Autore Topic: Social Justice Warrior allla conquista dell'universo  (Letto 29665 volte)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #495 il: Gennaio 13, 2021, 12:32:37 am »
Tu la vedi molto come Mixarch, io non ho un'opinione precisa in merito, proprio per carenza di formazione legale.

non serve avere formazione legale per vedere che è un abuso di potere e soppressione della concorrenza della peggior specie.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14670
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #496 il: Gennaio 14, 2021, 10:32:23 pm »
Questo episodio incredibile conferma - come se ce ne fosse bisogno - l'affermazione giustissima di Betty: che il fascistello di Tor Bella Monaca è irrilevante di fronte a questi criminali mondiali, ed è a questi che dobbiamo prestare la massima attenzione.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25923
  • Time waits for no one
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #497 il: Gennaio 15, 2021, 01:07:50 pm »
Eh.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25923
  • Time waits for no one
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #499 il: Gennaio 15, 2021, 09:02:09 pm »
Citazione
la decisione delle piattaforma è perfettamente legale, perché il Primo Emendamento proibisce la censura del governo e non si applica alle decisioni prese da imprese private

e questo mi terrorizza!
a queste aziende NON si applicano le leggi di libertà di parola, ma a tutti sfugge una piccola cosa: che sono loro, ora, la parola.

con questa scusa si sta costruendo silenziosamente il nuovo fascismo.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #500 il: Gennaio 17, 2021, 05:28:35 pm »
https://www.ilpost.it/2021/01/17/governo-social-network-europa/

Citazione
«un sacco di conversazioni online sono sgradevoli e offensive ma non contengono materiale illegale: come vanno gestite?».

Un esempio nel dibattito pubblico italiano è l’utilizzo della parola “clandestino”. Ormai da anni gli esperti di diritto e immigrazione e l’Ordine dei giornalisti spiegano che è scorretta dal punto di vista giuridico e contiene una connotazione negativa e discriminante per definire le persone che sono entrate irregolarmente in Italia. Eppure giornali e politici di destra continuano ad usarla con frequenza, così come altre espressioni offensive e discriminatorie: possono farlo oppure no? Dove tracciare una linea? E chi la decide? Sono domande a cui è molto difficile dare una risposta.

ah sì?
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #501 il: Gennaio 17, 2021, 05:29:25 pm »
cioè, adesso la libertà di parola è diventata un baluardo di discussione dell'ESTREMA DESTRA.
io sono disperata.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6758
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #502 il: Gennaio 19, 2021, 06:39:09 am »
non ho visto il video che ha postato betty, perché ultimamente non sopporto i video. non so perché, forse vedendoli dal telefono spesso senza auricolari tutto quello che produce un suono mi disturba.
Ad ogni modo.

0)Abbiamo sempre giustamente preteso che internet prima, e il mondo dei social dopo fossero completamente liberi, e quindi senza filtro. Sembra però che improvvisamente ci siamo dimenticati cosa siano i social, ovvero piattaforme megamiliaradarie che servono a vendere pubblicità.
1) pensare che a questi tizi freghi qualcosa della democrazia è risibile: sono capitalisti, l'unica cosa che interessa loro è il profitto. Hanno "censurato" Trump perché rischiavano le chiappe in visibilità e quindi rischiavano i loro titoli in borsa e quindi sia mai, ciao Trump è stato un piacere mandaci una cartolina.
2) eh ma chopper maledetto fascista della prima ora, perché hai scritto censura tra virgolette, eh? Ho scritto censura tra virgolette perché Trump ha sempre fatto il cazzo che gli pareva sui social (specie su twitter), li ha usati come mezzo per vincere le elezioni, ci ha sparso tonnellate di fake news e ci ha letteralmente fomentato una specie di rivolta di disperati (in cui c'erano sciroccati, fascisti, complottisti, imprenditori...insomma un po' di tutto)
A un certo punto la piattaforma privata, cui abbiamo TUTTI lasciato avere il potere che ha, fa quello che fa una qualunque azienda: tutela il suo profitto. In che modo? li butta fuori e si appella al diritto di fare quello che gli pare in casa sua, esattamente come se qui sul forum si bannasse un utente. (sì, sul forum non ci sono profitti  megamiliardari in ballo, ma le modalità sono quelle di un forum o blog qualunque: regolamento interno, rispetto dello stesso).
Che dobbiamo fare? Perché di discorsi se ne posson fare tanti, ma poi tutti i giorni sui social ci siamo (Più o meno) tutti.
Possiamo lottare perché vengano regolamentati  con leggi degli stati (il punto 0) va a farsi friggere, e anche il tanto declamato primo emendamento (che piace tantissimo agli americani finché possono dire cose tipo spariamo ai negri e ai messicani, gli piace meno quanto si deve dire che dovrebbero diminuire lo spaventoso dislivello sociale che hanno creato), perché ci sarà qualcuno che ti dice cosa puoi o non puoi dire. Altrimenti possiamo fare dei social pubblici, che facciano concorrenza ai social privati.
Oppure... non lo so. Fatto sta che è ben da paraculo lamentarsi della censura di Trump quando migliaia di utenti tutti i giorni vengono sospesi o bloccati perché hanno scritto cose DAVVERO GIUSTE e non hanno fomentato la marcia su Washington.
Sul ban di Trump. Ma davvero davvero qualcuno potrebbe dirmi che il rischio sociale non era enorme in quel frangente? Io no ne sono così convinto. Le ragioni che hanno protato al ban sono quelle del punto 1), ma davvero negate che il rischio c'era?
Questo per quanto riguarda i social.
Poi sulla libertà di far dire robaccia fascista ai fascisti se ne può parlare (in questo paese ancora non abbiamo trovato un punto sulla questione): per me non esiste, però se ne può parlare.

p.s.: non è la libertà di parola che è diventata di estrema destra, ma il primo emendamento di cui sopra. Occhio perché ci si riempiono la bocca ma poi manco sanno cosa ci è scritto.
« Ultima modifica: Gennaio 19, 2021, 06:41:04 am da Chopper »
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6758
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #503 il: Gennaio 19, 2021, 07:04:16 am »
p.s.: ah,  aggiungo: se il governo dovesse regolamentare in qualche modo i social, a rigor di logica in qualche modo limiterebbe la libertà di espressione. Quindi, andrebbe contro il primo emendamento tanto "caro" ai fasci.
No, non hanno niente di caro i fasci ma qua pare che sia più pericoloso fiorellino98 che usa "they" invece di uno che ha causato cinque morti coi suoi discorsi. Eccheccazzo
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #504 il: Gennaio 19, 2021, 11:11:05 am »
per me la libertà di parola è un principio che deve valere tanto per trump quanto per fiorellino95
il problema è proprio quello che dici tu: sono aziende private. ma sono/stanno diventando più potenti di qualsiasi governo, ed è per questo che trovo terrificante quello che sta succedendo. possono applicare le regole che vogliono, senza che nessuno discuta.

il fiorellino che si offende e ti vuole bannare dall’universo se non gli dici they è uno dei tanti sintomi del problema.

a margine, la cosa che mi ha più fatto incazzare e inquietare non è stato tanto il ban collettivo a Trump, quanto quello che hanno fatto con Parler. quella è veramente una porcata immonda e senza precedenti che dovrebbe agghiacciare chiunque.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #505 il: Gennaio 19, 2021, 01:48:03 pm »
poi vorrei aggiungere una specificazione.
a me non dà fastidio che uno voglia farsi chiamare xe, they, it, o altro pronome inventato. penso che sian cazzate, ma ognuno è libero di autodefinirsi come gli pare. e ti dirò, se ci tengono, li posso anche chiamare in quel modo, chi se ne frega. quello che mi dà fastidio è che si offendano a morte e ti considerino alla stregua di un genocida se gli fai notare che si fissano su delle cazzate sesquipedali. e che sulla base di questa offesa vogliano censurarti.
avevo un'amica (purtroppo persa di vista da anni) trans, che a quelli che la chiamavano Mario (nome ovviamente inventato) rispondeva con delle risate in faccia. ed era lei stessa la prima a prendersi per il culo e a fare battute sul genere: "scusate ogni tanto esce fuori Mario" quando diceva qualche volgarità.
ah, se tutto il mondo fosse come Mario.
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14670
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #506 il: Febbraio 20, 2021, 02:31:26 pm »
Ma la stupenda shitstorm ricevuta dalla sciroccata fem che ha deciso di lamentarsi pubblicamente con un articolo in cui si lagnava che Chun Li non fosse inclusa nel trailer del film di Mortal Kombat?

XD
« Ultima modifica: Febbraio 20, 2021, 02:38:51 pm da Theodorus »
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30817
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #507 il: Febbraio 22, 2021, 08:06:42 pm »
Ma la stupenda shitstorm ricevuta dalla sciroccata fem che ha deciso di lamentarsi pubblicamente con un articolo in cui si lagnava che Chun Li non fosse inclusa nel trailer del film di Mortal Kombat?

XD

uh, me la son persa!
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58446
  • Socialista in cravatta bianca
Io sono un capibara e voi no.

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25923
  • Time waits for no one
Re:Social Justice Warrior allla conquista dell'universo
« Risposta #509 il: Marzo 01, 2021, 03:32:54 pm »
Merde.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile