Autore Topic: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni  (Letto 67554 volte)

Karma Houdini

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5631
  • Ecchi Homo
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #15 il: Novembre 16, 2010, 01:16:14 pm »
Niente generalizzazioni, innanzitutto. Ho parlato di maggioranze. Tra le forze dell'ordine c'è gente che fa il proprio dovere come cristo comanda? Certamente che c'è, non mi sembra di averlo negato. Ma quanti sono rispetto a chi invece indossa una divisa soltanto perchè lo pagano?

Non ho mai voluto difendere la categoria (tutta) dei magistrati. Quantificare invece il potenziale grado di pericolosità di un poliziotto rispetto ad un magistrato mi sembra invece una cazzata. Un poliziotto squilibrato può intimorire, può corrompere e soprattutto farsi corrompere, può estendere i suoi sbagli a macchia d'olio, esattamente come potrebbe farlo un magistrato. Socialmente direi che sono ugualmente pericolosi.
Anzi, un poliziotto potrebbe essere ancora più pericoloso, perchè va in giro armato.
Ripeto, parlo di gente che non sta bene con la testa, o in malafede, nella più rosea delle ipotesi. Non di tutti.
The cat comes into the room.
I put the cat out.
The cat comes in again.


R.F.

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #16 il: Novembre 16, 2010, 01:18:58 pm »
secondo me un magistrato squilibrato è socialmente pericoloso almeno quanto un poliziotto. Però quello del poliziotto (ma anche carabiniere) è un lavoro che per sua natura espone facilmente i soggetti predisposti a certi neurodeliri. Sia per il tipo di formazione che ti viene data (ho la scuola allievi carabinieri quasi sotto casa, non vi dico le urla esaltate tipo film mmeregano con gli addestramenti del sgt. hartman), sia per il tipo di responsabilità che ti grava addosso, sia perchè di solito si entra giovanissimi e non si ha la maturità per vivere questa responsabilità con distacco  ::)

Comunque ai poliziotti così come ai macchinisti FS o ale guardie carcerarie o qualsiasi lavoro dove giri armato o hai sul groppone la responsabilità di tot persone che io sappia gli fanno periodicamente i test psichiatrici per assicurarsi che non siano malati di testa. Purtroppo abusi e sopraffazioni sono più legati a questioni caratteriali di stronzaggine o modi d'agire parafascisti spesso inculcati dall'alto che non a condizioni di squilibrio mentale conclamato. La mentalità imperante nelle forze armate, checchè ne dicano le fonti ufficiali, a me sembra questa. Non mi sembra che certi comportamenti siano deprecati, al contrario.
« Ultima modifica: Novembre 16, 2010, 01:30:53 pm da NuovaCarne »
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

yao_chan

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #17 il: Novembre 16, 2010, 03:45:56 pm »
Più che altro, non sono pochi i casi in cui poliziotti picchiano, oppure stuprano...anche i miei me ne hanno raccontate di belle, di quello che hanno visto.
ora, ovviamente NON sono tutti così, eh.
Però...mi viene da pensare. Come anche loro dicono che quasi tutti i poliziotti-carabinieri con cui lavorano sono di destra.
Non generalizzo a tutti i poliziotti, anzi, se vedo un poliziotto mi sento al sicuro non certo in pericolo...però a volte mi viene quasi da dirmi che sbaglio :sisisi:

hallymay

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #18 il: Novembre 16, 2010, 04:46:50 pm »
bè sono esseri umani i poliziotti e da terrona, posso dirvi che nella maggioranza dei casi non esiste alcuna selezione vera, sono tutti imparentati con chi di dovere, in particolare gli appuntati, cioè quelli senza laurea. Per questo capita che entrino in polizia gente che sono in realtà pazzi scatenati.
Però io devo riconoscere che sono tanti, troppi i poliziotti morti per minchiate e stipendi ridicoli, come il ragazzo ucciso durante gli scontri della partita catania-palermo di qualche anno fa, quelli uccisi dalla mafia e via dicendo

yao_chan

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #19 il: Novembre 16, 2010, 04:56:16 pm »
Quello è verissimo.
Infatti continuo a pensare che quello che facciano sia ovviamente fondamentale e ammirevole. Però magari si dovrebbe curare meglio quello che fanno e chi viene assunto...
Pensiamo alla storia del g8 a Genova.
Ed è anche vero che, da quello che so, li caricano come non so cosa anche prima delle manifestazioni.

hallymay

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #20 il: Novembre 16, 2010, 05:05:32 pm »
infatti è un miracolo che ci siano state delle condanne al G8...
poi appunto quelli che fanno ste cose, le cariche, sono appuntati ma non vi dico il livello culturale che hanno: pari a zero, anche quelli più convinti: che ci vuole a riempirgli la testa di ordini? o a farli sbroccare la minima cosa?

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #21 il: Novembre 17, 2010, 11:35:54 am »
La carica notturna di qualche giorno fa

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uEjXRwsi7H8&feature=player_embedded[/youtube]

Minuto 2.50 circa, il vicequestore: "Non carichiamo nessuno, non vi preoccupate"
Minuto 3.15 circa, il vicequestore: "Carica"

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=BsI0XElGXes&feature=related[/youtube]
« Ultima modifica: Novembre 17, 2010, 11:44:31 am da PiantaGrassa »
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58576
  • Socialista in cravatta bianca
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #22 il: Novembre 17, 2010, 06:44:42 pm »
Io, d'istinto, se vedo un poliziotto mi sento in pericolo.
Io sono un capibara e voi no.

lucaluca

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #23 il: Novembre 17, 2010, 06:58:16 pm »
bon quando facevo la naja ogni venerdì mi beccavo il comizio del comandante circa il fatto che comunque un giorno o l'altro i russi e gli jugoslavi  (che ancora per poco esistevano) avrebbero attaccato e sarebbero passati di lì (cioè da gorizia per udine).
E una volta che nelle mie peregrinazioni militari sono finito a dormire provvisoriamente alla folgore avevano le camerate con le gigantografie del mussolini e i fasci littori ovunque.
Tenendo conto che di lì passano per addestramento sia quelli del  col moschin, carabinieri compresi, che gli incursori del comsubin, cioè la crema della crema delle nostre forze armate,  è facile capire che non è una cosa lasciata al caso.

ps. il fatto che una volta ho alzato la mano durante un comizio, dicendo che simpatizzavo con russi e jugoslavi, ha fatto ridere tutti e  mi ha fatto vincere il record di guardie fatte, compresi due mesi in un cimitero palermitano.

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41453
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #24 il: Novembre 17, 2010, 06:59:10 pm »
scandaloso  :facepalm:

il pazzo che urla carica all'improvviso  :-X
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

yao_chan

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #25 il: Novembre 17, 2010, 08:02:03 pm »
Beh, che quelli della folgore siano fascisti non è una novità, credo.
Boh, io sarò troppo ottimista ma comunque credo nelle forze dell'ordine, ancora, nonostante tutto.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #26 il: Novembre 17, 2010, 08:29:04 pm »
Beh, che quelli della folgore siano fascisti non è una novità, credo.
Boh, io sarò troppo ottimista ma comunque credo nelle forze dell'ordine, ancora, nonostante tutto.
io non più. da quando praticamente hanno mandato a cagare mia madre che voleva denunciare le mattane di un coglione che avrebbero potuto farla morire.

anche io come allevi. accetterei di più se mia figlia si sposasse con un fanatico islamico o fanatico di qualsiasi tipo che se si sposasse con un poliziotto. pregiudizio? sì.

jules-

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5444
  • La mente giuridica
    • L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #27 il: Novembre 17, 2010, 08:53:23 pm »
anche io come allevi. accetterei di più se mia figlia si sposasse con un fanatico islamico o fanatico di qualsiasi tipo che se si sposasse con un poliziotto. pregiudizio? sì.

Bum.

Dai, che cazzata è? Un fanatico è un fanatico PER DEFINIZIONE. Un poliziotto può essere un esaltato come può essere una persona normalissima. Mettilo in Always Judge A Book, se proprio.
« Ultima modifica: Novembre 17, 2010, 08:56:56 pm da jules chinaski »
I'm on a Highway to Hell.

yao_chan

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #28 il: Novembre 17, 2010, 08:55:22 pm »
Non credo che la maggioranza sia così.
C'è un sacco di gente che fa quello che può, con tutti i tagli che hanno avuto, e che fa grandi cose. Mi incazzo a morte con la categoria tutta, ma non posso condannarla.

lucaluca

  • Visitatore
Re: abusi di potere, prepotenze, sopraffazioni
« Risposta #29 il: Novembre 17, 2010, 09:20:20 pm »
a parte che genericamente è meglio un poliziotto che un carabiniere.
Alla fin fine molti sono solo dei povericristi che fanno quel che possono nelle situazioni di mediacacca in cui vengono a trovarsi.