Autore Topic: Scie chimiche, ufo e complotti: malva-sbufalatori di misteri vari ed eventuali  (Letto 72951 volte)

Bisca

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5264
  • Va pensiero sull'ali d'orate
Eh, lo so. Ma ero gggiovane e impressionabile. :-\
[...] è uno de' vantaggi di questo mondo, quello di poter odiare ed esser odiati, senza conoscersi. (cit.)

hallymay

  • Visitatore
Eh, lo so. Ma ero gggiovane e impressionabile. :-\
vabbè tranquillo, io alla tua età ero peggio, MOLTO peggio....

Cheeza

  • Visitatore
Da come la raccontavano doveva ionizzare l'acqua
sì, una roba del tipo "i pezzi di ceramica sbatacchiati producono raggi infrarossi che ionizzano l'acqua"...i pezzi di ceramica...sbatacchiati nell'acqua... :facepalm:
(sì, ci stavamo per cascare anche noi, per fortuna che intercettai un servizio di p.Attivissimo sull'argomento e mi resi conto della stronzata ...)

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Io l'ho comprata, ma ero convinta che funzionasse in un altro modo. Cioè che in realtà per pulire lo sporco normale bastasse l'acqua con dentro un qualcosa che "sfregasse". Insomma, credevo che il detersivo fosse un bisogno indotto per vendere.
Si, no comment.
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
e le noci del sapone?

cristina

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 19539
Eh?
« Ogni volta che vedo un adulto in bicicletta penso che per l'Uomo ci sia ancora speranza » (H.G. Wells)

hallymay

  • Visitatore
e le noci del sapone?
no niente sapone, era un metodo rivoluzionario per pulire le macchia di sugo e sudore con i magici poteri scaturiti dallo sbatacchiamento delle palline!

Cheeza

  • Visitatore
e le noci del sapone?
quelle le ho viste al biomarket, ma non ho capito una fava di cosa sia/come funzioni.

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
e le noci del sapone?
quelle le ho viste al biomarket, ma non ho capito una fava di cosa sia/come funzioni.

praticamente ci sono dentro delle saponine, che sono dei tensioattivi naturali. sono molto deboli però, e necessitano di un vigorossissimo sfregamento. è stato poi notato che queste saponine però hanno un effetto paralizzante sul sistema respiratorio dei pesci, quindi sempre lì stiamo.

non sono un'esperta di biologia, ma avevo letto un interessante thread a proposito su un forum che tratta di cosmesi e prodotti ecobio, boia se mi ricordo come si chiama! comunque è molto famoso.

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
non sono un'esperta di biologia, ma avevo letto un interessante thread a proposito su un forum che tratta di cosmesi e prodotti ecobio, boia se mi ricordo come si chiama! comunque è molto famoso.

Mondovert?
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
non sono un'esperta di biologia, ma avevo letto un interessante thread a proposito su un forum che tratta di cosmesi e prodotti ecobio, boia se mi ricordo come si chiama! comunque è molto famoso.

Mondovert?
ahhhhhh
mi è venuto in mente!!
è saicosatispalmi.

Cheeza

  • Visitatore
Io so soltanto che, in epoca romana, le radici della saponaria officinalis (che appunto contiene saponina) erano usate per lavare e profumare i capelli e per questo erano coltivate normalmente in orti e giardini. sui tensioattivi naturali confesso di non sapere niente altro.
 

DDRD(evotchka)

  • Visitatore
http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?t=1571

ecco qui, c'è la descrizione di un esperimento che dimostra che mettere le noci o non mettere nulla non cambia risultato.
Citazione
[...] ho usato macchine lavatrici standard (cioè quelle indicate in tutti i test uficiali) ho usato acqua rigorosamente di durezza media (26°F) ed infine ho eseguito tre lavaggi usando lo stesso identico carico (quantità e tipologia di tessuto) in cui ho inserito delle pezze standard di WFK e di EMPA. Una con spocrco artificiale cioè costruito apposta per verificare l'efficacia lavante in condizioni "pesanti" e l'altra con sporchi freschi (olio motore, curry, sangue, vino rosso eccetera). Tutti certificati.
Un lavaggio l'ho fatto con le noci, uno con l'acqua e basta e l'altro con il leader di mercato dei detersivi domestici in polvere.
Risultato: spiacente di deludere chi pensa che lavino dato che il dato, non solo visivo ma anche strumentale (lettura allo spettofotometro) hanno confermato che le noci lavano esattamente come l'acqua fresca mentre il detersivo commerciale ha tolto gran parte del sudiciume presente.

Ripeto acora che il test è stato eseguito nelle migliori condizioni possibili usando supporti certificati dunque il dato è scientificamente incontestabile e dunque invito tutti quelli che sostengono che le noci lavano a venire presso il mio laboratorio e fare loro stessi il test. Un test così fatto costa 1200 euro, se le noci dimostrano di lavare lo pago io altrimenti lo paga chi sostiene l'impossibile e cioè che delle saponine (pochissime, in peso, peraltro) senza nessuna protezione anticalcare, senza nessun sistema sbiancante, senza enzimi e senza alcalinità possa lavare.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58629
  • Socialista in cravatta bianca
No, ma lo scopro ora che Tremonticrede agli Illuminati di Baviera! Cristo santo, e c'è chi lo vuole come primo ministro serio...
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58629
  • Socialista in cravatta bianca
Quel programma è VERGOGNOSO. Chi è quel presentatore truzzo e presuntuoso?
Io sono un capibara e voi no.