale del burro, che i grassi idrogenati ce li ha di suo, e in più ha il colesterolo, essendo un grasso animale. Se proprio devi scegliere una margarina, sceglila cremosa, non solida, perché conserva in parte le proprietà dell'olio di partenza, e prendi quella fatta con un solo tipo di olio (es. mais).
Riassumendo:
Pro del burro: è naturale, ha un ottimo sapore, a parità di dose con la margarina ha un po' meno calorie per via dell'acqua che contiene.
Contro del burro: come tutti i grassi animali contiene colesterolo.
Pro della margarina: proviene perlopiù da oli vegetali, quindi non ha colesterolo di suo.
Contro: come tutti i grassi saturi fa aumentare il colesterolo (cattivo) e secondo alcune fonti distrugge quello buono.
È un prodotto industriale, per cui è lecito sospettare che gli oli di partenza non siano di prima scelta e che in mezzo ci siano anche grassi animali.
A parità di dose col burro, è tutta grasso, perciò l'apporto calorico è di circa 9 Kc/g (se moltiplicate per 4,186 calcolate da soli la conversione in Kj).

Citazione
E per le barrette, è proprio necessario il burro? O basta il miele a legare gli ingredienti?  :sgratsgrat:

Non le ho fatte, ancora. Può darsi che solo col miele riesci a legare l'impasto. Devo provare.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 07, 2009, 07:31:51 pm
Un'amica di mia mamma ci ha gentilmente omaggiato con un chilo di porcini freschi stasera in padella con olio aglio e prezzemolo (a me piacciono da morire così) e domani con le tagliatelle  :slurp: :sbav:  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 07, 2009, 07:50:28 pm
Bubu, per stasera a cena non ce la faccio, ma domani a pranzo sono fuori dalla tua porta che sbavo più della Vecchia  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 08, 2009, 04:46:47 pm
Devo preprare una cena vegetariana.
Pensavo ad un piatto unico di ispirazione mediorientale, con hummus, falafel (finalmente li proverò a fare), un po' di insalata verde con cetrioli e ravanelli, ...(il resto devo ancora trovarlo!)
Avete suggerimenti?
grassssie!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 08, 2009, 04:54:54 pm
prova anche ad aggiungere un'insalata di ceci lessati, conditi con olio, limone, pomodoro e sedano a dadini piccoli e una spolverata di coriandolo!!

squisita anche la melanzana arrostita sul fuoco o sotto il grill finché non diventa nera, poi svuoti la polpa e la mischi con limone, sale, aglio tritato, prezzemolo e un po' di tehina.

ah, se sull'hummus aggiungi dei pinoli tostati e un filo d'olio xv d'oliva diventa qualcosa di eccezionale!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 08, 2009, 04:59:11 pm
Devo preprare una cena vegetariana.
Pensavo ad un piatto unico di ispirazione mediorientale, con hummus, falafel (finalmente li proverò a fare), un po' di insalata verde con cetrioli e ravanelli, ...(il resto devo ancora trovarlo!)
Avete suggerimenti?
grassssie!

Fa' un pinzimonio con un buon extravergine, sale e pepe, mettilo in una zuppiera o in coppette individuali e taglia le verdure a bastoncini.

Poi bruschette. Ci metti quel che vuoi.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 08, 2009, 05:17:20 pm
Croco, Sim, grazie per i consigli, prendo nota!

Ma per l'insalata i ceci vanno bene anche quelli già lessi che si comprano nelle confezioni di tetra-pak?
La melanzana quasi quasi la faccio semplicemente alla griglia, così la posso preparare già la sera prima con calma.
Il pinzimonio è una di quelle ottime idee che quando servono non mi vengono mai in mente! E le verdure a bastoncini si possono anche pucciare nell'hummus ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 08, 2009, 05:40:17 pm
eeeh, in pratica sì, vanno bene anche quelli in scatola (buoni quelli della bonduelle nel tetrapak), però quelli "veri" ammollati sono un'altra cosa!

anche la salsina/ purea di melanzana bruciacchiata è buona fatta la sera prima, anzi forse meglio. se poi riesci a procurarti del pane carasau da intingerci... è la morte sua!

se i tuoi vegetariani mangiano latticini potresti preparare anche uno tzatziki.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 08, 2009, 05:51:48 pm
Lo tzatziki è buono però ci vuole aglio in quantità industriale  :P un mio amico bulgaro una volta mi aveva fatto una cosa -bulgara di derivazione turca-
-Prendere zucchine tagliarle a rondelle e friggerle, in alternativa -visto che la frittura è pesante- arrostirle in forno, con un filo d'olio.
-Prendere dello yogurt greco aggiungerci sale, olio e tanto aglio, e farci una salsina per accompagnare le verdure di cui sopra.
Il risultato è  :sbav: .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 09, 2009, 09:50:35 am
hehehe... c'è un problema con aglio e cipolla... ;D (che tra l'altro andrebbero in grandi quantità anche nell'hummus, oltre che nello tzatziki e nelle malanzane...): temo che dovrò limitarne la quantità perchè un'invitata dopo la cena va direttamente a ballare!
magari ne preparo un po' da aggiungere a piacimento.
Spero di trovare la tahina, l'avevo cercata in un "Asia Africa Market", e la commessa quando gliel'ho chiesta (e ho spiegato cosa fosse) mi ha guardata come se chiedessi chissacchè... gli altri negozi "etnici" che ho visto in giro sono principalmente asiatici, bengalesi o pachistani, e dubito che la tengano (però potrei andare a fare scorta di riso... ah, ieri sera sono stata a cena e la padrona di casa ha preparato un pollo al curry eccezionale, appena mi da la ricetta la posto!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 09, 2009, 10:01:54 am
qui la tahina si trova anche all'esselunga... ma non c'è un quartiere arabo-marocchino dalle tue parti?
comunque se macini finemente del sesamo (magari in parte tostato) ci vai abbastanza vicina.

io però non ho mai messo la cipolla nell'hummus!

PS: Ho trovato la ricetta (http://mideastfood.about.com/od/dipsandsauces/r/tahinirecipe.htm) della tahina!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 09, 2009, 10:23:43 am
qui la tahina si trova anche all'esselunga... ma non c'è un quartiere arabo-marocchino dalle tue parti?
comunque se macini finemente del sesamo (magari in parte tostato) ci vai abbastanza vicina.
hum la mia cittadina è troppo piccola per avere "quartieri" :-[ (anche se c'è la zona bengalese vicino casa mia)
Però posso provare a chiedere alle amiche marocchine di mia zia, le nostre spacciatrici di te verde alla menta ;)

io però non ho mai messo la cipolla nell'hummus!
la cipolla è per i falafel :)

PS: Ho trovato la ricetta (http://mideastfood.about.com/od/dipsandsauces/r/tahinirecipe.htm) della tahina!
sembra veramente facile da fare! :o  il mio problema però è quel cavolo di forno che non ha i gradi ma 1-2-3-ecc >:( (e naturalmente il libretto di istruzioni è stato perso dal vecchio inquilino) comunque 350 dovrebbe essere il massimo no?

Grazie!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Luglio 09, 2009, 11:01:34 am
Ma Sim, secondo te la margarina è meglio? O peggio?  ???

La margarina è olio vegetale idrogenato, quindi meno naturale del burro, che i grassi idrogenati ce li ha di suo, e in più ha il colesterolo, essendo un grasso animale. Se proprio devi scegliere una margarina, sceglila cremosa, non solida, perché conserva in parte le proprietà dell'olio di partenza, e prendi quella fatta con un solo tipo di olio (es. mais).
Riassumendo:
Pro del burro: è naturale, ha un ottimo sapore, a parità di dose con la margarina ha un po' meno calorie per via dell'acqua che contiene.
Contro del burro: come tutti i grassi animali contiene colesterolo.
Pro della margarina: proviene perlopiù da oli vegetali, quindi non ha colesterolo di suo.
Contro: come tutti i grassi saturi fa aumentare il colesterolo (cattivo) e secondo alcune fonti distrugge quello buono.
È un prodotto industriale, per cui è lecito sospettare che gli oli di partenza non siano di prima scelta e che in mezzo ci siano anche grassi animali.
A parità di dose col burro, è tutta grasso, perciò l'apporto calorico è di circa 9 Kc/g (se moltiplicate per 4,186 calcolate da soli la conversione in Kj).


Ma esiste un'alternativa alla margarina un po' più naturale e senza lattosio?  :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 09, 2009, 01:57:51 pm
Ma esiste un'alternativa alla margarina un po' più naturale e senza lattosio?  :'(

Che io sappia no. Se ti serve qualcosa di cremoso per mantecare (un risotto, la pasta, un impasto per dolci...) potresti usare la ricotta vaccina, che di lattosio contiene solo tracce.
Avresti anche il vantaggio di diminuire la quantità di grassi e quindi le calorie.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Luglio 09, 2009, 04:38:37 pm
Ma esiste un'alternativa alla margarina un po' più naturale e senza lattosio?  :'(

Che io sappia no. Se ti serve qualcosa di cremoso per mantecare (un risotto, la pasta, un impasto per dolci...) potresti usare la ricotta vaccina, che di lattosio contiene solo tracce.
Avresti anche il vantaggio di diminuire la quantità di grassi e quindi le calorie.
mmmhhh. magari un formaggio cremoso alla soia? esistono? a parte a chi ha problemi col lattosio, non mi stancherò mai di consigliare lo yogurt al naturale, dà un ottimo sapore, e con le melanzane aglio e menta è spettacolare!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 09, 2009, 04:42:38 pm
mmmhhh. magari un formaggio cremoso alla soia? esistono?

Molte cose di soia per me sanno di fagiolo. Meglio la ricotta vacina che è più delicata 

Citazione
a parte a chi ha problemi col lattosio, non mi stancherò mai di consigliare lo yogurt al naturale, dà un ottimo sapore, e con le melanzane aglio e menta è spettacolare!!!

Si dà il caso che nello yogurt ci sia più lattosio che nella ricotta vaccina. E non poco.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 09, 2009, 04:44:23 pm
Senza offesa, ma credo che il risotto mantecato con lo yogurt faccia abbastanza schifo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Luglio 09, 2009, 04:46:09 pm


Lo strutto non contiene lattosio...

 ::)

 ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Luglio 09, 2009, 04:49:58 pm
Senza offesa, ma credo che il risotto mantecato con lo yogurt faccia abbastanza schifo.
embé? a me piace.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 09, 2009, 04:52:59 pm
Che a te piaccia non significa che sia buono.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 09, 2009, 04:54:18 pm
Blue, il sesamo si tosta benissimo anche in padella! ricordati di continuare a girarlo e non farlo venire scuro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Luglio 09, 2009, 04:58:14 pm
Che a te piaccia non significa che sia buono.
no, però lo consiglio. non è detto nemmeno che se a te pare una schifezza alle altre non piaccia, del resto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 11, 2009, 03:24:39 pm
Oggi ho mangiato i porcini fritti  :sbav: e per evitare di uccidere il sapore dei funghi (fritta è buona anche la suola delle scarpe) mi sono consigliata con un amico cuoco, questo è stato quello che ho fatto:
-Funghi porcini tagliati sottili
-Bacinella con l'acqua
E per la pastella metà di farina bianca e metà di farina di granturco, quella che si usa per la polenta.
Prendere il fungo immergerlo nell'acqua e toglierlo subito, non deve assorbire l'acqua, passarlo nella farina, e friggere.
Il risultato è  :sbav: :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Luglio 11, 2009, 04:27:59 pm
Oggi ho mangiato i porcini fritti  :sbav: e per evitare di uccidere il sapore dei funghi (fritta è buona anche la suola delle scarpe) mi sono consigliata con un amico cuoco, questo è stato quello che ho fatto:
-Funghi porcini tagliati sottili
-Bacinella con l'acqua
E per la pastella metà di farina bianca e metà di farina di granturco, quella che si usa per la polenta.
Prendere il fungo immergerlo nell'acqua e toglierlo subito, non deve assorbire l'acqua, passarlo nella farina, e friggere.
Il risultato è  :sbav: :sbav:
Che mi fai scoprire...io adoro i funghi  :sbav: Scrivo subito il tutto per la nonnetta!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 13, 2009, 12:00:48 pm
Blue, il sesamo si tosta benissimo anche in padella! ricordati di continuare a girarlo e non farlo venire scuro.

Tostato in padella! ;)
in realtà ho fatto un po' di pasticci e l'ho quasi bruciacchiato, però è piaciuto!
anche le altre portate sono state un successo, grazie dei consigli!
(e poi adesso ho una scorta di falafel in freezer! yummy)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Luglio 13, 2009, 12:18:27 pm
mmmhhh. magari un formaggio cremoso alla soia? esistono?

Molte cose di soia per me sanno di fagiolo. Meglio la ricotta vacina che è più delicata 

Citazione
a parte a chi ha problemi col lattosio, non mi stancherò mai di consigliare lo yogurt al naturale, dà un ottimo sapore, e con le melanzane aglio e menta è spettacolare!!!

Si dà il caso che nello yogurt ci sia più lattosio che nella ricotta vaccina. E non poco.

Purtroppo è vero, i prodotti a base di soia spesso, specialmente se cotti, conferiscono un sapore strano (a me sembra di noccioline quando sono di buonumore e di cartone pressato nei giorni in cui odio le mie intolleranze e bramo un mega gelato alle creme intinto formaggio) ai cibi.

Per quanto riguarda lo yoghurt dipende: il processo di fermentazione da quanto ne so (Sim correggimi se sbaglio) scinde il lattosio in glucosio e galattosio, quindi per gli intolleranti dovrebbe andare bene.
Il problema è che molte case produttrici, per renderlo più buono e cremoso (come il muller...  :sbav: mio guilty pleasure) aggiungono la crema di latte, che come puoi immaginare è piena zeppa di lattosio. Inoltre molti intolleranti al lattosio sono anche intolleranti alle proteine del latte e al galattosio.
Invece alcuni formaggi, come la ricotta e soprattutto quelli stagionati, contengono solo tracce di lattosio e quindi si possono mangiare abbastanza tranquillamente (qui (http://www.torrinomedica.it/studio/TabellaLattosio.htm) una lista, anche se per certe cose, come lo yoghurt, ho letto cose discordanti!).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 13, 2009, 02:26:00 pm
Per quanto riguarda lo yoghurt dipende: il processo di fermentazione da quanto ne so (Sim correggimi se sbaglio) scinde il lattosio in glucosio e galattosio, quindi per gli intolleranti dovrebbe andare bene.

Meglio del latte sicuramente, ed è assodata la scissione enzimatica del lattosio, però le industrie hanno le loro esigenze di produzione e la necessità di ottenere certe caratteristiche organolettiche che non sempre sono compatibili con una totale scissione del lattosio, anche indipendentemente dall'aggiunta di crema di latte di cui tu parlavi, infatti in molti yogurt bianchi i lattobacilli e gli streptococchi sono morti da un pezzo.
La tabella che hai allegato lo dimostra esplicitamente.

Citazione
Invece alcuni formaggi, come la ricotta

Riguardo al contenuto di lattosio, le fonti sono discordanti. Alcune - anche la tua tabella e una che ho in casa io - ne danno tracce, altre danno più o meno lo stesso contenuto di lattosio di uno yogurt naturale. Che il lattosio sia presente è innegabile, dato che la ricotta deriva dal siero di latte, che come sai contiene la frazione più "leggera" del latte, cioè le piccole molecole proteiche e il lattosio, che però è solubile in acqua e se ne va in parte dopo la coagulazione delle proteine del siero.
Mio nipote, che è intollerante al lattosio pur essendo mezzo scandinavo, mangia tranquillamente tutti e due: ci sono più livelli di intolleranza.
Preciso che la ricotta è un latticino, non un formaggio.
Ribadisco che - a parità di contenuto di lattosio - se serve per mantecare, a me pare più adatta dello yogurt, a meno che non si voglia condire un'insalata.

Citazione
e soprattutto quelli stagionati, contengono solo tracce di lattosio e quindi si possono mangiare abbastanza tranquillamente

Ah, be', qui si arriva all'apoteosi dei processi enzimatici, specie di quelli proteolitici.

Comunque si era partiti dalla margarina, per cui pensavo che si volesse parlare di prodotti cremosi, di roba per mantecare o per fare dolci.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Luglio 13, 2009, 03:01:28 pm
Hai ragione... sono partita per la tangente.  :D

Non sapevo questa cosa della scissione parziale del lattosio nel processo industriale... immagino che questo spieghi i problemi che molti intolleranti al solo lattosio hanno con lo yoghurt.
Io ho un' intolleranza abbastanza leggera, che si acutizza nei periodi di forte stress e in quei periodi divento intollerante più o meno a qualsiasi cosa  :'(
La fase più lunga e delicata è sempre la "disintossicazione", e in quel caso elimino latticini e formaggi tout court.
Nel resto del tempo cerco di farci attenzione, ma non sono troppo fiscale. Per esempio la ricotta la mangio tranquillamente, anche se in dosi non eccessive.
Non avevo mai pensato di usarla per mantecare però!! L'idea sembra :sbav: ....
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 13, 2009, 03:32:38 pm
Per dirne una, mia cugina si mangia tranquillamente lo yogurt che faccio io in casa, ma ha reazioni tremende con quello comprato. E' dovuto a quei lactobacilli?
Scusate l'ignoranza.
E comunque, tornando sulle ricette, anch'io uso la ricotta per mantecare a volte, dà un sapore leggero che non disturba e mi sento meno pesante.
Lo yogurt non mi piace proprio nel riso, lo uso per preparare salsine di condimento o da solo sulla macedonia  :sbav:
E in ogni caso da quando lo faccio per cavoli miei, che sia bianco, con la frutta (fresca  ;)) o al caffè, quelli comprati mi sanno di niente, e mia sorella va in bagno con regolarità (dopo anni di stitichezza ricorrente era ora). ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Luglio 13, 2009, 03:47:18 pm

Mio nipote, che è intollerante al lattosio pur essendo mezzo scandinavo, mangia tranquillamente tutti e due: ci sono più livelli di intolleranza.
mi spieghi meglio? come mai gli scandinavi  generalmente non sono soggetti? questioni genetiche?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 13, 2009, 03:51:44 pm
gli scandinavi dipendono dai latticini per assumere calcio, quindi in genere non sono lattosio-intolleranti.

nei Pesi più a sud si assume anche con verdure a foglia larga e l'esposizione al sole (meno probabile al nord) aiuta a sintetizzare la vitamina D necessaria per fissarlo, quindi l'intolleranza al lattosio è più diffusa.

il tutto molto in breve, se vuoi più dettagli puoi leggere "buono da mangiare", harris, einaudi
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crocs - Luglio 13, 2009, 04:43:01 pm
Per dirne una, mia cugina si mangia tranquillamente lo yogurt che faccio io in casa, ma ha reazioni tremende con quello comprato. E' dovuto a quei lactobacilli?
Scusate l'ignoranza.
E comunque, tornando sulle ricette, anch'io uso la ricotta per mantecare a volte, dà un sapore leggero che non disturba e mi sento meno pesante.
Lo yogurt non mi piace proprio nel riso, lo uso per preparare salsine di condimento o da solo sulla macedonia  :sbav:
E in ogni caso da quando lo faccio per cavoli miei, che sia bianco, con la frutta (fresca  ;)) o al caffè, quelli comprati mi sanno di niente, e mia sorella va in bagno con regolarità (dopo anni di stitichezza ricorrente era ora). ;D

Fai lo yogurt in casa?!  :o
wow! Se ne avevi parlato prima, mi sa che me lo sono persa....
Hai comprato una macchina apposta o si può fare anche con mezzi casalinghi?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 13, 2009, 04:59:10 pm
Sai che non lo ricordo neanch'io?  ???
Comunque ho iniziato un anno fa facendolo con sistema casalingo (bollivo il latte, spegnevo, facevo scendere a 40 gradi e aggiungevo lo yogurt, poi mettevo nei vasetti al chiuso e coperti in un armadio), da sei o sette mesi, non ricordo, abbiamo comprato la yogurtiera (13 euro), che ha sette vasetti di vetro e il coperchio di plastica.
Mescoli latte freddo e yogurt (o fermenti) e metti nella yogurtiera. Di solito lo faccio la sera tardi e la mattina stacco e metto in frigo i vasetti.
Se l'era portata mia sorella a L'Aquila, ma... vabbè, l'ha recuperata quando è andata a riprendersi le cose e ora è di nuovo qui. A seconda del tempo che lo tieni nella yoogurtiera puoi fartelo più o meno cremoso, il bello è che ci metti la frutta che vuoi, puoi aggiungere sciroppi (io li evito) e quello al caffè è una delizia, io di solito non lo amavo molto.
Vista la spesa conviene proprio  ;) Le macchine più costose non convengono, al massimo si può spendere un po' di più per averne una con più vasetti, ma il processo è lo stesso.  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 13, 2009, 05:34:17 pm
Comunque ho iniziato un anno fa facendolo con sistema casalingo (bollivo il latte, spegnevo, facevo scendere a 40 gradi e aggiungevo lo yogurt, poi mettevo nei vasetti al chiuso e coperti in un armadio)

Anche a me avevano spiegato come fare la versione casalinga, però mi avevano detto di mettere il tutto in un thermos in modo che restasse a temperatura. Aspettando di comprare il thermos non l'ho più fatto, ma ora proverò con un vasetto normale  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 13, 2009, 08:31:26 pm
Hai ragione... sono partita per la tangente.  :D

No, va be', se vuoi parliamo anche di formaggi stagionati: questo è un topic mangereccio e goloso di suo!  :D


Citazione
Io ho un' intolleranza abbastanza leggera, che si acutizza nei periodi di forte stress e in quei periodi divento intollerante più o meno a qualsiasi cosa  :'(
La fase più lunga e delicata è sempre la "disintossicazione", e in quel caso elimino latticini e formaggi tout court.
Nel resto del tempo cerco di farci attenzione, ma non sono troppo fiscale. Per esempio la ricotta la mangio tranquillamente, anche se in dosi non eccessive.

Nella dieta macrobiotica, che dovrebbe per definizione garantire una lunga vita sana, si consiglia di limitare il consumo di formaggi e latticini indipendentemente dalle intolleranze.
Anche mio nipote ha i tuoi "saliscendi". Comunque gira sempre con le compresse di enzima in tasca.

Citazione
Non avevo mai pensato di usarla per mantecare però!! L'idea sembra :sbav: ....

Oh, be', c'è di che sbizzarrirsi: nelle ricette dove si richiede panna, per esempio, dove la ricotta abbassa anche l'apporto calorico, nei dolci tipo ciambelle e plum cake, che devono riuscire morbidi - ma se vuoi fare il gelato nella gelatiera, usa l'albume d'uovo montato a neve al posto del latte -. 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 13, 2009, 08:37:49 pm
nei dolci io spesso sostituisco con la ricotta parte del burro, perdono forse un po' di fragranza ma mi sento meno in colpa se mi abbuffo... ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 14, 2009, 06:49:31 pm
quel cavolo di forno che non ha i gradi ma 1-2-3-ecc >:( (e naturalmente il libretto di istruzioni è stato perso dal vecchio inquilino)
scusa se mi intrometto ma hai provato a cercarlo su internet (partendo dal sito del produttore)?
Di solito si trovano praticamente tutti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 14, 2009, 07:45:18 pm
Comunque ho iniziato un anno fa facendolo con sistema casalingo (bollivo il latte, spegnevo, facevo scendere a 40 gradi e aggiungevo lo yogurt, poi mettevo nei vasetti al chiuso e coperti in un armadio)

Anche a me avevano spiegato come fare la versione casalinga, però mi avevano detto di mettere il tutto in un thermos in modo che restasse a temperatura. Aspettando di comprare il thermos non l'ho più fatto, ma ora proverò con un vasetto normale  :sbav:
I vasetti li avvolgi in una coperta calda (plaid magari) dopo averli messi in una vaschetta, stanno vicini vicini e si mantengono caldi, scendendo di temperatura piano piano. Magari ci metti su la borsa dell'acqua calda se vedi che si sono raffreddati in fretta (con questo caldo ne dubito  :P).
Comunque lo yogurt l'ho appena rifatto, a parlarne m'era venuta voglia: quando è periodo di fragole o di frutti di bosco metto la frutta a cuocere pochissimi minuti nel pentolino con poco zucchero di canna e un po' d'acqua, faccio raffreddare e poi preparo la mistura per lo yogurt. Lo yogurt che esce da lì, una volta tirato fuori dal frigo, sostituisce degnamente dessert supercalorici e mousse con colla di pesce e simili, una roba deliziosa  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 16, 2009, 07:00:35 pm
La caponata si sta raffreddando.  :occhicuore: Cetty, se non ci foste voi!  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 17, 2009, 10:04:16 am
scusami Resin, mi ero persa la risposta!
ho altro paio di domande:
che vasetti usi? ho pensato di fare una scorta di yogurt in barattolini in vetro in modo da recuperare dei contenitori riutilizzabili da portare al lavoro.
parti dallo yogurt industriale o usi i fermenti?
domanda stupida :-[ : come misuri la temperatura del latte?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 17, 2009, 11:23:31 am
scusami Resin, mi ero persa la risposta!
ho altro paio di domande:
che vasetti usi? ho pensato di fare una scorta di yogurt in barattolini in vetro in modo da recuperare dei contenitori riutilizzabili da portare al lavoro.
parti dallo yogurt industriale o usi i fermenti?
domanda stupida :-[ : come misuri la temperatura del latte?
Oh, mi ero persa pure io la domanda!
Adesso uso la yogurtiera, che consiglio pure a te visto il costo ridicolo  ;)
Comunque per farlo in casa utilizzavo un termometro a scopo alimentare che m'ha regalato un amico cuoco.
Diciamo che, per farlo a occhio, devi scaldare fino a poco prima dell'ebollizione (quando fa qualche bollicina sul lato del pentolino), spegnere e aspettare che scenda a quaranta-quarantacinque gradi, che corrispondono a quanto (con mani pulitissime, mi raccomando) riesci a immergere il dito, senti che è bello caldo ma comunque non ti scotti. Durante il processo bisogna stare attenti a non contaminare yogurt e latte quindi nel caso poggiasse da qualche parte o ti venisse da assaggiare, cambia cucchiaio, la saliva per esempio distrugge la preparazione.
Io uso lo yogurt bianco intero o quello magro, a seconda di come mi gira (un po' più dolce o proprio magro), l'importante è che sulla confezione ci siano i vari bacilli (meglio se di due tipi, comunque mai muller, yomo e danone, non viene, garantito). Per esempio io ne compro uno del discount che funziona perfettamente  ;) Mescolo bene eliminando eventuali grumi e con un mestolo pulito verso in vasetti di vetro con tappo ermetico (meglio quelli della Bormioli, hai presente? Comunque vanno bene anche quelli riciclati che hai in casa), chiudo e metto in una vaschetta con la coperta, ricopro con un'altra coperta e infilo in un armadio, perché ha bisogno di buio e calore e di non subire scossoni. Tengo tra le 7 e le 10 ore la prima volta (d'inverno di più) e poi apro il vasetto di controllo, che di solito faccio piccolino (tipo vasetto di acciughe) per vedere se è pronto, anche se facendo esperienza te ne accorgi guardandolo e inclinandolo un po' (sarà compatto). Per l'acqua (giallo pallido, di solito) che si separa: scoli l'eccesso e a quel punto giri con un cucchiaino e metti in frigo. Se ne tieni uno puoi rifarlo a distanza di una settimana con il tuo yogurt :occhicuore:, accorciando un po' i tempi di preparazione ed avendo un prodotto migliore (la prima volta è sempre meno gustoso). 
Che altro? Ah, sì, dosi: un litro di latte per un vasetto di yogurt. Se fa dei grumi gira bene, ma ricordati di accorciare i tempi di un'oretta, succese quando diventa troppo acido. I primi tempi dovrai abituarti ad un sapore diverso, poi non riuscirai più a mangiare gli altri yogurt.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 17, 2009, 12:01:19 pm
:sbav:
l'idea è gustosa... ieri ho saputo che la badante della nonna dell'omo fa lo yogurt in casa e ha promesso di darci un po' del suo per cominciare, quindi stasera dopo il lavoro vado a vedere della yogurtiera e domani passo prendere il latte fresco dal distributore :slurp:
grazie Resin!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 17, 2009, 01:07:52 pm
Benvenuta nel Circolo Sacro dei lactobacilli, presterai giuramento dopo il primo tentativo.   :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 23, 2009, 09:03:21 pm
Volevo chiedere un parere alle esperte cuoche del forum.
Stavo meditando di fare un tipico piatto estivo: le lasagne  ;D ...variante vegetariana  :sbav:  .L'ispirazione mi è venuta  perché vedo tanta bella verdura melanzane, peperoni,e pomodori,che ci regalano a quintali. Il mio piano è il seguente fare un bel ragù di verdure, melanzane, peperoni, pomodori, zucchine,carote ecc.ecc. però invece della besciamella meditavo di mettere della ricotta vaccina e un pizzico di formaggio, anche se non ho ancora deciso quale.Pareri?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 23, 2009, 09:10:06 pm
Parmigiano.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 23, 2009, 09:11:36 pm
Oppure puoi usare la besciamella fatta col brodo vegetale anziché col latte. E' buona comunque e molto più leggera.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 23, 2009, 09:12:31 pm
parmigiano sicuramente; se le vuoi più saporite e filanti, magari un pochino di scamorza affumicata, a julienne.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Luglio 23, 2009, 09:13:55 pm
Oppure puoi usare la besciamella fatta col brodo vegetale anziché col latte. E' buona comunque e molto più leggera.
Interessante  :sgratsgrat: perché ho paura che la ricotta non sia abbastanza consistente.
Il parmigiano va bene ovunque, e la scamorza era una delle ipotesi  :sbav: .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: *Lux* - Luglio 23, 2009, 10:14:16 pm
Mia madre mi ha contagiato con la sua passione per la marmellata (credo di proposito, dato che è uno dei pochi cibi sul quale non faccio storie) e in questi giorni non ho molto altro da fare, così ne ho fatta un po' io, di prugne.
Questa (http://www.ricettedi.it/marmellate/marmellata-di-prugne.htm) è la ricetta che ho utilizzato io, e il risultato non è stato affatto male, anzi  :slurp:
Ho solo apportato qualche piccola modifica: le prugne che ho utilizzato, molto mature, hanno cacciato fuori un sacco d'acqua e non c'è stato bisogno di aggiungerne, come indicava la ricetta. Inoltre non ho usato il passaverdure, perché a quel punto della lavorazione si erano già molto disfatte ed è bastato sbatterle un po' con la forchetta per ottenere un composto omogeneo.
È una ricetta facilissima, c'è solo bisogno di un po' di tempo e di pazienza, e soprattutto di qualcuno che mangi il risultato.  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 23, 2009, 10:19:34 pm
Interessante! Facendo bollire i vasetti pieni e poi posizionandoli a testa in giù finché non si raffreddano forse la marmellata dura di più di tre mesi...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 27, 2009, 01:55:58 pm
Trovata su una rivista e sperimentata oggi con successo. :slurp:

Pennette con l'avocado.

Oltre alle pennette e all'avocado ci vogliono cipolla, senape, pomodorini, olio e peperoncino
Si rosola in padella la cipolla tritata nell'olio e si aggiungono i pomodorini spaccati in quattro, facendo restringere un po' il sugo prima di aggiungere l'avocado tagliato a dadini e un po' di senape. Si aggiusta di sale se occorre.
A parte si lessano al dente le pennette, poi si ripassano nella padella col sugo e si abbonda col peperoncino.

Saziante, grazie all'avocado.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 30, 2009, 08:44:35 pm
http://www.newsfood.com/?location=Alimentazione&item=146

6,3 μg per Kg di peso corporeo, ricordate!  :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 30, 2009, 09:37:58 pm
Allora è vero!
Mia madre dice che una quarantina d'anni fa in provincia di Bari davano i semi di papavero ai bambini per tenerli buoni. Lei era la loro maestra.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Luglio 30, 2009, 10:42:19 pm
Allora è vero!
Mia madre dice che una quarantina d'anni fa in provincia di Bari davano i semi di papavero ai bambini per tenerli buoni. Lei era la loro maestra.
giustissimo.
Quel che so è che si facevano odorare i papaveri ai bambini per farli addormentare.
Papagna, in dialetto barese, significa "sonnolenza".
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Luglio 31, 2009, 10:02:32 am
Allora è vero!
Mia madre dice che una quarantina d'anni fa in provincia di Bari davano i semi di papavero ai bambini per tenerli buoni. Lei era la loro maestra.
giustissimo.
Quel che so è che si facevano odorare i papaveri ai bambini per farli addormentare.
Papagna, in dialetto barese, significa "sonnolenza".

come nel mago di oz (http://www.youtube.com/watch?v=fvgM1UiKIIQ) :D
io li uso abbastanza saltuariamente, di solito sulla pasta all'olio o sulle verdure lesse, comunque in quantitativi non pericolosi!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Luglio 31, 2009, 11:15:38 am
Ma quanto sono sei microgrammi? Un semino? Mezzo? Quando andiamo nella terra degli avi di mio marito non ci facciamo mai mancare lo strudel ai semi di papavero, e le PPVV non risultano certo meno scalmanate dopo che si sono fatte fuori la loro bella fettazza del mattino, anzi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 31, 2009, 11:18:36 am
anni fa negli USA dei piloti di non so più quale linea aerea erano stati trovati positivi agli oppiacei, è venuto fuori un gran casino e poi hanno scoperto che erano "pulitissimi", ma avevano mangiato i bagel con i semi di papavero.
gli effetti non sono certo paragonabili a oppio e morfina, ma pare che diano positivo ai test...

(io ADOVO i semi di papavero, li metterei ovunque!!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Luglio 31, 2009, 11:25:59 am
Uhh, allora ti suggerisco il polletto con papavero e sesamo. Si prende un polletto (non so, 1kg, 1kg e mezzo di creatura avicola eviscerata penso sia chiamabile polletto. Va bene qualsiasi volatile tipo pollo o gallina, basta che non sia un mostro enorme, insomma). Lo  si lava e, se necessario, strina, gli si inseriscono un paio di spicchi d'aglio e un rametto di rosmarino nel sedere, lo si avvoltola ben bene nei semi di sesamo con qualche spruzzatina di semi di papavero, lo si sala, lo si infila nel forno così com'è, senz'altri grassi (tanto lui di per se ha la pellicina un po' grassa, e poi il sesamo ci mette il suo), e ogni tanto lo si bagna con i suoi umori che nel frattempo fuoriescono dal suo corpicino martoriato. Quando il sesamo è passato dal bianco al dorato chiaro, potrebbe essere pronto (a seconda della dimensione del polletto).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Luglio 31, 2009, 11:28:59 am
Ma quanto sono sei microgrammi? Un semino? Mezzo? Quando andiamo nella terra degli avi di mio marito non ci facciamo mai mancare lo strudel ai semi di papavero, e le PPVV non risultano certo meno scalmanate dopo che si sono fatte fuori la loro bella fettazza del mattino, anzi.
E te lo credo!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 31, 2009, 11:52:57 am
ls, sembra splendido... lo proverò senz'altro!!! :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 31, 2009, 12:47:56 pm
Una mia parente per calmare i suoi bambini usava la lattuga: ne faceva bollire qualche foglia in acqua, la toglieva  e metteva l'acqua col lattucario nel biberon.

Per quantificare i semi di papavero, direi che intanto si può moltiplicare 6,3 microgrammi per il proprio peso, in modo da risalire a ordini di grandezze maggiori, poi vedere quanto è un grammo di semi (sono tanti!) e regolarsi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 31, 2009, 06:23:03 pm
sì, ma i 6,3 microgrammi si riferiscono al contenuto di morfina, non al peso dei semi di papavero!! e come si fa a sapere quanta ne contengono? anche l'articolo dice che il contenuto varia, con un max di 4 µg per grammo di semi (e che comunque basta lavarli).

insomma, chissene!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Luglio 31, 2009, 06:26:11 pm
Sono d'accordo con croco. Del resto, "Se non strozza ingrassa", diceva mia nonna.
L'importante è evitarli se devi sostenere un narco-test  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Luglio 31, 2009, 06:32:08 pm
yum, yum, SLURP!!!

 (http://www.broadwaybagels.ie/images/poppy.gif)

:sbav: :sbav: :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 31, 2009, 07:13:46 pm
Ho detto forse di non usarli? Il link era esplicativo. Punto.
Magari se soffro di qualche malattia cardiaca o sono incinta, o sono un bambino, devo starci attento. Tutto qui. E poi calcolare 6,3 rispetto a 4 casomai offrirebbe un margine di sicurezza in più.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 31, 2009, 07:39:04 pm
Come avere successo nella cena anche se ci si è scordati di scongelare la fettina di petto di pollo:
pelare un pomodoro e tagliarlo a dadini, metterlo in una padella, aggiungere un po' di cipolla (anche liofilizzata, che non fa piangere), sale, due foglie di alloro, una patata tagliata a cubetti piccoli, il pollo surgelato, un po' d'acqua, un po' di olio XV. Accendere il fuoco basso sotto la padella e fregarsene per una decina di minuti, mescolare, fregarsene per altri dieci minuti. Aggiustare di sale, spegnere, mangiare!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 31, 2009, 07:41:27 pm
Pam: viene in umido, no?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 31, 2009, 08:06:40 pm
Esatto! :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 31, 2009, 08:07:49 pm
Bonino!  :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 31, 2009, 08:09:10 pm
Abbastanza!  ;) Ad avere voglia ci si possono aggiungere anche altre verdure.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Luglio 31, 2009, 08:25:56 pm
Mi attira l'alloro, nelle ricette.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Luglio 31, 2009, 08:46:58 pm
L'alloro è un dono divino.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Agosto 01, 2009, 10:09:22 am
L'alloro è un dono divino.

Ho una pianta di Alloro (maiuscola doverosa) alta più di quattro metri. 8)

Approposito: c'è qualche possibilità di utilizzare le bacche di questa pianta in cucina?

 :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 01, 2009, 10:58:56 am
Di sicuro le puoi far bollire con il limone per il decotto che allevia il mal di stomaco, puoi fare del liquore (http://users.libero.it/gfuria/pontenizza/liquore_lauro.htm) e volendo puoi usarle per gli arrosti, al posto delle bacche di ginepro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Agosto 01, 2009, 11:11:30 am
Di sicuro le puoi far bollire con il limone per il decotto che allevia il mal di stomaco, puoi fare del liquore (http://users.libero.it/gfuria/pontenizza/liquore_lauro.htm) e volendo puoi usarle per gli arrosti, al posto delle bacche di ginepro.
Sottoscrivo.le usiamo nello stesso modo a casa mia. E anche in alcuni minestroni
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Agosto 01, 2009, 12:47:41 pm
Mia madre ieri ha fatto il gazpacho con l'anguria (http://www.ilpranzodibabette.com/index.php/2008/07/31/gazpacho-anguria/),è venuto buonissimo. Il piatto perfetto per questi giorni di afa,ne avrò ingurgitato un liitro!

(a differenza della ricetta nel link,mia madre ha messo anche mezzo peperone rosso e mezzo spicchio d'aglio)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Agosto 01, 2009, 01:06:20 pm
Grazie Pam!

 :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Agosto 01, 2009, 01:10:02 pm
Figurati!  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 01, 2009, 01:22:33 pm
nonugo Questo (http://www.lillanatura.com/compagniaerbe/sapone_aleppo.html) lo conosci? Esiste con percentuali variabili d'olio di alloro.
L'unguento con le bacche pestate e l'olio puoi farlo anche tu.

Ricordando le vacanze di tanti anni fa al Gargano, a mia madre è tornata in mente una meravigliosa focaccia farcita - una specie di calzone - con verdure (cicoria? solo cicoria? altre verdure? più di una?) e sicuramente capperi e filetti di acciuga.
Mia madre dice che era una cosa da favola, e che si digeriva con facilità.
Qualcuno - Makabe, Crazy Simo, apuliane del forum, chiunque sappia - può aiutarmi e darmi ragguagli su questo piatto?
Mi piacerebbe farle una sorpresa e preparargliela, senza contare che ci guadagnerei anch'io, perché vado pazza per i sapori mediterranei.

Yers Il gazpacho è buonissimo anche tradizionale, con il pomodoro, come lo fa una delle Donne sull'orlo di una crisi di nervi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Agosto 01, 2009, 03:52:15 pm
Sim in Puglia, ogni zona ha il suo tipo di calzone, io posso darti la ricetta del calzone barese: si fodera una teglia con pasta frolla salata, si riempie con un impasto di cime lessate con l'aggiunta di uova, formaggio pecorino, cipolla precedentemente sbollentata (bollita e perciò più digeribile); su questo impasto mia nonna aggiunge del merluzzo fritto, ovviamente spinato, quindi ricopre con un altro disco di pasta frolla. S'inforna per un'ora e un quarto circa e poi...bon appetit. Se vuoi le dosi precise devo chiedere a mia nonna, fammi sapere.  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Agosto 01, 2009, 05:39:58 pm
Sim mi hai ricordato un piatto che mangiavo a Napoli -ma non ricordo come si chiama- e la verdura credo fosse cicoria ma non ne sono sicura, era una cosa verde (ma non erano spinaci, può darsi bietola?). Qualche malvaforumista campano ha un'idea di cosa può essere ?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: resin - Agosto 01, 2009, 05:47:01 pm
nonugo Questo (http://www.lillanatura.com/compagniaerbe/sapone_aleppo.html) lo conosci? Esiste con percentuali variabili d'olio di alloro.
L'unguento con le bacche pestate e l'olio puoi farlo anche tu.

Ricordando le vacanze di tanti anni fa al Gargano, a mia madre è tornata in mente una meravigliosa focaccia farcita - una specie di calzone - con verdure (cicoria? solo cicoria? altre verdure? più di una?) e sicuramente capperi e filetti di acciuga.
Mia madre dice che era una cosa da favola, e che si digeriva con facilità.
Qualcuno - Makabe, Crazy Simo, apuliane del forum, chiunque sappia - può aiutarmi e darmi ragguagli su questo piatto?
Mi piacerebbe farle una sorpresa e preparargliela, senza contare che ci guadagnerei anch'io, perché vado pazza per i sapori mediterranei.

Yers Il gazpacho è buonissimo anche tradizionale, con il pomodoro, come lo fa una delle Donne sull'orlo di una crisi di nervi.
Se ho capito di che focaccia parli, in quella focaccia, almeno dove l'ho mangiata io (e l'ho presa spesso perché  :sbav:) mettono anche la parte verde di quei cipolloni tipo selvatici. Non so come spiegartelo meglio, ma insomma, sono foglie lunghe che somigliano (ma non sono, perché cotte nella focaccia, o appena sbollentate, sono morbide morbide) a quelle di porro come forma.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Agosto 01, 2009, 05:55:05 pm
 :sbav: :sbav: :sbav: :sbav: :sbav:

Moolto bene!

 :-*

a tutte
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 01, 2009, 08:59:25 pm
Un bacione a tutte: sapevo che mi avreste aiutato! Questo forum è un pozzo di belle cose.  :-*

Allora:

CrazyS, intanto abbracci alla nonna. Lo sbavo è assicurato: non sai quanto mi tirano certe preparazioni.  :sbav: Per me un calzone come quello che hai descritto tu e un po' d'insalata è un pranzo. Da re.  8)  :)
Però ho bisogno di due precisazioni: la pasta frolla è con l'uovo? Come una pasta frolla dolce, ma salata (che bel ragionamento)? O è pasta da pane/pizza con solo acqua, farina e lievito?
Il merluzzo sfilettato è fritto tal quale nell'olio nell'olio bollente o impastellato in qualche modo prima di essere inserito nel ripiento?
Grazie ancora della disponibilità.  :-*

Bubu Siamo sull'altra costa. Vediamo: a Fondi  - non lontano dalla Campania! - facevano una schiacciata, una specie di pizza con l'erba selvatica ripassata in padella con pomodorini (e aglio?  :sgratsgrat:).
Per distinguere:
cicoria=sapore amarognolo, consistenza asciutta;
spinaci=sapore vagamente metallico, un po' scivolosi, sensazione di lievissimo stridore, non sgradevole, sotto i denti;
bietola= sapore neutro, consistenza morbida, qualche volta presenza di costine (gambi di foglia) bianchi.
Una verdura che adoperano in Campania sono i friarelli (http://3.bp.blogspot.com/__88ZCQ5jRIs/RhCn7_xxuVI/AAAAAAAACjM/zZF6SAhzuKM/s400/friarelli1.jpg), che somigliano a dei  broccoli scuri e saporosi da provare assolutamente. Qui a PG c'è una pizzeria dove alla torta al testo con la salsiccia umbra danno il tocco napoletano con queste sublimi verdure.



resin Vedo che apprezzi anche tu!  ;) La parte verde dei cipollotti. Interessante, baby, proprio interessante.  :sbav:

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Agosto 01, 2009, 09:09:00 pm
Forse bietola ma non ci giurerei, era una specie di "tortino" di verdura -niente pomodorini- aglio sì, ripassata in padella sì aveva un nome particolare,  ma l'ho proprio rimosso  :P :  piantai l'omo in quell'occasione, gli unici ricordi che ho di quel giorno sono di me che faccio le valigie 12 ore dopo essere arrivata :tze: .
Edit: sono i friarielli  :slurp: !!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Agosto 02, 2009, 09:58:40 am

Però ho bisogno di due precisazioni: la pasta frolla è con l'uovo? Come una pasta frolla dolce, ma salata (che bel ragionamento)? O è pasta da pane/pizza con solo acqua, farina e lievito?


Dalle mie parti questo genere di tortini ripieni si chiamano panadas (http://www.sardiniapoint.it/6984.html) e vengono fatti con pasta sfoglia. Quello con le anguille è il più  :slurp:,ma ne esistono infinite varianti (http://ricette.giallozafferano.it/Panadas.html). A me piacciono molto quelle ripiene di verdure (pomodori secchi(con alloro!) melanzane e patate. O carciofi patate piselli e pomodori secchi...)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Agosto 02, 2009, 02:58:32 pm
Sim la nonna ha detto che bisogna usare pasta da pizza salata e il merluzzo è preferibile friggerlo in olio d'oliva e basta prima di metterlo nel calzone. Spero di aver esaurito i tuoi dubbi, bon appetit  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 03, 2009, 11:14:55 am
Yers Sa panada! :) I miei l'hanno gustata ad Assemini. Era la variante con l'anguilla. Ma so che la fanno anche con l'asinello.  ;)
A me interessa quella con i pomodori secchi e l'alloro: tu sai come si fa (ricetta sperimentata, intendo, se no cerco su Internet)? Grazie comunque.
Approfitto per complimentarmi per la gloriosa fine del tuo corso di studi. :metallaro: In bocca al lupo per ciò che seguirà.  :-*

CrazyS Tutto chiaro. Grazie ancora tanto a te e alla nonna.  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Agosto 03, 2009, 11:58:53 am
Sim Non ho una ricetta collaudata,le ho sempre e solo mangiate ma mai preparate! ;D. Però prima mi son sbagliata: la pasta non è sfoglia,e pasta di semola, uovo e strutto (QUA (http://www.agriturismiebedandbreakfast.com/guida_mappa_itinerari/pub/73.pdf) c'è la versione "ufficiale"). L'alloro solitamente è quello dei pomodori secchi,dopo essiccati si conservano con alloro,sale, olio.

(Crepi il lupo...anzi no,povero lupo. Tecnicamente mi mancano ancora 3 esami,ma intravvedo una luce in fondo al tunnel accademico!)

Crazy Simo Yum! Merluzzo fritto!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 03, 2009, 12:06:20 pm
Yers, d'accordo sul lupo. Può aprire la bocca, tu entri, esci, e lui la chiude.  ;)

OK: vista la pasta delle panada.  :) L'alloro al limite si può aggiungere ai pomodori secchi - qui posso comprarli già pronti  - lasciarcelo un po' a contatto e poi toglierlo.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Agosto 03, 2009, 12:43:13 pm
Volevo rendervi partecipi della scoperta culinaria fatta ieri: senape di Digione!
Io la spalmerei ovunque, mi consigliate qualcosa da cui proprio non si può prescindere?  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Agosto 03, 2009, 12:53:28 pm
Volevo rendervi partecipi della scoperta culinaria fatta ieri: senape di Digione!
Io la spalmerei ovunque, mi consigliate qualcosa da cui proprio non si può prescindere?  :slurp:

Il filetto alla griglia.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 03, 2009, 01:03:12 pm
giustamente carne alla griglia, io la trovo fenomenale anche nel condimento dell'insalata o di fagiolini e patate lessi: una punta di forchetta sbattuta bene con olio, aceto e sale.

la morte sua però è sul maiale... arrosti, salamelle alla brace, prosciutto di praga caldo: YUM!!

PS: e anche con le uova. provare per credere!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Agosto 03, 2009, 01:21:53 pm
Volevo rendervi partecipi della scoperta culinaria fatta ieri: senape di Digione!
Io la spalmerei ovunque, mi consigliate qualcosa da cui proprio non si può prescindere?  :slurp:

Il filetto alla griglia.

L'ho provata proprio su quello, ieri, ed è stato amore  :D
Ho anche insalata e fagiolini da lessare, e uova in quantità: provo e vi dico.
Sul pesce meglio altro, vero? Ho un filetto da lessare per pranzo...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Agosto 03, 2009, 01:23:46 pm
Sul pesce meglio altro, vero? Ho un filetto da lessare per pranzo...

Se hai un merluzzo senza arte né parte, la S.D.G. va benissimo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Agosto 03, 2009, 01:36:15 pm
Purtroppo è finito, appena lo ricompro lo provo, visto che ne consumiamo in grandi quantità; sul salmone va bene lo stesso, ls?
Le salsine mi attirano, perché non mi piace molto il sapore dell'olio a crudo e vorrei sostituire il sale con qualcosa di altrettanto saporito...al momento ho solo del wasabi in tubetto, ma spulciando sul reparto alimentare del sito Ikea ho trovato varie robine sfiziose di cui fare incetta, oltre al sidro di pere (non fanno più i cetriolini però, sob!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Agosto 03, 2009, 01:42:43 pm
Il salmone va benissimo perché la SdD sgrassa bene, ma effettivamente io con il salmone (che mangio raramente fresco, perché lo trovo un po' troppo grasso e dolce; preferisco l'affumicato che invece è decisamente più magro - oh, giuro, non mi sto inventando!) uso il wasabi stemperato in salsa di soia oppure aceto balsamico. Abbinamento meraviglioso per un pesce grasso come l'aringa (fresca e cruda, mi piace da pazzi) è la cipolla fresca e un po' di senape di digione. Si mette tutto in un panino e si sbrana. Ma dubito che alle nostre latitudini si trovino aringhe fresche e crude, purtroppo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Agosto 03, 2009, 01:48:53 pm
Anche a me piace molto, ma mi avanza un filetto surgelato e mio babbo vuole che gli ci prepari del sushi con l'affumicato  :D
Proverò con soia e wasabi, a cui abbinerei tutto, e se trovo aringhe buone ci spalmo della mostarda  ;) tra l'altro, leggo che quella italiana è tutt'altra cosa...dolcedolcedolce in modo assurdo?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Agosto 03, 2009, 03:41:23 pm
Se ti interessano le salsine, giorni fa con al filetto di pesce ne ho abbinato una preparata in 2 minuti con 1 vaschetta di yogurt greco, 1 cucchiaino di cumino in polvere, succo di limone (sarebbe stato da aggiungerci anche la buccia grattuggiata, ma non c'avevo voglia), rosmarino tritato e un pizzico di sale.
La ricetta era un mix tra una salsina che avevo trovato in una rivista di cucina naturale e la ricetta dentro la scatola di yogurt greco, al posto dell'aneto c'ho messo il rosmarino tritato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Kay Scarpetta - Agosto 03, 2009, 03:46:26 pm
Il salmone va benissimo perché la SdD sgrassa bene, ma effettivamente io con il salmone (che mangio raramente fresco, perché lo trovo un po' troppo grasso e dolce; preferisco l'affumicato che invece è decisamente più magro - oh, giuro, non mi sto inventando!) uso il wasabi stemperato in salsa di soia oppure aceto balsamico. Abbinamento meraviglioso per un pesce grasso come l'aringa (fresca e cruda, mi piace da pazzi) è la cipolla fresca e un po' di senape di digione. Si mette tutto in un panino e si sbrana. Ma dubito che alle nostre latitudini si trovino aringhe fresche e crude, purtroppo.

Questa è una vera e propria scoperta! Guarda là, ho scoperto di avere un'abitudine alimentare sana! Son sempre cose che fanno piacere, soprattutto quando si è dei frantoi come me!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 04, 2009, 02:09:12 pm
M. Non c'è hotdog senza senape. Banale, ma vero, ampiamente collaudato e gradito.  :slurp:
E poi sulla parte carnica dello choucroute all'alsaziana, anche se parlarne adesso è come parlare di pandoro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Agosto 05, 2009, 08:12:02 pm
una specie parmigiana di melanzane rielaborata per esigenze stagionali

Involtini di melanzane ripieni di basilico feta e capperi con pomodorini concassé.
Tagliare le melanzate, possibilmente oblunghe, a fette sottili e metterle in uno scolapasta, cosparse di sale grosso, in modo che tirino fuori l'acqua per un'ora quindi strizzarle senza spappolarle e cuocerle su una piastra di antiaderente precedentemente oleata. A parte schiacchiare con una forchetta della feta greca alla quale aggiungeremo parte delle melanzane tritate, molto basilico tritato, i capperi dissalati e tritati, sale e pepe. Spennellare le fette di melanzana con questo composto, arrotolarle a mo' di involtino e disporle in un pirofila. Lasciar riposare una mezz'ora quindi aggiungere del pomodoro concassé (ovvero dadolata di pomodoro fresco: per preparla incidere con un taglio a croce il sedere dei pomodori, quindi tuffarli per pochi istanti in acqua bollente; scolare immediatamente e passare sotto l’acqua fredda, quindi  pelare i pomodori, dividere in 4 pezzi, eliminare i semi e tagliare a cubettini la polpa ottenuta) con olio sale pepe. Infornare per 30 minuti e servire gli involtini tiepidi (anche se, come per la parmigiana vera, sono migliori il giorno dopo, pure freddi).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Agosto 05, 2009, 10:00:41 pm

Ricordando le vacanze di tanti anni fa al Gargano, a mia madre è tornata in mente una meravigliosa focaccia farcita - una specie di calzone - con verdure (cicoria? solo cicoria? altre verdure? più di una?) e sicuramente capperi e filetti di acciuga.
Mia madre dice che era una cosa da favola, e che si digeriva con facilità.
Qualcuno - Makabe, Crazy Simo, apuliane del forum, chiunque sappia - può aiutarmi e darmi ragguagli su questo piatto?
Mi piacerebbe farle una sorpresa e preparargliela, senza contare che ci guadagnerei anch'io, perché vado pazza per i sapori mediterranei.


Sim forse e' la pizza con la scarola (http://www.eat-online.net/english/cookbook/italy/pizza_con_scarola.htm)?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Agosto 06, 2009, 10:23:19 am
M. Non c'è hotdog senza senape. Banale, ma vero, ampiamente collaudato e gradito.  :slurp:
E poi sulla parte carnica dello choucroute all'alsaziana, anche se parlarne adesso è come parlare di pandoro.

I wurstel non mi piacciono, in verità, ma, con la senape sopra, potrei mangiare qualunque cosa ora come ora!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Agosto 06, 2009, 10:48:54 am
non ricordo se sia già stato scritto più su, ma ogni tanto mi faccio il pinzimonio per condire l'insalata mescolando senape, olio, sale e pepe :slurp: è particolarmente buono se nell'insalata ci sono i ravanelli e i cetrioli
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Agosto 06, 2009, 10:56:28 am
una specie parmigiana di melanzane rielaborata per esigenze stagionali

...

:slurp: Yum sembra ottima!
alcune domande: ma perchè bisogna togliere l'acqua dalle melanzane? lo trovo riportato in tante ricette ma non l'ho mai fatto, perchè di solito quando cucino non ho "tempo da perdere" :D
idem per togliere i semi ai pomodori: di solito cerco di mangiare "tutto il possibile", si tolgono solo per evitare il sughetto?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Agosto 06, 2009, 11:25:47 am
:slurp: Yum sembra ottima!
alcune domande: ma perchè bisogna togliere l'acqua dalle melanzane? lo trovo riportato in tante ricette ma non l'ho mai fatto, perchè di solito quando cucino non ho "tempo da perdere" :D
idem per togliere i semi ai pomodori: di solito cerco di mangiare "tutto il possibile", si tolgono solo per evitare il sughetto?

per quanto riguarda le melanzane: il sale serve a far perdere l'acqua (che ha quel gusto amarognolo che a non tutti piace) soprattutto in quelle preparazioni che prevedono la frittura, tipo melanzane a funguetto o parmigiana vera; anche io il più delle volte però non ho il tempo per farlo.
per quanto riguarda i pomodori: vengono pelati e fatti a tocchetti per eliminare l'acqua di vegetazione ed evitare che impregni gli involtini... io personalmente odio i semini e li tolgo sempre, anche quando li metto a crudo nell'insalata  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Agosto 06, 2009, 11:29:51 am
Grazie per la delucidazione Mina!
Io sono cresciuta col detto "quel che no stropa ingrassa" (quello che non intasa ingrassa), quindi si mangia tutto! :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Agosto 06, 2009, 11:51:34 am
Grazie per la delucidazione Mina!
Io sono cresciuta col detto "quel che no stropa ingrassa" (quello che non intasa ingrassa), quindi si mangia tutto! :D

Blue Hawaii ti pare  :) stasera avrò ggente a casa per un aperitivo veloce prima delle vacanze (le loro) e pensavo di fare, oltre agli involtini di melanzane, un po' di bruschette miste tipo queste

bruschetta ai peperoni e caprino:
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaino di aceto balsamico
2 caprini freschi
Sale
Olio extravergine d'oliva
Prezzemolo tritato grossolanamente

bruschetta di zucchine e scaglie di parmigiano:
3 zucchine piccole e tenere (evitare accuratamente quelle verde scuro che son cresciute in serra e sono piene di acqua)
Mezzo spicchio d'aglio
Succo di mezzo limone
Scorza di limone
Sale e Pepe nero
Scaglie di parmigiano
Aceto balsamico di buona qualità

Scaldate il forno a 200 gradi e, una volta raggiunta la temperatura, infornate i peperoni che avrete arrotolato nella carta stagnola sulla placca. Passati almeno 20 minuti, quando vi accorgerete che la consistenza del “pacchetto” è venuta meno, tirateli fuori dal forno e lasciateli raffreddare.
Una volta freddi privateli della buccia, tagliateli a listarelle molto sottili e metteteli in una terrina nella quale aggiungerete l'aglio tritato finemente, l'aceto balsamico, il prezzemolo, olio in abbondanza e sale. Se potete, lasciate nel condimento un po' dell'acqua che hanno prodotto durante la cottura, darà più sapore alle vostre bruschette.

Bruschettate il pane che preferite (se volete un consiglio, è meglio quello casereccio o quello cotto a legna) e spalmatevi abbondantemente il caprino. Adagiate sulla bruschetta anche i peperoni e spolverate nuovamente con il prezzemolo.

Per preparare le bruschette con le zucchine dovrete invece tagliare a piccoli tocchetti le zucchine, grattugiate la scorza di mezzo limone e mettetela in una terrina con le zucchine, aggiungetevi anche il succo, l'aglio tritato finemente e lasciate marinare aggiungendo abbondante olio extravergine d'oliva, sale e pepe nero.
Bruschettate il pane e mettetevi la salsina di zucchine, aggiungete uno strato di scaglie di parmigiano e qualche goccia di aceto balsamico di buona qualità.  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 08, 2009, 04:19:03 pm
mina Ah! Le zucchine sono crude e solo marinate! Lì per lì avevo capito di doverle cuocere ed ero un po' perplessa.
Proverò sicuramente la brusca zucchinosa!  :slurp: Grazie.  :-*

Passo qui anche per dire che se fate la panzanella, dovete assolutamente aggiungerci la porcacchia, ovvero lei (http://www.funghiitaliani.it/index.php?showtopic=16186) (guardate bene le immagini, non solo quelle ingrandite: non potete non conoscerla!).
Mi ringrazierete!  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Agosto 08, 2009, 04:33:43 pm
mina Ah! Le zucchine sono crude e solo marinate! Lì per lì avevo capito di doverle cuocere ed ero un po' perplessa.
Proverò sicuramente la brusca zucchinosa!  :slurp: Grazie.  :-*

Passo qui anche per dire che se fate la panzanella, dovete assolutamente aggiungerci la porcacchia, ovvero lei (http://www.funghiitaliani.it/index.php?showtopic=16186) (guardate bene le immagini, non solo quelle ingrandite: non potete non conoscerla!).
Mi ringrazierete!  :sbav:

E dirlo prima?  >:(

Io pensavo fosse un'erbaccia infestante la procellaria. Ne ho tolte a quintalate dalla fioriera dove tengo anche il basilico.

 :-* Grazie per la dritta Siminsen! :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 08, 2009, 07:31:49 pm
E dirlo prima?  >:(

Io pensavo fosse un'erbaccia infestante la procellaria. Ne ho tolte a quintalate dalla fioriera dove tengo anche il basilico.

 :-* Grazie per la dritta Siminsen! :D

De nada, nothugh!  ;)

Le infestanti sono un po' come l'altra faccia della Luna: ci sono ma nessuno le vede e tutti si convincono che non valga la pena di considerarle. Un giorno le scopri e ti accorgi di quanto sia ingiusto chiamarle infestanti.  :)

Curioso:  :sisisi: anche la mia portulaca vive accanto accanto al basilico!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Agosto 08, 2009, 07:47:45 pm
Sim ho fatto un giro di perlustrazione, ne ho un vaso pieno  :o a parte la panzanella, che ci faccio? Cioè la posso mettere nell'insalata? Oppure in una pasta alle erbette con la ricotta? 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 08, 2009, 07:53:42 pm
Sim ho fatto un giro di perlustrazione, ne ho un vaso pieno  :o a parte la panzanella, che ci faccio? Cioè la posso mettere nell'insalata? Oppure in una pasta alle erbette con la ricotta? 

Qualcuno la mangia in insalata così com'è o in mezzo ad altre verdure. Provane il sapore, poi decidi. Togli i gambi più duri.
Cotta non l'ho mai mangiata, ma in rete forse ci sono delle ricette.
Dalle mie parti è nota come il tocco in più per la panzanella, ma non ne conosco molti altri impieghi.

Guarda un po' qui (http://www.biodiversita.info/modules/smartsection/item.php?itemid=24) e qui (http://www.google.it/search?hl=it&q=portulaca+ricette&btnG=Cerca+con+Google&meta=&aq=f&oq=): ci sono tante cose che non so neanch'io!   :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Agosto 19, 2009, 07:07:55 pm
sgombretti in falso carpione
prendere degli sgombretti freschi, squamarli e togliere le interiora. metterli in un tegame basso attaccati uno all'altro come se nuotassero, con un paio di foglie d'alloro, della cipolla affettata, poco sale e pepe in grani. coprire con un misto metà vino bianco e metà aceto bianco, portare a bollore, far raffreddare e mettere in frigo.
ottimi d'estate e molto più leggeri di quelli in "vero carpione"... (fritti e poi messi sott'aceto)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ghetz - Agosto 20, 2009, 10:16:58 am
Senape:
l'abbinamento con il salmone è stupefacente: ho mangiato delle frittatine arrotolate (e poi tagliate a tocchetti), farcite con una fettina di salmone affumicato ed un velo di senape.... non ho la ricetta, ma era tanto per dare l'idea.

Aggiungo che ne metto sempre un cucchiaino nell'insalata di riso (terrina grande, cucchiaino piccolo) e come accompagnamento a qualunque tipo di carne grigliata, dal wurstel al filetto.

Quando la trovo prendo sempre quella con i grani.javascript:void(0);
 :slurp:

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Agosto 21, 2009, 08:50:26 pm
Trovata su un velvet in sala d'attesa dal medico (per segnare le medicine per mia madre, le solite).

È una specie di peperonata all'orientale, speziata e con un saporino esotico decisamente gradevole.  :slurp:
Sarebbe meglio disporre di un wok, ma va bene anche una padella.
Tassativi un pezzettino di radice fresca di zenzero, salsa di soia e sakè.

Partiamo dalle verdure "dure" carote a julienne e zenzero tritato molto fine. Poi si fanno a rondelle del sedano (a cui sian prima stati tolti i fili) e a listerelle dei peperono dolci verdi. Infine si affettano sottili degli champignon, puliti, ovvio. 
Si scalda un po' d'olio di girasole sul fondo del wok e ci si fanno insaporire le carote con lo zenzero per 1-2 minuti sempre mescolando. Poi si aggiunge il sedano insieme ai peperoni e si prosegue la cottura per ammorbidirli. Per ultimi vanno gli champignon. Sale e pepe a piacere, più un goccino di sakè e uno spruzzo di salsa di soia.
Una mescolata veloce per insaporire.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: hans castorp - Agosto 23, 2009, 09:29:21 am
Sto preparando i testaroli toscani! Purtroppo non riesco più a trovare la ricetta di un sugo (credo tipico della lunigiana) per accompagnarli in alternativa al pesto... Qualcuno può darmi lumi? Si tratta, se ben ricordo, di un sugo molto aromatico!  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Agosto 23, 2009, 09:35:40 am
Sto preparando i testaroli toscani! Purtroppo non riesco più a trovare la ricetta di un sugo (credo tipico della lunigiana) per accompagnarli in alternativa al pesto... Qualcuno può darmi lumi? Si tratta, se ben ricordo, di un sugo molto aromatico!  ::)


Ho trovato questo "Ragù vegetale"
Dosi per 4:

250 g di pomodori pelati o di passata di pomodoro, 1 cipolla media, 1 carota, olio di oliva, sale, pepe, spezia, scorza di limone.

Mondare la cipolla e la carota, lavarle bene e tagliarle in pezzi molto piccoli. In un tegame fare un leggero soffritto con 4 o 5 cucchiai di olio di oliva e le verdure tritate. Unire i pomodori pelati o la passata di pomodoro, regolare di sale e di pepe e aggiungere un pizzico di spezia. Far ritirare a fuoco moderato per circa 20 minuti.

L'ho preso da qui (http://web.tiscalinet.it/delenn/cucina/ricette/testarol.htm).

Può essere lui?

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: hans castorp - Agosto 23, 2009, 10:11:57 am
con l'aggiunta di rosmarino, maggiorana, timo ecc. direi che è lui! Grazie mille Makabe   :occhicuore:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 02, 2009, 10:46:36 am
Ehi, ho trovato questa ricetta.
 :)

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qBjLW5_dGAM[/youtube]
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 02, 2009, 11:13:07 am
croco volevo dirti che ho provato la senape sulle uova sode...grazie del consiglio!  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 02, 2009, 11:27:13 am
croco volevo dirti che ho provato la senape sulle uova sode...grazie del consiglio!  :sbav:

ma prego! aiutare i fellow senapari è un dovere... ;)
a proposito, hai provato a condire le carote al vapore con una vinaigrette mooolto senaposa? PROVA!! complementa perfettamente il sapore dolce della carota!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Settembre 02, 2009, 11:54:43 am
Mmmmh le carote lesse sono l'unica verdura, oltre ai piselli, che proprio non riesco a mangiare! Crude ne mangerei a quintali, ma al vapore proprio  :bleah:

A proposito di senape, ma cos'ha di diverso quella "commerciale", spacciata per "piccante", da quella di Digione? Ne ho assaggiata un po' l'altra sera e...che schifo! Non c'è veramente paragone, ecco perché ho apprezzato tardi questa salsa :bleah:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 02, 2009, 12:32:38 pm
la qualità/tipologia dei semi, credo. c'è una differenza abissale anche tra la peggior senape dijon da battaglia che compri in francia, che è sempre migliore di quella equivalente che si trova in italia... sigh!!  :'(
(ho appena finito il mio bicchierino di senape ultrapiccante del carrefour gallico, sono in crisi di astinenza: ho perfino fatto un viaggio fino al carrefour italico - dove btw sta per aprire un apple center!!  ;D- per vedere se c'era, ma nisba. ripiegherò sulla louit frères :-\)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Kay Scarpetta - Settembre 02, 2009, 12:42:06 pm
L'ultima volta che sono andata all'Ikea (da quando ha aperto a Parma ci vado troppo, troppo spesso) ho comprato la senape alle erbe (almeno credo fosse quella; ho provato a cercarla sul sito ma non la trovo).
Ancora non l'ho assaggiata, vi farò sapere.
Visto che ieri ero troppo incazzata per cucinare (per l'esattezza, ero fuori dalla grazia di Dyo) oggi mi sono dovuta accontentare dei piatti pronti dell'Esselunga. Sto trangugiando un'insalata di riso che si è dopata di troppo, troppo emmenthal.
Pam, ho messo da parte i Tupperware e tirato fuori i Frigoverre. Ma non so quanto durerà questa esplosione di buon senso.  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 13, 2009, 12:11:27 pm
mmm, ho deciso che oggi mi faccio questi (http://www.realsimple.com/food-recipes/browse-all-recipes/orange-glazed-drumsticks-00000000020549/index.html). però ne approfitto per usare, invece della marmellata di arance, una salsa senapata ai mandarini che altrimenti mi fa la muffa in frigo...  :slurp:

(http://img4.realsimple.com/images/0910/orange-drumstick_300.jpg)


PS: il sito linkato è pieno di risorse: tante sono americanate, ma nel mucchio ci sono parecchie cose utili!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Settembre 16, 2009, 12:22:42 am
Ho appena scoperto http://ricette.giallozafferano.it/
E' il tunnel della perdizione,ora sono così :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 16, 2009, 12:42:57 am
Questa andrebbe nel piccolo chimico...
Qualche giorno fa ho preparato il roastbeef al sale. Ora, in effetti è venuto bene ma aveva un difetto: tutta la casa odorava di tintura di iodio e anche alcune parti di roastbeef ne avevano il sapore  :-X.
Visto che non è facile trovare sale non iodato, c'è un modo di deiodurizzarlo? Ovviamente senza utilizzare sostanze tossiche  ;D.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 16, 2009, 09:10:14 am
Qui in tutti i supermercati c'è sia il sale iodato che quello non iodato, o anche quello su cui non scrivono iodato lo è in realtà?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 16, 2009, 09:16:53 am
Qui in tutti i supermercati c'è sia il sale iodato che quello non iodato, o anche quello su cui non scrivono iodato lo è in realtà?

eh, spero di no!
Comunque a questo punto mi piacerebbe riconoscerlo al gusto, il sale iodato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Settembre 16, 2009, 11:24:31 am
Se sulla scatola c'è scritto sale iodato (ma vaaa?) o sale marino lo iodio c'è; in teoria se manca la dicitura dovrebbe essere senza, ma devo informarmi meglio.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 16, 2009, 06:45:06 pm
ma non lo so, finora non ci avevo mai badato. Sulla scatola in effetti c'è scritto "iodato" ma non avevo pensato che si sarebbe sentito così forte :-\
E in effetti non mi pare di aver più visto il salgemma, di recente; anzi, sempre iodato
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Settembre 17, 2009, 09:57:39 am
esiste pure un'apposita legge (http://gazzette.comune.jesi.an.it/2005/91/1.htm)! :o
Citazione
1. I punti vendita di sale destinato al consumo diretto assicurano la contemporanea disponibilita' di sale arricchito con iodio e di sale alimentare comune; quest'ultimo e' fornito solo su specifica richiesta del consumatore.

io ho un'altra domanda: si può congelare il seitan fatto in casa?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Settembre 17, 2009, 10:57:18 am
Non c'ho mai fatto caso, però mi sembra che il sale normale si trovi, Rita hai usato il sale grosso?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Settembre 17, 2009, 11:00:28 am
esiste pure un'apposita legge (http://gazzette.comune.jesi.an.it/2005/91/1.htm)! :o
Citazione
1. I punti vendita di sale destinato al consumo diretto assicurano la contemporanea disponibilita' di sale arricchito con iodio e di sale alimentare comune; quest'ultimo e' fornito solo su specifica richiesta del consumatore.

io ho un'altra domanda: si può congelare il seitan fatto in casa?

secondo me sì. Tipo pasta per pizza. Forse si dovrebbe congelare la massa prima di cuocerla.
Comunque faccio una ricerca e ti dico.

edit: allora, sì, si può congelare cotto e si conserva per mesi. Consigliano in giro di tagliarlo a fette prima di metterlo nel freezer e di scongelarlo in forno a 120° per 30 minuti secondo i bisogni.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Blue Hawaii - Settembre 17, 2009, 11:15:30 am
Grazie Makabe!
Penso anch'io sia meglio tagliarlo prima a fette, anche perchè così è più facile da scongelare e lo si può consumare secondo necessità... allora metto l'uomo al lavoro! ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 17, 2009, 07:35:59 pm
Non c'ho mai fatto caso, però mi sembra che il sale normale si trovi, Rita hai usato il sale grosso?
sì e non ci avevo mai fatto caso neppure io.
Sabato vado a fare la spesa e controllo .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Settembre 17, 2009, 09:37:48 pm
Comincio il mio contributo nella gloriosa rubrica: ho deciso che invece di vivere di panozzi del Politecnico e di surgelati, ricomincio a cucinare, cosa che per altro so fare bene. ;D stasera ho provato il mitico
Cundiun scaccia tristezza di DiDdìère.
Ingredienti, 2x:

Pomodori, 2 (meglio se cuordibue)
Peperone, 1   bello sodo
cipolla dorata, 1/2
basilico, a piacere
Olive taggiasche, 2 tbsp (le olive taggiasche sono delle olive liguri nere nere piccine piccine molto buone, praticamente hanno più nocciolo che polpa, ma sono favolose)
Olio e aceto a volontà
sale

allora: si mette l'olio extravergine in una terrina assieme al sale, e una volta sbucciata la cipolla la si taglia a rondelle sottili sottili poi si aggiunge il peperone a listarelle, avendo cura di togliere i semini e le coste bianche, e come ultima cosa il pomodoro, lasciando i semini.
si mescola, vedete che comincia a crearsi un po' di puscianda o pucia sul fondo: BENE! ;D aggiungete le olive, il basilico e uno spruzzo di aceto.
coprite la terrina con dell'alluminio e mettetela in frigo.
poi, dopo una o due orette, è pronto da mangiare. è delizioso, molto rinfrescante e solleva l'umore come  non mai ;D
mi rendo conto che è una ricetta estiva, però ho sfruttato gli ultimi frutti dell'orto del nonno..  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Settembre 21, 2009, 06:16:31 pm
Oggi pomeriggio un'amica di mia nonna ci ha portato le vescie. Quattro funghi bianco-marroncino, sodi, profumatissimi, grossi come palloni da pallavolo *_*
Tolta la parte terrosa e la "buccia" (che ovviamente buccia non è, ma vien via facile facile) due stanno venendo affettate dalla mano esperta di wondernonna per essere poi impanate e fritte (e accompagate da cipolline caramellate); le altre due ci delizieranno, domani sera, sotto forma di minuscoli dadini a condimento di un bel piattone di tagliolini freschi.
Sono i funghi migliori del mondo, più profumati dei porcini e non viscide. Già sbavo!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Settembre 21, 2009, 06:20:06 pm
avrei detto che erano tossiche! :o
certo che si imparano un sacco di cose... :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Settembre 21, 2009, 06:24:11 pm
Se dentro sono bianche e soffici sono buonissime! Quelle tossiche -leggermente- fanno schifo perchè sono nere e durissime e tanto non le mangerebbe nessuno^^
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mikyhell79 - Settembre 21, 2009, 07:54:22 pm
Oggi pomeriggio un'amica di mia nonna ci ha portato le vescie. Quattro funghi bianco-marroncino, sodi, profumatissimi, grossi come palloni da pallavolo *_*
Tolta la parte terrosa e la "buccia" (che ovviamente buccia non è, ma vien via facile facile) due stanno venendo affettate dalla mano esperta di wondernonna per essere poi impanate e fritte (e accompagate da cipolline caramellate); le altre due ci delizieranno, domani sera, sotto forma di minuscoli dadini a condimento di un bel piattone di tagliolini freschi.
Sono i funghi migliori del mondo, più profumati dei porcini e non viscide. Già sbavo!

 :sbav: Anche a me! Anche a me!  :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Settembre 25, 2009, 07:51:28 pm
Variazione sul tema della frittata di melanzane, l'ho appena fatta:
Una melanzana, un pomodoro, 4 uova, erba cipollina, parmigiano grattuggiato, sale q.b. , e volendo una spruzzata di pepe fresco.
-Tagliare a fette la melanzana, e grigliarle. Una volta grigliate farle a pezzettini con le forbici.
-Tagliare a pezzettini il pomodoro, io ho tolto semi e un po' di polpa per evitare l'effetto acquoso.
-Rompere le uova, sbatterle, aggiungendo poi sale q.b. parmigiano grattuggiato, un goccino di latte, un po' di pepe fresco,e tre steli di erba cipollina fresca tagliati.
Cospargere una teglia piccola con un po' di olio, per evitare che si attacchi tutto, rovesciarci dentro melanzane e pomodori, poi le uova, amalgamare, mettere in forno a circa 200 gradi per una ventina di minuti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Settembre 25, 2009, 07:53:38 pm
Buona!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Settembre 25, 2009, 08:41:33 pm
Sì  ;D ,e la cosa bella è che basta pochissimo olio, io ho unto una puntina di scottex e l'ho passata sulla teglia, il minimo perché non si attaccasse.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 26, 2009, 05:08:03 pm
Sì è sfasciato l'ennesimo robot da cucina  >:( e poco fa avevo speso una ventina d'euro e mezzo pomeriggio per trovare i ricambi del coperchio.
Ti dicono che puoi metterci mezzo chilo di impasti,  decilitri di panna da montare ma basta un nonnulla per romperli.
Qualcuna di voi sa se quelli Kitchenaid sono buoni? A vederli sembrano tosti ma visto che sono carissimi ci penserei...
La tipa del "cavolettodibruxelles" li pubblicizza ma chissà se li usa anche.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 26, 2009, 05:25:10 pm
mah, mai avuto uno di quei cosi, prende troppo posto. faccio tutto con un minipimer e uno sbattitore moulinex che hanno ormai entrambi 15 anni... (tocco ferro!!), e le cose toste (tipo la pasta del pane) mi piace impastarle a mano ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: hans castorp - Settembre 26, 2009, 05:30:17 pm
mah, mai avuto uno di quei cosi, prende troppo posto. faccio tutto con un minipimer e uno sbattitore moulinex che hanno ormai entrambi 15 anni... (tocco ferro!!), e le cose toste (tipo la pasta del pane) mi piace impastarle a mano ;)

croco, absit iniuria verbis, ma attenta a quello che scrivi...  :fischietta: si potrebbe fraintendere (soprattutto i vecchi pig comme me ed il PdC)!!   :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: divara - Settembre 26, 2009, 05:33:08 pm
mah, mai avuto uno di quei cosi, prende troppo posto. faccio tutto con un minipimer e uno sbattitore moulinex che hanno ormai entrambi 15 anni... (tocco ferro!!), e le cose toste (tipo la pasta del pane) mi piace impastarle a mano ;)

croco, absit iniuria verbis, ma attenta a quello che scrivi...  :fischietta: si potrebbe fraintendere (soprattutto i vecchi pig comme me ed il PdC)!!   :rotfl: :rotfl:

ma no, per equivocare avrebbe dovuto scrivere le cose che lievitano mi piace impastarle a mano. ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 26, 2009, 05:59:10 pm
 ;D ;D ;D anche lo sbattitore, in effetti...

tornando in argomento, Rita, più che in un kitchenaid io - avendo spazio e fondi - investirei su un prodotto professionale, tipo questo (http://www.macchine-alimentari.it/default.asp?cmd=getProd&cmdID=1919&idC=292&l=1): prova a dare un'occhiata dai rivenditori di articoli per ristorazione, mi sa che come cifre siamo lì, e forse online trovi anche qualcosa di usato...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Settembre 26, 2009, 06:57:18 pm
e tu c'hai ragione, croco mia, però lo spazio infatti non mi basterebbe, perché dove ora c'è il robot ci deve stare anche il frullatore e il tritatutto!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lady Madonna - Settembre 29, 2009, 12:07:15 am
Mi avete fatto venire fame. Non so cucinare.

Ora vado di là, e mi nutro di carciofini.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Settembre 30, 2009, 11:13:15 am
Pasta dietetico-improvvisata di ieri (à la "non ci ho nulla in frigo e non vado a far la spesa"):
Zucchine tagliate a cubettini-ini, fatte cuocere in padella con due spicchi d'aglio sciacciati, tanta menta fresca e un po'di timo.
Pasta (ovvio).
Unire le due cose e cospargere con un misto di pistacchi tritati (che forse propri odietetici non sono >.> ma son buoni) e pecorino grattuggiato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 30, 2009, 11:16:33 am
io oggi faccio le cicerchie, in onore di Sim! è da ieri mattina che stanno a mollo... :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: GreenFairy - Settembre 30, 2009, 05:49:35 pm
Oggi sono andata a funghi! Qualche porcino l'ho trovato, niente di che (il bosco era già tutto battuto) però vabbè, sempre abbastanza per farci delle belle tagliatelle...  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Kay Scarpetta - Settembre 30, 2009, 06:01:06 pm
Oggi sono andata a funghi! Qualche porcino l'ho trovato, niente di che (il bosco era già tutto battuto) però vabbè, sempre abbastanza per farci delle belle tagliatelle...  :slurp:

Aaaah, non mi dire certe cose! I funghi! Uno dei miei punti deboli. Semplicemente, li adoro.
Io, invece, mi appresto ad andare a trifole col suocero. Mi ha già "arruolata" un mese fa, durante la vendemmia.
Non so esattamente quando inizierà la stagione, però mi sto già allenando (si fa una fatica bestia, l'anno scorso stavo per schioppare).  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 30, 2009, 06:03:32 pm
Oggi sono andata a funghi! Qualche porcino l'ho trovato, niente di che (il bosco era già tutto battuto) però vabbè, sempre abbastanza per farci delle belle tagliatelle...  :slurp:

Aaaah, non mi dire certe cose! I funghi! Uno dei miei punti deboli. Semplicemente, li adoro.
Io, invece, mi appresto ad andare a trifole col suocero. Mi ha già "arruolata" un mese fa, durante la vendemmia.
Non so esattamente quando inizierà la stagione, però mi sto già allenando (si fa una fatica bestia, l'anno scorso stavo per schioppare).  ;D

eh, ci credo, stare lì a tirare sul guinzaglio tutto il tempo, e poi devi scavare per tirarglielo fuori, e sul più bello te lo tolgono da sotto il naso e nemmeno te lo fanno assaggiare.
woof.

(o sei del tipo oink??)  ;) ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Kay Scarpetta - Settembre 30, 2009, 06:06:02 pm
Croco  :rotfl:
Comunque sono decisamente (e orgogliosamente!) del tipo "oink".
Chiedere a Lo per credere.  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 30, 2009, 08:16:04 pm
Com'erano le cicerchie, croco? Io le mangio raramente, ma le adoro messe sul pane tostato con l'aglio e l'olio.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Settembre 30, 2009, 08:19:32 pm
una cazzatina veloce ma buona (appena preparata)

CAVEAT: se non vi piace l'aglio, girate al largo (tanto stasera non devo baciare nessuno)

erbette piccanti con i ceci

lavare e tagliare a pezzi grossi un mazzo di erbette (bietole); scaldare in un tegame un po' di olio XV con uno spicchio grosso d'aglio schiacciato e abbondante peperoncino fresco tritato.
buttarci le erbette e farle appassire, mescolando, per circa 5 minuti.
aggiustare di sale e aggiungere 1 scatola di ceci lessati (scolati e sciacquati).
finire di scaldare finché non c'è più acqua sul fondo - quella che avranno buttato le erbette, non bisogna aggiungerne.
lasciar raffreddare un po' e abbuffarsi :slurp:


Sim, erano buone!! le ho fatte in zuppa/umido con il pomodoro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Settembre 30, 2009, 08:22:59 pm
una cazzatina veloce ma buona (appena preparata)

CAVEAT: se non vi piace l'aglio, girate al largo (tanto stasera non devo baciare nessuno)

erbette piccanti con i ceci

lavare e tagliare a pezzi grossi un mazzo di erbette (bietole); scaldare in un tegame un po' di olio XV con uno spicchio grosso d'aglio schiacciato e abbondante peperoncino fresco tritato.
buttarci le erbette e farle appassire, mescolando, per circa 5 minuti.
aggiustare di sale e aggiungere 1 scatola di ceci lessati (scolati e sciacquati).
finire di scaldare finché non c'è più acqua sul fondo - quella che avranno buttato le erbette, non bisogna aggiungerne.
lasciar raffreddare un po' e abbuffarsi :slurp:

No, no! L'aglio lo tengo! :occhicuore: Potrebbe arrivare anche Hugh Jackman, ma l'aglio ce lo metterei lo stesso!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Ottobre 19, 2009, 07:40:57 pm
Quest'inverno volevo farmi un po' di olio aromatizzato,ci posso mettere dentro quello che mi pare?
A parte i peperoncini piccanti, alloro? Aglio? Salvia? Ginepro? Pepe? Erba cipollina?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Ottobre 20, 2009, 11:38:11 am
Se ce n'è ancora di buono consiglio il basilico, l'olio aromatizzato così sulla pasta è ottimo. E sì anche al rosmarino. Chissà se si può fare anche con l'aglio...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: M. - Ottobre 20, 2009, 03:02:42 pm
Come no, ne ho sentio parlare anche io  :)
Aliofile, confermate?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Ottobre 20, 2009, 09:08:56 pm
Il basilico ce l'ho ancora ma non è proprio in formissima, è giallo-brutto.
Rosmarino, salvia, timo,erba cipollina e ovviamente aglio ce li ho, però mi chiedo se non sia il caso di essiccare tutto prima, perché ho paura che se contengono acqua e li metto nell'olio si possano formare muffe  :sgratsgrat: .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 20, 2009, 09:26:09 pm
per l'aglio, basta dargli una scottata di 5 minuti in acqua bollente! (si fa anche per l'aglio sott'olio)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Ottobre 20, 2009, 09:40:45 pm
Bubu, hai ragione sulle muffe. Tempo fa avevo preparato un mistone micidiale di peperoncino, aglio, rosmarino e basilico. Buonissimo, però ci sono precauzioni da adottare, segnatamente:

1. l'aglio lo sbollenti cinque minuti con acqua e aceto (sbollenti, non fai bollire, altrimenti si spappola). Togli la pelle quando è sbollentato;
2. le erbe, se fresche, falle andare nel forno caldino fino a quando sono non secchissime, ma asciutte (ovviamente il basilico lo metti dentro, truc, cinque minuti, e fuori. Ma va bene anche quello secco, eh. Non è la stessa cosa ma profuma ugualmente).
3. (soprattutto) CONSUMA L'OLIO IN BREVE TEMPO! Non tenerlo lì sei mesi. Dopo una decina di giorni di insaporimento, è pronto. Metticene il doppio per farlo fuori.

edit: vedo che Croco consiglia sola acqua. Scuole di pensiero diverse, ma penso che la presenza dell'aceto sia una cosa più rassicurante che altro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 20, 2009, 09:45:13 pm
per bloccare l'attività enzimatica e far fuori le muffe dovrebbe bastare l'acqua bollente (a livello industriale usano solo quella); l'aceto contribuisce al saporino buono se poi vuoi papparti anche l'aglio... ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 20, 2009, 09:58:28 pm
uffa, con 'sto freddo e 'sti tempi grami ho voglia di farinata  (http://it.wikipedia.org/wiki/Farinata_di_ceci), davvero un piatto nella mia top ten e pur in questa città grossa come tutto non ho ancora trovato un posto dove te la facciano buona, è sempre un impasto troppo spesso o troppo colloso o tutt'e due. uffa-uffa. ho deciso che torno giù solo per mangiarla.  8) ;D ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Ottobre 20, 2009, 11:34:51 pm
Sbollentare aglio dunque  ;D .
Ddr è quella che qui si chiama cecina.
Classico panino da mangiare al volo per strada: focaccia tonda piccola+fetta di cecina. A Livorno questo si chiama anche cinque e cinque, perché quando c'era la lira, nel dopoguerra, chi non si poteva permettere un pasto completo fuori casa comprava cinque lire di focaccia e cinque di cecina. Da accompagnare con la spuma.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Ottobre 21, 2009, 12:52:20 am

Ehm, di cucina ci capisco veramente poco  :-[, volevo provare a fare l'olio al basilico e ho trovato una ricetta su internet che non menzionava questa cosa delle muffe, quindi mi sono limitata a sciacquare il basilico e asciugarlo.. può andare bene lo stesso ? E' sufficiente lasciarlo nell'olio una decina di giorni come dice ls (la ricetta che ho trovato parla di tre settimane) ? Scusate l'ignoranza  :-[ :-[
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 10:31:49 am
questa secondo me piace a sim. o forse no, ma vabbé :D
Zuppa di polpette (3-4 persone) (Ciorba de perisoare)  :slurp: :slurp: :sbav:
allora, si fa un brodo facendo bollire  una cipolla tagliata in due , due carote tagliate a rondelle, sedano, e il dado da brodo (la ricetta normale prevederebbe un osso al posto del dado ma vabbé) poi si mette un po' di conserva di pomodoro per dar il gusto.
le polpette si fanno con carne trita da sugo di bovino (io ho messo un hg a persona) una manciata di riso (crudo) o in sostituzione mollica di pane bagnata, 2 uova e sale e pepe qb.
si mettono a bollire a fuoco dolce-altrimenti si spappolano- nel brodo. poi dopo un quarto d'ora min circa, si aggiungono anche 2 patate grandi tagliate a cubetti piccoli. ancora 20 minuti e la zupppa l'è cotta.
a me fa impazzire, l'ho provata ieri  ed è fantastica. se si vuole ci si può mettere il succo di limone o la panna acida, va a gusti. io la smantana non ce l'avevo, però anche con il succo di limone e erba cipollina tagliuzzata è ottima!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 31, 2009, 02:27:21 pm
Senza offesa DDR! I gusti son gusti, ma nonpensoproprio che ti chiederei di cucinare per me  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 02:29:53 pm
Senza offesa DDR! I gusti son gusti, ma nonpensoproprio che ti chiederei di cucinare per me  ;D
come mai? è la ricetta che fa schifo o il mio modo di farla?  :P ;D :D
che poi la cucina rumena è particolarmente pesante e non piace a tutti, effettivamente!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Ottobre 31, 2009, 04:58:50 pm
Io in Romania avevo mangiato malissimo >.> non è proprio il mio genere!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 05:48:56 pm
Io in Romania avevo mangiato malissimo >.> non è proprio il mio genere!
;D ma scrivi in corpo normale che non ti picchio mica!!! ;D nemmeno a me piace la zuppa di trippa del resto :-X :bleah: :bleah: :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Ottobre 31, 2009, 07:06:38 pm

Adoro la trippa! Anche la trippa di Moncalieri! (http://www.regione.piemonte.it/agri/vetrina/prodottitipici/im/pat/salumi/trippamonc.jpg).

Com'e questa storia della zuppa di trippa, DDR?  :sbav:

La Busecca (http://www.ricettepercucinare.com/ricetta_piemontese-busecca.htm) poi...   :sbav:

 :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Ottobre 31, 2009, 07:16:34 pm
La Busecca (http://www.ricettepercucinare.com/ricetta_piemontese-busecca.htm) poi...   :sbav:

La mia busecca (te và, pensavo che fosse solo milanese, la dicitura) ha dentro i fagioli bianchi di Spagna. Ottima anche nella vostra versione, eh.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 31, 2009, 07:41:44 pm
anch'io ci metto i fagioli bianchi! però la faccio alla genovese, usando solo il foiolo e con abbondanti verdurine nel soffritto...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 07:48:27 pm

Com'e questa storia della zuppa di trippa, DDR?  :sbav:
è la Ciorba de burţa.
eccola qui, nonsono: provala, te le lascio tutta tutta ma proprio tutta! ;D ;D ;D ;D
http://lacucinadicrista.blogspot.com/2007/12/la-minestra-di-trippa-ciorba-de-burta.html
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 31, 2009, 07:58:21 pm
sembra appena vomitata... :bleah:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 08:00:00 pm
beh, sinceramente nemmeno la nostrana busecca (di cui ho scoperto l'esistenza appena oggi) pare avere un aspetto celestiale, eh. ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Ottobre 31, 2009, 08:39:09 pm
sembra appena vomitata... :bleah:

Immagine efficace, Croco!  :bleah: :bleah: :bleah: ( ;D)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: pam - Ottobre 31, 2009, 08:43:06 pm
Le trippe in brodo sono buonissime!  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 31, 2009, 09:03:11 pm
Io conosco persone che si sono dichiarate odio eterno a causa di una ciorba...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 09:06:12 pm
Io conosco persone che si sono dichiarate odio eterno a causa di una ciorba...
:rotfl:  io che si sono dichiarate amore eterno (ok, sono molto melassosa, scusate  :P ;D ;D ;D)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 31, 2009, 09:06:51 pm
Trippa! :slurp: A me piace asciutta al sugo, con tanto parmigiano e sughetto carota-cipolla-sedano-pomodoro.

Ricettina da Telesette, sperimentata.

Da una mela un dessert per una persona.

Lavare e asciugare una mela rossa da strega di Biancaneve ma non avvelenata dai pesticidi, tagliarla in otto spicchi e togliere il torsolo. La buccia va lasciata.
Passare gli spicchi di mela in succo di limone rigirandoceli unformemente e da questo ricavare striscioline di scorza di sola parte gialla
Far fondere in padella un 15 g di burro, aggiungervi un cucchiaio di miele e un pochino di cannella. Io ho messo anche una puntina di pimenta - bonina! -. Appena il miele inizia a far bollicine aggiungere gli spicchi di mela e le scorzette di limone.
Dare una mescolata e cuocere pochi minuti. Le scorzette si caramelleranno. Servire gli spicchi caldi con la loro salsa. :slurp:
Buono, gratificante e si fa in quattr'e quattr'otto.  :)

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Ottobre 31, 2009, 09:07:33 pm
Scherzi? Nulla è mai abbastanza melassoso per me.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: CloseTheDoor - Ottobre 31, 2009, 09:09:49 pm
Com'e questa storia della zuppa di trippa, DDR?  :sbav:
è la Ciorba de burţa.
eccola qui, nonsono: provala, te le lascio tutta tutta ma proprio tutta! ;D ;D ;D ;D
http://lacucinadicrista.blogspot.com/2007/12/la-minestra-di-trippa-ciorba-de-burta.html

Ohima'! M, io nonno mangiava spessissimo trippe e nervetti, mi ricordo che da bambina mi dava fastidio anche solo l'odore, è solo di recente che ho provato ad assaggiarle fatte con un po' di aceto e non sono male... ma dicono che ogni 7 anni si cambia gusti  ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 31, 2009, 09:14:25 pm
a me la trippa piace da morire, ma asciutta, come a Sim: la brodaglia grassacchiosa mi disgusta un po'.
e ADOVO i nervetti, con tanta cipolla, quando non devo baciare nessuno... :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 31, 2009, 09:15:42 pm
Che sono i nervetti?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 09:15:55 pm
a me nè la ciorba che sembra vomitata (::)) né la busecca né qualsiasi altra roba con la trippa  piace, che t'aggia ddì?
sim, la ricetta sembra molto carina e veloce! di solito cuocio le mele in uno sciroppo denso di zucchero e poi ci aggiungo pure un pizzico di cannella.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 31, 2009, 09:18:46 pm
Che sono i nervetti?

sono una cosa molto nordica, tendini e un po' di carne della zampa di vitello: hanno una consistenza un po' coriacea un po' gelatinosa, e di solito si mangiano in insalata con cipolla cruda e volendo fagioli cannellini, conditi con olio e aceto e pepe abbondante. boni!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Ottobre 31, 2009, 09:21:08 pm
Che sono i nervetti?

sono una cosa molto nordica, tendini e un po' di carne della zampa di vitello: hanno una consistenza un po' coriacea un po' gelatinosa, e di solito si mangiano in insalata con cipolla cruda e volendo fagioli cannellini, conditi con olio e aceto e pepe abbondante. boni!!!

Io niente cannellini ma un fracco di prezzemolo. E pepe. E la cipolla, rossa. Cavoli, ma HO FAME!

Vado.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Ottobre 31, 2009, 09:22:40 pm
vero, avevo dimenticato il prezzemolo, ci va. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Ottobre 31, 2009, 09:25:54 pm
Bene! ls va a magna' guidata dai succhi gastrici e io avrò i nervetti da assaggiare quando verrò a Nord.  :)

DDR Sì, sono mele un po' più dessertose di quelle sciroppate zucchero e cannella (pe' bacia' 'sta bocca bella), ma altrettanto semplici da fare.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Ottobre 31, 2009, 09:31:46 pm
giusto per rimanere in topic, mia madre oggi a cena mi ha preparato una specie di crespella farcita di panna, pesche sciropppate e amaretti sbriciolati... miam!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Lady Madonna - Novembre 01, 2009, 02:50:43 am
Questo topic è la mia croce: non ho ricette da condividere, visto che, in generale, il mio concetto di "cucinare" si traduce in "addizionare di cose piccanti cibi crudi/già cucinati".

Posso però parlarvi del mio sugo preferito: si prende un pomodoro di media grandezza, lo si lava, lo si taglia in quattro, lo si infila nel robot da cucina con un pizzico di sale e un filo d'olio, si frulla fino ad ottenere una mousse un po' grossolana.

Variante 1: prima di frullare, aggiungere un pezzetto di peperoncino fresco.

Variante 2: aggiungere un po' di prezzemolo, frullare.


Personalmente ho anche una passione tutta speciale per la catalogna lessata (con un po' d'aceto e Tabasco), ma capisco che la gente sensata si diriga verso cibarie un po' più consistenti.  ;)

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 01, 2009, 03:06:37 am
Non sono una fan della trippa, ma ..

LAMPREDOTTO RULES!!  :metallaro: (http://www.lampredotto.net/)

Però il lampredotto si deve mangiare per strada.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: nonsonougo - Novembre 01, 2009, 09:38:53 am
Ebbè, Bubu, dici poco... cucina da strada.  :slurp:

Non so se è anche tipico di altre zone ma i miei ricordi infantili vanno alla festa di Materdomini, in provincia di Salerno dove dei banchetti vendevano "o' père e o' musse" che non era altro che zampa e testina di maiale bollito, fatto a quadretti, salato e con succo di limone, naturalmente freddo.

 :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 01, 2009, 10:19:02 am
Ebbè, Bubu, dici poco... cucina da strada.  :slurp:

Non so se è anche tipico di altre zone ma i miei ricordi infantili vanno alla festa di Materdomini, in provincia di Salerno dove dei banchetti vendevano "o' père e o' musse" che non era altro che zampa e testina di maiale bollito, fatto a quadretti, salato e con succo di limone, naturalmente freddo.

 :sbav:

mmmm... doveva essere splendidamente viscido!! :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Novembre 01, 2009, 11:03:47 am
La trippa di Moncalieri la proverò a breve, un mio amico la produce e ha proposto una serata tutta a base di trippa. Che a me di base non piace, non amo il cibo "viscido" o troppo gommoso (lumache escluse). Però oh, si deve provare!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Novembre 01, 2009, 05:57:14 pm
 :bleah: per trippa, nervetti e casoeula.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Novembre 01, 2009, 09:08:26 pm
:bleah: per trippa, nervetti e casoeula.
ho sempre pensato che fossimo due anime affini..;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Novembre 01, 2009, 10:47:56 pm
vi lascio anche la mia porzione  :bleah:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Novembre 01, 2009, 11:35:17 pm
Spuntino banalissimo e dietetico: mela dolce dolce (tipo royal gala) a dadini e succo di limone. Non so perché ma mi causa acquolina immediata anche solo pensarci ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Novembre 02, 2009, 12:20:33 am
:bleah: per trippa, nervetti e casoeula.
ho sempre pensato che fossimo due anime affini..;D

Ti invito per un tête-à-tête trippa-free  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 02, 2009, 07:34:17 am
Spuntino banalissimo e dietetico: mela dolce dolce (tipo royal gala) a dadini e succo di limone. Non so perché ma mi causa acquolina immediata anche solo pensarci ::)

è l'idea del limone... mio padre (che è sempre stato una geniale carogna) da ragazzino andava a vedere le prove della banda succhiando limoni, tutti i fiati lo odiavano.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 05, 2009, 12:54:57 pm
I bliny Russi (http://i.ehow.com/images/GlobalPhoto/Articles/2346955/Bliny-main_Full.jpg)
copio questa ricetta trovata appesa in biblioteca:

Il carnevale russo, di eredità pagana, era legato a feste  in onore del dio delle messi che segnavano l'inizio dei lavori primaverili. I bliny erano il piatto principale dei festeggiamenti.
I bliny non sono più legati a periodi di festa, ma si preparano e si mangiano quotidianamente sia in casa, sia nei caffè con l'insegna "Blinnaja".
I Bliny sono delle frittelline sottili che si possono mangiare con caviale, aringhe, salmone e panna acida, oppure con marmellata insieme al tè. Si possono fare con farina di frumento, di avena e di grano saraceno.
SUccede spesso che il primo blin non riesca ben fatto, ma c'è un proverbio russo che dice "il primo blin vien sempre un mucchio".

Scaldare 200 gr di latte o acqua, sciogliervi 20 gr di lievito, aggiungere 250 gr. di farina, formando una pastella densa. Quando, dopo 2-3 ore  sarò lievitata aggiungere 40 gr di burro fuso, un cucchiaino di sale, un cucchiaio di zucchero un uovo, 250 gr di farina e mescolare bene.
Allungare con 600 gr di latte tiepido e rimettere a lievitare. QUando il preparato sarà ben gonfio, rimescolare la pastella, lasciarla ancora a lievitare e poi cominciare a cuocere i bliny.
Scaldare una piccola padella ma con un lungo manico, unta di burro, versare un po' di pastella, stenderla scuotendo la padella e cuocere il primo lato, dopo voltare e cuocere il secondo lato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Novembre 05, 2009, 01:59:09 pm
yum. Ma sarà lievito chimico o da panettiere? Dalle due ore di lievitazione direi il secondo ma non si sa mai...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 10, 2009, 12:47:51 pm
ieri avevo fatto un polpettone di carne, che però è venuto un po' asciuttino.
allora oggi ho tagliato quel che era rimasto a fettine sottili, le ho coperte con salsina piccante al pomodoro e ci ho messo un po' di formaggio, poi ho schiaffato tutto in forno. esperimento riuscito!! :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Chopper - Novembre 10, 2009, 12:53:11 pm
ieri avevo fatto un polpettone di carne, che però è venuto un po' asciuttino.
allora oggi ho tagliato quel che era rimasto a fettine sottili, le ho coperte con salsina piccante al pomodoro e ci ho messo un po' di formaggio, poi ho schiaffato tutto in forno. esperimento riuscito!! :slurp:
io oggi a pranzo ho mangiato il polpettone freddo della mamma.... che soddisfazione  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 10, 2009, 02:03:36 pm
Croco non so perché la tua salsina al pomodoro mi ha fatto venire voglia della  :sbav: Ajvar (http://www.rumshop.it/images/upload/AJVAR.jpg). L'ho finita, quando torno su a Trst faccio scorta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Novembre 29, 2009, 06:28:09 pm
Ricetta facile facile del Pain d'épices di base.

Scaldare al microonde o in un pentolino quattro cucchiai di miele. Accendere il forno a 160°.
Mescolare 200 grammi di farina con un cucchiaino di bicarbonato, un bicchiere di latte e 80 grammi di zucchero di canna.
Aggiungere il miele e rimestare energeticamente. Se volete potete metterci la cannella.
Imburrare (oppure no, se è antiaderente), una teglia per plumcake e versarci il composto.
Potete aggiungere lamelle di mandorle (attenzione ai cadaveri di insetti nati e morti nel barattolo di lamelle di mandorle che riposava da tre anni in un luogo fresco e asciutto della cucina: verificare prima di sparpagliare le mandorle sulla torta!).
Far cuocere per 3 quarti d'ora: si conserva una settimana.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 29, 2009, 06:30:54 pm
Makabe  :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 29, 2009, 06:34:03 pm
Mak: mio nipote fa dei biscotti scandinavi con gli stessi ingredienti, salvo che a Oslo è difficile trovare larve mangiamandorle.   ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Novembre 29, 2009, 06:40:18 pm
Mak: mio nipote fa dei biscotti scandinavi con gli stessi ingredienti, salvo che a Oslo è difficile trovare larve mangiamandorle.   ::)
morbidoni col bicarbonato?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 29, 2009, 06:43:45 pm
Mak: mio nipote fa dei biscotti scandinavi con gli stessi ingredienti, salvo che a Oslo è difficile trovare larve mangiamandorle.   ::)
morbidoni col bicarbonato?

No, duretti! Di bicarbonato ce ne va una puntina.
Qui una variante svedese (http://www.harlockemanuki.it/cucina/3-dolci/26-pepparkakor-biscotti-speziati-svedesi).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Novembre 29, 2009, 06:46:02 pm
Mak: mio nipote fa dei biscotti scandinavi con gli stessi ingredienti, salvo che a Oslo è difficile trovare larve mangiamandorle.   ::)
morbidoni col bicarbonato?

No, duretti! Di bicarbonato ce ne va una puntina.
Qui una variante svedese (http://www.harlockemanuki.it/cucina/3-dolci/26-pepparkakor-biscotti-speziati-svedesi).

urca, la melassa dove la trovo? forse posso sostituirla col miele!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Novembre 29, 2009, 06:53:10 pm
in fondo alla ricetta dice che si può sostituire con miele scuro (castagno?)
ma... un chilo di farina?! biscotti per un reggimento!!  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 29, 2009, 06:58:40 pm
Mak: strano: à Paris dovresti trovarla...l'ho vista da molte parti, oltralpe, ma il miele può sostituirla benissimo. Solo il sapore sarà un po' diverso.

croco In Scandinavia è un dolce tipico di Natale: i biscotti si regalano, i bambini li vendono al vicinato (la classe di mio nipote si pagò una gita col ricavato) e si consumano in famiglia durante le feste. In più sono buoni almeno come il pane speziato di Mak, per cui finiscono presto.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Novembre 29, 2009, 07:08:04 pm
Ma che buoni Sim!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Novembre 29, 2009, 08:49:15 pm
croco Non so se va bene quello di castagno...è amarognolo. Per cucinare trovo che il millefiori sia il migliore.

Bubu Sì, e pure carini se li fai cogli stampini.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: perezita - Novembre 30, 2009, 01:11:48 pm
wow ho provato il pain d'epices! meraviglioso!
In queste vacanze ormai prossime faccio un pdf con tutte le ricette di questo forum e.... sbav! le proverò una a una!

ovviamente condividerò tale pdf, mettendo a fianco il nick di ogni utente che ha portato la ricetta!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 05, 2009, 02:56:27 pm
ho appena infornato il pandispezie di Makabe (con aggiunta di cannella, zenzero e cardamomo). più tardi vi faccio sapere... ;) :slurp:

(se viene buono come sembra ne faccio un batch e li regalo per Natale!! :))


EDIT: mmmMMMmmmMMMMMMM!!!
è davvero squisito, non troppo dolce, texture leggermente gommosa... proprio come piace a me!! :occhicuore:
grazie  Mak! :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 13, 2009, 10:06:39 pm
Una bottiglia di superalcolico a casa mia resta per anni, e poi bisogna buttare tutto. Siccome siamo in crisi, con la vodka ci ho fatto questo:

Penne con salmone, vodka ed erba cipollina. Ricetta trovata spulciando Internet, ma un pochino modificata.

Ingredienti:

Penne lisce o rigate,
salmone affumicato tagliato a striscioline,
olio (nella ricetta originale andrebbe il burro ma poi va aggiunta la panna... ::)),
panna da cucina (la uso raramente, ma qui sta bene),
un goccio di vodka,
un pochino di peperoncino (ce l'ho messo perché mi piace, non perché sia essenziale: si può sostituire con del pepe.),
erba cipollina tagliuzzata,
sale,
pepe verde e nero macinato di fresco.

Si scalda l'olio, vi si mette il salmone con un po' di sale e peperoncino (o pepe), si mescola e si aggiunge la vodka per lasciarla sfumare, poi si toglie dal fuoco. Si mescola la panna al'erba cipollina e si versa sul salmone. La pasta si cuoce a parte e si scola al dente per condirla con il salmone e la panna. Si macinano i due tipi di pepe sulla pasta e si serve.









Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Dicembre 13, 2009, 10:09:21 pm
Una bottiglia di superalcolico a casa mia resta per anni, e poi bisogna buttare tutto. Siccome siamo in crisi, con la vodka ci ho fatto questo:

Penne con salmone, vodka ed erba cipollina. Ricetta trovata spulciando Internet, ma un pochino modificata.

Ingredienti:

Penne lisce o rigate,
salmone affumicato tagliato a striscioline,
olio (nella ricetta originale andrebbe il burro ma poi va aggiunta la panna... ::)),
panna da cucina (la uso raramente, ma qui sta bene),
un goccio di vodka,
un pochino di peperoncino (ce l'ho messo perché mi piace, non perché sia essenziale: si può sostituire con del pepe.),
erba cipollina tagliuzzata,
sale,
pepe verde e nero macinato di fresco.

Si scalda l'olio, vi si mette il salmone con un po' di sale e peperoncino (o pepe), si mescola e si aggiunge la vodka per lasciarla sfumare, poi si toglie dal fuoco. Si mescola la panna al'erba cipollina e si versa sul salmone. La pasta si cuoce a parte e si scola al dente per condirla con il salmone e la panna. Si macinano i due tipi di pepe sulla pasta e si serve.


bella ricetta fusion: che nome le diamo?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Dicembre 13, 2009, 10:50:48 pm
Una bottiglia di superalcolico a casa mia resta per anni, e poi bisogna buttare tutto. Siccome siamo in crisi, con la vodka ci ho fatto questo:

Penne con salmone, vodka ed erba cipollina. Ricetta trovata spulciando Internet, ma un pochino modificata.

Ingredienti:

Penne lisce o rigate,
salmone affumicato tagliato a striscioline,
olio (nella ricetta originale andrebbe il burro ma poi va aggiunta la panna... ::)),
panna da cucina (la uso raramente, ma qui sta bene),
un goccio di vodka,
un pochino di peperoncino (ce l'ho messo perché mi piace, non perché sia essenziale: si può sostituire con del pepe.),
erba cipollina tagliuzzata,
sale,
pepe verde e nero macinato di fresco.

Si scalda l'olio, vi si mette il salmone con un po' di sale e peperoncino (o pepe), si mescola e si aggiunge la vodka per lasciarla sfumare, poi si toglie dal fuoco. Si mescola la panna al'erba cipollina e si versa sul salmone. La pasta si cuoce a parte e si scola al dente per condirla con il salmone e la panna. Si macinano i due tipi di pepe sulla pasta e si serve.


bella ricetta fusion: che nome le diamo?
Le pennette alla vodka (che a casa mia non durerebbe abbastanza da finire nella pasta)erano un must dei ristoranti yuppie negli anni '80. Potremmo chiamarla "revival al salmone" ;D.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 14, 2009, 12:47:47 am
Le pennette alla vodka (che a casa mia non durerebbe abbastanza da finire nella pasta)erano un must dei ristoranti yuppie negli anni '80. Potremmo chiamarla "revival al salmone" ;D.

Me lo ricordo eccome. Dove cavolo era quel posto dove ti cuocevano gli spaghetti a vista e io chiesi una ricetta con molta vodka? Cristo, sono passati più di 20 anni.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 14, 2009, 06:11:43 am
Le pennette alla vodka (che a casa mia non durerebbe abbastanza da finire nella pasta)erano un must dei ristoranti yuppie negli anni '80. Potremmo chiamarla "revival al salmone" ;D.

Me lo ricordo eccome. Dove cavolo era quel posto dove ti cuocevano gli spaghetti a vista e io chiesi una ricetta con molta vodka? Cristo, sono passati più di 20 anni.

vuoi dire che eri così cagacazzi anche da piccolo??  :o ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Dicembre 14, 2009, 10:06:54 am
vuoi dire che eri così cagacazzi anche da piccolo??  :o ;D

No, no: oggi non sono cagacazzi, ma proprio per nulla (non sto scherzando). Da piccolo che lo ero. Ma tanto!
Comunque mi riferivo alla fine degli '80, diciamo da adolescente.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Dicembre 14, 2009, 02:07:47 pm
A me le pennette alla vodka ricordano gli anni '70, non gli '80. Le preparavano con il pomodoro (e forse con un po' di concentrato) e la panna...insomma, sono più vecchie.  ::)

Comunque quelle del revival sono proprio bonine!  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Dicembre 14, 2009, 11:42:27 pm
Qualcuno mi può suggerire una ricetta per le gatte  :D?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 14, 2009, 11:46:17 pm
Qualcuno mi può suggerire una ricetta per le gatte  :D?

attive o... passive?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Dicembre 15, 2009, 08:58:13 pm
Qualcuno mi può suggerire una ricetta per le gatte  :D?
Al forno con le patate e il rosmarino. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Dicembre 15, 2009, 10:43:26 pm
Qualcuno mi può suggerire una ricetta per le gatte  :D?

attive o... passive?
:rotfl:
cattive!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Dicembre 19, 2009, 09:20:07 am
qualcosa con della panna, le gatte adorano la panna. e del salmone.
insomma, la pasta di Siminsen senza pasta e senza vodka!! ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Dicembre 19, 2009, 11:10:46 am
Rita, puoi provare a cucinare alle gatte anche un sughetto di cuori e fegatini di pollo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 03, 2010, 02:38:24 pm
Domanda: oggi ho fatto il risotto allo zafferano, e un po' è avanzato, come posso recuperarlo?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Gennaio 03, 2010, 03:01:05 pm

Bubu: sinceramente di cucina non me ne intendo, però ho trovato questa ricetta (http://www.elle.it/cucina/content/antipasti/cupole-di-risotto-allo-zafferano)  che magari si può fare anche con il risotto avanzato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Crazy Simo - Gennaio 03, 2010, 03:18:31 pm
Domanda: oggi ho fatto il risotto allo zafferano, e un po' è avanzato, come posso recuperarlo?

Risposta: mandalo in busta chiusa all'apposito indirizzo, destinazione Puglie.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 03, 2010, 05:03:42 pm
Domanda: oggi ho fatto il risotto allo zafferano, e un po' è avanzato, come posso recuperarlo?

Supplì? È la prima cosa che mi viene in mente.

Fai delle pallottoline con il riso, le passi nell'uovo sbattuto, le fai rotolare nel pangrattato, le friggi in olio bollente e le passi su carta assorbente. Sono meno calorici di quanto si creda.

Puoi farcirli con un pezzettino di mozzarella (o di un altro formaggio filante, o con una puntina di ragù, o di carne cotta tritata, o salumi tritati: utilizza pure gli avanzi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 03, 2010, 07:51:27 pm
Mi piaceva l'idea della ricetta linkata da Adriana, poi però mi sono ricordata che una mia amica milanese col risotto avanzato ci faceva la frittata  :o , mi sono cimentata nell'impresa, ho dovuto mettere un po' di olio perché anche si attaccava, comunque il risultato promette bene  :slurp: .
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Gennaio 03, 2010, 07:55:40 pm

Buon appetito!   :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 03, 2010, 07:59:56 pm
nooo, sono arrivata tardi!
con il risotto giallo avanzato si fa rigorosamente il risotto al salto (http://www.cuoko.it/det.qws?codice=C0005PriR8247h)!! il paradiso in un piatto... :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 03, 2010, 08:34:38 pm
La frittata è venuta buona, il risotto al salto sembra buonizzimo...la prossima volta ne farò di più di proposito  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 05, 2010, 01:29:14 pm
raffreddore = dieta semiliquida = zuppe. ma le zuppe non sanno di niente, figuriamoci col raffreddore!!
e quindi, eccovi la:

Zuppa di cipolle del rettile raffreddato

Affettare finemente 1-2 cipolle e farle stufare in una casseruola con un po' di burro e olio, timo e un pizzico di cumino in polvere. Quando la cipolla è trasparente, aggiungere due tazze di brodo bollente (io l'ho fatto con brodo vegetale granulare ed estratto di carne) e lasciar sobbollire per 15 minuti circa.
Nel frattempo, affettare un po' di pane vecchio e farlo tostare.
Versare la zuppa nelle scodelle, appoggiarci sopra il pane, ricoprire di formaggio grattugiato (parmigiano o, alla francese, gruyère), dare una passatina - facoltativa - sotto il grill. gnam!

AVVERTENZA: cipolla+cumino vi daranno una delicata aura magrebina che vi seguirà per circa 24 ore, quindi se domani avevate intenzione di andare a trovare la zia leghista per farle gli auguri, non fatelo!! (andare dalla vecchia, intendo: non privatevi della zuppa!! ;))
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 08, 2010, 05:04:04 pm
nooo, sono arrivata tardi!
con il risotto giallo avanzato si fa rigorosamente il risotto al salto (http://www.cuoko.it/det.qws?codice=C0005PriR8247h)!! il paradiso in un piatto... :slurp:

Ah, meno male che qualcuno l'ha detto...

Anche se c'è chi il risotto al salto non lo fa con il risotto avanzato perché dice che poi viene troppo cotto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Gennaio 12, 2010, 10:22:12 pm
Ho un sacchettone gigante di rucola da far fuori; ok l'insalata, ma vorrei cucinarla in qualche modo, sono stufa di mangiarla cruda anche perché rischia di diventar vecchia.
Consigli? Nel risotto ci sta?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Gennaio 12, 2010, 10:30:12 pm
Ho un sacchettone gigante di rucola da far fuori; ok l'insalata, ma vorrei cucinarla in qualche modo, sono stufa di mangiarla cruda anche perché rischia di diventar vecchia.
Consigli? Nel risotto ci sta?
Non ho una ricetta per la rucola cotta, ma il pesto è buonissimo.
Per un sacchetto di rucola penso basti mezzo spicchio d'aglio, un po' di sale, olio d'oliva e mandorle tritate . Non conosco le dosi esatte perché dipende molto dal gusto personale (mia madre mette pochissimo aglio, io un po' di più). Dopo aver condito la pasta aggiungi ancora un po' di mandorle tritate. Buono buono. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Macsibon - Gennaio 13, 2010, 05:40:32 pm
Un paio di belle manciate di rucola, un po' d'olio d'oliva, un'idea di aglio (se piace), un po' di acqua, sale q.b., peproncino q.b., il tutto passato col minipimer. La salsa ottenuta è ottima per condire, insaporire e guarnire o decorare piatti, se piace il genere.

Pellegrino "Macsibon" Artusi
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 13, 2010, 07:37:26 pm
Pollo alla birra, ricetta semplice e veloce (ma anche light) del mio amico Cristiano.

Ingredienti (x4)
-8 fusi di pollo
- birra rossa (genere Ceres RedEric) oppure chiara ma invecchiata (tipo Ceres Old9)
-rosmarino, menta, sale q.b.
-cipolla (se vi piace)

In una padella o pentola bassa, preferibilmente antiaderente, versare un pò di birra, rosmarino, menta e qualche fettina di cipolla, che dovrà imbiondire per qualche minuto.
Sistemare nella padella i fusi di pollo, coprirli con ancora un pò di birra, salarli e lasciarli cuocere, avendo cura di bagnarli di tanto in tanto con altra birra.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Gennaio 13, 2010, 07:44:02 pm
Il pollo sembra ottimo, ma avrei qualcosa da ridire sul light^^ Da amante appassionata della birra in ogni sua declinazione so che è parecchio calorica, come la maggior parte delle cose buone!
Ah, e grazie per i suggerimenti sulla rucola! Stasera l'ho usata per un sughino insieme a dei pomodorini e una dose inumana di aglio, era proprio buono!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 13, 2010, 07:49:05 pm
Beh, non c'è olio almeno  ;D
Non è troppo pesante!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 13, 2010, 08:08:38 pm
Pollo alla birra, ricetta semplice e veloce (ma anche light) del mio amico Cristiano.

Ingredienti (x4)
-8 fusi di pollo
- birra rossa (genere Ceres RedEric) oppure chiara ma invecchiata (tipo Ceres Old9)
-rosmarino, menta, sale q.b.
-cipolla (se vi piace)

In una padella o pentola bassa, preferibilmente antiaderente, versare un pò di birra, rosmarino, menta e qualche fettina di cipolla, che dovrà imbiondire per qualche minuto.
Sistemare nella padella i fusi di pollo, coprirli con ancora un pò di birra, salarli e lasciarli cuocere, avendo cura di bagnarli di tanto in tanto con altra birra.

Con la birra chiara la conosco. Può essere un'idea, la birra rossa... :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 13, 2010, 08:10:36 pm
E' buonissimo!
fidati  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 13, 2010, 08:14:14 pm
E' buonissimo!
fidati  ;)

Infatti ci ho fatto su un pensierino!  ;) :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 14, 2010, 09:33:54 pm
Presa la RedEric e le coscette di pollo.

Melisande: nelle ricette su fuoco l'alcool evapora, mentre la parte non alcoolica resta nel piatto con tutto il suo saporino.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 14, 2010, 10:48:58 pm
Smin fammi sapere se ti piace  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Yersinia P. - Gennaio 16, 2010, 06:40:12 pm
Il pollo alla birra mi ispira moltissimo!
In un pub-ristorante dove fanno ricette con la birra ho assaggiato una variante in cui il pollo era a bocconcini e c'era anche del curry (che con la birra ci sta benissimo  :slurp:)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 16, 2010, 09:34:14 pm
Smin fammi sapere se ti piace  ;)

Preparo domani!  :)

Yers  :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 17, 2010, 08:27:01 pm
Davvero buono, il pollo dell'amico di Rorylou: mentre si cuoceva poi saliva un profumino...  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 17, 2010, 09:09:58 pm
Io sto vivendo d'insalatone: ci aggiungo di tutto, dalle fette di salmone affumicato, ai pinoli, gli immancabili capperi, oppure una fetta di prosciutto cotto tritata a pezzettini, poi il sedano,il finocchietto, le verdure grigliate se ci sono, un uovo sodo, le scaglie di parmigiano  :sbav: oggi mi sono comprata pure un libro con ricette di sole insalate, magari fra un po' vi posto qualcosa.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 18, 2010, 12:02:41 pm
@ Simi

sono contenta che ti sia piaciuto!
Io lo adoro!

@Bubu

a pranzo mangio sempre insalate  ;D
ho infatti molte ricettone, appena ho un attimo in più ne scrivo qualcuna!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Gennaio 18, 2010, 06:19:38 pm
Bubu
Funghi freschi affettati (sottili, mi raccomando), songino, sale,olio, limone, peperoncino, mandorle tritate (le metto ovunque, si è capito?). Buonissima. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 18, 2010, 07:52:56 pm
Bubu, se li trovi prova questi (http://www.fotobank.ru/img/FC03-4660.jpg?size=l). Da soli non sono speciali, ma nelle insalate stanno benissimo e sono molto bellini da vedersi, nonché vere bombe di vitamina A.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 08:06:48 pm
Bubu, se li trovi prova questi (http://www.fotobank.ru/img/FC03-4660.jpg?size=l). Da soli non sono speciali, ma nelle insalate stanno benissimo e sono molto bellini da vedersi, nonché vere bombe di vitamina A.

okra? ma bisogna cuocerla prima, vero?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 18, 2010, 08:13:29 pm
Bubu, se li trovi prova questi (http://www.fotobank.ru/img/FC03-4660.jpg?size=l). Da soli non sono speciali, ma nelle insalate stanno benissimo e sono molto bellini da vedersi, nonché vere bombe di vitamina A.

okra? ma bisogna cuocerla prima, vero?

Sì. O si compra in salamoia. In molte insalate greche e nei Balcani si trovano sempre, ma li chiamano bamia.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 08:16:35 pm
anni fa me ne aveva portato una sacchettata una mia collega che le aveva piantate nell'orto, erano diventate quasi infestanti, ne aveva una marea e le distribuiva a tutti!
a me piacevano molte in umido con il pomodoro, ma c'è chi le trova un po' viscidine...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 18, 2010, 08:19:30 pm
Okra???? :bleah:
Io tutte le volte che l'ho assaggiata, per lo più in nord Africa e Siria, l'ho trovata insopportabile: forma una schifossissima base viscida, pare bava di lumache  :bleah:  
E sì che in cucina sono di ampie vedute! in vita mia ho angiato di quelle cose...perfino le meduse secche reidratate.
Ma l'okra proprio no, eh

Ciao croco! hai per caso sottomano una buona ricetta di falafel, già sperimentata?? grassie  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 08:24:12 pm
Okra???? :bleah:
Io tutte le volte che l'ho assaggiata, per lo più in nord Africa e Siria, l'ho trovata insopportabile: forma una schifossissima base viscida, pare bava di lumache  :bleah:  
E sì che in cucina sono di ampie vedute! in vita mia ho angiato di quelle cose...perfino le meduse secche reidratate.
Ma l'okra proprio no, eh

Ciao croco! hai per caso sottomano una buona ricetta di falafel, già sperimentata?? grassie  :-*


appunto: viscidine... a me piacciono le cose viscidine! lumache, nervetti, slurp!
no tengo ricetta di falafel, sorry: detesto friggere in casa. ma se non hai fretta indago presso una mia ex-quasi-cognata che li faceva buonissimi. :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 18, 2010, 08:27:03 pm
a me piacevano molte in umido con il pomodoro, ma c'è chi le trova un po' viscidine...

Sì, li ho mangiati anche in umido: senza infamia e senza lode; da soli sono un po' viscidini, come dice mus, tant'è vero che li usano al posto degli addensanti, ma nelle insalate non sono affatto male.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bubu - Gennaio 18, 2010, 08:30:32 pm
Sim la Bamia!  :slurp: Però qui non la trovo  :'( la prossima volta che il Bubu parigino va di là dal Reno me la faccio portare  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 18, 2010, 08:32:58 pm
Croco, magari, grazie, se riesci ad avere la ricetta, senza fretta, ne sarei felicissima! anch'io non friggo quasi mai, ma per i falafel farei un'eccezione!!!! :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 09:29:51 pm
Falafel... puoi aspettare domani? Però è da molto che non li faccio.

Una nota: io sono per i falafel di sole fave, accetto quelli misti fave-ceci e sono decisamente contrario a quelli di soli ceci.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 09:33:45 pm
vabbé, mus, la ricetta te la mando in pvt, ok?? non sia mai che Pellegrino, qui, si alteri... ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 18, 2010, 09:37:21 pm
Prova a scriverla rosso su verde: sembra che il daltonismo sia statisticamente più diffuso tra i maschi e lui potrebbe essere uno  ;D.
Oppure no, circondala di locandine di filmacci.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 09:38:10 pm
No, dicevo che posso fornire io una ricetta sperimentata in prima persona...
Solo che non ricordo in quale dei quadernetti sia e confesso che adesso non ho voglia di andare a cercare.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 18, 2010, 09:48:52 pm
Allevi, grazie lo stesso! aspettiamo la ricetta di Croco, se lei dice che sono buoni, quei falafel, io mi fido  :-*
e comunque quando lprima o poi la ricetta ti verrà sotto mano,  postala pure, che qui si è curiose sempre e di tutto. ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 10:11:11 pm
Allora...

fave secche che vanno lasciate a mollo tutta una notte e poi scolate, parecchio aglio (quello fresco sarebbe il massimo), prezzemolo, un po' di spezie quali semi di coriandolo e cumino, una puntina di lievito chimico secco, ovviamente non vanigliato, sale e pepe. C'è chi mette anche la cipolla tritata.

Si frulla il tutto (io uso il frullatore a immersione, ma sarebbe bene aver tagliuzzato gli ingredienti prima) e si lascia a riposare, da mezz'ora a un'ora, poi si lavora con le mani l'impasto ottenuto (dovrebbe essere verdolino) facendone dei salamotti e poi delle polpettine, piccole, schiacciate e soprattutto non troppo spesse, pressate bene; nella ricetta non è scritto, ma io consiglio, se li hai in casa, di passare le polpettine nei semi di sesamo (senza esagerare, qualcuno, non un'impanatura completa): asciugano, aiutano a tenere la polpetta unita e hanno un buon sapore.

Per friggerle io uso l'olio di arachidi, è meglio comunque un olio che regga le temperature e non troppo saporito; se hai un termometro usalo, perché se la temperatura è troppo bassa i falafel si sfaldano nell'olio e l'effetto è disastroso (mi è successo, i falafel mi vengono o splendidamente o un disastro), quindi se hai modo di controllare la temperatura bada che sia sui 180°, e alza il fuoco (non troppo) dopo aver messo i falafel a friggere, in modo che non si abbassi la temperatura. Sorvegliali bene, girali, e man mano che ti sembrano ben dorati scolali (ma magari il primo che peschi taglialo in due e controlla che l'interno non sia troppo crudo). Mettili su carta assorbente e servili caldi.

Io con i fafalafel preparo sempre l'hoummus, del crauto rosso in insalata con aceto bianco, olio, sale e cumino, pomodori a fettine e cetrioli sotto aceto. Pane arabo per accompagnare.

Se hai bisogno delle dosi, la mia ricetta parla di 300 grammi di fave per circa 4 persone, per gli altri ingredienti vedi tu a occhio, a seconda di quanto ami l'aglio (considera che nel risultato finale si sente parecchio perché è semicrudo).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 18, 2010, 10:18:57 pm
Allevi grazie :-*  :sbav:
 Vado a stamparla subito,
Ialla ialla !
 :ghismundicon:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 18, 2010, 10:21:45 pm
Fave bianche o col guscio?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 10:25:03 pm
Per fave bianche cosa intendi esattamente? Le cicerchie?
Comunque, normali fave verdi, solo che comprandole secche sono già sbaccellate e più pallide...

Edit: da quanto capisco da alcune ricette per fave bianche s'intendono le fave normali però seccate. Ci vogliono assolutamente quelle, con le fave fresche non si possono fare i falafel.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 18, 2010, 10:34:00 pm
No, le fave bianche sono le fave essiccate ma senza pelle, per quello sono bianche.
In provincia di Lecce si usano tanto ma non so da voi.

Eccole:
(http://www.dalpescatore.net/Fave%20bianche%20sgusciate.JPG)

P.S.: il sito merita un'occhiata  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 10:34:58 pm
Fave bianche o col guscio?

sgusciate, quelle che si smezzano quando le metti a mollo!

EDIT: proprio quelle della foto...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 10:35:45 pm
Sì, appunto sono le fave normali... ci vogliono quelle (semplicemente io le chiamavo fave secche e non bianche), infatti il colore verde dell'impasto non viene tanto dalle fave quanto dal prezzemolo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Rita - Gennaio 18, 2010, 10:38:47 pm
ho chiesto perché io invece le trovo intere con la buccia, quindi verdi; una volta le ho prese per farmi insegnare da mio padre la minestra di fave alla leccese e ho ricevuto uno sguardo di commiserazione.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 10:41:46 pm
P.S.: il sito merita un'occhiata  :D

Malvissimo!  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Gennaio 18, 2010, 10:54:11 pm
Uhm, in medio oriente non servono l'hummus come contorno dei felafel. Il classico è tahina diluita con il limone.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 10:58:52 pm
Uhm, in medio oriente non servono l'hummus come contorno dei felafel. Il classico è tahina diluita con il limone.

anche perché in medio oriente i falafel li fanno con i ceci... ceci+ceci=nobbuono.
i falafel di fave sono più egiziani (che vogliono sempre distinguersi, proprio come il nostro a3msc. mai pensato di trasferirti al cairo?)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 18, 2010, 11:01:47 pm
ls, a me è successo che per colazione sì, assieme ai falafel ti portano anche hummus con olio d'oliva sopra.
Come snack in Egitto li vendono anche nei negozietti lungo le strade, a tutte le ore, uno o due falafel caldi infilati dentro un pane arabo sventrato a tasca, e farcito con pomodori a fette, insalata, cetrioli. Ma a me piace mangiarli anche nature, mi piacciono troppo.  :D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 18, 2010, 11:20:49 pm
Questo è proprio uno dei vari motivi per cui sono per i falafel di fave.

Comunque più che al medio oriente io mi ispiro a rue des Rosiers, Parigi.

Giusto.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 18, 2010, 11:24:50 pm
Questo è proprio uno dei vari motivi per cui sono per i falafel di fave.

Comunque più che al medio oriente io mi ispiro a rue de Rosiers, Parigi.

des
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 19, 2010, 12:44:07 pm
La mia insalata del cuore:

http://ricette.giallozafferano.it/Caesar-salad.html
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Gennaio 19, 2010, 08:40:15 pm
Avendo preparato ettolitri di brodo per un risotto alla milanese (il migliore che abbia mai preparato, avevo pure il midollo!) domani riciclerò la carne del bollito, mordbidissima, tutta sfilacciata nell'insalata, e per condirla userò quella divina senape in grani, olio, limone, e pure una strofinata d'aglio che non guasta mai!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: crocodile - Gennaio 19, 2010, 08:56:47 pm
 :slurp: :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 19, 2010, 11:08:48 pm
Un altro metodo classico per il riciclo del bollito è fare le polpettine di carne....se fatte bene sono squisite!
Domani preparo la zuppa di goulash, ricetta sudtirolese, col freddo che fa me ne è venuta voglia.  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: minavagante - Gennaio 20, 2010, 12:03:49 am
Un altro metodo classico per il riciclo del bollito è fare le polpettine di carne....se fatte bene sono squisite!

che delizia le polpette di bollito (http://www.chiamaroma.it/forum/index.php?s=&showtopic=7245&view=findpost&p=9639)  :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 20, 2010, 12:51:01 am
dyo, da quanto è che non mangio un risotto alla milanese come io comando? Anni.
Che poi diciamolo, le mie cotolette sono forse più buone di quelle di mia madre, ma per il risotto non so se potrò mai eguagliarla.
Mi sarebbe piaciuto poter cucinare per mia madre, credo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Gennaio 20, 2010, 12:00:29 pm
Chi sa dirmi quali sono i fiori commestibili? E invece come sono fatti i fiori cristallizzati per decorare?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cri golden brown - Gennaio 20, 2010, 12:17:04 pm
Chi sa dirmi quali sono i fiori commestibili? E invece come sono fatti i fiori cristallizzati per decorare?

dei fiori cristallizzati non so niente, ma so che i fiori commestibili sono sicuramente quelli di zucca(dopo che hai tolto il pistillo, che è amaro).di più non so(o non ricordo)!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: hans castorp - Gennaio 20, 2010, 01:47:46 pm
Chi sa dirmi quali sono i fiori commestibili? E invece come sono fatti i fiori cristallizzati per decorare?

Anche il fiore del glicine e del maggiociondolo! Sono grappoli che dalle mie parti si friggono (non so dirti, tuttavia, che sapore abbiano, perché non li ho mai degustati). Molto belli da vedere! Qui però ci vorrebbe Sim.
Sim, dove sei??
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 20, 2010, 02:02:36 pm
Altri fiori commestibili sono quelli di nasturzio, si trovano d'estate, e si usa metterli nelle insalate e per decorare i piatti. Anche le viole del pensiero, i petali di rosa e le violette si possono usare nello stesso modo. Si fanno anche cristallizzate nello zucchero, o piuttosto candite , è un metodo di pasticceria per immersione nello sciroppo di glucosio....io non c'ho mai provato, ma non dev'essere difficile. Probabilmente è un un procedimento simile a quello per fare i marron glaces, una volta mi ci sono cimentata, ma non mi sono venuti come volevo e non ho più avuto voglia di farli.

Ma Cristina, se ti vuoi cimentare a cristallizzare petali di rose, violette ecc., ti posso postare la ricetta! Faccio collezione di libri di cucina e pasticceria.... ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Gennaio 20, 2010, 02:09:48 pm
Un altro metodo classico per il riciclo del bollito è fare le polpettine di carne....se fatte bene sono squisite!
Domani preparo la zuppa di goulash, ricetta sudtirolese, col freddo che fa me ne è venuta voglia.  ;D
La ricetta, per favore! :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 20, 2010, 03:32:28 pm
Un altro metodo classico per il riciclo del bollito è fare le polpettine di carne....se fatte bene sono squisite!
Domani preparo la zuppa di goulash, ricetta sudtirolese, col freddo che fa me ne è venuta voglia.  ;D
La ricetta, per favore! :)

s, eccola qui: Gulasch-suppe, ricetta per 4 persone

polpa di manzo gr. 300
strutto 50 gr (ma io uso olio d'oliva), 1 cipolla, 2 patate, aglio, 1 cucchiaio di farina bianca, salsa di pomodoro, un limone, maggiorana o timo, comino, alloro, paprica, sale.

Affettare la cipolla e un piccolo spicchio d'aglio e farli rosolare dolcemente nell'olio, quindi unire la carne tagliata a piccolissimi pezzi, un pizzico di comino, un cucchiaio di farina bianca, maggiorana o timo e la paprica. Salare, aggiungere una foglia di alloro e un pò di scorza di limone grattugiata. Mescolare e quando gli ingredienti saranno ben tostati aggiungere un litro di acqua e un cucchiaio di salsa di pomodoro. Mettere il coperchio e dopo circa un'ora di cottura unire le patate a pezzettini. Far bollire per un'altra ora e servirla calda. Il giorno dopo, come tutte le zuppe, è ancora più buona!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: ls - Gennaio 20, 2010, 03:45:49 pm
E metterci insieme i canederli (lessati, eh)? Così uno muore felice.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: hans castorp - Gennaio 20, 2010, 03:56:11 pm
E cantare: "Signoreeee, ho fatto i knodel per te!!"  :rotfl: :rotfl:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Gennaio 20, 2010, 03:57:23 pm
Mi raccomando: paprika dolce.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: mus ponticus - Gennaio 20, 2010, 04:06:36 pm
All, è vero non l'ho specificato. Io uso un misto di paprika dolce e piccante. Stimola ma non stordisce, e provoca un benefico rossore.  ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Gennaio 20, 2010, 09:32:43 pm
Grazie mus!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 20, 2010, 09:39:54 pm
Fettine alla pizzaiola ma con la scorza d'arancia

Si cuociono le fettine come per la pizzaiola (base d'olio, aglio, prezzemolo, aggiunta di sale, pepe e polpa o passata di pomodoro), ma al posto dell'origano si mette della scorza d'arancia bio grattugiata.

 :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Makabe Rokurota - Gennaio 20, 2010, 10:40:03 pm
Fettine alla pizzaiola ma con la scorza d'arancia

Si cuociono le fettine come per la pizzaiola (base d'olio, aglio, prezzemolo, aggiunta di sale, pepe e polpa o passata di pomodoro), ma al posto dell'origano si mette della scorza d'arancia bio grattugiata.

 :slurp:

perverso...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Siminsen - Gennaio 21, 2010, 09:27:53 pm
Fettine alla pizzaiola ma con la scorza d'arancia

Si cuociono le fettine come per la pizzaiola (base d'olio, aglio, prezzemolo, aggiunta di sale, pepe e polpa o passata di pomodoro), ma al posto dell'origano si mette della scorza d'arancia bio grattugiata.

 :slurp:

perverso...

Ancora più perverso se aggiungi alla carne in cottura un po' di succo dell'arancia di cui hai grattugiato la scorza -  :slurp: o di altra arancia, nel qual caso più che perverso è un po' stupido-.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Gennaio 22, 2010, 02:52:27 pm

Sugo di tonno e pomodorini

Fate scaldare in una padella un po' di olio d'oliva (senza esagerare) e nel frattempo tagliate in quattro dei pomodori datterini. Quando l'olio è caldo, mettete i pomodorini, una scatoletta di tonno e della pasta d'acciughe. Mescolate bene e schiacciate i pomodori. Tenete il tutto a fuoco basso per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto in modo che il tonno diventi una specie di crema. Quando gli ingredienti si sono amalgamati, usate il sugo per condire la pasta (io ho usato le farfalle): et-voilà!


Leggendo un romanzo americano mi sono imbattuta in dei 'toast alla cannella': qualcuno sa di cosa si tratta?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: s - Gennaio 22, 2010, 02:57:07 pm
Muosse di cavolfiore e robiola.
Frulllate (o lavorate con la forchetta, dipende dai gusti) il cavofiore lessato, aggiungete robiola, pepe bianco, menta, sale se necessario.
é ottima sui crostini ma, se ne fate in abbondanza, potete servirla tiepida come contorno delicatissimo. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Gennaio 22, 2010, 02:57:36 pm
La pasta così la faccio anche io, ma metto un bel po'di aglio nel soffritto e aggiungo qualche oliva taggiasca e dell'origano :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: CrawlingChaos - Gennaio 22, 2010, 03:26:54 pm
Leggendo un romanzo americano mi sono imbattuta in dei 'toast alla cannella': qualcuno sa di cosa si tratta?

Normalmente io di cucina ne so quanto di fisica nucleare, ma negli ultimi tempi ho frequentato una carriolata di siti di cucina anglo-americana (cercavo ricette per muffin ;) ) e mi sono imbattuta in diverse preparazioni culinarie per la colazione.
Quello di cui parli è pane tostato imburrato e cosparso generosamente di un mix di zucchero e cannella.  Qui  (http://www.joyofbaking.com/CinnamonToast.html) una pagina web al riguardo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: hans castorp - Gennaio 23, 2010, 08:19:12 pm
Rory, ho appena fatto il tuo pollo alla birra (anche se ho usato i petti) ma, essendo obeso nell'anima, l'ho prima leggermente soffritto: veramente bbono! Thanx anche da parte dei miei amici   ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: RoryLou - Gennaio 23, 2010, 08:25:25 pm
Hans sono molto contenta *_*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: jules- - Marzo 19, 2010, 10:18:50 am
Lo so che è una brutta cosa linkare un proprio post, però, insomma... eccovi (http://shawshankjules.wordpress.com/2010/03/16/she-got-real-good-at-giving-head-and-fixin-stuff-to-eat/comment-page-1/#comment-609) (illustrata!) l'unica ricetta che io sappia cucinare decentemente.

(Le coste vanno cotte per qualche minuto nel brodo, mi dicono dalle alte sfere)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bisca - Maggio 02, 2010, 08:21:36 pm
Comincio a uppare ché dal 4 al 14 non ci sono i miei e probabilmente mi getterò a capofitto in qualche volta farò uso di questo topic. ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 02, 2010, 08:56:30 pm
Bene, vi butto lì la mia ultima invenzione.

L'ho battezzata parmigiana ristrutturata.
Che anni fa Marchesi l'aveva fatta destrutturata.
E io invece sono architetto.

Poi sicuramente non l'ho inventata io, però mi è venuta in mente senza seguire ricette.

E' una parmigiana estiva.

Friggi le melanzane. E sono l'unica cosa davvero cotta.

Fai scolare la mozzarella di bufala, tenendo via anche il siero di vegetazione.
Misceli con l'acqua interna dei pomodori, e una presa di sale di camargue, e una macinata di pepe.

Scotti i pomodori a dadolata in un soffritto di cipolla.

Intiepidisci il liquidino di cui sopra nel quale sciogli della colla di pesce.

Disponi a strati in formine individuali (dei bicchieri di plastica vanno alla grande).
Cominciando dal liquido, in modo che non restino sacche d'aria.
Sul fondo magari metti una grande foglia di basilico che vedrai sul cocuzzolo una volta impiattato.
Strato di melanzana, fettina di bufala, pomidori.

A riempire. Topping di sughetto.

Frigo.

Qualche ora.

Fai taglietti sulla sommità del bicchiere, che ti aiuteranno a rovesciarlo e aprirne i petali come con i carciofi ripieni.

Togli il bicchiere.

Budino di parmigiana.

;) 
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 02, 2010, 09:00:07 pm
Io per farla veramente estiva, oltre che magra, le melanzane ce le metterei grigliate.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 02, 2010, 09:02:28 pm
A quel punto non assomiglierebbe a una parmigiana nemmeno a guardarla dalla strada.

Poi, beh, è coperta da licenza Creative Commons, quindi ognuno può farla come gli pare. Basta che mi citi. :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 02, 2010, 09:04:29 pm
Quindi io che già le uso ed uso anche i dadini di pomodoro fresco... in realtà non faccio la parmigiana?  :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 02, 2010, 09:06:07 pm
Nope.

:)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 02, 2010, 09:07:45 pm
I miei parenti siciliani mi diserederanno  :'(  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 02, 2010, 09:10:00 pm
E l'arcivescovo di Costantinopoli si disarcivescostantinopolizzerà...

:)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 04, 2010, 01:38:25 am
Qualcuno che cucini un buon cous-cous? E sia naturalmente disposto a cedermi la ricetta, mi son stufata di mangiarlo sempre alla stessa maniera.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 04, 2010, 01:47:27 am
Boh, pomodorini, melanzane, menta, pinoli. E maiale caramellato a dadini, mi piace essere blasfemo.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 04, 2010, 01:49:50 am
mi piace essere blasfemo.

 :adorazione:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Mae - Maggio 04, 2010, 12:56:41 pm
Pollo?
Fatto in pentola, con vari odori, e possibilmente con sopra la couscoussiera per insaporire il cous cous.

Oppure con spadellata di carne a pezzetti, wurstel, funghi e pomodorini.

Oppure pesce e gamberetti.

Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 04, 2010, 01:06:55 pm
Uhm, è che così mi sa troppo di paella, vorrei farlo in maniera trazidionale.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Mae - Maggio 04, 2010, 01:09:43 pm
Uhm, è che così mi sa troppo di paella, vorrei farlo in maniera trazidionale.
La versione pollo+verdure me l'hanno insegnata a un corso di "cous cous". ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Maggio 04, 2010, 01:10:51 pm
Polpettine di carne trita di maiale con cardamomo, aglio e coriandolo, piccine piccine, cotte nel sugo con un bel po'di peperoncino. Fatto una volta, troppo buono.
Oppure con zucchine, gamberi e curry.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 04, 2010, 01:12:31 pm
 
Uhm, è che così mi sa troppo di paella, vorrei farlo in maniera trazidionale.
La versione pollo+verdure me l'hanno insegnata a un corso di "cous cous". ;)

:-[

Mi inchino allora!


Meli   :sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Mae - Maggio 04, 2010, 01:24:39 pm
A me piace usare il cous cous come fosse polenta (per la gioia dei leghisti). Mia mamma fa lo stesso anche col riso bollito: tanti condimenti diversi, cous cous scondito, e via con la rumba!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 04, 2010, 02:20:56 pm
A me piace usare il cous cous come fosse polenta (per la gioia dei leghisti). Mia mamma fa lo stesso anche col riso bollito: tanti condimenti diversi, cous cous scondito, e via con la rumba!
anche io!!! melanzane a tocchetti, menta, carote a rondelle, sugo di pomodorini pachino, piselli. :gnam:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Mae - Maggio 04, 2010, 02:22:33 pm
La menta proprio non ce la faccio.  :-[
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 04, 2010, 02:24:37 pm
io faccio delle melanzane alla menta che sono la fine del mondo.. :) è una ricetta magrebina.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 04, 2010, 02:27:31 pm
io faccio delle melanzane alla menta che sono la fine del mondo.. :) è una ricetta magrebina.

Sapere sapere sapere!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Mae - Maggio 04, 2010, 02:28:18 pm
io faccio delle melanzane alla menta che sono la fine del mondo.. :) è una ricetta magrebina.
Sì, lo so... E io amo il Maghreb, e la cucina etnica. Ma la menta no, non in cucina. Anche se il tè alla menta è davvero buono (ma non so se fuori dall'Egitto - o dall'Africa - riuscirei ad apprezzarlo).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 04, 2010, 02:41:46 pm
io faccio delle melanzane alla menta che sono la fine del mondo.. :) è una ricetta magrebina.

Sapere sapere sapere!
mah, io faccio così, è una dadolata di melanzane prima scottate su piastra, poi fatte soffriggere in aglio, olio d'oliva e un trito di menta e prezzemolo. :)
mio zio che lavora nell'area nordafricana  mi aveva descritto la versione con le fette, io preferisco la dadolata. ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 04, 2010, 03:03:18 pm
Sto chiarificando del burro di Isigny.

Edit: era un sacco ma non basterà.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 04, 2010, 03:08:32 pm
uff, che palle chiarificare il burro.

dove lo prendi il burro normanno?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Maggio 04, 2010, 03:10:21 pm
Ma no, neanche troppo palloso.

Ti rispondo in mp per non fare pubblicità.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Maggio 04, 2010, 03:15:07 pm
mi era sfuggita la policy in merito...
allora anche facebook sarebbe un marchio registrato con fini di lucro.

...no?

 :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bisca - Maggio 07, 2010, 12:21:21 pm
Le carote si stanno ammorbidendo! (http://www.skyscrapercity.com/images/smilies/banana.gif)

Temevo il disastro :flush:.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 07, 2010, 12:22:54 pm
Che omino. è malato eppur cucina carote  :-*
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Maggio 07, 2010, 12:25:08 pm
Patate lesse+tonno (buono)+cipolle di tropea+vinagrette (limone+senape+olio+sale)+prezzemolino=pappa buona.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Maggio 07, 2010, 12:35:58 pm
ottima pappa Meli  :D
io ultimamente sono fissata col gratinato, ieri melanzane grigliate in forno poi salsa di pomodoro e mozzarella filante, una mini parmigiana slurp
 :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ransie - Maggio 07, 2010, 12:36:57 pm
uffa,io mangio riso e fagioli oggi,me infelice  :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Maggio 07, 2010, 12:39:06 pm
Io *adoro* abbinare riso (o meglio cereali vari, in casa ho un mix orzo+farro+riso+grano) con i legumi! Tipo con le lenticchie, e aggiungendo pure dei pomodorini e del basilico. Tra l'altro fa benissimo, sazia un casino ma non è pesante da digerire.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Maggio 07, 2010, 12:40:54 pm
si ma io ieri sera...oggi credo mi tocchi l'insalata, arrivo a casa parecchio dopo le 14  ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ransie - Maggio 07, 2010, 12:42:15 pm
io non li amo per nulla,a mia discolpa però c'è il fatto che mia madre è una pessima cuoca e con zero fantasia,ed io non ho il tempo per cucinare
Edit:non mi piace manco l'insalata,quella verde per lo meno
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bisca - Maggio 07, 2010, 12:49:18 pm
Quali spezie si mettono sulle carni bianche? :miarrendo:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Maggio 07, 2010, 01:09:16 pm
Quali spezie si mettono sulle carni bianche? :miarrendo:
io direi rosmarino ma anche alloro
aglio, prezzemolo, maggiorana e pepe nero
ma anche: curry e zafferano
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Maggio 07, 2010, 01:13:55 pm
Rosmarino o salvia se preferisci un gusto dolce.  :slurp:
Ma anche capperi od olive, che spezie non sono (in effetti pure le altre sono erbe aromatiche, di spezie qua non ce ne stanno  :-[)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Maggio 07, 2010, 01:22:13 pm
vero la salvia!  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Bisca - Maggio 07, 2010, 02:52:23 pm
Allora, alla fine ci ho messo alloro, pepe nero e rosmarino: non avevo voglia di andare a prendermi la salvia in giardino, fa freddo. ;D

(grazie a tutt*, sono un massajo incapace!)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 07, 2010, 04:01:12 pm
oggi ho fatto la piadina con prosciutto di praga, spinacini in foglia, pomodorini pachino a metà e mozzarella.
:sbav:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Maggio 21, 2010, 08:08:44 pm

Scusate, qualcuno ha mai mangiato questa roba qui: http://www.vitamincenter.it/shop/s/1397-quaker-white-oats-500-g-new-.html ? E' buona?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Maggio 21, 2010, 09:40:25 pm

Scusate, qualcuno ha mai mangiato questa roba qui: http://www.vitamincenter.it/shop/s/1397-quaker-white-oats-500-g-new-.html ? E' buona?
Ti riferisci all'avena in generale o a questo barattolo nello specifico?
Nel primo caso ti dico sì, e mi piace un sacco. Ma nei supermercati non l'ho mai trovata finora.  Quella marca non la conosco, però vedo che hanno cose strane...burro di arachidi+ bianco d'uovo  :-X
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Maggio 21, 2010, 10:24:05 pm

Scusate, qualcuno ha mai mangiato questa roba qui: http://www.vitamincenter.it/shop/s/1397-quaker-white-oats-500-g-new-.html ? E' buona?
ah, l'oatmeal!!! sì, non è male, ma a me risulta insipida in sè, la ficcavo nel latte però poi sentivo il bisogno di zuccherare ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Maggio 21, 2010, 10:30:23 pm

Mi riferivo a quel barattolo lì nello specifico, l'ho vista all'Esselunga e mi incuriosisce.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Maggio 21, 2010, 11:49:13 pm
L'oatmeal è una cosa immonda  :-X, però i Cruesli della Quaker sono buonissimi.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 22, 2010, 11:57:02 am
Ho imparato a fare le piadine! Proprio la pasta per la piadina!  :ghismundicon:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Maggio 23, 2010, 01:51:05 am
Ho imparato a fare le piadine! Proprio la pasta per la piadina!  :ghismundicon:
brava! e adesso....Diffondi le tue conoscenze ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Maggio 23, 2010, 12:10:55 pm
Appena le rifaccio cerco di quantificare gli ingredienti (l'ho fatto a casaccio 'sto impasto  ;D )
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 09, 2010, 06:26:46 pm
Cari amici e amiche cuochi provetti, avete mai fatto i Kolokithokeftedes (http://gustosamente.blogspot.com/2009/07/kolokithokeftedes.html)? Vorrei cimentarmi in questo piatto sabato, ma non posso fallire  >:(
E' difficile?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 09, 2010, 06:29:00 pm
come primo faccio questo http://www.gustissimo.it/ricette/pasta-verdura/maccheroni-con-zucchine-fritte.htm

(serata in tema zucchine  ;D)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Giugno 09, 2010, 06:37:51 pm
Non li avevo mai sentiti nominare.
Ma poi controllo e scopro che in realtà li ho fatti diverse volte quasi uguali, ma che li conoscevo col nome della variante turca, Mucver.

E' un pezzo che non li faccio, ma non mi ricordo nulla di particolarmente difficile o instabile.
Magari stai larga con le quantità che i primi tre che fai li usi per regolarti su tempi di cottura - temperatura dell'olio - forma e dimensioni.

L'unico rischio è averli troppo cotti fuori e crudi dentro, ma se appunto stai all'occhio con i primi che fai poi vai tranquilla.

(io mi ricordavo anche della cipolla in realtà, boh)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 09, 2010, 06:40:09 pm
Insomma, classiche frittelle senza particolari magagne, mi sembra di capire. Ce la posso fare!  ;D  :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 09, 2010, 06:47:04 pm
io conosco le kofta...
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 09, 2010, 07:53:43 pm
Ho preparato la pizza, era da molto che non la facevo.

In realtà è ancora lì cruda, ma ha già fatto le sue due lievitazioni, quindi mi basta sbatterla nel forno.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ransie - Giugno 10, 2010, 10:48:08 am
cacchio sono campana e non sò fare la pizza  >:( o meglio la mia pizza fà schifo,ma è colpa del forno lo sò!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 10:51:45 am
Ho il sospetto che anche la mia pizza ti farebbe schifo... quando la faccio io in forno punto a un risultato croccante. E poi ieri sera era quasi tiepida causa ritardo ospiti.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ransie - Giugno 10, 2010, 10:57:22 am
effettivamente qua siamo abituati bene con la pizza  ;D
dai non può essere peggio della mia che viene tipo biscottata
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 10:58:27 am
Ma io lo ricerco apposta l'effetto biscottato.
Biscottata fuori e un po' morbida dentro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ransie - Giugno 10, 2010, 10:59:10 am
be sì così è buona,la mia invece è biscotto pure dentro  :'(
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 11:09:31 am
Mah, per intenderci, in forno a gas per una teglia intera rettangolare, con la pasta stesa un po' spessa (seconda lievitazione di circa un'ora dopo averla stesa nella teglia stessa) e parlando di una margherita io faccio così: venti minuti con solo la base di pomodoro con il gas regolato un po' sotto il massimo (i 230° della manopola che ovviamente 230° veri non sono), poi aggiungo la mozzarella e faccio altri dieci minuti alzando al massimo.
Resta un po' morbida al centro, però ovviamente deve avere un certo spessore.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Ransie - Giugno 10, 2010, 04:58:42 pm
eh uguale uguale,solo che io compro la pasta già lievitata al panificio,ma sarà il forno nè sono sicura,perchè fà uguale per le torte,invece dal moroso vengono bene,mai provato però con la pizza..
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Mirtillosa° - Giugno 10, 2010, 05:24:14 pm
io la pizza la faccio cuocere molto meno, credo sui 15 minuti con forno ben caldo, comunque la tolgo quando la parte sotto è leggermente dorata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 10, 2010, 05:41:04 pm
Ma io lo ricerco apposta l'effetto biscottato.
Biscottata fuori e un po' morbida dentro.
sbav!!! :slurp: :sbav:
mia mamma ha preso l'abitudine, il sabato sera, di farci la pizza fatta in casa.
morbida dentro, biscottata fuori, con mozzarella fiordilatte e pomodorini. la pizza che mangi fuori (almeno al nord) pur essendo buona in genere ha quello schifoso trito industriale al posto della mozzarella e NON E' LA STESSA COSA... :sisisi:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 06:07:40 pm
Io ieri ci ho messo la bufala, stracciata a mano e pazientemente scolata (non ha fatto quel lago che capita a volta con certe mozzarelle); polpa di momodoro in scatola lasciata marinare con olio, sale, pepe, origano e una puntina di zucchero, più alcuni pomodori datterini freschi, perché a me la pizza piace pomodorosa; basilico fresco a cottura ultimata.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 10, 2010, 06:09:20 pm
Miii Allè, l'origano uccide anche la pizza più buona.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 06:19:32 pm
Non sono d'accordo in generale, ma comunque era in dosi catalitiche.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 10, 2010, 06:22:12 pm
Non trovi che il sapore dell'origano copra quello degli altri ingredienti? A me turba un casino (senza contare i fastidi provocati al cavo orale).
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:22:35 pm
anche per me l'origano è OT sulla pizza  ;D
basilico e bòn!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Giugno 10, 2010, 06:25:52 pm
cazzo, cri, mi sto preoccupando.

l'origano è forse l'unica cosa al mondo che mi disgusti.

sulla pizza come sulla caprese, quando lo trovo, semplicemente, mi rattrista. ci voglio il basilico.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 10, 2010, 06:27:00 pm
tzè, voi nordici non avete la pizza nel sangue  8)
L'origano ci sta benissimo, ed è squisito  :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 06:27:34 pm
Non ci siamo capiti: nella mia pizza c'erano quattro o cinque foglioline in tutto a macerarsi nel pomodoro, alla fine non si vedevano neppure.

Tanto origano invece è intrusivo, indubbiamente, ma comunque a me non dispiace, da bambino in pizzeria chiedevo l'origano sulla margherita.

Misia, non puoi dire che è OT sulla pizza in generale: e la marinara?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 10, 2010, 06:28:19 pm
tzè, voi nordici non avete la pizza nel sangue  8)


Ahahah! Ma io c'ho lontane origini terrone.


Ma la marinara che pizza è? Non dovrebbe esistere! ::)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: lurkitetto - Giugno 10, 2010, 06:28:49 pm
uh, era origano fresco, almeno. non avevo capito.

NC. Ma vaa a ciapaa i ratt ;)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:29:42 pm
nella pizza? terrona dalla nascita lo boccio, quando ordino la pizza se non conosco il posto specifico: no origano grazie
qui al sud è raro ma capita.
basilico nella pizza tutta la vita.
per me è OT  :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Giugno 10, 2010, 06:30:26 pm
Anche la mia pizza (e quella di tutta la famiglia) ha il fondo biscottato e il centro soffice.

Io abbondo con l'origano  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 10, 2010, 06:35:44 pm
qui al sud è raro ma capita.
mah, nella mia città tipicamente ti domandano se lo vuoi o no (evidentemente molti non lo vogliono)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Giugno 10, 2010, 06:36:05 pm
tzè, voi nordici non avete la pizza nel sangue  8)
L'origano ci sta benissimo, ed è squisito  :slurp:
pure da nordica: condivido.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:38:27 pm
che bella varietà di gusti in questo forum  ;D
meno male, mi piace il multi-etnico
 :)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Giugno 10, 2010, 06:40:22 pm
viva il meticciato, anche culinario  :)

(e con questa vi saluto, vado a cucinarmi il riso-latte per dessert -oggi ho bisogno di dolce-, spolverato con un quintale di cannella  :slurp: )
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 10, 2010, 06:40:59 pm
che bella varietà di gusti in questo forum  ;D
ora lo verifichiamo
http://forum.malvestite.net/index.php?topic=1822.new#new
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:41:19 pm
buon appe
 :slurp:
ma è cena a quest'ora?
 ???
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 10, 2010, 06:42:20 pm
Non fuori dagli ospizi  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:43:03 pm
X-tina  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Giugno 10, 2010, 06:43:23 pm
ma è cena a quest'ora?
 ???
mi piace freddo, la sua ora e mezzo di meditazione in frigo deve farsela
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:44:23 pm
no, ma chiedevo eh?
 ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Giugno 10, 2010, 06:46:01 pm
i miei orari sembrano più andalusi che da val padana, in realtà. Ma non ditelo a quelli vestiti di verde.  8)
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 10, 2010, 06:47:05 pm
Ma ormai anche in val padana noi si mangia tardi, dai. Vabbè io non faccio testo, abito nella città più meridionale d'Italia.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 06:47:40 pm
orari messicani da me  ;D
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Melisande - Giugno 10, 2010, 06:54:49 pm
Io invece mangio sempre presto, è l'abitudine di una vita... ormai alle sette e mezza ho sempre una fame galattica!
Spezzo una lancia per la marinara: io la adoro. Ma deve essere aglio puro.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: fedevì - Giugno 10, 2010, 07:01:52 pm
Oggi ho mangiato alle 11:45, e solitamente (quando sono a casa) non pranzo mai dopo le 12:45.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Adriana - Giugno 10, 2010, 07:26:50 pm

Come si cucina il riso-latte?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 07:28:39 pm
E io mi faccio l'amatriciana, adesso. E POSSO chiamarla così perché uso il guanciale, non la pancetta.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Misia - Giugno 10, 2010, 07:32:33 pm
E io mi faccio l'amatriciana, adesso. E POSSO chiamarla così perché uso il guanciale, non la pancetta.

 :adorazione: :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 10, 2010, 07:33:38 pm
Ma l'amatriciana c'ha il sugo o no?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Allevi3MSC - Giugno 10, 2010, 07:37:52 pm
Certo... pomdoro e piccante, poi sopra pecorino.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Giugno 10, 2010, 10:08:44 pm

Come si cucina il riso-latte?
per risolatte io intendo questo (http://www.gingerandtomato.com/wp-content/uploads/2008/06/risolatte.jpg) (mi viene il dubbio che un nome vero ce l'abbia, non uguale a quello che uso io).
Semplicemente, nella mia versione casareccia e semplificata, si cuoce il riso nel latte zuccherato (ed io metto anche una bacca di vaniglia nel latte), lo si lascia poi impapparsi per bene. Metto in frigo a riposare e prima di mangiarlo lo spolvero con abbondante cannella.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 10, 2010, 10:46:45 pm
Non trovi che il sapore dell'origano copra quello degli altri ingredienti? A me turba un casino (senza contare i fastidi provocati al cavo orale).
NOOOOOO!!
(http://images2.wikia.nocookie.net/__cb20090122120131/nonciclopedia/images/8/8b/Jean_claude_nuoooooo.gif)
secondo me l'origano ci DEVE essere!!!
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 10, 2010, 10:48:52 pm

Come si cucina il riso-latte?
per risolatte io intendo questo (http://www.gingerandtomato.com/wp-content/uploads/2008/06/risolatte.jpg) (mi viene il dubbio che un nome vero ce l'abbia, non uguale a quello che uso io).
Semplicemente, nella mia versione casareccia e semplificata, si cuoce il riso nel latte zuccherato (ed io metto anche una bacca di vaniglia nel latte), lo si lascia poi impapparsi per bene. Metto in frigo a riposare e prima di mangiarlo lo spolvero con abbondante cannella.

Mai provato, è buono?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 10, 2010, 10:49:30 pm
il basilico è nato per stare insieme ad aglio, pecorino e pinoli, porco belino.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: purple - Giugno 10, 2010, 10:58:29 pm

Come si cucina il riso-latte?
per risolatte io intendo questo (http://www.gingerandtomato.com/wp-content/uploads/2008/06/risolatte.jpg) (mi viene il dubbio che un nome vero ce l'abbia, non uguale a quello che uso io).
Semplicemente, nella mia versione casareccia e semplificata, si cuoce il riso nel latte zuccherato (ed io metto anche una bacca di vaniglia nel latte), lo si lascia poi impapparsi per bene. Metto in frigo a riposare e prima di mangiarlo lo spolvero con abbondante cannella.

Mai provato, è buono?
:sisisi: per me è buonissimo. Ma deve piacere il dolce dolce.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 12, 2010, 01:42:54 pm
con cosa posso sostituire il formaggio kefalotiri (http://www.formaggio.it/GRECIA/kefalotiri.htm) nei kolokithokeftedes? Va bene il grana?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 12, 2010, 01:49:09 pm
Che ne dici dei vari pecorini/caprini/tumazzi siciliani?  :sgratsgrat:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 12, 2010, 01:53:33 pm
mmm, tipo il pecorino duro da grattuggiare?
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 12, 2010, 02:03:37 pm
Uhm, mia nonna usa quello che è sia grattugiabile, sia mangiabile a fette (come quello che dovresti usare tu), perciò forse meno stagionato.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 12, 2010, 02:07:48 pm
ok.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 12, 2010, 05:40:18 pm
Mi attirano un sacco i peperoncini ripieni sott'olio, ma non li ho mai provati..
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 12, 2010, 05:47:50 pm
Mi attirano un sacco i peperoncini ripieni sott'olio, ma non li ho mai provati..
io li avevo provati ma non mi erano piaciuti molto, meglio i pomodori secchi  :P
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 12, 2010, 05:51:40 pm
Mi attirano un sacco i peperoncini ripieni sott'olio, ma non li ho mai provati..
io li avevo provati ma non mi erano piaciuti molto, meglio i pomodori secchi  :P

Io sono curiosa perchè amo i peperoncini in qualsiasi forma,colore e piccantezza
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: DDRD(evotchka) - Giugno 12, 2010, 07:10:38 pm
Mi attirano un sacco i peperoncini ripieni sott'olio, ma non li ho mai provati..
io li avevo provati ma non mi erano piaciuti molto, meglio i pomodori secchi  :P

Io sono curiosa perchè amo i peperoncini in qualsiasi forma,colore e piccantezza
provali sono una manna dal cielo. :slurp:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 13, 2010, 10:51:13 am
Insomma, classiche frittelle senza particolari magagne, mi sembra di capire. Ce la posso fare!  ;D  :sisisi:
sono venute na mmerda immangiabile, le abbiamo buttate, siamo usciti e ci siamo presi un kebab  ;D  :flush:
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: cristina - Giugno 13, 2010, 12:32:35 pm
 :rotfl:


Sabato prossimo fate che prenotare in pizzeria.
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: NuovaCarne - Giugno 13, 2010, 12:33:19 pm
:rotfl:


Sabato prossimo fate che prenotare in pizzeria.
ovvio
Titolo: Re: Il Malva-Ricettario
Inserito da: Cettyola - Giugno 13, 2010, 01:02:35 pm
Insomma, classiche frittelle senza particolari magagne, mi sembra di capire. Ce la posso fare!  ;D  :sisisi:
sono venute na mmerda immangiabile, le abbiamo buttate, siamo usciti