Autore Topic: H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?  (Letto 93023 volte)

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 11768
  • mother of cats
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #750 il: Giugno 14, 2018, 12:45:29 pm »
caritas, raccolte di associazioni, quello che è rotto (o non cedibile, come l'intimo) punto riciclo di qualche catena in cambio del buono sconto. E forza di volotà (lo dico da una che si dispera al pensiero di buttare roba - qualsiasi - integra ma che non usa mai)

O - più probabile - l'amico sacchetto del sottovuoto  ;D
"The crossing can be perilous in this season. One ship alone may founder, where three together may aid one another."

Home is where the cats are

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #751 il: Giugno 14, 2018, 12:51:56 pm »
Esatto. Parte il "non si sa mai", seguito dal "mi devo ricordare di metterlo", finendo per "mi devo imporre di metterlo!"

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17346
  • Divyna Veggente
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #752 il: Giugno 14, 2018, 01:33:54 pm »
Tieni quello che:
ti piace
Usi
È di buona fattura e qualità
È senza tempo

Il resto via. Eventuale bonus tenere per questioni affettive

Dentro all'armadio nessuna pietà
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #753 il: Giugno 14, 2018, 01:41:21 pm »
 :patpat:
Dentro all'armadio nessuna pietà
E ci aggiungerei anche la massima: "se non lo hai mai usato per 3 anni, non inizierai certo oggi"

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 11768
  • mother of cats
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #754 il: Giugno 14, 2018, 03:00:42 pm »
Dentro all'armadio nessuna pietà
Riuscirci.

Se non fossi tirchia finirei come quelli con le case sommerse di roba di ogni tipo ;D

In ogni caso verrò presto buttata fuori dalle librerie dalle 3mila cucce e poltroncine di Sua Felinità. Poi si gestiranno loro :facepalm:
"The crossing can be perilous in this season. One ship alone may founder, where three together may aid one another."

Home is where the cats are

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #755 il: Giugno 14, 2018, 03:12:45 pm »
A me non piace buttare perché lo sento come uno spreco. Ma sul serio, mi fa male pensare che ci sono persone in difficoltà e io faccio la difficile

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #756 il: Giugno 14, 2018, 04:20:26 pm »
Da un preliminare scarto, risulta che:
- ho più cose da mettere in casa;
- vario effettivamente pochissimo quando esco.

Quindi, me le farò bastare segnando in un blocchetto, per i prossimi mesi, quello che vorrei (o che mi servirebbe per fare gli abbinamenti) o che non ho, comprando però ai saldi di agosto. Per il prossimo anno dovrei essere apposto :asd: :benebene:
« Ultima modifica: Giugno 14, 2018, 05:12:10 pm da MiPiaccionoGliAnziani »

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17346
  • Divyna Veggente
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #757 il: Giugno 14, 2018, 05:35:15 pm »
Io sono la persona meno sprecona che conosco, però anche la praticità ha senso e quindi è uno spreco anche tenere cose che non uso e che altri potrebbero usare. Inoltre meno cose in casa = meno cose a cui pensare
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #758 il: Giugno 14, 2018, 05:40:19 pm »
Inoltre meno cose in casa = meno cose a cui pensare
Meno tempo si perde a vestirsi anche perché quelle cose che non metti, ma che ti imponi di usare, di solito sono quelle, almeno per me, che non mi stanno benissimo o non sono adatte alla maggior parte delle situazioni che vivo e quindi abbisognano di lunga riflessione per essere abbinate

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14146
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #759 il: Giugno 14, 2018, 10:05:51 pm »
Sterminio tutta la vita. Non seguirò mai i tizi dell'armadio-capsula, ma ho abbracciato il loro modo di pensare in merito al guardaroba.

Scrivo i miei criteri, magari possono servire a qualcuno.

In linea di massima nell'armadio non ho nulla che non indosso. Ovviamente ci sono cose che devo tenere anche se so di mettere molto raramente, tipo completi eleganti o la camicia per i gemelli, ma quelle sono eccezioni.

- Ho adottato da anni la politica dell'unico colore di base (nero) che deve essere OBBLIGATORIAMENTE l'unico colore dei pantaloni, ergo non sono ammessi pantaloni di altri colori. Inoltre, i pantaloni che indosso rispondono tutti a una stessa tipologia, sicché quando sono proprio rovinati non faccio che sostituirli con un paio il più simile possibile (modello jeans, niente pinces, elasticizzati perché non sopporto più cose che stringono o tirano, vita alta, gamba dritta, spazio per il culo).

- TUTTE le altre cose che ho devono stare bene con il nero e stare bene tra loro. Ho sottotono bianco/giallo, quindi i colori scelti sono i verdi "caldi", i rossi cupi, i rosa, i viola tendenti al rosso. In estate sono ammessi i beige e varianti. Bianco e grigio ammessi, naturalmente.
Non ammessi i gialli, i blu, tutte le tonalità troppo fredde.

- Non importa avere 10 o 100 camicie, la roba deve essere indossata ciclicamente tutta, senza eccezioni a parte le cose da cerimonia o destinate ad occasioni particolari. Se una cosa non "entra nel ciclo", vuol dire che non la metterò mai e va eliminata.

- Fondamentale avere una specie di "divisa" fatta di cose basiche su cui variare con gli accessori. Per l'inverno l'"uniforme" è il dolcevita, sul quale cambiano le giacche. Scelti in misto lana, si sporcano raramente e non richiedono lavaggi frequenti. Per l'estate la camicia a maniche corte.

- Niente cose "alla moda" - anche perché da dieci anni a questa parte la "moda" mi sta malissimo. Più una cosa è "alla moda", più in genere la qualità è scadente.

- La roba rovinata va riparata quando si può, o eliminata. NON si "tiene per casa". Salvo rare eccezioni, per casa ho comprato da Decathlon pochi vestiti appositi tutti simili - tipo due pantaloni della tuta neri, sei magliette etc. - di cotone, resistenti e comodi, da usarsi appunto esclusivamente per casa. In questa maniera le "cose per casa" occupano un solo cassetto.

- Per gli acquisti, non ho punti di riferimento fissi. Ci sono cose che devono essere di qualità alta o molto alta, come le scarpe e il cappotto (che dovrò ricomprare questo inverno, ahimé, ma quello mio vecchio si è fatto letteralmente 15 anni in primissima linea). Faccio largo uso degli spacci aziendali e dell'usato molto selezionato. Mi capita di andare anche nei negozi fast-fashion, ma esclusivamente quando ci sono i saldi, e anche in quei casi scelgo pochissime cose, possibilmente fabbricate il più vicino possibile. Varie cose di Zara mi sono durate abbastanza, ma appunto, si tratta di scegliere con estrema oculatezza. Quando posso cerco di evitare comunque, prediligendo negozi migliori in saldo.

- L'accessorio è tutto. Meglio avere una camicia e due cravatte che una cravatta e due camicie.

- Lavaggio corretto (spesso a mano) e manutenzione sono fondamentali. I vestiti sono praticamente esseri viventi.

In linea generale seguendo queste norme mi sono accorto di comprare molto meno di quanto facessi prima.

Consiglio anche la visione dei video di questo canale qui, di una stilista francese che vive a Berlino. Ha una sua linea di cui mi frega poco (solo donna), ma pubblica tantissimi video molto ben fatti dedicati al controllo qualità, alla manutenzione, agli aspetti "economico/sociali" della moda (produzione, marketing, sprechi etc.), molto molto interessanti.

https://www.youtube.com/channel/UChxkFSjTE7nLCHsDk8_pRhg

per esempio:



Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #760 il: Giugno 14, 2018, 10:11:06 pm »
Io tengo tutto finché tarme non mi separano...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14146
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #761 il: Giugno 14, 2018, 10:25:00 pm »
Ma te c'hai il fisico, io no.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 24778
  • Time waits for no one
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #762 il: Giugno 14, 2018, 10:33:40 pm »
:rotfl:
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Bellatrix

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5883
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #763 il: Giugno 14, 2018, 11:16:39 pm »
Citazione
In linea di massima nell'armadio non ho nulla che non indosso.

Questo sarebbe l'esatto punto in cui vorrei arrivare anche io. Mi crea proprio disagio l'armadio incasinato.

Citazione
Ho adottato da anni la politica dell'unico colore di base (nero)
Questa è facile. Il nero è  il mio colore.

Citazione
Dee essere OBBLIGATORIAMENTE l'unico colore dei pantaloni, ergo non sono ammessi pantaloni di altri colori.
Ottima osservazione. Ho un paio di pantaloni neri che ho sfruttato tantissimo per cene e concerti di lavoro.
Mentre ho usato molto meno il classico jeans azzurro, che ovviamente non indosso mai in quelle occasioni.

Citazione
TUTTE le altre cose che ho devono stare bene con il nero e stare bene tra loro. Ho sottotono bianco/giallo, quindi i colori scelti sono i verdi "caldi", i rossi cupi, i rosa, i viola tendenti al rosso. In estate sono ammessi i beige e varianti. Bianco e grigio ammessi, naturalmente.
Non ammessi i gialli, i blu, tutte le tonalità troppo fredde.

Approvo valutazione colori. Anche se il blu lo uso, ma ovviamente faccio una faticaccia ad abbinarlo perché il colore base del mio armadio è il nero.
Citazione
Se una cosa non "entra nel ciclo", vuol dire che non la metterò mai e va eliminata
Quello che ho cercato di fare oggi, eliminare quello che palesemente non entra nel ciclo. E non lasciarlo con la convinzione "giuro che da oggi lo metterò!". Se non lo hai messo prima, ci sarà un perché!

Citazione
Fondamentale avere una specie di "divisa" fatta di cose basiche su cui variare con gli accessori.

Citazione
L'accessorio è tutto. Meglio avere una camicia e due cravatte che una cravatta e due camicie
.
La mia è maglia nera e pantalone nero più giacca particolare (colorata, nera con inserti particolari, di cotone ecc...). Mentre vario poco con gioielli e simili, dici che dovrei investire in qualche collana particolare? Magari di un colore che spazzi? Oppure, come ragazza su cosa potrei puntare?

Per il resto, io riciclo tutto per casa  :facepalm:




PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17346
  • Divyna Veggente
Re:H&M, Zara, Mango ecc. perché sono così osannati?
« Risposta #764 il: Giugno 15, 2018, 09:47:04 am »
Concordo con theo anche se io non lavoro su una divisa perché vesto più sullo zingaro gattaro colorato. Però i colori cerco di far sì che siano armonizzati e si combinino il più possibile.

Bella, accessori tutta la vita!
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"