Autore Topic: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit  (Letto 4843 volte)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #15 il: Aprile 29, 2012, 12:51:15 pm »
 :up:
Io sono un capibara e voi no.

Teresa

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4173
  • Il grande sogno dei Maya
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #16 il: Aprile 29, 2012, 03:56:26 pm »
Gatta morta sotto falso nome

Demart81

  • Visitatore
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #17 il: Aprile 29, 2012, 11:57:12 pm »
Hit: io.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #18 il: Settembre 10, 2012, 02:28:21 pm »
Sta finendo ora una breve trasmissione divulgativa su S.J. Gould su Radio3.

Viva viva Gould: grande scienziato, grande divulgatore, grande persona.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #19 il: Aprile 04, 2014, 03:16:11 pm »
http://ecoloquotidiano.weebly.com/2/post/2014/03/michio-kaku-il-padre-della-teoria-delle-stringhe-ora-ha-provato-lesistenza-di-dio.html

Complimenti alla traduzione dell'articolo.
Ma mi sa che anche quello originale non dovesse essere esemplare.
Io sono un capibara e voi no.

lucaluca

  • Visitatore
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #20 il: Aprile 04, 2014, 03:48:00 pm »
Minchio kako ha provato l'esistenza di dio? ahahhahaah ora vado a messa allora.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re: Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #21 il: Aprile 04, 2014, 04:10:58 pm »
dio veste kaki e specula sul micio
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #22 il: Dicembre 16, 2018, 11:22:33 am »
Per Chopper, relativamente alla sua attività su fb: quel fisico di cui hai postato un video era un cialtrone di primissima grandezza e un parassita; l'ho conosciuto di persona ma ovviamente è mio padre che ha lavorato con lui per anni.
La sua specialità era leggere i giornali tutti il giorno mentre i colleghi lavoravano, poi fare grandi discorsi (solitamente parlando di strategia militare) nei momenti conviviali.
Mio padre lo accusa di cose ben peggiori, che non cito perché non posso provare, indubbio invece era il suo flirtare con tutto l'ambiente delle pseudoscienze, dagli omeopati sino ai teosofi e ai parapsicologi.
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #23 il: Dicembre 16, 2018, 01:41:29 pm »
Allevi... ho visto il video.
Il problema è: è falso l'aneddoto che racconta, oppure è vero?
Se è falso, bene lo si accusi di aver manipolato un piccolo momento di storia della scienza ai suoi fini cialtroneschi.
Se è vero, onestamente devo dire che ha esposto, con estrema prudenza e ammonendo al rigore, un discorso di ragionamento SULLA scienza e sulle sue dinamiche. La descrizione, prudente, del formarsi delle conoscenze, sia per via lineare, sia per via non lineare. Non ha affatto posto Scienziato A come esempio, bocciando Scienziato B. Il rigore scientifico è salvo, semplicemente un esperimento ha consentito di percepire meglio come funziona in pratica una conoscenza valida. I veicoli dei messaggi vanno in quella data direzione, il fattore ancora da collocare, la suddivisione di quel determinato altro fattore citata nel video, opera una deviazione e permette allo strumento di Scienziato A di funzionare.
Segnala anche il successivo fallimento di Scienziato A per ignoranza del medesimo sul tema affrontato.

Ora... il tizio può essere stato cialtronesco in ogni sua altra manifestazione, non lo so e non ho le competenze per esprimermi. Tuttavia il video, se l'aneddoto non è stato manipolato, è valido. È un ragionamento, un breve discorso, sulla scienza, attorno alla scienza, non la sua negazione o sottovalutazione.

(Ragionamento a margine... il Personaggio del video de quo, era - mi esprimo così volutamente - un bidello dell'università scambiato da giovane per alunno e poi per studioso fra studiosi? Nessuno si è accorto che avesse mezza classe elementare e il QI di un disabile?
Oppure il discorso va fatto in modo più sfumato, là dove è assolutamente necessario ma anche non facile porre il confine tra scienza e speculazione filosofica dello scienziato? Ed è tutta merda la speculazione filosofica?)


*Editato in applicazione del principio di precauzione.
« Ultima modifica: Dicembre 16, 2018, 03:04:27 pm da Mixarchagevas »
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #24 il: Dicembre 16, 2018, 02:44:55 pm »
Posto che io non avevo fatto nomi, visto che non siamo in area riservata (per capirlo occorre sapere come si chiama Chopper su fb e vedere cosa ha postato, complicato; invece leggere il tuo post è semplice per chiunque), l'aneddoto è vero e l'esempio vale.

Il tizio non era stupido e (non ho motivo per dubitarne) aveva tutti i suoi diplomi a posto; il punto non era la mancanza di intelligenza, ma la cialtroneria, l'atteggiamento parassitario, la vanagloria e la malignità di costui (ormai morto, per altro).
Figurati poi se io, che proprio filosofia e non fisica ho studiato, considero merda la speculazione filosofica, il fatto è che proprio come filosofo valeva poco e contrabbandava fumo (e qui avevo le competenze per giudicarlo da solo) ancor più che come fisico (e qui devo basarmi su quanto mi dice mio padre).

Il mio intervento è determinato dal fatto che spesso vedo girare quel video e di conseguenza molti si fanno l'idea di costui come di una persona illuminata e non dogmatica, e al di là delle ossessioni un po' senili (ma non completamente assurde) di mio padre, io per primo mi ricordo bene di lui come di un affabulatore di bassa lega.
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #25 il: Dicembre 16, 2018, 02:54:27 pm »
Il video è diffusissimo in mille bacheche, come tu confermi, per questo netlocalizzare da parte di terzi la posizione di un utente mi pareva l'ultima delle probabilità...
Comunque, darò corso al principio di prevenzione e toglierò i nomi.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #26 il: Dicembre 16, 2018, 03:05:12 pm »
Ovvi è Precauzione.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #27 il: Dicembre 16, 2018, 03:21:12 pm »
Tornando al nocciolo: se il video in sé non è fallace, perché sentire forte l'esigenza di venire a ricordare che "è così", il Personaggio, anche nei confronti di una persona che, per quanto la si conosca solo su piattaforma virtuale, non ha dato prova di essere sprovveduto? Ma anche fuori dal rapporto col nostro conoscente, perché ricordare che la cosa corretta è stata detta da un pessimo inaffidabile? Così coprendo, ammantando di sospetto e diffidenza, anche la bontà della specifica osservazione?
L'intervento mi ha dato l'idea di una reazione più allergica che razionale; burioniana, per usare la vulgata. Diversamente, non sarei intervenuto.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #28 il: Dicembre 16, 2018, 06:50:58 pm »
Allergica di sicuro, mi dà fastidio vederlo sulle bacheche di chi conosco, oltretutto così in buona luce; non vedo però cosa c'entri il burionismo.
Per me è come vedere quei video in cui Sgarbi se la prende con qualcuno avendo, per una volta, ragione a proposito dell'oggetto del contendere: va bene, ma il disprezzo per il personaggio è tale che non mi piace vederlo condiviso e osannato nemmeno in quei casi. Ma mentre quale immondo cialtrone sia Sgarbi tutti lo sappiamo (o abbiamo le informazioni per saperlo), il curriculum dello scienziato in questione non è a tutti noto, e quindi lo faccio sapere.
Il tutto non ha grande importanza, d'accordo.
Io sono un capibara e voi no.

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re:Divulgatori/pensatori scientifici hit e shit
« Risposta #29 il: Dicembre 17, 2018, 04:31:38 pm »
Eccomi!

Allora:

1) ad hominem, Allevi, da te non me lo aspettavo. :asd:

2) ho fatto una brevissima ricerca su google sul personaggio prima di postare il video: non mi era parso un cialtrone a una prima analisi, sono d'accordo col contenuto e lo posto.

3) Il discorso, fatto da uno che non (ci?) piace, resta valido? Per me sì. Logicamente, e in pratica in questo contesto particolare. Mi è capitato di prendere granchi su video/notizie su fb, ma qui la faccenda è giusta a mio parere, altrimenti l'avrei già tolto. Mi rendo conto che fare certi discorsi su fb è pericoloso perché rischio di passare per antivax-gombloddo-sciakimika-fan, ma anche sticazzi.

"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."