Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 80243 volte)

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1335 il: Luglio 17, 2018, 04:54:38 pm »
Può anche darsi che tecnicamente siano stati corretti, che l'incompetenza sia tutta mia, ma il tono della notizia suggeriva proprio l'incomprensione. E poi comunque i politici tirati fuori aumentavano l'effetto.


"Il Darfur, è dentro di noi"

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41311
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1336 il: Luglio 17, 2018, 04:58:08 pm »
Infatti per come hanno presentato la notizia i giornali sono fuorvianti, a dir poco.
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25292
  • Time waits for no one
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1337 il: Luglio 17, 2018, 05:26:27 pm »
Non per nulla mi domando che razza di strumenti deontologici presiedano alla professione.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1338 il: Luglio 17, 2018, 05:36:58 pm »
A questo punto ho capito che esiste (suppongo con pene un po' diverse) un reato di stupro di persona lucida e uno in cui si sfrutta la condizione alterata della vittima; e l'aggravante di indurre questa condizione.
"Il Darfur, è dentro di noi"

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25292
  • Time waits for no one
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1339 il: Luglio 17, 2018, 06:16:29 pm »
Un esempio di come il giornalismo possa lavorare bene e in modo comprensibile a tutti ma i commentatori siano in gran parte irrecuperabili.
Qui non c'è neppure più la scusante tecnica; non sono in grado di capire un ragionamento logico semplificato.

https://touch.facebook.com/story.php?story_fbid=2302472206437093&id=139452422739093
 
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57315
  • Socialista in cravatta bianca
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25292
  • Time waits for no one
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1341 il: Luglio 20, 2018, 12:50:08 am »
https://www.tpi.it/2018/07/19/spagna-legge-stupro-consenso-esplicito/

Nei termini politici della vicepremier, il "si solo con le parole" ha venature preoccupanti.

Nei termini espressi dalla docente "tacito-collaborativo, il si del corpo" ha perfettamente senso.
E se il diritto spagnolo era così arretrato da non valutare, per impianto normativo generale e astratto, la sofferenza e la passività, è una legge necessaria.

Altrimenti, se è un "di più" dettato dall'emozione di un caso, anche scontando il rischio di un travisamento (l'ambiente italiano è ormai "esemplare") della sua natura tecnica, era davvero necessaria?! Potrebbe essere una scelta da valutare.

Se la persona dice no, è illecito. Se la persona non partecipa attivamente e/o si lamenta è illecito. Il "si" esplicito, allora, che ruolo ha? Nelle situazioni dubbie a due, dove esistono due sole versioni dei fatti e non sono riscontrabili certezze medico-legali di abuso, probabilmente ha il ruolo di aggravare a priori, per scelta normativa, la posizione maschile. Nel dubbio non è innocente ma colpevole.


La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57315
  • Socialista in cravatta bianca
Io sono un capibara e voi no.

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6044
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1343 il: Luglio 26, 2018, 07:09:11 pm »
Ah

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25292
  • Time waits for no one
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1344 il: Agosto 09, 2018, 02:05:38 pm »
Ieri ho rivisto con piacere una parte (l'ora era tremendamente tarda) del film "Una donna in carriera" con Melanie Griffith fresca trentenne (il film è uscito nell'88)... ebbene, nella scena in cui lei resta in lingerie mentre prova gli abiti della sua capa, si nota il suo bel fisico morbidissimo e proporzionato, un sedere importante e per nulla scultoreo, i segni leggeri della carne non nascosti.
Erano ancora gli anni ottanta, si stava vivendo la crisi dell'87 ma quel corpo era autentico, bello, non proposto, pure in un film per un pubblico ampio, come difettoso (l'evoluzione, il personaggio, la stava compiendo negli abiti, nelle acconciature, e nella attitudine verso il mondo in cui si era ritrovata).
Oggi sarebbe definita una chiattona molle che non ha voglia di alzare il culo, sia in senso metaforico che letterale.
L'edonismo degli anni ottanta, rivisto trent'anni dopo, era forse ancora acqua di rose, e in alcuni casi ingenuo-parodistico, sul versante estetico.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25292
  • Time waits for no one
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1345 il: Agosto 22, 2018, 01:30:29 pm »
Stavo notando la crescita vertiginosa della accusa di essere "panzone" indirizzata al buon Salvini.

Ora, tra la varia merda che esce dall'entourage dei filopdrenziani, e purtroppo da una parte di sinistra inserita, ecco che esce la natura autentica di molti di questi soggetti, purtroppo anche femmine.

Salvini è uno stronzo ma è semplicemente un uomo a metà dei suoi quarant'anni, con solo qualche chilo visibile in più, perfettamente ammissibile per l'età (oltre ovviamente, prima di tutto, per attitudine e scelta personale).

La prurigine per la perfezione estetica finalmente esce allo scoperto nella ipocrita società "progressista e egualitaria".


La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41311
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1346 il: Agosto 23, 2018, 10:51:06 am »
Ieri ho rivisto con piacere una parte (l'ora era tremendamente tarda) del film "Una donna in carriera" con Melanie Griffith fresca trentenne (il film è uscito nell'88)... ebbene, nella scena in cui lei resta in lingerie mentre prova gli abiti della sua capa, si nota il suo bel fisico morbidissimo e proporzionato, un sedere importante e per nulla scultoreo, i segni leggeri della carne non nascosti.
Erano ancora gli anni ottanta, si stava vivendo la crisi dell'87 ma quel corpo era autentico, bello, non proposto, pure in un film per un pubblico ampio, come difettoso (l'evoluzione, il personaggio, la stava compiendo negli abiti, nelle acconciature, e nella attitudine verso il mondo in cui si era ritrovata).
Oggi sarebbe definita una chiattona molle che non ha voglia di alzare il culo, sia in senso metaforico che letterale.
L'edonismo degli anni ottanta, rivisto trent'anni dopo, era forse ancora acqua di rose, e in alcuni casi ingenuo-parodistico, sul versante estetico.
Melanie Griffith era una bonazza da paura in quel film, mi ricordo uno stacco di coscia notevole  :sisisi:
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1347 il: Agosto 23, 2018, 12:18:35 pm »
Lungissimo da me difendere Salvini, ma almeno di recente era parecchio dimagrito.
"Il Darfur, è dentro di noi"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57315
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1348 il: Agosto 23, 2018, 12:20:52 pm »
Come si diceva una volta, se Salvini è grasso Cicciolina è vergine.
Io sono un capibara e voi no.

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41311
Re:Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #1349 il: Agosto 23, 2018, 12:24:51 pm »
Lungissimo da me difendere Salvini, ma almeno di recente era parecchio dimagrito.

Sì lo era, adesso lo vedo un po' gonfio (pieno de veleno direbbe un mio amico)  ;D
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen