Autore Topic: True detective: malvacronaca random  (Letto 24838 volte)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #150 il: Marzo 10, 2014, 11:46:33 am »
Io ripeto: non possiamo rimanere tutto questo tempo senza amministratore.
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30304
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #151 il: Marzo 10, 2014, 11:48:01 am »
scherzi a parte, allevi, io sinceramente non riesco a capire cosa trovi di interessante in lei, a parte la bellezza dell'attrice  :P

per me il personaggio più bello e interessante è il brutto marty  :benebene:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Archibald

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5030
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #152 il: Marzo 10, 2014, 12:06:56 pm »
mah, a me sembra semplicemente una donna un po' scialbetta, repressa e rancorosa. non ha spessore. anche la vendetta nei confronti di Marty, l'ha portata avanti con freddezza, sì, ma boh, non mi è piaciuta, non ha reso il personaggio più interessante, ai miei occhi, perché era prevedibile che si sarebbe vendicata in quel modo. non con tanta freddezza e crudeltà, forse, ma che ci fosse una qualche forma di vaga attrazione tra lei e rust gli sceneggiatori l'avevano fatto intuire dalla prima puntata, e non è bastato quel singolo momento di stronzaggine a farmela piacere.
comunque ci sono tanti che la pensano come te, sulla sua ambiguità, sono uscite certe teorie sul personaggio che...  :ihih:
e stasera scopriremo se sono vere :ihih:
E in effetti io un po' ero cascata nell'idea - in fondo banale -che lei, trascurata e mortificata dal marito rozzo, si interessasse davvero a Rusty, che cercasse tipo di capire il suo malessere, insomma tutte quelle cose che fanno prevedibilmente i personaggi femminili con un po' di spessore, e solo conseguentemente ci andasse a letto. Invece no, lei va lì, fa quello che deve fare, e subito si rende conto che è una carognata (per Rusty), ma la porta avanti contro Marty, come fosse un doloroso dovere da compiere per poi liberarsene. Certo, rancore represso e covato per anni, su questo sono d'accordo. Lei però non mi pare scialba, o meglio, sembra una di quelle persone rassegnate ad apparire e comportarsi come tali, forse perché si sono innamorate e sistemate troppo presto e quando hanno capito di non averci capito niente si sentivano già in trappola.
Dire cose infondate in modo perentorio

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #153 il: Marzo 10, 2014, 12:26:40 pm »
Si è sposata giovanissima, questo lo sappiamo: siamo negli Stati Uniti, dove essere single è uno stigma sociale, molto più che in Europa; e non siamo nelle grandi città della costa est o della California, ma in uno degli Stati più tradizionalisti e arretrati in assoluto. Inoltre il marito all'epoca l'ha sposato per amore, questo è chiaro.
Solo che poi si è trovato di fronte ai continui tradimenti, ha compiuto un suo percorso di crescita culturale e ha cominciato a trovare insulso - oltre che fedifrago - suo marito (che è un personaggio interessante, ma come uomo ha degli aspetti di banalità desolante), decidendo di rimanere comunque con lui per impegno preso, per le bambine etc.
Certo che si è interessata a Rust, essendo una donna più intelligente, più sensibile e più problematica di suo marito; il fatto è che quella relazione è impossibile.
Del resto è evidente come lo stesso Rust sia rimasto quasi allibito, nel conoscerla: si aspettava una casalinga convenzionale, dalla mente chiusa e bigotta, e si ritrova lei. In un suo modo contorto se n'è anche innamorato.
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30304
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #154 il: Marzo 10, 2014, 01:13:00 pm »
Si è sposata giovanissima, questo lo sappiamo: siamo negli Stati Uniti, dove essere single è uno stigma sociale, molto più che in Europa; e non siamo nelle grandi città della costa est o della California, ma in uno degli Stati più tradizionalisti e arretrati in assoluto. Inoltre il marito all'epoca l'ha sposato per amore, questo è chiaro.
Solo che poi si è trovato di fronte ai continui tradimenti, ha compiuto un suo percorso di crescita culturale e ha cominciato a trovare insulso - oltre che fedifrago - suo marito (che è un personaggio interessante, ma come uomo ha degli aspetti di banalità desolante), decidendo di rimanere comunque con lui per impegno preso, per le bambine etc.
Certo che si è interessata a Rust, essendo una donna più intelligente, più sensibile e più problematica di suo marito; il fatto è che quella relazione è impossibile.
Del resto è evidente come lo stesso Rust sia rimasto quasi allibito, nel conoscerla: si aspettava una casalinga convenzionale, dalla mente chiusa e bigotta, e si ritrova lei. In un suo modo contorto se n'è anche innamorato.

descrivi proprio il personaggio molto convenzionale e poco interessante (la donna non stupida ma succube dell'ambiente che si ritrova invischiata nel matrimonio che non vuole più) che avevo visto anch'io.
quindi la pensiamo più o meno allo stesso modo su di lei.

cosa intendi per "problematica"? perché se intendi quello che intendo io, non concordo, marty è molto più problematico di lei.
è meno scemo e lineare di quel che sembra, è rozzo ma ne soffre, non è capace di amore, ma vorrebbe esserlo. invidia un po' il collega più intelligente, lo disprezza per le sue stranezze ma allo stesso tempo ne è anche affascinato e ha persino il coraggio di dargli credito e seguirlo, in questo è più anticonformista di quel che sembra. ha delle motivazioni confuse, perché non ha le idee chiare, su nulla, e per questo motivo agisce anche in modo poco chiaro, a volte.
la moglie è molto più lineare e semplice da spiegare (sempre che non siano vere certe teorie su di lei che si leggono in giro. ma se lo fossero, sarebbe una svolta del personaggio mal costruita).
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #155 il: Marzo 10, 2014, 01:27:57 pm »
Citazione
Brava Archibalda!
(Sempre saputo che sei in gamba)
a breve giro...(messaggincodice)
mary jane girl

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #156 il: Marzo 10, 2014, 01:35:06 pm »
pare che stasera durante la puntata di TD andrà in onda un trailer nuovo di GOT :commosso:
  :rotfl: 

(che bello ridere con l' emoticon mentre sei un macigno immobile  :commosso:)
 
io ci arriverò meglio di te, gnegne, perché sto facendo saggia astinenza
te le droche non le sai usare, no, no.


A me questa serie attirava, ma lascerò passare un po'.
Anche perché tra un po' riguarderò la terza di got- che ho visto solo una volta- in preparazione...
mary jane girl

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #157 il: Marzo 10, 2014, 01:46:18 pm »
Betty, ma stiamo in parte parlando di piani diversi: certo che Marty come personaggio è molto interessante, ma proprio perché come uomo è molto mediocre e parecchio stronzo (senza nemmeno la consapevolezza della stronzaggine); mentre Maggie è un personaggio meno costruito (ma non così poco come dici tu) anche solo per semplici motivi di spazio, ma è una grande donna.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #158 il: Marzo 10, 2014, 01:48:46 pm »
E per altro non è così succube: il marito lo molla, diventa medico, fa il grano (si vede dalla casa nuova) e decide della sua vita. Tieni presente che il personaggio deve essere nato tra la fine degli anni '50 e l'inizio degli anni '60 (sì, è troppo poco invecchiata, alla fine).
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #159 il: Marzo 10, 2014, 01:51:56 pm »
Dunque, la prima figlia nel 2002 ha 17 anni (o erano 16?), quindi è nata nel 1986 o 87... immaginiamo che Maggie avesse 25 anni, verrebbe come anno di nascita il 1961 o 62. Magari era persino più giovane, ma non direi meno di 22...
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #160 il: Marzo 10, 2014, 04:36:40 pm »
Però, Betty, sei stata tu la prima a fare (volutamente) confusione tra quanto sia interessante il personaggio e i giudizi sulla persona immaginaria.
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30304
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #161 il: Marzo 10, 2014, 04:43:58 pm »
Però, Betty, sei stata tu la prima a fare (volutamente) confusione tra quanto sia interessante il personaggio e i giudizi sulla persona immaginaria.

sì, infatti stavo per scriverlo.
il mio primo commento era sulla stronzaggine della "persona", poi nei commenti successivi mi sono concentrata sulla caratterizzazione, dimenticandomi del punto da cui ero partita.
il fatto è che non mi piace in nessun caso: non mi piace "come persona" perché si comporta di merda con rust, e fino a quel momento non aveva fatto nulla per starmi simpatica, al massimo mi aveva fatto un po' pena.
e non mi piace come personaggio perché non la trovo interessante.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30304
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #162 il: Marzo 10, 2014, 04:46:05 pm »
E per altro non è così succube: il marito lo molla, diventa medico, fa il grano (si vede dalla casa nuova) e decide della sua vita.

non sottovalutare gli aiuti del padre, che è molto molto danaroso.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #163 il: Marzo 10, 2014, 04:51:29 pm »
Il padre è uno stronzo.

Mi spieghi come avrebbe dovuto comportarsi con Rust?
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30304
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #164 il: Marzo 10, 2014, 05:04:37 pm »
be', come NON avrebbe dovuto comportarsi.
NON avrebbe dovuto andare a casa sua con l'intenzione di sedurlo all'unico scopo di dire poi al marito "ho trombato con un altro", sapendo benissimo che questo non avrebbe solo ferito il marito (cosa per cui non la condanno: era una vendetta, ok), ma avrebbe ferito anche e forse ancora di più Rust, distruggendo l'unico rapporto umano che aveva nella sua vita. cosa che infatti è successa. brava merdina.
il fatto, poi, che si sia approfittata dell'ubriachezza di Rust, per sedurlo, rende tutto ancora più schifoso, qualificando l'atto come una quasi-violenza, sicuramente una circonvenzione di incapace. è vero che lui era affascinato da lei, ma non l'avrebbe mai trombata in quella situazione se fosse stato in pieno possesso delle sue facoltà mentali. tanto è vero che si pente di averlo fatto un secondo dopo aver finito.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)