Autore Topic: Rock Hit & Shit anni 70  (Letto 8675 volte)

hallymay

  • Visitatore
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #75 il: Novembre 03, 2011, 03:49:18 pm »
Theodorus tutti quelli che non amano i Pink Floyd sono miei amici, sallo.

Demart81

  • Visitatore
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #76 il: Novembre 03, 2011, 03:50:11 pm »
Hally, mi hai spezzato il cuore, sallo.

hallymay

  • Visitatore
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #77 il: Novembre 03, 2011, 03:51:20 pm »
mi dispiace Demart, è stato breve ma intenso, nel frattempo mentre mi allontano dì a Sam di suonarla un'altra volta...

lucaluca

  • Visitatore
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #78 il: Novembre 03, 2011, 04:05:20 pm »
voto theodorus soprattutto per le shit
i dando shaft non li conoscevo proprio

Chopper

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 6729
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #79 il: Novembre 03, 2011, 05:43:53 pm »

SHIT


Emerson Lake and Palmer (l'intera produzione)



vuoi scherzare.
"Sono il Dottore, e sono peggio di qualunque zia. E non è così che di solito mi presento."

"Un annuncio pubblicitario che fa finta di essere arte è quando va bene – come quando qualcuno vi sorride cordialmente solo perché vuole qualcosa da voi."

Teresa

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4173
  • Il grande sogno dei Maya
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #80 il: Novembre 03, 2011, 08:56:16 pm »
Theodorus tutti quelli che non amano i Pink Floyd sono miei amici, sallo.

Dimmi che questo pezzo è brutto

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=CM5578DtnuI[/youtube]
Gatta morta sotto falso nome

Teresa

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4173
  • Il grande sogno dei Maya
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #81 il: Novembre 03, 2011, 09:00:33 pm »
Hit:



forse il pezzo più rock dei Genesis e uno dei più belli.
Gatta morta sotto falso nome

Theodorus

  • Carbonara stracciatella
  • *****
  • Post: 14616
  • Quarteroti e Madonnisi.
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #82 il: Novembre 03, 2011, 10:27:42 pm »
Guarda, hanno provato in tutte le salse a farmeli piacere, ma proprio non ci riesco. Dopo l'allontanamento di Syd Barrett, unico elemento disturbante della compagine (e anche l'unico che abbia mai prodotto qualcosa di interessante, anche se a mio parere lo ha fatto in gran parte inconsapevolmente), e dopo la presa per i fondelli di Ummagumma, il resto del gruppo si è dedicato a produzioni calcolate a tavolino, "costruite" con tutti gli ingredienti liofilizzati e dosati al millimetro per far gridare al capolavoro. Li ho sempre considerati come dei Beatles dell'era post-psych.

Per dire, a questo punto sono migliaia di volte più sinceri e apprezzabili gli Hawkwind, gente tecnicamente e produttivamente MOLTO meno dotata, che vendeva sostanzialmente lo stesso prodotto dei Floyd (ovvero blues-rock effettato, peraltro qualche anno prima), ma genuinamente, senza celarlo dietro smanie artistoidi da grandi demiurghi della musica popolare.

A Gilmour va attribuito se non altro il merito di aver prodotto e lanciato la diciassettenne Kate Bush nel '79. Questo sì.

Poi, ovviamente, è questione di gusti U_U
Nor is there singing school but studying
Monuments of its own magnificence

lucaluca

  • Visitatore
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #83 il: Novembre 04, 2011, 01:40:38 am »
stravoto per theodorus!

e poi hwkwind avevano lemmy

sì teresa è brutto te lo dico io

hallymay

  • Visitatore
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #84 il: Novembre 04, 2011, 09:18:12 pm »
lo stesso per me Teresa. Magari un giorno riusciranno a dirmi qualcosa le loro canzoni. Ma per adesso i Pink floyd li trovo scoccianti...

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #85 il: Ottobre 14, 2015, 12:20:22 am »
mary jane girl

Dark Star

  • Casio in pastelletto
  • *****
  • Post: 5884
  • leisure
Re: Rock Hit & Shit anni 70
« Risposta #86 il: Ottobre 14, 2015, 12:30:01 am »
se dovessi dire sistematicamente, addio :asd: ma poi non mi garba molto.

ne metto un'altra di gruppetti un po' meno conosciuti che mi piace e rappresenta il lato più pop di quel periodo inglese. fuori dal glam puro che, per me, per i miei gusti personali, è troppo ovvio.

mary jane girl