Autore Topic: Riforma della scuola... Perche' protestare??  (Letto 53325 volte)

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12267
  • mother of cats
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #420 il: Aprile 13, 2011, 10:15:20 am »
La commissione parlamentare d'inchiesta per mettere all'indice i libri comunisti coi quali orde di storici travierebbero  le giovani menti a fini elettorali
http://www.unita.it/italia/pdl-ecco-i-libri-da-mettere-br-all-indice-comunisti-1.282312

Citazione
Secondo 19 deputati del Pdl, capitanati da Gabriella Carlucci, i testi scolastici di storia, su cui studiano migliaia di ragazzi, nesconderebbero «tentativi subdoli di indottrinamento» per «plagiare» le giovani generazioni «a fini elettorali» dando «una visione ufficiale della storia e dell'attualità asservita a una parte politica», il centrosinistra, «contro la parte politica che ne è antagonista», ossia il centrodestra. Di fronte a questa situazione definita «vergognosa», secondo i parlamentari del Pdl, il parlamento «non può far finta di non vedere» e per questo chiedono, attraverso una proposta di legge, l'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta «sull'imparzialità dei libri di testo scolastici». Il progetto di legge è stato depositato alla Camera da Carlucci il 18 febbraio scorso e assegnato alla commissione Cultura il 14 marzo.

Citazione
Il ministro all'Istruzione, Mariastella Gelmini, non si dissocia, anzi, la proposta verrà seriamente presa in considerazione: «Nei libri di testo non debba entrare la politica ma una visione oggettiva dei fatti e soprattutto degli eventi storici. Il Parlamento è sovrano, la commissione Cultura e Istruzione tratterà questo tema».

Da quando in qua è il parlamento a fare analisi storica? Cosa facciamo assumiamo 3-4 giornalisti revisionisti e li mettiamo a scrivere i sussidiari?
Oppure si preferisce creare il "mito" storico come in ancien régime? Un bello storico ufficiale assunto o affiliato al governo come allora?

Rendiamo la storia neutrale sbloccando tutti gli archivi? Ma proprio tutti; e fino all'altroieri se i contemporaneisti dovranno arrivare agli anni '90 (follia!).
Ma soprattutto l'ennesima offesa ad una materia ritenuta normalmente inutile se non quando fa i propri interessi e che, ancora una volta, viene considerata esclusivamente come un fine e non come uno strumento di analisi, che in quanto tale ha regole per essere maneggiato adatte a scongiurare ipotesi di propaganda (roba vecchia eh, almeno almeno dalla scuola tedesca ottocentesca). SE solo si avesse la minima conoscenza di come la ricerca storica funziona e del fatto che "persino" lei ha dei criteri scientifici da rispettare, per essere chiamata tale e non racconto, favoletta o peggio storia romanza da giornalista; che sembra essere la sola che in Italia per storia si spaccia alla "massa" (che si badi bene è diversa dalla storia divulgativa, poichè quest'ultima storia resta perchè anche in quel caso vigono gli stessi crismi)
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12267
  • mother of cats
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41373
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #422 il: Aprile 14, 2011, 10:48:50 am »
dovremmo chiamarla forse  :sisisi:

 :asd:

«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

mikyhell79

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 13570
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #423 il: Aprile 14, 2011, 10:51:35 am »
 :D
Citazione
...È il pensiero di una docente milanese, Barbara Albertoni, articolato nel suo blog Cloro al Clero, una raccolta di decine e decine di post intrisi di antisemitismo e di insulti verso alcune personalità ebraiche italiane.
Che nome malvo   :asd:
Segni particolari: \"omuncolo sessualmente insoddisfatto\" (cit.)  =___=<br />Malvestite... un puttanificio che ben rappresenta lo squallore che c\'è in Italia.<br />Taesticula tacta, omnia paericula iacta!   u.u

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57518
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #424 il: Ottobre 05, 2012, 07:20:25 pm »
Oggi qui a Milano si è protestato parecchio... e in risposta hanno manganellato duro.
Io sono un capibara e voi no.

Mirtillosa°

  • Visitatore
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #425 il: Ottobre 06, 2012, 05:52:56 pm »
Lo metto qua per sottolineare l'alta opinione della scuola e della dignità dell'insegnante che si vuol propagandare

http://www.kataweb.it/tvzap/2011/04/11/reality-sui-precari-della-scuola-e-bufera-su-mediaset-161801/?ref=HREC2-9

ma alla fine l'hanno fatto?
io comunque so che ci sono ragazzini che escono da scuola alle 12 o anche alle 11 di mattina, praticamente ci sono alcune cattedre vuote :desolazione:

Mbee

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 7082
  • Team Jwoww
    • Tumblr
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #426 il: Ottobre 06, 2012, 07:36:49 pm »
Mio fratello è in quarta scientifico e a oggi, a un mese dall'inizio della scuola, ancora non ha il prof di MATEMATICA E FISICA. Quindi esce ore prima, ma soprattutto non fa nessuna delle due materie!

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #427 il: Ottobre 07, 2012, 11:23:15 am »
so anchde di numerosi istituti senza direttore scolastico preside.

Che amarezza, io ci volevo anche provare a fare l'insegnante, ma il percorso è veramente a ostacoli. Senza contare che posso insegnare poche cose.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Mbee

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 7082
  • Team Jwoww
    • Tumblr
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #428 il: Ottobre 07, 2012, 09:57:20 pm »
so anchde di numerosi istituti senza direttore scolastico preside.

Che amarezza, io ci volevo anche provare a fare l'insegnante, ma il percorso è veramente a ostacoli. Senza contare che posso insegnare poche cose.

Tecnicamente manca anche quello, ma c'è un preside di altri due istituti che fa il reggente, sia per la centrale (quella di mio fratello), sia per la succursale, avendo quindi 4 scuole da gestire.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #429 il: Ottobre 08, 2012, 12:50:56 pm »

In realtà c'è stato proprio un processo di accorpamento di vari istituti in modo da ridurre il numero dei presidi. Poi però, senza il dono dell'ubiquità, servono i vicepresidi o altre figure.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12267
  • mother of cats
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #430 il: Ottobre 08, 2012, 01:07:46 pm »
un vicepreside costa meno di un preside. Il motivo è tutto lì.
Inoltre per alcuni casi estremi (tipo quello segnalato da Mbee) credo dipenda dagli infauti esiti del concorsone per presidi della primavera scorsa, affossato dai ricorsi (si contavano irregolarità di ogni tipo) e quindi niente nuove nomine.

Inoltre il tutto serve nella prospettiva d accorpare il personale di segreteria, visto che dopo le elementari-medie, ora si dovrebbero rendere "istituti comprensivi" anche quelli superiori.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #431 il: Ottobre 10, 2012, 03:50:20 pm »

Sì, ma gira che ti rigira il personale non è mai abbastanza.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25374
  • Time waits for no one
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #432 il: Novembre 08, 2012, 08:38:33 pm »
http://www.ansa.it/mobile/fdg/7760785.html

Eh si, inni per legge, a gran voce copriamo i lamenti...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57518
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #433 il: Dicembre 19, 2012, 08:05:13 pm »
300 milioni in meno all'università.
Olé.


Theo prepara la valigia e i panni pesanti...
Io sono un capibara e voi no.

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14523
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #434 il: Dicembre 19, 2012, 08:19:18 pm »
Da moooooooo che si erano fatte proiezioni in merito, non temere.
Tieni conto che per il prossimo anno useremo i soldi messi da parte l'anno scorso.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence