Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 82727 volte)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #765 il: Aprile 04, 2014, 12:22:34 am »
razzi, arpie...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Crocs

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4253
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #766 il: Aprile 04, 2014, 12:04:55 pm »
Ma le Oas non sono prostitute, si occupano dell'assistenza sessuale ai disabili, è una cosa completamente diversa.

http://www.abilitychannel.tv/2384/blog-sex/disabili-e-sessualita-assistenza-sessuale-per-i-disabili/

Comunque un'altra cosa interessante è che si parli sempre di assistenza sessuale a disabili uomini... le donne come al solito non vengono mai contemplate.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #767 il: Aprile 04, 2014, 12:16:21 pm »
Umh... dovrò informarmi meglio sul "diritto", non mi quadra il ragionamento, ad una prima scorsa...

La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Crocs

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4253
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #768 il: Aprile 04, 2014, 12:33:51 pm »
Il punto è che l'assistente sessuale non ha rapporti con gli assistiti, ma dovrebbe appunto "aiutarli" a scoprire il proprio corpo e come relazionarsi con quello del partner.
E' un argomento un po' spinoso, anche perché di solito si preferisce non pensare che persone disabili o handicappate abbiano desideri e pulsioni sessuali, ma in altri paesi dove la cosa è stata istituita, per esempio in Germania, l'assistente sessuale  è una figura professionale che non ha nulla a che fare con la prostituta.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #769 il: Aprile 04, 2014, 12:37:05 pm »
fin lì, quel che dici tu, è lineare e ragionevole, è l'articolo a muoversi, ad una veloce lettura, ondivago...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Crocs

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4253
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #770 il: Aprile 04, 2014, 12:42:54 pm »
Ammetto che ero un po' di fretta e ho linkato l'articolo di sfuggita, forse non è la fonte migliore.
Ma se fai una ricerca su internet è un argomento abbastanza dibattuto.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57386
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #771 il: Aprile 04, 2014, 03:05:42 pm »
L'altra sera avrei potuto andare a vedere un film, sul tema. No ricordo e non ritrovo il titolo però...
Io sono un capibara e voi no.

lucaluca

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #772 il: Aprile 04, 2014, 03:34:07 pm »
Ci sono assistenti sessuali pure per i brutti e gli sfigati?

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #773 il: Aprile 04, 2014, 04:13:25 pm »
L'altra sera avrei potuto andare a vedere un film, sul tema. No ricordo e non ritrovo il titolo però...





?
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57386
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #774 il: Aprile 04, 2014, 04:28:08 pm »
Esatto, quello.
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #776 il: Aprile 10, 2014, 09:45:34 am »
Per la considerazione finale?

Citazione
Decidere di evitare alla propria compagna l’assunzione di ormoni o pratiche ginecologiche invasive, è un atto d’amore e di rispetto che l’uomo può fare senza dover rischiare nulla in cambio.

Ma qui da noi, dopo il piacere, il maschio italiano si riabbottona i pantaloni e guarda dall’altra parte.

In questo caso concordo. Sul fatto che la vasectomia non sia un mostro orrendo da cui salvare la popolazione mi trovo abbastanza d'accordo, al momento.
"Il Darfur, è dentro di noi"

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #777 il: Aprile 10, 2014, 10:17:40 am »
posto che, all'uopo, esiste il preservativo, e qui la discussione si può chiudere perché annulla ogni altra obiezione di uso, a prorpio scarico di responsabilità e vantaggio, del corpo della donna

ma non cogliere la sproporzione di giungere alla richiesta di un intervento, chirurgico, tendenzialmente irreversibile (mi dica però un medico e non un divulgatore o un informato se dalla recisione si può tornare indietro) è straniante

tanto è il rispetto per il corpo dell'uomo che GLI SI CHIEDE di estinguere chirurgicamente - dunque affrontando oltretutto un rischio operatorio - la propria possibilità riproduttiva PER RISPETTO della donna... ma siamo cretini???

ciascuno scelga per sé ciò che vuole, ma sentirmi dire di pensarlo per rispetto della donna mi suscita un cordiale e sincero "vai a fare in culo" a chi me lo chiedesse.
Il corpo è mio e prova a dire il contrario...

La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8348
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #778 il: Aprile 10, 2014, 10:36:58 am »
Guarda, a me sembra una ipotesi plausibile ragionando in termini di coppia. Individualmente perde punti.
Se il preservativo non è gradito potrebbe essere una soluzione. È vero che nella vita non si sa mai cosa potrebbe succedere, ma ci sono anche persone che arrivano a un punto della loro vita riproduttiva in cui si sentono di dire basta.
Personalmente, ho usato la pillola per anni e ne ero entusiasta. Ora che non la uso, mi rendo conto di quanto peso abbia avuto sulla mia salute. Nemmeno mi rendevo conto dei danni.
"Il Darfur, è dentro di noi"

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25315
  • Time waits for no one
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #779 il: Aprile 10, 2014, 10:50:50 am »
in qualsiasi contesto trovo tremendo VENTILARE O CHIEDERE all'altro un atto chirurgico definitivo, PER RISPETTARMI

non trovo assolutamente tremenda, e concordo, LA SCELTA AUTONOMA

La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile