Autore Topic: La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)  (Letto 15768 volte)

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #180 il: Novembre 02, 2018, 07:14:17 pm »
Comunque è una misura notevole, quest'ultima :facepalm:
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14617
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #181 il: Novembre 02, 2018, 11:10:57 pm »
Pensare che ci sarei rientrato pure, ai tempi del dottorato.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12453
  • mother of cats
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #182 il: Novembre 04, 2018, 11:11:30 am »
Pure io, ai tempi. Peccato che nel frattempo tutte le quote premiali per età fossero state drasticamente abbassate.

Ora che sono "vecchia" le rialzano, ma non abbastanza. Giustamente, sono sempre fuori.



Resta il fatto che sono discriminanti e deplorevoli in ogni caso, comunque le si moduli. ::cacca:
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12453
  • mother of cats
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #183 il: Novembre 04, 2018, 11:21:22 am »
Insomma, detto in modo spartano... il problema è sempre com'è l'università e le sue prassi consolidate...?!
No, direi che sono due cose non comparabili.

Le cattedre Natta sarebbero state un'ulteriore stortura a favore dei soliti gruppi di potere, ma tutta interna al reclutamento universitario.



I "premi" agli imprenditori che assumono gli eccellenti esulano totalmente dalla questione. Qui la discrimazione viene fatta a livello di laureati. Il danno in prospettiva è aumentare il "diplomificio" che dai tempi di Berlinguer puntano a far diventare gli atenei, sul modello anglosassone. Siccome gli studenti in realtà sono "clienti", in nome della customer satisfaction, ovviamente si vorrà puntare (far pressioni) per fare in modo che si sfornino più 110 e lode possibili, nei minori tempi possibili, in modo da produrre a ciclo continuo neolaureati che rispondano ai criteri premiali. Sennò gli studenti e famiglie dirottano altrove e i parametri di valutazione d'ateneo cascano. Livellamento verso una "finta eccellenza".

Accompagnato a discriminazione anagrafica e di periodo di iscrizione. Essendo temporaneo, c'è chi ad esempio per motivi di salute si è iscritto qualche mese dopo e salta; o altre milioni di opzioni discriminanti. Sempre dignità e equità di trattamento. Livelli degni dei precedenti.

Senza contare la presa per i fondelli del promettere impiego usa e getta per un anno, in modalità non differenti da stage, etc. Perché sempre così finisce quando lo stimolo sono meri sgravi fiscali. Ovviamente il commercialista o ufficio relativo della ditta consiglia di dare un calcione all'eccellente quando lo sgravio non c'è più, tanto se ne assume uno appena sfornato, nuovo nuovo. Ma magari nel frattempo l'eccellente fa domanda del reddito di cittadinanza. ::)


In tutto ciò, non so se il provvedimento sia nemmeno costituzionale: hanno escluso chi ha conseguito il titolo dalle università telematiche parificate. Il ché ha due aspetti grandemente ridicoli: a) appunto non può lo Stato negare loro il valore che gli ha attribuito; b) la stragrande maggioranza dei consulenti accademici dei 5* viene esattamente da quel tipo d'ateneo che ora escludono su implicito sospetto di "venderli" i titoli  ::)
« Ultima modifica: Novembre 04, 2018, 11:23:45 am da purple »
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #184 il: Novembre 04, 2018, 10:36:14 pm »
Situazione brillante...
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41428
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Io sono un capibara e voi no.

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12453
  • mother of cats
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #187 il: Dicembre 09, 2018, 03:46:42 pm »
questo è capo gabinetto di un dicastero del nostro governo...
in continuità

Citazione
durante il governo Renzi, aveva ricoperto l'incarico di capo dell’Ufficio legislativo della sottosegretaria Maria Elena Boschi.



Uno così sia mai perderlo.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #188 il: Dicembre 18, 2018, 08:22:30 pm »
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 58139
  • Socialista in cravatta bianca
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #189 il: Dicembre 20, 2018, 11:26:48 am »
https://phastidio.net/2018/12/19/la-legge-di-bilancio-e-una-bomba-col-timer-al-2020/?fbclid=IwAR3iuw1MoZ9ZXHMxOxKMpdrZzSiczWrF8mEvgzAoBXAhk6MFDsT8qNmRm5A

Forse voi ci capirete di più (ed è anche un testo apposta per farsi venire incontro ai meno competenti, ma non c'è verso, se si tratta di finanza il mio cervello si spegne).
Io sono un capibara e voi no.

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41428
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #191 il: Dicembre 20, 2018, 01:28:23 pm »
che caprone che sono... ho difficoltà a capire bene questa e le tabelle del pdf
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #192 il: Dicembre 20, 2018, 02:43:33 pm »
https://phastidio.net/2018/12/19/la-legge-di-bilancio-e-una-bomba-col-timer-al-2020/?fbclid=IwAR3iuw1MoZ9ZXHMxOxKMpdrZzSiczWrF8mEvgzAoBXAhk6MFDsT8qNmRm5A

Forse voi ci capirete di più (ed è anche un testo apposta per farsi venire incontro ai meno competenti, ma non c'è verso, se si tratta di finanza il mio cervello si spegne).

Ma no, è un pezzo per compagnucci di merende in facoltà, non è un testo per la comprensione ai non addetti..
Salvo "morirete tutti" non si capisce una fava, tutta una catena di rimandi a concetti finanziari ed economici che devono essere già noti.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25841
  • Time waits for no one
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #193 il: Dicembre 20, 2018, 02:47:14 pm »
Come già da tempo, l'idea che mi sto facendo è il rinvio sine die della dichiarazione che milioni di persone, con trend a salire in modo deciso, sono e saranno fottute, da ieri, per oggi e per domani, chiunque occupi esecutivo e legislativo.
Il mondo di oggi non è e non sarà, in occidente, un mondo espansivo ma un mondo decadente, da fine impero.
Dirlo farebbe scorrere il sangue.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12453
  • mother of cats
Re:La paura, lo schifo, le matte risate (Governo giallo-verde)
« Risposta #194 il: Dicembre 24, 2018, 10:35:54 am »
https://www.repubblica.it/politica/2018/12/23/news/manovra_sale_tetto_appalti_senza_gara-214989612/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S2.2-T1


così, se c'era dubbio dopo il condono, dell'anima di assoluto contrasto a evasori, mafia e ladronerie in genere della Lega e del suo maschio alfa in particolare.



Ah, nel frattempo hanno messo il biglietto d'ingresso a Venezia. Io dovrò calcolare un 50€ al mese per poter andare a fare ricerca, perché il mio contratto ha come datore qualcuno che non ha sede legale in centro storico; anche se io devo andarci perché non posso portarmi a casa i materiali che solo là stanno. Praticamente, al netto di un mese di ferie, circa 500€ di "tassa rifiuti e scopo"; più di un albergo. No, non è Veniceland. Vorrei far notare che è circa lo stipendio di un mese di precario.
« Ultima modifica: Dicembre 24, 2018, 10:39:02 am da purple »
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are