Autore Topic: La rubrica dei necrologi  (Letto 263767 volte)

nonsonougo

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #660 il: Ottobre 14, 2009, 12:33:30 pm »
E' morto Finkelstein...

 :'(

Crazy Simo

  • 666tan
  • ***
  • Post: 2173
  • Quisque faber fortunae suae
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #661 il: Novembre 01, 2009, 07:24:10 pm »

LouLou

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 837
Il tuo viso è un profilo divorato dall’ombra, una mancanza di numeri striscianti tra lettere, un teorema d’arance graffiate da infanti

Tommaso

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 967
  • FATTI e non ginocchia!
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #663 il: Novembre 01, 2009, 08:13:50 pm »
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Mi dispiace un sacco  :'(
Quando sono in meditazione non rispondo al telefono!

hans castorp

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #664 il: Novembre 01, 2009, 09:08:30 pm »
anch'io sono molto colpito e dispiaciuto.

fedevì

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7854
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #665 il: Novembre 02, 2009, 12:08:51 am »
Mi dispiace davvero tanto-
Io i bambini non li capisco. Mi ricordi di firmare la legge sull'aborto.

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7824
  • Spingitrice di OT
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #666 il: Novembre 02, 2009, 08:11:21 am »
Citazione
E' morta Alda Merini! 
Una mia amica ha avuto l'onore di intervistarla; riposa in pace :'(
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il più complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

Macsibon

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 679
  • E' piuttosto difficile.
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #667 il: Novembre 02, 2009, 02:57:41 pm »
Povera Signora Alda, riposa in pace.
Barbie-turici

Siminsen

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #668 il: Novembre 02, 2009, 03:02:23 pm »
Dico la verità: trovavo e tuttora trovo faticoso, emotivamente dispendioso, a volte irritante leggere le poesie della Merini. Forse non trovavo i mezzi per affrontare serenamente le sue morti e le sue resurrezioni, la sua personale Passio Christi.
Ma ogni volta che apriva bocca cambiava tutto. La sua voce era il mezzo per comprenderla senza fatica, per assaporarne la leggerezza.

RoryLou

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 2762
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #669 il: Novembre 02, 2009, 04:18:12 pm »
Della Merini m'è dispiaciuto moltissimo!
Che poi, è morta in estate la Pivano,che pure adoravo...ed ora anche la Merini  :(
Rory/Lou

L'importanza di essere bionda.

Sian

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3276
  • Sono colei che è
    • Caro Diario...
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #670 il: Novembre 02, 2009, 04:45:55 pm »
Spiace moltissimo anche a me, la perdita di un poeta è un vero lutto.
«Conosco la metà di voi soltanto a metà; e nutro, per meno della metà di voi, metà dell'affetto che meritate.»

divara

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 529
  • Atarassica
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #671 il: Novembre 02, 2009, 06:21:29 pm »
Piango e rimpiangerò una grande, scoperta abbastanza recentemente e subito amata per la grandezza della sua vita infelice e illuminata.
L'essenziale è invisibile agli occhi.

hans castorp

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #672 il: Novembre 03, 2009, 09:04:56 pm »
è morto claude levi-strauss. Volevo giusto acquistare un suo romanzo, anche perché mi è stato detto che i saggi risultano abbastanza ostici, pur se illuminanti...

Bubu

  • Visitatore
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #673 il: Novembre 03, 2009, 09:07:23 pm »
Io l'avevo dato per morto già 3-4 anni fa  ;D.

LouLou

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 837
Re: La rubrica dei necrologi
« Risposta #674 il: Novembre 03, 2009, 09:30:09 pm »
è morto claude levi-strauss. Volevo giusto acquistare un suo romanzo, anche perché mi è stato detto che i saggi risultano abbastanza ostici, pur se illuminanti...

l'ho appena sentito al Tg..e la mia reazione è stata "Ma non era già morto???" , ne ero convinta.
ho letto qualche suo saggio e parecchi articoli o estratti dalle sue opere, ho sempre voluto approfondire ma poi mi sono lasciata vincere dalla pigrizia.

me curiosa:che romanzo vorresti prendere? (io non ne conosco nessuno  :sgratsgrat: così ti copio  :D )

consiglio di suo La Via Delle Maschere, che forse non è molto conosciuto ma ti appassiona come un'indagine poliziesca  ;D (e in alcuni tratti mi ha anche emozionato e commosso)
Il tuo viso è un profilo divorato dall’ombra, una mancanza di numeri striscianti tra lettere, un teorema d’arance graffiate da infanti