Autore Topic: True detective: malvacronaca random  (Letto 31995 volte)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30372
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #225 il: Marzo 11, 2014, 11:57:11 am »
Per esempio: accetto che la famiglia dei potentissimi resti impunita (corruzione del mondo, impotenza degli onesti etc.) ma vorrei che, anche se non provata, la storia del meccanismo delle scuole e delle coperture fosse più spiegata.

secondo me sarebbero stati solo dettagli, perché si capisce perfettamente a grandi linee come hanno fatto.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #226 il: Marzo 11, 2014, 11:58:06 am »
I "disturbi psicologici" consistono nel fatto che da adolescente si veste e trucca in modo eccentrico, scopa, risponde male ai genitori e insomma fa la ribbbelle: ammazza che disturbi eclatanti e rarissimi! Si possono spiegare solo con un viaggio a Carcosa!
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #227 il: Marzo 11, 2014, 11:58:38 am »
preciso: non è detto che sia stata davvero molestata, ma che abbia assistito a qualcosa sì. una delle due cose. ha avuto un qualche trauma di questo tipo, da bambina. questo è quello che gli sceneggiatori suggeriscono.

Così è già un po' meglio...
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30372
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #228 il: Marzo 11, 2014, 12:01:54 pm »
I "disturbi psicologici" consistono nel fatto che da adolescente si veste e trucca in modo eccentrico, scopa, risponde male ai genitori e insomma fa la ribbbelle: ammazza che disturbi eclatanti e rarissimi! Si possono spiegare solo con un viaggio a Carcosa!

sì e poi quando marty chiede alla moglie come sta la figlia la moglie gli dice "sta smettendo di prendere gli psicofarmaci". proprio disturbi psicologici da normale adolescente gotica  ::)
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #229 il: Marzo 11, 2014, 12:02:44 pm »
Per me può aver assistito ad atti sessuali... eventualmente anche di tipo violento/molestatorio, ma non alle cerimonie di Carcosa; quindi "il coinvolgimento" semplicemente non c'è stato.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #230 il: Marzo 11, 2014, 12:03:47 pm »
Betty, qui ci vorrebbe Lulù a dirti che in America gli psicofarmaci te li prescrivono per ogni cosa...
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30372
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #231 il: Marzo 11, 2014, 12:06:11 pm »
io credo che se uno sceneggiatore mette un'indizio di qualsiasi tipo, lo mette perché vuole far credere allo spettatore qualcosa. quindi due sono le cose:
- è disonesto e mette l'inizio solo come "red herring" masturbatorio
- non è disonesto e gli indizi vogliono dire quello

lo sceneggiatore di true detective non mi sembra affatto un tipo disonesto, uno che fa le cose solo per far scena (se avesse voluto far scena avrebbe messo qualche colpo di scena eclatante alla fine) quindi io sono convinta che la risposta sia la seconda.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #232 il: Marzo 11, 2014, 12:07:56 pm »
Se mai quello che gli sceneggiatori possono voler suggerire (però è sottile) è che le molestie sessuali sono una cosa diffusissima e capillare, e che nel 99.999% dei casi non prendono la forma dei deliranti riti religiosi di Carcosa e non sfociano affatto nell'assassinio.

Il che, ripeto ripeto ripeto, significa che la ragazzina con il "caso", con Carcosa, NON c'entra.
« Ultima modifica: Marzo 11, 2014, 12:51:59 pm da Allevi3MSC »
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30372
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #233 il: Marzo 11, 2014, 12:09:08 pm »
Per me può aver assistito ad atti sessuali... eventualmente anche di tipo violento/molestatorio, ma non alle cerimonie di Carcosa; quindi "il coinvolgimento" semplicemente non c'è stato.

quindi il disegnino della spirale, i cinque ken che stuprano la barbie e il disegno del tipo con la maschera in testa solo una red herring, secondo te, e lo sceneggiatore è un disonesto.
può essere, eh. ma a me non sembra un disonesto.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #234 il: Marzo 11, 2014, 12:12:33 pm »
io credo che se uno sceneggiatore mette un'indizio di qualsiasi tipo, lo mette perché vuole far credere allo spettatore qualcosa. quindi due sono le cose:
- è disonesto e mette l'inizio solo come "red herring" masturbatorio
- non è disonesto e gli indizi vogliono dire quello

lo sceneggiatore di true detective non mi sembra affatto un tipo disonesto, uno che fa le cose solo per far scena (se avesse voluto far scena avrebbe messo qualche colpo di scena eclatante alla fine) quindi io sono convinta che la risposta sia la seconda.

Questo te lo concedo abbastanza, e per altro un po' deploro questo stato di cose: ormai si infarcisce tutto di easter egg, indizi nascosti, indizi fuorvianti etc. che sono fatti apposta per il pubblico che riguarda le cose con la pausa compulsiva e poi ne discute sui forum.
Però, proprio per questo, alla fine le false piste diventano anche una sorta di legittima difesa degli spettatori sceneggiatori: "lasciamo che si concentrino su questo così magari riesco a non far capire subitissimo le cose a cui tengo".
« Ultima modifica: Marzo 11, 2014, 12:31:48 pm da Allevi3MSC »
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30372
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #235 il: Marzo 11, 2014, 12:14:29 pm »
Però, proprio per questo, alla fine le false piste diventano anche una sorta di legittima difesa degli spettatori: "lasciamo che si concentrino su questo così magari riesco a non far capire subitissimo le cose a cui tengo".

questo in effetti potrebbe essere ed è meno grave ai miei occhi. non disonestà gratuita, ma cercare di fuorviare l'internet.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #236 il: Marzo 11, 2014, 12:18:57 pm »
quindi il disegnino della spirale, i cinque ken che stuprano la barbie e il disegno del tipo con la maschera in testa solo una red herring, secondo te, e lo sceneggiatore è un disonesto.
può essere, eh. ma a me non sembra un disonesto.

Il disegno della spirale è una cazzata: come TUTTI i manuali di varie discipline (psicologia infantile, percezione visiva, disegno) spiegano la PRIMA forma di disegno infantile è un vortice. Allora TUTTI i bambini del mondo sono stati a Carcosa.

Il giochino Barbie è un'altra faccenda: è inquietante (tutti mettono il Ken sulla Barbie, ma non simulando una gang bang), ma è una cosa che passa rapidissima, quindi è proprio dedicata ai nerd setacciosi, la possibilità che sia una RH è altissima; per altro è una caduta di verosimiglianza enorme: NESSUNA bambina possiede 5 Ken!
« Ultima modifica: Marzo 11, 2014, 12:22:48 pm da Allevi3MSC »
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30372
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #237 il: Marzo 11, 2014, 12:24:51 pm »
quindi il disegnino della spirale, i cinque ken che stuprano la barbie e il disegno del tipo con la maschera in testa solo una red herring, secondo te, e lo sceneggiatore è un disonesto.
può essere, eh. ma a me non sembra un disonesto.

Il disegno della spirale è una cazzata: come TUTTI i manuali di varie discipline (psicologia infantile, percezione visiva, disegno) spiegano la PRIMA forma di disegno infantile è un vortice. Allora TUTTI i bambini del mondo sono stati a Carcosa.

sì, i bambini che prendono per la prima volta in mano una matita, non una bambina di sei o di otto anni (le età delle due figlie).
e poi, anche se fosse come dici tu (e non è) non è casuale che il tema delle spirali sia un tema portante della serie e, uhm, che disegnino infantile possiamo mettere sulla parete di casa marty? un omino? una casetta? perché non una spirale? ma poi gli spettatori penseranno che non sia casuale. ma no, cosa dici, la spirale è un disegnino tipico infantile.
sì sì sì  ::)

Citazione
per altro è una caduta di verosimiglianza enorme: NESSUNA bambina possiede 5 Ken!

ahah, questo è vero, io non ne avevo neanche uno  :asd:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #238 il: Marzo 11, 2014, 12:26:14 pm »
Più complesso il caso dei disegni sessuali, perché lì non si tratta di una cosa a mala pena intravista, ma di una precisa costruzione del personaggio.
Premessa: i disegni sessuosi li abbiamo fatti tutti... io che non ero bravo a disegnare facevo i pupazzetti di pongo; certo quelli sono un po' più inquietanti e per certi versi circostanziati. Il fatto però che quei disegni rappresentino uomini mascherati... beh, questo è un po' tirato per i capelli.
La cosa più probabile è che la bambina abbia assistito a qualche tipo di atto sessuale, e che la cosa l'abbia impressionata. Ma per quanto ne sappiamo potrebbero essere anche i suoi genitori, nella più banale situazione freudiana.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57465
  • Socialista in cravatta bianca
Re: True detective: malvacronaca random
« Risposta #239 il: Marzo 11, 2014, 12:28:44 pm »
sì, i bambini che prendono per la prima volta in mano una matita, non una bambina di sei o di otto anni (le età delle due figlie).

È un disegno attaccato al muro: che ne sappiamo da quanto tempo è lì? Verosimilmente è uno dei primi disegni di una delle due bambine. No davvero, questo secondo me non è NEMMENO una RH, è proprio niente.
Io sono un capibara e voi no.