Autore Topic: 1992 - la serie tivvù  (Letto 4384 volte)

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #15 il: Aprile 24, 2015, 04:39:38 pm »
A me i subsonica mi stanno tutti sul cazzo.
Pure a me
Purtroppo la colonna sonora era la sua e non ho potuto esprimere il mio dannato raccapriccio complessivo- direbbe Pino.



addirittura colonna sonora di boosta, specchio osceno dello stramboide di professione torinese.

È il moroso della Leone.

Finisci di guardarlo che voglio commentarlo anch'io.
Che intreccio immondo, madonna.

Betty, puoi per favore splittare nella cronaca apposita appena creata? tanto ne parleremo ancora. e poi ne riparlerAmo alla prossima stagione pronti a scagliare l' astanbidining.
mary jane girl

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #16 il: Aprile 24, 2015, 04:41:44 pm »
la strappona sarda
oddio, chi è questa adesso? ha da venire, sicuramente...
mary jane girl

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14447
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #17 il: Aprile 24, 2015, 06:24:39 pm »
Ma è quello con la famosa Tea falco?
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #18 il: Aprile 24, 2015, 06:34:35 pm »
scusate, cos'è?
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14447
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #19 il: Aprile 24, 2015, 09:35:47 pm »
Una fiction su Tangentopoli che sta raccogliendo valanghe di cacca sul web soprattutto per la recitazione assurda.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

NuovaCarne

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 51273
  • Io sugnu malacarne!
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #20 il: Aprile 24, 2015, 09:42:53 pm »
ah ok... se è troppo trash non mi interessa.
|||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||||||||| |||

anne boleyn

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 16755
  • one true queen of the narrow sea
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #21 il: Aprile 24, 2015, 10:31:49 pm »
la strappona sarda
oddio, chi è questa adesso? ha da venire, sicuramente...

non ricordo in quale puntata sia, quando la vedrai la riconoscerai.

ah ok... se è troppo trash non mi interessa.

è trash triste.
figlia del sacro triangolo multicolore del cristallo magico delle sette porte dell'eterna saggezza

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30207
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #22 il: Aprile 24, 2015, 11:09:20 pm »
mi sto vedendo dei video dell'attrice su youtube ed è una specie di asia argento al cubo  :brrr:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25177
  • Time waits for no one
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #23 il: Aprile 24, 2015, 11:13:34 pm »
La tipa Falco, dici?!

Ma non è quella deprimente intollerabile di "Ioetté"?!
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #24 il: Aprile 25, 2015, 01:34:22 am »


Ma non è quella deprimente intollerabile di "Ioetté"?!
sì, è una scoperta di bertolucci
mary jane girl

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #25 il: Aprile 25, 2015, 01:39:34 am »
dopo questa lunga, e necessaria, spiegazione, tornerei a parlare di quello che ho visto...
certo che della lega hanno sottolineato solo e soltanto la presa demagogica, manettara, allora.
è vero che agitavano i cappi, va bene, però era anche il momento in cui venivano fuori dagli indottrinamenti di quel diabolico Miglio...nonostante quell' attore secondo me sia bravo, io direi che quella trama lì è sprecatissima.
invece il rapporto con il democristiano è perfetto.
mary jane girl

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #26 il: Aprile 25, 2015, 01:51:02 am »
Betty, scusa se ti rompo, ma poi trasferisci qui i commenti che abbiam fatto prima? grazie.

Allevi, se ti ho citato nel titolo è perché ricordo che c' era un thread chiamato allo stesso modo dove parlavi dell' importanza di quel momento per te che eri giovane (e rido :asd: scusa)
mary jane girl

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30207
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #27 il: Aprile 25, 2015, 10:22:06 am »
Betty, scusa se ti rompo, ma poi trasferisci qui i commenti che abbiam fatto prima? grazie.

ah sì, scusa, me ne ero dimenticata, lo faccio subito.
EDIT: fatto!
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #28 il: Aprile 26, 2015, 01:13:43 am »
mmm, non mi va di lasciare queste dovute precisazioni qui, ché questo era il topic adibito a farci i commenti. quindi, le sposto e lascio solo un "NO", riassuntivo.

poi devo scrivere, in qualche luogo dove sta bene, qualcosa di più generale. fuori dalla democristianità. quel che non poté l' istituzione, lo fece 'la rete'.

mary jane girl

anne boleyn

  • Gelato alla mandorla pizzuta d'avola
  • *****
  • Post: 16755
  • one true queen of the narrow sea
Re: 1992 - la serie (non la gioventù di Allevi)
« Risposta #29 il: Aprile 26, 2015, 02:19:48 pm »
dopo questa lunga, e necessaria, spiegazione, tornerei a parlare di quello che ho visto...
certo che della lega hanno sottolineato solo e soltanto la presa demagogica, manettara, allora.
è vero che agitavano i cappi, va bene, però era anche il momento in cui venivano fuori dagli indottrinamenti di quel diabolico Miglio...nonostante quell' attore secondo me sia bravo, io direi che quella trama lì è sprecatissima.
invece il rapporto con il democristiano è perfetto.

io penso invece che l'unica storia narrativamente valida sia quella di bosco.
figlia del sacro triangolo multicolore del cristallo magico delle sette porte dell'eterna saggezza