Autore Topic: Riforma della scuola... Perche' protestare??  (Letto 53332 volte)

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12267
  • mother of cats
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #315 il: Settembre 17, 2010, 08:41:33 am »
Va be', sappiamo tutti che quelle sono 18 ore di insegnamento, che diventano almeno una trentina di fisso. Poi ci sono riunioni, corsi di aggiornamento e cazzi varî.
Ehm.... no.
18 ore in cui è "a disposizione" per 8 e per 10 fa l'insegnante di ed. fisica.

Ora, con tutta la buona volontà, non diventano 30 manco se si impegna.
??? ma dove? quando? perchè?
Conosco diverse persone che le 18 ore (+ tutto il contorno invisibile ma esistente) se le fanno tutte perchè il sistema per compensare la mancanza di cattedra in un istituto (vd. problemi accorpamenti, riduzione monte ore, ecc.) è stato molto semplice: fargliele fare in tanti istituti, anche 3. In questo modo al malcapitato di turno oltre alle ore di lavoro si sommano tutte quelle di trasporto-viaggio, spesso il fatto che salti il giorno libero per far quadrare in qualche modo gli orari nelle varie scuole ed il triplo di collegi docenti, riunioni di dipartimento, ecc.
Logica vuole che in tutto questo ambaradan la qualità dell'insegnamento non sia migliorata con tanto entusiasmo.

La tua amica credo sia un caso davvero raro (se non ho capito male ha figli piccoli quindi sarebbe vedere quanto incidono la maternità e bonus temporanei ad essa legati), di quelli che la propaganda gelminiana tira fuori come paradigmatici, ma che a ben guardare spuntano come punti bianchi in mezzo al resto nero pece.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Colui che lurka

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 925
  • Prendete Torce e Forconi!
    • Tenativo disperato di notorietà
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #316 il: Settembre 17, 2010, 10:11:24 am »
Va be', sappiamo tutti che quelle sono 18 ore di insegnamento, che diventano almeno una trentina di fisso. Poi ci sono riunioni, corsi di aggiornamento e cazzi varî.
Ehm.... no.
18 ore in cui è "a disposizione" per 8 e per 10 fa l'insegnante di ed. fisica.

Ora, con tutta la buona volontà, non diventano 30 manco se si impegna.
??? ma dove? quando? perchè?
Conosco diverse persone che le 18 ore (+ tutto il contorno invisibile ma esistente) se le fanno tutte perchè il sistema per compensare la mancanza di cattedra in un istituto (vd. problemi accorpamenti, riduzione monte ore, ecc.) è stato molto semplice: fargliele fare in tanti istituti, anche 3. In questo modo al malcapitato di turno oltre alle ore di lavoro si sommano tutte quelle di trasporto-viaggio, spesso il fatto che salti il giorno libero per far quadrare in qualche modo gli orari nelle varie scuole ed il triplo di collegi docenti, riunioni di dipartimento, ecc.
Logica vuole che in tutto questo ambaradan la qualità dell'insegnamento non sia migliorata con tanto entusiasmo.

La tua amica credo sia un caso davvero raro (se non ho capito male ha figli piccoli quindi sarebbe vedere quanto incidono la maternità e bonus temporanei ad essa legati), di quelli che la propaganda gelminiana tira fuori come paradigmatici, ma che a ben guardare spuntano come punti bianchi in mezzo al resto nero pece.
Mah! Non so se sia raro, però mi girano i co...cotes anche perchè si lamenta "eh, come faccio con la bimba?". Non so, un po' come fa mia moglie che fa 44 ore a settimana e lavora non in paese, ma a 10 km..

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #317 il: Ottobre 05, 2010, 03:00:05 am »

http://i51.tinypic.com/2eoh7id.jpg

Ci andrete? (lo specifico manifesto è per Torino)

DDR tu pensi di andare?
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #318 il: Ottobre 05, 2010, 10:02:00 am »
magari sì, anche se ho paura di venir maciullata da una di quelle bestie col manganello e lo scudo.

Bisca

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5264
  • Va pensiero sull'ali d'orate
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #319 il: Ottobre 06, 2010, 07:27:07 pm »
magari sì, anche se ho paura di venir maciullata da una di quelle bestie col manganello e lo scudo.
Dopo aver visto i video della recente protesta (studenti caricati in via Po) avrei un po' paura anch'io.
[...] è uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi. (cit.)

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #320 il: Ottobre 06, 2010, 07:39:58 pm »
Di quale protesta?
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

Bisca

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5264
  • Va pensiero sull'ali d'orate
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #321 il: Ottobre 06, 2010, 07:41:55 pm »
Di quale protesta?
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=nEkegf2DQD4[/youtube]
[...] è uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi. (cit.)

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #322 il: Ottobre 06, 2010, 07:44:48 pm »
Ah, era delle scuole superiori questo corteo. Mi sembra. Porco giuda che bei ricordi.  :'(
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

yao_chan

  • Visitatore
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #323 il: Ottobre 10, 2010, 02:11:33 am »
Ok. Mi sento morire perchè chiusa nel mio bozzolo di nullafacenza, ovviamente, non sapevo nemmeno che ci fosse manifestazione a milano venerdì :facepalm:
Avrei dovuto esserci, cazzo.
Quindi. Qualcuno sa per caso cosa si sta organizzando per le prossime settimane?

Hobbes

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1729
  • il capibara del male
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #324 il: Ottobre 10, 2010, 01:01:35 pm »
Io venerdì ho partecipato alla manifestazione nella cittadina dove vado a scuola, e c'era un bel po' di gente (la polizia prevedeva 500 persone, mentre pare ce ne fossero 5.000 ;D)
In generale in tutta Italia c'è stata una buona parecipazione, ma la Gelmini ha già dichiarato che ‎
Citazione
Chi è sceso oggi in piazza ha riproposto solo "vecchi slogan", "vuole mantenere lo status quo", è "aprioristicamente contro qualsiasi tipo di cambiamento" e, in definitiva, "crede di usare la scuola come luogo di indottrinamento politico della sinistra"
:facepalm:
A L L  H A I L  T H E  G L O W  C L O U D

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41373
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #325 il: Ottobre 10, 2010, 01:03:39 pm »
Citazione
Trecentomila studenti hanno sfilato ieri in tutta Italia. Scrivono per noi: «Da un lato si tagliano otto miliardi di euro alle scuole pubbliche, dall'altro si continuano a finanziare scuole di lusso che niente hanno a che vedere con il merito». Fabio Mussi ricorda che a suo tempo con Padoa Schioppa fece «il diavolo a quattro» perché non fossero tagliati i fondi all'Università. Perché, ministro Tremonti, si vive di pane ma anche di sapere. Solo di pane vivono le bestie. Abbiamo all'Istruzione Mary Star Gelmini. «Il ministro che non c'è» ha come consigliere politico Giorgio Straquadanio, il teorico del meretricio come arma per fare carriera


mi sembra calzante no?
 >:(
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

yao_chan

  • Visitatore
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #326 il: Ottobre 10, 2010, 01:07:37 pm »
Ah, ecco. Vorrei anche dire che io, che mi sono appena iscritta alla Statale di Milano, ho ricevuto una mail secondo la quale la didattica, quest'anno, andrà un po' a puttane...e probabilmente, se i tagli non vengono modificati, l'anno prossimo l'uni non potrà sopravvivere.
Quindi sto facendo il primo anno senza nemmeno sapere se potrò fare il secondo.

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #327 il: Ottobre 10, 2010, 01:19:40 pm »
Io sto cercando di prendere la maledetta laurea, mi manca un esame e non so se e quando potrò darlo. Per di più il mio relatore era un docente a contratto, devo decidermi a contattarlo per sapere se insegni ancora.
Già l'anno scorso ho rallentato gli studi perchè una docente di un bellissimo corso che avevo seguito era stata costretta a lasciare, causa annullamento dello stipendio, ed ho dovuto riempire quei 5 crediti con uno stage di 3 mesi.
Per dire.
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #328 il: Ottobre 10, 2010, 01:25:07 pm »
Per di più il mio relatore era un docente a contratto, devo decidermi a contattarlo per sapere se insegni ancora.
questo però non è un problema di tagli, il docente a contratto per definizione un anno c'ha il contratto, l'anno dopo non si sa. Come mai hai chiesto la tesi proprio a lui?  ???
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Riforma della scuola... Perche' protestare??
« Risposta #329 il: Ottobre 10, 2010, 01:26:22 pm »
Per di più il mio relatore era un docente a contratto, devo decidermi a contattarlo per sapere se insegni ancora.
questo però non è un problema di tagli, il docente a contratto per definizione un anno c'ha il contratto, l'anno dopo non si sa. Come mai hai chiesto la tesi proprio a lui?  ???

Perchè è a contratto ma c'è sempre, da anni. Perchè lo pagano. Se succedesse come con l'altra, che gli chiedono d'insegnare gratis?
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)