Autore Topic: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)  (Letto 34680 volte)

lucaluca

  • Visitatore
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #75 il: Giugno 11, 2010, 11:57:32 am »
non ho dei capi veri e propri: diciamo dei committenti
l'altro giorno una delle mie principali committenti, che io chiamo capo, era vestita con una specie di kimono viola e le si vedevano le tette di brutto.
Le ho detto "capo ma perchè sei in pigiama?"
si sono messi a ridere tutti
Dopo  un attimo di smarrimento si è tolta un sandalo e mi ha mostrato la scritta prada all'interno dicendo che anche il "pigiama" era di prada
"ok capo l'avrà fatto pure questa prada amica tua, ma resta un pigiama no?"
non si è messa a ridere come gli altri.
Avrò detto bene avrò detto male?

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41449
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #76 il: Giugno 11, 2010, 12:00:41 pm »
se il sandalo Prada te lo ha tirato dietro allora è facile rispondere  ;D
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Mbee

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 7082
  • Team Jwoww
    • Tumblr
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #77 il: Giugno 11, 2010, 12:00:56 pm »
Male.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58307
  • Socialista in cravatta bianca
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #78 il: Giugno 11, 2010, 12:02:00 pm »
Hai perfettamente ragione Misia.

Dicevo solo che se sei prete e t'innamori, tanto da mettere in crisi la vocazione, di solito ti capita con la prima che ti lancia uno sguardo, e scegli al di sotto delle tue possibilità di cucco.

Diverso invece è il caso di coloro che soddisfano i loro desideri con cinismo, lì si scelgono le primizie.

Io ho saputo della bellissima storia di una suora che sposò il suo confessore, giovani e di vocazione recente tutti e due.
Con onta della coglionissima famiglia bigotta fiera della precedente cazzata (il velo) della loro figliola.

Ma ve le immaginate le confessioni?

"Padre mi aiuti, faccio dei pensieri impuri".
(Suda) "Ahem, sorella, è normale, siamo esseri di carne... anche io alle volte... (si dà un contegno) non è perché non abbiamo questi impulsi che abbiamo preso la veste, è perché abbiamo deciso di sublimarli nel più grande amore per dyo..."
"Sì, ma padre, per me è una tentazione continua..."
(Stupito) "Sorella, conservi così vivide le immagini del secolo?"
(Vergognosa ma anche spazientita dalla sua tontaggine) "Padre... i miei pensieri riguardano lei!"
(Interdetto) "Ah. (pausa) Ma allora che cosa cazzo stiamo aspettando?"
« Ultima modifica: Giugno 11, 2010, 12:03:54 pm da Allevi3MSC »
Io sono un capibara e voi no.

luca chin

  • Visitatore
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #79 il: Giugno 11, 2010, 12:04:02 pm »
non ho dei capi veri e propri: diciamo dei committenti
l'altro giorno una delle mie principali committenti, che io chiamo capo, era vestita con una specie di kimono viola e le si vedevano le tette di brutto.
Le ho detto "capo ma perchè sei in pigiama?"
si sono messi a ridere tutti
Dopo  un attimo di smarrimento si è tolta un sandalo e mi ha mostrato la scritta prada all'interno dicendo che anche il "pigiama" era di prada
"ok capo l'avrà fatto pure questa prada amica tua, ma resta un pigiama no?"
non si è messa a ridere come gli altri.
Avrò detto bene avrò detto male?

ma se è "committente" perchè non la chiami "committente"?
p.s. i capi prada sono tra i più contraffatti dell'universo. Vendono borse prada a 30 euri. Immagino non sia quello il caso....

lucaluca

  • Visitatore
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #80 il: Giugno 11, 2010, 12:06:34 pm »
ho il video del prete figo alle prese con una spasimante!
per i non siciliani che si sforzino come ho fatto io.
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=AeSH94vYy_M[/youtube]

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41449
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #81 il: Giugno 11, 2010, 12:07:48 pm »
Ma ve le immaginate le confessioni?

"Padre mi aiuti, faccio dei pensieri impuri".
(Suda) "Ahem, sorella, è normale, siamo esseri di carne... anche io alle volte... (si dà un contegno) non è perché non abbiamo questi impulsi che abbiamo preso la veste, è perché abbiamo deciso di sublimarli nel più grande amore per dyo..."
"Sì, ma padre, per me è una tentazione continua..."
(Stupito) "Sorella, conservi così vivide le immagini del secolo?"
(Vergognosa ma anche spazientita dalla sua tontaggine) "Padre... i miei pensieri riguardano lei!"
(Interdetto) "Ah. (pausa) Ma allora che cosa cazzo stiamo aspettando?"


Mi fatto fare pensieri impuri, dovrò confessarmi
:messa:


Muahahahahahah
:ghignomalefico:

«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

lucaluca

  • Visitatore
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #82 il: Giugno 11, 2010, 12:09:53 pm »
ma se è "committente" perchè non la chiami "committente"?

perchè in veneto dare del capo, è  il modo più grezzo possibile di esprimersi, tipo il muratore, categoria benemerita eh, che chiama qualunque tizio "capo", e alla committente da fastidio essere chiamata capo, poi col mio pesante accento !

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #83 il: Giugno 11, 2010, 01:54:01 pm »
Ti paga ancora?

SI ---> Hai fatto bene, meriti un applauso.

NO ---> Hai fatto male, malissimo, rubale i sandi di Prada per rivenderteli e campare per il prossimo mese.
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

luca chin

  • Visitatore
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #84 il: Giugno 11, 2010, 02:08:51 pm »
Io ho sempre desiderato avere una committente.

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41449
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #85 il: Giugno 11, 2010, 03:31:16 pm »
Ti paga ancora?

SI ---> Hai fatto bene, meriti un applauso.

NO ---> Hai fatto male, malissimo, rubale i sandi di Prada per rivenderteli e campare per il prossimo mese.
addirittura un mese?
 ???
comprati, modello infradito, molto butterfly, a 100€
 :)
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #86 il: Giugno 11, 2010, 03:32:19 pm »
Dipende che Prada. Con quelle fighe ci sopravvivi.
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41449
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #87 il: Giugno 11, 2010, 03:35:23 pm »
le mie sono fighissime
 ;D
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41449
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #88 il: Giugno 11, 2010, 03:45:35 pm »
ma siamo OT  :bambambam:


 ;D
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

lucaluca

  • Visitatore
Re: e ora che faccio/dico? (prontuario comportamentale :P)
« Risposta #89 il: Giugno 12, 2010, 10:23:13 am »
mi paga ancora ci mancherebbe!
credo sia più redditizio e meno schifoso rubarle le collanone in plasticone / legnone che sembrano caramellone oppure piastrellone, che anche quelle sono di uno che non conosco