Autore Topic: L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro  (Letto 20398 volte)

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12501
  • mother of cats
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #150 il: Dicembre 11, 2017, 10:17:30 am »
E forse pure Scanu.
Dubito che non pretenda che il suo bonifico corra. Se non lui, il suo commercialista e avvocato.


Poi non ne so moltissimo. Sono semplicemente rimasta così  :sconvolto: :ohcielo: :basito: quando un paio di mesi fa ho visto un servizio di ex-Gazebo (non chiedetemi come si chiama la stessa identica cosa sotto bandiera La7).
Immagino che i Montecchi e Capuleti dei pandori stiano tentando di far andare in malora tutto pur di averla vinta e prima di ammazzarsi fra loro - tanto è comodo, vivono nello stesso palazzo in centro a Verona - (non per niente la ditta è ripartita contro la volontà della proprietà e perché un giudice ha deciso che gli impianti sfornassero, nel vero senso della parola), raccattando le briciole che possono. Pur di avere la soddisfazione di vedere gli altri "crepare".
Insomma, a mio avviso quello che servirebbe sarebbe l'estromissione della proprietà per manifestà indegnità.

Ma il mio stupore e inquietudine, ammetto, viene dalla titolare della maggioranza. Sinceramente se ci penso devo ancora riprendermi dal suo lato fangirl di Scanu. In primis perché in una donna adulta (molto adulta, meglio) non mi aspetto che il fangirlismo abbia influssi sulla vita reale (sua e di chi le sta intorno, a vario titolo) a livelli che forse già le 16enni non hanno più.
Ma poi, poveri dipendenti come fai a imporgli di sentire in sottofondo il repertorio di Scanu mentre lavorano. Ti viene da desiderare che le impastatrici e i forni facciano tantissimo rumore.
Per fortuna il lievito non sembra risentirne. Ma se le vacche producono più latte con Mozart, ho i miei dubbi che lo farebbero con tutti i laghi e laghetti :asd: Poveri umani e povere farine, lieviti e soprattutto burro.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6764
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #151 il: Dicembre 11, 2017, 10:22:51 am »
stai scherzando?
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #152 il: Dicembre 11, 2017, 10:35:26 am »
Io sono pessimista sulla melegatti. O meglio realista, ché gli imprenditori che pensano prima ai dipendenti sono nelle storielle delle fatine. Melegatti sconta diverse scelte sbagliate, scanu e quella sulla famiglia tradizionale le più evidenti come marketing. Peccato perché il prodotto sarebbe solido, potrebbe vivere benissimo di rendita: melegatti è il pandoro in fondo.
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58629
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #153 il: Dicembre 11, 2017, 10:47:53 am »
All'inizio della lettura del post credevo che questo Scanu fosse un imprenditore rampante cui la dirigenza s'ispirava...
Io sono un capibara e voi no.

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12501
  • mother of cats
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #154 il: Dicembre 11, 2017, 10:55:33 am »
stai scherzando?
Io non mi sono ancora ripresa.
In effetti perché i dipendenti ce l'avessero così tanto col testimonial (a parte che è palesemente sbagliato per prodotto e target) non mi era chiaro e mi sembrava del tutto esagerato, finché non è uscito il peso del fangirlismo nelle scelte aziendali, che si riflettono sulla vita di chiunque giri intorno all'azienda.

Io sono pessimista sulla melegatti. O meglio realista, ché gli imprenditori che pensano prima ai dipendenti sono nelle storielle delle fatine. Melegatti sconta diverse scelte sbagliate, scanu e quella sulla famiglia tradizionale le più evidenti come marketing. Peccato perché il prodotto sarebbe solido, potrebbe vivere benissimo di rendita: melegatti è il pandoro in fondo.
Temo anch'io. Ma il problema in fondo non è il marketing o altro, semplicemente che la maggioranza assoluta è tenuta in mano da due famiglie che si odiano (risaputo universalmente) e che pur di perseguire la loro lotta al massacro dovuta a motivi di parentela e eredità (il fondatore non ha lasciato eredi diretti, sono le famiglie dei parenti acquisiti per via matrimoniale quelli che ora hanno ereditato l'azienda e non si sopportano fra loro) se ne fregano di tutto: dell'impresa, di chi ci lavora, dell'etica professionale e imprenditoriale, etc.

Quando una ditta si porta appresso tante vite come in queste caso, non lo dico per scherzo che secondo me ci vorrebbe una legge che permetta di estromettere chi manifesta palesi incapacità gestionali. Anche se è sua. Detto non volendomi riferire ad un caso singolo, cioè a questo o altro, ma in generale.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41453
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #155 il: Dicembre 11, 2017, 11:24:15 am »
Sono semplicemente rimasta così  :sconvolto: :ohcielo: :basito: quando un paio di mesi fa ho visto un servizio di ex-Gazebo (non chiedetemi come si chiama la stessa identica cosa sotto bandiera La7).

Propaganda live. Ma non so a che punto ne parla, se vi interessa qui il link.

http://www.la7.it/propagandalive/video/propaganda-live-la-crisi-della-melegatti-propagandalive-21-10-2017-224963
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12501
  • mother of cats
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #156 il: Dicembre 11, 2017, 11:29:21 am »
Peraltro, devo chiedere se a casa ne hanno visti di pandori melegatti. Almeno per prossimità geografica dovrebbero esserne arrivati in zona.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 26013
  • Time waits for no one
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #157 il: Dicembre 11, 2017, 11:53:24 am »
Quando una ditta si porta appresso tante vite come in queste caso, non lo dico per scherzo che secondo me ci vorrebbe una legge che permetta di estromettere chi manifesta palesi incapacità gestionali. Anche se è sua. Detto non volendomi riferire ad un caso singolo, cioè a questo o altro, ma in generale.

Comunista!


(Dico lo stesso dal '96)
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 26013
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58629
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #159 il: Dicembre 13, 2017, 12:52:33 am »
Esiste un modo meno scontato di dire "l'immancabile classifica"? Boh, banale su banale, eccola.

https://www.dissapore.com/spesa/i-30-migliori-panettoni-artigianali-del-2017/


Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 26013
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

PiantaGrassa

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 17448
  • Divyna Veggente
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #161 il: Dicembre 16, 2017, 01:21:30 pm »
Se va beh ogni due giorni si cambia idea
"Quando io uso una parola, essa significa esattamente ciò che io voglio che significhi"

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14708
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #162 il: Dicembre 16, 2017, 01:27:38 pm »
IN tutto questo, quale panettone industriale mi consigliate da portare agli israeliti?
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58629
  • Socialista in cravatta bianca
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #163 il: Dicembre 16, 2017, 02:10:45 pm »
Il Bauli ha la certificazione kasher, ma vale solo per gli USA...
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 26013
  • Time waits for no one
Re:L'eterna lotta tra il bene e il m... cioè tra il panettone e il pandoro
« Risposta #164 il: Dicembre 16, 2017, 02:33:20 pm »
Potresti portar loro dei Krumiri Rossi, certificati quantomeno per l'Italia.
(click to show/hide)

http://moked.it/casalebraica/2012/03/25/una-storia-di-krumiri-prelibatezza-kosher-style/


http://www.krumirirossi.it/demo/?lang=en
« Ultima modifica: Dicembre 16, 2017, 02:34:57 pm da Mixarchagevas »
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile