Autore Topic: 92° minuto - Sport Time  (Letto 121892 volte)

Betty Moore

  • Administrator
  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 29456
Re:92° minuto - Sport Time
« Risposta #5160 il: Maggio 10, 2018, 01:22:07 pm »
Citazione
BETTY

...sia tu che io, però, sappiamo che le squadre di calcio, per la proprietà, non sono solo squadre di calcio ma... società... con molteplici utilità...

in realtà no... le squadre di calcio hanno una strana economia. il loro principale obiettivo non è fare profitti ma fare risultati, infatti vengono quasi sempre gestite in perdita o in pareggio, e sono pochissime le società che fanno utili in modo rilevante.

Non ho parlato di "utili" ma di "utilità".
Attraverso le società di calcio si possono fare molte cose positive per i soggetti coinvolti... le società di calcio possono essere utili alla proprietà, sotto molti aspetti.

ok, avevo capito male, allora sì.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 29456
Re:92° minuto - Sport Time
« Risposta #5161 il: Maggio 16, 2018, 12:04:26 pm »
Roberta Vinci ieri ha giocato la sua ultima partita della carriera al foro italico

https://www.nytimes.com/2018/05/14/sports/tennis/italian-open-roberta-vinci-retirement.html

la famosa partita contro Serena Williams agli US Open non credo la dimenticherò mai. poi lei era un po' estenuante da guardare con tutti quei rovesci monomani tagliati, però quando scendeva a rete era sempre uno spettacolo.



e femmine che giocano il rovescio a una mano ormai si contano sulle dita di una mano e sono in totale via di estinzione (Suarez Navarro, Golubich e Schiavone che mi pare di capire si ritirerà pure lei a breve, quindi rimarranno in due nella top 100). peccato per il tennis femminile, che è sempre più pallosamente uniforme da guardare.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 29456
Re:92° minuto - Sport Time
« Risposta #5162 il: Maggio 20, 2018, 10:45:42 pm »
Nadal ha vinto gli internazionali di Roma ed è tornato n. 1 del mondo.

Zverev (finalista) è impressionante. si è fatto tre tornei di fila dall'inizio alla fine vincendone due, tra cui un master 1000 (il terzo che vince nel giro di un anno, a ventun'anni) e ha perso solo oggi da Nadal (il re della terra).
si dice da anni che sarà il futuro numero 1, ma non mi stupirebbe se accadesse già quest'anno, magari dopo aver vinto uno slam.

sta diventando una macchina: è alto quasi due metri ma si muove con un'agilità impressionante, il servizio è perfetto, a rispondere sta diventando un Djokovic, il rovescio è già da tempo uno dei migliori di tutto il tour, sicuramente il migliore tra quelli a due mani, e quello che era sempre stato il suo punto debole, il dritto, lo ha praticamente sistemato ed è diventato letale anche da quel lato.
e ha una solidità mentale e una tigna da top.

se non emerge in fretta qualcun altro, me lo vedo che domina il tour per i prossimi 10 anni alla Serena Williams in WTA. Chung? Shapovalov? dove siete? muovetevi!
« Ultima modifica: Maggio 20, 2018, 10:47:18 pm da Betty Moore »
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 29456
Re:92° minuto - Sport Time
« Risposta #5163 il: Maggio 20, 2018, 10:51:57 pm »
poi con quella faccetta da edduccio, mi stupisce che non sia ogni settimana sulla copertina di Cioè insieme al suo BFF thiem.



tiè: poster centrale e adolescenti che sbavano in cameretta.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)