Autore Topic: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.  (Letto 82591 volte)

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7836
  • Spingitrice di OT
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #90 il: Maggio 12, 2009, 08:50:54 am »
Citazione
Per me per prima cosa esistono le persone, quello che segue a ruota sono le caratteristiche del singolo individuo, a prescindere da sesso, orientamento sessuale o credo religioso.
Quoto.
Rischiando di essere ripetitiva su quello che avete già detto riconosco però che le differenze fisiologiche ci sono anche se nel comportamento influiscono cultura, educazione e quant'altro.
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #91 il: Maggio 17, 2009, 09:30:43 pm »
1)
Citazione
Per me per prima cosa esistono le persone, quello che segue a ruota sono le caratteristiche del singolo individuo, a prescindere da sesso, orientamento sessuale o credo religioso.
Quoto.
Rischiando di essere ripetitiva su quello che avete già detto riconosco però che le differenze fisiologiche ci sono anche se nel comportamento influiscono cultura, educazione e quant'altro.

Mmm...io mi trovo davanti individui con caratteristiche ben definite e ognuno diverso dall'altro. Non potrei prescindere dalla loro diversità, e persino la mia interazione con ognuno di loro è diversa.


2)Si può non essere d'accordo su tutto, ma è divertente.


LouLou

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 837
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #92 il: Maggio 17, 2009, 10:16:20 pm »
non so se sia corretto postarlo qui, ma oggi ho visto un documentario che mi è piaciuto molto:

http://www.ilcorpodelledonne.it/documentario/

Il tuo viso è un profilo divorato dall’ombra, una mancanza di numeri striscianti tra lettere, un teorema d’arance graffiate da infanti

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #93 il: Maggio 17, 2009, 10:32:31 pm »
non so se sia corretto postarlo qui, ma oggi ho visto un documentario che mi è piaciuto molto:

È già stato postato, Loulou, da Yersinia P., e proprio in questo thread.
Grazie comunque.

Crazy Simo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 2173
  • Quisque faber fortunae suae
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #94 il: Giugno 12, 2009, 06:36:36 pm »
C'è una cosa in particolare che mi ha colpito del documentario: quando la narratrice dice qualcosa del tipo "talvolta si possono assumere comportamenti umilianti o maschilisti (inteso come "sessualmente provocanti") usandoli come se si scimmiottasse sarcasticamente la prospettiva deformante imperante nei mass media; tuttavia per usare questo atteggiamento in modo che esso rappresenti l'opposto di ciò che implicava originariamente, è necessario non solo avere una profonda consapevolezza di esso ma anche presentare un certo distacco verso la sua recezione ed i suoi recettori". In parole povere, chi si diverte a replicare gli atteggiamenti da vamp e gatta-morta con l'intento di ironizzare su di essi, potrebbe essere coinvolto nella loro riproposizione e promozione. Io, per l'appunto, mi diverto spesso a scimmiottare questi atteggiamenti, ma come faccio a sapere se non ne sono coinvolta oppure no?

pam

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #95 il: Giugno 12, 2009, 06:57:48 pm »
Semplice, se lo fai e non te la prendi se non ti filano allora non sei coinvolta.

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #96 il: Giugno 12, 2009, 07:09:57 pm »
In parole povere, chi si diverte a replicare gli atteggiamenti da vamp e gatta-morta con l'intento di ironizzare su di essi, potrebbe essere coinvolto nella loro riproposizione e promozione. Io, per l'appunto, mi diverto spesso a scimmiottare questi atteggiamenti, ma come faccio a sapere se non ne sono coinvolta oppure no?

L'autoironia non è una qualità di fatto. Si acquisisce, al limite si coltiva.
E comunque si riconosce proprio perché è uno scherzo, e perché l'apparato di mosse, languidumi e mossettine fa ridere, o sorridere, non solo chi lo propone, ma anche chi assiste.
Per esempio, lo fanno certi gay imitando il peggio delle donne, e sono divertenti proprio perché esasperano certi atteggiamenti femminili.

Crazy Simo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 2173
  • Quisque faber fortunae suae
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #97 il: Giugno 12, 2009, 07:55:47 pm »
Semplice, se lo fai e non te la prendi se non ti filano allora non sei coinvolta.
No, non è così semplice. In genere non mi si filano e non ne faccio un dramma perchè sono troppo sbruffona per prendermela; piuttosto mi chiedevo se questo scimmiottare il mio potenziale di "oggetto sessuale" non sia un comportamento che in parte accetto, dato che me lo vedo riproporre da sempre come normale. Se scoprissi che è così , mi sentirei ferita dal fatto che sarei la prima a proporre me stessa come oggetto.

L'autoironia non è una qualità di fatto. Si acquisisce, al limite si coltiva.
E comunque si riconosce proprio perché è uno scherzo, e perché l'apparato di mosse, languidumi e mossettine fa ridere, o sorridere, non solo chi lo propone, ma anche chi assiste.
Per esempio, lo fanno certi gay imitando il peggio delle donne, e sono divertenti proprio perché esasperano certi atteggiamenti femminili.

Devo capire bene se è solo autoironia la mia o una forma di accettazione inconsapevole dei messaggi sessisti. In ogni caso conto di coltivarMI.

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #98 il: Giugno 12, 2009, 08:03:55 pm »
Devo capire bene se è solo autoironia la mia o una forma di accettazione inconsapevole dei messaggi sessisti. In ogni caso conto di coltivarMI.

Fai la scema con qualsiasi uomo ti capiti per avere la sua attenzione o perché è un gioco? Cosa vuoi suscitare, in te, in lui, negli altri? Più il tuo gioco dipende dallo sguardo altrui, più sei coinvolta, a meno di non essere sul set di un film.

Crazy Simo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 2173
  • Quisque faber fortunae suae
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #99 il: Giugno 12, 2009, 08:12:56 pm »
Devo capire bene se è solo autoironia la mia o una forma di accettazione inconsapevole dei messaggi sessisti. In ogni caso conto di coltivarMI.

Fai la scema con qualsiasi uomo ti capiti per avere la sua attenzione o perché è un gioco? Cosa vuoi suscitare, in te, in lui, negli altri? Più il tuo gioco dipende dallo sguardo altrui, più sei coinvolta, a meno di non essere sul set di un film.

Capito, magari punto su questo per fare chiarezza. In genere sono abbastanza egocentrica, però questa forma di egocentrismo non l'accetto se intravedo anche solo un'ombra di sessismo; Però quando vado a qualche festa (che poi è allora che mi diverto a fare la pagliaccia) mi abbandono ad estri sconclusionati anche mentre mi confondo con la folla e mi diverto comunque, quindi potrebbe essere solo la mia indole che è crazy inside. Sapevo di poter contare sui tuoi trascorsi femministi Sim  ;)

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #100 il: Giugno 12, 2009, 08:19:15 pm »
Capito, magari punto su questo per fare chiarezza. In genere sono abbastanza egocentrica, però questa forma di egocentrismo non l'accetto se intravedo anche solo un'ombra di sessismo; Però quando vado a qualche festa (che poi è allora che mi diverto a fare la pagliaccia) mi abbandono ad estri sconclusionati anche mentre mi confondo con la folla e mi diverto comunque, quindi potrebbe essere solo la mia indole che è crazy inside. Sapevo di poter contare sui tuoi trascorsi femministi Sim  ;)

Non c'è niente di male nel divertirsi, né nel fare il clown o l'attrazione, ogni tanto e con moderazione.

E comunque noi vecchie streghe non facciamo più testo.  :)

Crazy Simo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 2173
  • Quisque faber fortunae suae
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #101 il: Giugno 12, 2009, 08:23:34 pm »
Voi vecchie streghe potete ancora dare buoni consigli. Avete una prospettiva che nei media è del tutto assente.

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #102 il: Giugno 12, 2009, 08:48:46 pm »
Voi vecchie streghe potete ancora dare buoni consigli. Avete una prospettiva che nei media è del tutto assente.

Pannolone rulez.  :predica:

Bubu

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #103 il: Giugno 28, 2009, 03:34:11 pm »

Siminsen

  • Visitatore
Re: Peripatetismi - questioni spicciole di maschile, femminile, neutro.
« Risposta #104 il: Giugno 28, 2009, 03:52:51 pm »
Le cosche sono società tribali e il rapporto tra donna e uomo ne è una conseguenza.