Autore Topic: True detective: malvacronaca random  (Letto 33033 volte)

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #255 il: Marzo 11, 2014, 06:22:56 pm »
poi Rust sul momento non so quanto fosse consapevole del flirt (mi riferisco alla scena del tosaerba), quanto avesse intenzione di conquista. era una scena strana, quella. non si capisce bene come e perché Rust sia andato lì, se di sua iniziativa o chiamato da lei (lo dicono? potrebbe essermi sfuggito), e per quanto riguarda il flirt attivo da parte sua, mi sembra che si stesse comportando più o meno come si comporta solitamente con Marty, quando parte coi suoi pipponi filosofico-depressivi. forse erano pipponi un filino più personali del solito, questo sì.
Neanch'io ricordo come ci fosse finito Rust a tosare il prato, comunque l'ho letto come una specie di rinforzo a Maggie nei confronti di Marty che la dà per scontata come una qualunque sua proprietà, come la casa o il prato (se tu non la apprezzi, altri potrebbero farlo)
Dire cose infondate in modo perentorio

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #256 il: Marzo 11, 2014, 06:23:32 pm »
Lo so che siete settati sul finale ma io devo elaborare...
Dire cose infondate in modo perentorio

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #257 il: Marzo 11, 2014, 06:27:25 pm »
E il labirinto con la voce del cattivo che non si vede... beh, è davvero stravisto.
Sì. Ho allergia anch'io per le voci cavernose di persone che non sono in campo. Ma è perdonabile.
Dire cose infondate in modo perentorio

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #258 il: Marzo 11, 2014, 06:32:51 pm »
ma poi che evoluzione dei personaggi, ben costruita, non esagerata, credibile. bella.
Marty che cerca conforto sui siti tipo Match è un modo non moralistico né perculativo di decretare la sua almeno temporanea rassegnazione. Ora che potrebbe, non va più a fare lo scemo in giro. E' quasi tenera come immagine. E sì che lui stesso dice, vedendo Rust, che il tempo ripaga sempre o qualcosa del genere.
Dire cose infondate in modo perentorio

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #259 il: Marzo 11, 2014, 06:41:05 pm »
preciso: non è detto che sia stata davvero molestata, ma che abbia assistito a qualcosa sì. una delle due cose. ha avuto un qualche trauma di questo tipo, da bambina. questo è quello che gli sceneggiatori suggeriscono.
Colpisce in effetti
1) l'adunata di Ken, improbabile e proprio per quello significativa, magari li ha rubati apposta alle amichette, per dire
2) la precisione della scena: la bambina non mette banalmente Ken nudo sopra Barbie, come farebbero normalmente i bambini. Lo mette con i pantaloni abbassati e piegato, il gesto cioè di chi abusa, che difficilmente si spoglia. Difficile che una bambina possa concepire una scena del genere se non ne ha avuto una visione molto chiara. E in effetti resta nel vago, potrebbe averla vista in Tv in un momento di disattenzione dei genitori, così come invece aver assistito a qualcosa di reale.
Dire cose infondate in modo perentorio

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #260 il: Marzo 11, 2014, 06:49:55 pm »
Più complesso il caso dei disegni sessuali, perché lì non si tratta di una cosa a mala pena intravista, ma di una precisa costruzione del personaggio.
Premessa: i disegni sessuosi li abbiamo fatti tutti... io che non ero bravo a disegnare facevo i pupazzetti di pongo; certo quelli sono un po' più inquietanti e per certi versi circostanziati. Il fatto però che quei disegni rappresentino uomini mascherati... beh, questo è un po' tirato per i capelli.
La cosa più probabile è che la bambina abbia assistito a qualche tipo di atto sessuale, e che la cosa l'abbia impressionata. Ma per quanto ne sappiamo potrebbero essere anche i suoi genitori, nella più banale situazione freudiana.

(click to show/hide)

è molto molto strana la faccia del tizio come l'ha disegnata: senza naso (tutti le altre facce ce l'hanno), senza collo (tutti gli altri personaggi che ha disegnato ce l'hanno) e con quello zig zag sotto il mento che sì, potrebbe essere una barba, ma a me sembra molto più verosimile l'interpretazione "maschera" o "sacco in testa", visti anche i primi due elementi (assenza di collo e naso).
Il disegno di persone nude che si toccano è comprensibile - e non credo tanto preoccupante - per i bambini. Però è strano che una bambina enfatizzi in quel modo l'erezione. Le bambine, non avendo il pene, non vengono facilmente edotte sul tema, tanto più che non è una famiglia all'avanguardia della East Coast. E in più sui media che un bimbo può avere a disposizione (anche di nascosto) è molto difficile imbattersi in nudità maschili frontali e tantomeno in tiro. Però anche lì potrebbero esserci altre mille spiegazioni possibili.
Dire cose infondate in modo perentorio

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #261 il: Marzo 11, 2014, 06:58:41 pm »
Betty, qui ci vorrebbe Lulù a dirti che in America gli psicofarmaci te li prescrivono per ogni cosa...
Questo sì, e ormai non solo lì.
Tra l'altro la ragazza era stata trovata con due che erano sì maggiorenni, ma giovanissimi, nulla di patologico  a meno che non si abbia la mentalità di Marty, che la Borromeo è una dilettante a confronto  :)
Dire cose infondate in modo perentorio

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30382
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #262 il: Marzo 11, 2014, 07:06:06 pm »
Se poi parli di "unico scopo"... non capisci proprio niente.

lo scopo era quello, il fatto che a lei rust piacesse era SOLO un incentivo, non uno scopo. lei voleva trombare qualcuno per ferire il marito: ci prova con lo sconosciuto al bar la sera prima ma rinuncia all'ultimo perché la cosa le sembra squallida, perché il tipo non le piace, mettici tutti i motivi che vuoi. solo allora decide di buttarsi su rust, perché lui in fondo le piace e la cosa sarebbe stata più facile. inoltre (secondo incentivo, forse anche più forte del primo) Rust era amico del marito e questo avrebbe ferito il marito cento volte tanto (rispetto alla trombata con lo sconosciuto). lo scopo era ferire il marito, non cedere alla tentazione di trombarsi rust. lo dimostra anche la freddezza con cui poi se ne va da casa sua.
Io ci ho visto in effetti un modo per raffinare rendere più dolorosa la vendetta: non tanto il dire "sono stata con un altro", cosa che lui dopo il momento di annebbiamento causa rabbia poteva in qualche modo non dico accettare, ma insomma venirci a patti, considerato anche tutto quel che ha combinato.
E' che Marty sembra non avere nessun amico, al di là di qualche bevuta o uscita di quelle insignificanti non coltiva rapporti umani. Non ama la presenza di altre persone in casa. I familiari della moglie lo disprezzano, le figlie crescendo si stanno allontanando. Rust è l'unico con cui sembra avere qualcosa che sfiora l'amicizia, un dialogo, un interesse non finto. E' come se Maggie gli avesse detto: ecco cosa ti ha fatto quello che consideravi quasi un amico insieme a me che ti amavo, figuriamoci cosa conti per il resto del mondo, io non ti rispetto più, ergo non sei più nulla per nessuno.
In Maggie però non vedo la banalità della moglie ferita, più la disperazione della persona che ha puntato tutto su qualcosa di sbagliato, ne ha sempre avuto il sospetto e all'ennesima conferma decide che deve morire Sansone con tutti i filistei.

ecco, concordo su tutto.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30382
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #263 il: Marzo 11, 2014, 07:12:38 pm »
Betty, qui ci vorrebbe Lulù a dirti che in America gli psicofarmaci te li prescrivono per ogni cosa...
Questo sì, e ormai non solo lì.
Tra l'altro la ragazza era stata trovata con due che erano sì maggiorenni, ma giovanissimi, nulla di patologico  a meno che non si abbia la mentalità di Marty, che la Borromeo è una dilettante a confronto  :)

non sarebbe una cosa troppo strana se non ci fossero stati tutti gli altri indizi che puntano in direzione "trauma infantile". diventa un comportamento sospetto se sommato a tutti gli altri.
poi ok che non c'è niente di male in una threesome, su questo sono d'accordo, e i due ragazzi erano giovani (maggiorenni ma giovani). ma francamente a 16 anni il sesso a tre è un po' precoce come avventura erotica... a quell'età di solito si tromba e basta con un ragazzo per volta. insomma, ce l'hanno voluta mostrare come una scelta un po' "esagerata" per una della sua età, non dite di no.

ripeto: se non ci fossero stati indizi e lei semplicemente avesse iniziato a fare l'alternativa sessodrogarochenrolle da adolescente non avrei dato gran peso alla faccenda, avrei pensato semplicemente "ok, è una a cui piace folleggiare". ma non è così.
« Ultima modifica: Marzo 11, 2014, 07:19:23 pm da Betty Moore »
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30382
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #264 il: Marzo 11, 2014, 07:17:14 pm »
e comunque saranno anche diffusi gli psicofarmaci, ma non credo li diano a qualsiasi adolescente goth a cui piace trombare  :P
insomma, un minimo di problemi li devi avere, se te li prescrivono.
(credo)
(spero)
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #265 il: Marzo 11, 2014, 07:49:07 pm »
insomma, un minimo di problemi li devi avere, se te li prescrivono.
non c'è nemmeno bisogno di andare negli usa per vedere gli psicofarmaci prescritti per "problemi" che sono quelli normali della vita
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57515
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #266 il: Marzo 11, 2014, 08:07:42 pm »
Marty che cerca conforto sui siti tipo Match è un modo non moralistico né perculativo di decretare la sua almeno temporanea rassegnazione. Ora che potrebbe, non va più a fare lo scemo in giro. E' quasi tenera come immagine. E sì che lui stesso dice, vedendo Rust, che il tempo ripaga sempre o qualcosa del genere.

Beh, potrebbe... nel frattempo è diventato vecchio e pelato e non è più uno sbirro; e si sa che anche essere single, a una certa età, è un ostacolo. Il suo potenziale di acchiappo è crollato.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57515
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #267 il: Marzo 11, 2014, 08:09:56 pm »
ma francamente a 16 anni il sesso a tre è un po' precoce come avventura erotica... a quell'età di solito si tromba e basta con un ragazzo per volta.

Pare di no, in tempi recenti. Borromeo docet.  ;D
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30382
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #268 il: Marzo 11, 2014, 08:33:23 pm »
insomma, un minimo di problemi li devi avere, se te li prescrivono.
non c'è nemmeno bisogno di andare negli usa per vedere gli psicofarmaci prescritti per "problemi" che sono quelli normali della vita

mi ricordo che ne avevamo parlato, da qualche parte nel forum.
ammetto di non aver mai conosciuto qualcuno che prende/prendeva psicofarmaci (o per lo meno nessuno che me l'abbia detto), forse anche per questo mi sembrano una cosa abbastanza remota.
« Ultima modifica: Marzo 11, 2014, 08:36:52 pm da Betty Moore »
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30382
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #269 il: Marzo 11, 2014, 08:38:04 pm »
ma francamente a 16 anni il sesso a tre è un po' precoce come avventura erotica... a quell'età di solito si tromba e basta con un ragazzo per volta.

Pare di no, in tempi recenti. Borromeo docet.  ;D

 :facepalm:

(il facepalm non per te ma per l'articolo della borromeo)
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)