Autore Topic: Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari  (Letto 134903 volte)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1920 il: Aprile 27, 2019, 12:44:37 pm »
Crunchyroll sta soffrendo un po' d'un calo di livello.
Anime discreti ma non baciati dalla grazia. Anche Boogiepop, che prometteva parecchio, si Ŕ normalizzato; pur non potendolo giudicare negativamente.

Le nuove uscite sembrano per un target giovane e le anteprime non brillano.
Restano alcune serie che non ho visto tra quelle delle scorse stagioni ma devo capire se ho l'animo per prenderle in visione.



Re:Zero un buon intrattenimento ma troppo per ragazzini.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14491
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1921 il: Aprile 27, 2019, 02:11:51 pm »
Uh, il Corriere pubblica l'opera omnia di Taniguchi...

che palle
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1922 il: Maggio 09, 2019, 11:32:06 am »
Prime Video ha titoli interessantissimi... potrei essere davvero tentato di proseguire dopo il mese di "prova"...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1923 il: Maggio 11, 2019, 01:49:53 pm »
Interessante "Time of Eve"!
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1924 il: Maggio 11, 2019, 03:37:15 pm »
Sembra poter valere IRODUKU, dallo studio, se non erro, di quel gioiello di Glasslip.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14491
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1925 il: Maggio 18, 2019, 12:37:21 pm »
Tenere d'occhio:

Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57140
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1926 il: Maggio 18, 2019, 01:58:24 pm »
Wrong topic: questa Ŕ animazione occidentale.
Io sono un capibara e voi no.

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14491
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1927 il: Maggio 18, 2019, 04:56:59 pm »
VabbŔ, non abbiamo un topic di animazione occidentale e questa roba Ŕ chiaramente ispirata al Jap.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57140
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1928 il: Maggio 18, 2019, 06:20:58 pm »
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1929 il: Maggio 19, 2019, 02:54:08 pm »
Sembra poter valere IRODUKU, dallo studio, se non erro, di quel gioiello di Glasslip.

Valsa la pena, anime molto ben fatto, piuttosto maturo, che mostra sensibilitÓ e ha una parte tecnica notevolissima.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1930 il: Maggio 19, 2019, 09:58:16 pm »
Pi¨ tardi, Wotakoi...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30278
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1931 il: Maggio 26, 2019, 09:54:18 am »
Scrivo qui (non so dove altro: in sport?) una domanda tecnica per Theo, che Ŕ esperto di pallavolo.
Sto leggendo il primo numero di Attack n. 1 (Mimý) e la protagonista parla diverse volte del fatto che "la squadra scolastica Ŕ passata da poco dal sistema a nove giocatori a quello a sei giocatori".

incuriosita, ho fatto qualche ricerca su google, ma non ho trovato tracce del fatto che un tempo la pallavolo si giocasse in nove, Ŕ sempre stato un gioco a sei o a cinque (anche se ho trovato una roba cinese che per˛ a quanto ho capito non c'entra nulla con l'evoluzione storica dello sport: https://en.wikipedia.org/wiki/9-man )

a che caspita si sta riferendo? mi Ŕ venuto quasi il dubbio che fosse un errore di traduzione...
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14491
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1932 il: Maggio 28, 2019, 04:45:08 pm »
Non credo sia un errore di traduzione. Me lo sono chiesto anche io.
Non conosco benissimo tutta la storia del volley internazionale, ma la faccenda della versione cinese l'avevo sentita. Mi domando se, come molte cose che riguardano l'istruzione nel dopoguerra (uniformi maschili incluse), lo sport scolastico giapponese non avesse importato qualche particolare consuetudine dalla Cina. Di sicuro i campionati mondiali e le olimpiadi nei '60 erano giÓ giocati a sei - ci sono vari video in proposito per ambo i sessi.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25230
  • Time waits for no one
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1933 il: Maggio 29, 2019, 02:11:11 pm »
"Fune wo Amu" promette molto molto bene... anime adulto, affascinante...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

└ ton Útoile

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30278
Re:Manga e anime - Hit, shit e cavoli vari
« Risposta #1934 il: Maggio 29, 2019, 05:24:06 pm »
Non credo sia un errore di traduzione. Me lo sono chiesto anche io.
Non conosco benissimo tutta la storia del volley internazionale, ma la faccenda della versione cinese l'avevo sentita. Mi domando se, come molte cose che riguardano l'istruzione nel dopoguerra (uniformi maschili incluse), lo sport scolastico giapponese non avesse importato qualche particolare consuetudine dalla Cina. Di sicuro i campionati mondiali e le olimpiadi nei '60 erano giÓ giocati a sei - ci sono vari video in proposito per ambo i sessi.

grazie  :up:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)