Autore Topic: Quando il bisturi ti fa brutta  (Letto 150056 volte)

Crocs

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4253
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #45 il: Ottobre 20, 2008, 10:04:28 am »
Il mio problema è il naso abnorme!!  :'(
Anzi visto che cresce di 2 mm ogni 10 anni (o qualcosa del genere) è solo destinato a peggiorare!

Devo ammettere che un pensierino sulla chirurgia lì ce l'ho fatto (mi basterebbe accorciarlo un po' e smussare la gobbetta) ma sono troppo fifona!
Devono sollevare la pelle, spaccare l'osso e ricucire il tutto col laser...urgh! :bleah:
Per non parlare dei soldi, ça va sans dire, e la paura che tra una ventina d'anni il tutto precipiti miseramente.

Una mia compagna di classe s'è fatta regalare per i 18 anni la plastica al naso.
Ok, detto così sembra molto triste, ma vi assicuro che è letteralmente sbocciata, è proprio un'altra persona: spigliata, sorridente.. Il naso era davvero bruttino, e lei prima era decisamente introversa e perennemente imbarazzata..
Insomma, ogni tanto la chirurgia fa del bene :)

Ma infatti anche io sono convinta che mi farebbe un gran bene dal punto di vista psicologico: certo, ammesso che tutta l'operazione vada a buon fine.
Quello che più mi spaventa, a parte lo straziante dolore fisico, è proprio l'eventualità che qualcosa non vada nel modo giusto e mi trovi un'orribile escrescenza purulenta in mezzo alla faccia oppure che mi cada come a michael jackson.  :-\

valentine

  • Caramella Rossana
  • *
  • Post: 3
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #46 il: Ottobre 20, 2008, 01:45:21 pm »
ma no..
il naso di michael è old school x questo motivo gli cadde..
era uno dei primi che facevano e diciamocelo..nn poteva durare x sempre.
ankio ho pensato di rifarmi il naso.
avevo un naso che era uno splendore..cioè a me piaceva vrm vrm tanto.
poi son svenuta..ho battuto e adesso ho una gobba che penso che terrò a vita visto che una rinoplastica costa 3200 euro e fin ora nessuno mi ha detto: oh ma cosa t è successo al naso..mi sembri diversa e puttanate varie!
fortuna! xke se no io andavo in depressione e mi facevo regalare ankio un naso nuovo x i 19 :) al posto del tatuaggio (che mi pago da sola -.-')
piuttosto il tatuaggio lo faccio oggi..ed è gigaa! qualcuno mi faccia un in bocca al lupo xke cioè io ho troppa fifa.

ls

  • Visitatore
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #47 il: Ottobre 20, 2008, 02:14:18 pm »
piuttosto il tatuaggio lo faccio oggi..ed è gigaa! qualcuno mi faccia un in bocca al lupo xke cioè io ho troppa fifa.

Io ti dico di non farlo e aspettare almeno sei anni prima di deciderti a fare un passo così "giga". Ma non per altro: prima di fare un tatuaggio devi fare un sacco di cose, vedere un sacco di cose e capirne molte di più. Solo dopo un certo numero di esperienze importanti sei pronta per il tatuaggio - e sei sicura che quello che ti fai tatuare è proprio il disegno che ci vuole per te.

Crocs

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4253
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #48 il: Ottobre 20, 2008, 02:19:48 pm »
Continuando con le malva e defilippiche confessioni:
il mio naso è così (nella versione "prima dell'operazione" ovviamente!).
La schifosissima operazione è questa (è solo un disegno esplicativo ma fa una certa impressione... almeno, a me).
Credo che tutto sommato mi terrò il cleopatrico "gibbo".

Bubu

  • Visitatore
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #49 il: Ottobre 20, 2008, 02:24:22 pm »
Io penso che il tatuaggio debba avere un significato preciso. Trovo oggettivamente ridicole quelle persone che si fanno tatuare la massima di saggezza plurimillenaria stile bacio perugina, in origginalissimi ideogrammi giapponesi;soprattutto perché  il più delle volte trattasi di parolacce o ordinazione di pollo alle mandorle: andare in giro con amici sinologi è uno spasso "vedi quella? Pensa di averci scritto che ne so "forza e vitalità", c'ha scritto "puttana". Oppure chi si fa scrivere cavolate in cirillico sgrammaticato. 
Io sono anni che ci penso, e non mi dispiacerebbe, però continuo a pensarci e nel caso in cui decidessi per il sì vorrei che fosse per ricordarmi un momento speciale, essendo più o meno in tesi stavo meditando se farlo per suggellare la fine dell'università  ;D.

mus ponticus

  • Visitatore
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #50 il: Ottobre 20, 2008, 02:34:36 pm »
piuttosto il tatuaggio lo faccio oggi..ed è gigaa! qualcuno mi faccia un in bocca al lupo xke cioè io ho troppa fifa.

Io ti consiglio di aspettare. E poi se vuoi essere intelligente e originale, in un mondo dove ormai anche cani e porci sono tatuati, proprio non avere tatuaggi ti distinguerebbe dalla massa-bue.
E sarebbe ora che si parlasse un pò anche dei problemi che possono dare, 'sti tatuaggi. La pelle umana è un ORGANO.
Non ho tanto tempo per cercare cose più specifiche, ma leggi qui, e ragiona con la tua testa :-*


PS: non so se si nota, ma oggi ho una giornata un pò acida! :predica:
« Ultima modifica: Ottobre 20, 2008, 03:04:02 pm da mus ponticus »

crocodile

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7937
  • smile!!
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #51 il: Ottobre 20, 2008, 03:07:09 pm »
quella della risonanza magnetica la sapevo (ed essendo soggetta a ernia del disco mi ha sempre ulteriormente trattenuta dal farmi tatuare), ma quella dell'epidurale mi mancava proprio...
rimango comunque dell'idea che un tatuaggio deve essere una decisione importante, una specie di rito di passaggio, e non una moda. ma di tatuaggi avevamo ampiamente parlato in un altro topic...
"la modestia è la qualità delle persone modeste"
(Crocodile)

mus ponticus

  • Visitatore
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #52 il: Ottobre 20, 2008, 03:34:50 pm »
Croco, ho dato una scorsa a tutto il topic che dici, ma non mi sembra ci siano riferimenti ai problemi che possono dare.
In ogni modo, credo sarebbe meglio pensarci sempre molto bene. Abbiamo già unghie capelli e trucco e vestiti con cui poterci sbizarrire ed esprimere....io le mie cotiche le lascio nature;D

I dermatologi/chirurghi plastici che si occupano di rimozione di tatuaggi in questi anni si stanno fregando le mani, a quanto pare c'è tantissima gente che vuole farli sparire e si è pentita. E toglierli è ancora difficile, certi colori non ne vogliono sapere, restano cicatrici, è un lavoro molto lungo ( tante sedute) e molto costoso.

crocodile

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7937
  • smile!!
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #53 il: Ottobre 20, 2008, 03:41:34 pm »
vero, se ne era parlato più dal punto di vista estetico, non medico. ma tanto penso che valentine sia già a farsi allegramente disegnare.
io rabbrividisco quando leggo la sezione di yahoo answers sui tatuaggi, ma se fossi un chirurgo plastico farei un balletto con saltelli. prima o poi da lì passeranno...
(ma quanto sono orrendi i tatuaggi sul collo, a proposito? coattissimi!!)
"la modestia è la qualità delle persone modeste"
(Crocodile)

Bubu

  • Visitatore
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #54 il: Ottobre 20, 2008, 03:43:54 pm »
Più che altro poi i tatuaggi vanno tolti con il laser che brucia -correggetemi se sbaglio- la pelle: io  ho visto un tatuaggio -enorme- che era stato tolto, da vicino una volta: il tizio in questione doveva aver avuto una specie di aquila, che era rimasta però in rilievo, di fatto la pelle sembrava quella di un ustionato  :P

Rita

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 2815
  • Stento a crederci
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #55 il: Ottobre 20, 2008, 08:07:15 pm »
(ma quanto sono orrendi i tatuaggi sul collo, a proposito? coattissimi!!)

tutti i tatuaggi mi sembrano malattie dermatologiche deturpanti ma quelli sul collo in particolare.
Ma quanto ci vorrà a prendere una laurea in chirurgia plastica? A giudicare da tutti i tatuati che vedo in giro, potrebbe essere un buon investimento...

Date a Dio quel che è di Dio e a San Giuseppe la tredicesima.

AnLi

  • Tortellyno
  • ****
  • Post: 4063
  • Malvestita Q.B.
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #56 il: Ottobre 20, 2008, 08:18:49 pm »
Io ho 2 tatuaggi e non me ne sono mai pentita, sono piccoli e discreti..ora sto pensando di fare il terzo! Penso ce se una persona non esageri nè con il numero di tatuaggi nè con la loro grandezza non ci sia niente di male! E poi penso che alcuni tatuatori andrebbero denunciati per gli sgorbi che fanno su alcune persone!

Tornando O.T.: una mia amica si è rifatta fare il naso! Non aveva niente di particolarmente brutto però non gli piaceva proprio! Il risultato ora è un naso innaturale, si vede che è finto a decine di chilometri!
Ovviamente se l'è rifatto con la scusa che non respirava bene, bla bla bla!

Io sinceramente avrei una paura folle di sottopormi ad una operazione per una cosa del genere! Lo farei solo se fosse una cosa veramente indecente e inguardabile, in quei casi la chirurgia estetica è veramente utile!
Stessa cosa vale per il seno: anche io vorrei le sise più grandi ma non farei mai un'operazione, però se le avessi storte, deformate o di dimensioni troppo diverse non ci penserei due volte!
Vivete e siate vivi!

M.

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1138
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #57 il: Ottobre 20, 2008, 11:01:44 pm »
Io voglio farmi un salmone rosso in stile giapponese con tanto di sfondo nero e acqua, dalla spalla a fin sopra il gomito...  ::)
But the key to the city is in the sun that pins the branches to the sky.

crocodile

  • Frittura totale globbale
  • *****
  • Post: 7937
  • smile!!
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #58 il: Ottobre 20, 2008, 11:06:42 pm »
M., ma di solito quelli giapponesi non sono carpe?  :o

(mi ricordi una figuraccia fatta con il capo di un'agenzia di pubblicità/PR, che mi chiese se avessi visto il loro nuovo logo. "ah, la trota!!", faccio io. e lui, sprizzando fiamme dagli occhi: "è un SALMONE!!!"  ::))
"la modestia è la qualità delle persone modeste"
(Crocodile)

M.

  • 666tan
  • ***
  • Post: 1138
Re: Quando il bisturi ti fa brutta
« Risposta #59 il: Ottobre 21, 2008, 08:15:36 am »
Di solito sì, ma penso che sia anche perché la carpa koi è più bella esteticamente  ::) (il più delle volte chi se la fa tatuare non ne conosce nemmeno il significato ^^' lo stile comunque è quello delle millemila carpe che avrai già visto, il pesce in sé è il secondo, of course!)
Io preferisco il salmone perché nuota controcorrente per kilometri, per poter tornare a casa  :D
« Ultima modifica: Ottobre 21, 2008, 08:18:50 am da M. »
But the key to the city is in the sun that pins the branches to the sky.