Autore Topic: Cos'è l'arte?  (Letto 39810 volte)

lurkitetto

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 725
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #30 il: Maggio 21, 2010, 06:44:48 pm »
sei interpretato da Mickey Rourke.
...posso prendere Orlando Bloom? Troppo vecchio? Vorrei un sacco essere efebico.

(dovrei evitare di spammare in un topic che ho aperto IO? probabilmente sì)

EDT
oddio, che emozione, ciao norma, benvenuta anche qui
« Ultima modifica: Maggio 21, 2010, 06:47:49 pm da lurkitetto »
Quelque chose que sans un pli, sans une tache,
J’emporte malgré vous,
                                  et c’est...
                                                Mon pistache.

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #31 il: Maggio 21, 2010, 07:50:27 pm »
Perdonami purple, mi spiace di dar ragione a quanto mi rinfacciava lara-v praticamente dal primo giorno di mia iscrizione al forum, ma qui risponderò davvero solo a monosillabi e grugniti.

Vedimi come la tipica figura del vecchio alcolizzato (e qui ci siamo quasi) quando arriva il ragazzetto idealista e pieno di entusiasmo che gli chiede di insegnargli... quello che il vecchio una volta faceva, e che ora non sa più fare perché si è dato alla bottiglia in seguito a un fallimento, una delusione, una messa al bando di quello che faceva. Dopo c'è la scena in cui il vecchio, da solo ci riprova e per un attimo sembra ci riesca e poi però fallisce miseramente e allora giù una nuova sorsata.

finalmente ho capito com'è che ti piace gipi.  :rotfl: scusate l'ot.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7750
  • Spingitrice di OT
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #32 il: Maggio 22, 2010, 09:55:11 am »
Dunque, sul piano meramente psicologico la "sudditanza" ad una opera artistica è definita;
Va sotto il nome di Sindrome di Stendhal un singolare disturbo psichico transitorio che si manifesta tipicamente al cospetto di opere d’arte con capogiri, tachicardia, stati confusionali e, talvolta addirittura allucinazioni. La Sindrome, detta anche di Firenze, proprio in questa città infatti si verifica almeno un caso al mese, prende il nome dallo scrittore francese Marie Henry Beyle (in arte Stendhal) che fu il primo a riportare, nel suo libro-resoconto di un viaggio in Italia, un’esperienza simile della quale fu protagonista nel corso della sua visita alla fiorentina Basilica di Santa Croce. La Sindrome è stata resa nota al grande pubblico nel 1979 con l’uscita del libro della psichiatra Graziella Margherini, responsabile del servizio per la salute mentale dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Firenze, intitolato appunto “La sindrome di Stendhal. Il malessere del viaggiatore di fronte alla grandezza dell’arte” nel quale ne descrisse oltre 100 casi.
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7750
  • Spingitrice di OT
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #33 il: Maggio 22, 2010, 09:57:33 am »
Quindi quando dici
Citazione
Aehm.
Dunque.
Partendo dal fondo. Intenzionalità artistica. Suppongo possiamo considerare fraccate di opere d'arte il cui valore è totalmente slegato dall'intenzionalità, motivato piuttosto dal, bon, chiamalo come vuoi, furore creativo. Suppongo la consapevolezza di produrre dell'arte propriamente definitia (e torniamo a bomba, ché una definizione mi manca) sia di ben successiva rispetto alla produzione artistica vera e propria. Detto questo, io nel campo della gnoseologia o come la chiamano i filosofi mica mi ci addentro, sicuramente sono inadeguato ad esprimere il discorso con compiutezza, ma, insomma, gli animali fanno sesso e non necessariamente con la consapevolezza di farlo. Ma sesso resta. Posso paragonare l'arte al sesso? Cicciolina è un'artista?
:sisisi: :sisisi: :patpat:
E anche di molto brava nel nudo!!! Se c' gente che si scandalizza per un nudo femmile negli anni '90 del secolo decimonono lei ha ottenuto il suo risultato!!! ;D
 Ottenere lo stesso risultato (uno svenimento, un collassino) con un'opera architettonica è mooolto più difficile ;)
« Ultima modifica: Maggio 22, 2010, 12:53:10 pm da Ghismunda »
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7750
  • Spingitrice di OT
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #34 il: Maggio 22, 2010, 12:56:30 pm »
Per avvalorare la mia tesi ti consiglio la visione di un quadro attualemente all'Orsay.
Bambini esclusi ;)
http://www.mondoviaggiplus.it/pages/Museo%20d'Orseay%20Origine%20del%20Mondo.htm
« Ultima modifica: Maggio 22, 2010, 01:06:00 pm da Ghismunda »
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #35 il: Maggio 22, 2010, 03:51:41 pm »
però ecco, a parte il mitico "l'origine del mondo", causa di rullini interi di foto di liceali allupati in gita, mi stavo chiedendo perché stiamo facendo dei distinguo tra le varie forme d'arte, credete che lo scopo dell'arte dipenda dalla forma con cui viene espressa? è una domanda seria, non una provocazione. Per altro ,abbiamo dato per scontato di parlare sempre e comunque di arti visive o plastiche, mentre quelle cosiddette "performative" (teatro danza e musica) non sono prese in considerazione, perché? Ah ovviamente anche letteratura cinema e fotografia....  :)
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7750
  • Spingitrice di OT
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #36 il: Maggio 23, 2010, 07:03:57 am »
Citazione
Per altro ,abbiamo dato per scontato di parlare sempre e comunque di arti visive o plastiche, mentre quelle cosiddette "performative" (teatro danza e musica) non sono prese in considerazione, perché? Ah ovviamente anche letteratura cinema e fotografia.... 

Sulla "settima arte" se Allevi avessse voglia ;D potrebbe intervenire ;)

Da donna, rispettando il mestiere di tutti, Cicciolina non mi piace.
Come corpo, meramente artistico preferivo Moana (una vera professionista ;))
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

lucaluca

  • Visitatore
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #37 il: Maggio 23, 2010, 08:17:55 am »
Citazione
Per altro ,abbiamo dato per scontato di parlare sempre e comunque di arti visive o plastiche, mentre quelle cosiddette "performative" (teatro danza e musica) non sono prese in considerazione, perché? Ah ovviamente anche letteratura cinema e fotografia.... 

Sulla "settima arte" se Allevi avessse voglia ;D potrebbe intervenire ;)

Da donna, rispettando il mestiere di tutti, Cicciolina non mi piace.
Come corpo, meramente artistico preferivo Moana (una vera professionista ;))
Moana aveva un corpo artistico? meramente?

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7750
  • Spingitrice di OT
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #38 il: Maggio 23, 2010, 08:32:55 am »
Si :D

Metti in confronto le immagini del suo "fiorire" con quelle delle veneri di Tiziano ;)

DANAE(1545)
Napoli, Gallerie di Capodimonte, olio su tela cm. 127x183
Giove, trasformatosi in una pioggia d'oro seduce Danae. Il tema tratto dalle Metamorfosi di Ovidio è un ottimo pretesto per presentarci una immagine sensuale.
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

lucaluca

  • Visitatore
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #39 il: Maggio 23, 2010, 02:03:51 pm »
Si :D

Metti in confronto le immagini del suo "fiorire" con quelle delle veneri di Tiziano ;)

DANAE(1545)
Napoli, Gallerie di Capodimonte, olio su tela cm. 127x183
Giove, trasformatosi in una pioggia d'oro seduce Danae. Il tema tratto dalle Metamorfosi di Ovidio è un ottimo pretesto per presentarci una immagine sensuale.


doppi e tripli sensi a parte

Mae

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8340
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #40 il: Maggio 23, 2010, 04:49:10 pm »
Io ho posto la domanda su cosa sia l'arte quando due mie amiche, artiste, mi hanno trascinata in un museo d'arte moderna. Io ero irritata alquanto, perché vivevo come una presa in giro la maggior parte delle opere esposte.
Pensavo che fosse Arte una qualunque creazione umana, in grado di trasmettere consapevolmente un messaggio tramite un coinvolgimento emotivo e una certa abilità tecnica.
Più o meno ho esposto le mie idee, e le mie amiche artiste mi hanno risposto sostanzialmente che il messaggio non c'entra. Un'opera d'arte può non voler dire niente, sta lì e basta, non serve che contenga un significato.

La loro osservazione mi colpita.
Però se l'arte non è necessariamente portatrice di un messaggio, deve almeno essere consapevole? Se io guardo una foglia, e mi piace, mi affascina e mi commuove, non può essere arte. Se vedo che l'arrosto che la mamma mi dispone nel piatto ha un'armonia toccante, non può essere arte. O no?
"Il Darfur, è dentro di noi"

lucaluca

  • Visitatore
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #41 il: Maggio 23, 2010, 04:50:59 pm »
Io ho posto la domanda su cosa sia l'arte quando due mie amiche, artiste, mi hanno trascinata in un museo d'arte moderna. Io ero irritata alquanto, perché vivevo come una presa in giro la maggior parte delle opere esposte.
Pensavo che fosse Arte una qualunque creazione umana, in grado di trasmettere consapevolmente un messaggio tramite un coinvolgimento emotivo e una certa abilità tecnica.
Più o meno ho esposto le mie idee, e le mie amiche artiste mi hanno risposto sostanzialmente che il messaggio non c'entra. Un'opera d'arte può non voler dire niente, sta lì e basta, non serve che contenga un significato.

La loro osservazione mi colpita.
Però se l'arte non è necessariamente portatrice di un messaggio, deve almeno essere consapevole? Se io guardo una foglia, e mi piace, mi affascina e mi commuove, non può essere arte. Se vedo che l'arrosto che la mamma mi dispone nel piatto ha un'armonia toccante, non può essere arte. O no?

arte è anche evitare di discutere d'arte con gli "artisti moderni"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 56976
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #42 il: Maggio 23, 2010, 04:54:59 pm »
Certo che fate il loro gioco.
Ancora usate la parola messaggio? Allora aveva ragione quello a dire che quando vuole mandare un messaggio spedisce un telegramma, aggiorniamo a sms e ci siamo.

Ma comuque ha ragione lucaluca, loro di certo non la contano giusta.
Io sono un capibara e voi no.

lucaluca

  • Visitatore
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #43 il: Maggio 23, 2010, 04:57:45 pm »
nella mia lontana gioventù ho accontentato un'artista moderna in tutte le sue esigenze "artistiche" quindi è uno dei rari casi in cui parlo di quello che so

lucaluca

  • Visitatore
Re: Cos'è l'arte?
« Risposta #44 il: Maggio 23, 2010, 05:03:55 pm »
secondo me questo spiega molto dell'arte moderna
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OfsJAgaY62E[/youtube]