Autore Topic: L'amore ai tempi del cellulare  (Letto 2659 volte)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #30 il: Giugno 13, 2018, 11:02:01 am »
Finisco di studiare e poi non dico la mia ;D
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 55557
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #31 il: Giugno 13, 2018, 11:28:25 am »
Ma quella del primo link non sta parlando di tinder... con tinder mica si parla, si scopa e basta.
Io sono un capibara e voi no.

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #32 il: Giugno 13, 2018, 12:16:21 pm »
Ma quella del primo link non sta parlando di tinder... con tinder mica si parla, si scopa e basta.
Ma infatti, non ho capito. Parla di Tinder, tanto  che io pensavo fosse una app di appuntamenti normale. Ma poi mi hanno detto che è per scopare.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 55557
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #33 il: Giugno 13, 2018, 12:23:30 pm »
Io mi baso su quanto mi raccontano i miei amici, sulla fondamentale puntata di Family guy e su altre minutaglie: quella che descrive* a me sembra l'esperienza di meetic o quella roba che ha usato Lurk (continuo a non ricordarne il nome, non era né meetic né badoo). Da quello che so Tinder funziona così: match - dove ci vediamo - scopare - eventualmente parlare (ma solitamente no). Anche perché se lo stai usando in viaggio che possibilità ci sono di altri appuntamenti?



*insopportabile poi questo particolare miscuglio di descrittivo e prescrittivo, aspetto che presto prende il sopravvento
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #34 il: Giugno 13, 2018, 01:00:58 pm »
La faccenda del viaggio è interessante.
In effetti può essere una valida alternativa, con compromessi estetici etc., al(la) professionista, che va retribuit*
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 55557
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #35 il: Giugno 13, 2018, 01:17:13 pm »
Ricordo come, qualche anno fa, in una discussione su fb con dei conoscenti un po' più anziani a proposito di prostituzione (mi pare fosse nato da quella berlusconiana che aveva detto che tutti gli uomini sono stati a prostitute) uno se n'era uscito con una frase che mi aveva lasciato stupefatto, qualcosa come "ah perché, quando siete all'estero riuscite sempre a rimorchiare? Bravi voi..." Che ci siano tutti questi uomini che hanno il desiderio e il bisogno di scopare così di continuo mi sbalordisce.
Io sono un capibara e voi no.

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #36 il: Giugno 13, 2018, 01:44:57 pm »
Se è solo questione di sfogarsi, si può far da sé.
Se è questione del gioco dell'abbordare, non ha senso la app o la prostituzione.
Quindi boh, non capisco nemmeno io. Ricerca calore umano?

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #37 il: Giugno 13, 2018, 01:48:11 pm »
Ricordo come, qualche anno fa, in una discussione su fb con dei conoscenti un po' più anziani a proposito di prostituzione (mi pare fosse nato da quella berlusconiana che aveva detto che tutti gli uomini sono stati a prostitute) uno se n'era uscito con una frase che mi aveva lasciato stupefatto, qualcosa come "ah perché, quando siete all'estero riuscite sempre a rimorchiare? Bravi voi..." Che ci siano tutti questi uomini che hanno il desiderio e il bisogno di scopare così di continuo mi sbalordisce.


A me no; ho sempre avuto, e ho, frequentazioni in un mondo che alcuni direbbero "non elevato" (variamente... per cultura in senso lato, ascendenze sociali, disponibilità economica), dove questo indomabile istinto è assolutamente tangibile, sia per gli uomini che per le donne. Le peripezie sessuali sono all'ordine del giorno.
Tra i maschi di quel tessuto sociale, sia chi ha avuto più difficoltà a procurarsi incontri femminili, sia chi non ha mai avuto alcuna difficoltà, ha avvicinato, e in molti casi pure praticato, anche magari una volta sola, soprattutto in gioventù, il mondo della prostituzione.

Per altro, pure persone ricche per davvero e non prive di strutture culturali si giovano, senza neppure tenerlo nascosto, dei servizi di lussuose escort.

Insomma, la gente attorno mi è parsa e mi pare governata in gran numero dal suddetto impetuoso bisogno.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #38 il: Giugno 13, 2018, 01:55:21 pm »
Se è solo questione di sfogarsi, si può far da sé.
Se è questione del gioco dell'abbordare, non ha senso la app o la prostituzione.
Quindi boh, non capisco nemmeno io. Ricerca calore umano?

Non credo però ci sia molto di più freddo di sapere di fare sesso con una persona a cui fai schifo e che paghi per sopportare questo schifo.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 55557
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #39 il: Giugno 13, 2018, 01:59:57 pm »
Anche Lulù mi diceva che ha un gran bisogno di scopare di frequente, ma si sbatte a cercare appuntamenti vari. Probabilmente però ultimamente usa anche lui app e simili.
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #40 il: Giugno 13, 2018, 02:06:45 pm »
Boh.
Per me è arabo.
Io senza una buona intesa personale di partenza, una costruzione nel tempo di un rapporto personale, mi deprimerei...
Magari da più giovane l'idea dell'incontro magico (che in fondo non contempla davvero l'altra persona ma è gestito dalla fantasia, dalla proiezione di sé sulla persona e sulla situazione; una forma non certo dannosa ma decisamente autoreferenziale). Ma, dico, roba da giovani.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17346
  • Divyna Veggente
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #41 il: Giugno 13, 2018, 03:08:23 pm »
Dovrei articolare una risposta in maniera complessa e lunga ma ho le dita anchilosate e sul cellulare non ce la faccio. Quindi per punti alcune cose:
- in molti manca una vera educazione e maturità sentimentale
- spesso a smuovere la necessità di scopare tanto e ovunque e la società stessa e il doversi mostrare sessualmente attivi
- c'è chi lo fa per sentirsi figo (lascio declinato al maschile perché la.donna -o quantomeno le donne che conosco io- non lo decantano ai 4 venti perché più che fighe si sentirebbero dire troie)
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 55557
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #42 il: Giugno 13, 2018, 03:33:45 pm »
Sì, sì cose note e comprensibili... ma quello che non capisco è: sei fuori per lavoro per 2-3 giorni* e paghi una professionista perché senza non stai; qui il sentirsi fighi non c'entra proprio.
Faccio sempre riferimento a quella discussione cui accennavo sopra.


*un po' diverso per chi è costantemente in giro, e passa solo una minima parte dei propri giorni a casa
Io sono un capibara e voi no.

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17346
  • Divyna Veggente
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #43 il: Giugno 13, 2018, 04:25:43 pm »
Mah sarà forse questione di adrenalina
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:L'amore ai tempi del cellulare
« Risposta #44 il: Giugno 13, 2018, 05:05:53 pm »
Afterhours.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile