Autore Topic: Il salone di Kaer Morhen  (Letto 31573 volte)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Il salone di Kaer Morhen
« il: Agosto 19, 2016, 10:02:19 am »
allevi, ti chiedo qui, anche se sono tentata di creare un topic dedicato ai commenti alle letture (ricordo che anche mixar malvacronacava la lettura, qualche mese fa, e secondo me questo topic non è adatto, lo vedo più come luogo di consigli e recensioni rapide).

sto leggendo la prima raccolta di racconti e mi chiedevo perché hanno scelto di tradurre witcher (cioè la parola polacca che significa witcher) con strigo e poi il simil vampiro con strige. mi ha creato un po' di confusione, inizialmente, pensavo appartenessero alla stessa "specie" visto il nome simile. ho letto nella prefazione che sapkowski è molto pignolo con le traduzioni, quindi suppongo abbia approvato l'assonanza.

oh, comunque il primo racconto, l'unico che ho letto per ora, mi è piaciuto molto  :benebene:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58449
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #1 il: Agosto 19, 2016, 10:46:07 am »
Ti poni un dubbio che, credo, ci siamo posti tutti.
In polacco e in inglese il problema non si pone, visto che il  mostro si chiama rispettivamente "strzyga" e "striga" e non c'è confusione con witcher o wiedzmin. Il punto è che strige è una parola che già esiste nella lingua italiana, e indica un uccello (o una categoria) che secondo la tradizione classica ha abitudini vampiresche.

Il pasticcio diventa ancora maggiore quando appare un witcher femmina che in italiano diventa striga.

So che in francese wiedzmin è diventato sorceleur, cioè ancora una volta una parola nuova ma con la radice di sorcier e sorcière (stregone, strega). In italiano avrebbero forse potuto optare per strego,ma evidentemente strigo è suonato meglio.

Considera che non si parlerà molto di strigi (nel senso dei mostri maledetti), negli altri racconti e nei romanzi.
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58449
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #2 il: Agosto 19, 2016, 10:53:07 am »
Ora vado a camminare, e considera che qui non ho i libri, ma sono sarò felice di discutere altri punti del mondo strighesco.

Ah, la cosa forse non ti piacerà, ma dì addio al Geralt tutto sommato abbastanza cinico e sbrigativo al limite dell'impassibilità del primo racconto; successivamente diventa se vogliamo più "buono" e sopratutto un coacervo inestricabile di dubbi, esitazioni e aporie (prima di estrarre la spada, una volta estratta ritorna rapido e brutale), ed è quello che personalmente me lo fa sentire più affine.
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #3 il: Agosto 19, 2016, 11:11:14 am »
Considera che non si parlerà molto di strigi (nel senso dei mostri maledetti), negli altri racconti e nei romanzi.

mmm, be', allora proprio per questo motivo io avrei scelto una parola completamente diversa per indicare la strige, fregandomene del fatto che le strigi sono animali esistenti.

grazie per la spiegazione  :up:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #4 il: Agosto 19, 2016, 11:12:38 am »
Ora vado a camminare, e considera che qui non ho i libri, ma sono sarò felice di discutere altri punti del mondo strighesco.

Ah, la cosa forse non ti piacerà, ma dì addio al Geralt tutto sommato abbastanza cinico e sbrigativo al limite dell'impassibilità del primo racconto; successivamente diventa se vogliamo più "buono" e sopratutto un coacervo inestricabile di dubbi, esitazioni e aporie (prima di estrarre la spada, una volta estratta ritorna rapido e brutale), ed è quello che personalmente me lo fa sentire più affine.

ma no, perché dovrebbe dispiacermi? ciò che mi è piaciuto del racconto non è tanto il personaggio di geralt quanto il racconto in sé, la semplicità e chiarezza della storia e la semplicità e chiarezza con cui è raccontata, e il mondo interessante che fa intravedere.
ovviamente mi ha fatto venir voglia di riprendere in mano il videogioco.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58449
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #5 il: Agosto 19, 2016, 05:22:25 pm »
Cercati il video iniziale di Witcher 1, c'è il combattimento di Geralt con la Strige reso in cgi.
Io sono un capibara e voi no.

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #6 il: Agosto 19, 2016, 05:58:26 pm »
Cercati il video iniziale di Witcher 1, c'è il combattimento di Geralt con la Strige reso in cgi.

mi hai appena ricordato che l'ho già visto e l'avevo rimosso.
avevo installato sia w1 che w2 sul mio vecchio mac, anni fa, ma poi non li ho giocati perché mi davano entrambi problemi di compatibilità (computer vecchissimo). però avevo visto le scene iniziali di entrambi.

ora me lo rivedo su youtube.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6758
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #7 il: Agosto 19, 2016, 07:03:22 pm »
io l'avevo iniziatala prima raccolta di racconti, ma l'ho abbandonata causa scarsa qualità di scrittura (o di traduzione, ma più probabilmente di scrittura)
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #8 il: Agosto 19, 2016, 07:22:28 pm »
ma dai? il primo racconto, ripeto, mi sembra scritto molto bene.
vediamo gli altri.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6758
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #9 il: Agosto 19, 2016, 07:24:58 pm »
cito testualmente: "Foltest era snello e aveva un viso bello, troppo bello." "un uomo anziano [...] di costituzione robusta." "un altro uomo, riccamente vestito, il viso dall'espressione fiera. Un nobile."

tutti in una pagina.


proprio no.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #10 il: Agosto 19, 2016, 07:33:30 pm »
del primo racconto ho apprezzato proprio la semplicità. in effetti queste descrizioni più che semplici direi che sono troppo generiche e vaghe, a 'sto punto poteva evitare di metterle. ma se la trama è buona e ben raccontata a queste cose tendo a passarci sopra, se non riguardano una parte rilevante della storia.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6758
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #11 il: Agosto 19, 2016, 07:37:56 pm »
del primo racconto ho apprezzato proprio la semplicità. in effetti queste descrizioni più che semplici direi che sono troppo generiche e vaghe, a 'sto punto poteva evitare di metterle. ma se la trama è buona e ben raccontata a queste cose tendo a passarci sopra, se non riguardano una parte rilevante della storia.

infatti a me piaceva l'intreccio, però su questo tipo di sciatteria non riesco proprio a passarci sopra.non più di tanto, per lo meno, ce ne sono altre anche prima, ma lì ho proprio sbottato.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58449
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #12 il: Agosto 19, 2016, 11:51:57 pm »
Ce ne sono altri che la pensano come te, io non concordo.
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25926
  • Time waits for no one
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #13 il: Agosto 20, 2016, 12:17:39 am »
Ma nelle fiabe popolari dell'est È così... sono fiabe semplici al limite dell'elementare. È perfettamente nello spirito...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58449
  • Socialista in cravatta bianca
Re:Il salone di Kaer Morhen
« Risposta #14 il: Agosto 20, 2016, 12:24:16 am »
Vero.
E poi nei romanzi cambia.
Io sono un capibara e voi no.