Autore Topic: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili  (Letto 17659 volte)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57518
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #180 il: Luglio 27, 2011, 01:56:40 pm »
Se la birra era una weizen la fetta di limone non è tanto strana... io preferisco senza, però non è un'infrazione.
Per una birra non al frumento è un'infamia.
Io sono un capibara e voi no.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #181 il: Luglio 27, 2011, 02:24:04 pm »
Se la birra era una weizen la fetta di limone non è tanto strana... io preferisco senza, però non è un'infrazione.
Per una birra non al frumento è un'infamia.
non saprei, l'ha presa mia madre che è un'amante della birra. era chiara.
in un altro posto c'era SOLO birra senz'alcool. e anche panache analocolica :malaticcio:


mirt: senza dubbio sì, i treni sono puliti, veloci e anche di notte!
per quanto riguarda il discorso pasti, starò in una casa privata con pieno uso della cucina (e per me è importantissimo). parlavo dei ristoranti, che sono di un livello veramente infimo a fronte dei prezzi (proibitivi per gli stessi svizzeri, non parliamo per degli italiani)

Mirtillosa°

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #182 il: Luglio 27, 2011, 02:57:13 pm »
io sono stata in un paio di ristoranti a Zurigo e dintorni e non erano tanto male, certo è tutto diverso, ci sono gli antipasti e poi il piatto principale molto abbondante corredato da riso o pasta scondita che agli italiani sembra strano, ma basta abituarsi. I prezzi non erano purtroppo più alti di quelli a cui sono abituata qui. Quello che mi ha davvero sconvolto sono i prezzi delle case, non ho chiesto ma credo che gli stipendi siano davvero altissimi rispetto ai nostri se possono permettersele

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #183 il: Luglio 27, 2011, 03:05:04 pm »
ho letto su un manifesto che i lavoratori dell'agricoltura (settore primario) rivendicano un salario minimo di 4000 chf, quindi sì, è incredibile.

poi tu stai a firenze, purtroppo non mi stupisce che i prezzi siano impossibili, dato il fenomeno tutto italiano del rapina-il-turista

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #184 il: Luglio 27, 2011, 03:08:20 pm »
per dirti, pago 650- chf mensili per una casa con spese comprese, peccato che è in culo a giove. per avere una casa così caruccia vicino al Politecnico pagavo minimo minimo 300 euro in più.

le bollette sono ridicolmente basse, ma forse perché hanno le centrali nucleari e un sacco di dighe.

Mirtillosa°

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #185 il: Luglio 27, 2011, 03:16:58 pm »
per una casa o una camera? perchè se è una casa è davvero poco

lucaluca

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #186 il: Luglio 27, 2011, 03:17:27 pm »
se uno fa un'infrazione con la birra arriva la polizia birraria a multarlo? da qui la parola birri?

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #187 il: Luglio 27, 2011, 03:46:08 pm »


una camera in una casa con uso di internet wifi banda larga, lavanderia e garage...

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57518
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #188 il: Luglio 27, 2011, 03:48:17 pm »
se uno fa un'infrazione con la birra arriva la polizia birraria a multarlo? da qui la parola birri?

Certo, io sono soprintendete capo per il sud Europa.
Io sono un capibara e voi no.

Mirtillosa°

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #189 il: Luglio 27, 2011, 03:57:13 pm »


una camera in una casa con uso di internet wifi banda larga, lavanderia e garage...

allora è caruccia, ma per dire a Firenze con quella cifra, spese escluse però, ti paghi un monolocale magari sgarrupato :scapoccia:

comunque sono sicura che farai una bellissima esperienza, quanto tempo ci resti?

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #190 il: Luglio 27, 2011, 04:09:30 pm »
sei mesi!!

Bisca

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5264
  • Va pensiero sull'ali d'orate
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #191 il: Luglio 27, 2011, 05:47:33 pm »
DDR, mi sa che più o meno quelli sono anche i prezzi delle grandi città italiane (Torino è un'isola un felice da questo punto di vista). A Milano per un monolocale ("spazio" ::) per due) mia sorella spendeva 650 €. Però almeno lì gli stipendi sono in linea con quei costi.
[...] è uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi. (cit.)

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #192 il: Luglio 27, 2011, 06:04:40 pm »
650 franchi sono meno di 650 euro. se non ricordo male sono 500 carte.

Bisca

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5264
  • Va pensiero sull'ali d'orate
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #193 il: Luglio 27, 2011, 06:39:32 pm »
650 franchi sono meno di 650 euro. se non ricordo male sono 500 carte.
Eh, ma 650 CHF a testa. ;)
[...] è uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi. (cit.)

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: Le città visibili, vivibili, invisibili e invivibili
« Risposta #194 il: Luglio 27, 2011, 06:40:33 pm »
650 franchi sono meno di 650 euro. se non ricordo male sono 500 carte.
Eh, ma 650 CHF a testa. ;)
:o


mille... euro... per... un monolocale di merda? :o