Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 83245 volte)

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17401
  • Divyna Veggente
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1050 il: Febbraio 22, 2016, 04:36:35 pm »
A me queste situazioni, così subdole e celate ma al contempo del tutto naturalizzate nel comune modus operandi, mi fanno anche più incazzare delle allusioni sessuali esplicite ad esempio nelle pubblicità. Perché mentre questo secondo tipo, pur rimanendo biasimabile, è ben chiaro e per certi versi onesto su quello che ci vuole dire, ciò che sta accadendo in questo momento a questo convegno è forse peggio. È la totale approvazione da parte di tutti del fatto che, a parità di ruolo accademico (e ne avrei da dire anche sulle gerarchie fittizie che convegni di questo tipo implicano, ma non voglio esulare), chi deve occuparsi dell'accudimento è sempre e comunque la donna
Che non si ribella ma ringrazia sorridendo del ruolo di contorno e di perenne valletta in cui si ritrova relegata.
Sono quasi tentata di fare l'intervento polemico nella sezione del dibattito, ma ho mangiato pesante a pranzo e non credo di averne le forze.
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30341
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1051 il: Febbraio 22, 2016, 04:49:31 pm »
Che non si ribella ma ringrazia sorridendo del ruolo di contorno e di perenne valletta in cui si ritrova relegata.

purtroppo spesso il problema è questo, è la femmina stessa che si pone gioiosamente nel ruolo di subalterna e scodinzola non appena può rendersi utile con una mansione da angelo del focolare.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14510
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1052 il: Febbraio 22, 2016, 04:59:52 pm »
D'accordissimo, per questo facevo riferimento al fatto che le donne stesse dovrebbero reagire.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25320
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1053 il: Febbraio 22, 2016, 05:39:24 pm »
Magari tramite questo atteggiamento ottiene vantaggi e i vantaggi sono da lei valutati come preferibili. Addirittura potrebbe essere ben lieta di ottenerli, di inserirsi più facilmente nel contesto di riferimento, indifferente a qualsiasi considerazione sul proprio ruolo apparente.

La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25320
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1054 il: Febbraio 22, 2016, 05:41:45 pm »
Gli scopi delle persone e gli strumenti per perseguirli e realizzarli ci possono stupire...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17401
  • Divyna Veggente
Re:
« Risposta #1055 il: Febbraio 22, 2016, 05:57:22 pm »
Sicuramente mixar, ma la percezione che mi trasmette è questa e non è certo piacevole sa vivere. Mi sono immaginata nel suo ruolo e mi sono trovata a disagio, non sapendo il modo in cui potrei reagire. È comunque certo che non pesava il culo a nessuno dei partecipanti prendere in mano il cartellino con il proprio nome e cambiarselo da solo senza che fosse la donna a farlo. Intendiamoci, non c'è nessun monco in sala
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1056 il: Febbraio 24, 2016, 05:38:49 pm »
Da me al lavoro è esattamente la stessa cosa, e sono le donne stesse a mettersi in quel ruolo. intendiamoci, vengono intese proprio come "cose da donne", e quando io mi sono messo a fare alcune cose in sala mensa, tipo lavare le posate - quelle di altri oltre alle mie, così, per gentilezza - è stato visto con sospetto "divertito".
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1057 il: Febbraio 24, 2016, 05:40:18 pm »
Tralasciamo i commenti sessisti di ogni giorno, la maleducazione, la cafonaggine, la grettezza, l'ignoranza (tipo la perla sui ragazzi del '99 "io mi domando come mai a dei ragazzini così giovani gli intitolino le strade"), o altro.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57400
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1058 il: Febbraio 24, 2016, 05:55:18 pm »
 :rotfl:
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30341
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1059 il: Febbraio 24, 2016, 06:46:55 pm »
Tralasciamo i commenti sessisti di ogni giorno, la maleducazione, la cafonaggine, la grettezza, l'ignoranza (tipo la perla sui ragazzi del '99 "io mi domando come mai a dei ragazzini così giovani gli intitolino le strade"), o altro.

probabilmente se li immaginano che smanettano col cellulare.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41352
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1060 il: Marzo 09, 2016, 12:45:42 pm »
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57400
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1061 il: Marzo 09, 2016, 12:53:02 pm »
Non me l'aspettavo, Canada.
Io sono un capibara e voi no.

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12264
  • mother of cats
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1062 il: Marzo 09, 2016, 01:03:17 pm »
Non consola che ci sia chi è ancora a zero  :P
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41352
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1063 il: Marzo 09, 2016, 01:07:07 pm »
I precisissimi svizzeri  :asd:
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25320
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1064 il: Marzo 09, 2016, 01:12:44 pm »
A me stupisce la turbocapitalistica ammeregana Polonia, che c'ha due settimane più di noi...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile