Autore Topic: La rubrica dei necrologi  (Letto 271385 volte)

Bubu

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #45 il: Giugno 01, 2008, 07:10:36 pm »
Ma come? Nessuno vuole fare il necrologio del tenorone Pavaratti?
Colui che secondo me in vita, faceva il colore anche alle sopracciglia?
L'uomo che ha duettato con le Spice Girls?  :'(

Bubu

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #46 il: Giugno 01, 2008, 07:11:40 pm »
Ho scritto PavaRATTI non volendo..però mi piace  ;D

SaintJust

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #47 il: Giugno 01, 2008, 07:14:34 pm »
Questo topic ha preso una piega inquietante...

Siminsen

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #48 il: Giugno 01, 2008, 07:16:03 pm »
C'è stato chi ha tentato di uccidere il Berlusca.
Un povero ragnetto gli morse il nasaccio quando ancora sembrava quello di Brontolo.

Su Cuore apparve l'epitaffio del ragnetto sulla sua lapide mortuaria. Uno dei più belli della Storia:

"Addio, piccolo eroe.
Il tuo sacrificio non sarà dimenticato".  8)

Mi pare che la vignetta fosse di Vauro, ma non sono sicura.

Suppish Queen

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #49 il: Giugno 02, 2008, 10:40:08 am »
Andreotti può ancora essere considerato vivo?
Insomma, hanno appena fatto un film su di lui, di solito vengono girati dopo la morte, no?
Comunque sia, spero che sia ai primi posti nella lista dei prossimi a crepare.

ls

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #50 il: Giugno 02, 2008, 10:48:45 am »
Bè, torniamo in topic: Yves Saint Laurent. Non finirò mai di ringraziarti per Rive Gauche (cfr. l'apposito thread).

SaintJust

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #51 il: Giugno 02, 2008, 10:52:10 am »
Bè, torniamo in topic
eh infatti: il topic "necrologi" e non "auguri di morte"

SaintJust

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #52 il: Giugno 02, 2008, 10:59:22 am »
Yves Saint Laurent. Non finirò mai di ringraziarti per Rive Gauche (cfr. l'apposito thread).
e questo? cioè no ehm volevo dire questo;D

Bubu

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #53 il: Giugno 02, 2008, 01:48:53 pm »
Il mio primo pensiero quando ho appreso la notizia:
ah perché era ancora vivo??? ;D

Lidalgirl

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 160
  • Nana Rossa
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #54 il: Giugno 03, 2008, 12:33:11 pm »
Andreotti può ancora essere considerato vivo?
Insomma, hanno appena fatto un film su di lui, di solito vengono girati dopo la morte, no?
Comunque sia, spero che sia ai primi posti nella lista dei prossimi a crepare.
fin troppo vivo.
a casa mia si dice che le bestie grame (e i democristiani) non muoiono mai.



Pavarotti...lasciamo perdere. muore di Stefano, uno dei migliori tenori che abbiamo avuto in Italia, e nessuno lo caga a parte Pippo Baudo per ragioni di conterronità.
Muore Pavarotti, che non era tutto questo cantante (rispetto a un Di Stefano, ad esempio), e tragedia nazionale.
Per non parlare dell'annosa questione dell'eredità....
ego vi assolvo

ls

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #55 il: Giugno 03, 2008, 02:20:04 pm »

crocodile

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7937
  • smile!!
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #56 il: Giugno 03, 2008, 02:44:56 pm »
non so perché  ;D, ma mi viene in mente
"la modestia è la qualità delle persone modeste"
(Crocodile)

I a liar

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 287
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #57 il: Giugno 03, 2008, 11:17:05 pm »
Citazione
LE CENERI NEL CILINDRO DELLE PRINGLES - La sua ultima volontà è stata ora rispettata dai figli: le sue ceneri sono state tumulate in una confezione delle celebri chips.

Non dice a che gusto... saranno le nuove Pringles smokey-flavoured?  :-\

non so perché  ;D, ma mi viene in mente

 ;D ;D ;D ;D ;D ;D

Mattia

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1222
  • In The Evidence Of Its Brilliance
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #58 il: Giugno 07, 2008, 01:08:55 pm »
non so se avete notato, ma mi sembra che i vips tendano a morire sempre a distanza ravvicinata. con la caratteristica che quello che muore per secondo è solitamente più famoso e quindi oscura la morte del precedente, che viene praticamente ignorato.
qualche esempio recente:
Gigi Sabani - Pavarotti
Sidney Pollack - Yves Saint Laurent

lara-v

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #59 il: Giugno 07, 2008, 01:11:08 pm »
non so se avete notato, ma mi sembra che i vips tendano a morire sempre a distanza ravvicinata. con la caratteristica che quello che muore per secondo è solitamente più famoso e quindi oscura la morte del precedente, che viene praticamente ignorato.
qualche esempio recente:
Gigi Sabani - Pavarotti
Sidney Pollack - Yves Saint Laurent

Lady D e Maria Teresa di Calcutta (se si può considerarla vip).
In quel caso però è satat oscurata la seconda.