Autore Topic: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo  (Letto 134716 volte)

ninfeaalba79

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1897
  • dura vivere nel covo dei leghisti...
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #45 il: Ottobre 16, 2008, 11:04:03 am »
leggete qua

http://lario3.splinder.com/tag/voyager

secondo me e' fortissimo e coglie appieno lo spirito di Voyager  :D
cani e gatti, anche col mal de panza, non possono renderti peggio di quanto possa fare una donna (uomo).
sapevatevelo
(cit. vipero)

ideologie precotte per cervelli bolliti su rieduchescional channel

Arjuna

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 252
  • Marito di . . .
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #46 il: Ottobre 16, 2008, 11:08:55 am »

Mmmmmmmmm  :-[

Se vi dico che a me Voyager non dispiace che mi fate?   :'(




Scherzi a parte vedo la trasmissione da quand'era su La7, il problema che dice sempre le stesse cose...

Poi comincio a non sopportare pi il montaggio stile videoclip...
E quando sente la voce "Stiamo per.." mi cascano le palle....




Boh, gli argomenti mi interesserebbero anche (infatti ho tutto MM), ma come trasmissione fa abbastanza pena...
Il tempo una illusione. L'ora di pranzo una doppia illusione. (Douglas Adams)

ninfeaalba79

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1897
  • dura vivere nel covo dei leghisti...
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #47 il: Ottobre 16, 2008, 11:17:33 am »
e' diventato alquanto ripetitivo... l'ho seguito per un p di tempo ma ultimamente e' diventato una palla colossale visto che ogni discorso e' buono per parlare dei templari avra' un albergo a Rennes le Chateaux ecco perche' lo promuove
cani e gatti, anche col mal de panza, non possono renderti peggio di quanto possa fare una donna (uomo).
sapevatevelo
(cit. vipero)

ideologie precotte per cervelli bolliti su rieduchescional channel

Arjuna

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 252
  • Marito di . . .
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #48 il: Ottobre 16, 2008, 11:52:17 am »
leggete qua

http://lario3.splinder.com/tag/voyager

secondo me e' fortissimo e coglie appieno lo spirito di Voyager  :D

Lario un grande!  ;D ;D ;D

Mi hai anticipato, volevo metterlo anch'io il link.



Difatti ieri sera finito a Rennes le Chateau.  :miarrendo:
Il tempo una illusione. L'ora di pranzo una doppia illusione. (Douglas Adams)

TefnutLaGatta

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 272
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #49 il: Ottobre 16, 2008, 12:12:41 pm »
Il fatto che potrebbe anche essere una trasmissione decente, ma Giacobbo affetto dal morbo della conclusione binaria: o sono gli alieni, o Atlantide. Gli Inca erano alieni? Ercole in realt era l'ultimo abitante di Atlantide? Santiago di Compostela un luogo fondato dai sopravvissuti di Atlantide? Che rapporto c' tra il film "L'arpa Birmana" di Kurosawa e gli alieni? Il Ciuba - Capras migrato dal continente di Atlantide? Il Vasari era un alieno? Ebbasta!
Il suono dell'infinito come la vibrasione di mille farfalle che corrono verso la lucie, per chi l'ha scolta spengieva il vape.

Arjuna

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 252
  • Marito di . . .
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #50 il: Ottobre 16, 2008, 12:18:21 pm »

Capisco che dopo tutti questi anni gli argomenti e le idee comincino a mancare.
Il tempo una illusione. L'ora di pranzo una doppia illusione. (Douglas Adams)

Tommaso

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 967
  • FATTI e non ginocchia!
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #51 il: Ottobre 16, 2008, 12:19:29 pm »
Il fatto che potrebbe anche essere una trasmissione decente, ma Giacobbo affetto dal morbo della conclusione binaria: o sono gli alieni, o Atlantide.

Dimentichi i Templari!
Quando sono in meditazione non rispondo al telefono!

TefnutLaGatta

  • Frittata con la marmellata
  • **
  • Post: 272
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #52 il: Ottobre 16, 2008, 12:20:30 pm »
Giggi...scusate ;D
Il suono dell'infinito come la vibrasione di mille farfalle che corrono verso la lucie, per chi l'ha scolta spengieva il vape.

mus ponticus

  • Visitatore
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #53 il: Ottobre 16, 2008, 12:28:27 pm »
Gran parte degli argomenti sarebbero interessanti, se affrontati con un approccio scientifico e valide argomentazioni! Ma possibile che lui debba sentirsi in obbligo di buttare in vacca qualsiasi cosa, con teorie strampalate e ipotesi visionarie, solo per solleticare l'attenzione e l'audience del livello pi infimo dei telespettatori, che cos possono esclamare" Ah, anveddi cche robba!" e che comunque probabilmente non riescono a capire una cippa lo stesso, e han gi cambiato canale..

p.s.: ehm...sono stata troppo categorica/aggressiva? non ha pi scritto niente nessuno! ;D
« Ultima modifica: Ottobre 16, 2008, 12:56:11 pm da mus ponticus »

Ghismunda

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 8034
  • Spingitrice di OT
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #54 il: Ottobre 16, 2008, 02:22:55 pm »
mus...
Citazione
p.s.: ehm...sono stata troppo categorica/aggressiva? non ha pi scritto niente nessuno!
...
Sapevottelo? Noi siamosoloinvidiose... :-*...
Ghismundon...Ghismundon...Sapevatelo! Che spinge una donna con un passato intenso ad esprimersi come il pi complesso Italo Calvino ?
Spingitori di Ermetici, su rieducational channel! (Macsibon)

pam

  • Visitatore
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #55 il: Ottobre 16, 2008, 02:28:10 pm »
No Mus, che erano tutti a pranzo  ;D

ninfeaalba79

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1897
  • dura vivere nel covo dei leghisti...
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #56 il: Ottobre 16, 2008, 02:49:38 pm »
Il fatto che potrebbe anche essere una trasmissione decente, ma Giacobbo affetto dal morbo della conclusione binaria: o sono gli alieni, o Atlantide. Gli Inca erano alieni? Ercole in realt era l'ultimo abitante di Atlantide? Santiago di Compostela un luogo fondato dai sopravvissuti di Atlantide? Che rapporto c' tra il film "L'arpa Birmana" di Kurosawa e gli alieni? Il Ciuba - Capras migrato dal continente di Atlantide? Il Vasari era un alieno? Ebbasta!
e gli antichi Egizi?? e' pappa e ciccia col curatore degli scavi al Cairo
cani e gatti, anche col mal de panza, non possono renderti peggio di quanto possa fare una donna (uomo).
sapevatevelo
(cit. vipero)

ideologie precotte per cervelli bolliti su rieduchescional channel

pam

  • Visitatore
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #57 il: Ottobre 16, 2008, 02:53:08 pm »
e gli antichi Egizi?? e' pappa e ciccia col curatore degli scavi al Cairo

Mi sa che Zaki Hawass pappa e ciccia con tutti quelli che lo pagano, mi ricordo che compariva sempre anche in stargate (anche quando la conduzione passata a Valerio Manfredi) e a Misteri, sembrava fosse amicissimo della Foschini.

ninfeaalba79

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1897
  • dura vivere nel covo dei leghisti...
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #58 il: Ottobre 16, 2008, 03:11:17 pm »
e gli antichi Egizi?? e' pappa e ciccia col curatore degli scavi al Cairo

Mi sa che Zaki Hawass pappa e ciccia con tutti quelli che lo pagano, mi ricordo che compariva sempre anche in stargate (anche quando la conduzione passata a Valerio Manfredi) e a Misteri, sembrava fosse amicissimo della Foschini.
mi sa che hai ragione....
W l'amiciza DISINTERESSATA
cani e gatti, anche col mal de panza, non possono renderti peggio di quanto possa fare una donna (uomo).
sapevatevelo
(cit. vipero)

ideologie precotte per cervelli bolliti su rieduchescional channel

Siminsen

  • Visitatore
Re: Roberto Giacobbo, l'uomo che proietta un'ombra a forma di punto interrogativo
« Risposta #59 il: Ottobre 16, 2008, 03:37:07 pm »
Vado parzialmente OT riallacciandomi al discorso dell'omeopatia.

Premetto che sono una modesta utilizzatrice di farmaci tradizionali e omeopatci, ma uso i cosmetici e vivo nello stesso mondo petroliodipendente in cui tutti viviamo.
So, per averlo studiato, che il fascino dei polimeri grande. Che le molecolone fanno effetto, e d'altra parte la nostra pelle, la nostra carne e le nostre viscere sono fatti di proteinone strutturali che anche ad occhio nudo fanno un gran figurone. Per esempio a me le proteine strutturali di Adrien Brody provocano languori e sensazioni irriferibili.
Ma i molecoloni sono dappertutto: nella tastiera da dove sto scrivendo, nelle foglie delle piante sul terrazzo, nella felpa di pile che indosso in casa e nella crema del B*** S*** che mi sono messa stamattina.
Gi, a proposito, perch mi metto un cosmetico se so che le sue molecole sono troppo grandi per arrivare al tenero della mia pelle, dove stanno i nervetti e dove passa il sangue, dove entrerebbero libri interi di biologia, istologia, fisiologia, anatomia e biochimica, dove addirittura esistono campi elettromagnetici, onde, e magari, a mia totale insaputa, anche bosoni di Higgs?
Per vero che siamo anche infinitamente piccoli: la Terra uno sputo nell'Universo. Giove - oh, guarda un po'- pi grosso di lei (e nonostante questo non fa il bullo).
Ed vero che nel nostro corpo come in tutte le cose che abbiamo intorno, compreso il grande Giove - che sar poi il pi grande nel nostro sistema solare, ma chi sa se lo nell'Universo? - esiste l'infinitamente piccolo. Senza trascendere, arriva come esempio un oligoelemento, uno ione Fe++ (o Fe+++), presente nell'emoglobina non a caso. Non lo vediamo, e anche le analisi ci dicono quanto ne abbiamo, ma non ce lo mostrano, ma senza di lui il nostro sangue non potrebbe svolgere le funzioni di nutrimento e di veicolo per le tossine a cui preposto.
E il vanadio? Nel nostro organismo c', in tracce piccolissime, ma entra nel meccanismo della pompa sodio-potassio e non potremmo farne a meno.
Ma poi la concezione stessa di molecola ne sottintende altre: quella di atomo, per esempio. Democrito non lo "tagliava"; ora parliamo di quark e di antiquark.
Il nostro cuore dotato di fasci dove passa energia elettrica, cio un flusso di elettroni. Viviamo anche grazie a questo e non abbiamo bisogno di quantificarlo per sapere che siamo vivi.
E i legami chimici? Quelli che si studiano al liceo? Che l'acqua sia liquida per via del legame idrogeno lo sanno tutti e lo diamo per certo senza bisogno di vederlo.
Per l'omeopatia no. L'idea che una traccia infinitesimale di un elemento possa produrre effetti ci manda in bestia.
Io invece non dico di no. Benedico il ciarlatano che prepara i Fiori di Bach, perch a me Cherry Plum ha fatto meglio di qualsiasi antidepressivo. Suggestione? O era suggestione il non sentirmi me quando prendevo l'antidepressivo?
Vogliamo quantificare anche le sensazioni usando lo STEM o chiamando il CICAP?
Sar credulona, ma il mio razionalismo questo.
  
« Ultima modifica: Ottobre 16, 2008, 08:56:14 pm da Siminsen »