Autore Topic: Nucleare: sì o no?  (Letto 15916 volte)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #180 il: Agosto 01, 2014, 10:14:18 am »
Scrive che nel processo é coinvolta una "una manciata" di reattori.

Esistono particolari caratteristiche tecniche che deve avere un reattore utile alla produzione?

Tutti i restanti reattori in funzione, qualora incapaci di produrre, sono sovrabbondanti allo scopo o vanno mantenuti per intero "a fini di ricerca"?

Se tutti i reattori fossero in grado invece di produrre, quanti ne bastano?

Può essere messa in atto, in entrambi i casi, una pianificazione per minimizzare i "buchi"?
Si tratta pur sempre di paesi attivi sul punto nucleare.

Etc.


La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #181 il: Agosto 01, 2014, 10:27:15 am »
Non mi sembra sviscerata per intero la correlazione fra "quei" reattori specifici e tutti i restanti reattori in funzione.







La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #182 il: Novembre 29, 2016, 05:41:52 pm »
Sono passati trent'anni ma l'unico obiettivo è sempre quello di guadagnare tempo.

http://www.ilpost.it/2016/11/29/sarcofago-chernobyl-new-safe-confinement/
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #183 il: Novembre 30, 2016, 11:53:39 am »
Sono passati trent'anni ma l'unico obiettivo è sempre quello di guadagnare tempo.

http://www.ilpost.it/2016/11/29/sarcofago-chernobyl-new-safe-confinement/

non è che si può fare molto altro. Si poteva prevenire, con un progetto serio, dei sistemi di sicurezza adeguati, diverso moderatore e refrigerante... adesso il massimo che puoi fare è contenere.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #184 il: Novembre 30, 2016, 01:42:22 pm »
Per quanto l'impianto fosse fatto male già come concepito, il punto è esattamente che basta una situazione andata male e sei fottuto in eterno.
Nel cuore dell'Europa un incidente paragonabile sarebbe un disastro epocale, la possibile decadenza istantanea di una civiltà.
« Ultima modifica: Novembre 30, 2016, 01:47:39 pm da Mixarchagevas »
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #185 il: Novembre 30, 2016, 01:46:09 pm »
E con tutta sincerità credo che un disastro anche in impianti moderni non possa essere escluso con certezza scientifica. Una catena di eventi sfavorevole può verificarsi e, verificata, ciao nini. A Fukushima si è andati vicini. Nessuno si aspettava "quel" maremoto.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Nucleare: sì o no?
« Risposta #186 il: Novembre 30, 2016, 01:52:54 pm »
ah sì, sì. Siamo d'accordo, avevo mal interpretato. Intendevo si poteva prevenire "se proprio avete deciso di fare sto reattore". Io non sono favorevole al nucleare, e non lo sarei stato nemmeno allora.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41342
Re:Nucleare: sì o no?
« Risposta #188 il: Novembre 22, 2017, 08:54:21 am »
Molta  :malaticcio:
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12262
  • mother of cats
Re:Nucleare: sì o no?
« Risposta #189 il: Novembre 22, 2017, 10:12:07 am »
Ditelo a me che le centrali vicine (5!) ce le ho sul serio e mi vengono date le pastiglie dal comune... sia mai, in caso  :P
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25311
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41342
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen