Autore Topic: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate  (Letto 6807 volte)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57305
  • Socialista in cravatta bianca
M'interessa sapere se anche voi avete dei classici (sopratutto letteratura, ma volendo non solo) verso i quali avete delle fortissime prevenzioni (magari completamente campate in aria), tanto che credete che non li affronterete mai. E viceversa dei classici che credevate non avreste mai affrontato o non vi sarebbero piaciuti e che invece vi hanno sorpreso.

Comincio io:

per la prima categoria Paradiso perduto di Milton, non so bene perché (puro pregiudizio) ma mi dà l'idea di un mattone indigeribile e anche invecchiato male, conosco qualcuno che l'ha letto ma io non credo che lo farò mai;

per la seconda categoria l'opera di Joyce in generale, ero convinto che non facesse per me, che non sarei mai riuscito a leggerlo, e mi dicevo anche che non dovevo vivere schiavo del dovere di leggerlo e del senso di colpa. Fu così che una domenica di una dozzina circa di anni fa presi in mano Dedalus con l'intenzione di dire "ci ho provato, ho avuto conferma che non mi piace e ora lo lascio stare per sempre"; invece ne rimasi incollato, per quel giorno non feci più altro: non lo lessi tutto d'un fiato ma mi pare in due o tre giorni.

Altra categoria magari potrebbe essere quella dei classici che vi ripromettete sempre di affrontare e poi rimandate sempre, o che avete cominciato cento volte senza mai superare un dato punto.
Io sono un capibara e voi no.

momo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1669
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #1 il: Marzo 27, 2010, 12:52:48 pm »
Ora ci penso. Ma intanto parto con la terza categoria.

I due libri che ho iniziato millemila volte senza mai riuscire ad andare avanti più di tanto sono:

Anna Karenina, Tolstoj e Il pendolo di Foucault, Eco. Solo ora mi rendo conto che sono l'uno il libro preferito di una sorella e l'altro dell'altra. Sarà colpa loro?
I know it looks like I'm insane, take a closer look I'm not to blame.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57305
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #2 il: Marzo 27, 2010, 12:59:22 pm »
Possibile: dirmi di leggere un libro è il modo più sicuro per evitare che io lo faccia; forse anche tu funzioni così.

(Una delle tue sorelle ha gusti molto migliori dell'altra...  ::))
Io sono un capibara e voi no.

dott. Bartolini

  • Visitatore
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #3 il: Marzo 27, 2010, 01:00:06 pm »
"Classici  verso i quali avete delle fortissime prevenzioni ":
L' Elogio della Follia di Erasmo (:zzz: :zzz:), perchè è la lettura preferita di lui :http://paz83.files.wordpress.com/2009/03/silvio-berlusconi-gesu.jpg, o i vari libri di formazione bimbominkia ( libri di Hesse, Salinger, Hemingway, etc.....): sono stati scritti da psicopatici e pervertiti  ;D,(e poi il 99% dei bimbominkia della mia generazione li ha letti,ancora non c'erano Moccia&co.).

"Classici che credevate non avreste mai affrontato o non vi sarebbero piaciuti e che invece vi hanno sorpreso":
Le Operette morali di Giacomo Leopardi: ammetto di essere stato ( e di essere ancora) un bimbominkia, e quindi avverso al Leopardi perchè considerato mainstream, ma appena inziato l'ho finito in poco tempo...sarà stato il mio essere byron a farmi amare il Leopardi? Boh...

"Classici che vi ripromettete sempre di affrontare e poi rimandate sempre, o che avete cominciato cento volte senza mai superare un dato punto": Proust, rimandato alle calende greche  ;D

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #4 il: Marzo 27, 2010, 01:00:15 pm »
M'interessa sapere se anche voi avete dei classici (sopratutto letteratura, ma volendo non solo) verso i quali avete delle fortissime prevenzioni (magari completamente campate in aria), tanto che credete che non li affronterete mai.
fai prima a chiedermi verso quali classici non ho pregiudizi
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

Melisande

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3051
  • Omonima di Hallymay!
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #5 il: Marzo 27, 2010, 01:01:01 pm »
L'Ulisse di Joyce. Ho sempre creduto che fosse una tegola illeggibile, lungo prolisso inconcludente, pagine e pagine senza punteggiatura e via discorrendo.
Ho provato a leggerlo.
Sono ancora convinta che sia una tegola illeggibile XD
(Dubliners invece l'ho letto intorno ai sedici anni e mi era piaciuto.)

Eppoooi... Guerra e Pace. Ero convinta che mi sarebbe piaciuto, partivo lanciatissima... poi mi sono arenata sulla spiaggia della noia, delle citazioni in francese senza traduzione e dei baffetti della contessina sarcazzo.

Prima ancora di vedere Apocalypse Now, totalmente ignara che fosse liberamente tratto da un libro (beata ignoranza!), ho scoperto invece che "Heart of Darkness" è meraviglioso. E sì che mentre la prof ce lo spiegava a lezione pensavo di morire, me lo immaginavo di una pesantezza eterna. Invece l'ho divorato.
La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento.

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #6 il: Marzo 27, 2010, 01:02:59 pm »
L'Ulisse di Joyce. Ho sempre creduto che fosse una tegola illeggibile, lungo prolisso inconcludente, pagine e pagine senza punteggiatura e via discorrendo.
Ho provato a leggerlo.
io l'ho iniziato 4 volte. Ma solo INIZIATO. Con questo ho detto tutto.
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

Melisande

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3051
  • Omonima di Hallymay!
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #7 il: Marzo 27, 2010, 01:05:47 pm »
Io non sono mai arrivata oltre pagina cinquanta.
La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento.

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #8 il: Marzo 27, 2010, 01:08:29 pm »
Io non sono mai arrivata oltre pagina cinquanta.
io non sono mai arrivata a pagina 20  ;D
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

momo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1669
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #9 il: Marzo 27, 2010, 01:21:46 pm »
Dell'Ulisse c'è anche la Guida alla lettura,  :)

Allevi, sì, probabilmente funziono così anch'io!

Doc, Proust sarà l'impresa di quest'estate, tutta la Recherche. Non appena verrò riammessa al prestito nella biblioteca vicino casa mia. Sono bandita fino a giugno.  :tze:
I know it looks like I'm insane, take a closer look I'm not to blame.

dott. Bartolini

  • Visitatore
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #10 il: Marzo 27, 2010, 01:25:39 pm »

Doc, Proust sarà l'impresa di quest'estate, tutta la Recherche. Non appena verrò riammessa al prestito nella biblioteca vicino casa mia. Sono bandita fino a giugno.  :tze:
:rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
hai svaligiato mezza biblioteca?

momo esiste pirate bay anche per i libri, soprattutto per Proust

Ulysses??? :sgratsgrat: :sgratsgrat: :sgratsgrat: :sgratsgrat: se volete deprimervi vi consiglio Cioran o Onfray :P

Melisande

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3051
  • Omonima di Hallymay!
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #11 il: Marzo 27, 2010, 01:26:17 pm »
Oibò Momo, che hai combinato per farti bandire?
Tra l'altro è una punizione davvero vintage XD
La somma dell'intelligenza sulla Terra è costante; la popolazione è in aumento.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57305
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #12 il: Marzo 27, 2010, 01:28:27 pm »
Momo, per favore non farlo.
Metti del tempo, mesi ma magari anni, tra un libro e l'altro. Leggere Proust di fila è un crimine. Grave.

Guerra e pace rimarrà per sempre uno dei miei libri preferiti; è vero però che la rilettura integrale la rimando alla tarda mezza età.
Io sono un capibara e voi no.

momo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1669
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #13 il: Marzo 27, 2010, 01:34:50 pm »
Ho riportato i libri con un ritardo mostruoso e quindi la punizione è che non posso prenderne in prestito altri per un periodo di tempo pari a quello del ritardo.

 ;D

Non mi carica la baia dei pirati, comunque non ce la farei a leggere libri sul pc, mi piace tenerli in mano, e anche andare in biblioteca. E' che non riesco ad adeguarmi alle loro tempistiche!

Allevi, no, non intendo finirla tutta entro quest'estate. Inizio quest'estate.  ;)
I know it looks like I'm insane, take a closer look I'm not to blame.

dott. Bartolini

  • Visitatore
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #14 il: Marzo 27, 2010, 01:45:12 pm »
Ho riportato i libri con un ritardo mostruoso e quindi la punizione è che non posso prenderne in prestito altri per un periodo di tempo pari a quello del ritardo.

 ;D

Non mi carica la baia dei pirati, comunque non ce la farei a leggere libri sul pc, mi piace tenerli in mano, e anche andare in biblioteca. E' che non riesco ad adeguarmi alle loro tempistiche!

Allevi, no, non intendo finirla tutta entro quest'estate. Inizio quest'estate.  ;)
Questa estate???
Temo che dovrai posticipare Proust, perchè  i Pearl Jam suoneranno al Parco San Giuliano di Mestre  il 6 Luglio...... ;D