Nostalgia Pride?

26 ottobre 2009 / ,

Un Nostalgia pride è come un Malvapride con la differenza che al Nostalgia Pride si esibiscono quelle cose buffe ridicole e magari un po’ sceme che non usiamo più, oggi, ma usavamo, mettevamo addosso, ci portavamo in giro, adoravamo! tanto tempo fa: non importa quanto lontano tornate indietro nel tempo, sessanta settanta ottanta novanta (io vado per i novanta), si parte al saccheggio di armadi bauli e soffitte non solo alla ricerca di vestiti ma anche di accessori e gadget-feticci e memorabilia vari (io per dire c’ho una VHS degli 883 che vi straccia a tutti quanti), l’importante è che siano cose appartenute a ciascuno di voi (non barate!) e che all’epoca, anche se oggi non riuscite a farvene una ragione (o forse pure sì, perché no), ne andavate matti; io il Nostalgia Pride me lo sono immaginato così, e pensavo che potremmo giocarci tra un paio di settimane – ho già in mente qualche assurdo reperto archeologico da mettere in palio – che ve ne pare?

Roma pride 2009 e i vincitori del quarto malvapride

15 giugno 2009 / ,

Del gaypride ne abbiamo parlato parecchio l’anno scorso e, uhm, a dire la verità non c’ho altro da aggiungere. Allora questa volta lo commemoriamo con un disegno e basta, questo qua degli angioletti zoccoloni con le vene varicose sui polpacci da ciclista, un evergreen (accidenti, oh!, non mi ricordavo fosse una cosa così lunga e faticosa, disegnare e colorare – c’ho un po’ perso la mano)(se volete vedere una versione più grande del disegno, basta cliccarci sopra),

E a proposito di pride, invece, vogliamo parlare del nostro malvapride? Ok, parliamone. Finalmente!

Vi spiego: durante l’ultimo malvapride mi sono successe delle cose brutte che non me l’hanno fatto godere granché, e alla fine non m’andava mai di tornarci su, perché insomma mi faceva venire in mente quelle cose brutte là, e niente, ho rimandato in continuazione. Per di più, sono mesi e mesi che tento di stampare quelle cavolo di magliette (il primo premio del malvapride) e non mi riesce di trovare una stampa decente a un prezzo onesto. Un disastro.

Ma oggi va bene, mi sento meglio e la forza è con me: è giunto il momento di fare le cose come si deve, che ne dite?, e di mettere una doverosa parola fine sul nostro quarto malvapride – ci sono la Barbie canterina e il Memory di Hello Kitty che m’intruppano in salotto e non ce la faccio più, non so dove ficcarli.
Grazie a Lara-v, che ha raccolto e sistemato tutti i voti, sono lieta di proclamare i vincitori del quarto malvapride:
al terzo posto, vice-vice-Regina del malvapride, LadyVioLence (che vince il Memory di Hello Kitty);
al secondo posto, vice-Regina del malvapride, crocodile (che vince la Barbie canterina);
e al primo posto, rullo di tamburi, a furor di popolo: Ukki! (che dovrebbe vincere le magliette, ma le magliette ancora non ci sono: Ukki, dimmi tu, preferisci aspettare le magliette o cos’altro, hai qualche particolare malva-desiderio? dimmi e ti sarà esaudito!)(e mi scusi, Regina, per l’increscioso disguido :-/)

Per quanto riguarda i premi speciali:
premio Morgan per l’io-sono-originalismo a Scusiscende (che vince il meraviglioso cd offerto dal nostro sponsor Giorgia);
premio della giuria per la migliore presentazione a Potti Bauer (che vince la meravigliosa OBADF offerta – pure quella! – dal nostro ultramunifico sponsor Giorgia);
e infine il premio Lapo, la ciotola d’oro, per l’impegno profuso da Crazy Simo

Ovviamente molteplici ubriachi hip-hip-urrà per la nuova regina Ukki e per le vice regine Croco e ladyviolence!
E mi raccomando, scrivetemi in mail un indirizzo a cui spedire i premi.

La malvagiuria, come e dove (quando? fino alla fine della settimana prossima)

27 marzo 2009 / , ,

Il quarto malvapride è finito – evviva! – e oggi cominciano i lavori della malvagiuria, che come al solito si svolgono sul forum, qui, e può partecipare chiunque, il thread è aperto anche ai non iscritti. Se volete farvi un ripassino, prima, c’è l’album del malvapride che scoppia di contributi fotografici: eccolo. Mi raccomando meditate, meditate per benino, ché ci sono in palio ricchissimi premi, questi, e anzi, già che ci sono, è vero, devo dirvi che ho aggiunto in extremis un premio della critica supplementare, questo coso qua a sinistra, la Ciotola D’oro Con La Pappa Pronta nata dalla fervida immaginazione di Lapo Elkann (e realizzata da me medesima con materiali di prima qualità: ciotola per cani 99 centesimi, carta regalo e scotch biadesivo**), non ho ancora deciso a chi assegnarla ma va be’, oh, ci devo pensare.

[*] il premio Morgan verrà assegnato dalla giuria di qualità, che si riunisce a parte e in gran segreto: le divine ex moderatrici del forum, crocodile, Idraelen, ls, Pam, SaintJust, a cui s’aggiungono Bubu, Makabe e Lara-v, e poi Giorgia, che del premio Morgan è la madrina, e poi ovviamente TOD, che è la madrina di tutto.
[**] ah, il piatto d’argento sotto la ciotola? eccolo qua!

Malvapride #4

17 marzo 2009 / ,

Ed eccoci arrivati al nostro quarto malvapride (il primo, il secondo, il terzo). Evviva! Che cos’è un malvapride? Questa cosa qua. Come funziona? Funziona così. Quanto dura il malvapride? Fino a martedì prossimo 24 marzo. Cosa si vince? Si vince quello che c’è scritto nel post qua sotto. Riassumo per chi non c’ha mai giocato: le foto dei vostri robi malvestiti – di qualsiasi genere: vale qualsiasi cosa – potete uploadarle dove preferite, su uno spazio web tutto vostro (un sito, un blog, un Flickr, ecc.) oppure su uno di quei siti che ospitano immagini gratuitamente, un sito tipo tinypic.com (se non sapete come fare, date un’occhiata alle istruzioni qui, qui e qui), l’importante è che poi pubblichiate il link alle immagini nei commenti qui di seguito (se avete problemi, scrivetemi in mail), così posso prenderle e ficcarle dentro l’album ufficiale del malvapride, che si trova a questo indirizzo, e di cui v’incollo qua una presentazione (s’aggiornerà e s’arricchirà via via, in tempo reale – o quasi – con le vostre immagini):

Solo un consiglio: evitate se possibile di presentare malvestitumi ormai smessi e abbandonati che risalgano alla vostra infanzia o adolescenza o comunque a un tempo che non c’è più, conservateli, teneteveli da parte, piuttosto, ché c’ho già in cantiere un prossimo malvapride-nostalgia tutto dedicato a questo genere di cose (eh, lo so: orrore!). E insomma, che altro c’è, niente – divertitevi! (io non vedevo l’ora e vi ringrazio in anticipo: può tirar su di morale, un malvapride? oh, speriamo)

Malvapride, i ricchissimi premi (finalmente)

13 marzo 2009 / ,

Ok veniamo a questo nostro malvapride numero quattro che accidenti era pure ora, scusatemi. Il count down come vedete è partito lassù in cima e nessuno adesso potrà più fermarlo, forse. Volevo parlarvi dei premi, allora, e comincerei dagli specialoni, il Premio della critica (che viene assegnato da me medesima al partecipante che abbia dimostrato la più fantasiosa demenzialità nell’esposizione del proprio arsenale malvestito) e il neonato Premio Morgan (che viene assegnato da un manipolo di selezionatissimi giurati al partecipante col più alto tasso di malvestitismo io-sono-originale): ebbene, il Premio della critica consiste – rullo di tamburi – nel Premio della critica dell’anno scorso, la mitica OBDAF, la Orrida Borsa Arancione Double-Face, che Giorgia (grazie Giorgia!) ha voluto donare in sacrificio sull’altare del malvapride; e poi, ancora grazie a Giorgia, possiamo offrire al vincitore del neonato Premio Morgan un esclusivissimo album ciddì di musica elettronica spagnola, eseguita dai tamarrissimi Pastora con l’immancabile featuring autoriale del nostro beniamino Marco “cioè praticamente i buchi neri” Castoldi.


E passiamo al podio vero e proprio. Per il terzo classificato, per la vice-vice-Regina del malvapride, c’abbiamo in serbo un terribile kit di ipnosi bimbominkia spappola-cervello incentrato sull’imperturbabile fissità dell’animaletto più subdolamente demoniaco sulla faccia della terra: è il Memory di Hello Kitty, un’infernale sequenza di tesserine solo all’apparenza tutte uguali (in realtà varia lo stato quantico di una particella subatomica del fiocchetto rosa), col gattino malvagio che ammicca giocondo nella stessa identica posizione teneramente saltellante, sfidandovi a guardarlo abbastanza a lungo da perderci per sempre la ragione. Poi, invece, per il secondo classificato, per la vice-Regina del malvapride, c’è la Barbie pappagallo di cui vi dicevo sul forum, s’attacca all’iPod e mima con la bocca, canta e balla, le si può far dire qualsiasi cosa – e arriverà alla vice-Regina dotata di tre perle-mp3 di saggezza zen recitate da me, che incredibile privilegio (1: “ciao sono Franca Sozzani, sei vergine? che gruppo sanguigno c’hai? posso assaggiare?”; 2: “ciao sono Franca Sozzani, no non è lo specchio che è difettoso, è che capisci che sei davvero magra e in forma quando uno specchio smette di rifletterti”; 3: “ciao sono Franca Sozzani… oh, questo? è succo di pomodoro”)


E poi infine al vincitore assoluto, alla Regina del Malvapride, spetterà un set di tre t-shirt dal disegno ancora super top secret (sì, va be’, uhm, mica per altro, è che il tabaccaio bar copisteria qua sotto casa non me l’ha ancora finite) che però posso dirvelo da subito, c’hanno come protagonisti Asia Argento, Valeria Marini e Mickey Rourke con Loky – delle robe da sturbo, fidatevi, e poi comunque niente paura, dopo una prima lavatrice tornano come nuove, tre intonse magliettine della salute.

« Post precedenti