Autore Topic: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici  (Letto 64421 volte)

Sian

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 3276
  • Sono colei che è
    • Caro Diario...
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #15 il: Giugno 06, 2008, 09:20:23 pm »
Io ero la liceale fumatrice, quella che a 16 anni per darsi un tono e farsi vedere conturbante e sexy, sfumazzava.
Ora, non fumo e va beh... Qualche scarto lo piglio pure io.
Certo, se quando uno mi piazza una sigaretta sotto il naso, pure non richiesta, io se accetto mostro di essere sensuale, carismatica e ammaliante?
«Conosco la metà di voi soltanto a metà; e nutro, per meno della metà di voi, metà dell'affetto che meritate.»

Cettyola

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 10182
  • Streusoland
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #16 il: Giugno 07, 2008, 12:48:54 am »
Certo, se quando uno mi piazza una sigaretta sotto il naso, pure non richiesta, io se accetto mostro di essere sensuale, carismatica e ammaliante?


Sian: esattamente! se accetti sei una gran signora di compagnia, dall'eleganza impareggiabile,,ma soprattutto inizi la scalata verso il divertimento intellettuale
Ama chi ti ama, frequenta chi cerca la tua compagnia, offri doni a chi ti offre doni e a chi niente ti dà non dare niente. (Esiodo)

Chicca

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 300
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #17 il: Giugno 07, 2008, 10:18:03 am »
Mah io fumo,non tantissimo,e non penso che aggiunga nulla al mio (già scarso) fascino,anzi una volta un ragazzo non fumatore mi disse che baciare una ragazza fumatrice era come leccare un posacenere ( anche se,non so voi,ma io sento sempre più gente in giro a cui puzza l'alito in generale ::)) Posso raccontarvi una stupidaggine? un ragazzo che conosco,non fumatore, si portava sempre dietro un accendino,per poterlo sfoderare quando si avvicinava qualche ragazza per chiedergli se aveva d'accendere,o di accenderla lui direttamente ( la ragazza,non la sigaretta) qualora si trattasse di qualcuna seduta affianco...pensava di avere più possibilità di cucco ;D
L'Anima Libera E' Rara,Ma Quando La Vedi La Riconosci,Soprattutto Perchè Provi Un Senso Di Benessere Quando Gli Sei Vicino. (Bukowski)

M.

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1138
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #18 il: Giugno 07, 2008, 11:50:24 am »
Io infatti fumo abbastanza e sono una persona divertentissima gne gne gne

(A Massimilià, mavvaff******!)


Devo però dire che non fumo in luoghi chiusi se non ho chiesto se disturbo e non ho aperto ALMENO una finestra (luoghi pubblici vabbé non c'è bisogno di dirlo), all'aperto se sono seduta su una panchina e c'è qualcuno vicino a me mi allontano, chiedo sempre il permesso, eccetera.
Dall'altra parte però odio la "caccia alle streghe" da parte di molti non fumatori verso noi tabagisti!
Sì, fumo, sì, voglio morire come dico io. Ora, se non ti fumo in faccia, a te cosa te ne frega, se vedi che io NON cambierò idea?
E mi sono accorta che tra molti non fumatori c'è sta convinzione alla fine simile a quella di Massimiliano, solo che lui dice fumatore=figo, loro fumatore=scemo.
« Ultima modifica: Giugno 07, 2008, 11:55:36 am da M. »
But the key to the city is in the sun that pins the branches to the sky.

lara-v

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #19 il: Giugno 07, 2008, 11:56:28 am »
Cetty, hai fatto un bel lavoro!
A questo punto bisognerebbe corroborare (o confutare) la teoria del Massimiliano con una ricerca, le cui tappe fondamentali sono:
1) trovare un campione di fumatori e un campione di non fumatori
2) misurare il loro livello di divertimento
3) confrontare i risultati dei due campioni: se i fumatori si divertono di più la tesi è corroborata da dati sperimentali

Naturalmente qui si pongono tutta una serie di problemi:
- il campione deve essere vasto
- non ci devono essere variabili esterne che influenzino l'andamento dei risultati (es: sesso dei soggetti. Massimiliano non è stato chiaro, la teoria vale solo per le donne o anche per gli uomini?)
- come si fa a misurare la variabile "divertimento"?

Per misurare la variabile "divertimento" si accettano consigli.

SaintJust

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #20 il: Giugno 07, 2008, 01:32:04 pm »
E mi sono accorta che tra molti non fumatori c'è sta convinzione alla fine simile a quella di Massimiliano, solo che lui dice fumatore=figo, loro fumatore=scemo.
Le crociate non piacciono neanche a me ma se una persona a cui voglio bene fuma gli faccio una testa così proprio perchè gli voglio bene. Gli altri muoiano pure.

cri golden brown

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1585
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #21 il: Giugno 07, 2008, 02:29:42 pm »
E mi sono accorta che tra molti non fumatori c'è sta convinzione alla fine simile a quella di Massimiliano, solo che lui dice fumatore=figo, loro fumatore=scemo.
Le crociate non piacciono neanche a me ma se una persona a cui voglio bene fuma gli faccio una testa così proprio perchè gli voglio bene. Gli altri muoiano pure.
anche a me non piacciono le crociate(anche se io non fumo, ho fumato ma non ho mai preso il vizio..fumavo molto durante l'esame di maturità, sarà stata la tensione..!)ma al mio moroso sto facendo una testa così perchè già che è asmatico, poi se continua a fumare...quest'inverno gli sembrava di non respirare più da un polmone e, prima di entrare a fare la radiografia, mi ha promesso che non avrebbe più fumato.....sì come no.. >:( :'(

SaintJust

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #22 il: Giugno 07, 2008, 02:31:31 pm »
anche a me non piacciono le crociate(anche se io non fumo, ho fumato ma non ho mai preso il vizio..fumavo molto durante l'esame di maturità, sarà stata la tensione..!)ma al mio moroso sto facendo una testa così perchè già che è asmatico, poi se continua a fumare...quest'inverno gli sembrava di non respirare più da un polmone e, prima di entrare a fare la radiografia, mi ha promesso che non avrebbe più fumato.....sì come no.. >:( :'(
Consiglio un pò di terrorismo psicologico. Non val la pena di cazzeggiare così con la salute. Si campa una volta sola!!

cri golden brown

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1585
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #23 il: Giugno 07, 2008, 02:38:16 pm »
lui fuma soprattutto in bagno(perchè in camera gli dà fastidio ecc ecc)e gli ho fatto vedere un asciugamano che era lì da anni,inutilizzato,diventato da bianco a marrone, causa il suo continuo fumare.
gli ho detto:sai che anche i tuoi polmoni sono così?
e lui:no, peggio!dai smettila..<----tono di una persona che sa che sta facendo una cagata ma non riesce a smettere lo stesso e forse non vuole neanche smettere..
..che devo fare? :'(

SaintJust

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #24 il: Giugno 07, 2008, 02:53:47 pm »
lui fuma soprattutto in bagno(perchè in camera gli dà fastidio ecc ecc)e gli ho fatto vedere un asciugamano che era lì da anni,inutilizzato,diventato da bianco a marrone, causa il suo continuo fumare.
gli ho detto:sai che anche i tuoi polmoni sono così?
e lui:no, peggio!dai smettila..<----tono di una persona che sa che sta facendo una cagata ma non riesce a smettere lo stesso e forse non vuole neanche smettere..
..che devo fare? :'(
cri sai cosa? Quando si fuma (io fumavo) si pensa "a me non capiterà" "a me non succederà" "sono ncora giovane" "fumo poco c'è ch fuma il doppio e campa lo stesso" "sto bene e scoppio di salute" "mio zio fumava 2 pacchetti al giorno e ha campato 90 anni" ecc ecc ecc. In realtà è come giocare alla roulette russa, è una mera questione di CULO, come ho già scritto sul blog, la mia amica del cuore è morta di cancro ai polmoni a 32 anni (mica 60, trentadue) perchè fumava. Può darsi che non capiti, ma c'è la concreta possibilità di beccarsi un tumore, anche se si è giovani. E da quel tipo di tumore non si guarisce, non ci si opera, non si sopravvive. Il cosiddetto "carcinoma a piccole cellule" che è quello tipico del fumatore si "sparpaglia" rapidamente a "macchioline", non è una massa compatta ma prende tutto il polmone "a random" e si propaga nell'organismo attaverso il sistema linfatico anche lontano dai polmoni. Ti becca tutte le ghiandole e anche il cervello. Ed è estremamente aggressivo e con altissimo grado di recidività, anche se ti operano torna e ritorna. Se te lo trovano subito (cosa improbabile perchè è ASINTOMATICO fino alla fase avanzata, quando ormai è troppo tardi ed è inoperabile) e ti operano le aspettative di vita non superano i 5 anni, ma di solito quando si comincia a "sentire qualcosa che non va" e ci si sottopone al controllo non rimangono che pochi mesi di vita (come ho detto e ripeto, è asintomatico, non duole e non dà fastidio, non ci si accorge di averlo). A me spiace dire queste cose che magari ti faranno preoccupare ancora di più ma è la terribile verità su cui ho dovuto sbattere il muso, e se gli vuoi bene a costo di sembrare rompicoglioni e stronza fallo smettere di fumare, al più presto.
« Ultima modifica: Giugno 07, 2008, 02:58:30 pm da SaintJust »

SaintJust

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #25 il: Giugno 07, 2008, 03:06:53 pm »
E aggiungici il fatto che non si fa neanche una morte serena, ma si trascorrono gli ultimi mesi di vita tra cure dolorosissime e debilitanti, che ti straziano il fisico e la mente, e quando finalmente si muore tra sofferenze atroci si è ridotti ad una larva umana. Io sono dell'avviso che lo Stato dovrebbe smettere di lucrare su questo traffico di cancro e di morte, e vietare definitivamente la vendita delle sigarette. Ma certo, si preferisce fare operazioni populiste tipo "togliamo questa o quella tassa" che privarsi del guadagno sporco dei monopoli di stato.

piperita patty

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #26 il: Giugno 07, 2008, 03:09:58 pm »
Io non  fumo,non metto a repentaglio la mia esistenza inutilmente. Non faccio crociate perchè la gente ha il diritto di vivere come vuole ma il mio fratellone non smette e io ho paura ma come si fa a convincere un 21enne che quello che fa è stupido?
« Ultima modifica: Giugno 08, 2008, 05:44:05 pm da piperita patty »

SaintJust

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #27 il: Giugno 07, 2008, 03:11:51 pm »
come si fa a convincere un 21enne che quello che fa è stupido?
Appunto per questo penso che non dovrebbero venderle e amen.
« Ultima modifica: Giugno 07, 2008, 03:13:32 pm da SaintJust »

pam

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #28 il: Giugno 07, 2008, 03:19:15 pm »
come si fa a convincere un 21enne che quello che fa è stupido?
Appunto per questo penso che non dovrebbero venderle e amen.

Lo stesso discorso vale per l'alcol (in america ci hanno provato, e non ha avuto molto successo). Il problema non sta nel commercio, ma nell'educazione.

SaintJust

  • Visitatore
Re: La teoria delle fumatrici Vs le non fumatrici + Grafici
« Risposta #29 il: Giugno 07, 2008, 03:23:10 pm »
come si fa a convincere un 21enne che quello che fa è stupido?
Appunto per questo penso che non dovrebbero venderle e amen.

Lo stesso discorso vale per l'alcol (in america ci hanno provato, e non ha avuto molto successo). Il problema non sta nel commercio, ma nell'educazione.
eh ma la differenza tra l'alcol e il fumo è che un moderato consumo di alcol non produce alcun effetto negativo sulla salute (anzi molti medici sostengono che un bicchiere di vino a tavola sia addirittura consigliabile), mentre un moderato consumo di sigarette oltre a non portare alcun beneficio fa già i suoi -piccoli- danni.