Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 87753 volte)

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #285 il: Febbraio 02, 2011, 03:41:42 pm »
era più difficile studiare ma se studiava un posto lo trovava al 100 per 100.
ora se studi il posto lo trovi? comunque anche il modello diciamo silviob. è uno specchietto per le allodole.
Anche di quelle convinte che basta fare la figa e darla quante arriveranno nei pochi posti "di lusso" disponibili? il resto farà una fine ancora più triste, non che la fine di ruby e c sia così splendida splendente come danno a credere.
Faranno una fine triste anche rispetto ai "valori" in cui credono perchè non si sentiranno "esteticamente" e "socialmente" all'altezza.
Concordo.

Però le sgnacchere compaiono in tivvù, e questo è l'apice del successo personale e professionale, al momento. Credo che si spieghi così la diffusione del modello femminile che sembra sempre più imperante.
"Il Darfur, è dentro di noi"

lucaluca

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #286 il: Febbraio 02, 2011, 03:46:47 pm »
anche perchè hanno aggiunto la furbata di farle sembrare "arrivabili" in fin dei conti non è che mascherano, sempre fosse possibile, che sono semplicemente delle zoccole gnocche che sono lì perchè l'hanno data a qualcuno. Quindi se una volta quando gli idoli erano la garbo o roba simile, erano sentiti come modelli non avvicinabili,  ora  invece si illudono più facilmente di andare in tivvù, tanto non serve sapere fare nulla se non la zoccola alla ruby e c.
almeno io la penso così
beh no ruby deve essere anche intellettuale visto che legge marra

Cheeza

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #287 il: Febbraio 02, 2011, 04:04:33 pm »
Una cosa che mi fa venire la pelle d'oca poi è il fatto che a cercare e organizzare le papi girls fosse una giovane donna, la Minetti, che forse in quanto donna dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) per prima indignarsi e ribellarsi alla mercificazione del corpo femminile.
beh, se a 25 ti piazzano in politica su una lista blindata per cui hai l'elezione praticamente asicurata pure se non ti conosce nessuno, quale genere di indignazione dovresti provare? stai lì perchè presumibilmente l'hai data ad un vecchio che potrebbe essere tuo padre, quindi al massimo puoi provare una sorta di "solidarietà professionale" con le altre battone coinvolte.

lucaluca

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #288 il: Febbraio 02, 2011, 06:43:14 pm »
una cosa che mi stupisce sempre che dicono che silvio e c potrebbero essere i loro padri. silvio b. è più vecchio di mio padre e io potrei essere benissimo il padre di ruby ad esempio

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57518
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #289 il: Febbraio 02, 2011, 06:44:37 pm »
Ovvio, Silvio di Ruby potrebbe essere solo il nonno.
Io sono un capibara e voi no.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #290 il: Febbraio 02, 2011, 08:25:57 pm »
Una cosa che mi fa venire la pelle d'oca poi è il fatto che a cercare e organizzare le papi girls fosse una giovane donna, la Minetti, che forse in quanto donna dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) per prima indignarsi e ribellarsi alla mercificazione del corpo femminile.
beh, se a 25 ti piazzano in politica su una lista blindata per cui hai l'elezione praticamente asicurata pure se non ti conosce nessuno, quale genere di indignazione dovresti provare? stai lì perchè presumibilmente l'hai data ad un vecchio che potrebbe essere tuo padre, quindi al massimo puoi provare una sorta di "solidarietà professionale" con le altre battone coinvolte.

Infatti ho specificato che il condizionale è d'obbligo.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Cheeza

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #291 il: Febbraio 02, 2011, 08:27:42 pm »
ma guarda, con questi presupposti, io manco gli do il beneficio del dubbio...

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #292 il: Febbraio 03, 2011, 11:17:33 am »
Comunque, riguardo alla situazione delle donne, dalla mia posizione non saprei dire se sia peggiorata o sia rimasta stazionaria.
Diciamo che i reality aiutano a pensare (uhm... forse non è il termine adatto...) che per ottenere visibilità non serva un'abilità particolare, e più che mai che visibilità=fama.
Ai miei tempi non c'erano i reality, ma c'era il Drive In. Però non mi ha lasciato un senso di inferiorità in quanto donna, al massimo mi ha fatto apprezzare le scollature generose.
"Il Darfur, è dentro di noi"

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #293 il: Maggio 14, 2011, 12:30:56 pm »
cosa ne pensate?


la storia in sintesi è questa, la famosa Lorella Zanardo autoproduce un documentario intitolato "Il corpo delle donne" che parla del fatto che in Italia le donne in tv al 99% o sono fighe di legno o sono campionari di chirurgia plastica estrema.
visto che si cita striscia la notizia (che comunque sul totale del documentario occupa una parte minima) Antonio Ricci s'è  arrossato il culetto e ha cominciato con una replica abbastanza penosa, non perché non aveva ragione su alcune cose (sui giornali del gruppo Espresso è pieno di fighe di legno, anche se molto meno di quelle che appaiono su panorama)  ma perché fondamentalmente ha plagiato il materiale originale della Zanardo (::) il copyright è quella cosa che vale solo per loro, per gli altri no) e perché la Zanardo il documentario se l'è autoprodotto e con il gruppo Espresso non c'entra una fava.

ancora più penoso quando si inventa la figura della "Velina di Montecristo", che dovrebbe esprimere intelligenza in quanto "parlante" (ah siamo a posto) ma che sembra solo una bambina di seconda elementare che legge (male) la poesiola datale in pasto dalla maestra.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=63wQiSWS8dw[/youtube]

anche qui, lasciamo stare, :facepalm: non si capisce perché chi vorrebbe vedere donne in tv che non rispondono al modello  femminile imperante non dovrebbe scopare :asd:


ma veniamo all'episodio scatenante:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/11/striscia-laggressione/110528/

io non lo so, ma forse raccontato da una persona che ci è passata le improvvisate di striscialamerda sono un vero e proprio assalto verbale e fisico in pieno stile e comincio a capire la gente che ha sfanculato staffelli.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57518
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #294 il: Maggio 14, 2011, 12:46:59 pm »
Confesso che il documentario completo non l'ho mai visto, ma parecchi spezzoni sì, e sono allucinanti, specie per chi, come me, non ha la televisione da molti anni.
Il comportamento di Striscia non mi stupisce per nulla, m'indigna ovviamente, ma non mi stupisce; e quella "velina di Montecristo", di cui non conoscevo l'esistenza, fa davvero pena.

Leggo tra l'altro che l'aggressione è avvenuta a poca distanza da casa mia (la libreria delle donne è qua a due passi).
Io sono un capibara e voi no.

kiwi

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 360
  • I'm vegan
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #295 il: Maggio 14, 2011, 12:48:11 pm »
non ho mai visto striscia la notizia e me ne vanto... ;D
non rieducabile

jules-

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5444
  • La mente giuridica
    • L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #296 il: Maggio 14, 2011, 01:43:37 pm »
Cosa (chi) intendi esattamente per "fighe di legno", DDR?
I'm on a Highway to Hell.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #297 il: Maggio 14, 2011, 02:19:20 pm »
Cosa (chi) intendi esattamente per "fighe di legno", DDR?
donne discinte in pose ridicolmente ammiccanti, che quando vengono intervistate/fatte parlare rivelano una certa natura fibrotica del loro cervello.

la carfagna è un esempio perfetto di figa di legno. anche la ragazza nel video che recita con voce compita e dice "ooooh! ma considera le donne come un oggettoooo" rientra benissimo nella categoria :sisisi:

jules-

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5444
  • La mente giuridica
    • L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #298 il: Maggio 14, 2011, 02:22:35 pm »
Mmh, ok. Mi fa un po' schifo il termine, ma ho identificato la categoria.
I'm on a Highway to Hell.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #299 il: Maggio 14, 2011, 02:24:32 pm »
Mmh, ok. Mi fa un po' schifo il termine, ma ho identificato la categoria.
sostituiscilo con quel che vuoi tu, è brutto in effetti ma credo che identifichi la categoria ;)
resta il fatto che il comportamento dell'ufficio stampa di striscia la notizia è veramente penoso, basta leggere nei commenti :facepalm: