Autore Topic: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate  (Letto 9116 volte)

momo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1669
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #75 il: Giugno 19, 2011, 07:06:24 pm »
Ah, Jane Austen.  :adorazione:

Io non ho ancora vinto la battaglia con i miei due scogli. Gli stessi di inizio topic, Anna Karenina e Il pendolo di Foucault. Ora, poi, Anna Karenina non l'ho pi sotto mano, ch la sorella-proprietaria l'ha portato a vivere con lei.
I know it looks like I'm insane, take a closer look I'm not to blame.

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #76 il: Giugno 19, 2011, 07:48:58 pm »
avevo letto la sorella proletaria.... :facepalm:
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non cos che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte quando va bene come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perch vuole qualcosa da voi."

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C' un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #77 il: Giugno 19, 2011, 10:39:49 pm »

Eh, Il pendolo di Foucault non leggerissimo. A me piaciuto, per credo che vada considerato essenzialmente come uno sfoggio della cultura di Eco.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(Jos Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare umano, perseverare cretino.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58238
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #78 il: Giugno 19, 2011, 10:47:16 pm »
Mi rifiuto di accettare Il nome della rosa tra i classici.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58238
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #79 il: Giugno 19, 2011, 10:48:36 pm »
Ed Eco tra i veri scrittori (e non antipatia, anzi).
Io sono un capibara e voi no.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C' un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #80 il: Giugno 19, 2011, 10:50:41 pm »

Dipende da cosa si intende per classico. Magari nel 2400 i libri di Eco rientreranno fra i classici del ventunesimo secolo, anche una questione di prospettiva storica.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(Jos Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare umano, perseverare cretino.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58238
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #81 il: Giugno 19, 2011, 10:53:38 pm »
No, non questo il caso, a mio avviso. Eco, non uno scrittore, non un artista. E' un grande letterato, un erudito, un fine umorista, e possiede un po' di talento unito a una conoscenza enorme dei meccanismi narrativi, ma non uno scrittore.

N.B.
Io i libri di fiction di Eco non li ho letti, nessuno, ma so di aver ragione.  ;D
Io sono un capibara e voi no.

angie

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4294
  • May the Force be with you
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #82 il: Giugno 19, 2011, 10:55:46 pm »
a me il nome della rosa molto piaciuto e apprezzo eco come letterato, erudito, fine umorista e tutto il resto che dice allevi.
ma decisamente non un classico.
If a bear and a shark had a fight, who would win?

he's dead, jim

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C' un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #83 il: Giugno 19, 2011, 10:59:12 pm »

Parlavo in linea ipotetica, concordo sul fatto che Eco sappia come funzionano i meccanismi della narrazione ma questo non basta a fare di lui uno scrittore. In realt per ho letto solo Il nome della rosa e Il pendolo di Foucault.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(Jos Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare umano, perseverare cretino.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25878
  • Time waits for no one
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #84 il: Giugno 19, 2011, 11:00:36 pm »
Mi sono visto il film; ho fatto prima e mi sono risparmiato interminabili pippe criticoidi...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

ton toile

hallymay

  • Visitatore
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #85 il: Giugno 19, 2011, 11:01:09 pm »
non so io mi affido alla dicitura tipica di classico, ovvero l'opera che ha sempre da dire indifferentemente dall'et
Sono trent'anni che questo libro sulla bocca di tutti, un motivo ci sar, di certo non il tipico best seller strappalacrime stile il cacciatore di boccalo... ehm aquiloni
« Ultima modifica: Giugno 19, 2011, 11:06:58 pm da hallymay »

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C' un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #86 il: Giugno 19, 2011, 11:04:05 pm »

Secondo me molte persone ne parlano senza averlo letto, cosa che peraltro accade spesso con i classici.
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(Jos Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare umano, perseverare cretino.

Demart81

  • Visitatore
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #87 il: Giugno 19, 2011, 11:05:07 pm »
Non scherzate, per favore. Il vero classico del XXI secolo Tre metri sopra il cielo. O se preferite Il labirinto femminile.
Grande capo Demart ha parlato. Augh.

Adriana

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14020
  • C' un Templare in ognuno di noi
    • La lettrice felice
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #88 il: Giugno 19, 2011, 11:07:17 pm »

Se consideriamo 'classico' un testo che risponde ai bisogni 'letterari' di una generazione, allora s. A suo modo un classico  ;D
Sono la Barbie
Vivo nella vostra casa di bambole
Ogni giorno mi cambiate i vestiti.
Se ce la faccio a uscire di qua

Vi ammazzo tutti.

(Jos Padua)

E' solo guardando il tg1 che crediamo di vivere in un sogno (cit. 'Inception Berlusconi')

Errare umano, perseverare cretino.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58238
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Il classico che non vi aspetta e quello che non vi aspettavate
« Risposta #89 il: Giugno 19, 2011, 11:07:49 pm »
Va beh, Via col vento (il romanzo) sono tre quarti di secolo, il triplo del nome della rosa, che vende bene, ma ci non gli d la statura di classico (e il ogni caso del tardo XX secolo se mai, non certo del XXI).

Comunque, quando ho aperto il topic intendevo per classici le grandi opere della letteratura mondiale (il che esclude tanto Eco quanto la Mitchell).
Io sono un capibara e voi no.