Autore Topic: Chiesa e religione  (Letto 388123 volte)

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41269
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5070 il: Settembre 05, 2016, 12:22:55 pm »
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5071 il: Settembre 05, 2016, 12:25:31 pm »
Io avevo trovato interessante un articolo di Terzani.

non ne trovo il link
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25271
  • Time waits for no one
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5072 il: Settembre 05, 2016, 12:38:57 pm »
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Mixarchagevas

  • Semino oleoso
  • *****
  • Post: 25271
  • Time waits for no one
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5073 il: Settembre 05, 2016, 12:39:36 pm »
Comunque lo trovi all'interno di In Asia.
La vita incandescente

"Some living, some standing alone..."

À ton étoile

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5074 il: Settembre 05, 2016, 12:44:57 pm »
l'ho letto, e non mi ricordo di questo. Il più ostico, tra tutti quelli di terzani che ho letto.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5075 il: Settembre 05, 2016, 01:44:04 pm »
Citazione
i poveri e i sofferenti sono più vicini a Dio e quindi è giusto farne nascere sempre di più, e offrire la loro sofferenza a Dio

Questo è il concetto chiave, l'idea che dio apprezzi la sofferenza e che se ne faccia qualcosa, come se fosse una specie di materia prima, un carburante che è capace di trasformare per operare il bene.

Credo di avervelo già raccontato, anni fa, ma vi riferirò ancora una volta un aneddoto: parecchio tempo fa* in treno con la mia ex, ci troviamo in una carrozza a scompartimenti, che - se ricordate - inducono gli sconosciuti a parlare tra di loro molto più di quelle a pullman; infatti due signore, anziane ma non troppo, in qualche maniera iniziano una conversazione, e viene fuori che sono entrambe molto cattoliche (anche se a livelli di delirio diverso, come si vedrà). La meno integralista delle due parla di quanto fosse devoto il suo defunto marito, molto più di quanto lei riesca a esserlo: con un po' di disagio si mette anche a raccontare di come, durante la fase terminale del cancro che l'aveva ucciso tra orrende sofferenze, fosse solito ripetere "lo offro (o lo affido, non ricordo esattamente) a te, Gesù, questo dolore, fanne quello che vuoi". All'altra donna si accendono gli occhi di fanatica esaltazione: "deve capire che quello è stato il momento più bello della vita di suo marito!" Al che l'altra risponde che non era ancora in grado di vederla così.
Io e la mia ex ci guardiamo negli occhi rabbrividendo, senza parlare ma comunicandoci benissimo l'impressione ricevuta.

Da allora ripenso sempre a quella conversazione quando penso a cosa può arrivare la convinzione religiosa, la fede diciamo pure.



*facendo un po' di ragionamenti mi rendo conto che è probabile fosse l'estate del 1997
Io sono un capibara e voi no.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5076 il: Novembre 20, 2016, 12:00:04 am »
È finito il giubileo.
Ah perché c'era il giubileo?
Non se ne parla, ma è stato un flop notevole.
Io sono un capibara e voi no.

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14498
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5077 il: Novembre 20, 2016, 02:42:12 am »
Che è la ragione per cui non se ne parla.
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

Betty Moore

  • Administrator
  • Cecy
  • *****
  • Post: 30304
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5078 il: Novembre 22, 2016, 06:42:46 pm »
Che è la ragione per cui non se ne parla.

 :asd:
Tutte le strade portano a Ro Pullo e Voreno (NC)

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5079 il: Novembre 23, 2016, 12:41:39 pm »
Che è la ragione per cui non se ne parla.

è vero, con Giovanni Paolo ci avevano smolecolarizzato i testicoli con sta storia del Giubileo, adesso manco pare ci sia stato...
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Misia

  • Scalogno ciselée
  • *****
  • Post: 41269
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5080 il: Novembre 25, 2016, 09:03:51 am »
«Sono la pietà, la compassione, il perdono che mi mancano...non la razionalità»

I'm fucking zen

purple

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 12247
  • mother of cats
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5081 il: Novembre 25, 2016, 11:53:57 am »
Su su, non avete capito che non ha avuto successo solo perché era la versione delocalizzata e non fate il conto totale :asd: :asd: :asd:


Peraltro, spero che voi romani siate state contenti della cosa, almeno non avete avuto eccessivo impiastro di inutili pellegrini a intasare tutto.
"Tenía tan mala memoria que se olvidó de que tenía mala memoria y se acordó de todo" (R.G.d.l.S.)

Home is where the cats are

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5082 il: Dicembre 01, 2016, 12:04:21 am »
C'era una volta l'idea della separazione tra stato e chiesa...

http://www1.cbn.com/cbnnews/cwn/2016/november/poland-declares-jesus-king-of-the-country


(ho trovato diverse fonti in inglese ma nessuna in italiano)
Io sono un capibara e voi no.

Selma

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 747
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5083 il: Dicembre 01, 2016, 01:59:28 am »
C'era una volta l'idea della separazione tra stato e chiesa...

http://www1.cbn.com/cbnnews/cwn/2016/november/poland-declares-jesus-king-of-the-country


(ho trovato diverse fonti in inglese ma nessuna in italiano)


Compare giusto nelle fonti vicine alla CEI http://agensir.it/quotidiano/2016/11/17/polonia-congresso-sociale-cristiano-alla-vigilia-della-proclamazione-di-gesu-re-e-sovrano-del-paese/, che per altro la buttano giù un po' meno sul demenziale e un po' più sulla dimensione della sovranità divina (che è la stessa roba su cui si basava tutta le questione dell'eresia come lesa maestà divina a partire da Innocenzo III, e sui cui si basa ancora oggi l'attuale posizione sull'omosessualità). Grosso modo equivale a nient'altro che dire che in Polonia si crede fermamente nel disegno divino.
Resta un atto fondamentalmente incomprensibile a chi non sia un teologo (da cui il ":giesu: re di Polonia" dell'articolo mmerigano) ed effettivamente demenziale per chiunque non sia credente.

Allevi3MSC

  • Biscotto Gullon
  • *****
  • Post: 57237
  • Socialista in cravatta bianca
Re: Chiesa e religione
« Risposta #5084 il: Dicembre 01, 2016, 02:04:16 am »
Teologicamente lo capisco anche... il punto è che a questa cerimonia c'era il presidente e - non nell'articolo linkato ma in un altro sempre americano - ho letto che il parlamento ha votato su 'sta cosa; e questo mi indigna non poco.
Io sono un capibara e voi no.