Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 109332 volte)

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17433
  • Divyna Veggente
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17433
  • Divyna Veggente
Re:
« Risposta #1036 il: Gennaio 10, 2016, 02:58:49 pm »
Molto interessante e sconsolatante. Soprattutto quando parla dei disturbi alimentari
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30687
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1037 il: Gennaio 10, 2016, 03:55:59 pm »
Citazione
Quello che è stato messo in evidenza dai ritocchi è che il corpo della modella non va bene in nessun paese citato, alla donna non è permesso di essere se stessa da nessuna parte poiché i designer l’hanno ritoccata sulla base del canone estetico del loro Paese

va be', qui dice una cavolata.
se mi danno una foto dicendomi "ritoccala e migliorala” ovvio che la ritocco, e non perché “alla donna non è permesso di essere se stessa” ma perché è la cosa che mi è stata chiesta. di cosa sta parlando?

poi secondo me è anche normale e giusto che l’ideale di bellezza, sia femminile che maschile, sia quello di una persona giovane e normopeso e magari pure moderatamente atletica.
sono invece d'accordo con le perplessità verso quelli che l'hanno ritoccata in modo estremo, facendole un fisico impossibile (tipo culone e tettone + vitino da vespa) o anoressico.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25870
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1038 il: Gennaio 10, 2016, 04:10:17 pm »
Il fisico più pieno pare sia ben percepito nei paesi che, se non ricordo male, hanno una connotazione più machista... si, potrebbe essere un coerente indice di primitività, ma è curioso...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mbee

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 7082
  • Team Jwoww
    • Tumblr
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1039 il: Gennaio 10, 2016, 06:57:28 pm »
Citazione
Quello che è stato messo in evidenza dai ritocchi è che il corpo della modella non va bene in nessun paese citato, alla donna non è permesso di essere se stessa da nessuna parte poiché i designer l’hanno ritoccata sulla base del canone estetico del loro Paese

va be', qui dice una cavolata.
se mi danno una foto dicendomi "ritoccala e migliorala” ovvio che la ritocco, e non perché “alla donna non è permesso di essere se stessa” ma perché è la cosa che mi è stata chiesta. di cosa sta parlando?

poi secondo me è anche normale e giusto che l’ideale di bellezza, sia femminile che maschile, sia quello di una persona giovane e normopeso e magari pure moderatamente atletica.
sono invece d'accordo con le perplessità verso quelli che l'hanno ritoccata in modo estremo, facendole un fisico impossibile (tipo culone e tettone + vitino da vespa) o anoressico.

Però ritoccare può anche essere solo un migliorare la luce, il contrasto, sistemare qualche ciocca di capelli. Se la foto per me è già buona, intendo.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30687
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1040 il: Gennaio 10, 2016, 07:52:53 pm »
Citazione
Quello che è stato messo in evidenza dai ritocchi è che il corpo della modella non va bene in nessun paese citato, alla donna non è permesso di essere se stessa da nessuna parte poiché i designer l’hanno ritoccata sulla base del canone estetico del loro Paese

va be', qui dice una cavolata.
se mi danno una foto dicendomi "ritoccala e migliorala” ovvio che la ritocco, e non perché “alla donna non è permesso di essere se stessa” ma perché è la cosa che mi è stata chiesta. di cosa sta parlando?

poi secondo me è anche normale e giusto che l’ideale di bellezza, sia femminile che maschile, sia quello di una persona giovane e normopeso e magari pure moderatamente atletica.
sono invece d'accordo con le perplessità verso quelli che l'hanno ritoccata in modo estremo, facendole un fisico impossibile (tipo culone e tettone + vitino da vespa) o anoressico.

Però ritoccare può anche essere solo un migliorare la luce, il contrasto, sistemare qualche ciocca di capelli. Se la foto per me è già buona, intendo.

mmh, sì anche questo è vero. però comunque mi piacerebbe vedere come è stata posta la domanda.
cioè: se la richiesta era "rendete più bella la ragazza" è ovvio che, a meno che non ti diano una foto di un figone spaziale, tu fotoritoccatore cercherai di conformare quella ragazza a uno standard.
ma anche un ragazzo.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Kro

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6999
  • Giullare di Corte
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1041 il: Gennaio 10, 2016, 08:02:10 pm »
In sintesi, vorreste farmi capire che la bellezza, è uno standard locale;
mentre il cessismo è uno standard universale ?
Torno Subito.
Godot

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17433
  • Divyna Veggente
Re:
« Risposta #1042 il: Gennaio 10, 2016, 08:13:17 pm »
Fa un certo effetto però il ritocco di cina e italia
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30687
Re:
« Risposta #1043 il: Gennaio 10, 2016, 09:21:15 pm »
Fa un certo effetto però il ritocco di cina e italia

sì.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58200
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1044 il: Gennaio 12, 2016, 11:32:32 am »
Non sappiamo cosa pensare e cosa dire, rispetto a quanto è avvenuto a Colonia; siamo confusi, ma oltre a ciò siamo imbarazzati. Al solito, gli unici con le idee chiare sono quelli di estrema destra; sbagliate ma chiare.
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25870
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1045 il: Gennaio 12, 2016, 12:04:03 pm »
Quanto è avvenuto risponde a quanto narrato?

La destra sa narrare in modo primitivo e universale e probabilmente impossessarsi della narrazione, dei suoi meccanismi.
Sto vedendo un sacco di persone prima insospettabili avvinte dai meccanismi primitivi, finalmente liberi e forse felici di esserlo. Un po' come ragazzini alla fine del collegio che li ha costruiti, che cominciano, in modo impacciato, a sciogliersi i lacci e a pensare come convivere con quelli insolubili.

Più ascolto e leggo, più i fatti nudi e crudi diramano in altre direzioni, addirittura la premeditazione non è così certa, quindi la natura di fatto studiato, organizzato e realizzato, oltretutto da un gruppo coeso e votato a questo.

Tuttavia è già diventato un problema di epoca e non di ordine pubblico. Tale resterà fino a storicizzazione futura.


La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25870
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17433
  • Divyna Veggente
Re:
« Risposta #1047 il: Febbraio 22, 2016, 03:15:27 pm »
Direttamente live da un convegno a cui sto partecipando tenuto da diversi professionisti di settore. Praticamente tutti uomini tranne, per ora, una sola donna. Laureata anche lei, quindi allo stesso livello dei colleghi.  E cosa fa? Porta l'acqua ai relatori e cambia le etichette dei nomi. Lei e non un collega uomo.
Non so, forse vedo io malignità dove non c'è però lo trovo molto, troppo indicativo
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30687
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1048 il: Febbraio 22, 2016, 04:08:10 pm »
lo è.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14631
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1049 il: Febbraio 22, 2016, 04:31:41 pm »
Finché le donne stesse non cambieranno capoccia...

Sicura che fosse allo stesso livello, anche gerarchico? Il titolo di studio conta poco in questi casi. E' una persona interna, ossia magari nel board organizzatore?
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence