Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 84696 volte)

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #480 il: Novembre 25, 2013, 08:50:33 am »
Per insegnare a convivere con la merda bisogna sapere trasmettere un senso critico che non è alla portata non solo dei bambini ma anche di tanti educatori (non mi riferisco solo ai genitori).
Il punto non è che la barbie sia un cattivo giocattolo in sé (anche se per me è inquietante), ma che sia destinato solo ed esclusivamente alle bambine. La ghettizzazione dei giochi precorre quella dei ruoli: per cui ai bambini avventura, esplorazione, costruzione, giochi che stimolano logica e ragionamento, alle bambine neonati in plastica, bambole che sbrodolano, trucchi, ornamenti vari.
Altro libro sul tema

da cui prendo in prestito l'incipit:
Le eroine dei fumetti le invitano a essere belle. Le loro riviste propongono test sentimentali e consigli su come truccarsi. Nei loro libri scolastici, le mamme continuano ad accudire la casa per padri e fratelli. La pubblicità le dipinge come piccole cuoche. La moda le vuole in minigonna e tanga. Le loro bambole sono sexy e rispecchiano (o inducono) i loro sogni: diventare ballerine, estetiste, infermiere, madri. Questo è il mondo delle nuove bambine.
Il mondo nuovo che offre sempre lo stesso: cura degli altri, cura della propria immagine.
Dire cose infondate in modo perentorio

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25349
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #481 il: Novembre 25, 2013, 09:11:19 am »
L'immagine la curavano prima che esistesse il capitalismo imbibito di analisi scientifica, la curavano dalla notte dei tempi; la cura dell'immagine ha attraversato quasi ogni fase dello sviluppo umano, per uomini e donne, suvvia...
E la cura degli altri é elemento esistente quanto la cura di sé. Con tutte le possibili mescolanze.
Si veniva chiamati al sacrificio di sé in molte forme, da molte fonti, sovente per scopi addirittura razionali (conflitti, difesa anche non bellica del nucleo sociale, etc. etc.)
La bellezza e il canone, o la rottura del canone, in alternativa e/o opposizione, sono patrimonio, scomodo o meno, della specie, semmai evoluto nel tempo in forme più astratte. Oggi il catalogo di attrazioni é molto ampio, c'é una possibile connessione pressoché per ogni gusto.
Le statue della fertilità erano canoni di bellezza o simboli terribili e sublimi di bisogni radicali?
E il viso, il corpo delle donne rappresentate, da migliaia di anni, é bello ancora anche per noi?

« Ultima modifica: Novembre 25, 2013, 09:13:45 am da Mixarchagevas »
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #482 il: Novembre 25, 2013, 09:23:02 am »
Infatti non ho detto che il capitalismo ha inventato quel tipo di immaginario, che  è appunto vecchio di secoli, bensì che lo cavalca in forme nuove. Poi uno può anche apprezzarlo, legittimo: solo che non c'è spazio per l'altro, per chi non ci si riconosce. Perché è ancora considerato assurdo che una bambina sogni di guidare un camion o di costruire fortificazioni o guidare un esercito, così come un bambino che decida di mettere su una nursery.
Dire cose infondate in modo perentorio

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25349
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #483 il: Novembre 25, 2013, 09:36:57 am »
...mica parlo di te... hai scritto tu o la Lipperini il corsivo?

L'immaginario non è vecchio di secoli, è stimolato da bisogni plurimillenari, piuttosto.
Anzi, volendo oggi c'è maggior possibilità di intercettare le alternative e le opposizioni ai modelli più resistenti tra i vari che hanno cercato di organizzare i bisogni primari.
Le possibilità di espressione delle proprie peculiarità sono più numerose e meno afflittive, per molte più persone, di ogni provenienza sociale.



La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30365
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #484 il: Novembre 25, 2013, 10:40:30 am »
no, vi prego, la Lipperini NNNNUOOOOH

Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #485 il: Novembre 25, 2013, 10:55:53 am »
La ghettizzazione dei giochi precorre quella dei ruoli: per cui ai bambini avventura, esplorazione, costruzione, giochi che stimolano logica e ragionamento
veramente questa categoria di giochi a me sembra che sia considerata più o meno universalmente unisex. Infatti ci si giocava tutti, maschi e femmine, già quand'ero piccola io (milioni di anni fa)
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #486 il: Novembre 25, 2013, 10:58:51 am »
pubblicità del 1981...

|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

sopia

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1334
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #487 il: Novembre 25, 2013, 11:04:16 am »
eh ma la divisione dei giocattoli in base al genere si è fatta più netta negli anni, anche perché c'è tutto un business dietro
Le uniche pubblicità per bambini in cui vedo maschi e femmine insieme sono quelle dei giochi di società.
Per insegnare a convivere con la merda bisogna sapere trasmettere un senso critico che non è alla portata non solo dei bambini ma anche di tanti educatori (non mi riferisco solo ai genitori).
Io mi riferivo infatti a genitori capaci di trasmetterlo, il senso critico.
Che poi è appunto perché i buoni educatori sono pochi, che c'è tanta merda in giro.

Mixar, il fatto che la cura dell'immagine sia sempre esistita non rende naturale che venga imposta alle bambine in età pre-puberale. Insieme poi ad altri compiti archetipici femminili :basito: , tipo il provvedere alla famiglia ( ho appena visto una pubblicità della macchina per fare la pasta per le bimbe, YEH IMPASTARE CHE DIVERTIMENTO! Seguita da quella del ciccio-bello ammalato).
Io dico, perché non lasciamo divertire le bambine senza imporre subito queste restrizioni? Che poi il gioco di ruolo va bene, ma solo il gioco di ruolo (giocare a fare le mamme, le grandi etc) da solo mi sembra così malsano...

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30365
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #488 il: Novembre 25, 2013, 11:06:56 am »
pubblicità del 1981...



NC, se vedi i video postati da theo più indietro noterai che la tizia accusa un involuzione delle pubblicità dei lego: un tempo erano pubblicizzati come unisex (vedi la pubblicità postata da te), poi a partire da metà anni '80 hanno spostato il target TOTALMENTE sui bambini e le bambine sono sparite dalle pubblicità. parallelamente hanno tentato di lanciare diversi prodotti lego apposta per femminucce, di solito cagate rosa e viola "da bambine", quasi sempre con poco successo.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30365
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #489 il: Novembre 25, 2013, 11:08:23 am »
infatti prova a notare le pubblicità dei lego che si vedono anche in italia: ci sono sempre e solo maschietti che giocano, in tutte le fasce di prodotto (lego city, lego tecnic, lego franchise vari tipo indiana jones, star wars, ecc.)
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #490 il: Novembre 25, 2013, 11:15:34 am »
inoltre a me pare che le pressioni a limitare la libertà del bambino siano paragonabili o anche peggiori, perchè la bambina che gioca coi giochi maschili* non viene percepita con la stessa sollecita preoccupazione del bambino che non si caga il calcio e i transformers e gioca con le bambole e poi diventa una femminuccia  :-X :-X :-X

* e i giocattoli squisitamente maschili non sono altrettanto portatori di triti e imbecilli luoghi comuni sulla virilità (quindi non mi paiono meno cretini di quelli femminili)? fucilazzi, auto sportive, pupazzi dalla ridicola muscolatura ipertrofica, ecc.
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

lucaluca

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #491 il: Novembre 25, 2013, 11:16:28 am »
ah ecco perchè mi ricordavo che il lego era unisex! Quando ero piccolo ero sicuro che era unisex, che poi bambole a parte tutti i giochi erano unisex, soldatini, macchinine e biglie si giocava misti.
eravamo meno maschilisti quando si era più maschilisti! accidenti

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #492 il: Novembre 25, 2013, 11:17:19 am »
NC, se vedi i video postati da theo più indietro noterai che la tizia accusa un involuzione delle pubblicità dei lego: un tempo erano pubblicizzati come unisex (vedi la pubblicità postata da te), poi a partire da metà anni '80 hanno spostato il target TOTALMENTE sui bambini e le bambine sono sparite dalle pubblicità. parallelamente hanno tentato di lanciare diversi prodotti lego apposta per femminucce, di solito cagate rosa e viola "da bambine", quasi sempre con poco successo.
non avevo visto i  video postati da Theo, mo lo cerco...
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

lucaluca

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #493 il: Novembre 25, 2013, 11:18:15 am »
SI DEVE INSEGNARE AL FIGLIUOLO A DISPREZZARE LE BAMBOLE E SPECIALMENTE LE WINX IN QUANTO STUPIDI GIOCHI DA FEMMINE!

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #494 il: Novembre 25, 2013, 11:18:39 am »
eravamo meno maschilisti quando si era più maschilisti! accidenti
ahahaha
Pure a me pare assurdo  :ohoh:
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||