Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 80090 volte)

Karma Houdini

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5631
  • Ecchi Homo
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #315 il: Maggio 15, 2011, 12:50:58 pm »
vabbé adesso se stiamo a fare un offtopic lungo come una casa sull'etimologia della parola faccio che cambiarlo con l'evergreen "gnocca senza testa" così capite :P

No.
La figa di legno è di solito sia bella che intelligente. La gnocca senza cervello è la velina o la concorrente tipo di miss italia che si augura la pace del mondo e si definisce allegra, socievole e solare.


Le fighe di legno tendenzialmente sono più rigide anche prima.

Spessissimo le belle ragazze che si comportano come frigidone (perchè quello lasci intendere) hanno avuto tutte dei traumi assurdi. Altrimenti le fighe di legno così esasperate come dici tu esistono soltanto in quache telefilm, film o negli anime*.

*Due esempi famosi.




The cat comes into the room.
I put the cat out.
The cat comes in again.


R.F.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57315
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #316 il: Maggio 15, 2011, 12:54:49 pm »
Può essere a causa di traumi o di motivi ideologici-religiosi.
Io sono un capibara e voi no.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C'è un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #317 il: Maggio 15, 2011, 01:31:46 pm »

Ci saranno anche i traumi o i motivi ideologico-religiosi, ma quelle che conosco io lo fanno essenzialmente per essere al centro dell'attenzione di tutti i ragazzi.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(José Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare è umano, perseverare è cretino.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57315
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #318 il: Maggio 15, 2011, 02:00:15 pm »
Allora sono profumiere, non fighe di legno.
Io sono un capibara e voi no.

Karma Houdini

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5631
  • Ecchi Homo
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #319 il: Maggio 15, 2011, 02:03:30 pm »
Senza contare che le profumiere mica è detto che siano pure gnocche.
The cat comes into the room.
I put the cat out.
The cat comes in again.


R.F.

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17394
  • Divyna Veggente
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #320 il: Maggio 15, 2011, 02:04:04 pm »
eh ma che casino
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57315
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #321 il: Maggio 15, 2011, 02:50:46 pm »
Chi ha detto che è facile?
Io sono un capibara e voi no.

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #322 il: Maggio 15, 2011, 03:24:59 pm »
Le fighe di legno sono quelle che ti fanno capire che tu sei infinitamente troppo merda comune per loro e questo vale quasi tutta la polazione maschile. Pochi sono alla loro altezza. Con i non eletti si comportano non rispondendo loro, anche se ce li hanno di fronte, degnandoli di pochissimi sguardi, tra l'altro di commiserazione. Insomma, per la figa di legno la maggior parte degli uomini sono delle semplici zanzare maschio.


Direi che si potrebbe concludere l'OT, che ne dite?

Per tornare in topic dico che Striscia un merito ce l'ha: aver spostato l'argomento dello sfuttamento del corpo femminile dal piano televisivo ad uno globale.
Diciamo che si punta sempre il ditino facile sulla televisione ed è una cosa ridicola: innanzitutto la televisione è la sorellina scema della carta stampata, cresce imitando ed estremizzando i comportamenti della sorella maggiore.
Un nudo sul giornale non ha certo più dignità di uno televisivo, anzi per certi versi lo trovo più fastidioso perchè si (mal)cela sotto un velo di artisticità (perdonatemi il termine orrendo) totalmente fasullo utilizzato come passepartout.
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17394
  • Divyna Veggente
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #323 il: Novembre 11, 2011, 01:49:20 pm »
Ah ecco, l'avevo già letta la faccenda delle profumiere e il mio commento è stato questo:

eh ma che casino

Non mi stupisce quindi che mi sia scordata
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #324 il: Ottobre 24, 2012, 11:42:58 am »
Ma perché le donne ospiti nei programmi televisivi sono sempre belle/bellissime/brave e belle?!
Anche quando non è oggettivamente vero.
"Il Darfur, è dentro di noi"

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7824
  • Spingitrice di OT
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #325 il: Ottobre 24, 2012, 11:52:02 am »
Citazione
Ma perché le donne ospiti nei programmi televisivi sono sempre belle/bellissime/brave e belle?!
Anche quando non è oggettivamente vero

Secondo me perchè provano a rimettersi in gioco ;D

( e gli intervistatori le supportano)
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #326 il: Ottobre 24, 2012, 12:01:57 pm »
Ma indipendentemente dall'età e dall'occupazione: in questo caso era una giornalista cinese piuttosto matura.
Perché di una giornalista che accogli per avere le sue opinioni devi esaltare l'aspetto fisico - anche se è un roito? Manco fosse Rula Jebreal!
"Il Darfur, è dentro di noi"

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14500
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #327 il: Ottobre 24, 2012, 12:02:48 pm »
Quando sono vecchie diventano delle "splendide (numero a caso)-enni". Anche quando le labbra siliconate cadono ormai a venti centimetri dal naso e le due mammelle gommose cesellate a suo tempo dal chirurgo sfiorano il pavimento.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #328 il: Ottobre 24, 2012, 12:10:42 pm »
Ma io lo capisco per le attrici sfatte o le stiliste - al limite! - che se non le chiami bellissime gli viene uno sturbo in onda.

Ma una il cui mestiere non ha nulla a che fare con lo spettacolo, la cui faccia magari è ignota a chi la apprezza per i suoi meriti, e che in più è brutta, non potrebbe essere elogiata per qualcosa che ha fatto?
Con le scienziate va un po'meglio, mi pare. (Poi dé, prova a dire a Margherita Hack che è bella, se hai coraggio e peli sullo stomaco. A parte che ti ribalta e ti rivolta come un calzino.)
"Il Darfur, è dentro di noi"

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7824
  • Spingitrice di OT
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #329 il: Ottobre 24, 2012, 12:14:22 pm »
Citazione
(Poi dé, prova a dire a Margherita Hack che è bella, se hai coraggio e peli sullo stomaco. A parte che ti ribalta e ti rivolta come un calzino.)

In quel caso bisogerebbe bippare  il fiorentino stretto per il linguaggio che la signora Hack usa durante le interviste delle
 :sciuretta: :sciuretta: :sciuretta:
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)