Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 86784 volte)

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #300 il: Maggio 14, 2011, 02:28:23 pm »
io conoscevo questa espressione con un significato completamente diverso
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57514
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #301 il: Maggio 14, 2011, 02:32:06 pm »
Ma infatti quello abituale è di donna che "non la dà". Molto strana questa versione.
Io sono un capibara e voi no.

jules-

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5444
  • La mente giuridica
    • L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #302 il: Maggio 14, 2011, 04:40:43 pm »
(Appunto: io avevo pensato solo ed esclusivamente a Lorena Bianchetti, se vi interessa, per questo mi sembrava un po' bizzarro definirla una "categoria") ;D
I'm on a Highway to Hell.

Karma Houdini

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5631
  • Ecchi Homo
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #303 il: Maggio 14, 2011, 05:56:09 pm »
Ma infatti quello abituale è di donna che "non la dà". Molto strana questa versione.
Infatti.
La figa di legno, per come l'ho sempre intesa io, è una bella ragazza capace di strusciarsi su un povero maschio ignaro come fosse una gatta in calore, che gliela la fa annusare nei modi più subdoli, ma che alla fine non gliela dà mai, se non dopo un periodo di sofferenze (e di pippe solitarie) assurdamente lungo. Ma è un comportamento che deve avere con tutti i maschi, altrimenti non vale.
The cat comes into the room.
I put the cat out.
The cat comes in again.


R.F.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #304 il: Maggio 14, 2011, 06:13:03 pm »

Sì, anch'io conosco l'espressione con il significato che ha detto Karma; per me le ragazze che fanno così si possono anche definire 'gattemorte'.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #305 il: Maggio 14, 2011, 06:16:59 pm »
vabbé adesso se stiamo a fare un offtopic lungo come una casa sull'etimologia della parola faccio che cambiarlo con l'evergreen "gnocca senza testa" così capite :P

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57514
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #306 il: Maggio 14, 2011, 06:17:17 pm »
No, appunto, quelle di Karma sono o le gattemorte o più precisamente le profumiere.

Le fighe di legno tendenzialmente sono più rigide anche prima.

edit: il fatto è che hai preso un'espressione di uso corrente e le hai dato un significato che non ha mai avuto...
Io sono un capibara e voi no.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #307 il: Maggio 14, 2011, 06:18:42 pm »
No, appunto, quelle di Karma sono o le gattemorte o più precisamente le profumiere.

Le fighe di legno tendenzialmente sono più rigide anche prima.

edit: il fatto è che hai preso un'espressione di uso corrente e le hai dato un significato che non ha mai avuto...
e vabbene, adesso fatemi un processo linguistico ::)

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #308 il: Maggio 14, 2011, 06:23:41 pm »

(Profumiere?  ???)
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

schrodingerXsXcat

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 206
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #309 il: Maggio 14, 2011, 08:05:20 pm »
cosa ne pensate?


la storia in sintesi è questa, la famosa Lorella Zanardo autoproduce un documentario intitolato "Il corpo delle donne" che parla del fatto che in Italia le donne in tv al 99% o sono fighe di legno o sono campionari di chirurgia plastica estrema.

E' vero, però non è un fenomeno che colpisce solo l'Italia. Inoltre il problema che solleva mi sembra un' accusa che si torce su sè stessa: lei parla di donne adulte come cucciolone inermi nella mani di maschi fascisti e viscidi, mentre se c'è qualcuno con cui dovrebbe prendersela sono proprio loro (le vittime di questo sistema  :gerocentrico  :-* e patriarcale  :-*).
Se poi queste si lamentano che lei le dipinge come delle baldracche, hanno perfettamente ragione.

Citazione
ancora più penoso quando si inventa la figura della "Velina di Montecristo", che dovrebbe esprimere intelligenza in quanto "parlante" (ah siamo a posto) ma che sembra solo una bambina di seconda elementare che legge (male) la poesiola datale in pasto dalla maestra.

Sembrava una trovata ironica a dire la verità...

Citazione
anche qui, lasciamo stare, :facepalm: non si capisce perché chi vorrebbe vedere donne in tv che non rispondono al modello  femminile imperante non dovrebbe scopare :asd:


vabbè, quello è il modello imperante di donna nel milanese (anoressica, mitomane, vestita sempre tutto di nero o sempre tutto di bianco) che ti vendono su mediaset. Il tipo di ragazza che per una striscia di coca sarebbe disposta anche a strangolare una cucciolata di gattini con le sue mani.


Citazione
ma veniamo all'episodio scatenante:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/11/striscia-laggressione/110528/

io non lo so, ma forse raccontato da una persona che ci è passata le improvvisate di striscialamerda sono un vero e proprio assalto verbale e fisico in pieno stile e comincio a capire la gente che ha sfanculato staffelli.

Il modello dell'assalto è una pratica che ormai è di norma ovunque.
Inoltre la questione di fondo è che la Zanardo non sapeva cosa rispondere perché la tizia di Striscia, sostanzialmente, c'aveva ragione. Gloria, gloria, gloria alla Zanardo per non essere una cozza di sinistra che si lamenta di cose che non conosce sulla sua pelle (lo sfruttamento dell'immagine femminile) però quando si fa i giornalisti bisogna farlo con la determinazione e capire che nella ricerca della verità e della notizia non si può sfuggire ai confronti. Inutile inventarsi giustificazioni e ricorrere ad appelli di "confronto sereno" quando poi si ci trova di fronte a opinioni che non si riesce a ribattere.
 
He's not your daddiee. He's just another guy in a suit!

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57514
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #310 il: Maggio 14, 2011, 10:42:22 pm »

(Profumiere?  ???)

Beh certo, il termine scentifico per nominare la tipologia delineata da Karma è profumiera, la figa di legno è una cosa diversa.
Io sono un capibara e voi no.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #311 il: Maggio 14, 2011, 10:43:21 pm »

Questa della profumiera la ignoro, me la spieghi?
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57514
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #312 il: Maggio 14, 2011, 10:56:08 pm »
Ci vorrebbe un topic di 20 pagine.
Comunque rileggi quello che ha scritto Karma: la profumiera è una che si atteggia in maniera seducente con un maschio, lo profuma con l'aroma della sua vagina, tenendolo sempre in sospeso sull'orlo della possibilità di portare il rapporto su un altro livello, spesso durante tempi lunghi e lunghissimi, ma non gliela dà mai, e anzi si tira indietro dichiarandosi molto stupita (e nel caso peggiore offesa) se per caso (ma è raro) l'uomo in questione dovesse provarci in maniera inequivocabile e diretta.
Ci sono vari sottotipi e varie motivazioni, c'è chi lo fa per interesse materiale (dai veri e propri soldi a, più spesso, una serie di attenzioni e favori), chi per il piacere di vedere impazzire un uomo, chi per puro divertimento senza troppo sadismo (ma allora non dura troppo a lungo con un soggetto solo), e anche chi lo fa per insicurezza, per rassicurarsi del proprio potere (il che è compatibile con le altre motivazioni).
Al contrario di quello che dice Karma, avendo studiato molto più a fondo la questione, posso dire che esistono profumiere monovittima, profumiere che scelgono una categoria, profumiere a cicli, e profumiere generalizzate.
Al contrario di una figa di legno uno profumiera può scopare anche molto, ma non con le sue vittime. Ovviamente per contrappasso accade molto spessissimo che i partner sessuali delle profumiere le trattino come pezze da piedi.

I profumieri maschi esistono, ma sono immensamente più rari.
« Ultima modifica: Maggio 14, 2011, 10:58:44 pm da Allevi3MSC »
Io sono un capibara e voi no.

Iris Q

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6983
  • There isn't tripe for cats.
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #313 il: Maggio 14, 2011, 10:58:45 pm »
Non conoscevo il termine, ma in compenso conosco molte donne che si comportano così. Normalmente io sono l'amica-confidente delle loro vittime.
Portaborse del P.G.T. (Partito Gatti TONDI)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57514
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #314 il: Maggio 14, 2011, 11:08:09 pm »
Esatto, quella è la profumiera più pericolosa, del genere monovittima.

Per dire, quando nel 2010 ho fatto un viaggio della birra con un gruppo in Belgio, c'era un'unica donna single che faceva pesantemente la profumiera con tutti. A me però non faceva né caldo né freddo, quando lo spruzzo è a raggera su di me non ha efficacia.
Io sono un capibara e voi no.