Autore Topic: fanfiction e slash  (Letto 21403 volte)

fedevì

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7854
Re: slash
« Risposta #60 il: Aprile 10, 2010, 01:59:10 pm »
ma non era Lumacorno?

 :rotfl: non ho idea di cosa sia, ma è buffo.

yao_chan: scrivi fanfic? Aggiornami un po' sulle nuove "tendenze", a patto che non si tratti di una NC-17 NarutoxSasuke  :miarrendo:  ;D
Io i bambini non li capisco. Mi ricordi di firmare la legge sull'aborto.

Ransie

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3647
Re: slash
« Risposta #61 il: Aprile 10, 2010, 02:03:20 pm »
il professore Horace Lumacorno,il nome originale è Horace Slughorn,il pedofilo
-L'essenziale è invisibile agli occhi(Saint Exupery)
-Abbiamo sempre un gran bel rapporto d'amore, fatto di poche parole e grandi silenzi, di quelli che parlano però, che ti fanno capire che ti hanno capito insomma(Federico Moccia)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58297
  • Socialista in cravatta bianca
Re: slash
« Risposta #62 il: Aprile 10, 2010, 02:11:28 pm »
Gilderoy era un completo vanesio e anche un incompetente, Slughorn invece era un mago con i fiocchi, anche se la sua mania di coltivare i giovani virgulti di belle speranze ha indubbiamente degli aspetti di vanità.

Se vogliamo vederlo pedofilo allora tocca immaginarselo con quella schiappa patetica di Tom Riddle.
Io sono un capibara e voi no.

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41447
Re: slash
« Risposta #63 il: Aprile 10, 2010, 03:40:53 pm »
Gilderoy era un completo vanesio e anche un incompetente, Slughorn invece era un mago con i fiocchi, anche se la sua mania di coltivare i giovani virgulti di belle speranze ha indubbiamente degli aspetti di vanità.

Se vogliamo vederlo pedofilo allora tocca immaginarselo con quella schiappa patetica di Tom Riddle.

si esatto!
Lumacorno era quello a cui Harry doveva carpire il frammento del ricordo su Riddle non era il coglionazzo vanesio/pedofilo il cui nome è...chi lo aveva detto prima...uff non ricordo
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Ransie

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3647
Re: slash
« Risposta #64 il: Aprile 10, 2010, 03:44:44 pm »
ma non ricordo che Gilderoy invitava gli alunni nel suo alloggio :sgratsgrat:
-L'essenziale è invisibile agli occhi(Saint Exupery)
-Abbiamo sempre un gran bel rapporto d'amore, fatto di poche parole e grandi silenzi, di quelli che parlano però, che ti fanno capire che ti hanno capito insomma(Federico Moccia)

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41447
Re: slash
« Risposta #65 il: Aprile 10, 2010, 03:49:53 pm »
ma non ricordo che Gilderoy invitava gli alunni nel suo alloggio :sgratsgrat:
minchia che casino  ;D
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Sian

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3276
  • Sono colei che è
    • Caro Diario...
Re: slash
« Risposta #66 il: Aprile 10, 2010, 06:55:29 pm »
Gilderoy era un completo vanesio e anche un incompetente, Slughorn invece era un mago con i fiocchi, anche se la sua mania di coltivare i giovani virgulti di belle speranze ha indubbiamente degli aspetti di vanità.

Se vogliamo vederlo pedofilo allora tocca immaginarselo con quella schiappa patetica di Tom Riddle.
Slughorn non lo vedo come pedofilo, aveva un gruppo scelto di allievi ma nessuno stava nella sua camera: li invitava a pallose cene.
C'erano ragazzi e ragazze: Blaise Zabini, Hermione Granger (fra le preferite della generazione), Harry Potter, Neville Longbottom, Ginny Weasley (?), un parente del Ministero, ecc...
In passato, aveva "istruito": Regulus Black, Severus Snape e Lily Evans che era rimasta la sua allieva preferita perché, come lui ed altri dicono, era "speciale".
Il che non è la rende una Mary Sue, ma amabile, dolce e forte, nei flashback è lo stesso Harry a capire che pirla fosse il padre, paragonato alla madre.
«Conosco la metà di voi soltanto a metà; e nutro, per meno della metà di voi, metà dell'affetto che meritate.»

yao_chan

  • Visitatore
Re: slash
« Risposta #67 il: Aprile 10, 2010, 07:45:31 pm »
ma non era Lumacorno?

 :rotfl: non ho idea di cosa sia, ma è buffo.

yao_chan: scrivi fanfic? Aggiornami un po' sulle nuove "tendenze", a patto che non si tratti di una NC-17 NarutoxSasuke  :miarrendo:  ;D

;D Non saprei...oddio, non è che sia proprio nel giro, cerco quello che interessa a me xD
Ovviamente, come al solito, le Drarry vanno per la maggiore (e a me non piacciono :-\ è sempre così <.<)

Lumacorno "colleziona" studenti particolari, no? Infatti era sempre lì a bullarsi delle proprie conoscenze...non mi stava molto simpatico :-\

jules-

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5444
  • La mente giuridica
    • L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank
Re: slash
« Risposta #68 il: Aprile 13, 2010, 05:59:59 pm »
Riflettevo: in un universo parallelo dove io scrivessi fanfic slash, queste fanfic coinvolgerebbero inevitabilmente Mick Jagger e Keith Richards. E' l'unico pairing che riuscirei a trovare veramente eccitante.

(A parte che pare che ci dessero veramente. A parte che Mick, di sicuro, l'ha preso da David Bowie. Peccato che Bowie non mi faccia sangue proprio per niente)
I'm on a Highway to Hell.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: slash
« Risposta #69 il: Aprile 13, 2010, 06:09:47 pm »
Ma un Ratzi x Padre Georg no?

dott. Bartolini

  • Visitatore
Re: slash
« Risposta #70 il: Aprile 13, 2010, 06:18:06 pm »


(A parte che pare che ci dessero veramente. A parte che Mick, di sicuro, l'ha preso da David Bowie. Peccato che Bowie non mi faccia sangue proprio per niente)
:sgratsgrat: .....

jules-

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5444
  • La mente giuridica
    • L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank
Re: slash
« Risposta #71 il: Aprile 13, 2010, 06:27:26 pm »
Oh be', sì, già quel video da solo è molto molto suggestivo.
I'm on a Highway to Hell.

Sian

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3276
  • Sono colei che è
    • Caro Diario...
Re: slash
« Risposta #72 il: Aprile 13, 2010, 07:22:40 pm »
Ma un Ratzi x Padre Georg no?
Quelli li shippo molto.
«Conosco la metà di voi soltanto a metà; e nutro, per meno della metà di voi, metà dell'affetto che meritate.»

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: fanfiction e slash
« Risposta #73 il: Novembre 18, 2013, 10:26:10 am »
Riflettevo: in un universo parallelo dove io scrivessi fanfic slash, queste fanfic coinvolgerebbero inevitabilmente Mick Jagger e Keith Richards. E' l'unico pairing che riuscirei a trovare veramente eccitante.

(A parte che pare che ci dessero veramente.
A parte che questa è una minchiata colossale... ::)
Non ho mai letto Harry Potter. Come farò? :-\
mary jane girl

Crocs

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4253
Re: fanfiction e slash
« Risposta #74 il: Novembre 18, 2013, 10:45:05 am »
Mi attacco alla discussione su Game of Thrones e a questa intervista di GRRM, dove dichiara per l'ennesima volta il suo odio per le fanfiction:
http://gameofthronesitalianfans.altervista.org/2013/11/giu-le-mani-dai-miei-personaggi-george-r-r-martin/

Secondo me George dimostra una grande miopia quando attacca le fanfiction, per una serie di motivi:

1) Dà per scontato che i fanwriter siano tutti aspiranti scrittori. Non è così!
Per la maggior parte è solo un hobby, uno sfogo creativo per delle storie che frullano nella loro testa. Possono essere appassionati nel metterle su carta, o meglio su tastiera, ma non scrivono per "fare esercizio".
Scrivono perché la lettura ha stimolato la loro immaginazone, e voler esprimerla è uno degli istinti umani più comuni dalla notte dei tempi.
Succede anche spesso che alcune persone che non avevano mai pensato di scrivere racconti o libri si avvicinino a questo mondo tramite le fanfiction, ma questo non è affatto un male, anzi!

2) Dà per scontato che il fenomeno in qualche modo lo danneggi, gli "rubi" qualcosa.
Secondo me questa è una grandissima stronzata.
Io credo che il fandom di Harry Potter non sarebbe neanche la metà di quello che è se non fosse per le fanfiction.
per uno scrittore lento come lui, poi, avere qualcuno che, completamente aggratis e senza alcuno sforzo da parte sua, tiene vivo l'interesse per il suo prodotto, è una manna dal cielo.
E' vero che esiste il remoto rischio che qualcuno si metta in testa di fare causa a un autore dicendo che ha copiato una sua fanfiction, ma, seriously? Ha più o meno tante probabilità di vincere una causa del genere quanto ce l'hanno avuta quelli che hanno tentato di accusare la Rowling di avere copiato la loro idea su una scuola di magia, cioè zero.
Alla maggior parte dei fanwriter, poi, non interessa scrivere il finale della storia... per quelli si aspettano il libro vero.
Vogliono esplorare altre strade che l'autore non ha preso, dare più spazio a personaggi minori, mettere personaggi in situazioni diverse. Per lo più non entrano in competizione con il libro "vero".

3) Dà per scontato che tutte le fanfiction facciano necessariamente cagare.
Ok, molto spesso è vero, però secondo me bisogna un tantino ampliare il concetto di fanfiction.
io penso che volere "di più" da una storia sia una cosa che le persone hanno sempre fatto: metà della letteratura greca e latina sono fanfiction di miti già esistenti; Shakespeare idem; Boccaccio e Manzoni si sono rifatti a storie popolari già esistenti; "ultime lettere di Jacopo Ortis" è praticamente un' AU del giovane Werther.
Secondo me è una cosa che non si può fermare... la gente l'ha sempre fatto.
L'unica differenza è che adesso si possono condividere subito, velocemente, da tutte le parti del mondo.